OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia

 
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

           OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT

  Misure per l’ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia

                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management   Milano, 13 Giugno 2012
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

Telecom Italia è uno dei player più energivori

     Consumo annuo Energia Elettrica:                             Consumo annuo GAS:

   GWh            GWh                    GWh                    Mc             Mc           mc Mc
                                                     GWh
 4.300          2.300                  1.000        450        99 Mil.      36 Mil.         26 Mil.
                   (*)

 FF.SS.     Telecom Italia        Altri Operatori Poste       Regione      Telecom Italia      Poste
                                        TLC       Italiane   Val d’Aosta                     Italiane

              TLC               ICT               Uffici         N°CENTRALI           N° IMPIANTI
          1.750 GWh          200 GWh            350 GWh        TERMICHE a GAS       COGENERAZIONE
             (76%)             (9%)              (15%)              600                   20

                   Supply Chain & Real Estate
                   Energy Purchasing & Management                                                   2
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

   Ed ha avviato dal 2008 azioni di efficienza energetica: 300GWh di energia
   risparmiata in 3 anni (15% dei consumi inerziali)

          Energivora                                    Capillare                      Autoproduzione
 Oltre 2,3 milioni di MWh/anno              Oltre 43.000 Punti di Prelievo         Impianti Fotovoltaici
 assorbiti in media e bassa tensione             – Circa 1.000 sedi in media         Impianti Geotermici
 Secondo consumatore a livello                    tensione (uffici e centrali di    Impianti di Cogenerazione
 nazionale                                         grandi dimensioni, CED)
                                                 – migliaia di siti in bassa
                                                                                         circa 90 Gwh/anno
                                                   tensione (Centrali, SRB)

                                                       Efficiente

Telenergia (100% TI):                                 TWh                           Obiettivi di ulteriori
  16° trader a livello nazionale                                                     efficienze nel 2012

                                                                                     Monitoraggio puntuale dei
  Costo unitario energia circa -15%                                                  consumi, tuning continuo degli
  rispetto media nazionale business                                                  apparati (attuazione), interventi
                                                                                     di efficienza energetica e up-
                                                                                     grading Tecnologici
                                               Circa 100 GWh/anno di saving
                      Supply Chain & Real Estate
                      Energy Purchasing & Management                                                            3
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

Energy Management in Telecom Italia: le leve operative
                                                           AD

                                                      SUPPLY CHAIN &
                                                      REAL ESTATE

                                                   ENERGY PURCHASING
                                                   & MANAGEMENT         TELENERGIA
                                                                        ESCO   (100% TI)

            ENERGY                                 GREEN OPERATIONS &              ENERGY
            PROCUREMENT &                          RENEWABLE                       GOVERNANCE EFF:
            DELIVERY                               SOLUTIONS                       PLAN & POLICY

 Responsabilità prezzi di acquisto e volumi (energia elettrica, gas e acqua)
 Gestione degli interventi di efficienza energetica (capex)
 Selezione scelte tecnologiche (selezione fornitori, rapporti con Università e Centri
  di ricerca)
 Responsabilità nella formulazione delle linee guida di efficienza energetica
 Responsabilità nello sviluppo delle fonti rinnovabili
                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management                                                     4
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

L’Energy Management in Telecom Italia

        Consumi

                           Interventi           Tuning e    Interventi          Tuning e
                           Infrastrutturali/   attuazione   Infrastrutturali   attuazione    Tempo
                           Innovazione                      /Innovazione
                           Tecnologica                      Tecnologica

     Interventi per l’ottimizzazione dei consumi:                     Monitoraggio dei consumi dei singoli punti
     Aumento temperature di funzionamento                            di prelievo, clusterizzazione per fasce di
        centrali e SRB                                                consumo e focus analitico sui più
     Diffusione massiva sistemi di free cooling                      energivori.
     Interventi Infrastrutturali (stazioni di energia,
        nuovi gruppi frigo)                                           Tuning continuo degli apparati (attuazione)
     Impianti di cogenerazione
     Nuova Tecnologia ad alta efficienza (Mobile)
     Consolidamento CED (Next Generation DC)
     Postazioni Thin Client in sostituzione desktop
     Telefonia Pubblica: telealimentazione da
        centrale
     Illuminazione (LED a basso consumo)
                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management                                                                     5
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA
Energy Management: SMART CENTER
                       Monitoraggio e gestione di circa 35.000
                       nodi/sensori a fine 2012: 50% Consumi TI
                       Servizi Energy Management per Clienti
                       esterni

                        ADSL/UMTS           LA NUVOLA ITALIANA

            ADSL/UMTS

           ADSL/UMTS

                        ADSL/UMTS
                                         ADSL/UMTS   ADSL/UMTS   ADSL/UMTS

                  Supply Chain & Real Estate
                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management
                  Energy Purchasing & Management                             6
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

Lo Smart Center gestisce il monitoraggio e l’attuazione:

        Centrali rete fissa                                                      Sensore THL
                                                                                                                  Sensore cc: consumi apparati TLC

                                                                          Temperatura, Umidità Luminosità
           400 centrali oltre 15.000 nodi/sensori
        Stazioni radio base (SRB)                                                                                    Sensore ca: consumi
                                                                                                                       condizionamento
           2.500 SRB circa 10.000 nodi/sensori
                                                       LA NUVOLA ITALIANA                              Router
        CED                                                                                                          Nodo ES: consumo generale
                                                                                                 Gateway
           11 siti oltre 2.000 nodi/sensori
                                                                                    Rete IP
        Fonti Rinnovabili
                                                                                                                     Nodo PM: consumo generale
           2.000 nodi/sensori                                                                   2G	
  /3G	
  

        Uffici
                                                                                                                             Sensore THL
           25 siti oltre 5.000 nodi/sensori                                                                     Gateway

        Negozi                                              Smart
                                                             Center
           10 siti oltre 300 nodi/sensori

  35.000 nodi/sensori                      circa 1.300 GWh            Oltre il 50% dei consumi energetici
                                                                      complessivi di Telecom Italia

    20 Impianti di Cogenerazione                                        3 Impianti di Geotermia
    Gestione illuminazione parcheggi di Telecom                         Metering gas e acqua
       Italia
                   Supply Chain & Real Estate
                   Energy Purchasing & Management                                                                                     7
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

Energy Management in Telecom Italia: alcuni progetti in corso

 Analisi Efficienza Energetica sulle Stazioni Radio Base (SRB) della rete mobile

 Efficientamento impianti di illuminazione degli Spazi Comuni degli Uffici e dei Siti
  Industriali

 Cabine di Telefonia Pubblica: illuminazione con tecnologie a basso consumo
  telealimentata da centrale telefonica

                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management                                    8
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
GRUPPO TELECOM ITALIA

Analisi Efficienza Energetica su Stazioni Radio Base

 Parametri dell’analisi:
     • Analisi effettuata sulle misure giornaliere nell’arco di un mese con ricostruzione di indicatori statistici
       mensili significativi del trend storico delle misure energetico/ambientali;

     • Campione di 67 Stazioni Radio Base sotto Piattaforma di monitoraggio omogeneamente distribuite sul
       territorio nazionale sia in configurazione “room” indoor che in “shelter“ outdoor;

     • identificazione, correlazione ed analisi di 6 principali KPI:

           − Consumo di Energia Attiva Mensile Totale e % Consumo di Energia del condizionatore sul totale;

           − Set point e ciclo di isteresi del condizionatore;

           − Delta temperatura interna/esterna ed indice di correlazione delle temperature interna/esterna;

     • definizione di soglie parametriche di “attenzione”:

           − % Consumo Condizionatore sul totale > 30%;

           – range “ottimale”del Set point dei condizionatori (30°C - 32°C) e range “ottimale” del ciclo di
              isteresi (3°C - 7°C)

           – range delta temperature interna/esterna (>2°C) e indice di correlazione positivo tra le temperature
              int/est (7 – 10)

                   Supply Chain & Real Estate
                   Energy Purchasing & Management                                                               9
OSSERVATORIO ENERGY MANAGEMENT - Misure per l'ottimizzazione dei consumi: il caso Telecom Italia
8000                                                                                                                       50,00%

               GRUPPO TELECOM ITALIA                       ANDAMENTO Energia Totale (EP) e Energia CDZ MARZO
  7000
                                       EP RICOSTRUITO                        44,11%                                          45,00%

                                                                                                                             40,00%
                                       E CDZ
  6000
                                                                                                           34,97%            35,00%
                                       PERCENTUALE CONDIZIONATORE
  5000
                                       SOGLIA % CONSUMO CDZ                                                            30% 30,00%
kWh

  4000                                                                                                                       25,00%

                                                                                                                             20,00%
  3000

                                                                                                                             15,00%
  2000
                                                                                                                             10,00%

  1000
                6,69%                                                                                                        5,00%

      0                                                                                                                      0,00%

                 BGT041          PVT080         PNT048         PGT120       CST188       BAT264       PAT283    APT015

      40
                         37,71                          ANDAMENTO TEMPERATURE MARZO
      35

                                                                                                                       32°
      30
                                                                                                                       30°
                                            SET POINT                                                      27,76
      25                                    SOGLIA MAX SETPOINT
                                            SOGLIA MIN SETPOINT
                                            DELTA T MEDIE
      20
                                            CORRELAZIONE
                                                                                     18,29
 °C

                        16,02               SOGLIA MAX CORRELAZIONE
      15
                                            SOGLIA MIN CORRELAZIONE
                                            ISTERESI

      10

          5

          0
                          1,50
                  BGT041          Supply Chain & Real
                                 PVT080               Estate
                                                 PNT048            PGT120    CST188          BAT264    PAT283       APT015
          -5                      Energy Purchasing & Management
GRUPPO TELECOM ITALIA

Analisi Efficienza Energetica su Stazioni Radio Base: Sintesi dei Risultati
 SRB CST188 % Consumo CDZ = 44%                               SRB PAT283 % Consumo CDZ = 35%
 Analisi:                                                     Analisi:
 - Accensioni continue del cdz                                - Accensioni continue del cdz
 - Set point errato 18.3°C                                    - Set point errato 27.8°C
 - Ciclo Isteresi: 3.3°C;                                     - Ciclo Isteresi: 6°C;
 - Delta Tint – Text 2°C
 - Correlazione Tint – T ext > 7 “positiva”                   - Correlazione Tint – T ext< 7 “negativa”

 Azioni:                                                        Azionii:
 - Modifica del Set-point                                       Modifica del Set point
 - Verifica corretto funzionamento CDZ
 - Verifica corretto posizionamento dei sensori
SRB BGT041 Consumo Totale mese 7MWh
Analisi:                                                                Azionii:
- Accensioni continue del cdz                                           Modifica del Set-point e
- Set point errato 37°C                                                 condizionatore non
- Ciclo Isteresi: 1.5°C                                                 efficiente
- Delta Tint – Text >2°C
- Correlazione Tint – T ext>7”positiva”

Set Point corretto      -5% circa saving               -25% saving su                              Attuazione da
                                                                             Next Step
                        energetico annuo               consumi di CDZ                              Remoto
                      Supply Chain & Real Estate
                      Energy Purchasing & Management                                                          11
GRUPPO TELECOM ITALIA

Progetto illuminazione su Spazi Comuni degli Uffici e dei Siti Industriali
 Sostituzione di 300.000 lampade tradizionali (ad incandescenza e fluorescenti) con lampade a
  LED negli ambienti comuni degli uffici e dei siti industriali. Le lampade sono state certificate
  dal centro di ricerca di Telecom Italia e l’intervento interesserà il 43% della consistenza
  installata (circa 700.000 lampade).
 Interventi per illuminazione temporizzata sui primi 25 stabili
               Benefici Attesi
 Risparmi sui costi di energia per minor
  consumo
 Risparmi di energia per le temporizzazioni
                                                                   Saving Energetico pari a circa
 Risparmi conseguenti alla maggiore vita delle                    28 GWh/anno ( 50% circa del
  lampade a LED e alle attività di manutenzione
  (manutenzione programmata)                                       consumo unitario/lampada )

 Minor impatto ambientale (abbattimento del                       Pay Back pari a circa 2 anni
  numero di tubi fluorescenti esauriti)
 Lavori non invasivi (senza sostituzione
  plafoniere)                                                      Monitoraggio policy e attuazione
                                                                   nello Smart Center
 Possibile ottenimento di certificati bianchi
  (TEE)
                   Supply Chain & Real Estate
                   Energy Purchasing & Management                                            12
GRUPPO TELECOM ITALIA

Cabine di Telefonia Pubblica - Illuminazione con tecnologie a basso
consumo telealimentata da centrale telefonica
 Distacco delle cabine dalla rete elettrica
 Installazione di lampade LED telealimentate da centrale su 22.000 cabine
 Installazione sensori di presenza per variare l’intensità luminosa
  all’interno della cabina come integrazione alla luce di cortesia

               Benefici Attesi
 Risparmi sui costi di energia per minor
  consumo
 Risparmi di energia per sensori di presenza
                                                                Saving Energetico pari a circa
 Risparmi conseguenti alla maggiore vita delle                 15 GWh/anno equivalenti
  lampade a LED e alle attività di manutenzione
  (manutenzione programmata)

 Minor impatto ambientale (abbattimento del                    Pay Back pari a circa 2 anni
  numero di tubi fluorescenti esauriti)

 Possibile ottenimento di certificati bianchi
  (TEE)
                   Supply Chain & Real Estate
                   Energy Purchasing & Management                                          13
GRUPPO TELECOM ITALIA

        Smart Center - Macro Attività (cosa e come)
                        6. Presidio processo di         7. Presidio KPO             8. Presidio attività e
                           manutenzione (preventiva/       (costi, consumi, policy)    misure per TEE, benefici
        +                  correttiva/SLA)
                        5. Controllo e collaudo Delivery
                                                                                       fiscali e incentivi fonti
                                                                                       rinnovabili
                           interventi infrastruttuali

                       4. Ottimizzazione dei                   Identificazione di Best Case per cluster omogenei
                          consumi                              Evidenza degli scostamenti e ipotesi di intervento
Catena del valore

                                                               Ottimizzazione consumi tramite attuatori
                       3. Presidio KPI “operativi”             Setting point cdz e monitoraggio funzionamento
                                                                apparati
                          di efficienza energetica
                                                               Macro/micro ottimizzazioni
                                                               Analisi di coerenza del sistema di misura: Completezza/
                       2. Presidio Reti di sensori              Congruenza/Calibrazione                             Maintenance
                                                 ca
                                Contatore        ca
                                                   cc         Allarmistica delle rete di Nodi/Sensori:
                                        ES
                                                   cc          Connettività router/gateway,
                                                               numerosità dei campioni di misure
                                                               ricevute

                                                                                                                     Delivery
                        1. Supporto e collaudo                  Collaudo dell’installazione della rete
       -                   installazione nuove                  Infasamento anagrafiche/mappe schemi
                           Reti di sensori                       elettrici

                                       Supply Chain & Real Estate
                                       Energy Purchasing & Management                                                     14
GRUPPO TELECOM ITALIA

     Esempio: cruscotto Presidio KPI “operativi” di efficienza monitorati

a)     Acquisizioni allarmi                                b)   Setting point CDZ
       apparati tecnologici
                                                                              Cicli di isteresi
                           Allarmistica guasti apparati                       Temperature Start-up e Turn off

                       CDZ guasti Batterie Illuminazione                  Anomalia Anomalia Anomalia
                                                                          T Start-up T Turn-off Ciclo Isteresi

                                          Monitoraggio funzionamento apparati

c)     Range                                               d) Consumi
         Temperatura                                            energetici       Consumi energetici con
                         Allarme Temperature Esercizio                           deviazione rispetto a modello
                                                                                 “di riferimento”

                       In range in range di sopra soglia                Consumi in Scostamento Reti con
                      “ottimale” attenzione    critica                                         anomalie
                                                                          linea      “medio”
                                                                                               gravi

                                                 Macro/Micro ottimizzazioni
                       Supply Chain & Real Estate
                       Energy Purchasing & Management
GRUPPO TELECOM ITALIA

                                              Esempio di clusterizzazione dei consumi (*)

                               360                                                                                                                      I=273 filiali (11%)
                                     III=658 filiali (28%)
                               340
                               320
                     e/m ]
                        2

                               300
CONSUMO SPECIFICO [kWh

                               280
                               260
                               240
                               220
                               200
                               180
                               160
                               140
                               120
                               100
                                80
                                60
                                40
                                20                IV=1003 filiali (42%)                                                                                II=449 filiali (19%)
                                 0

                                                                                                                            00

                                                                                                                                      00

                                                                                                                                                00

                                                                                                                                                          00

                                                                                                                                                                    00

                                                                                                                                                                              00

                                                                                                                                                                                        00
                                          0

                                                   0

                                                            0

                                                                     0

                                                                               0

                                                                                        0

                                                                                                 0

                                                                                                          0

                                                                                                                   0
                               0

                                       00

                                                00

                                                         00

                                                                  00

                                                                            00

                                                                                     00

                                                                                              00

                                                                                                       00

                                                                                                                00

                                                                                                                         00

                                                                                                                                   00

                                                                                                                                             00

                                                                                                                                                       00

                                                                                                                                                                 00

                                                                                                                                                                           00

                                                                                                                                                                                     00
                                     10

                                              20

                                                       30

                                                                40

                                                                          50

                                                                                   60

                                                                                            70

                                                                                                     80

                                                                                                              90

                                                                                                                       10

                                                                                                                                 11

                                                                                                                                           12

                                                                                                                                                     13

                                                                                                                                                               14

                                                                                                                                                                         15

                                                                                                                                                                                   16
 (*) Analisi svolta dal Politecnico di Torino
                                                                                             CONSUMO TOTALE [kWhe]
                                                    Supply Chain & Real Estate
                                                    Energy Purchasing & Management
GRUPPO TELECOM ITALIA

                                                L’energia che
                                              costa di meno è
                                              quella che non si
                                                  consuma

                                  Grazie per l’attenzione

                  Supply Chain
                    Supply Chain& &Real
                                    RealEstate
                                         Estate
                  Energy Purchasing
                    Energy Purchasing&&Management
                                         Management
GRUPPO TELECOM ITALIA

                                               BACK UP

                  Supply Chain & Real Estate
                  Energy Purchasing & Management
GRUPPO TELECOM ITALIA

La piattaforma cloud gestisce anche i servizi di Energy
Management
Telecom Italia integra le competenze/esperienze in ambito ICT e networking con
l’Energy Management “evoluto”.

                                                   NETWORKING                 ICT

                                                              PLATFORM
              ENERGY MANAGEMENT                              Piattaforma TI
                   “evoluto”                                  Energreen

 Telecom Italia può fornire tutte le componenti necessarie (consulenziali, progettuali,
             acquisto e delivery, energy management, certificati bianchi)

                  Supply Chain & Real Estate                                        19
                  Energy Purchasing & Management
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla