PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE - Istituto Comprensivo Perri Pitagora

 
PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE - Istituto Comprensivo Perri Pitagora
MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITÀ E RICERCA
   UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CALABRIA

      ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
             “PERRI-PITAGORA”
                LAMEZIA TERME

PIANO TRIENNALE DELL'OFFERTA FORMATIVA

          PROGETTAZIONE
         EXTRACURRICOLARE

               TRIENNIO 2016/19
                 Edizione 2018-19

                   ALLEGATO 3

                                                  1
Sommario
PROGETTI PER L’ AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA ........................................................................................................... 3

A-01 FUNZIONAMENTO AMMINISTRATIVO GENERALE .................................................................................................................... 4
A-02 FUNZIONAMENTO DIDATTICO GENERALE ................................................................................................................................ 5
A-03 SPESE DI PERSONALE................................................................................................................................................................. 6
A-04 SPESE D’INVESTIMENTO ........................................................................................................................................................... 7
P-01 LABORATORIO DI CREATIVITÀ .................................................................................................................................................... 8
P-02 LABORATORIO MUSICALE ......................................................................................................................................................... 9
P-03 LABORATORIO TEATRO E CINEMA ........................................................................................................................................... 10
P-04 CITTADINANZA COSTITUZIONE E LEGALITÀ ............................................................................................................................. 11
P-05 LA “BIBLIO/MEDIATECA” ......................................................................................................................................................... 12
P-06 LABORATORIO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E PER LA TUTELA DEL PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE ......................... 13
P-07 SPORT A SCUOLA ..................................................................................................................................................................... 14
P-08 PROGETTO ACCOGLIENZA “PRE E POST SCUOLA” ................................................................................................................... 15
P-09 VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE ................................................................................................................................ 16
P-10 LA SCUOLA SUL WEB ............................................................................................................................................................... 17
P-11 FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ........................................................................................................................................ 18
P-12 PER UNA SCUOLA INCLUSIVA .................................................................................................................................................. 19
P-13 EDUCAZIONE AL BENESSERE ................................................................................................................................................... 20
P-14 SCUOLA SICURA....................................................................................................................................................................... 21
P-15 PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ..................................................................................................................................... 22
P-16 DIMENSIONE EUROPEA DELL’EDUCAZIONE ............................................................................................................................ 23
P-17 LABORATORI DI RECUPERO E POTENZIAMENTO....................................................................................................................... 24
P-18 AREA A RISCHIO ........................................................................................................................................................................ 25
P-19 FORTE PROCESSO IMMIGRATORIO ........................................................................................................................................... 26
P-20 STEM II – PARI OPPORTUNITÀ - E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE .............................................................................. 27
P-21 PROGETTO ERASMUS + COD. 2018-1-PL01- KA229- 050547_2 ................................................................................................. 28
P-22 PON RIPROVIAMOVI INSIEME 10.1.1A.FSEPON- CL-2017-127 .................................................................................................. 29
P-23 PON - "COMINCIAMO DA NOI" COD. PROG. 10.2.1A- FSEPON-CL- 2017-162 ............................................................................ 30
P-24 PON - "LET'S SPEAK ENGLISH" COD. PROG. 10.2.2A- FSEPON-CL- 2017-296............................................................................. 31
P-25 PON SCEGLIAMO IL NS FUTURO COD. PROG. 10.1.6A- FSEPON-CL- 2018-67 ............................................................................ 32
P-26 PON NOI CITTADINI EUROPEI COD. PROG. 10.2.2A- FSEPON-CL- 2018-5 .................................................................................. 33
P-27 PON TRAVELLING IN EUROPE COD. PROG. 10.2.3B- FSEPON-CL- 2018-5 .................................................................................. 34
P-28 PON SPORT DI CLASSE 10.2.2A-FSEPON-CL-2018- 264.............................................................................................................. 35
P-29 PON NOI CITTADINI CONSAPEVOLI COD. PROG. 10.2.5A- FSEPON-CL- 2018-182 ..................................................................... 36

                                                                                                                                                                                                  2
PROGETTI PER L’ AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

   In coerenza con gli obiettivi generali definiti nel PTOF e con il Piano di Miglioramento la
progettazione extracurricolare s’innesta sulle iniziative curricolari per integrarle e arricchirle.

    Per il triennio 2016-2019 si conferma la realizzazione dei seguenti progetti finalizzati
all’acquisizione di esperienze conoscitive, emotive, culturali e pratiche.

   1. LABORATORIO DI CREATIVITÀ
   2. LABORATORIO MUSICALE
   3. LABORATORIO TEATRALE
   4. CITTADINANZA E COSTITUZIONE/ LEGALITÀ/EDUCAZIONE STRADALE
   5. LA “BIBLIO/MEDIATECA”
   6. LABORATORIO PER LA TUTELA AMBIENTALE E DEL PATRIMONIO ARTISTICO-CULTURALE
   7. SPORT A SCUOLA
   8. PROGETTO ACCOGLIENZA “PRE E POST SCUOLA”
   9. VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE
   10. LA SCUOLA SUL WEB
   11. FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO
   12. PER UNA SCUOLA INCLUSIVA
   13. EDUCAZIONE AL BENESSERE
   14. SCUOLA SICURA
   15. PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE
   16. DIMENSIONE EUROPEA DELL’EDUCAZIONE
   17. LABORATORI DI RECUPERO E POTENZIAMENTO
   18. AREE A RISCHIO
   19. AREE A FORTE PROCESSO IMMIGRATORIO
   20. PROGETTO STEM “E INFINE USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”
   21. PROGETTO ERASMUS + COD. 2018-1-PL01- KA229- 050547_2
   22. PROGETTO PON RIPROVIAMOVI INSIEME 10.1.1A.FSEPON- CL-2017-127
   23. PROGETTO PON - "COMINCIAMO DA NOI" COD. PROG. 10.2.1A- FSEPON-CL- 2017-162
   24. PROGETTO PON - "LET'S SPEAK ENGLISH" COD. PROG. 10.2.2A- FSEPON-CL- 2017-296
   25. PROGETTO PON SCEGLIAMO IL NS FUTURO COD. PROG. 10.1.6A- FSEPON-CL- 2018-67
   26. PROGETTO PON NOI CITTADINI EUROPEI COD. PROG. 10.2.2A- FSEPON-CL- 2018-5
   27. PROGETTO PON TRAVELLING IN EUROPE COD. PROG. 10.2.3B- FSEPON-CL- 2018-5
   28. PROGETTO PON SPORT DI CLASSE 10.2.2A-FSEPON-CL-2018- 264
   29. PROGETTO PON NOI CITTADINI CONSAPEVOLI COD. PROG. 10.2.5A- FSEPON-CL- 2018-182

   Responsabili dei progetti sono, ove possibile e secondo l’area di competenza, i coordinatori di
intersezione, di interclasse e/o di classe o i docenti dello staff d’Istituto.

  Le schede progetto sono precedute dalle schede relative alle attività previste per il funzionamento
amministrativo e didattico dell’Istituto

                                                                                                        3
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                               ATTIVITÀ
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                         A-01 FUNZIONAMENTO AMMINISTRATIVO GENERALE

1.2 Responsabile progetto:
         DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
          Riduzione della variabilità fra le classi
          Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
          Conoscenza degli esiti formativi nel percorso scolastico ella scuola secondaria di II
           grado
1.3 Obiettivi, destinatari, metodologia
         Obiettivi: garantire il funzionamento generale dell'Istituzione Scolastica ed in particolare:
          il regolare funzionamento dell'ufficio
          il rilascio di atti e documenti in tempi rapidi
          la corretta gestione degli impegni di spesa e le liquidazione connesse
          la valorizzazione delle diverse figure professionali presenti nella scuola
          la condivisione del PTOF fra tutte le componenti scolastiche
          la gestione della terziarizzazione del servizio di pulizia e dei LSU
         Destinatari : personale docente, amministrativo e ausiliari
         Metodologia: organizzazione flessibile delle mansioni e dell'orario di servizio del
           personale amministrativo e ausiliario.
1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno
1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
          Personale amministrativo
          Collaboratori scolastici a supporto dell’attività amministrativa

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
      Beni di consumo (carta, cancelleria, pubblicazioni, ecc.)
      Acquisto di servizi ed utilizzo di beni da terzi:
      Manutenzione ordinaria
      Servizi di ristorazione-mensa scolastica
      Terziarizzazione dei servizi
      Altre spese amm.ve (postali, ecc.…)

                                                     IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
                                                 ________________________________

                                                                                                                    4
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                               ATTIVITÀ
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                               A-02 FUNZIONAMENTO DIDATTICO GENERALE

1.2 Responsabile progetto:
          DIRIGENTE SCOLASTICO

1.2.1. Priorità e traguardi PIANO DI MIGLIORAMENTO
           Riduzione della variabilità fra le classi
           Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
           Conoscenza degli esiti formativi nel percorso scolastico della scuola secondaria di II
            grado

1.3 Obiettivi, destinatari, metodologia
          Obiettivi: funzionamento didattico ordinario del circolo mediante:
             Fornitura del materiale didattico necessario per le attività ordinarie;
             manutenzione delle attrezzature e dei sussidi;
             rinnovo delle attrezzature e dei sussidi di uso ordinario.
          Destinatari: personale docente, alunni.
          Metodologia: procedure efficaci ed efficienti per la scelta dei fornitori, per l'attivazione
            degli ordini di spesa e per la liquidazione delle spese.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
          Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
           Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi, Personale amministrativo,
           Docenti, collaboratori del D.S. e staff d’Istituto;
           Collaboratori scolastici a supporto dell’attività amministrativa

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
          Beni di consumo (carta, stampati, riviste, sussidi)
          Prestazione di servizi da terzi (manutenzione)

                                                     IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
                                                 ________________________________

                                                                                                                    5
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                             PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                         ATTIVITÀ
                                                  Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                          A-03 SPESE DI PERSONALE

1.2 Responsabile progetto:
          DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

1.3 Obiettivi, destinatari, metodologia
          Obiettivi:
           garantire la continuità del servizio scolastico;
           Liquidare i compensi al personale docente entro il mese successivo alla prestazione
             del servizio;
           Liquidare ogni altro compenso spettante al personale e gravante sul programma;
          Destinatari:
           personale docente, amministrativo ed ausiliario.
          Metodologia:
           Procedure efficaci ed efficienti per la gestione della sostituzione dei docenti assenti
             e per la liquidazione dei compensi.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
          Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
           Personale amministrativo

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
          Personale
          Contributi ed oneri a carico dell’Amministrazione

                                                IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
                                            ________________________________

                                                                                                                    6
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                             PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                         ATTIVITÀ

Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                       A-04 SPESE D’INVESTIMENTO

1.2 Responsabile progetto:
       DIRIGENTE SCOLASTICO

1.3 Obiettivi, destinatari, metodologia
    Obiettivi: Implementazione delle attrezzature esistenti.
    Destinatari: D.S., DSGA, personale ATA, docenti ed alunni dell’Istituto.
    Metodologia: Valutazione delle strumentazioni esistenti, pianificazione e definizione degli
    acquisti.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
        Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
      Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi ,Personale amministrativo,

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
        Beni di investimento

                                                IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
                                            ________________________________

                                                                                                                    7
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                         P-01 LABORATORIO DI CREATIVITÀ

1.2 Responsabili progetto:
      FRANCESCA MOLINARO - ROMANINA GALLO – ADRIANA PERRI

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
           Sviluppare la fantasia e la creatività;
           Promuovere lo sviluppo dell’autostima, il senso di appartenenza, e la socializzazione;
           Conoscere nuovi materiali come: argilla, tempera, colori a dita, acquerelli, cc.;
           Avvicinare studenti e docenti alle molteplici forme espressive dell’Arte (installazioni,
            performance, fotografia, ecc…)
           Organizzare eventi ed iniziative proponendo idee, azioni e attività coerenti con il processo di
            trasformazione responsabile della società.
           Favorire la collaborazione tra la scuola ed il mondo dell’arte contemporanea.
         Attività:
           Giocare con l’arte
           Incontro con artisti
           Visite nei Musei del territorio
           Laboratori per la realizzazione di oggetti, di addobbi, ecc. LIONS CLUB- WE SERVE- “Riparte
            col l’arte”-
           Allestimento di mostre
        Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni dell’Istituto.
         Metodologia:
           Organizzazione di un ambiente con varietà di stimoli, in modo che la realizzazione di un
            prodotto si manifesti spontaneamente.
           Attività ludico-creative varie, tra cui attività di lavorazione di argilla, di ceramica e altro
            materiale, basate sul metodo “fare per conoscere” e “conoscere per trasformare”.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
      Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
          Docenti interni delle classi interessate ed esperti esterni

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
          Beni di consumo materiale vario

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            8
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                           P-02 LABORATORIO MUSICALE

1.2 Responsabili progetto:
      GIOVANNA CARUSO – ANTONELLA TAVERNESE - LUIGINA PANSINO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
          Da quest’anno è attivato l’indirizzo musicale nelle prime classi della scuola
      secondaria di primo grado con gli strumenti: clarinetto, chitarra, pianoforte ed oboe.
      Obiettivi formativi (competenze):
         Sviluppare l’attenzione e la disponibilità all’ascolto;
         Conoscere le diverse funzioni della musica nella società confrontando musiche di
           varie epoche e Paesi;
         Eseguire e produrre suoni e musica con la voce, il corpo e gli strumenti Orff;
         Promuovere la costituzione di un coro d’istituto e/o di una band musicale
         Realizzare manifestazioni (Concerto di Natale, Ma che musica Maestro)
         Eventi ed iniziative.
       Attività:
         Ascolto attivo, corporeità, pratica dello strumento musicale e la musica d’insieme.
      Destinatari:
         Il progetto è destinato a tutti gli alunni dell’Istituto.
      Metodologia:
         Ascolto spontaneo collettivo, ascolto guidato, lezioni espositive, esecuzione di brani
           musicali.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
      Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
                   Docenti interni delle classi interessate
                   Esperti esterni, genitori
1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo
       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni di terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            9
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                     P-03 LABORATORIO TEATRO e CINEMA

1.2 Responsabile progetto:
         ELENA ANDRICCIOLA – NUNZIA ALASSINI

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
           Sperimentare nuove forme di espressività, ricorrendo all’utilizzo di molteplici linguaggi.
           Sperimentare forme di rappresentazione (fiabe sonore, musical, recite, cori, ecc..);
           Far crescere la consapevolezza dell’importanza di un contesto ludico-cognitivo nel quale gli
            alunni possano sperimentare forme più libere di espressività, di comunicazione
            interpersonale, di apprendimento;
           Promozione della partecipazione e condivisione nel rispetto delle regole del vivere sociale.
         Attività:
           Laboratori teatrali anche in lingua inglese, francese e spagnolo;
           Laboratori di cinema (ARCI, UNA) anche in lingua originale;
           partecipazione a spettacoli ed eventi teatrali e cinematografici;
         Destinatari: il progetto è destinato agli alunni dell’istituto.
         Metodologia: Tecnica di laboratorio

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
        Tempi di attuazione
         Intero anno
         Fasi operative
            Il progetto si svolgerà in orario curricolare ed extra-curricolare, ciascuna classe ed i
        rispettivi docenti che hanno manifestato la propria disponibilità, effettueranno alcuni
        rientri in orario pomeridiano aggiuntivo.

1.5       - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
          Docenti interni ed esperti esterni.
          Arci, TeatroP, UNA, SMILE, TEATROLTRE

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di investimento

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            10
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO

Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                               P-04 CITTADINANZA COSTITUZIONE E LEGALITÀ

1.2 Responsabile progetto:
         ELISABETTA SINOPOLI – ANGELA BRACCIO – DANIELA LUCENTE

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
           Promuovere convivenza democratica, consapevolezza di diritti, riconoscimento dei doveri,
            crescita di una partecipazione attiva e consapevole;
           Approfondire concetti di partecipazione, cooperazione, responsabilità, legalità, giustizia,
            diritto/dovere;
           Educare al rispetto della persona e alle differenze di genere e alla pace.
         Attività:
           Laboratori di cittadinanza, ed. stradale, convivenza democratica; sicurezza, ed. finanziaria
            ecc. con enti esterni (Questura di Catanzaro, INDIRE, LIONS, TRAME, AGIA ecc..
           Progetti di solidarietà: “Sperimentiamo l’accoglienza” educazione al volontariato presso la
            CARITAS diocesana, mercatini di solidarietà, adozioni a distanza.
           Il Consiglio dei bambini ed il Consiglio dei ragazzi costituiti rispettivamente da
            alunni/consiglieri eletti rappresentanti delle classi quarte e quinte della scuola primaria e di
            tutte le classi della secondaria.
           Manifestazioni per ricorrenze (25 novembre; shoah, ecc..)
           Adesione progetto “CIAK un processo simulato per evitare un processo vero”
           Adesione progetto legalità con la Polizia di Stato (lotta al bullismo, al cyberbullismo)
           “Il bullo non è bello”, Progetti per la prevenzione ed il contrasto alla violenza (ass. Avvocati)
          Destinatari: il progetto è destinato agli alunni di tutte le classi dell’Istituto.
        Metodologia: ricerca-azione, uso di “laboratori”, peer education, cooperative learning,
                   coordinamento attività dei docenti.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
        Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
        Tutti gli insegnanti dell’istituto, Esperti esterni
        Collaboratori esterni: Polizia di Stato, Tribunale dei Minori e Trame.
1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            11
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO

Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                            P-05 LA “BIBLIO/MEDIATECA”

1.2 Responsabile progetto:
         ROSINA TORCHIA – GIOVANNA GIAMPÀ

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
      Obiettivi formativi (competenze):
         Organizzare e predisporre uno spazio attrezzato dove gli alunni possano utilizzare
           liberamente libri e supporti multimediali;
         Motivare l’alunno alla lettura attraverso l’approccio guidato e/o “libero” con il libro;
      Attività:
         Caccia al tesoro basata sulla lettura di alcuni testi legati alla tematica generale del
            PTOF (classi quinte scuola primaria).
         Olimpiadi di Pitagora gioco-quiz sulle competenze e sulla lettura (classi terze scuola
            secondaria di primo grado).
         Giornalino della scuola “Mano alla penna”
         Adesione a Libriamoci, Gutenberg e #ioleggoperché
      Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni delle classi quinte della scuola
      primaria e tutti gli alunni della scuola secondaria di I grado.
      Metodologia:
          Metodo attivo-produttivo basato sull’approccio diretto e la conoscenza dei diversi
           tipi di lettura, operative learning.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
            Intero anno

1.5       - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Insegnante responsabile del progetto e tutti gli insegnanti dell’istituto

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Beni di consumo

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO
                                                 ________________________________

                                                _________________________________

                                                                                                                    12
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
             P-06 LABORATORIO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E PER LA TUTELA DEL
                          PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE

1.2 Responsabile progetto:
         CATERINA CARUSO – ROSSELLA TORCHIA – LORENA VASTA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
          Educare al rispetto ed alla conoscenza dell’ambiente;
          Stimolare esperienze sensoriali per riscoprire il legame uomo–natura necessario per
            sviluppare una coscienza ecologica;
          Conoscere e tutelare il proprio territorio ed il suo patrimonio artistico e culturale;
          Educare alla conoscenza e all’uso consapevole delle risorse della terra;
        Attività:
          Esplorazioni e ricerche sul territorio; visite guidate e concorsi
          Manifestazione Festa di primavera (infanzia)
          Mantenimento Cappella cortile Perri
          Raccolta differenziata: progetto Waste
          Valorizzazione rifiuti - Ecosistem
          RICREA – Riciclo e recupero degli imballaggi in acciaio
        Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni dell’Istituto.
        Metodologia: ricerca-azione, didattica laboratoriale, lavori di gruppo

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
            Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
        Docenti interni delle classi interessate e Collaboratori esterni

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            13
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                                   P-07 SPORT A SCUOLA
1.2 Responsabile progetto:
         GIOVANNA CARUSO – LORENZA BURGO – FRANCO BRUNONE

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
        Obiettivi formativi (competenze):
          Promuovere la percezione, la conoscenza e la coscienza del corpo; la coordinazione
            oculo-manuale e segmentaria; la organizzazione spazio-temporale; la coordinazione
            dinamica generale; la acquisizione di uno stile di vita finalizzato al benessere e allo
            stare bene.
          Socializzazione e rispetto delle regole.
        Attività
          Progetti di “gioco-sport”, in collaborazione con società sportive del territorio, nella
            scuola primaria: Taekwondo, scherma, calcio, minibasket, minivolley, boxe, pallamano.
            Nella scuola dell’infanzia: avvio al mini basket. Nella scuola secondaria pallavolo.
          Progetti Nazionali “Sport di classe”, “Racchette di classe”.
          Progetto Scacchi destinato ad alunni e genitori
          Partecipazione ad iniziative proposte dall’EMFS dell’USR per la Calabria.
          Giochi sportivi studenteschi della scuola secondaria di primo grado.
        Destinatari: alunni dell’Istituto.
        Metodologia:
          Le attività saranno sempre praticate sotto forma di gioco.
1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
            Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
       Docenti interni nell’ambito dell’educazione motoria.
       Esperti esterni
       Il coordinatore curerà i rapporti di collaborazione con i consulenti delle diverse attività
      di gioco-sport in atto nell’Istituto e la partecipazione alle iniziative proposte dall’EMFS
      dell’USR..

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
                  Beni di consumo
                  Acquisto di servizi ed utilizzo di beni da terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            14
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                          P-08 PROGETTO ACCOGLIENZA “PRE E POST SCUOLA”

1.2 Responsabile progetto:
         GIANNA VILLANO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
      Il progetto è gestito direttamente dai genitori degli alunni interessati.
      Obiettivi
         Venire incontro alle esigenze lavorative delle famiglie accogliendo gli allievi prima
           dell’inizio delle lezioni e trattenendoli oltre l’orario di uscita.
         Favorire nell’alunno la percezione di un clima accogliente e disponibile.
         Favorire l’interazione tra gli alunni di classi diverse come momento di educazione
           cooperativa.
         Promuovere lo sviluppo della creatività, l’autostima, il senso di appartenenza e la
           socializzazione.
      Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni i cui genitori ne facciano richiesta.
      Metodologia:
        Attività laboratoriali, intrattenimento, giochi di ruoli.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
            Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
      Personale esterno - Collaboratori scolastici

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo
       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni da terzi

                                                     ILRESPONSABILE DEL PROGETTO

                                                 ________________________________

                                                                                                                    15
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                P-09 VIAGGI DI ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE

1.2 Responsabile progetto:
         DIRIGENTE SCOLASTICO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
        Obiettivi formativi (competenze):
          Conoscere il proprio territorio (ambiente scolastico ed extrascolastico).
        Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni dell’Istituto.
        Attività:
          uscite didattiche, visite guidate, viaggi di istruzione in ambito regionale e nazionale
            (Tiriolo, Simbario, Squillace-San Floro-Roccelletta di Borgia, Reggio Calabria, Gallico,
            Scilla, Stilo-Gerace, Castella e Santea Severina, Siracusa e Noto, Lecce)
          visite istituzionali Roma (Camera, Senato, Quirinale MIUR Ministero della Marina).
        Metodologia: Le attività di studio e ricerca saranno affiancate da visite guidate ed
           escursioni.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
            Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
        Docenti interni delle classi interessate;
        Collaboratori esterni: agenzie viaggi

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Acquisto di servizi di terzi -

       Spese di viaggio

                                                     IL RESPONSABILE DEL PROGETTO

                                                 ________________________________

                                                                                                                    16
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                               P-10 LA SCUOLA SUL WEB

1.2 Responsabili progetto:
         GIOVANNA CARUSO

11.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
        Obiettivi formativi (competenze):
         Aggiornamento continuo del sito della scuola;
         Costituzione di un gruppo di lavoro misto composto da docenti e alunni dell’Istituto
            per la selezione e la predisposizione dei prodotti da pubblicare;
         Acquisizione delle informazioni sulle attività e le esperienze programmate e/o
            realizzate nella scuola utili ai fini della pubblicazione sul sito.
         Attività: giornalino d’Istituto online
        Destinatari: tutta la comunità scolastica (docenti, alunni, genitori, personale ATA).
        Metodologia: Team-Teach - incontri periodici con il dirigente scolastico e con i docenti
        per acquisire informazioni e materiale. Incontri con il gruppo di lavoro secondo un
        calendario concordato.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Dirigente scolastico – staff d’Istituto – docenti interessati – D.S.G.A. – personale
          amministrativo

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni da terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

                                                 ________________________________

                                                 ________________________________

                                                                                                                    17
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                    P-11 FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

1.2 Responsabile progetto:
         ELISABETTA SINOPOLI – VASTA STEFANIA- MARIA ANTONIETTA TORCHIA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
        Obiettivi formativi (competenze):
          Favorire lo sviluppo professionale del personale;
          Sviluppo di specifiche competenze legate a particolari settori;
        Attività:
          corsi di formazione previsti dall’ambito 2
          corsi di formazione previsti nel Piano delle attività di formazione ed aggiornamento;
          percorsi di autoformazione sulle innovazioni, sulle discipline d’insegnamento, sulle
            strategie di insegnamento.
       Destinatari: Il progetto è destinato a tutto il personale docente e non docente
            dell’istituto.
       Metodologia: i percorsi formativi possono prevedere, secondo le tematiche, relazioni
           frontali e lavori di gruppo, attività in presenza ed on line; forum di discussione;
           gruppi di lavoro ed esercitazioni pratiche.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
            Esperti esterni con competenze ed esperienze professionali nel settore.

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Personale
       Beni di consumo
       Prestazione di servizi da terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            18
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                         P-12 PER UNA SCUOLA INCLUSIVA

1.2 Responsabile progetto:
                                         ALESSANDRA TOIA - SAVERIA SESTO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
          Obiettivi formativi (competenze):
           Individuare strategie didattiche ed organizzative per affrontare le problematiche
             relative all’inclusività degli alunni con diverse abilità, con disagio comportamentale-
             relazionale, con svantaggio linguistico-culturale e socio-economico, con disturbi
             specifici dell’apprendimento.
           Sviluppare un curricolo attento alle diversità e alla promozione di percorsi formativi
             inclusivi;
           Promuovere azioni formative relative alla inclusione di alunni con BES;
           Migliorare (sia in termini quantitativi che qualitativi) la dotazione di sussidi didattici
               destinati agli alunni in situazione di handicap.
           Coordinare le attività del Gruppo di Lavoro per l’inclusione e dei docenti di
               sostegno;
           Tenere le relazioni con l’equipe socio-psico-pedagogica dell’A.S.P. e con le famiglie.
          Destinatari: Il progetto è destinato a tutte le classi con gli alunni con BES.
          Metodologia: ricerca-azione, utilizzo di laboratori, coordinamento attività dei
                 docenti.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Docenti di sostegno.

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo
       Beni di investimento

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            19
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                         P-13 EDUCAZIONE AL BENESSERE

1.2 Responsabile progetto:
         SINOPOLI ELISABETTA – ROSINA TORCHIA – MANGANO CATERINA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
          Far acquisire comportamenti corretti in merito alla educazione alla salute alla
            educazione alimentare e al benessere psicofisico.
         Attività:
           laboratori pratici e seminari informativi su una corretta alimentazione e sugli
             sprechi alimentari; La filiera alimentare, i prodotti a km 0, lezioni partecipate di
             Philosophy for children; “Come mi nutro” (Mulinum).
           Progetti nazionali: Frutta e verdura nelle scuole, Latte nelle scuole, Scuola in
             farmacia: pediculosi, Natura che cura, progetto scuola ENPAB,
           Concorsi: disegna lo sceriffo del campo
        Destinatari: Il progetto è destinato a tutti gli alunni dell’Istituto.
        Metodologia: incontri informativi con esperti da svilupparsi in dimensione laboratoriale
           con attività di tipo operativo-esperienziale. Ricerca /azione.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Tutti i docenti dell’istituto.
         Esperti esterni: Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti CZ

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Beni di consumo

       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni di terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            20
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                                  P-14 SCUOLA SICURA

1.2 Responsabile progetto:
         ELISABETTA SINOPOLI – FRANCO BELTRONE – FILOMENA LOIACONO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
         Obiettivi formativi (competenze):
          Favorire la conoscenza e l’osservanza delle norme e dei regolamenti in materia di
            sicurezza;
          Educare allo sviluppo di una pianificazione e programmazione delle procedure di
            soccorso predisponendo le risorse necessarie alle situazioni di emergenza;
          Favorire la formazione di cittadini responsabili ed “attivi”; attenti osservatori del
            territorio e quindi in grado di operare per la tutela dell'ambiente;
          Sopperire alle carenze dell’ente locale;
          Provvedere alla fornitura delle cassette di pronto soccorso.
        Attività: formazione studenti sulla gestione delle emergenze – Prove di sgombero
        Destinatari: personale docente, non docente ed alunni presenti nell’Istituto.
        Metodologia:
          Formazione ed informazione diretta ed indiretta,
          Prove di sgombero dell’edificio.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
        Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
        Docenti in servizio nell’istituto

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni di terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

          ________________________________                                                _______________________________

          ________________________________                                                _______________________________

                                                                                                                            21
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                   P-15 PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

1.2 Responsabile progetto:
                                                         LORENA VASTA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
      Obiettivi formativi (competenze):
        realizzare attività volte allo sviluppo delle competenze digitali degli studenti,
        potenziare gli strumenti didattici e laboratoriali necessari a migliorare la
            formazione e i processi di innovazione delle istituzioni scolastiche;
        promuovere la formazione dei docenti per l'innovazione didattica e lo sviluppo
            della cultura digitale per l'insegnamento, l'apprendimento e la formazione delle
            competenze lavorative, cognitive e sociali degli studenti.
      Destinatari: il progetto è destinato a tutti gli alunni ed a tutto il personale dell’Istituto.
      Attività: adesione alle iniziative previste a livello nazionale e regionale:
                 Codeweek, PNSD, attività formative per il personale, formazione per gli
             alunni, coinvolgimento genitori, ecc.
      Metodologia:
        attività di tipo laboratoriale, peer to peer, analisi di processi, realizzazione di
         “prodotti multimediali”, ecc.
        Valutazione delle strumentazioni esistenti, pianificazione e definizione degli
         acquisti.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
        Intero anno

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
           Risorse interne

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni di terzi

                                                     IL RESPONSABILE DEL PROGETTO
                                                 ________________________________

                                                                                                                    22
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                               P-16 DIMENSIONE EUROPEA DELL’EDUCAZIONE

1.2 Responsabile progetto:
         CARUSO GIOVANNA - ROSSELLA TORCHIA – DORIA GUZZO -

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
      Obiettivi formativi (competenze):
          Motivare gli studenti con attività innovative, nuove e interessanti
          Approfondire la conoscenza delle lingue straniere
          Rafforzare la dimensione europea della cittadinanza
          Avviare lo studio della seconda lingua straniera – francese
        Attività:
                laboratori di avvio alla lingua inglese per gli alunni della scuola dell’infanzia (Progetto
                 lingue metodo ARTIGAL)
                laboratori di orientamento di lingua tedesca e francese per gli alunni della scuola primaria
                laboratori di potenziamento di lingua tedesca, francese e spagnola per gli alunni della
                 scuola secondaria di primo grado
                Progetti ”eTwinning”, gemellaggi elettronici per partenariati pedagogici
                Certificazione delle competenze linguistiche
                Partenariati europei
                ERASMUS +
                PON
         Destinatari: alunni dell’Istituto
         Metodologia:
              Didattica laboratoriale per gruppi-classe.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
      Intero anno scolastico

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
        Docenti interni: docenti di lingua straniera e docente coordinatore del Progetto; esperti
        esterni.

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
       Acquisto di servizi ed utilizzo di beni di terzi

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

                                                 ________________________________

                                                   ________________________________

                                                                                                                    23
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva

1.1 Sigla e denominazione progetto:
                            P-17 LABORATORI DI RECUPERO E POTENZIAMENTO

1.2 Responsabile progetto:
                                     GIANNA VILLANO – FILOMENA LOIACONO

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti

1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
      Obiettivi formativi (competenze):
            Promuovere nell’allievo la motivazione all’ apprendere e recuperare un
               atteggiamento positivo e partecipativo alla vita scolastica.
            Recuperare abilità e competenze di base nelle discipline di Italiano matematica
               inglese e francese.
            Potenziare le competenze e valorizzare le eccellenze
      Destinatari:
      Recupero: il progetto è destinato agli alunni che presentano una valutazione inferiore al
      sei nelle verifiche bimestrali.
      Potenziamento: alunni che dimostrano interesse e passione per alcune discipline
      Attività: percorsi formativi - recupero abilità - partecipazione ai “Giochi matematici”
       Metodologia:
         Insegnamento individualizzato su gruppi di alunni di classi parallele
1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
      Tempi di attuazione
        Da novembre a maggio.
       Fasi operative:
       Il progetto si svolgerà in orario extracurriculare

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
          Docenti interni.

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Beni di consumo

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

                                                 ________________________________

                                                 ________________________________

                                                                                                                    24
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                                       P-18 AREA A RISCHIO
1.2 Responsabile progetto:
                                                 DIRIGENTE SCOLASTICO - DSGA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
     Il progetto in rete con l’IC Manzoni –Augruso “Una scuola per tutti” rientra nelle attività previste
     dall’ Art. 9 del CCNL Comparto Scuola ed è finalizzato alla riduzione della dispersione scolastica.
      Obiettivi formativi (competenze):
        ridurre il disagio scolastico e l’emarginazione;
        prevenire e /o superare gli atteggiamenti di bullismo nelle scuole;
      Destinatari: il progetto è destinato agli alunni interessati.

      Attività:
         attività laboratoriali di convivenza democratica
         attività di recupero delle competenze di base
      Metodologia:
     Apprendimento cooperativo, percorsi di “peer education”; strutturazione di percorsi individua-
     lizzati di sostegno anche alle vittime, volti ad incrementare l’autostima, assertività e potenzia-
     mento delle risorse di interazione sociale.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno
1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Risorse interne – collaboratori scolastici e docenti
1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)

       Finanziamento ministeriale utilizzato per i compensi al personale interno

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO

               IL Direttore SS.GG.AA.                                                                      Il Dirigente Scolastico
              Dott. Elisabetta Canneto                                                                    Prof. Teresa Bevilacqua

                                                                                                                                     25
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                                PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                              PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
                                         P-19 FORTE PROCESSO IMMIGRATORIO
1.2 Responsabile progetto:
                                               DIRIGENTE SCOLASTICO - DSGA

1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
         Riduzione della variabilità fra le classi
         Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
     Il progetto in rete con l’IC Manzoni –Augruso “Insieme per crescere e comunicare” rientra nelle
     attività previste dall’ Art. 9 del CCNL Comparto Scuola ed è finalizzato all’inclusione degli alunni
     stranieri.
      Obiettivi formativi (competenze):
        Accoglienza degli alunni stranieri;
        sviluppo delle abilità cognitive di base;
        potenziamento della lingua italiana ai fini di un migliore inserimento scolastico;
      Destinatari: il progetto è destinato a tutti gli alunni interessati.
      Attività:
         Simulazioni; problem –solving; Role playning e drammatizzazioni;
         Attività di recupero e potenziamento delle competenze di base;
         Informazioni alle famiglie.
      Metodologia:
     Saranno attivate le strategie didattiche facenti riferimento all’apprendimento cooperativo ed
     utilizzati gli strumenti della ricerca-azione, della simulazione (role playning, drammatizzazioni,
     ecc.).
     Lo strumento essenziale dell’intervento è costituito dal laboratorio interculturale.

1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
         Intero anno
1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)
         Risorse interne – collaboratori scolastici e docenti
1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
          Finanziamento ministeriale utilizzato per i compensi al personale interno

                                                      I RESPONSABILI DEL PROGETTO
               IL Direttore SS.GG.AA.                                                                      Il Dirigente Scolastico
              Dott. Elisabetta Canneto                                                                    Prof. Teresa Bevilacqua

                                                                                                                                     26
ISTITUTO COMPRENSIVO “PERRI-PITAGORA” LAMEZIA TERME
                               PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA 2016-2019
                                                PROGETTO
Sezione 1 - Descrittiva
1.1 Sigla e denominazione progetto:
            P-20 STEM II – PARI OPPORTUNITÀ - E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE
               per un percorso formativo unitario tra arte, scienza e conoscenza” (D.M. 663/16)
1.2 Responsabile progetto:
                                               DIRIGENTE SCOLASTICO
1.2.1. Priorità e traguardi (PIANO DI MIGLIORAMENTO)
   Riduzione della variabilità fra le classi
   Sviluppo delle competenze sociali degli studenti
1.3 Obiettivi formativi (competenze), attività, destinatari, metodologia
     Obiettivi formativi:
  contrastare gli stereotipi e i pregiudizi che alimentano il gap di conoscenze tra le studentesse e gli
     studenti rispetto alle materie STEM
  stimolare l’apprendimento delle materie STEM attraverso modalità innovative di somministrazione
     dei percorsi di approfondimento
  favorire lo sviluppo di una maggiore consapevolezza tra le giovani studentesse della propria
     attitudine verso le conoscenze scientifiche..
     Destinatari:
     Alunne ed alunni dell’Istituto.
     Attività: laboratori di scienze, matematica, tecnologia, robotica, astronomia:
       Metodologia:
   Didattica laboratoriale (learning by doing),
1.4 Durata (Tempi di attuazione, fasi operative, eventuale distinzione delle attività in anni finanziari diversi)
      Tempi di attuazione
      Settembre-dicembre 2018 prima annualità già ultimata.
      Settembre 2019 - ottobre 2019 seconda annulità
      Fasi operative:
       Il progetto si svolgerà in orario curricolare ed extracurriculare

1.5 - Risorse umane (Profili di riferimento dei docenti, non docenti, collaboratori esterni)

    Docenti interni alle scuole della rete, esperti esterni delle associazioni partner.

1.6 - Beni e servizi (nei limiti del finanziamento complessivo di cui alla relativa scheda finanziaria)
      Beni di consumo e servizi

                                                                                                                    27
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla