PRIVATE EQUITY & VENTURE CAPITAL: ASPETTI DEFINITORI.

 
PRIVATE EQUITY &
 VENTURE CAPITAL:
ASPETTI DEFINITORI.

                      1
Private Equity e Venture Capital: una definizione

Al contrario di quanto avviene negli USA, dove l’attività di
  investimento nel capitale di rischio nella sua globalità
                                                     globalità,
  denominata attività di private equity, viene suddivisa tra
  operazioni di venture capital e buy outout, sino ad oggi in
  Europa si è distinto tra private equity, comprensivo di tutte
  lee operazioni
      ope a o realizzate
                 ea ate su fasi as de
                                   del cciclo
                                          cod di vvita
                                                    ta de
                                                       dellee aziende
                                                              a e de
  successive a quella iniziale, e venture capital, ossia
                                  p
  finanziamento all’avvio di impresa.

                                                                        2
Il mercato del Private Equity e Venture Capital

        Avvio
                             Venture Capital

       Sviluppo

                              Private Equity
     Cambiamento

                                                  3
Le fasi del venture capital process

      Deal flow

      Selezione

      Due diligence

      Trattativa/investimento

      Monitoraggio

      Disinvestimento

                                      4
L determinanti
                Le d    i    i del
                               d l Venture
                                   V       C
                                           Capital
                                              i l

                                 Ricerca
                                    &
                                Tecnologia
                                       g

 FUNDING
                                                      DISINVESTIMENTO
 Investitori
istituzionali                 VENTURE                   • Stock Exchange
                              CAPITAL                        • M&A

                       Livello di imprenditorialità

                                                                           5
Operazioni di investimento:
                        Early Stage Financing

 Seed Financing                       Intervento effettuato nella fase di
                                            p
                                           sperimentazione   di un
  (
  (sperimentazione)
       i   t i )                              prodotto/servizio

                                           Intervento effettuato in
                                            coincidenza
                                              i i        dell’avvio
                                                             ’   i
Start-up Financing                     dell’attività produttiva. Non si
                                         conosce ancora la validità
                                           economica del prodotto
                                        Intervento effettuato quando
    First stage                      l’attività produttiva è completata,
                                      ma lal validità
                                                lidità del
                                                       d l prodotto
                                                              d tt deve
                                                                    d
    Financing                               essere ancora verificata

                                                                            6
Operazioni
             i i di iinvestimento:
                           i       Expansion
                                         i Financing
                                             i   i

 Second Stage                   La società è giovane e di dimensioni
  Financing                     medie-piccole. Produzione e vendita
                                 sono già sviluppate e ll’intervento
                                                          intervento
 (Crescita accelerata)           finanziario consolida la struttura.

  Third Stage
                                      La società è sviluppata.
   Financing                     Si tratta di consolidare l’attività.
(Consolidamento dello           L’ulteriore espansione aumenterà il
      sviluppo)
        il    )                          valore della stessa.
                                                      stessa

  Fourth stage                        L  azienda è consolidata.
                                      L’azienda
   Financing                    I progetti di sviluppo possono essere
                                      perfezionati con l’ausilio
(Maturità-Quotazione)
                                    dell’investitore istituzionale.

                                                                        7
Operazioni
                i i di iinvestimento:
                              i       altre
                                       l fasi
                                            f i di intervento
                                                   i

Replacement capital                    L’investitore istituzionale acquista
                                     azioni o quote societarie per sostituire
 ((Capitale
     p      di sostituzione))           una pparte dell’azionariato. Tali
                                          operazioni sono effettuate in
                                          partecipazione di minoranza.

     Turnaround
     T          d                     L’intervento avviene in situazioni di
      financing                      tensione economico/finanziarie al fine
                                       di avviare la ristrutturazione ed il
(Ristrutturazione aziendale)                  rilancio dell
                                                       dell’attività.
                                                            attività.

                                      E’ una metodologia di investimento
  Cluster Venture                      che ha per oggetto il cluster di più
    (Creazione di poli                 società operative indipendenti ma
       industriali)                      integrabili orizzontalmente o
                                                 verticalmente.

                                                                                8
Operazioni
                i i di investimento:
                       i     i       l operazioni
                                     le      i i di B
                                                    Buy- Out
                                                    Buy-

             Management                                          Leveraged
              Buy Out
              Buy-Out                                             Buy Out
                                                                  Buy-Out
               (Mbo)                                               (Lbo)

     Acquisizione completa o parziale             Qualsiasi acquisizione di società o di beni
  dell’azienda da parte del management            aziendali effettuata prevalentemente con
proveniente sia dalla stessa azienda che da      capitale
                                                      it l di terzi
                                                              t i e limitando
                                                                      li it d l’investimento
                                                                                l’i     ti    t
                aziende terze.                     del compratore ad una parte del prezzo.
  L’investitore interviene a sostegno sia       I flussi di cassa attivi prodotti dalla società o
 nella fase di acquisizione sia nella fase di        la cessione di p
                                                                    parte dei beni acquisiti
                                                                                      q
                  sviluppo.                        rimborseranno i capitali presi a prestito.

                                                                                                    9
Way Out: le modalità di disinvestimento

- Initial Public Offering: cessione della partecipazione mediante
                   quotazione

- Trade sale: cessione della partecipazione attraverso trattativa
privata effettuata mediante:
                  • cessione a nuovi soci, industriali o finanziari;
                  • fusione o incorporazione con altra società.

- Buy-back: cessione della partecipazione al socio di
maggioranza o al management della partecipata o l’acquisto di azioni
p p
proprie.

- Write-off: azzeramento della partecipazione.

                                                                       10
Venture Capital (aspetti definitori)

  Il venture capital finanzia imprese di recente costituzione o da costituire,
acquisendo partecipazioni significative per cederle dopo un certo tempo (3-5
anni) nell’intento di realizzare un elevato rendimento in termini di capital gain.

  Il venture capital offre non solo risorse finanziarie, ma
     anche:
     competenze professionali strategiche;
     competenze finanziarie;
     know how manageriale e tecnologico;
     conoscenze di marketing
                          k ti   e di organizzazione;
                                            i   i
     rete di contatti (finanziari e non) in ambito nazionale e
     internazionale.

                                                                                     11
Venture Capital (early stage) a supporto della creazione di
                                 impresa
Esigenza di
  capitali

                                                    EXPANSION
                                                    FINANCING

                                      FIRST STAGE
                                       FINANCING

                          START-UP
                          FINANCING

                 SEED
              FINANCING
                                        EARLY STAGE
                                         FINANCING

                                                                tempo
                                                                   12
Venture Capital (early stage) a supporto della creazione di
                     impresa (segue)
 L’early stage financing riguarda interventi effettuati negli stadi iniziali di
     un’attività imprenditoriale:

   SEED                         Intervento effettuato nella fase di sperimentazione di
FINANCING                          un prodotto/servizio. Non si conosce ancora la
                                         validità tecnica dell’idea
                                                          dell idea innovativa.
                                                                    innovativa

START-UP                            Intervento effettuato in coincidenza dell’avvio
FINANCING                        dell’attività    produttiva. Non si conosce ancora la
                                             validità economica del prodotto.

FIRST STAGE                        Intervento
                                   Inter ento effettuato
                                              effett ato quando
                                                          q ando l’attività
                                                                   l’atti ità produttiva
                                                                              prod tti a è
 FINANCING                      completata, ma la validità del prodotto deve essere ancora
                                                         verificata.

                                                                                         13
Mezzi finanziari e crescita di valore dell’impresa

Valore dell’impresa

                                                      Mercato/ altri operatori

                             Venture Capitalist

               Incubatori

          0                   2                   6
              1° round di         2° round di         3° round di                Anni
       IPO
             finanziamento        finanziamento       finanziamento
                                                                                        14
L’incubatore come prima risposta alla creazione di impresa
 Sostenere economicamente la nascita di un’impresa solida e redditizia
 richiede:
  ¾   competenze
         p       nuove;;
  ¾   profonda conoscenza delle tecnologie utilizzabili;

  ¾  quella “visione” imprenditoriale indispensabile per selezionare, tra
  l molte
  le    lt iiniziative
              i i ti possibili,
                          ibili quelle
                                   ll che
                                        h effettivamente
                                            ff tti     t possono
  garantire qualche chance di successo.

                                           non si occupano primariamente di fornire capitali, ma
      INCUBATORI
                                           di aiutare un progetto a concretizzarsi in un’impresa.

             ¾    spazi fisici
             ¾    servizi amministrativi ed organizzativi
                                              g
             ¾    reclutano il personale più qualificato
             ¾    forniscono assistenza nella redazione del business plan
             ¾    consulenza legale/ IPR
                                                                                                    15
LA CREAZIONE DI
      START UP

CASO SILICON VALLEY

                      16
Visione d’insieme

• A partire dagli anni sessanta, la creazione di nuove imprese di alta
  tecnologia negli Stati Uniti è andata via via precisandosi e segue oggi un
  modello ben collaudato

• Sono stati creati un centinaio di gruppi di venture capital

• Si sono sviluppati in alcuni centri di eccellenza, come la Silicon Valley,
  sia una classe dirigente
                     g     esperta
                             p     nell’arte di far sorgere
                                                       g nuove imprese,
                                                                      p       sia
  un’infrastruttura che dà supporto a tutti gli aspetti tecnici, gestionali e
  produttivi delle aziende di start up

• Sono disponibili forti incentivi fiscali per investire nell’alta tecnologia

                                                                                17
Società di Venture Capital (1)

• Composta da un piccolo numero di general partners (di solito da
  tre a dieci) e personale di supporto (analisti e personale
  amministrativo)
        i i     i ) che
                     h gestiscono
                            i      un fondo
                                      f d di investimenti
                                               i    i    i per start up

• I soldi
      ldi ddell ffondo
                    d provengono da
                                  d grossii fondi
                                            f di pensione,
                                                       i     fondi
                                                             f di
  d’investimento più generali e da privati facoltosi. Un tipico fondo
  va dai $50 milioni ai $1000 milioni e una società di venture capital
  normalmente gestisce più di un fondo.

                                                                          18
Società di Venture Capital (2)

• Esempi di investimento:
  -     una start up cerca un finanziamento
                                  fi     i         per $20 milioni
                                                              ili i mettendod ini
        vendita 10 milioni di azioni a $2 per azione
  -     la start up contatta un certo numero di società di venture                 capital
  cercando di suscitare interesse sulla propria idea di business
  -     emerge un lead investor,
                          investor, cioè l’investitore più interessato, il quale è
        disposto a comperare più azioni degli altri – per esempio $8 milioni –             e
  negozia il prezzo finale per azione con la start up
  -     alla fine le azioni vengono condivise tra tre/quattro società di venture
  capital e l’investitore principale diventa un membro del              consiglio di
  amministrazione della start up    p
  -     Se la start up va in borsa le azioni vengono ripartite          proporzionalmente fra
  i contribuenti al fondo gestito dalla Società di            Venture Capital meno una
  percentuale che resta al Venture Capital

                                                                                                19
Rendimento del venture capital

• 15 – 20% medio all’anno negli ultimi 20 anni
• Statisticamente:
   – un’azienda su cinque ha grande successo, con un ritorno del
     1000%--2000%;
     1000%
   – tre su cinque falliscono, perdendo tutto l’investimento;
   – una su cinque rende soltanto il capitale versato.
                                              versato

                                                                   20
Fasi di creazione di una nuova impresa
                                                p     ((1))

• la
  l definizione
      d fi i i        della
                      d ll business
                            b i      id
                                     idea, cioè
                                     idea,  i è il modello
                                                      d ll economico
                                                                   i per affinchè
                                                                            ffi hè
  l’azienda possa generare profitti,
• il finanziamento iniziale,
                         iniziale
• lo sviluppo del primo prodotto,
• la commercializzazione del primo prodotto   prodotto,
• la crescita dell’impresa fino a diventare autosufficiente,
• l’IPO (Initial
          ((IInitial
             I iti l Public
                     P bli Offering),
                            Offering
                            Off i ),) ovveror entrata
                                                 ntr t in borsa
                                                          b r ddell n
                                                                    nuovo tit
                                                                          titolo,
                                                                               l
• la crescita dell’azienda sotto il controllo della SEC (Securities and
  Exchange Commission) e di Wall Street.      Street

                                                                                     21
Fasi di creazione di una nuova impresa (2)

• Le
  L ultime
        lti due
             d tappe
                 t     non sono necessariei per la
                                                l sopravvivenza
                                                         i
  dell’impresa, ma servono per creare l’incentivo economico che giustifica
  gli investimenti.

• L’entrata
  L entrata in borsa crea anche liquidità per le azioni in possesso del
  personale dell’azienda, che sono state acquistate attraverso il meccanismo
  delle stock option

                                                                          22
Stock option (1)
• Servono ad attrarre, mantenere e premiare i dipendenti (o anche altre
  persone) che contribuiscono al successo di una start up
• Operativamente:
   – quando un nuovo impiegato viene assunto, egli riceve un’opzione (di
     durata quadriennale) per comperare un certo numero di azioni
     ordinarie
       di i all prezzo
                   p      di mercato
                                   t esistente
                                       i t t all momento
                                                      t ddell’assunzione
                                                           ll’      i
   – di solito deve passare un anno di servizio prima che l’impiegato abbia
     diritto a comperare
                    p       il p
                               primo qquarto delle azioni maturate ((si dice vested
     shares))
     shares
   – dopo il primo anno di lavoro, le azioni maturano mensilmente. Se il
     dipendente lascia ll’impiego
                           impiego prima dello scadere dei quattro anni, anni egli
     può acquistare soltanto le azioni maturate e perde il resto. Perde tutto
     se lascia la società prima della fine del primo anno di lavoro. Se invece
     continua a rimanere impiegato
                             impiegato, egli ha fino a dieci anni per comperare
     tutte le azioni; però se non le compra prima dei dieci anni perde il
     diritto.

                                                                                23
Stock option
                                    p     ((2))

Esempio:
• un ingegnere assunto all’inizio di una start up riceve una opzione di
  50.000 azioni a $0,2 per azione,

• dopo quattro anni di lavoro
                        lavoro, l’impiegato
                                l impiegato può comperare fino a 50.000
  azioni sempre allo stesso prezzo iniziale e sempre se è tuttora impiegato
  nella stessa società.

• se l’iniziativa ha successo ed entra in borsa, il p
                                                    prezzo p
                                                           per azione p
                                                                      può
  facilmente arrivare a $20 - $40 per azione, con un guadagno per
  l’ingegnere di $1 – 2 milioni.

                                                                            24
Perchè una nuova impresa attrae capitali (1)

• la nuova impresa
                p     ha una concreta ppossibilità di diventare un’azienda leader nel mercato
   prescelto,
• il mercato è emergente e non ancora competitivo, però c’è generale aspettativa di grande
   espansione; oppure
                 oppure, il mercato già esiste ed è molto grosso,
                                                          grosso e la nuova idea offre un
  notevole miglioramento nel rapporto prestazioni/prezzo in confronto ai prodotti dei
  competitori,
• l’idea è protetta da adeguati brevetti o trade secrets,
• la nuova impresa si propone di essere presente in tutti i maggiori mercati mondiali,
• cc’èè disponibilità di personale altamente qualificato,
                                              qualificato di conoscenze e rapporti privilegiati,
                                                                                    privilegiati
• si prevede una facile entrata in borsa della medesima (oppure l’azienda, invece di seguire
   la strada dell’IPO, potrà venire acquisita da una dittà più grossa).

                                                                                             25
Il business plan
• Precisa l’idea di impresa con un piano di lavoro di circa 5 anni

• Descrive:
  – il mercato,
  – la tecnologia,
  – il personale chiave,
  e dà lla previsione
               ii     fi
                      finanziaria
                            i i ddeii primi
                                        i i 5 annii

• E’ il ddocumento
                 t fondamentale
                    f d       t l che
                                   h permettett aii potenziali
                                                      t i li investitori
                                                               i   tit i di
  valutare i meriti del modello economico proposto e la qualità del team
  dei fondatori. Un p piano adeguato
                               g     deve dare nell’arco di 5 – 7 anni un
  ritorno sull’investimento di non meno di dieci a uno. Una previsione di
  un ritorno inferiore è raramente presa in considerazione.

                                                                         26
Angels
                                      g

• L’investimento iniziale p
                          può avvenire anche p    prima che il p
                                                               piano di lavoro
  sia completato. In questo caso si parla di seed money (soldi per il seme),
  fornito tipicamente da angel investors (angeli), cioè da privati qualificati
  che non solo danno soldi, ma anche preziosi consigli.

• Gli angels possono aiutare i fondatori nella stesura del piano, trovare le
  persone chiave e assistere l’azienda durante le fasi iniziali di sviluppo
  del primo prodotto
             prodotto.

                                                                                 27
Investimento di Seed

• Si aggira
      gg normalmente tra $0,5$ , e $4
                                    $ milioni,, e sono generalmente
                                                       g
  spesi durante i primi sei/dodici mesi di attività.

• Il valore complessivo dell’impresa, al momento dell’investimento, si
  aggira tra i due e gli otto milioni di dollari.

• Ciò implica che i fondatori e i primi impiegati generalmente
  posseggono più del 50% delle azioni, subito dopo l’investimento.

                                                                      28
Prima tornata di investimenti

• Quando l’impresa ha completato il piano di lavoro
  dimostrando la fattibilità del prodotto,
                                  prodotto è pronta per la prima
  tornata di investimento, che è generalmente fatto da venture
  capital
    p p   professionisti: esso ppuò variare fra i $5 e i $40 milioni,,
  ad un prezzo per azione da 2 a 10 volte superiore al prezzo
  iniziale.
  S
  Serve  per sviluppare
               il        il primo
                              i   prodotto
                                      d      e iintrodurlo
                                                     d l nell mercato
  (da uno a due anni).

• Ulteriore verifica:
  – le
     l caratteristiche
                 i i h ddell mercato scelto, l
  – la qualità dell’idea di impresa,
  – la
     l qualità
           li à ddeii di
                      dirigenti
                         i    i e ddell personale
                                               l specializzato.
                                                     i li
                                                                   29
Seconda tornata di investimenti

• tra i $$10 e i $75
                 $ milioni,, generalmente
                             g            operato
                                           p      dai venture capital,
                                                                p , ad un
  prezzo da 1,5 a 5 volte superiore al prezzo della prima tornata,

• finanzia il periodo, da uno a tre anni, necessario per dimostrare la validità
  del business model e portare l’azienda ad una condizione di autosufficienza
  economica con cash flow positivo, o quantomeno in condizioni di essere
  finanziabile con credito bancario.

                                                                            30
Ingresso
                               g      in borsa

• Permette
  Permette, sia agli investitori che al personale dell
                                                  dell’impresa
                                                       impresa, di vendere una
  parte delle loro azioni.

• L’IPO però è possibile soltanto se il mercato azionario dell’alta tecnologia
  è ricettivo a nuove imprese, altrimenti è necessaria un’altra immissione di
  capitali per continuare l’espansione dell’azienda e non perdere il vantaggio
  della posizione di mercato acquisita (mezzanine
                                       (mezzanine financing)
                                                  financing)

• Quando l’impresa riesce ad entrare in borsa (NASDAQ), la sua
  valutazione
    l    i    di mercato varia
                            i tra i $200 milioni
                                          ili i e i $2 miliardi.
                                                        ili di

                                                                           31
Caratteristiche della Silicon Valley
• Ci sono università e college di primissimo ordine:
    – Stanford University
    – UC (University of California) Berkeley
    – UC Santa Cruz
    – Santa Clara University
    – San Jose State University
    – Foothill College
    – De Anza College.
    – Ecc.
       Ecc
• Il rapporto tra università e industria è molto stretto e di mutuo rispetto: professori
  universitari fanno consulenza all’industria e personale dell’industria insegna all’università.
• L’industria offre contratti di ricerca all’Università e spesso professori universitari sono tra
  i fondatori di nuove imprese.

                                                                                             32
Caratteristiche della Silicon Valley

• La
  L tipica
      ti i impresa
            i         della
                      d ll vallell sii concentra
                                             t soltanto
                                                   lt t nell’area
                                                            ll’   di valore
                                                                        l
  aggiunto che essa può sostenere, appoggiandosi ad una fittissima rete
  locale di servizi tecnici, servizi di fabbricazione e di vendite ecc. che
  minimizza sia il costo che il tempo necessario per portare l’innovazione
  sul mercato (time to market).
• L’essenza del valore di un’azienda è rappresentata soprattutto dal suo
  patrimonio intellettuale e della sua posizione di mercato.
• Tutto ciò che può essere fatto meglio da terzi è dato in contratto, in
  modo da focalizzare le risorse interne soltanto sugli aspetti fondamentali
  di ricerca,
      i       sviluppo
                il      e marketing.
                               k ti

                                                                          33
Alta tecnologia (1)

• Fondata essenzialmente sulla strumentazione elettronica (Hewlett
  Packard, 1939), la valle diventa la culla dell’industria dei semiconduttori
  (Fairchild Semiconductor, 1958), dove avviene l’invenzione del processo
  planare, il circuito integrato, i dispositivi MOS, il microprocessore ecc.
• L’ondata successiva è quella dei computer personali (Apple, 1975) e
  delle workstation (Sun
                    (Sun, 1981),
                           1981) insieme all
                                           all’industria
                                               industria del software (Oracle)
• Subito dopo vengono le apparecchiature per telecomunicazioni (Cisco) e
  Internet.
• Altri settori importanti:
    –   biotecnologia (Genatec, 1975)
    –   farmaceutiche e medicali (HP)
    –   aerospaziali (Lochheed)
    –   attrezzature e macchine per la produzione di semiconduttori e computer.

                                                                                  34
Alta tecnologia
                                      g (2)
                                          ( )

• Si fonda sull’innovazione e sulla intellectual property,
                                                 property, protetta da
  b
  brevetti
         i e ddall sistema
                    i      giudiziario.
                            i di i i
• Ci sono moltissime aziende che non solo non producono i
  loro prodotti
       prodotti, ma anche non vendono alcun prodotto fisico   fisico, e
  danno soltanto licenze di uso e fabbricazione. Si chiamano IP
  Company
      p y ((Intellectual Proprerty
                              p y Company):
                                         p y) i loro prodotti
                                                          p
  sono, per esempio, blocchi funzionali di circuiti integrati
  pronti per essere assemblati in un sistema su chip
                                                   chip.. In queste il
  valore aggiunto non è soltanto il contenuto dei loro brevetti,
                                                            brevetti
  ma soprattutto il know-
                       know-how dettagliato e pronto all’uso su
  come integrare,
             g , fabbricare e collaudare i loro prodotti.
                                                    p          In tal
  modo si riduce drasticamente il costo e i tempi di sviluppo dei
  prodotti sviluppati dai loro clienti.

                                                                     35
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla