Piano Triennale Offerta Formativa - CPIA 1 NOVARA Triennio 2019/20-2021/22 - cpia novara

 
Piano Triennale Offerta Formativa - CPIA 1 NOVARA Triennio 2019/20-2021/22 - cpia novara
Piano Triennale
Offerta Formativa
       CPIA 1 NOVARA

   Triennio 2019/20-2021/22
Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa della scuola CPIA 1 NOVARA è stato
   elaborato dal collegio dei docenti nella seduta del 23/01/2019 sulla base
     dell’atto di indirizzo del dirigente prot. xxx del 24/10/2018 ed è stato
approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 25/01/2019 con delibera
                                        n. 84

           Annualità di riferimento dell’ultimo aggiornamento:
                                 2019/20

                          Periodo di riferimento:
                             2019/20-2021/22

                                     1
Indice                                  PTOF - 2019/20-2021/22
                                                           CPIA 1 NOVARA

            INDICE SEZIONI PTOF

                     1.1. Analisi del contesto e dei bisogni del
                           territorio
LA SCUOLA E IL SUO   1.2. Caratteristiche principali della scuola

CONTESTO             1.3. Ricognizione attrezzature e
                           infrastrutture materiali
                     1.4. Risorse professionali

                     2.1. Priorità desunte dal RAV
LE SCELTE            2.2. Obiettivi formativi prioritari (art. 1,

STRATEGICHE                comma 7 L. 107/15)
                     2.3. Principali elementi di innovazione

                     3.1. Curricolo di Istituto
                     3.2. Iniziative di ampliamento curricolare
L'OFFERTA            3.3. Attività previste in relazione al PNSD

FORMATIVA            3.4. Valutazione degli apprendimenti
                     3.5. Azioni della Scuola per l'inclusione
                           scolastica

                     4.1. Modello organizzativo
ORGANIZZAZIONE       4.2. Organizzazione Uffici e modalità di
                           rapporto con l'utenza

                       2
Indice                   PTOF - 2019/20-2021/22
                                            CPIA 1 NOVARA

         4.3. Reti e Convenzioni attivate
         4.4. Piano di formazione del personale
               docente
         4.5. Piano di formazione del personale
               ATA

           3
LA SCUOLA E IL                                 PTOF - 2019/20-2021/22
     SUO CONTESTO                                                  CPIA 1 NOVARA

        LA SCUOLA E IL SUO CONTESTO

        ANALISI DEL CONTESTO E DEI BISOGNI DEL TERRITORIO

La provincia di Novara

Il CPIA Novara è presente sul territorio della provincia di Novara
e del VCO. Nell’analisi del contesto regionale e interregionale la
provincia di Novara si colloca in primo piano nel quadro storico
dell’Unità d’Italia. Grazie alla sua collocazione geografica e
morfologica e alla compresenza di una pluralità di modelli di
sviluppo locali, che perseguono attivamente gli obiettivi socio-
economici nazionali ed europei sempre in via di ridefinizione,
occupa attualmente una posizione economica e sociale molto
rilevante sia in ambito regionale che nazionale. Tutto il contesto
provinciale ha nel tempo sperimentato percorsi di sviluppo, tra
loro complementari, integrati all'organizzazione del territorio,
dando vita ad una continua e costante crescita dell’intera area
territoriale. La città di Novara è il capoluogo. Grazie all’ottimo
posizionamento     logistico,   rispetto   alla   rete   autostradale,
ferroviaria e al vicino aeroporto internazionale della Malpensa,
nel tempo è diventata un centro urbano di taglia rilevante, in
grado di stabilire significative reti di connessioni economiche e
sociali con le provincie confinanti di Vercelli, Varese, Pavia, VCO e
con le regioni circostanti. La città di Novara incide circa un terzo
sul totale della popolazione e concentra le principali funzioni di
servizio sulla grande impresa pubblica e privata. I settori

                                      4
LA SCUOLA E IL                                     PTOF - 2019/20-2021/22
      SUO CONTESTO                                                     CPIA 1 NOVARA

industriali e artigianali di notevole rilievo e specializzazione sono
la chimica, l’alimentare, il tessile e la meccanica. L’ambiente
agricolo è dominato dalle colture tradizionali risicole e
cerealicole che influenzano sia il paesaggio naturalistico che la
struttura degli insediamenti urbani. Sono presenti sul territorio
anche un buon numero di allevamenti avicoli, bovini e suini. Nel
nord della provincia, in una conca pianeggiante, alle pendici dei
primi rilievi collinari e montuosi delle Prealpi, troviamo la città di
Borgomanero. Questa rappresenta il secondo centro abitativo
più importante della provincia sia dal punto di vista demografico
che    economico.      E’caratterizzata       da   una   forte   presenza
d'insediamenti commerciali, con numerose aziende che hanno
costituito alla soglia degli anni ’90 un distretto industriale
specifico contraddistinto dalla presenza di imprese specializzate
nel   segmento      della   filiera    produttiva    della   rubinetteria,
quest'ultima     fortemente           orientata     all’esportazione    e
all’articolazione della produzione a lungo raggio. La presenza di
imprese leader e di una fitta rete di unità locali di piccole e
medie dimensioni hanno permesso anche lo sviluppo del campo
economico manifatturiero e dell'impresa artigianale. In questo
quadro risultano di rilevante interesse anche le aree turistiche
del Lago d'Orta, del Mottarone e della sponda piemontese del
lago Maggiore in quel di Arona. La restante parte territoriale
della provincia è contrassegnata da comuni di piccole dimensioni
con un’economia prevalentemente rurale. La principale via di
comunicazione che innerva il territorio è rappresentato dalla SS
229 e dalla rete ferroviaria. Quest’ultime si diramano quasi in
parallelo fino a collegarsi a nord con il VCO e la direttrice del

                                          5
LA SCUOLA E IL                             PTOF - 2019/20-2021/22
      SUO CONTESTO                                               CPIA 1 NOVARA

Sempione, mentre a sud con la direttrice ligure e le aree del Po.
Rappresentano un vero e proprio asse di collegamento che
attraversa l’intera provincia connettendo le varie aree suburbane
in modo snello e fruibile per il mondo del commercio, lo sviluppo
industriale, artigianale e le comunicazioni stradali con i vari
centri. Complessivamente tutta la provincia si caratterizza come
un’area geografica dalle spiccate caratteristiche "distrettuali",
con una forte propensione all'innovazione, una notevole
apertura sociale e un buon grado di dinamicità complessiva e di
benessere economico.

VCO

La provincia aggrega tre territori geograficamente distinti: il Verbano, il
Cusio e l’Ossola. E’la provincia del Piemonte con il minor numero di
abitanti. In ambito economico appartiene alla fascia delle province
italiane caratterizzate dalla maggiore potenzialità di crescita poiché
geograficamente occupa una zona di confine nazionale, per cui offre delle
opportunità di sviluppo notevoli, molto più consistenti rispetto alla
provincia di Novara. Le città più importanti sono rispettivamente Verbania
, Omegna e Domodossola. La risorsa economica più importante per
l’intera provincia è il turismo che si articola in modo differente a seconda
del territorio. Quest’ultimo presenta un duplice paesaggio: nella zona
settentrionale è del tutto montuoso caratterizzato dalla Val dell’Ossola e
dalla catena alpina con le suggestive vallate che la separano dalla Svizzera
e l'economia è prevalentemente basata sui lavori pendolari oltre confine
e dal turismo montano presso le diverse rinomate località sciistiche come
l'Alpe Devero, Lusentino e Macugnaga; nella parte meridionale con il
Verbano ed il Cusio riscontriamo un territorio lacustre con il Lago di

                                     6
LA SCUOLA E IL                               PTOF - 2019/20-2021/22
     SUO CONTESTO                                                 CPIA 1 NOVARA

Mergozzo, il Lago Maggiore con le rinomate isole Borromee ed infine il
Cusio con il Lago d'Orta e l'isolotto di S.Giulio. Quest’ultimi rappresentano
una notevole espressione attrattiva in termini di afflussi turistici. Basta
pensare che il Verbano-Cusio raccolglie insieme circa i due terzi dei turisti
stranieri che ogni anno visitano il Piemonte. Basilari sono anche le attività
industriali legate alla produzione di casalinghi ad Omegna, seguiti dalle
produzioni di legno, alimentari, nonché del settore estrattivo ad
Ornavasso con le famose cave di marmo di Candoglia.

Bisogni del territorio

Complessivamente la sub area delle province di Novara e VCO appare
connotata da notevoli indici di vivacità della struttura economico-sociale e
territoriale. Questa fervida attività si è dimostrata nel tempo una notevole
efficace ed efficiente fonte di lavoro per gli autoctoni e un obiettivo di
arrivo per nuove opportunità di lavoro. Infatti negli ultimi anni si è
registrato un incremento della dinamica demografica, rispetto ad altri
centri provinciali di analoga dimensione, grazie ai tassi dei flussi
d’immigrazione. Le nuove etnie di prima, seconda, nonché di terza
generazione si sono ben integrate nel tessuto socio economico del
territorio. In risposta a tale quadro sociale c’è un notevole bisogno di
azioni formative volte a migliorare il tessuto sociale e professionale dei
cittadini. In risposta a tale contesto si colloca il CPIA NOVARA. Il M.I.U.R.
da tempo persegue politiche di integrazione a favore del rientro in
formazione per gli adulti e a favore dei giovani in età d’obbligo di
istruzione, inoltre collabora con il ministero degli interni per la gestione
dell’integrazione e la coesione sociale per i flussi di immigrazione. Il
C.P.I.A. in questo contesto territoriale, rappresenta una delle chiavi di

                                     7
LA SCUOLA E IL                                   PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                        CPIA 1 NOVARA

svolta per dispiegare le politiche sociali ed economiche, attraverso
l'attivazione dei propri percorsi scolastici di alfabetizzazione funzionale,
strumentale e dello sviluppo formativo delle competenze civiche degli
adulti, siano essi italiani, comunitari ed extracomunitari, nonché della
popolazione in età d’obbligo scolastico. Appare chiaro il ruolo decisivo che
questa istituzione assume nel contesto provinciale per rendere il cittadino
protagonista della vita sociale attraverso l’azione formativa che si può
suddividere in: ADA (Apprendimento degli adulti), EDA (Educazione degli
adulti), IDA (Istruzione degli adulti). Queste fasi                sono considerate
elemento propulsore della crescita personale, culturale, sociale ed
economica dei cittadini. Attraverso questo iter formativo, essi non solo
possono accrescere la propria opportunità di sviluppo e di riqualificazione
professionale personale, ma al tempo stesso possono migliorare e
acquisire nuove competenze e conoscenze in riposta ai continui
fabbisogni del territorio. Anche il percorso di integrazione dei flussi
immigratori, unito ai bisogni socio-economici del territorio, può e deve
essere sviluppato attraverso l’azione formativa del CPIA.

                 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA SCUOLA

                          CPIA 1 NOVARA (ISTITUTO PRINCIPALE)

Ordine scuola                                SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Codice                                       NOMM188009

Indirizzo                                    VIA AQUILEIA 1 - 28100 NOVARA

Telefono                                     0321431020

Email                                        NOMM188009@istruzione.it

Pec                                          NOMM188009@pec.istruzione.it

                                         8
LA SCUOLA E IL                                   PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                      CPIA 1 NOVARA

                            C.T.P. DI BORGOMANERO (PLESSO)

Ordine scuola                                CENTRO TERRITORIALE

Codice                                       NOCT703008

                                             VIALE DANTE, 13 BORGOMANERO 28021
Indirizzo
                                             BORGOMANERO

                               C.T.P. DI NOVARA (PLESSO)

Ordine scuola                                CENTRO TERRITORIALE

Codice                                       NOCT704004

Indirizzo                                    VIA AQUILEIA, 1 NOVARA 28100 NOVARA

                             CTP SEDE DI TRECATE (PLESSO)

Ordine scuola                                CENTRO TERRITORIALE

Codice                                       NOCT70500X

Indirizzo                                    CORSO ROMA TRECATE 28069 TRECATE

                          SCUOLA CARCERARIA NOVARA (PLESSO)

Ordine scuola                                SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Codice                                       NOMM70401B

Indirizzo                                    VIA SFORZESCA NOVARA 28100 NOVARA

                               C.T.P. DI OMEGNA (PLESSO)

Ordine scuola                                CENTRO TERRITORIALE

Codice                                       VBCT70100L

Indirizzo                                    VIA DE AMICIS N. 72 OMEGNA 28887 OMEGNA

                            C.T.P. DI DOMODOSSOLA (PLESSO)

Ordine scuola                                CENTRO TERRITORIALE

                                         9
LA SCUOLA E IL                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
         SUO CONTESTO                                                                             CPIA 1 NOVARA

Codice                                                   VBCT70200C

                                                         VIA TERRACINI N. 23 DOMODOSSOLA 28845
Indirizzo
                                                         DOMODOSSOLA

                                       C.T.P. DI VERBANIA (PLESSO)

Ordine scuola                                            CENTRO TERRITORIALE

Codice                                                   VBCT703008

                                                         VIA REPUBBLICA N. 6 VERBANIA-TROBASO 28923
Indirizzo
                                                         VERBANIA

                               CARCERE SCUOLA ELEMENTARE (PLESSO)

Ordine scuola                                            SCUOLA PRIMARIA

Codice                                                   VBEE70301L

Indirizzo                                                VIA CASTELLI N. 8 PALLANZA 28922 VERBANIA

                                   CARCERE SCUOLA MEDIA (PLESSO)

Ordine scuola                                            SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Codice                                                   VBMM70301G

Indirizzo                                                VIA CASTELLI N. 8 PALLANZA 28922 VERBANIA

Approfondimento

         Il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti di Novara (C.P.I.A. 1 Novara) è un'istituzione
         scolastica pubblica del MIUR nata nell'anno scolastico 2014/2015 dall'unione dei Centri Territoriali
         Permanenti (CTP) presenti sul territorio della suddetta provincia: CTP Fornara Ossola di Novara, CTP
         di Trecate, CTP di Borgomanero. Successivamente , nell'anno scolastico 2015/2016, si è aggregato
         anche il CTP di Omegna (provincia VCO).

                                                       10
LA SCUOLA E IL                                           PTOF - 2019/20-2021/22
       SUO CONTESTO                                                             CPIA 1 NOVARA

       RICOGNIZIONE ATTREZZATURE E INFRASTRUTTURE MATERIALI

Laboratori                Con collegamento ad Internet                                      2

                          Informatica                                                       2

                          Multimediale                                                      1

Biblioteche               Classica                                                          1

Aule                      Magna                                                             2

Attrezzature
                          PC e Tablet presenti nei Laboratori                               37
multimediali

Approfondimento

       La sede centrale di Novara utilizza una connessione internet con WiFi nelle classi,
       negli uffici amministrativi e nel laboratorio. La sede associata di Borgomanero ha
       LIM in tutte le classi,inoltre ha connessione internet con pc in ogni classe,
       nell'ufficio amministrativo, nell'aula multimediale e nel laboratorio informatico.
       Nelle sedi del VCO si utilizza una connessione internet con WiFi e in alcune classi è
       presente la LIM.

                               RISORSE PROFESSIONALI

                                               11
LA SCUOLA E IL                                          PTOF - 2019/20-2021/22
    SUO CONTESTO                                                                CPIA 1 NOVARA

 Personale ATA                                   20

Approfondimento

     L'organico dei docenti viene adeguato annualmente in base alle esigenze degli
     iscritti e alla formazione dei corsi nelle varie sedi. Nonostante ciò, tutto il CPIA
     presenta annualmente una stabilità di organico completa sia su cattedre di diritto
     che di fatto in tutte le sedi del centro. Negli ultimi anni il quadro dell'organico è
     stato arricchito anche con docenti della classe di concorso A023 Italiano per
     Alloglotti che hanno permesso di migliorare l'offerta formativa. Tutto ciò ha
     garantito negli anni una continuità formativa in tutti i plessi.

     Si rende noto che l'attuale organico dei docenti è in numero di 43 unità.

                                           12
LE SCELTE                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
      STRATEGICHE                                                                      CPIA 1 NOVARA

                   LE SCELTE STRATEGICHE

                             PRIORITÀ DESUNTE DAL RAV

Aspetti Generali

            Il CPIA - Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti - è un' istituzione
            scolastica dotata di una propria autonomia organizzativa, didattica e
            gestionale che realizza un’offerta formativa finalizzata a favorire e
            sostenere l’innalzamento dei livelli di istruzione della popolazione
            adulta a bassa scolarità, italiana e straniera, con particolare
            riferimento alla lingua italiana, nel quadro delle indicazioni europee in
            materia di educazione degli adulti e nell’ambito delle azioni volte alla
            ridefinizione dell’assetto organizzativo e didattico dei percorsi di
            istruzione per adulti.

PRIORITÀ E TRAGUARDI

Risultati Scolastici

      Priorità
      Il CPIA punta a: • Favorire l’innalzamento dei livelli d’istruzione della popolazione
      adulta italiana • Contrastare la dispersione scolastica • Promuovere, attraverso
      l’alfabetizzazione, l’inclusione e l’integrazione attiva e sociale degli stranieri
      comunitari ed extracomunitari
      Traguardi
      Le priorità e i nostri interventi di carattere didattico, metodologico e organizzativo,
      mirano ad ottenere un successo formativo tale da agevolare e favorire l’inserimento
      nel contesto socio-economico

Competenze Chiave Europee

                                                13
LE SCELTE                                               PTOF - 2019/20-2021/22
     STRATEGICHE                                                                  CPIA 1 NOVARA

     Priorità
     Sviluppare competenze sociali e civiche per agevolare l’integrazione tra culture ed
     etnie diverse incrementando i processi di socializzazione
     Traguardi
     Ridurre le distanze razziali e i muri socio-culturali che impediscono lo sviluppo e la
     coesione tra i popoli

     OBIETTIVI FORMATIVI PRIORITARI (ART. 1, COMMA 7 L. 107/15)

ASPETTI GENERALI

     Tra gli obiettivi formativi prioritari indicati dalla L.107/2015 riteniamo di
     particolare valore:

 -   Sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democrazia

 -   Conoscenza e rispetto della legalità

 -   Interazione con il territorio

     Attraverso questi intendiamo realizzare percorsi di istruzione di qualità per:
        ·       Far acquisire saperi e competenze necessari per esercitare la
            cittadinanza attiva
        ·   Affrontare i cambiamenti del mercato del lavoro
        ·   Integrarsi nella comunità territoriale
        ·   Favorire l’innalzamento dei livelli di istruzione della popolazione adulta
        ·       Agevolare la crescita culturale e facilitare l’inserimento o il
            reinserimento nel mondo del lavoro
        ·       Essere luogo aperto d’incontro, scambio e confronto tra mondi e
            culture diverse

     Nel programmare i nostri interventi di carattere didattico, metodologico e

                                             14
LE SCELTE                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                    CPIA 1 NOVARA

    organizzativo, miriamo ad ottenere, per quanto possibile, un successo
    formativo     che    riteniamo      possa      essere      perseguito     attraverso        la
    personalizzazione e l’individualizzazione dei percorsi, l’accoglienza, l’ascolto e
    l’orientamento, il riconoscimento dei crediti, oltre che formali, informali e non
    formali.

OBIETTIVI FORMATIVI INDIVIDUATI DALLA SCUOLA

         1 ) valorizzazione e potenziamento delle competenze linguistiche, con
         particolare riferimento all'italiano nonché alla lingua inglese e ad altre lingue
         dell'Unione europea, anche mediante l'utilizzo della metodologia Content
         language integrated learning

         2 ) potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche

         3 ) sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica
         attraverso la valorizzazione dell'educazione interculturale e alla pace, il rispetto
         delle differenze e il dialogo tra le culture, il sostegno dell'assunzione di
         responsabilità nonché della solidarietà e della cura dei beni comuni e della
         consapevolezza dei diritti e dei doveri; potenziamento delle conoscenze in
         materia giuridica ed economico-finanziaria e di educazione
         all'autoimprenditorialità

         4 ) sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto
         della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del
         patrimonio e delle attività culturali

         5 ) prevenzione e contrasto della dispersione scolastica, di ogni forma di
         discriminazione e del bullismo, anche informatico; potenziamento
         dell'inclusione scolastica e del diritto allo studio degli alunni con bisogni
         educativi speciali attraverso percorsi individualizzati e personalizzati anche con
         il supporto e la collaborazione dei servizi socio-sanitari ed educativi del territorio
         e delle associazioni di settore e l'applicazione delle linee di indirizzo per favorire
         il diritto allo studio degli alunni adottati, emanate dal Ministero dell'istruzione,
         dell'università e della ricerca il 18 dicembre 2014

                                             15
LE SCELTE                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
    STRATEGICHE                                                                    CPIA 1 NOVARA

         6 ) valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e
         in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la
         comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese

         7 ) apertura pomeridiana delle scuole e riduzione del numero di alunni e di
         studenti per classe o per articolazioni di gruppi di classi, anche con
         potenziamento del tempo scolastico o rimodulazione del monte orario rispetto
         a quanto indicato dal regolamento di cui al decreto del Presidente della
         Repubblica 20 marzo 2009, n. 89

         8 ) valorizzazione di percorsi formativi individualizzati e coinvolgimento degli
         alunni e degli studenti

         9 ) individuazione di percorsi e di sistemi funzionali alla premialità e alla
         valorizzazione del merito degli alunni e degli studenti

         10 ) alfabetizzazione e perfezionamento dell'italiano come lingua seconda
         attraverso corsi e laboratori per studenti di cittadinanza o di lingua non italiana,
         da organizzare anche in collaborazione con gli enti locali e il terzo settore, con
         l'apporto delle comunità di origine, delle famiglie e dei mediatori culturali

                   PRINCIPALI ELEMENTI DI INNOVAZIONE

SINTESI DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICHE INNOVATIVE

       Nell’a.s. 2014/15 la quasi totalità delle scuole italiane è stata impegnata
       nell’elaborazione del rapporto di autovalutazione (RAV), nel quale hanno
       indicato gli obiettivi raggiunti e i traguardi da conseguire. Ai RAV è seguita la
       stesura del Piano di miglioramento (PdM), inteso come punto di partenza
       del Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF).

       Dal momento che i CPIA, come istituzioni scolastiche autonome, sono nati
       proprio nell’a.s. 2014/2015, il Ministero ha ritenuto che avessero
       un’esperienza troppo limitata per procedere all’autovalutazione e perciò
       ufficialmente non gliel’ha richiesta. Il CPIA 1 di Novara ha comunque
       prodotto un RAV nel corso dell'anno 2017/18. Ciò premesso, si deve subito

                                             16
LE SCELTE                                                PTOF - 2019/20-2021/22
 STRATEGICHE                                                                    CPIA 1 NOVARA

   aggiungere che i CPIA possono vantare una storia pluridecennale con un
   patrimonio didattico sviluppato attraverso un impegno che ha fornito idee e
   materiali di gran pregio per la stesura del PTOF, fatta salva la possibilità (o
   la necessità sancita dalla legge) di continuamente innovare e perfezionare il
   già fatto. A questo proposito si ricorda che i docenti del CPIA, portando
   avanti esperienze e pratiche avviate da anni, si muovono già da tempo nelle
   direzioni indicate dalla L. 107/15 , con l’adozione di modalità che prevedono
   di lavorare su classi aperte e su gruppi di livello con una flessibilità didattica
   e organizzativa che caratterizza da sempre l’organizzazione degli ex CTP.

AREE DI INNOVAZIONE

     RETI E COLLABORAZIONI ESTERNE

     L'interazione e l'integrazione con il territorio sono gli obiettivi caratterizzanti
     l'istituzione scolastica del CPIA. Per tale motivo il centro è promotore di accordi
     di rete che tendono a valorizzare l'azione didattica attraverso l'inclusione nella
     comunità sociale attiva, attenta alla ricerca dei bisogni del territorio ed aperta
     alla collaborazione con i soggetti socio-economici-industriali. Gli accordi sono
     stati siglati con:

     - agenzie di formazione

     - rete CPIA Piemonte

     - Enti istituzionali territoriali

     - Centri di accoglienza

     - istituzioni scolastiche di II grado

     SPAZI E INFRASTRUTTURE

     Da qualche anno, la presenza delle LIM in alcune aule delle varie sedi, ha
     consentito di migliorare gli spazi didattici e si prevede in futuro di innovare
     l'attività formativa attraverso le TIC.

                                             17
LE SCELTE          PTOF - 2019/20-2021/22
STRATEGICHE                    CPIA 1 NOVARA

              18
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                         CPIA 1 NOVARA

                     L'OFFERTA FORMATIVA

                                CURRICOLO DI ISTITUTO

NOME SCUOLA
CPIA 1 NOVARA (ISTITUTO PRINCIPALE)

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

   CURRICOLO DI SCUOLA

     Il CPIA 1 Novara si impegna a fornire a tutti gli studenti una formazione di base
     completa di una significativa gamma di competenze che consentano di affrontare
     efficacemente richieste e compiti complessi, quindi non solo acquisire le conoscenze e
     le abilità di base ma anche l'uso di strategie adeguate nei diversi contesti, non solo
     scolastici ma anche nel mondo socio-economico. Si porrà particolare attenzione
     all'acquisizione di autonomia nei metodi di studio. I percorsi saranno personalizzati,
     differenziandoli nel rispetto dei bisogni e dei ritmi di apprendimento prevedendo anche
     consolidamento, approfondimento e attività di recupero per fasce di utenza. Sono
     previsti anche progetti specifici per l'integrazione, l'inclusione e il riconoscimento delle
     competenze linguistiche delle diverse etnie.

   EVENTUALI ASPETTI QUALIFICANTI DEL CURRICOLO

     Proposta formativa per lo sviluppo delle competenze trasversali

     Le attività formative intendono privilegiare obiettivi educativi generali trasversali nei
     quali si riconoscono come base fondamentale la società, la famiglia e la cittadinanza
     attiva per realizzare una crescita globale ed armonica delle competenze del soggetto. Si
     accertano quindi le abilità e le competenze in ingresso e si valorizzano le attitudini
     individuali nel rispetto degli stili cognitivi e del patrimonio culturale individuale

     Curricolo delle competenze chiave di cittadinanza

     Acquisire i valori della legalità, della lealtà, della pace e il dialogo interculturale
     attraverso i temi dell'accoglienza, della solidarietà, della tolleranza e della sicurezza.

                                                19
L'OFFERTA                                                     PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                           CPIA 1 NOVARA

    Rispettare le leggi della società. Acquisire il senso di appartenenza alla comunità in cui
    si vive e rispettare i valori della convivenza civile e conoscere i diritti, i doveri e i valori
    dell'UE. Tali competenze vengono perseguite anche attraverso le discipline curricolari
    dell'istituzione scolastica.

Approfondimento

      Considerata l’estrema eterogeneità per età anagrafica, provenienza,
      condizioni socio-culturali, prerequisiti, esperienze e aspettative degli utenti
      del CPIA, l’azione didattica sarà flessibile, individualizzata e personalizzata.
      La parola chiave del delicato rapporto insegnante-corsista sarà la continua
      calibrazione del processo di insegnamento. L’attenzione ai bisogni, agli
      interessi, agli stati d’animo, alle capacità ed abilità personali costituirà la
      guida che consentirà di produrre cambiamento e crescita individuale. A tal
      fine si instaurerà un rapporto improntato al rispetto del vissuto dei
      discenti, oltre che ai loro ritmi e ai loro stili di apprendimento e si assumerà
      la cooperazione come stile relazionale e modalità di lavoro. Il ruolo del
      docente sarà prima di tutto quello di facilitatore del processo di
      insegnamento - apprendimento. Non si smetterà mai di prestare una
      particolare attenzione all'analisi dei bisogni dell’utenza, sia nella fase di
      scelta delle attività da proporre sia in quella di verifica dell’acquisizione
      delle competenze previste. Saranno proposte anche attività di recupero e
      consolidamento personalizzate e per piccoli gruppi.
      Gli aspetti qualificanti del curricolo sono:
      1) un’organizzazione modulare delle diverse attività per venire incontro alle
      esigenze di persone adulte che hanno difficoltà a seguire corsi di
      formazione troppo estesi nel tempo e richiedono percorsi più circoscritti e
      flessibili;
         1.1 fasce orarie distribuite nell’arco della giornata: mattino, pomeriggio,
            pre-sera e sera
         1.2 accoglienza, ascolto e orientamento: espressamente previsti dalla
            normativa vigente, costituiscono un’attività fondamentale del CPIA ed

                                                20
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
 FORMATIVA                                                                          CPIA 1 NOVARA

         è parte integrante dell’orario di cattedra dei docenti. L’attività si svolge
         durante tutto l’anno scolastico, a partire dal momento dell’iscrizione.
         Sulla base di specifiche problematiche che potranno emergere
         durante      l’anno    scolastico,     si   effettueranno       attività    anche       in
         convenzione con altre scuole ed enti
     1.3 patti formativi e tutoraggio per le attività e i percorsi integrati fra
         istruzione e formazione
     1.4 flessibilità dei percorsi della programmazione didattica e possibilità di
         passaggio dall’uno all’altro dei sistemi di istruzione e di formazione
   2) un’offerta suddivisa attraverso i seguenti percorsi:
         - corsi di alfabetizzazione e d’italiano per stranieri pre A1, A1 e A2
         - corsi di Primo livello, primo periodo per il conseguimento del
           Diploma conclusivo del primo ciclo di istruzione
         - corsi di Primo livello, secondo periodo
         - corsi di alfabetizzazione funzionale
     2.1 asse letterario storico sociale
         - corsi di potenziamento abilità strumentali
         - educazione alla cittadinanza
     2.2 asse logico matematico e tecnico-scientifico
     2.3 asse linguistico
         - corsi di lingua inglese
     All’interno di ogni percorso, per ciascun livello, è prevista un’offerta
   formativa specifica.

              INIZIATIVE DI AMPLIAMENTO CURRICOLARE

FORMAZIONE AL LAVORO, SISTEMA HACCP

 Preparazione all'attività lavorativa per la sicurezza, l'igiene e la profilassi nei luoghi di

                                           21
L'OFFERTA                                             PTOF - 2019/20-2021/22
        FORMATIVA                                                                  CPIA 1 NOVARA

    lavoro ad indirizzo merceologico-alimentare.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    - Conoscenza sistema HACCP. -Saper applicare tale sistema nel luogo di lavoro.

            DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

  LEGGIAMO INSIEME

    Lettura di uno o più libri presi in prestito d'uso dalla biblioteca comunale 'Negroni' di
    Novara. Visita guidata alla biblioteca .

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Trasmettere il piacere della lettura, sviluppare competenze linguistiche , saper
    riconoscere i vari generi letterari, condivisione di pensieri ed emozioni.

            DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

  SALUTE: INFORMAZIONE E PREVENZIONE SULLE DIPENDENZE

    Lezioni tenute in aula dai docenti e dalle dottoresse del SERT

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Apprendere notizie corrette sulle dipendenze da fumo ed alcool, favorire una
    coscienza contraria all'uso di sostanze psicotropiche, riconoscere i fattori di rischio,
    riduzione delle situazioni di pericolo, disagio e malessere.

            DESTINATARI                                RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

Altro

  IL CITTADINO CHE VORREI ESSERE

    Promuovere la cultura della legalità nelle scuole significa educare gli alunni al rispetto
    della dignità della persona umana attraverso la consapevolezza dei diritti e dei doveri,

                                               22
L'OFFERTA                                                   PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                         CPIA 1 NOVARA

    con l'acquisizione delle conoscenze e l'interiorizzazione dei valori che stanno alla base
    della convivenza civile.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Sensibilizzare i discenti sui temi della legalità nella scuola e fuori dalla scuola; educare
    alla solidarietà e alla tolleranza; sviluppare le capacità di collaborare, comunicare,
    dialogare; formare l'uomo e il cittadino, nel quadro dei principi affermati dalla
    Costituzione; acquisire i valori che stanno alla base della convivenza civile, nella
    consapevolezza di essere titolari di diritti e di doveri e nel rispetto degli altri e della
    loro dignità; sviluppare il senso critico per scoprire di conseguenza i percorsi nascosti
    dell'illegalità

               DESTINATARI                               RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                Interno

  VIAGGIO NELLA LETTERATURA ERRANTE

    Lettura e discussione collettiva di testi letterari e non riguardanti la tematica del
    viaggio, visione di film e filmati inerenti all'argomento sia in lingua italiana, sia in
    inglese.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    - Ascoltare testi prodotti da altri riconoscendone lo scopo, l'argomento, le informazioni
    principali e il punto di vista dell'emittente. - Intervenire in una conversazione o in una
    discussione con pertinenza e coerenza - leggere ad alta voce in modo espressivo testi
    noti usando pause e intonazioni - ampliare il proprio lessico di base - condivisione di
    testi letterari, teatrali, saperi popolari di culture diverse per promuoverne
    l'integrazione - accrescimento delle competenze linguistiche, di cittadinanza,
    informatiche , sociali e civiche.

               DESTINATARI                               RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                                Interno

  LEGGIAMO E DISEGNAMO

    La lettura aiuta a crescere, arricchisce, appassiona, alimenta la fantasia e la creatività.
    Ciò implica il superamento della lettura come 'dovere scolastico' per un obiettivo più

                                               23
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
    FORMATIVA                                                                      CPIA 1 NOVARA

    ampio che coinvolga le emozioni, i sentimenti, le esperienze affettivo-relazionali e
    sociali.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Obiettivi: Sperimentare e usare tecniche e materiali grafico-pittorico-plastici;
    sviluppare attività di tipo manipolativo, incrementare la motricità e la combinazione
    oculo-manuale; saper comprendere la storia, saper discutere in gruppo, raccontare in
    maniera individuale; saper classificare i colori, l'ordinamento per grandezze e il
    riconoscimento delle forme. Competenze attese: far nascere e stimolare l'amore per
    la lettura; favorire l'avvicinamento affettivo ed emozionale del discente al libro; fornire
    le competenze necessarie per realizzare un rapporto attivo-creativo e costruttivo con il
    libro e con le tecniche grafiche.

               DESTINATARI                             RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

  NATURA CHE CURA

    Lezioni frontali svolte da esperti esterni su come i benefici della natura sia per la
    salute personale che per l'ambiente.

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Conoscere i benefici della natura sia per la salute personale che per l'ambiente

               DESTINATARI                             RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Esterno

  CORSO ALFABETIZZAZIONE PREA1, B1

    Area tematica del linguaggio, con attività di lezione in classe

    Obiettivi formativi e competenze attese
    Rispecchiano gli obiettivi del corso di Alfabetizzazione

               DESTINATARI                             RISORSE PROFESSIONALI

Gruppi classe                              Interno

  ALFABETIZZAZIONE FUNZIONALE

                                             24
L'OFFERTA                                             PTOF - 2019/20-2021/22
         FORMATIVA                                                                  CPIA 1 NOVARA

     Area tematica del linguaggio con attività di lezione in classe

     Obiettivi formativi e competenze attese
     Obiettivi di base per le aree tematiche attivate

                                        DESTINATARI

 Altro

                  ATTIVITÀ PREVISTE IN RELAZIONE AL PNSD

STRUMENTI                                                    ATTIVITÀ

                                        • Fibra e banda ultra-larga alla porta di ogni scuola

                                          Dotare tutte e sedi del centro di una connettività
ACCESSO                                   per consentire un utilizzo sempre più ampio degli
                                          strumenti informatici , altresì una via più veloce di
                                          comunicazione e di interscambio tra le sedi
                                          associate e la sede centrale.

                                        • Digitalizzazione amministrativa della scuola

                                          Da due anni si utilizza il registro elettronico allo
                                          scopo di sviluppare un'interconnessione tra la
AMMINISTRAZIONE DIGITALE                  scuola e le famiglie e i corsisti. Questi ultimi
                                          hanno la possibilità di accedere attraverso lo
                                          strumento informatico al loro percorso scolastico
                                          fruendo di tutte le informazioni relative al loro
                                          percorso.

                     VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI

                                             25
L'OFFERTA                                                 PTOF - 2019/20-2021/22
      FORMATIVA                                                                     CPIA 1 NOVARA

ORDINE SCUOLA: SCUOLA SECONDARIA I GRADO

NOME SCUOLA:
CPIA 1 NOVARA - NOMM188009
SCUOLA CARCERARIA NOVARA - NOMM70401B
CARCERE SCUOLA MEDIA - VBMM70301G

     Criteri di valutazione comuni:
           La valutazione è aperta e dinamica ed è data da un insieme di fattori:
             Osservazione in classe
             Test scritto (strutturato, a risposta multipla vero/falso, a risposta aperta,
           risoluzione di problemi)
             Letture di grafici
             Schemi e tabelle
             Componimento libero
             Interrogazione orale
             Partecipazione a dibattiti in classe
             Elaborati scritti e/o multimediali
             Partecipazione al lavoro di gruppo
             Partecipazione a progetti
     Criteri di valutazione del comportamento:
           La valutazione del comportamento dei corsisti viene espressa mediante un voto
           numerico.
     Criteri per l’ammissione/non ammissione all’esame di Stato:
           La frequenza pattuita dovrà essere raggiunta per il 70% del PSP (Piano di Studio
           Personalizzato), come previsto dall’art.2 comma 2,a della C.M. 48/2014 per
           garantire il raggiungimento degli obiettivi didattici previsti.
             Per accedere all’Esame di Stato deve essere raggiunto il livello base in ciascuno
           degli assi culturali, considerando il livello di competenza conseguito per ciascun
           asse in riferimento al patto formativo, ai progetti o ai piani individualizzati
           deliberati.

ORDINE SCUOLA: SCUOLA PRIMARIA

NOME SCUOLA:
CARCERE SCUOLA ELEMENTARE - VBEE70301L

     Criteri di valutazione comuni:

                                               26
L'OFFERTA                                                  PTOF - 2019/20-2021/22
  FORMATIVA                                                                       CPIA 1 NOVARA

      Nei percorsi AALI (Apprendimento e Alfabetizzazione alla Lingua Italiana) la
      valutazione si attua nella fase di accoglienza, in itinere e al termine di ogni corso.
      In ingresso, si utilizzano prove valutative dal valore diagnostico per consentire la
      formazione di gruppi classe massimamente omogenei al loro interno in quanto a
      competenze comunicative e linguistiche.
      In itinere e al termine del percorso, la valutazione si struttura attraverso prove
      sommative con valenza formativa, per fotografare le competenze
      dell’apprendente e per favorire la progressione del percorso di apprendimento
      di ogni singolo studente.
      Le prove sono integrate, osservano ovvero tutte le abilità linguistiche (QCER,
      2002 cap.2): nella ricezione l’ascolto e la lettura, nella produzione la scrittura e il
      parlato ed anche l’interazione. Sono prove progettate ed elaborate nel modello
      dagli insegnanti ed erogate concordemente in tutte le sedi del CPIA. Si
      strutturano al loro interno in prove oggettive, soggettive, dirette e indirette e
      sono rivolte ad un’utenza specifica.
      Le fonti che i docenti utilizzano per la strutturazione delle prove sono: il Quadro
      Comune Europeo di Riferimento per le Lingue: apprendimento, insegnamento e
      valutazione, edito nel 2001 e tradotto in italiano nel 2002; le Linee Guida
      Ministeriali per la progettazione dei percorsi di alfabetizzazione e apprendimento
      della lingua italiana. Indicazioni per l’articolazione dei livelli A1 e A2 del Quadro
      Comune Europeo di Riferimento per le lingue in competenze, conoscenze e
      abilità, del 2012; Il Vademecum ministeriale del 2010, contenente le indicazioni
      tecnico operative per la definizione dei contenuti delle prove che compongono il
      test, i criteri di assegnazione del punteggio e la durata del test; il Sillabo di
      riferimento per i livelli di competenza in italiano L2, a cura degli enti certificatori
      dell’italiano L2, nei livelli A1, A2 e B1; il Sillabo per la progettazione di percorsi
      sperimentali di alfabetizzazione ed apprendimento della Lingua italiana a livello
      preA1, a cura degli enti certificatori dell’italiano L2.
      Le attestazioni finali rilasciate agli studenti sono di livello A1 e A2, mentre per il
      livello preA1 si rilascia un attestato di frequenza.

      AZIONI DELLA SCUOLA PER L'INCLUSIONE SCOLASTICA

ANALISI DEL CONTESTO PER REALIZZARE L'INCLUSIONE SCOLASTICA

                                           27
L'OFFERTA                                                PTOF - 2019/20-2021/22
 FORMATIVA                                                                    CPIA 1 NOVARA

  L'istituzione scolastica accoglie un'utenza varia, con radici culturali e lingue
  diverse. Il CPIA 1 Novara ha predisposto un protocollo di accoglienza: iscrizione,
  prima conoscenza, intervista conoscitiva, prove e momenti di osservazione e
  specifici percorsi didattici ed educativi definiti nel patto formativo. L'inclusione è
  fondamentale per favorire l'integrazione degli studenti. I bisogni sono diversi e
  per questo motivo si attivano percorsi finalizzati alla prevenzione e al contrasto
  della dispersione, attività teatrali, attività per il contrasto del bullismo,
  collaborazione con i sevizi territoriali (servizi sociali e comuni).

                                               Dirigente scolastico
                                               Docenti curricolari
Composizione del gruppo di lavoro
                                               Associazioni
per l'inclusione (GLI):
                                               Famiglie
                                               Studenti

                                         28
Organizzazione                                      PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                             CPIA 1 NOVARA

                        ORGANIZZAZIONE

                           MODELLO ORGANIZZATIVO

PERIODO DIDATTICO:      Quadrimestri

FIGURE E FUNZIONI ORGANIZZATIVE

                        Referente e coordinatore delle attività con
                        gestione del personale e dell'orario,
Collaboratore del DS                                                    2
                        rapporti scuola famiglia, con enti esterni e
                        sostituzioni del D.S.

                        referenti delle sedi associate con compiti di
Staff del DS (comma     coordinamento delle attività, gestione
                                                                        4
83 Legge 107/15)        personale, rapporti con enti e famiglie,
                        gestione quadro orario

                        funzione strumentale n° 1 PTOF, POF, RAV (
                        Rapporto di Autovalutazione, PdM ( Piano
                        di Miglioramento ) Funzione strumentale n°
Funzione strumentale                                                    8
                        2 Disagio Funzione strumentale n° 3 Nuove
                        tecnologie e Registro elettronico Funzione
                        strumentale n° 4 Raccordo con il II periodo

                        referente AALI presso le vari sedi associate:
Capodipartimento                                                        3
                        Novara,Borgomanero,VCO

Coordinatori dei        Coordinano attività didattiche per i
                                                                        21
consigli di I livello   rispettivi corsi

                        Coordinamento attività formative CELI,
Commissione CELI                                                        2
                        accoglienza PFI, monitoraggi test finali

Commissione             Commissione equipollenza per                    2

                                            29
Organizzazione                                            PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                               CPIA 1 NOVARA

equipollenza             somministrazione test conoscenza lingua
                         Italiana ai fini della dichiarazione
                         equipollenza titoli di studio

                         Incaricati a formare squadre di emergenza
Squadre emergenza        per antincendio e primo soccorso presso        24
                         tutte le sedi del centro

MODALITÀ DI UTILIZZO ORGANICO DELL'AUTONOMIA

Scuola secondaria di
primo grado - Classe di Attività realizzata                             N. unità attive
concorso

A001 - ARTE E            Potenziamento lingua Italiana
IMMAGINE NELLA           Impiegato in attività di:
                                                                        1
SCUOLA SECONDARIA
                            • Potenziamento
DI I GRADO

                         Potenziamento lingua Italiana
A030 - MUSICA NELLA
                         Impiegato in attività di:
SCUOLA SECONDARIA                                                       2
DI I GRADO                  • Potenziamento

A060 - TECNOLOGIA        Potenziamento lingua Italiana
NELLA SCUOLA             Impiegato in attività di:
                                                                        1
SECONDARIA DI I
                            • Potenziamento
GRADO

  ORGANIZZAZIONE UFFICI E MODALITÀ DI RAPPORTO CON L'UTENZA

ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI

Direttore dei servizi
                               DSGA nelle sue complete funzioni amministrative
generali e amministrativi

                                              30
Organizzazione                                            PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                                      CPIA 1 NOVARA

    Servizi attivati per la                     Registro online link dal sito ufficiale internet
    dematerializzazione dell'attività           del CPIA
    amministrativa:                             Modulistica da sito scolastico

                              RETI E CONVENZIONI ATTIVATE

    RETE CPIA PIEMONTE

Azioni realizzate/da                • Formazione del personale
realizzare                          • Attività didattiche

Risorse condivise                   • Risorse professionali

                                    • Altre scuole
                                    • Università
                                    • Enti di ricerca
Soggetti Coinvolti                  • Enti di formazione accreditati
                                    • Altre associazioni o cooperative ( culturali, di
                                       volontariato, di genitori, di categoria, religiose, ecc.)
                                    • Autonomie locali (Regione, Provincia, Comune, ecc.)

Ruolo assunto dalla scuola
                                 Partner rete di scopo
nella rete:

Approfondimento:

       Il ruolo dei CPIA è supportare azioni di collaborazione territoriale con Enti istituzionali
       territoriali, regionali e nazionali affinché la proposta formativa possa essere completa
       per reinserire al meglio l'utente nel contesto socio-culturale ed economico.

                                               31
Organizzazione                                             PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                                      CPIA 1 NOVARA

    LTT ( LABORATORIO TERRITORIALI ) RAPPRESENTA UN TAVOLO DI CONCERTAZIONE
PER INSTAURARE ED INCREMENTARE RAPPORTI CON GLI ENTI ISTITUZIONALI DEL
TERRITORIO ATTRAVERSO UN TAVOLO DI CONCERTAZIONE

                                     • Studio del contesto socio territoriale per sviluppare le
Azioni realizzate/da
                                       attività formative sul territorio di competenza del
realizzare
                                       CPIA

Risorse condivise                    • Risorse professionali

                                     • Altre scuole
                                     • Enti di formazione accreditati
                                     • Soggetti privati (banche, fonadazioni, aziende private,
                                       ecc.)
                                     • Associazioni sportive
                                     • Altre associazioni o cooperative ( culturali, di
Soggetti Coinvolti
                                       volontariato, di genitori, di categoria, religiose, ecc.)
                                     • Autonomie locali (Regione, Provincia, Comune, ecc.)
                                     • Associazioni delle imprese, di categoria professionale,
                                       organizzazioni sindacali
                                     • ASL
                                     • Altri soggetti

Ruolo assunto dalla scuola
                                 Capofila rete di scopo
nella rete:

Approfondimento:

       Gli LTT sono dei protocolli di intesa con le associazioni e gli enti istituzionali del
       territorio per promuovere e sviluppare le proposte formative del centro in relazione
       alle esigenze socio economiche del territorio di appartenenza.

                                                32
Organizzazione                                         PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                                  CPIA 1 NOVARA

              PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE

   CORSI DI FORMAZIONE PER MIGLIORARE LA DIDATTICA E LA SICUREZZA

Tutte le attività di formazione seguiranno un percorso modulato su uno specifico numero di
ore con relatore un esperto esterno

Collegamento con le
                                Competenze digitali e nuovi ambienti di apprendimento
priorità del PNF docenti

Destinatari                     Docenti impegnati nella realizzazione delle innovazioni

Modalità di lavoro                    • Social networking

Formazione di Scuola/Rete       Attività proposta dalla singola scuola

     Agenzie Formative/Università/Altro coinvolte

     Attività proposta dalla singola scuola

Approfondimento

        Ogni anno scolastico vengono proposti corsi di aggiornamento in materia di sicurezza
        ( Sicurezza in ambito lavorativo e di pronto soccorso ) e di aggiornamento alla
        didattica e alle nuove proposte di tecnologia informatica relative sempre all'uso
        didattico e amministrativo.

                  PIANO DI FORMAZIONE DEL PERSONALE ATA

   CORSI DI FORMAZIONE PER LA SICUREZZA IN AMBITO LAVORATIVO E PER IL PRONTO

                                               33
Organizzazione                                             PTOF - 2019/20-2021/22
                                                                                   CPIA 1 NOVARA

SOCCORSO, FORMAZIONE NAZIONALE E ATTIVITÀ REALIZZATA DALLO SNODO FORMATIVO
TERRITORIALE

Descrizione dell'attività di       La partecipazione alla gestione dell’emergenza e del primo
formazione                         soccorso

Destinatari                        Personale Collaboratore scolastico

Modalità di Lavoro                     • Attività in presenza

Formazione di Scuola/Rete          Attività proposta dalla singola scuola

     Agenzie Formative/Università/Altro coinvolte

     Istituti scolastici presenti sul territorio

Approfondimento

       Ogni anno scolastico vengono proposti corsi di aggiornamento in materia di sicurezza
       ( Sicurezza in ambito lavorativo e di pronto soccorso ) per il personale ATA di tutto il
       centro

                                                   34
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla