Analisi sulle prospettive lavorative del laureato in Matematica

Analisi sulle prospettive lavorative del laureato in
                     Matematica

                                          Francesco Salvarani

                                      Delegato COR per la Matematica
                                       Università degli Studi di Pavia


                                              19 dicembre 2011




F. Salvarani (Università di Pavia)     Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   1 / 16
Schema dell’intervento



1   Analisi della situazione
      Il quadro macroeconomico
      Alcuni dati statistici


2   Il job market
        La ricerca
        L’ambito dell’industria e dei servizi
        L’insegnamento nella scuola




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   2 / 16
Analisi della situazione   Il quadro macroeconomico


Precisazioni sulla situazione macroeconomica
(Dicembre 2011)


       Difficoltà nelle previsioni per assenza di dati attendibili e mancanza
       di precedenti (crisi del debito sovrano)

       Ultima analisi disponibile sugli esiti occupazionali dei laureati :
       Specula (giugno 2011)

       Dati AlmaLaurea : difficilmente estrapolabili al futuro per la
       mutazione del quadro macroeconomico
       (www.almalaurea.it, 54 atenei coinvolti)




 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico           19 dicembre 2011   3 / 16
Analisi della situazione   Il quadro macroeconomico


Precisazioni sulla situazione macroeconomica
(Dicembre 2011)


       Difficoltà nelle previsioni per assenza di dati attendibili e mancanza
       di precedenti (crisi del debito sovrano)

       Ultima analisi disponibile sugli esiti occupazionali dei laureati :
       Specula (giugno 2011)

       Dati AlmaLaurea : difficilmente estrapolabili al futuro per la
       mutazione del quadro macroeconomico
       (www.almalaurea.it, 54 atenei coinvolti)




 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico           19 dicembre 2011   3 / 16
Analisi della situazione   Il quadro macroeconomico


Precisazioni sulla situazione macroeconomica
(Dicembre 2011)


       Difficoltà nelle previsioni per assenza di dati attendibili e mancanza
       di precedenti (crisi del debito sovrano)

       Ultima analisi disponibile sugli esiti occupazionali dei laureati :
       Specula (giugno 2011)

       Dati AlmaLaurea : difficilmente estrapolabili al futuro per la
       mutazione del quadro macroeconomico
       (www.almalaurea.it, 54 atenei coinvolti)




 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico           19 dicembre 2011   3 / 16
Analisi della situazione   Alcuni dati statistici


Il profilo del laureato in matematica (AlmaLaurea)
Anno 2010, laurea triennale (Numero di intervistati : 930)
26,4/30 punteggio degli esami
103,5/110 voto di laurea
54,2% laureati in corso
87,0% frequenza regolare
2,5% Socrates/Erasmus
27,4% hanno svolto tirocini o stage riconosciuti dal corso di studi

Anno 2010, laurea magistrale (Numero di intervistati : 386)
28,3/30 punteggio degli esami
109,8/110 voto di laurea
57,0% laureati in corso
83,2% frequenza regolare
11,7% Socrates/Erasmus
16,8% hanno svolto tirocini o stage riconosciuti dal corso di studi
 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico         19 dicembre 2011   4 / 16
Analisi della situazione   Alcuni dati statistici


Classe di laurea : matematica (LM-40, 45/S)
Anno 2010, anni dalla laurea : 1 (Numero di intervistati : 407)
60,7% attività di formazione post-laurea (conclusa o in itinere)
45,9% lavorano
17,0% sono disoccupati
19,8% occupati che proseguono il lavoro precedente alla laurea
20,9% svolgono un lavoro stabile (a tempo indeterminato o autonomo)
940  guadagno mensile netto (valore medio)

Anno 2010, anni dalla laurea : 3 (Numero di intervistati : 227)
75,3% attività di formazione post-laurea (conclusa o in itinere)
64,3% lavorano
5,6% sono disoccupati
9,6% occupati che proseguono il lavoro precedente alla laurea
36,3% svolgono un lavoro stabile (a tempo indeterminato o autonomo)
1128  guadagno mensile netto (valore medio)
 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico         19 dicembre 2011   5 / 16
Analisi della situazione   Alcuni dati statistici


Comparazione matematici/ingegneri, anno 2010
Matematici, anni dalla laurea : 3 (Numero di intervistati : 227)
75,3% attività di formazione post-laurea (conclusa o in itinere)
64,3% lavorano
5,6% sono disoccupati
9,6% occupati che proseguono il lavoro precedente alla laurea
36,3% svolgono un lavoro stabile (a tempo indeterminato o autonomo)
1128  guadagno mensile netto (valore medio)

Ingegneri, anni dalla laurea : 3 (Numero di intervistati : 26618)
66,2% attività di formazione post-laurea (conclusa o in itinere)
74,8% lavorano
7,8% sono disoccupati
22,2% occupati che proseguono il lavoro precedente alla laurea
60,1% svolgono un lavoro stabile (a tempo indeterminato o autonomo)
1286  guadagno mensile netto (valore medio)
 F. Salvarani (Università di Pavia)         Prospettive lavorative del matematico         19 dicembre 2011   6 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Le competenze del matematico
       applica le conoscenze acquisite nell’area della Matematica a problemi
       diversi di tipo tecnologico, scientifico, economico-finanziario,
       elaborandone il modello matematico e sviluppando il software
       identifica più soluzioni matematiche per affrontare un problema
       interpreta i bisogni del cliente traducendoli in linguaggio matematico,
       utilizzando la conoscenza dei moderni strumenti informatici e del
       calcolo scientifico
       svolge attività di divulgazione scientifica e di trasmissione della
       conoscenza
       svolge attività di ricerca e sviluppo (ambito industriale o accademico)
       si interfaccia, nel campo della ricerca applicata, con altri professionisti
       (es. fisici, chimici, biologi, ingegneri) aiutandoli a risolvere
       numericamente problemi specifici e proponendo nuovi modelli
       gestisce, organizza e coordina gruppi di lavoro (mono e
       multidisciplinari)
 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   7 / 16
Il job market


Inserimento nel mondo del lavoro



Il laureato in Matematica si orienta sostanzialmente verso tre ambiti :
       La ricerca presso università ed altri enti di ricerca

       Il mondo dell’industria e dei servizi

       L’insegnamento nella scuola media e nella scuola secondaria
       superiore (intervento Prof. Angela Pesci, percorso formativo specifico)




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   8 / 16
Il job market


Inserimento nel mondo del lavoro



Il laureato in Matematica si orienta sostanzialmente verso tre ambiti :
       La ricerca presso università ed altri enti di ricerca

       Il mondo dell’industria e dei servizi

       L’insegnamento nella scuola media e nella scuola secondaria
       superiore (intervento Prof. Angela Pesci, percorso formativo specifico)




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   8 / 16
Il job market


Inserimento nel mondo del lavoro



Il laureato in Matematica si orienta sostanzialmente verso tre ambiti :
       La ricerca presso università ed altri enti di ricerca

       Il mondo dell’industria e dei servizi

       L’insegnamento nella scuola media e nella scuola secondaria
       superiore (intervento Prof. Angela Pesci, percorso formativo specifico)




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   8 / 16
Il job market


Inserimento nel mondo del lavoro



Il laureato in Matematica si orienta sostanzialmente verso tre ambiti :
       La ricerca presso università ed altri enti di ricerca

       Il mondo dell’industria e dei servizi

       L’insegnamento nella scuola media e nella scuola secondaria
       superiore (intervento Prof. Angela Pesci, percorso formativo specifico)




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   8 / 16
Il job market


Personalizzazione del percorso formativo


       Stages. Referente : prof. Lucia Della Croce

       Erasmus. Referente : prof. Ada Pulvirenti
       Accordi di scambio con : Danimarca (Danmarks Tekniske
       Universitet), Finlandia (Itä-Suomen yliopisto), Francia (Université
       Joseph Fourier - Grenoble 1, Université Pierre et Marie Curie - Paris
       6, Université de Poitiers, Université Rennes 1), Germania (Humboldt
       Universität zu Berlin, Universität Duisburg Essen, Universität Ulm),
       Gran Bretagna (University of Leicester), Norvegia (University of
       Bergen), Portogallo (Universidade de Aveiro, Universidade de
       Lisboa), Spagna (Universitat de Barcelona, Universidad Autónoma de
       Madrid, Universidad de Salamanca)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   9 / 16
Il job market


Personalizzazione del percorso formativo


       Stages. Referente : prof. Lucia Della Croce

       Erasmus. Referente : prof. Ada Pulvirenti
       Accordi di scambio con : Danimarca (Danmarks Tekniske
       Universitet), Finlandia (Itä-Suomen yliopisto), Francia (Université
       Joseph Fourier - Grenoble 1, Université Pierre et Marie Curie - Paris
       6, Université de Poitiers, Université Rennes 1), Germania (Humboldt
       Universität zu Berlin, Universität Duisburg Essen, Universität Ulm),
       Gran Bretagna (University of Leicester), Norvegia (University of
       Bergen), Portogallo (Universidade de Aveiro, Universidade de
       Lisboa), Spagna (Universitat de Barcelona, Universidad Autónoma de
       Madrid, Universidad de Salamanca)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   9 / 16
Il job market


Personalizzazione del percorso formativo


       Stages. Referente : prof. Lucia Della Croce

       Erasmus. Referente : prof. Ada Pulvirenti
       Accordi di scambio con : Danimarca (Danmarks Tekniske
       Universitet), Finlandia (Itä-Suomen yliopisto), Francia (Université
       Joseph Fourier - Grenoble 1, Université Pierre et Marie Curie - Paris
       6, Université de Poitiers, Université Rennes 1), Germania (Humboldt
       Universität zu Berlin, Universität Duisburg Essen, Universität Ulm),
       Gran Bretagna (University of Leicester), Norvegia (University of
       Bergen), Portogallo (Universidade de Aveiro, Universidade de
       Lisboa), Spagna (Universitat de Barcelona, Universidad Autónoma de
       Madrid, Universidad de Salamanca)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   9 / 16
Il job market   La ricerca


Il percorso dell’aspirante docente/ricercatore




       Percorso : L3, LM, PhD

       Orientare la laurea magistrale in funzione dei propri interessi e delle
       prospettive occupazionali

       A livello di PhD, scelta oculata del percorso e del relatore di tesi




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   10 / 16
Il job market   La ricerca


Il percorso dell’aspirante docente/ricercatore




       Percorso : L3, LM, PhD

       Orientare la laurea magistrale in funzione dei propri interessi e delle
       prospettive occupazionali

       A livello di PhD, scelta oculata del percorso e del relatore di tesi




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   10 / 16
Il job market   La ricerca


Il percorso dell’aspirante docente/ricercatore




       Percorso : L3, LM, PhD

       Orientare la laurea magistrale in funzione dei propri interessi e delle
       prospettive occupazionali

       A livello di PhD, scelta oculata del percorso e del relatore di tesi




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   10 / 16
Il job market   La ricerca


Il percorso dell’aspirante docente/ricercatore




       Percorso : L3, LM, PhD

       Orientare la laurea magistrale in funzione dei propri interessi e delle
       prospettive occupazionali

       A livello di PhD, scelta oculata del percorso e del relatore di tesi




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   10 / 16
Il job market   La ricerca


Area 01 (Scienze matematiche e inf.) - Ordinari




Fonte : MIUR, dicembre 2011

 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   11 / 16
Il job market   La ricerca


Area 01 (Scienze matematiche e inf.) - Associati




Fonte : MIUR, dicembre 2011

 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico   19 dicembre 2011   12 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Esempi di impiego ad alto contenuto matematico

       Ambiente e meteorologia

       Banche e assicurazioni, borse e mercati

       Comunicazione scientifica

       Editoria

       Tecnologia dell’informazione e della comunicazione

       Logistica e trasporti

       Medicina e biomedicina

       Ricerca e sviluppo



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   13 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


Il COR (Centro Orientamento Universitario)


                                                           http ://cor.unipv.it


       gestice l’attivazione degli stage

       fornisce supporto per la stesura del CV (su appuntamento)

       offre accompagnamento nella ricerca del lavoro

       gestisce la banca dati laureati “Vulcano”

       organizza eventi di incontro tra studenti/laureati ed imprese
       (es : Porte Aperte alle Imprese)



 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   14 / 16
Il job market   L’ambito dell’industria e dei servizi


La banca dati “Vulcano” (dati 2008-2010)




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico                  19 dicembre 2011   15 / 16
Il job market   L’insegnamento nella scuola


Formazione specifica per gli aspiranti insegnanti




       Percorso : L3, LM

       Intervento Prof. Angela Pesci




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico             19 dicembre 2011   16 / 16
Il job market   L’insegnamento nella scuola


Formazione specifica per gli aspiranti insegnanti




       Percorso : L3, LM

       Intervento Prof. Angela Pesci




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico             19 dicembre 2011   16 / 16
Il job market   L’insegnamento nella scuola


Formazione specifica per gli aspiranti insegnanti




       Percorso : L3, LM

       Intervento Prof. Angela Pesci




 F. Salvarani (Università di Pavia)   Prospettive lavorative del matematico             19 dicembre 2011   16 / 16
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla