"Settembre Pedagogico 2017" - scuolamazzinilivorno.it

 
"Settembre Pedagogico 2017" - scuolamazzinilivorno.it
“Settembre Pedagogico 2017”
   K                                                                                     G

L’inizio dell’anno scolastico deve essere vissuto come un grande evento per le nostre città : con
questo obiettivo è nato il “ SETTEMBRE PEDAGOGICO “, iniziativa dell’ANCI ( Associazione
Comuni Italiani) affinché in tutta Italia i Comuni e le Scuole possano avviare felicemente insieme
l’anno scolastico.
Il Comune di Livorno aderisce ogni anno a questa manifestazione con un insieme di iniziative,
eventi, percorsi formativi, convegni, dibattiti, spettacoli rivolti ai bambini e alle bambine, ai geni-
tori, agli insegnanti con l’obiettivo di mostrare a tutta la comunità locale l’importanza, il valore e
la qualità del sistema formativo territoriale
"Settembre Pedagogico 2017" - scuolamazzinilivorno.it
"Settembre Pedagogico 2017" - scuolamazzinilivorno.it
“Settembre Pedagogico 2017”
K                                                G

  LA SCUOLA SI PRESENTA
Accoglienza, feste, incontri, presentazione di Progetti
             con bambini, bambine, famiglie
     in occasione dell’inizio dell’anno scolastico.
"Settembre Pedagogico 2017" - scuolamazzinilivorno.it
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          2
LA CITTA` CON LA SCUOLA

SERVIZI PRIMA INFANZIA,
DIREZIONE N. 1 E N. 2

Sabato 9 settembre ore 10 “Tanti libri per ... ricominciare ”
iniziativa Servizi educativi e scuole dell’infanzia per bambini e famiglie di re-incontro
per l’inizio del nuovo anno educativo-scolastico;
Bambini , bambine “conferme” con i loro familiari si reincontrano nel Nido/Centro/
Scuola dell’infanzia attraverso la lettura di libri -anche portati da casa- e la narrazione
di storie.
Venerdì 20 ottobre ore 17
presso l’ Aula LIM della Scuola primaria “O.Campana” via Stenone 28
presentazione del Video “Teatro musicale – progetto in continuità educativa
-scolastica 0/14 anni” realizzato per documentare le attività educative che
hanno visto coinvolti bambini e famiglie dei Nidi Colibrì e Santelli, della Scuola
comunale dell’infanzia C.Menotti, delle Scuole statali dell’infanzia Lamarmora e
Pippicalzelunghe e della Scuola primaria Campana e della Scuola secondaria di 1°
grado “Fermi”.

CIRCOLO BENCI
SCUOLA DELL’INFANZIA:
11 settembre dalle ore 10.00 alle ore 11.00
Assemblea dei genitori
15 settembre dalle 10.00 alle 12.00
“Open day” - accoglienza degli alunni

SCUOLA PRIMARIA:
15 settembre dalle 9.00 alle 12.00 “Benvenuti in prima”
accoglienza degli alunni

CIRCOLO DE AMICIS
Fine settembre
Incontro rivolto ai genitori e docenti delle sezioni dei 5 anni Scuola dell’Infanzia del
Circolo
“ Progetto AbilMente Lab” Esperienza di potenziamento dei prerequisiti nella Scuola
dell’Infanzia, incontro tenuto dalla dott. Damiana Bruno e dal dott. Andrea Cadoni.

                                                3
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Prima settimana di ottobre,
durante l’orario scolastico: nella palestra della Scuola De Amicis intervento musicale
degli alunni che hanno partecipato al Progetto Affettività lo scorso anno scolastico,
dal titolo “Coloriamo le emozioni”
Prima settimana di ottobre,
 durante l’orario scolastico: nella palestra della Scuola De Amicis spettacolo dal titolo “Le
lavandaie scatenate”, realizzato dalle classi quinte nell’ambito del Progetto Beni culturali
Prima settimana di ottobre,
durante l’orario scolastico: inaugurazione di un murales presso la Scuola dell’Infanzia
Osmana Benetti, realizzato con l’aiuto degli studenti in ASL Liceo Cecioni
Mostra dei lavori realizzati dagli alunni del Circolo De Amicis, all’interno dei locali
della Scuola De Amicis, inerenti Il Progetto Affettività ed il Progetto Risorgimento

CIRCOLO G. CARDUCCI
6 settembre a partire dalle ore 8:30:
incontri informativi con i genitori dei bambini e delle bambine di tre anni e dei nuovi
iscritti delle tre scuole dell’infanzia del Circolo.
7 settembre a partire dalle ore 8:30:
incontri informativi con i genitori degli alunni e delle alunne che entrano in classe
prima e di tutte le altre classi.
dal 15 settembre al 2 ottobre:
inserimento dei bambini e delle bambine di 3 anni nelle scuole dell’infanzia Cave
Bondi, Piccole Onde e Cavalluccio Marino - Quercianella con il progetto “Star bene
a scuola”.
15 settembre:
festa dell’accoglienza presso ciascuna sede scolastica. I nuovi alunni di classe prima,
accompagnati dalle insegnanti delle scuole d’infanzia, ritrovano i compagni e le
compagne delle classi seconde e si incontrano con gli alunni senior delle classi quinte.
Seconda e Terza settimana di settembre:
Gli alunni di tutte e cinque le classi della scuola Gli alunni e le alunne di tutte e cinque
le classi della scuola primaria di Montenero festeggiano i compagni delle classi prime
con lo spettacolo musicale “Verde è vita: Montenero in CIAK”, testo teatrale musicale
scritto dalle insegnanti con tema ispiratore il cinema. La società della televisione ci
sta abituando sempre più ad essere spettatori che hanno con il mezzo mediatico un

                                                  4
LA CITTA` CON LA SCUOLA

rapporto di sudditanza a volte anche di passività. Il copione attraverso la recitazione,
canti e balli propone tutti i generi principali del cinema: muto, storico, fantastico,
avventuroso, sentimentale, horror e musicale. La scelta del cinema scaturisce dal
desiderio di coinvolgere attraverso l’espressione corporea e la comunicazione orale
e gestuale gli alunni/e di tutte le età dalla prima alla quinta.
Da questo confronto sperimentale fra la magia del cinema e la capacità di
comprensione di questo linguaggio (e di quello di altre forme di comunicazione
visiva e mediale) nasce il messaggio fondamentale di questo spettacolo: facciamo
in modo che gli spettatori diventino cittadini consapevoli delle proprie scelte.
Le alunne e gli alunni delle classi scuola primaria di Antignano dedicano ai nuovi
compagni una riedizione dello spettacolo Un Flauto all’opera del progetto Un banco
all’opera (Libera versione dell’opera “Il flauto magico” di W. A. Mozart) con l’esibizione
del Coro di voci bianche delle scuole di Antignano e dell’orchestra digitale Ra.Di.O.
(Rascals’ Digital Orchestra – laboratorio di Musica strumentale digitale d’insieme).
Giunto al suo settimo anno, il progetto Un banco all’opera coordinato dalle insegnanti
Paola Geri e Maria Grazia Piombanti è entrato a pieno titolo nella programmazione
che il Teatro Goldoni ha offerto alla città e ne ha costituito il terzo ed ultimo atto,
dopo la produzione curata dal regista Lindsay Kemp e la matinée del 14 novembre
riservata alle scuole primarie della città per la quale il Circolo Didattico G. Carducci
ha messo a disposizione le docenti specialiste che sono intervenute nelle 40 classi
aderenti al progetto. Più di 800 bambini della città hanno potuto fare la loro prima
esperienza da spett-attori di opera lirica.
“I corpi vibranti”: comunicare con il corpo! - A cura dei team di 2^C e 4^A Carducci.
L’incontro prevede il racconto dell’esperienza che gli alunni delle classi hanno fatto
sperimentando per la prima volta una “pedana vibrot attile” con alunni con differenti
disabilità. La pedana è uno strumento che facilita l’organizzazione di un contesto
inclusivo adatto ad alunni/e con deficit uditivo, ma viste le sue peculiarità, risulta
vantaggiosa anche nei casi di grave disabilità e nei soggetti con problematiche di
vario genere (problemi del linguaggio, problemi comportamentali,...).
Il progetto è stato patrocinato dal CIAF CRED Livorno, in collaborazione con
’Associazione
“Comunico” di Livorno; ha previsto l’utilizzo di una pedana vibro tattile collegata
ad una LIM. Durante l’incontro verranno proiettate immagini e brevi filmati che
illustreranno l’esperienza.

                                                5
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Ultima settimana settembre /prima settimana di ottobre (date da programmare):

Benvenuti all’Ardenza! Percorso storico - geografico... e multimediale nel quartiere
della nostra scuola: Incontro-evento rivolto ai genitori del Circolo G. Carducci, a
cura delle insegnanti team 3^A Carducci Il percorso per le vie dell’Ardenza è stato
scelto dai singoli bambini, luogo vissuto, che hanno raccolto, prodotto ed elaborato
(singolarmente ed in gruppo) fotografie di ieri e di oggi dei luoghi dell’Ardenza,
partendo da Piazza Sforzini, giù per Via del Mare, passando dal Moletto d’Ardenza,
dalla Baracchina Rossa, dai Tre Ponti fino all’Hotel Universal per poi tornare passando
dal Gabbiano e da largo Pacinotti dove un tempo passava la Coppa Montenero, su
per via San Simone, Via Mondolfi fino al Ponte della Ferrovia e indietro per il ponte
dell’Ardenza, passando per l’enoteca Morelli che nel 2017 festeggia i 100 anni di
attività! Il percorso si conclude alla nostra scuola G. Carducci ...
Durante l’incontro sarà proiettato il prodotto multimediale (5 min) durante il quale i
bambini
e le bambine leggeranno brevi elaborati dei luoghi del percorso. Sono previste anche
brevi letture mirate delle poesie di G. Caproni.
Defibrillatore a scuola
Grazie alla donazione di un Defibrillatore Semiautomatico dotato di piastra pediatrica
da parte di Soroptimist Livorno, un genitore-medico del plesso G. Carducci organizza
un intervento di sensibilizzazione/informazione destinato agli allievi e alle allieve
delle scuole Carducci.
La formazione e la sensibilizzazione all’intervento precoce costituiscono preziose
occasioni di crescita culturale per l’intera popolazione scolastica e rientrano a pieno
titolo nelle attività di Promozione della Salute in cui la scuola è fortemente impegnata.
MENO SPRECO PIU’ RISORSE PER TUTTI.
Impegniamoci nella sostenibilità alimentare,
promosso da CIPES Toscana (Confederazione Italiana per l’Educazione e la
Promozione della 1 Rascals’ Digital Orchestra - Laboratorio di Musica strumentale
digitale d’insieme 3 Salute – Federazione della Toscana) con il patrocinio della
Direzione Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana e dell’Istituto degli
Innocenti.

                                               6
LA CITTA` CON LA SCUOLA

L’intervento si propone di sviluppare nelle nuove generazioni la consapevolezza che
la riduzione degli sprechi derivante dal buon uso delle risorse alimentari favorisce il
bene comune ed è dimostrazione di attenzione e di solidarietà verso gli altri.
Sarà proposto ai partecipanti il laboratorio “Il buon uso del cibo e la riduzione
dello spreco alimentare” tenuto dalla Presidente Cipes Toscana dott.ssa Brunella
Librandi insieme ad alcuni studenti del III anno del Corso di Laurea in Dietistica –
Università degli Studi di Firenze. Il progetto si inserisce a buon conto in quella che
è la più recente Strategia Alimentare di Livorno per la quale il Comune di concerto
con operatori ed interlocutori locali, ha già individuato tre obiettivi focus: un Piano
del Cibo, un Consiglio del Cibo e l’elaborazione di una politica integrata del cibo
in via di definizione. Sarà, inoltre, presentato il progetto premiato con il 1^ premio
“Contiamo gli avanzi, sprechiamo di meno” elaborato dai bambini e bambine e
dai team delle classi 3^A e 2^B G. Carducci.
Senza Zaino: Report di un anno! - A cura del team della classe 2^A Montenero
In seguito all’inaugurazione della prima classe Senza Zaino nella città per l’anno
scolastico 2016-2017 vogliamo raccontare come “impariamo e come abbiamo deciso
di stare insieme: bambini, bambine, maestre e genitori. I nostri valori sono ospitalità,
responsabilità, comunità” . Mostreremo i nostri spazi e alcune delle attività realizzate.
Inviteremo i partecipanti ad ascoltarci, seguirci, porci domande.
Il modello risponde al desiderio di fare della scuola una comunità accogliente,
capace di stimolare l’autonomia, la creatività, la responsabilità dei bambini e il
coinvolgimento attivo dei genitori. “Senza Zaino” riesce ad innalzare i livelli di
apprendimento delle alunne e degli alunni anche attraverso ambienti architettonici
innovativi quali: l’agorà in cui discutere e progettare, mini laboratori di classe in cui
lavorare in coppia o in piccoli gruppi,
grandi tavoli quadrati al posto dei tavoli tradizionali ed infine le isole dotate di
materiale
scolastico a disposizione della classe.
“Come noi non c’è nessuno” - a cura del team della classe 5^D G. Carducci
Divertente rappresentazione di un lavoro interdisciplinare che ha coinvolto le
discipline di Storia, Arte e Immagine, Ed. fisica e Musica. Ha come protagoniste le
civiltà degli Egizi e dei Romani che, coinvolte in simpatici dialoghi, si prendono in
giro vantandosi ciascuna della propria grandiosità.
Per stabilire quale delle due si meriti un maggior riconoscimento il centurione Caio
Cornelio propone una sfida a colpi di balletto. Subentra a questo punto un tema caro
alle generazioni attuali, il “talent show”. Le due civiltà si esibiscono in due balletti sulle

                                                  7
LA CITTA` CON LA SCUOLA

note dei Morcheeba e delle Bangles per essere poi valutati dai noti giudici Morgan,
Mika ed Elio. La sfida finisce in un pareggio supportato anche dal parere del pubblico.
L’evento si conclude con una foto/scultura durante la quale gli alunni e le alunne
assumono una posa in un atteggiamento tipico del personaggio interpretato.
La classe 2 ^B e il suo “trittico” progettuale:
a. Progetto Unicef: ” Per una scuola amica”. Il progetto, che vede la collaborazione
del Miur con Unicef, è teso all’attivazione di prassi educative volte alla conoscenza
e all’attuazione della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza.
Il tema scelto per la provincia di Livorno, l’amicizia, a partire dal libro di M. Ende:”
Momo”, è stata la partenza per le attività delle classi coinvolte del Circolo, IB – IVA - VA.
Momento centrale del progetto è stato l’incontro di peer education da parte dei
ragazzi/e del Liceo Enriques che hanno proposto attività a partire dalle pigotte e
dalla loro caratterizzazione. Le classi coinvolte hanno poi lavorato a classi aperte in
modalità collaborativa a gruppi misti cercando di riflettere sul tema dell’amicizia.
Il video che vogliamo presentarvi documenta le diverse fasi del percorso e mette in
evidenza gli aspetti salienti, primo fra tutti l’essere stata occasione di costruzione di
relazioni.
b. Progetto di robotica educativa: “Un robot in classe”
Il progetto parte dalla collaborazione con il Cred per un percorso di formazione
condotto con il contributo di Great Robotics.
La prima dimensione che è stata affrontata con la classe, IB, coinvolta nel progetto,
è stata quella narrativa con la lettura del testo “Gigio folgore inventore” di Riddell che
ha introdotto la classe in una prospettiva di ricerca e di curiosità nei confronti del
soggetto robot.
La piattaforma robotica presentata è chiamata Thymio ed ha molte potenzialità:
sensori anteriori, posteriori e inferiori, effetti di luce e di suono, movimento, con
comportamenti programmabili tramite VPL, una programmazione visuale che i
bambini/e hanno da subito imparato ad usare e i comportamenti preimpostati che
comunque incuriosiscono e mantengono alta l’attenzione del gruppo. Molte le
applicazioni possibili, nel filmato che presenteremo è stato documentato il percorso
di avvicinamento, scoperta e sviluppo di una prima alfabetizzazione al linguaggio
computazionale compita da bambini/e di classe I.
c. Progetto “Scopriamo l’Antartide” - Il progetto promosso dalla docente Marianna
Daniele, che ha visitato questo lontano luogo lo scorso anno, ha visto momenti di
attività a classi aperte, IB-IIB, e un incontro di peer education dei/delle ragazzi /e della

                                                 8
LA CITTA` CON LA SCUOLA

scuola superiore di II grado Vespucci per una proposta di quattro attività laboratoriali.
I/leragazzi/e hanno proposto alle due classi coinvolte, eterogenee per l’occasione,
delle attività di scoperta di questo luogo sotto diversi profili, conducendo interamente
e autonomamente le diverse proposte. Presentiamo la documentazione prodotta
quale testimonianza di una buona pratica e delle potenzialità che la peer education
può avere nel momento in cui esiste una adeguata formazione.
Passeggiata fra colori, odori e ... sapori
Passeggiata nel giardino della scuola Carducci soffermandosi nelle aree strutturate:
l’Orto sinergico: sono presenti piante aromatiche profumate e saporite, frutti e
ortaggi di
vario tipo in base alla stagione; è possibile passeggiare a ll’interno dell’orto...
annusando e
assaggiando …
il “Giardino delle farfalle”:
percorso fra piante fiorite di vario tipo con colori e profumi
diversi per attirare gli insetti impollinatori; è possibile toccare e annusare i fiori e le
piante
camminando nei vialetti che le circondano (una parte dell’area è ancora in
allestimento,
sarà terminata nel corso del nuovo anno scolastico).
Intero anno scolastico
Il giro dell’Antico Egitto in .... 120 minuti: laboratori didattici realizzati per le scuole
primarie di Livorno. Progetto inserito nelle proposte di Scuola e città. Assistiti da
insegnanti specializzati (truccati e vestiti secondo la tradizione egiziana), gli alunni
diventano protagonisti attivi dell’esperienza di conoscenza, stimolati continuamente
alla pratica, al dialogo e all’interazione. La partecipazione ad ogni laboratorio
consente di entrare in uno spaccato di vita quotidiana egizia, permettendo ai
ragazzi di conoscere con autentico interesse etnostorico il mondo dell’Antico Egitto.
Prenotazione dei laboratori.

                                                 9
LA CITTA` CON LA SCUOLA

ISTITUTO COMPRENSIVO DON ANGELI
6 settembre ore 16.30: la Dirigente Scolastica, le docenti ed i docenti incontreranno
i genitori degli alunni delle classi prime presso la scuola primaria “Thouar”.
6 settembre ore 17.00: la Dirigente scolastica e le docenti incontreranno i genitori
degli alunni delle classi prime presso la scuola primaria “Modigliani”.
7 settembre ore 9.30 – 11.00: la Dirigente Scolastica e le docenti incontreranno i
genitori dei bambini nuovi iscritti per presentare il Team docente e l’organizzazione
pedagogico-didattica delle scuole d’Infanzia Pian di Rota.
7 settembre ore 10.00 – 11.30: la Dirigente Scolastica e le docenti incontreranno i
genitori dei bambini nuovi iscritti per presentare il Team docente e l’organizzazione
pedagogico-didattica delle scuole d’Infanzia Sorgenti.
11 settembre ore 10.00 alle ore 10.30: presso la scuola d’infanzia Agnoletti, la
Dirigente Scolastica e le docenti incontreranno i genitori dei bambini nuovi iscritti
per organizzare le modalità di inserimento al fine di favorire un positivo ingresso nel
nuovo ambiente scolastico. Alle ore 10.30 riunione informativa per le conferme.
14 settembre ore 9.30 – 11.00: le docenti delle scuole dell’infanzia “Pian di Rota”
e “Agnoletti” accoglieranno, ciascuno nelle proprie scuole, i bambini nuovi iscritti
proponendo diversi laboratori creativi.
15 settembre ore 10.30 – 12.00: “Festa dell’Accoglienza” per i bambini nuovi
iscritti alla Scuola dell’infanzia Sorgenti che verranno accompagnati di loro genitori. I
bambini nuovi iscritti saranno accolti dai bambini confermati che entreranno a scuola
alle ore 9.30
15 settembre ore 8.30 – 10.00 : Permanenza a scuola per i bambini nuovi iscritti alle
scuole dell’infanzia “Pian di Rota” e “Agnoletti”. Ore 10.30 – 12.00 dello stesso giorno,
permanenza a scuola dei bambini confermati per entrambe le scuole.
26 settembre dalle ore 17.00 alle ore 19.00: presentazione e proiezione del film
girato dai bambini della scuola primaria “Thouar”, presso la sala del Museo di Storia
Naturale. Seguirà la presentazione dell’esperienza del Progetto Erasmus, che si è svolto
nel mese di maggio, con interventi dei genitori, degli alunni e dei docenti coinvolti.
27 settembre ore 16.30: “Musicoterapia a scuola” - Laboratorio attivo presso lo
spazio polifunzionale della scuola primaria “Modigliani” con la partecipazione del
Prof. Luciano Mannara che coinvolgerà genitori, docenti, ragazzi, in una attività di
improvvisazione musicale con varie tipologie di strumenti.
27 Settembre ore 16.30: La Dirigente scolastica le docenti e i docenti incontreranno i
genitori dei ragazzi nuovi iscritti delle scuole secondarie di primo grado “Michelangelo”
e “Pistelli” per presentare il team docente e l’organizzazione pedagogico-didattica
delle due scuole.

                                               10
LA CITTA` CON LA SCUOLA

12 ottobre ore 16.30: Presentazione del progetto Verticalmente che ha visto
protagoniste le scuole dell’Infanzia “Sorgenti”, “Pian Di Rota”, e “ Agnoletti” le scuole
primarie “Thouar” e “Modigliani”, Le scuole secondarie di primo grado “Michelangelo”
e “Pistelli” del nostro Istituto con la partecipazione dei ragazzi della scuola secondaria
di secondo grado Niccolini-Palli, presso il Comune di Livorno. Il progetto dal titolo
“il Viaggio: tra sogno e realtà” è stato proposto e affrontato dai nostri ragazzi come
percorso interdisciplinare da cui ha preso vita uno spettacolo.
16 Ottobre ore 15.30: Conferenza sul “Bullismo” e presentazione progetto TRUCK
secondo programmi e disponibilità della Polizia di Stato-Intervento dell’avvocato
penalista Dott.ssa Aurora Matteucci - Intervento della psicologa dott.ssa Arianna
Isetto - Intervento del maratoneta, campione italiano, Dottor Marco Lombardi.
30 Ottobre ore 16.30: Presentazione del progetto Kitchen, per l’educazione al
consumo consapevole. Presentano il progetto la scuola primaria THouar e le scuole
secondarie di primo grado Pistelli e Michelangelo, in tale occasione e in riferimento
al progetto di cui sopra, la scuola Pistelli presenterà anche il percorso didattico “Le
stanze dei ricordi”. La giornata si concluderà con un Exibit sulla scienza: progetto
scienza Under 18 e Robotica da parte delle scuole “Pistelli” e “Michelangelo”
Sono previste le seguenti date di Open Day con mostre e laboratori didattici per
presentare con progetti di continuità le nostre scuole all’utenza futura che è nel
nostro territorio:
11 Ottobre ore 16.30: Scuola dell’infanzia “Pian di Rota”
18 Ottobre ore 16.30: Scuola primaria “Modigliani”
19 Ottobre ore 16.30: Scuola dell’infanzia “Agnoletti”
23 Ottobre ore 16.30: Scuola Secondaria di primo grado “Pistelli”
24 Ottobre ore 16.30 : : Scuola Secondaria di primo grado “Michelangelo”
25 Ottobre ore 16.30: Scuola primaria “Thouar”
26 Ottobre ore 16.30: Scuola dell’infanzia “Sorgenti”
SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MAZZINI
Progetto “Scuola Aperta”:
27 Settembre 2017 ore 16,30 – 18,00 - Scuola Mazzini- Via Tozzetti, 5:
“L’Arte come compagna di viaggio” - incontro rivolto a genitori delle scuole primarie
ed al personale scolastico di ciascun grado di scuola, per presentare il lavoro svolto
durante l’a.s. 2016/2017 dagli alunni di alcune classi dell’Istituto durante le lezioni di
Arte e del Laboratorio pomeridiano di Arte.
Presentazione del progetto didattico con approfondimenti e letture

                                                11
LA CITTA` CON LA SCUOLA

ISIS NICCOLINI-PALLI
Venerdì 15 settembre: Accoglienza alunni classi prime con il Dirigente ed i Docenti
Lunedì 18 settembre: Concorso Aurili per i nuovi alunni iscritti alle classi prime del
Liceo Classico
Mercoledì 20 settembre: “Giornata dell’accoglienza” per gli alunni delle classi
prime, in Aula Magna con intervento di alunni delle classi IV e V del Liceo Scienze
Umane sul tema “L’adolescenza e la percezione del rischio”
Mercoledì 11 Ottobre/Aula Magna Via E. Rossi, 6: incontro con i Dirigenti scolastici
ed i docenti referenti per l’orientamento delle scuole secondarie di primo grado
cittadine e della provincia
OPEN DAY: giornate di scuola aperta per i genitori, alunni e docenti delle scuole
secondarie di primo grado nella sede di Via E. Rossi, 6 dalle ore 16.00 alle ore
19.00 nei giorni:
- sabato 28 ottobre 2017
- sabato 25 novembre 2017
- sabato 20 gennaio 2018
16 dicembre presso l’Aula Magna di Via E. Rossi, 6 e Sala danza Edison Via E.
Rossi, 4 dalle ore 15.00 alle ore 19.00:
– Spettacolo del Liceo Musicale e Liceo Coreutico
LABORATORI DI PRESENTAZIONE DEI LICEI
dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso Via E. Rossi, 6.
8 Novembre : “Liceo Classico Curvatura Archeologica e comunicazione”
La Curvatura della Comunicazione è stata avviata dall’anno scolastico 2009/2010,
con la finalità di coniugare la formazione del Liceo Classico con l’acquisizione di
capacità e competenze necessarie alla decodifica e all’utilizzo consapevole degli
strumenti e dei linguaggi della cultura contemporanea. I ragazzi hanno potuto
approfondire il rapporto con i mezzi di comunicazione di cittadini, attraverso una
metodologia di lavoro laboratoriale che la ha visti sempre soggetti attivi delle scelte
tematiche e delle modalità operative di realizzazione.
Saranno presentati i lavori prodotti dalle cinque classi nel corso dell’anno.
Per la Curvatura Archeologica sarà possibile conoscere il lavoro svolto dalle classi
e partecipare ad un’attività laboratoriale: i ragazzi svolgeranno delle attività sui
materiali e sulle tecniche di documentazione archeologica del nuovo Laboratorio di
Archeologia del Liceo Classico.

                                              12
LA CITTA` CON LA SCUOLA

15 Novembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00:
LICEO MUSICALE:
Lezioni aperte al Liceo Musicale: percorso guidato fra le classi di strumento a cura
dei docenti e degli alunni del Liceo Musicale. Dopo il saluto ai genitori e agli studenti
delle scuole secondarie di primo grado in Aula Magna è prevista una visita alla
sede di Via Maggi dove sarà possibile vedere le aule in cui si svolgono le lezioni di
strumento e accogliere i giovani alunni con i loro strumenti per formare gruppi di
archi, chitarre, fiati, cantanti.

22 Novembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00:
LICEO ECONOMICO SOCIALE:
Gli alunni della classe IV LES presenteranno agli alunni delle scuole secondarie di
primo grado i risultati del lavoro svolto su temi del diritto di famiglia e dei principi
costituzionali del diritto del lavoro, coinvolgendoli in attività laboratoriali.

22 gennaio 2018 dalle ore 15.00 alle ore 18.00:
LICEO COREUTICO:
Visita alle sale di danza e possibilità di assistere e delle lezioni pratiche. Ogni visitatore
potrà “toccare con mano” il clima e l’organizzazione del Liceo Coreutico oltre alla
passione che contraddistingue e accomuna sia gli alunni che i docenti.

LICEO SCIENTIFICO STATALE “F. ENRIQUES”
PROGETTO ACCOGLIENZA A.S. 2017/2018:
Percorso educativo-didattico indirizzato a tutti gli studenti del Liceo ed ai loro
genitori con azioni che sollecitano il processo di socializzazione, di inclusione, di
individualizzazione e di personalizzazione dei percorsi formativi.
Per gli alunni delle classi prime:
percorso per far conoscere gli spazi didattici ed organizzativi e i laboratori della
struttura scolastica, i docenti e l’offerta formativa extracurricolare (percorsi di
certificazione linguistica, attività teatrali, corali ecc.)
Sviluppo della socializzazione, della motivazione ad apprendere, dell’acquisizione di
un metodo di studio mirato al successo scolastico con attività organizzate in aule
speciali dell’Istituto.
Attività di tutoring (anche mediante l’intervento di studenti più esperti), e
somministrazione di un questionario per rilevare le attitudini dei singoli alunni

                                                  13
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Per gli alunni del biennio e del triennio:
ripresa graduale delle lezioni con conoscenza dei diversi programmi di studio,
delle attività di recupero e potenziamento (progetti curricolari, sportelli, corsi di
certificazione linguistica, ECDL, attività di alternanza scuola/lavoro, olimpiadi di
matematica e fisica, ecc.)
Accoglienza di studenti che si aggiungono al gruppo classe di origine
Per le classi dove sono inseriti alunni diversamente abili:
utilizzazione di tutte le risorse professionali dell’Organico dell’Autonomia, al
fine di favorire figure adulte di riferimento interne alla Scuola ed alle classi (in
attesa delle nomine ufficiali degli insegnanti di sostegno mancanti di organico
o di potenziamento), per percorsi che sollecitano il processo di inclusione e
l’individualizzazione e la personalizzazione dei percorsi formativi
Ciclo di conferenze rivolte ai genitori degli studenti delle classi prime e incontri dei
cdc con i genitori.
Primo giorno di scuola:
- Due tutor per ogni classe, daranno il benvenuto ai nuovi studenti e li affiancheranno
nelle prime attività.
- In Aula Magna incontro degli studenti con la Dirigente ed alcuni dei loro insegnanti
- Filmato di benvenuto
- Incontro con ex studenti appena maturati che raccontano la loro esperienza vissuta
nella scuola e che consegnano il Regolamento d’Istituto a due studenti per classe
come una staffetta ideale
- Visita della scuola e dei laboratorio
Secondo giorno di scuola:
Nel laboratorio di informatica, compilazione di un questionario anonimo conoscitivo
sull’inizio del percorso scolastico (ansie, aspettative, …), elaborato dalle classi
seconde come prima attività sperimentale
Terzo giorno di scuola:
per tutte le prime classi spettacolo teatrale “Noi di Via della Bassata” - protagonisti
studenti della scuola con la narrazione scenica di Giancarlo Sacripanti.
Per i genitori degli studenti delle classi prime:
Mercoledì 20 Settembre ore 17.30/Aula Magna del Liceo – Conferenza:
“I genitori di fronte al nuovo percorso scolastico degli adolescenti” - Relatore: prof.
Giannini
Mercoledì 27 Settembre ore 17.30/Aula Magna del Liceo – Conferenza:
“Adolescenti e tecnologie: quali rischi e quali potenzialità” - Relatrice: prof.ssa Becchi

                                                14
LA CITTA` CON LA SCUOLA

ISTITUTO VENERINI PARADISINO
Da venerdì 15 settembre a venerdì 22 settembre
Inserimento dei bambini della primo anno della Scuola dell’Infanzia

Venerdì 15 settembre
Festa dell’Accoglienza per i bambini della classe prima della Scuola Primaria, che, sul
palco, in giardino, saranno nominati ad uno ad uno dalla loro maestra di riferimento
e via via accolti da due compagni della classe 5°, che consegneranno loro una piccola
mongolfiera con il personaggio del libro di testo e un palloncino.
Alla fine i bambini, alla presenza dei genitori (che potranno “immortalare” con foto
e video questo importante momento) e accompagnati dalle maestre della Scuola
dell’Infanzia, verranno accolti dall’applauso dei compagni delle altre classi, schierati
nel corridoio.

Venerdì 15 settembre
Festa dell’Accoglienza per i bambini della Scuola dell’Infanzia, con canzoncine, balli
e palloncini.

Venerdì 22 settembre
Riunioni inizio anno con i genitori delle classi della Scuola Primaria, precedute dalla
presentazione delle proposte didattiche trasversali, del progetto educativo annuale
e dei punti essenziali del regolamento scolastico.

Lunedì 2 ottobre
Festa degli Angeli custodi e dei nonni, con canzoncine, poesie e disegni che
esprimano il legame dei bimbi con i loro particolar “protettori celesti” e l’affetto
reciproco tra nonni e nipoti.

Martedì 3 ottobre
Riunioni di inizio anno con i genitori della Scuola dell’Infanzia

                                               15
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          16
LA CITTA` CON LA SCUOLA

     LABORATORI,
CORSI DI FORMAZIONE,
    PRESENTAZIONE
DI PROGETTI DIDATTICI
 (per docenti, genitori, operatori sociali...)

                         17
LA CITTA` CON LA SCUOLA

14 e 15 settembre ore 16.00-18.00/CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
Due incontri di “Laboratorio di scrittura creativa (AIMC/Centro Caproni)”
Interviene: Stella Sorgente Vicesindaca del Comune di Livorno
Coordina: Lorenzo Greco Docente dell’Università di Pisa – Critico letterario
Presidente del Centro Culturale G. Caproni
Interventi di poeti, scrittori ed attori di fama
A cura dell’Associazione AIMC

16 Settembre ore 8,30 – 14 - Terminal Crociere – Piazzale dei Marmi
“Perchè osservare” - Seminario formativo rivolto ad educatrici ed insegnanti del
sistema educativo integrato 0/6.

19 settembre ore 16.30 – 18.30/Teatro Scuola Benci:
Presentazione progetti “Bambini e Robot – Robotica Educativa e Coding dai 5 agli 11 anni”
Presentazione dei progetti realizzati in varie classi del Circolo.
Partecipano: Guido Crini Funzionario del CRED del Comune di Livorno
Pericle Salvini Ing. della Great Robotics
A cura della Scuola Benci

21 settembre ore 15,30 Teatro La Goldonetta
Giornate di studio e formazione sui linguaggi teatrali e musicali “Un cerchio magico:
scuola, musica e teatro”.

26 settembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30/Giardino della Scuola Bini:
Presentazione del progetto “Il giardino racconta delle sue piante e di altri abitanti”
Interventi dei vari esperti
A cura della Scuola Bini

28 settembre ore 16.00 – 18.30
Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
“Lo stress da lavoro correlato nella scuola
come affrontarlo con la psicoimmunologia”
giornata di formazione-convegno al termine della quale
sarà rilasciato attestato di partecipazione
Introducono:
Stella Sorgente – Vicesindaca con delega all’Istruzione del Comune di Livorno
Paola Colorà – Presidente IRSEF-IRSED Territoriale

                                               18
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Intervengono:
Anna Pezzati – Dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Livorno
Maddalena Gissi – Docente pedagogista esperta in formazione e politiche scolastiche
(Segretaria Generale Nazionale CISL Scuola)
Relaziona:
Maria Giusti – Dirigente Scolastica
Daniele Mannini – Dicente Psicologo
Carla Salvadori – Medico chirurgo Esperta in Medicina Funzionale Master
Universitario in PNI
A Cura dell’Istituto di IRSEF/IRSED
3 Ottobre ore 16,30 Sala Pamela Ognissanti Via Gobetti 11
Presentazione del programma “Scuola e Città 2017/2018” .
Interverrà la Vice Sindaca , dott.ssa Stella Sorgente
5 ottobre ore 17.00/Scuola Benci:
Incontro-dibattito:
“La P4C e le altre – Relazione complessa fra le pratiche filosofiche per/con i bambini”
“Passaggi procedurali: testi, agende e piani di discussione”
Intervengono:
Giovanna Valente Dirigente Scolastica Circolo Didattico A. Benci
Alessandro Rizzacasa Docente Scuola Primaria – Formatore Facilitatore in P4C
Antonella Paoletti Docente Scuola Primaria – Formatrice Facilitatrice in P4C
Giovanna Bassi Docente Scuola Primaria – Facilitatrice in P4C
A cura dell’Associazione CRIF
5 ottobre ore 16,45 – Via Terreni n. 2 (Sede UNICEF)
Presentazione del progetto nazionale MIUR – Unicef “Verso una scuola Amica” - con
il Progetto Provinciale di Supporto “Peer Education for UNICEF”.
A cura Comitato UNICEF di Livorno
6 ottobre: Piazza XX settembre
dalle ore 16 alle 19 (13 ottobre in caso di maltempo):
“Giochi di una volta in piazza” - Iniziativa promossa per promuovere la conoscenza
di giochi che rischiano di andare persi e per rendere più vivo e stimolante un quartiere
storico della città.
Laboratorio per insegnare la costruzione di aereoplani di carta con la collaborazione
anche di ragazzi della scuola secondaria di secondo grado
A cura del Comitato di quartiere “Vivi centro”

                                               19
LA CITTA` CON LA SCUOLA

10 ottobre ore 16,45 – Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro,26
“Orto in condotta” - Presentazione anno scolastico 2017/2018.

12 ottobre ore 16.30/18.30/Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
presentazione del progetto “Verticalmente”. Obiettivo di tale progetto, in rete
con l’Istituto Comprensivo “Don Angeli” scuola capofila, è di costruire un curricolo
di competenze spendibili e ampliabili nei vari livelli scolastici a partire dalla scuola
dell’infanzia fino alla scuola di istruzione secondaria di secondo grado.
A cura dell’Istituto ISIS Niccolini-Palli

13 ottobre ore 15.00/17.00/Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
Giornata di presentazione e condivisione delle diverse esperienze nella quali i ragazzi
dell’Istituto sono stati coinvolti in relazione al progetto ultraventennale di Istituto
dell’ “Alternanza Scuola – Lavoro”. Tale progetto è considerato come occasione
irrinunciabile per attuare modalità di apprendimento flessibili e preziose sotto il
profilo culturale ed educativo, in grado di arricchire la formazione acquisita nei
percorsi scolastici e formativi con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel
mercato del lavoro e di favorire l’orientamento dei giovani per valorizzare le vocazioni
personali e gli interessi: un’occasione per realizzare un organico collegamento tra
l’istituzione scolastica e il territorio.
L’invito è rivolto agli studenti interni, agli studenti delle scuole secondarie di primo
grado, ai loro genitori.
A cura dell’Istituto ISIS Niccolini-Palli

13 ottobre ore 16.30 – 18.30 Cisternino di Città – Largo del Cisternino
“Una stazione meteo per lo studio dei cambiamenti climatici. Una esperienza
pilota per la didattica delle competenze anche attraverso il mobile learning (Envi-
mobile) e Location Based Games (Raise)”

Intervengono:
Luciano Massetti Istituto Biometeorologia CNR di Firenze
Marina Baldi Ricercatrice Cambiamenti Climatici Istituto Biometeorologia CNR di Roma
Laura Pellegrini Istituto Biometeorologia CNR di Livorno
Graziella Rossini Istituto Biometeorologia CNR di Livorno
Enrica Talà Docente e Formatore Regionale AIMC
Saranno presenti i docenti che hanno partecipato al progetto e i genitori delle classi coinvolte
A cura dell’Associazione AIMC

                                                   20
LA CITTA` CON LA SCUOLA

14 ottobre ore 16,45 Nuovo Teatro delle Commedie Via G.M. Terreni, 1
Sharing Lab Festival – Incontro con Renzo Boldrini, Minimal Teatro

20 ottobre ore 16.00-18.00/Aula Magna – Via Ernesto Rossi, 6:
Incontro aperto ai genitori degli alunni delle scuole del territorio su “Adolescenti e
percezione del rischio: il ruolo della famiglia” con l’intervento di esperti del ramo.
A cura dell’Istituto ISIS Niccolini-Palli

20 ottobre ore 17 Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26
Giornata di lavoro in cui le scuole che hanno fatto un progetto sperimentale sul tema
dei consumi nell’anno scolastico 2016/2017 (Narrare il consumo), incontreranno
le associazioni e istituzioni che metteranno a disposizione moduli e attività per la
realizzazione dei progetti che sono stati elaborati dagli stessi docenti
A cura di Unicoop Tirreno

27 ottobre ore 15,30 - Sala Conferenze CRED/CIAf Via Caduti del Lavoro, 26
“Il mestiere dell’archeologo oggi” - iniziativa rivolta ai docenti e studenti
Conduce la prof.ssa Cecilia Gambacciani
Francesca Vuat, docente di lingue antiche presso il liceo “Niccolini “ di Livorno :
intervento degli studenti del triennio “Ad introduzione, breve storia della nascita del
mestiere dell’archeologo”
Interverranno:
- prof.ssa Cristiana Baradoni “Nuove tecnologie per l’archeologo di oggi”
- prof.sse M.Letizia Gualandi e Fulvia Donati “Gli scavi di San Vincenzino”
- dott.ssa Carolina Megali “Lo scavo Poggiali e la ricerca fondi per il restauro”
A cura di Shardan, Associazione di Cultura Mediterranea

30 ottobre ore 15,30 - Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26
“L’IRC: mirare a percorsi interdisciplinari attraverso l’educazione ambientale e l’uso
del game play minecraft”
Relatori: Luca Paolini - Animatore digitale Scuole Medie Borsi
Antonella Turelli - docente scuola primaria Villa Corridi - ref. Educazione Ambientale
Introduce Enrica Talà - Formatore Nazionale A.I.M.C.
A cura di A.I.M.C.

                                              21
LA CITTA` CON LA SCUOLA

17 Novembre ore 16 - 19 – Sala Simonini – Scali Finocchietti
“Comunicare in 3 D: le nuove tecnologie e la LIS (Lingua dei Segni Italiana) a
Scuola” - Giornata di formazione rivolta a tutti i docenti, istituzioni, famiglie, comunità
cittadine sulla LIS (Lingua dei Segni Italiana), sulle potenzialità di questo strumento
comunicativo e sui percorsi educativi che richiedono il suo utilizzo.
Intervengono:
Sanzio Antonini – Ingegnere informatico
Assunta Vania Vitolo – Assistente alla Comunicazione ed interprete di LIS
Gli alunti della classe III A della scuola “Giuseppe Mazzini”
Chiara La Rocca – docente scuola “Giuseppe Mazzini”.
Nel corso dell’incontro saranno anche illustrati i risultati del progetto Cinesuoniamo
e del progetto Comunicare in 3D con proiezione di alcuni video e presentazione di
materiale prodotto.
Proiezione di alcuni video/materiali prodotti -
A cura della Scuola Secondaria di primo grado Mazzini
in collaborazione con l’Associazione Comunico

EVENTI CULTURALI
In Libreria
Presentazione di libri ed autori
29 settembre ore 16.30/Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
Presentazione del libro: “Ecostorie” - I bambini raccontano ai grandi. Didattica
ambientale e competenze trasversali
Intervengono:
Stella Sorgente Vicesindaca del Comune di Livorno
Enrica Talà Docente e Formatore AIMC regionale
Sandra Cavallini Docente – Presidente provinciale e Sindaco Revisore AIMC
Danila Talamo Responsabile gruppo editoriale A.L.A.
Alessandra Della Maggiore Esperta in didattica Outdoor
Saranno presenti i docenti che hanno partecipato al progetto e i genitori dei bambini
delle classi coinvolte
A cura dell’Associazione AIMC

                                                22
LA CITTA` CON LA SCUOLA

10 ottobre ore 17.00/Centro Donna – Largo Strozzi
Incontro con l’autrice e presentazione del libro “Una strada per Rita” di Maria Grazia
Anatra - illustrazioni a cura di Viola Gesmundo – edito da Matilda Editrice, racconto
che offre un altro modo per far riflettere bambine e bambini, insegnanti ed adulti
interessati sugli stereotipi e come educare alle differenze e al rispetti dei generi.
Coordina: Simonetta Frangilli
Interviene:
Maria Grazia Anatra Docente, Presidente dell’Associazione Woman to be
A cura del Laboratorio Psicopedagogico
27 ottobre ore 15,30 Cisternino di Città – Largo del Cisternino
Incontro con Enrico Parsi, autore del libro “La Classe” -
Enrico Parsi, psicologo formatore, effettua una riflessione sulle caratteristiche comuni
che aziende e scuola possono avere quanto alla organizzazione ed alla necessità di
formazione.
Saranno presenti:
la Vice Sindaca , dott.ssa Stella Sorgente;
il Prof. Stefano Oliviero
alcune formatrici appartenenti all’Associazione Italiana Formatori
Seguirà un dibattito moderato da Enrico Mannari
Iniziativa a cura di Unicoop Tirreno

In Mostra
Mostra dei lavori realizzati dagli alunni del Circolo De Amicis, all’interno dei locali
della Scuola De Amicis, inerenti Il Progetto Affettività ed il Progetto Risorgimento

A Teatro
31 Ottobre/ Teatro 4 Mori
Spettacolo teatrale “Il castello dei sorrisi” per i Diritti del bambini e degli
Adolescenti
Una favola-musical che parla di un Re che ha tutto, un bel castello, un bel regno ed
una splendida regina, ma non riesce a sorridere. Viene così organizzato un concorso
mondiale per far ritrovare il sorriso al Re. A questo concorso partecipano dotti e
sapienti, comici e cantanti, maghi e fattucchiere, tutti con l’idea di avere la vera ed
unica ricetta per far sorridere il re. Riusciranno i concorrenti a far sorridere il Re, o
questi dovrà rassegnarsi a passare alla storia come il re senza sorriso? Sarà risolutivo
l’intervento di una semplice bambina passata dal castello per consegnare delle
verdure.

                                               23
LA CITTA` CON LA SCUOLA

(Rappresentazione teatrale in collaborazione con l’Istituto Santo Spirito)
A cura del Comitato UNICEF di Livorno

8 novembre ore 15.00-18.00/La Goldonetta
Spettacolo a conclusione del progetto didattico del Liceo Musicale “Sound
around immaginary creative soundscape”: un pomeriggio dedicato al rapporto
tra studio accademico e sviluppo dell’immaginario creativo quale contributo
interdipartimentale e interdisciplinare del Liceo Musicale
A cura dell’Istituto ISIS Niccolini-Palli

            PRIMO PIANO
            Il Sindaco incontra gli studenti che hanno conseguito la
            maturità con risultati di “eccellenza” e consegna loro gli
            attestati di merito il giorno 20 ottobre 2017 alle ore 17 presso la
            Fondazione LEM – Piazza del Pamiglione

                                               24
LA CITTA` CON LA SCUOLA

PARLIAMO DI EDUCAZIONE,
 DIRITTI, CITTADINANZA...
      Convegni, seminari, tavole rotonde
   su temi dell’attualità educativa e sociale

                          25
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          26
LA CITTA` CON LA SCUOLA

27
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Relatori:
Cristina Grieco Assessore all’Istruzione della Regione Toscana
Stella Sorgente Vicesindaca del Comune di Livorno
Anna Pezzati         Dirigente USR Ufficio VIII Ambito territoriale
Giuseppe Bagni Presidente del C.I.D.I. Nazionale
Dirigenti scolastici Istituti Buontalenti e Niccolini-Palli
Paola Barontini Referente coordinatrice Alternanza Scuola Lavoro
Lilia Bottigli       Responsabile CRED e CIAF del Comune di Livorno
Letizia Vai          Pedagogista del Comune di Livorno
Cooperativa Itinera
- ore 10.00: Lilia Bottigli “Esperienze di percorsi progettuali con riferimento a proposte
educative del Comune di Livorno”
- ore 10.30: Letizia Vai “L’alternanza come promozione di autonomia al fine
dell’inserimento nel mondo del lavoro”
- ore 11.00: gli studenti espongono il percorso OBLO’
- ore 12.00: Giuseppe Bagni “L’alternanza come esperienza concreta per gli studenti ed
i docenti”
- ore 12.30: Cristina Grieco Conclusioni

CIDI, già soggetto qualificato per l’aggiornamento e la formazione del personale della
scuola (Protocollo n. 1217 del 5.07.2005), è stato confermato secondo la direttiva
170/2016. Sarà rilasciato attestato di partecipazione
A cura dell’Associazione C.I.D.I.

5 ottobre dalle ore 16.00 alle ore 19.00/Teatro Scuola Benci:
“La P4C e le altre – Relazione complessa fra le pratiche filosofiche per/con i
bambini.
Passaggi procedurali: testi, agende e Piani di discussione”
Intervengono:
Gianna Valente		          Dirigente Scolastica Circolo Didattico “A. Benci”
Alessandro Rizzacasa      Docente scuola primaria – Formatore facilitatore in P4C
Antonella Paoletti        Docente scuola primaria – Formatrice facilitatrice in P4C
Giovanna Bassi		          Docente scuola primaria – Facilitatore in P4C
A cura dell’Associazione CRIF

                                                28
LA CITTA` CON LA SCUOLA

5 ottobre ore 15.30
Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26:
“Preventing and handling bullying and dropouts in Norwegian schools” (come le
istituzioni scolastiche norvegesi prevengono l’insorgere di episodi di bullismo e la
dispersione scolastica) Conferenza in lingua inglese con traduzione consecutiva a
cura degli insegnanti di lingua inglese della scuola Mazzini
Introduce:
Vincenza Rum Dirigente scolastica Scuola Sec. Di 1° grado “G. Mazzini”
Interviene:
Kjetil Gjerdevik Dirigente Vikesa skule – Norvegia
A cura della Scuola Secondaria di 1° grado “G. Mazzini”

24 ottobre ore 16.00-18.00
Auditorium Ognissanti Via Gobetti, 11
Abitare il villaggio globale
“Il Mediterraneo luogo di incontro di popoli, idee, religioni:
conoscere e riconoscersi”
- Percorsi culturali interdisciplinari indirizzati alla scuola secondaria di secondo grado
Relatori:
Cecilia Gambacciani          Docente del Liceo Scientifico
Alberto Fornasari		          Docente di Pedagogia sperimentale presso l’Università di Bari

- Percorsi culturali interdisciplinari indirizzati alla scuola dell’obbligo
Relatrice: Enrica Talà       Formatore AIMC – Teologa

- La scuola italiana e la questione dell’accoglienza
Relatrice: Responsabile associativa AIMC
Coordina: Sandra Cavallini Presidente provinciale AIMC

25 ottobre ore 17.00-19.00/ Sala Conferenze CRED/CIAF Via Caduti del Lavoro, 26
Convegno : “I segni del disagio: rischi e risorse in infanzia e adolescenza” - Per capire
meglio il mondo dei bambini e adolescenti, capire quali possono essere i segnali di difficoltà
psicologica dei ragazzi e individuare delle strategie per incrementare le loro risorse.
Obiettivo del convegno è sensibilizzare i genitori, insegnanti ed educatori a “leggere”
i segnali di rischio.
A cura del Centro PerFormat Salute Livorno

                                                  29
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          30
LA CITTA` CON LA SCUOLA

              tutti uguali
              tutti      diversi
                 Terza Edizione 2017
   Istituzioni, Scuola, Associazioni e Famiglie:
   percorsi formativi per promuovere sviluppo,
          benessere e cura della persona.
       “Dalla didattica inclusiva all’inclusione”
Salone Auditorium “Pamela Ognissanti” Via Gobetti, 11 Livorno

                                 31
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          32
LA CITTA` CON LA SCUOLA

Venerdì 6 Ottobre ore 16.00 – 19.00
ORE 16.00 Saluti: Stella Sorgente, Vice Sindaco Comune di Livorno, Anna Pezzati,
Dirigente USP, Susanna Cenerini, Dirigente Settore Educazione, Istruzione e
Politiche Giovanili Comune di Livorno
Interviene: Lilia Bottigli, Responsabile CRED e CIAF del Comune di Livorno
16.30 – 16.45 Letizia Vai, pedagogista del Comune di Livorno presenta il progetto
“Tutti Uguali, Tutti Diversi”
16.45 – 19.00 Dario Ianes, Docente ordinario di Pedagogia e Didattica Speciale
all’Università di Bolzano “Dalla didattica inclusiva all’alternanza scuola-lavoro”
per AIPD Associazione Italiana Persone Down
Discussant Stefania Bargagna, NPI, IRCCS Stella Maris

Venerdì 13 Ottobre ore 16.00 – 19.00
16.00 Introduce: Letizia Vai pedagogista del Comune di Livorno Responsabile del
progetto “Tutti Uguali, Tutti Diversi”
16.15 – 17.45 Mario Taddei, Presidente Associazione “Le parole di Leonardo” Milano
“Strategie di comunicazione non verbale, lo scrigno magico”
per Associazione Comunico
Discussant Emilio Sartori Logopedista e Docente Corsi LIS
17.45 – 18.15 Gabriella Guarnieri, pedagogista clinico e Silvia Lombardo,
psicologa.
per AIDAI Toscana, Associazione Italiana Disturbi di Attenzione e Iperattività
“Dimmi che classe hai…”, supporto ai docenti per una buona didattica inclusiva
18.15 – 19.00 Amalia Ascione e Adriana Pacini Logopediste, Valeria Turini,
Docente Scuola dell’Infanzia “Le Matite” DD F. Guerrazzi Cecina “Laboratori di
potenziamento linguistico”
per AID, Associazione Italiana Dislessia

Venerdì 20 ottobre ore 16.00 – 19.00
16.00 Introduce: Letizia Vai, pedagogista del Comune di Livorno Responsabile del
progetto “Tutti Uguali, Tutti Diversi”
16.15 – 17.15 Stefania Bargagna, neuropsichiatra IRCCS Stella Maris “Inclusione
nella scuola secondaria di primo grado”
17.15 – 17,45 Silvia Bondi, Avvocato, “Decreto Legislativo n. 66 del 13/4/ 2017.
Nuove norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con
disabilità”

                                            33
LA CITTA` CON LA SCUOLA

17,45 – 19.00 Cristina Casella neuropsichiatra Azienda USL Toscana nord ovest,
Elena Puliti Educatrice della Cooperativa Progetto A - Educativa Scolastica del
Comune di Livorno intervengono Docenti della scuola primaria e secondaria di
1°grado “Esperienze di continuità didattica”
per Associazione Disabilandia
Venerdì 27 ottobre ore 16.00 – 19.00
16.00 Introduce: Letizia Vai, pedagogista del Comune di Livorno Responsabile del
progetto “Tutti Uguali, Tutti Diversi”
16.15 – 17,15 Luciano Luccherino neuropsichiatra Direttore Unità Operativa USL 8,
Arezzo
“Evoluzione comportamentale in adolescenti con deficit di attenzione e
iperattività”
per AIDAI Toscana, Associazione Italiana Disturbi di Attenzione e Iperattività
17,15 – 18.00 “Peer_ Education a Scuola: Io studio così” Esperienze nel progetto
congiunto Liceo F. Cecioni-ITI “APP-Erte” Brigata DSA Giovani sezione AID Livorno
Andrea Cadoni Psicologo Bonfigli Lucia Funzione Strumentale DSA Liceo Cecioni”
per Associazione Italiana Dislessia AID

18,00- 18,30 Roberta Piscopia, Roberta Pisani, Fiorella Lorenzetti
Docenti dell’IIS Vespucci
Colombo Salvo Gennaro Istruttore nazionale Presidente Scuola italiana cani
salvataggio “Esperienze di inclusività nella scuola secondaria di secondo grado”
per Associazione Autismo

18,30 19,00 Luciano Simoni Presidente Associazione Sportiva Zenith “Biella Giochi
Nazionali Estivi Special Olympics 2017. Un’esperienza di autonomia”

Sarà garantito con “Sportello ABC” il servizio di interpretariato di LIS (Lingua dei
Segni Italiana)

Al termine del Corso sarà rilasciato l’attestato di partecipazione per chi parteciperà
almeno a tre giornate di formazione.

                                                 34
LA CITTA` CON LA SCUOLA

9 novembre/Liceo Scientifico “F. Cecioni”
ore 10.30:
“La P4C come fondamento educativo”
Intervengono:
Alessandro Rizzacasa   Docente Scuola Primaria - Teacher Educator in P4C
Cecilia Semplici		     Docente Liceo Statale “F. Cecioni”
Laura Gambone 		       Docente Liceo Statale “F. Cecioni”
Giovanna Bassi		       Docente scuola primaria - Teacher in P4C

ore 16.45:
“La P4C quale esperienza educativa e come passaggio di vita”
Intervengono:
Alessandro Mariani         Prof. Ordinario di Storia della Pedagogia dell’Università di
Firenze
Franco Cambi già Prof. Ordinario dell’Università di Firenze
Lucia Bacci       Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Compagni-Carducci di
		                Firenze – Teacher Educator in P4C
Alessandro Rizzacasa       Docente scuola primaria - Teacher Educator in P4C
A cura dell’Associazione CRIF

                                              35
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          36
LA CITTA` CON LA SCUOLA

37
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          38
LA CITTA` CON LA SCUOLA

39
LA CITTA` CON LA SCUOLA

                          40
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla