INDICE SEZIONI PTOF - Circolo Didattico di Fucecchio

 
L'OFFERTA                              PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                  FUCECCHIO

            INDICE SEZIONI PTOF

                    1.1. Traguardi attesi in uscita
                    1.2. Insegnamenti e quadri orario
                    1.3. Curricolo di Istituto
L'OFFERTA           1.4. Iniziative di ampliamento curricolare

FORMATIVA           1.5. Attività previste in relazione al PNSD
                    1.6. Valutazione degli apprendimenti
                    1.7. Azioni della Scuola per l'inclusione
                          scolastica

                      1
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
       FORMATIVA                                                                             FUCECCHIO

                      L'OFFERTA FORMATIVA

                             TRAGUARDI ATTESI IN USCITA

INFANZIA

ISTITUTO/PLESSI                               CODICE SCUOLA

 IL PESCIOLINO ARCOBALENO                      FIAA260014

 IL PAESE DEI BALOCCHI                         FIAA260025

 IL GRILLO PARLANTE                            FIAA26008B

 LA CASETTA NEL BOSCO                          FIAA26009C

Competenze di base attese al termine della scuola dell¿infanzia in termini di identità,
autonomia, competenza, cittadinanza.:

        - Il bambino:
        - riconosce ed esprime le proprie emozioni, è consapevole di desideri e paure,
        avverte gli stati d'animo propri e altrui;
        - ha un positivo rapporto con la propria corporeità, ha maturato una sufficiente
        fiducia in sé, è progressivamente consapevole delle proprie risorse e dei propri limiti,
        quando occorre sa chiedere aiuto;
        - manifesta curiosità e voglia di sperimentare, interagisce con le cose, l'ambiente e le
        persone, percependone le reazioni ed i cambiamenti;
        - condivide esperienze e giochi, utilizza materiali e risorse comuni, affronta
        gradualmente i conflitti e ha iniziato a riconoscere le regole del comportamento nei
        contesti privati e pubblici;
        - ha sviluppato l'attitudine a porre e a porsi domande di senso su questioni etiche e
        morali;
        - coglie diversi punti di vista, riflette e negozia significati, utilizza gli errori come fonte

                                                  2
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
       FORMATIVA                                                                            FUCECCHIO

        di conoscenza;

PRIMARIA

ISTITUTO/PLESSI                               CODICE SCUOLA

 FUCECCHIO                                    FIEE260008

 CAPOLUOGO- CARDUCCI                          FIEE260019

 GALLENO - "I MAGGIO"                         FIEE26002A

 QUERCE - "C.COLLODI"                         FIEE26003B

 PONTE A CAPPIANO - "BARDZKY"                 FIEE26011R

Profilo delle competenze al termine del primo ciclo di istruzione:

        - Lo studente al termine del primo ciclo, attraverso gli apprendimenti sviluppati a
        scuola, lo studio personale, le esperienze educative vissute in famiglia e nella
        comunità, è in grado di iniziare ad affrontare in autonomia e con responsabilità, le
        situazioni di vita tipiche della propria età, riflettendo ed esprimendo la propria
        personalità in tutte le sue dimensioni.
        Ha consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri limiti, utilizza gli strumenti
        di conoscenza per comprendere se stesso e gli altri, per riconoscere ed apprezzare le
        diverse identità, le tradizioni culturali e religiose, in un'ottica di dialogo e di rispetto
        reciproco. Interpreta i sistemi simbolici e culturali della società, orienta le proprie
        scelte in modo consapevole, rispetta le regole condivise, collabora con gli altri per la
        costruzione del bene comune esprimendo le proprie personali opinioni e sensibilità.
        Si impegna per portare a compimento il lavoro iniziato da solo o insieme ad altri.

        Approfondimento

                          INSEGNAMENTI E QUADRI ORARIO

                                                 3
L'OFFERTA                               PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                              FUCECCHIO

IL PESCIOLINO ARCOBALENO FIAA260014
SCUOLA DELL'INFANZIA

   QUADRO ORARIO

                         40 Ore Settimanali

IL PAESE DEI BALOCCHI FIAA260025
SCUOLA DELL'INFANZIA

   QUADRO ORARIO

                         40 Ore Settimanali

IL GRILLO PARLANTE FIAA26008B
SCUOLA DELL'INFANZIA

   QUADRO ORARIO

                         40 Ore Settimanali

LA CASETTA NEL BOSCO FIAA26009C
SCUOLA DELL'INFANZIA

   QUADRO ORARIO

                         40 Ore Settimanali

CAPOLUOGO- CARDUCCI FIEE260019
SCUOLA PRIMARIA

   TEMPO SCUOLA

        27 ORE SETTIMANALI

        TEMPO PIENO PER 40 ORE SETTIMANALI

GALLENO - "I MAGGIO" FIEE26002A

                                         4
L'OFFERTA                                             PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                    FUCECCHIO

SCUOLA PRIMARIA

   TEMPO SCUOLA

                  27 ORE SETTIMANALI

                  DA 28 A 30 ORE SETTIMANALI

QUERCE - "C.COLLODI" FIEE26003B
SCUOLA PRIMARIA

   TEMPO SCUOLA

                  DA 28 A 30 ORE SETTIMANALI

                  27 ORE SETTIMANALI

PONTE A CAPPIANO - "BARDZKY" FIEE26011R
SCUOLA PRIMARIA

   TEMPO SCUOLA

                  27 ORE SETTIMANALI

                  DA 28 A 30 ORE SETTIMANALI

                              CURRICOLO DI ISTITUTO

NOME SCUOLA
FUCECCHIO (ISTITUTO PRINCIPALE)

SCUOLA PRIMARIA

   CURRICOLO DI SCUOLA

     LINEE GUIDA Il curricolo è organizzato, secondo i riferimenti delle INDICAZIONI
     NAZIONALI, intorno alle COMPETENZE CHIAVE EUROPEE esplicitate nella

                                             5
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
  FORMATIVA                                                                           FUCECCHIO

 Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio 2006 alle quali sono state
 integrate le COMPETENZE DI CITTADINANZA specificate nel Regolamento sull’ obbligo
 d’istruzione (D.M. 139 del 2009) e quelle descritte dalle LIFE SKILLS (O.M.S. 1993). Le
 Competenze Chiave Europee rappresentano il filo conduttore unitario del processo
 d’insegnamento/apprendimento in quanto “necessarie per la realizzazione e lo sviluppo
 personale, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione”. In esse, inoltre, si
 possono iscrivere le Competenze di Cittadinanza e quelle promosse dalle Life Skills e
 pertanto sono ritenute MACROCOMPETENZE, alla cui formazione concorrono tutte le
 DISCIPLINE in quanto esse stesse forniscono le basi contenutistiche e metodologiche
 per il loro sviluppo. All’interno delle MACROCOPETENZE INTEGRATE il Curricolo
 evidenzia con chiarezza quelle Esperienziali/Disciplinari e Trasversali, queste ultime
 individuate tra quelle di Cittadinanza correlate alle Competenze Chiave Europee
 Personali e Sociali. I Traguardi di Competenza Esperienziali/Disciplinari (Dimensioni
 della Competenza), i Traguardi Formativi (Criteri della Competenza) ad esse collegate e
 le Abilità (Indicatori di Competenza)sono desunti dai Traguardi per lo Sviluppo delle
 Competenze al termine della scuola infanzia e primaria e dagli Obiettivi di
 Apprendimento delle Indicazioni Nazionali 2012, mentre le Conoscenze (Indicatori della
 Competenza) sono riconducibili alle abilità ed ai Traguardi individuati dal Curricolo.

EVENTUALI ASPETTI QUALIFICANTI DEL CURRICOLO

 Curricolo verticale

 Nell’ottica della continuità educativa e didattica e dell’unitarietà è predisposto un
 curricolo verticale che raccorda la scuola dell’infanzia e primaria. L'assunzione del
 principio della continuità verticale viene considerata condizione necessaria per
 realizzare un percorso educativo che garantisca ad ogni allievo la centralità e la
 continuità costruttiva. Essa si realizza in un processo di apprendimento in cui il sapere
 si espande e si organizza mettendo in collegamento le conoscenze possedute con
 quelle più complesse che saranno progressivamente acquisite in un'ottica di
 superamento del profilo e delle finalità formative del singolo segmento. Tale
 concezione si concreta nella costruzione di un curricolo verticale completo che possa
 rispondere alle effettive esigenze della comunità scolastica, ai bisogni del contesto
 socio-culturale nel rispetto dell'età e del grado di maturazione degli alunni, in modo da
 rendere organizzato e coerente il passaggio da un grado all'altro e garantire efficaci
 azioni di continuità e orientamento.

 Proposta formativa per lo sviluppo delle competenze trasversali

                                            6
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                                            FUCECCHIO

Il Curricolo prevede il superamento di una semplice definizione di contenuti in
progressione e vuole caratterizzarsi come percorso formativo unitario ispirato ad una
logica che porti alla promozione ed allo sviluppo di competenze definite sia negli
specifici ambiti esperienziali/disciplinari che in quelli personali. A partire dal curricolo
d'istituto i docenti, in stretta collaborazione, individuano le esperienze di
apprendimento, le scelte didattiche e le strategie più significative e idonee a garantirne
la qualità, ponendo attenzione all'integrazione e interconnessione tra i campi di
esperienza e le discipline. Il raggiungimento dei traguardi previsti per ciascuna
competenza non è infatti responsabilità del docente della specifica disciplina ma deve
essere un compito condiviso da tutti al fine di assicurare l'unitarietà dei processi di
apprendimento e rendere costruttivo ed efficace il percorso di ogni alunno. Lo sviluppo
delle competenze viene promosso adottando una didattica flessibile e collaborativa
che privilegia sia l'esperienza attiva dell'allievo, la sua riflessività, l'apprendimento
induttivo, la creatività, l'approccio integrato interdisciplinare sia la costruzione sociale
dell' apprendimento tramite la collaborazione e l'aiuto reciproco. La valutazione delle
competenze avviene sia misurando il raggiungimento degli obiettivi d’apprendimento
che osservando le modalità con cui l'alunno utilizza le conoscenze, le abilità e le
capacità personali possedute e assume in tal modo una funzione sommativa e
formativa , in special modo di accompagnamento dei processi di apprendimento e di
stimolo al miglioramento continuo.

Curricolo delle competenze chiave di cittadinanza

Il Curricolo completo per la promozione e lo sviluppo delle competenze chiave di
cittadinanza è allegato al presente POTF nel sito della scuola.

Il modello metodologico-didattico

ll modello metodologico-didattico del Curricolo è indirizzato alla progettazione e co-
costruzione di un ambiente d’apprendimento significativo. Esso, valorizzando tutte le
dimensioni dell’alunno (cognitiva, meta-cognitiva, pratico-operativa, affettivo-
motivazionale e relazionale-sociale) concorre a promuovere competenze disciplinari e
trasversali che si possono sintetizzare in quell’imparare ad imparare che diventa, nella
complessa e fluida “società della conoscenza”, la chiave di volta per costruire una
cittadinanza attiva e responsabile. L’AMBIENTE D’APPRENDIMENTO L’azione formativa
del Curricolo trova la sua esplicitazione nella predisposizione di un ambiente di
apprendimento ispirato ai seguenti principi: • Centralità dell’alunno e del processo di
apprendimento. • Docente come mediatore e facilitatore • Inclusività con interventi

                                           7
L'OFFERTA                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA                                                                               FUCECCHIO

adeguati a tutte le diversità • Valorizzazione dell’esperienza attiva, concreta, in contesti
significativi, veri o verosimili all’alunno • Flessibilità didattica: utilizzo di mediatori
diversi e flessibili • Apprendimento sociale: peer learning, peer tutoring, gruppi
cooperativi, discussioni • Laboratorialità • Problematizzazione dell’esperienza •
Integrazione dei saperi che concorrono a costruire competenze attraverso l’esperienza
e la riflessione • Attenzione ai processi metodologici e strategici • Acquisizione di una
modalità riflessiva per rappresentare l’esperienza, attribuirle significato e metariflettere
• Attenzione agli aspetti affettivo—emotivi dell’apprendimento • attribuzione di
autonomia e responsabilità all’allievo attraverso compiti significativi e le unità di
apprendimento SCELTE METDOLOGICHE ED ORGANIZZATIVE Le scelte metodologico-
didattiche operate nel Curriculo sono le seguenti: • attivazione di saperi naturali
(organizzatori anticipati), • trasversalità, collegamento e specificità delle discipline, •
individualizzazione e personalizzazione, • flessibilità organizzativa e curricolare •
unitarietà, • lezione frontale, dialogata e partecipativa • approccio comunicativo (role-
playing, circle time, drammatizzazioni) • approccio sociale: peer learning (alcuni ad
altri), peer tutoring (uno ad altri) • brainstorming • problem posing, problem solving, •
costruzione condivisa di conoscenze (peer tutoring, peer collaboration, cooperative
learning per gruppi di livello o di cooperazione), • trasferimento cognitivo (debiefing e
brigding) • flipped learning (insegnamento capovolto) • metodologia per EAS (episodi di
apprendimento situati) • lavoro individuale • uso di tecnologie didattiche (LIM, tablet e
pc) e sociali (blog, wiki, piattaforme e-learning). • pratiche esercitative
ALLEGATO:
LA FLESSIBILITA’ DIDATTICA ED ORGANIZZATIVA.PDF

Le finalità del Curricolo

• Elaborare il senso della propria esperienza in modo che ogni alunno possa assumere
un ruolo attivo nel proprio apprendimento, esprimere curiosità, riconoscere le proprie
difficoltà, assumere maggiore consapevolezza avviarsi a costruire un proprio progetto
di vita. • Acquisire gli apprendimenti di base della cultura cioè acquisire linguaggi e
codici della nostra cultura in un orizzonte allargato ad altre culture, attraverso un uso
consapevole dei media; potenziare attraverso i linguaggi e i saperi delle varie discipline
e di un’educazione plurilingue e interculturale, l’alfabetizzazione culturale e sociale, che
include quella strumentale (leggere, scrivere e far di conto). • Promuovere la pratica
consapevole della cittadinanza con la costruzione del senso di legalità e lo sviluppo di
un’etica della responsabilità

                                             8
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                          FUCECCHIO

                 INIZIATIVE DI AMPLIAMENTO CURRICOLARE

  LE PAROLE PER COMUNICARE

    Il progetto prevede l'allestimento di 7 laboratori attivati con i fondi regionali assegnati
    dall'ex art. 9 e 4 laboratori con i fondi del Comune. I gruppi alunni sono divisi per livelli
    di conoscenza della lingua italiana e per classi parallele.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Acquisizione di un lessico adeguato che permetta una maggiore ed efficace
    integrazione nel gruppo-classe e una maggiore partecipazione alle attività proposte
    nella classe di appartenenza.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  CONTINUITÀ

    Il Progetto Continuità si prefigge di avviare, mediante momenti programmati di attività
    in comune, un raccordo educativo – didattico che garantisca al bambino, nei tre diversi
    ordini scolastici, un’effettiva continuità formativa al fine di promuoverne lo sviluppo
    attraverso una maturazione progressiva, armonica e graduale. Il progetto si attua nel
    corso di tutto l’anno scolastico secondo la seguente articolazione: • progetto
    accoglienza; • progetto continuità nido/infanzia; progetto continuità infanzia/primaria;
    • progetto continuità primaria/secondaria di 1°.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Favorire il passaggio tra nido e scuola infanzia, scuola infanzia e primaria, scuola
    primaria e secondaria1°. Raccogliere informazioni sulla vita ed il comportamento dei
    bambini. Consentire la conoscenza tra i bambini.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  LETTURA

    Attività di promozione alla lettura tramite animazioni, prestito, incontri con gli autori,

                                              9
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                             FUCECCHIO

    mostra dei libri. Il Progetto mira all’attuazione di esperienze che motivino il bambino
    all’uso del libro, alla sensibilizzazione dei genitori al ruolo di mediatore e alla
    motivazione alla lettura per il bambino in età scolare.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Sviluppare atteggiamenti di curiosità ed interesse verso il libro. Sviluppare la
    narrazione. Favorire il prestito e l'autonomia nell'uso del libro. Sviluppare ascolto e
    comprensione.

                                  RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  INGLESE ALL'INFANZIA

    Il progetto prevede lo sviluppo di un primo approccio all lingua inglese in forma ludica
    ed orale in situazioni comunicative vicine al vissuto e alle esperienze del bambino.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Acoltare e comprendere semplici messaggi in lingua straniera. Ascoltare domande e
    dimostrare di aver compreso attraverso risposte verbali e/o gestuali. Apprendere un
    certo numero di vocaboli e semplici strutture linguistiche. Memorizzare canti e
    filastrocche. Eseguire semplici e comandi.

  LABORATORIO DI INFORMATICA NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

    Il progetto prevede l'utilizzo di un piccolo robot programmabile in modo semplice e
    immediato che servirà anche a creare semplici storie coinvolgendo in modo
    trasversale tutti i campi d'esperienza.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Consolidamento di concetti topologici. Atteggiamento di curiosità degli alunni verso la
    robotica e il coding in generale. Maggiore collaborazione e cooperazione tra i gruppi.
    Sostegno all'autostima Elaborare strategie di autocorrezion.

                                  RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  MAGGIOCANDO

                                              10
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                          FUCECCHIO

    Il progetto si prefigge di creare quelle condizioni di benessere psico-fisico
    indispensabili alla crescita personale e culturale dell’alunno. Il Progetto si inserisce in
    un quadro di collaborazione scuola-extrascuola, previsto ed auspicato dalla C. M. 184
    del 09/ 07/ 90: esso coinvolge infatti Scuola, Amministrazione Comunale e operatori
    sportivi del territorio.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  SOS IL TELEFONO AZZURRO

    Attività di prevenzione al bullismo e cyberbullismo con il supporto del Telefono
    Azzurro.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  ACQUATICITÀ

    Il progetto, in collaborazione con la piscina comunale, si prefigge l'implementazione
    dello sviluppo psico-motorio attraverso lezioni con esperti speciaòizzati.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Esterno

  AFFETTIVITÀ

    Il progetto prevede attività formative di educazione all'affettività.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Interno

  F.CLUB

    Il progetto si propone di impiegare l'approccio filosofico per affrontare alcune
    tematche quali il tempo e lo spazio.

                                             11
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                            FUCECCHIO

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Avvio al pensiero critico. Sviluppo competenze relazionali.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                 Interno

  LET'S DEBATE

    Il progetto prevede l'utilizzo dell'approccio del dibattito per educare i bambini al
    rispetto delle opinioni altrui. Le tematiche oggetto partiranno dalle esperienze
    quotidiane dei bambini quali gioco, ambiente, alimentazione.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Migliorare il pensiero critico Sviluppare comptenze linguistiche e relazionali.

            DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                 Interno

  PROGETTO ETWINNING

    Progetto interdisciplinare in cui gli alunni realizzano e condividono informazioni su
    Leonardo da Vinci, realizzano manufatti e oggetti digitali ispirati alle opere e/o
    invenzioni del grande genio. Al termine del progetto verrà allestito un museo
    scolastico che farà parte di una galleria virtuale con gli altri paesi europei partner.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Sviluppare competenze in ambito tecnologico. Migliorare competenze in L2.
    Relazionarsi con altri paesi e culture.

                                       DESTINATARI

Gruppi classe

  #GENIOIOPOSSO

    Il progetto prevede lo sviluppo nei bambini dell' "approccio leonardiano"
    all'apprendimento promuovendo nel percorso formativo quelli che sono stati gli
    aspetti peculiari del suo essere genio: curiosità ed osservazione, esperienza,

                                               12
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                          FUCECCHIO

    riflessione, perfettamente integrabili con la metodologia flipped classroom in modalità
    EAS.

            DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

  COMPAGNI DI BANCO

    Progetto regionale di attività motoria con esperto in classe con percorsi mirati
    all’educazione motoria e al miglioramento della classe.

  AVANGUARDIE EDUCATIVE

    Utilizzo della piattaforma Avanguardie Educative per l'implementazione della ricerca-
    azione nelle classi della flipped classroom come scuola capofila e per i percorsi legati
    al debate e all'integrazione dei CDD con i libri di testo come scuola adottante.

                                 RISORSE PROFESSIONALI

Esterno

  STAMPANTI 3D INDIRE

    La ricerca si pone l'obiettivo di sperimentare una serie di compiti incentrati sull’utilizzo
    della stampante 3D attraverso la metodologia Think-Make-Improve (TMI) all'interno
    del progetto Maker@scuola condotto da INDIRE. L'attività di ricerca si basa su cinque
    compiti di costruzione da realizzare con la metodologia Think-Make-Improve (TMI)
    ampiamente descritta nei testi scientifici Indire che potete trovare qui.

  MINECLASS INDIRE

    Si tratta della sperimentazione "MineClass" - coordinata da INDIRE -che si rivolge a
    docenti di scuola primaria e secondaria ed è incentrata sull’utilizzo in classe del
    videogioco Minecraft. Obiettivo dell'iniziativa è fornire al docente un percorso di
    formazione/supporto a distanza alla progettazione e implementazione di attività
    didattiche basate su Minecraft (versione Education Edition).

                                             13
L'OFFERTA                                       PTOF - 2019/20-2021/22
     FORMATIVA                                                                FUCECCHIO

                ATTIVITÀ PREVISTE IN RELAZIONE AL PNSD

STRUMENTI                                          ATTIVITÀ

                              • Ambienti per la didattica digitale integrata

                                Partecipazione ai bandi nazionali, europei ed
                                 internazionali per l’implementazione degli
                                 strumenti da utilizzare

                                Predisposizione di “aule aumentate” dotate di
                                 LIM e/o pc/tablet con collegamento internet
                                 wifi

                                Creazione di “spazi alternativi” per la fruizione
                                 individuale e/o collettiva di strumenti digitali
                                 sia da parte degli alunni che di docenti e
                                 famiglie

SPAZI E AMBIENTI PER            Predisposizione di “laboratori mobili” (tablet e/o
L’APPRENDIMENTO                  piattaforme robotiche) a disposizione di tutta
                                 la scuola per la trasformazione di un numero
                                 sempre più maggiore di aule “tradizionali” in
                                 classi digitali

                                Regolamentazione dell’uso di tutte le
                                 attrezzature della scuola

                                Utilizzo in classe di tools per la didattica per la
                                 creazione di lezioni, contenuti didattici digitali
                                 CDD) ed ebook da integrazione al libro di testo
                                 e/o della lezione disciplinare

                                Utilizzo in classe delle TIC secondo pratiche
                                 didattiche coerenti (flipped Classroom, EAS,
                                 Coperative Learning, Learning By Doing…)

                                   14
L'OFFERTA                                     PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                FUCECCHIO

STRUMENTI                                       ATTIVITÀ

                               anche in relazione alla partecipazione della
                               scuola all’iniziativa “Avanguardie Educative” di
                               INDIRE

                             Realizzazione di attività di coding in classe
                               (Programma il Futuro, uso Scratch)

                             Utilizzo di piattaforme robotiche a supporto
                               delle attività della classe

                             Uso ambienti cloud per creazione/repository/
                               condivisione dei conyenuti digitali auto-
                               prodotti e/o selezionati a cura dei docenti e/o
                               alunni

                             Utilizzo in classe di stampanti 3D

                               Predisposizione di spazi cloud e del sito
                               dedicato al PNDS

                             Documentazione e condivisione delle attività
                               negli spazi cloud e nel sito del PNDS

                             Creazione di reti sul territorio ed accordi con
                               l’ente locale

COMPETENZE E CONTENUTI                          ATTIVITÀ

                            • Un framework comune per le competenze digitali
                              degli studenti

COMPETENZE DEGLI STUDENTI
                             Predisposizione del Curricolo Digitale con
                               percorsi integrati in tutte le discipline

                             Attività rivolte allo sviluppo di competenze degli

                                 15
L'OFFERTA                                    PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                           FUCECCHIO

COMPETENZE E CONTENUTI                          ATTIVITÀ

                            alunni nell’area computazionale.

                          Attività di produzione da parte degli alunni di
                            prodotti digitali

                          Pubblicizzazione delle attività realizzate nelle
                            classi tramite il sito del PNDS della scuola

                          Partecipazione alle iniziative del MIUR per la
                            pubblicizzazione del PNDS : Code Week,
                            settimana del PNDS.

FORMAZIONE E
                                                ATTIVITÀ
ACCOMPAGNAMENTO

                         • Un animatore digitale in ogni scuola

                              Promuovere l’alfabetizzazione digitale dei
                            docenti e le pratiche didattiche coerenti con il
                                           loro uso in classe.

                          Formazione tecnica all’ uso delle nuove
                            tecnologie (LIM e tablet)
ACCOMPAGNAMENTO
                          Formazione all’uso di tools per la creazione di
                            lezioni, contenuti didattici digitali (CDD) ed
                            ebook da parte di docenti ed alunni

                          Formazione sulle pratiche didattiche coerenti
                            con l’uso delle TIC in classe per sostenere i
                            docenti nell’elaborazione di percorsi formativi
                            innovativi (flipped classroom, EAS, Coperative
                            Learning, Learning by Doing, didattica

                              16
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                        FUCECCHIO

FORMAZIONE E
                                                              ATTIVITÀ
ACCOMPAGNAMENTO

                                             inclusiva)

                                           Formazione sugli strumenti del WEB 2.0 come
                                             supporto alle attività didattiche (piattaforme e-
                                             learning, blog , aule virtuali, forum e
                                             repository)

                                           Formazione al pensiero computazionale e
                                             coding

                                           Formazione sulla robotica educativa.

                                           Formazione all’uso di ambienti
                                             cloud/aggregatori come
                                             repository/condivisione di materiali

                      VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI

ORDINE SCUOLA: SCUOLA DELL'INFANZIA

NOME SCUOLA:
IL PESCIOLINO ARCOBALENO - FIAA260014
IL PAESE DEI BALOCCHI - FIAA260025
IL GRILLO PARLANTE - FIAA26008B
LA CASETTA NEL BOSCO - FIAA26009C

     Documenti di valutazione:
           La scuola dell'infanzia si è dotata di un documento di valutazione con rubriche
           valutative per ogni campo di esperienzae di check list di osservazione. I materiali
           sono allegati nel sito della scuola.

ORDINE SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA

NOME SCUOLA:

                                                  17
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                             FUCECCHIO

FUCECCHIO - FIEE260008
CAPOLUOGO- CARDUCCI - FIEE260019
GALLENO - "I MAGGIO" - FIEE26002A
QUERCE - "C.COLLODI" - FIEE26003B
PONTE A CAPPIANO - "BARDZKY" - FIEE26011R

     Criteri di valutazione comuni:
           La valutazione è improntata a criteri di : TRASPARENZA: ogni docente chiarisce
           agli alunni e ai genitori i criteri di valutazione. OBIETTIVITA’: ogni insegnante si
           impegna a valutare in modo oggettivo. COLLEGIALITA’: gli insegnanti della classe
           chiariscono, al loro interno strumenti e tipologie di valutazione. Per la
           valutazione degli apprendimenti i docenti terranno conto di: • situazione di
           partenza; • profitto dell’alunno desumibile dalle prove di verifica; • impegno,
           interesse e partecipazione; • collaborazione con gli insegnanti; • andamento delle
           valutazioni nel corso del tempo; • livello di autonomia operativa. Non saranno
           contemplati voti inferiori al 5 nell’ottica di una valutazione formativa in
           considerazione dell’età evolutiva degli alunni e per promuovere il più possibile
           l’autostima e la fiducia in sè nei bambini.
     Criteri di valutazione del comportamento:
           Per la valutazione del comportamento si osservano i seguenti indicatori: •
           PARTECIPAZIONE • IMPEGNO • CAPACITA’ RELAZIONALI • COMPORTAMENTO E
           RISPETTO REGOLE
     Criteri per l’ammissione/non ammissione alla classe successiva:
           Per quanto riguarda l’ammissione alla classe successiva secondo il D.L. 169/03 ed
           il D.P.R. 122/09 si prevede la possibilità di non ammissione di un alunno alla
           classe successiva solo in casi eccezionali e comprovati da specifica motivazione
           con decisione assunta all’unanimità dai docenti della classe da riportare nella
           scheda personale dell’alunno e negli atti significativi del suo percorso scolastico
           che specifichi: - livello dell’alunno all’inizio e al termine dell’anno scolastico; -
           cause che hanno determinato la non ammissione alla classe successiva; -
           tipologie di recupero programmate e attuate; - motivi presunti dell’inefficacia
           delle iniziative intraprese; - pareri dell’équipe dell’ A.S.L.; - pareri degli assistenti
           sociali. Tale possibilità non è ammessa per gli alunni frequentanti i primi due
           anni della scuola primaria.

           AZIONI DELLA SCUOLA PER L'INCLUSIONE SCOLASTICA

                                                18
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
  FORMATIVA                                                                             FUCECCHIO

ANALISI DEL CONTESTO PER REALIZZARE L'INCLUSIONE SCOLASTICA

                                       Inclusione
   Punti di forza

   - La scuola: - elabora una strategia di integrazione e inclusione il piu' possibile
   condivisa e conosciuta dal personale - inserisce nel PTOF il Piano Annuale
   dell'Inclusione e ne da' massima diffusione - definisce una struttura di organizzazione
   e coordinamento degli interventi rivolti alla disabilita' e al disagio scolastico (GLI)
   definendo ruoli di referenza interna ed esterna - implementa una procedura interna
   di segnalazione del disagio basata su una prima osservazione da parte del Team
   docenti della classe e sull'intervento successivo - coordina le figure di riferimento
   interne dei vari ordini di scuola per definire strategie continuative nel percorso di
   crescita degli alunni - sensibilizza le famiglie a farsi carico degli eventuali problemi
   elaborando un progetto di crescita condiviso scuola/famiglia - segnala alle famiglie le
   opportunita' extrascolastiche di intervento attraverso la collaborazione con gli altri
   enti territoriali (Comune, Asl) e organismi del terzo settore operanti sul territorio e
   con specifica formazione (associazioni, cooperative sociali ...) - organizza attivita' di
   formazione annuale per la didattica per inclusione

   Punti di debolezza

   Lentezza dell'iter di accesso alle strutture A.S.L. con conseguente necessita' di
   ricorrere alle strutture private.

                   Recupero e potenziamento
   La scuola organizza attivita' di recupero in orario scolastico ed extrascolastico. Orario
   scolastico: percorsi individualizzati, attivita' in piccoli gruppi, peer tutoring, attivita'
   laboratoriali. Orario extrascolastico: corsi di recupero per livelli. Per molti anni la
   scuola ha realizzato un corso di formazione per tutti i docenti relativo a metodologie
   per l'inclusione di alunno BES e DSA con la prof. Ventriglia dell'Associazione Italiana
   Dislessia. Tutto questo in quanto il nostro istituto ha un percentuale molto alta di
   alunni con difficolta' legate soprattutto a situazioni di disagio socio-culturale e
   familiare, oltre ad un consistente numero di alunni con handicap e DSA e soprattutto

                                            19
L'OFFERTA                                                PTOF - 2019/20-2021/22
 FORMATIVA                                                               FUCECCHIO

  stranieri.

  Il PAI completo è allegato nel sito della scuola.

                                                Dirigente scolastico
Composizione del gruppo di lavoro
                                                Docenti curricolari
per l'inclusione (GLI):
                                                Docenti di sostegno

                                         20
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla