" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "

 
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
“ Cucinare con amore “
presenta la raccolta di ricette
  “ dolci per la colazione “
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
Cornetti al miele

Ingredienti per 10 cornetti grandi ( se li volete più piccoli ne escono una ventina ) :

500 g di farina Manitoba

100 g di lievito madre rinfrescato

100 g di miele millefiori

2 tuorli d’uovo

250 g di latte parzialmente scremato tiepido

50 g di olio di semi di girasole

un pizzico di sale ( 2 g )

un cucchiaino di miele e mezzo bicchiere di latte per spennellare a fine cottura

Procedimento :

sciogliete il miele nel latte tiepido insieme al lievito madre. In una ciotola setacciamo la metà della
farina e formiamo una buca dove andremo ad aggiungere gradatamente il nostro latte con il miele e
il lievito madre e iniziamo ad impastare con le mani, se avete un impastatrice sarete molto più
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
facilitati, io non avendola ho dovuto impastare a mano. Continuate ad impastare aggiungendo i
tuorli, il latte e altra farina con il pizzico di sale fino a che il composto non risulta bello omogeneo.
Trasferiamo il nostro impasto su un piano da lavoro infarinato leggermente formiamo una buchetta
al centro e aggiungiamo un po’ per volta l’olio continuando ad impastare con energia per farlo ben
assorbire. Alla fine il nostro impasto deve risultare liscio, elastico e omogeneo. Pirlate l’impasto e
lasciate riposare per 30 minuti nel forno spento con la luce accesa a una temperatura di circa 25°
coprendolo con un canovaccio di cotone umido. Trascorsa la mezz’ora trasferiamo il nostro impasto
nuovamente sul piano di lavoro e stendiamo con il mattarello formando un rettangolo di 5 mm di
spessore. Lasciamo l’impasto fermo per qualche istante e dopo procediamo a tagliare i nostri 10
triangoli con un taglia pizza. Arrotoliamo questi triangoli per dare la forma dei cornetti prendendo
un triangolo in mano e tenendo salda la parte del lato corto cerchiamo di allungarlo tirandolo piano
con l’altra mano andando dal lato corto verso la punta opposta. Stendiamolo sul piano e arrotoliamo
iniziando dalla base del triangolo allungando la punta. Se desiderate un cornetto più curvo date un
leggero taglietto alla base del triangolo mentre se lo preferite dritto come i miei saltate questo
passaggio. Ponete i vostri cornetti su una teglia rivestita da carta forno e copriteli con della pellicola
alimentare e mettete di nuovo nel forno con la luce accesa a 25° a lievitare per 6 ore, anche 8.
Togliete i cornetti dal forno e preriscaldate per 15 minuti il forno a 180°. Quando il forno sarà ben
caldo togliete delicatamente la pellicola e infornate nella parte media con forno statico a 180° per
15 minuti. Uscite i cornetti spennellate delicatamente con latte e miele e fate raffreddare nel forno
spento un po’ aperto. Per mantenere la loro morbidezza surgelate i cornetti e scongelateli
all’occorrenza sembreranno appena sfornati.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/cornetti-al-miele/
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
Ciambella di clementine

Ingredienti per ciambella di clementine :

300 g di farina 00

50 g di fecola di patate

1 bustina di lievito per dolci

un pizzico di sale

un pizzico di bicarbonato

2 uova

180 g di zucchero

4 clementine grandi

80 ml di olio extra vergine di oliva

Procedimento :

in una ciotola setacciate la farina, con la fecola, il lievito, il pizzico di sale e bicarbonato. In un altra
ciotola montate le uova con lo zucchero, il composto deve essere bello spumoso. Setacciate
gradatamente sopra la farina con il resto degli ingredienti in polvere e nello stesso tempo aggiungete
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
gradatamente a filo l’olio e il succo di clementine alternando alla farina e mescolate dal basso verso
l’alto per non far smontare il composto. Versate il composto in uno stampo a ciambella apribile
unto con un po’ di olio e infarinato. Preriscaldate il forno statico a 180° e cuocete per 35 – 40
minuti. Fate prova stecchino per essere sicuri. Una volta cotto uscite fuori e fate raffreddare prima
di aprire lo stampo.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/ciambella-di-clementine/
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
Cuor di mela

Ingredienti per 14 cuor di mela :

80 g di burro

100 g di zucchero

un uovo

220 g di farina 00

un cucchiaino di lievito per dolci

una bustina di vanillina

Per il ripieno :

20 g di burro

un po’ di cannella ( giusto una puntina di cucchiaino )

una mela grande

un cucchiaio di marmellata di albicocche

il succo di mezzo limone
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
zucchero a velo per decorare ( se lo si desidera )

Procedimento :

lavate la mela e tagliatela a pezzetti sottili e piccoli e aggiungete il succo di limone. Fate cuocere in
padella per 10 minuti aggiungendo la marmellata, il burro e un pò di cannella e fate raffreddare.

In una ciotola versate la farina, con il lievito setacciato, lo zucchero, la vanillina e mescolate. Al
centro formate una buca e aggiungete l’uovo e il burro tagliato a pezzetti freddo. Impastate fino a
creare un impasto liscio e omogeneo, avvolgetelo con della pellicola alimentare e ponete in frigo a
riposare per 30 minuti. Prendete l’impasto ponetelo su un foglio di carta forno con un altro sopra e
stendetelo con il mattarello. Con un coppa pasta tondo fate dei cerchi, poneteli su una leccarda da
forno rivestita da carta forno e farcite con un cucchiaino i vostri biscotti. Ricopriteli con un altro
disco e chiudete pigiando con i polpastrelli delle dita intorno al ripieno.

Infornate in forno preriscaldato statico a 180° per 25 – 30 minuti , dipende dal vostro forno appena
si coloriranno un po’ sono pronti

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/cuor-di-mela-ricetta/
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
Flauti con lievito madre

Ingredienti per flauti con lievito madre :

250 g di farina Manitoba

250 g di farina 00

120 g di lievito madre rinfrescato ( una bustina di lievito di birra in polvere o un cucbetto di lievito
di birra fresco da 25 g )

50 g di burro morbido

150 g di zucchero

2 cucchiai di limoncello ( o 2 cucchiai di succo di limone )

scorza di un limone grattugiata ( eliminando la parte bianca )
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
150 ml di acqua tiepida

100 ml di latte tiepido

una bustina di vanillina

un pizzico di sale

Per spennellare :

un tuorlo d’uovo o mezzo bicchiere di latte ( o entrambi )

Granella di zucchero o zucchero a velo per decorare ( se si desidera )

Procedimento :

uscite dal frigo il burro tagliatelo a pezzetti e mettetelo su un piatto e fatelo ammorbidire. In una
ciotola uniamo le farine , con la vanillina. Riscaldiamo il latte e versiamolo al centro della farina e
sciogliamo il nostro lievito madre ( o il lievito di birra fresco ) aggiungendo un cucchiaino di
zucchero ( preso dalla quantità prevista ) e lo lasciamo attivare per 5 minuti, si formeranno delle
bollicine. Se utilizziamo il lievito in polvere mischiamolo alla farina. Aggiungiamo il burro, lo
zucchero, il limoncello, la scorza di limone grattugiata e l’acqua e impastiamo per almeno 10 minuti
( più si lavora meglio è ). Infine aggiungiamo il pizzico di sale. Lasciamo lievitare l’impasto in un
luogo lontano da correnti tiepido ( io lo metto nel microonde spento ) per 3 ore con della pellicola
alimentare sopra. Se avete utilizzato il lievito di birra va bene anche un ora. Prendete l’impasto e
stendetelo con il mattarello, formate dei rettangoli . Sull’estremità lunga destra create 4 tagli con il
coltello, dalla parte opposta mettete un cucchiaino di nutella o marmellata o crema pasticcera.
Arrotolate la sfoglia su se stessa facendo capitare i lembi tagliati sotto. Spennellate delicatamente
con del latte o con del tuorlo d’uovo se li volete più coloriti, e metteteli a lievitare in un tegame
rivestito di carta forno, nel forno ad una temperatura di 25° per altre 3 ore ( con la luce accesa ). Se
avete utilizzato il lievito di birra va bene un ora. Cuocete i flauti nella parte media del forno a 180 °
per circa 30 minuti in forno preriscaldato. Una volta cotti ponete i flauti su una griglia e lasciateli
raffreddare. Se non consumate i flauti in giornata, per mantenere la loro morbidezza surgelateli e
scongelateli all’occorrenza sembreranno appena fatti .

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/flauti-lievito-madre/
" Cucinare con amore " presenta la raccolta di ricette " dolci per la colazione "
Cornetti allo yogurt super soffici

Ingredienti per 16 cornetti :

500 g di farina per torte e creme Divella ( o Manitoba )

un vasetto da 125 g di yogurt bianco cremoso alla vaniglia

una bustina di vanillina

una bustina di lievito di birra in polvere o un cubetto di lievito di birra fresco da 25 g

un uovo

50 g di burro a temperatura ambiente

200 ml di latte tiepido

80 g di zucchero
un pizzico di sale

Procedimento :

in una ciotola mischiate la farina con la vanillina, lo zucchero e il lievito in polvere. Formate una
buca al centro e aggiungeteci l’uovo con il latte tiepido, il burro tagliato a pezzetti e lo yogurt e con
una forchetta mescolate. Se usate il lievito di birra fresco scioglietelo nel latte tiepido. Continuate
ad impastare con le mani o altrimenti aiutatevi utilizzando un robot da cucina. Quando l’impasto
risulterà quasi liscio e omogeneo aggiungiamo il pizzico di sale e continuiamo ad impastare per
circa mezz’ora formando una palla . Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare per circa 2 ore fino
al raddoppio in un luogo tiepido ( io lo metto nel microonde spento ). Prendiamo il nostro impasto e
dividiamolo a metà in due parti uguali. Poggiamo l’impasto su un foglio di carta forno e con il
mattarello infarinato lo stendiamo creando un disco. Da ogni disco, ricavate 8 triangoli, tagliando a
croce l’impasto ottenuto. Sulla base di ogni triangolo, adagiate un cucchiaino di marmellata, di
nutella o crema ed arrotolate su se stesso l’impasto, facendo attenzione a schiacciare per bene i
bordi per evitare che la confettura o altro fuoriesca durante la cottura. Mettete i cornetti su una
teglia rivestita da carta forno e lasciateli lievitare nel forno spento con la luce accesa, ad una
temperatura circa di 25° per un ora .Tirateli fuori e preriscaldate il forno per 15 minuti a 170°.
Infine infornate in forno statico nella parte media a 170° per circa 20 minuti . Appena cotti uscite i
cornetti e fateli raffreddare con un canovaccio di cotone sopra. Se non consumate i cornetti in
giornata per mantenere la loro morbidezza consiglio di surgelarli e scongelarli quando si
desiderano, sembreranno appena sfornati.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/cornetti-allo-yogurt-supersoffici/
Ciambella integrale alle pere

Ingredienti per ciambella integrale alle pere :

200 g di farina integrale
100 g di farina 00
3 uova
150 g di zucchero
una bustina di lievito pane angeli per dolci

un limone
2 pere
50 ml di olio di semi di girasole

Procedimento per ciambella alle pere :
mettere in una ciotola la farina 00 con il lievito. Tagliare a pezzetti sottili le pere e aggiungere un
cucchiaio di zucchero con il succo di limone. In un altra ciotola montare a crema le uova con lo
zucchero, poi versare le pere con l’olio di girasole, setacciare sopra la farina 00 con il lievito e infine
aggiungere quella integrale mescolare il tutto dal basso verso l’alto. Cuocere nella parte media del
forno preriscaldato a 180 ° per 30 minuti.
http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/ciambella-integrale-alle-pere/
Torta soffice all’arancia

Ingredienti per torta soffice all’arancia :

300 g di farina Mulino Bianco speciale per torte

3 uova

1 bustina di lievito Pane degli angeli

180 g di zucchero

75 g di burro Galbani ( fuso a bagnomaria )

2 arance da spremere

1 arancia per decorazione

Ingredienti per crema all’arancia se volete farcirla :

una noce di burro
150 g di zucchero a velo

succo di 2 arance

un cucchiaino di maizena

Procedimento per torta soffice all’arancia :

mettere le uova con lo zucchero in una ciotola di plastica e montarle con uno sbattitore elettrico
aggiungendo gradatamente il burro. In un altra ciotola setacciare la farina con il lievito. Spremere il
succo di 2 arance. Unire la farina alle uova e incorporare delicatamente il tutto dal basso verso l’alto
aggiungendo gradatamente il succo d’arancia. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerchio apribile
di 23 cm. Cuocere nella parte inferiore del forno preriscaldato a 180° ventilato per circa 35 minuti,
se il forno è statico cuocere per 40, 45 minuti. Infine fare prova stecchino. Se volete farcirla con la
crema all’arancia preparate in un tegamino la farcitura con il succo delle arance, lo zucchero a velo,
la maizena e il burro. Porre sulla fiamma fino a quando il composto si sarà addensato. Dividere la
torta in due strati e farcirla con la crema all’arancia. Spolverizzare un po’ di zucchero a velo sulla
torta raffreddata.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/torta-soffice-allarancia/
Muffin bi gusto senza latte e burro

Ingredienti per 12 muffin bi gusto senza latte e burro :

260 g di farina speciale torte mulino bianco ( se non l’avete 160 g di farina 00 e 100 g di amido di
frumento )
180 g di zucchero
3 uova
un pizzico di sale
una bustina di lievito per dolci pane angeli
80 ml di acqua tiepida non quella del rubinetto ma quella imbottigliata
80 ml di olio di semi di girasole
2 o 3 cucchiai di cacao in polvere amaro a seconda dei gusti

Procedimento per 12 muffin bi gusto senza latte e burro :

in una ciotola versare la farina, con il lievito e il pizzico di sale. In una altra ciotola montate le uova
con lo zucchero, versate a filo sia l’olio che l’acqua. Setacciate la farina sopra e mescolate dal basso
verso l’alto. Dividete l’impasto e formate quello al cacao mescolando. Sistemate i pirottini nel
tegame da muffin e mettete un cucchiaino d’impasto bianco e uno al cacao ,uno d’impasto bianco e
uno al cacao lasciando il pirottino circa mezzo cm vuoto. Infornate nel forno preriscaldato a 180°
nella parte media del forno per 20- 25 minuti

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/muffins-bigusto-senza-latte-e-burro/
Muffin al caffè d’orzo

Ingredienti per 12 muffin al caffè d’orzo :

225 g di farina per creme e torte divella

1/2 bustina di lievito per dolci

90 g di zucchero

1 uovo

50 ml di olio di semi di girasole

225 ml di latte a temperatura ambiente

8 g di caffè e orzo solubile ( se li desiderate meno intensi anche 4 g )
un pizzico di sale

una bustina di vanillina

nutella q.b.

zucchero a velo per decorare

Procedimento :

setacciare in una ciotola la farina con il lievito, il caffè d’orzo, la vanillina e il pizzico di sale. In un
altra ciotola frullare l’uovo con lo zucchero, aggiungere gradatamente la farina alternando un pò di
latte e di olio a filo ( non tutto insieme ) e incorporare il tutto mescolando delicatamente dal basso
verso l’alto. Versare con un cucchiaio il composto nei pirottini inseriti nel tegame apposito per
muffin, aggiungendo un cucchiaino di nutella e dopo un altro po’ di composto ( lasciare vuoto circa
metà pirottino ). Infornare a 180° in forno statico preriscaldato per 25, 30 minuti .

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/muffins-al-caffe-d-orzo/
Saccottini

Ingredienti per saccottini :

300 g di farina Manitoba

200 g di farina 00

2 uova

80 g di zucchero

120 ml di latte scremato

20 ml di acqua tiepida

70 ml di olio di semi di girasole
una bustina di vanillina

una bustina di lievito di birra in polvere da 7 g ( corrispondente a 25 g di lievito di birra fresco )

un pizzico di sale

marmellata di albicocche, nutella o crema q.b. ( io ho utilizzato la marmellata di albicocche )

Procedimento :

versare le farine in una ciotola, con il lievito in polvere, la vanillina, lo zucchero, il pizzico di sale e
girare con una forchetta per mischiare il tutto. Formare una buca al centro e aggiungerci le uova con
il latte tiepido e l’olio. Mescolare con una forchetta, successivamente impastate a mano
aggiungendo i 20 ml d’acqua tiepida e fino a creare un impasto liscio e omogeneo. Mettete il vostro
impasto in un contenitore ermetico di plastica e fate lievitare in un posto tiepido per circa 2 ore fino
al raddoppio ( io lo metto nel microonde spento ). Trascorse le due ore prendete parte dell’impasto e
stendetelo con un mattarello con un foglio di carta forno sotto e uno sopra creando un rettangolo
dello spessore di 5 mm. Con un taglia pizza o un coltello affilato dividete il rettangolo in 2 in
maniera orizzontale e in 4 in maniera verticale. su ogni rettangolo mettete poca marmellata o nutella
e stendetela con un cucchiaino. Arrotolate il rettangolo su se stesso e adagiate i saccottini su una
teglia con carta forno distanziati tra di loro di almeno 6 cm, tendono a crescere tantissimo. Metteteli
a lievitare nuovamente nel forno con la luce accesa a una temperatura di 25° per un altra oretta e
infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 15-20 minuti ( dipende dal forno ) con un
pentolino d’acqua sotto. Fate la prova stecchino se è asciutto l’impasto è cotto e fate raffreddare
fuori dal forno con un canovaccio di cotone sopra. Se volete potete aggiungerci dello zucchero a
velo sopra. Consiglio se non consumate in giornata i saccottini, o di surgelarli e scongelarli
all’occorrenza, o di conservarli per il giorno dopo in un contenitore ermetico di plastica per
mantenere la loro morbidezza.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/saccottini-ricetta/
Danubio dolce

Ingredienti per il danubio dolce :

650 g di farina 00

300 ml di latte

un uovo

una bustina di lievito di birra da 25 g

80 g di zucchero

50 ml di olio extra vergine di oliva

un pizzico di sale
un tuorlo per spennellare la superficie

marmellata di pesche q.b.

zucchero a velo per decorazione finale

Procedimento per il Danubio dolce :

mettere in una ciotola metà della farina con il lievito in polvere e mescolare. Formare una buca al
centro e aggiungerci l’uovo, lo zucchero, l’olio e il latte tiepido e mescolare con una forchetta.
Impastare energicamente ( se avete un impastatrice potete utilizzarla ) e aggiungere man mano
l’altra farina restante con un pizzico di sale. Formare una palla soda e liscia, sbatterla per 3 – 4 volte
nella ciotola e mettere a lievitare per circa un ora in un luogo tiepido ( io l’ho messo nel microonde
spento ) fino al raddoppio. Lievitato l’impasto formare delle palline da 70 g circa l’una, allargatele
con le mani e farcitele con un cucchiaino di marmellata densa e non liquida o altro. Chiudete i
panini e metteteli in uno stampo tondo da 24cm rivestito di carta forno. Lasciate lievitare ancora per
30 minuti distanziandoli tra di loro perché tendono a crescere. Spennellare delicatamente il tuorlo
sopra e infornare in forno preriscaldato a 200° per i primi 5 minuti e per altri 20 minuti a 180° con
forno statico. Una volta cotto uscitelo dal forno e fatelo raffreddare e aggiungete lo zucchero a velo
sopra. Consiglio a chi non consuma il danubio in giornata di conservarlo in un sacchetto di plastica
per alimenti e scaldarlo in forno prima di servire.

http://blog.giallozafferano.it/cucinarconamor/danubio-dolce/
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla