Cooperativa il Millepiedi

Cooperativa il Millepiedi

Cooperativa il Millepiedi

Presentazione Cooperativa Sociale IL MILLEPIEDI Rimini

Cooperativa il Millepiedi

Il Millepiedi è una cooperativa sociale di persone che condividono il desiderio di prendersi cura del mondo in cui viviamo con particolare attenzione alle situazioni di bisogno, emarginazione, disagio e svantaggio sociale, il tutto a partire da un’attenta e mirata lettura delle esigenze del territorio Il Millepiedi si occupa di Servizi sociali, ricreativi, educativi dal 1988. In questi anni ha realizzato molti progetti e gestito numerose attività sia direttamente che in collaborazione con Enti Pubblici e Amministrazioni Locali.

Il Millepiedi svolge la sua attività in diversi ambiti: dalla prima infanzia ai giovani, dalla cooperazione internazionale, alla formazione, dai minori ai disabili, attraverso servizi socio educativi, socio assistenziali, socio riabilitativi, proponendosi in modo organizzato e senza fini di lucro, la promozione umana, morale, culturale e l’integrazione sociale dei cittadini. Per progettare, organizzare e gestire i propri servizi lavorano e collaborano con Il Millepiedi a vario titolo in modo stabile circa 420 persone tra soci lavoratori e dipendenti, in possesso di qualifiche adeguate alle mansioni affidate, in linea con le normative vigenti.

Agli operatori viene richiesta un’alta motivazione, che si esplica anche attraverso le abilità relazionali, la disponibilità, la flessibilità, la capacità di adattamento, la propositività, la propensione al miglioramento del proprio servizio e la capacità di collaborare in equipe. L’equipe condivide una filosofia dell’intervento, cioè un’impostazione globale costituita di valori, atteggiamenti e buone prassi. E’ l’equipe che, attraverso una visione di insieme condivisa, studia le strategie, condivide le conoscenze e le competenze acquisite e determina le metodologie di intervento.

La cooperativa offre ai propri operatori una formazione continua perseguita con:  corsi di riqualifica e corsi di aggiornamento, promossi direttamente o avvalendosi di agenzie esterne specializzate;  promozione della cultura dell’autoformazione, intesa come sensibilizzazione ad un aggiornamento continuo (lettura, partecipazione a seminari, convegni). La cooperativa ha creato in questi anni una fitta rete di collaborazioni con Enti Locali, Regionali, Nazionali, con Enti pubblici e Organizzazioni private. Le coordinate di riferimento della nostra identità La Mission: (Dallo statuto della cooperativa) La cooperativa è di ispirazione cristiana e si fonda sui valori universali della giustizia sociale, della solidarietà e della fraternità umana; si costituisce sui principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale ed in particolare su quelli da cui trae ragion d’essere la cooperazione sociale.

Questi principi sono: la mutualità, la solidarietà, il rispetto della persona, la promozione dell’uomo, la priorità dell’uomo sul denaro, una giusta distribuzione del guadagno, un lavoro non strutturato sullo sfruttamento, la democrazia interna ed esterna, l’impegno, l’equilibrio della responsabilità rispetto ai ruoli, la non violenza, il rispetto dell’ambiente.

La cooperativa ha lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio educativi, socio assistenziali, socio riabilitativi e socio sanitari... destinate in via preferenziale a infanzia, minori, giovani, famiglie, disabili e anziani.

Cooperativa il Millepiedi

Lo stile del lavoro sociale Tutti gli interventi messi in atto dalla cooperativa intendono:  porre la centralità della persona e la sua dignità come fine di ogni azione;  offrire servizi di qualità alla persona nelle varie età e situazioni di vita in particolare nei confronti di coloro che si trovano in stato di disagio morale, psicologico, sociale ed economico, anche prevenendo il disagio stesso;  promuovere la massima autonomia della persona e la sua realizzazione;  rispettare ogni forma di diversità;  collaborare con le realtà che perseguono i medesimi scopi Le scelte organizzative La gestione è orientata a garantire lo sviluppo di occupazione e professionalità assicurando:  il rispetto dei contratti di lavoro  l’aiuto per garantire il raggiungimento delle professionalità degli operatori;  la qualità della formazione;  la trasparenza e la correttezza gestionale, amministrativa, organizzativa;  la condivisione più allargata possibile delle responsabilità; I principi operativi La cooperativa eroga i propri servizi ponendo grande attenzione ai seguenti principi operativi: attenzione focalizzata al cliente La soddisfazione del cliente (utente, committente, socio) è alla base della realizzazione dei servizi.

Il Millepiedi si pone quindi l’obiettivo di: rispondere alle esigenze dichiarate dal cliente, promuovere una miglior qualità di vita, agire sui problemi reali e prevenire quelli potenziali, approfondire la domanda evidenziando eventuali altri interventi o la modifica di quelli in corso centralità dell’utente nei servizi Al centro dei servizi vi è sempre la persona con le proprie caratteristiche, bisogni, potenzialità, che è soggetto attivo(laddove l’età e lo stato di vita lo consentono) nella definizione dei progetti individualizzati, progetti che tengono conto dell’attenzione ai bisogni reali, dell’accoglienza, del rispetto dell’individualità, della salvaguardia del diritto di cittadinanza, del potenziamento delle autonomie e della valorizzazione delle abilità, del rispetto della storia della persona, del miglioramento della qualità della vita, della creazione di opportunità.

Cooperativa il Millepiedi

centralità dei familiari e delle persone di riferimento dell’utente Tenere conto e conoscere il contesto familiare e sociale di ciascun utente è indispensabile per progettare il suo percorso all’interno del servizio. Offrire alle famiglie con utenza disagiata un supporto costante in considerazione del fatto che spesso le famiglie vivono con sofferenza il disagio dei loro congiunti, o, talvolta non sono in grado di riconoscerlo. lavorare per progetti Un obiettivo si raggiunge con maggiore efficacia quando le attività e le risorse sono gestite come un insieme di azioni tra loro collegate. Quando si intende pianificare, organizzare e controllare un intervento, l’unità di riferimento è il progetto inteso come un insieme di attività coordinate tra loro per raggiungere un obiettivo.

E’ questo il nostro metodo; esso richiede il forte coinvolgimento di tutti, dal coordinamento, all’equipe, all’utente, al committente, ai servizi di riferimento.

lavorare con la rete dei servizi Il servizio non è un’isola, è una parte di una rete indispensabile per la messa in comune delle risorse, la condivisione degli obiettivi e delle strategie. La rete dei servizi, quando funziona, contribuisce alla buona riuscita degli interventi. Prioritaria per Il Millepiedi è la collaborazione alle reti sociali presenti sul territorio formare e informare La formazione viene considerata dalla cooperativa come valorizzazione e al tempo stesso tutela del singolo, come stimolo al cambiamento. Ciò che a nostro avviso differenzia la formazione dalla normale attività di aggiornamento professionale è proprio l’obiettivo del cambiamento: fare formazione non è semplicemente aumentare il patrimonio conoscitivo personale e del gruppo, ma avviare un concreto processo di trasformazione del servizio erogato, per renderlo sempre aderente alle esigenze dell’utente e del contesto.

fare supervisione Gli operatori che lavorano nelle professioni di aiuto alla persona possono trovare nella supervisione un valido supporto, spesso necessario e indispensabile. Oltre a ridurre lo stress e ad allontanare il rischio di burn out, la supervisione può aiutare a gestire meglio il proprio lavoro, perfeziona la propria professionalità e aiuta a risolvere meglio le problematiche incontrate. In ogni equipe si sviluppano dinamiche che influenzano in modo determinante lo svolgimento del lavoro. La supervisione permette di riconoscerle e di gestirle in modo da creare un clima di lavoro più positivo ed efficace.

lavorare condividendo Il lavoro di equipe, le riunioni delle unità operative, le riunioni di coordinamento, le riunioni di direzione, sono un valido strumento per condividere stili di lavoro e mission dei servizi, per accrescere la competenza e prevenire il burn out, per definire obiettivi e progetti, per valutare gli esiti degli interventi.

Cooperativa il Millepiedi

rispetto delle leggi La cooperativa opera sempre nel pieno rispetto delle leggi e delle norme emanate, in particolare quelle che tutelano i lavoratori e gli utenti. Oggi in molti contesti introno a noi non è sempre scontato, e quindi è bene ricordarcelo.

Il nostro territorio di riferimento La scelta di operare esclusivamente in questi territori conferma una stretta appartenenza ad un contesto geografico, culturale, relazionale, economico e sociale, di cui è altresì espressione. Appartenere ad un territorio significa condividerne i bisogni, i problemi, le risorse, per poter essere promotore di cambiamento sociale.

Ciò presuppone, da parte della cooperativa, una “cura” costante delle relazioni con gli altri soggetti che, in questi territori, operano con fini sociali, siano essi istituzionali (Comuni, Provincie, Regioni, AUSL) o espressioni della società civile (associazioni, volontariato ) . La cooperativa Sociale Il Millepiedi ha creato inoltre una fitta rete di collaborazioni con Enti Locali, regionali e nazionali, con Enti pubblici e Organizzazioni private. La cooperativa sociale Il Millepiedi opera su un territorio che corrisponde alle intere provincie di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna, Pesaro.

Cooperativa il Millepiedi

La parte più consistente dei servizi si trova nel territorio della Provincia di Rimini La cooperativa sociale Il Millepiedi collabora stabilmente con i Comuni di: Bellaria-Igea Marina, Borghi, Casteldelci, Cattolica, Cesenatico, Coriano, Gambettola, Gatteo, Gemmano, Longiano, Maiolo, Misano Adriatico, Mondaino, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo-MonteColombo, Morciano di Romagna, Novafeltria, Pennabilli, Poggio Torriana, Riccione, Rimini, Roncofreddo, Saludecio, San Clemente, San Giovanni in Marignano, San Leo, San Mauro Pascoli, Sant'Agata Feltria, Santarcangelo di Romagna, Savignano sul Rubicone, Sogliano al Rubicone, Talamello, Verucchio.

Il Millepiedi è presente a numerosi tavoli tecnici e scientifici a livello Istituzionale, dove si tenta di promuovere una “rete sociale” negli interventi al fine di realizzare la promozione di una cultura della solidarietà e della valorizzazione delle differenze. La cooperativa aderisce e collabora con: CONFCOOPERATIVE è la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza, tutela e vigilanza del movimento cooperativo italiano e delle imprese sociali. Ne fanno parte 20.000 cooperative, con oltre 3,2 milioni di soci e 550mila persone occupate. La cooperativa vi aderisce da diversi anni con ruoli di responsabilità all’interno del Consiglio provinciale e del Consiglio di Presidenza Fa inoltre parte di Federsolidarietà (federazione delle cooperative sociali), con ruoli nel Direttivo.

Università di Bologna. La cooperativa collabora stabilmente attraverso specifiche convenzioni con l'Università Alma Mater, e specificatamente con i Dipartimenti di Scienze dell'Educazione, Scienze della Formazione

Cooperativa il Millepiedi

primaria, Scienze per la qualità della vita, Psicologia, per progetti di ricerca, per corsi di formazione, e per accogliere studenti in tirocinio nei propri servizi. EDUCAID - Ong per l'Educazione attiva nella Cooperazione Internazionale EducAid è una associazione Onlus di associazioni, imprese sociali e persone impegnate eticamente e professionalmente nel lavoro educativo e sociale in ambito interculturale e internazionale, che vogliono operare con strumenti culturali e relazionali per la promozione umana, per la crescita della solidarietà e delle risorse di aiuto.

Il Millepiedi è socio di EducAid dal 2001.

FISM La FISM – Federazione Italiana Scuole Materne è un organismo associativo, promozionale e rappresentativo delle scuole materne non statali che orientano la propria attività alla educazione integrale della personalità del bambino. La cooperativa è presente nella FISM di Rimini con responsabilità nel Consiglio Direttivo. Consorzio Mosaico Il consorzio mosaico associa dal 2008 in modo integrato 11 istituzioni Riminesi che costituiscono una rete radicata nel territorio riminese con lo scopo di offrire servizi di qualità alla persona, in particolare nei confronti di coloro che si trovano in stato di disagio.

CNCA è una Federazione a cui aderiscono circa 260 organizzazioni di tutta Italia, suddivise in 16 federazioni o aree regionali. È presente in tutti i settori del disagio e dell’emarginazione, con l’intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale. LIBERA, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" è nata nel 1995 con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità.

La legge sull'uso sociale dei beni confiscati alle mafie, l'educazione alla legalità democratica, l'impegno contro la corruzione, i campi di formazione antimafia, i progetti sul lavoro e lo sviluppo, le attività antiusura, sono alcuni dei concreti impegni di Libera. Libera è riconosciuta come associazione di promozione sociale dal Ministero della Solidarietà Sociale.

Cooperativa il Millepiedi

Rete telematica per l'informazione e le politiche giovanili dell'Emilia Romagna Si tratta di una rete telematica a supporto della comunicazione, condivisione e messa in rete dei soggetti che si occupano professionalmente di politiche giovanili e di servizi informativi in campo giovanile in Emilia Romagna. La cooperativa aderisce a ReteGiò dal 2005. Banca Etica, la prima banca italiana per il risparmio etico. Finanzia attività ecocompatibili, volontariato e associazioni in Italia e progetti di sviluppo nel terzo mondo.

La cooperativa è’ convenzionata con le seguenti Università: Il Millepiedi è convenzionato con diverse Università italiane per accogliere studenti per esperienze e periodi di tirocinio o stage: Università di Bologna.

Dipartimento di Scienze dell'Educazione Dipartimento di Psicologia Dipartimento di Scienze della qualità della vita Università di Urbino Dipartimento di Scienze dell'Educazione Dipartimento di Psicologia Università di Padova Dipartimento di Psicologia Università di Milano Dipartimento di Psicologia Università degli studi Guglielmo Marconi, Roma Dipartimento di Psicologia Certificazioni di qualità: La cooperativa dal 2004 ha un Sistema di gestione della qualità certificato secondo la norma ISO 9001 / UNI EN ISO 9001:2015 La certificazione, con valenza nazionale ed internazionale, è avvenuta attraverso l’ente di certificazione internazionale SGS.

Il numero di certificazione è: IT 04/0212 Dal 2016 è stato implementato anche il Sistema di certificazione UNI 11034 per i servizi prima infanzia.

Le nostre Aree di intervento Le Aree di produzione dei servizi sono per la nostra cooperativa un decentramento della gestione tecnico-educativa. Ogni Area ha un proprio Coordinatore che risponde in termini di responsabilità, qualità e sviluppo. Le Aree della cooperativa sono:  Area Infanzia  Area Famiglia  Area Minori  Area Giovani  Area Tutela e Protezione Sociale  Area Comunità Educative  Area Ambiente e Sostenibilità I nostri servizi in breve 6 Nidi d’infanzia Rimini, Santarcangelo di Romagna, Verucchio, San Savino di MontescudoMonte Colombo, Poggio Torriana 1 Spazio Bambini (a Santarcangelo) 7 Scuole dell’infanzia, con approccio Democratico/Montessoriano (tre a Rimini, una a Monte Colombo, una a Santarcangelo di Romagna, due a Bellaria) 6 Centri estivi di scuola materna (a Rimini, Bellaria, Santarcangelo di Romagna.) 3 Centri per le Famiglie (Rimini e Santarcangelo di Romagna, Unione Comuni del Rubicone) Servizio di mediazione familiare Comune di Bellaria Igea Marina 12 GET – Gruppi Educativi Territoriali (di cui 7 a Rimini, e 1 in ciascuno dei seguenti Comuni Santarcangelo, Riccione, Misano, Morciano, Montescudo-Montecolombo) 6 CAG – Centri Aggregativi Territoriali (Casteldelci, Pennabilli, Sant’Agata, Maiolo, Pietracuta, Novafeltria) 3 GEP – Gruppi Educativi Pomeridiani (Santarcangelo, Poggio-Torriana e Verucchio) 4 CEP Centri Educativi Pomeridiani (Borghi, Longiano, San Mauro, Gualdo) 12 centri estivi (a Rimini, Riccione, Valmarecchia) 1 centro estivo per bambini e ragazzi con disturbi generalizzati dello sviluppo (a Misano) Progetti di Educativa Domiciliare nei comuni dell’Unione Valmarecchia e con AIL e pediatria Ospedale Infermi di Rimini.

Incontri vigilati tutela minori 220 educatori di sostegno nella scuola in 25 Istituti scolastici di ogni ordine e grado nelle provincie di Rimini e Forlì-Cesena 1 centro estivo per bambini e ragazzi con disturbi generalizzati dello sviluppo (a Misano) 2 centri giovani (a Rimini) 2 progetti di educativa di strada (Unione Comuni Valle del Marecchia, Comune di Rimini) 1 progetto web radio (Riccione) 3 progetti servizio civile 1 casa di accoglienza in emergenza per minori (a Rimini) 1 casa di accoglienza per nuclei mamma bambino, gestanti, donne in emergenza (a Rimini) 3 casa di accoglienza per richiedenti asilo – Progetto SPRAR Provincia di Rimini (2 comune Santarcangelo di Romagna e 1 a Villa Verucchio); 5 casa di accoglienza per richiedenti asilo – Progetto SPRAR Unione Comuni Valmarecchia (3 a Santarcangelo e 2 aVilla Verucchio)

2 comunità educative residenziali per minori (a Rimini) 4 gruppi appartamento per persone con disabilità o disagio sociale a diverso grado di protezione (a Rimini) 1 gruppo appartamento per persone con disabilità acquisita (a Rimini) 1 centro socio-riabilitativo semiresidenziale accreditato per persone con disabilità psichica/psichiatrica (a Rimini) 2 progetti di vita indipendente per giovani con disabilità (a Rimini) 450 le classi delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Rimini e di Forlì-Cesena, coinvolte nei progetti di Educazione ambientale e alla sostenibilità secondo specifici programmi che prevedono interventi in classe e uscite nel territorio (convenzioni dirette con le scuole nell’ambito del progetto “Millepiedi”, con alcuni Comuni, con Hera nell’ambito del progetto “La Grande Macchina del Mondo).

Museo di Rimini: gestione delle attività di accoglienza, guardiania e visite guidate per il pubblico. Costa Edutainmente Spa: organizzazione e gestione di laboratori creativi per famiglie e bambini nei parchi tematici: Italia in Miniatura a Rimini, Oltremare a Riccione, Acquario di Cattolica. Servizio di Logopedia e trattamento DSA: il servizio si occupa di diagnosi e trattamento dei disturbi del linguaggio, diagnosi e trattamento dei disturbi d’apprendimento, trattamento dei disturbi della deglutizione.

Liberamente, servizio di psicologia e psicoterapia: LIBERAmente è un servizio psicologico di ascolto, consulenza, sostegno, psicoterapia, terapia sessuologica, formazione individuale e di gruppo indirizzato a bambini, adulti, coppie.

Area Verde di Casa Macanno: ampia area verde a Rimini dedicata alle famiglie e ai bambini con giochi, 3 asinelle e animali da cortile, sala polivalente per incontri e compleanni, su richiesta servizio ristoro con furgoncino attrezzato per lo street-food. Progetti per inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati (Legge 381/91): progetto “Millepiade” con mezzo attrezzato per street-food, e “A mille ce n’è...” progetto per l’esecuzione di lavori di manutenzione e pulizia di edifici e aree verdi; convenzione con il Comune di Verucchio per l’assunzione di una persona L. 381/91 con mansioni di ausiliaria nel nido Grillo Parlante.

Curriculum dettagliato anni 2013-2017 1 AREA FAMIGLIA Comune di Rimini 2017  Gestione del Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, Piazzetta dei Servi 1 – Rimini (rinnovo del bando comunale per il triennio 2017-2019) 2016  Gestione del Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, Piazzetta dei Servi 1 – Rimini (bando comunale pubblicato il 27/12/2013 per il triennio 2014-2016) 2015  Gestione del Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, Piazzetta dei Servi 1 – Rimini (bando comunale pubblicato il 27/12/2013 per il triennio 2014-2016)  Progettazione, organizzazione e realizzazione Mese delle famiglie 2014  Gestione del Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, Piazzetta dei Servi 1 – Rimini (bando comunale pubblicato il 27/12/2013 per il triennio 2014-2016)  Progettazione, organizzazione e realizzazione Mese delle famiglie  Gestione del servizio Un, due, tre stella - spazio gioco per bambini dai 3 ai 10 anni, presso la Sala del Consiglio Comunale 2013  Gestione del Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, Piazzetta dei Servi 1 – Rimini (bando comunale pubblicato il 27/12/2013 per il triennio 2014-2016)

Progettazione, organizzazione e realizzazione Mese delle famiglie  Gestione del servizio Un, due, tre stella - spazio gioco per bambini dai 3 ai 10 anni, presso il Centro per le famiglie del Comune di Rimini  Realizzazione campagna cittadina “Libri in pediatria? Tutta un’altra storia!”: donazione di libri al reparto di Pediatria, formazione lettori volontari, bibliografia dedicata, pannelli in ospedale sui benefici della lettura. Tale progetto è stato compiuto grazie al finanziamento ottenuto dalla vittoria di un bando indetto da Bayer in occasione del 150° anniversario Unione dei Comuni Valle del Marecchia 2017  Gestione del Centro per le Famiglie dell’Unione di Comuni Valmarecchia, Piazzale Esperanto n.6 Santarcangelo, coordinamento, servizi e attività  Progettazione e gestione del percorso Segnali dal presente – riflessioni educative per la comunità, collaborazione con Focus e CET 2016  Gestione del servizio Sportello Informafamiglie del Centro Famiglie Valle del Marecchia, Piazzale Esperanto 6 – Santarcangelo (bando per l’anno 2015, rinnovabile di un altro anno).

Da giugno 2016, coordinamento dell’intero Centro per le famiglie 2015  Gestione del servizio Sportello Informafamiglie del Centro Famiglie Valle del Marecchia, Piazzale Esperanto 6 – Santarcangelo (bando per l’anno 2015, rinnovabile di un altro anno) 2014  Gestione del servizio Sportello Informafamiglie del Centro Famiglie Valle del Marecchia, Piazzale Esperanto 6 – Santarcangelo 2013  Gestione del servizio Sportello Informafamiglie del Centro Famiglie Valle del Marecchia, Piazzale Esperanto 6 – Santarcangelo Distretto Rubicone Costa

2017  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Area Infanzia e Famiglia bando Dicembre 2016 Agosto 2018 presso il Centro per le Famiglie con sede a Savignano sul Rubicone Via Roma n.10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto 2016  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Area Infanzia e Famiglia fino al 28/02/2015, presso il Centro per le famiglie con sede a Savignano sul Rubicone, via Roma 10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto 2015  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Area Infanzia e Famiglia fino al 28/02/2015, presso il Centro per le famiglie con sede a Savignano sul Rubicone, via Roma 10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto 2014  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Area Infanzia e Famiglia per il periodo 01/01/2013 – 31/12/2014, presso il Centro per le famiglie con sede a Savignano sul Rubicone, via Roma 10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto 2013  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Area Infanzia e Famiglia per il periodo 01/01/2013 – 31/12/2014, presso il Centro per le famiglie con sede a Savignano sul Rubicone, via Roma 10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto  Gestione dei Servizi e dei Progetti Distrettuali nell’ambito dell’Areai Infanzia e Famiglia da svolgersi presso il Centro per le Famiglie con sede a Savignano sul Rubicone, Via Roma n.10 e presso le sedi dei Comuni del Distretto.

Comune di Bellaria Igea Marina 2015  Gestione del servizio di Mediazione familiare presso il Centro Zaffiria, via Luzzatti, 15.

2 PRIMA INFANZIA Comune di Rimini 2017  Scuola Infanzia Democratica “Anche se Piove” Via Consolare Rimini San Marino n.91 Rimini  Scuola Primaria Democratica “Anche se Piove” Via Consolare Rimini San Marino n.91 Rimini  Scuola Infanzia Democratica “La Scuola sul Mare” Via E. Colli n.2 Viserbella  Scuola dell’Infanzia Parificata “Maria Immacolata”, Via Belvedere, 37 – Corpolò;  Scuola dell’Infanzia Parificata “D. G. Marconi”, Via Emilia Vecchia, 215 – San Vito  Centri Ricreativi Estivi per bambini dai 3 ai 6 anni in gestione per il Comune di Rimini; 2016  Nido d’Infanzia “Il Melograno” (12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Covignano n.238  Nido d’Infanzia “L’Aquilotto”(12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Montechiaro n.20  Scuola dell’Infanzia Parificata “Maria Immacolata”, Via Belvedere, 37 – Corpolò;  Scuola dell’Infanzia Parificata “D.

G. Marconi”, Via Emilia Vecchia, 215 – San Vito  Centri Ricreativi Estivi per bambini dai 3 ai 6 anni in gestione per il Comune di Rimini;  Scuola Infanzia Democratica “Anche se Piove” rivolta a bambini dai 3 ai 6 anni all’interno della struttura comunale “Melograno”. 2015  Nido d’Infanzia “Il Melograno” (12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Covignano n.238  Nido d’Infanzia “L’Aquilotto”(12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Montechiaro n.20  Scuola dell’Infanzia Parificata “Maria Immacolata”, Via Belvedere, 37 – Corpolò;  Scuola dell’Infanzia Parificata “D.

G. Marconi”, Via Emilia Vecchia, 215 – San Vito  Centri Ricreativi Estivi per bambini dai 3 ai 6 anni in gestione per il Comune di Rimini;

Progetto Sperimentale “A testa in giù” Scuola Infanzia Democratica “Anche se piove” rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni all’interno della struttura comunale “Il Melograno” 2014  Nido d’Infanzia “Il Melograno” (12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Covignano n.238  Nido d’Infanzia “L’Aquilotto”(12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Montechiaro n.20  Nido d’Infanzia “Centro Polivalente Servizi Infanzia” (12 – 36 mesi) autorizzato al funzionamento dal Comune di Rimini - Via Calatafimi, 24 – Rimini;  Scuola dell’Infanzia Parificata “Maria Immacolata”, Via Belvedere, 37 – Corpolò;  Scuola dell’Infanzia Parificata “D.

G. Marconi”, Via Emilia Vecchia, 215 – San Vito  Centri Ricreativi Estivi per bambini dai 3 ai 6 anni in gestione per il Comune di Rimini;  Progetto Sperimentale “A testa in giù” Scuola Infanzia Democratica “Anche se piove” rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni all’interno della struttura comunale “Il Melograno” 2013  Nido d’Infanzia “Il Melograno” (12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Covignano n.238  Nido d’Infanzia “Centro Polivalente Servizi Infanzia” (12 – 36 mesi) autorizzato al funzionamento dal Comune di Rimini - Via Calatafimi, 24 – Rimini;  Scuola dell’Infanzia Parificata “Maria Immacolata”, Via Belvedere, 37 – Corpolò;  Scuola dell’Infanzia Parificata “D.

G. Marconi”, Via Emilia Vecchia, 215 – San Vito  Nido d’Infanzia “L’Aquilotto”(12-36 mesi) gestione per il Comune di Rimini – Via Montechiaro n.20  Centri ricreativi estivi per bambini dai 3 ai 6 anni in gestione per il Comune di Rimini

Comune di Montecolombo 2017  Nido d’Infanzia “Il Tartarugo” (12 – 36 mesi) – Via Calamino, 18 - San Savino di Montecolombo (RN).  Scuola dell’Infanzia Parificata “Luigi Massani”, Via Calamino, 18 San Savino di Montecolombo (RN). 2016  Nido d’Infanzia “Il Tartarugo” (12 – 36 mesi) – Via Calamino, 18 - San Savino di Montecolombo (RN).  Scuola dell’Infanzia Parificata “Luigi Massani”, Via Calamino, 18 San Savino di Montecolombo (RN).

2015  Nido d’Infanzia “Il Tartarugo” (12 – 36 mesi) – Via Calamino, 18 - San Savino di Montecolombo (RN).  Scuola dell’Infanzia Parificata “Luigi Massani”, Via Calamino, 18 San Savino di Montecolombo (RN).

2014  Nido d’Infanzia “Il Tartarugo” (12 – 36 mesi) – Via Calamino, 18 - San Savino di Montecolombo (RN).  Scuola dell’Infanzia Parificata “Luigi Massani”, Via Calamino, 18 San Savino di Montecolombo (RN).

Comune di Santarcangelo di Romagna 2017  Gestione di una sezione del Nido d’Infanzia “Mongolfiera”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Guido Rossa, 2 – Santarcangelo di Romagna;  Nido d’Infanzia “Rosaspina”(9 – 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A. Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna.  Scuola dell’Infanzia Parificata “Sacra Famiglia”, Via Buonarroti, 7 - Santarcangelo di Romagna; 2016

Gestione di una sezione del Nido d’Infanzia “Mongolfiera”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Guido Rossa, 2 – Santarcangelo di Romagna;  Nido d’Infanzia “Rosaspina”(9 – 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A.

Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna.  Scuola dell’Infanzia Parificata “Sacra Famiglia”, Via Buonarroti, 7 - Santarcangelo di Romagna; 2015  Spazio Bambini “Piccolo Fiore” (18 - 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A. Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna;  Gestione di una sezione del Nido d’Infanzia “Mongolfiera”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Guido Rossa, 2 – Santarcangelo di Romagna;  Nido d’Infanzia “Rosaspina”(9 – 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A. Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna.

Scuola dell’Infanzia Parificata “Sacra Famiglia”, Via Buonarroti, 7 - Santarcangelo di Romagna; 2014  Spazio Bambini “Piccolo Fiore” (18 - 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A. Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna;  Gestione di una sezione del Nido d’Infanzia “Mongolfiera”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Guido Rossa, 2 – Santarcangelo di Romagna;  Nido d’Infanzia “Rosaspina”(9 – 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A. Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna.

Scuola dell’Infanzia Parificata “Sacra Famiglia”, Via Buonarroti, 7 - Santarcangelo di Romagna; 2013  Scuola dell’Infanzia Parificata “Sacra Famiglia”, Via Buonarroti, 7 - Santarcangelo di Romagna;  Gestione di una sezione del Nido d’Infanzia “Mongolfiera”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Guido Rossa, 2 – Santarcangelo di Romagna;  Nido d’Infanzia “Rosaspina”(9 – 36 mesi), unitamente alla cooperativa Acquarello, Via C.A.

Dalla Chiesa, 1 – Santarcangelo di Romagna.

Comune di Bellaria 2017  Scuola dell’Infanzia Parificata “Il Bucaneve ex Caduti per la Patria”, Via Albertazzi 2 - Bellaria;  Scuola Materna dell’Infanzia Parificata “San Giuseppe”, Via F.lli Cervi 12 – Bellaria - Cagnona;  Nel territorio di Bellaria è attivo il servizio di Centro Ricreativo Estivo per bambini dai 3 ai 6 anni 2016  Scuola dell’Infanzia Parificata “Il Bucaneve ex Caduti per la Patria”, Via Albertazzi 2 - Bellaria;  Scuola Materna dell’Infanzia Parificata “San Giuseppe”, Via F.lli Cervi 12 – Bellaria - Cagnona;  Nel territorio di Bellaria è attivo il servizio di Centro Ricreativo Estivo per bambini dai 3 ai 6 anni 2015  Scuola dell’Infanzia Parificata “Il Bucaneve ex Caduti per la Patria”, Via Albertazzi 2 - Bellaria;  Scuola Materna dell’Infanzia Parificata “San Giuseppe”, Via F.lli Cervi 12 – Bellaria - Cagnona;  Nel territorio di Bellaria offriamo per entrambe le scuole il servizio di Centro Ricreativo Estivo per bambini dai 3 ai 6 anni 2014  Scuola dell’Infanzia Parificata “Il Bucaneve ex Caduti per la Patria”, Via Albertazzi 2 - Bellaria;  Scuola Materna dell’Infanzia Parificata “San Giuseppe”, Via F.lli Cervi 12 – Bellaria - Cagnona;  Nel territorio di Bellaria offriamo per entrambe le scuole il servizio di Centro Ricreativo Estivo per bambini dai 3 ai 6 anni 2013  Scuola dell’Infanzia Parificata “Il Bucaneve ex Caduti per la Patria”, Via Albertazzi 2 - Bellaria;  Scuola Materna dell’Infanzia Parificata “San Giuseppe”, Via F.lli Cervi 12 – Bellaria - Cagnona;

Nel territorio di Bellaria offriamo per entrambe le scuole il servizio di Centro Ricreativo Estivo per bambini dai 3 ai 6 anni Comune di Coriano 2013  Nido d’Infanzia “La Nuvola”, Via Puglie, 49 – Sant’Andrea in Besanigo – Coriano Comune di Verucchio 2017  Nido d’Infanzia “Il Grillo Parlante” 12 – 36 mesi unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Don L. Sterzo – Villa Verucchio (RN); 2015  Nido d’Infanzia “Il Grillo Parlante” 12 – 36 mesi unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Don L. Sterzo – Villa Verucchio (RN); 2015  Gestione della sezione “grandi” del Nido d’Infanzia “Il Grillo Parlante”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Don L.

Sterzo – Villa Verucchio (RN); 2014  Gestione della sezione “grandi” del Nido d’Infanzia “Il Grillo Parlante”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Don L. Sterzo – Villa Verucchio (RN); 2013  Gestione della sezione “grandi” del Nido d’Infanzia “Il Grillo Parlante”, unitamente alla cooperativa Acquarello, Via Don L. Sterzo – Villa Verucchio (RN); Comune di San Leo 2017  Spazio Bambini Genitori 12-36 mesi Pietracuta Comune di San Leo  Progetto Montessori Scuola Infanzia e Scuola Primaria Statale Comune di San Leo 2016  Spazio Bambini Genitori 12-36 mesi Pietracuta Comune di San Leo  Progetto Montessori Scuola Infanzia e Scuola Primaria Statale Comune di San Leo

Comune di Riccione 2017  Progetto Inglese in due Scuole Infanzia Comunali 2016  Progetto Inglese in due Scuole Infanzia Comunali 3 AREA MINORI Comune di Rimini 2017  Centro Ricreativo Estivo “Lambruschini”  Centro Ricreativo Estivo “Villa Albertina”  Centro Ricreativo Estivo “Case Nuove”  Centro Ricreativo Estivo “Viserba Superiori Supermed”  Centro Ricreativo Estivo ”Miramare”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Camelot”  Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia  Progetto AIL – Progetto Provinciale AUSL e Associazione AIL Nazionale interventi domiciliari a minori  Gruppo Educativo Territoriale “Camelot” (età elementari e medie), Presso Parrocchia Santa Aquilina  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba elementari” – Via Colli n.12 Viserbella di Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba medie” – Via Colli n.12 Viserbella di Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba Superiore” - Presso Parrocchia di San Martino in Riparotta Via San Martino in Riparotta, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Abracadabra” (età elementari e medie), presso Parrocchia Regina Pacis Via Rovetta - Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Amistad ” (età elementari e medie), Presso Parrocchia Sacro Cuore di Gesù Via Marconi, 43 – Miramare;

Gruppo Educativo Territoriale “Isola del sole” – Presso Parrocchia Borgo San GiulianoRimini  Progetto “patto scuola per l’integrazione”  Progetto DSA e DHD in collaborazione con il CEIS per il Comune di Rimini  Progetti di sostegno scolastico a scuola di diverso ordine e grado del Comune di Rimini: Karis Foundation Progetto di Sostegno Direzione didattica 6 circolo Progetto di Sostegno Progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “Einaudi” Progetto di Sostegno Liceo Classico Psicopedagogico G. Cesare – M.

Valgimigli Progetto di Sostegno Istituto Tecnico Industriale Statale “L. Da Vinci” “Belluzzi” Progetto di Sostegno Liceo Scientifico – Istituto d’Arte “A. Serpieri” Progetto di Sostegno Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “S.P. Malatesta” Progetto di Sostegno Istituto Turistico Statale “Marco Polo” Progetto di Sostegno 2016  Centro Ricreativo Estivo “Lambruschini”  Centro Ricreativo Estivo “Villa Albertina”  Centro Ricreativo Estivo “Case Nuove”  Centro Ricreativo Estivo “Viserba Superiori Supermed”  Centro Ricreativo Estivo ”Miramare”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Camelot”  Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia

Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia  Progetto AIL – Progetto Provinciale AUSL e Associazione AIL Nazionale interventi domiciliari a minori  Gruppo Educativo Territoriale “Camelot” (età elementari e medie), Presso Parrocchia Santa Aquilina  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba elementari” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba medie” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba Superiore” - Via San Martino in Riparotta, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Abracadabra” (età elementari e medie), Via Rovetta - Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Amistad ” (età elementari e medie), Via Marconi, 43 – Miramare;  Gruppo Educativo Territoriale “Isola del sole” – San GiulianoRimini  Progetto “patto scuola per l’integrazione”  Progetto DSA e DHD in collaborazione con il CEIS per il Comune di Rimini  Progetti di sostegno scolastico a scuola di diverso ordine e grado del Comune di Rimini: Karis Foundation Progetto di Sostegno Direzione didattica 6 circolo Progetto di Sostegno Progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “Einaudi” Progetto di Sostegno Liceo Classico Psicopedagogico G.

Cesare – M. Valgimigli Progetto di Sostegno Istituto Tecnico Industriale Statale “L. Da Vinci” “Belluzzi” Progetto di Sostegno Liceo Scientifico – Istituto d’Arte “A. Serpieri” Progetto di Sostegno

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “S.P. Malatesta” Progetto di Sostegno Istituto Turistico Statale “Marco Polo” Progetto di Sostegno 2015  Centro Ricreativo Estivo “Montessori”  Centro Ricreativo Estivo “Villa Albertina”  Centro Ricreativo Estivo “Case Nuove”  Centro Ricreativo Estivo “Viserba Superiori Supermed”  Centro Ricreativo Estivo ”Miramare”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Camelot”  Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia  Progetto AIL – Progetto Provinciale AUSL e Associazione AIL Nazionale interventi domiciliari a minori  Gruppo Educativo Territoriale “Camelot” (età elementari e medie), Presso Parrocchia Santa Aquilina  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba elementari” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba medie” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Aggregativi Territoriale “Viserba Superiore” - Via San Martino in Riparotta, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Abracadabra” (età elementari e medie), Via Rovetta - Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Amistad ” (età elementari e medie), Via Marconi, 43 – Miramare;  Gruppo Educativo Territoriale “Isola del sole” – San GiulianoRimini  Progetto “patto scuola per l’integrazione”  Progetto DSA e DHD in collaborazione con il CEIS per il Comune di Rimini  Progetti di sostegno scolastico a scuola di diverso ordine e grado del Comune di Rimini: Scuola Infanzia Cristo Re Istituto Comprensivo Miramare

progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Comprensivo “A. Marvelli” Progetto di Sostegno progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Direzione didattica 6 circolo Progetto di Sostegno progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Comprensivo XX Settembre progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti Istituto Comprensivo Centro Storico progetti di sostegno ad alunni diversamente abili progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “Einaudi” Progetto di Sostegno Liceo Classico Psicopedagogico G.

Cesare – M. Valgimigli Progetto di Sostegno Istituto Tecnico Industriale Statale “L. Da Vinci” “Belluzzi” Progetto di Sostegno Liceo Scientifico – Istituto d’Arte “A. Serpieri” Progetto di Sostegno Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “S.P. Malatesta” Progetto di Sostegno 2014  Collaborazione con il centro estivo della parrocchia San Raffaele  Collaborazione con il centro estivo Garden  Centro Ricreativo Estivo “Montessori”  Centro Ricreativo Estivo “Villa Albertina”  Centro Ricreativo Estivo “Case Nuove”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Camelot”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Viserba Superiori”  Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia  Progetto AIL – Progetto Provinciale AUSL e Associazione AIL Nazionale

interventi domiciliari a minori  Gruppo Educativo Territoriale “Camelot” (età elementari e medie), Via Strada Consolare 275 – Dogana;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba elementari” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba medie” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Aggregativi Territoriale “Viserba Superiore” - Via San Martino in Riparotta, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Abracadabra” (età elementari e medie), Via Rovetta - Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Amistad ” (età elementari e medie), Via Marconi, 43 – Miramare;  Gruppo Educativo Territoriale “Isola del sole” – San GiulianoRimini  Progetto “patto scuola per l’integrazione”  Progetto DSA e DHD in collaborazione con il CEIS per il Comune di Rimini  Progetti di sostegno scolastico a scuola di diverso ordine e grado del Comune di Rimini: Scuola Infanzia Cristo Re Istituto Comprensivo Miramare progetto di Sostegno all’Handicap c/o Scuola elementare “Via Pescara” scuola elementare “S.Salvatore” progetto “Tra due Mondi” per l’integrazione di alunni stranieri, c/o Scuola Media “Di Duccio” progetto di sostegno all’handicap c/o Istituto Comprensivo “A.

Marvelli” progetto di Sostegno progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Comprensivo Fermi progetti di sostegno ad alunni diversamente abili Scuola infanzia Acqua Marina Scuola elementare Carla Ronci Scuola elementare Case Nuove Scuola elementare Flavia Casadei

Scuola elementare Zoebeli Scuola media statale Fermi Istituto Comprensivo Alighieri progetti di sostegno ad alunni diversamente abili Scuola infanzia San Giuliano Scuola infanzia Celle Scuola elementare Anna Frank Scuola elementare Decio Raggi Scuola elementare Fellini Scuola elementare Maria Teresa di Calcutta Scuola media statele Alighieri Direzione didattica 6 circolo progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Istituto Comprensivo XX Settembre progetti di sostegno ad alunni diversamente abili Scuola infanzia Aquilone Scuola infanzia Vie delle Officine Scuola elementare Alba Adriatica Scuola elementare Boschetti Alberti Scuola elementare Lagomaggio Scuola elementare Via Conforti Scuola elementare XX Settembre Scuola media statele Bergese progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti Istituto Comprensivo Centro Storico progetti di sostegno ad alunni diversamente abili Scuole elementare De Amicis Scuola elementare Ferrari Scuola elementare Toti Scuola elementare Via Griffa Scuola media statale Panzini progetti contro la dispersione scolastica-aiuto compiti-laboratori Scuola Media Statale “Bertola” progetto di Sostegno

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “Einaudi” progetto di Sostegno Liceo Classico Psicopedagogico G. Cesare – M. Valgimigli progetto di Sostegno Istituto Tecnico Industriale Statale “L. Da Vinci” “Belluzzi” progetto di Sostegno Liceo Scientifico – Istituto d’Arte “A. Serpieri” progetto di Sostegno Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “S.P. Malatesta” progetto di Sostegno 2013  Progetto AIL – Progetto Provinciale AUSL e Associazione AIL Nazionale interventi domiciliari a minori  Collaborazione con il centro estivo della parrocchia San Raffaele  Collaborazione con il centro estivo Garden  Centro Ricreativo Estivo “Montessori”  Centro Ricreativo Estivo “Villa Albertina”  Centro Ricreativo Estivo “Case Nuove”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Camelot”  Gruppo Educativo Territoriale Estivo “Viserba Superiori”  Progetti di sostegno a bambini e ragazzi con disabilità presso i centri estivi del Comune di Rimini e Provincia  Gruppo Educativo Territoriale “Camelot” (età elementari e medie), Via Strada Consolare 275 – Dogana;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba elementari” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Educativo Territoriale “Viserba medie” - Via Mascagni, Viserba di Rimini;  Gruppo Aggregativi Territoriale “Viserba Superiore” - Via San Martino in Riparotta, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Abracadabra” (età elementari e medie), Via Flaminia, 96, - Colonnella, Rimini  Gruppo Educativo Territoriale “Amistad ” (età elementari e medie), Via Marconi, 43 – Miramare;

Puoi anche leggere