Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi

 
Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Ministero della Giustizia
Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria,
        del personale e dei servizi
Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                                                INDICE
1. L’ANALISI DEL CONTESTO E DELLE RISORSE ..............................................................................................................3
   1.1 Il contesto.....................................................................................................................................................................3
   1.2 Le risorse......................................................................................................................................................................5
   1.3 Il Personale .................................................................................................................................................................8
2. LA PIANIFICAZIONE TRIENNALE .......................................................................................................................................9
3. LA PROGRAMMAZIONE ANNUALE ................................................................................................................................. 14
   3.1. Le Direzioni generali............................................................................................................................................ 16
   3.2 Gli Uffici giudiziari .................................................................................................................................................. 25
4. IL BILANCIO DI GENERE .................................................................................................................................................. 26

                    2      Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

1. L’ANALISI DEL CONTESTO E DELLE RISORSE

1.1 Il contesto

Il 2018 è stato un anno caratterizzato dall’avvicendamento del governo, avvenuto nel
mese di giugno, con il relativo insediamento del nuovo Ministro e dei vertici del Dicastero.

L’approccio politico è stato finalizzato a verificare l’utilità e la rispondenza dei progetti
precedentemente avviati alla domanda di giustizia del cittadino, considerato non più, come
tradizionalmente inteso, quale destinatario ultimo dei servizi giudiziari, ma piuttosto quale
punto centrale attorno al quale far ruotare il sistema giustizia.

Pertanto,    elemento          fondante        dell’attività     amministrativa          è    stato     l’impegno         nel
miglioramento dell’efficienza della giustizia, al fine di restituire al cittadino maggiore fiducia
nella legalità.

Per il Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi l’anno 2018
è stato caratterizzato da una significativa operatività nel porre in essere tutte le azioni
disegnate dal percorso di riforma iniziato con la programmazione triennale 2015 – 2017, in
nome della continuità e della opportunità di portare a termine le azioni volte
all’innalzamento dei livelli di efficienza e di qualità del servizio giustizia.

Particolare attenzione è stata rivolta, dunque, alle politiche del personale, all’innovazione
organizzativa e tecnologica, alla razionalizzazione delle risorse e al conseguente
contenimento della spesa, all’edilizia giudiziaria, all’informatizzazione e rilevazione
statistica, nonché agli organici della magistratura e al funzionamento degli uffici giudiziari.

Le misure di carattere organizzativo adottate nell’anno 2018 hanno consentito, negli ambiti
indicati, di attuare le disposizioni normative nel frattempo emanate con riferimento al
personale amministrativo non dirigenziale, agli Uffici giudiziari e all’accesso ai servizi della
giustizia.

Le dotazioni organiche del personale amministrativo non dirigenziale dell’amministrazione
giudiziaria, alla data del 1 gennaio 2018 sono state ridotte in attuazione delle disposizioni
di cui al decreto legislativo 7 febbraio 2017, n. 16, che ha previsto il passaggio alla
Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol delle funzioni riguardanti l’attività amministrativa e
organizzativa di supporto agli uffici giudiziari.

             3    Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

In considerazione del predetto passaggio di funzioni, il personale a tempo indeterminato in
servizio presso gli uffici giudiziari del distretto che non ha esercitato il diritto di opzione
previsto dall’art. 1, comma 11, dello stesso decreto legislativo è stato inquadrato nel ruolo
del personale della Regione, determinando, nell’anno 2018, una corrispondente riduzione
dei ruoli dell’amministrazione giudiziaria. È stato escluso dal trasferimento, oltre che il
personale di magistratura, il personale dirigente.
Con riguardo alla soppressione o accorpamento delle strutture territoriali a seguito della
riforma della “geografia giudiziaria”, ai sensi dell’istituto previsto dall’articolo 3 del decreto
legislativo 7 settembre 2012 n. 1561, e anche in considerazione dell’attuazione dell’articolo
2, comma 1-bis, del decreto legge 31 dicembre 2014, n. 192, convertito, con modificazioni,
dalla legge 27 febbraio 2015, n. 11, riguardante il ripristino degli uffici del giudice di pace
soppressi2, al 31 dicembre 2018 risultavano attivi 391 Uffici di cui 182 a totale carico
dell’amministrazione e 209 con oneri a carico degli Enti locali.

             UFFICI                                                              2016          2017         2018
             Uffici a totale carico dell’amministrazione                          182          182           182
             Uffici con oneri a carico degli enti locali                          169          212           209
             Uffici totali                                                        351          394           391

E’ doveroso segnalare che, delle 182 sedi integralmente gestite dall’amministrazione, un
ufficio non è ancora in funzione, essendo in corso le procedure necessarie per consentirne
l’inizio dell’attività (trattasi dell’ufficio di Ostia, istituito con decreto-legge 12 settembre
2014, n. 132, convertito, con modificazioni, dalla legge 10 novembre 2014, n. 162).

In relazione agli sportelli di prossimità, il 31 luglio 2018 è stata approvata, da parte della
Commissione Europea, la richiesta di modifica del PON Governance 2014-2020, formulata
dal Ministero della Giustizia, Organismo Intermedio di tale programma. La modifica

1 L’art. 3 del d.lgs. 7 settembre 2012 n. 156 ha determinato la soppressione di 666 degli 846 Uffici del giudice di pace
esistenti, di cui 4 sedi distaccate, e il mantenimento con oneri a totale carico dell’Amministrazione di 180 Uffici.
2 Tale disposizione ha introdotto la possibilità per gli Enti locali, le Unioni di comuni nonché le Comunità montane, di
richiedere il ripristino degli Uffici del giudice di pace soppressi indicati nella tabella A allegata al d.lgs. n. 156/2012, anche
previo accorpamento di territori limitrofi compresi nel circondario di un unico tribunale, facendosi integralmente carico
delle spese di funzionamento e di erogazione del servizio della giustizia, ivi compreso il fabbisogno di personale
amministrativo che dovrà essere messo a disposizione dagli Enti medesimi.

               4   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

approvata ha comportato la possibilità di dar seguito alle progettualità “a regia”, inerenti
l’Obiettivo Tematico 11, tra cui rientrano gli “Uffici di Prossimità”.
Tale progetto è finalizzato all’avvicinamento del “sistema giustizia” ai cittadini tramite
l’apertura di nuovi punti di contatto in materia di volontaria giurisdizione, affiancamento agli
uffici giudiziari coinvolti, analizzando criticità e punti di forza, creando sinergia tra il lavoro
degli uffici giudiziari e degli altri attori di progetto, per realizzare un sistema più efficiente,
efficace e vicino ai cittadini.
Il progetto è stato presentato ufficialmente l’11 dicembre 2018, alla presenza del sig.
Ministro. Nel mese di gennaio 2019 sono partiti – dalla Direzione Generale per il
coordinamento delle politiche di coesione – gli inviti a partecipare a tutte le regioni italiane,
con allegati schema di progetto da seguire e istruzioni operative.
Ad oggi sono stati ammessi a finanziamento – con provvedimento del Direttore Generale
della DG PON – i progetti complessi di due delle tre Regioni Pilota: la Liguria e la
Toscana, per importi pari rispettivamente ad euro 1.854.558,49 ed euro 2.356.263,76.
Il Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, oltre alla collaborazione nella realizzazione
di quanto appena riportato, ha provveduto ad inviare agli uffici di vertice distrettuale una
circolare informativa; sono in fase di programmazione e realizzazione incontri con i
rappresentanti di detti uffici.

1.2 Le risorse

La struttura del bilancio di competenza del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del
personale e dei servizi comprende il programma «Giustizia civile e penale» e il programma
«Servizi e affari generali per le amministrazioni di competenza».

Per il 2018 complessivamente le risorse impegnate dal Dipartimento sono pari a 4.295
milioni di cui l’80% riferibile alle spese di personale, il 13% alle spese di funzionamento di
parte corrente e il rimanente 7% alla spesa per investimenti.

Per     quanto    concerne        le    spese       di   funzionamento           di    parte      corrente       risultano
complessivamente impegnati il 97% degli stanziamenti, mentre per la parte capitale la
quota si aggira intorno al 63%. Tale sensibile differenza è in gran parte riconducibile ad
una serie concomitante di fattori e, in particolare:

   i.    al consistente incremento dei finanziamenti destinati alla parte infrastrutturale
         derivanti da leggi pluriennali di spesa a carattere non permanente;
            5    Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

  ii.       alle maggiori competenze, riguardanti le spese di manutenzione degli edifici sedi di
            uffici giudiziari, transitate dai Comuni al Ministero con conseguente carico
            eccessivo di lavoro sulle strutture amministrative dell’amministrazione centrale e
            degli uffici giudiziari;
  iii.      alla mancanza, fino al 2018, di figure tecniche necessarie per la gestione delle
            spese suddette, atteso che il personale amministrativo-contabile è stato
            pienamente impegnato nella gestione delle spese correnti di funzionamento degli
            uffici giudiziari (di competenza dei comuni fino ad agosto 2015) e delle spese di
            giustizia (il numero di pagamenti del Ministero della giustizia sono circa il 50% di
            quelli di tutte le altre amministrazioni centrali complessivamente considerate).

Nelle tabelle seguenti sono riportati gli stanziamenti definitivi, le somme impegnate ed
quelle pagate, nel 2018, distinte per Programmi di spesa e tipologia di spesa.

                                           RISORSE MISSIONE «GIUSTIZIA»

         PROGRAMMA «GIUSTIZIA CIVILE E
                                                         STANZIAMENTI               IMPEGNATO
                 PENALE»                                                                                       PAGATO
                                                            DEFINITIVI              DEFINITIVO

TOTALE                                                 4.139.749.099,00 3.939.411.419,16 3.629.274.263,85

SPESA DI PARTE CORRENTE

Personale di magistratura                              1.772.460.699,00 1.762.212.496,58 1.762.212.496,58

Personale amministrativo                               1.493.830.259,00 1.426.138.853,69 1.419.072.531,49

Altre spese di personale                                 29.084.015,00            28.909.775,90            22.280.170,00

Rimborsi ad altre amministrazione per
personale comandato presso uffici
                                                         23.161.650,00            21.998.094,20            14.265.246,14
giudiziari o applicato nelle sezioni di
polizia giudiziaria

Spese di funzionamento uffici giudiziari                440.870.066,00           436.734.521,44           331.315.867,14

Spese informatiche di parte corrente                     54.949.274,00            47.348.818,95            25.886.757,63

Spese connesse a organismi
                                                           816.334,00               770.805,08               320.805,08
internazionali

Trasferimenti a Scuola superiore della
                                                         13.123.758,00            13.123.758,00            13.123.758,00
magistratura

Tirocini formativi                                       16.627.112,00            16.542.779,04             4.370.737,20

                6   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

Spese per consultazioni elettorali                      405.727,00               314.322,74               266.506,10

SPESA DI PARTE CAPITALE

Edilizia giudiziaria                                 101.013.418,00            69.339.969,48              637.802,36

Spesa informatica di parte capitale                  152.886.309,00            79.729.163,33            18.642.265,31

Altre spese per investimenti                          40.520.478,00            36.248.060,73            16.879.320,82

          RISORSE MISSIONE «SERVIZI ISTITUZIONALI E GENERALI DELLE AMMINISTRAZIONI
                                        PUBBLICHE»

   PROGRAMMA «SERVIZI A AFFARI
                                                       STANZIAMENTI             IMPEGNATO
   GENERALI PER LE AMMINISTRAZIONI DI                                                                    PAGATO
                                                          DEFINITIVI             DEFINITIVO
   COMPETENZA»

   TOTALE                                             155.554.658,00         142.686.236,53          133.188.613,36

   SPESA DI PARTE CORRENTE

   Personale di magistratura                            5.502.509,00           4.661.458,33          25.897.166,88

   Personale di magistratura e
                                                       27.604.307,00          21.246.643,20                   -
   amministrativo

   Altre spese di personale                             2.612.098,00           1.299.431,06           1.024.518,40

   Spese di funzionamento                              11.190.861,00           8.971.639,14           6.719.202,17

   Rimborsi INAIL per prestazioni conto
                                                       18.000.000,00          18.000.000,00          11.296.805,23
   Stato

   Altre spese correnti                                 7.052.745,00           5.136.350,77           5.013.001,46

   SPESA DI PARTE CAPITALE

   Altre spese per investimenti                          472.691,00             251.267,03             118.472,22

   SPESA DI CONTRATTAZIONE DECENTRATA 83.119.447,00                           83.119.447,00          83.119.447,00

             7   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

1.3 Il Personale

Dal punto di vista della gestione del personale, il 2018 è stato caratterizzato da
un’inversione di tendenza nel rapporto cessazioni/assunzioni rispetto agli ultimi 20 anni,
durante i quali il numero delle cessazioni era costantemente più elevato di quello delle
assunzioni.

Nel corso del 2018, a fronte di 2.243 cessazioni sono state assunte 2.922 unità come di
seguito distintamente rappresentato per aree e per profili.

                       NUMERO DI CESSAZIONI E ASSUNZIONI PER AREE 2018

                                                           N.                N.
                                PERSONALE
                                                       CESSAZIONI        ASSUNZIONI
                                   Dirigenti                12                 13
                                 Area terza                 767               136
                               Area seconda               1.243              2.769
                                 Area prima                 221                 4
                                   TOTALE                 2.243              2.922

                      NUMERO DI CESSAZIONI E ASSUNZIONI PER PROFILI 2018

                                                                                  N.                N.
                                   PROFILO
                                                                              CESSAZIONI        ASSUNZIONI

       Assistente alla vigilanza dei locali e al servizio
                                                                                     6
       automezzi
       Assistente giudiziario                                                       537             2.759
       Assistente informatico                                                        9
       Assistente linguistico                                                        2
       Ausiliario                                                                   221                4
       Cancelliere                                                                  206                3
       Centralinista telefonico                                                     11                 1
       Centralinista telefonico assistente                                           6
       Conducente di automezzi                                                      114
       Contabile                                                                    18
       Direttore amministrativo                                                     82                 1
       Dirigente II fascia                                                          12                13
       Funzionario bibliotecario                                                     1

           8   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

       Funzionario contabile                                                        11
       Funzionario giudiziario                                                     586               135
       Funzionario informatico                                                       5
       Funzionario linguistico                                                      13
       Funzionario unep                                                             69
       Operatore giudiziario                                                       282                 6
       Ufficiale giudiziario                                                        52
       TOTALE                                                                     2.243             2.922

2. LA PIANIFICAZIONE TRIENNALE

Il Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi esercita i compiti
inerenti l’area funzionale relativa all’organizzazione e servizi della giustizia. A tal fine, esso
cura (articolo 16, comma 3, lett. b), decreto legislativo del 30 luglio 1999, n. 300):
    (i) l’organizzazione e il funzionamento dei servizi relativi alla giustizia;
    (ii) la gestione amministrativa del personale amministrativo e dei mezzi e strumenti
    anche informativi necessari all’esercizio della funzione giudiziaria;
    (iii) l’attività relative alle competenze del Ministro in ordine alla carriera dei magistrati;
    (iv) lo studio e la proposta di interventi normativi nel settore di competenza.

Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 15 giugno 2015, n. 84 recante
«Regolamento di riorganizzazione del Ministero della giustizia e riduzione degli uffici
dirigenziali e delle dotazioni organiche» ha attribuito al Dipartimento un ruolo più
trasversale rispetto a quello precedentemente ricoperto. Conseguentemente a decorrere
dal 2017, nell’ambito del bilancio di propria competenza, è stato introdotto il programma
“Servizi e affari generali per le amministrazioni di competenza”, che fa esclusivo
riferimento alle strutture dedicate allo svolgimento di funzioni di supporto all’intera
amministrazione (gestione risorse umane, affari generali, contabilità, ecc.). Da tale
programma sono escluse le articolazioni periferiche nonché quelle centrali del comparto
sicurezza (corpi di polizia).

           9   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

In relazione ai compiti demandati al Dipartimento dal d.lgs. n. 300/1999, la pianificazione
per il triennio 2018-2020 ha contribuito a realizzare le priorità politiche individuate nell’Atto
di indirizzo politico-istituzionale per l’anno 2018 relative al/alla:
   1. completamento di una politica coerente sul personale;
   2. ulteriore avanzamento delle politiche di digitalizzazione;
   3. miglioramento della qualità dell’azione amministrativa;
   4. razionalizzazione della spesa e l’efficientamento delle strutture;
   5. realizzazione di una giustizia più attenta alle domande.
Coerentemente con gli indirizzi di programmazione strategica e con le priorità politiche, gli
obiettivi specifici del Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei
servizi per il triennio 2018-2020 sono stati quattro:
   1. Attività degli uffici giudiziari e supporto alla giurisdizione;
   2. Innovazione, efficientamento e modernizzazione degli uffici giudiziari;
   3. Miglioramento dello stato di benessere organizzativo e della capacità organizzativa;
   4. Incremento dei livelli di efficienza attraverso il completamento delle attività di
       riorganizzazione a livello centrale e territoriale e lo sviluppo dei servizi
       interdipartimentali.

  Programma                Obiettivi                                       Azioni correlate

Giustizia civile e
    penale

 Servizi e affari
 generali per le
amministrazioni
 di competenza

          10   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

Nella tabella seguente sono riepilogati gli obiettivi del Dipartimento evidenziandone anche
il raccordo con le Azioni di bilancio.

Per ciascun obiettivo sono riportati i principali elementi identificativi e, più precisamente, la
descrizione, l’indicatore e i relativi valori target e a consuntivo, gli stanziamenti iniziali e
definitivi e infine la spesa, comprensiva degli importi pagati al personale amministrativo e
di magistratura, distinta in impegnato e pagato.

          11   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
OBIETTIVI DEL DIPARTIMENTO RIFERITI ALLA MISSIONE “GIUSTIZIA” – PROGRAMMA “GIUSTIZIA CIVILE E PENALE”

                                                                                                                            Valori target a       Valori a                                           Stanziamenti a     Stanziamenti
       Obiettivo                                        Descrizione                                     Indicatore                                                   Azioni correlate                                                       Impegnato           Pagato
                                                                                                                               LB 2018        rendiconto 2018                                           LB 2018           definitivi
                                                                                                      Durata media dei
                             Lʹattuazione del compito di garantire il funzionamento degli            procedimenti civili
                                                                                                        nei tribunali            ≤375               364         Attività di verbalizzazione     CP      46.974.973,00     50.872.803,54      50.860.623,97      37.379.649,16
                                    uffici giudiziari (Art. 110 Cost.) si traduce per
                                                                                                          ordinari                                                    atti processuali e
                                    lʹamministrazione nellʹobiettivo di innalzare
                             progressivamente i livelli di qualità del servizio giustizia, sia        Durata media dei                                          videoconferenza nellʹambito
                                  grazie alle nuove risorse disponibili, che attraverso il             procedimenti                                             dei procedimenti giudiziari
                                                                                                                                 ≤350               396                                         CS      59.094.529,00     59.507.359,54         n.a.            51.789.962,97
                                                                                                     penali nei tribunali
   Attività degli uffici       reimpiego dei risparmi conseguiti mediante una rigorosa
                                                                                                          ordinari
giudiziari e supporto alla      politica di razionalizzazione della spesa. Tale obiettivo
      giurisdizione          richiede di sostenere la piena e effettiva operatività dei nuovi
                                strumenti delineati dalle riforme intervenute nel settore                                                                                                       CP   3.601.319.642,00   3.850.274.582,06   3.722.605.894,00   3.512.261.661,91
                                                                                                        Incidenza dei
                              giustizia e assicurare la piena realizzazione del principio di                                                                    Funzionamento degli uffici
                                                                                                      pendenti di lunga
                                   prossimità ed accessibilità del sistema giustizia. Il                                         ≤26%              24%
                                                                                                     durata nei tribunali                                                giudiziari
                              raggiungimento di tali obiettivi consentirà di migliorare il                   civili
                                      supporto alla funzione giurisdizionale.                                                                                                                   CS   3.668.672.289,00   3.925.232.677,06        n.a.          3.639.606.061,94

                                                                                                                            Valori target a       Valori a                                           Stanziamenti a     Stanziamenti
       Obiettivo                                        Descrizione                                     Indicatore                                                   Azioni correlate                                                       Impegnato           Pagato
                                                                                                                               LB 2018        rendiconto 2018                                           LB 2018           definitivi

                                                                                                     Percentuale degli                                          Trasferimenti in favore della   CP      13.661.646,00      13.730.316,17      13.703.892,46     13.698.397,85
                                                                                                     uffici del Giudice
                                                                                                                                > 85%              85%             Scuola Superiore della
                                                                                                     di pace con servizi
                                La necessità di ridurre i tempi della giustizia ha portato            telematici attivi
                                                                                                                                                                       Magistratura             CS      13.661.646,00      13.730.316,17        n.a.            13.701.097,64
                             lʹamministrazione giudiziaria ad investire in maniera sempre
                              significativa sulla digitalizzazione delle attività. Lʹobiettivo è
                                                                                                         Numero di                                              Sviluppo degli strumenti di     CP     214.111.362,00    224.719.757,69     200.412.423,25      57.988.528,32
                             lʹintegrale digitalizzazione di tutti i servizi e lʹutilizzo di tutte
      Innovazione,                                                                                         Prucure
                                quelle tecnologie che hanno un impatto sulla durata dei                                                                          innovazione tecnologica in
   efficientamento e                                                                                   interessate alla
                                      procedimenti, oltre a consentire un aumento                                           30% ≤ x ≤60%           60%             materia informatica e
 modernizzazione degli                                                                                  diffusione dei
                             considerevolenelle capacità di analisi delle criticità. Da questo       servizi telematici e
                                                                                                                                                                 telematica per lʹerogazione    CS     237.298.303,00    213.001.161,69         n.a.           139.516.245,97
     uffici giudiziari
                              puto di vista è di strategica importanza anche la necessità di         di interoperabilità                                           dei servizi di giustizia
                             fornire al personale di magistratura una formazione continua
                               in modo da consentire la più ampia capacitàdi utilizzo dei
                                                                                                       Numero di sale                                                                           CP      63.969.985,00        151.639,54         145.033,62         143.659,96
                                                      nuovi strumenti.
                                                                                                       server ospitanti                                         Efficientamento del sistema
                                                                                                                               6 ≤ x ≤7             6
                                                                                                     sistemi applicativi                                                 giudiziario
                                                                                                        dellʹarea civile                                                                        CS      63.969.985,00        151.639,54         n.a.               144.334,92
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                   OBIETTIVI DEL DIPARTIMENTO RIFERITI ALLA MISSIONE “SERVIZI ISTITUZIONALI E GENERALI DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE”
                                                             PROGRAMMA “SERVIZI E AFFARI GENERALI PER LE AMMINISTRAZIONI DI COMPETENZA”

                                                                                                                    Valori target a       Valori a                                        Stanziamenti a     Stanziamenti
       Obiettivo                                      Descrizione                                 Indicatore                                                Azioni correlate                                                   Impegnato         Pagato
                                                                                                                       LB 2018        rendiconto 2018                                        LB 2018           definitivi

                                                                                                Percentuale di
                                 Il programma di valorizzazione del personale dovrà             copertura degli         ≥77%              77,10%                                     CP      98.907.920,00    123.910.056,50   117.685.056,54   110.719.762,40
                             proseguire mediante la ricerca di ulteriori risorse economiche        organici
                              e di modalità organizzative innovative, il compimento dei         Percentuale di
 Miglioramento dello
                              processi assunzionali in atto, la predisposizione delle nuove     realizzazione
   stato di benessere                                                                                                   >15%              28,90%
                                  piante organiche del personale dellʹamministrazione                                                                     Gestione del personale
  organizzativo e della                                                                          dellʹattività
                             giudiziaria e della magistratura onoraria, lʹinnalzamento dei        formativa
capacità amministrativa                                                                                                                                                              CS     141.019.615,00    187.707.499,00      n.a.          174.639.634,03
                              livelli di formazione di tutto il personale. Analogo impgeno
                                dovrà essere rivolto al miglioramento delle condizioni di        Età media dei
                                              vivibilità degli uffici giudiziari.                dipendenti               54                54
                                                                                                amministrativi

                                                                                                                    Valori target a       Valori a                                        Stanziamenti a     Stanziamenti
       Obiettivo                                      Descrizione                                 Indicatore                                                Azioni correlate                                                   Impegnato         Pagato
                                                                                                                       LB 2018        rendiconto 2018                                        LB 2018           definitivi

                                Con il nuovo regolamento del Ministero della Giustizia,            Indice di
Incremento dei livelli di                                                                       tempestività dei
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

3. LA PROGRAMMAZIONE ANNUALE

Ai sensi dell’art. 3 della Direttiva generale del Ministro per l’attività amministrativa e la
gestione per l’anno 2018, il Capo del Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, quale
titolare Centro di responsabilità amministrativa, ha fatto propri gli obiettivi specifici
contenuti nella Direttiva del Ministro, ha aggiunto gli ulteriori obiettivi del Dipartimento
riguardanti le attività connesse ai compiti istituzionali e ha attribuito gli obiettivi di
competenza ai Direttori, preposti alle Direzioni generali funzionalmente dipendenti,
formalizzando le modalità organizzative inerenti alle attività da pianificare per il
raggiungimento degli obiettivi assegnati.

Oltre agli obiettivi assegnati alle Direzioni Generali, questo Dipartimento nel 2018 è stato
impegnato, tra l’altro, anche nelle seguenti attività:

  i.   ATTIVITÀ   DI DETERMINAZIONE DELLA DOTAZIONE E DELLE PIANTE ORGANICHE DELLA

       MAGISTRATURA ONORARIA

       Con decreto del Ministro della giustizia di concerto con il Ministro dell’economia e
       delle finanze del 22 febbraio 2018, registrato dalla Corte dei Conti il 19 marzo 2018,
       è stata determinata, in conformità al parere espresso al riguardo dal Consiglio
       superiore della magistratura, in n. 8.000 unità complessive la dotazione organica
       della magistratura onoraria, individuando, secondo quanto previsto dall’art. 3,
       comma 1, d.lgs. n. 116 del 13 luglio 2017, in n. 6.000 unità il contingente dei giudici
       onorari di pace (G.O.P.) e in n. 2.000 unità quello dei vice procuratori onorari
       (V.P.O.). All’esito dell’acquisizione e valutazione del medesimo, si potrà procedere
       alla predisposizione del decreto ministeriale previsto dall’articolo 3 del d.lgs.
       116/2017.

 ii.   ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO DELLA FUNZIONALITÀ DELLE NUOVE PIANTE ORGANICHE DEGLI
       UFFICI GIUDIZIARI DI PRIMO E SECONDO GRADO

       L’obiettivo di porre in essere l’attività di monitoraggio della funzionalità delle piante
       organiche degli uffici di primo e secondo grado, a seguito dei decreti ministeriali di
       revisione delle medesime adottati nel 2016 e nel 2017, è stato raggiunto. Continui
       sono stati la raccolta capillare, l’esame e la valutazione di tutte le richieste
       provenienti dagli uffici giudiziari, nonché dei contributi, suggerimenti ed indicazioni
       dei Consigli dell’Ordine degli Avvocati sul tema. Tale materiale, oltre ad essere

          14   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

       stato esaminato anche nel corso di riunioni con l’ufficio II Piante organiche, al fine di
       apportare eventuali correttivi, è attualmente alla valutazione e allo studio del tavolo
       tecnico appena costituito presso il DOG per la definizione delle piante organiche
       della magistratura ordinaria, a seguito dell’aumento di dotazione di 600 unità
       operato con la legge di bilancio per l’anno 2019.

iii.   ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO DELL’EFFETTIVA FUNZIONALITÀ DEGLI UFFICI PER IL PROCESSO
       GIÀ COSTITUITI

       Il coordinamento e l’impulso dell’attività di monitoraggio dell’effettiva funzionalità
       degli uffici per il processo sono stati continui per tutto l’anno 2018. Sono state
       effettuate riunioni con la Direzione generale della Statistica e dell’analisi
       organizzativa e la Direzione generale dei magistrati, al fine di verificare lo stato di
       attuazione di tale struttura organizzativa, in particolare a seguito dell’entrata in
       vigore del decreto legislativo n. 116/2017 in materia di riforma della magistratura
       onoraria, che ha previsto all’art. 3 l’individuazione, per ciascun ufficio del giudice di
       pace, il numero di giudici onorari di pace addetti all’ufficio per il processo del
       tribunale nel cui circondario ha sede l’ufficio del giudice di pace.

Per gli obiettivi presentati per l’anno 2018 dalle diverse articolazioni dipartimentali, si rinvia
alle tabelle successive.

Per ciascuna Direzione generale è riportato un prospetto riepilogativo degli obiettivi
proposti con il relativo indicatore, target atteso e valore raggiunto; in allegato sono
presentate le schede illustrative delle attività realizzate, le criticità e le opportunità che
hanno influito sul raggiungimento degli obiettivi programmati.

Per gli obiettivi predisposti per l’anno 2018 dagli Uffici giudiziari dislocati sul territorio, si
rinvia al § 3.2.

           15   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
3.1. Le Direzioni generali

                                                                DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE MATERIALI E DELLE TECNOLOGIE

                                                                                                                                                                        VALORE    VALORE
  PRIORITÀ POLITICHE                   OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DIREZIONE GENERALE                                             INDICATORE
                                                                                                                                                                        TARGET   RAGGIUNTO

                                                                                                          Numero di deleghe alle Corti di Appello per l’adesione
      L'ulteriore                                                                                                                                                         20        21
                                  Garantire il funzionamento della giurisdizione attraverso                             all’accordo quadro CT7
  avanzamento delle
                              l’implementazione dei servizi di voip e di trascrizione degli atti
     politiche di
                                                        processuali.                                    Redazione del capitolato di gara per la documentazione
   digitalizzazione                                                                                                                                                     100%       100%
                                                                                                        degli atti processuali penali e pubblicazione della stessa

                                                                                                          Monitoraggio dell’andamento dei contratti stipulati con
                                                                                                                                                                        100%       100%
                                                                                                                             verifica positiva

                           Realizzazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria                Numero di provvedimenti di delega emessi                  8         8
                            degli impianti infrastrutturali presenti nelle sale server e negli uffici
                                        dell’amministrazione centrale e periferica.
                                                                                                          Numero di impianti tecnologici dei CIT censiti (n.145)         145       145

                                                                                                          Percentuale di realizzazione degli adeguamenti degli
                                                                                                                                                                        100%       70%
                                                                                                                  impianti tecnologici dei CIT (n.145)

  La razionalizzazione                                                                                       Numero di provvedimenti emessi per i sistemi di
                                                                                                                                                                          20        35
       della spesa e                                                                                            videosorveglianza di ultima generazione
 l'efficientamento delle
          strutture          Sicurezza e sorveglianza negli uffici giudiziari: elevazione ed
                                                                                                        Numero di provvedimenti emessi per i sistemi di scanner
                           omogeneizzazione degli standard di sicurezza delle sedi territoriali.                                                                          20        22
                                                                                                                  bagagli e metal detector assegnati

                                                                                                        Redazione del capitolato di gara per il servizio di vigilanza
                                                                                                                                                                        100%       100%
                                                                                                                 armata e pubblicazione della stessa

                                                                                                                 Censimento delle richieste di intervento               100%       100%
                             Adeguamento alle normative di sicurezza di cui al d.lgs. 81/2008
                           nonché di prevenzione degli incendi e del rischio sismico per tutti gli
                            immobili adibiti ad uffici dell’amministrazione centrale e periferica.      Percentuale di elaborazione delle richieste, di valutazione
                                                                                                                                                                        100%       100%
                                                                                                            delle priorità e associazione dei fondi disponibili
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                                                                    DIREZIONE GENERALE DELLE RISORSE E DELLE TECNOLOGIE
                                                                                                                                                                     VALORE    VALORE
 PRIORITÀ POLITICHE                   OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DIREZIONE GENERALE                                             INDICATORE
                                                                                                                                                                     TARGET   RAGGIUNTO

                                                                                                           Monitoraggio degli edifici mancanti di attestati di
                                                                                                                                                                     100%       75%
                                                                                                                   prestazione energetica (APE)
                          Efficientamento energetico: attività propedeutiche all’individuazione
                            delle soluzioni più efficaci per il conseguimento degli obiettivi di
                                                         risparmio.                                     Numero deleghe/contratti stipulati aventi ad oggetto la
                                                                                                                                                                       5          3
 La razionalizzazione                                                                                  redazione degli attestati di prestazione energetica (APE)
      della spesa e
l'efficientamento delle
                                                                                                                      Numero di accordi stipulati                      9          9
         strutture           Edilizia giudiziaria: strutturazione di un piano di interventi con la
                            Cassa Depositi e Prestiti, con l’Agenzia Nazionale del Demanio,
                                                                                                         Numero di progetti volti all’adeguamento antisismico
                           nonché con l’Amministrazione centrale degli Archivi Notarili, anche                                                                         10        10
                                                                                                                              finanziati
                            attraverso la stipula di protocolli d’intesa, al fine di procedere – in
                            un’ottica di razionalizzazione della spesa – alla dismissione delle         Numero di progetti volti all’adeguamento alle norme di
                            locazioni passive in atto degli Uffici giudiziari centrali e periferici.                                                                   4          4
                                                                                                                        sicurezza finanziati

                                                                                                        Percentuale di realizzazione delle modifiche al sistema
                                                                                                       informativo che recepiscano le esigenze approvate per i       100%       100%
                          Trasparenza e anticorruzione: implementazione ed estensione a tutti            200 immobili del Dipartimento della Giustizia Minorile
                            gli uffici giudiziari e a tutte le Direzioni generali del Dipartimento Numero di utenze del DGM predisposte per la gestione per
   Una giustizia più                                                                                                                                                  200      In corso
                           O.G. del sistema SIGEG, finalizzato alla raccolta e gestione delle                     gli uffici del territorio nazionale
attenta alle domande
                                informazioni riguardanti i contratti e i bandi di gara relativi
                                               all’acquisizione di beni e servizi.                   Percentuale di realizzazione delle modifiche al sistema
                                                                                                    informativo che recepiscano le esigenze approvate per il         100%      In corso
                                                                                                          Dipartimento dell’Amministrazione Penitenzia

                                                                                                        Percentuale di procedure finalizzate all'acquisizione di
                           Taglio della spesa corrente in materia di funzionamento degli Uffici
                                                                                                       servizi aggregati (pulizie, facchinaggio, somministrazioni,    80%       80%
                          giudiziari: aggregazione delle procedure di acquisto di beni e servizi.
                                                                                                                      medico competente/RSPP)
 La razionalizzazione
      della spesa e
l'efficientamento delle
         strutture            Nuovo modello di gestione della spesa: individuazione delle
                          procedure e degli strumenti utili per l’acquisizione, il monitoraggio, il
                                                                                                         Numero di capitoli e piani gestionali gestiti su SIGEG       20         20
                          controllo e la gestione dei dati relativi ai fabbisogni di beni e servizi
                              per l’amministrazione centrale e gli uffici giudiziari nazionali.

                17     Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE E DELLA FORMAZIONE

                                                                                                            VALORE    VALORE
Priorità politiche       OBIETTIVI DELLA DIREZIONE GENERALE                       INDICATORI
                                                                                                            TARGET   RAGGIUNTO
                     Espletamento delle procedure di progressione
                        economica di cui ai bandi emessi il 29         Rapporto tra numero di
                           dicembre 2017, per 61 profili che      progressioni economiche definite e        ≥ 85%      ≥85%
                     consentiranno la progressione economica per     numero massimo autorizzato
                                  n.9091 dipendenti

                                                                              Individuazione sedi           100%       100%
                        Assunzione di ulteriori 1600 assistenti
                    giudiziari tramite scorrimento della graduatoria
                        del concorso a 800 posti di assistente          Predisposizione elenchi idonei
                                                                                                            100%       100%
                    giudiziario  di cui al bando 18 novembre 2016.       autorizzati allo scorrimento
Il completamento di
     una politica   Assunzione n.200 funzionari giudiziari tramite
     coerente sul      scorrimento delle graduatorie in corso di
      personale                            validità                    Convocazione per scelta sede e
                                                                                                            100%       100%
                                                                       sottoscrizione contratto di lavoro

                                                                       Numero ore formazione realizzate      600       3258

                                                                           Numero partecipanti alla
                               Formazione professionale                         formazione                   700      10195

                                                                         Numero percorsi caricati sulla
                                                                                                              5         11
                                                                            piattaforma e-learning
DIREZIONE GENERALE DEI MAGISTRATI

  PRIORITÀ                                                                                                            VALORE    VALORE
                         OBIETTIVI DELLA DIREZIONE GENERALE                              INDICATORI
  POLITICHE                                                                                                           TARGET   RAGGIUNTO
                                                                             Formulazione di un programma di
                        Sviluppo di applicativi gestionali di natura       revisione dei sistemi informatici sulla    100%       100%
                   informatica in tema di personale della magistratura                 magistratura
                       ordinaria ed onoraria. Interventi sul software
                                                                           Analisi sulle sedi giudiziarie disagiate   100%       100%
                       Preorg. Misure di digitalizzazione dei sistemi
   L'ulteriore                          gestionali.
                                                                              Attribuzione della firma digitale       100%       100%
 avanzamento
 delle politiche                                                           Razionalizzazione della disciplina dei
        di                                                                                                            100%       100%
                       Attività relative all’Ufficio per il processo,         tirocini attraverso linee guida
digitalizzazione    monitoraggio e supporto; introduzione di sistemi
                       digitali di rilevazione di dati significativi, in   Elaborazione di schema di bando per
                      particolare, i tirocini ex art. 73, d.l. 69/2013.                                               100%       100%
                                                                             magistrati ausiliari di cassazione
                     Creazione di software strumentali alla corretta
                     erogazione delle borse di studio ai tirocinanti.      Gestione informatica della graduatoria
                                                                                                                      100%       100%
                                                                                     nazionale tirocini
                                                                               Decreto approvazione della
                   Progetto relativo all’organizzazione dei concorsi       graduatoria         (DM 19 ottobre         100%       100%
                  (concorso a 360 posti di magistrato ordinario con                      2016)
                   D.M. 19 ottobre 2016: correzione prove scritte e
                   svolgimento esami orali; concorso a 320 posti di        Lavori della Commissione Sirena (n.
                                                                                                                        5          5
       Il          magistrato ordinario indetto con D.M. 31 maggio                       riunioni)
completamento       2017: correzione prove scritte; concorso a 250
 di una politica posti di magistrato ordinario di prossima indizione).
  coerente sul   Semplificazione e gestione telematica dei rapporti
   personale        con utenti; partecipazione alla Commissione di          Redazione documento di analisi di
                    studio sulla ricognizione delle attività formative      contesto riguardante la imminente         100%       100%
                  finalizzate all’accesso alla magistratura ordinaria,      indizione del concorso a 250 posti
                     costituita con D.M. 22.12.2017 e successiva
                                 valutazione dei risultati.
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                                                                 DIREZIONE GENERALE DEI MAGISTRATI

  PRIORITÀ                                                                                                                          VALORE    VALORE
                    OBIETTIVI SPECIFICI DELLA DIREZIONE GENERALE                                          INDICATORI
  POLITICHE                                                                                                                         TARGET   RAGGIUNTO

                 Razionalizzazione delle procedure di mobilità dei
                   magistrati; revisione evolutiva degli strumenti                      Redazione Circolare sui tramutamenti          Si         No
        Il        ordinamentali, di competenza del Ministro della
miglioramento     Giustizia; proposte di adozione di strumenti per
 della qualità  razionalizzare ed ottimizzare i rapporti con il CSM,                      Proposta di revisione dei sistemi di
  dell'azione  la Procura Generale presso la Corte di Cassazione                                                                     100%       100%
                                                                                              raccordo con il Gabinetto
amministrativa e l’Avvocatura dello Stato su temi ordinamentali;
                 iniziative in tema di trasparenza e di prevenzione                        Revisione strumenti ordinamentali
                                   della corruzione                                                                                  100%       50%
                                                                                                      ministeriali

     20   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                                          DIREZIONE GENERALE DEI SISTEMI INFORMATIVI AUTOMATIZZATI
                             OBIETTIVI DELLA DIREZIONE                                                                  VALORE       VALORE
PRIORITÀ POLITICHE                                                                         INDICATORI
                                    GENERALE                                                                             TARGET     RAGGIUNTO

                                                                         Realizzazione integrazione dei sistemi           70%          70%
                                                                             Modifiche adeguative alle riforme
                              Processo civile telematico                                                                 100%          100%
                                                                                        normative
                                                                       Estensione delle notifiche e comunicazioni
                                                                                                                          70%          70%
                                                                                      telematiche

     L’ulteriore                                                         Diffusione presso gli uffici di un unico
                                                                                                                        50% degli
avanzamento delle                                                      applicativo relativo ai registri e di un unico                  100%
                                                                                                                          uffici
    politiche di             Processo penale telematico                           sistema documentale
  digitalizzazione
                                                                       Potenziamento e diffusione presso gli uffici     50% degli
                                                                                                                                       100%
                                                                               del portale notizie di reato               uffici
                                                                         Razionalizzazione e potenziamento dei
                                                                                                                         100%          100%
                             Infrastrutture per il processo                             sistemi
                             civile telematico e processo
                                   penale telematico                     Potenziamento Sistemi, banda di rete e
                                                                                                                         100%          100%
                                                                              procedure Disaster recovery

  21   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
DIREZIONE GENERALE DEL BILANCIO E DELLA CONTABILITÀ
   PRIORITÀ                                                                                                       VALORE    VALORE
                      OBIETTIVI DELLA DIREZIONE GENERALE                            INDICATORI
   POLITICHE                                                                                                      TARGET   RAGGIUNTO

                                                                      N° incontri con i referenti dei centri di
                                                                                                                    2          2
                                                                           responsabilità (dipartimenti)
                   Verifica dell’impatto e interventi connessi alla
                     riforma in materia di contabilità e finanza          Monitoraggio trimestrale del
                                                                                                                    4          4
                                       pubblica                         cronoprogramma dei pagamenti

                                                                        Riduzione cassa inutilizzata al
                                                                                                                   >5%       23%
                                                                       31/12/2018 rispetto al 31/12/2017
Il miglioramento
   della qualità                                                            N° monitoraggi trimestrali              4         4
    dell’azione                                                       N° incontri con i referenti dei centri di
 amministrativa      Debiti commerciali e tempi di pagamento                                                        2          1
                                                                           responsabilità (dipartimenti)
                                                                      Riduzione tempi di ritardo pagamento
DIREZIONE GENERALE DI STATISTICA E ANALISI ORGANIZZATIVA

                        OBIETTIVI DELLA DIREZIONE                                                            VALORE    VALORE
PRIORITÀ POLITICHE                                                           INDICATORI
                               GENERALE                                                                      TARGET   RAGGIUNTO

                                                              Monitoraggio nazionale (civile e penale)
                                                                                                             100%       100%
                                                                 pubblicato sul sito regolarmente

                     Monitoraggi della giustizia civile e    Monitoraggio distrettuale (civile) pubblicato              100%
                                                                                                             100%
                                  penale                               sul sito regolarmente
 Il miglioramento
    della qualità                                           Monitoraggio distrettuale (penale) pubblicato               100%
                                                                                                             100%
     dell’azione                                                       sul sito regolarmente
  amministrativa
                                                               Pubblicazione dello European Justice                     100%
                                                                                                             100%
                                                              Scoreboard della Commissione Europea
                       Collaborazione con organismi
                               internazionali
                                                               Avvio della raccolta dati per il rapporto                100%
                                                                                                             100%
                                                               European judicial systems della Cepej

                                                            Statistiche aggiornate sulla mediazione civile              100%
                                                                                                             100%
                                                                     pubblicate online su webstat

                     Rilevazione delle mediazioni civili      Monitoraggio delle mediazioni nazionali                   100%
                                                                                                             100%
                                                                  pubblicato su www.giustizia.it
 Una giustizia più                                           Invio elenchi degli organismi rispondenti al
   attenta alle                                                                                              100%       100%
                                                                                 DAG
    domande
                                                                Pubblicazione dei monitoraggi online         100%       100%

                     Diffusione delle statistiche online      Diffusione dei dati in modalità open-data      100%       100%
                                                               Utilizzo di formati multipli di diffusione               100%
                                                                                                             100%
                                                                     (tabelle, grafici, infografiche)
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

             DIREZIONE GENERALE PER LA GESTIONE E PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI GIUDIZIARI DI NAPOLI

                                                                                                                       VALORE       VALORE
PRIORITÀ POLITICHE             OBIETTIVI DELLA DIREZIONE GENERALE                                  INDICATORI
                                                                                                                       TARGET      RAGGIUNTO

                                                                                          Realizzazione progetto                     100%
                              Razionalizzazione, adeguamento e                                                          100%
          La                                                                                    esecutivo
                             riqualificazione degli spazi in uso agli
razionalizzazione                                                                         Procedura di gara sul
                            Uffici giudiziari - Realizzazione archivio                                                  100%         100%
   della spesa e                                                                                  MEPA
                            Generale della Procura della Repubblica
 l'efficientamento
                              di Napoli, sito in Santa Maria Capua                           Certificato regolare
   delle strutture                                                                                                      100%          75%
                            Vetere c/o ex aule bunker di cappuccini                             esecuzione

 24   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
3.2 Gli Uffici giudiziari

Gli Uffici giudiziari sono stati chiamati a pianificare le loro attività attraverso i Programmi
delle attività annuali ai sensi dell’art. 4, d.lgs. 240/2006. Tale documento costituisce per gli
Uffici giudiziari uno strumento programmatico che individua l’indirizzo prioritario dell’attività
amministrativa finalizzato a disciplinare, in un orizzonte temporale annuale, l’impiego
“efficiente ed efficace” delle risorse umane e materiali disponibili nell’ufficio. Nel 2018, su
un totale di 640 Uffici giudiziari, la programmazione annuale è stata inviata da 313 Uffici
giudiziari.

                          Numero programmazioni ricevute nel 2018

Di seguito sono riportate le principali tematiche e le priorità sulle quali ogni Ufficio
giudiziario ha inteso focalizzarsi sulla base delle attività istituzionali, delle peculiarità
organizzative e delle diverse realtà territoriali.
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

          Categorie di obiettivi                                                               % di Uffici

          Riorganizzazione dell'Ufficio e miglioramento dell'efficienza dei
                                                                                                   29,3
          servizi, razionalizzazione della spesa

          Informatizzazione dell'Ufficio e dei servizi, Processo telematico,
                                                                                                   26,8
          servizio intercettazioni

          Riduzione arretrato, costituzione e implementazione dell'ufficio per
          il processo, supporto all'attività giurisdizionale e assistenza ai                       14,8
          magistrati

          Edilizia giudiziaria, Sicurezza dei luoghi di lavoro, Efficientamento
                                                                                                   12,4
          energetico, riorganizzazione e migliore gestione degli archivi

          Formazione e politiche del personale                                                      8,4

          Relazioni con enti esterni ed altri uffici, servizi ai cittadini                          8,3

4. IL BILANCIO DI GENERE

L’art. 1, comma 1, L. n. 125/1991 recante «Azioni positive per la realizzazione della parità
uomo donna nel lavoro» dispone che siano adottate «azioni positive per le donne, al fine
di rimuovere gli ostacoli che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunità».

All’art. 1 comma 2 la legge enumera gli scopi che si intendono perseguire con l’adozione
delle suddette azioni positive, tra i quali vi sono quelli volti ad «eliminare le disparità di
fatto di cui le donne sono oggetto nella (…) formazione professionale, nell’accesso al
lavoro, nella progressione di carriera».

Per quanto riguarda le azioni intraprese al fine di assicurare la eliminazione di qualsiasi
forma di discriminazione, in particolare quelle di genere, ma anche politiche, religiose, di
razza e di orientamento sessuale, si segnala che a seguito della scadenza del Comitato
Unico di Garanzia (CUG), costituito in data 29 gennaio 2013, con nota dell’8 luglio 2017 il
Capo di Gabinetto ha assegnato alla Direzione Generale del personale e della formazione
il compito di provvedere all’individuazione dei nuovi componenti in rappresentanza
dell’Amministrazione e di raccogliere le designazioni delle Organizzazioni sindacali al fine
del rinnovo del CUG.

          26   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

A seguito dell’interpello disposto in osservanza del dettato normativo, è stato individuato il
personale. Al momento sono in corso le attività di ricognizione dell’attualità delle
candidature e quelle propedeutiche all’individuazione del Presidente, finalizzate alla
emanazione del provvedimento interdirettoriale per la costituzione formale del Comitato
Unico di Garanzia.

Inoltre è in corso la procedura finalizzata alla costituzione dell’Organismo paritetico per
l’innovazione, introdotto dall’art.6 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del 12
febbraio 2019 con la precisa funzione di attivare stabilmente funzioni aperte e
collaborative su progetti di organizzazione e innovazione, miglioramento dei servizi,
promozione della legalità, della qualità del lavoro e del benessere organizzativo - anche
con riferimento alle politiche formative, al lavoro agile e alla conciliazione dei tempi di vita
e di lavoro, alle misure di prevenzione dello stress lavoro- correlato e di fenomeni di burn­
out – al fine di formulare proposte all’Amministrazione o alle parti negoziali nella
Contrattazione integrativa.

Da segnalare è anche l’iniziativa assunta da alcuni Uffici giudiziari, quali gli Uffici di
Firenze, che hanno          realizzato la costituzione dell’asilo nido nel Palazzo di Giustizia,
assolvendo a tutti gli adempimenti necessari al suo funzionamento.

Riguardo ai provvedimenti emessi dalla Direzione generale del personale e della
formazione in materia di parità di genere nell’anno 2018, si presentato i dati che seguono:

                                                 N. ASSUNZIONI

                                    A favore di             A favore di Uomini
                                       Donne

                                        2.201                         835

                                  N. PROVVEDIMENTI DI CONCESSIONE DI

                                                    PART-TIME

                                   A favore di             A favore di Uomini
                                      Donne

                                        224                           31

          27   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
2¤« ¹¨®­¤ ²´«« ¯¤±¥®±¬ ­¢¤ 2018‐2020

                             N. PROVVEDIMENTI EMESSI AI SENSI DELLA L. N. 104/1992

                                                                           A favore di Donne            A favore di Uomini

                               Distacchi                                              90                           47

        Congedo retribuito ex art. 42 co. 5 d.lgs. 151/2001
       per l’assistenza a congiunti affetti da handicap grave
                                                                                     378                           69

Inoltre, nel corso del 2018, la Direzione generale dei Magistrati ha prestato specifica
attenzione, nei settori disciplinari e ordinamentali, alla posizione dei magistrati in
situazione di maternità o in condizioni svantaggiate, all’interno di un ragionamento
sistemico di pari opportunità.

Per l’attività concorsuale, relativa all’accesso in magistratura, è noto che a livello
regolamentare, ovvero di bando, il principio di tutela delle pari opportunità non necessita di
previsioni espresse ma la sua effettiva salvaguardia può dirsi risultato ormai acquisito. I
dati statistici confermano infatti che il numero delle donne partecipanti è superiore di molto
al numero degli uomini.

A livello organizzativo, viene dato spazio alle pari opportunità già in sede di istruttoria delle
domande di partecipazione e di verifica delle richieste avanzate dalle candidate aspiranti.

Nello specifico:

       Per le candidate in stato interessante è previsto, in sede di concorso, che le stesse
        non debbano effettuare file e che siano anche accompagnate fino all’ingresso ai
        padiglioni, ove richiesto espressamente;
       alle candidate neomamme viene data la possibilità di allattare il bambino, con
        assegnazione di tempi aggiuntivi pari massimo a 90 minuti;
       in caso la candidata decida di non portare il bambino in sede, le viene data la
        possibilità di usufruire del tiralatte con medesima assegnazione di tempi aggiuntivi;
       viene allestito apposito locale ove accogliere il bambino ed anche l’accompagnatore
        che si occupa dello stesso;
       In sede di prova orale, la candidata incinta o neomamma che necessita di allattare il
        bambino può chiedere di essere interrogata per prima, a prescindere dal calendario
        predisposto.
            28   Ministero della Giustizia – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla