ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER

 
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
UNESCO                                SCUOLA MEDIA
  SCUOLA ASSOCIATA            COLLEGIO VESCOVILE PIO X

     GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
ABBASSARE L’IMPRONTA ECOLOGICA
  PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA
  EDIZIONE CURATA DALLE CLASSI SECONDE DELLA SCUOLA MEDIA
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
CHE COSA è L’IMPRONTA ECOLOGICA?
La Terra è la nostra casa, l'unica che abbiamo.
Da essa dipendiamo, perché da essa prendiamo
tutto ciò che ci serve per vivere, e vivere bene. È
importantissimo, quindi, prendersene cura. Solo
facendo così, infatti, noi e le generazioni future,
potremo continuare ad avere a disposizione un
luogo abitabile, e bello!
                                 Per soddisfare i nostri bisogni e garantire
                                 il nostro benessere, consumiamo risorse e
                                 produciamo rifiuti (come gas di scarico e
                                 imballaggi). Alcune risorse, se rispettiamo
                                 la natura e i suoi cicli, si rinnovano (ad es.
                                 i pesci o i frutti della terra); altre, invece,
                                 non si rinnovano (ad es. i minerali).
Per procurarci le risorse e smaltire i rifiuti,
occupiamo e sfruttiamo il territorio in vari
modi. Sappiamo esattamente quanto ce ne
serve per produrre una certa quantità di
risorse e smaltire i rifiuti. Calcolando quanto
consumiamo, quindi, è possibile conoscere
            la quantità di territorio
          che ognuno di noi occupa
        per soddisfare i propri bisogni.
Questa quantità è chiamata IMPRONTA ECOLOGICA. È un dato che si
esprime in gha/persona, ettari globali a persona. Gli scienziati hanno
calcolato che la Terra è in grado di ripristinare l’equilibrio ambientale
modificato dall’uomo, prelevando le risorse e smaltendo i rifiuti, se
l’impronta di ognuno è inferiore a 1,9 gha. L’ARPAV (Agenzia Regionale
Per l’Ambiente del Veneto) ha calcolato che l’impronta di ogni cittadino
della nostra regione è di 7,75 gha, molto al di sopra del limite indicato
dagli scienziati. Tutto ciò ha un solo significato: consumiamo troppo!
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
ABBIAMO FATTO UN’INDAGINE PER                       PERSONE CHE STUDIANO
  CALCOLARE L’IMPRONTA ECOLOGICA                        O LAVORANO AL PIO X
        DELLA NOSTRA SCUOLA                            STUDENTI            732
Servendoci di un calcolatore, abbiamo calcolato        INSEGNANTI           70
quanto consumiamo per far funzionare la nostra
                                                       AMMINISTRATIVI          8
scuola. Per farlo, abbiamo utilizzato sei indicatori
di consumo in base ai quali abbiamo raccolto i         PERSONALE ATA        10
dati del 2010: edificio, rifiuti, trasporti, acqua,
                                                       TOTALE              820
cibo ed energia. In altre parole, ci siamo chiesti:
quanto spazio, interno ed esterno, occupa il
nostro edificio; quanti Km percorriamo ogni             IMPRONTA ECOLOGICA
giorno, e con quale mezzo, per andare a scuola e            PERSONALE

tornare a casa; quanta acqua consumiamo;               ACQUA            0,00
quanti rifiuti produciamo e come sono smaltiti;
                                                       CIBO             0,04
quanta energia serve per le attrezzature, per
illuminare, per riscaldare l’edificio; quanto cibo     RIFIUTI          0,01

mangiamo (mensa e distributori automatici).            ENERGIA          0,06
Inseriti i dati nel calcolatore, abbiamo ottenuto
                                                       TRASPORTI        0,05
un dato che indica l’impronta ecologica di ogni
persona che frequenta il Pio X: 0,19 gha.              EDIFICIO         0,03

È bastata una semplice moltiplicazione per avere       TOTALE          0,19 gha
l’impronta ecologica della nostra scuola:
              (0,19 gha) x (820 persone) = 155,8 gha
Questa guida presenta i dati conclusivi della nostra indagine e vuole
essere uno strumento per aiutarti a riflettere sull’impatto dei tuoi
comportamenti sull’ambiente e fornirti alcune semplici indicazioni per
migliorare l’impronta ecologica tua e della scuola. Il monitoraggio dei
consumi della scuola, infatti, continuerà nei prossimi anni e i dati di
quest’anno ci permetteranno di capire in che direzione stiamo andando.

     LA NOSTRA IMPRONTA AUMENTERÀ O DIMINUIRÀ?
                 DIPENDE ANCHE DA TE!
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
Bruciarli? Seppellirli? Ignorarli? ...o cosa?

Impariamo a seguire la regola delle 3 R:

     I RIFIUTI DELLA NOSTRA SCUOLA

Nel calcolatore è indicata la media dei Kg di rifiuti prodotti da ognuno
nel corso di un anno (2010). Lo spazio necessario per smaltirli è di 0,01
gha/persona, pari a 13,94 Kg di CO2. Il totale della scuola è di 8,2 gha.
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                                               qualche
                                         mai             spesso   sempre
                                                volta

Fai la raccolta differenziata?

Ti interessi del problema
dell’ambiente?
Quando acquisti qualcosa consideri
l’imballaggio?
Quando vedi una carta per strada la
raccogli?

Cerchi di riutilizzare la carta?

Cerchi di mangiare tutto quello che
hai sul piatto e di non sprecare cibo?
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
T H E                         C R O S S W O R D
 Fill in the crossword with the right words and you’ll find out the mystery word in the middle.

                                       1

                                       2

                                       3

                    4

                                 5

1)   In the swimming pool there is a lot of …
2)   It’s a thing that we need to survive.
3)   It give us a lot of light.
4)   It’s the planet where we live.
5)   We do it if we use a thing many times.

                        9 BUONE REGOLE DA SEGUIRE
 1.   Gettare i diversi rifiuti negli appositi cestini.
 2.   Buttare gli accessori solo quando sono esauriti.
 3.   Mantenere pulito il bar della scuola.
 4.   Mangiare tutto quello che c’è nel piatto.
 5.   Mettere le pile e le cartucce delle stampanti negli appositi
      contenitori, perché possono diventare nocivi per l’ambiente.
 6.   Evitare di buttare pezzi di carta per terra nelle aule e, se succede,
      raccoglierli.
 7.   Dotare tutti i cestini di sacchetti per evitare la fuoriuscita dei rifiuti
      (se possibile di sacchetti biodegradabili).
 8.   Svuotare regolarmente i cestini della scuola, soprattutto in cortile.
 9.   Evitare di mangiare la merenda in corridoio per non cospargerlo di
      carte e briciole.
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
Spostarsi in auto? In moto? By bike? By bus?

   I TRASPORTI PER VENIRE A SCUOLA

Nella tabella è indicata la media personale dei
Km percorsi con ognuno dei mezzi considerati.
Il risultato è un’impronta di 0,05 gha/persona,
pari a 172,45 Kg di CO2. Il totale della scuola è
41 gha. Con l’Energia, il trasporto è l’indicatore
che incide di più sul totale dell’impronta della
scuola. Per poterla abbassare, quindi, dovremo
impegnarci molto su questo piano cercando, se
possibile, di venire a scuola a piedi, in bicicletta
o con i mezzi pubblici.
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                                              qualche
                                        mai             spesso   sempre
                                               volta

Se puoi, eviti di andare a scuola in
macchina?
Se puoi, ti organizzi per andare a
scuola in macchina con più persone?
Se puoi, usi la bici per andare a
scuola?

Usi i mezzi pubblici?

Per fare viaggi lunghi, usi il treno?
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
T H E                           C R O S S W O R D
Fill in the crossword with the right words and you’ll find out the mystery word in the middle.

         1

                            2

                            3

               4

                            5

                            6

                                  7

               8

                                         9

1) It’s a bike but it doesn’t move.                        6 BUONE REGOLE
2) It’s similar to a butterfly but
   it’s made of metal.                                        DA SEGUIRE
3) It’s used for long journeys.                      1. Usare i mezzi pubblici il più
4) In Italy it might be called
                                                        possibile.
   ‘red arrow’.
                                                     2. Comprare mezzi a basso
5) In London it’s double-decker
   and red.                                             consumo.
6) It’s like a vespa but it’s                        3. Usare l'automobile solo se
   “inanimate”.                                         è necessario.
7) It can sail but it has also an                    4. Andare in macchina con
   engine.                                              più persone possibili.
8) It’s like a vespa but runs with
                                                     5. Usare la bicicletta anziché
   electricity.
9) It travels on tracks and carries                     l'automobile o
   people.                                              moto/motorino.
                                                     6. Spostarsi a piedi.
ABBASSARE L'IMPRONTA ECOLOGICA - PERSONALE E DELLA NOSTRA SCUOLA GUIDA ALLE AZIONI CONCRETE PER
L'acqua è una componente fondamentale di
                   tutti gli organismi viventi presenti sul nostro
                   pianeta e costituisce il 65% del nostro corpo.
                   L’uomo consuma e spreca tantissima acqua
                   per soddisfare i propri bisogni, dimenticando
                   che non è una risorsa inesauribile!

COME L’UOMO UTILIZZA L’ACQUA:
70% nell’AGRICOLTURA
20% nell’INDUSTRIA
10% per il CONSUMO URBANO

    L’ACQUA CONSUMATA A SCUOLA

Non facciamoci ingannare dal dato. Anche se l’impronta personale è
zero, consumiamo comunque più di 3000 litri di acqua a testa all’anno.
Decisamente troppo se pensiamo che serve solo in mensa e in bagno!
                                                      LO SAPEVATE CHE...
                               ...per fabbricare un’automobile servono
                                       tra i 5mila e i 10mila litri d’acqua!
LO SAPEVATE CHE...
...per costruire la Diga delle Tre Gole in Cina sono state sommerse più di
 10 città e 2 milioni di persone hanno dovuto abbandonare le loro case!

   LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                                                 qualche
                                          mai              spesso   sempre
                                                  volta

Chiudi il rubinetto mentre ti lavi i
denti?
Utilizzi la doccia invece che la vasca
da bagno?
Chiudi l’acqua sotto la doccia mentre
ti insaponi e ti metti lo shampoo?
Recuperi l’acqua piovana per dare
da bere alle piante?
Eviti di tirare l’acqua del WC
inutilmente?
T H E                         C R O S S W O R D
 Fill in the crossword with the right words and you’ll find out the mystery word in the middle.

                                                   1

                                      2

                    3

                                             4

                                                   5

1)   At the borders of water.
2)   You put the water in the…
3)   The water comes out of the…
4)   Where there is a beach there is the…
5)   It falls from the sky.

                7 BUONE REGOLE
                   DA SEGUIRE
     1. Fai la doccia al posto del bagno!
     2. D’estate non giocare con l’acqua!
     3. Chiudi il rubinetto quando ti lavi i
          denti!
     4.   Installa lo spargigetto nei rubinetti!
     5.   Utilizza l’acqua piovana per
          innaffiare le piante!
     6.   Riutilizza l’acqua della pasta!
     7.   Tira l’acqua del WC … solo quando
          serve veramente!
Mangiamo tantissimo territorio! La nostra impronta,
                  infatti, è 0,04 gha/persona, per un totale di 32,8 gha.

   LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                                                    qualche
                                              mai             spesso   sempre
                                                     volta

Sei attento a non sprecare cibo, evitando
di buttarlo perché scaduto o avanzato?
Fai attenzione a non mangiare cibi
importati dall’estero?
Quante volte alla settimana mangi cibi
“kilometri zero”?
Fai attenzione a non mangiare troppa
carne rossa?

Cerchi di evitare l’abuso di bibite gasate?
IL CONSUMO DI CIBO A SCUOLA
T H E                           C R O S S W O R D
 Fill in the crossword with the right words and you’ll find out the mystery word in the middle.

                             1

                             2

                             3

                             4

1)   You have to eat it everyday.
2)   It is a fruit and a colour.
3)   When you cut it, you cry.
4)   You eat on it.

                       5 BUONE REGOLE DA SEGUIRE
     1. Mangiare meno cibi confezionati.
     2. Per merenda portare un panino o un frutto da casa piuttosto
        che comprare cibo dalle macchinette.
     3. Controllare sempre la provenienza dei prodotti che
        acquistiamo.
     4. Comprare se possibile cibi a km 0 e frutta/verdura di stagione.
     5. Bere spremute o acqua di rubinetto, invece delle bibite gassate.
     6. Mangiare tutto quello che ci viene dato in mensa e non buttare
        via il cibo.
     7. Non consumare troppa carne rossa: per produrla si consumano
        molte più risorse di quante sia in grado di offrircene.
L’Energia
è la capacità di compiere un lavoro.
Si presenta in diverse forme
e si trasforma da una forma all’altra.
Per produrre energia consumiamo risorse.
IL CONSUMO DI ELETTRICITÀ E GAS

L’energia è l’indicatore più elevato dei nostri consumi: 0,06 gha/persona
(240,20 Kg di CO2), per un totale di 49,2 gha. Corriamo ai ripari!!!

   LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                                                   qualche
                                            mai     volta
                                                             spesso   sempre

 Quando esci da una stanza spegni la
 luce?
 Quando hai freddo indossi un maglione
 anziché accendere il riscaldamento?
 Spegni la televisione quando non la
 guardi?
 Quando c'è la luce solare apri i balconi
 anziché accendere la luce?
 Spegni gli elettrodomestici senza
 lasciare accesa la spia?
 Durante l'inverno chiudi sempre le
 finestre dopo aver cambiato l'aria?
T H E                         C R O S S W O R D
 Fill in the crossword with the right words and you’ll find out the mystery word in the middle.

                                      1

                                      2

                                      3

                                4

                                             5

        6

1)   Is called ‘Black Gold’.
2)   An Italian Symbol of Energy.
3)   You do it when some electronic device is discharged.
4)   Black Fuel.
5)   The state of matter distinguished from the solid and the liquid.
6)   A container of Energy.

                       7 BUONE REGOLE DA SEGUIRE
 1. Usare lampadine solo a basso consumo energetico.
 2. Spegnere le luci in corridoio, quando non sono necessarie.
 3. Sfruttare il più possibile la luce naturale durante lo svolgimento
    delle lezioni, avendo cura di aprire adeguatamente gli scuri.
 4. Spegnere le luci prima di uscire dalle aule e ricordarsi di chiudere
    sempre la porta per evitare fuoriuscite di calore.
 5. Non arieggiare troppo a lungo i locali quando il riscaldamento è
    acceso.
 6. Vestirsi adeguatamente, così da non dover alzare il termostato.
 7. Non lasciare apparecchi elettronici in standby.
RISULTATI DEL TEST
  LA MISURA DELLA TUA IMPRONTA
                      CALCOLA LA TUA TAGLIA
             Mai=3; QualcheVolta=2; Spesso=1; Sempre=0
  RIFIUTI    TRASPORTI     ACQUA         CIBO       ENERGIA      TOTALE

              Da 0 a 10: SOSTIENE L’AMBIENTE
              Molto bene! Il mondo ti sarà sempre fedele !
              Bravissimo! Ami l’ambiente e ti interessi del tuo futuro;
              non ti pesa usare un po’ del tuo tempo per salvare la
Terra. Ti impegni nel rispettare il mondo cercando di utilizzare i mezzi
pubblici o la bicicletta. Per te il risparmio energetico non ha segreti.
Continua così e vedrai che il mondo e le generazioni future te ne
saranno sempre grati! Non mollare!
              Da 11 a 31: CALPESTA L’AMBIENTE
              Abbastanza bene! Il mondo ti dà una pacca sulla spalla!
              Bravetto! Sei una persona che conosce le problematiche
              ambientali, ma forse ti lasci vincere dalla pigrizia; qualche
volta cerchi di dare una mano per la riduzione dei rifiuti, ma dovresti
cercare di farlo sempre; dovresti inoltre fare maggiore attenzione a
cosa mangi e a come ti muovi. Sei sulla buona strada, ma il percorso
per risparmiare energia e aiutare l’ambiente è ancora lungo.
                Da 41 a 81: DISTRUGGE L’AMBIENTE
                Male! Il mondo ti sputa in un occhio!
                Sei un disastro!! Sei una persona a cui non importa
                niente della salute della Terra o forse non conosci molto
                bene i problemi dell’ambiente. Il tuo contributo non è
sufficiente per appoggiare la Terra in questo difficile cammino del
risparmio. Devi informarti e fare qualcosa per aiutare concretamente
l’ambiente. Cerca di migliorare le tue abitudini cominciando a seguire i
nostri consigli e impegnandoti a rispettarli! Il mondo ha bisogno di te!!
Questa guida è stata realizzata dalle classi seconde della
                Scuola Media del Collegio Vescovile Pio X di Treviso, nel
                contesto del progetto L’IMPRONTA CHE LASCIAMO, che
ha qualificato la nostra scuola come SCUOLA ASSOCIATA UNESCO.
Con tale progetto abbiamo accolto l’invito dell’UNESCO che ha dedicato
il decennio 2005-2014 alla Educazione allo Sviluppo Sostenibile, per
sensibilizzare giovani e adulti di tutto il mondo verso la necessità di un
futuro più equo ed armonioso, rispettoso del prossimo e delle risorse
del pianeta. Quando si parla di sviluppo sostenibile, infatti, ci si chiede
come vivere oggi senza compromettere le risorse per il futuro; si parla
di ambiente e di qualità della vita; si parla di solidarietà, in quanto il
destino del nostro pianeta coincide con il destino di tutti noi. Perché
tutto questo non rimanga vuote parole, abbiamo pubblicato questa
Guida alle azioni concrete per ridurre l’impronta ecologica.
L’IMPRONTA ECOLOGICA è stato il
filo conduttore di tutte le attività che
hanno condotto alla realizzazione di
questa guida. Per saperne di più ti
invitiamo a consultare il sito:

              http://www.footprintnetwork.org/it/
Nel sito è disponibile un calcolatore per misurare l’impronta personale:
  http://www.footprintnetwork.org/en/index.php/GFN/page/calculators/
                              Per saperne di più sul CALCOLATORE che
                              abbiamo utilizzato per misurare l’impronta
                              ecologica della nostra scuola, ti invitiamo a
                              consultare il sito:

        www.ltscotland.org.uk/schoolsglobalfootprint

Un ringraziamento particolare per la collaborazione, i preziosi consigli
ed il costante sostegno va al dott. Philippe Pypaert (UNESCO, Venezia).
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla