Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

CALL FOR ABSTRACT POSTER SESSIONI SCIENTIFICHE 8° PREMIO PAOLA CROCETTI PREMIO MIGLIOR TESI LAUREA MAGISTRALE | MASTER www.congressonazionalefnotsrmpstrp.it Programma Preliminare

Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

www.congressonazionalefnotsrmpstrp.it www.tsrm.org PROGRAMMA AVANZATO 1° CONGRESSO NAZIONALE Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione INFORMAZIONI GENERALI Date Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 Ottobre 2019 Sede del Congresso Palacongressi di Rimini - Via della Fiera 23, Rimini FNO TSRM PSTRP Via Magna Grecia, 30/A – 00183 Roma Presidente del Congresso Alessandro Beux Comitato organizzatore Alessandro Beux – Presidente FNO TSRM PSTRP Leonardo Capaccioli – Vicepresidente FNO TSRM PSTRP Teresa Calandra – Tesoriere FNO TSRM PSTRP Barbara Pelos – Segretario FNO TSRM PSTRP Danilo Pasini – Consigliere FNO TSRM PSTRP Vincenzo Braun – Consigliere FNO TSRM PSTRP Roberto Di Bella – Consigliere FNO TSRM PSTRP Responsabile Tecnico Scientifico Vincenzo Braun – Consigliere FNO TSRM PSTRP Coordinatore Tecnico Scientifico Antonio Di Lascio – TSRM, collaboratore FNO TSRM PSTRP Provider nazionale ECM n.1653 II Trav.

via Nicolardi, 32 (P.co Avolio) 80131 Napoli (NA) Segreteria Organizzativa Riccione Congressi Powered by Promhotels C.so F.lli Cervi 76/A Tel 0541.604160 – Fax 0541.601775 eventi@riccionecongressi.com www.riccionecongressi.it Revisione del 25.09.2019

Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

CON IL PATROCINIO DI Istituto Superiore di Sanità e delle Associazioni scientifiche e maggiormente rappresentative:

Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

NOTA INTRODUTTIVA Dall’11 al 13 ottobre 2019, presso il prestigioso Palacongressi di Rimini, si svolgerà il 1° Congresso nazionale della Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione. L’evento vedrà la partecipazione delle 19 professioni sanitarie, che, con i loro oltre 220.000 professionisti, sono confluite all’interno della neo costituita Federazione a seguito dell’entrata in vigore della legge 3 del 2018.

Il 1° Congresso nazionale della FNO TSRM PSTRP rappresenta quindi una prima occasione di incontro e confronto per i partecipanti che saranno impegnati in seduta plenaria sui temi della riforma ordinistica e della tutela della salute individuale e collettiva.

Oggi è quanto mai necessario aumentare l’informazione e la consapevolezza sulla promozione della salute, sia della popolazione (persone, alcune delle quali fruitrici delle prestazioni sanitarie) che dei decisori e delle professioni sanitarie (addetti ai lavori), per favorire la partecipazione a scelte appropriate e l’utilizzo responsabile di un bene prezioso come il Servizio sanitario nazionale. Benché nell’individuo gli aspetti di salute e malattia coesistano, per il nostro congresso abbiamo scelto di veicolare un messaggio positivo, approfondendo, in un’ottica preventiva, quindi educativa, il concetto di benessere, piuttosto che i deficit della persona (disturbi e malattie).

La sfida della promozione del benessere che deve investire tutti, ciascuno per la sua parte, dai decisori politici ai professionisti sanitari e i singoli individui, è quella di realizzare, con l’impegno di ogni giorno e un adeguato supporto alla ricerca scientifica e tecnologica, un sistema sociale, sanitario e assistenziale sempre più efficace, affinché si possano prevenire le malattie, migliorare i tempi della loro identificazione, di una loro corretta valutazione e diagnosi, degli interventi possibili, anche rallentando il declino funzionale con il conseguente miglioramento della qualità della vita dei pazienti e familiari.

Il congresso, nelle differenti sessioni scientifiche, caratterizzate dalla collaborazione multidisciplinare e interprofessionale, tra le professioni afferenti all’Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, attraverso modalità formative significative e coinvolgenti, tratterà, con focus e relazioni da parte di esperti, l’attualità in tema di promozione della salute, affrontando, secondo alcune macro-aree di interesse: gli aspetti legati alla diagnosi e alla cura, alla luce dell’innovazione scientifica e tecnologica, del coinvolgimento di ogni professionista nei processi di presa in carico delle persone assistite, del processo di digitalizzazione in atto, degli aspetti tecnico-scientifici di cronicità, fragilità e malattie degenerative proprie di ciascuna professione.

Ulteriori interventi da parte di esperti approfondiranno gli aspetti della riforma ordinistica (legge 3/2018) e sugli aspetti di bioetica, etica e deontologia professionale alla luce di temi di attualità come la comunicazione sui social, la responsabilità professionale, la privacy, la trasparenza e la prevenzione della corruzione.

Il 1° Congresso nazionale della FNO TSRM PSTRP ospiterà anche sessioni dedicate alla discussione e premiazione delle migliori tesi di laurea triennali (Premio Crocetti) e magistrali, affinché i neolaureati più meritevoli possano trovare nella manifestazione un luogo di visibilità e opportunità. Presidente del Congresso Direttore Tecnico Scientifico Presidente FNO TSRM PSTRP Componente del Comitato Centrale FNO TSRM PSTRP TSRM Dott. Alessandro Beux TSRM Dott. Vincenzo Braun

Programma Preliminare - SCIENTIFICHE

VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 12.30 – 17.00 SESSIONE PARALLELA “PREMIO LAUREE MAGISTRALI –MASTER PROFESSIONI ORDINE TSRM PSTRP” Premio migliori tesi magistrali/master professioni sanitarie afferenti ordine TSRM PSTRP 12.30 – 17.00 SESSIONE PARALLELA “8° PREMIO PAOLA CROCETTI” TAVOLA ROTONDA: FORMAZIONE UNIVERSITARIA TRMIR Premio migliori tesi neolaureati lauree triennali TSRM 15.00 – 17.00 SESSIONE PLENARIA TAVOLA ROTONDA: LE COMPETENZE AVANZATE E SPECIALISTICHE DELLE PROFESSIONI SANITARIE.

DALLA LEGGE 43/2006 AL NUOVO CONTRATTO COLLETTIVO 2018 17.00 – 19.00 SESSIONE PLENARIA INAUGURALE DOVE C‟È ORDINE C‟È BENESSERE Cerimonia inaugurale focus istituzionale di confronto tra i principali attori della riforma ordinistica (legge 3/2018) 19.00 – 21.00 APERITIVO INAUGURALE SABATO 12 OTTOBRE 2019 9.00 – 13.00 SESSIONE PARALLELA “PREMIO LAUREE MAGISTRALI –MASTER PROFESSIONI ORDINE TSRM PSTRP” Premio migliori tesi magistrali/master professioni sanitarie afferenti ordine TSRM PSTRP 9.00 – 13.00 SESSIONE PARALLELA “8° PREMIO PAOLA CROCETTI” PREMIO MIGLIORI TESI NEOLAUREATI - LAUREE TRIENNALI CDL TRMIR 9.00 – 13.00 SESSIONE PLENARIA CONTENUTI TECNICO SCIENTIFICI LE PROFESSIONI SANITARIE E LA PROMOZIONE DELLA SALUTE 1.

IL CONTRIBUTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE NELLA PROMOZIONE DELLA SALUTE 2. LA FRAGILITA‟ E LE MALATTIE CRONICO DEGENERATIVE focus sui migliori stili di vita e sulle malattie cronico degenerative e fragilità 13.00 – 15.00 PAUSA PRANZO 15.00 – 19.00 SESSIONE PLENARIA CONTENUTI TECNICO SCIENTIFICI LE PROFESSIONI SANITARIE E LA PROMOZIONE DELLA SALUTE 3. I PERCORSI DIAGNOSTICO TERAPEUTICI NELL‟ESPERIENZA MULTIPROFESSIONALE 4. LE NUOVE TECNOLOGIE DIGITALI A SOSTEGNO DELLE PROFESSIONI SANITARIE E DEL CITTADINO focus sulle esperienze multiprofessionali nel SSN e sul contributo del digitale per una nuova sanità

DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 9.00 – 11.30 SESSIONE PLENARIA 5. IL PROFESSIONISTA SANITARIO: ASPETTI GIURIDICI, MEDICO-LEGALI, ETICI E ORGANIZZATIVI focus su aspetti giuridici, medicolegali, etici, deontologici e bioetici, verso un codice deontologico comune; approfondimento di temi di rilevanza attuale, come la comunicazione con i social, la responsabilità professionale, la privacy, la prevenzione della corruzione, etc... 11.30 – 13.00 6. PREMIAZIONE DEI VINCITORI: - “8° PREMIO CROCETTI” - “PREMIO LAUREE MAGISTRALI/MASTER” - MIGLIOR EPOSTER 13.00 – 13.30 TERMINE DEI LAVORI Il comitato scientifico si riserva la facoltà di apportare tutte le variazioni che dovessero rendersi necessarie per ragioni scientifiche e/o tecnico–organizzative.

SESSIONI PARALLELE PREMIO MIGLIOR TESI DI LAUREA SPECIALISTICA|MASTER MASTER SPECIALISTICI E LAUREE MAGISTRALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE: LA REALTÀ E LE PROSPETTIVE DELLA FORMAZIONE POST-BASE E DELLE COMPETENZE AVANZATE 11 – 12 OTTOBRE 2019 SALA DEL TEMPIO 2 8° PREMIO PAOLA CROCETTI LAUREE TRIENNALI TRMIR LO SVILUPPO DELLA PROFESSIONE ATTRAVERSO LA VALORIZZAZIONE DEI GIOVANI 11 – 12 OTTOBRE 2019 SALA DEL TEMPIO 1

PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER SALA DEL TEMPIO 2 TITOLO DEL CORSO: Master specialistici e Lauree Magistrali delle professioni sanitarie: la realtà e le prospettive della formazione post-base e delle competenze avanzate.

Coordinatori del Gruppo di lavoro Premio Tesi di Laurea e Master: A. Cabrini, F. Di Basilio I PARTE PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER PRE-SESSIONE VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO | 12.30 – 17.00 12.30 – 12.35 12.35 – 12.40 12.40 – 13.30 12.40 007_11458 12.45 007_11739 12.50 007_11727 12.55 007_11723 13.00 007_11587 13.05 – 13.20 Introduzione e saluti A. Cabrini – F. Di Basilio Saluto del Presidente della FNO TSRM PSTRP - A. Beux Focus 1 Le funzioni specialistiche delle professioni sanitarie Presentazione di 5 tesi selezionate Moderatori: D. Di Feo – F. Chimetto La Clinical Competence del Logopedista che si occupa di disturbi deglutitori presso l'Ambulatorio Disfagia dell'Età Evolutiva dell'Ospedale Maggiore di Bologna S.

Bonazzi, Logopedista Promozione e marketing di trattamenti radioterapici ad elevata complessità: la nuova realtà sanitaria dell'Ospedale del Mare V. Pepe, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica L'igienista dentale come protagonista nella prevenzione delle patologie parodontali e perimplantari F. Folchini, Igienista dentale Promozione dell' attività fisica per la salute: sperimentazione e diffusione gruppi di cammino ASL Settimo Torinese S. Antonioni, Assistente Sanitario Individuazione di fattori predittivi della qualità della vita dopo l'ictus: studio longitudinale di correlazione tra variabili cliniche A.

Martino Cinnera, Fisioterapista Discussione

I PARTE PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER PRE-SESSIONE VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO | 12.30 – 17.00 13.30 – 15.00 13.30 13.40 13.50 14.00 14.10 14.20 14.30 14.40 14.50 – 15.00 15.00 – 16.00 15.00 007_11720 15.05 007_11576 15.10 007_11602 15.15 007_11479 Focus 2 Il titolo di Laurea Magistrale e Master specialistici: il percorso formativo, le opportunità, il lavoro del dirigente e dello specialista Moderatori: E. Mazzucco - S. Guidi Esperienze a confronto S. Durante, Dirigente Professioni Sanitarie Area Tecnico Diagnostica Radiologica presso Istituto Ortopedico Rizzoli M.

Mazzieri, Direttore Professioni sanitarie Area Tecnico – Diagnostica ASUR Marche L‟esperienza: TFCPC S. Scansani, specialista Adult and Pediatric Cardiac Sonographer, Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico Specialista area riabilitazione P. Steni, Coord. Responsabile area riabilitazione, SC DiPsa - ASL Città di Torino Specialista area prevenzione M. G. Alloiso, Master in Educazione sanitaria e promozione della salute, UOS Promozione della Salute ATS Città Metropolitana di Milano M. Romanelli, Responsabile struttura semplice dipartimentale processi di e-care – Resp. RIS/PACS AUSL di Bologna V.

Caruso, Specialista sonographer IEO Milano La laurea magistrale delle professioni sanitarie e l‟abilitazione all‟insegnamento nella pubblica istruzione: quali opportunità T. C. Marasco, percorso 24 CFU per l‟abilitazione all‟insegnamento Discussione Focus 3 Lo Specialista e il Dirigente: esperienze aziendali e territoriali, indagini epidemiologiche Presentazione di 9 tesi selezionate Moderatori : M. Mascitelli - R. Famulari Analisi dell'offerta territoriale a vantaggio del paziente fragile anziano alla luce della riforma del sistema sociosanitario lombardo, L.R. 23/2015 R. Ghisleni, Podologo Progetto DI-R.E.M.S.: per un servizio orientato a DIscharge - Recovery - Empowerment - Motivation – Strenghts G.

Decorato, Tecnico della riabilitazione psichiatrica Verifica dell'efficacia del Modello Hub & Spoke per la riabilitazione dell'età evolutiva in Emilia Romagna a dieci anni dalla Delibera Regionale n. 138/2008 L. Menta, Fisioterapista Metodi di valutazione delle competenze per le professioni sanitarie – studio sull’aoutoassessment per Tecnici sanitari di radiologia medica in Italia I. Rigott, Tecnico sanitario di radiologia medica

I PARTE PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER PRE-SESSIONE VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO | 12.30 – 17.00 15.20 007_11451 15.25 007_11587 15.30 007_11575 15.35 007_11652 15.40 007_11600 16.00 – 17.00 16.00 007_11521 16.05 007_11586 16.10 007_11583 16.15 007_11704 16.20 007_11503 16.25 007_11492 16.30 007_11567 16.30 – 16.45 Dimissioni protette: un management innovativo per la continuità delle cure tra ospedale e territorio della Ulss n.1 di Belluno alla luce della unificazione della aziende sanitarie Ulss n.1 e n.2 A. Prete, Ortottista I disturbi del comportamento alimentare: implicazioni dentali, patologia orale e disfunzione dell'apparato stomatognatico.

Una revisione sistematica della letteratura S. Drivas, Igienista dentale Applicazione della sottocategorizzazione AGC NOS e AGC FN in Pap test AGC: utilità nella pratica clinica D. Antognoli, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico Efficacia della comunicazione nel biomonitoraggio della popolazione veneta esposta a PFAS F. Guarino, Assistente Sanitario Gestione di un cluster epidemico di Klebsiella KPC - esperienza in un reparto di terapia intensiva I. Zecchinato, Assistente Sanitario Discussione Focus 4 Percorsi Formativi Presentazione di 7 tesi selezionate Moderatori: S. Scali - C. Martini Indagine tra i laureati del corso di laurea magistrale in scienze riabilitative delle professioni sanitarie ed il mondo del lavoro.

Proposte di percorsi migliorativi I. Troccoli, Educatore professionale Il tirocinio nei Cdl triennali in Fisioterapia, un ponte per il mondo del lavoro, perfetto o perfezionabile?

G. Della Polla, Fisioterapista L'utilizzo dell'EBM tra i professionisti della riabilitazione della Regione Campania G. Verlanti, Logopedista Metodologie didattiche centrate sullo studente: progetto per l'introduzione dei tutor clinici nei corsi di laurea delle professioni sanitarie R. Abrunzo, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell' Età Evolutiva Rilevazione del livello di formazione trasversale per le professioni sanitarie tecnico-diagnostiche: analisi di contesto presso la FPG di Roma.

C. Votta, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica "La formazione sul campo dello studente del primo anno del CdL in Tecniche di Neurofisiopatologia: una proposta di libretto di tirocinio" A.

Granvillano, Tecnico di neurofisiopatologia I bisogni formativi del dirigente delle professioni tecnico sanitarie L. Antonelli, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Discussione

II PARTE PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER SESSIONE PARALLELA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA |9.00 – 13.00 9.00 – 10.00 10.00 – 10.30 10.00 10.10 10.20 – 10.30 11.00 – 12.00 11.00 007_11610 11.05 007_11633 11.10 007_11695 11.15 007_11520 11.20 007_11694 Tavola rotonda Dirigenti e specialisti a confronto, luci e ombre della formazione e dell‟inserimento nel mondo del lavoro Moderatori: S. Cecchetto, A. Cabrini, F. Di Basilio Intervengono: C. Bolzonello, Dirigente area prevenzione AAS 5 Friuli occidentale S. Moretti, Dirigente area riabilitativa, Direttore SOC Attività di Riabilitazione funzionale e direttore gestione operativa Dipartimento dei Servizi Tecnico sanitari AUSL Toscana centro D.

Pasini, Dirigente area tecnica, Policlinico A. Gemelli, Roma D. Valente, Ambito Universitario, Professore Associato Università La Sapienza di Roma A. Mastrillo, Osservatorio professioni sanitarie presso MIUR Focus 5 L‟azione della Federazione sulla formazione universitaria post-base e le ricadute aziendali e organizzative dei percorsi di Master specialistico, Laurea magistrale e dottorati di ricerca Moderatori: P. Cornacchione – A. Abbinante La formazione post laurea: stato attuale e prospettive future La visione e il contributo di Ordini e Federazione D. Pasini, FNO TSRM PSTRP con delega alla formazione universitaria Ricadute aziendali nei percorsi formativi di Laurea Magistrale e Master specialistici D.

Di Feo, Dirigente professioni sanitarie tecniche diagnostiche AOU Meyer – Firenze Discussione Focus 6: I parte - Aspetti organizzativi Presentazione di 9 tesi selezionate Moderatori: A. Saccani - E. Cossa – M. Vergari Problem Solving Training nella comunità di riabilitazione psicosociale di Campolieto E. Santone, Tecnico della riabilitazione psichiatrica Progetto di modello organizzativo per l'implementazione delle indicazioni operative del Rapporto ISTSAN 15/41 al fine di ottimizzare la radioprotezione in un servizio di Radiologia Interventistica G. Camaiani, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Il ruolo del coordinatore nella progettazione e gestione di una radiologia domiciliare su un territorio montano post-sisma E.

Sanesi, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica La cartella tecnica-sanitaria per IHE (Integrating the Healthcare Enterprise) A. Francioso, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Risk Management in radioterapia: nuove metodologie per una gestione modulata del rischio R. Are, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica

II PARTE PREMIO MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER SESSIONE PARALLELA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA |9.00 – 13.00 11.25 007_11631 11.30 007_11525 11.35 007_11447 11.40 007_11505 11.45 – 12.00 12.00 – 12.50 12.00 12.20 12.40 – 12.50 12.50 – 13.00 Processo di health technology assessment per la riorganizzazione del laboratorio di chimica clinica A. Angelaccio, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico La progettazione del dossier formativo ECM del tecnico sanitario di laboratorio biomedico presso l'AOU di Modena R. Fuoco, Tecnico sanitario di laboratorio biomedico Percorso di inserimento del professionista sanitario neoassunto nella realtà ospedaliera G.

Papotto, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare Definizione di un sistema standardizzato di descrizione dei processi e delle attività dei dipartimenti di prevenzione: il progetto prodotti finiti della Regione Friuli Venezia Giulia A. Lo Giudice, Tecnico della prevenzione nell‟ambiente e nei luoghi di lavoro Discussione Focus 7 - Gli aspetti legali, forensi, assicurativi e il rischio clinico: l‟organizzazione aziendale e il ruolo degli Ordini e Federazioni delle professioni sanitarie Moderatori: A. Di Lascio – C. Bordieri Il professionista sanitario e l‟esperienza negli uffici Sportello legale forense aziendale e del rischio clinico M.

Pavan , Presidente APISLEF Sistema di protezione per i TSRM PSTRP: un„opportunità T. Calandra, Tesoriere FNO TSRM PSTRP Discussione Conclusioni a cura dei coordinatori del Premio A. Cabrini, F. Di Basilio PREMIAZIONI MIGLIORI TESI LAUREE MAGISTRALI | MASTER SESSIONE PLENARIA – SALA DELLA PIAZZA DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 MATTINA |11.30

8° PREMIO PAOLA CROCETTI SALA DEL TEMPIO 1 TITOLO DEL CORSO: 8° Premio Paola Crocetti: sviluppo della professione attraverso la valorizzazione dei giovani Coordinatori dell'8° Premio Paola Crocetti R. Ferrante, A. Di Naro I PARTE 8° PREMIO PAOLA CROCETTI PRE-SESSIONE VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO | 12.30 – 17.00 12.30 – 12.45 12.45 – 13.00 13.00 – 13.20 Moderatori: R. Ferrante, A. Di Naro Introduzione e saluto del Presidente della FNO TSRM PSTRP, A. Beux 8° Premio Paola Crocetti: sviluppo della professione attraverso la valorizzazione dei giovani R. Ferrante TSRM Ricercatore: dai percorsi formativi all‟abilitazione scientifica nazionale M.

Zanardo - FASTeR 13.20 – 15.20 13.20 007_11563 13.30 007_11436 13.40 007_11541 13.50 007_11569 Moderatori: L. Bartalini, O. Brazzo Presentazione di n. 12 tesi selezionate Neurografia RM e diffusion tensor imaging nello studio dei nervi degli arti superiori a 3T S. Gerevini, Università degli studi di Brescia Realizzazione e ottimizzazione di sequenze RM Ultra-short Time Echo: possibili applicazioni in campo toracico M. Nannini, Università degli studi di Siena Il Glioblastoma trattato con terapia farmacologica sperimentale. Impostazione del protocollo di studio di risonanza magnetica e ottimizzazione delle sequenze E.

Mason, Università degli studi di Padova Applicazione sperimentale del metodo DIXON per la quantificazione della massa grassa corporea in Risonanza Magnetica G. Todesco, Università degli studi di Verona

I PARTE 8° PREMIO PAOLA CROCETTI |PRE-SESSIONE VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO | 12.30 – 17.00 14.00 007_11462 14.10 007_11639 14.20 007_11466 14.30 007_11528 14.40 007_11666 14.50 007_11440 15.00 007_11582 15.10 007_11500 15.20 – 15.40 15.40 – 17.00 15.40 007_11437 15.50 007_11535 16.00 007_11499 16.10 007_11661 16.20 007_11683 16.30 007_11511 Artefatto in fase arteriosa nello studio dinamico del fegato con Gd-EOB-DTPA: considerazioni e tecniche di studio A. Pratesi, Università degli studi di Firenze, Scuola di Scienze della Salute Umana Analisi quantitativa del ferro nei pazienti affetti da β-Talassemia G.

Femina, Università degli studi di Salerno Imaging Sintetico in Risonanza Magnetica: tecniche di acquisizione e di campionamento del segnale G. Cuartero, Università degli studi di Roma “Tor Vergata” TC post-mortem e post-processing: validazione di software open-source dedicati nella valutazione della casistica dei decessi legati all'uso di arma da fuoco: ambienti (HOROS e MDT®) B. Chiapatti, Università degli studi di Ferrara La cone beam computed tomography nelle procedure di radiologia interventistica: utilizzo e valutazione fisica dei protocolli clinici M.V. Borsani, Università degli studi di Udine Analisi comparativa di algoritmi iterativi nella ricostruzione delle immagini TC E.

Porcellini, Università degli studi di Bologna Effetti della Ricostruzione Iterativa Statistica Adattiva (ASIR) sulla dose di radiazioni e sulla qualità dell'immagine in TCMD: analisi quantitativa e qualitativa su fantoccio F. Filippi, Università la Sapienza di Roma - Polo di Rieti L'imaging a RM in Radioterapia: nuove sfide per il Tecnico Sanitario di Radiologia Medica E. Balladore, Università degli studi di Genova Industria e ricerca L. Fanti – GE Healthcare Moderatori: J. Negri, E. Fiorito Presentazione di n. 8 tesi selezionate Valutazione e ottimizzazione della tecnica radiografica degli arti inferiori I.

Fabbro, Università degli studi di Udine Controlli di qualità in ecografia: una sperimentazione per valutare l'obsolescenza delle sonde ecografiche con un phantom in gel di agar A. Collocola, Università degli studi di Bologna Biomodelli per il planning chirurgico delle neoplasie della testa e del collo V. Bonadie, Università degli studi di Foggia Medicina personalizzata: la stampa 3d nella realizzazione di protesi custom made R. Iannello, Università degli studi di Palermo Confronto di cinque software di segmentazione: analisi qualitativa pre stampante 3D G. Guasti, Università degli studi di Parma Radioembolizzazione epatica, tecniche di elaborazione 3D su acquisizioni TC S.

Del Genio, Università degli studi di Padova

16.40 007_11687 16.50 007_11518 17.00 Trombosi Venosa Portale: indicazione o controindicazione alla Radioembolizzazione (TARE) in HCC avanzato? V. Stoia, Università degli studi Federico II di Napoli Analisi di dosi e volumi nel treatment planning di radiochirurgia stereotassica con Gamma Knife in duplice stage per le malformazioni artero-venose cerebrali C. Bachetti, Università degli studi di Milano Conclusione prima parte del corso II PARTE 8° PREMIO PAOLA CROCETTI SESSIONE PARALLELA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA |9.00 – 13.00 9.00 – 9.20 9.20 – 9.40 9.40 – 10.00 Moderatori: R. Ferrante, A.

Di Naro Stato dell‟arte dei progetti Erasmus nei CdS TRMIR e internazionalizzazione G. Santucci, Direttore delle attività didattiche UNIBO Il TSRM nel panorama europeo J. McNulty, Presidente EFRS Quality and safety assesment in radiologia: dalla teoria alla pratica E. Iannazzo, Ismett Palermo 10.00 – 11.40 10.00 007_11455 10.10 007_11477 10.20 007_11680 10.30 007_11529 10.40 007_11613 10.50 007_11441 Moderatori: N. Raiano, A. Palmieri Presentazione di n. 10 tesi selezionate Analisi del funzionamento di un iniettore a doppia siringa con particolare riferimento all'interfaccia utente M. Graziadio, Università degli studi di Pisa Nuove tecnologie al CNAO per il monitoraggio della qualità del trattamento in adroterapia: il progetto INSIDE C.

Puggina, Università degli studi di Pavia Lettino robotico a 6 gradi di libertà Hexapod™: dall'implementazione all'esecuzione del trattamento, A. Roletto, Università degli studi Milano-Bicocca Radioterapia stereotassica di lesioni neoplastiche cerebrali guidata dai fasci di fibre nervose, M. Vertuani, Università degli studi di Ferrara Risk management in radioterapia: analisi degli incident report e delle azioni correttive nelle attività a competenza tecnica S. Franceri, Università degli studi di Genova Evoluzione del concetto di Imaging Biomarker derivato da immagini funzionali F. Bruschi, Università degli studi di Pisa

II PARTE 8° PREMIO PAOLA CROCETTI |SESSIONE PARALLELA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA |9.00 – 13.00 11.00 007_11558 11.10 007_11725 11.20 007_11578 11.30 007_11473 11.40 – 13.00 13.00 Ottimizzazione della sequenza DCE perfusion in pazienti con glioblastoma sottoposti a trattamento radioterapico V. Cortesi, Università degli studi di Bologna Ottimizzazione dei protocolli di IGRT nei trattamenti ad intensità modulata nelle neoplasie del distretto testa-collo C. Bevilacqua, M.F. Vilella, Università degli studi di Foggia Influenza della correzione per l'attenuazione nelle scintigrafie miocardiche 99MTC con sistema IQ SPECT/TC dedicato M.

D‟Acunti, Università degli studi di Torino Il ruolo del TSRM nel trattamento testa collo: radioterapia convenzionale e protonterapia a confronto A. Bruzzese, Università degli studi di Genova Moderatori: R. Ferrante, A. Di Naro Tavola rotonda Stato dell‟arte della formazione universitaria: eccellenze, criticità e prospettive future A. Beux, Presidente FNO TSRM PSTRP C. Tonon, Senato accademico, Università degli studi di Bologna R. Trenti, Presidente Ordine TSRM PSTRP Emilia Romagna G. Santucci, Direttore delle attività didattiche UNIBO M. Alessandroni, Il punto di vista dello studente TRMIR P.Cornacchione, Rappresentante Giunta CdL TRMIR R.

Gerasia, European Diploma in radiography D. Catania, Rappresentante Board EFRS Conclusione PREMIAZIONI 8° PREMIO PAOLA CROCETTI SESSIONE PLENARIA – SALA DELLA PIAZZA DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 MATTINA |11.30 NOTE: L‟ASSOCIAZIONE ITALIANA AMMINISTRATORI DI SISTEMA E TELEMEDICINA, METTERA‟ A DISPOSIZIONE DEI PARTECIPANTI DIMOSTRAZIONI PRATICHE DI STAMPA 3D PRESSO LO STAND N.1 SITUATO IN AREA ESPOSITIVA

SESSIONI PLENARIE SALA DELLA PIAZZA 1° CONGRESSO NAZIONALE FEDERAZIONE NAZIONALE DEGLI ORDINI DEI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA E DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE, DELLA RIABILITAZIONE E DELLA PREVENZIONE DOVE C‟É ORDINE C‟É BENESSERE

SESSIONE PLENARIA VENERDÌ 11 OTTOBRE 2019 | SALA DELLA PIAZZA 15.00 – 17.00 Tavola rotonda Le competenze avanzate e specialistiche delle professioni sanitarie Dalla legge 43/2006 al nuovo contratto collettivo Editor: A. Beux, L. Capaccioli Moderatori: F. Ascolese, L. Capaccioli, M. Di Giusto Relatori invitati: R.

Speranza– Ministro della Salute F. Gabbrielli – Direttore generale Istituto Superiore di Sanità A. Beux – Presidente FNO TSRM PSTRP S. Proia – ARAN B. Mangiacavalli – FNOPI M. Vicario – Presidente FNOPO A. Mastrillo – Osservatorio professioni sanitarie presso MIUR M. Vannini – CGIL M. Ferruzzi – CISL S. Altieri – UIL G. Recchia – FIALS A. Bonazzi - FSI - USAE L. Benci – Giurista Professioni sanitarie e biodiritto 17.00 – 17.30 17.30 – 18.30 18.30 – 19.30 Intervento del Presidente della FNO TSRM PSTRP, A. Beux Dove c‟è Ordine c‟è benessere Editor: A. Beux, L. Capaccioli Moderatori: T. Calandra, TBD Presidente di Ordine, T.

Rossetto Relatori invitati: R. Speranza - Ministro della Salute B. Lorenzin - Camera dei Deputati, V CommissioneBilancio, Tesoro e Programmazione P. Sileri –Viceministro della Salute C. Piccioli – Ufficio legale FNO TSRM PSTRP L. Perciballi - Movimento cittadini A.R. Cosso – Vicepresidente Cittadinanzattiva A. Beux - FNO TSRM PSTRP S. Bovenga - CoGeAPS A. Bortone - CONAPS D. Catania - Presidente ordine TSRM PSTRP MI – CO – LC -LO -MB -SO Rappresentanti delle professioni afferenti all’Ordine: Come gli igienisti dentali, i dietisti, i tecnici di laboratorio biomedico, gli ortottisti, i podologi e i tecnici ortopedici intervengono nella cura e nella prevenzione delle complicanze del diabete.

Conoscere come il paziente percepisce l‟esigenza di intervento dei vari professionisti sanitari per elaborare interventi multidisciplinari S. Piscicelli - Igienista dentale – Presidente Lazio UNID M. T. Agneta – Igienista dentale – Consigliere nazionale AIDI A. Cabrini – Tecnico di laboratorio - Presidente nazionale ANTeL L. Russo – Podologo - Comitato scientifico AIP F. De Michieli – Dietista, Università degli studi di Torino A. Citro – Ortottista Assistente in Oftalmologia – Former Responsabile politiche del lavoro AIOrAO N. Perrino – Tecnico ortopedico – Consigliere ANTOI e Vicepresidente nazionale e coordinatore regionale della Lombardia FIOTO

19.30 – 21.30 Competenze e qualità al servizio del cittadino M. Senatore – Terapista occupazionale - Presidente nazionale AITO Donne vittime di violenza di genere: Un problema di Salute L'importanza di interventi in rete dall'accoglienza all'accompagnamento nel percorso di fuori uscita dalla violenza M. R. Venturini – Educatore professionale – Vicepresidente ANEP FNO TSRM PSTRP Party Aperitivo conviviale con intrattenimento musicale SESSIONE PLENARIA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA| SALA DELLA PIAZZA 9.00 – 11.00 Il contributo delle professioni sanitarie nella promozione della salute Editor: A.

Bortone, A. Di Lascio, B. Pelos Moderatori: F. Capuano, B. Pelos, M. Tosini Relatori invitati: K. Vaccaro - CENSIS A. Panti – Past President Ordine Medici di Firenze M. Angelelli - CEI, Ufficio Nazionale per la pastorale della salute I conflitti di interesse nella salute M. Brunetti - Illuminiamo la salute La sfida della multidisciplinarietà P. Gazzaniga - CEBIDA - Center for Economic Big Data Analysis Rappresentanti delle professioni afferenti all’Ordine: Dalla teoria alla prassi nel processo di promozione della salute G. Bodini - Assistente sanitario - Tesoriere AsNAS Bambini a tavola in sicurezza A.

Acquaviva – Dietista - Consigliere Direttivo ASAND Il contributo del TNPEE nella cura e riabilitazione dei disordini del neurosviluppo nella popolazione 0-18 anni G. Santiani - Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva - Vicepresidente ANUPI TNPEE M. L. Tossali - Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva - Presidente AITNE Situazione in Italia dei difetti visivi, valutazione e correzione D. Drago - Ortottista Assistente in Oftalmologia – Former Presidente nazionale AIOrAO M. Montes – Ortottista Assistente in Oftalmologia – Former Vicepresidente AIOrAO Narrare per promuovere salute.

La medicina narrativa applicata alla prevenzione per migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro A. Foresta - Tecnico della prevenzione nell‟ambiente e nei luoghi di Lavoro - Segretario nazionale UNIPISI

SESSIONE PLENARIA SABATO 12 OTTOBRE 2019 MATTINA | SALA DELLA PIAZZA 11.00 – 13.00 La fragilità e le malattie cronico-degenerative Editor: V. Braun, D. Di Feo, M. Grosso Moderatori: V. Braun, M. Grosso, TBD CONAPS Relatori invitati: M. Grosso – Coordinatore nazionale radiologia domiciliare FNO TSRM PSTRP R. Marinello – Dirigente AOU Città della salute e della scienza di Torino Rappresentanti delle professioni afferenti all’Ordine: La riabilitazione del paziente fragile: approccio inter, multi e transdisciplinare C.

Reverberi - Logopedista - Direzione nazionale FLI I fenotipi della fragilità: la cognitive frailty e la sensorial frailty. Le nuove dimensioni poli-patologiche dell‟invecchiamento e la necessità di un approccio multidisciplinare – Evidenze dal “Great Age Study”. R. Sardone - Tecnico audiometrista - Presidente AITA La rivoluzione culturale della sensibilizzazione centrale: nuovi modelli per la gestione non farmacologica del dolore cronico S. Cecchetto – Fisioterapista - Vicepresidente AIFI La riabilitazione uditiva per contrastare il decadimento cognitivo: ruolo dell‟audioprotesista A. Pisetta – Audioprotesistea - ANAP M.

Sitzia – Audioprotesista – ANAP L. Giulianati – Audioprotesista - ANAP L'organizzazione di una rete assistenziale per il piede diabetico A. Serafin, E. A. Pagliari, M. Macciantelli - Podologi – AMPI V. Ponti – Podologo - Presidente AIP Quando l‟empatia non basta, l‟importanza del tecnico ortopedico nelle malattie cronico-degenerative F. Allegretti – Tecnico ortopedico - ANTOI e Consigliere FIOTO Dal clinical Risk Management al Risk Basic Thinking: le competenze trasversali dei professionisti nella governance dei processi a rischio A. Cabrini - Tecnico sanitario di laboratorio biomedico – Presidente ANTeL V.

Palumbieri – Tecnico sanitario di laboratorio biomedico – Vice presidente FITeLaB 13.00 – 15.00 Pausa pranzo

SESSIONE PLENARIA SABATO 12 OTTOBRE 2019 POMERIGGIO| SALA DELLA PIAZZA 15.00 – 17.00 I percorsi diagnostico terapeutici nell‟esperienza multiprofessionale Editor: M. Mazzieri, R. Ricci Moderatori: A. Bortone, R. Ricci, TBD CONAPS Relatori invitati: R. Ricci – Direttore S.O.C. Attività Diagnostiche per Immagini AUSL Toscana Centro M. T. Mechi – Dir. Gen.dei Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale della Regione Toscana M. G. Celani – Presidente Network italiano Cochrane S. Venturi – Assessore politiche della salute Regione Emilia Romagna Rappresentanti delle professioni afferenti all’Ordine Cognitive Remediation in Salute Mentale: trattamento riabilitativo gerarchicointegrato delle funzioni cognitive e del funzionamento psicosociale con l‟utilizzo della Realtà Virtuale in utenti con patologie psichiatriche e neuropsicologiche V.

De Lorenzo - Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Componente Direzione nazionale AITeRP O. Cesaretti - Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Componente Direzione AITeRP-Lazio I monitoraggi neurofisiologici intraoperatori come nuovo gold standard per la salvaguardia del sistema nervoso durante interventi chirurgici L. Broglia - Tecnico di neurofisiopatologia - Presidente AITN M. Vergari - Tecnico di neurofisiopatologia - Vicepresidente AITN Fibrosi cistica end stage: dall‟ecmo al trapianto bipolmonare D. Ghitti – Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare -Presidente AITeFeP 17.00 – 19.00 Le nuove tecnologie digitali a sostegno delle professioni sanitarie e del cittadino Editor: D.

Di Feo, R. Orsini, D. Pasini Moderatori: W. Antonucci, D. Pasini, TBD CONAPS Relatori invitati: S. Van Der Byl - AgID G. Cosentino – ASSD R. Orsini – AITASIT P. Poccianti – AIxIA P. M. Buscema – SEMEION L‟imaging contrastografico in radiologia C. Varchetta

SESSIONE PLENARIA DOMENICA 13 OTTOBRE 2019 MATTINA| SALA DELLA PIAZZA 9.00 – 13.00 9.00 – 9.15 9.15 – 9.40 9.40 – 10.05 10.05 – 10.30 10.30 – 10.50 10.50 – 11.10 11.10 – 11.30 Il professionista sanitario: aspetti giuridici, medico-legali, etici e organizzativi Editor: R. Di Bella, M. Paganini Moderatori: R. Di Bella, P. D‟Agostino, A. Di Lascio, M. Paganini Introduzione M. Paganini, R. Di Bella I profili medico-legali R. M. Gaudio – Medico legale, Università di Ferrara I profili giuridici V. Sellaroli - Procura della Repubblica di Torino Ruolo del CTU nelle professioni sanitarie A. Di Lascio, collaboratore FNO TSRM PSTRP, gruppo Aspetti giuridici medico-legali, Salerno Etica ed organizzazione nei mondi paralleli M.

Barberio - Director, Institutional Affairs & Health Economics GE Healthcare Il tema dell‟integrità in sanità M. Brunetti – Illuminiamo la salute M. Giannetti – Illuminiamo la salute Il sistema di protezione della FNO TSRM PSTRP A. Beux, Presidente FNO TSRM PSTRP 11.30 – 12.45 12.45 – 13.00 Premiazioni dei vincitori dei premi: 8° Premio Paola Crocetti A. Beux, Presidente FNO TSRM PSTRP A. Di Naro, R. Ferrante , Coordinatori 8° Premio Paola Crocetti L. Giulio, GE Healthcare Premio miglior tesi Lauree Magistrali | Master A. Beux, Presidente FNO TSRM PSTRP A. Cabrini - F. Di Basilio, Coordinatori Premio Lauree Magistrali e Master Premio Emilia De Francesca – Miglior ePoster A.

Beux, Presidente FNO TSRM PSTRP E. A. Pagliari – O. Brazzo, Coordinatori call for abstract Chiusura del I Congresso nazionale FNO TSRM PSTRP NOTE: I relatori riportati in programma sono stati formalmente invitati, coloro che allo stato attuale hanno riconfermato la loro presenza sono segnalati in grassetto.

COMITATO SCIENTIFICO DEL CONGRESSO NAZIONALE Presidente del Congresso Alessandro Beux – Presidente FNO TSRM PSTRP Responsabile Tecnico Scientifico Vincenzo Braun Consigliere FNO TSRM PSTRP Coordinatore Tecnico Scientifico Antonio Di Lascio TSRM, collaboratore FNO TSRM PSTRP Abbinante Antonella Igienista dentale Macera Mascitelli Erminia Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare Agneta Maria Teresa Igienista dentale Martini Chiara Tecnico sanitario di radiologia medica - ITrE-TC Aiello Giovanni Tecnico sanitario di laboratorio biomedico Mazzucco Emiliano Tecnico sanitario di radiologia medica Bordieri Corrado Tecnico ortopedico Monge Taira Dietista Brazzo Oscar Tecnico sanitario di radiologia medica Natale Matteo Pio Tecnico sanitario di radiologia medica Broggi Fiorenza Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva Nichetti Elena Assistente sanitario Broglia Lidia Tecnico di neurofisiopatologia Paccone Antonella Tecnico sanitario di radiologia medica Cabrini Alessia Tecnico sanitario di laboratorio biomedico Pacifici Stefano Tecnico sanitario di radiologia medica Cecchetto Simone Fisioterapista Paganini Massimiliano Tecnico sanitario di radiologia medica Chimetto Francesca Logopedista Pagliari Alessandra Errica Podologa Cornacchione Patrizia Tecnico sanitario di radiologia medica Paluello Massimo Tecnico sanitario di laboratorio biomedico Cossa Elena Tecnico sanitario di radiologia medica Piscicelli Stefania Igienista dentale De Pasquale Fabrizio Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Rigott Irene Tecnico sanitario di radiologia medica Di Basilio Francesco Tecnico sanitario di radiologia medica Rossetti Filippo Tecnico sanitario di radiologia medica Di Feo Daniele Tecnico sanitario di radiologia medica Rossetto Tiziana Logopedista Di Lascio Antonio Tecnico sanitario di radiologia medica Rossi Fabiana Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare Di Giusto Maurizio Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Russo Luca Podologo Di Nucci Vincenzo Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Saccani Andrea Educatore professionale Drago Dilva Ortottista Assistente in Oftalmologia Sardone Rodolfo Tecnico audiometrista Durante Stefano Tecnico sanitario di radiologia medica Senatore Michele Terapista occupazionale Famulari Roberta Tecnico della riabilitazione psichiatrica Sitzia Massimo Audioprotesista Foresta Angelo Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro Scali Salvatore Tecnici della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare Guidi Silvia Tecnico ortopedico Tombolesi Alessandro Tecnico sanitario di radiologia medica Iadanza Antonella Tecnico sanitario di radiologia medica Ussorio Donatella Tecnici della riabilitazione psichiatrica Longoni Matteo Tecnico sanitario di radiologia medica Vergari Maurizio Tecnico di neurofisiopatologia Macciantelli Massimiliano Podologo Zanardo Moreno Tecnico sanitario di radiologia medica Marasco Caterina Tecnico sanitario di radiologia medica

GRUPPI DI LAVORO GRUPPO DI LAVORO FAD | RICERCA SCIENTIFICA Coordinatore: Stefano Durante Giovanni Aiello GRUPPO DI LAVORO PREMIO LAUREE MAGISTRALI|MASTER Coordinatori: Alessia Cabrini Francesco Di Basilio GRUPPO DI LAVORO 8° PREMIO PAOLA CROCETTI Coordinatori: Rolando Ferrante Angelo Di Naro GRUPPO DI LAVORO CALL FOR ABSTRACT Coordinatori: Enrica Alessandra Pagliari Oscar Brazzo GRUPPO DI LAVORO SOCIAL NETWORK Coordinatori: Oscar Brazzo Filippo Rossetti COMITATO SCIENTIFICO 8° PREMIO PAOLA CROCETTI Coordinatore del Premio TSRM Dott. Rolando Ferrante Coordinatore del Premio TSRM Dott. Angelo Di Naro Andreussi Roberto Aspetti giuridici e medico-legali Fiorito Emanuele Radiologia Pediatrica Barrella Roberto AITRS Gerasia Roberta PA Beux Alessandro FNO TSRM PSTRP Gori Clara ASIS Bartalini Luca Siena Lombardi Maurizio AITASIT Brazzo Oscar ITrE-TC Negri Jacopo DoseTeam4You Bizzocchi Nicola TSRM Ufficio Internazionale Pacifici Stefano Breast Imaging Cei Luigi TSRM - PV Palmieri Alfredo AIMN - Sezione TSRM Ciccone Marco Antonio TSRM - GE Pasini Danilo TSRM - RM Clemente Alessandra TSRM Giovani Raiano Nicola TSRM - NA Cornacchione Patrizia AITRO Santucci Gioele Erasmus Cuman Sonia TSRM - VA Severi Daniela AITeRS Curzel Mauro TSRM -TN Silva Massimo TSRM - NA Di Mase Stefano Ecografia Trenti Rossella AITRI Di Matteo Angelo Avezzano COMPONENTI GRUPPO DI LAVORO PREMIO LAUREE MAGISTRALI|MASTER Coordinatore del Premio TSLB Dott.ssa Alessia Cabrini Coordinatore del Premio TSRM Dott.

Francesco Di Basilio Abbinante Antonia Igienista Dentale Foresta Angelo Tecnico della Prevenzione Agneta Maria Teresa Igienista Dentale Iadanza Antonella TSRM Chimetto Francesca Logopedista Marasco Teresa TSRM Cossa Elena TSRM Nichetti Elena AS Di Feo Daniele TSRM Paccone Antonella TSRM Di Lascio Antonio TSRM Pacifici Stefano TSRM Drago Dilva Ortottista assistente in Oftalmologia Paganini Massimiliano TSRM Famulari Roberta Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica Ussorio Donatella Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica

FAD I Fondamenti della medicina basata sulle evidenze La FAD è parte del più ampio progetto di condivisione e collaborazione iniziato con il 1° Congresso nazionale della Federazione nazionale degli Ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica, delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, tra le professioni afferenti il neocostituito ordine multiprofessionale, istituito con la L. 3/2018. Uno degli aspetti che può unire le professioni sanitarie, ed in particolare tutte quelle confluite nel neo costituito Ordine TSRM PSTRP, è sicuramente la “ricerca scientifica”, che declinata secondo le differenti peculiarità di ciascuna professione, deve necessariamente basarsi su presupposti didattici e di conoscenza comuni, secondo i concetti dell’ “Evidence based medicine”, nella pratica clinica.

Nel corso del tempo, l’ “Evidence based medicine”, di pari passo con il progresso tecnologico, reso disponibile dalla comunità scientifica, introducendo innovazioni e nuove opportunità di cura, diagnosi e terapia, ha influenzato fortemente ogni aspetto dell’assistenza sanitaria, come la tecnologia utilizzata, la pratica professionale, la formazione, gli interventi di politica sanitaria, le informazioni rese agli utenti ed alla popolazione in generale, la stessa pianificazione della ricerca. Siamo convinti che per migliorare la sanità e le prestazioni, sia necessario l’ottimale trasferimento delle evidenze scientifiche attraverso sinergiche e collaborative azioni di formazione ed introduzione agli aspetti della ricerca scientifica per le professioni sanitarie.

Il Corso FAD del Congresso nazionale, nasce con il presupposto, dunque, di fornire a tutti i professionisti sanitari (in particolare per quelli afferenti l’Ordine dei TSRM e delle PSTRP), le conoscenze fondamentali della ricerca scientifica e gli strumenti per una valutazione critica della letteratura biomedica, con l’obiettivo più ampio, di contribuire, nella pratica clinica, secondo le peculiarità di ciascuna professione, all’applicazione dell’EBM. Le lezioni predisposte, da professionisti di alto profilo scientifico e di professioni differenti, permetteranno di: divulgare la cultura della ricerca e dell’EBM, conoscere e applicare i principi su cui si basa la ricerca scientifica; formulare quesiti di ricerca congruenti; ricercare le fonti di letteratura nelle banche dati; valutare criticamente i risultati di ricerca; definire un progetto di ricerca; partecipare in modo consapevole e formato a progetti di ricerca, diffondere in maniera appropriata i risultati della ricerca realizzata, intraprendere carriere accademiche e ruoli specifici nei progetti di ricerca (con un comprovato background formativo) .

Il corso si svilupperà nel seguente percorso ed approfondirà i seguenti argomenti: 1. I fondamenti della ricerca clinica: la Medicina basata sulle evidenze (A. Paccone, E. Mazzucco, D. Drago) 2. Epidemiologia descrittiva ed analitica (S. Piscicelli, D. Drago) 3. Panoramica degli elementi di statistica fondamentali per l’analisi, la presentazione e l’interpretazione dei dati (G. Aiello) 4. Reporting e bias degli studi (C. Martini, C. Marasco, F. Caccavo) 5. Le revisioni sistematiche della letteratura e meta-analisi (D. Drago, L. Russo, A. Cabrini) 6. Legislazione e linee guida nella sperimentazione clinica (A.

Iadanza) 7. Come effettuare ricerche bibliografiche (L. Russo) 8. Processo editoriale: dalla peer review all’open acces (M. Zanardo) 9. Direzione scientifica Grant Office Comitato Etico Perché pubblicare? H-index, impact factor e l’abilitazione scientifica nazionale (P. Cornacchione, S. Durante)

INCONTRO SISTEMA PROTEZIONE Guida all‟evento In occasione del 1° Congresso Nazionale (11-13 Ottobre 2019) la FNO TSRM PSTRP, ha invitato tutti i rappresentanti delegati delle AMR per le tematiche legali, forensi e assicurative, con l’intento di estendere il Sistema di protezione a tutte le aree professionali. Il Sistema di protezione è un complesso di risorse, persone e idee, incardinato alla Polizza Assicurativa stipulata dalla Federazione Nazionale Ordini TSRM PSTRP ( circolare n. 52/2019), garantito dalla sua capillare diffusione. Grazie al monitoraggio dei dati riguardanti i sinistri aperti, infatti, è possibile raccogliere una serie di informazioni dettagliate sui rischi dell’esercizio professionale.

L‟analisi corretta di questi dati può rilevare le criticità, le esigenze concrete e specifiche di ogni area professionale, può orientare lo sviluppo di alcuni servizi dedicati alla protezione, prevenzione e difesa degli iscritti: servizi di protezione: monitoraggio e sviluppo delle caratteristiche e dei servizi offerti dall’Assicuratore; servizi di prevenzione: informazione, formazione, orientamento, (ri)organizzazione e consulenza specifica per la riduzione dell’esposizione al rischio; servizi di difesa: monitoraggio e coordinamento dell’attività dei consulenti e periti incaricati dai Giudici nei processi (civili e penali).

servizi per la qualità delle cure: collaborazione con le Associazioni Scientifiche e promozione delle buone pratiche clinico-assistenziali e raccomandazioni previste dalle Linee Guida: Per svolgere tutte queste attività l’ex FNC TSRM, ora FNO TSRM PSTRP , si è dotata di un’apposita Commissione che nel tempo ha coordinato e definito alcuni tavoli di lavoro mirati a costruire quanto necessario per promuovere e sviluppare le strutture necessarie a questi servizi. Obiettivi Grazie alla collaborazione con le AMR ed alla massiccia adesione all’evento, saranno presenti i rappresentanti di tutte le categorie professionali nel segno della collaborazione.

Gli obiettivi dell’evento sono molteplici, tesi alla conoscenza, alla fattiva collaborazione, all’estensione del sistema di protezione.

Contenuti Nel corso dell’evento attraverso la condivisione frontale di contenuti e lavori di gruppo, gli invitati conosceranno i risultati delle attività svolte fino ad ora, potranno aderire agli attuali e nuovi gruppi di lavoro, collaborare alla complessa organizzazione del sistema di protezione, confrontarsi con gli strumenti e il metodo di lavoro, avviare nuove iniziative e suggerire progetti futuri. Un’occasione perfetta per condividere, collaborare e implementare un progetto straordinario. Sistema Protezione FNO TSRM PSTRP email: sistema.protezione@tsrm.org

Parte successiva ... Annulla