Piano Triennale Offerta Formativa - IC A.STOPPANI/MILANO Triennio 2019/20-2021/22 - Istituto Comprensivo ...

 
Piano Triennale Offerta Formativa - IC A.STOPPANI/MILANO Triennio 2019/20-2021/22 - Istituto Comprensivo ...
Piano Triennale
Offerta Formativa
   IC A.STOPPANI/MILANO

   Triennio 2019/20-2021/22
Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa della scuola IC A.STOPPANI/MILANO
   è stato elaborato dal collegio dei docenti nella seduta del ...... sulla base
 dell’atto di indirizzo del dirigente prot. ...... del ...... ed è stato approvato dal
          Consiglio di Istituto nella seduta del ...... con delibera n. ......

             Annualità di riferimento dell’ultimo aggiornamento:
                                   2019/20

                             Periodo di riferimento:
                                2019/20-2021/22

                                          1
Indice                                  PTOF - 2019/20-2021/22
                                                   IC A.STOPPANI/MILANO

            INDICE SEZIONI PTOF

                     1.1. Analisi del contesto e dei bisogni del
                           territorio
LA SCUOLA E IL SUO   1.2. Caratteristiche principali della scuola

CONTESTO             1.3. Ricognizione attrezzature e
                           infrastrutture materiali
                     1.4. Risorse professionali

                     2.1. Priorità desunte dal RAV
LE SCELTE            2.2. Obiettivi formativi prioritari (art. 1,

STRATEGICHE                comma 7 L. 107/15)
                     2.3. Principali elementi di innovazione

                     3.1. Insegnamenti e quadri orario
                     3.2. Curricolo di Istituto
                     3.3. Iniziative di ampliamento curricolare
L'OFFERTA
                     3.4. Attività previste in relazione al PNSD
FORMATIVA            3.5. Valutazione degli apprendimenti
                     3.6. Azioni della Scuola per l'inclusione
                           scolastica

                     4.1. Modello organizzativo
ORGANIZZAZIONE
                     4.2. Organizzazione Uffici e modalità di

                       2
Indice                    PTOF - 2019/20-2021/22
                                       IC A.STOPPANI/MILANO

               rapporto con l'utenza
         4.3. Reti e Convenzioni attivate
         4.4. Piano di formazione del personale
               docente
         4.5. Piano di formazione del personale
               ATA

           3
LA SCUOLA E IL                                             PTOF - 2019/20-2021/22
       SUO CONTESTO                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

            LA SCUOLA E IL SUO CONTESTO

            ANALISI DEL CONTESTO E DEI BISOGNI DEL TERRITORIO

                         Popolazione scolastica
Opportunità

Il contesto socioeconomico delle famiglie degli studenti e' di un livello medio e medio alto. Gli
studenti non italiani sono circa il 25/30 % della popolazione scolastica, ma la grande
maggioranza di loro e' nata a Milano oppure ha frequentato la scuola dell'infanzia in Italia,
Sono quindi alunni che conoscono la lingua italiana e seguono il percorso scolastico in modo
regolare; sono fonte di ricchezza per le classi in quanto portatori di culture e modi di vita
diversi, con i quali ci si puo' confrontare, sperimentando nella vita quotidiana il valore della
convivenza.

Vincoli

Sono presenti famiglie con difficolta' socio-economiche, anche se in percentuali basse. Spesso
si tratta di famiglie non italiane, molto impegnate nel lavoro, con poco tempo per seguire i figli
nel percorso scolastico. Ogni anno si iscrivono nell'Istituto alunni Neo Arrivati in Italia (NAI)
che devono imparare la nostra lingua. Per tutti loro, ma soprattutto per i ragazzi NAI iscritti
nella scuola secondaria di 1^ grado, si mettono in atto percorsi specifici di apprendimento
della lingua italiana.

                     Territorio e capitale sociale
Opportunità

La scuola si trova in un territorio produttivo e di livello economico medio alto. Nel quartiere
sono presenti numerose associazioni e agenzie educative con cui si attuano diverse
collaborazioni. Rapporto di sinergia con: Polo Start 1 per l'inclusione degli alunni non italiani

                                                 4
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
       SUO CONTESTO                                                           IC A.STOPPANI/MILANO

Cti per l'nclusione degli alunni DVA e BES Oratori per l'organizzazione di supporto allo studio e
ai compiti Assiciazioni Genitori per il supporto economico ed organizzativo alla progettazione
didattica ed educativa Associazioni sportive Associazioni culturali Biblioteche comunali Musei
Basso tasso di disoccupazione

Vincoli

Finanziamenti per il Diritto allo studio elargiti dal Consiglio di zona 3. Finanziamenti comunali
per l'Assitenza educativa agli alunni DVA Finanziamenti comunali a supporto delle attivita'
organizzative.

                 Risorse economiche e materiali
Opportunità

L'istituto si trova in una zona ben servita dai mezzi pubblici ed e' facilmente raggiungibile. La
struttura degli edifici scolastici e' abbastanza soddisfacente e sicura. Anche grazie alle
collaborazioni attivate con agenzie e imprese del territorio si e' arrivati ad acquisire una
buona dotazione di strumenti informatici.

Lo scorso anno la scuola ha ottenuto i finanziamenti PON per gli Ambienti digitali e quelli del
Piano Nazionale Scuola Digitale per la realizzazione di Atelier creativi. E' stato quindi
predisposto uno spazio attrezzato (Aula Giorgetti) con strumentazioni di ultima generazione
per la didattica laboratoriale.

Ogni plesso ha una biblioteca aperta tutti i giorni per consultazione e servizio prestito, con un
ricco patrimonio di libri. Le associazioni genitori e le famiglie collaborano attivamente con la
scuola, anche attraverso finanziamenti ad hoc e donazioni, nell'acquisto di strumenti didattici.

Vincoli

Anche se ogni anno si provvede ad incrementare la dotazione di strumenti informatici, solo la
scuola secondaria di 1° grado ha una LIM in ciascuna classe; nei due plessi di scuola primaria
si intende raggiungere questo obiettivo nel prossimo anno, ma le risorse economiche sono
ancora limitate.

                                                 5
LA SCUOLA E IL                                 PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                IC A.STOPPANI/MILANO

                 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA SCUOLA

                    IC A.STOPPANI/MILANO (ISTITUTO PRINCIPALE)

Ordine scuola                             ISTITUTO COMPRENSIVO

Codice                                    MIIC8B600G

Indirizzo                                 VIA STOPPANI 1 MILANO 20129 MILANO

Telefono                                  0288444390

Email                                     MIIC8B600G@istruzione.it

Pec                                       miic8b600g@pec.istruzione.it

Sito WEB                                  www.icstoppani.gov.it

                          VIA STOPPANI - MILANO (PLESSO)

Ordine scuola                             SCUOLA PRIMARIA

Codice                                    MIEE8B601N

Indirizzo                                 VIA STOPPANI 1 MILANO 20129 MILANO

Numero Classi                             22

Totale Alunni                             455

                            VIA MATTEUCCI, 3 (PLESSO)

Ordine scuola                             SCUOLA PRIMARIA

Codice                                    MIEE8B602P

Indirizzo                                 VIA MATTEUCCI, 3 MILANO 20129 MILANO

Numero Classi                             22

Totale Alunni                             510

                          S. CATERINA DA SIENA (PLESSO)

Ordine scuola                             SCUOLA SECONDARIA I GRADO

                                      6
LA SCUOLA E IL                                          PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                     IC A.STOPPANI/MILANO

Codice                                               MIMM8B601L

Indirizzo                                            VIA MONTEVERDI 6 MILANO 20131 MILANO

Numero Classi                                        16

Totale Alunni                                        298

          RICOGNIZIONE ATTREZZATURE E INFRASTRUTTURE MATERIALI

Laboratori                 Con collegamento ad Internet                                     11

                           Disegno                                                          1

                           Informatica                                                      3

                           Multimediale                                                     1

                           Musica                                                           3

                           Scienze                                                          1

Biblioteche                Informatizzata                                                   3

Aule                       Magna                                                            1

                           Proiezioni                                                       3

Strutture sportive         Campo Basket-Pallavolo all'aperto                                1

                           Palestra                                                         4

                           Aule psicomotricità                                              3

Servizi                    Mensa

Attrezzature
                           PC e Tablet presenti nei Laboratori                              50
multimediali

                                                 7
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
   SUO CONTESTO                                                     IC A.STOPPANI/MILANO

                    PC e Tablet presenti nelle Biblioteche                           3

                         RISORSE PROFESSIONALI

Docenti                                        129
Personale ATA                                  26

                                          8
LE SCELTE                                                                       PTOF - 2019/20-2021/22
     STRATEGICHE                                                                                       IC A.STOPPANI/MILANO

                     LE SCELTE STRATEGICHE

                                  PRIORITÀ DESUNTE DAL RAV

Aspetti Generali

          “Finalità generale della scuola è lo sviluppo armonico ed integrale della persona nella
          promozione della conoscenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità
          individuali”

          Pertanto, i docenti si impegnano a “…pensare e realizzare i loro progetti educativi e
          didattici non per individui astratti, ma per persone che vivono qui e ora, che sollevano
          precise domande esistenziali, che vanno alla ricerca di orizzonti di significato”

          Azioni di Istituto.
          Nella convinzione che:
           “…la scuola realizza appieno la propria funzione pubblica impegnandosi per il successo
          scolastico di tutti gli studenti, con una particolare attenzione al sostegno delle varie forme di
          diversità, di disabilità o di svantaggio”
          l’Istituto intende:
               ·    offrire occasioni di apprendimento dei saperi e dei linguaggi culturali di base

               ·    far sì che gli studenti acquisiscano gli strumenti di pensiero necessari per apprendere
                     e selezionare le informazioni

               ·    promuovere la capacità di elaborare metodi e categorie che siano in grado di fare da
                     bussola negli itinerari personali

               ·    favorire l’autonomia di pensiero degli alunni, orientando la propria didattica alla
                     costruzione di saperi a partire da concreti bisogni formativi

          Le frasi tra virgolette sono desunte dalle Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo
          ciclo di istruzione

                                                             9
LE SCELTE                                                PTOF - 2019/20-2021/22
      STRATEGICHE                                                          IC A.STOPPANI/MILANO

PRIORITÀ E TRAGUARDI

Risultati Scolastici

      Priorità
      Controllare gli esiti degli studenti della scuola secondaria di 1° grado nel primo anno
      di scuola secondaria di secondo grado
      Traguardi
      Incrementare la percentuale degli alunni ammessi alla classe seconda della scuola
      secondaria di II grado

      Priorità
      Verificare la corrispondenza tra Consiglio Orientativo ed esiti.
      Traguardi
      Incrementare la percentuale delle famiglie che seguono il Consiglio Orientativo

Risultati Nelle Prove Standardizzate Nazionali

      Priorità
      Continuare a tenere sotto controllo i risultati delle prove standardizzate al fine di
      migliorarne gli esiti
      Traguardi
      Mantenere le performance delle classi in linea con quelle delle scuole con simile
      contesto socio-economico

                                              10
LE SCELTE                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                             IC A.STOPPANI/MILANO

Competenze Chiave Europee

     Priorità
     Competenza matematica e scientifica
     Traguardi
     Miglioramento dei livelli di apprendimento in questi ambiti, rilevato anche
     attraverso le prove standardizzate.

     Priorità
     Competenza digitale
     Traguardi
     Incremento dell'utilizzo di metodologie didattiche con le tecnologie nella pratica
     quotidiana. Formare cittadini consapevoli dell'importanza e dei rischi connessi al
     digitale.

     Priorità
     Competenze trasversali
     Traguardi
     Raggiungimento di competenze che consentano di adattarsi al cambiamento, alle
     nuove sfide, pertanto "flessibilità" è la parola chiave, intesa come flessibilità del
     sapere, del contesto e soprattutto del pensiero. La nostra scuola investe sul
     potenziale conoscitivo degli studenti, fornendo occasioni, contesti, strumenti e
     strategie per “imparare a imparare”. La nostra scuola punta ad insegnare a “come si
     pensa”, puntando, non su “una testa ben piena” ma su “una testa ben fatta”. Il
     nostro traguardo è la capacità di riutilizzare in contesti della vita reale, in maniera
     autonoma e funzionale, le conoscenze e le abilità acquisite a scuola, in riferimento
     alle otto competenze in chiave europea, che attraversano tutto il curriculo,
     travalicano le singole discipline e sono perciò trasversali e strategiche: 1.
     Comunicazione nella madrelingua 2. Comunicazione nelle lingue straniere 3.
     Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia 4.
     Competenza digitale 5. Imparare ad imparare 6. Competenze sociali e civiche 7.
     Spirito di iniziativa e imprenditorialità 8. Consapevolezza ed espressione culturale

     OBIETTIVI FORMATIVI PRIORITARI (ART. 1, COMMA 7 L. 107/15)

ASPETTI GENERALI

                                              11
LE SCELTE                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                IC A.STOPPANI/MILANO

    La scelta degli obiettivi formativi è conseguente alla convinzione che finalità
    fondamentale dell'azione della scuola è "lo sviluppo armonico ed integrale della persona
    nella promozione della conoscenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità
    individuali”.

    Per questo si dà priorità allo sviluppo delle competenze della cittadinanza attiva e
    democratica e all'inclusione.

    Per quanto riguarda l'azione didattica, obiettivi prioritari sono il potenziamento delle
    competenze logiche e scientifiche, soprattutto nella scuola primaria.

    Sia nella scuola primaria che nella scuola secondaria di 1° grado è dato rilievo
    all'insegnamento delle discipline motorie e all'acquisizione di uno stile di vita sano.

OBIETTIVI FORMATIVI INDIVIDUATI DALLA SCUOLA

          1 ) potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche

          2 ) sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica
          attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, il rispetto
          delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell'assunzione di
          responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della
          consapevolezza dei diritti e dei doveri; potenziamento delle conoscenze in
          materia giuridica ed economico-finanziaria e di educazione
          all'autoimprenditorialità

          3 ) potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati
          a uno stile di vita sano, con particolare riferimento all'alimentazione,
          all'educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio
          degli studenti praticanti attività sportiva agonistica

          4 ) definizione di un sistema di orientamento

                                               12
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
        STRATEGICHE                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

                      PRINCIPALI ELEMENTI DI INNOVAZIONE

SINTESI DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICHE INNOVATIVE

         PROGETTO INCLUSIONE

         ”L’INCLUSIONE SCOLASTICA, CHIAVE DEL SUCCESSO FORMATIVO PER TUTTI”

         L’inclusione delle differenze è il tema di vita scolastica che mobilita maggiormente
         il mondo degli insegnanti. La conformazione che le classi presentano rispecchia la
         complessità sociale odierna e, rispetto al passato, risulta certamente più articolata
         e pluralistica. Nella classi troviamo accanto ad alunni con disabilità certificata,
         allievi con Disturbi Specifici di apprendimento (DSA), con situazioni psicosociali e/o
         familiari problematiche, ragazzi con comportamenti complessi da gestire o figli di
         stranieri.

         In questo scenario complesso l’inclusione sembra essere l’unico catalizzatore di
         sforzi di cambiamento, di tentativi per rendere più significativa la didattica, il
         lavoro scolastico, l’emozione della relazione e dell’apprendimento. La continua
         ricerca di qualità dell’inclusione è in realtà la ricerca di una qualità del fare scuola
         quotidiano per tutti gli alunni. L’alunno “diverso” interroga ogni giorno e ogni
         giorno chiede qualità.

         La nostra scuola cerca di rispondere adeguatamente alle diversità individuali di
         tutti gli alunni, non soltanto a quelle degli alunni disabili o con BES; non pone
         barriere, anzi cerca di valorizzare le differenze individuali e facilita la
         partecipazione sociale all’apprendimento. L’obiettivo è di arrivare ad essere scuola
         di promozione sociale, davvero attenta alle caratteristiche individuali, nel caso
         della variabilità “normale” o eccezionale, unendo in questo complesso processo
         integrazione e inclusione.

         Il Progetto Inclusione del nostro Istituto ritiene che i passi fondamentali per
         sviluppare l’inclusione scolastica secondo le diverse esigenze personali degli alunni
         siano:

    ·    credere nell’inclusione

    ·    il ruolo dinamico e progettuale del Dirigente Scolastico

                                                13
LE SCELTE                                               PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                         IC A.STOPPANI/MILANO

·    il lavoro in équipe come docenti che co-progettano, programmano insieme,
     documentano l’attività didattica e valutano con dei dispositivi condivisi

·    la preparazione dell’insegnante curricolare nell’affrontare le tematiche relative alla
     pedagogia speciale e alla didattica inclusiva.

·    il ruolo dell’insegnante di sostegno come insegnante complementare nella
     progettazione pedagogica e la conduzione didattica

     Fattori caratterizzanti e innovativi sviluppati dal progetto Inclusione:

                ·   un clima educativo improntato al benessere e all’attenzione alle
                    specificità della persona da parte di insegnanti e alunni, oltre ad una
                    grande sensibilità nel riconoscimento delle differenze;

                    PROGETTO EQUITÀ/METTITI NEI MIEI PANNI

                ·   un’accurata preparazione dell’inserimento dell’alunno con disabilità
                    nel gruppo classe, che coinvolge gli alunni BES, i loro compagni a
                    scuola, le famiglie e il personale

                    PROGETTO CONTINUITÀ

                ·   una scelta accurata dei gruppi di destinazione degli alunni e uno
                    specifico adattamento del curricolo, degli orari e dei momenti di vita
                    sociale

                    FORMAZIONE CLASSI

                ·   La riflessione sugli stili cognitivi e sui processi di apprendimento di
                    ciascun alunno come punto di partenza per l’azione educativa

                    APPROFONDIMENTI PERSONALI E CONFRONTO ALL’INTERNO DEI
                    CONSIGLI DI CLASSE/INTERCLASSE

                ·   la condivisione da parte del corpo docente di finalità, metodologia e
                    didattica; maggior flessibilità e disponibilità all’adattamento didattico
                    sui bisogni speciali di ciascuno; miglioramento delle capacità
                    comunicative

                                           14
LE SCELTE                                              PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                         IC A.STOPPANI/MILANO

              PROGRAMMAZIONE D’ISTITUTO/ORGANIZZAZIONE ORARIA

         ·    lo sviluppo di una didattica personalizzata che si adatta ai bisogni
              degli alunni e dove l’insegnamento si adatta agli stili cognitivi di ogni
              alunno e dove la valutazione viene vissuta non come uno stato ma
              come un momento del processo educativo

              PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE/DIFFERENZIATA/METODOLOGIA
              IN CLASSE (COOPERATIVE LEARNING, PEER TUTORING, ROLEPLAY,
              FLIPPED CLASSROOM, PROBLEM SOLVING, BRAINSTORMING) +
              LABORATORI (ORTO A SCUOLA, LABORATORIO CREATIVO,
              GEOGEBRA, FIABE E NUMERI, ITALIANOL2)

         ·    approcci e criteri condivisi tra gli insegnanti e il personale ausiliario
              per la gestione dei comportamenti problema, definiti e applicati con
              coerenza

         ·    la diffusa consapevolezza tra il personale ausiliario dei bisogni
              particolari di alcuni alunni e conoscenza delle modalità pratiche per
              soddisfarli, nella classe e fuori dalla classe

              PROTOCOLLI DI INTERVENTO PER EMERGENZE/CODICE DI
              COMPORTAMENTO E COMUNICATIVO

         ·    il progettare opportunità di formazione per docenti e personale
              ausiliario, per offrire strumenti operativi rispetto all’insegnamento
              con alunni che presentano difficoltà molto diversificate di
              apprendimento, di tipo emotivo, comportamentale e sociale

              AUTOFORMAZIONE E AGGIORNAMENTO ALL’INTERNO DEL GLI

         ·    il pieno coinvolgimento dei genitori nelle decisioni relative alle
              scelte educative e informazione dettagliata sulle scelte didattiche,
              oltre al supporto nell’organizzazione del lavoro a casa

              COLLOQUI PERIODICI: INSERIMENTO, DEFINIZIONE OBIETTIVI
              PEI/PDP, MONITORAGGIO IN ITINERE, VERIFICA

         ·    l’utilizzo di un nuovo strumento conoscitivo, l’ICF, che propone una
              nuova visione del concetto di salute, intesa come globale benessere

                                      15
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

                bio-psico-sociale della persona e che permette la lettura dei bisogni
                educativi speciali degli alunni, dei punti di forza e debolezza e del
                funzionamento in situazioni specifiche

            ·    la creazione di un PEI su modello ICF

            ·    procedure di verifica in grado di misurare ed esprimere
                adeguatamente i progressi effettivi di alunni che hanno ritmi di
                apprendimento e di lavoro determinati dallo specifico livello di
                sviluppo personale e cognitivo

                PROTOCOLLI VALUTATIVI ORIENTATI AL PROGETTO DI VITA

            ·    Il monitoraggio costante dell’inserimento degli alunni BES per
                controllare l’adeguatezza risposta della scuola ai bisogni degli alunni

            ·    il riconoscimento dell’insegnante di sostegno come co-docente che
                condivide con l’intero corpo docente, ruolo, responsabilità, decisioni,
                non solo in merito agli alunni con disabilità, ma anche ai ragazzi con
                DSA e con BES

 La progettualità didattica sviluppata dalla nostra scuola ha le caratteristiche
 dell’intenzionalità in quanto nasce da una riflessione e mira a uno scopo: la
 formazione dell'alunno; della contestualizzazione perché è riferita a quell’alunno e
 alla sua storia; della sistematicità perché procede giorno per giorno in un processo
 continuo fatto di piccoli passi uno dopo l’altro e della flessibilità, perché si adatta ai
 cambiamenti.

 L’alunno è al centro: finalità, metodologie, strumenti e sussidi vengono scelti e
 orientati con flessibilità.

 L’insegnante e l’alunno sono co-responsabili e apprendono insieme.

                                        16
LE SCELTE                                            PTOF - 2019/20-2021/22
 STRATEGICHE                                                      IC A.STOPPANI/MILANO

AREE DI INNOVAZIONE

     LEADERSHIP E GESTIONE DELLA SCUOLA
     L’istituzione scolastica è strutturata secondo un modello organizzativo
     incentrato sulla collaborazione e cooperazione, nell’integrazione e
     valorizzazione delle competenze specifiche di ciascuno. Il dirigente
     coordina e accompagna le attività assumendo un ruolo di tutor e di
     indirizzo per i gruppi di lavoro che il collegio ogni anno determina per lo
     sviluppo di attività didattiche, proposte progettuali innovative, assetto
     organizzativo, dialogo con gli stakeholder.
     Per il triennio corrente sono stati individuati questi ambiti di lavoro:

        • metodologie e tecnologie didattiche

        • inclusione e intercultura

        • reti sul territorio

     Ogni gruppo di lavoro si attiva nell’ascolto dei bisogni della comunità
     scolastica, si confronta su possibili interventi, lavora per il reperimento di
     risorse umane e materiali per l’attuazione, effettua una valutazione in
     itinere e a posteriori, formula ipotesi di cambiamento.
     L’istituto aderisce a bandi europei, ministeriali, regionali inerenti gli
     ambiti individuati per il finanziamento della progettazione portata avanti
     dalle diverse componenti della comunità scolastica.

     E' continua la collaborazione con associazioni e comitati dei genitori, con i
     quali l’istituzione ha un rapporto dialogico e di confronto per costruire
     insieme una scuola che garantisca il benessere dei discenti e risponda ai
     bisogni del territorio, anche attraverso il concorso al reperimento di
     fondi.

                                      17
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

         CONTENUTI E CURRICOLI
         L’istituzione scolastica ha scelto di intraprendere un percorso di
         rinnovamento che si traduce in formazione continua e predisposizione di
         spazi alternativi per attività con metodologie didattiche aumentate dalle
         tecnologie.

         SPAZI E INFRASTRUTTURE
         Sono stati realizzati o sono in fase di progettazione tre ambienti:

            • learning by doing: spazio modulare, con stampante d/laser cut e

              incisione, schermo touch interattivo, computer portatili e stampanti
              laser.

            • digital storytelling: laboratorio con LIM (78’?), carrello con 2 tablet, visori e
              webcam 360° per produzione fruizione di tour di realtà virtuale

            • creative learning: spazio modulare per attività collegate allo sviluppo del
              pensiero creativo e computazionale, con tavoli-schermi touch interattivi,
              set per riprese foto-video.

PROGETTI A CUI LA SCUOLA HA PARTECIPATO:

                              Rete Avanguardie educative

              Avanguardie educative AULE LABORATORIO DISCIPLINARI

                             Avanguardie educative ICT LAB

                                            18
L'OFFERTA                                         PTOF - 2019/20-2021/22
       FORMATIVA                                                IC A.STOPPANI/MILANO

                      L'OFFERTA FORMATIVA

                          INSEGNAMENTI E QUADRI ORARIO

VIA STOPPANI - MILANO MIEE8B601N
SCUOLA PRIMARIA

    TEMPO SCUOLA

           TEMPO PIENO PER 40 ORE SETTIMANALI

VIA MATTEUCCI, 3 MIEE8B602P
SCUOLA PRIMARIA

    TEMPO SCUOLA

           TEMPO PIENO PER 40 ORE SETTIMANALI

S. CATERINA DA SIENA MIMM8B601L
SCUOLA SECONDARIA I GRADO

    TEMPO SCUOLA

 TEMPO ORDINARIO                                SETTIMANALE         ANNUALE

 Italiano, Storia, Geografia                         9                 297

 Matematica E Scienze                                6                 198

 Tecnologia                                          2                 66

 Inglese                                             3                 99

 Seconda Lingua Comunitaria                          2                 66

 Arte E Immagine                                     2                 66

                                         19
L'OFFERTA                                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                                 IC A.STOPPANI/MILANO

TEMPO ORDINARIO                                                SETTIMANALE                          ANNUALE

Scienze Motoria E Sportive                                              2                              66

Musica                                                                  2                              66

Religione Cattolica                                                     1                              33

Approfondimento Di Discipline A Scelta
                                                                        1                              33
Delle Scuole

Approfondimento

                                     Organizzazione didattica scuola primaria Stoppani Bacone

         Attività didattica: 40 ore settimanali

         Giorni : 5 dal lunedì al venerdì

         Docenti: massimo 3 su ogni singola classe più gli specialisti: religione, sostegno e/o
         facilitatore linguistico (dove necessari) inglese (nel caso in cui non ci sia un docente di
         classe specializzato)

         I docenti costituiscono il team della classe che programma e collabora per assicurare
         l'unitarietà dell'insegnanmento.

         A ciascuna classe è assegnato un docente con orario prevalente affiancato da altri
         docenti che lavorano su più classi.

         Suddivisione oraria giornaliera

          Orario                                                            Attività

                      Prescuola

          07.30       su richiesta          Gestito da educatori comunali

                                                         20
L'OFFERTA                                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                                                         IC A.STOPPANI/MILANO

  08.25

  08.30           Attività
                 didattica
  10.30                              Nel corso della giornata scolastica e della settimana verranno
                                     opportunamente alternate:

  10.30
                                         •   le proposte disciplinari

  10.45        Intervallo                •   le educazioni relative ai linguaggi nonverbali

                                         •   la realizzazione di progetti

  10.45             Attività             •   le attività che vengono svolte in laboratorio

  12.30            didattica

   12.30                                      Con la presenza dell’insegnante e sonoorganizzati

                                               come momenti educativi e socializzanti (attività

            Refezione e
                                                  ludiche organizzate e libere) per la classe
   14.30
            ricreazione

  14.30           Attività
                 didattica
  16.30                                Calibrata in funzione del pomeriggio

                 Giochi serali

  16.30           su richiesta         Gestiti da educatori comunali

  18.00

 Orario delle discipline nei diversi anni:

                   PRIME         SECONDE           TERZE QUARTE
                                                   QUINTE

 ITALIANO          9             8                 8

 MATEMATICA        6             6                 6

 TECNOLOGIA        1             1                 1

 INGLESE           1             2                 3

                                                       21
L'OFFERTA                                                           PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                                         IC A.STOPPANI/MILANO

 STORIA          2                   2         2

 GEOGRAFIA       2                   2         2

 SCIENZE         2                   2         2

 MOTORIA         2                   2         2

 IMMAGINE        2                   2         1

 MUSICA          1                   1         1

 RELIGIONE       2                   2         2

                            ORGANIZZAZIONE DIDATTICA SCUOLA SECONDARIA S. CATERINA DA SIENA

 Attività didattica : organizzata su spazi orari di 55’
 Giorni : 5 - dal lunedì al venerdì

  SCANSIONE ORARIO

  ingresso           7.55     8.00

  1 ora              8.00     8.55

  2 ora              8.55     9.50

                                                   22
L'OFFERTA                                                    PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                               IC A.STOPPANI/MILANO

 intervallo              9.50    10.00

 3 ora                   10.00   10.55

 4 ora                   10.55   11.50

 intervallo              11.50   11.55

 5 ora                   11.55   12.50

 6 ora                   12.50   13.45

 Il curricolo comprende le seguenti discipline/attività:

                                         Spazi orari
          Disciplina                                              Attività
                                         settimanali

              Italiano                     5 + 1*        * potenziamento linguistico

              Storia                         2

          Geografia                          2

         Matematica -
                                            4+2
              Scienze

                                                    23
L'OFFERTA                                            PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                        IC A.STOPPANI/MILANO

                                             METODOLOGIA CLIL: pacchetto di 20 ore
                                             annuali dedicate allo studio di una
               Inglese             3         disciplina in    lingua      inglese,   per
                                             potenziare le competenze e le abilità
                                             trasversali

         Francese/Spagnolo         2

             Tecnologia            2

          Arte e immagine          2

               Musica              2

          Scienze motorie e
                                   2
              sportive

           Religione / IRC         1

                              CURRICOLO DI ISTITUTO

NOME SCUOLA
IC A.STOPPANI/MILANO (ISTITUTO PRINCIPALE)

ISTITUTO COMPRENSIVO

                                        24
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                IC A.STOPPANI/MILANO

NOME SCUOLA
VIA STOPPANI - MILANO (PLESSO)

SCUOLA PRIMARIA

   CURRICOLO DI SCUOLA

     Il Collegio ha prodotto il Curricolo Verticale epr competenze dai 6 ai 14 anni per le
     Discipline: Italiano e Matematica.

                    INIZIATIVE DI AMPLIAMENTO CURRICOLARE

    ACCOGLIENZA ALUNNI CLASSI PRIME SCUOLA PRIMARIA

      Durante i primi tre giorni di scuola le/gli insegnanti osservano i bambini in diversi
      contesti organizzando giochi di socializzazione e di orientamento spaziale e attività di
      descrizione di se stessi.

      Obiettivi formativi e competenze attese
      Le competenze attivate sono: promuovere la capacità di socializzazione; costruire un
      gruppo classe armonico, imparare le prime regole di convivenza, conoscere l’ambiente
      scolastico, i tempi e i luoghi delle attività. Gli obiettivi attesi sono: creare un clima
      scolastico positivo, favorire l’integrazione e la socializzazione, costruzione di relazioni
      positive con compagni ed insegnanti, essere consapevoli delle regole alla base della
      vita scolastica.

               DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

  Gruppi classe                                Interno

    ACCOGLIENZA ALUNNI CLASSI PRIME SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

      Durante i primi dieci giorni di scuola, tutti i docenti delle classi prime saranno
      impegnati in attività atte a promuovere la formazione del gruppo classe quali: giochi di
      socializzazione e orientamento spaziale; acrostici; disegni; questionari di conoscenza e
      rappresentazione dei dati; compilazione del “ quaderno delle comunicazioni”; visita a
      tutti i locali della scuola; cura degli ambienti e del materiale utilizzato. A queste attività

                                                 25
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                               IC A.STOPPANI/MILANO

    interne si affianca un' uscita didattica di mezza giornata in un parco cittadino dove gli
    animatori di Panda Trek coinvolgono i ragazzi in giochi per imparare a fare squadra.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Le competenze attivate sono: promuovere la capacità di socializzazione e la fiducia in
    se stessi per una migliore integrazione nella comunità scolastica; imparare a negoziare
    ed interiorizzare le regole e le forme di convivenza durante i momenti di attività; avere
    cura e rispetto degli ambienti e degli strumenti. Gli obiettivi attesi sono: creare un
    clima scolastico che non generi ansie e timori; favorire l’integrazione e la
    socializzazione: riuscire a relazionarsi positivamente con compagni ed insegnanti;
    essere consapevoli dei diritti e dei doveri che esistono nei confronti degli altri.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Sia risorse interne che esterne

  PROGETTO AFFETTIVITÀ SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

    Il progetto è destinato agli alunni di classe terza e si sviluppa in due incontri di due ore
    ciascuno in cui vengono affrontati i seguenti temi: la preadolescenza, la dimensione
    emotiva e relazionale nei rapporti interpersonali , i pregiudizi e gli stereotipi; il corpo e
    le sue trasformazioni, fare l’amore, il ciclo fertile e la contraccezione, le MST (malattie
    sessualmente trasmesse), le gravidanze indesiderate e un’ulteriore riflessione su
    omofobia e consenso. Questi incontri sono tenuti da personale specializzato
    dell’Associazione Sex Pass.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Le competenze attivate sono: essere consapevoli di ciò che è necessario fare per una
    salute fisica e mentale; ottimali, sia a livello personale che sociale; Fare scelte con la
    consapevolezza dei diritti e dei doveri che esistono nei confronti degli altri e
    dell’ambiente in cui viviamo: Gli obiettivi attesi sono: autocoscienza; capacità di
    relazione interpersonale; gestione delle proprie emozioni; capacità di relazione
    interpersonale, con consapevolezza dei propri sentimenti e conoscenza di sé.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Esterno

  ARCHIVIO STORICO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

                                              26
L'OFFERTA                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
     FORMATIVA                                                                  IC A.STOPPANI/MILANO

     Questa è un'attività che coinvolge tutto l'Istituto e parte dalla valorizzazione
     dell'Archivio storico presente nei locali della scuola Stoppani. Le sue finalità sono:
     ordinare e valorizzare il patrimonio documentale conservato nella scuola Stoppani; far
     conoscere i documenti alla cittadinanza; progettare e realizzare laboratori di Storia
     nelle classi, utilizzando i documenti emersi dall’Archivio; le attività principali sono:
     ordinare i documenti e permettere la loro conservazione e divulgazione; aggiornare i
     docenti sulla didattica storica laboratoriale; attivare laboratori di storia nelle classi sui
     documenti presenti in archivio; organizzare laboratori di studio dei documenti
     dell’archivio rivolti alla cittadinanza. Tutte le attività legate a questo progetto si
     svolgeranno principalmente in orario scolastico tranne l'iniziativa "A carte scoperte"
     che invece è aperta al territorio e fa parte delle iniziative di Bookcity: attraverso un
     viaggio fra i locali della scuola Stoppani e la lettura dei documenti dell'archivio, fatta da
     insegnanti e genitori e animata dai ragazzi della scuola, si viene trasportati nel tempo
     per rivivere la scuola della prima metà del secolo scorso.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi attesi sono: conoscere la storia della scuola e del quartiere attraverso i
     documenti dell’Archivio; lavorare nelle classi per valorizzare i documenti rinvenuti e
     conoscere la vita scolastica dagli anni venti agli anni 50 del secolo scorso; migliorare le
     competenze degli alunni nell’ambito storico-sociale; promuovere la partecipazione
     della cittadinanza alla valorizzazione del patrimonio dell’archivio.

              DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                                 Sia interne che esterne

   CERTIFICAZIONI IN LINGUA STRANIERA A2/B1 (CORSO EXTRASCOLASTICO A
PAGAMENTO LINGUA INGLESE E FRANCESE) SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

     Il corso è rivolto agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado e
     durante il corso si svolgeranno attività atte a sviluppare le seguenti competenze:
     comprensione orale: comprendere i punti essenziali di messaggi orali (messaggi,
     annunci, monologhi, semplici dialoghi, istruzioni, trasmissioni radio e video…);
     comprendere informazioni, identificare persone, luoghi, situazioni; produzione orale:
     descrivere oralmente situazioni, raccontare avvenimenti ed esperienze personali,
     parlare di un argomento conosciuto; interazione: interagire con uno o più interlocutori
     in contesti familiari e su argomenti noti; comprensione scritta: comprendere i punti
     essenziali di testi scritti (lettere, mail, pubblicità, programmi, articoli, istruzioni, ricette,

                                                 27
L'OFFERTA                                               PTOF - 2019/20-2021/22
        FORMATIVA                                                             IC A.STOPPANI/MILANO

    annunci, menu, descrizioni turistiche, pubblicità, cartelli…); produzione scritta:
    produrre brevi testi scritti comprensibili per raccontare descrivere luoghi, situazioni,
    persone, annunciare, proporre, dare istruzioni etc. L'attività si svolge una volta a
    settimana, da ottobre a maggio, in orario pomeridiano.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Le abilità e le competenze attese sono: promozione della motivazione, incentivazione
    allo studio delle lingue; attivazione e potenziamento delle competenze di
    comprensione e produzione orale e scritta; ampliamento della competenze linguistico-
    comunicative in lingua; conseguimento della certificazione nell’ 80% degli iscritti ai
    corsi.

             DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Altro                                        Esterno

  CINEFORUM SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

    Il progetto prevede la visione di film di qualità con attività di discussione e analisi del
    linguaggio filmico, non solo dal punto di vista tematico-contenutistico ma anche dal
    punto di vista estetico-linguistico. Le attività sono condotte dagli insegnanti delle classi
    in autonomia. Nel corso dell’anno scolastico ogni classe propone la visione e l’analisi di
    almeno due film.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    In ambito educativo l’obiettivo è quello di migliorare la qualità del “consumo
    audiovisivo” e di creare le condizioni per renderlo un’esperienza culturalmente
    significativa, attraverso lo sviluppo di capacità analitiche, critiche e riflessive alla
    ricerca dei significati che si celano dietro un testo filmico.

             DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                Sia interne che esterne

  CLIL SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

    Durante alcune ore curricolari di lingua e/o in occasione di compresenza con docenti
    di altre discipline che aderiscono al progetto, si proporranno attività mirate
    all’acquisizione e al consolidamento di conoscenze inerenti un’altra disciplina, (Arte

                                               28
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
     FORMATIVA                                                                IC A.STOPPANI/MILANO

     per le classi prime, Storia o Matematica per le classi seconde e Geografia per le classi
     terze), all’ampliamento del lessico specifico e allo sviluppo delle competenze
     linguistiche.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi formativi attesi sono: promuovere la motivazione all’apprendimento della
     lingua inglese, utilizzata come veicolo di trasmissione di conoscenze, di comunicazione
     ed espressione del sapere; sviluppare le competenza linguistiche e comunicative in
     contesti diversi finalizzati all’acquisizione di contenuti disciplinari; esercitare la
     cittadinanza attiva, integrando l’uso della lingua madre e della lingua inglese per
     affrontare temi e problemi e per studiare una disciplina; usare la lingua per
     apprendere argomenti anche di ambiti disciplinari diversi, per prepararsi ad
     esperienze scolastiche future in una prospettiva di integrazione culturale europea;
     sviluppare la consapevolezza dell’unitarietà del sapere e contribuire all’ acquisizione di
     un metodo di studio. Le competenze attivate e attese sono: ascoltare e comprendere
     informazioni; leggere e comprendere testi di vario tipo; conoscere e utilizzare in modo
     adeguato il lessico specifico; descrivere, relazionare, commentare, utilizzando il
     linguaggio verbale specifico di altre discipline; affrontare situazioni nuove attingendo
     al repertorio linguistico; usare la lingua per apprendere argomenti anche di ambiti
     disciplinari diversi; collaborare con i compagni nella realizzazione di attività e progetti.

             DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                                Interno

   EDUCAZIONE ALLA SCIENZA: METODOLOGIA HANDS ON NELLA DIDATTICA DELLE
SCIENZE (SCUOLA PRIMARIA BACONE)

     Il progetto si articola in un percorso di formazione per i docenti, in attività laboratoriali
     in classe e al museo/biolab con gli esperti del Museo Civico di Storia naturale di Milano
     sia in classe che al Museo.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi formativi attesi sono: avvio di un processo di innovazione metodologica
     nella didattica delle scienze; sviluppo della curiosità verso lo studio delle Scienze;
     attivazione e potenziamento delle competenze specifiche dell’ambito scientifico e
     delle abilità logiche. Le competenze attivate e attese sono: acquisizione e sviluppo di
     conoscenza teorica e concettuale; comprensione del metodo scientifico attraverso la

                                                29
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
     FORMATIVA                                                             IC A.STOPPANI/MILANO

     sperimentazione; potenziamento delle abilità logiche e pratiche; problem solving.

             DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                              Esterno

   EDUCAZIONE ALLA SCIENZA: ALLA SCOPERTA DELLE CELLULE E DNA CLASSI PRIME
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

     Il progetto prevede attività laboratoriali con esperti esterni, esperti dell'ospedale San
     Raffaele, atte a trasmettere informazioni scientifiche sulle cellule e sul DNA. I ragazzi
     saranno portati a svolgere autonomamente alcune attività laboratoriali quali
     l'estrazione del DNA dalla mucosa della bocca, la visione di cellule e tessuti al
     microscopio e l'utilizzo dell’apparato di elettroforesi per analizzare il DNA.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi e le competenze attese sono: estrapolare concetti chiave attraverso un
     procedimento di analisi; individuare ed applicare strategie risolutive di situazioni
     problematiche; essere in grado di rielaborare ed assimilare quanto appreso.

             DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                              Esterno

   EDUCAZIONE ALLA SCIENZA: CLASSI SECONDE E TERZE SCUOLA SECONDARIA DI I
GRADO

     Il progetto prevede attività laboratoriali con insegnanti di scienze ed esperti esterni
     dell’Università Bicocca di Milano. Le attività previste sono: Sperimentiamo la geologia
     Facciamo Scienza Scatti di Scienza

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi previsti sono: sviluppare l’attitudine a formulare, rappresentare e
     generalizzare in situazioni nuove; organizzare l’osservazione per indagare su un
     fenomeno; formulare ipotesi; effettuare collegamenti validi tra fenomeni osservabili
     nella realtà. Le competenze attese sono: sviluppo della motivazione; incentivazione
     allo studio delle Scienze; sviluppo di nuove competenze scientifiche; migliorare la
     capacità del singolo di lavorare in modo cooperativo portando a termine i lavori con
     responsabilità.

                                              30
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                IC A.STOPPANI/MILANO

            DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Esterno

  CITTADINANZA E COSTITUZIONE: SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

    Il progetto prevede attività laboratoriali, scelte dai docenti interessati, con operatori di
    diverse associazioni: Emergency Libera Unicef Associazione Ambrosoli Associazione
    Valeria Legambiente Polizia Locale Milano Io clicco positivo Associazione Edumana
    Consiglio di Municipio dei ragazzi e delle ragazze In più sono previste anche iniziative
    organizzate dalla scuola per sensibilizzare i ragazzi su argomenti specifici come, il 21
    marzo, per la giornata della Memoria delle vittime innocenti di mafia.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    gli obiettivi formativi e le competenze attese sono: consapevolezza del valore della
    pace attraverso la riflessione sui diritti e la loro violazione; consapevolezza
    dell’importanza delle azioni volte a ripristinare i diritti violati; consapevolezza del
    valore della corresponsabilità nel quotidiano; consapevolezza del valore della
    solidarietà verso chi chiede dignità e giustizia; consapevolezza del valore della
    cittadinanza attiva secondo i principi e i valori della Costituzione; consapevolezza del
    valore della legalità rispetto all’illegalità; conoscenza del fenomeno mafioso anche nel
    Nord.

            DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Sia interne che esterne

  SOCIALNETWORKS: “ IO CLICCO POSITIVO” : SUOLA SECONDARIA DI I GRADO

    Il progetto prevede tre incontri di due ore per tutte le classi I, due incontri da due ore
    per tutte le classi II e un incontro di due ore per tutte le classi III sull’uso delle nuove
    tecnologie e sulle tematiche del cyberbullismo, della web reputation e dell’uso
    responsabile dei social, oltre che dei rischi legati alla diffusione di contenuti personali
    in rete. Nello specifico si intende: informare gli studenti circa i rischi e le opportunità
    della rete (attraverso alcune dinamiche attive i formatori costruiranno una mappa
    della situazione social degli studenti e restituiranno loro alcune informazioni legate
    all’anonimato percepito, alla sicurezza in rete, alle condizioni di utilizzo dei social più
    diffusi); rendere coscienti gli studenti circa alcuni comportamenti “abituali ma non
    corretti o etici; accompagnarli ad una presa di coscienza sulla necessità di discernere

                                              31
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
     FORMATIVA                                                              IC A.STOPPANI/MILANO

     comportamenti corretti da quelli scorretti; lavorare sul concetto di omertà: quando si
     è vittime o si assiste ad episodi di cyberbullismo (o bullismo classico) parlarne con
     adulti di riferimento; sviluppare una responsabilizzazione attiva attraverso il
     coinvolgimento diretto nella produzione di slogan e campagne di sensibilizzazione da
     condividere con i coetanei.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi e le competenze attese sono: utilizzare con dimestichezza le più comuni
     tecnologie dell’informazione e della comunicazione, individuando le soluzioni
     potenzialmente utili ad un dato contesto applicativo, a partire dall’attività di studio;
     essere consapevole delle potenzialità, dei limiti e dei rischi dell’uso delle tecnologie
     dell’informazione e della comunicazione, con particolare riferimento al contesto
     produttivo, culturale e sociale in cui vengono applicate; promuovere un uso
     consapevole e responsabile del mezzo informatico: internet e le sue applicazione, i
     social network; favorire uno sviluppo di una responsabilizzazione attiva nei confronti
     della tematica del cyberbullismo; produrre contenuti e strumenti da utilizzare anche in
     un’ottica di continuità post-intervento.

             DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                              Sia interne che esterne

   EDUCAZIONE ALLA SALUTE: IL TABAGISMO, LE DIPENDENZE E L’ALIMENTAZIONE.
SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

     Il progetto, rivolto agli alunni delle classi seconde, prevede una serie di incontri con
     esperti esterni dell'associazione LILT e con il Dottor Erzegovesi psichiatra e
     nutrizionista dell’ospedale San Raffaele sui temi sopraindicati.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi e le competenze attese sono: trasmettere informazioni scientifiche sulle
     componenti della sigaretta e sui danni arrecati dal fumo. favorire lo sviluppo di una
     riflessione sui fattori emotivi, personali e sociali che inducono i ragazzi a fumare o
     comunque a fare uso di sostanze che inducono dipendenza; facilitare l’instaurarsi di
     comportamenti di protezione e di un atteggiamento responsabile verso la propria
     salute; favorire la capacità di fare una scelta alimentare attenta e consapevole.

                                                32
L'OFFERTA                                               PTOF - 2019/20-2021/22
         FORMATIVA                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

              DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                                Sia interne che esterne

   I COMPITI, QUESTI SCONOSCIUTI: SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO (IN ORARIO
POMERIDIANO)

     Il progetto, gratuito e pomeridiano, prevede di dare aiuto ad alunni in difficoltà per lo
     svolgimento dei compiti assegnati durante le ore di lezione avendo cura che tutto si
     svolga in un clima sociale positivo che permetta ad ogni ragazzo di esprimere se
     stesso, con le proprie potenzialità e nel rispetto della propria individualità. A seguire i
     ragazzi sono un gruppo di docenti della scuola stessa.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi e le competenze attese sono: offrire alle famiglie e al bambino un
     supporto scolastico ed educativo; favorire l’apprendimento scolastico, la libera
     espressione svolgendo attività collegate ai programmi scolastici. contribuire allo
     sviluppo dell’autonomia organizzativa e di pensiero del bambino; favorire
     l’integrazione e la socializzazione, anche multiculturale, tesa all’acquisizione della
     diversità delle persone e delle culture; stimolare l’aiuto fra i pari, il reciproco rispetto,
     la collaborazione, il dialogo, l’impegno e la responsabilità, favorendo la crescita di una
     cultura della solidarietà e della collaborazione nella società.

             DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

 Altro                                       Interno

   PROGETTO INCLUSIONE: SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

     Il progetto prevede attività individuali e di gruppo, atte a favorire un sereno
     inserimento degli alunni DA e BES all'interno della vita scolastica. Tali attività sono sia
     curricolari che extracurricolari e sono: laboratorio di attività individualizzate;
     assistenza per l’autonomia degli alunni DA (Diversamente Abili); progetto continuità
     per le situazioni di gravità; progetto di rete “orientamento/dispersione per gli alunni
     BES di seconda e terza media” (progetto di rete con Anffas , Opera Piamarta,
     Immaginazione e lavoro); continuità scuola primaria e scuola secondaria di primo
     grado: visita della scuola, passaggio informazioni; progetto “Apprendere facile 2” e
     “Progetto equità” -solo scuola Santa Caterina da Siena- con la Coop. Tempo per
     l’infanzia; monitoraggio bisogni degli alunni; progetto " Orto a scuola"; laboratori:

                                               33
L'OFFERTA                                              PTOF - 2019/20-2021/22
        FORMATIVA                                                          IC A.STOPPANI/MILANO

    creativo e geo-gebra (scuola secondaria di primo grado); progetto di screening:
    individuazione precoce difficoltà d’apprendimento (scuola primaria).

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Gli obiettivi e le competenze attese sono: creare un clima d’accoglienza nella scuola
    nei confronti degli alunni DA (diversamente abili) e favorire la loro inclusione;
    rimuovere pregiudizi e stereotipi riguardo la disabilità; favorire l’acquisizione delle
    abilità strumentali di base attivando percorsi personalizzati e/o individualizzati;
    favorire l’autonomia perché possano operare scelte consapevoli; orientare gli alunni a
    scegliere, compatibilmente con le proprie attitudini, scuole superiori dove siano
    presenti insegnanti referenti per favorire l’accoglienza e l’integrazione; preparare
    attività di accoglienza e continuità per gli alunni DA; sviluppare relazioni
    interpersonali; saper lavorare e collaborare con insegnanti e compagni; educare alla
    solidarietà; arricchire le conoscenze disciplinari; integrare competenze e linguaggi
    diversi; sensibilizzare alla conoscenza e alla valorizzazione della diversità; sviluppare
    l’empatia.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Altro                                       Sia risorse interne che esterne

  L’ORTO A SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO

    Questa attività è inclusa nel progetto Inclusione e coinvolge sia alunni della scuola
    secondaria di I grado che, con esperti esterni di EcorNaturaSi e professori, hanno
    realizzato e si occupano dell'orto nel cortile della scuola, sia alcuni alunni della scuola
    primaria che, a turno e a piccoli gruppi, aiutano i ragazzi più grandi nella cura.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Gli obiettivi formativi che il progetto si prefigge sono: educare e responsabilizzare al
    rispetto della natura e a un’alimentazione sana ed equilibrata; trasmettere
    informazioni scientifiche sulle piante; comprendere le fasi e i tempi di crescita dal
    seme al frutto; valutare la stagionalità e l’influenza del clima nella scelta delle specie
    da piantare; creare una comunità tra il mondo della scuola, le aziende agricole e i
    soggetti volontari.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Sia risorse interne che esterne

                                              34
L'OFFERTA                                               PTOF - 2019/20-2021/22
        FORMATIVA                                                            IC A.STOPPANI/MILANO

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Altro

  INFORMATICA: LA NUOVA LINGUA DEL TERZO MILLENNIO: SCUOLA SECONDARIA DI I
GRADO

    Il progetto comprende attività didattiche trasversali a tutte le discipline che portano gli
    alunni a: conoscere il funzionamento del pc ed l'uso delle principali opzioni del
    sistema operativo; creare documenti ed ipertesti su argomenti di studio; utilizzare
    software per potenziare gli apprendimenti di contenuti specifici nell’attività in classe e
    in laboratorio informatico; utilizzare della rete per la ricerca di informazioni.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Gli obiettivi formativi e le competenze attese sono: uso corretto delle tecnologie
    informatiche; sperimentazione di nuove tecnologie didattiche e potenziamento
    dell’educazione dei ragazzi all’uso consapevole delle nuove tecnologie; realizzazione di
    ambienti di apprendimento adatti a un utilizzo costante e diffuso delle tecnologie nella
    pratica didattica; sviluppo competenze logiche e capacità di risolvere problemi in
    modo creativo ed efficiente attraverso il pensiero computazionale (coding);
    miglioramento dell’apprendimento degli alunni arricchendo la didattica; stimolare
    alunni e docenti ad un atteggiamento positivo e attivo verso la tecnologia; offrire
    valore aggiunto e risorse ai nostri studenti; sviluppo delle capacità logiche.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Interno

  INTERCULTURA : SCUOLA SENZA FRONTIERE: SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I
GRADO

    Il progetto si rivolge principalmente agli alunni NAI (Neo Arrivati in Italia) e a quelli di
    lingua e cultura diverse da quella italiana, e si prefigge di: accogliere e inserire
    nell'ambito scolastico gli alunni neo arrivati; predisporre percorsi di alfabetizzazione e
    approfondimento dell’Italiano L2 per livelli progressivi; redigere Piani didattici
    Personalizzati (PdP); predisporre percorsi di consolidamento dell’ItalStudio, per la
    conoscenza di linguaggi e strategie specifici delle differenti discipline, e di
    orientamento; dare supporto alle famiglie per la definizione dell’esperienza scolastica.

                                              35
L'OFFERTA                                               PTOF - 2019/20-2021/22
         FORMATIVA                                                          IC A.STOPPANI/MILANO

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi e le competenze attese sono: interagire in modo efficace in diverse
     situazioni comunicative; usare la comunicazione orale per collaborare con gli altri,
     nell’elaborazione di progetti e nella formulazione di giudizi su problemi riguardanti
     vari ambiti culturali e sociali; ascoltare e comprendere testi di vario tipo; leggere e
     scrivere testi di vario tipo; comprendere e usare in modo appropriato le parole del
     vocabolario di base; partecipare attivamente alle attività portando il proprio
     contributo personale; agire in modo autonomo e responsabile; collaborare e
     partecipare comprendendo i diversi punti di vista delle persone; stabilire collegamenti
     tra le tradizioni culturali locali, nazionali ed internazionali

              DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                                Interno

 Altro

   MADRELINGUA INGLESE LENS (LEARNING ENGLISH WITH A NATIVE SPEAKER): SCUOLA
SECONDARIA DI I GRADO

     Il progetto prevede I'intervento in tutte le classi di un assistente madrelingua, in
     compresenza con le docenti di Inglese, per un’ora a settimana, per 8 settimane. Si
     prediligeranno l’approccio esperienziale e le attività comunicative.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Gli obiettivi formativi e le competenze attese sono: comprendere i punti essenziali di
     messaggi orali o testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio affrontati a
     scuola e nel tempo libero; descrivere oralmente situazioni, raccontare avvenimenti ed
     esperienze personali, esporre argomenti di studio; interagire con uno o più
     interlocutori in contesti familiari e su argomenti noti; individuare elementi culturali
     veicolati dalla lingua inglese e confrontarli con quelli veicolati dalla lingua madre,
     senza atteggiamenti di rifiuto; promuovere e incentivare lo studio della lingua inglese;
     esporre i ragazzi ad un modello linguistico di un parlante madrelingua; attivare e
     potenziare le competenze di ascolto e produzione orale; ampliare le competenze
     linguistico-comunicative in lingua.

                                                36
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                IC A.STOPPANI/MILANO

             DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                Esterno

  MADRELINGUA INGLESE: SCUOLA PRIMARIA

    Il progetto prevede l'inserimento di una madrelingua inglese che, affiancando
    l'insegnate specializzata, entra in tutte le classi una volta a settimana per tutto l'anno
    scolastico e, attraverso l’approccio con la lingua “viva”, favorisce una migliore
    comprensione e produzione della lingua orale attraverso le seguenti attività: lettura,
    conversazione, anche attraverso drammatizzazioni, role-play, lavori in coppia o in
    piccoli gruppi, creazione di semplici dialoghi, canto, giochi.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Gli obiettivi formativi e le competenze attese sono: comprensione di brevi messaggi
    orali e scritti relativi ad ambiti familiari; descrizione orale di aspetti del proprio vissuto
    e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati; capacità di
    interazione nel gioco; abilità di comunicare in modo comprensibile, anche con
    espressioni e frasi memorizzate, in scambi di informazioni semplici e di routine;
    sviluppo della comprensione e del rispetto di stili di vita diversi dai propri attraverso
    l’incontro con un’altra cultura; acquisizione dei primi strumenti utili ad esercitare la
    cittadinanza attiva, anche oltre i confini del territorio nazionale.

            DESTINATARI                                  RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                               Esterno

  PROGETTO MADRELINGUA SPAGNOLO: SEZIONI C ED E SCUOLA SECONDARIA DI I
GRADO

    Intervento in classe di un assistente madrelingua, in compresenza con la docente di
    spagnolo, per un’ora a settimana, per 5 settimane. L'attività didattica privilegia
    l’approccio esperienziale e le attività comunicative.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Gli obiettivi formativi e le competenze attese sono: comprendere i punti essenziali di
    messaggi orali o testi in lingua standard su argomenti familiari o di studio affrontati a
    scuola e nel tempo libero; descrivere oralmente situazioni, raccontare avvenimenti ed
    esperienze personali, esporre argomenti di studio; interagire con uno o più

                                              37
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla