La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...

 
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
La rete metropolitana in fibra ottica per
      l’innovazione della PA locale

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle
                       Infrastrutture Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Network communities

Realizzazione di un vettore di comunicazione destinato a garantire la
valorizzazione dei propri cittadini e loro bisogni mediante l’utilizzo delle
nuove tecnologie.

                                              Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                       Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Mission
• Il 22 dicembre 2014 la conferenza metropolitana dei sindaci ha approvato, con deliberazione n.2/2014 repertorio generale, lo
  Statuto della Città metropolitana di Milano. All’art.3 dello Statuto è indicato che l’Ente persegue, tra gli altri, come obiettivo
  “la felicità e il benessere della popolazione, la cura e lo sviluppo strategico del territorio metropolitano, anche attraverso
  l'integrazione dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione”, e all’articolo 33 elenca tra le funzioni
  fondamentali dell’Ente la “promozione e coordinamento dei sistemi d’informatizzazione e di digitalizzazione in ambito
  metropolitano”.
• Il piano strategico della Città metropolitana di Milano, prevede lo sviluppo dell’interconnessione delle realtà pubbliche del
  territorio metropolitano quale strumento strategico per svolgere la funzione di “promozione e coordinamento dei sistemi di
  informatizzazione e digitalizzazione in ambito metropolitano”.
• La legge istitutiva delle Città Metropolitane (56/2014 art. 1, comma 44, lett. f) attribuisce loro la funzione di promozione e
  coordinamento dei sistemi di informatizzazione e di digitalizzazione in ambito metropolitano.
                         • il Codice per l’Amministrazione Digitale che per promuovere la diffusione della cultura digitale le PA
                           favoriscono presso gli uffici e luoghi pubblici la connettività alla rete Internet in particolare nei
                           settori scolastico, sanitario e di interesse turistico inoltre che la porzione di banda non utilizzata
                           dagli uffici sia messa a disposizione degli utenticon autenticazione tramite SPID o CNS.
                         • il piano triennale per l’informatica stabilisce che entro il 2017 le Pubbliche amministrazioni adeguano
                           la propria capacità di connessione per garantire il completo dispiegamento dei servizi e delle
                           piattaforme strategici, o mediante adesione ai contratti quadro CONSIP SPC, o attraverso i servizi resi
                           disponibili, in base al principio della sussidiarietà, nel proprio territorio di riferimento dalla Regione o
                           da altro ente pubblico locale che abbia già realizzato strutture di connessione territoriali conformi ai
                           requisiti dettati da AgID e interconnesse con la rete SPC.

                                                                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                                Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
RETE IN FIBRA OTTICA – Accordi
partenariato CMM, aziende partecipate e consorzi
Accordi operativi con Aziende Partecipate e
Consorzio.

2008 stipula accordo operativo
Provincia di Milano-Consorzio
Villoresi per la valorizzazione
dell’alzaia mediante posa
infrastrutture in fibra ottica.
Dal 2009 al 2017 sottoscrizione di
accordi operativi stipulati tra CMM e CAP
Holding per il completamento della dorsale
telematica al fine di garantire maggiore
stabilità dell’infrastruttura e dei servizi
erogati in caso di interruzione della rete per
un guasto grazie al reistradamento delle
comunicazioni sulla restante rete.

              Abbattimento totale dei costi di
              interconnessione telematica.
                    Decreto Sindacale 6/8/2017 – approva
                    schema accordo operativo con Comuni

                                                           Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                    Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Accordo CMM - Comuni
Le parti collaborano ad ogni livello istituzionale e/o organizzativo per l’utilizzo e l’eventuale successiva
realizzazione e/o estensione della rete telematica metropolitana presente nel territorio dell’Ente
sottoscrittore.
•   Stipula accordo con Comune di Milano per estensione convenzione dell’utilizzo in ambito cittadino delle
    fibre ottiche Open Fiber (interconnessione di tutte le sedi della Città metropolitana e degli istituti di
    competenza insistenti sul territorio comunale.
    Abbattimento totale dei costi di interconnessione telematica.
•   n° 90 Comuni hanno già sottoscritto un accordo operativo per lo sviluppo della rete a larga Banda nel
    proprio territorio.
•   Città metropolitana si impegna a collegare alla rete in fibra ottica metropolitana la sede principale del
    Comune sottoscrittore;
•   Città metropolitana si impegna a consentire al Comune sottoscrittore di collegare, a propria cura e a
    proprie spese, alla rete telematica metropolitana le proprie sedi, diverse da quella principale, nonché i
    propri dispositivi di videosorveglianza e telecontrollo di proprietà comunale e/o di interesse pubblico
    installati sul territorio
             •   Città metropolitana si impegna a riconoscere al Comune sottoscrittore il diritto di uso
                 esclusivo ai soli fini istituzionali, per il periodo di validità dell’ accordo, di una quota pari al
                 10% delle 115 fibre ottiche spente.

                                                              Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                       Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Accordo CMM - Comuni

   •   Città metropolitana si impegna ad attribuire al Comune sottoscrittore, a seguito di
       adesione dello stesso alla soluzione internet/intranet proposta da Città metropolitana di
       Milano, almeno n. 4 (quattro) indirizzi IP per l'accesso al proprio servizio di connettività.
       Tale numero di indirizzi potrà essere successivamente aumentato a seguito del
       perfezionamento dell’accreditamento di Città metropolitana di Milano al sistema RIPE
       (Autonomous System).

   •   Città metropolitana si impegna assicurare a proprie cure e spese per tutta la durata dell'
       accordo Operativo il servizio di manutenzione delle tratte di fibra ottica e degli apparati
       attivi afferenti alla connessione internet del Comune sottoscrittore.

                                                      Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                               Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
RETE IN FIBRA OTTICA - Infrastruttura
Città metropolitana di Milano dispone di una rete telematica a ultra banda larga in fibra ottica realizzata a partire
dal 2005 da Provincia di Milano destinata a collegare le varie sedi dell’ente (progetto Nautilus) arrivando a
realizzare 250 chilometri di rete in fibra ottica, estesa a gran parte del territorio metropolitano, posata mediante
l’utilizzo di condotte del sottosuolo e collettori fognari grazie anche all’utilizzo di due brevetti realizzati da
Provincia di Milano/CMM per tale scopo, per un complessivo di 250 km di infrastrutture per telecomunicazione da
cui derivano 25.000 di fibra ottica posata.
Investimenti : 7.500.000 euro dal 2005 al 2014
1.600.000 euro nel 2017/2018.
L’infrastruttura si configura come una rete
pubblica e perciò usufruibile da tutti i
soggetti attivi sul territorio; la fibra ottica
garantisce la ultra larga banda utilizzabile
per soddisfare ogni esigenza di
comunicazione, sia tradizionale sia evoluta
(multimedialità, interattività, sensoristica
IOT).
               Valorizzando inoltre le proprie risorse
               infrastrutturali e del territorio della Città
               Metropolitana trasformandolo in un
               territorio digitale capace di attrarre
               capitali di investimento privati.

                                                               Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                        Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Servizi IT a rete
per la Pubblica Amministrazione
   Abbattimento costi per tutta la Pubblica Amministrazione locale (comuni afferenti il territorio)
   mediante lo sviluppo di servizi condivisi grazie alla digitalizzazione del territorio (cloud).

                                                    Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                             Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Tecnologie della trasformazione digitale
   Il “cloud”, fondamentale in ogni ecosistema digitale, ha un doppio compito. L’ecosistema può funzionare solo
   con una rete di telecomunicazioni sufficientemente articolata per garantire copertura geografica e capacità
   necessarie per il funzionamento dell’ecosistema (reti fisse e mobili, satellitari, piattaforme di messaggistica su
   internet, ecc.) .

   •   Raccogliere e gestire le informazioni generate o scambiate tra i vari operatori nelle filiere dell’ecosistema
       delle imprese, dai dati provenienti dal mercato a quelli generati dalle varie funzioni aziendali, dai fornitori
       di beni e servizi, dalle merci, macchine, componenti e prodotti tramite l’IOT.

   •   Elaborare le informazioni raccolte per ottimizzare i flussi operativi, alla gestione e programmazione della
       progettazione, produzione, distribuzione e fruizione dei servizi al cittadino.

                                                      Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                               Telematiche
La rete metropolitana in fibra ottica per l'innovazione della PA locale - Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture Telematiche ...
Nuovo investimento
  •   1.600.000 Euro di investimento di Città metropolitana per l’estensione della rete pari a
      circa 80 chilometri di infrastruttura realizzata mediante l’utilizzo di cavidotti civili e
      fognatura e solo una quota pari a circa il 5% realizzata mediante nuove opere civili
      (scavi, minitrincee e tecniche no dig)

  •   Si ipotizza che, ottimizzando l’investimento il che significa dare priorità ai Comuni la
      cui sede è più prossima alla dorsale di rete. Sono stati così individuati 49 Comuni che
      si prevede di connettere nel periodo 2018 - 2019, previa formalizzazione
      dell’accordo fra gli enti

  •   Tale investimento consentirebbe altresì di offrire connettività a 53 istituti scolastici di
      istruzione secondaria di secondo grado (di competenza di CMM) ubicati negli stessi
      Comuni, frequentati da circa 40.000 studenti

                                                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                Telematiche
Comuni collegati

Entro fine 2017 n° 25
nel 2018/19 n° 49
Per un complessivo di
n° 74 Comuni.

                           Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                    Telematiche
Scuole collegate
   Al Campus Scolastico Digitale a larga banda sono collegati n° 29 complessi scolastici di istruzione
   secondaria di secondo grado frequentati da oltre 24.000 studenti; in fase di collegamento entro
   fine 2017 ulteriori 14 complessi scolastici frequentati da oltre 12.000 studenti per un totale di 43
   complessi scolatici e circa 36.000 studenti.
   Nel 2018/19 verranno collegati ulteriori 53 Istituti frequentati da circa 40.000 studenti.
   I dati riferiti ai complessi scolastici di competenza di CMM comprendono anche il territorio del
   Comune di Milano.

                                                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                Telematiche
Campus scolastico digitale

                        Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                 Telematiche
Valorizzazione della rete
   •   Progetti di partenariato pubblico/privato
       (valorizzazione rete in fibra ottica e beni patrimoniali quali reliquati stradali e altri siti di
       proprietà)
       Concessione di servizi Wi-Fi - Finanza di progetto (1.800.000 euro di investimento), per creazione
       campus digitale per didattica nelle scuole, nel rispetto linee guida dell’Agenda Digitale Italiana.

   •   Locazione di tratte ottiche agli operatori di TLC
       bando di procedura di …

   •   Compartecipazione dei comuni al finanziamento dell’estensione della rete riferito allo sviluppo
       di progetti specifici di valorizzazione del territorio dei comuni interessati

                                                      Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                               Telematiche
Sicurezza del territorio
Implementazione nuova rete digitale in tecnologia DMR
dedicata alla Polizia Locale Città Metropolitana, con possibilità di
estensione agli altri Comuni, Protezione Civile, Guardie Ecologiche
volontarie

                                                   Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                            Telematiche
Sostenibilità dell’infrastruttura

   Risparmi generati

    Tipologia di
                     2008           2009         2010        2011       2012       2013       2014       2015        2016
       spesa

    Spesa annua
                   1.436.183,52   1.245.350,01 1.136.194,99 954.411,06 916.292,65 843.838,00 700.323,00 600.408,00 589.600,00
   telefonia fissa

   Spesa annua
    telefonia       882.574,13     854.425,50   541.366,65 436.991,41 383.087,38 383.268,00 331.781,00 190.882,00 140.590,00
     mobile

                                                            Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                     Telematiche
Esempi di buone pratiche
Cinisello Balsamo

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Esempi di buone pratiche
Cinisello Balsamo

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Esempi di buone pratiche
Cinisello Balsamo

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Esempi di buone pratiche
Cinisello Balsamo

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Esempi di buone pratiche
Cinisello Balsamo

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Esempi di buone pratiche
      Cornaredo e Settimo Milanese

                        Realizzare una infrastruttura tecnologica capillare capace di raggiungere,
                        attraverso un unico canale di trasmissione dati che costituirà la base su
                        cui verranno progressivamente avviati servizi verticali:

                                • Sedi comunali
                                • Sedi scolastiche
                                • Territorio pubblico

Progetto Fibra Ottica   CORNAREDO: Il progetto prende forma nell’autunno del 2009.
                           Costi previsti: € 130.000,00 oltre IVA.
                        SETTIMO MILANESE: Il progetto viene proposto nel dicembre 2008,
                           Costi previsti: € 110.000,00 oltre IVA

                                               Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                        Telematiche
Esempio da replicare in altri comuni
    Cornaredo e Settimo Milanese
                     Questa struttura è stata concepita per abbattere la spesa corrente composta dai
                     canoni di gestione di:

                     1. Linee DATI
                            •   Linee voce Analogiche ed ISND
                            •   Linee ADSL
                            •   Linee CDF
                            •   Linee Telefoniche
Scopo del progetto          •   Canoni di manutenzione centrali telefoniche e loro satelliti

                     2. Linee Voce
                            •   Canoni PABX centrale e periferici
                            •   Linee voci concesse a istituti scolastici e associazioni sul territorio

                                             Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                      Telematiche
Esempi di buone pratiche
    Cornaredo e Settimo Milanese
                     I servizi realizzati

                             •   Trasmissione dati ad alta capacità per le sedi comunali
                             •   Connettività per le scuole del territorio
                             •   Tecnologia VOIP ( Voice Over IP ) per tutte le sedi
                             •   Videosorveglianza sul territorio centralizzata presso il
                                 comando di polizia locale
                             •   Connettività Free WI-FI nei luoghi pubblici
Scopo del progetto
                     Le sinergie che scaturiscono dalla convenzione attiva dall’anno 2015 tra i
                     due enti, aprono alla possibilità di sviluppare soluzioni evolute in materia
                     di sicurezza, Business Continuity e Disaster Recovery

                                            Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                     Telematiche
Esempi di buone pratiche
  Cornaredo e Settimo Milanese
                •   Il comune beneficia di 16 fibre sulla rete di CMM che raggiungono ogni sito
                    individuato nella convenzione

                •   In ogni sito è stato installato un armadio rack con cassetto ottico dove
                    sono state intestate le 16 fibre secondo con la logica IN-OUT (16 IN e
                    16 OUT) tale per cui ogni sito diventa un punto dell’anello, attivabile a
                    seconda dello specifico servizio che è necessario «accendere»

Realizzazione

                                        Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                 Telematiche
Esempi di buone pratiche
    Cornaredo e Settimo Milanese

                      Cornaredo
                          Investimento:                                   130.000,00
                          Canone Annuo:                                     8.000,00
                          Risparmio Annuo:                                 45.000,00
                      Ne deriva che il ritorno dell’investimento si ottiene in :
                      130.000 (€)/ (45.000 (€/anno ) - 8.000 (€/anno ))
                                                           ROI ≈ 3 ANNI e 6 MESI

  Costi – ritorno     Settimo Milanese
dell’investimento         Investimento:                                   110.000,00
                          Canone Annuo:                                     8.000,00
                          Risparmio Annuo:                                 33.000,00
                      Ne deriva che il ritorno dell’investimento si ottiene in :
                      110.000 (€)/ (33.000 (€/anno ) - 8.000 (€/anno ))
                                                           ROI ≈ 3 ANNI e 6 MESI

                                  Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                           Telematiche
Esempi di buone pratiche
          Melegnano

Istogramma costi
spese telefoniche
 anni 2011 - 2016

                                 Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                          Telematiche
Esempi di buone pratiche
          Melegnano

Sedi collegate in
  Fibra Ottica

                                 Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                          Telematiche
Esempi di buone pratiche
Melegnano

                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                Telematiche
Laboratorio ricerca e sviluppo PA
supporto amministrazioni comunali

   La Città metropolitana offre alle amministrazioni Comunali supporto e consulenza per :
   •   Progettazione e realizzazione di reti geografiche in fibra ottica e reti WI FI
   •   Ottimizzazione delle infrastrutture digitali della amministrazione
   •   Progettazione elementi dediti allo sviluppo delle Smart City
   •   Stesura di convenzioni e accordi di partenariato con operatori di telecomunicazione.

                                                       Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                Telematiche
Smart Communities
Ricerca e sviluppo
Le reti si sono sviluppate in tre
ambiti:
Fisico
Sociale – es. Social network
Matematico – es. frattali
          NUOVE SOLUZIONI PER LA POSA DELLA FIBRA OTTICA
          Nuova tipologia di cavo destinato alla posa in ambienti severi, al fine di
          abbattere i costi legati alla posa, con deposito di 2 brevetti intestati
          congiuntamente a Provincia e Brugg Kabel AG
          INGEGNERIZZAZIONE NUOVI SISTEMI PER L’ATTIVAZIONE DELLA FIBRA
          Destinati all’utilizzo di elementi fotonici nell’ambito delle reti a larga
          banda, sostituendo la conversione ottico/elettrico in ottico/ottico,
          consentendo di ridurre i costi legati alla gestione della filiera degli apparati
          attivi

                                               Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                        Telematiche
Rete Banda Larga ad alte prestazioni

                        Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                 Telematiche
Ricerca e sviluppo
                 n° 2 brevetti nazionali/europei intestati congiuntamente a
                 Città metropolitana di Milano e Brugg Kabel AG

                                                           Raggio di curvatura
Posizionamento

                                                                                                                      Cavo in fibra ottica a 144 f.o.
                                                        Sommergibil
                                                        e
                                                                                 Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                                                          Telematiche
Sicurezza fisica delle infrastrutture FO
•   Sensoristica in Fibra Ottica
    per il controllo Apertura/Chiusura Pozzetto

                                                  Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                           Telematiche
Tecnologie Innovative Abilitanti

                 •   Sensoristica basata su WIFI Low Power
                     Sensoristica a basso consumo integrabile sulle reti WIFI esistenti

   IoT                     •   Sensoristica in Fibra Ottica
sul TERRITORIO                 Fibra Ottica come sensore per il monitoraggio delle infrastrutture viarie (ponti,
                               cavalcavia…) e degli Edifici

                     •   Reti LPWAN abilitanti
                         Estensione della rete in Fibra Ottica con reti Wireless Long Range a basso
                         consumo per il collegamento di ulteriore sensoristica

                                                 Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                                          Telematiche
Ricerca e sviluppo
•   Fibra di nuova generazione
•   Fotonica applicata alle TLC
•   Fibra disordinata

                                  Servizio Innovazione Tecnologica delle Infrastrutture
                                                                           Telematiche
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla