Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani

 
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
corso di alta formazione

fashion film & Multimedia Design
              ottobre ‘18 - gennaio ‘19
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
la fondazione

   Fashion Research Italy è una        La fondazione nasce infatti
   Fondazione no-profit costitui-      con l’obiettivo di accompa-
   ta dal cav. Alberto Masotti. Ha     gnare il Made in Italy nel pro-
   sede a Bologna in un ex im-         prio percorso di affermazione
   pianto industriale del Gruppo       e innovazione anche grazie
   La Perla, riqualificato per l’oc-   ad attività di formazione e
   casione attraverso l’impiego        ricerca. La stretta vicinanza
   delle più moderne tecnologie        con realtà professionali e ac-
   per una superficie totale di        cademiche di fama interna-
   7.000 mq divenendo il primo         zionale rende la fondazione il
   e più grande polo didattico -       contesto ideale in cui specia-
   espositivo nell’ambito delle        lizzare le proprie competenze,
   discipline legate alla moda         per ottenere una formazione
   dell’Emilia Romagna.                sempre innovativa e un effi-
                                       cace inserimento nel mercato
                                       del lavoro.

                                                                         la fondazione [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   3
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
IL CORSO

    La moda è prima di tutto rac-         In questo contesto nasce il cor-       periodo lezioni                     - il laboratorio affronta un         la realizzazione di un vero e
    conto, una narrazione visiva          so in Fashion Film & Multimedia        Ottobre - Gennaio 2018              caso di progettazione reale          proprio fashion show (tema di
    che si alimenta per immagini,         Design, con l’obiettivo di forma-                                          concordato con un fashion            laboratorio) con esercitazioni
    un’emozione che dagli occhi           re designers che con profes-           FREQUENZA LEZIONI                   brand afferente al circuito del-     pratiche su strumentazioni di
    si trasmette all’interiorità; Illu-   sionalità sappiano muoversi nel        3 gg alla settimana                 la Fondazione;                       ripresa, hardware e software
    strazione, fotografia, cinema:        mondo della creatività digitale,                                                                                di grafica e film-making. Attra-
    da sempre la moda è alla ri-          facendo uso dei più moderni lin-       numero massimo iscritti             OBIETTIVI FORMATIVI                  verso un percorso presso real-
    cerca dei più raffinati linguaggi     guaggi di rappresentazione per         20                                                                       tà professionali di chiara fama,
    di rappresentazione in grado di       la composizione di prodotti ca-                                            Il corso in Fashion Film &           infine, i progettisti otterranno
    materializzarne il messaggio e        paci di rispondere con esattezza       lingua                              Multimedia Design inten-             un efficacie collegamento al
    l’immaginario.                        alle necessità di qualsiasi com-       Italiano                            de formare creativi con una          mercato del lavoro.
                                          mittenza, generando percorsi                                               profonda sensibilità rispetto
    Mai come oggi il fashion può          di comunicazione di assoluto           ELEMENTI DI INNOVAZIONE             alle tematiche di racconto e         PROFILI IN USCITA
    fare affidamento su una calei-        impatto emozionale.                                                        comunicazione per i fashion
    doscopica quantità di strumenti                                              - si tratta del primo corso che     brand. Approfondendo le dif-         Visual designers con partico-
    e linguaggi per raggiungere il        Spaziando dallo studio dell’arte       codifica e raccoglie un’espe-       ferenti possibilità tecniche         lare competenza e sensibilità
    consumatore: dal web alla te-         contemporanea alle principali          rienza decennale di comuni-         e i più moderni linguaggi di         nell’ambito della produzione
    levisione, dalla carta ai social      tecniche photo & video editing,        cazione visiva a servizio della     rappresentazione digitale pre-       grafica, del video editing e
    netowrk, ogni stimolazione è          animazione, grafica film making        moda, restituendola quale           senti sul mercato - mediate          della comunicazione visiva per
    divenuta visiva.                      & digital effects, i corsisti appro-   prodotto formativo;                 da una serie di testimonianze        settori luxury & lifestyle.
                                          fondiranno le tematiche tecni-                                             professionali e di riferimenti
    Per tale ragione oggi più che         che e compositive per la produ-        - il corso offre prestigiosi        culturali di eccellenza- i de-
    mai i fashion brand hanno ne-         zione di contenuti multimediali        sbocchi professionali a fronte      signers svilupperanno la ca-
    cessità di una generazione di         di altissimo livello, secondo un       di soli 3 mesi di lezione;          pacità di comporre prodotti
    nuovi creativi digitali: designers    percorso composto da 130                                                   di comunicazione (immagini
    che sappiano cimentarsi in que-       ore di didattica fronta-               - il corso raccoglie e accorda      e video) estremamente raf-
    sta vasta pluralità di linguaggi di   le, 60 ore di Laboratorio              strumenti didattici di differen-    finati, capaci di soddisfare le
    cui il mondo moderno dispone,         e numerosi interventi di               te natura (didattica frontale,      esigenze del mondo moda
    ma con la capacità di veicolare       professionisti di chiara               laboratori, visite in azienda e     come di qualsiasi altro settore
    con precisione valori e signifi-      fama.                                  tirocini formativi);                caratterizzato da un elevato
    cati corrispondenti allo specifico                                                                               posizionamento. Il corso ga-
    brand.                                                                       - il corso integra competenze e     rantisce un approccio empi-
                                                                                 tecnologie di ultima generazione;   rico alla disciplina, integrando

                                                                                                                                         il corso [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   4
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
struttura

             AMMISSIONE                                                              130 h didattica                                                                         special                                       60 h                                   tirocinio
                                                                                        FRONTALe                                                                            lectures                                   laboratorio                               formativo

   L’ammissione al corso avviene                                        CULTURA VISIVA DELLA MODA 10 h                                                          10 anni di COMUNICAZIONE: da                   NEGRI FIRMAn 10th ANNIVERSARY          Al termine delle lezioni, ai partecipanti
                                                                     Come leggere la moda attraverso le immagini                                               chiara ferragni al dalai lama /                                                        sarà garantito un periodo di tirocinio
   tramite valutazione:                                                                                                                                        Silvia Negri Firman - Founder NEGRI FIRMAN Pr    da Chiara Ferragni al Dalai Lama
                                              Federica Muzzarelli, Direttore del Master in Design and Technology for Fashion Communication UNIBO-FRI                                                                                                  formativo all’interno di una delle real-
                                                                                                                                                                               & Communication
                                                                                                                                                                                                                Realizzazione di un teaser trailer    tà professionali di maggiore attinenza
   • del portfolio                                                        COMUNICAZIONE DELLA MODA 12 h                                                        VISUAL DESIGN PER ARMANI / David
                                                                           Fashion system fra online ed offline                                                  Carson - Founder DAVID CARSON DESIGN           di presentazione della prestigiosa    rispetto all’oggetto del corso
                                                                              Docenti Negri Firman Pr & Communication                                                                                              agenzia di comunicazione in
   • del curriculum vitae in formato                                                                                                                            Furla Art and Fashion Film /
                                                                                                                                                                   Giovanna Furlanetto - President FURLA          occasione del proprio decimo        NEGRI FIRMAN PR & COMMUNI-
     europeo;                                                     Immaginario del cinema e della moda 9 h                                                                                                      anniversario con Andrea Gion, Head     CATION (Milano); DAVID CARSON
                                                                            Da Lulu al fashion film                                                                Il ruolo del video e le                             of Production Senso.           DESIGN (Los Angeles); FURLA
   • di una lettera motivazionale              Roy Menarini, Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Fashion culture and management UNIBO
                                                                                                                                                               strategie di fashion marketing                                                         (Bologna); AEFFE (Bologna); WP
     (max. 200 parole)                                                                                                                                         del Gruppo Aeffe / Federico Bertini -
                                                                   OTTIMIZZAZIONE DEI CONTENUTI DIGITAL 6 h                                                       Marketing & E-commerce Manager AEFFE                                                LAVORI IN CORSO (Bologna); Stu-
                                                                   Strategie e percorsi per la comunicazione web                                                                                                                                      dio Azzurro (Milano); ATELIER
   Per assicurare la migliore qualità del-                                Alessandra Maggio, Digital Strategist Studio SAMO                                     IL FASHION FILM PER WP / Cristina
                                                                                                                                                                  Calori - President WP LAVORI IN CORSO                                               BRUEKNER (Stuttgart); THE FAKE
   la didattica ed il più efficace assorbi-
                                                                  I LINGUAGGI DELL’ARTE CONTEMPORANEA 12 h                                                                                                                                            FACTORY (Milano); APPARATI EF-
   mento dei corsisti nel mercato del
                                                                           Convergenze fra arte e moda                                                         STUDIO AZZURRO: 30 ANNI DI VIDEO                                                       FIMERI (Bologna); SENSO (Padova);
   lavoro, il corso sarà a numero chiuso                         Fabriano Fabbri, professore di Storia dell’arte contemporanea UNIBO                             ARTE / Leonardo Sangiorgi - co-founder
                                                                                                                                                                              Studio Azzurro                                                          FONDAZIONE FASHION RESEARCH
   (min. 10, max. 20 studenti) rivolto a
                                                                                 REGIA E STORYTELLING 7 h                                                                                                                                             ITALY (Bologna); Dan Tobin Smith
   studenti che, entro la data di termine
                                                                                  L’arte di raccontare storie                                                     STORYTELLING DIGITALE / Uwe                                                         (New York); LUCA AGNANI STUDIO
   delle iscrizioni (05/10/2018), abbia-                                                                                                                               Bruckner - Atelier Bruckner
                                                      Coordinatore: Claude Kerven, Chair Filmmaking Program - New York Film Academy (NY)                                                                                                              (Macerata).
   no conseguito un diploma accademi-
   co, di primo o secondo livello, anche                                               CAMERA 7 h                                                                    IL VIDEO DESIGN PER
                                                                            Tecniche di ripresa cinematografica                                                     FERRAGAMO / FAKE FACTORY
   presso Istituti AFAM (Alta formazione
                                               Coordinatore: Anthony Richmond, ASC, BSC Faculty Chair Cinematography Department - New York Film Academy (LA)
   artistica, musicale e coreutica). La                                                                                                                           LUXURY & VIDEOMAPPING:
   commissione si riserva inoltre di                                                     LIGHTING 7 h                                                           SVAROWSKY / Federico Bigi - Founder
                                                                                                                                                                            APPARATI EFFIMERI
   valutare titoli di specializzazione in                                           Tecniche di illuminazione
   Filmmaking conseguiti presso Istituti       Coordinatore: Anthony Richmond, ASC, BSC Faculty Chair Cinematography Department - New York Film Academy (LA)
                                                                                                                                                                Couture Movies: da Hermés ad
   non riconosciuti dal MIUR. Il corso è                                                                                                                       Alexander McQueen / Dan Tobin Smith,
                                                                                    2D GRAPHICS 20 h                                                                          ART PARTNER
   erogato in lingua italiana.                                            Fotoritocco ed immagine di campagna
                                                                           Nello Fontani, 3D Modeler e Sketch Artist, Senso
                                                                                                                                                                 Video Storytelling: il caso
                                                                                                                                                               Braccialini / Luca Agnani, Luca Agnani Studio
                                                                                  3D GRAPHICS 20 h
                                                                       Costruzione e gestione della realtà digitale
                                                                                Davide Gianese, Motion designer Senso

                                                                               VIDEO EDITING 20h
                                                                   Montaggio e post-produzione di contenuti video
                                                                                Davide Gianese, Motion designer Senso

                                                                                                                                                                                                                                  struttura [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design         5
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
calendario

   apertura iscrizioni 18 giugno 2018

   chiusura iscrizioni 05 ottobre 2018

   pubblicazione graduatoria provvisoria 15 Ottobre 2018

   termine versamento quota di iscrizione 19 ottobre 2018

   pubblicazione graduatoria definitiva 22 ottobre 2018

   avvio lezioni 29 ottobre 2018

   chiusura lezioni Gennaio 2019

   avvio tirocinio formativo entro Aprile 2019

   Frequenza

   3 giorni a settimana

                                                            calendario [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   6
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
CULTURA VISIVA DELLA MODA
            Come leggere la moda attraverso le immagini
            10 h

            Il corso ha come obiettivo quello di                                                            artistiche della contemporaneità.
            fornire agli studenti gli strumenti                                                             Tra le sue pubblicazioni: Il corpo
            utili a riconoscere i paradigmi                                                                 e l’azione. Donne e fotografia tra
            della cultura visuale contempora-                                                               otto e novecento (Atlante 2007);
            nea necessari alla comprensione                                                                 L’immagine del desiderio. La
            dei fenomeni e delle forme di cui                                                               fotografia di moda tra arte e co-
            si alimenta la comunicazione del                                                                municazione (Bruno Mondadori
            fashion system. Tramite l’analisi                                                               2009); Moderne icone di moda.
            di case studies, gli studenti po-                                                               La costruzione fotografica del
            tranno comprendere in che modo                                                                  mito (Einaudi 2013); L’invenzio-
            la storia di un brand si definisce                                                              ne del fotografico. Storia e idee
            nell’imposizione della sua iden-                                                                della fotografia dell’Ottocento
            tità visiva e nell’evocazione de-                                                               (Einaudi 2014); From Family Al-
            gli immaginari ad essa correlati,       docente                                                 bum to Snapshot Style (Pearson
            traghettando i valori materiali di      Federica Muzzarelli                                     2015); Lee Miller and Man Ray.
            un prodotto nella coinvolgente di-      Direttore del Master in Design and Technology for Fa-   Art, Fashion, Photography (Atlan-
            mensione dell’immateriale. L’at-        shion Communication UNIBO-FRI                           te 2016); La mimesi fotografica
            tenzione sarà rivolta in particolare                                                            come ridefinizione identitaria.
            alle differenti modalità in cui l’im-   Professore associato di Fotografia                      Anne Brigman e l’immersione pa-

130 h
            magine fotografica ha contribuito       e Cultura Visuale presso l’Uni-                         nica nel mondo, (“L’Uomo Nero”
            all’evoluzione della cultura della      versità di Bologna, dove insegna                        2017); Women “Photographers:
            moda, e a come ne abbia intrec-         nei corsi di laurea sulla moda e                        Annemarie Schwarzenbach, New
            ciato, e ne intrecci tuttora, la spe-   alla Scuola di Specializzazione in                      Dandy and Lesbian Chic Icon (“Vi-
            rimentazione e la ricerca visiva e      Beni Storici e Artistici. Coordina                      sual Resources” 2018).
                                                    il centro di Ricerca CFC e dirige

didattica
            comunicativa.
                                                    la Collana Scientifica “Culture,
                                                    moda e società” (Bruno Monda-
                                                    dori). Dal 2017 è Direttore del
                                                    Master in Design and Technology
                                                    for Fashion Communication (UNI-

frontale
                                                    BO + FRI). Le sue ricerche sono
                                                    legate allo studio del fotografico
                                                    e dei suoi rapporti con il panora-
                                                    ma socio-culturale e le pratiche

                                                                    didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design             7
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
COMUNICAZIONE DELLA MODA                                                      Immaginario del cinema e della moda
Fashion system fra online ed offline                                          Da Lulu al fashion film
12 h                                                                          9h

Il corso offrirà agli studenti una                                            Il modulo offrirà un approfondi-                                                                to. È inoltre organizzatore e mem-
panoramica sui principali mo-                                                 mento sul rapporto tra cinema                                                                   bro del comitato scientifico del
menti di racconto e comunicazio-                                              e moda toccando i vari ambiti                                                                   Premio di Critica Cinematografica
ne del fashion system, attraverso                                             di riferimento (costumi, clothing,                                                              Adelio Ferrero di Alessandria e del
l’esperienza di una delle agenzie                                             identità del personaggio, con-                                                                  Premio Amidei di Gorizia. Ha pub-
di comunicazione più quotate                                                  fronto iconografico, confronto                                                                  blicato più di venti monografie e
del panorama contemporaneo.                                                   industriale) declinandoli sia in                                                                studi sul cinema contemporaneo,
Grazie al corso gli studenti com-                                             termini storici sia in termini te-                                                              da Christopher Nolan a Nanni
prenderanno le specificità dei                                                orici. Attraverso analisi di singoli                                                            Moretti, da Ridley Scott a James
singoli momenti di pubblicizzazio-                                            film, si procederà dall’ambito                                                                  Cameron.
ne della moda -dai press days ai                                              classico del rapporto moda/film
fashion show - anche attraverso                                               fino alle recenti trasformazioni del
l’esemplificazione di strumenti e                                             fashion in ambito audiovisivo, con
casi concreti affrontati da Negri    docenti                                  il fashion film e le sue dimensioni    docente
Firman nel corso della propria       Negri Firman Pr & Communication
                                                                              contestuali.                           Roy Menarini
                                                                                                                     Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Fashion
esperienza. Tramite i contenuti                                                                                      culture and management, UNIBO
del modulo, i corsisti acquisi-      Nata a fine 2008, l’agenzia, con
ranno famigliarità con obiettivi e   sede a Milano e New York, si
                                     discosta dalle attività di public                                               Professore Associato presso l’U-
le esigenze dei differenti canali                                                                                    niversità di Udine dal 2003, dal
che veicolano la comunicazione       relations tradizionalmente intese
                                     offrendo ai propri clienti strategie                                            2015 è Coordinatore del Corso di
moda (con particolare attenzione                                                                                     Studi Magistrale Fashion and Cul-
alla complementarietà fra online     di comunicazione e brand awa-
                                     reness innovative e taylor made.                                                ture Management presso il Dipar-
ed offline), orientando la propria                                                                                   timento di Scienze per la Qualità
azione creativa per la definizione   Negri Firman Pr & Communication
                                     rappresenta un vasto numero di                                                  della Vita, Università di Bologna,
di prodotti visivi pienamente co-                                                                                    sede di Rimini. È stato redattore
erenti alle esigenze dei fashion     fashion designer e brand interna-
                                     zionali dei settori moda, lusso e                                               delle riviste scientifiche Fotoge-
brand.                                                                                                               nia, Immagine, Close-Up, Segno-
                                     lifestyle e si occupa di numerosi
                                     progetti spaziando dalla moda alla                                              cinema. Dal 2004 è Direttore della
                                     cultura, dalla sostenibilità all’arte.                                          rivista Cinergie. Dal 2012 dirige la
                                                                                                                     collana editoriale “Cinergie Libri”
                                                                                                                     per la casa editrice Mimesis. Dal
                                                                                                                     1996 è collaboratore e curatore di
                                                                                                                     attività per la Cineteca di Bologna
                                                                                                                     e per il festival Il Cinema Ritrova-

                                                                                                                                     didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design               8
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
OTTIMIZZAZIONE DEI CONTENUTI DIGITAL                                                                               LINGUAGGI DELL’ARTE CONTEMPORANEA
Strategie e percorsi per la comunicazione web                                                                      Convergenze fra arte e moda
6h                                                                                                                 12 h

La comunicazione dei brand                                                    Attualmente, in Studio Samo,         L’arte contemporanea a partire                                                               2013, Angelo Marani, Atlante,
moda è sempre più orientata ai                                                si occupa di realizzare piani di     dall’apparizione delle avanguardie                                                           Bologna 2015.
canali online. In questo senso                                                comunicazione e marketing per        storiche. Seguendo l’andamento
il web rappresenta una fucina                                                 costruire percorsi di visibilità e   del primo Novecento, si affronte-
di opportunità interessanti per                                               vendita online e offline e di for-   ranno gli snodi legati, in ordine,
costruire, veicolare e valorizzare                                            mazione sulle principali tematiche   all’Espressionismo, al Cubismo, al
la brand identity delle aziende                                               legate al webmarketing.              Futurismo e al Dadaismo, seguiti
moda. Ciò che conta maggior-                                                                                       dal ritorno all’ordine rappresenta-
mente è la possibilità di mettere                                                                                  to dalla linea della Metafisica e dal
in atto un’impostazione stra-                                                                                      Surrealismo, fino alla pittura ruti-
tegica che connetta in modo                                                                                        lante dell’Espressionismo Astrat-
sapiente l’attività sui motori di                                                                                  to e dell’Informale. Passando in
ricerca e quella sui principali so-                                                                                rassegna le correnti del Secondo
cial network, impostazione che        docente                                                                      Novecento, si analizzeranno New         docente
oggi prende il nome di Inbound        Alessandra Maggio                                                            Dada, Nouveau Réalisme, quindi          Fabriano Fabbri
                                      Digital Strategist Studio SAMO                                                                                       professore di Storia dell’arte contemporanea UNIBO
Marketing. I corsisti impareran-                                                                                   Pop Art, contrappuntate dai mo-
no a costruire le buyer personas      Da sempre appassionata di nuovi                                              vimenti “extra-artistici” del Mini-
attraverso la comprensione delle                                                                                   malismo prima, quindi dell’Arte         Fabriano Fabbri insegna Fe-
                                      linguaggi di cui le tecnologie, ed in                                                                                nomenologia degli stili, Storia
caratteristiche di comportamento      particolare il web, sono la miglior                                          Povera, della Land Art e infine
degli utenti, a realizzare campa-                                                                                  della Body Art. Il corso prevede        dell’arte contemporanea e Made
                                      espressione, si dedica allo studio                                                                                   in Italy presso l’Università degli
gne di Advertising che coniughi-      delle dinamiche del webmarke-                                                inoltre una rapida disamina dei
no prodotti di comunicazione vi-                                                                                   fenomeni connessi al ripristino         Studi di Bologna, Campus di Ri-
                                      ting maturando un’esperienza                                                                                         mini. Si occupa delle interazioni
siva coerenti con le esigenze del     decennale come Digital Strate-                                               della figurazione, in pendant con
web e le tecniche più diffuse per                                                                                  quanto si verificava, in moda, nel      tra i vari linguaggi del contempo-
                                      gist. Laureata in Scienze della                                                                                      raneo, con particolare attenzione
sfruttare a pieno il funzionamento    Comunicazione e specializzata in                                             vasto panorama di soluzioni degli
delle più importanti piattaforme di                                                                                anni Ottanta.                           per arte e moda. Tra le sue pub-
                                      Semiotica, inizia il suo percorso                                                                                    blicazioni, Sesso arte rock’n’roll,
pubblicità su Internet.               professionale occupandosi di SEO                                                                                     Atlante, Bologna 2006, Lo zen
                                      (Search Engine Optimization) per                                                                                     e il manga, Bruno Mondadori,
                                      poi ampliare le proprie competen-                                                                                    Milano 2009, Il buono il brutto il
                                      ze alle piattaforme di advertising                                                                                   passivo, Bruno Mondadori, Mila-
                                      a pagamento integrandone le po-                                                                                      no 2011, L’orizzonte degli eventi,
                                      tenzialità in una più ampia visione                                                                                  Atlante, Bologna 2013, Boris
                                      strategica strutturata secondo i                                                                                     Bidjan Saberi, Atlante, Bologna
                                      principi dell’Inbound Marketing.

                                                                                                                                                                          didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design      9
Fashion film & multimedia design - corso di alta formazione - Flashgiovani
CAMERA                                  LIGHTING
Tecniche di ripresa cinematografica     Tecniche di illuminazione
7h                                      7h

Il corso si orienterà ad offrire agli   Attraverso il corso gli studenti                                                         Candyman; Stardust for Michael
studenti le principali conoscenze       apprenderanno le più corrette                                                            Apted; Playing God; Dirty Dan-
e competenze utili alla realiz-         tecniche di gestione e regolazio-                                                        cing: Havana Nights; Rough Ri-
zazione di riprese professionali,       ne dei flussi luminosi, sia attra-                                                       ders per John Milius e That’s Life
attraverso la comprensione delle        verso una panoramica generica                                                            and Sunset per Blake Edwards.
caratteristiche delle macchine da       sulla teoria illuminotecnica, che                                                        Richmond è stato inoltre direttore
ripresa e relative complementi          attraverso l’utilizzo di apparec-                                                        della fotografia della scena musi-
(luci, lenti, obiettivi). Mediante il   chiature e strumentazioni pro-                                                           cale inglese degli anni ‘60, aven-
corso gli studenti apprenderan-         fessionali. Nel modulo gli studenti                                                      do lavorato con i più grandi nomi
no diverse tecniche di ripresa          avranno l’opportunità di fare pra-                                                       del panorama rock internazionale,
(slowmotion, time lapse ecc)            tica nell’installazione e posizio-                                                       come Rolling Stones, The Who e
come pure la teoria sottesa alla        namento degli apparati luminosi,                                                         i Beatles. Tra i crediti più recenti:
produzione di contenuti efficaci e      comprendendone peculiarità e                                                             Good Luck Chuck; The Come-
di straordinario impatto formale.       caratteristiche, al fine di realiz-   Coordinatore: Anthony Richmond, ASC, BSC Faculty
                                                                              Chair Cinematography Department - New York Film    backs; Legally Blond; Ravenous;
Attraverso alcune sessioni prati-       zare riprese di elevato standard      Academy (LA)                                       Men Of Honor; The Sweetest
che, gli studenti avranno anche         qualitativo, con particolare atten-                                                      Thing; Someone Like You; Just
la possibilità di effettuare riprese    zione alla valorizzazione del pro-    Direttore della fotografia con                     Friends; John Tucker Must Die;
sul campo, utilizzando strumen-         dotto moda. Mediante il corso gli     un’esperienza di oltre 60 anni,                    Autopsy; Sex and Lies in Sin City;
tazioni professionali e compren-        studenti impareranno a garantire      Tony Richmond ha lavorato come                     The Rocker; Alvin the Squeakquel
dendo i differenti ruoli e figure       e coordinare le caratteristiche di    assistente cameraman in nume-                      e Diary of a Wimpy Kid: Rodrick
professionali sottesi alla ripresa di   illuminazione ed esposizione del      rosi film tra cui From Russia with                 Rules.
contenuti audio e video di elevato      teatro di posa, per la produzione     Love, A Funny Thing Happened On
standard qualitativo.                   di semilavorati coerenti alle esi-    The Way To The Forum, Truffaut’s
                                        genze di produzioni complesse e       Fahrenheit 451 e il Dr. Zhivago di
                                        raffinati.                            David Leans. Vanta una lunga lista
                                                                              di pluripremiate collaborazioni tra
                                                                              cui quella con il direttore Nicolas
                                                                              Roeg per Don’t Look Now che
                                                                              gli è valsa il prestigioso BAFTA
                                                                              award. Tra le pellicole più celebri:
                                                                              The Man Who Fell To Earth; Bad
                                                                              Timing; Heart Of Darkness e Full
                                                                              Body Massage. Altri titoli di Ri-
                                                                              chmond includono: The Sandlot;

                                                                                                                                                                    didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   10
REGIA E STORYTELLING                                                                                                              2D GRAPHICS
L’arte di raccontare storie                                                                                                       Fotoritocco ed immagine di campagna
7h                                                                                                                                20 h

Il corso si orienterà a trasmette-                                                          Pictures è co-autore nel 1990 di      Il corso si orienterà a perfeziona-
re agli studenti un metodo per la                                                           Mortal Thoughts con Bruce Willis,     re le competenze degli studenti
composizione di narrazioni effica-                                                          Harvey Keitel e Demi Moore. Dal       nell’ambito della grafica digitale
ci e capaci di interpretare l’imma-                                                         1994 presiede il programma di         (raster e vettoriale) con diverse
ginario sotteso ad uno specifico                                                            Filmmaking alla New York Film         finalità. Da un lato il corso appro-
brand. Attraverso un approccio                                                              Academy dove ha curato numero-        fondirà l’utilizzo di software del
empirico, l’utilizzo di storyboard e                                                        si corsi (direzione, screenwriting,   pacchetto Adobe per la composi-
moodboard, la composizione del                                                              recitazione, cinematografia, edi-     zione di immagini di campagna/
ruolo del regista nella costruzio-                                                          ting e production) con un metodo      advertising di elevato impatto
ne del racconto cinematografico,                                                            di insegnamento innovativo per        estetico ed emozionale (anche
gli studenti avranno l’opportunità                                                          coinvolgere gli studenti.             attraverso una panoramica sulle
di apprendere le differenti tecni-                                                                                                principali tecniche di fotoritocco
che di narrazione che sono alla                                                                                                   e foto-inserimento). Dall’altra il      docente
base del successo di qualsiasi         Coordinatore: Claude Kerven, Chair Filmmaking Pro-                                         modulo approfondirà quei parti-         Nello Fontani
                                       gram - New York Film Academy (NY)                                                                                                  3D Modeler e Sketch Artist, Senso
produzione video, identificando e                                                                                                 colari strumenti della suite Ado-
comprendendo ciascun momento           La carriera di Claude Kerven inizia                                                        be orientati alla composizione di
del racconto visivo. Al termine del                                                                                               semilavorati, ottimizzati per la        Nasce a Firenze nel 1987, dopo
                                       con l’Academy Award per il miglior                                                                                                 studi artistici tradizionali frequenta
modulo gli studenti saranno in         film drammatico studentesco a                                                              produzione di contenuti video -ed
grado di assecondare le specifi-                                                                                                  utili alla produzione di elaborati in   l’ISIA di Firenze dove ottiene il di-
                                       “Candy Store”, suo film di debutto,                                                                                                ploma accademico in industrial e
che esigenze del fashion system        e prosegue nel 1982 con la dire-                                                           motion graphics- o con altre fina-
come di qualsiasi altro settore,                                                                                                  lità (mapping, texture, maschere,       communication design nel 2009.
                                       zione della serie Afterschool Spe-                                                                                                 Parallelamente si appassiona da
governando la narrazione cine-         cials per ABC-TV. Premiato con un                                                          e rilievo).
matografica al fine di enfatizzare                                                                                                                                        autodidatta alla grafica 3D e alla
                                       Emmy Award per Starstruck, rice-                                                                                                   concept art. Dopo alcune espe-
e trasmettere i significati propri     ve una nomination dal Director’s
del sistema moda.                                                                                                                                                         rienze lavorative approda dal
                                       Guild of America per High School                                                                                                   2010 in Drawlight, azienda spe-
                                       Narc, Kerven per 25 anni è stato                                                                                                   cializzata in esperienze immersive
                                       inoltre regista di numerosi sketch                                                                                                 ad alto profilo tecnologico, qui svi-
                                       del Saturday Night Live, tra cui del                                                                                               luppa la parte di contenuto per i
                                       celebre Synchronized Swimmers.                                                                                                     progetti focalizzandosi sul concept
                                       Tra i progetti più recenti They Ne-                                                                                                e la realizzazione visiva degli ele-
                                       ver Found Her con la stella di Mad                                                                                                 menti. Appassionato di videogame
                                       Men Elisabeth Moss e Peter Stor-                                                                                                   development, navi antiche, viaggi.
                                       mare di Fargo. Per la Columbia

                                                                                                                                                                                                    didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   11
3D GRAPHICS                                VIDEO EDITING
Costruzione e gestione della realtà digitale Montaggio e post-produzione di contenuti video
20 h                                       20 h

Il corso approfondirà l’utilizzo           Attraverso il corso gli studenti ap-                                             lavorativa presso Drawlight e
del software Cinema4D per la               profondiranno gli strumenti della                                                Senso e nel 2017 ha partecipa-
produzione di contenuti animati            suite Abode utili al montaggio                                                   to come docente di After Effects
in motion graphics. Attraverso il          e post-produzione di contenuti                                                   per il videomapping al master di
corso gli studenti impareranno             video. Il modulo approfondirà le                                                 II livello IUAV - MI-HERITAGE. Oggi
a costruire ambienti virtuali di           caratteristiche e la complemen-                                                  collabora come consulente per la
elevata efficacia e qualità, anche         tarietà fra gli ambienti Adobe                                                   post-produzione video, la produ-
attraverso un’introduzione alle            Premiere ed Adobe After Effects,                                                 zione di VFX ed animazioni 3D per
principali tecniche di modellazio-         per la composizione ed il rende-                                                 diversi studi ed agenzie di comu-
ne – per la definizione degli am-          ring di contenuti video di grande                                                nicazione in ambito pubblicitario.
bienti virtuali-, camera – per la          fascino e pregevolezza. Attraver-
loro riproduzione-, lighting –per          so una panoramica sul concetto
una corretta simulazione delle             di layer, sui più rilevanti filtri ed
luci-, e mappatura – per la più            effetti, sul chroma key e le prin-          docente
opportuna enfasi sulle caratte-            cipali tecniche di video-editing e          Davide Gianese
                                                                                       Motion designer Senso
ristiche prodotto finale (astratto         post produzione cinematografica,
o fotorealistico che sia). Il corso        i corsisti completeranno il proprio         Diplomato nel 2014 al corso di
sarà completato da una pano-               percorso tecnico per un accurato            Grafica Pubblicitaria presso la
ramicha sui differenti effetti che         soddisfacimento di ogni possibi-            Scuola Internazionale di Comics
attraverso i singoli software di           le necessità di comunicazione e             di Padova è sempre stato ap-
modellazione/animazione 3d si              valorizzazione del prodotto moda.           passionato di computer grafica.
possono ottenere, con un focus                                                         Nel 2015 si trasferisce in Sviz-
sulle diverse prestazioni relative                                                     zera per lavorare come motion
ai diversi motori di rendering pre-                                                    designer alla produzione delle
senti su mercato.                                                                      campagne pubblicitarie tra-
                                                                                       smesse all’interno degli stadi
                                                                                       europei. Dopo un’esperienza a
                                                                                       Madrid torna in Italia per inizia-
                                                                                       re a lavorare come freelance e
                                                                                       continuare a produrre contenuti
                                                                                       su media non convenzionali. Dal
                                                                                       2016 inizia ad occuparsi di video
                                                                                       mapping grazie all’esperienza

                                                                                                                                                             didattica frontale [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   12
NEGRI Firman 10th ANNIVERSARY
              da Chiara Ferragni al Dalai Lama

              Attraverso il laboratorio gli stu-                                                     vorare come Head of Production
              denti dovranno realizzare un te-                                                       presso DrawLight e Senso, azien-
              aser orientato a raccontare Negri                                                      de specializzate in esperienze
              Firman, una delle più prestigiose                                                      immersive ad alto profilo tecnolo-
              agenzie di comunicazione moda                                                          gico, mantenendo parallelamente
              dello scenario internazionale. At-                                                     l’attività accade-mica. Tra il 2016
              traverso le tecniche di video-ma-                                                      e il 2017 ha rivestito diversi inse-
              king e video editing apprese                                                           gnamenti presso IUAV, UNIPD e
              nell’ambito del corso, gli studenti                                                    UNIFE, ha fatto parte del comitato
              avranno l’opportunità di porre la                                                      scientifico e docente del master
              propria firma su uno storytelling                                                      MI-HERITAGE – Sistemi interatti-
              orientato a raccontare i molti volti                                                   vi e digitali per la restituzione del
              dell’azienda, assecondando l’im-                                                       patrimonio culturale e ha seguito
              magine di un realtà operante con       docente                                         alcune pubblicazioni di settore. Da
              alcuni dei più autorevoli brand e      Andrea Gion                                     gennaio 2017 ha in carico anche
                                                     Head of Production Senso
              personaggi pubblici dello scena-                                                       l’organizzazione di una Academy
              rio contemporaneo: da S.S. Dalai       Si laurea in Conservazione dei                  d’eccellenza in collabo-razione
              Lama a Chiara Ferragni, da Asos        Beni Culturali presso l’Università              con DrawLight e Senso.
              ad Antonio Marras e molti altri        Ca’ Foscari di Venezia e succes-
                                                     sivamente in Architettura presso
                                                     IUAV. Dal 2013 inizia a esercitare
                                                     sia in proprio che in collaborazio-
                                                     ne con diversi studi, occupandosi
                                                     prevalentemente di visualizzazio-

60 h
                                                     ne architettonica. Nello stesso
                                                     anno inizia ad occuparsi di di-
                                                     dattica e ricerca presso IUAV, vin-
                                                     cendo una borsa di ricerca come
                                                     assegnista FSE con una tesi sul

laboratorio
                                                     3DMapping per i Beni Culturali
                                                     e specializzandosi successiva-
                                                     mente in strategie immersive per
                                                     la fruizione e valorizzazione del
                                                     patrimonio. Dal 2015 inizia a la-

                                                                                laboratorio [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design    13
NEGRI FIRMAN
            PR & COMMUNICATION
            Nata a fine 2008, l’agenzia, con
            sede a Milano e New York, si
            discosta dalle attività di public
            relations tradizionalmente intese
            offrendo ai propri clienti strategie
            di comunicazione e brand awa-
            reness innovative e taylor made.
            Negri Firman Pr & Communica-
            tion rappresenta un vasto numero
            di fashion designer e brand inter-
            nazionali dei settori moda, lusso e
            lifestyle e si occupa di numerosi
            progetti spaziando dalla moda
            alla cultura, dalla sostenibilità
            all’arte.

tirocinio
formativo
                                                   tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   14
DAVID CARSON DESIGN                    FURLA
Con sede in California e Sviz-         Fondata a Bologna nel 1927 da
zera, lo studio porta il nome del      Aldo e Margherita Furlanetto,
celebre fondatore che ne è alla        Furla è specializzata in oggetti
guida. Ribattezzato dal Creative       e accessori dedicati al mondo
Review magazine di Londra “Art         femminile e maschile, dalle bor-
Director of the Era” e medaglia        se, alle cinture, dai portachiavi,
d’oro dell’AIGA (American Institu-     ai gioielli. Fedele da sempre ai
te of Graphic Arts) David Carson       valori dell’artigianalità, della bel-
è infatti l’anima dello studio che     lezza e di un design ricercato, al
mantiene mobile per poter as-          suo novantesimo anniversario,
secondare le proprie intuizioni.       l’azienda mantiene vive le proprie
Riconosciute istituzioni del setto-    radici di portavoce nel mondo
re tra cui the New York Type Di-       di una cultura della qualità. Una
rectors Club e l’American Center       creatività che gioca con i colori
for Design hanno riconosciuto          ed esprime in ogni collezione la
allo studio il merito di realizzare    positività dell’autentico e con-
progetti di eccellenza per grandi      temporaneo lifestyle italiano. Dal
nomi del mondo del business,           primo negozio inaugurato nel
dell’arte e della moda (tra cui        1955 nel centro storico di Bo-
Giorgio Armani, Levi’s, Nike e Ray     logna, il brand conta oggi bouti-
Ban) che hanno trovato spazio in       que monomarca in 64 paesi nel
più di 180 riviste di tutto il mondo   mondo, tra cui: Italia, Francia,
come The new york times.               Stati Uniti, Giappone, Spagna,
                                       UK, Germania, Hong Kong e Cina.

                                                                               tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   15
AEFFE                                    WP LAVORI IN CORSO
Fondato da Alberta e Massimo             Fondato nel 1982, il brand di
Ferretti nel 1988, il Gruppo Aeffe       moda bolognese ha dettato un
opera a livello internazionale nel       vero modello estetico e commer-
settore della moda e del lusso           ciale che ha contribuito a ridefini-
ed è attivo nella creazione, nella       re la concezione di abbigliamento
produzione e nella distribuzione di      e design di un’intera generazione
un’ampia gamma di prodotti che           di appassionati di moda. In anni
comprende brand di moda prêt-            di successi, l’azienda ha saputo
à-porter, calzature e pelletteria,       mantenere una propria connota-
lingerie e beachwear. Il Gruppo si       zione storica, valorizzando la pro-
occupa di sviluppare, produrre e         pria essenza affermandosi nella
distribuire, in un’ottica di costante    contemporaneità.
attenzione all’unicità, esclusività e
valore, le proprie collezioni sia con
marchi di proprietà, tra i quali Al-
berta Ferretti, Moschino e Pollini,
sia con marchi di cui è licenziata-
ria, tra i quali Jeremy Scott, Blugirl
e Cedric Charlier. Cura del detta-
glio e attenzione verso l’uso di
materiali esclusivi fanno dei brand
di AEFFE punto di riferimento per
gli amanti del fashion.

                                                                                tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   16
STUDIO AZZURRO                           ATELIER BRÜCKNER
Studio Azzurro ambito di ricerca         Presente in più di 27 nazioni, l’a-
visiva, , con sede a Milano pres-        telier si occupa dell’ideazione e
so la Fabbrica del Vapore, nasce         della progettazione di spazi archi-
nel 1982 da Fabio Cirifino, Paolo        tettonici per brand, mostre, fiere
Rosa e Leonardo Sangiorgi a cui          e musei. Il principio che muove il
si aggiunge, dal 1995 al 2011,           team di più di 108 dipendenti è
Stefano Roveda. L’obiettivo che          “form follows content”: il design
ha mosso i fondatori è stato             deriva dai contenuti e dal mes-
esplorare, nel corso degli anni, le      saggio che si vuole trasmettere,
possibilità poetiche ed espressive       partendo dal quale si concepi-
delle nuove culture tecnologi-           scono concept memorabili in
che. Studio Azzurro disegna oggi         grado di attestarsi a riferimento
percorsi artistici trasversali alle      internazionale. Ogni progetto ha
discipline tradizionali, dalla realiz-   inizio con un’attenta analisi delle
zazione di videoambienti, sensibili      informazioni a disposizione e del-
ed interattivi, a percorsi museali       le connessioni tra le stesse, volte
fino a performance teatrali e film.      a creare una trama che definirà le
La ricerca artistica, orientata alla     linee guida dello spazio narrante
sperimentazione dell’integrazione        la storia del brand. Ed è così che
tra immagine elettronica e am-           i progetti architettonici, premiati
biente fisico, persegue l’intento        con più di 200 riconoscimenti a
di rendere centrale lo spettatore        livello mondiale, assorbono i con-
e i percorsi percettivi in cui è in-     tenuti, in modo profondo, riflessi-
scritto.                                 vo o puramente giocoso.

                                                                               tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   17
THE FAKE FACTORY                          APPARATI EFFIMERI
Fondato a Firenze nel 2001 da             Sorprendere, coinvolgere, emo-
Stefano Fake, uno dei principali          zionare, sono questi i tre obiettivi
artisti contemporanei nel settore         che guidano il processo creativo
avant-garde della “Immersive vi-          di Apparati Effimeri. Collettivo che
deo art experience” insieme ad            lavora nel campo del Visual Desi-
alcuni talentuosi artisti italiani. Ri-   gn, sperimentando nuovi legami
ferimento italiano e internazionale       tra la storia della visione e gli
nei campi del video design e della        approcci contemporanei all’arte
videoarte, lo studio si occupa di         visiva. Il progetto nasce a Bologna
sperimentazione sui nuovi media,          nel 2008 con l’intento di attua-
specializzandosi in progetti di vi-       lizzare l’idea cinque-seicentesca
deoarte e videodesign. Negli anni,        degli apparati delle feste. Nel sol-
ha realizzato centinaia di progetti       co di questa tradizione interviene
per i più svariati committenti:           dando vita alle forme preesistenti
dalle video installazioni architet-       con lo scopo di cambiare la per-
toniche, al videomapping 3D, agli         cezione degli spazi grazie ad una
esperimenti d’arte immersive fino         continua sperimentazione arti-
a video allestimenti per sfilate di       stica e tecnologica. Attraverso lo
moda ed impostazioni visive per           studio dei nuovi linguaggi di co-
musei, gallerie ed eventi culturali.      municazione digitali (Mapping 3D,
                                          interaction design, stereoscopic
                                          projection) le architetture diven-
                                          tano schermi per le proiezioni o
                                          soggetti delle stesse per creare
                                          ambienti immersivi di grande im-
                                          patto emozionale.

                                                                                 tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   18
SENSO                                   Dan Tobin Smith
Senso è un’ azienda innova/va
spin-off di DrawLight fondata nel       Dan Tobin Smith ha più di un de-
2015 da Mick Odelli, dalla sinergia     cennio di esperienza come foto-
tra know- how differen/ nell’am-        grafo specializzato in installazioni
bito dei media immersivi, delle         e natura morta. Il suo lavoro è
nuove tecnologie, del design e          stato commissionato dai clien-
della progeGazione architeGonica.       ti più diversi, dal settore moda,
Un laboratorio di idee che mira a       alla musica, dalla pubblicità
innovare il seGore museale, del         all’editoria. Tra gli altri: Numéro,
retail, del wellness e del food &       Wallpaper*, Acne Paper, Docu-
beverage servendosi di tecnologie       ment Journal, Absolut, Alexander
innova/ve (cross reality, immersive     McQueen, Nike, Louis Vuitton e
environments, videomapping...) e        Johnnie Walker.
con un approccio neuroscien/fico
volto a comprendere i meccanismi
che regolano il comportamento e
la percezione umana. Senso crea e
realizza così esperienze immersive
ed emozionali (Plaza Sensory Pool
e ONDA) prodoS di visualizzazione
breveGa/ (TECA e Scrigno, esposi-
tori dall’anima tecnologica) e siste-
mi di proiezione dinamica (VEDO e
VEDO THERAPY).

                                                                               tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   19
LUCA AGNANI STUDIO                      FONDAZIONE
                                        FASHION RESEARCH ITALY
                                        (FRI)
Avviato nel 2010 da Luca Agna-
ni, lo Studio è composto da un          Fondazione no-profit costituita
team di professionisti esperti in       nel 2015 dal Cav. Alberto Masotti.
animazione 3d e video mapping.          Centro didattico e di innovazione,
Grazie alle numerose e celebri          polo espositivo e archivistico, nato
realizzazioni, nel corso degli anni,    con l’obiettivo di contribuire alla
si è conquistato la celebrità Inter-    competitività della filiera del com-
nazionale nel settore della digital     parto moda. FRI propone un’arti-
art ottenendo il terzo posto al         colata offerta formativa in collabo-
concorso di video mapping Circle        razione con realtà professionali ed
of Light di Mosca nel 2013. Tra i       accademiche di fama internazio-
progetti di maggior rilievo: il video   nale. Possiede inoltre un archivio
Van Gogh Shadow, un’animazione          di disegni tessili su carta e tessuto
di 13 opere del Pittore Olandese        composto da due fondi fisici Ren-
ospitata al Van Gogh Museum di          zo Brandone ed Emmanuel Schvili
Amsterdam, i lavori per il Palazzo      e da dal database digitale Fashion
Ducale di Genova in occasione           Photography Archive. Infine ospi-
delle mostre “Dagli Impressionisti      ta il progetto Punto Innovazione
a Picasso” nel 2015 e “Warhol.          (P.IN), del socio fondatore M-IM-
Pop Society” nel 2016 e il video        PRESSION Srl: un network di part-
mapping realizzato nel Novembre         ner tecnologici volto ad affiancare
2017 per la celebrazione dei 100        le PMI del settore nel percorso di
anni della Rivoluzione Russa sulla      digital transformation.
facciata del Palazzo d’Inverno di
San Pietroburgo.

                                                                                tirocinio formativo [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   20
regolamento del corso

   |||. Ammissione                     D. Tirocinio Formativo            azienda (tirocinio formativo) è       ||. requisiti
                                                                         attivato entro max. mesi 3 dal-
   1. il corso è erogato in lingua    6. per lo svolgimento del pe-      la chiusura delle lezioni;            1. conoscenza della lingua
   italiana;                          riodo di formazione in azienda                                           italiana;
                                      è indispensabile:                  10. il corso rilascia un attesta-
   2. il corso è a numero chiuso        A. il completamento dell’at-     to di frequenza;                      2. conoscenza pre-intermedia
   (max 20 studenti) e si accede           tività di laboratorio (cer-                                         della lingua inglese (almeno
   su selezione (i criteri di sele-        tificata dal titolare del     11. per il rilascio degli attestati   livello B1);
   zione sono riportati al cap. III        corso);                       di frequenza è indispensabile:
   AMMISSIONE);                         B. la frequentazione di al-        A. il completamento dell’at-        3. è richiesto, entro la data
                                           meno il 75% delle lezioni           tività di laboratorio (cer-     di termine delle iscrizioni
   3. il corso è svolto presso le          del modulo di didattica             tificata dal titolare del       (05/10/2018), il consegui-
   sedi di Fashion Research Italy          frontale;                           corso);                         mento di un diploma acca-
   in via del Fonditore 12 a Bo-                                           B. la frequentazione di al-         demico, di primo o secondo
   logna;                             7. l’assegnazione degli stu-             meno il 75% del modulo          livello, anche presso Istituti
                                      denti alle differenti strutture          di didattica frontale;          AFAM (Alta formazione arti-
   4. la fondazione si riserva il     professionali per l’esperimen-                                           stica, musicale e coreutica).
   diritto di effettuare modifiche    to del periodo di formazione       12. per informazioni relative al      La commissione si riserva
   al calendario e al program-        in azienda è determinata           corso sarà possibile rivolgersi       inoltre di valutare titoli di spe-
   ma dei corsi per il migliore       univocamente e a discrezio-        al coordinatore all’indirizzo:        cializzazione in Filmmaking
   svolgimento degli stessi. Tali     ne della Fondazione, tenute        studenti@fashionresearchitaly.org     conseguiti presso Istituti non
   eventuali modifiche saranno        anche presenti le disponibilità                                          riconosciuti dal MIUR.
   preventivamente comunicate         degli studenti e delle strutture
   agli studenti;                     ospitanti;                                                               4. completamento della pro-
                                                                                                               cedura di iscrizione come da
   5. il corso si compone di n. 4     8. gli studenti possono rinun-                                           cap. IV. ISCRIZIONE;
   parti:                             ciare al periodo di formazione
    A. Didattica frontale - 130       in azienda (tirocinio formati-                                           5. regolare contribuzione dei
         ore;                         vo);                                                                     diritti di segreteria e della
    B. Special Lectures;                                                                                       quota di iscrizione.
    C. Laboratorio - 60 ore;          9. il periodo di formazione in

                                                                                                                   regolamento del corso [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   21
III. AMMISSIONE                     presente capitolo;                   9. sulla base delle adesioni ed       studente la partecipazione a                                         |V. iscrizione
                                                                         eventuali ripescaggi, entro 7         un colloquio motivazionale;
1. le candidature saranno va-       6. agli studenti posizionatisi fra   giorni dalla pubblicazione della                                                                           1. accedere al sito http://edu.
lutate da una commissione           il 1° ed il 10° posto (compre-       graduatoria provvisoria, è pub-       13. la data del colloquio moti-                                      fashionresearchitaly.org;
giudicatrice che assegnerà un       so) sarà garantita una borsa di      blicata la graduatoria definitiva     vazionale sarà concordata dal
punteggio fra i 60 e i 100 p.ti     studio a copertura totale della      (consultabile presso l’area ri-       coordinatore del corso in ac-                                        2. compilare la scheda ana-
per ciascun candidato;              quota di iscrizione. La borsa di     servata di ciascun candidato);        cordo con lo studente e in ogni                                      grafica inserendo tutti i campi
                                    studio è attribuita in maniera                                             caso svolta presso la sede di                                        obbligatori;
2. la commissione giudicatrice      univoca ai primi 10 candida-         10. ciascuno studente am-             Fashion Research Italy in Via
è nominata dalla Fondazione         ti. Ove uno di questi dovesse        messo sarà contattato dal             del Fonditore 12 a Bologna;                                          3. al termine della procedura
Fashion Research Italy;             ritirarsi, la stessa non potrà       coordinatore del corso nei pri-                                                                            di registrazione si riceverà una
                                    essere riassegnata ad ulteriori      mi giorni successivi alla pub-        14. qualora uno studente con-                                        mail (verificare in spam even-
3. il giudizio della commissio-     candidati;                           blicazione della graduatoria          vocato non dovesse presentar-                                        tualmente) contenente user-
ne giudicatrice è insindacabile;                                         provvisoria per confermarne           si all’eventuale colloquio, verrà                                    name, password ed un link;
                                    7. i candidati posizionati fra       l’adesione;                           automaticamente escluso dal-                                         aprire il link per confermare la
4. il punteggio si compone at-      l’11° ed il 20° posto (compre-                                             la selezione;                                                        registrazione;
traverso i seguenti criteri:        so) saranno ammessi al corso         11. in caso di parimerito in
  A. portfolio/showreel (max 50     fatto salvo il pagamento della       graduatoria tra due candidati         15. gli studenti dovranno pre-                                       4. accedere all’area riservata,
      p.ti);                        quota di iscrizione;                 della stessa età, avrà diritto di     sentarsi all’eventuale colloquio                                     con gli username e password
  B. curriculum vitae (max 30                                            precedenza chi ha per primo           muniti di un documento di                                            attivati, e scegliere il corso ri-
      p.ti);                        8. i candidati dal 21° posto         finalizzato il versamento dei         identità.                                                            spetto al quale si intende com-
  C. lettera motivazionale (max     non saranno ammessi al               diritti di segreteria (in base alla                                                                        pletare l’iscrizione;
      20 p.ti);                     corso, ma potranno essere            data di ordine di pagamento
                                    ripescati a fronte del ritiro        eseguito tramite sistema di                                                                                5. versare la quota di euro 50
5. sulla base dei punteggi attri-   di altri candidati non borsi-        pagamento elettronico attivo                                                                               a titolo di diritti di segreteria,
buiti, è redatta una graduatoria    sti. Sarà premura del coor-          sul sito secondo quanto de-                                                                                indicando il seguente ogget-
provvisoria pubblicata pres-        dinatore contattare (entro           scritto ai p.ti 1 e 5 del cap. IV                                                                          to “diritti di segreteria corso;
so l’area riservata di ciascun      7 giorni dalla pubblicazio-          ISCRIZIONE).                                                                                               nome e cognome studente;
candidato. Al corso accedono i      ne della graduatoria prov-                                                                                                                      titolo del corso (es. per stu-
migliori 20 candidati secondo i     visoria) i singoli candidati         12. la commissione potrà                                                                                   dente Mario Rossi al corso
punteggi descritti al p.to 4 del    in caso di ripescaggio;              eventualmente richiedere allo                                                                              di Fashion Film & Multimedia

                                                                                                                                                   regolamento del corso [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   22
Design: “diritti di segreteria       I file caricati dovranno essere       toria provvisoria a motivo di       11. la quota di iscrizione                                        V. NOTE
corso; Mario Rossi; Fashion          in formato jpg o PDF e le di-         possibili ripescaggi;               2.000/00 (duemila, 00), deve
Film & Multimedia Design”);          mensioni di max 25 MB;                                                    essere riconosciuta attra-                                        1. il presente documento, nella
verificare possibilità di acce-                                            9. in caso di ammissione sen-       verso bonifico bancario all’I-                                    propria integrità, costituisce
dere alle agevolazioni previste      7. caricati i documenti neces-        za borsa, gli studenti saranno      BAN IT 39 V 03273 02400                                           parte dei termini e delle con-
al cap. II.5                         sari, la domanda di iscrizione        tenuti:                             000600102764 (Credito di                                          dizioni del servizio;
                                     sarà completata e presa in va-          A. a versare la quota di iscri-   Romagna), beneficiario Fon-
6. sono richiesti:                   lutazione dallo staff di FRI;               zione di euro 2.000/00        dazione Fashion Research Italy                                    2. effettuando la registrazione,
 A. copia digitale di un docu-                                                   (duemila, 00), compren-                                                                         i candidati accettano termini e
     mento di identità valido;       8. terminato lo scrutinio del-              siva dell’imposta di bollo,                                                                     condizioni del servizio;
 B. copia digitale del codice        le candidature, il giorno della             in un’unica rata entro il
     fiscale;                        pubblicazione della gradua-                 19/10/2018         indican-                                                                     3. i diritti di segreteria e le
 C. portfolio o showreel (nel        toria provvisoria, i candidati              do la seguente causale                                                                          quote di iscrizione non sono
     caso si intenda candida-        potranno valutare il proprio                “iscrizione corso; nome                                                                         rimborsabili;
     re lo showreel, lo stesso       stato in relazione al punteggio             e cognome studente; ti-
     deve essere presente su         ottenuto effettuando l’accesso              tolo del corso” (es. per                                                                        4. se uno studente rinuncia
     sito web, canale youtube/       alla propria area riservata:                studente Mario Rossi al                                                                         alla frequentazione del corso
     vimeo od altri, e linkato in      A. AMMESSO CON BORSA;                     corso di Fashion Film &                                                                         dopo aver riconosciuto la quo-
     apposito pdf da caricarsi         B. AMMESSO si attiverà un                 Multimedia Design: “di-                                                                         ta di iscrizione, la stessa non è
     alla voce portfolio);                 ulteriore campo per il ca-            ritti di segreteria corso;                                                                      rimborsabile;
 D. CV (preferibilmente for-               ricamento della ricevuta              Mario Rossi; Fashion Film
     mato europass);                       di disposizione di bonifico           & Multimedia Design”);                                                                          5. la quota di iscrizione ai corsi
 E. lettera        motivazionale           relativa alla quota di iscri-     B. a caricare la ricevuta di                                                                        è riconosciuta a titolo di rim-
     (200 parole max);                     zione di euro 2.000/00                disposizione di bonifico                                                                        borso spese per la partecipa-
 F. pagamento quota di euro                (duemila, 00) compren-                presso la propria area                                                                          zione ai corsi;
     50 a titolo di diritti di se-         siva dell’imposta di bollo;           web riservata entro il
     greteria tramite sistema          C. NON AMMESSO                            19/10/2018;                                                                                     6. i diritti di segreteria e le quo-
     di pagamento elettronico                                                                                                                                                    te di iscrizione possono essere
     attivo sul sito http://edu.     Si invitano gli studenti a va-        10. il mancato riconoscimento                                                                         riconosciuti da soggetti terzi,
     fashionresearchitaly.org;       lutare attentamente il proprio        della quota di iscrizione com-                                                                        fatta salva la corretta causale
                                     posizionamento nella gradua-          porta l’esclusione dal corso;                                                                         di pagamento con riferimento

                                                                                                                                                regolamento del corso [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design     23
allo studente secondo quanto           stando le sanzioni penali di cui
descritto ai p.ti 5 e 8 del cap.       all’art. 76 del DPR n. 445 del
IV. ISCRIZIONE;                        28 dicembre 2000, lo stesso
                                       candidato, decade dal diritto
7. la fondazione non assume            all’iscrizione e non ha diritto
alcuna responsabilità per la           ad alcun rimborso per le quote
dispersione di comunicazioni           pagate. Eventuali dichiarazioni
dipendente da inesatta indica-         false o mendaci comportano
zione del recapito da parte del        l’esposizione all’azione di ri-
candidato, oppure da mancata           sarcimento danni da parte di
o tardiva comunicazione del            contro interessati.
cambiamento di indirizzo in-
dicato nell’iscrizione online, né      10. l’accesso ai corsi e al ti-
per eventuali disguidi imputa-         rocinio formativo può essere
bili a fatto di terzi, a caso fortu-   sospeso per motivi disciplinari
ito o a forza maggiore;                o per causa di forza maggiore.
8. tutti i candidati sono am-
messi al corso con riserva: la
fondazione provvederà suc-
cessivamente a escludere i
candidati che non siano risul-
tati in possesso dei requisiti di
ammissione previsti dal pre-
sente regolamento;

9. nel caso in cui, dalla do-
cumentazione presentata dal
candidato, risultino dichiara-
zioni false o mendaci, rilevanti
ai fini dell’iscrizione, ferme re-

                                                                          regolamento del corso [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia design   24
informazioni
                                                                           PARTNERS
   Sede delle lezioni
   Fondazione fashion research italy
   Via del Fonditore 12, 40138 Bologna
   www.fashionresearchitaly.org
            @fondazionefri

   COSTI
   Il corso ha una quota di iscrizione di 2.000 €. Sulla base dei
   requisiti di ammissione, è prevista l’erogazione di 10 borse di
   studio a copertura totale del costo di iscrizione per i candidati
   più meritevoli.

   iscrizione
   Le domande dovranno pervenire entro e non oltre il 05 Ottobre
   2018 al coordinatore del corso Pietro Cervellati all’indirizzo:
   studenti@fashionresearchitaly.org. La graduatoria sarà stilata
   sulla base della valutazione di curriculum e lettera motivazionale.
   Ai corsisti che avranno partecipato almeno al 75% delle lezioni
   verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
   .

   contatti
   Per maggiori informazioni il coordinatore del corso pietro cervellati
   T 051220086 - studenti@fashionresearchitaly.org

   Bando consultabile sul sito seguendo il percorso:
   www.fashionresearchitaly.org > formazione > corso di alta
   formazione > Fashion Film & Multimedia Design

                                                                                      informazioni [ ed. 2018 ] fashion film & multimedia desig   25
la fondazione [ ed. 2017 ] archivi della moda   26
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla