Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE

 
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Infrastrutture regionali per la mobilità
                   interoperabilità e sicurezza
                                 Ing. Francesca PACE

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Le attività di programmazione della Regione Puglia: il Piano
                       Regionale dei Trasporti (PRT)

 La REGIONE PUGLIA attua le politiche-azioni in tema di mobilità e trasporti mediante
 strumenti di pianificazione/programmazione tra loro integrati

 LEGGE REGIONALE 23 giugno 2008, n. 16 “Principi, indirizzi e linee di intervento in
 materia di piano regionale dei trasporti”.

 il Piano attuativo del Piano Regionale dei Trasporti che ha durata quinquennale,
 (attualmente vigente PRT 2015-2019) individua infrastrutture e politiche correlate
 finalizzate ad attuare gli obiettivi e le strategie definite nel PRT e ritenute prioritarie
 per il periodo di riferimento.

 · il Piano Triennale dei Servizi, che attua gli obiettivi e le strategie di intervento
 relative ai servizi di trasporto pubblico regionale locale individuate dal PRT e ritenute
 prioritarie.

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Piano Regionale dei Trasporti
 promuove una mobilità
 INTELLIGENTE, in relazione all’innovazione nella concezione delle nuove infrastrutture, alle
 dotazioni tecnologiche e all’organizzazione dei servizi, all’ampio ricorso agli Intelligent Transport
 Systems (ITS), alla promozione della formazione e dell’informazione di operatori ed utenti;

 SOSTENIBILE, dal punto di vista ambientale per la capacita di ridurre le esternalità mediante:
       - la promozione del trasporto collettivo e dell’intermodalità,
       - la diffusione di pratiche virtuose,
       -un opzione preferenziale per modalità di trasporto meno inquinanti tra cui, in primis,
       quella ciclistica,
       - l’impulso al rinnovo del parco veicolare privilegiando mezzi a basso livello di emissioni;
              sostenibile anche dal punto di vista economico ricercando le soluzioni più efficienti
 sotto il profilo delle modalità di finanziamento per la costruzione e/o gestione;

 INCLUSIVA, per l’effetto rete che intende creare a supporto di un’accessibilità equilibrata sul
 territorio regionale e a vantaggio dello sviluppo di traffici tra la Puglia e lo spazio euro-
 mediterraneo.

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Piano Regionale dei Trasporti
 Formulazione degli obiettivi e delle strategie
 Il PRT definisce i propri obiettivi di carattere generale in coerenza con gli strumenti della
 programmazione nazionale e regionale, declinandoli ove necessario in obiettivi specifici sulla
 base delle peculiarità, delle criticità e delle potenzialità della realtà regionale.

 Sotto il profilo metodologico-procedurale ciò si traduce in primo luogo nella necessità di riferire
 l’intero processo di costruzione del piano all’interpretazione
 del sistema insediativo, paesaggistico e ambientale riconoscendo da un lato le
 caratteristiche della domanda di mobilità attuale e potenziale e, dall’altro, le criticità da
 superare e i vincoli da rispettare.

 In secondo luogo, tutto il PRT inteso come piano processo deve tendere, a
 partire dalla definizione degli obiettivi specifici, delle conseguenti strategie e linee di intervento
 sino alla scelta degli interventi specifici operata in seno al piano attuativo, al riconoscimento di
 ambiti e azioni di intervento prioritarie secondo
 una visione complessiva del sistema della mobilità regionale.

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Piano Regionale dei Trasporti
                                                        [Piano direttore]

 Piano Regionale                                                                                                      Programma
delle Merci e della                                        Piano Attuativo                                           triennale dei
     Logistica                                                                                                           Servizi
                    INTERMODALITA’ MERCI
         merci e                   Trasporto       Trasporto    Trasporto     Trasporto      Mobilità                     Servizi
        logistica                   stradale      ferroviario   marittimo       aereo        ciclistica                   di TPL
                                                                                            INTERMODALITA’ PASSEGGERI

        SdF   SdF                   SdF    SdF    SdF    SdF    SdF    SdF    SdF    SdF    SdF    SdF                   SdF      SdF

Macro Obiettivo 3 /Obiettivo specifico
Potenziare l'offerta di trasporto pubblico e migliorare il servizio in termini di sicurezza, tempi di percorrenza e qualità
Linea d’intervento
Realizzare gli interventi di completamento e potenziamento della rete ferroviaria finalizzati a garantire l'interoperabilità e
interconnessione tra le diverse linee e orientati ad accrescere, a parità di costi operativi, la capacità della infrastruttura.
Completare il potenziamento della flotta del materiale rotabile regionale.
Estendere l'elettrificazione delle tratte della rete regionale privilegiando quelle con maggiore traffico.
Innalzare l'efficienza energetica dell'infrastruttura di competenza regionale
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Piano Regionale dei Trasporti : gli obiettivi

•    Macro Obiettivo 1: Valorizzare il ruolo della regione nello spazio Euromediterraneo con particolare
     riferimento all'area Adriatico‐Ionica e potenziare i collegamenti con gli elementi della rete TEN‐T;
•    Macro Obiettivo 2: Promuovere le relazioni con le regioni meridionali peninsulari per sostenere lo
     sviluppo socioeconomico;
•    Macro Obiettivo 3: Rispondere in maniera ecosostenibile alle esigenze di mobilità di persone e merci
     espresse dal territorio regionale per garantirne uno sviluppo armonico, sinergico e integrato con le risorse
     ambientali e paesaggistiche, anche al fine di contrastare la marginalizzazione delle aree interne.

    Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
    Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Il Piano Regionale Trasporti: Obiettivi e linee i intervento

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Il sistema integrato multimodale: infrastrutture strategiche di rilevanza nazionale (collegamento AC/AV Bari-Napoli e
                                                                linea Adriatica) + nodi di interscambio per l’accessibilità territoriale.

                                                                  -completamento del raddoppio della linea Adriatica tra Lesina e
                                                                  Termoli per il quale sono da tempo disponibili i finanziamenti per
corridoio I

                                                                  la tratta Lesina-Ripalta (106 M€ CIS 2012);
                                                                  - completamento della linea ad Alta Capacità Napoli-Foggia-Bari,
                                                                  opera necessaria per garantire il collegamento dell’intera regione
                                                                  alla rete AV nazionale.

                                                                                                     corridoio VIII
  AC/AV
  BA-NA

                                                       servizio regionale
                                                       servizio metropolitano (BA)/treno-tram (FG)
                                                       servizio territoriale

              Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
              Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Il Piano Regionale Trasporti: Obiettivi e linee i intervento

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Infrastrutture regionali per la mobilità - interoperabilità e sicurezza Ing. Francesca PACE
Il Piano Regionale Trasporti: Obiettivi e linee i intervento

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Il Piano Regionale Trasporti: Obiettivi e linee i intervento

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Il Piano Regionale Trasporti e i nodi di interscambio

     Il Piano Attuativo ha individuato la rete dei nodi di interscambio di TPRL:
           Treno-treno,
           Treno-aereo,
           Treno-bus,
           Treno-auto privata,
           Treno-bici.

     I nodi individuati, procedendo da Nord a sud, sono: San Severo, Lucera, Foggia,
     Barletta, Andria Sud, Bari Terminal Lamasinata, Altamura, Gioia del Colle,
     Taranto Nasisi, Brindisi, Lecce, Maglie.

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Piano Regionale dei Trasporti: la sostenibilità
                                                                 Area Interna
                                                                   Gargano         Attività di
                                                                                sperimentazione
                                                                                     PUMS
                                          Area Interna
                                          Monti Dauni

                                                            Area Interna
                                                            Alta Murgia

                                                                                                  Area Interna
                                                                                                  Sud Salento
      Approvate con DGR 193
      del 20.02.2018

                                                         DD 95 del 12.12.2018 e DD 7 del 29.01.2019

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
MONITORAGGIO INTEGRATO PA 2015 - 2019

TRASPORTO FERROVIARIO

• il PA PRT contiene un totale di 157 interventi di cui 60 rivenienti dalla precedente
  programmazione e 97 nuovi interventi riferibili al periodo di attuazione 2015-2019;
• il Piano prevede la realizzazione/completamento di 59 interventi materiali entro il
  2020 e di 68 interventi oltre il 2020 ;
• è in corso la rilevazione dello stato degli interventi e dei loro impatti sull’ambiente

 Interventi finanziati/in    Interventi finanziati/in      Interventi prioritari da    Interventi prioritari da
 corso di realizzazione -    corso di realizzazione -     assoggettare a Studio di    assoggettare a Studio di
completamento previsto      completamento previsto       fattibilità/progettazione - fattibilità/progettazione -
     ENTRO il 2020                OLTRE il 2020         attuazione prevista ENTRO attuazione prevista OLTRE
                                                                    il 2020                     il 2020

           59                          68                           13                           17

          38%                         43%                          8%                           11%

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Rete ferroviaria nella Regione Puglia

                                                                                   KM
                                                   RETE FERROVIARIA ITALIANA SPA   815
                                                   FERROVIE DEL SUD EST Srl        473
                                                   FERROTRANVIARIA SPA              74
                                                   FERROVIE DEL GARGANO Srl         97
                                                   FERROVIE APPULO LUCANE Srl       60

             Totale Rete ferroviaria Italiana 815 km
             Totale Rete ferroviaria regionale 704 km

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
La programmazione delle risorse

Il potenziamento del trasporto ferroviario di persone e merci costituisce uno dei
punti forza del Piano Attuativo del PRT 2015-2019.

Il corrente ciclo di programmazione, ed in particolare, i fondi strutturali comunitari
PO FESR 2014-20 puntano dunque in maniera decisa sul trasporto ferroviario con le
seguenti Azioni:
7.1 - Interventi di potenziamento dell’offerta ferroviaria e miglioramento del
servizio; 145 M€ dedicati al raddoppio e alla messa in sicurezza di tratte della FNB
ivi compreso l’interramento della stazione di Andria, il nuovo fronte di stazione di
Barletta e l’interconnessione ad RFI

7.3 - Interventi per potenziare i servizi di trasporto pubblico regionale e
interregionale; 171 M€ dedicati all’adeguamento e alla messa in sicurezza delle
ferrovie concesse (FAL- FSE) e all’acquisto di materiale rotabile

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
La programmazione delle risorse
I Fondi nazionali FSC 2014-20 - Delibera CIPE 54/2016 e successivi addendum

 ASSE                      Interventi per la sicurezza ferroviaria                      Importo         Soggetto Attuatore
   F     Rinnovo materiale rotabile su ferro                                           114.048.000,00
   F     Piano nazionale per la sicurezza delle ferrovie interconnesse                 115.224.000,00    Ferrovie concesse
         TOTALE                                                                        229.272.000,00

  ASSE                     Interventi nel settore ferroviario                           Importo         Soggetto Attuatore
   B Elettrificazione Barletta-Canosa                                                26.000.000,00             RFI
       Raccordo ferroviario nuova stazione elementare "Brindisi
   B                                                                                 25.000.000,00             RFI
       Intermodale_direzione nord
   B Potenziamento della linea Altamura-Matera                                       44.000.000,00             FAL
       Penetrazione urbana nella città di Manfredonia con tecnologia
   B                                                                                 50.000.000,00             RFI
       treno_tram
       TOTALE                                                                         145.000.000,00

  ASSE               Interventi per il trasporto urbano e metropolitano                Importo          Soggetto Attuatore
         Prolungamento della tratta metropolitana Bari - San Paolo fino a stazione
   C                                                                                 36.000.000,00       Ferrotramviaria
         "delle Regioni"
   C     Materiale rotabile ferrovie concesse                                        50.000.000,00      Ferrovie concesse
         TOTALE                                                                         86.000.000,00
la programmazione delle risorse
I Fondi nazionali FSC 2014-20 Delibera CIPE 54/2016 e successivi addendum

      ASSE                   Interventi nel settore ferroviario                    Importo         Soggetto Attuatore
       B     Raddoppio Orsara - Bovino                                          501.000.000,00            RFI
             Velocizzazione Adriatica: upgrading tecnologico Foggia - Bari -
       B                                                                        92.000.000,00             RFI
             Brindisi
       B     Stazione AV Foggia - Cervaro                                       20.000.000,00             RFI
       B     Sistemazione del nodo di Bari                                      15.000.000,00             RFI
             Totale                                                              628.000.000,00

      ASSE          Interventi per il trasporto urbano e metropolitano             Importo      Soggetto Attuatore
       C     Potenziamento infrastruttura ferroviaria linea Bari - Taranto      70.000.000,00          FSE
       C     Sviluppo sistemi di trasporto rapido di massa                      38.610.000,00       FAL - FBN
             TOTALE                                                              108.610.000,00

      ASSE                    Interventi nel settore ferroviario                    Importo        Soggetto Attuatore
             Collegamento tra rete ferroviaria nazionale ed aeroporto di
       B                                                                         60.000.000,00             RFI
             Brindisi
             Stazione ferroviaria S. Anna e sottopassaggio. Linea ferroviaria
       B                                                                         4.000.000,00        REGIONE PUGLIA
             Bari-Lecce, tratta Bari Torre Quetta - Bari S. Anna
             TOTALE                                                                64.000.000,00
L’attuazione
Sono previsti e in corso di
realizzazione interventi mirati a:
· dotazione di sistemi di sicurezza
e di controllo e regolazione della
circolazione ferroviaria;
- adeguamento
dell’infrastruttura su tratte
caratterizzate da domanda
potenziale significativa;
· rinnovo/potenziamento del
materiale rotabile da impiegare
su tratte caratterizzate da
domanda potenziale significativa;
· realizzazione di infrastrutture e
nodi di interscambio finalizzati
all’incremento della mobilità
collettiva;

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Interventi a carattere metropolitano in corso di realizzazione
       mediante fondi comunitari e fonti di finanziamento nazionali
- Completamento della
ferrovia locale Bari-Bitritto;
- Tratta metropolitana Bari-
Toritto sulla Bari-Matera;
- Metropolitana di superficie
del Salento Martina-Lecce-
Gagliano;
- Collegamento Bari-
aeroporto e Bari San Paolo;
- Interramento della linea
ferroviaria FAL nell'aggregato
urbano della città di Modugno
- Interramento della linea FSE
in abitato di Triggiano e
Capurso

  Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
  Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Interventi gestiti dalla Sezione infrastrutture per la mobilità
     finanziati con fondi nazionali e comunitari per un totale € 1,191 Mrd
                                                                               (M€)

                   SICUREZZA FERROVIARIA                                       266

                CHIUSURA PASSAGGI A LIVELLO                                     40

                    ELETTRIFICAZIONE LINEE                                     130

                    RINNOVO ARMAMENTO                                          106

               ACQUISTO MATERIALE ROTABILE                                     131

             MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURE                                      518

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Interventi gestiti dalla Sezione infrastrutture per la mobilità
                  finanziati con fondi nazionali e comunitari per ambito geografico e
                                               funzionale

                              FERROVIE         FERROVIE         FERROVIE           FERROVIE        AEROPORTI
                                                                                                                 RETE NAZIONALE        TOTALE
                                 BA            BA-BR-LE            BT                 FG           BA-TA-BR-FG

  SICUREZZA FERROVIARIA     125.637.283      101.248.000       27.490.000         11.950.000                                         266.325.283

  CHIUSURA PL                                 22.738.500      16.000.000,00                                         1.750.000        40.488.500

  ELETTRIFICAZIONE                           130.000.000                                                                             130.000.000

  ARMAMENTO                  16.256.259       90.580.000                                                                             106.836.259

  MATERIALE ROTABILE         41.618.383       52.450.000       31.250.000         6.250.000                                          131.568.383

  MIGLIORAMENTO
  INFRASTRUTTURE             58.249.301      155.285.870      214.617.000                          67.946.130      22.000.000        518.098.301

  Totale                  241.761.226     552.302.370      289.357.000        18.200.000       67.946.130        23.750.000       1.193.316.726

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Interventi sulla Rete ferroviaria Nazionale in ambito regionale
                        per un totale € 3,018 Mrd

                                                                                (M€)

                 SICUREZZA FERROVIARIA                                          142

          INTEGRAZIONE CON RETI REGIONALI,
              AEROPORTI E POLI LOGISTICI                                        645

          MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURE                                         2.231

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Interramento della Stazione nel Comune di Modigno
                          Lungo la linea Bari-Matera

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Raddoppio linea Corato-Andria – dettaglio del nuovo sovrappasso al
                      Km 53+186 nel Comune di Andria

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Nuovi elettrotreni monopiano ETR 324 tipo “Jazz” di
                              Trenitalia

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Nuovi elettrotreni ETR 322 Newag di Ferrovie del Sud-Est

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Grazie per l’attenzione

Dipartimento Mobilità, Qualità urbana, Opere pubbliche, Ecologia e Paesaggio
Sezione Infrastrutture per la Mobilità
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla