MIAMI - Viaggi Studio Enrica Coltro Ciao io son stata a ...

 
MIAMI - Viaggi Studio Enrica Coltro Ciao io son stata a ...
MIAMI

 EF Italia - Viaggi Studio

Enrica Coltro Ciao io son stata a Miami ma non in crociera. Come hotel se posso
consiglio il Beacon Hotel, su Ocean drive in pieno quartiere art deco. Miami
merita ben più di una notte con Little Havana, venetian pool, biltimore hotel,
coconut grove ecc. E poi le Everglades? Favolose! Prendere in braccio un
coccodrillo e baciare un rospo assassino? E perché no un giretto a Orlando con i
suoi parchi divertimento? O cape Canaveral?
Enrica Coltro Eh lo so, l'ho detto che non ero stata in crociera. Comunque se si
arriva una notte prima almeno un giro panoramico si può fare. Oppure le
Everglades. Ci son tuor organizzati a cui ci siamo appoggiati anche noi. Se volete il
nome ve lo. Vengono a prendervi in hotel e vi riportano
Carmen Luisa Leone Sono stata due volte a Miami. La prima volta mi sono
imbarcata il giorno dopo, quindi con un taxi siamo andati ad un hotel vicino
all'aeroporto, ed il giorno seguente con la navetta dell'hotel siamo andati
all'imbarco. La seconda volta abbiamo noleggiato un auto in aereoporto e preso un
hotel su Ocean drive a Miami beach. In un paio di giorni abbiamo visto il
quartiere Art Deco, Coral Gable, insomma le maggiori attrazioni di Miami per poi
dirigerci a Orlando.
Enrica Coltro http://miamitourcompany.com/it/
Ecco l'agenzia. Il sito é anche in italiano e l'audioguida era anche in italiano per il
tour della città. Per le Everglades solo in inglese ma parlava bene e si capiva
Scegli i migliori tour di Miami, Florida
MIAMI - Viaggi Studio Enrica Coltro Ciao io son stata a ...
Coming to Miami? Looking for things to do? Let Miami Tour Company show you
around. Call 1-305-260-6855, or click here and save!
MIAMITOURCOMPANY.COM
Pare che il modo migliore per girare Miami sia noleggiando un’automobile.
Per chi ha problemi con la lingua inglese c’è sempre la possibilità di cavarsela con un
po di spagnolo visto il gran numero di sudamericani presenti in città
La città è semplice da girare. South Beach è famosa per le lunghe
spiagge sabbiose. Bayside a Miami Downtown per l'omonimo centro
commerciale. Coconut Grove è la zona dello shopping elegante.
L'Art Decò District la zona artistica di Miami. Anche gli spostamenti
in taxi sono piuttosto convenienti. Se si preferiscono le escursioni
organizzate si può cercare sulle White Pages degli Stati Uniti.
Comunque generalmente ogni hotel ha un banco dove è possibile
prenotare escursioni. Molto popolari sono le gite in barca verso le
Everglades, per vedere gli alligatori.

Elisabetta Gurioli
buonasera,chiedo aiuto a chi e' gia' andato a Miami con volo in
autonomia,perche' non ho ben capito le distanze aeroporto, porto ecc....,devo
fare una notte in hotel prima di imbarcarmi e forse 2/3 notti al ritorno dalla
crociera. Chi mi consiglia dove prenotare la notte prima dell'imbarco e le notti
dopo la crociera (pensavo dietro alcuni suggerimenti di fermarmi a Miami
beach). Grazie a chi mi da info oppure mi suggerisce alberghi.
Claudio Cane Noi partiamo a novembre con msc divina da miami con volo
autonomo....abbiamo prenotato una stanza presso l'hotel holiday inn of port di
miami che si trova a downtown a 30' a piedi dall'imbarco
Carmen Luisa Leone Io prima della crociera sono stata in zona aeroporto. Una
mezzoretta poi con la navetta dell'hotel
Samuel Carnemolla Noi siamo partiti in autonomia da Basilea -Londra dopo
aver visitato Londra l’indomani siamo partiti per Miami dopo 10 ore di volo
diretto arrivati alle 14,40 alle 16,30 siamo andati con il bus msc ha impiegato 30
minuti noi ci siamo imbarcati sulla Divina dopo 15 minuti lo stesso giorno
arrivati poi dopo la prima settimana di crociera siamo stati un giorno a Miami in
giro con i miei amici ci siamo imbarcati alle ore 17 per la seconda settimana di
crociera e la fine siamo rimasti ancora un giorno e la sera ripreso l’Aereo per
Londra e poi per Basilea 
Massimo Landriscina Per la notte prima Hilton Miami Airport. Provato a Natale
scorso. Navetta gratuita dall’aeroporto all’hotel; possibilità di prenotare in hotel
navetta per il terminal crociere.

Autobus per miami beach
Un consiglio per chi vuole risparmiare qualcosa con i mezzi pubblici,
dal porto di miami in 15 minuti si arriva a Miami Beach con la linea
S o la linea C , con $2.25 a tratta, la fermata si trova esattamente
di fronte l'holiday inn all'uscita del bayside, comodo veloce ed
economico

Ho letto di un’altra possibilità comoda ed economica per spostarsi a
Miami… tramite una app che si chiama Uber :
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.ubercab&hl=it
Uber Miami: Über è un servizio di trasporto automobilistico di privati. Uber,
attraverso l’utilizzo di un App, è in grado di mettere in comunicazione autisti e
passeggeri. Funziona molto bene a Miami (anche meglio dei Taxi)! Vi basterà
scaricare l’APP e creare il vostro profilo da cui sarà poi possibile prenotare l’auto e
tenere traccia in tempo reale della posizione dell’auto prenotata. Inoltre, a seconda
delle esigenze esistono diverse opzioni e diverse tariffe : UberX, UberXL, LUX,
LUX SUV. Tra i benefici di Uber evidenzierei il costo che è inferiore a quello del
Taxi, la comodità dell’ APP con pagamento diretto tramite carta di credito e, a
differenza del taxi o altri servizi con Uber non vanno lasciate mance! Sono inoltre
presenti dei feedback da parte dei passeggeri che valutano gli autisti di volta in
volta. Sul sito ufficiale è possibile trovare tutte le informazioni.
Nota 3: Prima di salire in macchina controllate che la targa corrisponda con quella
indicata sull’App , e prima di dire il vostro nome chiedete il nome all’autista. Una
volta verificato che autista e targa corrispondono alle informazioni che avete
sull’applicazione potrete essere sicuri che è proprio il vostro Uber.
Come muoversi a Miami: Taxi

 Taxi: Muoversi in Taxi a Miami Beach sarà impresa facile in quanto come tutte le
 zone più turistiche, è invasa dai famosissimi Taxi gialli americani. La ricerca e
 “l’acchiappo” del Taxi si farà invece un po’ più complicata, diventando quasi
 impossibile, mano a mano che ci si allontana da SOBE e ci si sposta nella zona più a
 Sud (Dadeland) o più a Nord (direzione Fort Laduderdale). In questi casi vi basterà
 chiamarlo direttamente, indicare dove siete e pregare che vi trovi.
 Nota 1: I taxi si tingono di rosa quando ci si sposta a Key West
 Nota 2: La guida del taxista medio è abbastanza spericolata e mi è anche capitato di
 trovarne alcuni che non conoscessero bene le strade. ERGO: Inserite sempre anche il
 vostro GPS sullo Smartphone …tanto per essere sicuri.

 Come muoversi a Miami:noleggio auto

 Noleggio Auto: Il noleggio dell’auto è consigliato sopratutto se si programmano
 periodi di permanenza più lunghi, se prediligete l’autonomia e se il mare e le bianche
 spiagge di South Beach non vi bastano. Se avete infatti intenzione di muovervi per la
 Florida e vistare altre mete comuni come ad esempio: Orlando con tutti i suoi parchi
 divertimento, Fort Lauderdale, le Keys, Palm Beach, Everglades… e molto altro,
 sicuramente consigliamo il noleggio dell’auto.
 Qui alcuni link da consultare per il noleggio dell’auto:

▪ SIXT
▪ ALAMO
▪ KAYAK
▪ ENTERPRISE
▪ EXPEDIA
▪ E QUI anche l’elenco completo di tutte le compagnie di noleggio con sede anche
 direttamente all’ Miami International Airport

 Cinzia Borzelli Siamo stati due volte a Miami per la partenza delle nostre
 Crociere, la prima volta abbiamo alloggiato al Fortune Apartments nella zona
 finanziaria, abbastanza comodo per raggiungere il porto, nelle vicinanze c'è il
 metromover un trenino gratuito che attraversa quasi tutta la città arriva fino a
 Beside Market. Comodo per visitare la città. La seconda volta abbiamo alloggiato
 a Miami Beach, Hotel Franklin sulla Collins la parallela di Ocean Drive prenotato
su Booking con molto anticipo e cancellazione gratuita, prezzo onesto per la
zona. Cosa visitare a Miami? Tutto! ovviamente Almenno una
passeggiata sulla spiaggia lunghissima e larghissima, piccola Havana, quartiere
bellissimo, dove si respira aria cubana. Un posti che pochi visitano ma che a me
ha colpito molto è il monumento all'Olocausto a Miami Beach. Capisco che in
vacanza non ci si vuole rattristare, ma avendo tempo, merita veramente!
Comunque prezzi alti per qualsiasi cosa!

Daniela Damiani Ci sono stata 3 anni fa ed ho alloggiato in un residence nel
quartiere finanziario. Ho noleggiato una macchina in aeroporto, Trascorso una
mezza giornata a Ocean drive è girato per i mal (mio figlio ha voluto fare
shopping) dolphin mal che si trova poco fuori città e market piace vicino al
porto. Sono arrivata il giorno prima con volo per conto mio
Daniela Damiani Gina Daga da tenere conto che sia gli hotel che mangiare
costano tantissimo
Daniela Damiani L’unica cosa che ho trovato economica è stato il noleggio auto
con Alaimo. Suv nuovissimo dotato di navigatore
Daniela Damiani Per lo shopping ho trovato ottimi prezzi per tutti i prodotti
americani e nei negozi Victoria Secret. Mi sono fatta una bella scorta di intimo
Carmen Luisa Leone Io ho alloggiato due volte in zona aeroporto, una al
Faifield e una al Doral. La prima volta siamo andati al porto con la navetta
dell'hotel, la seconda abbiamo lasciato la macchina che avevamo preso a
noleggio in aeroporto e poi con la navetta (gratuita) dell'autonoleggio fino al
porto. Una volta ancora Century hotel ad Ocean Drive. In realtà preferisco la
zona aeroporto. Qualità costo migliore, parcheggio gratuito (e a Miami non è
poco). Possibilitá di raggiungiure i Mall (Dolphin, Aventura) comodamente. Da
non perdere assolutamente a Miami: Little Havana, Coral Gable, quartiere Art
Deco. Se si ha qualche giorno in più andare in auto a Key West in modo da fare in
auto il Seven Miles bridge

Samuel Carnemolla Ci siamo stati il 25 febbraio e il 4 e l'11 Marzo 2017 per le 2
settimane di crociera su Msc Divina, io sono stato dai miei carissimi amici
americani quello che mi piace di più é Miami Beach da visitare anche le
Everglades e per chi ama le Boutiques come mia moglie fate un giro a Dolphin
Mall molto conveniente.
Lella Pilone Penso di esserci stata un 7 volte come pre crociera. Il giorno di
Natale 2017 sono andata a Keywest in giornata con tour in bus. Ho sempre
soggiornato all’Hilton Miami Downtown, tranne una volta all’Intercontinental.
Downtown è comodissima sia x raggiungere il porto che x girare Miami e Miami
Beach con mezzi pubblici. Con transfert privati si raggiunge facilmente anche
Port Everglades a Fort Lauderdale. Adoro Miami e il suo clima. Consiglio tour
(Everglades o altro) con la nave allo sbarco così non si ha il problema dei bagagli
in caso di volo di rientro in giornata.
Claudio Cane Siete stati al bubba gump????'...kme si mangia?
Lella Pilone Ci sono stata. Carino ma niente di eccezionale. Ricordo che era tutto
a base di gamberi. Si trova a Bayside a Downtown.
Daniela Damiani Ti consiglio Jonny rockets hanno gli hamburger più buoni
d’America e i costi sono accessibili
Faustina Fabbri:
...per chi ne avesse bisogno...basico, pulito, organizzatissimo e sicuramente vicino
a tutto:
- 2 shuttle bus gratuiti per l'aereoporto;
- 1 shuttle bus x il porto;
- a 100 mt dal metromover;
- a 50 mt dai trolley;
- davanti a bayside!

Info su South Beach

La spiaggia di South Beach è sicuramente quella più frequentata e
conosciuta di Miamii: è quella che si vede nei film e nelle serie televisive
ambientate nella capitale della Florida, come CSI: Miami, in cui molte scene
si svolgono proprio sulla spiaggia di South Beach. Da qui potrete tenere
sott'occhio tutto quello che succede intorno a voi e, una volta usciti
dall'acqua, avrete a portata di mano le principali attrazioni di South Beach:
una passeggiata sulla Ocean Drive, un aperitivo al Nikki Beach o, ancora, un
giro per negozi lungo la Lincoln Road. La spiaggia di per sé offre molte
possibilità di svago: quando vi sarete stancati di 'stare a mollo' nell'Oceano,
potrete organizzare una partita a beach volley e sfidare i vostri amici oppure
affittare un water scooter e provare l'ebrezza di cavalcare le onde. Il tutto
sotto lo sguardo attento dei baywatch, che controllano la spiaggia dall'alto
delle loro torrette

Info su Parco Everglades

 Un'escursione che vale la pena fare per gli amanti della natura e
dell'avventura, dato che, tra l'altro, si trova abbastanza vicino a Miami, è
sicuramente alle Everglades.
Paludi, acquitrini e....alligatori "allieteranno" il soggiorno.
Per chi ama la natura e gli animali questo è il posto ideale. Il
parco Everglades si trova a circa 2 ore di auto da Miami. Per accedere è
necessario acquistare un biglietto che potete comprare direttamente in loco:
all'interno del parco potete girare a piedi seguendo percorsi definiti oppure
con delle piccole pagode. Incontrerete diverse specie di uccelli, alligatori e
altri animali abituati a vivere in luoghi stagnanti e umidi.

Info su Ocean Drive

L’Ocean Drive è una delle più strade famose di Miami situata a South Beach.
Corre lungo la spiaggia aprendo la vista sull’Oceano Atlantico, contornata da
hotel, splendidi palazzi e ville da capogiro, come la residenza dello stilista
Gianni Versace, antico convento spagnolo restaurato. L’Ocean Drive è anche
il cuore dell’Art Decò District, molti degli edifici e degli hotel che vi si trovano
sono uno splendido esempio di Art Decò. Ad ogni ora del giorno l’Ocean
Drive è animata e popolata di gente, che di notte si riversa nei numerosi locali
e club dell’area

Info su Spiaggia di Miami Beach

Una delle spiagge più famose in tutto il mondo è senza dubbio quella di
Miami Beach, lunghissima distesa di sabbia bianca, sempre affollata e
vivace. È uno dei set fotografici più gettonati, grattacieli e palme corrono alle
spalle della spiaggia per tutta la sua estensione. Ad ogni ora la spiaggia e il
suo lungomare pullula di gente, turisti, pattinatori, giocatori di beach volley,
amanti del footing: questa spiaggia rimane uno dei paradisi della Florida.

Info su Bayside Marketplace

Il Bayside Marketplace è il tempio dello shopping nel cuore di Miami. Più di
124 negozi, con brand nazionali e internazionali, eventi, intrattenimenti,
ristoranti, caffè, un padiglione per i concerti e il ristorante Bubba Gump, la cui
specialità sono i gamberetti, diventato famoso grazie al film Forrest Gump.

Info su The Falls Shopping Center

The Falls Shopping Center è un centro commerciale che si trova a sud di
Miami, a poco più di 15 chilometri dal centro città, lungo la US1, la strada che
collega Key West, nell'estremo sud della Florida, con Fort Kent, nel Maine, al
confine con il Canada. La caratteristica principale del 'The Falls Shopping
Center' è quella di essere un centro commerciale all'aperto, uno dei più
grandi del genere negli Stati Uniti. Si trova su un unico livello ed è circondato
dalla rigogliosa vegetazione tropicale. Come in ogni Mall americana che si
rispetti, l'offerta del 'The Falls Shopping Center' non si limita ai negozi, che
comunque rappresentano il motivo principale della visita, ma comprende
ristoranti, eventi e divertimento per tutti. Partiamo dai negozi: i più 'cool'
potranno certamente trovare qualcosa nelle succursali dei due grandi
magazzini newyorkesi 'Macy's' e 'Bloomingdale's', icone per ogni shopaholic.
Chi, invece, è alla ricerca di qualcosa più cheap, puà fare un giro da Gap o
da Hollister, brand ormai conosciuti a livello mondiale ma che negli Stati Uniti
permettono ancora di fare buoni affari. Quando siete stanchi, fermatevi e
mangiate qualcosa: l'offerta dei ristoranti è molto variegata, si va dai classici
fast food a location più interessanti come P.F. Chang's China Bistro.
All'interno del centro commerciale c'è anche un 'Regal Cinema', per
completare la giornata in maniera rilassata.

Info su Biscayne Bay

Biscayne Bay è la baia di Miami e Miami Beach che si affaccia sulla costa
atlantica della Florida. Gran parte dell’area costituisce la riserva naturale
marina del Biscayne National Park costituito nel 1980. La baia si estende per
56 chilometri e per una larghezza di 13 chilometri. Biscayne Bay ospita il
Porto di Miami, vi confluisce il Maimi River. Questa baia costituisce una
risorsa incredibile per Miami sia dal punto di vista naturalistico e
dell’ecosistema, sia da quello commerciale, è inoltre un’ attrattiva che attira
molti turisti: qui infatti si praticano diversi sport acquatici come il windsurf, la
vela, lo snorkeling, vengono organizzati tour ed escursioni in barca e in
catamarano.

Info su Española Way

Española Way rappresenta un'eccezione all'interno del panorama 'molto
americano' di South Beach, fatto di grattacieli, maxispiagge e tanto sport: la
strada corre perpendicolare all'Oceano, collegando Collins Avenue e
Pennsylvania Avenue. La particolarità di Española Way è in qualche modo
già contenuta nel suo nome: la strada fu infatti concepita nel 1925 come 'The
Historic Spanish Village', un villaggio storico spagnolo, costruito prendendo a
riferimento i paesi che l'ideatore Roney aveva conosciuto in Francia e
Spagna. Nel tempo, l'Española Way non ha perso questa sua caratteristica
latina che, anzi, è cresciuta: famosa già negli anni '30 per la rumba, la strada
è diventata poi il punto di riferimento per gli italiani emigrati a Miami e ha
iniziato a riempirsi di ristoranti dove si sentono forti gli odori e gli aromi di
casa. Oltre alla ristorazione, la protagonista di Española Way è l'arte: la
strada infatti è caratterizzata dalla presenza di numerose gallerie d'arte, tra le
quali spiccano l'Española Way Art Center e la Marcel Gallery, con le opere
dell'artisa contemporaneo Pierre Marcel, francese di nascita ma protagonista
della scena culturale di Miami alla fine del secolo scorso

Key West
Bellissimo posto, non si può non vedere e non fermarsi almeno una notte.
Questo ponte lunghisssimoooo, sembra quasi di non arrivare mai, come una
sorta di mini Cuba. Se il tempo permette e il cielo è limpido ad occhio nudo si
può ammirare davvero l'isola di Cuba.
Adornato da magnifiche casette in stile coloniale, vi si assapora lo stile
caraibico.

Info su Key Biscayne
Key Biscayne è un'isola a sud di Miami Beach e rappresenta una valida
alternativa per chi, almeno per un giorno, vuole sfuggire dal caos e dalla
frenesia di Miami South Beach per poi rituffarvisi con maggiori energie.
L'isola è facilmente raggiungibile: non c'è bisogno di traghetti ma ci si può
arrivare in auto prendendo la Rickenbacker Causeway da Brickell e
seguendo successivamente Crandon Boulevard. È una vera oasi di pace: gli
amanti della natura potranno respirare un aria completamente differente da
quella che si trova solo poche miglia più a nord e anche chi riuscirebbe a
farne a meno potrà scoprire un volto altrettanto importante di Miami. Sull'isola
potrete decide di darvi al trekking e alle passeggiate, seguendo i sentieri che
si snodano all'interno dei due parchi che, quasi per intero, ricoprono la
superficie di Key Biscayne: il Bill Baggs Cape Florida State Park e il Crandon
Park. Anche se volete semplicemente distendervi sulla spiaggia, noterete la
differenza: i gabbiani si poseranno poco distante da voi e non vi sarà difficile
avvistare un cucciolo di procione. Gli orsetti lavatori, infatti, vivono nel parco
che termina con la spiaggia e, anche se un po' spaventati, non si negano
certo allo sguardo e alle foto dei turisti

Info su Lincoln Road

Lincoln Road è una delle strade più famose di Miami Beach: parte
perpendicolare alla Ocean Drive in prossimità delle spiagge di South Beach e
dell'Oceano Atlantico e attraversa tutta l'area di Miami Beach, in direzione
ovest, verso Biscayne Bay. La Lincoln Road è il posto perfetto se avete
intenzione di concedervi qualche ora di shopping matto e disperatissimo ma
non avete alcuna voglia di chiudervi in un centro commerciale (oppure
semplicemente non volete allontanarvi dal centro di Miami). Lungo Lincoln
Road troverete tutto ciò di cui avete bisogno, scarseggiano solo le firme
dell'alta moda. L'elenco completo dei negozi lo potete trovare sul sito
www.lincolnroad.org ma potete già iniziare a farvi un'idea. Ci sono marchi
americani come Banana Republic, The Gap, Guess e Guess by Marciano,
Aldo, firme italiane come Diesel o Miss Sixty, brand mondiali come Victoria's
Secret e cult store come Apple. Insomma, se amate lo shopping non vi
annoierete certo in Lincoln Road e riuscirete facilmente a dare nuova vita al
vostro guardaroba (ma non aspettatevi di fare grandi affari come nelle Mall)

Info su Aventura Mall
Aventura Mall è uno shopping center molto frequantato dagli stessi abitanti di
Miami e, ovviamente, molto gettonato tra i turisti che vogliono dedicare
un'intera giornata allo shopping in un mega centro commerciale americano.
Si trova appena fuori Miami, a nord della città, lungo Biscayne Boulevard. Al
suo interno ci sono oltre 300 negozi, dove è possibile trovare la maggior parte
delle marche americane a brezzi sicuramente inferiori di quelli che
paghereste in Italia. Tra gli altri, ci sono Macy's, 'filiale' del grande magazzino
di New York, l'immancabile Banana Republic, Guess o, per gli amanti delle
scarpe, il flagship store New Balance, con le linee Made in USA (più costose
di quelle classiche). Non solo shopping, ovviamente, perché Aventura Mall
offre anche tanti ristoranti, dove riprendersi dalle fatiche dagli acquisti: tra
questi una citazione particolare la merita The Cheesecake Factory, una
catena specializzata nella realizzazione di cheesecake. Ce ne sono tantissimi
tipi, tutti buonissimi e tutti molto pesanti. Ma ne vale la pena! Aventura Mall è
aperto tutti i giorni: dal lunedì al sabato dalle 10 alle 21.30 e la domenica
dalle 12 alle 20
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla