Piano Triennale Offerta Formativa - IC RIESE PIO X Triennio 2019/20-2021/22 - Istituto Comprensivo di Riese ...

 
Piano Triennale Offerta Formativa - IC RIESE PIO X Triennio 2019/20-2021/22 - Istituto Comprensivo di Riese ...
Piano Triennale
Offerta Formativa
        IC RIESE PIO X

   Triennio 2019/20-2021/22
Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa della scuola IC RIESE PIO X è stato
  elaborato dal collegio dei docenti nella seduta del 28/10/2019 sulla base
    dell’atto di indirizzo del dirigente prot. 3347 del 24/09/2018 ed è stato
approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 29/10/2019 con delibera
                                       n. 127

            Annualità di riferimento dell’ultimo aggiornamento:
                                  2020/21

                           Periodo di riferimento:
                              2019/20-2021/22

                                      1
Indice                                  PTOF - 2019/20-2021/22
                                                             IC RIESE PIO X

            INDICE SEZIONI PTOF

                     1.1. Analisi del contesto e dei bisogni del
                           territorio
LA SCUOLA E IL SUO   1.2. Caratteristiche principali della scuola

CONTESTO             1.3. Ricognizione attrezzature e
                           infrastrutture materiali
                     1.4. Risorse professionali

                     2.1. Priorità desunte dal RAV
                     2.2. Obiettivi formativi prioritari (art. 1,
LE SCELTE
                           comma 7 L. 107/15)
STRATEGICHE          2.3. Piano di miglioramento
                     2.4. Principali elementi di innovazione

                     3.1. Curricolo di Istituto
                     3.2. Iniziative di ampliamento curricolare
L'OFFERTA            3.3. Attività previste in relazione al PNSD

FORMATIVA            3.4. Valutazione degli apprendimenti
                     3.5. Azioni della Scuola per l'inclusione
                           scolastica

                     4.1. Modello organizzativo
ORGANIZZAZIONE
                     4.2. Organizzazione Uffici e modalità di

                       2
Indice                    PTOF - 2019/20-2021/22
                                            IC RIESE PIO X

               rapporto con l'utenza
         4.3. Reti e Convenzioni attivate
         4.4. Piano di formazione del personale
               docente
         4.5. Piano di formazione del personale
               ATA

           3
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
        SUO CONTESTO                                                                   IC RIESE PIO X

             LA SCUOLA E IL SUO CONTESTO

            ANALISI DEL CONTESTO E DEI BISOGNI DEL TERRITORIO

                          Popolazione scolastica
Opportunità

Questa scuola assume un ruolo nevralgico sia sotto l'aspetto educativo-culturale, sia sotto
quello umano e valoriale. Essa risponde alla richiesta di formazione volta a sviluppare le
competenze disciplinari, così come quelle sociali e culturali.

L'Istituto serve una popolazione scolastica che va dai 6 ai 14 anni. All'interno di un arco
temporale così ampio, i bisogni formativi degli alunni sono, necessariamente, molto
differenziati. La scuola, pertanto, prende in considerazione non soltanto lo sviluppo dei
saperi, ma anche la maturazione culturale e sociale, nella convinzione che è fondamentale
coinvolgere attivamente lo studente nel processo di apprendimento.

Vincoli

Lo status socio-economico-culturale delle famiglie degli studenti si situa su un livello medio-
basso. Gli stranieri residenti sul territorio comunale rappresentano circa il 10% della
popolazione. Tale percentuale si rispecchia anche nella popolazione scolastica, con
un'incidenza maggiore rispetto ai parametri di riferimento.

Nella programmazione delle proposte didattiche, i docenti tengono in considerazione le realtà
linguistiche e culturali degli alunni, così come il loro livello socio-economico.

Per i casi di indigenza segnalati, l'Istituto collabora con gli Enti del Comune, richiedendo
l'intervento dei Servizi Sociali.

                     Territorio e capitale sociale

                                                 4
LA SCUOLA E IL                                             PTOF - 2019/20-2021/22
       SUO CONTESTO                                                                      IC RIESE PIO X

Opportunità

Il Comune di Riese Pio X si trova a metà strada tra Castelfranco Veneto e Asolo, nella parte
alta della pianura veneta, in territorio interamente pianeggiante, dominato dal massiccio del
Monte Grappa.

L'ambiente risulta fortemente caratterizzato da tracce d'importanza storico-artistica, nonché
da figure di ecclesiastici a vario titolo legati a Riese Pio X. Sono presenti la casa natale di S.Pio
X, con l'annesso museo costruito nel 1935, il Santuario della Beata Vergine delle Cendrole, il
monumento spagnolo a S. Pio X (1935) e la tomba del comandante partigiano Primo Visentin
"Masaccio" presso il cimitero della frazione di Poggiana.

Nella popolazione di questo territorio si ritrovano le caratteristiche tipiche della regione
Veneto: vi è un'alta esigenza di autonomia organizzativa e amministrativa e, nello stesso
tempo, un grande spirito di imprenditorialità.

Per rispondere alle esigenze educative del territorio, la scuola si avvale della competenza di
persone che, pur in quiescenza, mettono le loro risorse umane e culturali a servizio della
popolazione scolastica, sia in qualità di relatori-formatori per il potenziamento delle
competenze di docenti e alunni, sia come aiuto agli studenti per il recupero.

Proposte e progetti di attività formative, integrative del curricolo scolastico vengono rivolti agli
Organi Collegiali dell'Istituto dall'Amministrazione comunale, dalle ULSS, dalla Provincia, dalle
Associazioni culturali, sportive e ricreative riconosciute, operanti sul territorio.

Sono inoltre attivate a cura dell'Amministrazione comunale e del Centro Territoriale per
l'Integrazione di Castelfranco Veneto, iniziative per l'acquisizione di competenze strumentali in
lingua italiana, rivolte soprattutto a donne straniere, e servizi di assistenza pomeridiana offerti
dalla CARITAS.

Vincoli

La scuola, per perseguire le sue finalità, interagisce con i genitori, primi responsabili del
processo educativo, nell'ottica della sussidiarietà, della partecipazione informata, della
cooperazione, pur nella distinzione dei ruoli. La collaborazione con i genitori e un onesto
dialogo con gli stessi è fondamentale per rafforzare nei figli la fiducia nella Scuola, e perché i
ragazzi colgano la partecipazione delle famiglie alla loro vita scolastica, oltre che per il
sostegno nei processi di apprendimento e di studio individuale. Nell'ambito della
collaborazione scuola-famiglia attuata nei Consigli di Interclasse (primaria) e Classe

                                                  5
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                                    IC RIESE PIO X

(secondaria), i rappresentanti dei genitori eletti annualmente svolgono un ruolo di utile
raccordo, facendosi portavoce di richieste educative comuni o proponendo iniziative da
sottoporre agli altri Organi Collegiali.

                Risorse economiche e materiali
Opportunità

La qualita' delle strutture scolastiche e', complessivamente, accettabile. La strumentazione
didattica (sussidi) e' in fase di progressivo potenziamento grazie anche al contributo
dell'Amministrazione comunale e a quello volontario dei Comitati dei genitori, presenti e attivi
in tutti i plessi. Il contributo economico dei genitori, pur esiguo, consente l'attivazione annuale
di importanti progetti dell'offerta formativa.

In vista del miglioramento strutturale sono stati utilizzati i F.S.E. PON 2014 - 2020
(progetto10.8.1.A1- FESRPON-VE-2015-9) che ha consentito il "CABLAGGIO RETE LAN I.C. RIESE
PIO X" .

Vincoli

Tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente in materia di sicurezza, posti a carico del
Dirigente Scolastico e dell'Istituto, vengono sistematicamente attuati: documenti Valutazione
dei rischi, Piani di emergenza, formazione del personale, informazioni all'utenza, curricoli
formativi rivolti agli alunni, aggiornamento della segnaletica... Le certificazioni relative agli
edifici e agli impianti sono state parzialmente acquisite. Quelle mancanti sono state richieste
all'Ente Locale proprietario degli immobili, al quale vengono sistematicamente inviate le
segnalazioni riguardanti le situazioni di rischio-pericolo riscontrate dal personale e le richieste
di manutenzione.

                   CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA SCUOLA

                              IC RIESE PIO X (ISTITUTO PRINCIPALE)

Ordine scuola                                         ISTITUTO COMPRENSIVO

Codice                                                TVIC845009

                                                  6
LA SCUOLA E IL                                             PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                                      IC RIESE PIO X

                                                     VIA MERRY DEL VAL 25 RIESE PIO X 31039 RIESE
Indirizzo
                                                     PIO X

Telefono                                             0423753250

Email                                                TVIC845009@istruzione.it

Pec                                                  tvic845009@pec.istruzione.it

Sito WEB                                             www.icriese.edu.it

                        MARGHERITA SARTO SANSON - CAP. (PLESSO)

Ordine scuola                                        SCUOLA PRIMARIA

Codice                                               TVEE84501B

                                                     VIA MERRY DEL VAL 25 RIESE PIO X 31039 RIESE
Indirizzo
                                                     PIO X

                                                           • Via Merry Del Val 25 - 31039 RIESE PIO X
Edifici
                                                             TV

Numero Classi                                        10

Totale Alunni                                        198

Numero studenti per indirizzo di studio e anno di corso

Numero classi per tempo scuola

                                                 7
LA SCUOLA E IL                                              PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                                      IC RIESE PIO X

                        MONSIGNOR BERNARDI - POGGIANA (PLESSO)

Ordine scuola                                        SCUOLA PRIMARIA

Codice                                               TVEE84502C

                                                     VIA BRIGATA MARTIRI DEL GRAPPA 5 POGGIANA
Indirizzo
                                                     31039 RIESE PIO X

                                                           • Via Brigata Martiri del Grappa n.c. - 31039
Edifici
                                                             RIESE PIO X TV

Numero Classi                                        5

Totale Alunni                                        107

Numero studenti per indirizzo di studio e anno di corso

                                                 8
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                                 IC RIESE PIO X

Numero classi per tempo scuola

                        MADONNINA DEL GRAPPA- SPINEDA (PLESSO)

Ordine scuola                                        SCUOLA PRIMARIA

Codice                                               TVEE84503D

                                                     VIA CENDROLE 68 LOC SPINEDA DI RIESE 31039
Indirizzo
                                                     RIESE PIO X

Numero Classi                                        5

Totale Alunni                                        75

Numero studenti per indirizzo di studio e anno di corso

                                                 9
LA SCUOLA E IL                                    PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                            IC RIESE PIO X

Numero classi per tempo scuola

                                 D0N BOSCO - VALLA' (PLESSO)

Ordine scuola                                SCUOLA PRIMARIA

Codice                                       TVEE84504E

                                             VIA ENRICO TOTI 8 VALLA' DI RIESE 31039 RIESE
Indirizzo
                                             PIO X

Edifici                                          • Via Enrico Toti 11 - 31039 RIESE PIO X TV

Numero Classi                                8

                                           10
LA SCUOLA E IL                                          PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                                 IC RIESE PIO X

Totale Alunni                                     123

Numero studenti per indirizzo di studio e anno di corso

Numero classi per tempo scuola

                                 SMS RIESE PIO X ( I.C. ) (PLESSO)

Ordine scuola                                     SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Codice                                            TVMM84501A

Indirizzo                                         VIA MONTE TOMBA 1 - 31039 RIESE PIO X

Edifici                                                 • Via Monte Tomba n.c. - 31039 RIESE PIO X

                                                11
LA SCUOLA E IL                                            PTOF - 2019/20-2021/22
          SUO CONTESTO                                                           IC RIESE PIO X

                                                          TV

Numero Classi                                      12

Totale Alunni                                      267

          RICOGNIZIONE ATTREZZATURE E INFRASTRUTTURE MATERIALI

Laboratori                 Con collegamento ad Internet                                     5

                           Disegno                                                          1

                           Informatica                                                      5

                           Multimediale                                                     3

                           Musica                                                           2

                           Scienze                                                          1

Biblioteche                Classica                                                         1

Aule                       Magna                                                            1

Strutture sportive         Campo Basket-Pallavolo all'aperto                                1

                           Palestra                                                         3

Servizi                    Mensa

                           Scuolabus

Attrezzature
                           PC e Tablet presenti nei Laboratori                            71
multimediali

                           LIM e SmartTV (dotazioni multimediali)                           2

                                                12
LA SCUOLA E IL                                                PTOF - 2019/20-2021/22
    SUO CONTESTO                                                               IC RIESE PIO X

                         presenti nei laboratori

                         PC e Tablet presenti nelle Biblioteche                           1

                         LIM e Smart TV nelle classi                                    23

Approfondimento

        Negli obiettivi di gestione, particolare importanza sarà riservata
        ai seguenti processi:

            a)       proseguire nel progetto di de-materializzazione:
                  comunicazioni interne nei tre ordini di scuola; strumenti
                  valutativi informatici; comunicazione esterna con i genitori
                  attraverso l’implementazione dell’utilizzo del sito.

        Il fabbisogno triennale di infrastrutture e attrezzature materiali pertanto
        sarà finalizzato a:

             ampliare la dotazione di LIM o strumenti digitali di futura
                  generazione per una interazione più efficace ed efficiente
                  nel processo di insegnamento-apprendimento realizzato
                  con i nativi digitali durante l’orario scolastico;

             provvedere ad una continua e proficua manutenzione delle
                  strutture e delle infrastrutture informatiche dedicate alla
                  didattica e alla comunicazione tra docenti, scuola e
                  famiglia (registro elettronico; sito di istituto).

     Compatibilmente con le risorse economiche a disposizione si provvederà
     inoltre a:

     ampliare la dotazione strumentale nei vari laboratori didattici presenti nei
     plessi, su bisogni rilevati dai docenti;

     potenziare, in tutti gli ordini di scuola, la dotazione strumentale a supporto
     della didattica differenziata per gli alunni diversamente abili o con bisogni

                                               13
LA SCUOLA E IL                                         PTOF - 2019/20-2021/22
    SUO CONTESTO                                                                 IC RIESE PIO X

     educativi speciali.

                            RISORSE PROFESSIONALI

Docenti                                           70
Personale ATA                                     17

                                 Distribuzione dei docenti

                                              Distribuzione dei docenti a T.I. per anzianità
Distribuzione dei docenti per tipologia di
                                              nel ruolo di appartenenza (riferita all'ultimo
                contratto
                                                                 ruolo)

                                             14
LE SCELTE                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
     STRATEGICHE                                                                             IC RIESE PIO X

                   LE SCELTE STRATEGICHE

                            PRIORITÀ DESUNTE DAL RAV

Aspetti Generali

          Il nostro Istituto Comprensivo si caratterizza come agenzia educativa che pone una
          grande attenzione alla centralità dell'alunno, come studente e come persona, per
          favorire un apprendimento attivo, critico ed efficace, in relazione ai continui
          cambiamenti che avvengono nella società. In quest'ottica si impegna a stimolare e
          promuovere le competenze trasversali per la vita. L'identità dell'Istituto nasce dalla
          contaminazione tra Vision e Mission.

          -Vision come sguardo sul "domani" per avviare percorsi formativi aperti agli
          scenari del futuro (contribuire all'inclusione sociale, fare rete oltre il territorio,
          sostenere i nativi digitali, rafforzare la cultura della legalità, promuovere i valori
          europei), nella dimensione di una scommessa con la realtà sociale in rapida
          evoluzione; per favorire, attraverso il pieno sviluppo delle potenzialità individuali e
          la conquista di un significativo bagaglio di conoscenze, abilità e competenze, il
          successo formativo di tutti gli alunni, riconducibili a quattro aree fondamentali di
          intervento educativo: l' APPRENDIMENTO (il sapere), l'EDUCAZIONE (il saper essere),
          l'ORIENTAMENTO (il saper fare), la RELAZIONE (il saper vivere con gli altri).

          - Mission come sguardo sul presente per intercettare i bisogni formativi degli
          studenti, della comunità scolastica e del territorio (apprendimento significativo,
          clima di classe e di Istituto, cittadinanza consapevole, sviluppo di competenze, fare
          rete sul territorio) e fornire adeguate e coerenti risposte. Sull'APPRENDIMENTO,
          promuovere il raggiungimento degli obiettivi previsti dal curricolo; facilitare
          l'acquisizione di conoscenze, abilità e competenze strutturate, integrate e
          significative. Sull'EDUCAZIONE, guidare gli alunni a maturare la capacità di tradurre
          le competenze acquisite in comportamenti razionali e cooperativi sul piano etico-
          sociale, per la maturazione della cittadinanza attiva. Sull'ORIENTAMENTO,
          sviluppare negli alunni la capacità di trasformare in scelte consapevoli il bagaglio
          culturale acquisito, indirizzarli e sostenerli nel loro progetto di vita e nella

                                                15
LE SCELTE                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
      STRATEGICHE                                                                        IC RIESE PIO X

            pianificazione del loro futuro scolastico. Sulla RELAZIONE, guidare gli alunni ad
            acquisire consapevolezza della loro identità; favorire la maturazione di significative
            capacità razionali e far "vivere" la diversità come risorsa e fattore di arricchimento.

PRIORITÀ E TRAGUARDI

Risultati Scolastici

      Priorità
      Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6 all'esame conclusivo
      del 1°ciclo.
      Traguardi
      Allineare alla media provinciale il numero degli studenti diplomati con votazione 6
      all'esame conclusivo del 1°ciclo.

Risultati Nelle Prove Standardizzate Nazionali

      Priorità
      Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli alunni delle classi
      quinte della scuola primaria.
      Traguardi
      Portare i risultati, in particolare in italiano e in inglese, degli alunni delle classi quinte
      della scuola primaria ai valori delle scuole con ESCS simile.

Competenze Chiave Europee

      Priorità
      Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro di gruppo,
      appropriate metodologie di interdipendenza positiva.
      Traguardi
      Ridurre le differenze tra le classi a riguardo dell'acquisizione delle competenze
      sociali e civiche, in particolare riferite alle abilità di collaborazione, confronto e
      socializzazione.

Risultati A Distanza

                                                16
LE SCELTE                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                          IC RIESE PIO X

     Priorità
     Monitorare gli esiti scolastici a distanza degli alunni del nostro Istituto.
     Traguardi
     Verificare l'evoluzione positiva dei risultati degli studenti in uscita che sostenga il
     successo formativo degli stessi.

     OBIETTIVI FORMATIVI PRIORITARI (ART. 1, COMMA 7 L. 107/15)

ASPETTI GENERALI

    Il presente documento si ispira alle finalità complessive della Legge, che possono
    essere così sintetizzate:

    - affermazione del ruolo centrale della scuola nella società della conoscenza;

    - innalzamento dei livelli di istruzione e delle competenze degli studenti;

    - contrasto alle disuguaglianze socio-culturali e territoriali;

    - prevenzione e recupero dell'abbandono e della dispersione scolastica;

    - realizzazione di una scuola aperta;

    - garanzia del diritto allo studio, delle pari opportunità di successo formativo e di
    istruzione permanente dei cittadini attraverso la piena attuazione dell'autonomia
    delle istituzioni scolastiche, anche in relazione alla dotazione finanziaria.

OBIETTIVI FORMATIVI INDIVIDUATI DALLA SCUOLA

          1 ) valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con
          particolare riferimento all'italiano nonché alla lingua inglese e ad altre lingue
          dell'Unione europea, anche mediante l'utilizzo della metodologia Content
          language integrated learning

          2 ) sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica
          attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, il rispetto
          delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell'assunzione di

                                              17
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
 STRATEGICHE                                                                       IC RIESE PIO X

     responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della
     consapevolezza dei diritti e dei doveri; potenziamento delle conoscenze in
     materia giuridica ed economico-finanziaria e di educazione
     all'autoimprenditorialità

     3 ) sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto
     della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del
     patrimonio e delle attività culturali

     4 ) potenziamento delle discipline motorie e sviluppo di comportamenti ispirati
     a uno stile di vita sano, con particolare riferimento all'alimentazione,
     all'educazione fisica e allo sport, e attenzione alla tutela del diritto allo studio
     degli studenti praticanti attività sportiva agonistica

     5 ) prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, di ogni forma di
     discriminazione e del bullismo, anche informatico; potenziamento
     dell'inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni
     educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati anche con
     il supporto e la collaborazione dei servizi socio-sanitari ed educativi del territorio
     e delle associazioni di settore e l'applicazione delle linee di indirizzo per favorire
     il diritto allo studio degli alunni adottati, emanate dal Ministero dell'istruzione,
     dell'università e della ricerca il 18 dicembre 2014

     6 ) valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e
     in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la
     comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese

     7 ) alfabetizzazione e perfezionamento dell'italiano come lingua seconda
     attraverso corsi e laboratori per studenti di cittadinanza o di lingua non italiana,
     da organizzare anche in collaborazione con gli enti locali e il terzo settore, con
     l'apporto delle comunità di origine, delle famiglie e dei mediatori culturali

     8 ) definizione di un sistema di orientamento

                       PIANO DI MIGLIORAMENTO

MIGLIORAMENTO ESITI SCOLASTICI

                                         18
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                                     IC RIESE PIO X

Descrizione Percorso

L'Istituto ha indicato come priorità da perseguire la diminuzione del numero degli
studenti diplomati con votazione 6 all'esame conclusivo del primo ciclo, alla media
provinciale.

Si ritiene infatti che un'azione di miglioramento in questo ambito possa avere cadute
trasversali anche rispetto agli esiti scolastici generali degli studenti.

Si evidenzia inoltre la centralità delle competenze trasversali e si individuano come
traguardi prioritari da perseguire la maturazione delle capacità metacognitive e l'uso
consapevole delle tecnologie della comunicazione.

Le azioni si concentreranno innanzitutto sul completamento del curricolo, che
costituisce il punto di riferimento per l'azione didattica.

Si prevede inoltre un lavoro per Dipartimenti, che permetterà la condivisione in
merito a traguardi, processi e strumenti, con auspicabili ricadute sugli esiti generali
degli studenti, sia in ambito disciplinare, sia rispetto alle competenze trasversali,
quali ad esempio la capacità di ricercare informazioni in modo consapevole, anche in
vista dell'apprendimento permanente.

La formazione del personale risulta infine un obiettivo imprescindibile per il
perseguimento delle finalità della "buona scuola": si individuano come prioritari
percorsi di formazione, anche in rete, sulla didattica per competenze e sulle nuove
tecnologie a servizio della didattica

"OBIETTIVI DI PROCESSO COLLEGATI AL PERCORSO"
      "OBIETTIVI DI PROCESSO" CURRICOLO, PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE
            "Obiettivo:" Prevedere incontri di programmazione di piu' ambiti
            disciplinari al fine di attivare strategie didattiche comuni per lo sviluppo
            delle competenze.

                  "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                  » "Priorità" [Risultati scolastici]
                   Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                   all'esame conclusivo del 1°ciclo.

                                         19
LE SCELTE                                             PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                                  IC RIESE PIO X

        "Obiettivo:" Effettuare prove di verifica parallele con correzione
        trasversale, a campione, di qualche compito, utilizzando criteri condivisi.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
               Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
               all'esame conclusivo del 1°ciclo.

        "Obiettivo:" Personalizzare maggiormente gli insegnamenti-
        apprendimenti tarandoli sugli stili di apprendimento degli studenti, anche
        attraverso una più attenta lettura dei risultati delle prove di ingresso.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
               Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
               all'esame conclusivo del 1°ciclo.

        "Obiettivo:" Adottare un sistema di valutazione, a livello di Istituto, delle
        competenze chiave e di cittadinanza, comprensivo di griglie di
        osservazione e di rubriche di valutazione.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
               Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
               all'esame conclusivo del 1°ciclo.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" AMBIENTE DI APPRENDIMENTO
        "Obiettivo:" Creare un clima classe che permetta di stimolare
        motivazione ed atteggiamenti positivi.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
               Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
               all'esame conclusivo del 1°ciclo.

                                     20
LE SCELTE                                           PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                               IC RIESE PIO X

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" INCLUSIONE E DIFFERENZIAZIONE
        "Obiettivo:" Organizzare interventi di recupero in orario curricolare ed
        extracurricolare.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
                Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                all'esame conclusivo del 1°ciclo.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" CONTINUITA' E ORIENTAMENTO
        "Obiettivo:" Definire e strutturare prove di verifica concordate fra i due
        ordini di scuola, con l'accordo preventivo e verticale sulle competenze
        richieste.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
                Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                all'esame conclusivo del 1°ciclo.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" ORIENTAMENTO STRATEGICO E ORGANIZZAZIONE
    DELLA SCUOLA
        "Obiettivo:" Adozione da parte del Collegio dei Docenti del curricolo di
        Istituto organizzato per competenze, secondo gli orientamenti contenuti
        nelle Indicazioni Nazionali del 2012.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
                Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                all'esame conclusivo del 1°ciclo.

        "Obiettivo:" Adozione di percorsi didattici coerenti e di ambienti di
        apprendimento favorevoli alla realizzazione del curricolo.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati scolastici]
                Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6

                                     21
LE SCELTE                                                    PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                         IC RIESE PIO X

                          all'esame conclusivo del 1°ciclo.

          "OBIETTIVI DI PROCESSO" SVILUPPO E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE
          UMANE
                   "Obiettivo:" Formazione dei docenti per aumentarne la consapevolezza
                   culturale e per meglio predisporli a stimolare gli interessi degli allievi, con
                   particolare attenzione al territorio.

                        "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                        » "Priorità" [Risultati scolastici]
                          Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                          all'esame conclusivo del 1°ciclo.

          "OBIETTIVI DI PROCESSO" INTEGRAZIONE CON IL TERRITORIO E RAPPORTI
          CON LE FAMIGLIE
                   "Obiettivo:" Responsabilizzare le famiglie attraverso un percorso di
                   formazione che veda coinvolto, eventualmente, anche l'Ente locale.

                        "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                        » "Priorità" [Risultati scolastici]
                          Diminuire il numero degli studenti diplomati con votazione 6
                          all'esame conclusivo del 1°ciclo.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: PROGETTAZIONE

 Tempistica prevista per la                                         Soggetti Interni/Esterni
                                           Destinatari
  conclusione dell'attività                                                 Coinvolti

         01/10/2019                          Docenti                         Docenti

Risultati Attesi

Costituzione e convocazione di Dipartimenti disciplinari; selezione dei contenuti
disciplinari; costruzione delle prove e delle matrici valutative su modalità e criteri
condivisi; individuazione degli alunni con necessità di recupero; definizione del numero

                                                22
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                       IC RIESE PIO X

e dei tempi di somministrazione per le prove di verifica.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: ESECUZIONE

 Tempistica prevista per la                                      Soggetti Interni/Esterni
                                        Destinatari
  conclusione dell'attività                                              Coinvolti

         01/06/2020                       Studenti                        Docenti

Risultati Attesi

Attività didattica progettata e attuata sui tempi, sulle modalità e sui contenuti
selezionati dai Dipartimenti, secondo quanto progettato nella fase 1. Definizione e
somministrazione delle prove, secondo quanto progettato nella fase 1.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: VERIFICA

 Tempistica prevista per la                                      Soggetti Interni/Esterni
                                        Destinatari
  conclusione dell'attività                                              Coinvolti

         01/06/2020                       Studenti                        Docenti

Risultati Attesi

Esame delle criticità emerse, sia riguardo ai contenuti, sia riguardo ai risultati;
individuazione delle modifiche da introdurre, da parte del Nucleo Interno di
Valutazione.

  ITALIANO E INGLESE CLASSE QUINTA
    Descrizione Percorso

    L'intervento intende selezionare i contenuti disciplinari che hanno una
    corrispondenza più marcata con gli argomenti sviluppati nelle prove Invalsi;
    incrementare il numero di sequenze didattiche centrate sulle competenze richieste
    dalle prove Invalsi; incrementare i risultati in italiano e inglese delle classi quinte
    della scuola primaria, portandoli ai valori delle scuole con ESCS simili, aumentandoli.

                                             23
LE SCELTE                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                                       IC RIESE PIO X

"OBIETTIVI DI PROCESSO COLLEGATI AL PERCORSO"
    "OBIETTIVI DI PROCESSO" CURRICOLO, PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE
         "Obiettivo:" Selezionare contenuti disciplinari che hanno una
         corrispondenza più marcata con gli argomenti sviluppati nelle prove
         Invalsi.

               "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

               » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                    Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                    alunni delle classi quinte della scuola primaria.

         "Obiettivo:" Effettuare prove di verifica parallele con correzione
         trasversale, a campione, di qualche compito.

               "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

               » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                    Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                    alunni delle classi quinte della scuola primaria.

         "Obiettivo:" Personalizzare maggiormente gli insegnamenti-
         apprendimenti tarandoli sugli stili di apprendimento degli studenti, anche
         attraverso una più attenta lettura dei risultati delle prove di ingresso.
         Implementare una didattica che faciliti e sviluppi le inferenze logiche,
         come richiesto dalle prove Invalsi, per affrontarle più proficuamente.

               "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

               » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                    Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                    alunni delle classi quinte della scuola primaria.

         "Obiettivo:" Adottare un sistema di valutazione, a livello di Istituto, delle
         competenze chiave e di cittadinanza, comprensivo di griglie di
         osservazione e di rubriche di valutazione.

               "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                                         24
LE SCELTE                                              PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                                   IC RIESE PIO X

              » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                alunni delle classi quinte della scuola primaria.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" AMBIENTE DI APPRENDIMENTO
        "Obiettivo:" Creare "uno spazio d'azione" favorevole, volto a stimolare e
        sostenere la costruzione di conoscenze e abilità.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                alunni delle classi quinte della scuola primaria.

        "Obiettivo:" Creare un clima classe che permetta di stimolare
        motivazione ed atteggiamenti positivi.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                alunni delle classi quinte della scuola primaria.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" INCLUSIONE E DIFFERENZIAZIONE
        "Obiettivo:" Organizzare interventi di recupero in orario curricolare ed
        extracurricolare.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

              » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                alunni delle classi quinte della scuola primaria.

    "OBIETTIVI DI PROCESSO" CONTINUITA' E ORIENTAMENTO
        "Obiettivo:" Definire e strutturare prove di verifica concordate fra i due
        ordini di scuola, con l'accordo preventivo e verticale sulle competenze
        richieste.

              "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                                     25
LE SCELTE                                                    PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                         IC RIESE PIO X

                        » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                          Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                          alunni delle classi quinte della scuola primaria.

          "OBIETTIVI DI PROCESSO" ORIENTAMENTO STRATEGICO E ORGANIZZAZIONE
          DELLA SCUOLA
                   "Obiettivo:" Adozione da parte del Collegio dei Docenti del curricolo di
                   Istituto organizzato per competenze, secondo gli orientamenti contenuti
                   nelle Indicazioni Nazionali del 2012.

                        "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                        » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                          Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                          alunni delle classi quinte della scuola primaria.

          "OBIETTIVI DI PROCESSO" INTEGRAZIONE CON IL TERRITORIO E RAPPORTI
          CON LE FAMIGLIE
                   "Obiettivo:" Responsabilizzare le famiglie attraverso un percorso di
                   formazione che veda coinvolto, eventualmente, anche l'Ente locale.

                        "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                        » "Priorità" [Risultati nelle prove standardizzate nazionali]
                          Incrementare i risultati, in particolare in italiano e inglese, degli
                          alunni delle classi quinte della scuola primaria.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: PROGETTAZIONE

 Tempistica prevista per la                                         Soggetti Interni/Esterni
                                           Destinatari
  conclusione dell'attività                                                 Coinvolti

         01/10/2019                          Docenti                         Docenti

Risultati Attesi

Costituzione e convocazione di Dipartimenti disciplinari; selezione dei contenuti

                                               26
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                       IC RIESE PIO X

disciplinari; costruzione delle prove e delle matrici valutative su modalità e
criteri condivisi; individuazione degli alunni con necessità di recupero;
definizione del numero e dei tempi di somministrazione per le prove di verifica.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: ESECUZIONE

 Tempistica prevista per la                                      Soggetti Interni/Esterni
                                        Destinatari
  conclusione dell'attività                                              Coinvolti

         01/06/2020                       Studenti                        Docenti

Risultati Attesi

Attività didattica progettata e attuata sui tempi, sulle modalità e sui contenuti
selezionati dai Dipartimenti, secondo quanto progettato nella fase 1. Definizione e
somministrazione delle prove, secondo quanto progettato nella fase 1.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: VERIFICA

 Tempistica prevista per la                                      Soggetti Interni/Esterni
                                        Destinatari
  conclusione dell'attività                                              Coinvolti

         01/06/2020                       Studenti                        Docenti

Risultati Attesi

Esame delle criticità emerse, sia riguardo ai contenuti, sia riguardo ai risultati;
individuazione delle modifiche da introdurre, da parte del Nucleo Interno di
Valutazione.

  LAVORARE IN GRUPPO

                                             27
LE SCELTE                                               PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                                      IC RIESE PIO X

Descrizione Percorso

L'intervento intende implementare una didattica cooperativa che promuova, nel
lavoro di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva, per ridurre
le differenze tra le classi.

"OBIETTIVI DI PROCESSO COLLEGATI AL PERCORSO"
      "OBIETTIVI DI PROCESSO" CURRICOLO, PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE
            "Obiettivo:" Approcciare, in modo coordinato, nei Dipartimenti, la
            metodologia del Cooperative Learning.

                  "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                  » "Priorità" [Competenze chiave europee]
                    Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro
                    di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva.

            "Obiettivo:" Effettuare prove di verifica parallele con correzione
            trasversale, a campione, di qualche compito.

                  "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                  » "Priorità" [Competenze chiave europee]
                    Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro
                    di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva.

      "OBIETTIVI DI PROCESSO" AMBIENTE DI APPRENDIMENTO
            "Obiettivo:" Strutturare itinerari di lavoro in cui l'apprendimento sia un
            processo di "problem solving" di gruppo.

                  "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                  » "Priorità" [Competenze chiave europee]
                    Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro
                    di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva.

      "OBIETTIVI DI PROCESSO" CONTINUITA' E ORIENTAMENTO
            "Obiettivo:" Definire e strutturare prove di verifica concordate fra i due

                                        28
LE SCELTE                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                         IC RIESE PIO X

                   ordini di scuola, con l'accordo preventivo e verticale sulle competenze
                   richieste.

                         "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                         » "Priorità" [Competenze chiave europee]
                           Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro
                           di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva.

          "OBIETTIVI DI PROCESSO" SVILUPPO E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE
          UMANE
                   "Obiettivo:" Coinvolgimento attivo di tutti i docenti.

                         "PRIORITÀ COLLEGATE ALL’OBIETTIVO"

                         » "Priorità" [Competenze chiave europee]
                           Implementare una didattica cooperativa che promuova, nel lavoro
                           di gruppo, appropriate metodologie di interdipendenza positiva.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: PROGETTAZIONE

 Tempistica prevista per la                                        Soggetti Interni/Esterni
                                          Destinatari
  conclusione dell'attività                                                 Coinvolti

         01/10/2019                         Docenti                         Docenti

Risultati Attesi

Durante l'incontro per dipartimenti disciplinari, definizione e accordi su modalità,
criteri e tempi per la costruzione e l'attuazione di itinerari di lavoro cooperativo.

ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: ESECUZIONE

                                               29
LE SCELTE                                               PTOF - 2019/20-2021/22
     STRATEGICHE                                                                     IC RIESE PIO X

      Tempistica prevista per la                                 Soggetti Interni/Esterni
                                              Destinatari
       conclusione dell'attività                                         Coinvolti

              01/06/2020                       Studenti                  Docenti

 Risultati Attesi

 Applicazione delle metodologie del Cooperative Learning nelle attività didattiche.

 ATTIVITÀ PREVISTA NEL PERCORSO: VERIFICA

  Tempistica prevista per la                                    Soggetti Interni/Esterni
                                        Destinatari
   conclusione dell'attività                                           Coinvolti

          01/06/2020                       Studenti                     Docenti

 Risultati Attesi

 Durante la sessione di lavoro dei Dipartimenti, esame delle criticità emerse al fine di
 individuare le modifiche da introdurre.

                    PRINCIPALI ELEMENTI DI INNOVAZIONE

SINTESI DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICHE INNOVATIVE

       SCELTE STRATEGICHE DELL’ISTITUTO

        3.1 Atto di indirizzo

       Il Dirigente Scolastico, per la predisposizione del Piano Triennale dell’Offerta
       Formativa e la conseguente definizione delle attività della scuola, delle
       scelte di gestione e di amministrazione, in una logica di continuità con le
       buone pratiche già esistenti, ha rivolto al Collegio dei Docenti un ATTO
       D’INDIRIZZO, i cui elementi fondanti risultano essere i seguenti:

                                             30
LE SCELTE                                            PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                               IC RIESE PIO X

 1) Le priorità, i traguardi e gli obiettivi individuati dal rapporto di
 autovalutazione (RAV) e il conseguente piano di miglioramento di cui
 all’art.6, comma 1, del Decreto del Presidente della Repubblica 28.3.2013
 n.80 dovranno costituire parte integrante del Piano.

 2) Nel definire le attività per il recupero ed il potenziamento del profitto, si
 terrà conto dei risultati delle rilevazioni INVALSI relative all'anno
 precedente.

 3) Le proposte ed i pareri, di cui tener conto nella formulazione del Piano,
 formulati dagli Enti locali e dalle diverse realtà istituzionali, culturali, sociali
 ed economiche operanti nel territorio, nonché dagli organismi e dalle
 associazioni dei genitori, sono da considerarsi quelli depositati presso gli
 uffici di segreteria.

 4) Il Piano dovrà fare particolare riferimento ai commi dell’art.1 della Legge,
 con particolare riferimento ai: commi 1-4 (finalità della legge e compiti delle
 scuole); commi 5-7 e 14 (fabbisogno di attrezzature e infrastrutture materiali,
 fabbisogno dell’organico dell’autonomia, potenziamento dell’offerta e obiettivi
 formativi prioritari).

      3.2 Le scelte curricolari

  -    GLI INTENTI CONDIVISI: PRINCIPI E VALORI

 I docenti in servizio nel nostro Istituto si impegnano a conformare la
 propria azione educativa ad alcuni fondamentali principi e valori, ispirati
 alla Costituzione Italiana, indicati nelle Indicazioni Nazionali e ribaditi dalla
 Carta dei Servizi. Gli insegnanti si adoperano affinché essi siano agiti dagli
 alunni nella realtà quotidiana, per diventare forma mentis e modus vivendi.

  -    LE INDICAZIONI NAZIONALI (D.M. 254/2012)

 Le Indicazioni Nazionali (D.M. 254/2012) disegnano un quadro chiaro e
 preciso della scuola dell’infanzia e delle scuole del primo ciclo d’istruzione.
 Ne definiscono da una parte il delicatissimo ruolo all’interno della società,

                                     31
LE SCELTE                                          PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                             IC RIESE PIO X

 una società caratterizzata dal cambiamento, dalla discontinuità, dalla
 varietà culturale, dalla complessità, rispetto alla quale la scuola ha il
 compito di ridurre la frammentazione e di dare un senso alla molteplicità
 delle esperienze; dall’altra la necessità irrinunciabile dell’istituzione
 scolastica di conservare la propria identità di ambiente d’apprendimento.
 Ne consegue che l’attuazione di un progetto realmente educativo
 presuppone, da parte dei docenti dei tre ordini di scuola, un impegno
 rinnovato alla collaborazione e alla condivisione di intenti, di finalità, di
 metodologie e di strategie, in vista di una meta d’arrivo comune che è
 quella di formare l’individuo.

  -   IL CURRICOLO DI ISTITUTO

 Al fine di promuovere un processo formativo organico, strutturato secondo
 i principi della consecutività e della consequenzialità degli interventi
 didattico-educativi, nel nostro Istituto è stato definito un curricolo unitario
 che traccia per gli alunni un percorso dalla scuola dell’infanzia fino al
 termine del primo ciclo d’istruzione. Il curricolo d’Istituto è stato articolato
 attraverso scelte didattiche e formative orientate alla continuità orizzontale
 e verticale del processo di formazione, innestate nel tessuto socio-culturale
 di riferimento, progettate ponendo sempre al centro l’alunno e tenendo
 conto delle risorse disponibili, operate nell’ottica della formazione globale
 della personalità e della conquista, da parte di tutti gli alunni, dei traguardi
 previsti nelle Indicazioni Nazionali al termine del primo ciclo d’istruzione. In
 particolare l’IC di Riese Pio X segue, per il curricolo verticale per
 competenze, il modello elaborato dalla Dott.ssa F. Da Re.

 -    LA VALUTAZIONE

 Il nostro Istituto si impegna a realizzare al suo interno un sistema
 complessivo di monitoraggio del servizio scolastico, nella consapevolezza
 che valutare è operazione necessaria al fine di promuovere qualità e che,
 nella scuola dell’autonomia, l’autovalutazione rappresenta uno strumento
 indispensabile al fine di migliorare la qualità, l’efficacia e l’efficienza del
 servizio erogato. Pertanto, tale sistema di monitoraggio si esplicita in attività

                                    32
LE SCELTE                                             PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                               IC RIESE PIO X

 di:

 - valutazione: intesa come luogo di incontro di tutti i momenti dell’attività
 scolastica, in quanto presupposto indispensabile di ogni agire didattico
 (valutazione     diagnostica,   iniziale),   risultato   conclusivo   (valutazione
 sommativa, finale), verifica del processo di insegnamento-apprendimento
 (valutazione formativa, in itinere).

 - autovalutazione: intesa come strumento indispensabile per controllare la
 validità e l’efficacia del servizio erogato e per individuare i settori che
 necessitano di interventi migliorativi.

 La valutazione degli apprendimenti effettuata nel nostro Istituto ha una
 finalità formativa e orientativa. Il suo scopo non è quello di fornire un
 giudizio di valore degli alunni, né tantomeno sull’operato degli insegnanti,
 bensì quello di verificare, attraverso un sistema il più possibile rigoroso e
 attento, il livello di conoscenze, abilità e competenze, per individuare i punti
 di forza e i punti di debolezza della proposta didattico-formativa e, di
 conseguenza, regolare l’intervento. Si tratta quindi di una valutazione intesa
 come momento qualificante del processo didattico, di cui risulta essere la
 dimensione autoregolativa per eccellenza; una valutazione coerente con
 un’idea e una pratica di scuola in cui è più importante imparare che
 dimostrare di aver imparato, che produce e promuove atteggiamenti di
 ricerca-azione    e   di   sperimentazione      in   relazione   ai   processi    di
 insegnamento-apprendimento e favorisce quindi la riflessione e la crescita
 professionale. Il D. Lgs. 62/2017, seguito dai due Decreti Ministeriali
 attuativi – i DD.MM. n. 741 e n. 742, entrambi del 3 ottobre 2017 e la nota
 Nota MIUR 1865 del 10/10/2017 - hanno introdotto novità rilevanti in tema
 di Valutazione, Certificazione delle competenze ed Esami di Stato. Tenendo
 conto delle novità sopra esposte, il Collegio Docenti si è attivato per
 adeguare progressivamente i modelli dei documenti di valutazione
 periodica e finale, in coerenza con le novità introdotte dalla nuova
 normativa.

 Nello specifico: ha definito i criteri e le modalità di valutazione degli

                                     33
LE SCELTE                                          PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                              IC RIESE PIO X

 apprendimenti e del comportamento; ha             esplicitato la corrispondenza
 tra le votazioni in decimi e i diversi livelli di apprendimento; ha definito i
 criteri generali per la non ammissione alla classe successiva e all'esame di
 Stato, nel caso di voto inferiore a 6/10 in una o più discipline; ha stabilito,
 per la scuola secondaria di I° grado, deroghe al limite minimo di frequenza
 previsto per accertare la validità dell’anno scolastico.

     -    LA VALUTAZIONE NELLA SCUOLA PRIMARIA E NELLA SCUOLA
     SECONDARIA DI I° GRADO

 Per la certificazione dei livelli globali di maturazione raggiunti dai singoli
 alunni della Primaria e della Secondaria di I grado, il Collegio dei Docenti ha
 predisposto:

  a) il DOCUMENTO DI VALUTAZIONE: al fine di garantire, per questo
 processo, esiti sempre più equi e trasparenti, e in ottemperanza alle
 indicazioni di Legge sulla valutazione, a partire dal corrente anno scolastico
 esso dovrà includere:

            •      la    valutazione     quadrimestrale     degli   apprendimenti,
                 espressa con voto in decimi;

            •     il giudizio sul comportamento e sul livello globale di
                 sviluppo degli apprendimenti conseguiti (descrizione dei
                 processi formativi in termini di progressi nello sviluppo
                 culturale, personale e sociale), espressi entrambi con
                 giudizio discorsivo.

            •     per la scuola Secondaria di I° grado, l’esplicitazione della
                 validità dell’anno scolastico.

  b) CERTIFICAZIONE delle COMPETENZE, utilizzando modello nazionale di
 certificazione delle competenze, redatto in sede di scrutinio finale al
 termine della scuola Primaria e della scuola Secondaria (soltanto per i
 candidati che hanno superato l'esame di Stato).

                                    34
LE SCELTE                                           PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                                                             IC RIESE PIO X

 PROVE INVALSI SCUOLA PRIMARIA. L’Istituto Nazionale per la Valutazione
 del Sistema educativo di Istruzione e formazione (INVALSI) effettua
 rilevazioni nazionali sugli apprendimenti in italiano, matematica e inglese in
 coerenza con le Indicazioni nazionali per il Curricolo. Tali rilevazioni sono
 effettuate nella classe seconda e quinta di scuola Primaria, ad eccezione
 della   rilevazione   sugli   apprendimenti   di   lingua   inglese,   effettuata
 esclusivamente nella classe quinta sulle abilità di comprensione e uso della
 lingua, coerenti con il Quadro Comune di riferimento Europeo per le lingue
 (QCER).

 d) PROVE INVALSI SCUOLA SECONDARIA. L’INVALSI effettua rilevazioni
 nazionali attraverso prove standardizzate, computer based, volte ad
 accertare i livelli generali e specifici di apprendimento conseguiti in italiano,
 matematica e inglese in coerenza con le Indicazioni Nazionali per il
 Curricolo. Tali rilevazioni sono effettuate nella classe terza della scuola
 secondaria di I° grado, entro il mese di aprile, e la relativa partecipazione
 rappresenta requisito indispensabile per l’ammissione all’esame conclusivo
 del primo ciclo di istruzione. Per la rilevazione sugli apprendimenti di lingua
 inglese, l’INVALSI predispone prove sulle abilità di comprensione e uso della
 lingua, coerenti con il Quadro Comune di riferimento Europeo per le lingue
 (QCER). L’INVALSI rilascia una certificazione sul livello raggiunto nelle prove
 effettuate.

                                    35
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                          IC RIESE PIO X

                      L'OFFERTA FORMATIVA

                                 CURRICOLO DI ISTITUTO

NOME SCUOLA
IC RIESE PIO X (ISTITUTO PRINCIPALE)

ISTITUTO COMPRENSIVO

   CURRICOLO DI SCUOLA

     Al fine di promuovere un processo formativo organico, strutturato secondo i principi
     della consecutività e della consequenzialità degli interventi didattico-educativi, nel
     nostro Istituto è stato definito un curricolo unitario che traccia per gli alunni un
     percorso fino al termine del primo ciclo d'istruzione. In particolare l'I. C. di Riese Pio X
     segue, per il curricolo verticale per competenze, il modello elaborato dalla dott.ssa F. Da
     Re.
     ALLEGATO:
     CURRICOLI E COMPETENZE.PDF

    EVENTUALI ASPETTI QUALIFICANTI DEL CURRICOLO

      Curricolo verticale

      I docenti in servizio nel nostro Istituto si impegnano a conformare la propria azione
      educativa ad alcuni fondamentali principi e valori, ispirati alla Costituzione italiana,
      elencati nelle Indicazioni nazionali e ribaditi dalla Carta dei Servizi. Gli insegnanti si
      adoperano affinché essi siano agiti dagli alunni nella realtà quotidiana, per diventare
      forma mentis e modus vivendi. L'attuazione del nostro progetto educativo presuppone
      da parte dei docenti un impegno rinnovato alla collaborazione e alla condivisione di
      intenti, finalità, metodologie e strategie per la formazione dell'individuo.

      Proposta formativa per lo sviluppo delle competenze trasversali

      Tutte le discipline concorrono senza eccezione allo sviluppo delle competenze
      trasversali: Competenze sociali e civiche, Imparare ad imparare, Spirito d'iniziativa ed

                                                 36
L'OFFERTA                                                         PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                                    IC RIESE PIO X

    intraprendenza rappresentano le competenze necessarie per la convivenza, per la
    responsabilità, per l'autonomia, per la capacità di acquisire e organizzare il sapere, per
    il saper decidere e fare scelte, risolvere problemi e saper progettare.

    Curricolo delle competenze chiave di cittadinanza

    Si richiama la Raccomandazione europea del 18.12.2006 , in particolare alle otto
    competenze chiave per la cittadinanza: - Comunicazione nella madre lingua (disciplina
    di riferimento: italiano, discipline concorrenti: tutte); - Comunicazione nelle lingue
    straniere (disciplina di riferimento: prima e seconda lingua straniera, discipline
    concorrenti: tutte); - Competenza matematica e competenze di base in scienza e
    tecnologia (disciplina di riferimento: matematica, scienze, geografia e tecnologia,
    discipline concorrenti: tutte); - Competenza digitale: (disciplina e insegnamento di
    riferimento: tecnologia e informatica; discipline concorrenti: tutte); - Imparare ad
    imparare (discipline e insegnamenti di riferimento: tutti); - Competenze sociali e civiche
    (discipline e insegnamenti di riferimento: tutti); - Spirito d'iniziativa ed imprenditorialità
    (discipline e insegnamenti di riferimento: tutti); - Consapevolezza ed espressione
    culturale (discipline e insegnamenti di riferimento: storia, cittadinanza e costituzione,
    discipline concorrenti: geografia, educazione religiosa, tutte). Completano le seguenti
    competenze: - Consapevolezza ed espressione culturale ( discipline e insegnamenti di
    riferimento: arte e immagine, musica, educazione fisica, discipline concorrenti: tutte)

Approfondimento

      Tutti gli argomenti, gli autori o le opere che saranno studiati e trattati , anche qualora
      avessero avuto storicamente una natura religiosa, verranno esaminati esclusivamente a
      scopo di didattica (musicale, storica, artistica, letteraria ecc...) e con finalità del tutto laiche ed
      estranee ad alcuna ideologia religiosa, non coinvolgendo nella trattazione di detti argomenti,
      autori o opere alcun atto di culto. Tanto varrà all’evidenza anche per le recite scolastiche o per
      qualsiasi tipo di spettacolo o esecuzione di brani poetici, letterari, musicali o di qualsiasi altra
      arte, in occasione di particolari occorrenze, come quella del S.Natale, nonché per la
      realizzazione di presepi o per lo studio della storia e delle tradizioni del territorio.

                                                   37
L'OFFERTA                                                PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                      IC RIESE PIO X

                  INIZIATIVE DI AMPLIAMENTO CURRICOLARE

   IL FUTURO DEI RIFIUTI NELLE NOSTRE MANI

     Attività per la scuola Primaria. Serie di proposte educative (lezioni frontali e laboratori
     manuali) sulla questione dei rifiuti, sulle buone pratiche da attuare, sul riuso dei
     materiali. Macroarea progettuale: Cittadinanza e Costituzione. Formare i cittadini al
     rispetto delle norme che regolano i principi base della convivenza civile e le relazioni
     fra persone, anche in considerazione del corretto utilizzo delle nuove tecnologie e
     dell’uso-abuso di sostanze.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Favorire una maggiore conoscenza della "questione dei rifiuti". Creare consapevolezza
     dell’impatto che i comportamenti quotidiani, le scelte e i diversi stili di vita hanno
     sull’ambiente. Promuovere l’assunzione di comportamenti ecosostenibili. Favorire la
     realizzazione di una corretta gestione dei rifiuti a scuola e a casa.

             DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                              Esterno

Risorse Materiali Necessarie:

         Laboratori:                         Con collegamento ad Internet
                                             Multimediale

         Aule:                               Magna

         Strutture sportive:                 Palestra

   PEDIBUS - LA CLASSE PIÙ MOVIMENTATA

     Attività proposta per la scuola Primaria dall'Amministrazione Comunale. Il progetto
     vuole riabituare i bambini a muoversi a piedi o in bici. Comprende anche un concorso
     per la classe più virtuosa rispetto a tale proposta. Macroarea progettuale: Cittadinanza
     e Costituzione. Formare i cittadini al rispetto delle norme che regolano i principi base
     della convivenza civile e le relazioni fra persone, anche in considerazione del corretto
     utilizzo delle nuove tecnologie e dell’uso-abuso di sostanze.

                                              38
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                         IC RIESE PIO X

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Favorire la pratica motoria nel tragitto casa-scuola per migliorare la salute fisica e
     sviluppare la socialità. Conoscere e rispettare il proprio territorio e le persone che lo
     abitano. Limitare l'uso dei mezzi a motore e promuovere quello di mezzi alternativi.
     Sviluppare una coscienza ecologica. Incrementare del movimento in età scolare.
     Sviluppare la capacità di orientamento spazio-temporale.

              DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

 Gruppi classe                               Interno ed esterno

Risorse Materiali Necessarie:

   GIORNATE PER L'AMBIENTE

     Attività che coinvolgono gli alunni della scuola Primaria e Secondaria, in collaborazione
     con l'Amministrazione Comunale. Due periodi di una settimana ciascuno (autunno e
     primavera) in cui le strade adiacenti alle scuole vengono chiuse al traffico dalle ore
     7.30 alle ore 8.30 del mattino, per sensibilizzare al problema ecologico e per
     incentivare all'uso di mezzi alternativi all'auto. Macroarea progettuale: Cittadinanza e
     Costituzione. Formare i cittadini al rispetto delle norme che regolano i principi base
     della convivenza civile e le relazioni fra persone, anche in considerazione del corretto
     utilizzo delle nuove tecnologie e dell’uso-abuso di sostanze.

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Favorire la pratica motoria nel tragitto casa-scuola per milgiorare la salute fisica e
     sviluppare la socialità. Conoscere e rispettare il proprio terrirorio e le persone che lo
     abitano. Limitare l'uso dei mezzi a motore e promuovere quello di mezzi alternativi.
     Sviluppare una coscienza ecologica.

              DESTINATARI                                 RISORSE PROFESSIONALI

 Classi aperte verticali                     Esterno

Risorse Materiali Necessarie:

   EDUCAZIONE STRADALE

     Attività per la scuola Primaria. Lezioni di educazione stradale tenute da un Agente
     della Polizia Municipale, riferite in particolare alle regole della strada relative al
     pedone, al ciclista e al passeggero di veicoli pubblici e privati. Macroarea progettuale:

                                               39
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla