Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow

 
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
SUPPLEMENTO DI MI-TOMORROW / ANNO 2019 / N. 1 / DISTRIBUZIONE GRATUITA

   Guida al
Fuorisalone
              Il design,
              bellezza
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
CORSO VITTORIO EMANUELE II, 24 - MILANO
                     CENTRO COMMERCIALE FIORDALISO - ROZZANO
Khaki Lived-In
Pantaloni

49,95€
High-Rise Wide-leg
Pantaloni

59,95€
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
vie    p7

                                            ovisa      p 10

                                             rera      p 13

MI-TOMORROW POCKET                               entrale      p 16
Supplemento di
MI-TOMORROW
Direttore responsabile
Christian Pradelli                                abbrica del Vapore             p 19

Condirettore
Piermaurizio Di Rienzo
Progetto grafico
Penna G&C S.a.s.
                                                        aribaldi / sola          p 22

Via Donatori di Sangue 9,
23885 Calco (Lc)
Hanno collaborato
Margherita Abis, Mariella Caruso,
                                                              ambrate     p 25

Piero Cressoni, Alessandro Nitini,

                                                                     ontenapoleone
Milena Sicuro, Mattia Todisco
Tipografia                                                                                      p 29
La Serigrafica Arti Grafiche S.r.l.
Via Toscanelli 26, 20090 Buccinasco (Mi)

                                                                     arenti / orta Romana
Tel. 02.45.70.84.56
Per la pubblicità                                                                                      p 32

O.P.Q. S.R.L.                                                         orta Venezia          p 35
Via G.B. Pirelli 30, 20124 Milano
Tel. 02.66.99.25.11

                                                                        an Babila
www.opq.it
                                                                                          p 38
Testata di proprietà
di PRADIVIO Editrice S.r.l.
Piazza San Fedele 2, 20121 Milano

                                                                       ortona
Presidente
Maurizio E. Di Rienzo                                                             p 41
Amministratore Delegato
Piermaurizio Di Rienzo

Autorizzazione del Tribunale di Milano
n. 257 del 22/07/2014                                                   riennale         p 45

@COPYRIGHT PRADIVIO EDITRICE S.R.L.
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
5VIE
       M1 Cordusio / M3 Missori
       2 / 3 / 12 / 14 / 16
       54 / 73 / 94
       10 Missori
       35 Torino Carrobbio
       45 Cantù / 92 Cordusio

                                                                     «Il futuro immerso
                                                                 nella storia di Milano»

         Ernesta del Cogliano            Qual è il concetto ispiratore                la mostra di Anton Alvarez L’ultima
                                         del Fuorisalone nel distretto 5vie?          cera. Poi l’head quarter di via Cesare
           Product and Image             «Siamo partiti sei anni fa con l’intento     Correnti 14».
              5vie Art+Design            di raccontare il design fatto di pezzi
                                         unici che enfatizza il processo cre-         Il segreto del Fuorisalone è
                                         ativo e le maestranze che con il loro        l’immagine glamour dell’evento in
                                         sapere rendono questi pezzi speciali.        connubio coi contenuti. Come avete
                                         Continuiamo su questa strada, preser-        costruito la vostra immagine?
Il crocevia delle 5vie si sviluppa       vando la nostra cultura identitaria».        «Puntando sempre sull’alta qualità dei
intorno a via del Bollo, via Santa                                                    contenuti. La linea editoriale spazia
Marta, via Santa Maria Podone, via       Con quale criterio sono state                dalla sperimentazione fino all’esposi-
Santa Maria Fulcorina e via Boc-         scelte le installazioni?                     zione di pezzi già iconici sul confine
chetto: cinque strade che si in-         «Come sempre le scelte sono ispirate         tra arte, design e costume».
contrano in un incrocio a forma di       dalla volontà di raccontare pensieri,
stella, dove si crea un mix tra sto-     idee creative più che oggetti. I desi-       Milano è più moda o più design?
ria e innovazione. Qui, per il Fuori-    gner che collaborano con noi sono dei        «Di certo più design. L’apertura “de-
salone, botteghe artigiane, atelier,     fantastici visionari che sperimentano        mocratica” del Fuorisalone ci garanti-
show-room diventano il luogo dove        e cercano nuove soluzioni sostenibili».      sce il primato a livello internazionale».
celebrare il design. 5vie è nato sei
anni fa come distretto del design,       Qual è il suo percorso ideale?               Quanto vale il legame tra la città, la
arricchendo così il suo patrimonio       «Inizierei dal suggestivo Oratorio della     Design Week e le scuole di settore?
artistico culturale. In nome di que-     Passione cornice meravigliosa della          «Partire dalla formazione è fonda-
ste arti e di questi mestieri, a fare    mostra di Carlo Massoud Il Pesce e           mentale, oggi più che mai è neces-
gli onori del distretto per l’edizione   gli Astanti curata da Maria Cristina         sario mettere i giovani in contatto
2019 è Ugo La Pietra con la mostra       Didero. Proseguirei per la chiesa di         diretto con la realtà del processo
nel cortile di via Correnti 14: Design   San Bernardino alle Monache, location        ideativo e creativo comprendendone
Territoriale, Genius Loci.               inedita in via Lanzone 13, che ospita        anche le criticità».

                                                                                    Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                11
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
5vie

                                                                                                                                                                                                                     KEYADV
Viaggio tra i Big Data                              La prima di Massoud                          Il meglio dell'Olanda
Nei sotterranei del SIAM, Società d’In-             Appuntamento con l’esposizione di            Designer, artigiani, produttori e agen-
coraggiamento d’Arti e Mestieri, arriva             un giovane designer libanese, Carlo          zie di design olandesi si riuniscono a
la personale mostra Human Code di                   Massoud, che presenta la prima per-          Palazzo Francesco Turati per Master-
Roberto Sironi curata da Annalisa                   sonale Il pesce e gli Astanti. La mostra     ly – The Dutch in Milano, l’evento che
Rosso. Un viaggio sul tema dei Big                  è a cura di Maria Cristina Didero, sarà      offre tutto il meglio della produzione
Data, interrogandosi su quel che la                 caratterizzata non soltanto dai lavori       di casa, tra storico e contemporaneo
generazione attuale lascerà a quella                dell’artista ma anche da un’installazio-     nel 350° anniversario dalla morte di
che verrà e sul confronto tra uomo e                ne ideata e creata assieme alla sorella      Rembrandt. In più un’area lounge nel
natura. Il tutto viaggiando attraverso              Mary-Lynn Massoud, una pala d’altare         cortile e una grande terrazza al quinto
una dimensione parallela.                           in ceramica contemporanea.                   piano con vista sulla città.
     Dall’8 al 14 aprile                                Dal 9 al 14 aprile                           Dal 9 al 14 aprile
     Tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30,             Dalle 10.00 alle 20.00                       Dalle 11.00 alle 17.00
     domenica dalle 11.00 alle 18.00
                                                        Oratorio della Passione                      Dutch Pavilion
     SIAM
                                                        Piazza Sant’Ambrogio                         Palazzo Turati
     Via Santa Marta, 18                                                                             Via Meravigli, 7
                                                        5vie.it/palce/2450/
     siam1838.it                                        oratorio-della-passione                      masterly.nu

                                                    L'aperitivo rock è al B Cafè
                                                                                                                                             Il DESIGN nell’OUTLET
                                                    Nato da un’idea di tre fratelli che conosco benissimo la zona, il B Cafè offre un’at-    che riflette il tuo stile.
                                                    mosfera retrò nel cuore di Milano grazie alle luci soffuse e al clima d’intimità che
                                                    riesce a ricreare anche nelle giornate più movimentate. Aperto tutto il giorno, è        A soli 15 minuti dal centro di Milano.
                                                    ideale per un aperitivo a base di ottimi cocktail e tartine mai banali.
                                                    DA PROVARE • Il locale vanta una bottigliera molto fornita di distillati: rum, whisky,   130 MARCHI FASHION E DESIGN E PRODOTTI SCONTATI
                                                    grappe e Tequila. Con un’unica particolarità: vengono serviti solo amari di Milano.      DAL 30% AL 70% TUTTO L’ANNO.
                                                    Il venerdì sera, all’ora dell’aperitivo, c’è sempre musica dal vivo tra jazz e rock.
                                                       Via San Maurilio, 20        02.89.09.33.17
                                                                                                                                             USCITA 8 TANGENZIALE OVEST DIR. SS 412 VAL TIDONE - LOCATE DI TRIULZI

12      Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                            scalomilano.it
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
Bovisa
 BOVISA
     S13
     2
     82 / 92

                                                                                                  Il quartiere giallo                          Il design è la cura                         La forza dell'energia
                                                                                                  Bovisa e Dergano hanno unito le forze        Tra gli appuntamenti della Repub-           Tra le azioni di rigenerazione nel
                                                                                                  per creare la Repubblica del Design, un      blica del Design anche la mostra di         distretto Bovisa-Dergano è prevista
                                                                                                  progetto che nasce dalla collaborazio-       Huntington Onlus, che si prende cura        l’inaugurazione del Muro dell’Energia,
                                                                                                  ne di tutte le forze presenti sul territo-   dell’omonima malattia. L’esposizione si     a cura di ENEA-GSE in collaborazione
                                                                                                  rio con l’obiettivo di rigenerare il quar-   chiamerà Secondo nome: Huntington e         con il Politecnico di Milano Scuola
                                                                                                  tiere. Un patto con il Comune siglato        sarà interamente dedicata ai prodotti       del Design. Racconterà i sogni dei
                                                                                                  dalla neonata associazione ha portato        nati dal progetto Huntington & Design,      bambini sul tema della sostenibilità
                                                                                                  alla riqualificazione di Piazza Alfieri,     pensati per le piccole e grandi solu-       energetica e avrà il ruolo di informare
                                                                                                  che oggi si presenta con una nuova           zioni quotidiane all’interno delle mura     su “tutti i muri della diversità”, inclusa
                                                                                                  veste, tutta sulla tonalità del giallo.      domestiche.                                 quella energetica.
                                                                                                      Dal 9 al 14 aprile                           Dal 9 al 14 aprile                           Dal 9 al 14 aprile
                                                                                                      Bovisa Dergano District                      Bovisa Dergano District                      Bovisa Dergano District

Studenti
                                                 Il distretto della Bovisa è una new entry            bovisadesigndistrict.it                      huntington-onlus.it                          efficienzaenergetica.enea.it
                                                 dell’anno scorso. La zona, situata a Nord di
                                                 Milano e delimitata dai binari della ferrovia,
                                                 è diventata negli anni sempre più popola-

e materia:
                                                 re, soprattutto tra gli studenti. Sede della
                                                                                                                                               Sicilia in tavola: da Naxos non si sbaglia
                                                 facoltà di Design del Politecnico, ha creato
                                                 un legame sempre più stretto con la mate-
                                                 ria. Negli anni sono sorti laboratori creativi                                                Ambiente rustico, accoglienza impeccabile e cibo siciliano. Basta non farsi ingan-
                                                 come Fablab Milano, Makershub, Ideas Bit                                                      nare dall’atmosfera un po’ datata, ma siamo pur sempre in un quartiere distante

il fulcro
                                                 Factory e Polifactory. Sarà proprio il Po-                                                    dal caos del centro. Oggi Naxos è punto di riferimento per chi cerca tradizione,
                                                 litecnico il fulcro delle iniziative durante                                                  abbinata alla materia prima di qualità: molluschi “ammollicati”, pasta con le sarde,
                                                 il Fuorisalone, per raccontare l’attività di                                                  frittura mista.
                                                 POLI.design e del Sistema Design dell’u-
                                                                                                                                               DA PROVARE • Tutta la tradizione siciliana in tavola merita un assaggio: trionfa
                                                 niversità. Durante questi giorni verranno

è Bovisa
                                                                                                                                               la parmigiana di melanzane, ma anche lo spaghetto coi ricci di mare e i dolci
                                                 esposti i progetti realizzati dagli studenti
                                                                                                                                               tipici (cassata e cannoli a volontà). Semplice, senza fronzoli, giusto nel rapporto
                                                 vincitori dei concorsi promossi a livello
                                                                                                                                               qualità/prezzo.
                                                 internazionale e da alcuni dei docenti di
                                                 master e corsi.                                                                                  Via Giovanni Battista Varè, 30         02.37.56.56

14   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                           Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                     15
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
BRERA
        M1 Cairoli / M2 Lanza
        1 / 2 / 12 / 14
        61
        4 Lanza / 34 Cairoli
        57 Brera / 75 Cusani

                                                                                        «È il posto più
                                                                                      bello di Milano»

                    Paolo Casati          Qual è il concetto ispiratore del             data dalla storicità dei palazzi alla
                                          Fuorisalone nel distretto Brera?              scoperta di appartamenti e interni».
                 Cofondatore del          «Il tema dell’edizione è “Design your
             Brera Design District        life”. La parola chiave è sostenibilità       Ci indica il suo percorso ideale
                                          che viene indagata nelle sue molteplici       di visita nel distretto Brera?
                                          forme. In occasione dei dieci anni, ab-       «Dalla metro percorrerei corso Gari-
                                          biamo identificato dieci ambassador           baldi, girerei verso i Chioschi di San
                                          che interpretano altrettante verticali        Simpliciano per arrivare in via Solferi-
Una delle aree più chic e centrali        da raccontare».                               no, poi continuerei fino a largo Treves,
di Milano, che festeggia i dieci anni                                                   risalirei via Palermo, ancora corso
di attività del Brera Design District.    Avete scelto gli ambasciatori                 Garibaldi, via Statuto. Così facendo
E, per celebrare alla grande, ecco        e non le installazioni?                       s’incrociano molti eventi e soprattutto
tante novità. La prima è la data di       «Li abbiamo scelti per il loro lavoro         tutte le tipologie degli spazi».
apertura: gli eventi del Fuorisalone      precedente e il loro atteggiamento,
cominceranno un giorno prima ri-          non in base a eventuali opere che             Come Milano è diventata
spetto che in tutti gli altri. E alcune   avrebbero potuto esporre. Alcuni la-          capitale del design?
presentazioni sono addirittura            voreranno solo in seguito, altri come         «È sempre stata la vetrina per il mondo
state anticipate alla scorsa setti-       Mario Cucinella, che con la sua “Scuola       dell’arredamento e del design e negli
mana. Il ruolo del distretto è ormai      della sostenibilità” firma per Iris Cera-     anni, con questa settimana, si è con-
consolidato ed è diventato il luogo       mica Group una delle installazioni più        quistata il ruolo di luogo con il maggior
per eccellenza della promozione           interessanti, lo faranno subito».             numero di visitatori ed eventi».
del design. Si è sviluppato il pro-
getto Design Apartment, appunta-          Perché un visitatore dovrebbe                 Qual è il plus che Milano
mento ospitato in un appartamen-          scegliere il vostro distretto?                regala al design e viceversa?
to nel cuore di Brera: un’iniziativa      «Perché è il posto più bello di Milano!       «Stile, qualità della vita, cultura, storia
che per quest’anno è stata affidata       Scherzi a parte, è un luogo che riesce        e tradizione che a Milano non sono
all’archistar Cristina Celestino.         a mixare una forte identità cittadina         certo concetti scontati».

                                                                                      Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                  17
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
Brera

Oggi cucina Samsung                         Un giorno di sonno                            Un falso autentico
Samsung Electronics da vita alla sua        Un percorso emozionale gratuito               Il Museo d’Arte e Scienza mette a
idea cucina con la mostra 24hr. Kitchen     all’interno del distretto dove Emma,          disposizione le sue sale per una col-
al Fuorisalone. Si tratta di tre cicli di   brand europeo nel settore bed-in-a-           lettiva di quindici giovanissimi archi-
tre diversi momenti della giornata.         box, propone Una Giornata sul Materas-        tetti provenienti da Giappone, Belgio,
Ogni sala, con il suo stile e il momento    so. Dalla colazione a letto, al Napercise     Albania, Perù, Burkina Faso, Svizzera,
che rappresenta, offrirà un’esperienza      fino all’happy hour. Per concludere la        Spagna, Finlandia e Italia e selezionati
gastronomica unica partendo dagli in-       serie di attività, sabato 13 aprile alle      tramite portfolio personale. La mostra
gredienti ordinari e trasformandoli in      21.00, appuntamento per tutti con il          F / A Fake Authentic sarà aperta al pub-
formati più innovativi.                     Pigiama Party ad ingresso libero.             blico, gratuitamente, fino al 12 aprile.
    Dal 9 al 14 aprile                          Dal 10 aprile al 13 aprile                     Dal 9 al 12 aprile
    Dalle 10.00 alle 20.00                      Dalle 9.30 alle 22.00,                         Evento inaugurale su invito
                                                sabato fino alle 23.30                         dalle 17.30 alle 20.30
    Brera Design District
                                                Lattuada Studio                                Museo d’Arte e Scienza
    Brera Site 1/F
    Via delle Erbe, 2                           Via dell’Annunciata, 31                        Via Quintino Sella, 4
    pinacotecabrera.org                         emma-materasso.it                              museoartescienza.com

                                            Drink all'italiana al N'ombra de vin
                                            Se capita di passare vicino alla chiesa di San Marco, nel cuore di Brera, è facile
                                            notare assembramenti di persone fuori dalle vetrine di questa enoteca con cuci-
                                            na con una lista di vini che ha pochi eguali a Milano. Non c’è da scoraggiarsi, la
                                            grande sala al piano inferiore del N’ombra de vin offre un posto a tutti quelli che
                                            cercano un aperitivo o anche un dopo cena.
                                            DA PROVARE • C’è l’imbarazzo della scelta nella proposta di vini, soprattutto ita-
                                            liani. Non ci sono solo bottiglie intere o mezze, ma anche una ricchissima offerta
                                            di mescita al calice, compresi i grandi rossi come Barolo, Amarone e Sforzato.
                                               Via San Marco, 2         02.65.99.650

                                                                                        Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                    19
Bellezza Il design, Guida al Fuorisalone - Mi-Tomorrow
Centrale
 CENTRALE
     M2 Centrale / M3 Centrale
     1 / 5 / 9 / 10
     42 / 43 / 60 / 81 / 87 / 90 / 91
     25 / 26 Centrale
     52 Vittor Pisani
     91 Gioia-Pirelli
     Autosilo Boscovich

                                                                                                 Creature d'Austria                          In attesa del treno                             Festa elegant/chic
     Via Boscovich, 18

                                                                                                 Quaranta produttori e top designer          Alberghi, gallerie d’arte e lounge bar          Ventura Centrale District organizza
                                                                                                 rappresentano Pleasure & Treasure           della zona attorno alla Stazione si             un cocktail party per giovedì sera, 11
                                                                                                 per l’Austria nella Sala Reale della Sta-   trasformano in musei temporanei per             aprile. Sarà una grande festa nella
                                                                                                 zione Centrale di Milano, trasformata       la mostra Walking Distance Art Exhibi-          rinnovata location del The Singer di
                                                                                                 per l’occasione in una “Designpool”,        tion. Quattordici location d’eccezione          via Pirelli 1, all’interno della quale si
                                                                                                 una piscina di piccole palline in poli-     ospiteranno le opere di una serie               terrà un Drink e Royal Buffet a 15 euro
                                                                                                 stierene 100% riciclato, riutilizzabile     di artisti italiani e stranieri, pittori,       con live music e dj set. L’ingresso è
                                                                                                 e antistatico tra le quali i visitatori     scultori e fotografi, messa insieme             da considerarsi soltanto su accredito
                                                                                                 dovranno farsi spazio per ammirare le       dalla Hernandez Art Gallery e visibile          in lista nominale, con rigoroso dress
                                                                                                 creazioni in esposizione.                   al pubblico gratuitamente.                      code elegant/chic.
                                                                                                     Dall’8 al 14 aprile                         Dall’8 al 14 aprile                              Giovedì 11 aprile alle 20.00
                                                                                                     Stazione Centrale                           Stazione Centrale                                The Singer

Stazione,
                                                                                                     Piazza Duca d’Aosta                         Piazza Duca d’Aosta                              Via Pirelli, 1
                                                 Centrale è una delle aree che più sono              advantageaustria.org                        centraledistrict.it                              338.73.38.905
                                                 cambiate e si sono evolute grazie alla Desi-
                                                 gn Week. Il quartiere che si sviluppa intorno

gestazione,
                                                 a via Ventura, targato Ventura Projects, ha
                                                                                                                                             Caffetteria con cucina golosa: la fiaba di Biancolatte
                                                 preso il nome di Ventura Centrale, quest’an-
                                                 no alla sua terza edizione. È nato nel 2018,
                                                 invece, il concept Ventura Future. E, anche                                                 Biancolatte sembra quasi un posto da fiaba moderna. Un ambiente raffinato al
                                                 per il 2019, Ventura Centrale torna ancora                                                  punto da sembrare uscito da una storia dei fratelli Grimm. Gli ingredienti “speciali”

evoluzione:
                                                 più ampliato. Si aprono i suoi magazzini                                                    sono l’alta qualità e la garanzia di offrire ai propri clienti la cura e l’attenzione tipici
                                                 abbandonati, collocati proprio ad un pas-                                                   della famiglia.
                                                 so dalla Stazione Centrale. Nei capannoni
                                                                                                                                             DA PROVARE • Proposta speciale - e che dà risalto all’atmosfera casalinga, pur
                                                 industriali verranno esposte installazioni
                                                                                                                                             in una via dal grande scorrimento - è il pane, burro e marmellata. Non manca-
                                                 spettacolari di rinomate aziende interna-

Centrale
                                                                                                                                             no opzioni salate per ogni ora del giorno, anche quella dedicata all’happy hour.
                                                 zionali, etichette di design e studi grafici.
                                                                                                                                             Dentro c’è tutto: caffetteria, gelateria, pasticceria, frutteria, cioccolateria, latteria,
                                                 Il centro nevralgico degli spostamenti
                                                                                                                                             minishop, piadineria, insalateria e cucina golosa.
                                                 milanesi si trasforma in un mix di marchi
                                                 emergenti e affermati.                                                                          Via Turati, 30        02.62.08.61.77

20   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                             Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                       21
FABBRICA
                          DEL VAPORE
                            M5 Monumentale
                            2 / 4 / 10 / 12 / 14 / 33
                            43 / 57 / 94

                          La Fabbrica                   Interazione, multimedialità, dibattiti e in-
                                                        contri. Sono queste le parole chiave che
                                                        animano questo distretto durante la setti-

                          del Vapore,
                                                        mana del Design milanese. La Fabbrica del
      9-14. 4. 2019                                     Vapore è attiva dal 2004 e fin da subito ha
                                                        attirato i visitatori dell’evento primaverile.
HALL 18 STAND B25-C26                                   Nell’area che si estende fra il deposito di
                                                        via Messina e il cimitero Monumentale, il

                          un cantiere
                                                        design prende la forma di tematiche molto
                                                        particolari che vanno dal sociale all’econo-
                                                        mico, passando per gli aspetti politici ed
                                                        ecologici. In questo distretto, il visitatore
                                                        è portato soprattutto alla riflessione os-

                          multimediale
                                                        servando il prodotto industriale non solo
                                                        da un punto di vista estetico. Anche per il
                                                        2019 sono previsti workshop sia di prodotto
                                                        industriale che di architettura.
    www.egoitaliano.com
                                                          Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                      23
Fabbrica del Vapore

Sostenibile e creativo                              Vera arte in legno                           Per tutta la notte
Creatività, ricerca stilistica e nuovi              La Zanuso legno, azienda che esat-           Una grande festa nel piazzale anti-
materiali si fondono con i principi                 tamente da sessant’anni sviluppa la          stante la Fabbrica del Vapore, proprio
dell’economia circolare, dell’inclusione            propria esperienza nell’ambito della         a poche ore dal termine di una Design
sociale e della sostenibilità in Design             produzione e della commercializza-           Week sicuramente da ricordare. Sarà
No brand. Tutto rigorosamente ad                    zione di impiallacciature e tranciati        la Notte del Design, appuntamento
ingresso gratuito, per ammirare il la-              in varie essenze legnose, sbarca alla        nel corso del quale verrà presenta-
voro proposto da architetti, artigiani,             Fabbrica del Vapore con diversi pro-         ta l’installazione Design nelle Parole
artisti, designer e makers. I materiali             getti di design legati agli anni scorsi      dell’artista Marco Nereo Rotelli. Proprio
utilizzati sono bioplastica o argento               ma anche con le novità legate al pro-        Rotelli, insieme al dj Alessio Bertallot e
rigenerato per dare vita a lampade e                getto sviluppato insieme alla giovane        al poeta Loretto Rafanelli, creerà una
altri oggetti di arredamento.                       designer Aleksandra Wronska.                 suggestione di luci e suoni.
     Dal 9 al 14 aprile                                 Dal 9 al 14 aprile                           Sabato 13 aprile alle 21.00
     Fabbrica del Vapore                                Dalle 9.00 alle 22.30                        Fabbrica del Vapore
     Ingresso Messina 2                                 Fabbrica del Vapore                          Ingresso Piazzale
     Via Procaccini, 4                                  Via Procaccini, 4                            Via Procaccini, 4
     designnobrand.com                                  zanusolegno.com                              fabbricadelvapore.org

                                                                                                                                                                 Per sostituire il frigo senza scongelare i tuoi risparmi c’è RicariConto®,
                                                    Fermata Riccione, il regno delle ostriche                                                                il primo servizio per ricaricare il saldo, rateizzando una o più spese del conto.
                                                    Acquistato dai fratelli Giuseppe e Dante Di Paolo nel 2008 per farne la “succursale”      Attiva RicariConto®d[bbWjkWÅb_Wb[i[dpWYeij_[ZW_"gkWdZelke_"bW]_kijWYWh_YWWbjkeYedje$
                                                    dello storico Riccione di via Taramelli, A’ Riccione Bistrot si è ritagliato nel tempo
                                                    la fama di uno dei migliori ristoranti milanesi per la cucina di pesce.
                                                    DA PROVARE • Il punto di forza è rappresentato senza dubbio dalla sfilza di frut-
                                                    ti di mare che accolgono i clienti all’ingresso. La carta propone degustazioni di
                                                    ostriche, ma anche i tipici ricci di mare da provare direttamente col pane a mo’ di
                                                    scarpetta. C’è il parcheggio convenzionato nella vicina via Bertini.
                                                                                                                                              UBI RicariConto® è una carta di credito virtuale per consumatori su circuito privativo. Alcune spese di conto non rateizzabili. Utilizzi
                                                       Via Procaccini, 28        02.34.51.323                                                 \SWLY\]K^S ^\KWS^O ]SXQYVS ºXKXdSKWOX^S K \SWLY\]Y ]YVY \K^OKVO 0KMYV^q NS \OMO]]Y\SWLY\]Y KX^SMSZK^Y ?,3 ,KXMK ]S \S]O\`K \SVK]MSY O
                                                                                                                                              NOºXSdSYXONOSWK]]SWKVSNS_^SVSddYSXLK]OKVWO\S^YM\ONS^SdSY:O\MYXNSdSYXSOVSWS^S]S\SX`SKKSPYQVSSXPY\WK^S`SOSXPYZ\OMYX^\K^^_KVS
                                                                                                                                              NS]ZYXSLSVSSXºVSKVOO]__LSLKXMKMYW

24
                                                                                                                                              7O]]KQQSYZ_LLVSMS^K\SYMYXºXKVS^qZ\YWYdSYXKVO
        Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
Garibaldi / Isola
 GARIBALDI
 ISOLA
     M2 Garibaldi / M5 Isola
     2 / 4 / 10 / 12 / 14 / 33
     43 / 57 / 94
     39 XXV Aprile
     46 Porta Nuova
     Autosilo Garibaldi
     Via Tocqueville, 21

                                                                                                  Esperienza da numeri 10                    Solo cocktail in 3D                           La strada ha nuove forme
                                                                                                  È un mix di Made in Italy d’eccellenza     Il Caracol Studio presenta il 3D Prin-        Un marciapiede tridimensionale, onde
                                                                                                  quello che propone N.10 Experience,        ted Bar, nel quale gli ospiti potranno        che diventano muri e sedute attraver-
                                                                                                  evento organizzato per tre giorni in       gustare drink all’interno di un bar           so l’utilizzo di nuove forme geometri-
                                                                                                  viale Monte Grappa per fare da apripi-     stampato in 3D da un robot seguendo           che e di materiali come laminati in
                                                                                                  sta all’apertura del primo N. 10 Restau-   un processo di design parametrico ed          carta, legno ultra sottile, sughero e
                                                                                                  rant di Alessandro Del Piero in Italia.    utilizzando materiali al 100% riciclati       specchio. Questo è Playground, l’in-
                                                                                                  Sarà possibile vivere un’esperienza        e riciclabili. Il “locale” prenderà forma     stallazione presentata in corso Gari-
                                                                                                  culinaria piuttosto originale con pre-     al primo piano della Stecca 3.0, che          baldi 73 da Wood-Skin nella quale la
                                                                                                  parazioni d’autore sulle valigie Cook      diventerà uno spazio di eventi in col-        strada diventa un tessuto connettivo
                                                                                                  Station del brand FPM.                     laborazione con Eat Urban.                    e un terreno per giocare.
                                                                                                      Dal 9 all’11 aprile                        Dal 9 al 14 aprile                             Dal 9 al 14 aprile
                                                                                                      Dalle 18.00 alle 23.00                     Stecca 3.0                                     Playground

Creatività
                                                 Tutta l’area è diventata la zona creativa per        Viale Monte Grappa, 10                     Via de Castillia, 26                           Corso Garibaldi, 73
                                                 eccellenza, passando da quartiere poco               n10restaurant.com                          lastecca.org                                   wood-skin.com
                                                 raccomandabile a fucina culturale. Isola
                                                 Design District è nato nel 2017 e le due edi-

per eccellenza:
                                                 zioni passate sono state un vero successo.
                                                 Parola d’ordine eco-design e valorizzazio-
                                                                                                                                             Non solo centauri: Deus Ex Machina
                                                 ne dell’artigianato: temi che lo scorso anno
                                                 sono stati al centro della rassegna e che
                                                 verranno affrontati anche nel 2019. Qui,                                                    Deus Ex Machina è il ritrovo dei motocilisti nella strada che ormai da un decennio

Garibaldi
                                                 sartorie, stilisti e personaggi di spicco del                                               si è trasformata nel distretto dei motocilisti. Prende il nome dal marchio nato in
                                                 mondo della moda esporranno al fianco dei                                                   Australia specializzato in motociclette, biciclette e tavole da surf. All’interno del
                                                 designer. Durante il Fuorisalone, nell’area si                                              locale, aperto tutto il giorno, l’atmosfera è piuttosto chic.
                                                 dirama un percorso urbano che si snoda
                                                                                                                                             DA PROVARE • L’aperitivo nel cortile, soprattutto in primavera affaccia sullo store
                                                 tra vetrine “fiorite” e indicazioni vegetali.

incontra Isola
                                                                                                                                             che propone nuove special, moto, biciclette e abbigliamento ad hoc. Nella lista dei
                                                 Garibaldi, invece, assume dal 2012 una
                                                                                                                                             cocktail c’è il Deus Pimm’s, a base di ginger, lemonsoda, frutta fresca e zenzero.
                                                 nuova dimensione nel design ed appare
                                                                                                                                             Assolutamente consigliata la prenotazione.
                                                 rinnovata dal complesso architettonico del
                                                 Progetto Porta Nuova.                                                                          Via Thaon di Revel, 3        deuscustoms.com

26   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                           Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                     27
LAMBRATE
       M2 Lambrate
       19 / 33
       39 / 45 / 53 / 54 / 55
       75 / 81 / 93

                                                                    «Lambrate non è più
                                                                  periferia: c'è identità»

             Enzo Carbone                Qual è l’offerta di quest’anno                 Prosegue così la riqualificazione
                                         per il Lambrate Design District?               di Lambrate come nuovo polo
           Coordinatore del              «Per gli addetti al settore, rispetto agli     culturale per la città.
    Lambrate Design District             anni precedenti, abbiamo opzionato             «Per noi è molto importante riquali-
                                         spazi espositivi diversi, con più metri        ficare questa zona periferica che, in
                                         quadrati a disposizione e di maggiore          effetti, periferia più non è. Nell’ultimo
                                         interesse dal punto di vista architet-         biennio si è creata un’identità ben
                                         tonico, offrendo così maggiori servizi         precisa grazie ad una serie di appun-
Lambrate si è riconfermato luogo         per tutti gli espositori».                     tamenti importanti in materia di food,
cult per gli amanti del settore nel                                                     moda, gioielli e naturalmente design».
2018, quando ha raggiunto i nu-          E per i visitatori?
meri più alti: oltre 85mila visitatori   «Rispetto all’edizione dello scorso            Tra le novità anche una maggiore
hanno fatto tappa tra le opere di        anno abbiamo raddoppiato il numero             collaborazione con le scuole.
designer italiani e internazionali. Il   di eventi a cui farli partecipare».            «Ogni anno abbiamo sempre cercato
quartiere, che dal 2000 è oggetto                                                       di dare spazio ai progetti degli studen-
di riqualificazione e che vive una       Le vostre attese per quest’anno?               ti, quest’anno in particolare abbiamo
continua evoluzione, durante il          «Prevediamo un Fuorisalone più inten-          rivolto una maggiore attenzione alle
Fuorisalone diventa sinonimo di          so rispetto alle precedenti edizioni sia       scuole, grazie all’adesione di sette
innovazione e freschezza. L’obiet-       come numero di visitatori che come             diverse accademie provenienti sia
tivo del 2019 è replicare il successo    numero di contenuti proposti, grazie           dall’Italia che da tutta Europa».
dell’anno passato. Una chicca ver-       ad eventi sulla carta più interessanti,
rà presentata allo Spazio Donno, in      come quelli presenti nel palinsesto».          In termini di affluenza,
via Conte Rosso 36, dove i visitatori                                                   che numeri vi aspettate?
conosceranno il Pinocchio di Swiss       Ad esempio?                                    «Avendo raddoppiato la nostra offer-
Krono group, ideato con lo studio        «Si tratta di appuntamenti ad alto             ta, ci aspettiamo automaticamente
Caberlon Caroppi e con il patroci-       contenuto creativo, alcuni di assoluto         un sostanziale aumento di presenze.
nio della fondazione Collodi.            interesse a livello internazionale».           Puntiamo ai 110/115.000 visitatori».

                                                                                      Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                  29
Lambrate

100 designer da scoprire                            Creativi e sostenibili                       La prima per Braun
Torna protagonista del distretto la mo-             Ingresso libero nell’iconica location tra    Novità assoluta sarà la mostra Braun -
stra Din – Design In, esposizione col-              via Conte Rosso e via Ventura per Tra-       Reflection, design driven by the future,
lettiva che permetterà a più di cento               sh2Treasure, esemplare iniziativa nata       dedicata allo storico marchio tedesco
designer ed aziende del settore di farsi            da Cosmova e Age5 che coniuga desi-          parte integrante della nostra quotidia-
conoscere al grande pubblico. Da non                gn e sostenibilità, attraverso una serie     nità. Nel capannone industriale di via
perdere l’installazione sulla facciata              di workshop volti a lanciare l’omoni-        Oslavia 17 si avrà modo di interagire
del capannone Beyond the Wall, firmata              ma piattaforma online sul riciclo di         con i progetti realizzati nei laboratori
dall’artista Erika Calesini. Mercoledì 10           scarti “creativi”. Mercoledì 10 apertura     di Smart Design – Scuola del Design
apertura fino a mezzanotte.                         fino a mezzanotte.                           Politecnico di Milano.
    Dal 9 al 14 aprile                                  Dal 9 al 14 aprile                            Dal 9 al 14 aprile
    Dalle 10.00 alle 20.00                              Dalle 10.00 alle 20.00                        Dalle 10.00 alle 18.00
    Din – Design In                                     Trash2Treasure                                Habits design studio
    Via Massimiano, 6 / Via Sbodio, 9                   Via Conte Rosso, 34                           Via Oslavia, 17
    promotedesign.it                                    lambratedesigndistrict.com                    habits.it

                                                    Drinklist? No, un libro: le miscele di Moscow Mule
                                                    Ci sono sempre nuove miscele da scoprire al Moscow Mule, dove prima di sceglie-
                                                    re il cocktail giusto bisogna armarsi di pazienza e curiosità per scandagliare la
                                                    lista che, di fatto, è un vero e proprio libro. Durante l’aperitivo ci sono anche tanti
                                                    assaggini che rendono l’esperienza più gradevole.
                                                    DA PROVARE • Il cocktail a base di vodka, ginger beer e succo di lime, inventato
                                                    addirittura nel 1941, dà il nome al locale ed è sempre in lista, ma ci sono tanti altri
                                                    drink da provare a prezzi imbattibili. Compreso quello del mese, che naturalmente
                                                    strizza l’occhio alla stagione.
                                                       Via Teodosio, 60          393.35.27.617

30      Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
NUOVA

          MONTENAPOLEONE
               M1 Montenapoleone
               1 / 2 / 12 / 14
               54 / 61 / 94
               13 Senato
               42 San Pietro all’Orto
               49 Meda

                                                                        «Noi qui raccontiamo
                                                                     il meglio dell'italianità»

                   Gugliemo Miani               Qual è il concetto ispiratore                  Il percorso ideale che
                                                nel MonteNapoleone District?                   si sente di suggerire?
                     Presidente di              «Puntiamo a valorizzare le eccellenze          «Da piazza San Babila a via Manzoni
            MonteNapoleone District             italiane. In questa zona, ricca di palaz-      perché le foto ripercorrono in senso
                                                zi storici, utilizziamo il filo conduttore     cronologico le architetture simbolo
                                                dell’architettura. Per il secondo anno         dei due distinti periodi scelti».
                                                abbiamo organizzato una mostra fo-
                                                tografica di importanti edifici milanesi       Moda e design potrebbero
        Tappa del Fuorisalone dal 2017,         coinvolgendo le boutique».                     legarsi in un nuovo evento?
        il MonteNapoleone District rende                                                       «Cerchiamo costantemente di pro-
        protagoniste del design le bouti-       Con quale criterio sono                        muovere degli eventi che raccontino
        que dei più prestigiosi Global Lu-      state scelte le installazioni?                 il meglio del Made in Italy. Negli anni
        xury Brand sia per l’atmosfera, sia     «Siamo legati all’automotive di cui            abbiamo ideato format di grande
        in termini di fatturato. Le vie Mon-    interpretiamo il design. Trasformiamo          successo come MonteNapoleone Yacht
        tenapoleone, Verri, Sant’Andrea,        la via in una sorta di galleria a cielo        Club e il nostro evento di punta, La
        Santo Spirito, Gesù, Borgospesso        aperto e quest’anno racconteremo, in           Vendemmia, che celebra il connubio
        e Bagutta ospitano la MonteNa-          un percorso di immagini realizzate da          tra fashion e vino».
        poleone Design Experience 2019.         Maurizio Montagna, le architetture che
        Qui si celebra la Milano della rico-    meglio rappresentano la ricostruzione          Anche qui ci sarà particolare
        struzione dopo il secondo conflitto     di Milano dal 1945 al boom».                   attenzione alla sostenibilità?
        mondiale con una mostra a cura                                                         «Collaboriamo con Audi che sta inve-
        di Alessandro Cocchieri dal titolo      Perché un visitatore dovrebbe                  stendo per presidiare la via con i nuovi
        Milan l’è on gran Milan (Milano dalla   scegliere questo distretto?                    modelli di autovetture elettriche. Inol-
        ricostruzione al boom economico).       «Perché il Quadrilatero è anche un             tre diversi brand del distretto hanno
        Lungo via Montenapoleone venti          luogo di interesse architettonico. Per         sposato politiche di sostenibilità, tra
        scatti raccontano la sfida della        chi ama poi il design automobilistico e        cui lo sfruttamento della falda del Se-
        ricostruzione vinta dalla città.        la fotografia, l’offerta è ampia».             veso per ridurre i consumi energetici».

                                                                                             Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                         33
Montenapoleone

Gli anni d'oro del boom                            Un packaging differente                        Falconeri sposa il design
Non solo luxury e boutique, via Mon-               Le vetrine della Pasticceria Cova pre-        Uno dei marchi più noti del cashmere
tenapoleone vivrà anche di fotografia.             senteranno il talento degli studenti          Made in Italy, Falconeri, espone nel suo
Milan l’è on gran Milan (Milano dalla              dei Master MAFED e MAMA con Cova’s            centralissimo atelier le creazioni della
ricostruzione al boom economico) tra-              Creative LAB – Cova & SDA Bocconi De-         designer spagnola Raquel Rodrigo di
sformerà la via più rappresentativa del            sign Project, l’esposizione dei progetti      Arquicostura Studio, volte ad impre-
Quadrilatero in una mostra open air                di packaging dei prodotti in vendita,         ziosire le mura del negozio attraverso
dedicata alla ricostruzione della città            tra i più originali, di circa settanta        l’ammirabile tecnica del ricamo. Ap-
dopo il secondo conflitto mondiale.                studenti della SDA Bocconi School             puntamento in via Montenapoleone,
A cura di Alessandro Cocchieri.                    of Management.                                all’angolo con via Manzoni 20.
    Dal 9 al 14 aprile                                 Dal 9 al 14 aprile                             Dal 9 al 14 aprile
    Via Montenapoleone                                 Dalle 8.00 alle 20.30                          Dalle 10.00 alle 20.00
    montenapoleone.luxury/it                           Pasticceria Cova                               Falconeri
                                                       Via Montenapoleone, 8                          Via Manzoni, 20
                                                       pasticceriacova.com                            it.falconeri.com

                                                   In piazza della Scala i piatti prendono VOCE
                                                   VOCE Aimo e Nadia è lo spazio in cui cultura ed eccellenza gastronomica si in-
                                                   contrano. Si tratta del ristorante interno alle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo, in
                                                   piazza della Scala. Lo dedicato alla ristorazione e al bookshop è stato suddiviso in
                                                   tre ambienti funzionali: la caffetteria, la libreria e il ristorante gourmet.
                                                   DA PROVARE • Fabio Pisani e Alessandro Negrini, chef patron de Il Luogo di Aimo
                                                   e Nadia, portano insieme alla manager Stefania Moroni la loro visione della cucina
                                                   italiana all’interno del museo intrecciandola con la ricca proposta artistica. Un
                                                   primo su tutti: orecchiette, cime di rapa, acciughe, pane croccante.
                                                       Piazza della Scala, 6       voceaimoenadia.com

34     Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
Parenti / Porta Romana
  PARENTI
  PORTA ROMANA
       M3 Porta Romana
       9 / 16
       62 / 65 / 84
       22 / 71 Medaglie d’Oro
       Via Spadolini, 7

                                                                             «Il nostro distretto                                        Un'immersione artistica                   Al Parenti tutto è arte                       La prima "condivisione"
                                                                          come un uovo azzurro»                                          Nella suggestiva Palazzina dei Bagni
                                                                                                                                         Misteriosi è già visitabile la mostra
                                                                                                                                                                                   Il Teatro Parenti accoglierà tra le sue
                                                                                                                                                                                   storiche mura Riflessioni Riflesse, in-
                                                                                                                                                                                                                                 L’Area Porta Romana lancia Design
                                                                                                                                                                                                                                 for sharing, la prima mostra di design
                                                                                                                                         Immersione Libera, un progetto nato       stallazione curata da Jean Blanchaert,        “condiviso” ospitata tra i suggestivi
                                                                                                                                         dall’idea di Marina Nissim e curata da    presente nei vari spazi interni della         portici della Rotonda della Besana. Qui
                                                                                                                                         Giovanni Paolin, in collaborazione con    struttura, con esposte le opere di otto       makers, designer ed artisti indipen-
     Andrée Ruth Shammah                           Per la prima volta il Parenti apre al      ci siamo semplicemente proposti di         Galleria Continua: dodici artisti emer-   designer legate all’utilizzo di numerosi      denti esporranno i loro progetti tutti
                                                   Fuorisalone. Come nasce l’esigenza?        aprirci a questo nuovo “intreccio”,
       Presidente del Teatro                       «Non ci siamo improvvisamente              come mi piace definirlo, complice la
                                                                                                                                         genti espongono le loro opere al passo    materiali, primo tra tutti il vetro. Da       rigorosamente autoprodotti, all’inter-
             Franco Parenti                                                                                                              con l’arte contemporanea. Appunta-        non perdere, in particolare, il focus         no di spazi verdi di lettura e di incon-
                                                   aperti al design. La nostra è stata una    presenza di nuovi spazi e della palaz-     mento fino al 18 maggio.                  dedicato a Leonardo da Vinci.                 tro, come forme di pensiero.
                                                   conseguenza naturale degli intrecci        zina adiacente».
                                                   storici che provengono dal contesto                                                       Fino al 18 maggio                         Dal 9 al 14 aprile                             Dal 9 al 14 aprile
                                                   nel quale noi siamo nati. Artisti come     Il Fuorisalone farà conoscere anche            Dalle 16.00 alle 21.00                    Dalle 16.00 alle 19.30                         Dalle 9.30 alle 18.30
                                                   Tadini, Vergani e Cerri ci hanno lascia-   le maestranze del Parenti grazie a
Anche il Teatro Franco Parenti è al                to un’importante eredità ed il nostro      L’antico mestiere dell’attrezzista.            Bagni Misteriosi                          Teatro Franco Parenti                          Rotonda della Besana
centro delle attività in occasione                 racconto parte proprio da questo».         «Parlare dei “mestieri nascosti” per           Via Carlo Botta, 18                       Via Pier Lombardo, 14                          Via Enrico Besana, 12
della Design Week. Proprio in que-                                                            noi è importante. Ogni giorno ci sarà
sta location, in collaborazione con                Il Parenti può essere considerato          un incontro attraverso il quale si po-         bagnimisteriosi.com                       teatrofrancoparenti.it                         areaportaromana.com
DryMilano, si inaugura il Parenti                  quindi una “sede” del design?              tranno scoprire le abilità, ad esempio,
District per le arti e il design. Gli              «Noi viviamo in mezzo al design, tra       di falegnami in grado di costruire
                                                                                                                                                                                   Da Lacerba si mangia, si beve e si chiacchiera
eventi si svolgeranno nella cornice                gli oggetti che i nostri amici ci hanno    oggetti non solo belli ma funzionali.
del teatro di via Pier Lombardo 14                 regalato. Il design non vive mai da        In Teatro abbiamo delle sedie che in
e negli adiacenti Bagni Misteriosi.                solo, ma vive in un costante scambio       vent’anni non si sono mai rotte».                                                    Due sale: una ampia con richiami all’arte futurista, una più intima per occasioni
Dal 2011 anche Porta Romana fa                     culturale e creativo tra le persone. Si                                                                                         speciali. I piatti ricalcano lo stile italiano, tra terra e mare. I vini sono espressione
parte del circuito del Fuorisalone.                chiama Parenti District perché speria-     Perché come simbolo dell’iniziativa                                                  di un’attenta ricerca sui vitigni esemplificativi dell’offerta dello Stivale. C’è anche
Obiettivo di Porta Romana Design                   mo di dare più visuale alla zona che       una gallina dalle uova azzurre?                                                      l’area “Qui Si Beve”, per molti un semplice bar dove trascorrere una serata e sor-
è una promozione di marketing                      converge attorno al Teatro».               «Per il contest Pollaio uovo azzurro                                                 seggiare drink di qualità.
territoriale per valorizzare il                                                               abbiamo sposato la scelta di questa
                                                                                                                                                                                   DA PROVARE • I primi piatti sono semplici, ma arricchiti da materie prime di quali-
quartiere. Qui diverse realtà com-                 Con quale spirito affrontate               gallina cilena con la Fondazione Lighea
                                                                                                                                                                                   tà. Qualche esempio: paccheri, coda di rospo, cipollotti di tropea freschi, e bisque
merciali, culturali, espositive, ma                questa prima volta?                        Onlus, votata al reinserimento sociale
                                                                                                                                                                                   di crostacei oppure risotto mantecato alla rapa rossa, mousse di caciocavallo,
anche le case di privati metto-                    «Come in passato abbiamo mescolato         della malattia mentale all’interno di
                                                                                                                                                                                   maggiorana e aceto di mele ristretto. Garage convenzionato.
no a disposizione i propri spazi                   la nostra programmazione con ras-          contesti naturalizzati. ll District è un
per allestimenti e mostre.                         segne musicali e cinematografiche,         uovo azzurro, lontano dai pregiudizi».                                                   Via Orti, 4     02.54.55.475

36     Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                                                               Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                                                           37
PORTA
VENEZIA
  M1 Porta Venezia
  9 / 19
  54 / 61 / 94
  27 Porta Venezia
  56 Bastioni di Porta Venezia
  Viale Piceno, 60

La patria                        Porta Venezia in Design è il circuito Fuori-
                                 salone che abbina la contemporaneità del
                                 design e dell’arte all’eredità architettonica

del Liberty
                                 e decorativa dello stile Liberty. Il polo di
                                 Porta Venezia è da sempre considerato tra
                                 i più attrattivi per gli stranieri. Show-room,
                                 negozi e aziende qui espongono le novità
                                 di design e arte. Viene sviluppato anche un

è a Porta
                                 focus culturale sul Liberty e un percorso
                                 food & wine. L’obiettivo è dare risalto ai
                                 luoghi del settore design/arredo, del buon
                                 cibo e incentivare gli studi di architettu-
                                 ra e i laboratori. In primo piano l’aspetto

Venezia
                                 culturale e artistico e la valorizzazione di
                                 luoghi storici come l’Albergo Diurno Vene-
                                 zia. Il design diventa motore per sviluppare
                                 l’arte e i monumenti storici.

                                   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                               39
Porta Venezia

Sabato allo Sheraton                               Per tutti i pollici verdi                    Cappelli in mostra
In uno degli alberghi più eleganti di              Odd Garden in collaborazione con East        In occasione della donazione al Centro
Milano, avrà luogo il Royal Buffet Ape-            Market Shop propone Jungle in Flux, un       Alti Studi sulle Arti Visive da parte dello
ritif & Dj Set organizzato dal Sheraton            evento unico in cui sarà protagonista        Studio MID design, Casa Museo Boschi
Diana Garden, l’immensa area verde                 l’arte metrobotanica, ovvero il punto di     apre le sue porte per Tanto di cappel-
allestita per l’evento all’interno della           incontro tra garden design e filosofia       lo – La collezione di cappelli di Alfonso
struttura. Cocktail e drink a 15 euro.             dell’arredo “green” aperto all’utilizzo di   F.Grassi: militaria, dalla tradizione ed
Per prenotazioni, è possibile inviare              diversi materiali di derivazione vege-       etnici, la mostra che vanta la presenza
una mail all’indirizzo di posta elettro-           tale. Cocktail di presentazione giovedì      di iconici pezzi di storia appartenuti
nica indicato in calce.                            11 aprile ad ingresso libero con dj set.     all’artista scomparso nel 2014.
    Sabato 13 aprile alle 19.30                        Giovedì 11 aprile alle 19.00                 Fino al 28 aprile
    Sheraton Diana Majestic                            East Market Shop                             Dalle 10.00 alle 18.00
    Viale Piave, 42                                    Via Bernardino Ramazzini, 6                  Casa Museo Boschi Di Stefano
    marriott.it                                        Ingresso libero                              Via Giorgio Jan, 15
    rsvp@openingcommunication.it                       02.36.58.80.37                               fondazioneboschidistefano.it

                                                   Come in Laguna, i cicheti di Tàscaro
                                                   Nella Laguna di Venezia il bacaro è simbolo di cucina popolare, senza troppi fron-
                                                   zoli. È, soprattutto, un luogo perfetto per l’orario dell’aperitivo: spritz e chicheti
                                                   del giorno. Da poco tempo il bacaro è approdato anche a Milano, in via Sirtori,
                                                   per merito di Sandra Tasca che sentiva un po’ la mancanza del rito gastronomico
                                                   della sua terra d’origine.
                                                   DA PROVARE • Da Tàscaro si pranza, si cena e ovviamente si fa l’aperitivo a base
                                                   di baccalà mantecato, polenta e schie, fegato alla veneziana, trippa, sarde in saor,
                                                   senza escludere il tramezzino rivisitato farcito con moscardini in umido o fagioli
                                                   veneti. Grande tradizione, grandissimo gusto.
                                                       Via Sirtori, 6     02.47.70.16.82

40     Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
San Babila
 SAN BABILA
     M1 San Babila
     1 / 12 / 19 / 24 / 27
     54 / 60 / 61 / 65 / 73 / 84 / 94
     50 Beccaria / 93 Borgogna

                                                                                                Punto di vista "plastico"                     Nuovi marchi crescono                           Piccoli grandi grattacieli
                                                                                                Il cortile di Palazzo Isimbardi ospiterà      Listone Giordano, noto marchio italia-          Anche LEGO si fa meta del Fuorisa-
                                                                                                Conifera, installazione in bio-plasti-        no leader nelle pavimentazioni lignee           lone. Venerdì 12 aprile lo store di San
                                                                                                ca strampata in 3D in grande scala,           di alta qualità, aprirà il suo nuovo store      Babila ospiterà la performance live di
                                                                                                ideata dall’architetto francese Arthur        in via Santa Cecilia in occasione della         Riccardo Zangelmi, unico italiano ad
                                                                                                Mamou-Mani e costruita ad hoc per             Design Week. Il nuovo showroom Arena            aver conseguito la qualifica LEGO Cer-
                                                                                                osservare la bellezza del giardino adia-      avrà come scopo non solo di esporre,            tified Professional. L’artista costruirà
                                                                                                cente attraverso un inedito punto di vi-      ma anche di discutere di temi legati            in cinque ore, in scala 1:20, l’UniCredit
                                                                                                sta architettonico. È il risultato dell’in-   alla materia lignea. L’inaugurazione è          Tower, simbolo dello skyline di Milano:
                                                                                                castro di 700 mattoncini modulari.            fissata per l’11 aprile.                        ci vorranno trentamila mattoncini.
                                                                                                    Dal 9 al 14 aprile                            Giovedì 11 aprile alle 19.00                     Venerdì 12 aprile
                                                                                                    Dalle 10.00 alle 20.00                        Arena                                            Dalle 17.00 alle 22.00

Al centro
                                                 È il centro di Milano ad essere una delle          Palazzo Isimbardi                             Listone Giordano                                 LEGO Certified Store
                                                 aree più rappresentative del Fuorisalone.          Corso Monforte, 35                            Via Santa Cecilia, 6                             Corso Monforte, 2
                                                 Tutta la zona centrale è caratterizzata
                                                 dallo svilupparsi di eventi all’interno de-        archiportale.com                              listonegiordano.com                              02.76.00.16.70
                                                 gli show-room dei produttori di mobili

dell'arte,
                                                 ed oggetti di disegno industriale, sparsi
                                                 fra le vie limitrofe fino a via Turati. Tra
                                                                                                                                              Il fashion e il cibo: Martini con Dolce&Gabbana
                                                 piazza Duomo e le vetrine di San Babi-
                                                 la si snodano esposizioni e allestimenti
                                                 d’arte. Il design, l’arredo e la decorazione                                                 Due cortili a dir poco mozzafiato per un locale che mixa alla perfezione il Made in

griffata
                                                 sono al centro della rassegna del Fuori-                                                     Italy con lo stile impareggiabile di Dolce&Gabbana. Martini è luogo di sosta, adatto
                                                 salone. In particolare sono gli eventi e le                                                  per ogni ora del giorno. Di certo, durante la Design Week è meta per gli instancabili
                                                 anteprime dei più grandi brand italiani ad                                                   tiratardi del centro storico.
                                                 animare la kermesse. Non solo: in piazza
                                                                                                                                              DA PROVARE • Il Martini è il padrone assoluto del menu dei drink. Da provare il
                                                 Duomo vengono allestite tensostrutture

San Babila
                                                                                                                                              Royale Bianco con Martini Bianco, Prosecco Martini, Menta e Lime, una sorta di
                                                 ed esposizioni temporanee. Ruolo chiave
                                                                                                                                              rivisitazione all’italiana del Mojito. A proposito di Mojito in carta ce ne sono ben
                                                 in quest’area lo riveste anche l’Università
                                                                                                                                              sei: dall’Apple, con succo di mela verde, allo Spicy con Jalapeno.
                                                 degli Studi, che propone performance
                                                 e installazioni a ciclo continuo.                                                                Corso Venezia, 15        02.76.01.11.54

42   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                              Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                        43
TORTONA
  www.dondisalotti.com
                                                                                                  M2 Porta Genova
                                                                                                  2 / 9 / 10 / 14
                                                                                                  47 / 68 / 74 / 94

                                                             COME AND VISIT US                    87 Porta Genova

                                                              Via Palermo, 5 - MI

                                                                                                La storia             Storico distretto del design che si svilup-
                                                                                                                      pa intorno tra via Tortona, via Forcella e

                                                                                                del design
                                                                                                                      via Savona. Tutta la zona costituisce un
                                                                                                                      punto di riferimento per gli appassionati
                                                                                                                      del settore. All’interno del quartiere di
                                                                                                                      Porta Genova prende forma un calendario
                                                                                                                      di eventi con un focus dedicato soprat-

                                                                                                si chiama
                                                                                                                      tutto ai giovani. Il quartiere comprende
                                                                                                                      più di 60 ubicazioni e vi partecipano ogni
                                                                               Mod. MAJESTIC
                                                                                                                      anno oltre 150 espositori. Nella Tortona
                                                                                                                      Design Week sono previsti percorsi nuovi
                                                                                                                      che hanno al centro la tecnologia della

                                                                                                Tortona
CINISELLO BALSAMO (MI)   BOLZANO                    PADOVA               THE MALL OF                                  Realtà Immateriale. Si tratta di un’evolu-
                                                    MESTRE (VE)          SWITZERLAND - EBIKON
CORSICO (MI)             TRENTO                                                                                       zione della realtà aumentata, caratteriz-
BUSNAGO (MB)             ROVERETO (TN)              SARZANA (SP)
                                                                                                                      zata dalla fusione tra la realtà fisica e la
CURNO (BG)               VERONA                     PISA
                                                    FIUMICINO
                                                                                                                      realtà virtuale fotorealistica.
RONCADELLE (BS)          TORRI DI QUARTESOLO (VI)
                                                    ROMA TIBURTINA
PIACENZA                 CASSOLA (VI)
                                                    ROMA ROMANINA

                                                                                                                                                                    45
PORTO MANTOVANO (MN)     ZANÈ (VI)
                                                    ROMA PRATI FISCALI                                                  Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
Tortona                    Gisella Borioli si inventò
                                                                                                                                             la magia del Fuorisalone:
                                                                                                                                             «Superstudio è il pioniere
                                                                                                                                             e ne resta il punto focale»

                                                                                                                                             «Parola
Luce sulle emozioni                                 L'automobile del futuro                      Un'anteprima mondiale
                                                                                                                                             d'ordine:
Si accendono i riflettori su una delle
esposizioni più attese di tutto il Fuori-
salone: si tratta dell’installazione Lea-
                                                    Con Style Set Free By Hyundai il
                                                    mondo del design incontra il futuro
                                                    dell’automobile grazie ad una nuova
                                                                                                 Il fitto programma di Tortona District
                                                                                                 vanta anche l’anteprima mondiale di
                                                                                                 Equanimity, progetto della scultrice
                                                                                                                                             bellezza»
ding with Light che unirà il noto studio            installazione progettata con Monocle,        e designer Leila Habiche frutto di
di design giapponese Rhizomakits                    visitabile al civico 31 di via Tortona. Il   sette anni di lungo lavoro, alle prese
con i finalisti del progetto del Lexus              mondo della multinazionale coreana           con una poltrona multisensoriale in         Progettare con consapevolezza               i conti col passato e col futuro e, se       Perché un visitatore dovrebbe
Design Award 2019 a favore di una                   aiuterà ad immergersi in un percorso         grado di condizionare positivamente         è uno dei concetti ispiratori del           possibile, conciliarli. Una contrappo-       scegliere il distretto Tortona
esperienza immersiva nella luce, tra                sensoriale fatto di forme e colori, im-      sul benessere psico-fisico di chi ne        Fuorisalone in Tortona. Perché?             sizione e una fusione molto evidente         per la sua visita al Fuorisalone?
tecnologia robotica e fattori influenti             maginando e personalizzando la guida         usufruisce, attraverso una serie di sti-    «Credo che la “consapevolezza” e la         sia nelle presentazioni immateriali          «Perché Superstudio ne è stato il pio-
sulle emozioni umane.                               autonoma del futuro.                         molazioni all’avanguardia. Da provare.      sostenibilità siano ormai premesse im-      ed esperienziali, sia nelle proposte di      niere assoluto, portandovi un nuovo
                                                                                                                                             prescindibili di qualsiasi progettazione    oggetti e arredi, di collettive transna-     modo culturale e spettacolare di “fare
     Dal 9 al 14 aprile                                 Dal 9 al 14 aprile                           Dal 9 al 14 aprile                      e scelta di vita, non solo delle presen-    zionali ma anche delle più importanti        fiera” e tanto da esserne diventato il
     Dalle 9.00 alle 21.00                              Dalle 10.00 alle 21.00                       Dalle 10.00 alle 21.00                  tazioni del Fuorisalone in zona Tortona.    università del mondo».                       punto focale, una tappa da cui non
                                                                                                                                             Ovviamente anche nel nostro quartie-                                                     si può pensare di prescindere. Tutto
     Superstudio Più                                    Opificio31                                   Opificio31                              re se ne vedranno molte, in particolare     La ricerca del bello può aiutare             il quartiere ne ha seguito la strada».
     Via Tortona, 27                                    Via Tortona, 31                              Via Tortona, 31                         l’evento Smart City, al Superstudio 13,     la transizione verso una città
                                                                                                                                             sull’evoluzione delle città».               che sia più sostenibile?                     Ci indica quello che sarebbe
     tortonadesignweek.com                              hyundai.it                                   335.69.64.765                                                                       «La bellezza è uno strumento in-             il suo percorso ideale di visita
                                                                                                                                             Con quali criteri ha scelto                 sostituibile dell’educazione civica e        alla Tortona Design Week?
                                                                                                                                             installazioni e artisti?                    personale; un deterrente a volgarità,        «C’è talmente tanto da vedere che mi

                                                    Piante, fusion e vegan: sosta al Botanical Garden
                                                                                                                                             «Innovazione, originalità, bellezza, eti-   vandalismi, menefreghismo, sporcizia,        risulta difficile isolare un solo itine-
                                                                                                                                             ca, qualità, cultura, spettacolarità. Un    caos, crudeltà, bruttezza e stupidità.       rario: penso al percorso asiatico con
                                                    Locale moderno e rilassante grazie all’atmosfera botanica (lo dice il nome). Posto       equilibrato mix di tutti questi elementi    Le città del futuro dovranno essere          Giappone e Corea in testa, ma anche
                                                    di fronte al Mudec, nel pieno distretto di Tortona, è il luogo ideale per una pausa      fa sì che le domande di partecipazione      belle e intelligenti. Speriamo lo saran-     a quello tecnologico, alla mobilità so-
                                                    sul filone fusion/vegan/sushi.                                                           vengano accettate o meno».                  no anche i loro abitanti».                   stenibile, alle proposte di arredo delle
                                                                                                                                                                                                                                      aziende internazionali, alle grandi
                                                    DA PROVARE • Tra i piatti si segnala poké di tonno, gambero scottato, coriandolo,        Quello suo con Giulio Cappellini            Negli anni il Fuorisalone è diventato        firme. E poi le sperimentazioni dei
                                                    avocado, jalapeño, edamame, ceci soffiati, salsa teriyaki. Per i più “tradizionalisti”   ormai è un binomio consolidato,             uno dei fiori all’occhiello della città.     Politecnici, le installazioni emozionali,
                                                    occhio al risotto alla carbonara. Nei drink nuovi c’è il cocktail a base di Aperol,      cosa proporrete quest’anno?                 C’è ancora spazio per crescere?              le startup, il Superdesign Show. Sug-
                                                    Campari, amaro Jefferson, succo di limone e sciroppo di vaniglia, ideale per l’ape-      «Il tema scelto è un ossimoro, “Tradi-      «C’è sempre spazio per le buone idee.        gerirei al visitatore semplicemente di
                                                    ritivo. Per l’happy hour si può provare anche la selezione di ostriche.                  zione&Innovazione”, perché mai come         Ma io mi auguro che si privilegi la qua-     costruire il suo piccolo viaggio basan-
                                                        Via Tortona, 33        02.42.32.890                                                  in questo momento dobbiamo fare             lità alla quantità».                         dosi sui propri interessi».

46      Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket                                                                                                                                                                                   Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                                                                                                                                                                                                                                47
TRIENNALE
  M1 Cadorna / M2 Cadorna
  1 / 10 / 19
  50 / 58 / 61 / 94
  3 / 84 / 94 Cadorna
  33 Triennale / 60 Edison
  Via Metastasio, 5

L'istituzione
                             La Triennale Design Week ospita più di 20
                             mostre che raccontano tendenze e pro-
                             getti da Paesi e aziende diverse. La Trien-
                             nale è da tempo uno dei luoghi nevralgici
                             del Fuorisalone proprio perché il suo mu-

che ammicca
                             seo rappresenta un’istituzione culturale
                             in fatto di architettura, design e arti visi-
                             ve. Le performance vengono organizzate
                             sia nel palazzo dell’arte, sia nei giardini
                             esterni all’edificio. Durante la Triennale

alle tendenze:
                             Design Week si può visitare anche l’edizio-
                             ne annuale del Triennale Design Museum,
                             il primo museo del design italiano giunto
                             ormai alla sua dodicesima edizione. I luo-
                             ghi della Triennale si caratterizzano per

Triennale
                             tematiche legate alla musica, rivolte ad
                             un pubblico giovane e dinamico, con orari
                             serali e party organizzati in apertura e in
                             chiusura della settimana.

                               Guida al Fuorisalone • Mi-Tomorrow Pocket
                                                                           49
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla