I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...

 
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca
       Istituto Comprensivo Via Aldo Moro Buccinasco
          Via Tiziano, 9 – 20090 Buccinasco (Milano)
     tel. 0248842132 - 0245712964 – fax 0245703332
 e-mail: miic8ef00b@istruzione.it – icsaldomoro@gmail.com
               pec: miic8ef00b@pec.istruzione.it

 I PROGETTI D’ISTITUTO
ANNO SCOLASTICO 2016/17

                                                              1
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
Il nostro Istituto presenta, ogni anno, una pluralità di Progetti che ampliano e
qualificano l’Offerta Formativa. La progettualità è organizzata secondo le
seguenti aree:

                                    1. ED.
                                     ALLA
                                   PERSONA

            4 . ED. AL
           CORPO E AL             AREE DI              2. ED. ALLA
           MOVIMENTO             PROGETTO            CITTADINANZA

                                       3.
                               APPROFONDIMENTO
                                   CULTURALE

      L’ATTUAZIONE DEI PROGETTI PERMETTERA’ DI SVILUPPARE
                         COMPETENZE CHIAVE EUROPEE:

                                                                               2
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
PROGETTI INFANZIA ROBBIOLO – PETRARCA
   EDUCAZIONE               EDUCAZIONE             APPROFONDIMENTO          EDUCAZIONE AL
 ALLA PERSONA                    ALLA                  CULTURALE               CORPO E AL
                          CITTADINANZA                                        MOVIMENTO

     Sportello
psicopedagogico              Raccordo e               Progetto di
                              continuità                 inglese
Vivere la scuola                                                                 Lezioni
                             Nido/infanzia            “Inglese for
                                                                             Psicomotricità
  dal di dentro            Infanzia/primaria            children”           tenute da esperti del
                                                                             CSRB di Buccinasco
Aggiungi un posto
                          Progetto legalità        Progetto lettura
a tavola (plesso          In collaborazione con
                                                      “Volando con la       Lezioni di Yoga
     Robbiolo)            l’Associazione Valeria
                                                   fantasia tra le pagine
                              e l’Ente Locale                               tenute da esperti di
                                                         dei libri”            associazioni di
   Iniziative di
                                                                                 Buccinasco
 ed. alimentare             Iniziative di
                                                     Progetto orto
 tenuta dalla società          ed. alla
      GEMEAZ
                             solidarietà
        Aves
(Educazione ai valori)                               Progetto Arte
Rivolto ai bambini di 5
  anni delle sezioni
tulipani e margherite
                                                   Iniziative di ed.
                                                        stradale
Alfabetizzazione
    emotiva
       (5 enni)

                                                                                                    3
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                                      CLASSI
                                                                  TUTTE LE SEZIONI
 PROGETTO LETTURA                                                  SCUOLA INFANZIA
 Volando con la fantasia tra le                                    PLESSO ROBBIOLO
        pagine dei libri

                                                    OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                          PROGETTO
                                                  Vivere la lettura come esperienza
                                                    importante e ricca affettivamente
                                                  Ascoltare con piacere storie lette o
                                                   narrate
                                                  Ricordare e rielaborare racconti o vissuti
                                                  Conversare in piccolo e grande gruppo
                                                  Intervenire verbalmente in modo
                                                  corretto ed appropriato
                                                  Rispettare i tempi e i turni dei
                                                  compagni
                                                  Sviluppare l'immaginazione e la fantasia.

CONTENUTI E ATTIVITA'
      Letture costanti in sezione utilizzando
      spazi adeguatamente predisposti
      Proposte di libri di diverso genere per
      letture diversificate
      Fruizione della biblioteca della scuola
      primaria
      Adesione a proposte biblioteca comunale
      di Buccinasco con uscita in passeggiata
      per i bambini di cinque anni
      Coinvolgimento delle famiglie nella
      esperienza della lettura con eventuali
      scambi di libri casa-scuola-biblioteca
      Approccio al book-crossing, con visione
      di libri inerenti la tematica concordata
      nel circolo, come momento di
      trasversalità tra ordini di scuole.

                           DESTINATARI DEL PROGETTO
      ALUNNI E GENITORI DELLE CLASSI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

                                                                                                4
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                              CLASSI
                                                           TUTTE LE SEZIONI
 PROGETTO LETTURA                                          SCUOLA INFANZIA
                                                            PLESSO PETRARCA

                                      OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                      SVILUPPO   DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                      EUROPEE:
                                         IMPARARE AD IMPARARE
                                         COMUNICAZIONE NELLA
                                           MADRELINGUA
                                         CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                                           CULTURALE

                                      OBIETTIVI SPECIFICI
                                         Sviluppare la fantasia.
                                         Saper ascoltare.
                                         Accettare e rispettare i tempi dei
                                           compagni.
                                         Stimolare la creatività reinventando la
                                           storia.

CONTENUTI E ATTIVITA’
   Arricchire il linguaggio.
   Stimolare l’interesse e la
     curiosità verso la lettura.
   Lettura di storie.
   Riallestimento della biblioteca
     della scuola.
   Laboratorio creativo presso la
     biblioteca di Buccinasco.
   Mostra di fine anno.

                     DESTINATARI DEL PROGETTO
  ALUNNI E INSEGNANTI DELLE SEZIONI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

                                                                                    5
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                                  CLASSI
   ORTO A SCUOLA                                         TUTTE LE SEZIONI DELLA
                                                         SCUOLA DELL’INFANZIA DI
                                                                ROBBIOLO

                                         OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                         SVILUPPO  DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                         EUROPEE:
                                            IMPARARE A IMPARARE
                                            COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                         OBIETTIVI   SPECIFICI
                                            Saper   osservare.
                                            Saper   confrontare.
                                            Saper   classificare.

CONTENUTI E ATTIVITA’
  Preparare l’orto alla semina e
   curarlo.
  Osservare le fasi della
   crescita di alcune piante.
  Osservare insetti e piccoli animali
   che abitano l’orto.
  Preparazione del sale aromatico.
  Creazione di uno spaventapasseri
   per l’orto.
  Ci documentiamo su come si
   coltivano i prodotti dell’orto.

                     DESTINATARI DEL PROGETTO
    ALUNNI E GENITORI DELLE CLASSI CHE ADERISCONO AL PROGETTO
                                                                                   6
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                          CLASSI
   ORTO A SCUOLA                                     TUTTE LE SEZIONI DEL
                                                       PLESSO PETRARCA

                                     OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                     SVILUPPO  DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                     EUROPEE:
                                        IMPARARE AD IMPARARE
                                        COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                         OBIETTIVI SPECIFICI
                                          Avvicinare i bambini alla natura
                                           stimolandone interesse e curiosità.
                                          Acquisire competenze quali osservare,
                                           manipolare, scoprire somiglianze e
                                           differenze, formulare ipotesi.
                                          Saper aspettare i ritmi della natura.

CONTENUTI E ATTIVITA’
     Realizzare e organizzare un
       piccolo orto.
     Esplorare e manipolare
       elementi e uso di attrezzi.
     Imparare ad amare e
       rispettare l’ambiente e gli
       esseri viventi.
     Documentare le attività e le
       scoperte effettuate.

                       DESTINATARI DEL PROGETTO
  ALUNNI E INSEGNANTI DELLE SEZIONI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

                                                                                   7
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                                      CLASSI
                                                                  INFANZIA ROBBIOLO
AGGIUNGI UN POSTO A                                                TUTTE LE SEZIONI

      TAVOLA

                                                    OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                                  COMPETENZE CHIAVE EUROPEE:
                                                      IMPARARE A IMPARARE
                                                      COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                                  OBIETTIVI SPECIFICI
                                                     Coinvolgere e far partecipare tutti i
                                                       genitori
                                                     Accogliere i genitori all’interno della
                                                       sezione, in un momento di routine.
                                                     Favorire momenti di tranquillità,
                                                       serenità , dialogo e partecipazione.
                                                     Sviluppare un’educazione alimentare, ma
                                                       anche affettivo-
                                                       relazionale(convivialità).

      CONTENUTI E ATTIVITA’
Invito a pranzo nel giorno di giovedì di due
genitori per sezione.
I genitori scelgono il giorno in cui aderire al
progetto, attraverso una griglia esposta
sulla bacheca di ogni classe.
Accoglienza e pranzo vicino al proprio
bambino.
Coinvolgimento dei bambini con assegnazione
di incarichi.
Positività e collaborazione di tutto il
personale scolastico.

                         DESTINATARI DEL PROGETTO
    UN GENITORE DI TUTTI I BAMBINI FREQUENTANTI - BAMBINI DI TUTTE LE SEZIONI
                     DOCENTI - TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO

                                                                                            8
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                              CLASSI
    SETTIMANA                                            TUTTE LE SEZIONI DEL
                                                      PLESSO PETRARCA e ROBBIOLO
  DELL’INCLUSIONE

                                         OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                      SVILUPPO      DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                      EUROPEE:
                                         COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                         COMUNICAZIONE NELLA
                                           MADRELINGUA
                                         CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                                           CULTURALE
                                      OBIETTIVI SPECIFICI
                                         Collaborare in gruppo.
                                         Arricchire il vocabolario.
                                         Accettare e rispettare il prossimo.
                                         Stimolare la collaborazione, la condivisione
                                           e la partecipazione attiva.

CONTENUTI E ATTIVITA’
  Comprendere ed interiorizzare le
    diversità considerandole valore
    aggiunto.
  Lettura della storia
       o “ Serpentella Monica”.
  Drammatizzazione da parte delle
    insegnanti della storia letta.
  Giochi “inclusivi”.
  Creazione di un puzzle/regalo da
    scambiare con le altre classi.
  Realizzazione di un macro libro.

                         DESTINATARI DEL PROGETTO
         ALUNNI E INSEGNANTI DELLE SEZIONI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

                                                                                     9
I PROGETTI D'ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2016/17 - ICS "Padre Pino ...
TITOLO DEL PROGETTO                                  CLASSI
                                          CINQUENNI DI TUTTE LE
AVVICINAMENTO ALLA                          SEZIONI INFANZIA
   LINGUA INGLESE:                              ROBBIOLO
“GIOCARE ALL’INGLESE”

                        OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                        SVILUPPO   DELLE COMPETENZE CHIAVE
                        EUROPEE:
                           IMPARARE A IMPARARE
                           COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                        OBIETTIVI GENERALI
                           Sollecitare interesse e curiosità verso
                            l’apprendimento della lingua straniera ;
                           Prendere coscienza di un altro codice
                            linguistico;
                           Permettere al bambino di comunicare con altri
                            bambini attraverso una lingua diversa dalla
                            propria;
                           Incoraggiare alla collaborazione e alla
                            cooperazione tra coetanei e non;
                           Arricchire lo sviluppo cognitivo offrendo al
                            bambino      un    ulteriore    strumento   di
                            organizzazione delle conoscenze;
                           Favorire un apprendimento significativo e
                            gratificante, attraverso l’utilizzo di tutti i
                            canali sensoriali.
                        OBIETTIVI SPECIFICI
                           Favorire la curiosità verso un’altra lingua;
                           potenziare abilità di ascolto e comunicazione
                            gestuale;
                           “LISTENING” ascoltare e saper riprodurre
                            suoni e vocaboli;
                           “COMPRENSION” comprendere il significato di
                            vocaboli e brevi espressioni in contesti diversi;
                           comprendere, globalmente, una storia;
                           intuire il significato di parole tramite l’azione
                            teatrale del docente e il canto;
                           partecipare attivamente alle attività proposte;
                           condividere un’esperienza con i compagni;
                           memorizzare filastrocche e canzoni;
                           apprendimento della pronuncia sollecitando
                            l’attitudine all’ascolto dell’innata potenzialità
                            musicale linguistica;
                           “REMEMBER” ricordare per riprodurre il
                            lessico relativo a saluti, presentazioni, numeri
                                                                          10
(fino a 10), colori, animali, parti del corpo, cibi,
                                                   abbigliamento, oggetti che fanno parte della
                                                   vita scolastica.

CONTENUTI E ATTIVITA’
       Skill oriented learning;
       Multi sensory learning motivation;
       Intelligence-building-activities;
       long-term memory storage off the
        language trough music;
     movement;
     rhythm and rhyme.
Le modalità di lavoro prevedono l’utilizzo di
materiale cartaceo, audio e video, uso di
pupazzi, attività di role-playing, mimiche e
giochi di movimento (Total Physical Response)
in modo che tutti i bambini abbiano la
possibilità di sviluppare le loro capacità,
attraverso compiti realizzabili e motivanti.

                         DESTINATARI DEL PROGETTO
                                  Cinquenni infanzia Robbiolo

                                                                                                     11
TITOLO DEL PROGETTO                                                              CLASSI
                                                                     TUTTE LE SEZIONI DELLA
                                                                      SCUOLA DELL’INFANZIA
     PSICOMOTRICITA’
                                                                            ROBBIOLO

                                                  OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                                  SVILUPPO      DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                                  EUROPEE:
                                                     IMPARARE A IMPARARE
                                                     COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                  OBIETTIVI SPECIFICI
                                                     Conoscere il proprio schema corporeo.
                                                     Rafforzare l’autostima e l’autonomia.
                                                     Sviluppare coordinazione oculo-manuale.
                                                     Sviluppare      capacità    senso-percettive:
                                                       strisciare, rotolare, correre, saltare…
                                                     Sviluppare movimenti regolari e precisi.
                                                     Sviluppo equilibrio statico e dinamico.
                                                     Educare al respiro.

CONTENUTI E ATTIVITA’
Il   progetto       si     attua    attraverso
espressioni   libere       e    spontanee   del
bambino, soprattutto mediante giochi vari
che prevedano un controllo di sé e attività
ludico-ricreative        che   consentano   uno
scambio di ruoli.

                               DESTINATARI DEL PROGETTO
                          Tutti gli alunni della scuola dell’infanzia Robbiolo

                                                                                                 12
TITOLO DEL PROGETTO                                                   CLASSI
                                                              TUTTE LE SEZIONI DI
       GIOCO&YOGA                                            SCUOLA DELL’INFANZIA
                                                            CLASSI PRIME DI SCUOLA
                                                                   PRIMARIA

                                           OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                           SVILUPPO       DELLE COMPETENZE CHIAVE
                                           EUROPEE:
                                              IMPARARE A IMPARARE
                                              COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                           OBIETTIVI SPECIFICI
                                              Offrire opportunità di crescita e di gioco
                                                ai bambini.
                                              Favorire l’integrazione di tutti gli aspetti

                                                dell’essere umano: fisico, psichico e
                                                mentale.

CONTENUTI E ATTIVITA’
     Esercizi di scioglimento e giochi
       di scarica delle energie in
       esubero; seguiranno altre
       attività più tranquille per
       sperimentare il gioco di
       squadra;
     la psicomotricità;
     l’attenzione al particolare;
     la coordinazione;
     la concentrazione.
L’incontro si conclude con il racconto
di una storia interpretata dai bambini
stessi attraverso le asana (posizioni di
yoga).
A conclusione, una breve sessione di
Yoga Nidra (rilassamento).

                        DESTINATARI DEL PROGETTO
                          Cinquenni scuola dell’Infanzia Robbiolo

                                                                                         13
PROGETTI SCUOLA PRIMARIA
EDUCAZIONE ALLA               EDUCAZIONE ALLA                  APPROFONDIMENTO          EDUCAZIONE AL
      PERSONA                    CITTADINANZA                      CULTURALE               CORPO E AL
                                                                                          MOVIMENTO

     Sportello                     Raccordo e                  Arte con esperto
 psicopedagogico                     continuità
                                                                 ARTE PER GIOCO
                                                                  CLASSI PRIME
                                                                                        Lezioni di Yoga
    Progetto di                infanzia/primaria
                                                                                          Lezioni di
    facilitazione              Accoglienza alunni future         Progetto orto
                             classi prime da parte di tutor                               Minibasket
                                                                classi terze e quarte
  linguistica per                  delle classi terze                                    Arti marziali
                                                                       Robbiolo
  alunni stranieri                                                                        Lezioni tenute da
                                                                                        associazioni presenti
    Laboratorio                    Raccordo e                     Progetto di
                                                                                           sul territorio in
     teatrale                                                     informatica                accordo con
                                     continuità
   1^A- B – TERZE –                                                  Coding              l’Amministrazione
  QUARTE - QUINTE
                             primaria/secondaria:               Classi terze e quarte          comunale
                                 Progetto lettura
                             classi quinte in continuità con       Progetto
 Aves -  Educazione
                                  la scuola secondaria
     ai valori                                                    Operadomani             Ampliamento
                                                                Classi terze e quarte
 1A-B-C-D; 2A; 3C;
                              La valigia del lettore                                        lezioni di
    5A-B-C-D
                                     classi quarte             Rally matematico            educazione
      Progetto                                                    transalpino                motoria
     Affettività               Progetto legalità               Classi quarte e quinte
                                                                                        Tenuto da istruttori
(Educazione alle emozioni)       In collaborazione con
                              l’amministrazione comunale
                                                                                         laureati in Scienze
  In collaborazione con il                                          Progetto             motorie e sportive
    Centro Servizi alla
    famiglia di Assago
                                                                    “Scacchi”
 CLASSI QUARTE e QUINTE
                               Progetto ecologia                Classi 3D, 4^, 5^A-B
                                     Classi terze
                                 In collaborazione con
  Philosophy for                                                  Inglese con
                              l’amministrazione comunale
     children                                                     madrelingua
      Classi prime             Iniziativa “Scuola                   Classi quinte
                                     sicura”
   Iniziative di               Rivolto alle classi quarte,       Iniziative di
  ed. alimentare               gestito da volontari della
                                                                 Ed. stradale
  tenuta dalla società             Protezione Civile.
                                                                   Classi quinte
       GEMEAZ

                                                                                                         14
TITOLO DEL PROGETTO                                                    CLASSI
CONTINUITA’ INFANZIA                                           BAMBINI DI 5 ANNI
      PRIMARIA                                                     INFANZIA
                                                             CLASSI TERZE PRIMARIA

                                                   OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                         PROGETTO
                                              Sviluppo   delle COMPETENZE CHIAVE
                                              EUROPEE
                                                  IMPARARE A IMPARARE
                                                  COMUNICAZIONE NELLA MADRE
                                                    LINGUA
                                                  COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                 Facilitare il passaggio del bambino al nuovo
                                                  ordine di scuola.
                                                 Far vivere in modo positivo e con serenità la
                                                  nuova esperienza scolastica.
                                                 Ritrovare nel nuovo ambiente traccia di
                                                  esperienze vissute.
                                                 Favorire la socializzazione.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
   Video-lettura alla LIM della storia.
   Attività di animazione della storia.
   Lavoro a coppie per costruire un
    lavoretto.
   Merenda insieme fornita dalla mensa
    scolastica.
   Visita della scuola.
   Consegna ai cinquenni di un lavoretto a
    ricordo della visita e caramelle.

                       DESTINATARI DEL PROGETTO
                               ALUNNI CINQUENNI
                         ALUNNI DI TERZA SCUOLA PRIMARIA

                                                                                             15
TITOLO DEL PROGETTO                                                                                CLASSI
              AVES                                                               PRIMARIA:1A-B-C-D;
                                                                                 3C; 5 A – B –C - D.
                                                                                                      2A;

EDUCAZIONE AI VALORI                                                             INFANZIA:ALUNNI
 E ALLA SOLIDARIETA’                                                             CINQUENNI SEZIONI
                                                                                 MARGHERITE E TULIPANI.

                                                       OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                                                      Sviluppo delle
                                                              COMPETENZE CHIAVE EUROPEE:
                                                             IMPARARE A IMPARARE
                                                             COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                                       OBIETTIVI SPECIFICI
                                                                 favorire una migliore concentrazione;
                                                                 sviluppare capacità di ascolto, autoconsapevolezza,
                                                                  comunicazione;
                                                             stimolare gli alunni alla collaborazione, sviluppando tolleranza,
                                                                  pazienza, autostima, cooperazione, rispetto per se stessi e gli
                                                                  altri, interazione…;
                                                             potenziare capacità espressive, di esposizione, di descrizione;
                                                             stimolare l’autodisciplina e il senso di gruppo;
                                                             sviluppare il pensiero critico;
                                                             costruire gradualmente la propria identità personale e culturale.
                                                       Ogni attività coinvolgerà una pluralità di linguaggi: mimico, gestuale,
                                                       musicale, iconico…      e arricchirà negli alunni la capacità espressiva delle
                                                       verbalizzazioni orali e scritte che ogni anno diventano sempre più
                                                       particolareggiate, ricche di contenuto, di sentimenti, sensazioni, stati
                                                       d’animo...

CONTENUTI E ATTIVITA’
STORIE INTERATTIVE
Le storie suscitato interesse, catturano
l’attenzione e, oltre a favorire, attraverso i
viaggi di fantasia guidata, il benessere psico-
fisico degli alunni, in quanto migliorano il
rilassamento, la concentrazione, la
riflessione personale…, facilitano l’interazione del
gruppo classe, contribuendo alla crescita
personale e all’elaborazione di conflitti e di
difficoltà. Esse sono fortemente
socializzanti, nel rispetto delle diversità, e
stimolano alla riflessione i soggetti più timidi,
più fragili e con scarsa capacità di autocontrollo..

                              DESTINATARI DEL PROGETTO
                                                                                                                                  16
ALUNNI E GENITORI DELLE CLASSI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

TITOLO DEL PROGETTO                                                    CLASSI
     TEATRO:                                                       PRIME -TERZE
 “TUTTI IN SCENA”                                                QUARTE - QUINTE

                                                    OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                          PROGETTO
                                              COMPETENZE CHIAVE EUROPEE
                                                 IMPARARE AD IMPARARE
                                                 CONSAPEVOLEZZA ED
                                                  ESPRESSIONE CULTURALE
                                                 COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                 Sviluppare le diverse capacità motorie e
                                                   relazionali, liberandosi dagli stereotipi
                                                   motori.
                                                 Sviluppare le capacità di attenzione e di
                                                   concentrazione, incanalandole
                                                   costruttivamente.
                                                 Esplorare le potenzialità espressive nell’
                                                   elaborazione e soluzione dei problemi.
                                                 Promuovere lo sviluppo della capacità
                                                   “meta-rappresentativa”, attraverso
                                                    l’uso del linguaggio teatrale complesso e
                                                   pluridisciplinare: corpo, movimento,
                                                   suono, ritmo, gesto, parola e immagine.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
Rappresentazioni teatrali con scenografie e
    costumi realizzati a scuola e a casa

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
                               DIRIGENTE SCOLASTICO
                GENITORI DELLE CLASSI PRIME, TERZE, QUARTE, QUINTE
                     DOCENTI E ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA

                                                                                           17
TITOLO DEL PROGETTO
  TEATRO A SCUOLA                                                     CLASSE 5C
   “IL MAGO DI OZ”                                                    PRIMARIA
 INGLESE/ITALIANO                                                     ROBBIOLO

                                                   OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                         PROGETTO
                                              Sviluppo  delle COMPETENZE   CHIAVE
                                              EUROPEE
                                                  COMUNICAZIONE NELLA MADRE
                                                    LINGUA
                                                  COMUNICARE NELLE LINGUE
                                                    STRANIERE
                                                  CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                                                    CULTURALE
                                                  IMPARARE AD IMPARARE

                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                 Reading and speaking in due lingue.
                                                 Analizzare e interpretare un testo
                                                  narrativo.
                                                 Utilizzare la voce e il corpo in modo
                                                  consapevole, utilizzando indicazioni
                                                  dinamico-espressive.
                                                 Favorire la socializzazione.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
  Analisi della struttura dell’opera come
   fiaba moderna.
  Lettura del testo semplificato in lingua
   inglese con activity di supporto.
  Lettura del copione in lingua inglese.
  Preparazione spettacolo: canzoni, danze,
   costumi e semplice scenografia.
  Stesura di mappe con conoscenze, abilità
   e competenze apprese.

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
                                  ALUNNI CLASSE 5C

                                                                                          18
TITOLO DEL PROGETTO                                                      CLASSI
   ARTE PER GIOCO                                                CLASSI PRIME SCUOLA
“IO, IL MIO CORPO, LA                                                 PRIMARIA

     MIA FACCIA”

                                                      OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                            PROGETTO
                                                Sviluppo  delle COMPETENZE  CHIAVE
                                                EUROPEE
                                                    IMPARARE AD IMPARARE
                                                    CONSAPEVOLEZZA ED
                                                      ESPRESSIONE CULTURALE
                                                    COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                                OBIETTIVI SPECIFICI
                                                   Sperimentare strumenti e tecniche
                                                     diverse per realizzare prodotti grafici e
                                                     pittorici
                                                   Introdurre nelle proprie produzioni
                                                     creative elementi scoperti osservando
                                                     le opere d’ arte

   CONTENUTI E ATTIVITA’
Scopriremo insieme “chi sono io” giocando ad
osservare la realtà che ci circonda e andando
alla ricerca di tante impronte e tracce
diverse che noi tutti lasciamo. Durante i
laboratori si accompagnerà il bambino alla
conoscenza di sé e alla propria “presenza”
tangibile nel mondo, attraverso esperienze
creative e sensoriali. I bambini impareranno
a conoscersi e riconoscersi in rapporto
diretto con l’Arte. Ogni tappa del percorso
sarà scandito da esempi che avvicineranno i
bambini al meraviglioso mondo dell’Arte.

                       DESTINATARI DEL PROGETTO
                  ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA CLASSI PRIME

                                                                                            19
TITOLO DEL PROGETTO                                        CLASSI
   OPERA DOMANI                                        3^ A-B-C-D-E
                                                      4^ A-B-C-D-E-F
  “IL BARBIERE DI
     SIVIGLIA”

                                       OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO

                                        Sviluppo, tramite il progetto di opera
                                          lirica, delle COMPETENZE CHIAVE
                                          EUROPEE :
                                        IMPARARE AD IMPARARE.
                                        CONSAPEVOLEZZA ED
                                          ESPRESSIONE CULTURALE.
                                        COMPETENZE SOCIALI.
                                     OBIETTIVI SPECIFICI
                                        Eseguire collettivamente e
                                          individualmente brani vocali, curando
                                          l’intonazione, l’espressività e
                                          l’interpretazione.
                                        Comprendere, utilizzare e apprezzare
                                          linguaggi sonori e musicali diversi.

    CONTENUTI E ATTIVITA’

     Il barbiere di Siviglia
 “ossia un vulcano è la mia mente”
   musica Gioachino Rossini
  UNO SPETTACOLO SENZA IL
PUBBLICO, PERCHÈ IL PUBBLICO È
     NELLO SPETTACOLO

                   DESTINATARI DEL PROGETTO
               DOCENTI E ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA

                                                                              20
TITOLO DEL PROGETTO                                          CLASSI
                                                            2A-2B-2C
“UN ORTO...DI CLASSE”                                     4A-4B-4C-4D
                                                       PRIMARIA ROBBIOLO

                                           OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                 PROGETTO
                                     Sviluppo, tramite le attività nell’orto       delle
                                     COMPETENZE CHIAVE EUROPEE
                                         IMPARARE AD IMPARARE.
                                         COMPETENZE SOCIALI.
                                     OBIETTIVI SPECIFICI
                                        Sviluppare maggiore autostima e fiducia nelle
                                          proprie capacità .
                                        Essere consapevoli di poter utilizzare le
                                          proprie energie in modo positivo e
                                          costruttivo.
                                        Maneggiare materiali e attrezzature
                                          specifiche in modo adeguato.
                                        Superare la frustrazione dovuta ad un
                                          insuccesso.
                                        Sviluppare la capacità di mettersi in relazione
                                        con gli altri, rispettando le regole comuni.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
  Coltivazione dell’orto
  Lavorazione terreno
  Riconoscimento ortaggi e piante
  Raccolta ortaggi
  Raccolta dati

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
            ALUNNI E DOCENTI DELLE CLASSI SECONDE E QUARTE
                               GENITORI

                                                                                     21
TITOLO DEL PROGETTO                                    CLASSI
     RITMIA                                    SCUOLA PRIMARIA
                                              CLASSI: 1^C - D - E

                      OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                         Sviluppo delle
                      COMPETENZE CHIAVE EUROPEE:
                         IMPARARE A IMPARARE
                         COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                         CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                          CULTURALE

                      OBIETTIVI SPECIFICI
                         Imparare a gestire lo spazio e a osservare il gruppo
                          sia in silenzio sia attraverso la produzione sonora,
                               o alternando l’esecuzione degli schemi motori
                                   di base a posture e tecniche respiratorie
                                   che predispongano all’ascolto e
                                   all’osservazione di se stessi e degli altri.
                         Giocare ad ascoltare e controllare respiro e voce in
                          varie zone del corpo per ottenere concentrazione e
                          rilassamento.
                         Esprimersi con le pratiche respiratorie e la vocalità
                          combinando vocali, consonanti, parole e silenzi per
                          creare ritmi, melodie e armonie.
                         Dall’uso della voce al movimento del corpo, al fare
                          musica: imparare a tradurre sugli strumenti
                          musicali (tamburi, sonagli, flauti, strumenti a
                          pizzico, vari tipi di idiofoni, oggetti di uso comune)
                          e nell’esecuzione degli schemi motori i ritmi appresi
                          attraverso la vocalità per affinare l’esecuzione
                          strumentale di gruppo permettendo un approccio
                          più veloce ed efficace al fare musica e al muoversi
                          insieme in modo più strutturato.
                         Comprendere norme di comportamento.
                         Sviluppare capacità di cooperazione e di relazione.
                         Accettare le diversità di qualsiasi tipo.

                                                                                  22
CONTENUTI E ATTIVITA’
Il bambino è invitato a vivere con il proprio
corpo, la narrazione fantastica ed imitare
l’atteggiamento posturale e la sonorità-
onomatopeica dei personaggi, il tutto nello
spazio del “gioco/tondo” che dà ordine al
gruppo e permette una dimensione
emozionale ben definita.
L’esplorazione richiede:
    un rituale d’ingresso e d’uscita
    momenti di ascolto/concentrazione
    l’ascolto del silenzio
    momenti di riposo e di riascolto
    l’ascolto e l’utilizzo di strumenti
       musicali
    il tutto accompagnato dai vari “canti”
       che caratterizzano i vari personaggi
       fantastici.

                            DESTINATARI DEL PROGETTO
         ALUNNI E GENITORI DELLE CLASSI CHE ADERISCONO AL PROGETTO

                                                                     23
TITOLO DEL PROGETTO                                                 CLASSI
                                                               4 – 5 ROBBIOLO
 CORSO DI SCACCHI                                               3D ROBARELLO

                                                 OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                       PROGETTO
                                              Sviluppo, tramite il gioco degli scacchi,
                                              delle COMPETENZE CHIAVE EUROPEE
                                                 SPIRITO DI INIZIATIVA E
                                                   IMPRENDITORIALITÀ
                                                 COMPETENZA MATEMATICA
                                                 COMPETENZE SOCIALI E
                                                   CIVICHE.
                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                 Focalizzare l’attenzione e mantenere
                                                   un alto grado di concentrazione.
                                                 Visualizzare mentalmente posizioni e
                                                   sequenze di mosse.
                                                 Allenare la memoria.
                                                 Riesaminare la situazione una volta
                                                   che le condizioni siano cambiate.
                                                 Sviluppare pazienza e originalità.
                                                 Valutare i risultati delle proprie
                                                   azioni.
                                                 Allenare alla correttezza sportiva
                                                   rispettando le regole e l’avversario.
 CONTENUTI E ATTIVITA’
Materiale: lavagna didattica e 12
scacchiere       portate      gratuitamente
dall’esperto.
Ciascuna      classe   inizialmente    sarà
introdotta alle regole del gioco e
successivamente in maniera graduale,
(prima usando solo alcuni pezzi degli
scacchi, fino ad arrivare al gioco vero e
proprio) inizierà ad esercitarsi a coppie.
Infine è previsto un piccolo torneo.
                    DESTINATARI DEL PROGETTO
  ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI QUARTA E QUINTA (ROBBIOLO) E
                      TERZA D DI ROBARELLO

                                                                                           24
TITOLO DEL PROGETTO                                        INFANZIA
                                                           ROBBIOLO/PETRARCA
                                                           PRIMARIA
A SCUOLA DI LEGALITA’                                      CLASSI 3A/3B/3C/3D/3E
    attività gestite                                       CLASSI 5A/5B/5C/5D
                                                           ROBBIOLO/ROBARELLO
 dall’Associazione Libera
dall’ Associazione Valeria
                                                  OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                        PROGETTO
                                            Sviluppo delle COMPETENZE CHIAVE
                                            EUROPEE

                                                COMUNICAZIONE NELLA MADRE
                                                 LINGUA
                                                COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                CONSAPEVOLEZZA ED
                                                 ESPRESSIONE CULTURALE
                                                IMPARARE AD IMPARARE

                                            OBIETTIVI SPECIFICI
                                            Educare:
                                            1) all'ascolto
                                            2) al confronto
                                            3) al riconoscimento delle regole di convivenza
                                            4) al riconoscimento dei Diritti e dei Doveri
                                            5) al saper prendere decisioni o posizioni a favore
                                            della legalità

  CONTENUTI E ATTIVITA’
   Attività di animazione di una storia.
   Gioco: Il puzzle di Re Fiore.
   Gioco: La tombola di Re Fiordilegge.
   Lettura del romanzo “Per questo mi
    chiamo Giovanni” di Luigi Garlando
   Riflessioni collettive in Circle time

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
                              ALUNNI CINQUENNI
                   ALUNNI DI TERZA/QUINTA SCUOLA PRIMARIA

                                                                                              25
TITOLO DEL PROGETTO                                                    CLASSI
      Code4Grow                                                         3^A-B-C-E
è un’iniziativa MasterCoder e Yunik                                      PRIMARIA
  con il sostesgno di ContactLab                                   ROBBIOLO E ROBARELLO

                                                           OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                                 PROGETTO
                                                    Sviluppo  delle COMPETENZE    CHIAVE
                                                    EUROPEE
                                                       ❖ COMUNICAZIONE NELLA
                                                          MADRELINGUA
                                                       ❖ COMPETENZA MATEMATICA E
                                                          COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA
                                                          E TECNOLOGIA
                                                       ❖ IMPARARE AD IMPARARE
                                                       ❖ COMPETENZA DIGITALE
                                                       ❖ COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

   OBIETTIVI EDUCATIVI SPECIFICI                       OBIETTIVI DIDATTICI SPECIFICI
   ❖ Individuare possibili soluzioni e tra queste     1)   Concetti di pensiero computazionale:
     scegliere quale attuare                          ❖    Sequenze
   ❖ Elaborare la strategia per attuare la            ❖    Cicli
     soluzione                                        ❖    Eventi
   ❖ Dimostrare capacità di raggiungere               ❖    Parallelismo
     obiettivi proposti
   ❖ Lavorare in team                                 2)   Pratiche di pensiero computazionale:
   ❖ Imparare dai propri errori e dagli altri         ❖    Lavorare in maniera incrementale e iterativa
   ❖ Usare le tecnologie in maniera costruttiva       ❖    Testare e debuggare
   ❖ Accrescere la propria autostima                  ❖    Modularizzare

    CONTENUTI E ATTIVITA’
    ● Primo giorno: introduzione a Scratch e
      primo progetto
    ● Secondo giorno: esploriamo Scratch
      attraverso 10 blocchi
    ● Terzo giorno: la mia storia
    ● Quarto giorno: dialoghi (im)possibili
    ● Quinto giorno: il mio primo videogioco

                          DESTINATARI DEL PROGETTO
                                  ALUNNI CLASSI 3^A-B-C-E

                                                                                                    26
TITOLO DEL PROGETTO                                                         CLASSI
                                                                  CLASSI PRIME DI SCUOLA
    PHILOSOPHY FOR                                                       PRIMARIA

       CHILDREN

                                                         OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                               PROGETTO
                                                   Sviluppo   delle COMPETENZE CHIAVE
                                                   EUROPEE
                                                       IMPARARE A IMPARARE
                                                       COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                       CONSAPEVOLEZZA ED
                                                         ESPRESSIONE CULTURALE
                                                       COMUNICAZIONE NELLA
                                                         MADRELINGUA

                                                   OBIETTIVI SPECIFICI
                                                      Migliorare e favorire i processi logico-
                                                        argomentativi.
                                                      Agire positivamente sulla sfera
                                                        affettiva, emotiva e relazionale.
                                                      Accrescere il senso democratico
                                                        all’interno del gruppo.

   CONTENUTI E ATTIVITA’
Si avvieranno i bambini ad un atteggiamento
filosofico, inteso come disposizione alla
riflessione e alla comunicazione.
La classe diventa “Comunità di ricerca” nella
quale si dialoga, si favorisce lo sviluppo della
dinamica di gruppo e si orienta in senso
positivo lo sviluppo socio-affettivo.

                         DESTINATARI DEL PROGETTO
                  ALUNNI DELLE CLASSI PRIME DI SCUOLA PRIMARIA

                                                                                                  27
TITOLO DEL PROGETTO                                              CLASSI
     MUSICA E’                                                1 A – B - C -D
                                                             PRIMARIA ROBBIOLO

                                                OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                      PROGETTO
                                          Sviluppo      delle COMPETENZE CHIAVE
                                          EUROPEE
                                              IMPARARE A IMPARARE
                                              COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                              COMUNICAZIONE NELLA
                                                MADRELINGUA
                                          OBIETTIVI SPECIFICI
                                              Saper distinguere i diversi suoni
                                                dell'ambiente;
                                              Discriminare gli elementi acustici in
                                                relazione alla fonte;
                                              Conoscere e utilizzare le possibilità del
                                                corpo nella produzione di suoni;
                                              Riprodurre un ritmo utilizzando la voce
                                                e il corpo.
                                              Eseguire collettivamente e
                                                individualmente brani vocali, curando
                                                l’intonazione, l’espressività e
                                                l’interpretazione.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
  Ascolto di vari elementi acustici.
  Giochi e semplici brani musicali con
    l’uso del corpo e della voce.
  Ascolto di semplici testi narrativi
    e sonorizzazione degli stessi,
    improvvisando suoni e rumori
    del paesaggio sonoro.

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
              ALUNNI DELLE CLASSI PRIME DEL PLESSO ROBBIOLO

                                                                                      28
TITOLO DEL PROGETTO                                                             CLASSI
   DI TECNOLOGIA                                                             3° - B – C – D
     NEWSPAPER                                                            PRIMARIA ROBBIOLO

                                                             OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                                   PROGETTO
                                                        Sviluppo delle COMPETENZE CHIAVE
                                                        EUROPEE
                                                           IMPARARE A IMPARARE
                                                           COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                           COMUNICAZIONE NELLA
                                                            MADRELINGUA
                                                        OBIETTIVI SPECIFICI
                                                            Conoscenza di base delle tecnologie
                                                             informatiche.
                                                            Conoscere le procedure semplici del
                                                             sistema operativo.
                                                            Scoprire soluzioni tecniche offerte dai
                                                             software per realizzare progetti di
                                                             lavoro in gruppo.
                                                            Comporre articoli che corrispondano alle
                                                             caratteristiche di un giornalino
                                                             scolastico.
                                                            Conoscere aspetti e tecniche del “saper
                                                             fare” il giornale a scuola.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
  Individuare le notizie più accattivanti che
     riguardano la vita scolastica
  Selezionare gli argomenti da trattare.
  Descrivere gli eventi per cogliere l’attenzione
     degli alunni.
  Individuare le notizie più interessanti
     nell’ambito del territorio.
  Utilizzare correttamente hardware e
   Software.
  Eseguire attività di manipolazione e produzione
   finale di testi.
  Realizzare la grafica del giornale: testata, logo,
   sezioni, articolo.

                          DESTINATARI DEL PROGETTO
                     ALUNNI DELLE CLASSI TERZE PRIMARIA ROBBIOLO

                                                                                                        29
TITOLO DEL PROGETTO                                 SCUOLA PRIMARIA
                                                    CLASSI SECONDE
                                                    CLASSI TERZE
 SCIENZE MOTORIE                                    CLASSI QUARTE
                                                    CLASSI QUINTE
    E SPORTIVE

                                            OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                  PROGETTO
                                      Sviluppo delle COMPETENZE CHIAVE
                                      EUROPEE
                                          COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                          CONSAPEVOLEZZA ED
                                            ESPRESSIONE CULTURALE
                                          IMPARARE AD IMPARARE

                                      OBIETTIVI SPECIFICI
                                          Consolidamento degli schemi motori di base.
                                          Scoperta e consolidamento dell’equilibrio
  MINIBASKET                               statico e dinamico.
                                          Miglioramento della mobilità articolare.
  CLASSI SECONDE/TERZE
                                          Riconoscimento dello schema corporeo.
  PRIMO QUADRIMESTRE
                                          Riconoscimento spazio-temporale.

                                              A.I.K.U.D.A.
 PROPEDEUTICA ATLETICA LEGGERA
                                              CLASSI QUARTE/QUINTE
 CLASSI
                                              PRIMO QUADRIMESTRE
 SECONDE/TERZE/QUARTE/QUINTE
 SECONDO QUADRIMESTRE

                     DESTINATARI DEL PROGETTO
                            ALUNNI SCUOLA PRIMARIA

                                                                                    30
PROGETTI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
   EDUCAZIONE                 EDUCAZIONE                  APPROFONDIMENTO                   EDUCAZIONE AL
 ALLA PERSONA                           ALLA                    CULTURALE                      CORPO E AL
                            CITTADINANZA                                                      MOVIMENTO

    Sportello                 Accoglienza                         Ket/Pet                         Boxe
psicopedagogico              classi quinte                Rivolto ad alunni delle classi         Rugby
                                                           seconde e terze (previsto
  Uno spazio al quale i      Orientamento                       test d'ingresso)              Arti marziali
    ragazzi possono
                           Rivolto alle classi terze                                        Lezioni tenute da una
       accedere
  spontaneamente o su
                           per aiutare i ragazzi ad            Progetto Clil                associazione presente
                            effettuare una scelta                                          sul territorio in accordo
  consiglio degli adulti                                   Rivolto alle classi terze
                           consapevole della scuola                                         con l’Amministrazione
 (genitori e insegnanti)
                                  superiore.                                                       comunale.
per conoscere meglio se                                       Approccio alla
    stessi e gli altri.
                             Buccinasco                        lingua latina                 Giochi sportivi
                           contro le mafie                  Rivolto ad alunni delle
    Progetto di                                                                               studenteschi
                                                                 classi terze
                           In collaborazione con                                             Rivolto a tutti gli
  facilitazione              l’amministrazione                                              alunni che possono,
   linguistica e           comunale e il gruppo
                                                              Raccordo e
                                                                                             previa selezione,
    mediazione                 Trasgressioni.                  continuità                  partecipare ai giochi
  culturale per                                           Primaria/Secondaria              sportivi studenteschi
                           Iniziative:                        Progetto lettura              di atletica leggera.
 alunni stranieri               -        “Scuola
   Educazione                           sicura”            Rally matematico
                           Rivolto alle classi seconde,                                     Corso di difesa
 all'affettività                                              transalpino
                               con volontari della                                             personale
In collaborazione con il        Protezione Civile.          - tutte le classi –             Rivolto alle ragazze delle
  Centro Servizi alla               - Concorso                                                   classi terze, in
  famiglia di Assago.                  Rotary                   Progetto                    collaborazione con i vigili
                                    - Concorso                 Operadomani                  urbani di Buccinasco, in
 Soccorso Rosa                       Costituzione          Classi 1^C - 2^C - 2^D e         orario extra-scolastico.
                                                                                                 (finanziato dall’
 /Ospedale San                      - Giornata                       2^F
                                                                                           amministrazione comunale).
     Carlo                              della
                                                            L'orto in pentola e
                                       memoria
                                                           laboratorio di cucina
 Occhio ragazzi
 la sicurezza sul web

                                                                                                                          31
TITOLO DEL PROGETTO
                                                                      SCUOLA
                                                               BIBLIOTECA E COMUNE
 PROGETTO LETTURA
                                                                        DI
                                                                    BUCCINASCO

                                                     OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                           PROGETTO
                                               Sviluppo attraverso la passione per la lettura
                                               delle COMPETENZE CHIAVE EUROPEE
                                                   IMPARARE A IMPARARE
                                                   COMUNICAZIONE NELLA
                                                    MADRELINGUA
                                                   COMUNICAZIONE NELLE LINGUE
                                                    STRANIERE
                                                   CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                                                    CULTURALE

       “Leggere per crescere                   OBIETTIVI SPECIFICI
                                                  Sviluppo del gusto della lettura e del
            e per aprirsi
                                                    desiderio di leggere.
             al mondo”
                                                  Educare alla lettura attiva, consapevole
                                                    e appassionata.
                                                  Relazione di continuità tra le scuole di
                                                    diverso ordine.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
    Gli alunni incontrano i rappresentanti
     delle istituzioni locali
    Lezione frontale
    Lettura silenziosa e ad alta voce
    Attività ludico-didattiche e pittoriche
    Relazioni del testo scritto con altri
     linguaggi
    Settimana della lettura: tornei,
     incontri, bookcrossing

                        DESTINATARI DEL PROGETTO
                            TUTTI GLI ALUNNI DELL’ISTITUTO

                                                                                           32
TITOLO DEL PROGETTO                                                    CLASSI
                                                              SCUOLA SECONDARIA E
                                                            CLASSI DELLA PRIMARIA CHE
BENVENUTI A TEATRO
                                                             ADERISCONO ALLE USCITE
                                                                TEATRALI PROPOSTE

                                                   OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                         PROGETTO
                                              Sviluppo delle COMPETENZE              CHIAVE
                                              EUROPEE
                                                  IMPARARE A IMPARARE
                                                  CONSAPEVOLEZZA ED
                                                    ESPRESSIONE CULTURALE
                                                  COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                  Educare alla conoscenza del teatro, del
                                                     suo linguaggio e della sua tradizione.
                                                  Conoscenza di tematiche storiche e
                                                     sociali declinate attraverso le attività
                                                     teatrali.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
Uscite didattiche

Partecipazione ad eventi di grande rilievo
culturale proposti attraverso l’esperienza
teatrale.

Preparazione specifica con esperti esterni.

                      DESTINATARI DEL PROGETTO
TUTTI GLI ALUNNI DELLE CLASSI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E
                     CLASSI DELLA SCUOLA PRIMARIA

                                                                                           33
TITOLO DEL PROGETTO                                                      CLASSI
                                                              TERZE SCUOLA SECONDARIA
    CONCORSO SULLA
     COSTITUZIONE
       ITALIANA

                                                       OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                             PROGETTO
                                                  Sviluppo    delle COMPETENZE CHIAVE
                                                  EUROPEE
                                                      COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                      CONSAPEVOLEZZA ED
                                                        ESPRESSIONE CULTURALE
                                                  OBIETTIVI SPECIFICI
                                                      Riflessione guidata e partecipata sulla
                                                        Costituzione italiana.

                                             I

   CONTENUTI E ATTIVITA’
Riflessioni guidate dai docenti sui temi
proposti dal concorso.

Produzione di opere da parte degli alunni, sia
attraverso lavori di gruppo che individuali, il
tutto sotto la guida dei docenti incaricati.

                        DESTINATARI DEL PROGETTO
     ALUNNI DELLE CLASSI TERZE GUIDATI DAI DOCENTI DI LETTERE E ARTE

                                                                                            34
TITOLO DEL PROGETTO                                                        CLASSI
                                                                   QUARTE E QUINTE SCUOLA
                                                                          PRIMARIA
        AFFETTIVITÀ                                                       SECONDE
                                                                     SCUOLA SECONDARIA

                                                          OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                                PROGETTO
                                                      Sviluppo    delle   COMPETENZE          CHIAVE
                                                      EUROPEE
                                                         IMPARARE A IMPARARE
                                                         CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE
                                                          CULTURALE
                                                         COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                      OBIETTIVI SPECIFICI
                                                         Approfondimento della conoscenza di sé ,
                                                          del proprio corpo e delle relazioni che si
                                                          istaurano con gli altri
I                                                        Migliorare il clima delle relazioni in classe
                                                         Promuovere momenti di riflessione su cosa
                                                          significa essere in relazione con gli altri
                                                         Riflettere sui cambiamenti del proprio
                                                          corpo e acquisire consapevolezza della
                                                          propria sessualità

       CONTENUTI E ATTIVITA’

    Incontri con esperti del Consultorio di Assago.

    Metodologia interattiva volta a stimolare la
    partecipazione dei ragazzi.

                            DESTINATARI DEL PROGETTO
         CLASSI SECONDE E TERZE CHE ADERISCONO ALL’INTERNO DELLA SCUOLA
                           SECONDARIA DI PRIMO GRADO

                                                                                                     35
TITOLO DEL PROGETTO                                                            CLASSI
                                                                      TUTTE LE TERZE
                                                                    SCUOLA SECONDARIA
 OCCHIO RAGAZZI
SICUREZZA SUL WEB

                                                         OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                               PROGETTO
                                                    Sviluppo    delle   COMPETENZE      CHIAVE
                                                    EUROPEE
                                                        IMPARARE A IMPARARE
                                                        COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                        COMPETENZE IN CAMPO
                                                         TECNOLOGICO
                                                        COMPETENZA DIGITALE
                                                    OBIETTIVI SPECIFICI
                                                       Educare i ragazzi alla sicurezza
                                                         informatica al fine di utilizzare in
                                                         modo appropriato le potenzialità del
                                                         web.
                                                       Avvio all’uso consapevole dei social.

   CONTENUTI E ATTIVITA’

Incontri frontali con l’esperto esterno dottor M.
Blanco e collaboratori

Approfondimenti sul web (definizione,
funzionamento, terminologia, navigazione),le
comunità virtuali, i virus, il furto di dati
personali e lesione della privacy,
adescamento online, il Cyber-bullismo

                           DESTINATARI DEL PROGETTO
                         Classi terze della scuola secondaria di primo grado

                                                                                                36
TITOLO DEL PROGETTO                                                     CLASSI
                                                             TERZE SCUOLA SECONDARIA

 SOCCORSO ROSA

                                                 OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
                                                  Sviluppo delle COMPETENZE CHIAVE

                                                                  EUROPE

                                                    IMPARARE A IMPARARE
                                                    CONSAPEVOLEZZA ED
                                                     ESPRESSIONE CULTURALE
                                                    COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

                                                OBIETTIVI SPECIFICI
                                                    Rendere i giovani consapevoli della
                                                      necessità di risolvere i conflitti senza
                                                      ricorrere alla violenza.
                                                    Sensibilizzare sul tema della violenza di
                                                      genere, sul concetto stesso di violenza,
                                                      sia essa verbale o fisica
                                                   Educare ad un rapporto sano tra i
                                                     generi.

CONTENUTI E ATTIVITA’

    Incontri con esperti dell’Ospedale San
    Carlo.
    Metodologia interattiva volta a stimolare
    la partecipazione dei ragazzi
    Riflessioni degli studenti sul tema
    proposto

                        DESTINATARI DEL PROGETTO
Classi seconde e terze che aderiscono al progetto all’interno della scuola secondaria di primo
                                           grado

                                                                                            37
TITOLO DEL PROGETTO                                                          CLASSI
                                                                 TERZE SCUOLA SECONDARIA
BUCCINASCO CONTRO LE
 MAFIE-GRUPPO DELLA
   TRASGRESSIONE

                                                         OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                               PROGETTO
                                                    Sviluppo     delle COMPETENZE CHIAVE
                                                    EUROPEE
                                                        Imparare a imparare
                                                        Consapevolezza ed espressione
                                                          culturale
                                                    OBIETTIVI SPECIFICI
                                                        Riflettere sulle diverse trasgressioni
                                                          di cui l'essere umano ha esperienza.
                                                        riflettere sulle motivazioni della
                                                          tendenza alla trasgressione, valutare i
                                                          comportamenti a rischio e analizzarne
                                                          le conseguenze.

CONTENUTI E ATTIVITA’
Lezioni partecipate con il gruppo della
trasgressione del Dottor Aparo ,operante nel
carcere di Opera.
Incontri delle classi con i detenuti e
dibattito sui concetti di trasgressione,
regole, guide e autorità nell’età
adolescenziale.
Riflessioni guidate dal docente attraverso lo
studio e l’analisi di testi letterari, poetici,
film e altro.

                           DESTINATARI DEL PROGETTO
                Alunni delle classi 3B, 3C, 3D, 3E e 3F guidati dai docenti di lettere

                                                                                               38
Corsi di                                        CLASSI SECONDE
preparazione agli                                   E TERZE
                                               SCUOLA SECONDARIA
esami Cambridge
English
KET e PET
                         Monte Ore : 40
                         Frequenza : 1 incontro settimanale di 2 ore
                         Orario: giovedi dalle 14.15-16.15 oppure 16.15-18.15
                         Dove: Presso la scuola media «Laura Conti»
                         Destinatari: Seconde e terze
                         Gruppi: da 18/20
                         Esami: Nel mese di maggio presso la Scuola Media
                          «Laura Conti» di Buccinasco essendo sede d’esame in
                          collaborazione con International House di San
                          Donato Milanese

                         Monte Ore : 40
                         Frequenza : 1 incontro settimanale di 2 ore
                         Orario: giovedi dalle 14.15-16.15 oppure 16.15-18.15
                         Dove: Presso la scuola media «Laura Conti»
                         Destinatari: Solo terze
                         Gruppi: da 18/20
                         Esami: Nel mese di maggio presso la Scuola Media
                          «Laura Conti» di Buccinasco essendo sede d’esame in
                          collaborazione con International House di San
                          Donato Milanese

DOCENTI DI LINGUA INGLESE:
Prof.ssa Dell’Elce
Prof. Mongiardo

                                                                             39
TITOLO DEL PROGETTO                                               CLASSI TERZE
  PROGETTO CLIL                                                  SCUOLA SECONDARIA
    Content and Language
     Integrated Learning
 Apprendimento integrato di
contenuti disciplinari in lingua
           inglese

                                                Potenziamento della lingua inglese
                                                attraverso una disciplina scolastica:
                                                geografia
                                                    Destinatari: tutti gli alunni di
                                                     terza media della scuola media
                                                     «Laura Conti»
                                                    Ore: 15 ore iniziando dal mese di
                                                     novembre 2016
                                                    Modalità: in compresenza con il
                                                     docente di materia
                                                    Contenuti: UK, Ireland, USA,
                                                     South Africa, Canada, Australia,
                                                     New Zealand and India
                                                    Attività previste in classe:
                                                     brainstorming, lettura carte
                                                     geografiche, giochi,
                                                     interpretazione di grafici,
                                                     lettura/comprensione testi,
                                                     ricerca di informazioni in Internet,
                                                     uso della lavagna interattiva (LIM),
                                                     memorizzazione vocaboli;

                                   Docenti di lingua inglese :

   Prof.ssa Dell’Elce,
   Prof.ssa Macaluso
   Prof. Mongiardo
   Prof.ssa Valenti
   Prof.ssa De Feudis

                                                                                            40
TITOLO DEL PROGETTO                                                    CLASSI
                                                                  CLASSI PRIME
                                                               SCUOLA SECONDARIA
       RECUPERO

                                                   OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                         PROGETTO
                                              Sviluppo     delle COMPETENZE CHIAVE
                                              EUROPEE
                                                  IMPARARE A IMPARARE
                                                  COMUNICAZIONE NELLA
                                                    MADRELINGUA
                                                  COMUNICAZIONE NELLE LINGUE
                                                    STRANIERE
                                              OBIETTIVI SPECIFICI
                                                  Ripresa degli elementi base delle
 I
                                                    discipline italiano, matematica e inglese
                                                    volti a consolidare i prerequisiti
                                                    necessari ad un apprendimento
                                                    consapevole.

     CONTENUTI E ATTIVITA’

Lezioni frontali e tutto ciò che il docente
ritiene necessario in base agli alunni che
frequenteranno i corsi.

                          DESTINATARI DEL PROGETTO
              ALUNNI DELLE CLASSI PRIME INDIVIDUATI DAI DOCENTI

                                                                                           41
TITOLO DEL PROGETTO                                                        CLASSI
                                                               CLASSI PRIME, SECONDE E
   ORTO IN PENTOLA                                                      TERZE
                                                                  SCUOLA SECONDARIA

                                                      OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                            PROGETTO
                                                  Sviluppo    delle   COMPETENZE         CHIAVE
                                                  EUROPEE
                                                     IMPARARE A IMPARARE
                                                     COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE
                                                  OBIETTIVI SPECIFICI
                                                     Approfondimento della conoscenza di sé in
                                                      relazione con gli altri.
                                                     Attuazione di reali percorsi inclusivi
                                                      attraverso il lavoro collettivo e manuale.
    I                                                Promuovere momenti di riflessione su cosa
                                                      significa essere in relazione con gli altri.
                                                     Conoscere i prodotti della terra e i
                                                      principi nutritivi in essi presenti.

   CONTENUTI E ATTIVITA’

Attività guidate di semina, cura e raccolta di
ortaggi e verdure.
Preparazione di ricette semplici che
utilizzino i prodotti coltivati con la guida
degli insegnanti di sostegno.
Partecipazione di alunni DVA e BES con
piccoli gruppi di compagni di classe presenti a
rotazione durante l’attività.

                         DESTINATARI DEL PROGETTO
 CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE CHE ADERISCONO AL PROGETTO ALL’INTERNO
                DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

                                                                                                42
TITOLO DEL PROGETTO                                             CLASSI
   SPORT PER TUTTI                                         PRIME E SECONDE
   “SPORT ANCH’IO”                                       SCUOLA SECONDARIA

                                             OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                   PROGETTO

                                       Sviluppo delle COMPETENZE CHIAVE
                                       EUROPEE
                                           IMPARARE AD IMPARARE
                                           CONSAPEVOLEZZA ED
                                             ESPRESSIONE CULTURALE
                                           SENSO DI INIZIATIVA

                                       OBIETTIVI SPECIFICI
                                          Sviluppare una corretta cultura
                                            sportiva.
                                          Educare al rispetto delle regole.
                                          Favorire le relazioni sociali.
                                          Favorire l’inclusione.
                                          Migliorare le abilità nello sport scelto.

  CONTENUTI E ATTIVITA’
 Preparazione e partecipazione alle
 gare dei campionati studenteschi di
         Atletica Leggera.

                    DESTINATARI DEL PROGETTO
                  TUTTI GLI ALUNNI DELLE CLASSI 1° E 2°
 SELEZIONATI IN BASE ALLA LORO VOLONTÀ A PARTECIPARE A TALE PROGETTO E
          IN BASE AI RISULTATI OTTENUTI DOPO UNA SELEZIONE

                                                                                       43
TITOLO DEL PROGETTO                                                       CLASSI
                                                                       TERZE
APPROCCIO ALLA LINGUA                                            SCUOLA SECONDARIA

       LATINA

                                                     OBIETTIVI GENERALI DEL
                                                           PROGETTO
                                                   Favorire lo sviluppo delle competenze
                                                     linguistiche.
                                                   Fornire gli elementi di base della lingua
                                                     latina per consentire una scelta più
                                                     consapevole del percorso scolastico
                                                     successivo.
                                               Sviluppo      delle COMPETENZE CHIAVE
                                               EUROPEE
                                                   IMPARARE A IMPARARE
                                                   CONSAPEVOLEZZA ED
                                                     ESPRESSIONE CULTURALE

                                               OBIETTIVI SPECIFICI
                                                   Consolidamento delle principali funzioni
                                                    logiche della lingua italiana.
                                                   Conoscenza delle principali caratteristiche
                                                    della lingua latina.
                                                   Primo approccio alla funzione logica dei casi
                                                    latini.
                                                   Conoscenza e capacità di applicazione degli
                                                    elementi di base della lingua latina.
                                                   Conoscenza e utilizzo di un repertorio
                                                    lessicale latino di base.
                                                   Consapevolezza della persistenza del lessico
                                                    latino nella lingua italiana.

 CONTENUTI E ATTIVITA’
   Lezioni frontali e partecipate
     (otto lezioni di due ore ciascuna, da
     realizzarsi il venerdì pomeriggio dalla
     metà di ottobre).
   Applicazione immediata delle regole
     apprese.
   Esercizi di difficoltà graduale da
     svolgere prevalentemente in classe.

                                                                                              44
DESTINATARI DEL PROGETTO
Alunni delle classi terze aventi come prerequisito sette (7) in Italiano nella scheda di
         valutazione finale della classe seconda, per un massimo di 40 iscritti.

                                                                                           45
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla