GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI - Bilancio consolidato intermedio per il periodo di sei mesi chiuso al 30 giugno 2016 - Windgroup

 
GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI - Bilancio consolidato intermedio per il periodo di sei mesi chiuso al 30 giugno 2016 - Windgroup
GRUPPO WIND
         TELECOMUNICAZIONI
Bilancio consolidato intermedio per il periodo di sei
           mesi chiuso al 30 giugno 2016
GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI - Bilancio consolidato intermedio per il periodo di sei mesi chiuso al 30 giugno 2016 - Windgroup
GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI - Bilancio consolidato intermedio per il periodo di sei mesi chiuso al 30 giugno 2016 - Windgroup
GRUPPO WIND
    TELECOMUNICAZIONI
Relazione sulla gestione al 30 giugno 2016
SOMMARIO

IL GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI ...................................................................................... 3
ORGANI DI AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO DI WIND TELECOMUNICAZIONI SPA ................................... 5
IL MERCATO ITALIANO DEI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI ............................................................... 9
LA RETE ............................................................................................................................ 23
RISORSE UMANE .................................................................................................................. 25
SCENARIO REGOLAMENTARE AL 30 GIUGNO 2016 ......................................................................... 28
EVOLUZIONE PREVEDIBILE DELLA GESTIONE ................................................................................. 48

                                                                                                            Relazione sulla gestione   2
                                                                                                                    30 giugno 2016
IL GRUPPO WIND TELECOMUNICAZIONI

Il Gruppo WIND Telecomunicazioni (di seguito anche il Gruppo WIND o il Gruppo) è un operatore leader nel settore
delle telecomunicazioni in Italia ed offre servizi di telefonia mobile, telefonia fissa, ed Internet ai clienti consumer e
corporate.

Il Gruppo commercializza i propri servizi di telefonia mobile attraverso il marchio “WIND” e fornisce voce, accesso alla
rete, roaming internazionale e servizi a valore aggiunto (o VAS), così come i servizi Internet attraverso: (i) GSM
(“Global System for Mobile Communications) e GPRS (“General Packet Radio Services”) che consentono la
connessione continua a Internet, (conosciute come “seconda generazione o tecnologie “2G”), e (ii) sistemi universali
di telecomunicazione mobile, che sono progettati per fornire una vasta gamma di servizi voce, servizio dati ad alta
velocità e servizi multimediali (‘‘UMTS’’) e la tecnologia high-speed downlink packet access (‘‘HSDPA’’) (conosciute
come “terza generazione” o tecnologie “3G e 4G”). In linea con il mercato italiano delle telecomunicazioni la
maggioranza dei clienti di telefonia mobile di WIND sono clienti pre-pagati.

WIND inoltre è il principale operatore alternativo nel mercato delle telecomunicazioni fisse in Italia e commercializza i
suoi servizi di telefonia fissa, broadband e servizi dati attraverso il marchio “Infostrada”.

Si riporta di seguito l’elenco delle sedi della Capogruppo WIND Telecomunicazioni SpA:

Sede Legale                               Via Cesare Giulio Viola, 48 - 00148 Roma
Sede Secondaria                           Via Lorenteggio, 257 - 20152 Milano

La Capogruppo WIND Telecomunicazioni SpA (di seguito anche WIND o la Capogruppo) è controllata da Wind
Telecom SpA, per il tramite di WIND Acquisition Holdings Finance SpA che ne detiene il 100% del capitale. Alla data
di redazione del presente documento, Wind Telecom SpA è a sua volta controllata da VimpelCom Amsterdam BV per
il 92.24%, quest’ultima è controllata da VimpelCom Ltd, società quotata sul mercato NASDAQ.

Nel mese di agosto 2015 VimpelCom Ltd e CK Hutchison Holdings Ltd, la società controllante di 3 Italia, hanno
annunciato di aver siglato un accordo per la creazione di una joint venture paritetica che controllerà i rispettivi
business delle telecomunicazioni in Italia, WIND e 3 Italia. Tale joint venture, soggetta ad approvazione dei relativi
organi regolatori ed antitrust Europei ed Italiani, che stanno ancora effettuando le necessarie valutazioni, potrebbe
dare vita ad uno dei principali operatori di telecomunicazioni convergenti in Italia.

A tal proposito, si segnala che il 30 marzo 2016 la Commissione Europea, nel corso del normale svolgimento della
sua attività, ha dato il via alla cosiddetta “Fase 2” dell’indagine per valutare se la proposta di joint venture tra WIND
e H3G Italia è in linea con il regolamento UE sulle concentrazioni.

                                                                                                  Relazione sulla gestione   3
                                                                                                          30 giugno 2016
Il diagramma seguente illustra la struttura del Gruppo WIND al 30 giugno 2016.

             In liquidazione

Si segnala che in data 10 marzo 2016, l’Assemblea straordinaria degli Azionisti della Wind Acquisition Finance II SA e
della Wind Finance SL SA ha deliberato l’apertura della procedura di liquidazione delle due società.

                                                                                                Relazione sulla gestione   4
                                                                                                        30 giugno 2016
ORGANI DI AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO DI WIND TELECOMUNICAZIONI SPA

Consiglio di Amministrazione (1)
Presidente                                  Andrew Mark Davies

Consiglieri                                 Maximo Ibarra, Amministratore Delegato

                                            Vincenzo Nesci

                                            Richard David James

                                            Alexander Dean Lemke

Collegio sindacale (2)

Presidente                                  Giancarlo Russo Corvace
Sindaco effettivo                           Roberto Colussi
Sindaco effettivo                           Maurizio Paternò di Montecupo

Sindaco supplente                           Lelio Fornabaio
Sindaco supplente                           Stefano Zambelli

    (1)
        L'Assemblea degli azionisti del 5 aprile 2016 ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione di WIND che rimarrà in carica per due esercizi,
    ovvero sino alla data di approvazione da parte dell’Assemblea del bilancio al 31 dicembre 2017. Il Consiglio di Amministrazione di WIND riunitosi
    in pari data ha riconfermato il dottor Maximo Ibarra, nella carica di Amministratore Delegato della Società sino allo scadere del mandato
    dell’attuale CdA. Il Consiglio di Amministrazione di WIND del 28 giugno 2016 ha nominato, per via di cooptazione, il signor Richard David James
    quale nuovo membro del CdA di WIND in sostituzione del Consigliere dimissionario Albert Hollema.

    (2)
        L’Assemblea degli azionisti del 5 aprile 2016 ha nominato il Collegio Sindacale della Società che rimarrà in carica sino alla data in cui
     l'Assemblea degli azionisti si riunirà per approvare il bilancio d'esercizio della Società al 31 dicembre 2018.

                                                                                                                         Relazione sulla gestione   5
                                                                                                                                 30 giugno 2016
DATI PRINCIPALI DEL GRUPPO WIND AL 30 GIUGNO 2016

I dati economici, patrimoniali e finanziari nel seguito riportati derivano dal bilancio consolidato del Gruppo chiuso al
30 giugno 2016, redatto in conformità agli IFRS adottati dall’Unione Europea.

Di seguito si riportano i principali indicatori del Gruppo WIND al 30 giugno 2016 messi a confronto con i
corrispondenti valori del 2015.

Dati operativi                                                                                    Al 30 giugno                                Al 30 giugno
                                                                                                          2016                                        2015

Clienti di telefonia mobile (milioni di SIM Card)                                                             20,9                                          21,4
ARPU clienti telefonia mobile (euro/mese)                                                                     11,2                                          11,0
Clienti di telefonia fissa (milioni di linee)                                                                  2,8                                           2,8
ARPU clienti telefonia fissa (euro/mese)                                                                      27,1                                          27,9
Copertura rete mobile(1)                                                                                  99,86%                                      99.86%
Dipendenti (nr.)                                                                                            6.767                                       6.870
(1)
      percentuale della popolazione italiana.

                                                                                                           2016                                        2015
Dati economici (milioni di euro)                                                                          6 mesi                                      6 mesi

Ricavi                                                                                                       2.156                                       2.160
EBITDA (1)                                                                                                     780                                         804
Risultato operativo                                                                                            206                                         700
Oneri finanziari netti                                                                                       (151)                                       (254)
Risultato di periodo di Gruppo                                                                                   7                                         367

(1)
      Risultato operativo ante ammortamenti, ripristini/svalutazioni di attività non correnti e plusvalenze/minusvalenze da realizzo di attività non correnti

Dati patrimoniali (milioni di euro)                                                               Al 30 giugno                             Al 31 dicembre
                                                                                                          2016                                       2015

Totale attivo                                                                                              14.707                                      14.887
Patrimonio netto
        di pertinenza del Gruppo                                                                               570                                          547
        di pertinenza di terzi                                                                                    0                                              0
Totale passività                                                                                           14.137                                      14.340
Indebitamento finanziario netto                                                                             8.633                                       8.777

I ricavi totali hanno raggiunto nei primi sei mesi del 2016 un importo pari a 2.156 milioni di euro in linea rispetto allo
stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi da servizi di telefonia risentono del contesto macroeconomico e del
mercato ancora in leggera contrazione, mostrando una diminuzione che si è contenuta ad un 2.7% nei primi sei mesi
del 2016 rispetto al 2015, grazie al sostanziale mantenimento della base clienti mobile e allo sviluppo di offerte
dedicate alla navigazione internet sul mobile.

I ricavi da vendita si incrementano quale conseguenza dell’aumento delle vendite dei terminali di telefonia mobile di
fascia alta, anche i ricavi per traffico di interconnessione si incrementano del 5.9% principalmente per effetto dei

                                                                                                                                 Relazione sulla gestione    6
                                                                                                                                         30 giugno 2016
maggiori volumi di traffico entrante su mobile solo parzialmente compensato dalla riduzione sia dei volumi che delle
tariffe relative agli SMS e MMS entranti.

L’EBITDA ammonta a 780 milioni di euro nei primi sei mesi del 2016, in diminuzione di 24 milioni di euro rispetto al
corrispondente periodo del 2015, mentre il risultato operativo nei primi sei mesi del 2016, ammonta a 206 milioni
di euro, in decremento di 494 milioni di euro rispetto ai primi sei mesi del 2015 durante i quali si era verificata la
cessione di Galata SpA.

Gli oneri finanziari netti ammontano nei primi sei mesi del 2016 a 151 milioni di euro, con un decremento di 103
milioni di euro rispetto ai primi sei mesi del 2015.

I primi sei mesi del 2016 chiudono con un utile di Gruppo pari a 7 milioni di euro, che si confrontano con un utile
pari a 367 milioni di euro nei primi sei mesi del 2015. Il risultato del 2015 rifletteva principalmente la plusvalenza
derivante della cessione del 90% della partecipazione in Galata SpA (pari a 491 milioni di euro).

                                                                                                Relazione sulla gestione   7
                                                                                                        30 giugno 2016
L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno 2016 ammonta a 8.633 milioni di euro, in diminuzione di 144
milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2015. La tabella seguente mostra la composizione dell’indebitamento
finanziario netto al 30 giugno 2016 e le variazioni rispetto al 31 dicembre 2015.

                                                                Al 30 giugno        Al 31 dicembre
                                                                                                           Variazioni
(milioni di euro)                                                       2016                 2015     assolute                    %
PASSIVITA' FINANZIARIE

Passività finanziarie non correnti

    Prestiti obbligazionari                                            10.072               10.135          (63)             (0,6)%

    Finanziamenti da banche                                               674                 671               3                0,4%

    Finanziamenti da altri                                                127                 128             (1)            (0,8)%

    Strumenti di finanza derivata                                          37                  36               1                2,8%

Passività finanziarie correnti

    Prestiti obbligazionari                                               156                 158             (2)            (1,3)%

    Finanziamenti da banche                                                 8                   8               -                0,0%

    Finanziamenti da altri                                                 11                  19             (8)           (42,1)%

    Strumenti di finanza derivata                                           9                  18             (9)           (50.0)%

INDEBITAMENTO FINANZIARIO LORDO TOTALE (A)                            11.094               11.173          (79)             (0,7)%

ATTIVITA' FINANZIARIE

Attività finanziarie non correnti

    Strumenti di finanza derivata                                       1.023                 985             38                 3,9%

    Crediti finanziari                                                  1.173                1.109            64                 5,8%

Attività finanziarie correnti

    Crediti finanziari                                                     22                  20               2            10,0%

Disponibilità liquide e mezzi equivalenti                                 243                 282           (39)            (13,8)%

TOTALE ATTIVITA' FINANZIARIE (B)                                       2.461                2.396             65             2,7%

INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO (A-B)                                  8.633                8.777         (144)             (1,6)%

                                                                                                 Relazione sulla gestione    8
                                                                                                         30 giugno 2016
IL MERCATO ITALIANO DEI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI

Quadro generale di mercato
L'Italia è il quarto principale mercato europeo dei servizi di telecomunicazione in termini di fatturato; nel 2016 il
valore stimato del mercato italiano di telefonia mobile ammonta a circa 14 miliardi di euro, in ripresa rispetto al 2015,
per effetto della crescita dei servizi internet e contenuti. Il valore del mercato italiano di fonia fissa (Voce e VAS) nel
2016 è stimato in circa 5 miliardi di euro, in diminuzione rispetto al 2015 principalmente a causa della riduzione del
traffico voce. Il valore del mercato fisso di accesso ad Internet, per il 2016 è stimato in circa 4,7 miliardi di euro con
il segmento broadband che vale l’intero mercato.
Nel primo semestre 2016, gli operatori italiani hanno continuato a sviluppare l’offerta di servizi dati e Internet, con
promozioni temporanee, sconti, crescenti soglie di traffico dati e servizi complementari, con l’obiettivo di attrarre
nuovi clienti e consolidare quelli esistenti.
Le soglie di traffico delle offerte bundle hanno continuato ad aumentare, in particolar modo per quanto riguarda la
navigazione Internet, mentre nuovi servizi digitali a valore aggiunto sono stati rivolti sia al mercato Consumer
(contenuti multimediali) che all'utenza professionale (software per il business e servizi cloud).
Gli operatori hanno proseguito nel percorso di razionalizzazione delle tariffe, focalizzandosi su profili componibili con
opzioni aggiuntive, traffico dati, offerte con hot spot Wi-Fi e piani convergenti con servizi di rete fissa-mobile e servizi
a valore aggiunto, rivolgendosi a specifiche tipologie di utenti, in particolare ai giovani, e facendo leva sull'offerta
degli ultimi modelli di terminali presentati sul mercato.
La navigazione in mobilità su rete 4G continua ad essere la parte centrale delle offerte dei principali operatori, non
solo per quanto riguarda le promozioni e le tariffe. La qualità, la velocità della navigazione e la copertura delle reti
LTE continuano infatti ad essere al centro della comunicazione degli operatori e, nei primi mesi del 2016, sono state
annunciate diverse partnership e sperimentazioni per migliorare ed estendere la rete 4G.
Nel 2016 gli operatori hanno inserito nel portafoglio prodotti i più recenti modelli di Smartphone e Tablet e sono
proseguite le offerte per sostituire lo Smartphone con uno più recente o di restituirlo dopo 1 anno o poco più. Nella
seconda metà del semestre, inoltre, hanno avuto molto rilievo le offerte con hot-spot e grandi quantità di dati inclusi.
Nel primo trimestre del 2016 i principali operatori non hanno modificato l’offerta al mercato Business, mentre nel
secondo trimestre sono state lanciate novità in termini di offerte, con bundle sempre più ricchi, e servizi al supporto
della digitalizzazione delle PMI, comprese soluzioni M2M. L’offerta al mercato Consumer ha visto molte novità, con
rimodulazione delle tariffe, sia in termini di prezzo che con aumenti delle soglie di traffico, nuovi piani componibili e
opzioni rivolte a clienti under 30, offerte con servizi a valore aggiunto, talvolta differenziate per clienti che si
abbonano online o nei negozi, e annunci centrati sulla navigazione in mobilità.
I servizi innovativi a valore aggiunto continuano ad avere un ruolo importante nelle strategie degli operatori che si
sono concretizzate con offerte inclusive di servizi multimediali, il lancio di alcune applicazioni e sperimentazioni in
ambito M2M ed Internet of Things.
Le partnership più importanti hanno riguardato il potenziamento e l’estensione della rete 4G, lo sviluppo di reti 5G e
di progetti per l'Internet of Things e il mobile payment.
Nel primo semestre 2016 il mercato dei servizi di telecomunicazioni di rete fissa è stato caratterizzato da una
crescente attenzione alle offerte convergenti con servizi voce, Internet, rete mobile e contenuti digitali. L'offerta dei
servizi di rete fissa si è sviluppata sempre più spesso su fibra: nel secondo trimestre gli operatori hanno annunciato

                                                                                                    Relazione sulla gestione   9
                                                                                                            30 giugno 2016
velocità crescenti nei bundle, che includono sempre più spesso servizi digitali come lo streaming video per i profili
Consumer e soluzioni a supporto della digitalizzazione delle imprese per l'utenza Business.
Per il mercato Consumer gli operatori hanno continuato a lanciare promozioni con piani voce e dati, talvolta rivolti a
specifici target di clienti, scontando il canone e l’attivazione e includendo chiamate verso i cellulari, servizi di
navigazione da mobile, hot-spot Wi-Fi con traffico Internet incluso e contenuti video. Le crescenti velocità dei profili
in fibra ottica hanno dominato la comunicazione degli operatori.
L’offerta per la clientela Business ha visto il lancio di nuovi piani per le Partita IVA e le PMI con offerte convergenti
fisso/mobile, servizi per la gestione documentale, la stampa, servizi per pagamenti in mobilità, sistemi di
videosorveglianza, servizi Wi-Fi da mettere a disposizione dei clienti, assistenza premium e Smart Working.
A giugno 2016, la copertura delle reti ultra broadband (sopra i 30 Mbps) in Italia ha raggiunto il 50% della
popolazione, con oltre 1.300 centri urbani abilitati ai nuovi servizi. Secondo i piani degli operatori privati, tale
copertura raggiungerà l’84% entro il 2018. La strategia italiana per la banda ultra larga, pubblicata dal Governo a
marzo 2015, si pone l’obiettivo di coprire, entro il 2020, il 100% della popolazione con servizi ad almeno 30 Mbps in
download e l’85% ad almeno 100 Mbps in download. A fine giugno 2016, la Commissione Europea ha stabilito che il
piano dell'Italia sulla banda ultralarga per le cosiddette “aree bianche” è in linea con le normative dell'Unione europea
sugli aiuti di Stato.

Telecomunicazioni mobili
Il mercato italiano della telefonia mobile rappresenta il quarto maggior mercato europeo in termini di fatturato dopo
Regno Unito, Francia e Germania. In Italia sono presenti quattro operatori infrastrutturali che offrono servizi di
telecomunicazione mobile a circa 85 milioni di SIM registrate al 30 giugno 2016, pari a un tasso di penetrazione di
circa il 140% della popolazione italiana. Il dato di penetrazione è distorto dal diffuso utilizzo di più SIM da parte di
molti clienti. Si stima che circa il 76% dei clienti mobili italiani abbia sottoscritto un servizio di telefonia mobile
prepagato, che presenta bassi costi di acquisizione dei clienti.
Escludendo gli MVNO, al 30 giugno 2016, WIND detiene una quota di mercato stimata del 24,6%, mentre Telecom
Italia, Vodafone ed H3G hanno una quota rispettivamente del 35,0%, del 28,1% e del 12,3%.

Mercato dei servizi di fonia fissa
Voce
Il mercato italiano dei servizi di telecomunicazioni su linea fissa è il quarto principale mercato in Europa per valore,
preceduto da Germania, Regno Unito e Francia. Telecom Italia domina tale mercato sebbene questo sia stato
liberalizzato nel 1998. I principali attori oltre a Telecom Italia e WIND sono Fastweb, Vodafone/Teletu, Tiscali e BT
Italia.

Internet
Al 30 giugno 2016, gli accessi ad internet a banda larga hanno raggiunto una penetrazione del 75% sul totale linee
fisse in Italia. I servizi broadband in Italia sono cresciuti rapidamente negli ultimi anni, raggiungendo
approssimativamente 14,5 milioni di connessioni pari a circa il 24% della popolazione italiana. Nonostante la recente
forte crescita della banda larga, l'Italia è ancora in ritardo rispetto agli altri paesi europei.

                                                                                                    Relazione sulla gestione   10
                                                                                                            30 giugno 2016
ANDAMENTO DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI ED OPERATIVE

Telefonia Mobile
WIND registra, al 30 giugno 2016, 20,9 milioni di clienti di telefonia mobile, in diminuzione rispetto al 30 giugno
2015, ma mantenendo stabile la propria quota di mercato (calcolata escludendo gli operatori MVNO) al 24,6%.

La seguente tabella evidenzia i principali indicatori dei servizi di telefonia mobile.

Telefonia mobile                                                       2016                      2015
                                                                        6M                        6M              Variazione
Base clienti (mln di SIM Card)                                           20,9                     21,4                 (2.48%)
Ricavi (mln di euro)                                                   1.580                     1.545                   2,23%
Traffico voce (mld di minuti)                                            34,6                     34,7                 (0,47%)
ARPU (euro/mese)                                                         11,2                     11,0                    1,1%
% ARPU Dati su ARPU Totale                                             43,5%                    41,6%

Offerta Consumer
Le offerte WIND rispecchiano i valori di chiarezza, semplicità e trasparenza, garantendo la libertà di comunicare a
tutti i propri clienti.
Nel secondo trimestre del 2016, WIND ha continuato il processo di rinnovamento del proprio portafoglio di offerta in
un’ottica di semplificazione, con l’obiettivo di mantenere il proprio posizionamento di “Smart value for money”
e rispondere alle mutevoli condizioni di mercato.
Le diverse esigenze del cliente, vengono soddisfatte con opzioni adatte ad ogni necessità: la soluzione “All Inclusive”
con minuti, SMS e GIGA per i clienti che desiderano un’offerta tutto compreso, l’opzione “Noi tutti” con la sola
componente voce e le offerte solo dati, a completamento dell’intera gamma.
WIND, inoltre, da sempre attenta anche ai bisogni dei più giovani, offre 1 GIGA in più in omaggio a tutti i clienti
under 30 che scelgono All inclusive.
Visti gli ottimi risultati commerciali raggiunti, anche ad aprile 2016 è stata resa disponibile ai clienti la promozione
“Porta i tuoi amici”: il meccanismo consolidato del “Member-get-Member”, consente di aggiungere GIGA aggiuntivi
alla propria offerta sia per il già cliente che per l’amico presentato che passa a WIND.
In coerenza con la crescente esigenza di traffico dati da parte degli utenti, è stata introdotta una nuova opzione
internet chiamata “Gigamax”: l’offerta prevede la possibilità di fruire di 3 GIGA ad un prezzo vantaggioso sia per i
nuovi che per i già clienti.
A maggio 2016, WIND rilancia il suo portafoglio dati con “Ricarica Max”, che prevede la possibilità di arricchire la
propria offerta con 3 GIGA aggiuntivi. Inoltre, entra a far parte della gamma di servizi anche l’opzione “Open internet
12 GIGA”, per tutti i nuovi e già clienti che desiderano essere sempre online su Smartphone, Tablet e PC.
WIND, da sempre vicina al mondo della musica, a fine maggio ha lanciato un’offerta dedicata per celebrare i 10 anni
dei “WIND Music Awards”.
A giugno, il portafoglio delle opzioni sottoscrivibili è stato ancora arricchito con più minuti e GIGA.
Per celebrare l’estate, la “All Inclusive” si arricchisce con una promozione che raddoppia il bundle per tutto il 2016,
non solo ai nuovi Clienti che scelgono WIND ma anche alla “customer base”. Per i clienti Infostrada, il vantaggio è
doppio: All inclusive con canone scontato del 50%.

                                                                                                   Relazione sulla gestione   11
                                                                                                           30 giugno 2016
Nei mesi estivi, il volume del traffico dati è in costante aumento e WIND ha lanciato offerte ad hoc per gli heavy
user: “Giga Max Limited Edition”, “50 Giga” e “Smartphone Box” per offrire ai clienti la possibilità di godere di più
internet da sfruttare in mobilità.
La valorizzazione della fedeltà del cliente è al centro degli obiettivi aziendali, perseguendo l’obiettivo della
soddisfazione degli utenti, è stata lanciata “WIND Unlimited”, l’offerta per festeggiare l’estate con 1 mese di chiamate
gratis verso WIND.
Coerentemente con il percorso di digitalizzazione, la gamma di servizi si arricchisce con l’offerta “WIND Due per
Uno”, che propone sconti su hotel, ristoranti, cinema e attrazioni convenzionate. La promozione è offerta gratis per 6
mesi.
Nel secondo trimetre del 2016, WIND continua a rafforzare il posizionamento “più vicini” anche per i clienti stranieri
che vivono in Italia.
Ottimi i risultati raggiunti dal portafoglio d’offerta “Call Your Country” con la “Call Your Country Super” che prevede 1
GIGA a settimana, SMS nazionali e internazionali a 10 centesimi di euro, chiamate verso l’estero a partire da 1
centesimo al minuto e, in Italia, chiamate illimitate verso WIND e 50 minuti a settimana verso tutti, al costo
complessivo di 2,50 euro a settimana.
Ai clienti che vogliono comunicare verso l’estero e in Italia, “Call Your Country WIND” offre 100 mega a settimana per
navigare, SMS nazionali e internazionali a 10 centesimi, chiamate verso l’estero a partire da 1 centesimo al minuto e
minuti illimitati verso WIND al costo complessivo di 2 euro a settimana.
A giugno 2016, continua il rinnovamento del portafoglio con il lancio di nuove offerte che prevedono tariffe
vantaggiose verso molti paesi esteri.

Buoni anche i risultati della “Welcome Pack” dedicata ai Clienti che desiderano acquistare uno Smartphone, con la
formula Telefono Incluso o Promo Device, e passano a WIND mantenendo il proprio numero. Incluso nell’offerta, per
5 mesi, un bonus di 20 minuti/mese di traffico internazionale verso alcune direttrici estere.
Continuando a soddisfare le diverse esigenze dei clienti, WIND ha inoltre pensato ai clienti stranieri che utilizzano
“tanto internet” proponendo un’offerta dedicata per avere più GIGA: GIGA International offre 4 GIGA di Internet a
settimana a soli 6 euro.
Le opzioni Noi International, in tre livelli di personalizzazione, puntano a soddisfare le singole esigenze di chiamata
verso il proprio paese di origine a prezzi estremamente competitivi. Inoltre, i clienti con offerta “Call Your Country
WIND” e “Call Your Country Super” possono sottoscrivere l’offerta telefono incluso per acquistare uno Smartphone
con piccole rate mensili o acquistare modelli dedicati a prezzi estremamente vantaggiosi.
Nel secondo trimestre 2016 si conferma il successo dei piani in abbonamento sia per i “Consumer” che per i
“Professional”, grazie alle offerte lanciate nel primo trimestre.
La nuova gamma di offerte WIND Magnum, lanciata a marzo 2016 ha permesso la crescita delle acquisizioni di Clienti
alto spendenti. L’innovativa offerta No Tax per abbonamento con 2 SIM, minuti ed sms illimitati e la scelta tra 4, 10 o
20 GIGA da condividere su Smartphone e Tablet si è imposta nel mercato grazie alla capacità di soddisfare le più
disparate esigenze di navigazione. Il lancio di WIND Magnum è stato accompagnato da una promozione che
cavalcava il trend crescente dei wearable device: tutti i clienti che hanno attivato WIND Magnum tra marzo e maggio
hanno potuto richiedere il FitBit Charge a condizioni esclusive, 0 euro al mese e 0 euro di anticipo. La stessa formula
“device incluso” è stata riproposta a giugno 2016 con il sound speaker UE Roll 2, dal suono stupendo, imponente e
audace e resistente all'acqua, perfetto per suonare la colonna sonora estiva dei Clienti WIND Magnum.

                                                                                                 Relazione sulla gestione   12
                                                                                                         30 giugno 2016
Sulla scia del successo ottenuto da WIND Magnum, a giugno 2016 è stata lanciata la nuova Magnum Mini Limited
Edition: un’offerta No Tax con Minuti Illimitati verso tutti e 2 GIGA da condividere al costo di 15 euro. Anche il lancio
di Magnum Mini è stato accompagnato dalla formula “device incluso”: il nuovissimo WIND Smart (Smartphone a
brand WIND) è disponibile con rata a 0 euro e 0 euro di anticipo.
Anche con Magnum Mini è possibile attivare Magnum Family (offerta dedicata ai membri della famiglia che prevede
500 minuti e messaggi verso tutti e 2 GIGA al costo promozionale di 6 euro anziché 12 euro), o Magnum Call Your
Country, l’opzione dedicata ai Clienti che chiamano frequentemente verso l’estero (chiamate a partire da 1 cent/min,
al costo di 1 euro aggiuntivo al costo dell’opzione WIND Magnum o WIND Magnum Mini).

Infine, per coloro che scelgono WIND Magnum, ci sono offerte esclusive e vantaggiose per la casa: Powered
Infostrada Magnum, offre ADSL o Fibra e chiamate illimitate verso tutti i fissi e mobili nazionali e fissi di Europa
Occidentale, USA e Canada, al costo di 19,95 euro per 1 anno.
A giugno 2016 WIND ha rafforzato anche le promozioni dedicate ai Professionisti con Partita IVA. Con il portafoglio
delle offerte All Inclusive (reso ancora più conveniente e ricco di GIGA a marzo 2016) è possibile aggiungere uno
Smartphone Top di gamma con rate di soli 5 euro e anticipo a partire da 99,90 euro. Gli Smartphone in promozione
sono il Galaxy S7 edge (anticipo 149,90 euro), Samsung Galaxy S7, Huawei P9 Plus, Microsoft Lumia 950 XL ed LG
G5 (per questi quattro modelli l’anticipo è di soli 99,90 euro).
Proseguono inoltre le offerte per i professionisti che vogliono abbinare alla propria offerta mobile una linea fissa: con
la Super All Inclusive Unlimited Affari, al costo di 42,95 euro (iva esclusa), si hanno minuti e messaggi illimitati e 5
GIGA da mobile mentre sul fisso ADSL chiamate illimitate verso tutti i fissi e mobili nazionali e fissi di Europa
Occidentale, USA e Canada.

WIND è il primo operatore di telecomunicazioni in Italia a lanciare un concept di offerta completamente dedicato al
mondo dell’IoT: Digital Home&Life, un nuovo modo di vivere la tecnologia, con una gamma di prodotti selezionati per
vivere a pieno le proprie passioni. 4 categorie merceologiche consentono di soddisfare le diverse esigenze dei clienti
appassionati di innovazione di prodotto: Smartwatch, Wellness, Entertainment e Smart Home. WIND mette a
disposizione dei propri clienti, soluzioni che consentono di acquistare anche a rate ed a prezzi esclusivi, l’intera
gamma Digital Home&Life, con addebito su carta di credito e RID bancario.

Offerta voce aziendale
WIND fornisce un’ampia gamma di servizi voce alla clientela corporate, alle piccole e medie imprese (PMI) ed ai
professionisti (SOHO), con offerte specifiche per ciascun segmento di mercato.
Le grandi aziende risultano sempre più orientate verso offerte in modalità prepagata, per aumentare ulteriormente il
controllo sulla spesa di telecomunicazioni. WIND propone un’offerta basata sul borsellino aziendale con servizi a
canone “tutto incluso”: il cliente definisce a livello azienda la propria spesa telefonica identificando pacchetti di
traffico condivisi tra tutte le SIM, e mantenendo il controllo del borsellino sia a livello globale che di singola SIM.
A fronte del crescente interesse nei riguardi di applicazioni su mobile (APP) finalizzate a portare in mobilità alcuni
processi aziendali, WIND ha inoltre lanciato gli Enterprise Mobility Services attraverso partnership strategiche ed
accordi System Integrator verticali.
Per il mondo dei professionisti, lavoratori autonomi e piccole imprese tramite il canale di vendita “pull” (WIND Retail,
Dealer, Franchising, GDO) e per le piccole e medie imprese tramite il canale di vendita “push” (agenzie, agenti,
venditori diretti WIND), WIND Business si propone sul mercato con un nuovo posizionamento basato su tre “pillars”:

                                                                                                    Relazione sulla gestione   13
                                                                                                            30 giugno 2016
     Smart Assistance, la garanzia di avere sempre un livello di assistenza adeguato alle esigenze dei clienti
          Business;
         Smart Offer, un’offerta chiara, semplice e completa al giusto prezzo;
         Smart Innovation, gli strumenti per la digitalizzazione e lo smart working.

A partire dal 23 maggio 2016, WIND Business ha lanciato il nuovo portafoglio ricaricabile Giga Smart Share. L’offerta
ha l’obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di GIGA, attraverso un’offerta flessibile e modulabile secondo le
personali necessità dei clienti business. I bundle dati costituiscono l’elemento chiave del nuovo piano tariffario, e
possono essere condivisibili tra più utenti o più terminali in un’ottica di efficienza, risparmio e flessibilità. Il nuovo
piano Giga Smart Share prevede anche il bundle Extra Giga Smart Share: terminato il basket dati condiviso, ne verrà
attivato automaticamente uno nuovo di diverso taglio, per consentire al cliente continuità nello svolgimento del suo
lavoro.
Per provvedere alle esigenze di chi si reca abitualmente all’estero, Giga Smart Share offre la possibilità di completare
l’offerta con le opzioni Premium e Top Mondo, rispettivamente a 10 euro/mese (iva esclusa) e 20 euro/mese (iva
esclusa). Per chi si reca all’estero occasionalmente invece, è possibile attivare le opzioni giornaliere All Inclusive
Travel Europa & USA (10euro/sett iva esclusa), All Inclusive Travel Mondo (50 euro/sett iva esclusa), Travel Mondo
Aziende Ricaricabile (50 euro/sett iva esclusa) e International Aziende (5 euro/mese iva esclusa).

I nuovi Servizi Digitali Cre@sito, Pec Smart, Mobile POS, WIND Smart Control, Windlex e Servizi 4 Mobility
completano l’offerta mobile dedicata alle imprese, garantendo una proposizione commerciale innovativa e vicina alle
esigenze della clientela business. Il servizio Cre@sito offre la possibilità di creare autonomamente un sito web
attraverso un interfaccia user friendly, di avere un Dominio di II livello ed una casella di posta. La Pec Smart è un
servizio di posta elettronica certificata obbligatoria a norma di legge per professionisti ed aziende con valore legale
equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno.
WIND Smart Control è l’innovativa soluzione di Mobile Device Management di WIND Business pensata per tutte le
piccole e medie aziende che hanno necessità di mettere in sicurezza, configurare e monitorare, in maniera semplice,
rapida ed efficace, Smartphone e tablet utilizzati dai dipendenti con un canone di soli 2 euro al mese. Grazie alla
partnership con 4Mobility nascono i nuovi servizi per la gestione ottimale delle attività lavorative in mobilità:
organizzare al meglio gli interventi della giornata e documentarli con rapporti, foto e video; gestire i contatti e
pianificare le visite, avere cataloghi, prodotti e documenti digitali in mobilità; digitalizzare e gestire in modo semplice
le note spese creandole e trasferendole in tempo reale.
Al fine di ampliare il portafoglio di offerte e i servizi dedicati alle PMI è stata siglata una partnership di rilevante
importanza con Microsoft per offrire ai propri clienti Office 365, la suite di produttività nel Cloud di Microsoft. Con
Office 365 le aziende hanno a disposizione tutti gli strumenti necessari per lavorare in mobilità al meglio e ovunque,
su qualsiasi dispositivo (Smartphone, tablet, laptop, PC, Mac) per gestire, modificare e condividere documenti in
tempo reale, all’insegna della massima sicurezza.
WIND Business propone i servizi Microsoft Office 365 in tre pacchetti: Basic, Plus e Top per rispondere alle diverse
esigenze delle aziende a partire da 4 euro al mese per singolo account.
Infine, per garantire il massimo supporto con le migliori tecnologie, è disponibile gratuitamente per tutti i clienti
WIND Business un servizio di assistenza tecnica avanzata, un supporto efficace, immediato e gratuito per la
configurazione e gestione da remoto di apparati e applicazioni.

                                                                                                   Relazione sulla gestione   14
                                                                                                           30 giugno 2016
Servizi innovativi

WIND ha mantenuto la sua proposizione di offerta di contenuti digitali come app, giochi, musica, film, e-books e
magazine digitali che il cliente può scaricare da Google Play Store e Windows Phone Store utilizzando il proprio conto
telefonico quale strumento di pagamento, senza bisogno di carta di credito. Ai due store già attivi si è aggiunto
Windows Store che consente di acquistare, oltre ai contenuti già disponibili su Windows Phone Store, anche Serie TV
e, soprattutto, offre la possibilità di usufruire dei contenuti scaricati anche da PC.
Il Mobile Ticketing ha superato le 40 città in cui il servizio è attivo. Alle principali città italiane in cui è già possibile
acquistare biglietti con il credito telefonico, tra cui Firenze, Genova, Padova e Milano, si è aggiunta anche Napoli.
WIND ha inoltre lanciato diverse iniziative per divulgare il servizio e portalo a conoscenza dei cittadini, ottenendo
riscontri positivi sui canali Social e visibilità sulle principali testate di stampa locale e nazionale. Solo nell’ultimo anno il
servizio di Mobile Ticketing ha permesso di risparmiare più di una tonnellata di carta che diventano circa tre dall’avvio
del servizio. Nell’ambito dei pagamenti digitali, grazie all’utilizzo degli strumenti digitali per semplificare la vita dei
clienti, WIND ora offre la possibilità di pagare tramite l’App MyWind, in pochi click, le bollette di casa, i bollettini
postali con Carta di Credito o carta prepagata.

Roaming Internazionale
I clienti WIND possono utilizzare i loro servizi di telefonia mobile, compresi SMS, MMS e servizi dati (GPRS, EDGE, 3G,
HSDPA), ove disponibili, in altri paesi attraverso il roaming garantito da accordi con 500 operatori in 220 paesi di cui
208 coperti da roaming terrestre e 12 da satellitare e 37 da LTE.
A partire da Aprile è stata implementata su tutta la Customer Base l’offerta giornaliera che segue le indicazioni della
nuova regolamentazione europea “Roaming Like @ Home”.
Alla nuova offerta valida in Unione Europea si affiancano le offerte di Roaming valide in tutto il mondo, che
rispondono alle esigenze di viaggio sia di clienti che vanno all’estero saltuariamente per vacanze, sia quelle già in
campo da tempo, per chi va all’estero spesso per esigenze di business.

Vendite e distribuzione
Nell’ambito della propria strategia, che vede la distribuzione come un fattore sempre più cruciale per la propria
crescita, WIND continua a migliorare la qualità dei suoi canali di distribuzione ed a rafforzare la propria rete di
vendita. WIND commercializza i propri prodotti e servizi mobili, comprese schede SIM, scratch card e cellulari,
attraverso una serie di punti vendita esclusivi che, al 30 giugno 2016, includono 153 negozi di proprietà e 486 punti
vendita in franchising operanti in esclusiva col marchio WIND. La rete di vendita non esclusiva è composta da 3.360
rivenditori WIND diffusi capillarmente sul territorio e 810 punti vendita nelle catene di negozi di elettronica.
Dal sito www.wind.it, ottimizzato sia per la navigazione da desktop che da mobile, è possibile attivare offerte e
servizi, acquistare telefoni, Smartphone e tablet, e aderire alle esclusive offerte “All Digital”, disponibili solo online,
pensate proprio per clienti con una forte propensione all’utilizzo dei canali digitali. Inoltre, con un semplice click, è
possibile ricaricare online da tutti i cellulari pagando tramite Carta di Credito, PayPal o addebito sul proprio Conto
Telefonico Infostrada o WIND. All’interno del sito è possibile visualizzare online le mappe di copertura di WIND,
integrate con Google Map, in modo da verificare lo stato della copertura 2G, 3G e 4G sul territorio.
Dal sito www.infostrada.it è possibile inoltre richiedere direttamente l’attivazione di una nuova linea telefonica di rete
fissa con offerte e promozioni dedicate.
Inoltre il sito sta diventando sempre di più un punto importante di raccolta di Leads per acquisire contatti con la
clientela Business.

                                                                                                       Relazione sulla gestione   15
                                                                                                               30 giugno 2016
Telefonia Fissa e Internet
WIND offre ai clienti consumer e microbusiness una vasta gamma di servizi di rete fissa diretta e indiretta, internet a
banda larga e servizi di trasmissione dati commercializzati attraverso il marchio Infostrada.
WIND offre servizi a banda larga sia ai clienti diretti (unbundling), noleggiando da Telecom Italia il cosiddetto “ultimo
miglio” della rete di accesso che viene disconnesso dagli apparati di Telecom Italia e connesso agli apparati WIND
presenti nella centrale telefonica, che a quelli indiretti dove WIND rivende ai propri clienti un servizio che acquista
all’ingrosso da Telecom Italia.
In risposta alle tendenze in atto nel mercato, WIND ha concentrato i propri sforzi sulla crescita del numero di
abbonati ai servizi diretti voce (unbundling) ed ai servizi Internet in banda larga.
Inoltre, WIND vende servizi ultra-broadband in modalità FTTH (Fiber to the Home) nella città di Milano e Bologna
dove commercializza offerte in fibra ottica che consentono all’utente finale di raggiungere velocità fino a 100 Mega in
download e 10 Mega in upload e in modalità FTTC (Fiber to the Cabinet) negli altri principali comuni italiani con
velocità fino a 50 Mega in download e 10 Mega in upload.
Nel mese di Aprile, WIND ed Enel Open Fiber hanno inoltre sottoscritto una partnership strategica e commerciale
finalizzata ad accelerare la realizzazione e la diffusione delle infrastrutture in banda ultralarga in tecnologia FTTH.
E’ stato esteso anche ai siti unbundling di recente apertura il nuovo servizio di ADSL Vera che consente di stabilizzare
la linea del cliente alla massima velocità supportata, fino ad un massimo di 20 Mega in download, fornendo le migliori
prestazioni disponibili e garantendo una linea sempre stabile. Continua il piano di espansione della propria rete in
Accesso Diretto iniziato a gennaio 2015 che porterà a coprire in unbundling oltre il 70% delle linee rafforzando
ulteriormente il posizionamento di WIND come operatore alternativo a Telecom Italia nel mondo del Fisso.

Servizi voce
La base clienti voce di rete fissa WIND è pari, al 30 giugno 2016, a 2,8 milioni di abbonati, in diminuzione dell’1,3%
rispetto al 30 giugno 2015; la componente dei clienti voce diretti aumenta del 3,68% rispetto al corrispondente
periodo dell’esercizio precedente. La tabella seguente riporta i principali indicatori di rete fissa.

Telefonia fissa                                                                2016                         2015
                                                                                6M                           6M        Variazione
Base clienti (migliaia di linee)                                               2.778                        2.814            (1.3%)
  di cui ULL (migliaia)    (1)
                                                                               2.479                        2.391             3.68%
Ricavi (mln di euro)                                                             530                          558              (5%)
Traffico voce (mld di minuti)                                                    5,1                           6,0            (14%)
ARPU (euro/mese)                                                                27,1                          27,9           (3,0%)
(1) Include clienti in Virtual ULL.

Internet e dati
WIND offre una vasta gamma di servizi internet e trasmissione dati sia per i clienti consumer che per i clienti
business. Al 30 giugno 2016, WIND ha 2,3 milioni di clienti internet a banda larga e 0,01 milioni di abbonati a banda
stretta. La tabella seguente riporta i principali indicatori di accesso a internet.

                                                                                                        Relazione sulla gestione   16
                                                                                                                30 giugno 2016
Servizi internet e dati                                              2016                       2015
                                                                      6M                         6M                 Variazione
Internet Customer Base ('000)                                        2.329                       2.219                      5,0%
  di cui Narrowband ('000)                                                5                          7                   (29,4%)
  di cui Broadband ('000)                                            2.324                       2.212                      5,1%
      di cui ULL ('000)                                              2.116                       1.954                      8,3%
      di cui Shared Access ('000)                                         6                          8                   (29,5%)

Servizi a pacchetto e convergenti
WIND è tra i principali fornitori in Italia di servizi Internet, voce e dati su linea fissa e servizi di telefonia mobile con
un'infrastruttura integrata ed una copertura di rete che si estende in tutto il paese.
Per rendere ancora più esclusivo il posizionamento di WIND nell’ambito dei servizi integrati continua il push
sull’offerta Powered Infostrada rivolta a tutti i clienti mobili prepagati di WIND con un abbonamento All Inclusive,
NOI e Call Your Country a cui viene offerto a prezzo speciale uno dei prodotti di telefonia fissa a scelta tra Absolute e
All Inclusive Unlimited. Continua la promo esclusiva lanciata a febbraio 2016 che garantisce ai clienti WIND che
sottoscrivono un’offerta ADSL o Fibra un prezzo assolutamente unico ed esclusivo; si conferma il successo della
promozione Internet Everywhere indirizzata alla clientela che vuole navigare da casa con l’ADSL o la Fibra e in
mobilità con la Internet Key o con il Tablet, grazie anche all’offerta Super Tablet, che prevede un Tablet a partire da
0 euro al mese con 1 GIGA di traffico incluso. Continua il piano di apertura della nuova offerta in Fibra (tecnologia
FTTC) sui principali comuni italiani. Gli stessi servizi sono disponibili attraverso il canale di vendita negozi anche nella
versione “Affari” dedicata ai clienti del segmento Microbusiness/SOHO. La spinta all’acquisizione di clienti sia fissi che
mobili viene sostenuta con la nuova proposizione commerciale Powered Magnum, che combina l’offerta di telefonia
fissa e connettività ADSL e Fibra con la nuova offerta di telefonia mobile WIND Magnum.
Prosegue la vendita presso i negozi WIND della soluzione completa SMART HOME PACK per la sicurezza e protezione
della propria abitazione: Smart Plug, Motion Sensor, Videocamera e SIM dati inclusa nell’offerta a soli 3 euro mese.
Per i clienti WIND Business continua il push sui servizi a valore aggiunto ed in modo particolare sul Servizio Hotspot
Wi-Fi, che consente ai clienti con Partita IVA di offrire ai propri clienti finali una connessione Wi-Fi gratuita presso la
propria attività commerciale, garantendo oltre alla fidelizzazione della clientela, anche una più accurata conoscenza
tramite il portale di gestione sul quale vengono storicizzati gli accessi degli utenti registrati.

Offerta voce e dati aziendale
WIND fornisce alle aziende del mercato Large Business servizi voce su rete fissa PSTN, ISDN e VoIP, servizi dati, VAS
e connettività, capitalizzando l’esperienza sviluppata con ENEL e utilizzando un call center dedicato. Su tale segmento
WIND è anche in grado di personalizzare la propria offerta in base alle esigenze specifiche ed ai requisiti stabiliti dalle
gare d'appalto. Le offerte rivolte alle aziende prevedono anche soluzioni di tipo flat, con tariffazione basata sul
numero di utenti, che permettono il completo controllo della spesa.
Alle grandi aziende l'accesso diretto alla rete è garantito tramite collegamenti in ponte radio, connessioni dirette in
fibra ottica o accesso diretto ULL; nelle zone in cui tale accesso diretto non è disponibile, si utilizzano linee dedicate
affittate da Telecom Italia.
Inoltre, sempre per il mercato delle grandi aziende, WIND sta ampliando la propria offerta attraverso servizi Cloud e
la propria proposta commerciale con soluzioni ICT e Managed Services, sia su rete fissa che su rete mobile. WIND ha
una partnership con la divisione Enterprise di Google che le consente di proporre alle Aziende soluzioni di

                                                                                                     Relazione sulla gestione   17
                                                                                                             30 giugno 2016
collaborazione e comunicazione basate su Cloud Google Apps. WIND ha predisposto un’offerta, WIND Cloud per
Aziende, composta da un ricco catalogo di servizi IaaS e, in particolare per le aziende di medie dimensioni, da bundle
pre-configurati di servizi Data Center e connettività, in grado di soddisfare le esigenze di questa clientela ed essere
disponibili in tempi brevissimi.
Inoltre, facendo leva sui propri asset aziendali ed in particolare in relazione ai paradigmi dell’enterprise mobility e del
cloud, WIND ha lanciato sia il prodotto WIND Cloud Line, soluzione di IP PBX in cloud, che integra il mondo mobile e
quello fisso, che la soluzione Work & Life, nata per dare una risposta integrata alle richieste di Smart Working sempre
più emergente nelle aziende.
Il portafoglio d’offerta su rete fissa PSTN rivolta al mercato della Partita IVA, ed in particolare agli studi professionali
e piccole imprese che richiedono fino a quattro linee fisse analogiche o 2 ISDN, è composto da listini bundle voce e
ADSL (All Inclusive Business L e All Inclusive Business Unlimited) che offrono chiamate illimitate verso tutti i fissi e
mobili nazionali e ADSL illimitata, dai listini Absolute ADSL Business che offrono connettività ADSL illimitata e
chiamate voce a consumo e dai listini Noi Unlimited Affari che offrono chiamate illimitate verso tutti i fissi e mobili
nazionali, chiamate illimitate verso i fissi e telefonini del conto telefonico WIND-Infostrada e ADSL a consumo.
L’intero portafoglio di offerta è disponibile in copertura di rete WIND sia su linea già attiva con altro operatore che su
nuova linea.
Per tutti i clienti con Partita IVA, sia nuovi che già acquisiti, continua la possibilità di sottoscrivere la nuova offerta
seconda linea, che prevede una linea solo voce aggiuntiva, utilizzabile anche per ricevere ed inviare fax, ed utilizzare
il POS. I clienti Telecom ISDN e Fastweb o Vodafone con numerazione aggiuntiva possono così finalmente scegliere
di passare ad Infostrada senza perdere i propri numeri telefonici.
I piani Absolute ADSL Business e All Inclusive Business Unlimited, diventano più vantaggiosi grazie alle corrispondenti
versioni “Super” : soluzioni integrate tra telefono fisso, ADSL, fonia mobile e dati.
A completamento dell’offerta vengono proposti, a prezzi estremamente concorrenziali, dei pack “plug&play” per
rispondere alle esigenze più comuni: l’Internet Pack, composto da un Router Wi-Fi, da una Internet key 3G, offerto in
abbinamento ad una SIM dati con due mesi di traffico incluso completamente gratuito, consente di navigare su rete
mobile in attesa dell’attivazione del servizio ADSL e di avere una linea di back-up su rete mobile ad attivazione
completata; l’Internet-&-Video Pack contiene invece oltre al Router Wi-Fi ed alla internet Key, una videocamera IP
per consentire al cliente di video-controllare il proprio ambiente professionale, di registrare le immagini ed accedervi
da PC o dispositivi mobili.
Per le PMI, WIND offre un’ampia gamma di prodotti dual-play (voce + internet) con piani tariffari basati su tecnologia
VoIP con traffico senza limiti verso numeri fissi e mobili nazionali e verso rete fissa Internazionale, ADSL senza limiti
fino a 20 Mega di velocità massima con una banda minima garantita di 300kbps e indirizzo IP statico. L’offerta è
disponibile sia in versione con 2 linee (All Inclusive Aziende Smart), che in versione da 3 a 8 linee (All Inclusive
Aziende). L’offerta VoIP diventa ancora più vantaggiosa grazie alla Super All Inclusive Aziende, se combinata con i
piani mobili Unlimited sia in Abbonamento che Ricaricabile fino ad un massimo di 10 SIM e con Super Internet, se
combinata con le offerte dati. Le promozioni Super diventano compatibili anche con Giga Smart Share, grazie alla
combinazione del piano Unlimited con una delle due offerte Super che rendono le promozioni fisso e mobile ancora
più convenienti. Dal 13 Giugno inoltre è disponibile l’offerta fisso anche con accesso in fibra (FTTC), che consente di
navigare fino a 50 Mbit/s con lo stesso canone mensile dell’ADSL.
Altra offerta pensata per le piccole e medie imprese è la WIND Smart Office, che include un centralino virtuale basata
su tecnologia VoiP. WIND Smart Office è disponibile in due profili: Small, che consente di attivare fino a 10 interni
fissi o mobili con 3 chiamate in contemporanea, e Large per le aziende che hanno necessità di avere fino a 100

                                                                                                   Relazione sulla gestione   18
                                                                                                           30 giugno 2016
interni, di cui al massimo 25 fissi, con 6 chiamate in contemporanea. Anche con Super Smart Office è possibile
usufruire di sconti sulla connettività se si attivano anche le offerte mobili. L’offerta WIND Smart Office è dal 13
giugno stata migliorata con l’aggiunta della versione Extra Large con accesso in fibra per le aziende che necessitano
di un centralino virtuale e di più di 6 chiamate da interni fissi, con chiamate illimitate verso tutti e fino a 15 chiamate
in contemporanea. Altra tipologia di WIND Smart Office è l’offerta Executive con connettività SHDSL per aziende
medie o grandi che hanno bisogno di più di 70 interni fissi. E’ disponibile inoltre Netride Smart, una soluzione che
offre notevoli possibilità di personalizzazione e flessibilità ideata per soddisfare le esigenze dei clienti SME. Nel
portafoglio offerte è sempre attivabile l’offerta WIND Impresa che offre da un minimo di 6 a un massimo di 60
chiamate in contemporanea ed offre la possibilità di sottoscrivere un servizio di noleggio, gestione e manutenzione
dei centralini telefonici.

Vendita e distribuzione servizi di rete fissa
La strategia distributiva è basata sul concetto di omnicanalità (negozi, web o telefono) seguendo le esigenze del
cliente che sceglie autonomamente il canale di vendita a lui più congeniale.
In termini di performance il canale di vendita più rilevante è il retail (negozi monomarca e multimarca) che attraverso
le offerte integrate continua a crescere di peso. A seguire c’è il call center 159 ed il web, mentre sono ormai residuali
le attività dei call center outbound, utilizzati per lo più per attività di acquisizione su segmenti molto specifici di
clientela.

Servizi di Interconnessione
WIND offre ad altri operatori i propri servizi wholesale, attraverso i quali mette a disposizione la propria capacità di
rete e gestisce il traffico di terminazione di chiamata in entrata e in uscita sulla propria rete per operatori nazionali ed
internazionali. Come corrispettivo per la gestione delle chiamate che terminano sulla propria rete mobile o fissa,
WIND riceve dagli altri operatori un compenso. Allo stesso modo, WIND è tenuta a pagare tariffe di terminazione agli
altri operatori per le chiamate che terminano sulle loro reti di telefonia mobile o fissa. Le tariffe di interconnessione
da mobile a mobile, da mobile a fisso, da fisso a mobile e da fisso a fisso, sono regolate dall’AGCOM.

Servizio Clienti e Caring
Le attività del servizio assistenza clienti WIND sono coordinate dalla Direzione Customer Management, organizzata al
fine di supportare le diverse esigenze: clienti con ricaricabile (mobile), abbonamenti (telefonia fissa, mobile ed
Internet) e clientela aziendale. Al fine di fornire un servizio su misura, per alcuni segmenti di clientela particolarmente
rilevanti come le comunità etniche, WIND offre il servizio assistenza clienti anche in lingua straniera. I call center
dedicati alla clientela residenziale sono dislocati su tutto il territorio nazionale.
Il servizio clienti WIND prosegue nell’evoluzione della propria organizzazione operativa focalizzandosi, oltre che sulla
fase di attivazione anche sulla sempre crescente necessità di assistenza multiservizio Mobile-Fisso-Internet. Continua
inoltre l’integrazione tra i propri Customer Care e le strutture di vendita al fine di offrire un servizio di assistenza al
cliente diffuso capillarmente anche attraverso i propri punti vendita sul territorio, rendendolo così più diretto e
trasparente.
In un mercato che si mantiene estremamente penetrato, caratterizzato da elevata dinamicità e da un incessante
rinnovo e ampliamento del portafoglio offerta, occorre una visione che ponga il cliente al centro del proprio business.
Occorre avere cura delle politiche di gestione del cliente, che siano coerenti e sinergiche tra i vari settori in modo da
costituire un fattore discriminante e di successo.

                                                                                                   Relazione sulla gestione   19
                                                                                                           30 giugno 2016
Questa visione rappresenta un patrimonio storico di WIND, un modus operandi che coinvolge ed unisce tutti i settori
aziendali, dal marketing alle vendite, dall’assistenza clienti alle funzioni tecniche della rete e dell’information
technology.
E’ stato predisposto un articolato set di attività di monitoraggio dei diversi punti di contatto tra il Cliente e l’Azienda
per misurare la soddisfazione e la raccomandabilità di WIND, attraverso la metodologia di rilevazione NPS. Così da
rilevare prontamente le esigenze dei clienti, fornire risposte specifiche e mirate e, più in generale, individuare le
principali aree di sviluppo in linea con le indicazioni raccolte dai clienti stessi.
La direzione Customer Relationship Management di WIND si pone così l’obiettivo di comprendere, anticipare e
rispondere ai bisogni dei clienti attuali e potenziali con l'obiettivo di accrescere il valore della relazione su tutti i
segmenti presidiati, sul consumer (mobile e fisso) e sul mercato aziende, con una struttura organizzativa focalizzata
per mercato.
Un fattore di successo per le iniziative di CRM, che sta acquisendo sempre maggior rilievo, è la capacità di saper
intercettare real-time i bisogni del cliente, durante il suo ciclo di vita ed in particolare in presenza di determinati
comportamenti di consumo. Questo è stato possibile grazie alla sofisticazione e l’evoluzione degli strumenti di analisi
e di campaign management.
In coerenza con la rilevazione delle esigenze del cliente, il CRM WIND offre opportune soluzioni in termini di prodotto
e offerta, veicolate attraverso canali di relazione tradizionali e digitali. Le azioni commerciali sulla clientela sono
condotte ricorrendo anche alla propria rete distributiva che si è evoluta da canale di acquisizione di nuovi contratti a
canale che cura anche di gestione del cliente.
WIND pone molta attenzione alla gestione dei punti di contatto digitali e agli strumenti di assistenza clienti online
garantendo standard qualitativi elevati ed incentivandone l’utilizzo.
L’APP MyWIND, che si sta avvicinando ai 12 milioni di download, rappresenta il punto di contatto digitale privilegiato
con i clienti WIND in possesso di uno Smartphone o di un Tablet Android, iOS o Windows Phone. La versione 4.0 è
stata sottoposta ad una profonda rivisitazione grafica e funzionale con notevole miglioramento della user experience,
ed ha riscontrato particolare successo tra i clienti che hanno confermato MyWIND come App con il miglior rating del
mercato tra le App di Selfcare. La App MyWIND è ora disponibile anche in lingua inglese ed è stata ulteriormente
migliorata grazie alla funzionalità, per la prima volta in un APP di selfcare, che permette di utilizzare le proprie Carte
di Credito salvate all’interno dell’App stessa per effettuare le ricariche, per pagare i propri Bollettini Postali.

Oltre al Widget Android, è ora disponibile anche il Widget iOS, che consente di avere le informazioni sullo stato
dell’offerta del cliente direttamente dal Centro Notifiche del proprio iPhone, e la funzione “tile” per visualizzare i dati
sulla schermata principale del Windows Phone.
La WIND Talk, l’App WIND di messaggistica integrata, rappresenta un nuovo modo di interagire con il cliente e di
proporre servizi esclusivi. La WIND Talk fornisce infatti le stesse potenzialità delle principali App di messaggistica già
presenti sul mercato, oltre alla possibilità di contattare via Chat l’Assistenza Clienti WIND ed alcuni negozi WIND.
Tramite WIND Talk il cliente può inoltre richiedere biglietti per il trasporto pubblico e trasferire facilmente credito
telefonico ai propri contatti in possesso di linea prepagata WIND. Inoltre, tramite la WIND Talk è stata proposta una
campagna di “gamification” che offre la possibilità, semplicemente soffiando sullo Smartphone, di vincere tariffe
speciali dedicate sia ai già Clienti che ai clienti di altri operatori.
Anche i Social Network continuano ad essere per WIND un importante punto di contatto, di ascolto e di gestione dei
clienti, registrando una crescita della fan base di circa un milione di Fan su Facebook e soprattutto del numero di

                                                                                                      Relazione sulla gestione   20
                                                                                                              30 giugno 2016
Puoi anche leggere
Prossima slide ... Annulla