Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado

 
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
Dall’ infanzia alle secondarie di primo e secondo grado

                          0
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
SERVIZI DIDATTICI DEL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

I servizi educativi del Castello Sforzesco sono affidati in concessione di
servizio ai seguenti soggetti specializzati:
      Ad Artem e Opera d'Arte, con operatori con formazione da
           storici dell'arte ed esperienza nell'ambito della conduzione di
           attività didattiche e laboratori, per i Musei Artistici del Castello
           Sforzesco (Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, Museo dei
           Mobili e delle Sculture Lignee, Museo delle Arti Decorative,
           Museo Pietà Rondanini – Michelangelo), per i cortili e i
           percorsi segreti (merlate e sotterranei): info@adartem.it,
           02.6597728, www.adartem.it;            info@operadartemilano.it,
           02.45487400, www.operadartemilano.it
      Le Voci delle città, realtà composta da musicisti professionisti
           esperti in didattica musicale attivi presso il Museo degli
           Strumenti Musicali: 02.39663547 - info@levocidellacitta.it
      Aster, con operatori con formazione da archeologi ed
           esperienza nell'ambito della conduzione di attività didattiche
           e laboratori, per le Sezioni Archeologiche (Preistoria e
           Protostoria e Egizia, quest'ultima attualmente chiusa per
           allestimento), 02.20404175 - segreteria@spazioaster.it

L'ufficio dei servizi educativi del Castello Sforzesco si occupa di
coordinare e supervisionare le attività di programmazione e di
comunicazione dei concessionari dei servizi didattici. Gestisce inoltre
direttamente progetti speciali di didattica, accessibilità e di
mediazione dei contenuti del Castello e dei suoi Musei verso tutti i tipi
di pubblico.
Per contattarci c.eduCastello@comune.milano.it

                             AULA DIDATTICA

A partire da maggio 2018, in occasione del cinquecentenario della
morte di Leonardo da Vinci, il Castello Sforzesco è dotato di un'aula
espressamente dedicata alle attività didattiche nella prestigiosa
cornice delle Sale Michelangiolesche. L'aula viene aperta in
occasione dello svolgimento delle attività didattiche.

                                      1
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
AULA DIDATTICA

                 2
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

                         LEONARDO AL CASTELLO
ALLA CORTE DI LUDOVICO IL MORO… CON LEONARDO, visita ludica
Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
Con semplici accessori eccoci magicamente trasformati in duca, duchessa,
cavalieri, arcieri, messeri e dame: ogni bambino avrà un suo ruolo per poter
rivivere una giornata alla corte del duca Ludovico, in compagnia di Leonardo
da Vinci. I nostri piccoli eroi saranno protagonisti di memorabili avventure della
corte conoscendo la storia del Castello e rivivendo la vita che si svolgeva nelle
splendide sale.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Cortile della Rocchetta, Corte
Ducale
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

LEONARDO DA FAVOLA, visita laboratorio
Scuola infanzia (5 anni) e Scuola primaria (primo biennio)
Lo sai che Leonardo da Vinci era anche un bravissimo narratore di favole?
Fantastiche storie di animali, racconti avventurosi e divertenti composti dalla
sua inesauribile fantasia e riportati nei suoi celebri codici. Ascolteremo le
favole più belle e insieme, su una preziosa pergamena, ci divertiremo a
illustrare quella che abbiamo preferito.
Spazi e musei coinvolti: Museo d’Arte Antica, Sala di Griselda, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                       3
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

           IL CASTELLO E LA SUA STORIA…con LEONARDO
               (edificio, cortili, e Museo d’Arte Antica)

UNA MAGICA STORIA: DIVENTA LEONARDO DA VINCI, visita guidata
teatralizzata e interattiva
Scuola primaria (secondo triennio) e Scuola secondaria di primo grado
Nel lontano 1482 Leonardo da Vinci giunge per la prima volta a Milano, alla
corte degli Sforza. Su richiesta del Duca di Milano Ludovico il Moro, inizia a
lavorare su progetti di ingegneria militare e civile, organizza feste, intrattiene la
corte e ovviamente realizza magnifiche opere d’arte. Leonardo aveva alcuni
fedeli assistenti: Gianantonio Boltraffio, Cesare da Sesto, Marco d’Oggiono e
Andrea Salaino; grazie alla MAGICA STORIA diventeranno molti di più: tutti i
partecipanti vestiranno i panni di giovani apprendisti, alle prese con le
invenzioni e gli incessanti colpi di genio di Leonardo. Conosceranno i segreti
delle sue invenzioni e della sua arte e attraverso ardue prove potranno
diventare come il maestro e aiutarlo anche a smascherare i nemici che
tramano contro il ducato.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Cortile Rocchetta, Corte Ducale,
Museo d’Arte Antica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 600,00 per due gruppi classe contemporaneamente (max 50 pax)
Prenotabile tutto l’anno scolastico
A cura di Opera d’Arte

IL CASTELLO INCANTATO, visita laboratorio
Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
Con l'aiuto di un antico libro magico, la guida fa rivivere l'atmosfera della
corte dove viveva Leonardo da Vinci, raccontando di duchi, dame e
cavalieri, di banchetti e feste di corte, gli usi, i costumi ed i giochi degli Sforza,
senza tralasciare le battaglie a difesa del loro Castello. Come attività pratica i
bambini realizzano uno stemma ispirandosi a quelli incontrati durante la visita.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                         4
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

THE ENCHANTED CASTLE , Progetto CLIL, visita laboratorio
Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
Con l'aiuto di un antico libro magico, la guida racconta in inglese la storia del
Castello e fa rivivere l'atmosfera della corte dove viveva Leonardo da Vinci,
raccontando di duchi, dame e cavalieri, di banchetti e feste di corte, gli usi, i
costumi ed i giochi degli Sforza, senza tralasciare le battaglie a difesa del loro
Castello. La visita alterna spiegazioni in italiano alla narrazione in inglese.
Come attività pratica i bambini realizzano uno stemma ispirandosi a quelli
incontrati durante la visita.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 135,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

GIOCHIAMO CON MASSIMILIANO SFORZA, visita ludica
Scuola dell’infanzia
Un percorso all’aperto nei cortili del Castello per raccontare la giornata tipica
di un bambino ai tempi degli Sforza, ma non un bambino qualsiasi: il figlio del
duca Ludovico, un uomo potente che poteva chiedere qualsiasi cosa a
Leonardo da Vinci, anche di organizzargli una festa! Il racconto avverrà sotto
forma di favola, durante la quale, aiutata da alcune immagini, la guida
narrerà la storia del piccolo Massimiliano Sforza, che Leonardo vide nascere e
fare i primi passi.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi e Portico dell’Elefante
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                       5
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

LEONARDO MISTERY TOUR , Progetto CLIL, visita guidata
Scuola primaria (secondo triennio)
Leonardo loved to entertain the court with games and riddles; today he
continues to play with us, challenging us to find the Sforza treasure. Let's look
around, solve the questions and go through the halls of the castle. A treasure
hunt that will allow us to admire the treasures of the castle!
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Corte Ducale, Museo d’Arte Antica
con Sala delle Asse, Pinacoteca, Museo delle Arti decorative
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

IL SEGRETO DI LEONARDO DA VINCI, Escape room (gioco di ruolo)
Scuola secondaria di secondo grado
Dopo una visita guidata introduttiva al Castello sulle tracce di Leonardo, in un
suggestivo ambiente dell’edificio i partecipanti si ritroveranno “nello studio di
Leonardo da Vinci” e qui saranno chiamati ad affrontare prove, risolvere
enigmi e quesiti – alcuni inventati dallo stesso Leonardo per gli intrattenimenti
di corte – per svelare un “mistero” relativo al grande maestro. Scopo
dell’attività è approfondire la conoscenza della vita e dell’opera di Leonardo
da Vinci con un’attività impostata sul concetto di gaming che contribuisce a
sviluppare la capacità di risoluzione dei problemi, migliora l’attitudine a
lavorare in piccoli gruppi e incrementa il pensiero laterale.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Cortile Rocchetta, Corte Ducale,
aula didattica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 600,00 per due gruppi classe contemporaneamente (max 50 pax)
Prenotabile tutto l’anno scolastico
A cura di Opera d’Arte

                                       6
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

FACEZIE E INDOVINELLI DI LEONARDO DA VINCI , visita guidata
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Protagonista è la produzione letteraria di Leonardo da Vinci. Durante il
percorso verranno narrate novelle e facezie da lui scritte, mettendo in
evidenza un aspetto poco noto della sua attività artistica, e rievocando la
produzione artistica presso la corte di Ludovico il Moro. Il percorso si sviluppa
attraverso le sale e gli spazi del Castello riconoscibili nei progetti leonardeschi,
quali il Cortile delle Armi, il rivellino di Porta Vercellina e i sistemi difensivi.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Corte Ducale, Museo d’Arte Antica
con Sala delle Asse, Sala Verde
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico (ingresso nella Sala delle Asse prenotabile
fino alla conclusione della mostra “Leonardo mai visto”)
COSTO: € 85,00 per gruppo
(massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                     SALA DELLE ASSE E PERGOLATO

GLI ENIGMI DI LEONARDO, visita laboratorio
Scuola primaria (secondo triennio)
Leonardo era un genio, lo sappiamo tutti, ma forse non sappiamo che si
divertiva a intrattenere la corte con giochi, rebus, indovinelli. Visitando le più
belle sale del Castello proveremo a risolverli insieme e al termine ci
eserciteremo a rifare una delle sue più interessanti invenzioni: il ponte
autoportante.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, Museo di
Arti decorative, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                        7
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

TRAME LEONARDESCHE, visita laboratorio
Scuola primaria e Scuola secondaria di primo grado
Ispirandosi ai cordoni dorati che si annodano tra i rami di gelso della Sale delle
Asse, il percorso si svolge introducendo le diverse tematiche come parte di
una trama strettamente intrecciata. Una tappa dopo l'altra, tra i cortili esterni
ed il Museo d'Arte Antica scopriremo come il grande genio sia arrivato in città,
quale fosse il suo ruolo ed i suoi legami con la corte sforzesca ed il Castello
stesso, fino ad arrivare alla Sala delle Asse, punto culminante del percorso. Il
tema dell'intreccio guida anche l'attività di laboratorio, in cui grazie al gioco di
squadra si va a costituire, in maniera creativa, il proprio personale ramo, che
andrà poi a comporre un unico pergolato collettivo.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica con Sala delle Asse, aula
didattica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
Prenotabile fino alla conclusione della mostra “Leonardo mai visto”
A cura di Ad Artem

SKETCH MOB: DISEGNA COME LEONARDO, Visita laboratorio
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Leonardo è stato un incredibile “curioso” della realtà naturale, che ha studiato,
interpretato e riprodotto nelle sue opere d’arte. Dopo aver visitato la magnifica
Sala delle Asse recentemente restaurata e i preziosi disegni originali del Maestro
esposti nella sale del Museo d’Arte Antica nell’occasione del cinquecentenario,
prenderemo idonei strumenti grafici (carta tipo Fabriano, carboncino, matite
seppia e sanguigna) per individuare insieme, in diversi spazi interni ed esterni del
Castello Sforzesco, gli scorci più suggestivi da riprodurre con il disegno. In
particolare ci si soffermerà a disegnare il pergolato di gelso appositamente
ricostituito nel grande spazio del Cortile delle Armi.
Gli sketch mob sono incontri itineranti di persone che si radunano in un luogo
d’arte significativo per osservare e disegnare insieme (l’origine è conseguente a
quella dei flash mob, raduni improvvisi di persone in un luogo pubblico con uno
scopo semplicemente ludico oppure di rilevanza politico-sociale). Spazi e musei
coinvolti: Cortile delle Armi, Corte Ducale, Cortile della Rocchetta, Museo
d’Arte Antica, Pinacoteca
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
Prenotabile fino alla conclusione della mostra “Leonardo mai visto”
A cura di Opera d’Arte

                                        8
Dall' infanzia alle secondarie di primo e secondo grado
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

LEONARDO, IL GELSO E IL MORO: ARTE, STORIA E POESIA ALLE CORTE DEGLI SFORZA
Visita guidata con letture | Scuola secondaria di secondo grado
Durante il suo primo soggiorno milanese Leonardo diventa protagonista
dell’apogeo culturale della corte sforzesca, l’Atene del Nord Italia. Riviviamo
questa età irripetibile non solo grazie all’osservazione delle testimonianze artistiche
e architettoniche presenti nel Castello e nei suoi musei, ma anche grazie ai
particolari allestimenti e installazioni, sia “concreti” che digitali, che arricchiscono il
Cortile delle Armi, la Sala delle Asse, l’Armeria in questo anno dedicato a
Leonardo. Il percorso è arricchito dalla lettura di documenti letterari e storici dei
protagonisti di quest’epoca (scritti di Leonardo, lettere di Ludovico il Moro, prose di
Matteo Bandello, poesie di Bernardo Bellincioni, documenti d’archivio...) che
permetteranno di approfondire le più interessanti vicende storiche e culturali come
la vita quotidiana e privata di una delle più importanti corti del Rinascimento
italiano.
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Corte Ducale, Cortile della
Rocchetta, Museo d’Arte Antica, Pinacoteca
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

LEONARDO INGEGNERE, ARCHITETTO E PITTORE ALLA CORTE DI LUDOVICO
IL MORO, percorso itinerante tra Museo d’arte Antica e esterni con attore
Scuola primaria (ultimo anno), Scuola secondaria di primo e secondo grado
Chi potrebbe mai pensare di incontrare Leonardo da Vinci in persona 500 anni
dopo la sua morte??? La magia del teatro può fare questo e altro! La lettera
di presentazione, gli incarichi del Moro ed in particolare la Sala delle Asse, il
progetto del Cavallo saranno gli argomenti del racconto, che in prossimità del
fossato si concentrerà poi sulle sue attività in ambito difensivo e militare,
illustrando le attività di misura e i suoi avveniristici progetti. In collaborazione
con Industria Scenica
Spazi e musei coinvolti: Museo d’Arte Antica, esterni
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                           9
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

                   MOSTRA “INTORNO A LEONARDO”
LEONARDO E IL DISEGNO, visita laboratorio
Scuola primaria e Scuola secondaria di primo grado
Il disegno, per Leonardo, era uno strumento di indagine e riflessione sul mondo.
Serviva per fissare ogni suo pensiero nel momento stesso in cui si stava
sviluppando. Durante la visita analizziamo alcuni preziosi disegni e stampe
dell'artista, eccezionalmente esposti nella Sala dei Ducali, per scoprire i segreti
del disegno leonardesco. Nel laboratorio i ragazzi sperimentano gli strumenti e
i materiali che Leonardo da Vinci utilizzava, realizzando con il carboncino, con
la china o con la sanguigna una foglia di gelso, proprio come il grande
maestro fece per la Sala delle Asse.
Spazi e musei coinvolti: Sala dei Duchi, Sala delle Asse, aula didattica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
Prenotabile fino alla conclusione della mostra “Leonardo mai visto”
A cura di Ad Artem

                     INTORNO AI PERCORSI SEGRETI
LE MERLATE DI LEONARDO, visita guidata
Scuola primaria (ultimo anno) e Scuola secondaria di primo e secondo grado
Un tour lungo i camminamenti di ronda del Castello, le merlate, per scoprire la
presenza di Leonardo a Milano e l’importanza dei suoi codici, in particolare
del Codice Atlantico, per comprendere l’importanza da lui attribuita al
disegno come supremo mezzo di indagine, comunicazione ed espressione.
Il percorso propone punti di vista particolarmente interessanti per
comprendere alcuni suoi disegni: un torrione angolare, un rivellino, il Naviglio di
San Cristoforo e per concludere la celebre mappa di Milano “a volo
d’uccello”. Un’occasione unica per scoprire il Castello nella sua funzione di
baluardo difensivo e dimora ducale, ma anche per godere di una
panoramica unica sulla città.
Spazi coinvolti: merlate
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)A cura di Ad Artem e Opera
d’Arte

                                       10
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

TOUR LEONARDESCO, visita guidata interattiva
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Il tour illustra la poliedrica figura di Leonardo da Vinci guardando il Castello e
alcuni monumenti della città con gli occhi del maestro toscano. Il percorso
parte dalle merlate dove, con il supporto delle riproduzioni di alcuni dei suoi
disegni, si indagano, tra gli altri, i progetti relativi all'architettura militare, al
rifacimento della torre del Filarete e alla realizzazione del monumento a
Francesco Sforza. Spostando lo sguardo oltre le mura del Castello, si ricordano
i progetti di Leonardo per incanalare e domare le acque dei navigli attraverso
l'uso di chiuse, nonché gli studi per la costruzione del tiburio del Duomo. La
visita prosegue all'interno del Museo d'Arte Antica, dove si accenna alla
diffusione dell'originale pensiero pittorico dell'artista attraverso la visione della
Madonna Lia, opera del leonardesco Francesco Galli.
Spazi coinvolti: merlate e Museo d’Arte Antica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

LEONARDO INGEGNERE, ARCHITETTO E PITTORE ALLA CORTE DI LUDOVICO
IL MORO, percorso sulle merlate con attore
Scuola primaria (ultimo anno), Scuola secondaria di primo e secondo grado
Se volete sapere com'era il Castello nel '400, chi può spiegarvelo meglio di
colui che qui lavorò per quasi vent'anni? Direttamente dal lontano
Rinascimento, un incredulo Leonardo accompagna la classe alla scoperta del
Castello. In collaborazione con Industria Scenica
Spazi coinvolti: merlate
Durata: 90 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                        11
LEONARDO AL CASTELLO SFORZESCO DI MILANO

              PINACOTECA DEL CASTELLO SFORZESCO
LA GIOSTRA DEI COLORI, visita laboratorio
Scuola dell’infanzia
Partendo dal racconto della presenza di Leonardo da Vinci alla corte di
Ludovico il Moro, ci immergiamo in una caccia al tesoro nelle sale del Castello
per conoscere tecniche e materiali della pittura del Rinascimento. Durante
l’attività pratica sperimentiamo poi la produzione dei colori con le polveri
coloratissime dei pigmenti e l’uovo.
Spazi e musei coinvolti: Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

APPRENDISTI PITTORI CON LEONARDO, visita laboratorio
Scuola primaria
Il mondo della pittura è pieno non solo di forme e colori, ma anche di segreti e
misteri. Come lavorava Leonardo da Vinci nella sua bottega? Come si
ottenevano i colori per dipingere? Al pari dei giovani apprendisti di Leonardo,
al seguito della guida, i piccoli e i loro genitori entreranno nel fantastico
mondo della pittura, dapprima andando alla ricerca di alcune selezionate
opere della Pinacoteca e toccando con mano i vari materiali utilizzati per
realizzarli, e poi, dopo aver scoperto alcuni dei segreti di bottega, provando a
dipingere con i colori da loro stessi creati. Un viaggio nella tecnica pittorica
che non mancherà di stupire grandi e piccini.
Spazi e musei coinvolti: Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, aula didattica
Durata: 120 minuti
Prenotabile tutto l’anno scolastico
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                     12
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

       IL CASTELLO E I SUOI MUSEI OFFERTA PERMANENTE
IL GIOCO DELLE STAGIONI, visita laboratorio
Scuola dell’infanzia
All'interno di una sala del Castello vivono dodici ospiti un po' speciali...si tratta
dei mesi dell'anno. Quali attività si svolgevano in passato nei diversi periodi
dell'anno? Cosa caratterizza le varie stagioni dal punto di vista delle piante,
del clima, dei vestiti? Scopriamolo insieme attraverso una divertente caccia al
dettaglio!
Spazi coinvolti: Sala della Balla
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

UNA MAGICA STORIA: IL CASTELLO DEL SENSO MATTO, visita guidata
teatralizzata e interattiva
Scuola dell’infanzia
Uno strano incantesimo è stato lanciato dal fantasma del Castello contro i suoi
abitanti e i nostri piccoli eroi! Parte così la grande avventura alla scoperta dei
cinque sensi. Lungo il percorso numerosi personaggi del Ducato avranno
bisogno di aiuto: il Mago Guercio non vede più a un palmo di naso, il cavalier
Ottomano non riesce a prendere una spada senza fare disastri e il cane da
guardia Lamposordo dorme dentro una campana. Stavolta il fantasma ha
combinato proprio un grande guaio. I nostri paladini dovranno risolvere un bel
po' di pasticci…
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Cortile della Rocchetta, Corte
Ducale, Museo d’Arte Antica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 600,00 per due gruppi classe contemporaneamente (max 50 pax)
A cura di Opera d’Arte

                                        13
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

SCOPRIAMO LE STAGIONI, visita ludica
Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
I preziosi Arazzi dei Mesi conservati nella Sala della Balla ci permetteranno di
riconoscere le caratteristiche distintive dei mesi e delle stagioni dell’anno, i
prodotti del suolo, la vita degli animali e le attività dell’uomo legate alla
natura. Certamente la realtà illustrata è quella del Rinascimento, ma sarà
ancora più affascinante mettere a confronto il passato con l’esperienza e le
conoscenze di oggi.
Durata: 90 minuti
Spazi e musei coinvolti: Arazzi Trivulzio
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

UNA MAGICA STORIA: IL CASTELLO DELLE STAGIONI, visita guidata teatralizzata
e interattiva
Scuola dell’infanzia
L'Astrologo del Castello, a causa del potente sortilegio di Giano, è diventato
malvagio e ha fatto di tutto per impedire che l'inverno finisca! I nostri eroi
devono raccogliere le forze e andare ad interrogare i grandi Custodi delle
Stagioni per liberare l'Astrologo dal maleficio che l'ha colpito. Dopo numerose
prove di abilità e coraggio, riusciranno i nostri eroi a riportare il sole e i colori
della primavera nel Ducato?
Spazi e musei coinvolti: Cortile delle Armi, Cortile della Rocchetta, Corte
Ducale, Museo d’Arte Antica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 600,00 per due gruppi classe contemporaneamente (max 50 pax)
A cura di Opera d’Arte

LA LEGGENDA DEL BISCIONE, visita ludica
Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
Il Castello Sforzesco è un autentico zoo di animali veri e fantastici, che
decorano pareti, finestre, colonne e che vivono tra i fossati e le torri. Tra una
rondine in carne ed ossa e un drago dipinto su uno scudo osserviamoli tutti,
impariamo a distinguere la realtà dalla fantasia, a conoscere il significato
simbolico degli animali, le più belle storie e leggende dei Signori di Milano e
l’attuale destinazione del Castello.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                        14
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

MOSTRI NELLE SALE DEL CASTELLO, visita laboratorio
Scuola primaria (primo biennio)
Mostri, aquile, draghi, serpenti e leoni ci accompagnano nelle sale del
Castello alla scoperta di leggende e di realtà non rappresentabili perché prive
di consistenza fisica come le virtù, i vizi, il bene e il male. I piccoli visitatori
imparano a comunicare e a conoscere i significati delle sculture e dei
bassorilievi, comprendendo il linguaggio visivo dell’epoca. In un laboratorio
conclusivo, ognuno può creare il proprio mostro difensore.
Spazi coinvolti: Cortili, Museo d’Arte Antica, Museo dei Mobili, aula didattica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

C’ERA UNA VOLTA LA FAMIGLIA SFORZA, visita ludica
Scuola primaria
I giovani visitatori sono invitati dalla famiglia Sforza ad entrare nel Castello per
conoscere tutti i più importanti rappresentanti dell'antica dinastia. Dopo aver
ascoltato storie ed aneddoti, si cimentano dapprima nella ricostruzione
dell'albero genealogico sforzesco, per passare, poi, alla creazione di quello
della propria famiglia.
Spazi coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

GIOCHI PASSATEMPI E FESTE, visita ludica
Scuola primaria
Nel Rinascimento i nobili si divertivano nella bella stagione con la caccia, le
feste all’aperto e i tornei, mentre nelle lunghe giornate d’inverno venivano
organizzate vere e proprie sfide nel raccontare novelle, nell’organizzare cori e
danze, o partite al gioco della balla, a scacchi e tarocchi. Riviviamo anche
noi questi passatempi sforzeschi, calandoci nel passato grazie al racconto
della guida e con semplici prove.
Spazi coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                       15
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

UN PRESEPE TUTTO D’ORO, visita laboratorio
Scuola primaria
Il Natale si avvicina, andiamo insieme alla scoperta di un originalissimo
presepe conservato in una delle torri del Castello Sforzesco. Che cos’ha di
tanto speciale? Vieni a scoprirlo con noi!!
Scopo della visita è quello di illustrare ai bambini le diverse storie e iconografie
rappresentate in alcuni selezionati dipinti a soggetto natalizio presenti nella
Pinacoteca del Castello Sforzesco, unitamente alle tecniche usate per
realizzarli. Partendo dalla natura dei supporti si illustra, infatti, la produzione dei
pigmenti, la scelta dei diversi leganti e l'uso della foglia d'oro. La visita,
animata da una caccia all'immagine, viene svolta con il supporto di uno
speciale bauletto dal quale la guida va ad estrarre, di volta in volta, piccole
esemplificazioni di supporti, pigmenti in polvere, leganti…
Durante il laboratorio, poi, i bambini colorano un soggetto a scelta tratto dal
celebre Presepe di Trognano (Madonna con Bambino, angelo musicante o
adorante) utilizzando la foglia d’oro e le matite colorate, cercando di
sperimentare la tecnica del chiaroscuro. Tale riproduzione fungerà da fronte
ad un artistico biglietto natalizio, interamente decorato da ciascun bambino.
Spazi coinvolti: Pinacoteca, aula didattica
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

CON LEONARDO A CASA DEL DUCA, visita ludica
Scuola primaria (secondo triennio)
Entriamo al Castello con l’artista prediletto di Ludovico il Moro e scopriamo
tutti i suoi segreti. Dove erano gli appartamenti privati del Duca? E la sala del
tesoro? E le cucine? Esploriamo gli ambienti del Castello, oggi sede dei Musei
Civici, per dare una risposta a tutto ciò, prestando particolare attenzione alla
Sala delle Asse nello speciale allestimento multimediale disponibile fino a lla
conclusione dell’iniziativa “Leonardo mai visto”.
Spazi e musei coinvolti: Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                        16
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

FANTASMI AL CASTELLO | Visita ludica | Scuola primaria
Ogni Castello ha il suo fantasma… al Castello Sforzesco ce ne saranno
moltissimi! E perché no anche i bambini di un’intera classe che, dopo aver
indossato il classico telo da fantasma, dovranno risolvere quesiti ed enigmi per
poter diventare a pieno titolo “spettri ducali”.
Spazi e musei coinvolti: esterni
Durata: 120 minuti
COSTO: € 240,00 per gruppo (massimo 25 persone) con due operatori a classe
A cura di Opera d’Arte

CACCIA AI TESORI NASCOSTI | Visita ludica | Scuola primaria
Una vera caccia al tesoro, anzi ai tesori del Castello, in cui sarà necessario
seguire gli indizi proposti dalle guide per trovare lo scrigno nascosto… dopo
aver esplorato e conosciuto il Castello e i suoi musei.
Spazi e musei coinvolti: esterni
Durata: 120 minuti
COSTO: € 240,00 per gruppo (massimo 25 persone) con due operatori a classe
A cura di Opera d’Arte

IL CASTELLO SFORZESCO: PALAZZO RINASCIMENTALE O FORTEZZA | Visita
guidata| Scuola secondaria di primo e secondo grado e Gruppi
In questo percorso vengono svelate le due anime del Castello. Nella parte
della visita che si svolge all'esterno si analizzano le caratteristiche difensive
della fortezza e la razionale articolazione degli spazi che hanno reso questo
Castello invulnerabile nell'arco dei secoli. Entrando negli ambienti museali ogni
sala splendidamente affrescata rimanda a episodi e aneddoti legati ai due
grandi protagonisti della sfolgorante vita di corte Galeazzo Maria e Ludovico il
Moro.
Spazi coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

                                      17
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

LE MERLATE E LA STANZA DELLE GUARDIE | Visita guidata | Scuola secondaria di
primo e secondo grado e Gruppi
La salita sulle merlate permette di analizzare da un punto di vista privilegiato la
struttura di un Castello rinascimentale, nella sua doppia funzione di edificio di
difesa e di residenza Giunti al Torrione del Carmine si visita la stanza delle
guardie, dove i ragazzi possono ammirare da vicino alcune riproduzioni di armi
antiche.
Spazi coinvolti: merlate
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

CACCIA AL DETTAGLIO… SULLE MERLATE | Visita guidata | Scuola secondaria
di primo e secondo grado e Gruppi
Per avvicinarsi alla storia dell’architettura e alla storia della città mediante un
approccio ludico il percorso sulle Merlate si arricchisce di quesiti ed enigmi che
porteranno i ragazzi a muoversi attraverso i camminamenti di ronda
«cercando» i dettagli più insoliti.
Spazi coinvolti: merlate
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

LA STRADA COPERTA DELLA GHIRLANDA | Visita guidata| Scuola secondaria di
primo e secondo grado e Gruppi
Il camminamento sotterraneo che si snoda sotto il livello del Parco Sempione,
circondando il Castello, conserva il tracciato delle mura della Ghirlanda, la
prima linea di difesa del quadrato sforzesco. Un'occasione imperdibile per
conoscere i sistemi difensivi in uso nel Quattrocento e per osservare cunicoli,
passaggi segreti e torri ora sotterranei.
Spazi coinvolti: sotterranei
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem e Opera d’Arte

                                       18
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

I TESORI DEL CASTELLO | Visita guidata| Scuola secondaria di primo e secondo
grado e Gruppi
Una visita alla scoperta dei grandi capolavori custoditi nelle collezioni dei
Musei del Castello. All’interno dell'antico Ospedale Spagnolo si può ammirare
da tutti i punti di vista la Pietà Rondanini, capolavoro indiscusso di
Michelangelo, realizzato in età avanzata e rimasto incompiuto.
Spazi coinvolti: Museo d’Arte Antica, Pinacoteca, Museo della Pietà Rondanini
- Michelangelo
Durata: 120 minuti
COSTO: € 120,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem e Opera d’Arte

DAL MEDIOEVO A MICHELANGELO | Visita guidata | Scuola secondaria di
primo e secondo grado e Gruppi
All’interno del Museo di Arte Antica, nel nuovo Museo della Pietà Rondanini-
Michelangelo e negli spazi en plein air del Castello si trovano straordinarie
testimonianze della storia della scultura italiana e i «frammenti», di architetture
e sculture appartenenti a monumenti perduti della città. Un viaggio nel tempo
e nell’arte approfondito con documenti e con l’osservazione dei materiali e
strumenti dello scultore.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica, Museo Pietà Rondanini-
Michelangelo
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                       19
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

THE SFORZA CASTLE: A RENAISSANCE PALACE OR A FORTRESS | Progetto CLIL |
Visita guidata in lingua inglese | Scuola secondaria di primo e secondo grado
e Gruppi
Il percorso ha l’obiettivo di fornire ai ragazzi la possibilità di esercitarsi nella
produzione orale e nella comprensione della lingua inglese, acquisendo un
vocabolario tecnico nell'ambito storico, artistico e architettonico. Sfruttando la
presenza a Milano del capitano di ventura John Hawkwood (Giovanni Acuto),
al soldo di Bernabò Visconti, viene messa a confronto la storia del Castello,
della Corte visconteo sforzesca e della città di Milano con la storia del Regno
Unito tra XIV e XV secolo e con le contemporanee corti inglesi.
Spazi coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 100,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Ad Artem

RIDERS OF THE LOST CASTLE | PROGETTO CLIL | Visita guidata in lingua inglese |
Scuola secondaria di primo e secondo grado
Percorsi attraverso il Castello e i suoi musei (a scelta degli insegnanti) per
approfondire la conoscenza della lingua inglese … antiche storie e vocaboli
nuovi. Il livello di approfondimento linguistico è da concordare direttamente
con le insegnanti in base ai prerequisiti e alle esigenze delle classi dei diversi
cicli di studi.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                       20
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

DALLA ROCCA VISCONTEA AL CASTELLO SFORZESCO | Visita guidata | Scuola
secondaria di primo e secondo grado e Gruppi
Una visita guidata esaustiva sull’architettura del Castello, per comprendere le
funzioni originarie delle sue singole parti; dalle origini medievali all’apogeo
sforzesco, dalle trasformazioni spagnole fino ai restauri del XIX secolo.
L’evoluzione della struttura del Castello, illustrata con l’aiuto di materiale
iconografico e documenti, dalla rocca di Porta Giovia sino al nostro secolo.
Spazi e musei coinvolti: esterni, Museo d’Arte Antica
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

IN PUNTA DI PENNELLO | Visita guidata | Scuola secondaria di primo e
secondo grado
La Pinacoteca del Castello Sforzesco contiene i capolavori di alcuni grandi
maestri della pittura italiana quali Mantegna, Lorenzo Lotto, Tiziano, Canaletto.
Con questa visita guidata non percorreremo solo i grandi secoli della storia
dell’arte italiana, ma indagheremo materiali e tecniche della pittura, facendo
osservare ai ragazzi pigmenti, supporti e strumenti impiegati dai diversi artisti.
Spazi e musei coinvolti: Pinacoteca
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

LE STORIE DI GRISELDA | Visita guidata | Scuola secondaria di secondo grado
Il Boccaccio per immagini in un percorso che unisce arte e letteratura. Grazie
agli splendidi affreschi provenienti dal Castello di Roccabianca e ora
conservati al Castello Sforzesco analizziamo attraverso la pittura una delle
novelle più celebri del Decamerone. Il percorso verrà poi arricchito con
l’osservazione di altre opere d’arte significative della cultura cortese dal
Medioevo al Rinascimento.
Spazi e musei coinvolti: Pinacoteca
Durata: 90 minuti
COSTO: € 85,00 per gruppo (massimo 25 persone)
A cura di Opera d’Arte

                                      21
CASTELLO E MUSEI ARTISTICI

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

              Ad Artem
              02 6597728
              info@adartem.it
              www.adartem.it

              Opera d’Arte
              02 45487400 info@operadartemilano.it
              www.operadartemilano.it

                                 22
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                      LEONARDO E LA MUSICA
L’occasione dell’importante anniversario rappresentato dai cinquecento anni
dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, offre l’opportunità di proporre due
differenti percorsi didattici dedicati alla scuola nel cuore del Castello Sforzesco
di Milano. Il Museo degli Strumenti Musicali è, infatti, la cornice ideale per
sviluppare un progetto didattico dedicato a Leonardo e alla musica.

LEONARDO E LA MUSICA PER I PIÙ PICCOLI
La relazione fra la genialità leonardesca e la musica è sottolineato da
numerose tracce e testimonianze documentali. L’interesse per gli “strumenti di
Leonardo” è sempre stato molto alto e può diventare occasione per
coinvolgere i più piccoli nella scoperta degli strumenti musicali condotti per
mano proprio da Leonardo in persona. Il percorso laboratoriale permette di
esplorare il Museo trasformando un luogo difficilmente accessibile ai bimbi in
un territorio delle meraviglie tutto da scoprire.
QUANDO: su prenotazione tutti i giorni eccetto il lunedì
COSTO: euro 105 gruppo classe (per gruppo classe s’intende un tetto di circa
25 ragazzi + insegnanti accompagnatori)
A cura di Le Voci della Città

UN PERCORSO DIDATTICO PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
La relazione fra la genialità leonardesca e la musica è sottolineata da
numerose tracce e testimonianze documentali, infatti il percorso didattico
proposto al Museo degli Strumenti Musicali permette di esplorare lo sviluppo
degli strumenti musicali in un clima interessante e avventuroso. Come nostra
tradizione, il percorso/laboratorio sarà costellato di esempi musicali dal vivo.
Con un linguaggio idoneo e una modalità estremamente interessante il
laboratorio permette di affrontare e scoprire tanti segreti custoditi e nascosti
sotto la superficie degli strumenti musicali tradizionali.
QUANDO: su prenotazione tutti i giorni eccetto il lunedì
COSTO: euro 105 gruppo classe (per gruppo classe s’intende un tetto di circa
25 ragazzi + insegnanti accompagnatori)
A cura di Le Voci della Città

LEONARDO AL CASTELLO
Le implicazioni di Leonardo con il Castello Sforzesco sono note. Sarà infatti
possibile allargare lo sguardo all’intero edificio programmando un passaggio
in Sala delle Asse e al percorso didattico collaterale messo a disposizione in
occasione del restauro delle decorazioni leonardesche.
QUANDO: su prenotazione
COSTO: euro 105 gruppo classe (per gruppo classe s’intende un tetto di circa
25 ragazzi + insegnanti accompagnatori)
A cura di Le Voci della Città

                                       23
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                            MOVIMENTO-CREATIVO

         laboratorio didattico infanzia/primaria/secondaria inf e sup.

Il Museo degli Strumenti Musicali, con la ricca panoramica di attività
didattiche oggi disponibili, diventa sempre più un autentico luogo della
Musica dove non può mancare l’esperienza di un laboratorio creativo in pieno
movimento che, con opportune declinazioni, è dedicato a tutte le fasce del
percorso scolastico, dall’infanzia fino alla scuola superiore. Si tratta di un
percorso completamente interattivo che approfondisce il rapporto stretto che
esiste tra musica e corporeità. La Musica diventa quindi un momento di
partecipazione attiva che mette in relazione il complesso emozionale,
scaturito dall'esperienza dell'ascolto dal vivo, con l'ancestralità del corpo che
trova la sua massima espressione nel movimento.
In un clima molto stimolante vengono svolte differenti attività pratiche che
permettono ai ragazzi di vivere con il corpo e senza inibizioni la musica
eseguita dal vivo con strumenti tradizionali. In un clima divertente, i
partecipanti al laboratorio, diventano protagonisti inconsapevoli di una
preziosa indagine sul linguaggio non verbale che la musica parla dialogando
con il corpo. Il suono nasce da un'azione fisica e raggiunge l'ascoltatore,
scatenando in lui una corrispondente reazione fisica (con un particolare rilievo
nei bambini e nei ragazzi). Musicista e ascoltatore sono corpi animati posti in
relazione e dialogo. Il laboratorio risponde molto bene alla particolare
esigenza di porre l’accento sulle inibizioni fisiche che paradossalmente
coinvolgono le fasce pre/adolescenziali. Naturalmente, con modalità e registri
differenti, è ideale per l’infanzia e la primaria.
Il laboratorio è sviluppato da un musicista che suona dal vivo e da un
facilitatore, mimo, attore e coreografo.
DURATA: più di 60 minuti
COSTO: euro 105 (tutto compreso) gruppo classe
A cura di Le Voci della Città

                                      24
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                            LA FIABA DELLA MUSICA
          Bimbi al Museo, tra teatro musicale e laboratorio interattivo

LA FIABA DELLA MUSICA è uno specifico programma dedicato ai bambini
della scuola infanzia e della prima e seconda classe della primaria. Può essere
esteso, con una versione più strutturata, anche alla terza. Il laboratorio è
realizzato presso il Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco di
Milano per offrire un’esperienza didattica stimolante, divertente e molto attiva.
La Fiaba della Musica si colloca, infatti, in una dimensione intermedia tra
teatro musicale e laboratorialità attiva e offre agli insegnanti l’opportunità di
creare forti sinergie con i programmi sviluppati a scuola durante l’anno. Il
Museo diventa l’ambiente ideale per innescare un percorso narrativo, un ciclo
di brevi e coinvolgenti racconti che vedono protagonisti alcuni fra i più
rappresentativi strumenti musicali di tradizione. Ogni fiaba è sorretta da una
continua colonna sonora realizzata dal vivo da un musicista che affianca
costantemente l’attrice protagonista. La trama del racconto si snoda nelle
varie sale del Museo, offrendo in questo modo una panoramica dei suggestivi
ambienti saturi di strumenti musicali storici.
L’interazione con gli oggetti e lo spazio che s’innesca lungo il percorso
narrativo/musicale si trasforma, infatti, nella parte conclusiva, in un vero e
proprio laboratorio dedicato agli strumenti a percussione. Le attività che
compongono il progetto vengono riadattate, di volta in volta, alle esigenze e
alle risposte fornite dal gruppo/classe.
Il percorso, accompagnato da un musicista professionista e un attore, o
attrice esperti in didattica, introduce singolarmente alcuni strumenti
rappresentativi della collezione del Museo e pone in risalto le potenzialità
emozionali e ludiche della musica favorendo il lavoro di gruppo all’interno
della classe.
DURATA: più di 60 minuti
COSTO: euro 105 (tutto compreso) gruppo classe
A cura di Le Voci della Città

                                      25
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                           IL CANTO DEGLI ITALIANI
     laboratorio musicale dedicato all’Inno di Mameli e agli Inni nazionali
    lezione/concerto/laboratorio per le scuole secondarie di primo grado

Il laboratorio proposto al Museo degli Strumenti Musicali prende avvio dall’Inno
Nazionale per tracciare un approfondimento tematico dedicato al rapporto
fra arte, musica e storia nel periodo del Risorgimento. È particolarmente
dedicato alle classe seconde/terze medie.
Si tratta di un’articolata lezione di taglio laboratoriale dove differenti momenti
si alternano in un clima interessante e creativo molto coinvolgente ed
efficace. Nelle circa due ore di durata, viene, infatti proposto un video
introduttivo, una visita con esempi musicali di alcuni selezionati strumenti
originali del periodo risorgimentale, ascolti musicali a tema eseguiti dal vivo e
un laboratorio di canto per lo studio dell’Inno Nazionale.
Articolazione:
          benvenuto al Museo e introduzione
          video storico musicale prodotto dalla Fondazione Vittorio Bersezio di
           Torino (ricostruzione della nascita dell’Inno nel 1847)
          percorso fra gli strumenti originali del Risorgimento con esempi
           musicali
          ascolti dal vivo di musiche del periodo risorgimentale italiano
           (flauto e pianoforte dal vivo)
          laboratorio di canto dell’Inno d’Italia

DURATA: oltre due ore
COSTO: euro 140 gruppo classe
A cura di Le Voci della Città

                                      26
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                     A CHRISTMAS CAROL - il Canto di Natale
                 per voce recitante e strumenti musicali dal vivo
              tratto da A Christmas Carol (1843)di Charles Dickens

LA STORIA
Lo spirito del Natale si materializza in questo testo grazie al fantastico e al
magico. Ci si trova immersi in una storia breve, in cui la crescita morale del
personaggio non può avvenire nei tempi lunghi dell’esperienza del mondo.
Entrano quindi in gioco tre fantasmi che aiutano lo scrittore a compiere il
miracolo: far ritornare indietro il tempo. Scrooge, il protagonista, è cresciuto in
un mondo freddo e dolente che ha contribuito a privarlo, oltre che di ogni
pietà, della fantasia, che poi non è altro che gioia e gioia di gioire con i propri
simili. Il Christmas Carol di C. Dickens è un racconto che la storia ha
rapidamente reso celebre e intramontabile. La visione profondamente
metaforica del Natale, lo rende ancora oggi attuale e, citando Italo Calvino,
vale in questo caso la pena di ricordare che un classico non ha mai finito di
dire quel che ha da dire.

LO SPETTACOLO
Prendendo il racconto fra le mani si ha subito l’impressione di una scrittura così
efficace e ben congegnata dall’autore da essere di per sé romanzo,
sceneggiatura e copione teatrale. Tra le righe emerge con forza una
musicalità implicita, come se tutto il testo fosse seguito da una costante
colonna sonora non scritta ma che s’insinua inconsapevolmente nella mente
del lettore. La nostra versione musicale va proprio in questa direzione ed è
pensata per il pubblico più giovane. Gli strumenti utilizzati dal vivo, l’organo,
l’harmonium, il pianoforte, la voce e le percussioni, si collocano direttamente
sulla scena e con le loro sonorità vanno a ricostruire un’immaginaria
scenografia, un sipario, una quinta teatrale realmente sensibile. Il suono di
questi strumenti permette inoltre di evidenziare l’atmosfera onirica che
avvolge l’intera trama. Il Canto di Natale diviene in questa versione un’azione
scenica in cui la musica non svolge soltanto il ruolo di commento ma diviene
suono, colore, rumore, odore: diventa un elemento teatrale coeso con le
parole del testo. Il pubblico di ragazzi diventa protagonista attivo della
narrazione e viene coinvolto direttamente con lo sviluppo di moduli ritmico-
melodici inseriti nello spettacolo. Il registro narrativo e le sezioni laboratoriali
vengono, di volta in volta, adattati alle diverse classi di appartenenza. Lo
spettacolo è pensato proprio per la scuola media e questa specifica
ottimizzazione dei contenuti sulle caratteristiche dei ragazzi rende molto
efficace il risultato.
DURATA: più di 60 minuti
COSTO: euro 105 (tutto compreso) gruppo classe
(per gruppo classe s’intende un tetto di circa 25 ragazzi + insegnanti
accompagnatori)
A cura di Le Voci della Città

                                       27
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

                        MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI
         laboratori di approfondimento per le scuole primarie e medie

Si tratta, in questo caso di percorsi didattici di approfondimento pensati
espressamente per allievi delle scuole primarie e medie con e senza indirizzo
musicale.
Il laboratori sono dedicati all’esplorazione approfondimento storico e
costruttivo di alcune particolari famiglie di strumenti musicali fra i più presenti
nei corsi delle scuole ad indirizzo musicale. I laboratori, della durata di circa 60
minuti, sono espressamente strutturati per favorire la conoscenza e
l’evoluzione storico-organologica dello strumento suonato dai ragazzi.
Attraverso un costante riferimento agli strumenti storici esposti nella vasta
collezione museale è possibile analizzare il complesso sviluppo tecnico che ha
determinato l’invenzione degli strumenti e la successiva evoluzione che ha
condotto alla cristallizzazione degli strumenti nella loro forma moderna.
I laboratori sono sostanzialmente divisi seguendo una serie di ambiti fra i più
rappresentativi.

Storia ed evoluzione degli strumenti a tastiera
Un percorso ricco di ascolti dal vivo che prende avvio dal clavicembalo e
clavicordo per arrivare al moderno pianoforte. Senza trascurare organo,
fortepiano e pianoforte storico.

Gli strumenti a fiato
Un percorso che analizza, attraverso i reperti esposti, la storia e l’evoluzione
organologica di tutti i principali strumenti a fiato, soprattutto quelli meno noti.

Gli strumenti ad arco
Un percorso che analizza la storia e l’evoluzione organologica degli strumenti
ad arco con una particolare attenzione a quelli meno conosciuti.

Strumenti a pizzico e storia della chitarra
Un percorso che analizza la storia e l’evoluzione organologica degli strumenti
a pizzico soprattutto per arrivare, con un ampio sguardo, a delineare
l’evoluzione della moderna chitarra.

DURATA: più di 60 minuti
COSTO: euro 70 (tutto compreso) gruppo classe
A cura di Le Voci della Città

                                       28
MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

            ALLA SCOPERTA DEL MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI
         percorsi di visita per le classi della scuola secondaria inferiore

Il Museo degli Strumenti Musicali, con la ricca panoramica di attività
didattiche oggi disponibili, diventa sempre più un autentico Museo della
Musica, dove l’esperienza di un percorso svolto fra arte e storia, corredato da
tanti riferimenti pratici, esempi musicali e ascolti dal vivo, rende interessante,
chiaro e comprensibile a tutti il mondo della musica e degli strumenti musicali,
dalle sue origini fino ai nostri giorni, dall’uomo primitivo fino alle tecnologie
digitali.
Si tratta, in questo caso di un percorso di visita pensato espressamente per
tutte le scuole, dall’infanzia fino alla scuola superiore, con opportune varianti
che aderiscono, per livello e tipologia, alle caratteristiche differenti delle fasce
cognitivo/anagrafiche. Il percorso di visita è, infatti, molto lontano dalla
classica visita guidata. Ogni riferimento didattico è sempre corredato da
esempi musicali e illustrazioni dal vivo delle principali famiglie di strumenti
musicali. I giovani visitatori diventano protagonisti attivi di un percorso di
scoperta, condotto da un musicista professionista esperto in didattica, che
prende avvio dall’esperienza pratica e dalla reale comprensione del
funzionamento degli strumenti musicali nella loro evoluzione storica e
costruttiva. Il contatto diretto con gli strumenti musicali disegna la sottile linea
rossa che contraddistingue la visita al Museo. Oltre all’ascolto dal vivo di
alcuni strumenti originali della collezione del Museo, vengono messi a
disposizione dei ragazzi altri strumenti musicali che, senza timore di
danneggiamenti, possono essere visti, toccati e soppesati per consentire quel
rapporto diretto che riesce ad abbattere ogni barriera di diffidenza e di inutile
lontananza culturale.

DURATA: più di 60 minuti
COSTO: da Euro 70 a euro 140 (tutto compreso) gruppo classe
A cura di Le Voci della Città

                         INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

                                         LE VOCI DELLA CITTÀ
                                         tel. 02.3966 3547
                                         mobile 338.83.67.106
                                         info@levocidellacitta.it
                                         www.levocidellacitta.it

                                       29
SEZIONI DEL MUSEO ARCHEOLOGICO AL CASTELLO SFORZESCO

               SEZIONE PREISTORIA E PROTOSTORIA

  Le collezioni preistoriche e protostoriche, allestite nelle Sale Viscontee del
  Castello Sforzesco, comprendono prevalentemente materiali provenienti
  dall’Italia settentrionale che documentano l’evoluzione dell’uomo dal
  Neolitico europeo (Italia, Francia, Scandinavia) fino all’età del Ferro nell’Italia
  settentrionale.
  Tra le varie culture antiche rappresentate, vasto spazio è dedicato alla cultura
  di Golasecca (così denominata dal sito di Golasecca, presso Varese),
  sviluppatasi a partire dal IX secolo a.C., con la sua massima fioritura nel V
  secolo a.C., alla quale appartiene la cosiddetta “Tomba del Guerriero di Sesto
  Calende” (seconda metà del VII secolo a.C.). Il corredo comprende oggetti in
  bronzo, come parti degli elementi delle ruote di un carro, parte dei morsi del
  cavallo, armi ed una grande situla (secchio) bronzea decorata a sbalzo con
  teorie di animali, uomini a cavallo e scene di sacrificio. Altri reperti
  testimoniano la presenza celtica in Italia, seguita alla cultura di Golasecca, e il
  processo di romanizzazione, avvenuto in seguito alla progressiva integrazione
  delle genti locali nel mondo romano.

  LE MANI IN PASTA / Scuola dell’infanzia
  Facciamo un breve viaggio nel mondo della ceramica antica, sporcandoci le
  mani! Ne scopriremo la storia, da morbido panetto a vaso resistente e i
  molteplici usi che ne sono stati fatti nei secoli. Dopo una breve visita in museo i
  bambini potranno…mettere le mani in pasta e creare un piccolo capolavoro
  di argilla!
  COSTO: Visita con laboratorio (1h30 circa) - 85€ a classe (massimo 25 alunni;
  sono esclusi i materiali di consumo)
  A cura di Aster

                                         30
SEZIONI DEL MUSEO ARCHEOLOGICO AL CASTELLO SFORZESCO

                              SCUOLE PRIMARIE
 ALLA SCOPERTA DELLA PREISTORIA – visita guidata
 Introduzione al mondo preistorico incentrata sulla capacità dell’uomo di
 interagire con la natura, la sua dipendenza dalle risorse naturali e il rapporto
 fra la materia prima e il suo utilizzo.
 Attraverso l’osservazione degli utensili e il riconoscimento dei materiali di
 fabbricazione, andiamo insieme alla ricerca dei nessi che legano ambiente
 naturale, materia, strumenti, attività dell’uomo e tappe del suo sviluppo
 culturale, dal Paleolitico fino all’età del Ferro.
 DURATA: 1h
 COSTO: euro 65 a classe
 A cura di Aster

 TU NON SAI CHI SONO IO! IL GUERRIERO DI SESTO CALENDE - Visita guidata
 animata
 Dopo un’introduzione sulla Preistoria, dall’età della pietra al Neolitico,
 approfondiamo l’età dei metalli, fino all’età del Ferro, accompagnati da
 un’archeologa e da un attore nei panni del contadino che scoprì la ricca
 Tomba del Guerriero di Sesto Calende, e che ci parlerà di sé e del suo
 eccezionale ritrovamento.
 Alla visita della sezione può essere abbinato il seguente laboratorio in museo
 (durata 1h 30)
 DURATA: 1h30
 COSTO: euro 85 a classe (tariffa promozionale); 155 € a classe solo per la visita
 con attore
 A cura di Aster

 UNA MATTINA NEL NEOLITICO – Laboratorio didattico
 La visita è incentrata sulle novità della cosiddetta “rivoluzione neolitica”
 ovvero la ceramica, la tessitura e la nascita dell’agricoltura. In laboratorio
 sperimentiamo la lavorazione dell’argilla modellando un piccolo vaso con la
 tecnica antica.
 DURATA: 1h
 COSTO: euro 65 a classe
 A cura di Aster

                                       31
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla