PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA AA.SS. 2016/2017 2017/18 2018/19 ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI IC FERRARI - Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado - 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 e-mail msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it - Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 e-mail msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA AA.SS.

2016/2017 2017/18 2018/19 Il presente P.T.O.F. triennale, redatto in riferimento al comma 14 dell’Art. 1 della Legge 107/2015, è stato elaborato dal Collegio dei Docenti “Gen. Pietro Ferrari” di Pontremoli. Il presente P.T.O.F. è stato approvato dal Collegio dei Docenti Unitario in data 6/10/2017 e dal Consiglio di Istituto in data 24/11/2017

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 e-mail msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA AA.SS. 2016/2017 2017/18 2018/19 FINALITA’ ORGANIZZAZIONE DIDATTICA VALUTAZIONE INCLUSIVITA’ TERRITORIO

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 e-mail msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod.

Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI PIANO TRIENNALE DELL’OFFERTA FORMATIVA AA.SS. 2016/2017 2017/18 2018/19 INDICE pagina Premessa 1 Capitolo 1. Finalità della scuola 2 1.1 La vision 3 1.2 La mission 4 1.3 I nostri valori 7 1.4 Le competenze trasversali 8 1.4.1 Competenze chiave per l’apprendimento permanente 8 1.4.2 Competenze chiave per la cittadinanza 9 1.05 Profilo delle competenze al termine del primo ciclo d’istruzione 9 Capitolo 2. Organizzazione 11 2.1 Orario 12 2.2 Funzionigramma 14 2.3 Sicurezza e prevenzione dei rischi 17 Capitolo 3.

Didattica 18 3.1 Curricolo verticale d’istituto e Macroprogetti curricolari trasversali - Premessa 19 3.2 Curricolo verticale d’istituto 20 3.3 Macroprogetti curricolari e trasversali d’Istituto 40 3.3.1 Macroprogetto “ Scuola e territorio ” 40 3.3.1.1 Progetto “Aula Atelier: leggiamo il paesaggio della Lunigiana” 42 3.3.1.2 Progetto “Aula in cammino: sulle orme degli antichi pellegrini” 43 3.3.1.3 Progetto “Scienze lab: nella scuola secondaria di Filattiera” 44 3.3.1.4 Progetto “Pianeta acqua: “C’era una volta un fiume limpido e pulito e … tanti, tanti pesci” 45 3.3.1.5 Progetto “A due passi da casa” 45 3.3.1.6 Progetto “Dal gioco allo sport” 46 3.3.1.6.1 Progetto ludico-motorio 47 3.3.1.6.2 Centro sportivo scolastico e Campionati studenteschi 48

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 e-mail msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 3.3.1.7 Frutta e verdura nelle scuole 48 3.3.2 Macroprogetto “ Scuola e linguaggi” 49 3.3.2.1 Progetto “Bancarellino” 51 3.3.2.2 Progetto “Musical. Aspettando il Bancarellino” 52 3.3.2.3 Progetto “Il cantiere del leggere” 53 3.3.2.4 Progetto “Musica nella scuola dell’infanzia” 54 3.3.2.5 Iniziative e concorsi 55 3.3.3 Macroprogetto “ Scuola e comunità” 59 3.3.3.1 Progetto “La donazione al servizio della comunità” 61 3.3.3.2 Progetto “Legalità” 62 3.3.3.3 Progetto “Accoglienza” 62 3.4 Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) 63 3.5 Piano di formazione in servizio del personale della scuola 65 Capitolo 4.

Valutazione 67 4.1 Autovalutazione di Istituto (RAV) - Premessa 68 4.1.1 Sintesi del Rapporto di autovalutazione d’Istituto 69 4.1.2 Sintesi del Piano di Miglioramento 70 4.2 Verifica degli apprendimenti 71 4.3 Valutazione degli alunni 71 4.3.1 La valutazione nella Scuola dell’Infanzia 72 4.3.2 La valutazione nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado 72 4.3.2.1 Criteri per l’attribuzione della votazione in decimi nella Scuola Primaria 73 4.3.2.2 Criteri per l’attribuzione della votazione in decimi nella Scuola Secondaria di I grado 73 4.3.2.3 Criteri per la valutazione del comportamento nella Scuola Primaria 74 4.3.2.4 Criteri per la valutazione del comportamento nella Scuola Secondaria di I grado 76 4.3.2.5 Criteri per l’attribuzione del giudizio globale nella Scuola Secondaria di I grado 77 4.3.2.6 Certificazione delle competenze 78 4.3.2.7 Ammissione alla classe successiva nella Scuola Primaria 79 4.3.2.8 Ammissione alla classe successiva nella Scuola Secondaria di I grado e all’esame conclusivo del I ciclo 80 4.3.2.9 Validità dell’anno scolastico nella Scuola Secondaria di I grado 80 4.3.2.10 L’esame di Stato nella Scuola Secondaria di I grado 80 4.3.2.11 Le prove INVALSI nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado 81 Capitolo 5.

Inclusività 82 5.1 Piano Annuale per l’Inclusione 83 5.2 Continuità e orientamento 88 5.2.1 Continuità 88 5.2.2 Orientamento 89 5.3 Educazione alle pari opportunità e prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni 90 Capitolo 6. Scuola e territorio 91 6.01 Scuola e territorio 92

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 1 Premessa Il Piano Triennale dell’0fferta Formativa (PTOF) è il docu- mento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle Istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia.

Il PTOF è lo strumento elaborato dall’Istituto Ferrari “per affermare il ruolo centrale della scuola nella società della conoscenza e innalzare i livelli di istruzione e le compe- tenze delle studentesse e degli studenti, rispettandone i tempi e gli stili di apprendimento, per contrastare le di- seguaglianze socio-culturali e territoriali, per prevenire e recuperare l’abbandono e la dispersione scolastica, in coerenza con il profilo educativo, culturale e professio- nale dei diversi gradi di istruzione, per realizzare una scuola aperta, quale laboratorio permanente di ricerca, sperimentazione e innovazione didattica, di partecipa- zione e di educazione alla cittadinanza attiva, per garan- tire il diritto allo studio, le pari opportunità di successo formativo e di istruzione permanente dei cittadini ) ” (dall’art 1 comma 1 legge 107 del 2015).

Per realizzare tutto questo il Collegio dei Docenti ha ela- borato una propria visione in relazione alla missione isti- tuzionale e al territorio nel quale l’istituto è collocato.

PONTREMOLI PIETRO FERRARI - PIANO TRIENNALE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 2 PTOF01 CAPITOLO UNO FINALITA’

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 3 PTOF01 FINALITA’ L’identità di una scuola, espressa nel Piano dell’offerta formativa, emerge dal connubio di vision, mission e valori.

1.1 LA VISION La Vision rappresenta la direzione, la meta verso cui intendiamo muoverci, è la proiezione delle aspettative relative a ciò che l’Istituto dovrebbe essere in futuro. Noi vogliamo: UNA SCUOLA ACCOGLIENTE, INCLUSIVA, SOLIDALE, ATTENTA AL BENESSERE DI TUTTI DIALOGANTE, INNOVATIVA, TESA AL MIGLIORAMENTO CONTINUO UNA SCUOLA LABORATORIO PERMANENTE DI SPERIMENTAZIONE, RICERCA, FORMAZIONE CHE VALORIZZI STUDENTI E DOCENTI DOVE CIASCUNO SI SENTA PROTAGONISTA UNA SCUOLA CENTRATA SULLA PERSONA NELLA SUA INTEGRALITA’, CHE CURI IL SAPERE, MA ANCHE IL SAPER FARE E IL SAPER ESSERE, CHE FAVORISCA UN APPRENDIMENTO AT- TIVO, CRITICO ED EFFICACE UNA SCUOLA ATTENTA AL MONDO E ALLE PROPRIE RADICI, APERTA AL TERRITORIO E CA- PACE DI SFRUTTARE LE SUE RISORSE UNA SCUOLA CHE PROMUOVA AUTONOMIA E CITTADINANZA ATTIVA E RESPONSABILE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 4 attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti protagonisti del processo di crescita: studenti, geni- tori, docenti e territorio. 1.2 LA MISSION Con il termine mission si vuole indicare il "mandato" e gli obiettivi strategici della scuola. Essa rappresenta la strada da percorrere per formulare e realizzare la vision. La mission aiuta, altresì, le persone all'interno dell'organizzazione a comprendere meglio le priorità del lavoro quotidiano e funge come punto di riferimento nelle attività di pianificazione.

Il mandato istituzionale è scritto negli ordinamenti della scuola, ma la mission dell’Istituto è il man- dato interpretato nel proprio contesto di appartenenza.

In essa sono sintetizzate le scelte strategiche che definiscono il ruolo dell’organizzazione stessa nei confronti dell’ambiente in cui opera. Al fine di raggiungere con la pratica educativa quotidiana i valori espressi nella Vision, si defini- scono le seguenti scelte strategiche: SCUOLA E TERRITORIO - rilevare, analizzare, definire le esigenze e le opportunità presenti sul Territorio; - implementare la collaborazione con le famiglie, gli enti, le associazioni, il volontariato, le realtà economiche del Territorio; - integrare le competenze di enti e associazioni del territorio all’interno dei macroprogetti trasversali d’Istituto; - aprire la scuola al territorio per realizzare iniziative extrascolastiche anche in collaborazione con le famiglie; - favorire negli studenti, in modo particolare attraverso i macroprogetti trasversali, lo sviluppo dell’identità culturale e territoriale unita alla capacità di aprirsi al mondo; - sviluppare le competenze di cittadinanza attiva; - guidare gli alunni verso l’autonomia e lo sviluppo delle competenze chiave per l’apprendi- PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 5 mento permanente necessarie per una concreta crescita e l’inserimento attivo nella società; - favorire lo spirito d’iniziativa e imprenditorialità attraverso la partecipazione a progetti aperti al territorio; SICUREZZA, SALUTE E BENESSERE FISICO, EMOZIONALE, SOCIALE - educare alla sicurezza, alla protezione e prevenzione dai rischi; - favorire le condizioni ambientali e relazionali che permettono lo star bene a scuola; - coinvolgere attivamente gli studenti nella vita scolastica; - promuovere lo star bene a scuola anche attraverso metodologie educative attive e inclusive; - favorire stili di vita corretti; - sostenere i concetti di giustizia sociale ed equità; - adottare iniziative di contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo; PERSONALIZZAZIONE E PROTAGONISMO ATTIVO - rispondere ai diversi stili di apprendimento, sviluppare il metodo cooperativo e potenziare le metodologie laboratoriali; - valorizzare i propri alunni sia nella comunità scolastica sia nel contesto sociale di riferi- mento, facendo loro comprendere, attraverso la co-costruzione dei macroprogetti trasversali d’isti- tuto, che possono svolgere nel contesto scolastico e sociale un ruolo attivo e propositivo; - individuare percorsi e sistemi funzionali alla premialità e alla valorizzazione del merito; - garantire agli alunni il successo formativo con attenzione sia all’eccellenza (anche con con- corsi di plesso e d’istituto, certificazioni esterne e tramite situazioni formative nelle quali gli alunni possano mettere in gioco le competenze acquisite), sia alla personalizzazione dei percorsi educa- tivi, per rispettare i tempi e gli stili di apprendimento di ogni alunno allo scopo di contrastare le diseguaglianze socio-culturali e territoriali e prevenire l’abbandono e la dispersione scolastica (ste- sura Piani Didattici Personalizzati, laboratori didattici, attività di consolidamento e recupero); POTENZIAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI E MOTIVAZIONE - potenziare le competenze linguistiche, con particolare riferimento all’italiano e alla lingua PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 6 inglese; - potenziare le competenze matematico-logiche e scientifiche; - realizzare iniziative rivolte all'educazione sportiva, teatrale e musicale; - porre particolare attenzione alla predisposizione di ambienti di apprendimento motivanti, intesi sia come spazi fisici della scuola, sia come opportunità formative per gli alunni; - creare ambienti di apprendimento innovativi nell’ambito del Piano Nazionale per la Scuola Digitale; - fornire competenze digitali per consentire agli studenti di utilizzare in modo consapevole le nuove tecnologie; - potenziare l’uso delle TIC a supporto della metodologia didattica; INCLUSIVITÀ E INTERCULTURA - adottare strategie idonee a indurre negli studenti comportamenti collaborativi e di aiuto ai più deboli nella logica dell’inclusività; - agevolare l’inserimento degli alunni stranieri con progetti di recupero/sviluppo, costruendo un contesto favorevole all’incontro con altre culture; - promuovere un inserimento proficuo ed efficace degli alunni disabili, con progetti di inte- grazione rispettosi delle specifiche potenzialità e volti ad un graduale sviluppo e recupero di com- petenze e padronanze nei vari ambiti educativo-didattici; CONTINUITÀ E ORIENTAMENTO - favorire un percorso formativo unitario, attraverso collegamenti e sviluppo di percorsi di- dattici fra i tre ordini di scuola.

- orientare gli alunni attraverso la conoscenza di se stessi, delle proprie attitudini, delle pro- prie aspirazioni; FORMAZIONE DEL PERSONALE - pianificare attività di formazione e aggiornamento per i docenti, funzionali all’innovazione metodologica e didattica; PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 7 - pianificare attività di formazione e aggiornamento per il personale ATA, per la demateria- lizzazione dei procedimenti amministrativi; VALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO - diffondere la cultura della valutazione d’istituto, attraverso la condivisione del Rapporto di autovalutazione e del Piano di Miglioramento; - promuovere il processo di crescita della cultura dell’autovalutazione; - cercare il miglioramento continuo attraverso un monitoraggio e una valutazione costanti; TRASPARENZA - rendere trasparente l'andamento delle attività attraverso pubblicazioni sul sito web e il re- gistro elettronico.

1.3 I NOSTRI VALORI UGUAGLIANZA Nessuna discriminazione può essere compiuta per motivi riguardanti sesso, etnia, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni psicofisiche e socioeconomiche INTERCULTURA Essere consapevoli della relatività culturale per facilitare lo scambio di esperienze fra culture e pro- fessioni religiose diverse. SOLIDARIETÀ Partecipare ai problemi della collettività scolastica e della società. Mettere in atto forme di aiuto nei confronti di chi si trova in difficoltà. Contribuire a costruire una società più inclusiva. VALORIZZAZIONE Collaborare a creare le condizioni relazionali e di lavoro perché l’altro si senta stimato, accettato, riconosciuto come persona di talento.

Organizzare percorsi per valorizzare le eccellenze. COOPERAZIONE Partecipare ad azioni comuni per perseguire obiettivi condivisi. GESTIONE PARTECIPATA DELLA SCUOLA PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 8 Promuovere, all'interno degli Organi Collegiali, la corresponsabilità tra Scuola, Famiglia e realtà educative del territorio nei processi educativi di tutta la comunità scolastica. TRASPARENZA Spiegare alle famiglie, agli alunni e agli Enti Territoriali esterni le ragioni delle scelte educative. ACCOGLIENZA E INCLUSIONE Favorire l'accoglienza di alunni e genitori offrendo pari opportunità di crescita culturale, a misura dei bisogni, delle potenzialità, dei ritmi e degli apprendimenti di ognuno.

EFFICIENZA Erogare il servizio secondo criteri di obiettività, efficienza, efficacia, economicità ed equità. RESPONSABILITÀ Assumere comportamenti di disponibilità, di impegno e di responsabilità in ciò che si è chiamati a svolgere.

1.4 LE COMPETENZE TRASVERSALI Con “competenze” si indica “la comprovata capacità di usare conoscenze, abilità e capacità perso- nali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e/o personale; le competenze sono descritte in termine di responsabilità e autonomia.” (DM 139/2007). Per non limitare il curricolo alle sole competenze disciplinari, rischiando di non acqui- sire realmente competenze ma solo abilità, il MIUR ha introdotto come riferimento per l’elabora- zione del curricolo d’istituto le competenze chiave per l’apprendimento permanente (o competenze Europee) e le competenze chiave per la cittadinanza, per permette una visione integrata del sapere.

Si tratta di competenze di natura trasversale, ritenute fondamentali per una piena cittadinanza. 1.4.1 COMPETENZE CHIAVE PER L’APPRENDIMENTO PERMANENTE Le Indicazioni per il Curricolo del 2012 precisano che il sistema scolastico italiano assume, come orizzonte di riferimento verso cui tendere, il Quadro delle competenze chiave per l’apprendimento permanente definite dal Parlamento Europeo e dal Consiglio dell’unione Europea (Raccomanda- zione del 18 dicembre 2006).

Tali competenze sono: PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 9 • comunicazione nella madrelingua, • comunicazione nelle lingue straniere, • competenza matematica e competenze di base in scienze e tecnologia, • competenza digitale, • imparare ad imparare, • competenze sociali e civiche, • spirito di iniziativa ed imprenditorialità, • consapevolezza ed espressione culturale.

1.4.2 COMPETENZE CHIAVE PER LA CITTADINANZA Il D.M. 139/2007 ha introdotto le competenze chiave per la cittadinanza, precisando che “sono il risultato che si può conseguire, all’interno di un unico processo di insegnamento/apprendimento, attraverso la reciproca integrazione e interdipendenza tra i saperi …” Tra queste rientrano le competenze personali legate alla capacità di orientarsi e di agire efficace- mente nelle diverse situazioni, la capacità di autoregolarsi nella gestione dei compiti scolastici e dello studio.

Tali competenze sono: • Imparare ad imparare • Progettare • Comunicare o comprendere messaggi di genere diverso • Collaborare e partecipare • Agire in modo autonomo e responsabile • Risolvere problemi • Individuare collegamenti e relazioni • Acquisire ed interpretare l’informazione 1.5 PROFILO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO D’ISTRUZIONE Il conseguimento delle competenze delineate nel profilo costituisce l’obiettivo generale del sistema educativo e formativo italiano, al quale la Scuola fa riferimento.

PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel.

e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 10 • Lo studente al termine del primo ciclo, è in grado di affrontare in autonomia e con respon- sabilità le situazioni di vita tipiche della propria età, riflettendo ed esprimendo la propria persona- lità in tutte le sue dimensioni; • utilizza gli strumenti di conoscenza per comprendere se stesso e gli altri ed orienta le pro- prie scelte in modo consapevole, collabora con gli altri per la costruzione del bene comune, espri- mendo le proprie personali opinioni; • dimostra una padronanza della lingua italiana tale da consentirgli di comprendere enunciati e testi di una certa complessità, di esprimere le proprie idee, di adottare un registro linguistico ap- propriato alle diverse situazioni; • è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua inglese e di affrontare una comunica- zione essenziale in una seconda lingua europea; • le conoscenze matematiche e scientifiche gli consentono di analizzare dati e fatti della realtà e di verificare l’attendibilità delle analisi statistiche proposte da altri; • osserva ed interpreta ambienti, fatti, fenomeni e produzioni artistiche; • ha buone competenze digitali ed usa con consapevolezza le tecnologie della comunica- zione; • ha cura e rispetto di sé e ha interiorizzato il senso del rispetto della convivenza civile; • ha attenzione per le funzioni pubbliche alle quali partecipa nelle diverse forme in cui questo può avvenire (momenti educativi formali e non, esposizione pubblica del proprio lavoro, azioni di solidarietà, manifestazioni sportive, volontariato); • si assume le proprie responsabilità, chiede aiuto quando si trova in difficoltà e sa fornire aiuto a chi lo chiede; • è disposto ad analizzare sé stesso, a misurarsi con le novità e ad impegnarsi in campi espressivi, motori ed artistici.

PTOF01

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 11 PTOF02 CAPITOLO DUE ORGANIZZAZIONE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 12 PTOF02 2.1 ORARIO DELLE LEZIONI E DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE SCUOLA DELL’INFANZIA Le tre sezioni di scuola dell'Infanzia dell'Istituto funzionano a quaranta ore settimanali, dal lunedì al venerdì.

Le attività iniziano alle ore 8.30 a Zeri e alle 8.00 a Filattiera; il termine è stabilito alle ore 16.30 a Zeri e alle ore 16.00 a Filattiera.

SCUOLA PRIMARIA La scuola di Filattiera segue l'impostazione organizzativa del modello 30 ore e 29 ore con servizio di refezione dalle ore 13.00 alle ore 13.30, segue dalle ore 13.30 alle ore 14.00 una ricreazione organizzata. L'attività didattica si svolge per cinque giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, con due rientri pomeridiani nei giorni di martedì e giovedì. Le lezioni iniziano alle ore 8.00, con pausa intervallo dalle ore 9.53 alle ore 10.07, e terminano alle ore 13.00 nei giorni di sola attività antimeridiana, alle ore 16.00 nei giorni con attività pome- ridiane.

La scuola di Zeri comprende due pluriclassi che seguono l'organizzazione oraria del tempo pieno ORGANIZZAZIONE

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 13 PTOF02 (40 ore settimanali). L'attività didattica si svolge per cinque giorni alla settimana, dal lunedì al ve- nerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.30. Le ore di lezione sono complessivamente 30 mentre 10 sono le ore dedicate a mensa e post-mensa per un totale di 40 ore.

Le attività di insegnamento sono organizzate suddividendo la giornata scolastica in due periodi: 8.30-12.30 e, dopo la pausa mensa, 14.30 - 16.30.

Nella mattinata l'intervallo è previsto dalle ore 10.30 alle ore 10.45. SCUOLA SECONDARIA L'organizzazione prevede la suddivisione delle attività didattiche in 30 ore (dal lunedì al sabato) per il tempo normale e 36 ore (dal lunedì al sabato con 2 rientri pomeridiani) per il tempo prolun- gato. La scuola di Pontremoli osserva il seguente orario: l’entrata è fissata alle ore 8.00 e l’uscita alle ore 13.00, per le sezioni di tempo prolungato l'uscita pomeridiana è alle ore 16,00. Il Comune ga- rantisce il trasporto e la mensa.

La scuola di Filattiera, a tempo prolungato, osserva il seguente orario: l’entrata alle ore 8,00, l'uscita mattutina alle ore 13,00, l'uscita pomeridiana nei giorni dei due rientri alle ore 16,00. Il Comune garantisce il trasporto e la mensa. Il tempo scolastico della scuola di Zeri è di 30 ore settimanali, più 2 ore di mensa, distribuite in 5 giorni settimanali. L'orario di entrata è fissato alle ore 8,30; l'uscita mattutina alle ore 13,30; l'uscita pomeridiana nei giorni dei rientri (mercoledì e venerdì) è alle ore 16,30. Il Comune garantisce il servizio mensa e il trasporto.

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel.

e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 14 PTOF02 2.2 FUNZIONIGRAMMA ORGANI COLLEGIALI DELLA SCUOLA La scuola italiana si avvale di organi di gestione, rappresentativi delle diverse componenti scolasti- che, interne ed esterne alla scuola: docenti studenti e genitori. Questi organismi a carattere colle- giale sono previsti a vari livelli della scuola (classe, istituto). I componenti degli organi collegiali vengono eletti dai componenti della categoria di appartenenza; i genitori che fanno parte di orga- nismi collegiali sono, pertanto, eletti da altri genitori.

La funzione degli organi collegiali è diversa secondo i livelli di collocazione: è consultiva e propositiva a livello di base (consigli di classe, in- terclasse, intersezione); è deliberativa ai livelli superiori (consigli d’istituto, consigli provinciali). Consiglio di intersezione nella scuola dell’Infanzia: tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle sezioni interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente da lui delegato, facente parte del consiglio.

Consiglio di interclasse nella scuola Primaria: tutti i docenti e un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate; presiede il dirigente scolastico o un docente da lui delegato, fa- cente parte del consiglio.

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 15 PTOF02 Consiglio di classe nella Scuola Secondaria di primo grado: tutti i docenti della classe e quattro rappresentanti dei genitori; presiede il dirigente scolastico o un docente, da lui delegato, facente parte del consiglio.

Tutti i genitori (padre e madre) hanno diritto di voto per eleggere loro rappre- sentanti in questi organismi. È diritto di ogni genitore proporsi per essere eletto. L'elezione nei consigli di classe si svolge annualmente.

I consigli di classe, interclasse, intersezione si occupano dell'andamento generale della classe, for- mulano proposte al Dirigente scolastico per il miglioramento dell'attività, presentano proposte per un efficace rapporto scuola-famiglia, si esprimono su eventuali progetti di sperimentazione. Il Collegio dei Docenti è l’organo di programmazione didattica e di valutazione dell’azione edu- cativa dell’Istituto e opera per una migliore funzionalità didattica ed educativa. Il Collegio • Elabora il Piano dell’offerta formativa e ne cura l’attuazione • Provvede all’adozione dei libri di testo su indicazione dei Consigli di Classe e Interclasse • Promuove iniziative di aggiornamento dei docenti.

Il Consiglio d’Istituto, composto da dirigente scolastico, genitori, docenti, • Approva il Programma annuale di bilancio • Gestisce i fondi per il miglioramento dell’offerta formativa • Approva orari e regolamentazioni inerenti al corretto funzionamento della scuola • Approva le visite guidate e i viaggi d’istruzione proposte dai consigli di Classe, Interclasse, Intersezione La Giunta esecutiva, composta da Dirigente scolastico, Direttore SGA, genitori e docenti, • Predispone il Programma annuale • Prepara i lavori del Consiglio d’Istituto • Cura l’esecuzione delle delibere del Consiglio COMMISSIONI, GRUPPI DI LAVORO E FIGURE DI COORDINAMENTO Per supportare l’attività di insegnamento/apprendimento, coordinare le varie attività e operare per il miglioramento, l’Istituto si avvale:

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 16 PTOF02 • di un Collaboratore del Dirigente con funzioni di coordinamento delle attività dell’istituto; • di Coordinatori di Plesso con funzioni organizzative, relazionali e di raccordo con uffici e dirigenza; • di Coordinatori di Classe che assicurano la funzionalità didattica e curano la documenta- zione del Consiglio di classe; • di Responsabili delle Funzioni Strumentali: - Area 1: Stili di vita e stili di apprendimento: benessere a scuola; - Area 2: Progetti PON e INVALSI; - Area 3: Sicurezza – Registro elettronico – Sito Web -Valutazione, RAV e PdM • di un referente per l’orientamento e la continuità; • di Responsabili dei laboratori che assicurano la funzionalità dei laboratori; • di una Commissione per la formazione delle classi e l’orientamento in entrata; • di una Commissione per la predisposizione del PTOF; • di Responsabili di progetto con funzioni di coordinamento delle attività del gruppo; • di Gruppi di Progetto e di Lavoro per la predisposizione e lo sviluppo dei progetti, per l’in- tegrazione e l’inclusione degli alunni con BES: • Gruppo di progetto PON-FSE con il compito di progettare e sostenere i progetti finanziati mediante il Programma Operativo Nazionale (PON) del MIUR, intitolato “Per la Scuola - competenze e ambienti per l’apprendimento”; • Nuclei di Valutazione d’Istituto (NIV), che elaborano il Rapporto di Autovalutazione della scuola, che è la base per individuare le priorità di sviluppo verso cui orientare il piano di migliora- mento; • Gruppo di Lavoro d’Istituto per l’integrazione degli alunni diversamente abili (GLHI), com- posto da insegnanti, operatori dei servizi, familiari con il compito di collaborare alle iniziative edu- cative e d’integrazione; • Gruppi di Lavoro Operativi per l’integrazione (GLHO), che riguardano le azioni concrete intraprese per ogni singolo alunno con disabilità; • Gruppo di Lavoro per l’Inclusione (GLI), composto da dirigente scolastico, docenti, spe- cialisti della ASL, con il compito di supportare il Collegio docenti nella definizione e realizzazione del Piano per l'inclusione nonché i docenti e i consigli di classe nell’attuazione dei PEI.

Alle suddette figure verrà attribuito, tra le altre mansioni, anche il compito di agevolare, a livello di singola scuola, la comunicazione e l’organizzazione condivisa del lavoro.

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 17 PTOF02 2.3 SICUREZZA E PREVENZIONE DEI RISCHI MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE Per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e della salute delle persone presenti all’interno dell’edificio scolastico, l’Istituto si avvale delle seguenti figure: • Responsabile del servizio di prevenzione e protezione esterno, con il compito di: - individuare e valutare i fattori di rischio.

- individuare ed elaborare idonee misure di sicurezza e prevenzione a tutela degli utenti. - curare l’organizzazione delle prove di evacuazione. - proporre programmi d’informazione e di formazione per i lavoratori. • Servizio di prevenzione e protezione, che si occupa del coordinamento a livello di plesso delle iniziative per la prevenzione e la sicurezza; • Medico competente per la sorveglianza sanitaria del personale; • Squadre di primo soccorso: intervenire prontamente nei casi di I soccorso; • Squadre antincendio: intervenire in caso d’incendio per spegnere il fuoco se facilmente controllabile, dare inizio alle prove di evacuazione se l’incendio non è controllabile; • Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: partecipare all’attività del servizio di pre- venzione e protezione, coordinare i rapporti fra DS e lavoratori, accogliere segnalazioni dei lavo- ratori in materia di prevenzione e protezione.

Inoltre, la Scuola si prefigge l’obiettivo di educare alla sicurezza e alla prevenzione e protezione dai rischi, nei vari ambienti di vita, anche attraverso simulazioni pratiche di evacuazione degli edifici scolastici. È prevista una lezione di carattere teorico sulla emergenza e sulla prevenzione dei rischi con gli alunni di tutti i plessi scolastici e l’effettuazione di prove di evacuazione nei singoli plessi dell’Isti- tuto: almeno tre durante l’anno scolastico, di cui la prima e l’ultima con gli esperti.

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel.

e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI CAPITOLO TRE DIDATTICA 18 PTOF03

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 19 PTOF03 3.1 CURRICOLO VERTICALE D’ISTITUTO E MACROPROGETTI CURRICOLARI TRASVERSALI Premessa Il curricolo d’istituto e i macroprogetti curricolari trasversali sono espressione della libertà d’in- segnamento e dell’autonomia ed esplicitano le scelte della comunità scolastica e l’identità dell’isti- tuto. Essi sono desunti dalle Indicazioni Nazionali, elaborando specifiche scelte relative ai contenuti, ai metodi, all’organizzazione e alla valutazione.

Il curricolo organizza e descrive un itinerario formativo unitario dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di 1° grado. L’itinerario è caratterizzato dal progressivo passaggio dai campi d’esperienza della scuola dell’infanzia al delinearsi delle aree disciplinari e delle singole discipline, in una prospettiva che tende all’unitarietà del sapere.

Il curricolo e i macroprogetti curricolari sono il cuore didattico del Piano dell’Offerta Formativa e il principale strumento della progettualità didattica. Sono strumenti basilari per organizzare per- corsi significativi di apprendimento (le Unità di Apprendimento o di Competenza), che porteranno alla padronanza di conoscenze e abilità riferite alle discipline e allo sviluppo delle competenze trasversali a tutte le discipline (le otto competenze chiave elencate nel I capitolo). I progetti curricolari trasversali si pongono come laboratorio di pensiero, centro di ricerca, di spe- rimentazione, di cooperazione, ma soprattutto come luogo dove affrontare richieste e compiti com- plessi per favorire lo sviluppo delle competenze.

La competenza è “la capacità di far fronte ad un compito, o un insieme di compiti, riuscendo a DIDATTICA

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 20 PTOF03 mettere in moto e ad orchestrare le proprie risorse interne, cognitive, affettive e volitive, e a uti- lizzare quelle esterne disponibili in modo coerente e fecondo”. [Pellerey, 2004] Il termine conoscenze fa riferimento a fatti o a idee acquisiti attraverso lo studio, la ricerca, l’os- servazione o l’esperienza e designa un insieme di informazioni che sono state comprese e il ter- mine abilità viene usato per designare la capacità di utilizzare le proprie conoscenze in modo relativamente agevole per l’esecuzione di compiti semplici.

La competenza supera il livello delle conoscenze e delle abilità e mostra come queste possano essere applicate in modo adeguato in contesti reali. Un individuo è competente quando, in un dato contesto, riesce ad impiegare tutte le abilità cognitive che possiede come strumenti d’azione per risolvere problemi. Una competenza implica perciò un “sapere” e un “saper fare” nella vita reale. I Macroprogetti curricolari determinano un rapporto di reciprocità culturale e didattica con l’am- biente, fino a considerarlo aula decentrata, nella quale l’alunno impara a vivere, a conoscere, a lavorare insieme e ad essere protagonista.

Attraverso la realizzazione dei macroprogetti si vuole facilitare l’acquisizione dell’autonomia, in- tesa come capacità di fronteggiare situazioni problematiche, facendo ricorso e mobilizzando tutte le proprie risorse interiori: conoscenze e abilità, emozioni e impegno personale. Per favorire l’autonomia dei ragazzi e lo sviluppo di capacità relazionali, i docenti hanno individuato strategie metodologiche comuni ai tre ordini di scuola, in linea con le indicazioni ministeriali, che puntano sulla cooperazione, il problem solving, la didattica laboratoriale e per progetti. 3.2 IL CURRICOLO VERTICALE D’ISTITUTO ITALIANO …6 ANNI Ascolto e parlato Ascolta e comprende differenti situazioni comunicative • Racconta, narra e descrive situazioni ed esperienze vissute partecipando attivamente alle • conversazioni collettive Verbalizza una storia in sequenza • Lettura Legge immagini e inventa storie •

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 21 PTOF03 Osserva immagini e formula ipotesi • Discrimina, riconosce e interpreta segnali, codici, parole • Scrittura Manifesta interesse per le diverse forme della lingua scritta incontrando anche le tecnolo- • gie digitali Impugna correttamente lo strumento grafico • Riproduce e completa segni grafici, ritmi e sequenze • Acquisizione ed espansione del lessico ricettivo e produttivo Utilizza rime e filastrocche distinguendo assonanze e analogie • Utilizza correttamente all’interno della frase nuovi vocaboli acquisiti • Interpreta ed esprime i propri vissuti emotivi attraverso gli strumenti espressivi del corpo, • del suono e del colore Elementi di grammatica esplicita e riflessioni sugli usi della lingua Distingue acusticamente, all’interno delle parole, fonemi e sillabe • Articola frasi oralmente, usando connettivi logici • 6-8 ANNI Ascolto e parlato Ascolta con attenzione testi di vario tipo e dimostra di comprenderne sia il contenuto glob- • ale sia le informazioni essenziali.

Riferisce oralmente esperienze personali, racconti letti e/o ascoltati, argomenti di studio, • cogliendone il senso globale. Partecipa e interviene con coerenza e chiarezza espositiva in conversazioni e discussioni, in • modo adeguato alla situazione. Lettura Legge in modo scorrevole ed espressivo testi di vario tipo, individuandone il tema e le in- • formazioni essenziali (luogo, fatti, tempo e personaggi). Rappresenta le situazioni comunicative che coinvolgono la sua sensibilità con linguaggi • non verbali. Scrittura Produce semplici testi con un lessico appropriato, seguendo uno schema logico temporale.

• Scrive sotto dettatura ed autonomamente in modo ortograficamente corretto. • Acquisizione ed espansione del lessico ricettivo e produttivo

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 22 PTOF03 Conosce i vocaboli, li usa in modo appropriato riconoscendo relazioni di significato tra le • parole. Elementi di grammatica esplicita e riflessione sugli usi della lingua Conosce ed applica le convenzioni ortografiche nelle produzioni scritte. • Riconosce alcune regole morfosintattiche. • 8–10 ANNI Ascolto e parlato Partecipa a scambi comunicativi (conversazioni, discussioni) con compagni, insegnanti, • adulti, mediante messaggi chiari e pertinenti, utilizzando un registro adeguato alla situ- azione e rispettando il proprio turno.

Ascolta e comprende messaggi e testi orali (letti da altri) o trasmessi con linguaggi espres- • sivi diversi (teatro, cinema, musica) cogliendone il senso, le informazioni principali e lo scopo. Sviluppa ed utilizza abilità funzionali allo studio per argomentare le tematiche affrontate. • Lettura Legge testi di vario genere in modo fluido ed espressivo, cogliendone il senso globale, le • informazioni implicite ed esplicite e l’eventuale senso figurato di parole ed espressioni pre- senti nel testo.

Formula semplici pareri personali in riferimento ai testi letti e/o ascoltati. • Adotta molteplici strategie di lettura funzionali ai diversi scopi.

• Scrittura Raccoglie le idee, le organizza per punti e le pianifica per produrre testi di vario genere or- • tograficamente corretti, chiari e coerenti, utilizzando un lessico adeguato e rispettando i principali segni interpuntivi. Riassume il contenuto dei testi letti e/o ascoltati. • Elementi di grammatica e riflessione sulla lingua Riconosce ed applica le fondamentali convenzioni ortografiche. • Riflette sui testi per cogliere regolarità morfosintattiche e caratteristiche del lessico. • Arricchisce il proprio patrimonio lessicale attraverso vari strumenti di ricerca e diversi • canali comunicativi.

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 23 PTOF03 10-11 ANNI Oralità Partecipa a scambi comunicativi (conversazioni, discussioni, esperienze personali) con • compagni, insegnanti, adulti, mediante messaggi chiari e adeguati, rispettando il proprio turno. Espone oralmente agli insegnanti e ai compagni argomenti di studio. • Ascolta e comprende messaggi e testi diretti (letti da altri) o trasmessi con linguaggi • espressivi diversi (teatro, cinema, canzoni) cogliendone il senso, le informazioni principali e lo scopo.

Lettura Legge correttamente testi di vario genere, cogliendone il senso globale e le informazioni e • l’eventuale senso figurato di parole ed espressioni presenti nel testo. Scrittura Produce testi ortograficamente corretti, chiari e coerenti, legati anche ad esperienze per- • sonali, utilizzando un lessico adeguato e rispettando i principali segni interpuntivi. Rielabora e riassume il contenuto di testi letti ed ascoltati. • Elementi di grammatica e riflessione sulla lingua Riconosce ed applica le regole ortografiche, morfosintattiche e comprende le principali re- • lazioni tra le parole (somiglianze, differenze, appartenenza ad un campo semantico ; ap- plica le conoscenze fondamentali alle categorie lessicali.

11-14 ANNI Ascolto e parlato Interagisce in modo efficace in diverse situazioni comunicative; elabora opinioni personali • sui vari ambiti culturali attraverso modalità dialogiche sempre rispettose delle idee degli altri. Usa la comunicazione orale per collaborare con gli altri. • Ascolta e comprende testi di vario tipo diretti e trasmessi dai media riconoscendone la • fonte, il tema, le informazioni e le intenzioni dell’emittente. Espone oralmente all’insegnante e ai compagni argomenti di studio e di ricerca, avvalen- • dosi anche di supporti specifici, utilizzando i linguaggi disciplinari.

Lettura Legge in modo corretto ed espressivo; comprende testi letterari e non, distinguendone gli •

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado 54027 PONTREMOLI (MS) – Tel. e Fax 0187/830168 msic81100n@istruzione.it – msic81100@pecistruzione.it Cod. Fisc. 93004170457 - Codice Ministeriale MSIC81100N ISTITUTO COMPRENSIVO PONTREMOLI PIETRO FERRARI 24 PTOF03 elementi costitutivi. Seleziona e organizza le informazioni in modo personale. • Scrittura Scrive correttamente testi di vario tipo, adeguati a situazioni, argomento, scopo e desti- • natario Elementi di grammatica e riflessione sulla lingua Padroneggia ed applica in situazioni diverse le conoscenze fondamentali relative al lessico, • alla morfologia, all’organizzazione morfo-sintattica di una frase semplice e complessa.

Utilizza le conoscenze metalinguistiche per comprendere con maggior precisione il signifi- • cato dei testi per correggere i propri scritti. Metodologia Esplicitare gli obiettivi e suscitare la motivazione coinvolgendo l’alunno come soggetto attivo. Lettura ad alta voce e silenziosa (con selezione delle informazioni).

Lezioni frontali con spiegazioni. Lezioni guidate. Lezioni-stimolo (avvio a deduzione, formulazione di ipotesi, ecc.). Lavori individuali, di coppia e di gruppo. Attività con contenuti digitali integrativi ( PC e LIM ). Confronto di opinioni, di esperienze personali e di giudizi critici motivati. STORIA E GEOGRAFIA …6 ANNI Sa di avere una storia personale e familiare, conosce e narra le tradizioni della famiglia, • della comunità e le mette a confronto con altri. Sviluppa il senso di identità personale, percepisce le proprie esigenze e i propri sentimenti, • sa esprimerli in modo sempre più adeguato con vari tipo di linguaggio (orale, iconico, cor- poreo).

Si orienta nel tempo della vita quotidiana, riferisce eventi del passato recente dimostrando • consapevolezza della loro collocazione temporale; formula correttamente riflessioni e con- siderazioni relative al futuro immediato e prossimo; comincia ad usare strumenti conven- zionali di misurazione del tempo. Individua i più importanti segni della sua cultura e del suo territorio, riconosce le istitu- • zioni, i servizi pubblici, il funzionamento delle piccole comunità e rielabora quanto osser- vato e vissuto attraverso varie forme di linguaggio;

Puoi anche leggere