Programma di formazione cemea 2017 - Cemea Ticino

 
Programma di formazione cemea 2017 - Cemea Ticino
programma
di formazione
cemea 2017
Programma di formazione cemea 2017 - Cemea Ticino
Sommario                                                                                                                                      Saluto del presidente

                3    Saluto del presidente                                                                   Le collaborazioni con le scuole di formazione

                4    Chi siamo                                                                               Cari amici dei Cemea,

                5    I nostri strumenti                                                                      anche quest’anno vi presentiamo un ricco programma di formazione,
                                                                                                             che è una buona parte delle nostre attività annuali.
                6    I nostri servizi                                                                        Tocca a voi scoprire le belle novità per il 2017 e i nostri tradizionali stage
                                                                                                             residenziali.
                7    Centro di Documentazione
                                                                                                             Siamo impegnati però anche su altri fronti formativi. Le nostre relazioni
                8    formazione animatori                                                                    e le collaborazioni con le scuole di formazione sono sempre più numerose.
                18   formazione prima infanzia                                                               Le SUPSI sono dei nostri partner privilegiati: all’interno del Dipartimento
                                                                                                             economia aziendale, sanità e sociale (DEASS) nei cicli di studio dell’area
               20    Formazione centri extrascolastici                                                       sanitaria, vi è per esempio il riconoscimento di crediti formativi a chi
                                                                                                             frequenta il nostro stage di base.
                21   Buono di formazione continua
                                                                                                             Nel percorso bachelor per operatori sociali, vi sono dei regolari momenti
               22    Promemoria congedo giovanile                                                            di presentazione della nostra azione all’interno dei loro corsi e nel settore
                                                                                                             della formazione continua, collaboriamo strettamente nel coordinare
               23    condizioni d’iscrizione e di disdetta                                                   le offerte formative per quanto riguarda i settori della prima infanzia
                                                                                                             e dell’extrascolastico.
               24    modulo d’iscrizione                                                                     Con la SUPSI-DFA, stiamo cercando di consolidare delle prassi, come
                                                                                                             interventi nelle prime classi e alcune proposte di formazioni continue.
                                                                                                             Inoltre dal 2015 siamo implicati nella gestione di un CAS in educazione
                                                                                                             ambientale, ideato e condotto dal gruppo GEASI (Gruppo Educazione
                                                                                                             Ambientale Svizzera Italiana) in cui militiamo attivamente.
 Cemea, delegazione Ticino
 Via Agostino Maspoli 37                                              Mercato coperto
                                                                                                             Da anni, su mandato della Scuola Specializzata per le Professioni Sociali
 6850 Mendrisio                                                                                              e Sanitarie, svolgiamo alcune giornate formative rivolte agli studenti OSA
 telefono +41 91 630 28 78                                                                                   (Operatori Socio Assistenziali) del primo anno, con indirizzo “infanzia”.
                                                                        Via

 info@cemea.ch
                                                                            D

                                                                                                             A questi momenti, si è aggiunta una giornata per preparare gli altri
                                                                          ant

 www.cemea.ch
                                                                             eA

                                                                                                             studenti agli stage che svolgono durante le settimane di scuola verde nelle
                                                                                ligh

                                                      n  i
                                                   zo
                                                an                                                           classi di scuola elementare.
                                                                                 ieri

                                              oM
                                           ndr
                                        sa
                                      es
                             Vi
                                a   Al
                                                              oli
                                                                                                             Sicuri che anche quest’anno potrete trovare uno o più corsi di vostro
                                                          Masp
                                                                                                             gradimento, vi aspettiamo numerosi!
                                                                                        Via

                                                   ino
                                              gost
                                         Via A
                                                                                            P
                                                                                          ier

                                                                                                             Il presidente
                                                                                              Fran

                                                                                                             Fabrizio Plebani
                                                                                                   ces
                                                                                                      co M

                                                                    Liceo cantonale
                                                                      di Mendrisio                                                                                     3
                                                                                                     ola
Chi siamo                                                                                                                                    I nostri Strumenti

                  I Cemea, Centri di Esercitazione ai Metodi dell’Educazione Attiva,                 lo stage     Lo strumento di formazione privilegiato dai Cemea è lo stage, cor-
                  sono un’organizzazione internazionale laica e rappresentano un                 residenziale     so residenziale di più giorni. E’ basato sulla qualità della vita quoti-
                  movimento di educatori. I Cemea aderiscono a principi ispirati ai                               diana, sulla vita collettiva e sulla comprensione delle interrelazioni
                  fon­­damenti dell’educazione attiva.                                                            che ne derivano. Esso permette, attraverso una ricerca incentrata
                  Favoriscono un’educazione che parta dalle potenzialità del bambino                              sull’esperienza, di scoprire o riscoprire personali capacità, di acco-
                  e dell’individuo in generale, per rispondere il più possibile ai suoi                           starsi a nuove attività, di riflettere sulla vita di gruppo in una ristret-
                  bisogni.                                                                                        ta collettività, di elaborare un atteggiamento educativo che possa
                  Questo modo di educare contribuisce alla realizzazione delle con-                               essere riportato nella vita attiva di ognuno.
                  dizioni necessarie per inserire il bambino e l’individuo in maniera
                                                                                                                  Il concetto tradizionale di formazione è ribaltato: l’apprendimento
                  attiva e positiva nella vita e nella società.
                                                                                                                  è frutto di una ricerca personale, l’azione individuale viene costan-
                  L’azione dei Cemea mira ad una formazione personale, principal-                                 temente confrontata con quella degli altri, l’impegno richiesto sol-
                  mente attraverso la formula degli «stages»: una particolare espe-                               lecita un coinvolgimento diretto e gli aspetti intellettuali vengono
                  rienza di vita collettiva che costituisce lo strumento privilegiato per                         stimolati al pari di quelli emotivi, affettivi, sociali e operativi.
                  giungere, in un tempo minimo, ad una scoperta delle proprie possi-                              Il percorso formativo dunque coinvolge la globalità della persona e
                  bilità sia sul piano personale sia nel campo delle relazioni sociali ed                         la pone al centro del proprio sviluppo. L’esperienza personale è fon-
                  altro ancora.                                                                                   damentale e avviene principalmente attraverso il fare e l’operare in
                                                                                                                  maniera concreta.
                  Nel 1970 nasce la delegazione Cemea Ticino. Negli anni a poco a
                                                                                                                  Il gruppo è un’importante risorsa e il confronto con gli altri un gran-
                  poco si sono delineati gli attuali ambiti di formazione.
                                                                                                                  de arricchimento.
                  La nostra azione, svolta prevalentemente sotto forma di volontaria-
                                                                                                                  Il formatore crea le condizioni nelle quali l’individuo può diventare
                  to, è dedicata alle seguenti figure:
                                                                                                                  protagonista del proprio sviluppo, più cosciente di sé stesso e del
                  • personale educativo delle colonie di vacanza e dei centri d’anima-
                                                                                                                  suo ruolo nel mondo che lo circonda.
                    zione per bambini;
                                                                                                                  Lo stage permette di approfondire gli aspetti pedagogici ed educa-
                  • educatrici ed educatori dei nidi e dei centri della prima infanzia;
                                                                                                                  tivi legati alla crescita e ai bisogni evolutivi del bambino. Le attività
                  • educatrici ed educatori dei centri extrascolastici.
                                                                                                                  sono presentate ed esercitate sotto l’aspetto pratico, al quale viene
                  In generale si rivolge a tutte le figure che lavorano, in modo volon-
                                                                                                                  data particolare importanza, e quello teorico, che permette di cono-
                  tario o professionale, in contesti educativi per bambini e giovani.
                                                                                                                  scerne i valori e gli scopi.
                  Le formazioni della delegazione Cemea Ticino sono sussidiate dal                                Lo stage non vuole dare un ricettario di formule adatte per tutti gli
    E-MAIL        Canton Ticino e dalla Confederazione Svizzera.                                                  usi, ma mettere i partecipanti in condizione di prendere coscienza
         ea .ch                                                                                                   delle proprie competenze e attitudini per svolgere una valida azione
 info@cem
   TELEFONO
                                                                                                                  educativa.
        28 78
 0 9 1 6 30                                                                                       Le giornate     Rispetto agli stage residenziali, le giornate e gli incontri di formazio-
                                                                                              e gli incontri di   ne sono generalmente centrati sull’approfondimento di tematiche
                                                                                                  formazione      o attività specifiche. In generale i valori e le modalità del percorso
                                                                                                                  formativo rispecchiano quelli dello stage di base.

                                                                                                Formazione e      Si tratta di interventi mirati, effettuati su richiesta di singole équipe
                                                                                            accompagnamento       educative che desiderano una formazione e un accompagnamento
                                                                                                      mirati      nell’impostazione e gestione del proprio lavoro.
                                                                                                                  Essi si svolgono sotto forma di incontri di una o più giornate, rispet-
                                                                                                                  tivamente incontri serali.
                   4                                                                                                                                            5
i nostri servizi

       Informazione e      I Cemea, grazie al sostegno del Dss e della Confederazione, met-                  Centro di           Nella sede dei Cemea a Mendrisio è a disposizione del pubblico un
          Consulenza       tono a disposizione un servizio di Informazione e Consulenza per            Documentazione            centro documentazione che comprende libri, riviste e schede prati-
                           l’animazione. Con il servizio si vuole dare un concreto supporto agli                CeDoc            che su tematiche legate ad attività educative e di animazione/con-
                           Enti e agli animatori che si preoccupano dell’animazione di bambini                                   duzione di gruppi (giochi di tutti i tipi, canti, danze, attività manuali,
                           e ragazzi.                                                                                            espressive, nella natura, fiabe, ecc.) nonché pubblicazioni di carat-
                           Il servizio viene svolto sia tramite contatti personali sia grazie al                                 tere teorico.
                           nostro sito internet.                                                                                 Tale documentazione, è liberamente accessibile a tutti gli interessa-
                                                                                                                                 ti, se del caso con la consulenza dei formatori Cemea.
  Formazioni Ad Hoc        La delegazione Cemea Ticino organizza, valutando la disponibilità                                     Un settore è interamente dedicato alla documentazione scritta e
                           dei formatori volontari, anche formazioni «ad hoc» progettate in                                      video sull’approccio pedagogico Pikler.
                           collaborazione con l’Ente che ne fa richiesta.
                                                                                                                                 Il prestito dei libri è gratuito, di regola per la durata di 4 settimane.
       Collaboratori       È un servizio online gratuito per gli Enti e le Associazioni attive nella                             Le riviste sono consultabili sul posto.
             cercasi       Svizzera italiana nell’ambito dell’animazione educativa per bambini,
                           ragazzi e giovani.                                                           Catalog
                                                                                                                o                Sul nostro sito è disponibile il CATALOGO ONLINE dei nostri volumi.
                           Mettiamo a disposizione un albo virtuale per la ricerca di personale          Onlin e                 All’interno del catalogo online è possibile ricercare un volume in-
                           educativo ed i seguenti settori d’attività:                                           ea.ch           crociando i seguenti criteri:
                                                                                                       www.cem
                           · colonie e centri estivi;                                                                            · finestra «cerca», dove è possibile inserire autore, titolo e parole
                           · attività extrascolastiche;                                                                            ricercate libere
                           · centri prima infanzia.                                                                              · argomento (teoria, storie, natura, giochi, danze-attività musicali,
                                                                                                                                   canti, attività manuali e attività espressive)
      Case per gruppi      In collaborazione con Infogiovani, sono state recensite più di 110                                    · settore Attività (generale, attività giovanili, colonia, extrascolasti-
                           case per gruppi di colonia, scuole montane, gruppi di lavoro, ecce-                                     co, genitori, handicap, prima infanzia).
                           tera.
                           Il servizio è completamente gratuito sia per chi cerca una casa sia                                   La ricerca può avvenire anche per singolo criterio.
                           per gli Enti gestori. Grazie ad un motore di ricerca è possibile sce-                                 In aggiunta è possibile selezionare il tipo di supporto desiderato
                           gliere la casa più adeguata ai propri bisogni.                                                        (dossier, libro, rivista o video).

              Banca Dati   In occasione del 30° dalla costituzione in Ticino della Delegazione                                   Nota: i dossier vengono fotocopiati a 20 ct a pagina copiata e non
                           Cemea (1970–2000), è stata inaugurata la «BANCA DATI CEMEA»:                                          prestati. I dossier Pikler hanno un costo come da indicazioni specifi-
     servizi               uno strumento a disposizione di animatori, educatori, docenti e altri                                 che indicate nel sito dei Cemea.
               ili
  accessib                 operatori impegnati nella conduzione di momenti di animazione per
         s u l sito:       bambini, ragazzi e adolescenti.                                                                       Il prestito e la riconsegna avviene solo in sede Cemea, a Mendrisio.
a n ch e
         ea.ch
 www.cem
                                                                                                                                 APERTURA: di norma al mattino dal lunedì al giovedì.
                                                                                                                                 Purtroppo il CeDoc non ha degli spazi ad esso riservati ma li condi-
                                                                                                                                 vide con il segretariato dei Cemea, pertanto può capitare che non si
                                                                                                                                 possano consultare i libri.
                                                                                                                                 Per questo motivo siete invitati a concordare la visita tramite una
                                                                                                               E-MAIL            telefonata o una email.
                                                                                                                    e    a .ch
                                                                                                           info@cem
                                                                                                             TELEFONO
                            6                                                                                     28 78                                                        7
                                                                                                            0 9 1 6 30
Formazione animatori
 Le attività sono aperte a tutte le persone maggiorenni ed eccezionalmente, qua-                    In cucina
 lora vi fossero posti disponibili, anche ai non ancora maggiorenni, ma nell’anno
 in cui ne compiono 18. Tutti gli iscritti devono risiedere in Ticino o, se non resi-               La formazione, organizzata dai Cemea in collaborazione Hans Bürgi, Chef di cucina
 denti, operanti sul nostro territorio in attività vicine al nostro ambito di forma-                con Diploma Federale, è rivolta a tutti i cuochi non professionisti e ai monitori che
 zione. Pertanto si possono iscrivere attuali e futuri monitori di colonia, studenti,               gestiscono la cucina durante i soggiorni di colonia.
 apprendisti, genitori, persone che desiderano lavorare in contesti d’animazione
 educativa,…                                                                                        In generale si propone un’informazione e una formazione attenta e specifica ri-
 I nostri corsi, seguendo la procedura definita dal DECS, potrebbero venir ricono-                  guardo alle leggi sulle derrate alimentari, alla conservazione degli alimenti, alla
 sciuti come momenti di formazione continua per i docenti.                                          “spesa intelligente” e alla progettazione e realizzazione di menu sani ed equilibrati
                                                                                                    nel contesto delle colonie.

 Per me, per te, per noi. Attività cooperative

 Insieme possiamo fare grandi cose!
 Tutti abbiamo uno spirito competitivo che è giusto ascoltare, ma abbiamo anche
 un lato cooperativo che va pure “nutrito”. Agire in modo cooperativo significa as-
 sumere un atteggiamento per il quale ognuno esce vincente grazie alla collabora-
 zione tra le persone. Ogni gruppo è composto da persone diverse, ciascuna con le
 sue caratteristiche. La collaborazione permette la moltiplicazione delle abilità dei
 singoli (e non solo la semplice addizione!). Durante il pomeriggio vivremo diverse
 attività di tipo ludico, creativo, motorio, improntate alla cooperazione che possono
 venire proposte a bambini e adolescenti. Queste attività favoriscono la coesione di
 gruppo, l’integrazione, la comunicazione, lo scambio e tanto altro ancora.

                                                                                                           DATE E ORARI   sabato 25 marzo 2017, dalle 09.00 alle 16.30
        DATE E ORARI   sabato 18 marzo 2017, dalle 14.00 alle 18.00                                          ISCRIZIONE   entro sabato 4 marzo 2017
          ISCRIZIONE   entro venerdì 24 febbraio 2017                                                            LUOGO    Camignolo, Scuole Medie
              LUOGO    Breganzona, Scuola Elementare                                                             COSTO    CHF 50.—
                                                                                                                          La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
              COSTO    CHF 30.—
                                                                                                                          quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                       La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                                                                                                                          in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                       quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                       in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.             RESPONSABILE     Francesco Galli
      RESPONSABILE     Elena Bianchi                                                                     ATTESTAZIONE     6 ore di formazione
      ATTESTAZIONE     4 ore di formazione                                                                Osservazioni    pranzo: in comune
       Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 16, massimo 24                                                         Numero partecipanti: minimo 15, massimo 20
       Informazioni    Elena Bianchi, tel. 079 772 16 03                                                  Informazioni    Francesco Galli, tel. 079 126 21 96

                        8                                                                                                                                               9
NATURIAMO: un approccio all’animazione di attività natura                                          Stage di base per animatori di centri di vacanza
in collaborazione con ProNatura Ticino, WWF Svizzera, Centro Natura Vallemaggia                    e di attività giovanili

Obiettivi dello stage: far comprendere il valore dell’attività natura come strumen-                Per animatori di colonie, campi e centri estivi di vacanza, responsabili di attività
to educativo; permettere di acquisire strumenti e conoscenze necessarie a poter                    educative e di animazione per bambini e ragazzi.
svolgere il ruolo di Animatore Natura in modo competente ed entusiasta; offrire un                 Lo stage di base è strutturato per la formazione di animatori di colonia o di altri
bagaglio di esperienze applicabili nella pratica delle attività natura.                            centri di animazione e di soggiorno per ragazzi e più in generale per coloro che si
Durante lo stage verranno proposte e affrontate le seguenti tematiche: basi di                     occupano di proporre attività educative e di animazione.
pedagogia ambientale, attività natura, ruolo e responsabilità dell’animatore, dina-
                                                                                                   Durante questo stage si affronterà un’intensa e strutturata serie di attività educa-
miche di gruppo, progetto di gruppo, diverse attività opzionali.
                                                                                                   tive che si presteranno poi ad essere riproposte a bambini, ragazzi ed adolescenti.
                                                                                                   Le stesse risultano essere divertenti ed affascinanti anche per l’adulto che le pra-
                                                                                                   tica e le esercita. Lo stage darà l’occasione di sperimentare alcune attività ma
                                                                                                   anche di discutere la struttura ed i contenuti educativi della colonia e dei soggior-
                                                                                                   ni di vacanza moderni, nonché i metodi pedagogici che permettono di realizzarli.
                                                                                                   Verranno inoltre proposte attività che permetteranno di riflettere sulla figura del
                                                                                                   bambino e su quella dell’animatore/educatore.
                                                                                                   Lo stage è organizzato con un programma che si basa sui seguenti punti: il centro
                                                                                                   di vacanza; i metodi d’intervento e la nozione di progetto pedagogico; il bambino,
                                                                                                   l’adolescente e i suoi bisogni; la figura e il ruolo dell’animatore/educatore; la rifles-
                                                                                                   sione sui diversi momenti della giornata, delle attività e sulla loro organizzazione;
                                                                                                   ideazione, realizzazione e discussione (attività manuali, espressive, musicali, gio-
                                                                                                   chi di movimento in ampi spazi, cantati, d’ambiente, espressivi, ecc.).

       DATE E ORARI   da venerdì 7 aprile (mattina) a domenica 9 aprile 2017 e
                      da mercoledì 24 maggio (sera) a domenica 28 maggio 2017
                                                                                                          DATE E ORARI   da venerdì 14 aprile a sabato 22 aprile 2017
         ISCRIZIONE   entro venerdì 17 marzo 2017
                                                                                                            ISCRIZIONE entro venerdì 24 marzo 2017
             LUOGO    Palagnedra, Ostello comunale
                                                                                                                 LUOGO   Arzo, Casa La Perfetta
             COSTO    CHF 250.—
                                                                                                                 COSTO   CHF 250.—
                      La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                                                                                                                         La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                      quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                                                                                                                         quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                      in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                                                                                                                         in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
     RESPONSABILE     Giulia Berkes Crippa
                                                                                                        RESPONSABILE     Paolo Bernasconi
      ATTESTAZIONE    100 ore di formazione
                                                                                                         ATTESTAZIONE    100 ore di formazione
      Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 15, massimo 20
                                                                                                         Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 25, massimo 30
                      Lo stage è residenziale (pernottamento sul posto) e richiede la par-
                                                                                                                         Lo stage è residenziale (pernottamento sul posto) e richiede la par-
                      tecipazione a tutte le attività.
                                                                                                                         tecipazione a tutte le attività. L’esperienza di vita collettiva rende
      Informazioni    Giulia Berkes Crippa, tel. 091 940 12 25                                                           solitamente l’ambiente dello stage caldo ed amichevole permetten-

                      10                                                                                                                                               11
do così ad ognuno di esprimersi al meglio in un clima di reciproco           La responsabilità giuridica, primi soccorsi pediatrici
                        scambio, costruendo o accentuando le proprie conoscenze e capa-
                                                                                                     e corso antincendio e sicurezza
                        cità. La vita collettiva impone però anche l’assunzione di certe re-
                        sponsabilità e il rispetto delle norme di vita comunitaria.
                                                                                                     La responsabilità giuridica. Gli adulti che lavorano con i minori al di fuori del con-
                        Chiediamo assiduità e disponibilità e ad organizzarsi in modo che
                        altri impegni non coincidano con le date dello stage.                        testo familiare si assumono una serie di responsabilità importanti nei confronti
                                                                                                     degli utenti e dei loro genitori.
      Informazioni      Paolo Bernasconi, tel. 091 630 28 78, paolo.bernasconi@cemea.ch              Con l’aiuto di Reto Medici, giudice e magistrato dei minorenni, ci addentreremo in
                                                                                                     parte sul quadro giuridico svizzero, riguardo la presa a carico di bambini e giovani.
                                                                                                     Faremo una serie di riflessioni volte a chiarire gli aspetti più importanti e delicati,
                                                                                                     attraverso l’analisi di casi pratici e situazioni reali che magari avete vissuto in pri-
Danze etniche collettive e non solo...                                                               ma persona.
                                                                                                     Primi soccorsi pediatrici. Verranno presentate le basi dei primi soccorsi utili per
Danze etniche collettive, canti, giochi e giochi cantati                                             la colonia: cosa fare, cosa controllare, come intervenire. Si tratteranno tutte le ca-
L’incontro ha l’obiettivo di scoprire e ritrovare il piacere di danzare assieme attra-               sistiche “classiche” degli infortuni in colonia e si forniranno i consigli pratici per la
verso l’apprendimento di alcune danze di paesi diversi. La conoscenza del proprio                    creazione e la gestione dell’infermeria della colonia.
corpo, la capacità di dominare lo spazio, di muoversi in sintonia con la musica,                     Inoltre verranno dati consigli pratici su come organizzarsi a livello sanitario duran-
accrescono il piacere di far parte del gruppo.                                                       te le attività.
Verranno date informazioni sulle musiche e sull’origine delle danze con le relative                  Corso antincendio e sicurezza. I partecipanti saranno formati sulle basi dell’antin-
schede. Lo stesso vale per i canti, i giochi e i giochi cantati.                                     cendio (il triangolo del fuoco, le classi del fuoco, gli agenti estinguenti, il corretto
Particolare attenzione sarà riservata alla didattica dell’apprendimento.                             comportamento da adottare in caso di emergenza). Inoltre verranno istruiti sui
                                                                                                     principi degli impianti di rilevamento e sull’evacuazione di uno stabile.
                                                                                                     Gli ultimi due momenti sono organizzati in collaborazione con il servizio Autoam-
                                                                                                     bulanze del Mendrisiotto e i Pompieri di Mendrisio.

                                                                                                            DATE E ORARI   sabato 13 maggio 2017, dalle 09.00 alle 17.00
       DATE E ORARI     sabato 6 maggio 2017, dalle 09.00 alle 17.00                                                       e sabato 20 maggio 2017, dalle 09.00 alle 17.00

          ISCRIZIONE    entro sabato 22 aprile 2017                                                           ISCRIZIONE   entro venerdì 21 aprile 2017

               LUOGO    Genestrerio, sala multiuso                                                                 LUOGO   Mendrisio, Centro di Pronto Intervento

               COSTO    CHF 50.—                                                                                   COSTO   CHF 75.—
                        La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la                                  La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                        quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati                         quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                        in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.                              in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.

      RESPONSABILE      Giancarlo Nava                                                                    RESPONSABILE     Fabrizio Plebani

      ATTESTAZIONE      6 ore di formazione                                                                ATTESTAZIONE    6 ore di formazione

      Osservazioni      Pranzo: buffet canadien                                                            Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 10, massimo 20
                        Numero partecipanti: minimo 20, massimo 60                                                         Pranzo a carico dei partecipanti in un ristorante della zona.

      Informazioni      Giancarlo Nava, tel. 091 647 11 04                                                 Informazioni    Fabrizio Plebani, tel. 091 647 32 37, fabrizio@cemea.ch

                         12                                                                                                                                             13
Culture In Colonia                                                                                 Attività natura

Una giornata interATTIVA alla scoperta delle relazioni con persone di culture diver-               La natura: una palestra di crescita a cielo aperto.
se e delle dimensioni multiculturali che incontriamo, conosciamo e viviamo in colo-                Durante la giornata si potranno vivere diverse attività in natura riproponibili a
nia; per approfondire le nostre conoscenze legate al fenomeno della migrazione e                   bambini, adolescenti e adulti.
dell’integrazione e rispondere al meglio ai bisogni dei partecipanti.                              Le proposte saranno diversificate per quanto riguarda le dimensioni coinvolte; si
                                                                                                   sperimenteranno infatti in prima persona attività sensoriali, di movimento, scien-
Sulla spinta dei lavori della Commissione Consultiva Colonie, in modo da favorire                  tifiche e artistiche.
l’accesso alle colonie residenziali a bambini provenienti da altre parti del mondo,                Si coglierà inoltre l’occasione per riflettere sui motivi che spingono a proporre del-
si è pensato di creare questo momento formativo. Con Giona Mattei consulente                       le attività a contatto con la natura in ambito educativo e di animazione.
nell’ambito della migrazione e dell’interculturalità, responsabile del progetto DER-
MAN di interpretariato e mediazione interculturale di SOS Ticino, rifletteremo at-
torno alle seguenti tematiche: il fenomeno della migrazione, la multiculturalità e
interculturalità, gli stereotipi e pregiudizi, la relazione e la cura transculturale in
colonia, i possibili problemi e conflitti interculturali.

La formazione è pensata prevalentemente per monitori di colonia, volontari.

                                                                                                          DATE E ORARI   sabato 23 settembre 2017, dalle 09.00 alle 17.00
                                                                                                                         (in caso di brutto tempo data di recupero sabato 30 settembre 2017)
                                                                                                            ISCRIZIONE   entro lunedì 4 settembre 2017
                                                                                                                LUOGO    Cademario
       DATE E ORARI   sabato 20 maggio 2017, dalle 08.30 alle 17.30
                                                                                                                COSTO    CHF 50.—
         ISCRIZIONE   entro venerdì 28 aprile 2017                                                                       La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                                                                                                                         quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
             LUOGO    Camignolo, Scuole Medie
                                                                                                                         in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
             COSTO    CHF 50.—
                                                                                                        RESPONSABILE     Jone Galli
                      La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                      quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati         ATTESTAZIONE    6.5 ore di formazione
                      in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                                                                                                         Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 12, massimo 25
     RESPONSABILE     Gisella Selna
                                                                                                                         La giornata può costituire un interessante approfondimento per chi
      ATTESTAZIONE    8 ore di formazione                                                                                ha già svolto lo stage naturiamo o un primo assaggio per coloro che
                                                                                                                         intendono avvicinarsi a questo tipo di attività
      Osservazioni    Pranzo: in comune, a carico dei partecipanti.
                      Numero partecipanti: minimo 10, massimo 15                                                         Pranzo: a carico dei partecipanti.

      Informazioni Gisella Selna, tel. 079 517 67 79, gisella.selna@gmail.com                            Informazioni    Jone Galli, jone@cemea.ch

                       14                                                                                                                                             15
Una danza voglio far… 2017                                                                         La diversità in colonia: conosciamo l’handicap

Danze per bambini dai 3 agli 11 anni.                                                              La formazione, organizzata in collaborazione con atgabbes, Comunità familiare e
                                                                                                   Pro Infirmis, è rivolta a tutti i monitori di colonie integrate (e non) che lavorano con
Tenendoci per mano e muovendoci in sintonia con la musica riscopriamo il piacere                   persone con disabilità. Ogni anno si propone un tema specifico, sul quale si lavora
di danzare sulla base di semplici melodie di tutto il mondo.                                       durante un fine settimana residenziale con la presenza di specialisti e professio-
Proporremo danze in cerchio, a coppie o libere, lasciando spazio a un momento di                   nisti.
riflessione su come riproporle ai bambini delle diverse fasce di età.                              La formazione si svolge durante un fine settimana residenziale e viene discusso e
                                                                                                   affrontato un tema specifico inerente l’handicap e la disabilità, con la presenza di
                                                                                                   professionisti esperti.

       DATE E ORARI   sabato 7 ottobre 2017, dalle 14.00 alle 17.00                                       DATE E ORARI   da venerdì 17 a domenica 19 novembre 2017
                      oppure sabato 14 ottobre 2017, dalle 09.00 alle 12.00
                                                                                                            ISCRIZIONE   entro lunedì 30 ottobre 2017
         ISCRIZIONE   entro venerdì 15 settembre 2017
                                                                                                                LUOGO    Primadengo, Casa Ida
             LUOGO    da definire
                                                                                                                 COSTO   CHF 100.—
             COSTO    CHF 30.—                                                                                           La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                      La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la                                  quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                      quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati                         in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                      in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                                                                                                        RESPONSABILE     Francesco Galli
     RESPONSABILE     Giovanna Forni Favini
                                                                                                         ATTESTAZIONE    24 ore di formazione
     ATTESTAZIONE     3 ore di formazione
                                                                                                         Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 18, massimo 22
      Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 15, massimo 30
                                                                                                                         Lo stage è residenziale.
      Informazioni    Giovanna Forni Favini, tel. 091 966 73 60 (ore serali)
                                                                                                         Informazioni    Francesco Galli, tel. 079 126 21 96

                      16                                                                                                                                              17
Formazione Prima Infanzia
 I nostri corsi sono aperti a persone che professionalmente lavorano nei contesti                   Formazione interna per équipe educative degli asili nido
 indicati e riconosciuti dalla Legge per le famiglie (personale di servizio, operato-
 ri socio assistenziali, educatori, direttori); qualora alla chiusura delle iscrizioni              Questa proposta è pensata per i nidi quale percorso di accompagnamento e forma-
 vi fossero dei posti disponibili, la partecipazione verrebbe estesa anche ad altri                 zione dell’équipe educativa nella riflessione e nell’approfondimento di determinati
 interessati. Per questi ultimi si propone comunque l’iscrizione ai corsi.                          temi e argomenti legati al buon funzionamento del nido.

                                                                                                    Essa vuole essere una possibilità di aiuto per affrontare il lavoro educativo quoti-
                                                                                                    diano curando il benessere dei bambini e degli operatori, la qualità della presa a
 La cura nel lavoro educativo al nido                                                               carico dei piccoli ospiti e la soddisfazione dei genitori.

 Come si coniugano spontaneità e apprendimenti nei gesti che accompagnano il                        Il vantaggio di una formazione interna rispetto ad altri tipi di formazione consiste
 lavoro quotidiano con i bambini? Accudire le persone implica attenzione, consa-                    principalmente nel coinvolgimento contemporaneo di tutta l’équipe e nella possi-
 pevolezza e responsabilità che richiedono continua riflessione e condivisione. Nel                 bilità di affrontare e articolare i temi affrontati sulla base della situazione e delle
 percorso formativo si affronterà il tema della cura, come si costruisce e come si                  esigenze specifiche di ciascuna realtà-nido.
 attua, affinché le “normali routines” che occupano le educatrici durante l’intera
 giornata al nido diventino atti premurosi e di riguardo nei confronti dei bambini.

        DATE E ORARI   sabato 11 marzo 2017, dalle 09.00 alle 17.30                                        DATE E ORARI   da concordare caso per caso
                       e sabato 25 marzo 2017, dalle 09.00 alle 17.30                                                     Incontri serali di un paio d’ore a scadenza bimensile, eventualmente
                                                                                                                          momenti più lunghi durante la fine settimana.
          ISCRIZIONE   entro venerdì 17 febbraio 2017
                                                                                                                          La durata complessiva del percorso formativo dipende dai bisogni
              LUOGO    Giubiasco, Centro scolastico del Palasio                                                           (di principio almeno 30 ore)

              COSTO    CHF 100.—                                                                                  COSTO   CHF 100.— all’ora

                       La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la                  ATTESTAZIONE    fino a 30 ore di formazione
                       quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                                                                                                          Informazioni    Cemea, Via Agostino Maspoli 37, 6850 Mendrisio
                       in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                                                                                                                          091 630 28 78
      RESPONSABILE     Michela Tumler
                                                                                                          Cosa
                       14 ore di formazione                                                                    fare       Contattare al più presto il segretariato Cemea che, sulla base dei
      ATTESTAZIONE                                                                                    bisogna
                                                                                                            se            primi dati raccolti, organizzerà un colloquio preliminare tra la/il re-
       Osservazioni    Numero partecipanti: minimo 12, massimo 20                                                ati
                                                                                                       interess           sponsabile educativa/o del nido e la/il responsabile della formazio-
       Informazioni    Michela Tumler, tel. 091 966 62 30                                                    ?            ne per decidere se e come procedere.

                       18                                                                                                                                            19
Formazione centri extrascolastici                                                                                    Buono di formazione continua
 I nostri corsi sono aperti a persone che professionalmente lavorano nei contesti                    I «buoni di formazione continua» sono a tutti gli effetti
 indicati e riconosciuti dalla Legge per le famiglie (personale di servizio, operato-                dei buoni che si possono regalare a parenti ed amici.
 ri socio assistenziali, educatori, direttori); qualora alla chiusura delle iscrizioni
 vi fossero dei posti disponibili, la partecipazione verrebbe estesa anche ad altri                  Comprarli ed usarli è molto semplice!
 interessati. Per questi ultimi si propone comunque l’iscrizione ai corsi.
                                                                                                     Basta accedere al sito:
                                                                                                     www.buonoformazionecontinua.ch
                                                                                                     E seguire le indicazioni.
 Organizziamo gli spazi e le attività
 in un centro extrascolastico
                                                                                                     Dal sito si possono sia acquistare i buoni sia accedere ad una banca dati con più di
                                                                                                     20’000 possibilità d’utilizzo proposte da più di 190 istituti di formazione di tutta la
 In un Centro Extrascolastico come pure in ogni ambiente in cui si accolgono dei
                                                                                                     Svizzera!
 gruppi di bambini o di ragazzi, “lo spazio deve essere organizzato con attenzione
 per evitare un’atmosfera rumorosa ed irrequieta; se la stanza è ben attrezzata e                    E i Cemea del Canton Ticino, fanno parte di questa nuova piattaforma?
 si sono definiti i punti dove svolgere le attività, la possibilità di concentrazione dei            Certo che sì!
 bambini sarà sicuramente migliore. Ogni attività dovrebbe avere un luogo preciso
 in cui il bambino abbia la certezza di ritrovarla ogni giorno”.                                     Venite a cercarci sul sito www.buonoformazionecontinua.ch
 Durante la giornata ogni partecipante avrà l’occasione di vivere attivamente diver-                 Oltre al sito dedicato, maggiori informazioni si possono trovare sul nostro sito!
 se attività, allestite in spazi specifici. Il gruppo avrà l’opportunità di confrontarsi su
 come strutturare gli spazi in cui svolgere le attività in un centro extrascolastico, e
 allo stesso modo come e quando organizzare e proporre le diverse attività scelte.

                                                                                                                                                                            www.
                                                                                                                                                                                  /
                                                                                                                                                                          cemea.ch
                                                                                                                                                                            buono
        DATE E ORARI    sabato 21 ottobre 2017, dalle 08.45 alle 16.00

          ISCRIZIONE    entro lunedì 2 ottobre 2017

               LUOGO    Vezia, Scuola Elementare

               COSTO    CHF 75.—
                        La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                        quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                        in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.

      RESPONSABILE      Donatella Lavezzo

       ATTESTAZIONE     6 ore di formazione

       Osservazioni     Numero partecipanti: minimo 10, massimo 20

                        Pranzo: buffet canadien.

       Informazioni     Donatella Lavezzo, 091 682 10 86, d.pedro@bluewin.ch

                        20                                                                                                                                         21
n     i lel’art. 329e CO                                                               Condizioni d’iscrizione e di disdetta
                            va me al
                       g i o e g u i r e co
      g    e    dodimento da s
con
                     ce
                p ro
           su l
    o r ia                     Beneficiari Apprendisti(e) e giovani assuntori(-trici) di lavoro, fino all’età                                 Età minima 18 anni.
  m    me
P ro                            massima di 30 anni che operino a titolo benevolo nel campo del lavoro giovanile
                                in un’istituzione culturale o sociale; ad es.:
                                                                                                                                              Nel caso in cui le iscrizioni superino il numero di posti disponibili
                                • esploratori (-trici)
                                • monitori (-trici) di gruppi di giovani                                                                      verrà data la precedenza a chi opera già nel settore cui si riferisce il
                                • assistenti in punti di ritrovo di giovani                                                                   corso scelto e a chi si è iscritto per primo.
                                • organizzatori (-trici) di giornate, corsi, ecc.

                                Scopo Si concede un congedo giovanile «…per svolgere un’attività giovanile                                    È richiesta la presenza continua e costante a tutta la formazione.
                                extrascolastica non retribuita, direttiva, assistenziale o consultiva, in un’orga-                            Alla fine dell’attività verrà rilasciato un attestato di partecipazione
                                nizzazione culturale o sociale nonché per formarsi e perfezionarsi in questo
                                                                                                                                              a chi raggiunge, di norma, almeno i 3/4 del monte ore complessivo.
                                campo…» (art. 329e CO).

                                Cosa significa attività direttiva?                                                                            Una volta iscritti la quota di partecipazione è dovuta.
                                • preparazione, organizzazione e direzione di manifestazioni di gruppo, di se-
                                  rate dedicate a discussioni su determinati temi; o di attività di fine settimana,                           La quota di partecipazione va versata subito dopo la nostra richie-
                                  campeggi, corsi;                                                                                            sta di pagamento, al più tardi 15 giorni prima dell’inizio dell’attività.
                                • direzione di un gruppo che partecipi a un corso o a un campeggio.                                           In caso di rinuncia i Cemea valuteranno la possibilità per una resti-
                                Cosa significa attività assistenziale?                                                                        tuzione parziale della retta.
                                • responsabilità della cucina del campeggio;
                                • cura d’un gruppo;                                                                                           La formazione è sussidiata dal Cantone e dalla Confederazione: la
                                • animazione d’incontri di giovani.
                                                                                                                                              quota di iscrizione indicata vale quindi solo per gli iscritti domiciliati
                                Cosa significa attività consultiva?                                                                           in Svizzera o per chi opera in una struttura della Svizzera italiana.
                                • esperto/a delle attività Gioventù + Sport;
                                • consulenza giuridica in un gruppo sindacale giovanile;
                                • attività di esperto, educatore (-trice), istruttore (-trice).                                               Le iscrizioni di altri interessati vengono accolte se restano posti di-
                                                                                                                                              sponibili. Per loro la quota di iscrizione è più alta e corrisponde al
                                Cosa significa formazione continua e permanente?
                                • partecipazione a corsi, seminari, giornate, ad incontri di lavoro per dirigenti,                            costo effettivo del corso; per conoscerla rivolgersi direttamente al
                                  consulenti, assistenti.                                                                                     segretariato Cemea.
                                Durata Al massimo 5 giornate lavorative all’anno, anche suddivise in gior-
                                nate o mezze giornate. Il congedo giovanile non è retribuito. La protezione ga-                               Salvo indicazioni diverse, che il partecipante dovrà comunicare ad
                                rantita dall’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni vale anche per i giorni                          inizio attività al responsabile della formazione, con l’accettazione
                                di congedo non pagato (è possibile che le diarie o le rendite subiscano riduzioni                             delle presenti condizioni si autorizzano i Cemea a raccogliere ed
                                minime). Il datore di lavoro non è tenuto a concedere nell’anno successivo i gior-
                                ni di congedo non presi nell’anno in corso.                                                  p er             usare fotografie, filmati, registrazioni o simili sul proprio sito in-
                                                                                                                                    o rs i    ternet, nella propria banca dati, nelle pagine dei Cemea sui social
                                                                                                                       t u t ti i c
                                Modo di procedere Il congedo va preannunciato, al più tardi con 2                                 it i su :   networks o in documenti (sia cartacei sia in altra forma) funzionali
                                mesi d’anticipo, al datore di lavoro (insegnante di tirocinio, capo/a del perso-        iscriv
                                                                                                                               ea.ch
                                nale); a richiesta si deve allegare una conferma (v. a tergo) dell’organizzazione      www.cem                alla promozione dell’azione dei Cemea. L’uso di questo materiale
                                responsabile che indichi la manifestazione (associazione giovanile, sportiva,                                 avverrà nel rispetto della personalità e dell’immagine della persona;
             zioni
   informa                      Ufficio gioventù + sport, ecc.). N.B.: l’assenza va discussa anche con la scuola                              in nessun caso la documentazione verrà ceduta direttamente dai
          l iat e su            professionale, perché il congedo riguarda, per principio, anche la scuola.
  det tag                                                                                                                                     Cemea a terzi.
           ea.ch/
   www.cem                      Difficoltà? Nel caso di difficoltà, tendere ad una soluzione rapida:
      congedo                   • cercare il colloquio con il datore di lavoro;
                                • rivolgersi alla propria organizzazione perché intervenga;
                                • mostrare il Promemoria;
                                • consultare la segreteria sindacale;
                                • chiedere informazione telefonica a:
                                	Federazione svizzera delle associazioni giovanili: tel. 031 / 326 29 29
                                	Ufficio federale della cultura: tel. 031 / 322 92 68

                                 22                                                                                                                                                        23
modulo d’iscrizione
riempire per favore in stampatello ed inviare a Cemea, Via Agostino Maspoli 37, CH-6850 Mendrisio

Mi iscrivo ai seguenti appuntamenti:
	Per me, per te, per noi. Attività cooperative
	In cucina
	Naturiamo: un approccio all’animazione di attività natura
 Stage di base per animatori
	Danze etniche collettive e non solo...
	La responsabilità giuridica, primi soccorsi pediatrici e corso antincendio e sicurezza
 Culture In Colonia
	Attività natura
	Una danza voglio far…  7 ottobre 2017           14 ottobre 2017
	La diversità in colonia: conosciamo l’handicap
	La cura nel lavoro educativo al nido
	Organizziamo gli spazi e le attività in un centro extrascolastico

Buono di formazione NUMERO:                            Montante che si vuole utilizzare:

Nome e Cognome	Data di nascita

Via/Numero                                          Cap/Località

Telefono	E-mail

Professione o studi in corso

Posto di lavoro o sede scuola

	Mi impegno a partecipare alle formazioni scelte alle condizioni consultabili a pagina 23
   e sul sito www.cemea.ch

Data e firma

www.cemea.ch
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla