Prospetto di vendita Raiffeisen ETF Prospetto di vendita del 20 settembre 2013 - con contratto del fondo integrato del 20 settembre 2013

 
Prospetto di vendita

Raiffeisen ETF

Prospetto di vendita del 20 settembre 2013

con contratto del fondo integrato del 20 settembre 2013
Indice

Parte generale 1: prospetto                                                                                6
    1. INFORMAZIONI SUL FONDO A OMBRELLO                                                                   6
    1.1.   Indicazioni generali sul fondo d'investimento                                                   6
    1.2.   Quotazione del fondo a ombrello alla SIX Swiss Exchange                                         7
    1.3.   Obiettivi e politica di investimento dei comparti                                               7
    1.3.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                     7
    1.3.1.1.   Obiettivo d'investimento di Raiffeisen ETF – Solid Gold                                     7
    1.3.1.2.   Politica d'investimento di Raiffeisen ETF – Solid Gold                                      8
    1.3.2. Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                              8
    1.3.2.1.   Obiettivo d'investimento di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                              8
    1.3.2.2.   Politica d'investimento di ETF – Solid Gold Ounces                                          8
    1.3.3. Liquidità                                                                                       9
    1.3.4. Derivati, copertura                                                                             9
    1.3.5. Assunzione di crediti                                                                           9
    1.3.6. Custodia in Svizzera                                                                            9
    1.4.   Rischi associati agli investimenti in Raiffeisen ETF                                            9
    1.4.1. Rischi generali degli investimenti in Raiffeisen ETF                                            9
    1.4.1.1.   Rischio di controparte                                                                      9
    1.4.2. Rischi associati agli investimenti in Raiffeisen ETF – Solid Gold e in Raiffeisen ETF – Solid
           Gold Ounces                                                                                     9
    1.4.2.1.   Concentrazione degli investimenti                                                           9
    1.4.2.2.   Modifica delle condizioni quadro normative                                                  10
    1.4.2.3.   Rischi politici dei Paesi produttori                                                        10
    1.4.2.4.   Gestione passiva                                                                            10
    1.4.2.5.   Diminuzione di valore                                                                       10
    1.4.2.6.   Rischi valutari, copertura valutaria                                                        10
    1.5.   Profilo dell’investitore tipo                                                                   10
    1.5.1. Profilo dell'investitore tipo di Raiffeisen ETF – Solid Gold                                    10
    1.5.2. Profilo dell'investitore tipo di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                             10
    1.6.   Prescrizioni fiscali rilevanti per il fondo a ombrello                                          10
    1.6.1. Imposta preventiva svizzera                                                                     10
    1.6.2. Tassazione UE dei redditi da risparmio                                                          11
    1.7.   Redditi e oneri                                                                                 12
    1.7.1. Redditi e oneri di Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces             12
    2. INFORMAZIONI SULLA DIREZIONE DEL FONDO                                                              12
    2.1.   Informazioni sulla direzione del fondo                                                          12
    2.2.   Delega delle decisioni in materia di investimento                                               12

2
Indice

  2.3.   Delega di altri compiti parziali                                                                12
  2.4.   Informazioni sulla banca depositaria                                                            13
  2.5.   Informazioni sui sub-depositari nominati                                                        13
  2.5.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                13
  3. INFORMAZIONI RELATIVE A TERZI                                                                       13
  3.1.   Uffici di pagamento                                                                             13
  3.2.   Distributori                                                                                    13
  3.3.   Market Maker                                                                                    13
  3.4.   Sub-depositario                                                                                 13
  3.5.   Ufficio di revisione                                                                            13
  4. ULTERIORI INFORMAZIONI                                                                              13
  4.1.   Indicazioni utili                                                                               13
  4.2.   Prezzo di prima emissione                                                                       14
  4.2.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                     14
  4.2.2. Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                              14
  4.3.   Prezzo di emissione successiva                                                                  14
  4.3.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                     14
  4.3.2. Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                              14
  4.4.   Condizioni per l'emissione e il riscatto di quote del fondo sul mercato primario                14
  4.4.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                14
  4.5.   Pagamenti con consegna fisica                                                                   15
  4.5.1. Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                     15
  4.5.2. Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                              16
  4.6.   Condizioni per l'acquisto e la vendita di quote del fondo sul mercato secondario                17
  4.7.   Commissioni e spese accessorie                                                                  18
  4.7.1. Commissioni e spese accessorie a carico dell’investitore (ai sensi del § 19 del contratto del
         fondo)                                                                                          18
  4.7.1.1.   Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                 18
  4.7.1.2.   Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                          18
  4.7.2. Commissioni e spese accessorie a carico del patrimonio dei comparti (ai sensi del § 19 del
         contratto del fondo)                                                                            19
  4.7.2.1.   Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                 19
  4.7.2.2.   Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                          19
  4.7.3. Retrocessione e commissione di portafoglio                                                      19
  4.7.4. Total Expense Ratio e Portfolio Turnover Rate                                                   19
  4.7.4.1.   Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                                 19
  4.7.4.2.   Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                                          19

                                                                                                          3
Indice

    4.7.5. Accordi di ripartizione delle commissioni e vantaggi monetizzabili («soft commission»)   20
    4.8.    Pubblicazioni del fondo a ombrello                                                      20
    4.9.    Restrizioni di vendita                                                                  20
    4.10. Indicazioni supplementari                                                                 20
    4.11. Responsabilità per il prospetto                                                           20
Parte generale 2: contratto del fondo                                                               21
    I.      Basi legali                                                                             21
    §1          Denominazione; ragione sociale e sede della direzione del fondo e della banca
                depositaria                                                                         21
    II.     Diritti e obblighi delle parti contraenti                                               21
    §2          Il contratto del fondo                                                              21
    §3          Direzione                                                                           21
    §4          Banca depositaria                                                                   21
    §5          Investitori                                                                         22
    §6          Quote e classi di quote                                                             23
    III.    Direttive della politica di investimento                                                23
    A       Principi di investimento                                                                23
    §7          Osservanza delle direttive di investimento                                          23
    §8          Obiettivo e politica d’investimento                                                 23
    §9          Liquidità                                                                           23
    B       Tecniche e strumenti d'investimento                                                     24
    §10         Vendite allo scoperto, effetto leva                                                 24
    §11         Prestito di metalli preziosi                                                        24
    §12         Operazioni di pensione di valori mobiliari                                          24
    §13         Derivati                                                                            24
    §14         Assunzione e concessione di crediti                                                 25
    §15         Impegni gravanti il patrimonio dei comparti                                         25
    C       Limitazioni d’investimento                                                              25
    §16         Ripartizione dei rischi                                                             25
    IV.     Calcolo del valore netto d’inventario; emissione e riscatto delle quote                 25
    §17         Calcolo del valore netto di inventario                                              25
    §18         Emissione e riscatto di quote                                                       26
    V.      Commissioni e spese accessorie                                                          27
    §19         Commissioni e spese accessorie a carico dell’investitore                            27
    §20         Commissioni e spese accessorie a carico del patrimonio dei comparti                 27
    VI.     Rendiconti e revisione                                                                  28
    §21         Rendiconti                                                                          28
    §22         Ufficio di revisione                                                                28
    VII.    Utilizzo dei profitti                                                                   28
    §23         28
    VIII.   Pubblicazioni del fondo a ombrello e dei comparti                                       29
    §24         29
    IX.     Ristrutturazione e scioglimento                                                         29
    §25         Raggruppamento                                                                      29

4
Indice

   §26        Durata e scioglimento dei comparti                                                  30
   X.      Modifiche del contratto del fondo                                                      30
   §27        30
   XI.     Diritto applicabile e foro                                                             31
   §28        31
Parte specifica                                                                                   32
   XII.    Parte specifica A Raiffeisen ETF – Solid Gold                                          32
   §29        A Comparti                                                                          32
   §30        A Banca depositaria e sub-depositari                                                32
   §31        A Classi di quote                                                                   32
   §32        A Obiettivo e politica d'investimento, indicazioni sui rischi                       32
   §33        A Unità di conto                                                                    32
   §34        A Giorni di emissione e riscatto, pubblicazione dei prezzi                          33
   §35        A Commissione di emissione e riscatto e commissione per il pagamento con consegna
              fisica                                                                              33
   §36        A Commissione di gestione                                                           33
   §37        A Chiusura contabile                                                                33
   §38        A Distribuzione                                                                     33
   §39        A Autorizzazione                                                                    33
   XIII.   Parte specifica B Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                   34
   §29        Comparto B                                                                          34
   §30        B Banca depositaria e sub-depositari                                                34
   §31        Classi di quote B                                                                   34
   §32        B Obiettivo e politica d'investimento, indicazioni sui rischi                       34
   §33        B Unità di conto                                                                    35
   §34        B Giorni di emissione e riscatto, pubblicazione dei prezzi                          35
   §35        B Commissione di emissione e riscatto e commissione per il pagamento con consegna
              fisica                                                                              35
   §36        B Commissione di gestione                                                           35
   §37        B Chiusura contabile                                                                35
   §38        B Distribuzione                                                                     35
   §39        B Autorizzazione                                                                    35

                                                                                                   5
Parte generale 1: prospetto

Il presente prospetto con contratto del fondo                               Attualmente sono disponibili le classi di quote
integrato, le ultime Informazioni essenziali per gli                        riportate qui di seguito e aperte al pubblico, in
investitori nonché l’ultimo rapporto annuale o                              conformità con quanto definito a livello delle singole
semestrale (se pubblicato dopo l’ultimo rapporto                            classi stesse. Le classi di quote disponibili per ogni
annuale) costituiscono la base per tutte le                                 comparto sono riportate nella Parte specifica del
sottoscrizioni di quote del comparto.                                       presente prospetto di vendita.

Hanno validità unicamente le informazioni contenute                         –   Classe A CHF: la classe di quote A CHF è aperta a
nel prospetto, nelle Informazioni essenziali per gli                            tutti gli investitori ed ha come moneta di riferimento il
investitori o nel contratto del fondo.                                          franco svizzero (CHF). Gli investimenti in oro
                                                                                (espressi in dollari USA) privi di valuta di
1.    INFORMAZIONI SUL FONDO A OMBRELLO                                         denominazione ed eventuali crediti e impegni non
1.1. Indicazioni generali sul fondo d'investimento                              espressi in franchi svizzeri non sono dotati di
Il Raiffeisen ETF è un fondo a ombrello su base                                 copertura valutaria.
contrattuale di diritto svizzero del tipo «Altri fondi per
investimenti tradizionali» ai sensi della Legge federale                    –   Classe A USD: la classe di quote A USD è aperta a
sugli investimenti collettivi di capitale del 23 giugno                         tutti gli investitori ed ha come moneta di riferimento il
2006 attualmente suddiviso nei seguenti comparti:                               dollaro statunitense (USD). Gli investimenti in oro,
                                                                                privi di valuta di denominazione, ed eventuali crediti
Raiffeisen ETF – Solid Gold                                                     e impegni non espressi in dollari USA non sono
                                                                                dotati di copertura valutaria.
Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
                                                                            –   Classe H CHF (hedged): la classe di quote H CHF
Il contratto del fondo è stato allestito da Vontobel                            (hedged) è aperta a tutti gli investitori ed ha come
Fonds Services AG in qualità di direzione del fondo e,                          moneta di riferimento il franco svizzero (CHF). Gli
con il consenso di RBC Investor Services Bank S.A.,                             investimenti in oro (espressi in dollari USA) ed
Esch-sur-Alzette, succursale di Zurigo in veste di                              eventuali crediti e impegni non espressi in franchi
banca depositaria, sottoposto all'Autorità federale di                          svizzeri sono in genere dotati di totale copertura nei
vigilanza sui mercati finanziari FINMA, da cui è stato                          confronti del franco svizzero.
approvato per la prima volta in data 4 novembre
2011.                                                                       Tutte le classi di quote sono a distribuzione.
                                                                            L'eventuale reddito netto di tutte le classi di quote del
Il fondo a ombrello si basa su un contratto                                 fondo a ombrello viene distribuito annualmente agli
d'investimento collettivo (contratto del fondo), con il                     investitori in franchi svizzeri nell'ambito dei quattro
quale la direzione si impegna a far partecipare                             mesi successivi alla chiusura dell'esercizio. Fino al
              1                                                             30% del reddito netto può essere riportato a nuovo.
l'investitore       al       rispettivo      comparto,
proporzionalmente alle quote acquistate, nonché a                           La direzione del fondo ha la facoltà di distribuire o
gestire il comparto in modo autonomo e in suo nome,                         riservare per il reinvestimento gli utili di capitale
conformemente alle disposizioni di legge e del                              realizzati con l'alienazione di averi e di diritti.
contratto del fondo. RCB Dexia Investor Services
Bank S.A., Esch-sur-Alzette, succursale di Zurigo, in
veste di banca depositaria, è parte contraente                              Dal momento che gli investimenti effettuati dal
conformemente ai compiti che le sono conferiti dalla                        fondo a ombrello in metalli preziosi non generano
legge e dal contratto del fondo.                                            redditi e che le posizioni in mezzi liquidi sono
                                                                            circoscritte, in genere non si prevedono
L’investitore ha diritto solamente al patrimonio e al                       distribuzioni.
reddito del comparto al quale partecipa. Ogni
comparto risponde soltanto dei propri impegni.                              La valuta che compare nel nome delle classi di quote
                                                                            è quella in cui viene espresso il valore netto
Conformemente al contratto del fondo, la direzione ha                       d'inventario, ma non quella in cui sono denominati gli
il diritto, con il consenso della banca depositaria e                       investimenti.
l’approvazione dell’autorità di vigilanza, di creare,
sopprimere o riunire in qualsiasi momento classi di                         Le classi di quote non rappresentano un segmento
quote.                                                                      patrimoniale. Non è quindi escluso che una classe di
                                                                            quote debba rispondere per un’altra classe di quote
                                                                            del medesimo comparto, anche se i costi sono
                                                                            imputati principalmente alla classe di quote che
                                                                            beneficia di una determinata prestazione.
1
    Allo scopo di semplificare la lettura, si rinuncia ad una distinzione

tra investitori e investitrici. I relativi concetti valgono in linea di     Ove non indicato in precedenza a riguardo delle
                                                                            singole classi di quote, l'investimento minimo è di una
principio per entrambi i sessi.
                                                                            quota. Le singole classi di quote prevedono

6
comunque prezzi di prima emissione differenti, come         rispettivi    distributori.    Indicazioni   dettagliate
indicato al punto 4.2.                                      sull'acquisto e la vendita di quote sul mercato primario
                                                            o secondario sono riportate più avanti al punto 4.4 e
Non è prevista la possibilità di effettuare switch tra le   seguenti. La direzione del fondo ha designato
quote delle varie classi di questo fondo a ombrello o       Raiffeisen Svizzera società cooperativa quale
di un comparto.                                             «market maker» per la negoziazione delle quote alla
                                                            SIX Swiss Exchange. Ulteriori indicazioni su
1.2. Quotazione del fondo a ombrello alla SIX               Raiffeisen Svizzera società cooperativa sono riportate
       Swiss Exchange                                       più avanti al punto 2.5.
Tutte le classi di quote dei comparti del fondo a
ombrello sono quotate alla SIX Swiss Exchange               Con il consenso della banca depositaria, la direzione
secondo gli standard validi per gli investimenti            del fondo ha la facoltà di nominare altri market maker,
collettivi di capitale. L’organo di ammissione della SIX    che dovranno essere elencati nel prospetto
Swiss Exchange ha approvato la richiesta di                 comprensivo del contratto del fondo e notificati
quotazione delle classi di quote secondo la tabella di      all'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari.
seguito riportata:                                          Compito di un market maker è garantire la presenza
                                                            di un mercato per le quote del fondo contrattate e di
 Comparto / classe di                                       mettere a disposizione corsi denaro-lettera nel
                               Data di quotazione           sistema di contrattazione della SIX Swiss Exchange.
 quote

 Raiffeisen ETF – Solid Gold:                               L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari
                                                            ha imposto alla direzione del fondo il dovere di
 Classe A USD, classe H                                     assicurare, per tutti i comparti del fondo a ombrello, la
                               24 novembre 2011             presenza di una differenza (spread) ragionevolmente
 CHF (hedged)
                                                            contenuta tra il valore netto d'inventario determinante
 Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces:                        per quota [calcolato sulla base del valore netto
                                                            d'inventario per quota adeguato in funzione delle
 Classe A CHF classe H                                      modifiche subite dai corsi dei sottostanti detenuti dai
                               24 novembre 2011             comparti del fondo a ombrello a seguito delle
 CHF (hedged)
                                                            negoziazioni (valore netto d'inventario intraday)] e il
 Classe A USD                  25 novembre 2013             corso di acquisto e vendita delle quote da parte degli
                                                            investitori alla SIX.

                                                            A seguito di un contratto di collaborazione stipulato
La negoziazione delle quote di fondi attraverso la SIX      tra la direzione del fondo e il market maker
Swiss Exchange ha preso il via con le tempistiche           quest'ultimo è tenuto ad assicurare che, in presenza
riportate nella seguente tabella e avviene                  di normali condizioni di mercato ed entro determinati
esclusivamente nella moneta di riferimento delle            limiti, alla SIX sia possibile negoziare le quote dei
rispettive classi di quote:                                 comparti del fondo a ombrello, nonché a immettere a
                                                            tal proposito nel sistema di contrattazione della stessa
                                                            SIX corsi denaro-lettera per tutte le classi di quote dei
 Comparto / classe di
                             Data di negoziazione           comparti del fondo a ombrello. A tal riguardo la SIX
 quote
                                                            prescrive uno spread tra corsi di acquisto e di vendita
                                                            pari al massimo al 2% e una quantità minima del
 Raiffeisen ETF – Solid Gold:
                                                            valore o controvalore di EUR 50 000, ogni volta che,
                                                            nel caso del Raiffeisen ETF – Solid Gold ovvero
 Classe A USD, classe
                             15 dicembre 2011               Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces, l'oro, suo valore
 H CHF (hedged)
                                                            di base, è negoziabile durante gli orari di
                                                            contrattazione dell'ETF. In tutti gli altri casi lo spread
 Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces:
                                                            ammonta al 3%. Poiché in genere l'oro può essere
                                                            negoziato 24 ore su 24, nella maggior parte dei casi
 Classe A CHF, classe
                             15 dicembre 2011               lo spread massimo ammonta al 2% dato da un +1%
 H CHF (hedged)
                                                            sul prezzo di acquisto e un -1% su quello di vendita.
 Classe A USD                27 gennaio 2014
                                                            Il clearing è affidato alla SIX SIS AG, Zurigo.

                                                            1.3. Obiettivi e politica di investimento dei
La quotazione delle quote alla SIX Swiss Exchange                 comparti
punta a fornire agli investitori la possibilità di          1.3.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold
acquistare e vendere le proprie quote su un mercato                       1.3.1.1. Obiettivo d'investimento di
secondario liquido e regolamentato, ad esempio la                                  Raiffeisen ETF – Solid Gold
borsa, in aggiunta a quella offerta dalla sottoscrizione    Obiettivo d'investimento di Raiffeisen ETF – Solid
o riscatto diretto presso la direzione del fondo o i        Gold è ottenere a lungo termine una performance che
                                                                                                                    7
rispecchi l'andamento dell'oro al netto delle               1.3.2.Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
commissioni e spese accessorie addebitate al fondo.                       1.3.2.1. Obiettivo d'investimento di
Un investimento in quote di Raiffeisen ETF – Solid                                 Raiffeisen ETF – Solid Gold
Gold deve rappresentare un'alternativa efficiente a                                Ounces
un'allocazione diretta nell'oro fisico.                     Obiettivo d'investimento di Raiffeisen ETF – Solid
                                                            Gold Ounces è ottenere a lungo termine una
A tal proposito Raiffeisen ETF – Solid Gold investe         performance che rispecchi l'andamento dell'oro al
esclusivamente in oro fisico nella sua forma corrente,      netto delle commissioni e spese accessorie
detenuto principalmente in lingotti d'oro standard di       addebitate al fondo. Un investimento in quote di
ca. 12, 5 kg (ca. 400 once) con il consueto titolo di       Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces deve
purezza pari (o superiore) a 995/1000. Oltre ai             rappresentare       un'alternativa      efficiente a
succitati lingotti d'oro standard l'oro può essere          un'allocazione diretta nell'oro fisico.
provvisoriamente detenuto anche in altra forma
corrente, ossia in lingotti di un chilo con purezza pari    A tal proposito Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
a 995/1000 (o superiore), lingotti di 100 grammi con        investe esclusivamente in oro fisico nella sua forma
purezza 999,9/1000, lingotti di 10 tola con purezza         corrente, detenuto principalmente in lingotti d'oro
999/1000, lingotti di un'oncia con purezza 995/1000 (o      standard di un'oncia (ca. 31,10 grammi) con l'abituale
superiore), monete Maple Leaf di un'oncia con               purezza pari (o superiore) a 995/1000. Oltre ai
purezza 999,9/1000, monete Gold Nugget di un'oncia          succitati lingotti d'oro di un'oncia, l'oro può essere
con purezza 999,9/1000, monete Philharmoniker di            provvisoriamente detenuto anche in altra forma
un'oncia con purezza 999,9/1000, monete Panda di            corrente, ossia in lingotti standard di ca. 12,5 kg (ca.
un'oncia con purezza 999/1000 o monete American             400 once) con purezza 995/1000 (o superiore),
Buffalo con purezza 999,9/1000. Il prezzo di mercato        lingotti di un chilo con purezza 995/1000 (o
viene determinato in funzione del prezzo dell'oro,          superiore), lingotti di 100 grammi con purezza
della purezza e del peso.                                   999,9/1000, lingotti di 10 tola con purezza 999/1000,
                                                            monete Maple Leaf di un'oncia con purezza
               1.3.1.2. Politica d'investimento di          999,9/1000, monete Gold Nugget di un'oncia con
                        Raiffeisen ETF – Solid Gold         purezza 999,9/1000, monete Philharmoniker di
Raiffeisen ETF – Solid Gold è sempre investito per          un'oncia con purezza 999,9/1000, monete Panda di
almeno il 95% in oro fisico nell'unità definita sopra al    un'oncia con purezza 999/1000 o monete American
punto 1.3.1.1. Il comparto detiene mezzi liquidi solo       Buffalo con purezza 999,9/1000.
nella misura necessaria a far fronte a emissioni e
riscatti previsti e a copertura degli impegni correnti.                   1.3.2.2. Politica d'investimento di ETF –
Raiffeisen ETF – Solid Gold non viene gestito                                      Solid Gold Ounces
attivamente. Sul fronte degli investimenti non              Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces è sempre
vengono effettuate operazioni volte a incrementare il       investito per almeno il 95% in oro fisico nelle unità
valore delle sue quote o a compensare eventuali             definite sopra al punto 1.3.2.1. Il comparto detiene
perdite accusate a seguito delle modifiche di valore        mezzi liquidi solo nella misura necessaria a far fronte
dei suoi investimenti.                                      a emissioni e riscatti previsti e a copertura degli
                                                            impegni correnti. Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
Raiffeisen ETF – Solid Gold non effettua vendite allo       non viene gestito attivamente. Sul fronte degli
scoperto (short sales) e non investe in derivati. Fanno     investimenti non vengono effettuate operazioni volte a
eccezione le classi con copertura valutaria, che            incrementare il valore delle sue quote o a
utilizzano derivati esclusivamente per coprire il dollaro   compensare eventuali perdite accusate a seguito
USA (come principale moneta di contrattazione) nei          delle modifiche di valore dei suoi investimenti.
confronti della moneta di riferimento. Al patrimonio dei
comparti non è applicato alcun effetto leva (leverage)      Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces non effettua
tramite l'assunzione di crediti a scopo d'investimento.     vendite allo scoperto (short sales) e non investe in
                                                            derivati. Fanno eccezione le classi con copertura
Per la classe di quote H CHF (hedged) il valore degli       valutaria, che utilizzano derivati esclusivamente per
investimenti in oro (espressi in dollari USA) ed            coprire il dollaro USA (come principale moneta di
eventuali crediti e impegni non denominati in franchi       contrattazione) nei confronti della moneta di
svizzeri sono oggetto di una copertura nei confronti di     riferimento. Al patrimonio dei comparti non è applicato
tale moneta. L’obiettivo è una copertura totale.            alcun effetto leva (leverage) tramite l'assunzione di
Temporaneamente si può tuttavia avere una limitata          crediti a scopo d'investimento.
sovracopertura o sottocopertura. Detta copertura può
compensare le conseguenze di un deprezzamento               Per la classe di quote H CHF (hedged) il valore degli
del dollaro USA nei confronti del franco svizzero, ma       investimenti in oro (espressi in dollari USA) ed
a tratti può tuttavia comportare notevoli costi.            eventuali crediti e impegni non denominati in franchi
                                                            svizzeri sono oggetto di una copertura nei confronti
                                                            del franco svizzero. L’obiettivo è una copertura totale.
                                                            Temporaneamente si può tuttavia avere una limitata
                                                            sovracopertura o sottocopertura. Detta copertura può
8
compensare le conseguenze di un deprezzamento                 designare ulteriori sub-depositari in Svizzera. Ai sensi
del dollaro USA nei confronti del franco svizzero, ma         del contratto di sub-deposito siglato, Raiffeisen
a tratti può tuttavia comportare notevoli costi.              Svizzera società cooperativa ha la facoltà di
                                                              designare ulteriori sub-depositari in Svizzera con il
1.3.3.Liquidità                                               consenso della banca depositaria.
La direzione di Raiffeisen ETF – Solid Gold e di
Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces può inoltre                I mezzi liquidi vengono custoditi dalla stessa banca
detenere mezzi liquidi in franchi svizzeri e dollari          depositaria o da altre banche che hanno la loro sede
statunitensi. Vengono considerati mezzi liquidi gli           in Svizzera o in uno Stato membro dell'Unione
averi bancari a vista e a termine con durate fino a           europea oppure in un altro Stato, se la banca è ivi
dodici mesi nonché i conti metalli preziosi.                  sottoposta a una vigilanza equivalente a quella
                                                              svizzera.
1.3.4.Derivati, copertura
Le classi di quote di Raiffeisen ETF – Solid Gold o di        1.4. Rischi associati agli investimenti in
Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces prive di                        Raiffeisen ETF
copertura valutaria non utilizzano derivati.
                                                              1.4.1.Rischi generali degli investimenti in
Nell'ambito delle classi di quote con copertura                     Raiffeisen ETF
valutaria la direzione del fondo utilizza i derivati
esclusivamente a copertura dei rischi di cambio.                              1.4.1.1. Rischio di controparte
Possono essere utilizzate unicamente forme base di            La custodia degli investimenti di un comparto del
derivati, ossia opzioni call o put, swap e contratti a        fondo a ombrello che investe in metalli preziosi fisici è
termine (future e forward), come descritto con più            affidata alla banca depositaria o a uno o più sub-
dovizia di particolari nel contratto del fondo (cfr. § 13).   depositari da essa designati. Su richiesta del relativo
Detti derivati possono essere quotati in borsa, trattati      sub-depositario e con il consenso della banca
su un altro mercato regolamentato aperto al pubblico          depositaria e della direzione del fondo è possibile
o negoziati OTC (over-the-counter). Essi sono                 autorizzare il sub-depositario stesso a designare altri
soggetti al rischio di cambio oltre che al rischio di         sub-depositari. La designazione di un sub-depositario
controparte; in altri termini, vi è il rischio che la         avviene per mezzo di un contratto che prevede la
controparte contrattuale venga meno ai suoi obblighi          rigorosa separazione dei valori patrimoniali depositati
e provochi di conseguenza un danno finanziario.               per il rispettivo comparto del fondo a ombrello dai
L’utilizzo di questi strumenti non deve creare un             valori patrimoniali dei sub-depositari. Tuttavia,
effetto leva (leverage) sul patrimonio del comparto né        l'eventuale bancarotta di uno o più sub-depositari, può
equivalere a una vendita allo scoperto, neppure in            determinare ritardi o altri tipi di problemi
presenza di condizioni di mercato straordinarie.              nell'identificazione e nella separazione dei valori
                                                              patrimoniali dei singoli comparti del fondo a ombrello
A esclusivo titolo di copertura degli impegni risultanti      con conseguenti ritardi per gli investitori che non
dai suddetti derivati utilizzati a copertura del rischio di   possono essere imputati alla banca depositaria e alla
cambio, la direzione di Raiffeisen ETF – Solid Gold e         direzione del fondo.
di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces non può
costituire in pegno o dare in garanzia oltre il 25% del
patrimonio netto del comparto. Non è consentito               1.4.2.Rischi associati agli investimenti in
gravare il patrimonio di Raiffeisen ETF – Solid Gold e              Raiffeisen ETF – Solid Gold e in Raiffeisen
di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces con                           ETF – Solid Gold Ounces
fideiussioni.                                                 Qui di seguito vengono elencati i principali rischi
                                                              associati agli investimenti in Raiffeisen ETF – Solid
1.3.5.Assunzione di crediti                                   Gold e in Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces.
La direzione può assumere temporaneamente crediti             L'elenco non è esaustivo e non si può escludere la
fino a un massimo del 10% del patrimonio netto di             presenza di ulteriori fattori di rischio in grado di
Raiffeisen ETF – Solid Gold e di Raiffeisen ETF –             esercitare un qualsivoglia impatto sugli investimenti in
Solid Gold Ounces.                                            Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid
                                                              Gold Ounces.
1.3.6.Custodia in Svizzera
Gli investimenti in oro fisico di Raiffeisen ETF – Solid                    1.4.2.1. Concentrazione degli
Gold e di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                                         investimenti
vengono custoditi dalla banca depositaria o dal sub-          Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid
depositario da essa designato con il consenso della           Gold Ounces investono esclusivamente in oro fisico
direzione, ossia Raiffeisen Svizzera società                  Non sono previsti altri investimenti. Manca una
cooperativa, esclusivamente in Svizzera. A tal                ripartizione del rischio tipica di un fondo
proposito la banca depositaria ha stipulato con               d'investimento in valori mobiliari. Il valore delle loro
Raiffeisen Svizzera società cooperativa un relativo           quote dipende quindi fondamentalmente dal solo
contratto di sub-deposito. Con il consenso della              valore dell'oro, il cui prezzo è instabile e il cui
direzione del fondo la banca depositaria può                  andamento è di difficile previsione. Ciò comporta un
                                                                                                                     9
rischio di perdita a prescindere dall'orizzonte              crediti sarà circoscritta. Attualmente, comunque, sui
temporale (breve, medio o lungo) degli investimenti          mercati internazionali le negoziazioni in oro
effettuati.                                                  avvengono soprattutto in dollari USA. Le classi di
                                                             quote non denominate nella moneta di riferimento
Data la mancanza di una diversificazione dei rischi,         dollaro USA espongono pertanto gli investitori a un
Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid         rischio valutario. Le quote appartenenti alla classe A
Gold Ounces sono idonei solo per l'allocazione di una        CHF non prevedono una copertura valutaria degli
parte limitata del patrimonio dell'investitore.              investimenti in oro, della liquidità e dei crediti nei
                                                             confronti della moneta di riferimento della loro classe
                 1.4.2.2. Modifica delle condizioni quadro   di appartenenza. Le classi di quote H CHF (hedged),
                          normative                          aventi il franco svizzero come moneta di riferimento,
Eventuali modifiche di leggi e condizioni quadro fiscali     presentano una copertura del rischio valutario nei
possono produrre un impatto negativo sugli                   confronti del dollaro USA. Detta copertura può
investimenti di Raiffeisen ETF – Solid Gold e di             compensare le conseguenze di un deprezzamento
Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces e incidere                del dollaro USA nei confronti della valuta di
sull'attività di compravendita dell'oro.                     riferimento della classe di quote con copertura
                                                             valutaria (franco svizzero), ma può comportare
Inoltre in passato provvedimenti di politica monetaria       notevoli costi. Inoltre, le operazioni di copertura
adottati anche in Paesi sviluppati hanno imposto limiti      implicano un rischio di controparte, ossia il rischio che
alla facoltà di negoziare e trasferire liberamente           la controparte non possa far fronte ai propri impegni
metalli    preziosi.  Attualmente,     tuttavia, detti       causando quindi un danno finanziario.
provvedimenti appaiono meno probabili, vista la
momentanea scarsa importanza dell'oro in termini             1.5. Profilo dell’investitore tipo
valutari.                                                    1.5.1.Profilo dell'investitore tipo di Raiffeisen ETF
                                                                   – Solid Gold
              1.4.2.3. Rischi politici dei Paesi             Il comparto è idoneo per investitori con un orizzonte
                       produttori                            temporale di medio-lungo termine propensi al rischio
La produzione dell'oro è dislocata prevalentemente in        che intendono investire indirettamente parte del loro
Paesi emergenti, soprattutto in Sudafrica. In detti          patrimonio nel metallo prezioso oro a scopo di
Paesi la situazione politica, normativa ed economica         diversificazione per ottenere tutela di valore,
è caratterizzata in genere da maggiore instabilità           protezione contro l'inflazione e utili di capitale a lungo
rispetto a quella delle nazioni sviluppate ed è              termine.
passibile di cambiamenti imprevisti e repentini. Il
valore dell'oro può subire l'impatto di varie situazioni,    1.5.2.Profilo dell'investitore tipo di Raiffeisen ETF
come ad esempio limitazioni all'esportazione o                     – Solid Gold Ounces
all'importazione, disordini, sanzioni internazionali ecc.    Il comparto è idoneo per investitori con un orizzonte
                                                             temporale di medio-lungo termine propensi al rischio
               1.4.2.4. Gestione passiva                     che intendono investire indirettamente parte del loro
Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid         patrimonio nel metallo prezioso oro a scopo di
Gold Ounces vengono gestiti in modo passivo. Il              diversificazione per ottenere tutela di valore,
valore delle loro quote dipende pertanto in maniera          protezione contro l'inflazione e utili di capitale a lungo
diretta dall'andamento dell'oro. Le perdite di valore        termine.
evitabili tramite una gestione attiva (vendita di oro e
incremento della liquidità in previsione di un ribasso       1.6. Prescrizioni fiscali rilevanti per il fondo a
delle quotazioni) non vengono impedite.                             ombrello
                                                             Le informazioni fiscali riportate qui di seguito fanno
             1.4.2.5. Diminuzione di valore                  riferimento alla situazione legislativa attualmente nota
La quantità di oro fisico detenuta tramite Raiffeisen        e, se pubblicata, alla prassi adottata in Svizzera e
ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold               nella Comunità europea. Ogni cambiamento della
Ounces per ciascuna quota andrà progressivamente             legislazione, della giurisprudenza e della prassi delle
diminuendo. L'oro infatti non genera redditi che             autorità fiscali è espressamente riservato. Ciò vale
possono essere utilizzati a copertura di commissioni e       soprattutto (ma non esclusivamente) per le
spese accessorie.                                            disposizioni concernenti la ritenuta d'imposta nel
                                                             quadro della fiscalità del risparmio UE.
              1.4.2.6. Rischi valutari, copertura
                       valutaria                             1.6.1.Imposta preventiva svizzera
Le classi di quote dei comparti Raiffeisen ETF – Solid       In Svizzera i fondi d'investimento non hanno
Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces hanno              personalità giuridica. Non sono soggetti né all’imposta
come moneta di riferimento il franco svizzero o il           sul reddito, né all’imposta sul capitale. Per contro, i
dollaro USA. L'unità di conto di Raiffeisen ETF – Solid      redditi distribuiti sono assoggettati all'imposta
Gold e di Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces è il            preventiva svizzera (ritenuta alla fonte del 35% sui
franco svizzero (CHF). L'oro non ha una valuta di            proventi del capitale mobile). Gli utili di capitale
denominazione e in genere l'entità di mezzi liquidi e        realizzati da un fondo d'investimento a seguito della

10
vendita di valori patrimoniali sono esenti da imposta        Sulla base di trattati internazionali con l'Unione
preventiva, a condizione che siano distribuiti con           europea, anche Stati terzi (quindi anche la
cedola separata.                                             Svizzera) applicano normative equivalenti alla
                                                             fiscalità del risparmio UE. Gli Agenti Pagatori
La direzione del fondo può richiedere per conto del          domiciliati in detti Stati applicano la trattenuta o la
fondo il completo rimborso dell’imposta preventiva           procedura di notifica ai redditi e agli utili di
svizzera prelevata sui propri redditi svizzeri.              capitale derivanti dagli investimenti che rientrano
                                                             nel campo di applicazione sancito dal trattato
Gli investitori domiciliati in Svizzera possono              internazionale di pertinenza. I relativi criteri – pur
recuperare l'imposta preventiva dichiarando i relativi       armonizzati con quelli della Direttiva – non sono
redditi nella dichiarazione fiscale oppure presentando       tuttavia necessariamente identici. Gli investitori
una richiesta di rimborso separata.                          interessati domiciliati in uno Stato membro
                                                             dell'UE sono invitati a chiedere informazioni
Gli investitori domiciliati all'estero possono chiedere il   all'istituto presso il quale effettuano i propri
rimborso dell'imposta preventiva svizzera in base a          investimenti o presso altri consulenti qualificati. In
eventuali convenzioni di doppia imposizione vigenti          particolare si segnala che le disposizioni del
tra la Svizzera e i rispettivi Paesi di domicilio. In        seguente paragrafo sono vincolanti unicamente
mancanza di tali convenzioni non esiste alcuna               per gli Agenti Pagatori con sede in Svizzera e che
possibilità di rimborso.                                     per quelli domiciliati in Stati UE o in altri Paesi
                                                             che hanno siglato un relativo trattato
I redditi che confluiscono in un fondo d'investimento        internazionale con l'UE possono valere altre
vengono interamente generati da fonti svizzere. Il           regolamentazioni.
fondo d'investimento pertanto non si qualifica ai fini
della procedura della dichiarazione bancaria                 Ai sensi del trattato internazionale stipulato dalla
(procedura dell'affidavit).                                  Confederazione svizzera con la Comunità
                                                             europea il 26 ottobre 2004, che stabilisce misure
Nel caso di un fondo a ombrello (e dei rispettivi            equivalenti a quelle definite nella Direttiva
comparti) che investe esclusivamente in metalli              2003/48/CE del Consiglio Europeo in materia di
preziosi fisici non generanti alcun reddito, la              tassazione dei redditi da risparmio, (il «Trattato»),
questione dell'imposta preventiva si pone unicamente         i fondi d'investimento svizzeri che – come
a riguardo dei redditi derivanti da mezzi liquidi, la cui    prevedibile nel caso del fondo d'investimento in
entità può essere sostanziale unicamente nella fase          questione – non soddisfano i criteri per
di liquidazione del fondo a ombrello e dei suoi              l'esenzione      dall'imposta     preventiva    dietro
comparti.                                                    presentazione della dichiarazione bancaria
                                                             (affidavit) e sono quindi soggetti all'imposta
1.6.2.Tassazione UE dei redditi da risparmio                 preventiva svizzera non rientrano nel campo di
(a) Agente pagatore all'interno della Comunità               applicazione del Trattato, per cui gli Agenti
    europea                                                  Pagatori svizzeri non effettueranno alcuna
                                                             trattenuta prevista dalla fiscalità del risparmio. Per
    Sulla base della Direttiva 2003/48/CE del 3              contro, come indicato in precedenza, loro
    giugno 2003 emanata dal Consiglio dell'Unione            eventuali distribuzioni di redditi possono
    europea in materia di tassazione dei redditi da          sottostare all'imposta preventiva svizzera.
    interessi (la «Direttiva»), i redditi e gli utili di
    capitale su investimenti che generano «interessi»        Direttiva e Trattato, inoltre, prevedono la rinuncia
    ai sensi della Direttiva e li erogano a persone          all'assoggettamento alla fiscalità del risparmio UE
    fisiche residenti in un altro stato UE («Investitori     ammesso che gli interessi diretti e indiretti
    UE») mediante un ufficio di pagamento (Agente            realizzati dal fondo d'investimento non superino
    Pagatore) domiciliato in uno Stato dell'Unione           determinate soglie (cosiddette regole de minimis).
    sono assoggettati alla cosiddetta fiscalità del          I dettagli sono trattati nell'articolo 6 della Direttiva
    risparmio UE. A seconda dello Stato membro, si           e nell'articolo 7 del Trattato. Ai sensi delle regole
    applica una procedura d'informazione o una               de minimis, i fondi che non investono più del 15%
    trattenuta. Nel caso in cui sia prevista la              del proprio patrimonio in crediti con redditi
    trattenuta, gli investitori possono scegliere            assoggettati alla fiscalità del risparmio UE non
    liberamente di richiedere che l'imposta alla fonte       rientrano nel campo di applicazione del Trattato.
    sui redditi da risparmio sia sostituita con una          Le relative distribuzioni dei redditi e i redditi
    notifica all'autorità fiscale del loro Paese di          generati dalla vendita, dal rimborso o dal riscatto
    domicilio. Sulla base di una certificazione della        di loro quote non sottostanno alla fiscalità del
    trattenuta dell'imposta alla fonte rilasciata            risparmio UE. Poiché i comparti Raiffeisen ETF –
    dall'Agente Pagatore EU, l'Investitore EU può            Solid Gold e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
    richiederne il conteggio con l'imposta sul reddito       investono esclusivamente in oro, anch'essi
    nel proprio Paese di domicilio EU.                       dovrebbero rientrare nella regola de minimis del
                                                             15%. Tuttavia, nel periodo di liquidazione,
(b) Agente pagatore in Stati terzi, ovvero in Svizzera
                                                                                                                  11
temporalmente limitato, l'importo degli interessi       Al sabato 31 dicembre 2011, il suo capitale azionario
     sarà prevedibilmente superiore.                         sottoscritto ammontava a CHF 4 milioni; il capitale
                                                             sociale è ripartito in azioni nominative ed è
(c) Ulteriori imposte (in particolare imposte sul            interamente versato.
    reddito)
    Oltre all'imposta preventiva svizzera di cui in          La Vontobel Fonds Services AG è una società affiliata
    precedenza (punto 1.6.1) e a un'eventuale                al 100% della Vontobel Holding AG, Zurigo.
    ritenuta d'imposta (punto 1.6.2), l'imposizione e le
    altre ripercussioni fiscali derivanti agli investitori   Consiglio di amministrazione
    dall'acquisto, detenzione e vendita di quote del         Dominic Gaillard, Direttore, Bank Vontobel AG,
    fondo vengono determinate dalle disposizioni             Presidente
    fiscali del rispettivo Stato di domicilio. Gli           Christoph Ledergerber, Direttore, Bank Vontobel AG,
    investitori interessati dovrebbero informarsi e, se      Vicepresidente
    del caso, richiedere una consulenza in merito alle       Dr. Martin Taufer, Direttore, Bank Vontobel AG
    norme fiscali applicabili a sottoscrizioni, acquisti,
    detenzioni e vendite di quote nel loro Paese di          Direzione
    domicilio o presso la sede dell'Agente Pagatore.         Diego Gadient, Condirettore, Vontobel Fonds
    Indicazioni circa le imposte e gli oneri connessi a      Services AG, Presidente
    un pagamento con consegna fisica di oro                  Daniel Spitzer, Condirettore, Vontobel Fonds Services
    effettuato dai comparti Raiffeisen ETF – Solid           AG
    Gold ovvero Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces           Steven Wicki, Condirettore, Vontobel Fonds Services
    sono riportate al punto 4.5.                             AG
                                                             Carrier Thomas,Vicedirettore, Vontobel Fonds
1.7. Redditi e oneri                                         Services AG
1.7.1.Redditi e oneri di Raiffeisen ETF – Solid Gold
       e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                  Al 31 dicembre 2012, la direzione amministrava in
Nell'ambito dei comparti Raiffeisen ETF – Solid Gold         Svizzera un totale di 12 investimenti collettivi di
e Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces i redditi non           capitale, risp. 31 comparti e un patrimonio gestito pari
derivano dagli investimenti in oro, ma dai soli mezzi        complessivamente a CHF 5657 milioni.
liquidi che, a prescindere dalla fase di un'eventuale
liquidazione, non raggiungeranno livelli sostanziali. I      La direzione ha sede a Zurigo. Indirizzo Internet del
redditi correnti non saranno tali da coprire le              Gruppo Vontobel: www.vontobel.ch.
commissioni regolamentari e gli altri oneri (cfr. §§ 19 e
20 del contratto del fondo). Ciò vale in particolare         2.2. Delega delle decisioni in materia di
anche per i costi della copertura valutaria delle classi           investimento
che si avvalgono di detto strumento. I comparti,             Le decisioni d'investimento del fondo a ombrello sono
pertanto, non presenteranno regolarmente redditi netti       delegate a Raiffeisen Svizzera società cooperativa,
positivi. Il risultato complessivo per gli investitori       San Gallo. L'esecuzione dettagliata è disciplinata da
dipende quindi dalla possibilità che eventuali utili di      un contratto di gestione patrimoniale stipulato tra
capitale netti realizzati e non realizzati sugli             Vontobel Fonds Services AG e Raiffeisen Svizzera
investimenti in oro superino detta eccedenza di oneri.       società cooperativa. L'attività relativa alla gestione
                                                             degli investimenti presso Raiffeisen Svizzera società
Le considerazioni fiscali qui riportate fanno                cooperativa è affidata a collaboratori di unità
riferimento alla situazione legislativa e alla prassi        organizzative non preposte all'ottemperanza ai diritti e
attualmente note. Ogni cambiamento della                     doveri in qualità di sub-depositari o market maker.
legislazione, della giurisprudenza e della prassi
delle autorità fiscali è espressamente riservato.            2.3. Delega di altri compiti parziali
                                                             La direzione ha inoltre delegato a RCB Dexia Investor
La tassazione e le altre conseguenze fiscali a               Services Bank S.A., Esch-sur-Alzette, succursale di
carico dell'investitore, in caso di detenzione,              Zurigo, compiti parziali come il calcolo del valore netto
acquisto o vendita di quote del fondo o dei                  di inventario, la definizione dei prezzi di emissione e
comparti sono determinate dalle norme fiscali                di riscatto, la tenuta della contabilità, l’operatività dei
vigenti nel suo Paese di domicilio.                          sistemi informatici utilizzati nello svolgimento di questi
                                                             compiti parziali, nonché altre mansioni amministrative
2.    INFORMAZIONI SULLA DIREZIONE DEL                       e logistiche. Essa svolge altresì il compito di banca
      FONDO                                                  depositaria ed è nota per la sua lunga esperienza
                                                             nell’amministrazione di fondi di investimento. Inoltre,
2.1. Informazioni sulla direzione del fondo                  la Compliance e il monitoraggio del rispetto delle
Per la direzione del fondo è responsabile la Vontobel        disposizioni concernenti investimenti e limitazioni
Fonds Services AG, Zurigo. Dal 1990, anno della sua          previsti dalla legge sugli investimenti collettivi e
costituzione come società anonima, la direzione              specifici del fondo sono delegati a Bank Vontobel AG,
opera con sede a Zurigo nel settore dei fondi di             Zurigo. L’esecuzione dettagliata del mandato di
investimento.                                                delega è disciplinata da un contratto stipulato tra la
12
direzione del fondo e la banca depositaria, ovvero
Bank Vontobel AG.                                             A seguito del sub-deposito, la banca depositaria non
                                                              è più responsabile della custodia del patrimonio di
2.4. Informazioni sulla banca depositaria                     questi comparti del fondo a ombrello e in caso di
La funzione di banca depositaria è affidata a RBC             danno gli investitori dovranno attendersi ritardi non
Investor Services Bank S.A., Esch-sur-Alzette,                imputabili alla banca depositaria e alla direzione del
succursale di Zurigo. RBC Investor Services Bank              fondo.
S.A., Esch-sur-Alzette, succursale di Zurigo, è stata
autorizzata dall’Autorità federale di vigilanza sui
mercati finanziari (FINMA) in qualità di succursale di        3.   INFORMAZIONI RELATIVE A TERZI
una banca estera e di un negoziatore estero di titoli,
nonché di banca depositaria per investimenti collettivi       3.1. Uffici di pagamento
di capitale. RBC Investor Services Bank S.A. è iscritta       Raiffeisen Svizzera società cooperativa, San Gallo
nel    registro commerciale e societario del
Lussemburgo (RCS) al numero B-47192 ed è stata                3.2. Distributori
costituita nel 1994 con il nome di «First European            La distribuzione del fondo a ombrello e dei comparti è
Transfer Agent». RBC Investor Services Bank S.A.              affidata al seguente istituto:
una licenza bancaria disciplinata dalla Legge                 Raiffeisen Svizzera società cooperativa, San Gallo
lussemburghese del 5 aprile 1993 sul settore
finanziario ed è specializzata in banche depositarie,         Possono essere nominati anche altri distributori.
nella gestione dei fondi e nei servizi a esse connessi.
RBC Investor Services Bank S.A. fa parte del Gruppo           3.3. Market Maker
Royal Bank of Canada che è controllato dalla Royal            Raiffeisen Svizzera società cooperativa, San Gallo
Bank of Canada, Toronto, Canada.
                                                              3.4. Sub-depositario
Con l'approvazione della direzione del fondo, la banca        Raiffeisen Svizzera società cooperativa, San Gallo
depositaria può affidare la custodia del patrimonio dei
comparti a sub-depositari. In tal caso essa risponde          3.5. Ufficio di revisione
per la debita diligenza nella loro scelta e istruzione,       La funzione di ufficio di revisione è affidata a Ernst &
nonché nella vigilanza del costante rispetto dei criteri      Young AG, Zurigo.
di selezione. L'eventuale nomina per contratto di sub-
depositari da parte della banca depositaria con               4.   ULTERIORI INFORMAZIONI
l'approvazione della direzione del fondo e la loro identità
sono indicati al punto 2.5 per ogni singolo comparto del      4.1. Indicazioni utili
fondo a ombrello.

A seguito della nomina di sub-depositari la banca                                   Numero di
                                                                                    valore        Codice ISIN
depositaria non è responsabile in prima persona della
custodia del patrimonio di questi comparti del fondo a
ombrello. A tal proposito si rimanda al punto 2.5. La          Raiffeisen ETF – Solid Gold
custodia di terzi e collettiva comporta, per la
direzione, la perdita della proprietà individuale dei
titoli depositati, dei quali diventa quindi solo               Classe A USD         13403493      CH0134034930
comproprietaria.
                                                               Classe H CHF
                                                                                    13403490      CH0134034906
2.5. Informazioni sui sub-depositari nominati                  (hedged)

2.5.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF
      – Solid Gold Ounces
Attualmente Raiffeisen Svizzera società cooperativa
San Gallo è responsabile, in qualità di sub-                   Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
depositaria, della custodia dell'oro fisico in Svizzera. Il
suo compito è disciplinato da un contratto di sub-
deposito da essa stipulato con la banca depositaria in         Classe A CHF         13403484      CH0134034849
data 4 novembre 2011. Ai sensi del contratto di sub-
deposito siglato, Raiffeisen Svizzera società                  Classe H CHF
                                                                                    13403486      CH0134034864
cooperativa ha la facoltà di designare ulteriori sub-          (hedged)
depositari in Svizzera con il consenso della banca
depositaria. Detta nomina ha luogo in conformità alle          Classe A USD         22161641      CH0221616417
condizioni del contratto di sub-deposito stipulato tra la
banca depositaria e Raiffeisen Svizzera società
cooperativa. La banca depositaria ha la facoltà di
opporsi a detta nomina.
                                                                                                                   13
rispettiva classe di quote, maggiorato di una
                     Data del lancio                      commissione di emissione come esposto più avanti al
                                                          punto 4.7.

 Raiffeisen ETF – Solid Gold                              4.3. Prezzo di emissione successiva
                                                          4.3.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold
 Classe A USD                                             Per tutte le classi di quote del comparto il prezzo di
                     12 dicembre 2011
                                                          emissione successiva per quota equivale al prezzo
                                                          corrispondente al valore netto d'inventario per quota
 Classe H CHF                                             stabilito in ogni giorno lavorativo bancario a Zurigo
 (hedged)            12 dicembre 2011
                                                          (punto 4.4) per la rispettiva classe, maggiorato di una
                                                          commissione di emissione come esposto più avanti al
                                                          punto 4.7.

                                                          4.3.2.Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces
 Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                       Per tutte le classi di quote del comparto il prezzo di
                                                          emissione successiva per quota equivale al prezzo
                                                          corrispondente al valore netto d'inventario per quota
 Classe A CHF        12 dicembre 2011                     stabilito in ogni giorno lavorativo bancario a Zurigo
                                                          (punto 4.4) per la rispettiva classe, maggiorato di una
 Classe H CHF                                             commissione di emissione come esposto al punto 4.7.
 (hedged)            12 dicembre 2011
                                                          4.4. Condizioni per l'emissione e il riscatto di
 Classe A USD        22 gennaio 2014                           quote del fondo sul mercato primario

                                                          4.4.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold e Raiffeisen ETF
Quotazione                                                      – Solid Gold Ounces
La quotazione     avviene    presso    la   SIX   Swiss   Le quote del fondo vengono emesse e riscattate ogni
Exchange.                                                 giorno lavorativo bancario della città di Zurigo (da
                                                          lunedì a venerdì) e il pagamento con consegna fisica
Durata                                                    sottostà alle condizioni riportate al punto 4.5 più
Il fondo a ombrello e tutti i comparti sono a tempo       avanti.
indeterminato.
                                                          Emissioni e riscatti non sono effettuati nei giorni festivi
Esercizio contabile                                       svizzeri (Pasqua, Pentecoste, Natale, Capodanno,
Dal 1° maggio al 30 aprile                                Festa Nazionale, ecc.), né nei giorni di chiusura del
                                                          mercato dell'oro a Londra o in caso di circostanze
Unità di conto                                            eccezionali ai sensi del § 18 punto 4 del contratto del
franco svizzero (CHF)                                     fondo. Le richieste di sottoscrizione e di riscatto
                                                          presentate alla banca depositaria al più tardi entro le
Quote                                                     ore 12.00 (ora svizzera) di un giorno lavorativo
Titoli al portatore, non cartolarizzati, non vengono      bancario (giorno di conferimento dell'ordine; T) sono
contabilizzate frazioni di quote                          eseguite il giorno lavorativo bancario successivo
                                                          (giorno di valutazione) in base al valore netto
Sottoscrizione minima                                     d’inventario calcolato quel giorno. Il valore netto
Classe di quote A: 1 quota                                d’inventario utilizzato non è pertanto noto al momento
Classe di quote H: 1 quota                                del conferimento dell'ordine di sottoscrizione e di
                                                          riscatto (forward pricing), Esso viene calcolato il
4.2. Prezzo di prima emissione                            giorno di valutazione in base ai corsi di chiusura del
4.2.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold                         giorno di conferimento dell'ordine (base: corso di
Per tutte le classi di quote del comparto il prezzo di    chiusura pomeridiano delle contrattazioni dell’oro a
prima emissione di una quota corrisponde al               Londra, PM Fixing).
controvalore di 100 grammi d'oro con purezza
995/1000 (o superiore) nella moneta di riferimento        Il valore netto d’inventario di una quota di una classe
della rispettiva classe di quote, maggiorato di una       di quote corrisponde all'ammontare del valore venale
commissione di emissione come esposto più avanti al       del patrimonio del comparto da ascrivere a tale
punto 4.7.                                                classe, dedotti gli eventuali impegni del comparto ad
                                                          essa imputabili, diviso per il numero di quote in
4.2.2.Raiffeisen ETF – Solid Gold Ounces                  circolazione della classe in questione del rispettivo
Per tutte le classi di quote del comparto il prezzo di    comparto.
prima emissione di una quota corrisponde al
controvalore di un’oncia d'oro con purezza 995/1000       Il prezzo d'emissione corrisponde al valore netto
(o superiore) nella moneta di riferimento della           d'inventario al giorno di valutazione, al quale è
14
aggiunta la commissione d'emissione. Per l'entità              4.5. Pagamenti con consegna fisica
della commissione di emissione si rimanda al punto             4.5.1.Raiffeisen ETF – Solid Gold
4.7.                                                           In caso di disdetta, una volta a settimana, il giovedì,
                                                               se giorno lavorativo bancario (secondo la definizione
Il prezzo di riscatto corrisponde al valore netto              fornita precedentemente al punto 4.4.1), gli investitori
d'inventario per quota calcolato il giorno di                  di qualsiasi classe di quote del comparto hanno diritto
valutazione, dal quale è dedotta un'eventuale                  a richiedere un pagamento in oro fisico (pagamento
commissione di riscatto a favore della direzione del           con consegna fisica) al posto della somma del riscatto
fondo ed esposta più avanti al punto 4.7.                      in contanti. La richiesta di riscatto con consegna fisica
                                                               deve essere inoltrata all'unità responsabile indicata
Gli investitori hanno il diritto a richiedere il               nella richiesta stessa entro e non oltre le ore 12 del
trasferimento degli investimenti del comparto                  giovedì (il «Giorno di Riscatto») della rispettiva
(pagamento con consegna fisica) anziché il                     settimana, ammesso che sia giorno lavorativo
pagamento in contanti (cfr. punto 4.5).                        bancario      (secondo       la     definizione   fornita
                                                               precedentemente al punto 4.4.1), mediante l'apposito
Le spese accessorie per l'acquisto e la vendita degli          tagliando di richiesta che costituisce parte integrante
investimenti, incluse eventuali imposte e oneri                del prospetto. Se il Giorno di Riscatto di cui sopra
connessi, sostenute dal comparto per l’investimento            cade eccezionalmente in un giorno non lavorativo
della somma versata o per la vendita degli                     bancario, Giorno di Riscatto per l'investitore sarà il
investimenti corrispondenti alla quota riscattata sono         primo giorno lavorativo bancario successivo a detta
addebitate al patrimonio del comparto.                         data. Le richieste di riscatto con consegna fisica
                                                               pervenute dopo le ore 12 del rispettivo Giorno di
La sottoscrizione di quote di qualsiasi classe del             Riscatto saranno conteggiate automaticamente il
comparto può essere effettuata presso la direzione             Giorno di Riscatto successivo. Il prezzo dell'oro
del fondo, i distributori e gli uffici di pagamento.           utilizzato per il conteggio del riscatto con consegna
                                                               fisica è il corso di chiusura pomeridiano delle
Eventuali imposte e oneri relativi all'emissione, al           contrattazioni dell'oro a Londra, PM Fixing, del primo
riscatto o alla conversione di quote in determinati            giorno lavorativo bancario successivo al Giorno di
Paesi sono a carico dell'investitore. Secondo l'attuale        Riscatto in cui sono aperte le contrattazioni dell'oro a
situazione normativa in Svizzera, emissioni e riscatti         Londra, quindi in genere del venerdì.
di quote del fondo a titolo di ammortamento non sono
soggetti ad alcuna tassa di emissione o di                     Viene comunque fatta riserva di provvedimenti di
negoziazione.                                                  natura monetaria o di qualsiasi altro tipo, adottate
                                                               dalle autorità, che vietano la consegna di oro fisico o
Nell'ambito della loro attività di distribuzione la            la intralciano al punto che non si possa
direzione del fondo e la banca depositaria hanno la            ragionevolmente richiedere alla banca depositaria di
facoltà di rifiutare sottoscrizioni o di vietare la vendita,   effettuare un pagamento con consegna fisica.
la mediazione o il trasferimento di quote a persone
fisiche o giuridiche in determinati Paesi e regioni.           Per tutte le classi di quote di questo comparto, il diritto
                                                               al     pagamento        con      consegna      fisica     è
Attualmente l'acquisto di oro non sottostà all'imposta         fondamentalmente limitato all'unità standard di lingotti
sul valore aggiunto. Se l'investitore percepisce oro           d'oro (ca. 400 once = ca. 12,5 kg) con l'abituale
nell'ambito di un pagamento con consegna fisica,               purezza pari a 995/1000 (o superiore). Se
fatta eccezione per le relative spese di consegna, non         provvedimenti di politica monetaria o di altro tipo
è tenuto a corrispondere l'imposta sul valore aggiunto         imposti dalle autorità ovvero circostanze di altra
(cfr. punto 4.5); detta pratica relativa all'imposta sul       natura di cui la banca depositaria non può essere
valore aggiunto è comunque passibile di modifiche.             ritenuta responsabile vietano la consegna fisica di
                                                               lingotti d'oro standard o la intralciano al punto che non
Il prezzo di emissione e di riscatto viene arrotondato a       si possa chiedere alla banca depositaria di effettuare
un centesimo di franco o di dollaro USA.                       un pagamento con consegna fisica di lingotti d'oro
                                                               standard, la banca depositaria si riserva il diritto di
Il pagamento viene effettuato due giorni lavorativi            effettuare la consegna in un'altra unità standard di oro
bancari dopo il giorno di valutazione (valuta T + tre          con l'abituale purezza di 995/1000 (o superiore). Per
giorni lavorativi bancari).                                    tutte le classi di quote di questo comparto, il lotto
                                                               minimo di riscatto è pari al numero di quote
                                                               corrispondente almeno al controvalore dei lingotti
Non vengono emessi certificati per le quote, che
                                                               d'oro standard necessari al pagamento con consegna
vengono quindi amministrate unicamente in forma
                                                               fisica. Un'eventuale differenza di valore tra l'oro fisico
contabile.
                                                               sottostante alle quote consegnate per un riscatto con
                                                               consegna fisica e i lingotti d'oro standard da
Per indicazioni sull'acquisto o la vendita sul mercato
                                                               consegnare viene corrisposta al titolare delle quote
secondario si rimanda al punto 4.6 più avanti.
                                                               nella moneta di riferimento della rispettiva classe. Il
                                                               prezzo dell'oro utilizzato per il conteggio è il corso di
                                                                                                                       15
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla