RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese

 
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
RENDICONTO ANNUALE
GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI
  Unione degli Industriali della Provincia di Varese

            GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019

                            1
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
INDICE

    IL MOVIMENTO     4   Chi siamo
                         La nostra mission
                         La nostra storia
                         Il nostro presente

    LE ATTIVITÀ     14   Cultura d’impresa
                         Formazione
    E I PROGETTI         Orientamento
                         Vita associativa
                         Conosciamoci

    DICONO DI NOI   52   Rassegna stampa

2                    3
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
Nell’ambito di Confidustria è costituito il Movimento
               dei Giovani Imprenditori che negli anni ha assunto
               una configurazione sempre più vasta, vantando
               un totale di circa 13.000 iscritti organizzati in 71
               Associazioni Territoriali e 13 Comitati Regionali. Il
               Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione degli
               Industriali della Provincia di Varese aderisce
               agli organismi regionali e nazionali dei Giovani
               Imprenditori di Confindustria. Il Gruppo ha un profilo
               organizzativo intercategoriale e si caratterizza come

IL MOVIMENTO   Movimento di persone.

      4                                    5
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
CHI SIAMO                                                                                                                 LA NOSTRA MISSION
Il Gruppo Giovani Imprenditori è un Movimento di persone costituito nell’ambito dell’Unione degli Industriali della       Promuovere la cultura d’impresa, diffondere il valore e il ruolo sociale dell’imprenditore e l’assunzione di respon-
Provincia di Varese la cui appartenenza è riservata a imprenditori, figli di imprenditori e soci di imprese associate.    sabilità che ne deriva, favorire il confronto costruttivo di esperienze, idee e opinioni, agevolare il dibattito positivo
L’adesione, espressione di un’imprenditoria dinamica e propositiva, ha carattere personale.                               e dialettico con un coinvolgimento attivo e formativo: sono questi i principali scopi e la mission del Movimento.
Giovani, perché di età compresa tra i 18 e i 40 anni.                                                                     Obiettivi perseguiti con spirito associativo e aggregativo e condividendo valori sociali e culturali che da sempre
Imprenditori perché, a prescindere dallo status anagrafico e sociale, condividiamo la vision, la mission, gli obiettivi   animano l’appartenenza al Gruppo.
e i valori del Fare Impresa.

                                                                                                                          LA NOSTRA STORIA
                                                                                                                          Il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese ha una lunga tradizione. Na-
                                                                                                                          sce nel 1989 a seguito della fusione delle due Associazioni Territoriali presenti sul territorio: l’Unione Bustese degli
                                                                                                                          Industriali e l’Associazione Industriali di Varese. Al loro interno, la nascita del Gruppo Giovani dell’UBI risale al 1959,
                                                                                                                          mentre quella del Gruppo di Assind al 1981.
                                                                                                                          Nei decenni successivi il Gruppo si è sviluppato fino a diventare uno dei più longevi e numerosi all’interno di Con-
                                                                                                                          findustria e nel 2019 celebriamo il 60° Anniversario di costituzione.
                                                                                                                          Alcuni Presidenti dei Giovani Imprenditori hanno in seguito assunto incarichi al vertice dell’Unione e all’interno del
                                                                                                                          sistema Confindustria.

                                                              6                                                                                                                          7
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
IL NOSTRO PRESENTE
Alla data del 13 maggio 2019 siamo in 217 iscritti: un gruppo multiforme per genere, età ed appartenenza dell’im-        ANALISI DEMOGRAFICA                                     CONSIGLIO
                                                                                                                                                                                 DIRETTIVO
presa al gruppo merceologico. Diversità che ci arricchiscono e dal cui confronto emerge un Movimento dinamico
ed attivo. Al compimento del 40° anno di età coloro che si sono distinti per l’intensa vita associativa svolta e per
il prezioso contributo dato al Movimento rientrano nella categoria dei simpatizzanti a cui oggi appartengono 95
                                                                                                                           SU UN TOTALE DI                                       2017 - 2019
                                                                                                                           217
persone. Nel grafico i 12 gruppi merceologici a cui appartengono le imprese dei giovani imprenditori iscritti.
                                                                                                                                                             66%
                                                                                                                                                                                 Il Consiglio Direttivo è il nostro orga-
ANALISI MERCEOLOGICA                                                                                                                                                             no decisionale: è in questa sede
                                                                     34,60% Meccaniche                                     ISCRITTI
                                                                                                                                                                                 che nascono le idee e prendono
                                                                     15,70% Tessile e abbigliamento
                                                                                                                                                             34%                 corpo i progetti e le attività che con
                                                                     15,20% Gomma e materie plastiche
                                                                                                                                                                                 passione ed entusiasmo portiamo
                                                                     13,80% Terziario Avanzato
                                                                                                                                                                                 avanti. Nell’ultimo anno ci siamo
                                                                     4,10% Varie
                                                                                                                                                     31,3%                       riuniti 9 volte.
                                                                     3,20% Legno                                                             30,5%

                                                                     2,80% Cartarie, Editoriali e Poligrafiche
                                                                                                                                     25,8%                    18 - 25 anni
                                                                     2,80% Chimiche, Farmaceutiche e Conciarie
                                                                                                                                                              26 - 30 anni
                                                                     2,30% Servizi Infrastrutturali e Trasporti
                                                                                                                                                              31 - 35 anni
                                                                     2,30% Alimentari e Bevande
                                                                                                                             12,4%                            36 - 40 anni
                                                                     1,80% Siderurgiche, Metallurgiche e Fonderie

                                                                     1,40% Materiali da Costruzione, Estrattive e Cave

                                                            8                                                                                                                9
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
MAURO VITIELLO                     ANDREA COLOMBO                      GUGLIELMO COMERIO                  FABIO AIROLDI                   VANESSA BAREA                    MARCO DUÒ
 Presidente                         Vice Presidente                     Vice Presidente                    Consigliere                     Consigliere                      Consigliere
                                    Delega Rapporti Istituzionali       Delega Economia e Formazione

IL GGI È #GIOVANI4.0 #COMPAGNIDIVIAGGIO #NUOVEAMICIZIE #CRESCITA #FARERETE #CAMPUSDIMPRESA #CONDIVISIONE   #GENERATOREDIDEE #NUOVEOPPORTUNITÀ #ASSOCIAZIONEADIMPRENDERE#FRIENDLY #UNAFINESTRASULMONDO

 GIORGIA FANTONI                    GIORGIA MUNARI                      ELEONORA MERLO                     MARTINA GIORGETTI               ALBERTO MONTONATI                JACOPO NOVELLO
 Vice Presidente                    Vice Presidente                     Past President                     Consigliere                     Consigliere                      Consigliere
 Delega Education                   Delega Marketing

                                                           10                                                                                              11
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
GLI ISCRITTI
Airoldi Fabio               Bettinelli Lorenzo              Chiaravalli Andrea         Ernst Valentina              Grampa Giorgia       Minetti Michele             Rappo Rossella          Vasconi Filippo
Alfano Alessandra           Bianca Francesca                Cipolletta Federico                                     Grampa Marco         Monti Alessandro            Redaelli Gianandrea     Vavassori Matteo
Allavelli Riccardo          Bistoletti Matteo               Cipolletta Lorenzo         Fachinetti Carlo             Grampa Martina       Monti Marco                 Richiardi Fulvia        Vesco Matteo
Ambrosetti Davide Antonio   Bonaita Luigi                   Colombo Andrea             Fantoni Giorgia              Grassi Anna          Montonati Alberto           Rimoldi Elena           Vesco Riccardo
Ambrosetti Manuela          Bonini Alessandro               Colombo Gabriele           Ferrario Giovanny            Grassi Simone        Montonati Michele           Risetti Luca            Vezzaro Luca
Amodeo Tiziano              Borgomaneri Chiara              Colombo Giovanni           Ferrario Gritti Ana Isabel   Guerrieri Paolo      Morosi Davide               Risetti Valentina       Vicenzino Marco
Angelo Ilaria               Bortoluzzi Giuseppe             Colombo Marco              Ferraro Samuele              Guttadauro Luca      Moscagiuro Paolo            Rossetti Jessica        Vignati Federico
Armiraglio Andrea           Bossi Ambrogio                  Colombo Nicholas Mark      Ferraro Sara                                      Munari Andrea               Rossi Marcello          Villella Antonio
                            Bossi Francesca                 Colombo Simone             Ferraro Simone               Iacono Francesco     Munari Giorgia                                      Villella Rachele
Badanai Eliana              Bottazzini Gaia                 Colombo Garoni Francesca   Filippelli Fabio             Ieraci Antonio       Munari Luca                 Santarone Giacomo       Vitella Michela
Ballerio Martina            Bottazzini Laura                Comerio Andrea             Filippini Marco                                   Munari Mattia               Santimaria Francesca    Vitiello Mauro
Banchini Gioele             Bottazzini Luciana              Comerio Guglielmo          Fiocco Fabio                 Lami Massimiliano                                Santori Luca
Bandera Edoardo             Bottini Andrea                  Conti Pietro Maria         Fiocco Roberta               Lazzarin Valentina   Nidasio Andrea              Savoini Eleonora        Zerbetto Giulia
Bandera Michele             Bovolenta Andrea                Cosseddu Marta             Fioravante Carmine           Legnani Alessandro   Novello Gaia                Savoini Laura           Zorzi Roberto
Bandera Riccardo            Braga Riccardo                  Cozzi Simone                                            Legnani Silvia       Novello Jacopo              Scattolin Linda         Zucchelli Alice
Bandera Vittorio            Braghini Daniele Alessio        Croci Marco                Gallazzi Paola               Lonati Matteo                                    Sereno Filippo          Zucchelli Davide
Barberi Niccolo’            Braghini Federico               Croci Matteo               Garzonio Fabiola             Lualdi Matteo        Panza Michela               Sereno Marianna
Bardelli Alessandro         Briata Matteo                   Curioni Laura              Garzonio Romina              Lundgren Federico    Pariani Mattia              Sotgiu Simone
Bardelli Simona             Broggini Mario                                             Gasparoli Martina                                 Parma Emanuele              Spaiardi Gaia Camilla
Barea Simone                                                Dal Toso Valentina         Ghidi Martina                Macchi Evelina       Parotti Edoardo             Staderini Martina
Barea Vanessa               Calveri Matteo Bruno            Daverio Giulia             Ghidi Matteo                 Mantese Paolo        Pigni Niccolò               Steffenini Davide
Battaini Lorenzo            Cantù Jacopo                    Daverio Marco              Ghiringhelli Enrica          Mara Massimo         Pitera Simone
Belli Federico              Caraffini Alessandra            De Tomasi Alessandro       Ghiringhelli Fabio           Marcora Andrea       Polinelli Marco             Tondini Marco
Belli Filippo               Caraffini Stefano               De Tommaso Giuseppe        Giani Martina                Marinoni Carlo       Pozzi Chiara                Tramonto Davide
Belloni Lucia               Carnaghi Andrea                 Deledda Pietro             Giani Matteo Celeste         Mazza Greta          Pozzi Luca                  Tufano Claudio Errico
Belloni Nicola Bruno        Carrozzo Gaia                   Di Francesco Marco         Giavarini Timothy            Mazza Luca           Pozzi Matteo
Berretta Valentina          Caruso Guglielmo                Di Spirito Dominik         Giola Fabio                  Mazzetti Rossella    Pozzi Vanzini Chiara        Vago Antonio
Bertolo Federico            Casati Benedetta                Duò Marco                  Giorgetti Andrea             Mella Matteo         Prevosti Giovanni           Vago Francesco
Bertolo Francesca           Casolo Ginelli Anna                                        Giorgetti Martina            Merlo Elena          Prevosti Michele            Valceschini Federico
Bertoni Gaia                Castiglioni Nicolò              Epistolio Chiara           Giuffrè Michele              Merlo Eleonora                                   Valli Francesca
Bertoni Pietro              Cattaneo Roberto                Epistolio Michele          Grampa Andrea                Merlo Elisabetta     Radrizzani Daniele          Van Hattem Fabio

                                                       12                                                                                                       13
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
Le attività e i progetti permettono agli iscritti
               di avvicinarsi alla vita associativa e prepararsi
               all’assunzione di incarichi futuri in Unione. Portando il
               proprio contributo e il proprio background, è possibile
               arricchirsi e crescere, condividendo i valori e lo
               spirito del Movimento. Elementi che sono alla base
               di una preziosa esperienza umana e professionale.

LE ATTIVITÀ
E I PROGETTI

      14                                    15
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
#CULTURADIMPRESA
     INCONTRI E VISITE CON
     PERSONAGGI AUTOREVOLI,
     IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI

     Per ascoltare testimonianze di successo, imparare dai
     casi aziendali e approfondire tematiche di attualità.

16                                17
RENDICONTO ANNUALE GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI - GIUGNO 2018 - MAGGIO 2019 Unione degli Industriali della Provincia di Varese
ASSEMBLEA ANNUALE
L’espetenza, tra competenza ed esperienza chi vince in fase di decisione?
Centro Congressi Ville Ponti, Varese

Un viaggio nello spazio, sia letterale che metaforico: è stato questo il tema al centro dell’Assemblea Annuale 2018.
Da una parte la scoperta dell’Universo delle imprese, con le sue sfide. Dall’altra il racconto in prima persona di chi, tra
le stelle, c’è stato realmente. Cosa hanno in comune l’imprenditore e l’astronauta? Esiste un’analogia tra chi vive i
mercati e chi fa esperimenti scientifici in assenza di gravità per settimane su una stazione spaziale? Entrambi sono
generatori di valori, in grado di uscire dalla propria zona di comfort e di affrontare i rischi e gli imprevisti di situa-
zioni nuove e sconosciute. Situazioni spesso anche estreme, in continua evoluzione e cambiamento. Con coraggio,
competenza e resilienza. Temi che abbiamo affrontato insieme all’astronauta italiano, Paolo Nespoli, permettendo a
tutto il territorio di conoscere da vicino il personaggio e i suoi successi, quali paradigmi di un’Italia che riesce a primeg-
giare a livello internazionale, come le sue imprese. Abbracciando progetti sempre più futuristici e innovativi.
A chiudere i lavori assemblerai l’intervento di Lara Botta, Vice Presidente Giovani Imprenditori Confindustria.

                                                                  18                                                             19
ASSEMBLEA ANNUALE L’espetenza, tra competenza ed esperienza chi vince in fase di decisione?

                                                                                              TEDxVarese
                                                                                              Campus Tecnologico EOLO, Busto Arsizio

                                                                                              Il Gruppo Giovani è stato partner della seconda edizione di TEDx Varese, la versione locale di TEDx, un evento in-
                                                                                              ternazionale nato negli Stati Uniti e che si svolge a tappe in tutto il mondo.
                                                                                              Oltre ai primi due TEDxVarese Salon e l’evento principale TEDx Varese di inizio 2018, la partnership del Gruppo è conti-
                                                                                              nuata con il terzo TEDxVarese Salon dedicato al mondo dell’impresa e che ha visto il fattivo contributo del Movimento
                                                                                              in fase di realizzazione. L’evento si è tenuto lo scorso mese di settembre presso il Campus Tecnologico di EOLO Spa
                                                                                              a Busto Arsizio (VA) e quattro speaker durante i TEDx talk hanno comunicato la propria idea: a fare da filo conduttore
                                                                                              il tema del Salon “Imprese che ispirano”. A completamento del programma della giornata si sono tenuti alcuni work-
                                                                                              shop interattivi basati su tecniche di brainstorming, design thinking e pensiero laterale tra cui quello del Gruppo Gio-
                                                                                              vani sul tema “Augmented Reality in action” con la realtà Xplo Srl che ha mostrato in modo pratico un’applicazione
                                                                                              di realtà aumentata e della visione in 3D.

                                                      20                                                                                                      21
CERN - CONSEIL EUROPÉEN POUR LA RECHERCHE NUCLÉAIRE
Ginevra

Una visita alla scoperta del CERN, Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire, a Ginevra: la prima istituzione
europea creata di comune accordo da 12 paesi nel dopoguerra, il più grande laboratorio al mondo per la ricerca
nel campo della fisica nucleare e sub nucleare, il luogo in cui è nato il World Wide Web e dove si trova l’accele-
ratore di particelle più grande al mondo, LHC - Large Hadron Collider. Un viaggio indimenticabile organizzato
insieme all’Area Innovazione di Univa con lo scopo da un lato di vivere l’emozione di avvicinarsi a ciò che
accadde ad una frazione di secondo dopo il Big Bang e, dall’altro, mostrare le opportunità di business nel
diventare fornitori del CERN. La visita guidata ha incluso l’esperimento ATLAS - A Toroidal LHC ApparatuS, uno
dei sei rivelatori di particelle costruito per il Large Hadron Collider (LHC); il Main Workshop, la struttura in cui ven-
gono prodotti i componenti per i prototipi HL-LHC e il laboratorio SM-18 Test Facilities, un centro prova leader a
livello mondiale per testare magneti e strumentazione da basse temperature e fino a correnti elevate. Al termine
una sessione plenaria finalizzata ad illustrare nel concreto come poter collaborare col CERN e diventarne fornitori.

                                                                22                                                          23
#FORMAZIONE
     CORSI, WORKSHOP, MOMENTI
     DI CONFRONTO E DI DIBATTITO

     Per migliorare le abilità e la leadership imprenditoriale,
     incrementare le competenze e le capacità degli iscritti.

24                                25
PERCORSO FORMATIVO “SCUOLA D’IMPRESA”                                                                       SMARKETING - VINCERE LA CONCORRENZA
                                                                                                            con Cristina Mariani, consulente e formatore Alinea Training & Consulting
È giunto con successo alla sesta edizione il percorso formativo
“Scuola d’impresa”. Gli obiettivi? Migliorare le abilità organizzative
e comunicative dei partecipanti, unitamente agli skill imprendito-

                                                                                        ' I M P R E S   A
riali. Un ciclo di incontri tenutisi con la collaborazione della società di
servizi dell’Unione, Univa Servizi, che ha annoverato, oltre agli iscritti     SCUOLA D
del Gruppo Giovani, anche una numerosa partecipazione dei rappre-
sentanti delle imprese associate.

              7                                                        230
                                                                        SCUOL A D ' I M P R E SA            Per sviluppare la propria azienda è utile ripensare al valore della propria offerta rispetto alla concorrenza e

    INCONTRI
                                           25
                                                                       PARTECIPANTI                         rivalutare il posizionamento nei confronti del cliente. Come? Mettendo in pratica nuovi modi di comunicare
                                                                                                            in modo SMART, cioè intelligente e veloce, senza grandi teorie ma con molta pratica.

                                                                                      65
                                                                                                            Il focus del corso è stato posto sui concetti: le 4 P del marketing e le nuove 4 P (SAVE); il preventivo come strumen-

                                                    ORE                                                     to di comunicazione e di vendita; come sfruttare il vantaggio competitivo nel preventivo o nell’offerta; come indi-
                                                                                                            viduare i punti di forza rispetto alla concorrenza; la Buyer Persona: come profilare ogni categoria di clienti; clienti

                                                                                         GIOVANI            diversi, preventivi diversi: definire la comunicazione migliore in base al tipo di cliente; vendere il valore: differenza
                                                                                      IMPRENDITORI          tra vendita descrittiva e vendita consulenziale; le 4 C: scrivere in modo chiaro, conciso, interessante (compelling)
                                                                                                            e credibile.

                                                                                        D ' I M P R E S A
                                                                              SCUOLA
                                                                  26                                                                                                       27
INTELLIGENZA EMOTIVA E PERFORMANCE AZIENDALI:                                                                          GESTIRE E MOTIVARE I COLLABORATORI
IL VANTAGGIO DELLA FELICITÀ IN AZIENDA                                                                                 con Cristina Mariani, consulente e formatore Alinea Training & Consulting

con Maria Gabriella La Porta, Executive Coach e Formatrice

Studi applicati alle organizzazioni dimostrano che una cultura aziendale orientata alla positività può genera-         Spesso ci si trova a gestire - di fatto - il personale senza conoscenze o competenze specifiche, in mancanza di un
re risultati straordinari: + 300% di innovazione, + 37% di vendite, + 31% di produttività.                             vero e proprio ufficio del personale o qualcuno che si occupi di risorse umane. Viene quindi spontaneo chiedersi:
I leader dotati di intelligenza emotiva sono più capaci di prendere decisioni vincenti e di impattare                  sappiamo motivare e responsabilizzare con metodo i nostri collaboratori? Riusciamo a gestire al meglio le
positivamente i risultati generando circoli virtuosi di motivazione, coinvolgimento, impegno e benessere nei           persone in vista del raggiungimento degli obiettivi aziendali? I colloqui di selezione sono davvero mirati ed
collaboratori.                                                                                                         efficaci? Nel dettaglio sono stati affrontati gli argomenti: il significato di job description; differenza tra conoscenze
Al centro del corso dedicato a come ottimizzare le performance aziendali sono state affrontate le seguenti te-         e capacità; i tre tipi di capacità cognitive, realizzative, relazionali; il colloquio di selezione comportamentale con
matiche: il vantaggio della felicità, la nuova formula del successo; l’organizzazione positiva: cos’è e quali carat-   relativa simulazione; le basi dell’ascolto attivo; gestire le persone: l’importanza del feedback; struttura e finalità del
teristiche ha; migliorare le performance grazie all’intelligenza emotiva; essere leader positivi e risonanti.          colloquio gestionale capo-collaboratore; motivare le persone; il lavoro per obiettivi.

                                                             28                                                                                                                       29
INNOVATION MANAGEMENT: STRUMENTI E METODOLOGIE                                                                               DIVERSITY: IL VALORE DELLE DIFFERENZE
PER GESTIRE IL PROCESSO DI INNOVAZIONE                                                                                       con Gloria Bevilacqua, consulente AttivAzione Network
con Federico Meneghello e Maddalena Garrone, divisione Materials, Technology and Innovation RINA

In un mondo sempre più tecnologico ai giovani è richiesto di avere uno spirito imprenditoriale e innovativo, con lo          Le diversità all’interno delle organizzazioni sono sempre più accentuate e diventano, se utilizzate in modo con-
sguardo costantemente rivolto al futuro per supportare lo sviluppo delle imprese e il processo di cambiamento.               sapevole, una componente essenziale per aumentare la competitività dell’azienda e le possibilità di successo.
L’innovazione non può quindi essere considerata un evento eccezionale ma va ricercata in maniera siste-                      Cosa può fare un’azienda per creare un ambiente di lavoro in cui tali diversità siano rispettate e i dipendenti
matica, sviluppando un ambiente di lavoro e una cultura aziendale che prevedano una metodologia e una                        valorizzati in base al loro talento? Come può ogni lavoratore adottare la prospettiva del Diversity Manage-
corretta gestione dei processi di innovazione in ambito industriale.                                                         ment, riconoscere le differenze e gestirle attivamente in ambito professionale? Questi i temi trattati: chi siamo
Ne abbiamo parlato in un incontro sui principi e le strategie di innovazione (il significato di innovare; driver e strate-   noi e chi sono le persone che lavorano con noi: individuiamo i punti di forza e le aree di miglioramento; quali tesori
gie di innovazione come il design thinking, innovation of meaning, technology driven) e sul toolkit per la gestione          sono nascosti nella differenza: impariamo a guardare da punti di vista differenti; guardare all’obiettivo organizzativo
dell’innovazione (strumenti per l’analisi di scenario e per l’identificazione di strategie di evoluzione - Strategic In-     avendo ben chiare le caratteristiche delle persone: strategie individuali e organizzative; imparare a dare valore alle
telligence & Roadmapping; strumenti a supporto del management per guidare un processo di innovazione da un                   caratteristiche di ognuno e portare un risultato vincente. Inoltre, si è proceduto alla co-costruzione del prototipo
punto di vista tecnologico e di business).                                                                                   della valorizzazione della diversità.

                                                                30                                                                                                                         31
LA GESTIONE DEI RISCHI TANGIBILI E INTANGIBILI IN AZIENDA                                                                   BLOCKCHAIN: FUNZIONE, POTENZIALITÀ E PROSPETTIVE
con Filippo Emanuelli e Daniele Maggioni, BELFOR Italia; Benedetta Marcato e Giovanni Peduto, Generali Italia               con Vincenzo Di Nicola, Co Ceo e Co Founder di Conio, Blockchain Company

Le aziende si trovano a competere in un mercato sempre più complesso e in un contesto in cui il rischio e l’in-
certezza sono diventati la regola piuttosto che l’eccezione. Un’evoluzione velocissima e inarrestabile che pone di
fronte a quesiti importanti sulle realtà aziendali e la loro tutela: abbiamo identificato e valutato correttamente
tutti i rischi, tangibili e intangibili? Quanto siamo preparati? Quanto i nostri modelli organizzativi e gestionali         Se ne sente parlare sempre più spesso, ma abbiamo veramente capito cosa siano le Blockchain e quali siano
sono adeguati a una eventuale gestione dei sinistri? L’incontro, con la collaborazione di Enrico Cantù Assicura-            gli utilizzi che ne possono fare le imprese anche quelle piccole e medie? Perché non può esistere una vera
zioni Srl di Saronno, si è svolto presso il Centro di Formazione BELFOR Italia a Cardano al Campo (VA), azienda del         industria 4.0 senza una finanza d’impresa che sia anch’essa, almeno in parte, digitale? E perché in questa tran-
territorio varesino leader mondiale nel settore dei servizi di risanamento post-sinistro. I vertici aziendali sono inter-   sizione le blockchain rappresentano un passaggio chiave? Con quali opportunità? E con quali rischi di cui tenere
venuti sul tema del Disaster Recovery e della gestione dell’emergenza legata ad un sinistro. A seguire la visita del        conto? Sono queste le domande affrontate durante l’incontro organizzato in collaborazione con l’Area Finanza
laboratorio e l’intervento dei rappresentanti di Generali Italia dal titolo “Le minacce Cyber e lo screening preventivo.    dell’Unione Industriali e svoltosi presso la LIUC-Università Cattaneo di Castellanza. Al termine un Aperitivo per co-
Il Tool Majorana, come servizio all’Azienda per una preventiva valutazione dell’esposizione al rischio Cyber”.              noscersi, fare network e socializzare nella suggestiva cornice del parco secolare dell’Università.

                                                               32                                                                                                                        33
#ORIENTAMENTO
     COLLABORAZIONI CON
     IL MONDO SCOLASTICO
     E UNIVERSITARIO

     Per diffondere la cultura d’impresa e avvicinare i giovani
     studenti di oggi al mondo del lavoro, contribuendo alla
     formazione degli imprenditori di domani.

34                               35
LATUAIDEADIMPRESA
Nona edizione per il progetto formativo LATUAIDEADIMPRESA ideato dai Sistemi Formativi Confindustria con il pa-
trocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e che ha visto coinvolti 5 istituti del territorio per
70 studenti in 7 progetti.
L’iniziativa è anche un percorso di alternanza scuola-lavoro fino ad un massimo di 80 monte ore. Nel dettaglio, si
tratta di un concorso di idee imprenditoriali prima a livello locale e poi a livello nazionale rivolto agli studenti
degli ultimi tre anni delle Scuole secondarie di secondo grado che, attraverso il confronto con giovani impren-
ditori tutor, sono chiamati a ideare un progetto aziendale. Si parte dal business plan per arrivare a realizzare un
video pubblicato on line sul portale www.latuaideadimpresa.it e votato dai giovani imprenditori varesini.
Vincitore della fase provinciale il progetto “ASAGLASS” della classe 4° ASA dell’I.T.C.S. Gino Zappa di Saronno, entrato                                                                 1° classificato ASAGLASS
                                                                                                                                                                                         Classe 4° ASA - I.T.C.S. Gino Zappa di Saronno
quindi nella rosa dei finalisti nazionali insieme ai migliori progetti classificati presso le altre territoriali d’Italia.
Medaglia d’argento per il progetto “SUN POWER” della classe 3° SIA dell’I.S.I.S. Keynes di Gazzada Schianno e terzo
gradino del podio per la squadra “S.F.B.” della classe 4° ITE AFM dell’Istituto Enrico Fermi di Castellanza. Questi gli altri
progetti in gara: “SAFE PASS” e “LVXury” dell’ITET Daverio Casula di Varese, “ZERO, ma non troppo” e “T.R. Cleaner”
dell’IPC Verri di Busto Arsizio. L’attività formativa, oltre agli incontri scolastici, è stata arricchita da alcune sessioni on
line con tutorial dedicati ai temi: cosa è una start up; come creare un business plan e un video spot; come presentare
un pitch accattivante agli investitori; il mondo delle Startup; il crowdfunding e le forme di finanziamento; il valore del
fallimento; il marketing al tempo dei social; la circular economy.

                                                                                                                                  2° classificato SUN POWER                              3° classificato S.F.B
                                                                                                                                  Classe 3° SIA - I.S.I.S. Keynes di Gazzada Schianno    Classe 4° ITE AFM - Istituto E. Fermi di Castellanza

                                                                     36                                                                                                                 37
INCONTRI DI ORIENTAMENTO AL LAVORO                                                                                                 GENERAZIONE D’INDUSTRIA

                                                                                                                                   Per il secondo anno il Gruppo Giovani è tra
                                                                                                                                   le 44 imprese partner di Generazione d’In-
                                                                                                                                   dustria portato avanti dall’Unione e giunto
                                                                                                                                   al settimo anno di progetto per diffondere la
                                                                                                                                   cultura industriale e valorizzare il ruolo socia-
                                                                                                                                   le ed economico delle imprese.
                                                                                                                                   Il Gruppo ha condiviso le principali azioni del
                                                                                                                                   progetto: gli “Stage Plus” accogliendo gli
                                                                                                                                   studenti delle classi quarte e quinte con ti-
                                                                                                                                   rocini di lunga durata; partecipando al corso
                                                                                                                                   “Conversazioni difficili”, per approfondire le
                                                                                                                                   reciproche conoscenze tra aziende e scuole,
                                                                                                                                   e agli incontri “A tu per tu con le aziende”
                                                                                                                                   in cui i giovani imprenditori hanno vestito i
Destinatari gli studenti degli Istituti secondari della Provincia con i quali i Giovani Imprenditori, attraverso le proprie te-    panni di selezionatori a colloquio con gli stu-
stimonianze, hanno creato momenti di riflessione sul mondo del lavoro: cos’è un’impresa e come si lavora? Come                     denti; per terminare con la partecipazione
si scrive un curriculum vitae e come ci si presenta al colloquio di lavoro? Quali sono le figure professionali oggi                alla consegna delle borse di studio ai 70
richieste e quali sbocchi offre un’attività imprenditoriale? Diversi gli studenti partecipanti e le curiosità emerse dai           migliori studenti tecnici ed economici della
ragazzi delle classi quarte e quinte in rappresentanza di vari Istituti del territorio varesino: Istituto Pietro Verri di Busto    provincia di Varese, quale messaggio di fi-
Arsizio, Isis Facchinetti di Castellanza, Istituto Gadda Rosselli di Gallarate, Isis Carlo Volontè di Luino, Istituto C.A. Dalla   ducia che le aziende ripongono nelle nuove
Chiesa di Sesto Calende, ITCS Gino Zappa di Saronno.                                                                               generazioni.

                                                                  38                                                                                                                   39
#VITAASSOCIATIVA
     MOMENTI DI AGGREGAZIONE E
     DI RECIPROCA CONOSCENZA A
     LIVELLO LOCALE, REGIONALE E
     NAZIONALE

     Per conoscersi, fare network, socializzare e relazionarsi
     condividendo esperienze, anche in contesti informali.

40                               41
FESTA D’ESTATE                                                                                                       CHRISTMAS PARTY
Centro Congressi Ville Ponti, Varese                                                                                 Ristorante Le Grotte di Valganna, Induno Olona

L’annuale festa estiva si è svolta nella suggestiva cornice del Centro Congressi Ville Ponti di Varese. Ospite del   “Ritroviamoci! Reindustriamoci!” è stato il titolo del tradizionale scambio degli auguri organizzato in vista delle
tradizionale appuntamento estivo l’astronauta Paolo Nespoli, relatore ai precedenti lavori assembleari.              imminenti festività natalizie: un’occasione per trovarsi in un contesto conviviale, continuare a fare rete e sostenere
Ad arricchire la festa la possibilità di sperimentare in modo pratico un’applicazione di realtà aumentata e della    l’impresa. L’appuntamento si è tenuto al Ristorante Le Grotte di Valganna di Induno Olona (VA) ed è stato allie-
visione in 3D, navigando nello spazio e muovendosi all’interno di una navicella spaziale appositamente realizzata    tato da un concerto di musica jazz dal vivo. Inoltre, come da consuetudine, ai nuovi iscritti al Movimento è stato
per la serata del Movimento.                                                                                         dedicato uno speciale momento celebrativo con la consegna delle pergamene di benvenuto.

                                                           42                                                                                                                     43
APERITIVO SUL LAGO MAGGIORE                                                                                             SERATA MASTINI VARESE HOCKEY
LisanzaLake-CaffeClub, Lisanza                                                                                          Palaghiaccio Palalbani, Varese

                                                                                                                        Un appuntamento per vivere insieme una serata sportiva dedicata all’hockey su ghiaccio, lo sport di squadra si-
                                                                                                                        nonimo di dinamismo,velocità, precisione, potenza e concentrazione!
La splendida location LisanzaLake-CaffeClub, ubicata sulla spiaggia di Lisanza e affacciata direttamente sul Lago       Prima dell’appassionante derby lombardo Mastini Varese - Como HC del campionato IHL, Italian Hockey League,
Maggiore, ha ospitato per un aperitivo gli iscritti al Gruppo Giovani, amici e conoscenti. Un’opportunità unica         il principale campionato Senior con squadre esclusivamente italiane, si è tenuto un incontro informale con i vertici
per trascorrere una piacevole serata in riva al lago, socializzare e dare il benvenuto ai nuovi aderenti in un          della società Mastini Varese Hockey. Lo scopo è stato quello di presentare la realtà hockeystica e il progetto che
contesto informale e suggestivo grazie al tramonto mozzafiato con vista sul Monte Rosa e sulla Rocca d’Angera.          ha come obiettivo quello di rilanciare ai vertici sportivi la squadra senior - senza però dimenticare le giovanili, fiore
Negli ultimi 12 mesi sono stati 20 i giovani imprenditori che si sono uniti al Movimento in rappresentanza di diverse   all’occhiello della società - e il nome di Varese in continuità con il patrimonio sportivo e storico che ancora
realtà imprenditoriali del territorio.                                                                                  oggi si identifica tra l’hockey, la città e il logo giallo-nero del Mastino.

                                                             44                                                                                                                         45
UNITI. L’Europa che siamo                                                             CONSIGLIO CENTRALE E NAZIONALE GIOVANI IMPRENDITORI
                                        33° CONVEGNO DI CAPRI                                                                 ASSISE COMITATO TRIREGIONALE
                                        “Gli ideali che puoi portare in tasca sono pochi. L’Europa è uno di que-
                                                                                                                              Il Gruppo partecipa mensilmente ai lavori del Consiglio Centrale dei Giovani Imprenditori, aperti a tutti gli iscritti al
                                        sti. Come racconta la scritta “Unione Europea - Italia” sui nostri passaporti.
                                                                                                                              Movimento, con lo scopo di condividere iniziative e proposte, progetti formativi e di cultura d’impresa. Inoltre, con i
                                        L’Europa non si potrà costruire altro che mediante concrete realizzazioni, che
                                                                                                                              propri delegati prende parte anche alle riunioni del Consiglio Nazionale e ai Gruppo di lavoro tematici con focus sul
                                        creino una solidarietà di fatto, e basi comuni di sviluppo economico”. Queste
                                                                                                                              “Made in Italy”. Presente anche a Connext lo scorso mese di febbraio al MICO, il primo evento di partenariato industriale
parole hanno fondato la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio nel 1951. Ora è il momento di scrivere quelle
                                                                                                                              organizzato dall’intero Sistema Confindustria, in cui le aziende hanno potuto confrontarsi su tematiche strategiche per
dell’Unione Europea del Digitale e dell’Innovazione, dell’Inclusione e dell’Occupazione, della Crescita e della So-
                                                                                                                              la crescita del sistema imprenditoriale e del proprio business. Infine, lo scorso mese di novembre a Ispra (VA) si sono
stenibilità. Le scriveremo UNITI. L’Italia senza Europa, per noi, non è reale. L’Italia che siamo è quella del ‘tutti verso
                                                                                                                              tenute le Assise del Comitato Triregionale Giovani Imprenditori, durante le quali si è parlato di comunicazione e
tutti’, perché non c’è futuro nel tutti contro tutti. Questa è l’Europa che siamo, eravamo e saremo sempre. Non per-
                                                                                                                              “linguaggio fattivo” del 3Reg, dei valori di competenza, impegno e coraggio che devono ispirare l’organizzazione del
ché l’unione fa la forza, ma perché l’Unione fa la differenza”. Al centro della discussione del 33° Convegno di Capri
                                                                                                                              Convegno di Rapallo, voce dei Giovani Imprenditori.
il futuro delle imprese all’interno dei mercati europei, tra vincoli e opportunità.

                                       ORA. SFIDA ALL’INSOSTENIBILE
                                       48° CONVEGNO NAZIONALE DI RAPALLO

                                       “L’Italia del futuro sarà diversa da quella di oggi. Ma più aspettiamo a cambiar-
                                       la, più perdiamo terreno. Se non accettiamo la sfida dell’impossibile, restiamo
                                       al palo dell’accettabile. Sfidare l’insostenibile significa non lasciar arena-
                                       re l’Italia che cresce. È all’immobilità che il nostro Paese deve reagire. È
                                       dall’insostenibilità che l’Italia deve riscattarsi.” Da queste riflessioni ha tratto
                                       spunto il 48° Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria organizzato
                                       in collaborazione con i Comitati Regionali Giovani Imprenditori della Liguria,
                                       Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Toscana.

                                                                46                                                                                                                          47
#CONOSCIAMOCI
     SEGUITECI ANCHE
     SUI SOCIAL NETWORK!

     Per trasmettere le nostre idee e le attività in modo
     sempre più interattivo e coinvolgente.

48                                49
IL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI É ANCHE SOCIAL!                                                                                            GiovaniImprenditoriVarese

Oggi i social media hanno modificato e rivoluzionato il modo di comunicare e il “come si comunica” è altrettanto                Partito nel settembre 2017, ha raggiunto oltre 1.000 follower. Uno stru-
importante del “cosa si comunica”! E’ per questo che abbiamo deciso di sfruttare la forza dei new media, così da                mento utile per promuovere le attività del Gruppo oltre che per “rac-
trasmettere idee e attività in modo sempre più interattivo e coinvolgente.                                                      contare” le aziende dei giovani imprenditori con immagini del mondo
                                                                                                                                aziendale anche legate a tematiche dedicate come il “Made in Italy”.

           GruppoGiovaniImprenditoriVarese

Per promuove la cultura d’impresa, conoscere le attività del Gruppo e quelle principali dell’Unione e degli enti col-                      Unione degli Industriali
legati. Oltre alla condivisione di articoli di interesse in tema di impresa e la diffusione di eventi legati al Comitato                   della Provincia di Varese.
Regionale e a Confindustria Giovani a livello nazionale. Una leva di marketing associativo per avvicinare i giovani
                                                                                                                                All’interno del canale ufficiale Univa la playlist “Gruppo Giovani Impren-
imprenditori del territorio, farci conoscere e aumentare le relazioni e l’interazione con le altre Associazioni Territoriali.
                                                                                                                                ditori” con i video degli iscritti al Gruppo. Lo scopo? Conoscersi e far
                                                                                                                                conoscere le proprie aziende. Un’occasione unica per ampliare la pro-
                                                                                                                                pria rete e fare networking!

                                                                                                                                                                                                             #conosciamoci

                                                                 50                                                                                                                            51
GIUGNO 2018 – MAGGIO 2019
                Negli ultimi mesi il Gruppo Giovani Imprenditori
                di Varese ha avuto modo di far parlare di sé. Nelle
                prossime pagine la rassegna con gli estratti dei
                principali articoli.

DICONO DI NOI

      52                                   53
La Prealpina, 22 giugno 2018

Varese News, 21 giugno 2018
                              InformazioneOnLine, 22 giugno 2018

                54                                             55
InformazioneOnLine, 26 giugno 2018

     MALPENSA24, 25 giugno 2018

56                                                57
VareseFocus, ottobre 2018

                            58   59
VareseFocus.it, 8 febbraio 2019
     La Prealpina, 13 settembre 2018

60                                     61
InformazioneOnLine, 21 marzo 2019

                                              La Prealpina, 21 marzo 2019

                                    62   63
VareseNoi.it, 16 aprile 2019

     InformazioneOnLine, 16 aprile 2019

64                                        65
Varese News, 16 aprile 2019

                              66   67
VareseFocus, aprile 2019

                           68   69
SEI UN GIOVANE AMBIZIOSO E CURIOSO?
ISCRIVITI ANCHE TU AL GRUPPO GIOVANI IMPRENDITORI DI UNIVA!

                                          70
          0332 251000 - SEGRETERIA.GGI@UNIVA.VA.IT - WWW.GGI.UNIVA.VA.IT   71
Puoi anche leggere