PERIODICO DI VITA BALNEARE

 
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Quindicinale Turistico, edizione estiva - Anno 64° n. 2 - Domenica 9 giugno 2019

COPIA OMAGGIO                                                                      PERIODICO DI VITA BALNEARE
PERIODICO DI VITA BALNEARE
è

                                                                                                                                 2013

Foto di copertina FK31,
Alba al faro rosso

Fotografie
Davide Carbone / Anna Maria Castellani
Nevio Dos / Fotocineclub Lignano / FK31 / DigitSmile                 Indice
Maria Libardi Tamburlini / Maria De Los Angeles Parrinello
Valter Parisotto / Archivi vari                              5       Record di Bandiere Blu alla Città di Lignano
                                                                     e a tutti i suoi porti turistici
Editore
Enea Fabris                                                  6       Cerimonia di premiazione del Premio Ernest Hemingway
Direttore responsabile                                       7       IXa edizione del “Premio Stralignano Sabbia d’Oro”
Enea Fabris
                                                             8       L’imprenditore Emanuele Rodeano è il nuovo presidente della Lisagest
Vice direttore
Enrico Leoncini                                              9       Cerimonia ufficiale d’apertura della stagione estiva 2019
Progetto grafico                                             10/11   Riviera Nord: presentato uno studio di fattibilità
DSF design
info@dsfdesign.it
                                                                     per un turismo sostenibile
Stampa                                                       12      Grandi eventi della piccola storia:
Poligrafiche San Marco                                               Parte da Lignano la liberazione di Trieste
Cormòns
                                                             13      L'assessore Marina Bidin conferisce i premi Progetto Arianna
Direzione e redazione
Lignano, viale Venezia, 41/a                                 14      Frutta per un giorno d'estate: Ciliegie tra le orecchie
t. 0431 70189
eneafabris@stralignano.it                                    16/17   Autofficina Torresan Viale Europa
Pubblicità                                                   18/19   News
Enea Fabris
t. 0431 70189
                                                             20      Società Lignano Banda Larga srl
Stralignano si trova anche
sul sito www.stralignano.it
                                                             20      Le chiavi della Città di Lignano a Vasco Rossi
                                                             21      Frammenti d'infinito
Registrato al Tribunale di Udine
in data 10.06.1956 con il nº 105                             21      Dopo Vasco Rossi sarà la volta di Ultimo
Registrato al ROC in data 19.04.2017 con il nº 29606
                                                             21      Insieme per la musica
                                                             22      Lignano vetrina di architetture a cavallo dei due secoli:
                                                                     I primi grattacieli di Lignano
                                                             23      70° Anniversario di costituzione della Brigata "Julia"
                                                             23      La tappa delle World Series
                                                             24      Alla Galleria Aurifontana di Sabbiadoro con l’artista Giacometti
                                                             24      Servizio “passo barca” sul fiume Tagliamento
                                                             25      Premio ad Attilio Bez
                                                             26      Vele di Lignano: Lignano SUP Marathon European Contest estremo
Hanno gentilmente collaborato
a questo numero
                                                             27      Conviviale di fine stagione tra collaboratori
Alessandro Cortello / Marina Dalla Vedova /                          e simpatizzanti di Stralignano
Enzo Fabrini / Enea Fabris /Stefano Fabris /
Elisabetta Feruglio / Enrico Leoncini / Thomas Odorico /     28      Ricordo di Aurora Catto
Angeles Parrinello / Daniele Parussini /
Daniele Passoni / Vito Sutto / Piero Villotta                29      Anche lo scorso Natale Uga e Cesare hanno rispettato la tradizione

                                                                                                   9 giugno 2019                    3
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Record di Bandiere Blu
      alla Città di Lignano
      e a tutti i suoi porti turistici
        on il ritorno dell’estate e con                                                all’Irlanda. Negli anni 1993 - 1994 la
 C      esso il via alle vacanze al mare,
        si riaccende l'assegnazione delle   Curiosità sulla storia                     Bandiera Blu è stata assegnata
                                                                                       solamente ai porti turistici,
Bandiere Blu, ed ecco anche
quest’anno sui pennoni della Città di
                                            delle Bandiere Blu                         escludendo parzialmente la Città di
                                                                                       Lignano Sabbiadoro, nonostante i
Lignano Sabbiadoro e su tutti i suoi
porti turistici, continuerà a sventolare
                                            alla spiaggia friulana                     risultati delle analisi fossero
                                                                                       notevolmente migliorati rispetto agli
la Bandiera Blu della FEE (Foundation       (E.F.) Era l’estate 1987 quando su         anni precedenti. Nel 1993 si è avuta
for Evironmental Education),                iniziativa della FEE (Foundation for       una presa di posizione da parte del
arrivando così a quota 30. Tanto per        Evironmental Education) è stata            comune con uno scambio di lettere
inciso ricordiamo che la bandiera Blu       lanciata in Italia la bandiera Blu e già   tra l’allora sindaco Carlo Barberis e il
venne lanciata in Italia nell’estate        in quel anno la Città di Lignano           segretario dell’organizzazione in Italia
1987, in concomitanza con l’anno            Sabbiadoro è stata premiata. Ricordo       della Bandiera Blu, dottor Giulio
europeo dell’ambiente. Questi i porti       benissimo, era un caldo pomeriggio         Marino, ma mai si è saputo con
turistici insigniti del prestigioso         del mese di luglio, quando l’allora        esattezza i motivi di tale esclusione.
vessillo: Marina Punta Faro, Darsena        sindaco Steno Meroi, convocò in            Sono fatti che appartengono al
Porto Vecchio Marina Uno, Marina            municipio un ristretto gruppo di           passato, ma possiamo dire però che
di Punta Verde e tre ad Aprilia             operatori e alcuni giornalisti per la      hanno creato fra gli operatori alcuni
Marittima, che di fatto appartengono        cerimonia di consegna. Allora              malumori. Episodi spiacevoli che
alla nautica lignanese, Marina Aprilia      nessuno conosceva ancora le finalità       hanno portato nel 1994 al rifiuto del
Marittima, Marina Capo Nord e               dell’iniziativa. Negli anni 1988/89        riconoscimento da parte di 4 dei 6
Marina Punta Gabbiani. Tra i criteri        Lignano è stata esclusa. Il “bis” del      porti premiati. Pare che tale decisione
che vengono presi in considerazione         vessillo Blu per il centro balneare        sia stata presa collegialmente dal
vi sono: la qualità delle acque di          friulano giunse nel 1990, poi tranne       Comune e dell’Azienda di soggiorno
balneazione, come stabilito dai             un anno, di seguito tutti gli anni.        con il beneplacito da parte dei
risultati delle analisi condotte            Proprio nel 1992 l’Italia da 55 località   responsabili i quattro porti scelti:
dall’ Arpa (Agenzie Regionali per la        premiate nell’anno precedente è            Marina Uno, Marina Punta Verde,
Protezione dell'Ambiente) nell'ambito       passata a 30, pertanto sono state          Darsena Sabbiadoro e Marina Punta
del programma nazionale di                  quasi dimezzate. L’Italia comunque         Faro. L’estate 1995 pace fatta tra
monitoraggio, condotto dal ministero        era balzata dal settimo posto del 1991     Lignano e i responsabili
della Salute in collaborazione con          al secondo nel 1992, dietro soltanto       dell’assegnazione della Bandiera Blu.
il ministero dell'Ambiente, la pulizia                                                                   Così recitano le
delle spiagge e degli approdi turistici,                                                                 cronache di allora. La
raccolta differenziata, la valorizzazione                                                                premiazione dei porti
delle aree naturalistiche e                                                                              turistici è iniziata nel
l’implementazione delle piste ciclabili,                                                                 1990 e d’allora sono
il turismo sostenibile, l’attenta                                                                        sempre stati al centro
gestione dei rifiuti e ancora diversi                                                                    dell’attenzione da
altri criteri di valutazione. Quest’anno                                                                 parte dei responsabili
le Bandiere Blu riguardano                                                                               del prestigioso vessillo
complessivamente 385 spiagge                                                                             Blu.
(erano 368 lo scorso anno) e 72
approdi turistici (due in più del
2018). Dodici le "new entry" che                                                                        I due rappresentanti del
                                                                                                        Comune: il consigliere Davide
potranno fregiarsi del titolo                                                                           Codognotto e il funzionario
quest'anno, mentre quattro località                                                                     Moraldo Bradaschia mentre
                                                                                                        mostrano orgogliosi la nuova
sono uscite dalla gara.                                                                                 Bandiera Blu che sventola
                                                                                                        in città.

                                                                                           9 giugno 2019                        5
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Sabato 22 giugno alle ore 18,30
al Cinecity di Sabbiadoro avrà luogo                                                                                                            IXa edizione del
la cerimonia di premiazione
                                                                                                   Questo il programma degli incontri

                                                                                                                                                “Premio Stralignano Sabbia d’Oro”
                                                                                                   con i premiati nei giorni precedenti
                                                                                                   alla serata conclusiva
del Premio Ernest Hemingway                                                                        Centro Congressi Kursaal
giunto alla 35a edizione
                                                                                                                                                giovedì 8 agosto al Kursaal di Riviera
                                                                                                   Giovedì 20 giugno, ore 18.30
                                                                                                   Incontro con Riccardo Zipoli
                                                                                                   Presenta Italo Zannier con Alberto Garlini
                                                                                                   in collaborazione con gli “Incontri con
        l Premio                                 della Fondazione
  I     dedicato al                              Pordenonelegge.it
                                                                                                   l’autore e con il vino” 2019 di Lignano
                                                                                                   Sabbiadoro.
        grande                                   Giovanni Pavan e
giornalista e                                    il Presidente della
                                                                                                   Centro Congressi Kursaal
scrittore americano                              Giuria del Premio
                                                                                                   Venerdì 21 giugno, ore 18.30
Ernest Hemingway,                                Alberto Garlini.
                                                                                                   Incontro con Federico Rampini
giunto quest’anno                                Fanno inoltre
                                                                                                   Presenta Gian Mario Villalta
alla 35a edizione,                               parte della Giuria:
celebra ancora una                               Gian Mario Villalta
                                                                                                   Centro Congressi Kursaal
volta, la                                        e Italo Zannier, dal
                                                                                                   Venerdì 21 giugno, ore 21.00
straordinaria                                    sindaco del
                                                                                                   Incontro con Emmanuel Carrère
capacità del famoso                         1    Comune di                                  4
                                                                                                   Presenta Alberto Garlini
autore di guardare                               Lignano
nel profondo                                     Sabbiadoro e dal                                  Centro Congressi Kursaal
dell’animo umano. Un appuntamento                presidente della                                  Sabato 22 giugno, ore 11.00
molto atteso dal grande pubblico. Questi i       Regione
premiati 2019: l’autore francese                 autonoma Fvg. Un
                                                                                                   Incontro con Eva Cantarella
                                                                                                   Presenta Gian Mario Villalta                 Madrina dell’incontro
Emmanuel Carrère per la Letteratura, la          filo rosso che
storica Eva Cantarella per l’Avventura del       accomuna le                                                                                    Carlotta Maggiorana
pensiero, il giornalista Federico Rampini        scelte 2019: a
nella sezione Testimone del nostro tempo         cominciare dallo                                                                               Miss Italia 2018,
e l’artista Riccardo Zipoli per la Fotografia    scrittore
e alla giornalista Franca Leosini, dal 1994      Emmanuel                                                                                       intrattenitore
autrice e conduttrice del programma              Carrère, capace di                               Altre manifestazioni legate al Premio
“Storie maledette” su Rai3.                      restituire con                             5     Hemingway                                     televisivo della serata
Il Premio è promosso dal Comune di               vividi ritratti le                               all’alba del 21 giugno ci sarà pure il
Lignano Sabbiadoro con il sostegno degli         pieghe sfaccettate                               solstizio d’estate                            il grande imitatore
Assessorati alla Cultura - alle Attività         di personaggi attinti anche dalla ambigua
Produttive e Turismo della Regione Fvg,          realtà dei nostri giorni. Un’attenta
                                                                                                  Come sempre il Premio Hemingway si
                                                                                                  completa con gli eventi legati ai temi e      Carlo Frisi.
attraverso la consolidata collaborazione         indagine sull’uomo dell’antichità è al
della FondazionePordenonelegge.it.               centro delle originali ricerche della storica
                                                                                                  alla feconda personalità artistica di
                                                                                                  Ernest Hemingway a cura del Comune            Presenta Michele
Un Premio Speciale Hemingway 2019                Eva Cantarella, mentre l’evoluzione degli
                          “Dentro la             scenari umani che si riverberano in
                                                                                                  di Lignano Sabbiadoro: il cartellone è
                                                                                                  stato promosso dall’Assessore alla
                                                                                                                                                Cupitò.
                          cronaca, dentro        profonde evoluzioni geopolitiche sono
                          la vita”, è stato      oggetto delle corrispondenze di Federico         Cultura Ada Iuri, e si aprirà martedì 18
                          assegnato alla         Rampini, osservatore del nostro tempo da         giugno con un programma di letture a
                          Città di Lignano       estreme latitudini del pianeta. E certo che      tema nella Chiesetta S. Maria del Mare
                          Sabbiadoro, nel        Franca Leosini non ha esitato a                  (ore 18.30) e prevede ancora mercoledì
                          60° anno               immergersi nelle profondità impervie e           19 giugno alle 20.45 al CineCity la                                                                        ome da statuto tre saranno i        Lignano meritevoli di riconoscimento
                          dall’istituzione del   spesso oscure di uomini e donne che si           proiezione del film “Per chi suona la                                                                C     premi che verranno consegnati:      per le attività svolte e il prestigio
                          Comune. I              sono macchiati di storie e crimini               campana” (1943, regia di Sam Wood con         Anche quest’anno sarà il                                     “Stralignano International” è       acquisito. Nei prossimi giorni la giuria
                          vincitori sono stati   “maledetti”.                                     Gary Cooper e Ingrid Bergman), dal            grande salone delle feste                             destinato a persone o enti, pubblici o     si riunirà per la scelta dei candidati i
                          annunciati nel         L’obiettivo di Riccardo Zipoli, infine,          celeberrimo romanzo di Hemingway, e
                          corso di una                                                                                                          del Kursaal di Riviera ad                             privati, se nel caso anche alla            cui nomi verranno resi noti nelle
                                                 dimostra che le foto possono catturare           come sempre il festoso concerto che
                    2     conferenza             atmosfere e dettagli come sguardi                                                                                                                    memoria, che possono ritenersi nel         prossime edizioni.
                          stampa, alla           l’anima dei luoghi e il loro fluire del
                                                                                                  saluterà il solstizio d’estate all’alba del   ospitare la cerimonia per                             mondo lignanese, meritevoli di
                                                                                                  21 giugno. Anche quest’anno sarà
                          presenza               tempo. Nel segno di Ernest Hemingway,            l'Accademia d'Archi Arrigoni di San Vito      le premiazioni del “Premio                            riconoscimento per le attività svolte e    Questi i componenti la Giuria del
                          dell’Assessore         dunque, saranno gli “Incontri” chiamati          al Tagliamento, diretta dal Maestro           Stralignano Sabbia d’Oro”                             il prestigio acquisito.                    Premio:
                          regionale alla         anche quest’anno a trasformare il Premio         Domenico Marson, che proporrà                                                                       “Stralignano Sabbia d’Oro” è               La giuria è presieduta dal direttore
                          Cultura Tiziana        in un vero e proprio Festival, aperto alla       nell’Arenile del Faro Rosso, dalle 5, un      giunto alla IXa edizione.                             destinato a giovani talenti emergenti      della nostra testata Enea Fabris ed è
                          Gibelli, dal           partecipazione del pubblico nella “piccola       suggestivo concerto su musiche di
                          Sindaco del
                                                                                                                                                                                                      del luogo, nel campo dello studio,         così composta: Ada Iuri (assessore alla
                                                 Florida italiana”, la solare città di Lignano                                                  Foto ricordo della precedente edizione con
                                                                                                  Antonio Vivaldi, con l’esecuzione de                                                                della musica, nel canto, nel ballo e via   cultura), Enrico Leoncini (avv. libero
                          Comune di              Sabbiadoro.                                                                                    il sindaco, i premiati e la giuria.
                                                                                                  "L'Estate" da "Le quattro stagioni". Per      Da sinistra: il sindaco Luca Fanotto, Enrico          dicendo, i quali con il loro impegno       professionista), Piero Villotta
                          Lignano Luca
                                                                                                  l’occasione violino solista sarà la           Leoncini, Vito Sutto, Piero De Martin, Ada Iuri
                                                                                                                                                                                                      abbiano dato lustro e prestigio alla       (giornalista), Prof. Vito Sutto
                          Fanotto con                                                                                                           (assessore alla cultura), Lorenzo Vignando –
                                                                                                  talentuosa e giovanissima Natsuho
                          l’Assessore alla                                                                                                      Re dell’Ukulele (premiato), Don Angelo Fabris –       località.                                  (giornalista), Piero De Martin (artista
                          Cultura Ada Iuri,                                                       Murata, vincitrice del concorso               parroco di Lignano (premiato), Glauco Venier –
                                                   Nelle foto: 1. Federico Rampini,
                                                                                                  internazionale "Il piccolo violino magico
                                                                                                                                                                                                      “Premio Speciale Stralignano” è            scultore orafo).
                    3     con il Presidente        2. Franca Leosini, 3. Eva Candriella,                                                        celebre pianista (premiato), Enea Fabris, infine il
                                                                                                                                                presentatore della serata Michele Cupitò              destinato a persone, o associazioni di
                                                   4. Emanuel Carrére, 5. Riccardo Zipoli         2018".

                                                                                            Sede: V.le Gorizia, 12
                                                                                            I-33054 Lignano Sabbiadoro (UD)
                                   AGENZIA IMMOBILIARE                                      tel 0431 721642
                                  Compravendite • Affittanze                                tel./fax 0431 71666
                                                                                            info@sunexpress.it www.sunexpress.it

   6                  9 giugno 2019                                                                                                                                                                                                                  9 giugno 2019                    7
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Cerimonia ufficiale
                                   L’imprenditore                                                                                                                                    d’apertura della
                                   Emanuele Rodeano                                                                                                                                  stagione estiva 2019
                                   è il nuovo                                                                                     Domenica 12 maggio alla Terrazza
                                                                                                                                  a Mare di Sabbiadoro nel corso di
                                                                                                                                  una giornata piovosa si è svolta la

                                   presidente della
                                                                                                                                  cerimonia ufficiale d’apertura
                                                                                                                                  della stagione estiva 2019, volta
                                                                                                                                  soprattutto alla sfida che si
                                                                                                                                  chiama qualità

                                   Lisagest                                                                                       Q
                                                                                                                                          uest’anno la cerimonia ufficiale
                                                                                                                                          d’apertura della stagione estiva è
                                                                                                                                          capitata proprio in una giornata più
                                                                                                                                 autunnale che primaverile. Come al solito si è
                                                                                                                                 svolta alla Terrazza a Mare di Sabbiadoro

Nella sede della Lisagest          Così è                                                                                        gremita di operatori. La pioggia odierna
                                                                                                                                 consideriamola una benedizione per una
                                                                                                                                 buona stagione, così in apertura del lavori ha
Spa di via Latisana, giovedì
18 aprile scorso c’è stata         formato il                                                                                    detto il parroco di Lignano don Angelo
                                                                                                                                 Fabris. Presenti per l’occasione, oltre alle

                                   nuovo
                                                                                                                                 autorità locali, il Governatore del Fvg
l’assemblea dei soci della                                                                                                       Massimiliano Fedriga, affiancato dal suo
Società d’Area, meglio                                                                                                           assessore al turismo e alle attività produttive

                                   consiglio
                                                                                                                                 Sergio Bini. E’ stato un’occasione di               grado di riprodursi naturalmente, oggi             Piero De Martin
conosciuta come LiSaGest                                                                                                         riflessione sul turismo e le nuove sfide che lo     invece il turismo è diventato un’attività          Raffaela Milo
Lignano Sabbiadoro                                                                                                               attendono. Non a caso il Governatore                strategica, in grado di dare una risposta          Italo Ietri
Gestioni), con all’odg                                                                                                           Fedriga, quanto il sindaco Luca Fanotto e           concreta alla domanda di sviluppo                  Rossella Maria Cattaruzza
                                                                                                                                                                                                                                        Diego Bortolusso
                                                                                                                                 altri oratori, abbiano sottolineato                 economico di un territorio.” “Se negli anni
l’approvazione del bilancio                ome in precedenza Il consiglio è                                                      l’importanza di poter offrire ai turisti,           Ottanta e Novanta era sufficiente la presenza      Rosanna Anastasia – tutti di Lignano
consuntivo 2018, ma                 C      composto da 9 membri: quattro di                                                      strutture e servizi di qualità. Fedriga, tra        di una bella cattedrale, di un paesaggio           Famiglia Galasso – Latisana
                                                                                                                                                                                                                                        Gino Covassin – Palazzolo dello Stella
                                           nomina degli enti che sono: Lucio                                                     l’altro, ha rilanciato la necessità di una          attraente o di una spiaggia tranquilla, perché
soprattutto il rinnovo del         Gomiero (Promoturismo Fvg), Loris Salatin                                                     programmazione a medio e lungo termine,             una qualsiasi località diventasse meta             Franca Battistel – Precenicco
consiglio di                       (Comune Lignano - al posto di Enea                                                            perché si deve capire quali saranno le              turistica, oggi non è più così. Il turista è       Franco Domenichini – Marano Lagunare
                                                                                                                                                                                     divenuto molto più esigente e continuerà ad        Ora ci sono tre dipendenti comunali
amministrazione.                   Morsanutto), Enrico Guerin (Camera di                                                         esigenze del turismo fra cinque o dieci anni.
                                                                                                                                 “Anche noi come Regione - ha concluso               esserlo sempre di più.” E’ stata poi la volta      Maurizio Patton
                                   Commercio di Udine) e Angelo Valvason
                                                                                                                                 l’oratore - dobbiamo facilitare gli                 del neo presidente della Lisagest (Lignano         Adriano Battistella
                                   (per i comuni di Latisana, Precenicco e
                                                                                                                                 imprenditori semplificando la miriade di            Sabbiadoro gestioni Spa) Manuel Rodeano.           Mariarosa Croce
                                   Marano).
È stato eletto all’unanimità dei   Gli altri 5 sono i rappresentanti delle
                                                                                                                                 leggi o normative che impongono a coloro            “Quest’anno si riparte con una marcia in più
                                                                                                                                 che vogliano realizzare attrezzature                – ha detto l’oratore - grazie al                   Infine alcuni premi speciali per il progetto
presenti l’imprenditore            categorie: Franco Gaiarsa (pubblici esercizi
                                                                                                                                 turistiche.” Sulla stessa linea pure l’assessore    prolungamento di ulteriori 15 anni della           “Arianna”
lignanese Emanuele Rodeano,        e parchi ludici), Tommaso Gasperini                                                                                                               concessione demaniale concesso alla società,       Il progetto “Arianna” è stato promosso
                                                                                                                                 Bini, il quale poi ha detto che recentemente
                                   (commercio), Luigi Sutto (ricettività e        del bilancio consuntivo 2018, con                                                                                                                     dall’assessorato delle Pari Opportunità del
direttore di Marina Punta          alberghi - al posto di Marco Andretta),        l’intervento dei revisori dei conti e altri
                                                                                                                                 hanno reso noti i dati invernali del turismo in     e questo permette di aprire un nuovo
                                                                                                                                 Regione che sono assai soddisfacenti. Bini ha       orizzonte di investimenti e migliorie a 360°.      Comune di Lignano Sabbiadoro e consiste
Verde, membro dell’esecutivo       Alessandro Del Zotto (arenili e darsene –      adempimenti burocratici. Pochissimi gli        concluso sottolineando la grande                    In autunno si partirà con una prima fase di        come dipanare il filo della conciliazione nel
di Asso Nautica di Udine, già      al posto di Donatella Pasquin). Infine,        interventi da parte dei soci presenti.         importanza che avrà il turismo in Regione           un più ampio progetto di rinnovamento              labirinto tra impegno lavorativo e vita
                                   come già detto, il presidente Emanuele         Su proposta del presidente uscente                                                                                                                    personale. Il premio speciale del Comune è
assessore comunale LLPP e                                                         l’assemblea ha pure votato lo stipendio
                                                                                                                                 nei prossimi anni saranno in primis i servizi       dell’arenile che si concretizzerà con il
                                   Rodeano che completa il quadro dei                                                            che vengono erogati. Prima dei due                  rinnovamento - sia nelle strutture esterne         stato assegnato ad un pool di realtà
presidente del consorzio delle     componenti il consiglio. Si tratta di un       annuo lordo che spetta al presidente: Euro     esponenti regionali ha parlato il sindaco           che negli interni - degli 11 stabilimenti di cui   economiche lignanesi che si sono distinte
marine. E’ subentrato a Loris      pool di persone riconfermate con               24,000,00 e ai revisori dei conti 34.000,00.   Luca Fanotto, il quale dopo i saluti di rito alle   la società è concessionaria.”                      per l’attenzione e il rispetto nelle esigenze
Salatin che dopo due mandati,      l’inserimento di due nomi nuovi: Del Zotto     Non poteva mancare l’intervento del            autorità e a tutti i presenti, ha detto che                                                            delle lavoratrici e dei lavoratori, soprattutto
                                   e Sutto. Sono tutti personaggi che             sindaco Luca Fanotto che ha posto              l’apertura della stagione turistica è sempre        Questi i premiati 2019                             nel periodo di stagione. Il riconoscimento
ma soprattutto per ragioni di      conoscono le problematiche della Lignano       l’accento sulla fattiva collaborazione che     un momento di riflessione, di                       Come di consueto tutti gli anni nel corso          "Silver" del "Lignano per chi lavora" Manera
famiglia, ha ceduto il passo.      turistica, quindi si vuol sperare che ci sia   ce stata tra Comune e Lisagest,                approfondimento e confronto sulle                   della cerimonia d’apertura della stagione          Martin per Hotel Abazzia e Marco Andretta
Successivamente, nella prima       una continuità nella strada intrapresa dal     concludendo l’intervento con un elogio al      dinamiche turistiche e sulle iniziative             estiva vengono premiati operatori del              per l'hotel Adria e il camping Sabbiadoro.
                                   precedente consiglio che tanti elogi ha        presidente uscente Salatin e a tutto il        programmate. “Il turismo è una delle attività       comprensorio turistico che vengono                 Il riconoscimento "Gold" lo hanno ottenuto
seduta di consiglio, Salatin,                                                                                                    economiche che, nonostante la crisi – ha            segnalati dai comuni oppure dalle                  Renzo Pozzo per le Terme di
                                   avuto durante l’assemblea da parte dei         consiglio uscente.
entrato a far parte del nuovo      soci. Prima dell’elezione del nuovo                                                           detto il primo cittadino - ha saputo                associazioni di categoria.                         Lignano, Federico Bornacin per il Tenda
consiglio, è stato eletto                                                                                                        manifestare una certa tenuta. Fino a non            Adriano Battistella                                bar, Mirella Moretti e Elena Antoniazzi per
                                   consiglio c’è stata la relazione del
                                                                                                                                 molti anni fa costituiva un aspetto marginale       Bruno Londe                                        l'Hotel Colorado e Denise Fagotto Hotel
vicepresidente.                    presidente uscente Salatin, l’approvazione
                                                                                                                                 nella vita di un Paese. Si pensava che fosse in     Maria Angela Buffon                                Arizona.

                                                                                                                                                                             Campi da tennis in terra rossa                                      Info e prenotazioni
                                                                                                                                                                                                                                                 presso Albatros Centro Vacanze
                                                                                                                                                                             presso il Villaggio Los Nidos
                                                                                                                                                                                                                                                 T. 0431 71508
                                                                                                                                                                             il luogo ideale per chi vuole                                       info@albatroslignano.it
                                                                                                                                                                             giocare o allenarsi a tennis                                        Via Sabbiadoro, 1
 Hotel e Ristorante con Giardino e Piscina Tradizione e Moderno Design Serate Friulane Eventi a tema
                                                                                                                                                                             a Lignano Sabbiadoro                                                33054 Lignano Sabbiadoro

  8              9 giugno 2019                                                                                                                                                                                                               9 giugno 2019                         9
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Riviera Nord:                                                                                                                               “Riviera Nord” è oggetto,
                                                                                                                                            da quasi 50 anni, di
presentato unO studio di fattibilità                                                                                                        profondo dibattito – ha
                                                                                                                                            osservato Fanotto –.

per un turismo sostenibile                                                                                                                  Stiamo parlando di
                                                                                                                                            un'area di grande pregio

E’ previsto un villaggio da circa 4.000
                                                                                                                                            e che rappresenta prima
                                                                                                                                            di tutto un patrimonio
                                                                                                                                            della città.
posti letto e un parco botanico da 70 ettari
        artedì pomeriggio 14 maggio alla      economica. L'area denominata “Riviera          sul Tagliamento tra le due aree, così da       che ha approfondito le criticità del Sic e
 M      Terrazza a Mare di Lignano            Nord” comprende un sito d’interesse            poter creare un unico grande parco             analizzato le diverse prospettive di
        Sabbiadoro si è tenuto un incontro    comunitario, istituito dalla Regione nel       naturalistico lagunare. Un'eventualità già     intervento, compresa l'opzione zero.
pubblico, primo del suo genere nel centro     1999 nell’ambito della Rete Natura 2000.       prevista dal Piano regolatore del Comune       “In questo momento l'area non ha un suo
balneare, tra amministratori, esperti,        Una splendida oasi naturalistica che           di Lignano Sabbiadoro.                         Piano di gestione specifico e sarebbe
                                                                                                                                                                                                                                      dell'area e la tutela della salute pubblica”.
operatori, rappresentanti delle categorie e   potrebbe facilmente estendersi all'isola                                                      importante dotarla di questo strumento –     Studio di fattibilità                        Un'operazione con la quale la proprietà
semplici cittadini. Motivo principale         Pingherli sul Tagliamento, per la quale è      I lavori aperti dal sindaco                    ha sottolineato Abrami, – non solo per       “Tra i primi obiettivi c'è in primis la
                                                                                                                                                                                                                                      donerebbe alla comunità l'uso pubblico di
dell’incontro le prospettive di               già previsto dal Piano urbanistico             Luca Fanotto                                   definire le varie opere necessarie alla      massima conservazione della biodiversità
                                                                                                                                                                                                                                      74 ettari di contesto di grande pregio
valorizzazione dell'area Sic (Sito di         comunale un intervento di                      Il primo cittadino ha ripercorso la storia     conservazione degli habitat e delle specie   del sito – ha spiegato l'architetto
                                                                                                                                                                                                                                      ecologico, che finalmente sarebbe
interesse comunitario) di Lignano Riviera,    rinaturalizzazione e la conseguente            del sito, soprattutto dal punto di vista       presenti, ma anche per riconoscere i         Francesco Fabris - illustrando la proposta
                                                                                                                                                                                                                                      possibile anche scoprire e fruire.
attualmente non fruibile e a rischio di       apertura al pubblico. L'area Sic è             urbanistico, che noi riportiamo a parte.       motivi di rilevante interesse pubblico       di studio di fattibilità insieme con la
“estinzione”. L’area in questione si          caratterizzata da un alto grado di             Per questo motivo la nostra                    emergenti.”                                  creazione delle condizioni per la visita     / Enea Fabris /
estende su una superficie di 124 ettari di    biodiversità, messa però a rischio dal forte   amministrazione ha apprezzato e
proprietà della “Pineta Mare Lignano          sviluppo del bosco, che sta invadendo          condiviso l'idea della proprietà di aprire
Spa”, società che riunisce un gruppo di       ampie zone del sito, tanto che ad oggi è       un confronto sul sito, a partire da una
imprenditori del Veneto e Friuli Venezia      stata documentata la scomparsa di              proposta che è una sfida per questo
Giulia, potrebbe essere resa fruibile
attraverso un intervento turistico eco-
                                              almeno 18 specie pregiate. Data
                                              l'immediata vicinanza con il Sic di
                                                                                             territorio, per cercare di raggiungere un
                                                                                             equilibrio tra tutela ambientale e sviluppo
                                                                                                                                              Una brevissima                              la società presentò dei nuovi
                                                                                                                                                                                          progetti che in sintesi parlavano
                                                                                                                                                                                                                                      giusto – ha detto il sindaco,
                                                                                                                                                                                                                                      ma qualche settimana prima il
compatibile, in grado di contemperare
criteri di sostenibilità ambientale ed
                                              Bibione, ci sarebbe la possibilità di
                                              realizzare un corridoio di collegamento
                                                                                             turistico. Un importante elemento di
                                                                                             novità deriva anche dal tipo di percorso,
                                                                                                                                              cronistoria della                           che circa 57% dell’area venivano            Procuratore della Repubblica
                                                                                                                                                                                          destinati a verde, il 23% a                 di Udine Giorgio Caruso
                                                                                             dal momento che per la prima volta si
                                                                                             sviluppa un procedimento aperto e
                                                                                                                                              tormentata                                  strade e il restante 20% ad aree            aveva fatto sequestrare tutti
                                                                                             partecipativo di questo tipo. Non siamo di
                                                                                             fronte quindi a un progetto già definito,
                                                                                                                                              vicenda                                     residenziali. In tali progetti
                                                                                                                                                                                          circa 71 ettari, pari a 715 mila
                                                                                                                                                                                                                                      gli atti per cui il Comune
                                                                                                                                                                                                                                      non ha potuto prendere in
                                                                                             ma a un'idea. Non c'è un prendere o                                                          mq sarebbero stati destinati a              esame il provvedimento. Nel
                                                                                             lasciare, ma la volontà di aprirsi al                                                        verde. Quando tutto sembrava                contempo il Dipartimento di
                                                                                                                                              Il primo piano di lottizzazione
                                                                                             confronto per definire insieme le migliori
                                                                                                                                              di tale area risale 1972.                   proseguire su questa strada,                Biologia dell’Università di
                                                                                             soluzioni per il futuro dell'area”.
                                                                                                                                              Successivamente negli anni                  l’Amministrazione Trabalza,                 Trieste, accertò che su tare
                                                                                             Area Sic                                         Ottanta, l’Amministrazione                  nella sua ultima seduta del                 area prospera una specie di
                                                                                             L'illustrazione dello stato dell'area Sic è      Meroi con una variante al piano             mandato, dopo una estenuante                vegetazione denominata “Stipa
                                                                                             stata illustrata da Simonetta Rottin, legale     regolatore decise di dimezzare              discussione, rinviò l’argomento.            Veneta Moraldo”, tanto che a
                                                                                             della proprietà. “Attualmente gli                la cubatura originaria c’era                La “patata bollente” venne                  seguito di certe norme vigenti
                                                                                             strumenti urbanistici stabiliscono per                                                       passata di mano alla nuova                  in sede comunitaria vincola
                                                                                                                                              di 1 milione e 200 mila mc
                                                                                             quest'area una certa capacità edificatoria
                                                                                                                                              riducendoli a 600 mila mc.                  Amministrazione capeggiata                  la realizzazione del progetto.
                                                                                             – ha spiegato Rottin –, che negli ultimi
                                                                                             decenni si è gradualmente ridotta e oggi         Nel giugno del 1983 circa                   dal sindaco Virgilio Sandri.                Successivamente con una nuova
                                                                                             conta circa il 5-6% rispetto alle previsioni     50 ettari di pineta andarono                La documentazione relativa                  variante al piano regolatore
                                                                                             iniziali.”                                       distrutti da un incendio. Un                al piano attuativo doveva                   vennero ridotti ulteriormente
                                                                                                                                              secondo incendio si verificò il 2           essere esaminata dal Consiglio              i cubi edificabili, portandoli a
                                                                                             L’ambiente                                       gennaio 1993. Dopo alcuni anni              comunale nel dicembre 2000 e                circa 80 mila ed ora la nuova
                                                                                             La presentazione dell'area dal punto di                                                      tutto pareva andare nel verso               bozza di progetto.
                                                                                                                                              di silenzio assoluto nel 1997
                                                                                             vista ambientale è stata illustrata dal
                                                                                             docente universitario Giovanni Abrami,

                                     ITALFRUTTA DEI                                               Via degli Artigiani est, 21
                                                                                                  33054 Lignano Sabbiadoro                                                                    Piazza Marcello D’Olivo, 3
                                                                                                  Tel. 0431 73871                                                                             33054 Lignano Pineta (Ud)
                                                                                                  Fax 0431 720431                                                                             Tel./Fax 0431 422034
                                                                                                  italfrutta@simeoni.it
                              Commercio ingrosso ortofrutta e generi alimentari

  10                 9 giugno 2019                                                                                                                                                                                                         9 giugno 2019                      11
PERIODICO DI VITA BALNEARE
RUBRICA

                             GRANDI EVENTI DELLA PICCOLA STORIA
                             di Enrico Leoncini
                                                                                                                                                                  L’ASSESSORE MARINA BIDIN
                           Parte da Lignano                                                                                                                    conferisce i premi Progetto Arianna
                           la liberazione di Trieste
                           L’avventurosa missione diplomatica della “Torpediniera 3” nel 1918

   1                                                                                                                                    2

          na recente ricerca storica condotta da       come tale, intrapresa dal Comitato di salute       sera con l’equipaggio formato in tutto da 3
   U      Marina Rossi dell’Università di Trieste,     pubblica di Trieste che il 31 ottobre 1918         ufficiali e 13 marinai, 3 dei quali tedeschi e 10
          pubblicata con il titolo “La maledetta       accetta la proposta di un certo Golouh,            jugoslavi.
  barca”, ha fatto emergere un dettaglio               avvocato slavo socialista, di informare della      Come confermato anche dagli atti
  interessante per queste colonne, è cioè che          situazione di sbando della città il Comando        dell’Ufficio storico della Regia Marina
  partì proprio da Lignano l’unità navale che          flotta dell’Intesa Francia-Inghilterra–Russia, a   italiana, alle 5.35 del 1° novembre l’unità
  segnò la rotta, attraverso le mine che               cui si era aggregata l’Italia, raggiungendo        salpa nuovamente, questa volta da Trieste
  bloccavano l’Alto Adriatico, al                      Venezia via mare con una unità dell’ex             alla volta di Venezia con una delegazione
  cacciatorpediniere della Regia Marina                Marina austrungarica, l’unica in grado di          che ha il compito di parlamentare sulla
  italiana “Audace” per arrivare da Venezia e          navigare, nota come “Torpediniera 3”.              situazione allarmante della città e che è
  sbarcare al molo San Carlo di Trieste il 3           La nave era appena stata acquisita dal             composta da Marco Samaja per gli
  novembre 1918, consentendo al generale               Consiglio Nazionale Jugoslavo (non                 irredentisti italiani, Alfredo Callini per i
                            Carlo Petitti di Roreto    riconosciuto come alleato dall’Italia), al         socialisti, Giuseppe Ferfolja per gli sloveni e
                                di occupare la         quale, abdicando, l’imperatore Carlo aveva         Jucomir Tomasic del Comitato Jugoslavo.
                                   città in nome       ceduto le unità facenti parte della Marina da      Lungo la rotta, alle 8.30, poco dopo il faro
                                     dell’Italia.      guerra austrungarica.                              alle foci del Tagliamento presso Lignano,
                                                                                                                                                                                     Pozzo Renzo nella foto
                                       Come è          Non va dimenticato che l’Armistizio di Villa       un’avaria blocca le macchine e costringe ad                                “E’ il miglior premio che potevo ricevere.
                                         noto, per     Giusti decreterà per il 4 novembre la fine         ancorarsi a 5 miglia da Punta Tagliamento.                                 Quando i tuoi collaboratori ti riconoscono
                                          questo       delle ostilità e che solo il giorno prima la       Quattro torpediniere italiane con scorta                                   come guida della loro organizzazione
                                          evento       cavalleria italiana entrerà a Latisana             aerea giungono a trainare la “Torpediniera 3”
                                          storico il   varcando il Tagliamento. Pertanto all’epoca        fino all’Arsenale a Venezia.
                                                                                                                                                                                     allora in azienda si respira un clima
                                          molo         dei fatti siamo ancora in guerra, per quanto       Il 3 novembre alle 6.20 la “Torpediniera 3”                                sereno dove il lavoro è pur sempre un
                                          cambiò       alle ultime ore.                                   riparte da Venezia per fare strada all’                                    lavoro ma i risultati positivi annullano la
                                         nome in                                                          ”Audace” e ad altre torpediniere e piroscafi,                              fatica e rende tutti partecipi.
                                        “Audace” e     Quindi il 31 ottobre la “Torpediniera 3”,          tra cui l’ ”Istria” con bersaglieri e carabinieri.
                                       in cima allo    proveniente da Lignano, ancora retrovia            Alle 14.00 arriva la prima, alle 16.00 arriva l’
                                                                                                                                                                                     E’ da quando ero bimbo che in famiglia
                                     stesso è stata    dell’esercito austriaco, passa sotto bandiera      “Audace” e con esso la presa di possesso                                   mi educavano ad organizzare cose ed
                                  apposta una          jugoslava (serba) e raggiunge Trieste verso        italiana della città.                                                      amici di giochi. Più tardi chierichetto
3                              bitta con la rosa dei                                                                                                                                 al Redentore, giovane esploratore
                          venti commemorativa
                                                                                                                                                                                     al ricreatorio, allievo scelto nel plotone di
  fusa con il bronzo nemico.
  In verità lo studio vuole dimostrare che non
                                                                                                                                   Nelle foto:
                                                                                                                                   1. L’immagine di una
                                                                                                                                                                                     fanteria, sottotenente alla scuola allievi
  tutti gli abitanti di Trieste e del Litorale                                                                                     unità gemella della                               ufficiali e infine capitano di industria
                                                                                                                                   Torpediniera 3.
  asburgico condividevano il progetto italiano
                                                                                                                                   2. Il libro “La maledetta
                                                                                                                                                                                     ho praticato tanti doveri e responsabilità.
  e che, da quando il crollo dell’Austria-                                                                                         Barca” di Marina Rossi                            Ma solo quando ti accorgi che i tuoi
  Ungheria era apparso imminente, la                                                                                               (da mettere piccola).
  maggioranza della popolazione non gioiva                                                                                         3. La fusione                                     collaboratori ti stimano e interagiscono
  del crollo dell’Austria e le idee chiare e                                                                                       commemorativa sulla                               positivamente con te, allora ti accorgi
                                                                                                                                   bitta al molo Audace.
  radicate erano privilegio di ristrette                                                                                           4. La Stampa del 4                                di esserti realizzato.
  minoranze: dei nazionalisti italiani, che                                                                                        novembre 1918 annuncia                            Questo è quanto mi ha fatto sentire
  volevano il confine magari fino alle Bocche                                                                                      la liberazione.
  di Càttaro; dei nazionalisti slavi, che lo                                                                                                                                         questo premio e per avermelo conferito,
  volevano più possibile ad occidente, magari                                                                                                                                        ringrazio l’organizzazione comunale
  fino al Tagliamento; degli indipendentisti,                                                                                                                                        ”Progetto Arianna“ e tutti, con affetto,
  che volevano Trieste eretta in territorio libero
                                                                                                                                                                                     i miei collaboratori.”
  e autonomo.

  In questo scenario, incerto e contrastato, si
  inserisce la sortita, perché appare proprio                                                                                  4

       12                  9 giugno 2019
PERIODICO DI VITA BALNEARE
RUBRICA

                       FRUTTA PER UN GIORNO D'ESTATE                                                                                                                                                                                                CITTÀ DI
                                                                                                                                                                                                                                              LIGNANO SABBIADORO

                       di Marina Dalla Vedova

                       Ciliegie tra le orecchie
                                                                                                                                           Parco del Mare di Pineta “Palapineta”
                                                                                             l'obiettivo con intensità gioiosa. Ecco:
                                                                                                                                                     21 / 22 / 23 giugno dalle 17.00 alle 24.00
                                                                                             la sacra famiglia. La famiglia perfetta
                                                                                             nel migliore dei mondi! E una vita piena        Festival enogastronomico WINEAROUND IN LIGNANO
                                                                                             di inizi. L'estate successiva comparve
                                                                                             qualche piccola crepa nell'intonaco del
                                                                                             muro e negli spigoli chiazze di muffa        Ritorna a Lignano Pineta il       Venerdì 21                                      etichette, affiancate dai due grandi
                                                                                             verde muschio, appena percettibili.          festival enogastronomico          SPARKLING FEVER                                 banchi di degustazione della guida,
                                                                                             “Troppa umidità”, si lagnava sua madre,      itinerante, con appuntamento      dalle 17 alle 24                                Enoteca Italia e Sparkling Star,
                                                                                             che spesso dava segni di stanchezza. Il      dal 21 al 23 giugno prossimo,     Una serata di apertura dedicata alle            dedicati rispettivamente ai vini da
                                                                                             padre, in tutta la stagione, le raggiunse    nella splendida cornice del       bollicine italiane con una selezione            vitigno autoctono e agli spumanti
                                                                                             solo qualche sporadico fine settimana.
                                                                                                                                          Parco del Mare. L'evento è        di spumanti a cura della guida                  Metodo Classico della penisola. Un
                                                                                             Giovanna lo aspettava, ogni venerdì,
                                                                                                                                          organizzato dall'Associazione     Vinibuoni d’Italia, accompagnati da             vero e proprio viaggio all'interno del
                                                                                             con impazienza, e dall'alto del terrazzino
                                                                                             controllava e persino contava tutte le
                                                                                                                                          Culturale FoodAround, in          birre artigianali del territorio, musica e      meglio della Penisola enoica, a cui si
                                                                                             auto in strada, ma lui spesso veniva         collaborazione con la guida       gastronomia locale.                             affiancano birre artigianali selezionate,
                                                                                             trattenuto da un qualche imprevisto di       Vinibuoni d'Italia edita dal                                                      musica ed una offerta ristorativa di
       urché si veda il mare!”                con gli occhi del cuore. Per festeggiare,      lavoro. Finché la vita scartò direzione.     Touring Club Italiano e My                                                        qualità, con un menu ricco di tipicità,
"P     Questa era l'unica condizione, e       un po' spartanamente, l'inaugurazione         Stavano il pomeriggio in spiaggia,            Personal Beer Corner, con il      Sabato 22 e Domenica 23                         da abbinare agli oltre 500 vini in
       tuttavia inderogabile, pretesa da      di quel desiderato trilocale al quarto        al solito, quando, all'improvviso, sua        patrocinio e la collaborazione    DEGUSTAZIONE E MOSTRA                           degustazione.
suo padre, mentre la madre, pragmatica,       piano, la mamma prese dall'immacolato         madre decise di rientrare in città e la       del Comune di Lignano, della      MERCATO
s'informava con puntiglio riguardo            frigorifero un canestro di frutta fresca      trascinò con sé, ancora in ciabattine e       Lignano Pineta Spa di Promo       dalle 17 alle 24                                L'ingresso è libero, informazioni,
metratura, disposizione dei vani,             e lo mise in centro tavola. Allora il         prendisole, in taxi, fino a Udine. Quello     Turismo Fvg e la partecipazione   Le aziende del territorio propongono            programma e prevendite
salubrità dei muri, persino dello stato       padre prelevò una coppia di ciliegie          che Giovanna vide non fu poi molto: solo      di Gullino Friuts.                in degustazione e vendita le loro               degustazioni su www.winearound.it
delle tubature.                               congiunta dallo stelo e delicatamente         suo padre, al ristorante, in compagnia di
“Dobbiamo pensarci bene”, precisava,          la sistemò nell'incavo superiore              una collega, ma quello che significò fu
cauta, “fronte mare non possiamo              dell'orecchio di Giovanna, a cavallo,         davvero molto. L'imbarazzato sorrisetto
permetterci nulla. Già così per noi è un      in modo che una ciliegia pendesse             di vergogna di lui e la fredda ripugnanza
investimento importante”. “Signora,”-         davanti al lobo a mimare un orecchino         di sua madre e tutto il litigio che seguì,
replicava il mediatore - “si rende            e l'altra dietro facesse da contrappeso.      distrussero in un attimo l'immagine
conto? Siamo a Lignano e sono gli anni        “Ecco, principessa”, commentò, “ora sei       della sacra famiglia nel cerchio
settanta! Decida in fretta perché oggi        elegante proprio come la tua mamma”,          perfetto. Fu quella la frattura che divise
tutti vogliono acquistare qui! Domani è       e incrociarono lo sguardo, i genitori,        irreversibilmente l'universo dorato e
già venduto”.                                 complici e amorevoli. Poi lui scattò          immaginario della sua infanzia da quello
E così, una radiosa mattina di                una foto che Giovanna conserva con            tormentato dell'adolescenza. La psicologa
giugno, entrarono nell'appartamento           cura: il viso abbronzato della mamma,         infantile, in seguito, le spiegò che
nuovo, “il nostro piccolo paradiso” lo        con gli orecchini di corallo, accanto         l'episodio andava considerato come un
chiamarono, e subito il padre prese per       al viso affilato di lei bambina, ornato       percorso di crescita e un'utile conquista
mano la sua bambina e la condusse al          dalla lucida fiammante ciliegia. Hanno        di consapevolezza. Le chiarì che i suoi
terrazzo: “Guarda, Giovanna, non è            entrambe il più largo dei sorrisi e fissano   genitori erano molto giovani, che ogni
meraviglioso?!”, e più che una domanda                                                      umano è fallace, che la casa perfetta non
fu un'esclamazione d'orgoglio. La                                                           esiste. C'è sempre, disse, un periodo o un
bimba vide soltanto una sottile striscia                                                    fatto cruciale che consolida il carattere e
d'argento all'orizzonte, appena il                                                          ci fa diventare gli adulti che siamo.
riflesso lucente di un mare un po'                                                          Giovanna, ora, è una donna, un po'
troppo lontano, ma aveva dieci anni e                                                       guardinga e silenziosa, ma, a distanza
il romantico entusiasmo di suo padre                                                        di decenni, quell'appartamento ce l'ha
diventò subito anche il suo.                                                                ancora e ogni estate, appena arriva,
“Respira forte. Senti l'aria salata, carica                                                 ripete un rito: appoggia la valigia e
di iodio?”, continuò lui e cominciarono                                                     esce subito in terrazzo a respirare a
a ridere e per scherzo ad inspirare a                                                       fondo l'aria salata. Con gli anni sono
fondo facendo versi buffi e gorgoglii.                                                      stati edificati altri palazzi, di fronte, e
Quel giorno a Giovanna sembrò persino                                                       il panorama si è via via ristretto, ma
di distinguere piccole onde rotolare                                                        uno spicchio di mare, lontano, è ancora
placide sulla spiaggia ma le vedeva solo                                                    visibile e lei lo osserva con nostalgia.
                                                                                                                                                                                                                               CITTÀ DI
                                                                                                                                                                                                                         LIGNANO SABBIADORO

  14                 9 giugno 2019
PERIODICO DI VITA BALNEARE
Autofficina                                                                                                                                          Diede vita ad un grande fabbricato
                                                                                                                                                     di oltre 2.100 mq. di coperto, per
                                                                                                                                                     mostra auto con antistante un
                                                                                                                                                                                                 saltuariamente, ma entrambi amano
                                                                                                                                                                                                 osservare con orgoglio i figli che
                                                                                                                                                                                                 lavorano con l’entusiasmo e la serietà

Torresan                                                                                                                                             ampio piazzale – automezzi,
                                                                                                                                                     mentre nella parte retrostante nei
                                                                                                                                                     capannoni trovano idonea sede:
                                                                                                                                                                                                 dei genitori.
                                                                                                                                                                                                 Da moltissimi anni è rivenditore
                                                                                                                                                                                                 autorizzato con officina autorizzata di

viale Europa                                                                                                                                         autofficina, carrozzeria, elettrauto e
                                                                                                                                                     gomme, revisione auto periodiche,
                                                                                                                                                     insomma tutti i servizi relativi alle
                                                                                                                                                                                                 Audi e Volkswagen e questo è
                                                                                                                                                                                                 un’ottima garanzia.
                                                                                                                                                                                                 Recentemente nel corso di un

Fiore
                                                                                                                                                                                                 simpatico incontro con buffet freddo,
                                                                                                                                                     autovetture.
                                                                                                                                                                                                 difronte ad un grande pubblico, è
                                                                                                                                                     Dispone pure di un fornito magazzino
                                                                                                                                                                                                 stata presentata l’ultima creazione

all’occhiello
                                                                                                                                                     ricambi. Ma non è ancora finito tutto:
                                                                                                                                                                                                 della Volkswagen, la “T – CROSS” … e
                                                                                                                                                     l’autofficina dispone pure di tre mezzi
                                                                                                                                                                                                 noi aggiungiamo trattasi di una             AGENZIA IMMOBILIARE EUREKA
                                                                                                                                                     per soccorso stradale.

della Lignano
                                                                                                                                                                                                 splendida autovettura.                              Viale Europa, 11
                                                                                                                                                     Il numero civico di questo
                                                                                                                                                                                                                                           I-33054 Lignano Sabbiadoro ITALIA
                                                                                                                                                     complesso è il 126 di viale Europa.
                                                                                                                                                                                                 Concludiamo questa nostra                        Tel. +39 0431 720000

turistica                                         carrozzeria, elettrauto, gomme,                                                                    Tanto per citare un banale esempio
                                                                                                                                                                                                 carrellata dicendo che il civico 126             Fax +39 0431 721691
                                                                                                                                                                                                 di viale Europa, è meta di
                                                  insomma tutti i servizi per le autovetturE                                                         all’interno di questo complesso si
                                                                                                                                                     trovano 19 ponti sollevatori e dove         numerose persone, un punto di
                                                                                                                                                                                                                                                     info@eureka.fm

                                                                                                                                                     lavorano 16 persone fisse, in più il pool   riferimento non solo dei lignanesi e
                                                                                                                                                     dei famigliari: al reparto officina         della grande popolazione turistica
                                                                                                                                                     sovraintende Giuliano, le due figlie        che frequenta la località, ma di
       ell’ attuale società in cui viviamo è                                                    paio di mesi per la guarigione.
 N     piuttosto difficile parlare di famiglie                                                  Erano gli anni in cui a Lignano era esploso il       Cinzia e Liviana alla contabilità,
                                                                                                                                                     Nico responsabile delle vendite,
                                                                                                                                                                                                 tutta la Bassa friulana.
       unite. Oggi sono moltissime le                                                           turismo, pertanto anche l’economia girava
famiglie separate, divise … allargate, tutto                                                    con il vento in poppa. Si assisteva ad un            mentre Livio è sempre presente, il
scorre in una routine che sembra quasi nella                                                    fiorire di iniziative. Da alcuni anni era nato il    primo ad arrivare in officina, mentre la
                                                                                                                                                     moglie Giuliana ora si vede                 / Enea Fabris /
normalità.                                                                                      Comune di Lignano Sabbiadoro (21 luglio
                                                                                                1959) staccandosi da Latisana cui prima
Ma in questo quadro “malinconico”                                                               apparteneva. Pertanto anche il nuovo
spicca una famiglia modello e                                                                   comune era impegnato in tante nuove
soprattutto molto unita, che nel suo                                                            iniziative di completamento per il turismo.
vissuto, dal niente ha saputo imporsi per                                                       Nel 1962 si mise in proprio, subentrando
capacità, ma soprattutto per serietà nel                                                        all’officina di via Tolmezzo, non più come
lavoro. Ci riferiamo in primis a Livio                                                          dipendente, ma come responsabile in
Torresan, il “patriarca” di una famiglia                                                        proprio.
molto affiatata e con i tempi che
corrono è cosa invidiabile.                                                                     Nel 1963/64 si trasferì a Lignano anche
                                                                                                la sua la famiglia, venne messa in vendita
Livio, originario di Cinto Caomaggiore dove è                                                   la piccola azienda agricola di Cinto
nato nel 1940, è primo di un fratello e una                                                     Caomaggiore e presero in gestione il
sorella. Allora i genitori possedevano una                                                      distributore di benzina Esso di via Tolmezzo.
piccola azienda agricola, quindi                                                                L’altro fratello, secondogenito Umberto - e la
appartenevano al mondo rurale e a quei                                                          sorella Maria continuano tuttora a lavorare a
tempi poter disporre di un piccolo podere                                                       Lignano nei distributori di benzina
                                                                                                all’ingresso della penisola.
agricolo era già qualcosa di buono.               1
A soli 14 anni Livio emigrò a Torino                                                            Nel maggio del 1965, a seguito del grande
come fornaio                                     trasferendosi a Portogruaro dove trovò         sviluppo turistico della località, l’officina e il
Negli anni Cinquanta il mondo agricolo           lavoro in una officina come apprendista        distributore di benzina di via Tolmezzo sono          3
cominciava ad essere stretto per i giovani ed    meccanico, una scelta che poi lo portò al      venuti a trovarsi in un centro fortemente
ecco allora che Livio trovò lavoro a Torino      successo.                                      abitato, per cui si è visto costretto a portarsi
come fornaio dove rimase per circa 5 anni.                                                      in periferia e di conseguenza affittare dei
Dopo questa prima esperienza di vita             Nel luglio del 1961, a 21 anni si trasferì a   nuovi locali in via Lovato, pur rimanendo
                                                                                                sempre nella zona di Sabbiadoro.                     Nelle foto:
lavorativa passò a Como dove lavorò 6/7          Lignano entrando a lavorare in un’officina
                                                                                                Attualmente su tale area si trova un grande          1. Livio Torresan sullo sfondo
mesi nella posta centrale come commesso          meccanica in via Tolmezzo, accanto al
                                                                                                condominio che ospita al pian terreno gli            semicoperta la moglie Giuliana
postale. Evidentemente queste prime              distributore di benzina Esso. Sfortuna volle
                                                                                                uffici della Cassa di Risparmio.                     Marchiori
esperienze di lavoro non erano nel suo DNA,      che qualche mese dopo fu vittima di un
                                                                                                                                                     2. Un pool di dipendenti davanti al
così cambiò completamente mestiere               grave infortunio sul lavoro che richiese un
                                                                                                                                                     nuovo modello della Volkswagen,
                                                                                                Nel 1970 si unì in matrimonio con
                                                                                                                                                     la T – Cross, all’estrema destra il
                                                                                                Giuliana Marchiori, divenendo ben presto
                                                                                                                                                     “patriarca” Livio con la moglie,
                                                                                                sua validissima collaboratrice. Da questa
                                                                                                                                                     accanto i figli Giuliano e Cinzia, il
                                                                                                unione nacquero 4 figli, due femmine e due
                                                                                                                                                     primo accasciato Nico, mentre
                                                                                                maschi. Eccoli in ordine cronologico: Cinzia,
                                                                                                                                                     Liviana si trova al centro del
                                                                                                Giuliano, Liviana e Nico, attualmente tutti
                                                                                                                                                     gruppo.
                                                                                                inseriti a pieno titolo nell’azienda di famiglia.
                                                                                                                                                     3. Uno scorcio del buffet freddo
                                                                                                “Quattro sono i miei figli – dice Livio – come
                                                                                                                                                     offerto agli ospiti
                                                                                                le quattro stagioni, infatti rappresentano con
                                                                                                                                                     4. Tre dei 4 figli: da sinistra Nico,
                                                                                                la loro data di nascita le quattro stagioni.”
                                                                                                                                                     Cinzia e Giuliano

                                                                                                Nel 1977 oramai l’officina di Livio si era
                                                                                                inserita a pieno titolo nel tessuto sociale
                                                                                                lignanese, ma da tempo stava meditando di
                                                                                                poter disporre di una officina tutta sua, ecco
                                                                                                allora approfittando di una nuova
                                                                                                lottizzazione artigianale in corso nelle
                                                                                                vicinanze di via Lovato, acquistò un ampio
                                                                                                appezzamento dove realizzò il suo tanto
                                                                                                desiderato sogno.
                                                                                          2                                                                                                  4

   16                  9 giugno 2019                                                                                                                                                                                                            9 giugno 2019                  17
PERIODICO DI VITA BALNEARE
news
DOVE TROVARE STRALIGNANO                                                                                                                                                                           news
                  Stralignano lo potete trovare in omaggio presso gli inserzionisti e presso le sotto elencate edicole di Lignano.
                     Sabbiadoro: Edicola centrale, via Udine 2 + Edicola Sica, via Tolmezzo, 13 + Edicola e tabacchi, via Miramare, 53
                                + Edicola, via Porpetto, 39 (Complesso City Garden)
                     Pineta: Edicola e tabacchi, Lungomare Kechler, 4 + Libreria Pineta, Raggio dell’Ostro, 42

I fiori e il verde di Lignano                           provveduto a metterle a dimora nella vasta               abbattuti così anche questi uccellini sono          parecchie ristrutturazioni sia negli                  non ritornerà mai più in quel locale. Con i        Alcune delle novità di Pineta
incantano i turisti                                     area demaniale di Riviera, nei pressi dello              dovuti emigrare in altre zone. Stiamo parlando      appartamenti, che negli alberghi, ma nel              tempi che corrono la stragrande maggioranza        per la stagione balneare 2019
        ignano tra i vari pregi: spiaggia               stabilimento termale e lungo un tratto del               di un angolo della Lignano turistica molto          settore appartamenti rimane ancora molto da           dei turisti sta molto attenta alla qualità, ma             ampliamento della nuova zona VIP dal
  L     ottimamente attrezzata, attrezzature            Lungomare Riccardo Riva. Oltre a queste                  frequentato dai turisti per fare footing            fare. Lo stesso discorso vale anche per certi         soprattutto al giusto prezzo. La trattoria in
                                                                                                                                                                                                                                                                               L'     bagno 3 - bandiera inglese al bagno 2
        sportive, alberghi, negozi, campeggi,           magnifiche piante la SIL ha messo a dimora               respirando aria pulita impregnata di salsedine      ristoranti in particolar modo i titolari di alcune    questione si trova oltre il ponte girevole (ora            - bandiera tedesca, con più spazio tra
piste ciclabili ecc. ecc., è considerata una            un lungo tratto di oleandri di vari colori dando         con accanto un magnifico panorama di verde          trattorie ne approfittano un po’ troppo. Ed ora       chiuso) ed è stata ricavata in un vecchio                  un ombrellone e l’altro, lettini con
città ricca di attrattive e di verde. Infatti il suo    al viale un tocco di signorilità. Le altre palme         naturale.                                           cambiamo argomento.                                   capannone, un tempo dismesso, a ridosso del        materassino, portaoggetti e carica telefonino
territorio è ricoperto da una grande diversità di       esotiche sono apparse lo scorso anno sul viale                                                                                                                     ponte che porta a Bibione e per ora                sotto l’ombrellone, bagnino dedicato, giornali
fiori e piante di vario genere. Tra le tante            centrale di Sabbiadoro e in piazza Fontana ad            Dal verde passiamo alla pulizia                     Vediamo che differenza c’è tra                        terminiamo qui ...                                 all’ombrellone, docce dedicate azionabili con
varietà di piante, da qualche anno sono state           opera del Comune, quest’ultime sono                      delle strade                                        trattoria e ristorante?                                                                                  apposito braccialetto, palme e altre piante a
messe a dimora alcuni tipi di maestose palme            contenute in grandi contenitori metallici.                      etta pulizia richiede anche un po’ di               ntrambi sono locali che indicano dove          Quarta edizione gara di                            delimitare l’area, la possibilità di ordinare al
esotiche. Tanto per inciso ricordiamo che la                                                                       D    buonsenso da parte dell’utenza. Il            E     mangiare, ma gli elementi di diversità         Triathlon Spint memorial Renzo                     bar da sotto l’ombrellone e altro ancora.
famiglia delle palme comprende circa 2.400              Grande lavoro dei giardinieri                                   comune ha istituito un servizio di                  sono numerosi. La trattoria propone nel        Ardito
specie, originarie dei climi caldi, che vanno da        comunali per mantenere la                                pulizia di materiali ingombranti due giorni la      suo menù vini locali, spesso sfusi e serviti                  a città di Lignano Sabbiadoro ha aperto
specie tropicali delicate, a palme resistenti al        città verde e fiorita                                    settimana: il martedì e il giovedì mattina per il   nelle brocche, anziché con etichette delle              L     ufficialmente la stagione dello sport,
freddo. Senza alcun dubbio però a Lignano la                    erminate le potature degli alberi, i             recupero. Ad ogni inizio stagione c’è chi           grandi marche. Inoltre confeziona piatti                      bissando il record di partecipazione
parte predominante la fanno i pini marittimi,             T     giardinieri da settimane sono impegnati          cambia l’arredamento, chi pratica grandi            semplici con cibi a buon prezzo, in modo da           registrato l’anno scorso con più di 500 gli
conosciuti pure come pini domestici. Però nel                   nel riempire le rotonde spartitraffico e         pulizie ed elimina suppellettili di varia natura    andare incontro ai lavoratori.                        atleti in gara. Tra i partecipanti presenti
centro urbano le radici di questi alberi stanno         le aiuole di fiori nuovi. Tale lavoro è iniziato i       mettendole accanto ai cassonetti, magari il                                                               un’ottantina le donne che hanno coperto le tre
creando seri problemi ai marciapiedi e al               primi di maggio – dice il capo giardinieri               venerdì o il sabato che poi fanno bella mostra      Discorso molto diverso per i                          prove (nuoto, corsa e bici) nel corso della
manto stradale sollevandolo e rompendone la             Sergio Chiminello e si concluderà verso il 10            la domenica. E’ auspicabile che queste              ristoranti                                            mattinata, mentre nel primo pomeriggio hanno
pavimentazione. La chioma, ramificata e molto           giugno. Si tratta quest’anno della messa a               persone seguano le regole del Comune,                       resentano una maggiore offerta rispetto       gareggiato gli uomini, per una delle poche
estesa nella parte apicale, di colore verde             dimora di circa 80 mila piantine di supianties           altrimenti è indispensabile punirle. Chi non ha      P      alle trattorie. Anche l’ambiente e il         competizioni del genere che prevede la doppia
scuro, assume una forma ampia e ad ombrello             e viole di grande interesse sia nei giardini che         il mezzo per poter raggiungere il luogo della               servizio sono più raffinati, posate,          partenza, l’unica in Italia. Una scelta vincente
negli esemplari maturi, invece la parte basale          all'interno di aiuole, si presentano dal                 discarica, che si trova nell’area dietro il         tovaglie in stoffa e non di carta e personale         da parte degli organizzatori dell’Associazione
                                                        fogliame verde scuro, con in cima vistose                mercato settimanale, può telefonare il giorno       qualificato, così dicasi per un menù
                                                                                                                                                                                                                                                                              Fino al 15 giugno di scena la
si mantiene sempre più rada rispetto all’apice.                                                                                                                                                                            Sportiva Dilettantistica Triathlon Lignano, che
                                                        campanule arancioni screziate di giallo per              precedente in comune e verrà istruito dove          decisamente più ampio rispetto alla trattoria.
                                                                                                                                                                                                                                                                              Scuola Mosaicisti del Friuli
                                                                                                                                                                                                                           in questo modo hanno raddoppiato lo                        n corso la realizzazione un’opera
Durante i mesi invernali sono                           tutta l'estate. Durante i mesi estivi tali piante        depositare la mercanzia. Solo così si potrà         Un’altra distinzione che intercorre tra la            spettacolo offerto da una gara tanto                 I     dell’architetto, urbanista e pittore
stati aggiustati diversi tratti                         richiedono un continuo lavoro di pulizia delle           mettere un po’ di ordine a certi scene              trattoria e il ristorante riguarda pure i fruitori.   impegnativa, quanto suggestiva, disputata                  Marcello D’Olivo, che andrà ad abbellire
stradali.                                               foglie secche e di innaffiatura, in particolar           sgradevoli proprio nelle giornate di maggior        La prima è infatti utilizzata principalmente dai      tutta fra la sabbia e il mare di Lignano Pineta,   l’entrata del bagno 3 - bandiera inglese.
        l Comune consapevole dei danni che              modo quando la pioggia si fa desiderare.                 afflusso di turisti. Persona avvisata …             lavoratori per pranzare o cenare a prezzo             lungo un circuito classificato come Rank Gold
  I     provocano in superfice le radici dei                                                                                                                         contenuto, mentre il secondo è un luogo               per le sue particolarità, la massima valutazione   Il bagno 3 - bandiera inglese
        pini, anche quest’anno durante i mesi                                                                                                                        completamente diverso destinato in                    prevista nelle gare di Triathlon. Quest’anno la            arà completamente rinnovato nei
                                                                                                                                                                     maggioranza ai turisti. Più diversa ancora è
invernali, ha provveduto a ripristinare diversi
tratti stradali e marciapiedi, tra questi: lungo                                                                                                                     l’osteria, locale tipicamente friulano, un po’
                                                                                                                                                                                                                           gara di Lignano ha avuto anche l’onore di
                                                                                                                                                                                                                           inaugurare il Circuito Alpe Adria che prevede
                                                                                                                                                                                                                                                                               S      rivestimenti esterni e nei bagni con
                                                                                                                                                                                                                                                                                      lavabi bianchi in Corian, illuminazioni
tratto di via Tarvisio, via Latisana, viale                                                                                                                          simile alla trattoria, ma specializzata nella         due prove in Italia e altrettante in Austria,      al led, specchi e un design moderno ed
Centrale e altre arterie. Un turnover di lavoro                                                                                                                      somministrazione di vino e spuntini vari. Ma          Slovenia e Croazia. Nella gara donne ha visto il   elegante.
che viene fatto tutti gli anni in zone diverse                                                                                                                       continuiamo la nostra carrellata con altre            trionfo di Elisa Marcon del Team Uricane di        Grande novità sempre al bagno 3 - bandiera
per mantenere in ottime condizioni la viabilità.                                                                                                                     curiosità                                             Pescara, seguita da Sara Papais della Tds          inglese è il rifacimento completo del bar al
                                                                                                                                                                                                                           Rimini, mentre nella gara uomini ha dominato       primo piano che diventerà bar e ristorante, per
Il territorio lignanese da                                                                                                                                           “Alla trattoria del buon                              Federico Pagotto del Team Silva Ultralite di       cenare vista mare.
alcuni anni si “tinge” di esotico                                                                                                                                    ricordo” e … “del buon                                Vittorio Veneto, secondo posto per Mirko
       primi esemplari di palme esotiche                                                                                                                             risparmio”                                            Lazzaretto (Rari Nantes Marostica).                Nuovo centro tatuaggi “Alex De
  I    apparse a Lignano risalgono a pochi                                                                                                                                    on questo titolo nel precedente numero
                                                                                                                                                                                                                                                                              Pase” al bagno 2 - bandiera
       anni addietro a cura della SIL, in                                                                                                                             C       di primavera è stata pubblicata una
                                                                                                                                                                                                                                                                              tedesca
primis il dottor Renzo Pozzo, che ha                                                                                                                                          lettera al direttore che ha sollevato
                                                                                                                                                                                                                                                                                     n salone “Wet & Dry” con servizio di
                                                                                                                                                                     diversi malumori da parte di alcuni ristoratori
                                                        Rimanendo sempre in tema di                              Altro argomento scottante                           del luogo. Motivo della protesta è quello di                                                              U     taglio, piega e applicazione extension
                                                                                                                                                                                                                                                                                     sarà aperto tra il bagno 5 - bandiera
                                                        verde                                                    sono i prezzi in certi ristoranti                   aver omesso, dallo scontrino con il costo del
                                                                                                                                                                                                                                                                              svizzera e il bagno 6 - bandiera francese.
                                                                icordiamo la splendida passeggiata               e appartamenti                                      pranzo, il nome del locale, ciò potrebbe far
                                                          R     sull’argine della laguna che costeggia                   cosa risaputa che a Lignano ci sono         sembrare che a Lignano tutti i ristoratori ne
                                                                                                                                                                                                                                                                              Nuova illuminazione e nuovi
                                                                l’omonimo “Viale Lungo Laguna Trento”              É     parecchi appartamenti obsoleti che non      approfittano, ma non è affatto vero. Non si può
                                                                                                                                                                                                                                                                              parapetti
                                                        a Sabbiadoro. Sul lato laguna esiste una                         andrebbero neppure messi nel mercato        fare di ogni erba un fascio, la stragrande
                                                                                                                                                                                                                                                                                       ra piazza Marcello D’Olivo e il Kursaal,
                                                        vegetazione spontanea dove hanno trovato                 delle affittanze. E sono proprio quelli che         maggioranza dei ristoratori locali sono persone
                                                        habitat naturale alcune specie di uccelli, in            rovinano il buon nome della località, perché        serie e coloro che si comportano poco                                                                     T       per rendere più accattivante e
                                                                                                                                                                                                                                                                                       frequentata la passeggiata sopraelevata;
                                                        particolar modo i cardellini che prima                   praticano gli stessi prezzi di altri appartamenti   correttamente … prima o poi ne pagheranno le
                                                                                                                                                                                                                                                                              in altri due anni tutta la promenade sarà
                                                        nidificavano sui grandi platani di viale Venezia         ristrutturati e dotati di ogni confort. Dobbiamo    conseguenze, perché il cliente, in questo caso
                                                                                                                                                                                                                                                                              rinnovata e più attraente.
                                                        ed ora, con il nuovo arredo urbano sono stati            dire però che in questi ultimi anni si assiste a    il turista, se viene preso per il collo una volta,

   18                    9 giugno 2019                                                                                                                                                                                                                                              9 giugno 2019                         19
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla