AXA Retirement Scope Risultati per l'Italia 2010

 
AXA Retirement Scope
    Risultati per l’Italia 2010

1
Indice

    Introduzione (metodologia, descrizione del campione)

    Indice                                                                       5

    0   Comportamenti di risparmio                                               12

    1   La percezione della pensione                                             28

    2   L’età della pensione                                                     33

    3   Il tenore di vita nella fase della pensione                              39

    4   Prepararsi alla pensione                                                 48

    5   La preparazione economica al pensionamento                               55

    6   Possibili partner e intermediari dell’offerta finanziaria                63

    7   Interesse verso un nuovo servizio e caratteristiche ideali dei partner

        finanziari                                                               71

    Appendice - Domande specifiche                                               77

2
Metodologia

       Composizione del campione

           504 lavoratori da 25 a 75 anni d'età
           500 pensionati o pre pensionati da 55 a 75 anni d'età
           61 casalinghe o casalinghi sono stati interpellati sulle loro situazioni personali e/o quelle dei loro coniugi. Per
            garantire la comparabilità storica dei dati, i risultati di alcune domande non hanno tenuto delle loro risposte, per cui a
            causa del modesto numero degli interpellati non mostreremo i risultati di questa categoria.
           Per garantire la rappresentatività della popolazione esaminata sono state stabilite delle quote per età, sesso, regione
            di residenza, dimensione urbana e classe sociale.
           Il campione definitivo è stato ponderato per coincidere esattamente con le quote ideali.

       L'indagine è stata eseguita da GFK Eurisko
       La durata media del questionario è stata di 25 minuti
       L'indagine è stata eseguita dall'8 marzo al 22 marzo 2010

       Paesi del benchmark
                                                                                                           (*)

    (*) Paesi inclusi nella regione europea: Belgio, Francia, Germania, Italia, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica
        Ceca, Slovacchia, Spagna, Svizzera, Ungheria

3
Descrizione del campione

                                                         LAVORATORI              PENSIONATI
                            Genere ( %)                    (Quote)                 (Quote)
                            Uomini                            63                     49
                            Donne                             37                     51

                                                                                                     LAVORATORI      PENSIONATI

                           LAVORATORI     PENSIONATI                  Ripartizione per età (%)             (Quote)     (Quote)

    Stato civile(%)          (Quote)        (Quote)                   25-34                                   31

    Coniugati/Conviventi       64             75                      35-44                                   32

    Divorziati                  4             4                       45-54                                   25

    Celibi/nubili              32             7                       55-64                                   10         34
    Vedovi                      1             14                      65-75                                   1          66

                                                         Fasi della vita
                                     LAVORATORI                                  PENSIONATI
                             Giovani         Mezza età               End-Working                 Anziani
                            35-49 anni       50-64 anni               55-64 anni             65anni e oltre

                               223                 117                     168                    332

                              45%                 23%                      34%                    66%

4
Sintesi degli argomenti principali

5
Gli italiani e la pensione: ottimismo e realismo

       Italiani più ottimisti sul pensionamento rispetto al passato
            Rispetto a tre anni fa gli italiani sembrano meno preoccupati del proprio tenore di vita in pensione: i pensionati sono più
             soddisfatti del proprio reddito e chi ancora lavora è meno preoccupato.
            La pensione è ancora vista positivamente, sebbene una parte della popolazione – particolarmente tra le donne – tema qualche
             difficoltà o ristrettezza economica.
            Gli italiani continuano a non prepararsi per il pensionamento, anche se si tengono aggiornati impegnandosi attivamente per
             saperne di più. Rispetto agli altri paesi pochi italiani si preparano alla pensione, ma chi lo fa inizia prima che all'estero (a 30 anni
             rispetto ai 34 in media nell'Europa occidentale). Quelli che rimandano questa preparazione prevedono di cominciare a 46 anni.
            Gli italiani non desiderano lavorare più a lungo, vedono con molto sfavore l'aumento dell'età minima pensionabile e vorrebbero
             andare presto in pensione, ossia a 57 anni (rispetto al 2007 aumenta quindi il divario tra l'età ideale pensionabile e quella
             prevista). In realtà la maggioranza dei pensionati italiani (il 75%) lascia il lavoro all'età stabilita dalla legge (62 anni dalla fine del
             2009). L'età pensionabile precedente era 60 anni per gli uomini e 55 per le donne. In media gli italiani vanno in pensione a 58
             anni.

       Si può dire che gli italiani sono realisti e anche più fiduciosi, perché per far fronte alla recessione
        hanno saputo modificare abitudini di risparmio e comportamenti
            La recessione economica e la percezione dell'indebolimento del sistema previdenziale pubblico hanno innescato una serie di
             rapidi cambiamenti.
            Il risparmio è una delle strategie messe in pratica dagli italiani, che economizzano molto di più degli altri europei. Si tratta di
             un'abitudine profondamente radicata, che privilegia i prodotti bancari e assicurativi senza dimenticare la predilezione per le
             “attività liquide”.
            Un'altra strategia è la ricerca di risorse finanziarie alternative alla pensione statale: oggi gli italiani sono consapevoli che la
             previdenza pubblica non può più garantire un reddito sufficiente in pensione e che l'età minima per usufruirne aumenterà ancora
             (+2 anni rispetto al 2007).
            Si sta verificando un gap generazionale: tra i giovani e le persone di mezza età questa consapevolezza sta prendendo piede,
             mentre gli anziani fanno ancora affidamento sulla previdenza pubblica. Anche le persone a basso reddito sperano nella pensione
             statale.

6
Ampie possibilità presenti e future per i prodotti
      assicurativi
     Per gli italiani, grandi risparmiatori, le polizze assicurative e i prodotti di risparmio assicurativo sono
      molto interessanti
          Gli italiani economizzano molto e il loro risparmio è uno dei più alti nei paesi del gruppo di confronto, dove i
           lavoratori italiani si classificano al secondo posto con 5.857 € all'anno e i pensionati al terzo con 4.581 € all'anno.
          Oggi i due pilastri tradizionali del risparmio degli italiani sono gli immobili e il risparmio assicurativo.
           In futuro il portafoglio degli italiani sarà molto diversificato, articolandosi tra piani pensionistici, assicurazioni di
            protezione e anche polizze sanitarie. I prodotti assicurativi stanno diventando gli investimenti finanziari più
            apprezzati.
           La propensione ad acquistare un'ampia gamma di prodotti assicurativi è maggiore tra le giovani generazioni.
            Nel campione esaminato c'è molto interesse (58%) anche per il nuovo concetto di servizio personalizzato proposto
             nell'indagine.
          Gli intervistati hanno citato numerosi obiettivi: garantirsi un reddito sufficiente in pensione, procurarsi un capitale o
           una rendita, disporre di un “salvadanaio” per far fronte alle necessità o a difficoltà personali o esistenziali, oppure
           per finanziare progetti.

     Difendere la sicurezza della famiglia e far fronte alle sue esigenze è la priorità assoluta di un prodotto
      finanziario: per questo la trasmissibilità del capitale agli eredi è un requisito fondamentale
        Gli italiani sono gli unici nel gruppo di confronto ad attribuire tanta importanza a questa caratteristica di un prodotto
         finanziario.
        In misura molto minore, gli italiani desiderano un capitale garantito e procurarsi una rendita vitalizia.
        Queste priorità restano costanti in tutti i gruppi d'età.

     Per essere adatta agli attuali orientamenti ed esigenze degli italiani, la comunicazione sui prodotti
      finanziari pensionistici deve metterne in rilievo le caratteristiche “assicurative”, ossia la protezione
      contro gli imprevisti della vita.
          Le informazioni personalizzate e le campagne d'informazione al pubblico sono i due strumenti più efficaci per
           creare una consapevolezza della necessità di integrare la pensione. Quasi il 60% dei lavoratori è interessato a
           informazioni e consulenze personalizzate.
7
Modificare le abitudini d'acquisto dei prodotti finanziari
    richiede tempo
   La settorializzazione dei canali di vendita rende difficile cambiare le abitudini
     La distribuzione dei prodotti finanziari e di risparmio è monopolizzata dalle banche e quella dei prodotti assicurativi è
      nelle mani delle compagnie assicuratrici.
     Gli acquirenti di prodotti pensionistici si rivolgono in pari misura alle banche e alle assicurazioni: se ne deduce che
      l'offerta di questi prodotti da parte delle compagnie assicuratrici risulta ugualmente credibile.
     Gli italiani non sembrano ancora maturi per acquistare questo tipo di prodotti da consulenti finanziari indipendenti.

   La ricerca di informazioni in Internet cresce rapidamente, ma il passaparola svolge un ruolo di
    primissimo piano
     Gli italiani più degli altri, e tra loro particolarmente i più giovani, per informarsi visitano molti siti web, ma
      frequentano anche forum e blog.
     Nella ricerca di informazioni un ruolo di grande rilievo è svolto dalle conoscenze personali o professionali,
      particolarmente tra i giovani.

   L’approccio face to face con un interlocutore fisico si conferma come la modalità principale per
    acquistare un prodotto finanziario, ma gli italiani ricorrono di più a Internet per seguire e gestire
    i propri investimenti.

   Nel complesso, le opinioni sulla capacità degli istituti finanziari di difendere il tenore di vita
    durante la pensione divergono: i lavoratori sono più fiduciosi rispetto ai pensionati
    (rispettivamente 51% e 40% delle risposte) e i giovani lavoratori rispetto a quelli di mezza età o
    prossimi alla pensione, i cosiddetti End-Working (rispettivamente 58%, 49% e 43% delle
    risposte).

8
Gli aspetti cruciali del pensionamento per gli italiani
   I giovani
     Realisti ma ottimisti, perfettamente consapevoli della necessità di prepararsi per tempo al pensionamento, i giovani tendono a
      organizzarsi meglio e prima e fanno più affidamento su se stessi sapendo che durante la pensione gran parte del loro reddito dovrà
      venire dai loro investimenti personali.
     I giovani non sono ancora grandi risparmiatori, ma i risparmi maggiori vengono da loro.
     Sono pronti a investire in un ventaglio più ampio di prodotti pensionistici e particolarmente in prodotti assicurativi, di cui apprezzano
      alcune particolari caratteristiche (rendimento garantito, disponibilità del capitale).
     Sono i più interessati al nuovo concetto di servizio personalizzato e di informativa individuale per pianificare il pensionamento e
      considerano gli istituti finanziari controparti credibili e in grado di dar loro una mano.

   I Midlife
     Le persone di mezza età sono simili ai giovani perché sanno di doversi preparare per tempo alla pensione, ma sono meno propensi
      ad agire e fanno molto meno affidamento su se stessi.
     La maggior parte dei risparmiatori appartiene a questa classe d'età e i loro risparmi sono i più alti. I lavoratori di mezza età
      inseriscono nei propri portafogli vari tipi di prodotti (particolarmente i depositi a risparmio), sono i più preoccupati dall'indebolimento
      del sistema pensionistico e sono disposti a investire di più per programmare il pensionamento, particolarmente in prodotti assicurativi.
     Attribuiscono molta importanza alla trasmissibilità del patrimonio agli eredi e a una rendita sicura che garantisca un reddito sufficiente
      in pensione, hanno un po' meno fiducia nella capacità degli istituti finanziari di aiutarli e vorrebbero essere più informati sulle modalità
      del pensionamento.

   Gli End-Working (ancora al lavoro)
     Sono più simili ai pensionati che agli altri lavoratori e per loro il pensionamento non è più un problema. Conoscono l'ammontare del
      loro futuro reddito (la pensione statale) e pensano che sarà sufficiente.
     Non cambieranno le loro abitudini di risparmio per programmare la pensione.
     Non si fidano degli istituti finanziari per ricevere un aiuto che salvaguardi il loro tenore di vita e non necessitano di informazioni
      particolari.

   Gli End-Working (già pensionati) e la fascia più anziana (i cosiddetti Senior)
     Hanno percezioni e comportamenti molto simili: considerano il pensionamento una situazione molta positiva e piacevole e sono molto
      più soddisfatti del loro reddito attuale rispetto al passato.
     La loro programmazione del pensionamento è già conclusa e la maggior parte del loro reddito proviene dalla pensione statale.
     L'eventualità di difficoltà economiche e di problemi di salute li preoccupa un po' di più rispetto ai lavoratori.
Comportamento e aspettative dei giovani lavoratori

    Nel complesso, nonostante le caratteristiche complessivamente omogenee degli italiani, il modo di pensare dei
     giovani lavoratori differisce da quello delle generazioni precedenti
      I giovani guardano alla pensione con più realismo delle altre fasce di età: un po' meno preoccupati delle generazioni
        precedenti, si preparano al pensionamento risparmiando e affidandosi a un ampio ventaglio di prodotti finanziari.
      Consapevoli dell'indebolimento del sistema pensionistico pubblico, sembrano maturi per sostituire la pensione statale
        con consistenti investimenti personali (1 su 2), compresi i piani pensionistici.
      Circa due terzi, stimolati dalla consapevolezza dell'indebolimento del sistema pensionistico, dichiarano di avere già
        cominciato a investire o di accingersi a farlo nel prossimo futuro o entro pochissimo tempo.
      La propensione al risparmio dei giovani lavoratori è più alta rispetto agli anziani: il 53% risparmia almeno 3.600 €
        all'anno, contro il 43% dei lavoratori di mezza età e il 50% degli End-Working.
      Tra le caratteristiche preferite dai giovani lavoratori figurano un reddito sicuro e la disponibilità del capitale investito
        più che la trasmissibilità agli eredi (se i figli hanno già abbandonato la casa dei genitori per una vita autonoma
        altrove).
      Le compagnie d'assicurazione sembrano essere il loro canale privilegiato per l'acquisto di prodotti finanziari.
      Più degli altri i giovani lavoratori sono aperti a nuove soluzioni per accumulare e gestire i loro risparmi:
               - Naturalmente utilizzano di più Internet e per informarsi sul pensionamento, frequentano molto forum e blog
                   e discutono più delle altre fasce di età con la famiglia e i colleghi. I giovani sono anche più disposti a
                   seguire e gestire telematicamente i propri investimenti.
               - I giovani lavoratori sono più interessati a ricevere consulenze personalizzate e informazioni individuali.
               - Infine, supera la media la fiducia dei giovani lavoratori nella capacità degli istituti finanziari di aiutarli a
                   salvaguardare il loro tenore di vita in pensione.

10
Comportamento e aspettative dei pensionati

    Nel complesso i pensionati italiani presentano caratteristiche molto omogenee: le differenze tra gli End-Working e i Senior
     sono modeste

    Grazie al +16% registrato nell'ultimo triennio il 57% dei pensionati italiani è soddisfatto della pensione percepita, ma il
     grado di soddisfazione varia secondo il reddito:
      Le classi sociali più alte (il 71% di quelle con redditi elevati e l'83% dei consumatori di fascia alta, i cosiddetti Mass Affluents)
        sono molto più soddisfatte, mentre le fasce a basso reddito sono insoddisfatte (68% contro la media del 43%).
        La percentuale dei pensionati italiani che ritiene sufficiente il proprio reddito è leggermente superiore alla media dell'Europa
        occidentale.

    I pensionati che risparmiano sono meno dei lavoratori (34% contro il 47%), ma comunque economizzano molto: circa 380
     € al mese (al terzo posto tra i paesi del gruppo di confronto)
         I risparmiatori sono più numerosi (48%) tra i pensionati a reddito elevato.
         I portafogli dei pensionati sono simili a quelli dei lavoratori (prodotti bancari, immobili, gestioni patrimoniali), ma contengono
          una quantità molto minore di prodotti di risparmio assicurativo (il 28% contro il 51%) e di protezione (il 10% contro il 23%).
         I pensionati End-Working stipulano molte più polizze vita rispetto ai Senior (il 22% contro il 12%).

    I pensionati, la cui principale fonte di reddito è la pensione statale (87%), per garantirsi un reddito tendono più dei
     lavoratori (40%) a fare ancora affidamento (50%) sulle politiche del governo.

    I loro obiettivi quando acquistano un prodotto finanziario sono simili a quelli dei lavoratori: garantirsi un reddito e poter
     far fronte alle necessità familiari e agli imprevisti. Come le altre generazioni, i pensionati italiani ritengono la
     trasmissibilità del capitale agli eredi la caratteristica più importante di un prodotto finanziario.

    I pensionati sono più riluttanti dei lavoratori ad affidarsi agli istituti finanziari per salvaguardare il proprio tenore di vita, ma
     analogamente ai lavoratori vedono con favore le informazioni personalizzate e le campagne d'informazione al pubblico
     per creare consapevolezza della necessità di integrare la pensione; invece ritengono meno utili le informazioni individuali
     e le consulenze.
11
0 L'abitudine al risparmio

12
L'abitudine al risparmio: principali evidenze

 In Italia il numero dei risparmiatori è allineato alla media degli altri paesi, ma gli italiani
     risparmiano di più
      L'Italia supera leggermente la media europea: un lavoratore su due (47%) e un pensionato su tre
        (32%) dichiarano di risparmiare.
      L'imponente risparmio degli italiani è tra i più alti del gruppo di confronto: i lavoratori si classificano
        al secondo posto (5.857 € all'anno) e pensionati al terzo (4.581 € all'anno)

 I prodotti assicurativi e gli immobili sono i due pilastri del risparmio degli Italiani
      Il risparmio assicurativo è un fenomeno recente: acquistano questo tipo di prodotti il 51% dei
         lavoratori e il 28% dei pensionati.
        Gli immobili sono un investimento molto apprezzato, indipendentemente dal livello di reddito.
        La diffusione degli altri prodotti assicurativi (polizze di protezione e sanitarie) è più bassa in Italia
         rispetto agli altri paesi, particolarmente tra I pensionati.
        I lavoratori giovani e di mezz'età acquistano la maggior parte dei prodotti di risparmio assicurativo.
         La nuova politica previdenziale dello Stato ridurrà il loro reddito in pensione, costringendoli ad
         integrarlo con i propri investimenti.
        I pensionati consumatori di fascia alta (i cosiddetti Mass Affluent) mostrano un potenziale di
         risparmio più elevato

13
Un lavoratore su due e un pensionato su tre dichiarano
                                                                                                                      Lavoratori: n=504
     di risparmiare proporzionalmente al livello di reddito                                                           Pensionati: n=500

 D.1: Nella tua famiglia il risparmio è mensile o annuale?

                                      LAVORATORI         (%)

  Circa metà dei lavoratori
                                                                  Non sposati (36%)
   risparmia regolarmente                                         Senza figli (31%)        21 r
   (47%). Maggiore è la                                           Affittuari (28%)
   percentuale tra i lavoratori          Risparmia                                                     47 r
   ad alto reddito (57%) e i                                                                                   Alto reddito (57%)
                                         Non risparmia
                                                                                              32               Mass Affluent (61%)
   Mass Affluent (61%).                  Non sa / Non risponde

                                                                   Reddito medio
                                                                   (44%)

  I pensionati risparmiano
   molto meno (34%), tranne i
   percettori di redditi elevati
                                                                                 Affittuari (71%)
   (46%) e i Mass Affluent            PENSIONATI         (%)
   (52%)
                                                                                              14
                                                                                                               Reddito alto (46%)
                                                                                                       34      Mass Affluent (52%)
                                                                 Reddito basso
                                                                 (68%)
                                                                                             52 lav,
                                         Risparmia
                                         Non risparmia

14                                       Non sa / Non risponde
Avvicinandosi alla fine dell'attività lavorativa la capacità
     di risparmio tende a diminuire
 D.1: Nella tua famiglia il risparmio è mensile o annuale?

                                   LAVORATORI              (%)

                                       31 - b &                   18                    13
 Con l'avvicinarsi della fine            c                                                    40
                                                      45                   52 - c
  dell'attività lavorativa, la                                                      48 - a &
                                                                 30
  capacità di risparmio degli                24                                        b
  italiani tende a diminuire,,,

                                           Giovani               Mezza età          End-Working
 … poi resta stabile tra i
  pensionati                                      a                    b                  c

 Da notare l'alta percentuale    PENSIONATI          (%)
  di “Non so” tra i giovani
  lavoratori                                                                           17            12
                                                                                               34         34

                                                                                       49           54
                                       Risparmia

                                       Non
                                       risparmia                                    End-Working      Senior
                                       Non sa / non risponde                             d             e

15
La percentuale di risparmiatori tra i lavoratori italiani è
       leggermente inferiore a quella degli altri paesi
 D.1: Nella tua famiglia il risparmio è mensile o annuale?

                                               LAVORATORI         % di “risparmio”       PENSIONATI

                                         71                                Giappone                  38

      Nella graduatoria europea i
                                              62                             Francia                 38
       lavoratori Italiani si
       classificano leggermente al
       di sotto della media                   61                                USA                       48

      I pensionati italiani sono                  53                        R. Unito                38
       allo stesso livello degli altri
       paesi, esclusi gli USA                      52                        Europa                 35

                                                    48                     Germania                  38

                                                        47                      Italia          34

                                                         43                Portogallo               36

                                                             41              Spagna            31

16
Gli italiani risparmiano molto, di gran lunga più della
      media europea
                                                                                                                                   Intervistati che risparmiano

 D.2: In media, quanto risparmia al mese o all'anno la tua famiglia?

                                                 LAVORATORI                     Risparmio medio annuo (€)       PENSIONATI

                                      7.748                           USA                              USA                                    6.789

                                              5.858                   I talia                         I talia                   4.581

      Anche se meno numerosi
       rispetto agli altri paesi, i                                   Regno                     Regno Unito        2.626
                                               5.506
                                                                       Unito
       risparmiatori italiani
       mettono da parte somme
       ingenti:                                5.442                  Spagna                        Spagna                   4.357

           secondi in
            classifica tra I                      4.461               Giappone                    Giappone                        5.103
            lavoratori

           terzi in classifica                       3.934           Germania                    Germania              3.562
            tra I pensionati

                                                        3.101         Portogallo                  Portogallo                 4.406

                                                              2.102   Francia                       Francia     1.897

17
Gli italiani risparmiano molto rispetto al reddito medio:
     ogni mese i lavoratori risparmiano mediamente 488 € e i                                                 Lavoratori: n=504

     pensionati 382 €
                                                                                                             Pensionati: n=500
                                                                                                   Intervistati che risparmiano

 D.2: In media, quanto risparmia al mese o all'anno la tua famiglia?

                                    LAVORATORI          Risparmio medio annuo (€)   PENSIONATI

                                       5.857 €           Risparmio medio             4.581 €
                                                              annuo

                                      14.311         Alto                           11.387        Alto
  I lavoratori risparmiano
   più dei pensionati, ma la                           Quartile 3:                                Quartile 3:
   differenza non è alta                                7.200 €                                    5.000 €
   (22%)
                                                      Medio +
                                       5.526                                         3.992        Medio +
  Il rapporto tra il primo e                        Quartile 2 - Mediana:
                                                                                                 Quartile 2 – Mediana:
   l'ultimo quartile dei                                    3.600 €
                                                                                                        2.500 €
   lavoratori non è molto
   elevato (da 1 a 8)                  3.428          Medio -
                                                       Quartile 1:                   2.273        Medio -
                                                        2.400 €                                   Quartile 1:
                                                                                                   1.500 €

                                       1.660                                          991        Basso
                                                   Basso

18
Tra gli investimenti degli italiani prevalgono i prodotti
     bancari, ma anche gli immobili sono molto apprezzati.                                                                                                                  Lavoratori: n=504
                                                                                                                                                                            Pensionati: n=500
     Una novità: il risparmio assicurativo.
 D.3: Ora ti leggerò un elenco di prodotti finanziari, di risparmio o pensionistici. Per ciascuno di questi, dimmi se lo
 possiedi o meno
                                    (%)
                                           Prodotti                                            93 r
                                           bancari                                            89

 I prodotti bancari, presenti
  nel portafoglio del 90% delle        Risparmio                          51 r                             Alto reddito (95%)           Figli (95%)
                                      assicurativo               28
  famiglie italiane, sono i più                                                  Mass affluents (44%)
  diffusi
                                                                           49
                                          Immobili
 Il risparmio assicurativo è                                                54            Alto reddito (70%), Mass affluent (69%)
  un fenomeno recente e si                                                                Casa
                                                                                          (67%)di proprietà           Mutuo (63%)
  classifica al 3° posto: vi
                                                             23 r
  investe un lavoratore su due          Protezione
                                                        10                Mass affluent (19%)
  (51%)

 Gli immobili sono un                  Risparmio              23
                                                                                                                                                            LAVORATORI
  investimento molto                      gestito              23          Alto reddito (35%), Mass affluents (51%)                                  Almeno una categoria: 97%
                                                                           Mass affluents (47%)                                                   Numero medio di categorie: 2.6 su 6
  apprezzato da metà degli
  italiani                                                14
                                             Sanità                                                                                                          PENSIONATI
                                                        10                Mass affluents (21%)                                                         Almeno una categoria: 95%
 Gli altri prodotti finanziari,                                                                                                                      Numero di categorie: 2,3 su 6
  presenti nel portafoglio di        Prodotti bancari (conto corrente bancario, depositi a risparmio, prestiti personali / finanziamenti)
  non più del 25% degli italiani,    Risparmio assicurativo (Assicurazione vita, piani pensionistici individuali, piani pensionistici sottoscritti tramite i datori di lavoro )
  sono meno diffusi                  Protezione (Decesso, invalidità, interruzione del lavoro, non autosufficienza)
                                     Salute (Assicurazione sanitaria privata non sottoscritta tramite il datore di lavoro
                                     Immobili (prima o seconda casa, immobili da locazione)
                                    Gestioni patrimoniali (azioni e obbligazioni)
19
Investimenti molto simili in tutti i periodi della
     vita
 D.3: Ora ti leggerò un elenco di prodotti finanziari, di risparmio o pensionistici. Per ciascuno di questi, dimmi se lo
 possiedi o meno

                                                             93                              95
 La composizione del               LAVORATORI                                               -c                            89                                                (%)
  portafoglio non cambia
  molto tra le varie fasce di
  età                                                             55                                             55                             55
                                                                                                  50
      Il risparmio                                                                                              -a             48              -a
       assicurativo                                                               36
       rappresenta una parte                                                                           27                                            24
                                                                       20              22                             23             21
       notevole degli                                                       13                              15                            13
       investimenti dei
                                                                       Giovani                     Mezza età                    End-Working
       lavoratori, mentre è                                                a                            b                                c
       molto più marginale      Almeno una categoria:                    96%                         98%                               96%
       per i pensionati         Numero medio di categorie:             2,5 su 6                    2,7 su 6                          2,6 su 6

      La proprietà di                                                                      PENSIONATI
       immobili aumenta                                                                                                    91                             88
       nella mezza età
                                        Prodotti bancari
 Le assicurazioni sanitarie            Risparmio assicurativo
                                                                                                                                                59
  sono modeste a tutte le               Protezione                                                                                                                           52
  età:                                  Salute                                                                                  36
      Il numero medio di               Immobili                                                                                -e                   26        25
       prodotti posseduti                                                                                                                                                          21
                                          Gestioni patrimoniali                                                                       14 13                         8   9
       diminuisce quando si
       invecchia e si esce                                                                                                       End-Working                        Senior
       dal mondo del lavoro                                                                                                               d                             e

20                                                                                           Almeno una categoria:                  97%                                94%
                                                                                             Numero medio di categorie:          2,5 su 6 - e                        2,2 su 6
La diffusione dei prodotti di risparmio assicurativo e di
     protezione in Italia è la più bassa in assoluto
  D.3: Ora ti leggerò un elenco di prodotti finanziari, di risparmio o pensionistici. Per ciascuno di questi, dimmi se lo
  possiedi o meno.
                                                                                                        IT      FR     GER     JAP     POR     SP      UK      USA     EUR
 La diffusione dei prodotti               LAVORATORI
 assicurativi è stabile da oltre un                                                             Base   n=504   n=500   n=501   n=500   n=500   n=590   n=500   n=500   n=4113
 decennio e denota un ampio                Prodotti bancari                                            93%     99%     92%     97%     89%     97%     98%     90%      95%
 potenziale di miglioramento.              Numero medio di prodotti bancari                             1.5     2.2     2.0     1.7     1.7     2.1     2.0     2.1     1.9
                                           Risparmio assicurativo                                      51%     61%     75%     95%     62%     43%     77%     82%      68%
 In Italia l'acquisto di prodotti         Numero medio di prodotti di risparmio assicurativo           0.8     0.9     1.8     1.7     0.9     0.6     1.5     2.4     1.2
 assicurativi è inferiore rispetto alla    Immobiliare                                                 49%     42%     63%     10%     40%     50%     44%     47%      48%
 media degli altri paesi e la              Numero medio di prodotti immobiliari                         0.6     0.5     1.0     0.1     0.4     0.6     0.5     0.6     0.6
 diffusione dei prodotti di risparmio      Asset management                                            23%     19%     23%     30%     20%     24%     47%     44%      28%
 assicurativo, sanitari e di               Protezione                                                  23%     47%     43%     43%       -     45%     29%     35%      35%
 protezione è generalmente                 Salute                                                      14%     44%     24%     77%     31%     22%     17%     21%      38%
 modesta. Complessivamente i               Misto                                                         -       -       -       -       -       -      6%       -      1%
 portafogli degli italiani contengono                                                                                                                                           (%)
                                           Nessuno / Non sa                                             3%      1%      4%      0%      7%      2%      2%      5%      3%
 una quantità minore di prodotti
                                           Numero medio per categoria                                   2.6     3.1     3.4     3.5     2.6     2.9     3.2     3.4     3.2
 finanziari.
                                                                                                        IT     FR      GER     JAP     POR     SP      UK      USA     EUR
Gli italiani sembrano preferire gli        PENSIONATI
 investimenti immobiliari (prima e                                                              Base   n=500   n=501   n=500   n=500   n=503   n=500   n=500   n=500   n=4007
 seconda casa, immobili da                 Prodotti bancari                                            89%     98%     91%     97%     90%     97%     93%     93%     94%
 locazione) più degli altri paesi.         Numero medio di prodotti bancari                             1.2     1.9     1.9     1.8     1.6     1.9     1.7     2.0     1.7
                                           Immobiliare                                                 54%     45%     57%     18%     43%     53%     34%     45%     49%
 * Probabilmente il dato degli             Numero medio di prodotti immobiliari                         0.7     0.5     0.9     0.2     0.5     0.6     0.4     0.6     0.6
  immobili è sottostimato: il 70% delle    Risparmio assicurativo                                      28%     53%     54%     95%     42%     27%     74%     88%     49%
  famiglie italiane possiede la casa in    Numero medio di prodotti di risparmio assicurativo           0.4     0.7     0.9     1.8     0.6     0.3     1.2     2.6     0.7
  cui vive (fonti: GfK Multifinanziaria    Asset management                                            23%     20%     23%     60%     22%     26%     55%     51%     32%
  Retail 2010, GfK Sinottica 2010 –        Salute                                                      10%     53%     23%     67%     21%     19%     13%     50%     37%
  stessi dati nelle fonti pubbliche        Protezione                                                  10%     41%     28%     45%       -     20%     10%     16%     20%
  dell'ISTAT o della Banca d’Italia).      Misto                                                         -       -       -       -       -       -      8%       -      1%
  Forse non tutti gli intervistati hanno
  considerato la loro prima casa un        Nessuno / Non sa                                             5%      2%      6%      0%      6%      2%      3%      3%      3%
  prodotto finanziario.                    Numero medio per categoria                                   2.3     3.1     3.0     3.8     2.3     2.5     3.0     3.5     2.9
21
L'intermediario preferito per l'acquisto di prodotti
     finanziari è il consulente bancario                                                                                                     Lavoratori: n=308
                                                                                                                                             Pensionati: n=206
                                                                                                                                       Acquisto di un prodotto *

 D.4: Da chi hai acquistato il tuo ... ?

                                       (%)

                                                                                         60
                                           Consulente bancario
  Il consulente bancario                                                                     72 w
   svolge un ruolo
   predominate nell'acquisto di
   prodotti finanziari                      Consulente/agente                   46 r
                                               assicurativo
                                                                           31
  I lavoratori investono molto
   anche tramite i consulenti e                                                        Casa di proprietà (66%)               LAVORATORI
                                                                                                                    Numero medio di intermediari: 1,3 su 4
   agenti assicurativi
                                       Consulente finanziario      9
                                                                            Mass affluent (16%)
  Il ruolo di tutti gli altri             indipendente
                                                                  5
   intermediari è marginale                                                                                                      PENSIONATI
                                                                                                                    Numero medio di intermediari: 1.1 su 4
                                                                         p Basso reddito (17%)
  Sempre più pensionati
                                                                  5r
   Mass Affluent si rivolgono a       Commercialista/Legale              Casa di proprietà (13%)
   un consulente finanziario                                      1
   indipendente

                                                                  5
                                                        Non so
                                                                  4

                                            * Almeno un prodotto tra polizze vita, piani pensionistici individuali, depositi a
                                            risparmio, decesso o invalidità, disoccupazione, non autosufficienza
22
La scelta dell'intermediario dipende dal tipo di prodotto

 D.4: Da chi hai acquistato il tuo ... ?
 In genere, lavoratori e
  pensionati scelgono                       LAVORATORI
  intermediari diversi a                                                                           88
                                                                                                                                                                      (%)
  seconda del tipo di                                                                                                                      67
                                             62
  prodotto:
                                                                         43
                                                                    33                   11
      Di solito i consulenti         27
                                                  11   5    2                   11   8                   3     2      2
                                                                                                                          5          22           6       4
       bancari sono
                                             Polizze vita       Piani pensionistici individuaali    Libr. di risparmio Ass. contro decesso, disabilità,
       preferiti per i prodotti
       bancari, come i                                                                                                    disoccupazione e non autosufficienza
       depositi a risparmio
                                   n= 135     n= 109                       n= 163                            n= 123
                                                    1,1            1,1                          1,0                                1,0                      N° medio di
      I consulenti / agenti                                                                                                                              interm. (su 4)
       assicurativi sono                    PENSIONATI
       preferiti per
       l'acquisto di prodotti                                                                      93
       assicurativi, ma                                                                                                                      75
       anche le banche                       53
       svolgono un ruolo di           42 w
                                                                                                                              7
       rilievo.                                    9                                                                  1               19              4       2

                                             Polizze vita          Piani pensionistici personali        Dep. a risparmio          Ass. contro decesso, disabilità,
 Il numero dei pensionati
  che si sono rivolti a un                                                                                                    disoccupazione e non autosufficienza
  consulente bancario per         n= 85      n= 34                        n= 123                         n= 55
  stipulare un'assicurazione      1,0                                      1,0                            1,0                             M° medio di
  è stato superiore alla                                                                                                                 interm. (su 4)
  media.                                     Consulente bancario                         Consulente finanziario                              Non so / non ricordo
                                             Consulente o agente assicurativo            indipendente
23                                                                                       Commercialista
I sottoscrittori di polizze vita preferiscono i consulenti
     assicurativi                                                                                                                           Lavoratori: n=135
                                                                                                                                             Pensionati: n=85
                                                                                                                                       Acquisto di un prodotto

 D.4: Da chi hai acquistato il tuo .... ?                                                                                           Polizze vita

                                                Consulente o                                                                       (%)
                                                                                             62
                                                  agente
                                                assicurativo                          53 w

                                                                          27
  I lavoratori che sottoscrivono                  Consulente
   polizze vita mostrano una netta                  bancario                     42
   preferenza per i consulenti e
   agenti assicurativi, a scapito dei                                                                                            LAVORATORI
                                                                                                                         Numero medio di interm.: 1,1 su 4
   consulenti bancari                             Consulente      11
                                                   finanziario
  I pensionati si dividono                      indipendente        9
                                                                                                                                 PENSIONATI
   equamente tra i due tipi di                                                                                           Numero medio di interm.: 1,0 su 4
   intermediari
                                              Commercialista     5
  Non vi sono differenze legate ai              / legale
   livelli di reddito                                                      Basso reddito
                                                                           (24%)

                                                                 2
                                                       Non so

                                            * Almeno un prodotto tra polizze vita, piani pensionistici individuaii, depositi a
                                            risparmio, assicurazione contro decesso o invalidità, disoccupazione, non
24                                          autosufficienza
Leggera preferenza dei sottoscrittori di piani
       pensionistici individuali per i consulenti assicurativi                                                                                 Lavoratori: n=109
                                                                                                                                               Pensionati: n=34
                                                                                                                                        Acquisto di un prodotto *

 D.4: Da chi hai acquistato il tuo ... ?                                                                       Piani pensionistici individuali

                                                Consulente o                        43
                                                  agente                                                                          (%)
                                                assicurativo              22

      Rispetto alle polizze vita, la
       scelta degli intermediari per              Consulente                   33
       la sottoscrizione di piani                  bancario
                                                                                     47
       pensionistici individuali è                                                                                          LAVORATORI
       molto diversa: i consulenti                                                                                 Numero medio di intermediari: 1,1 su 4
       e gli agenti assicurativi si               Consulente         11
       confermano al primo                         finanziario
       posto, seguiti da vicino dai                               8
                                                                                                                             PENSIONATI
                                                 indipendente                                                       Numero di intervistati troppo basso
       consulenti bancari.

                                              Commercialista      8
      Il ruolo degli altri                      / legale
       intermediari è del tutto                                  4
       secondario.

                                                Non so / Non         11
                                                  ricordo
                                                                          20

                                        * Almeno un prodotto tra polizze vita, piani pensionistici individuaii, depositi a risparmio,
                                        assicurazione contro decesso o invalidità, disoccupazione, non autosufficienza
25
L'apertura di depositi a risparmio avviene
     esclusivamente tramite i consulenti bancari                                                                                                Lavoratori: n=167
                                                                                                                                               Pensionati: n=114
                                                                                                                                         Acquisto di un prodotto *

 D.4: Da chi hai acquistato il tuo ... ?                                                                                      Depositi a risparmio

                                                                                                88
                                    Consulente bancario                                                                    (%)
                                                                                                   93

 Non è certo una sorpresa
  che per aprire un deposito        Consulente o agente       3
  a risparmio gli italiani si              assicurativo
  rivolgano quasi
  esclusivamente a un                                                                                                          LAVORATORI
  consulente bancario                                                                                                Numero dmedio di intermediari: 1,0 su 4
                                                              2
                                           Consulente
                                   finanziario indipendente
                                                                     Divorziati/ Vedovi/                                         PENSIONATI
 Questa consuetudine vale                                           Separati                                        Numero medio di intermediari: 1,0 su 4
  sia per i lavoratori che per I
  pensionati                                                  2
                                        Commercialista
                                          o legale
                                                              1
 Non vi sono differenze
  legate ai livelli di reddito.
                                         Non so / Non         5
                                           ricordo
                                                              7

                                                                        Non sposati (35%)            No figli(20%)
                                   * Almeno un prodotto tra polizze vita, piani pensionistici individuaii, depositi a risparmio,
                                   assicurazione contro decesso o invalidità, disoccupazione, non autosufficienza
26
Predominanza dei consulenti assicurativi per i prodotti di
     protezione                                                                                                                                Lavoratori: n=123
                                                                                                                                               Pensionati: n=55
                                                                                                                                        Acquisto di un prodotto *

 D.4: Da chi ha acquistato il Suo ........... ?
                                                                                      Assicurazione contro decesso / disabilità /
                                                                                           / disoccupazione / non autosufficienza

                                                                                                                                                     (%)

                                           Consulente                                 67
 Per questo tipo di prodotti,            finanziario o
  sia i lavoratori che i                  assicurativo                                     75
  pensionati preferiscono
  affidarsi a un consulente o
                                          Consulente            22
  agente assicurativo                                                                                                       LAVORATORI
                                           bancario           19                                                   Numero medio di intermediari: 1,0 su 4

 Le banche sono la scelta                Consulente      6
  meno frequente                           finanziario                                                                       PENSIONATI
                                         indipendente     4                                                        Numero medio di intermediari: 1,0 su 4

 Anche in questo caso, non           Commercialista      0
  vi sono differenze legate ai           / legale
  livelli di reddito

                                        Non so / Non      4
                                          ricordo         2

                                    * Almeno un prodotto tra polizze vita, piani pensionistici individuaii, depositi a risparmio,
                                    assicurazione contro decesso o invalidità, disoccupazione, non autosufficienza
27
1 Come gli italiani percepiscono
            il pensionamento

28
Come gli italiani percepiscono il
     pensionamento: principali evidenze
        Una visione positiva del pensionamento
          L'Italia è il paese più ottimista: il pensionamento è visto come la possibilità di avere tempo libero per
           “tutto”, per prendersi cura di sé, della famiglia e dei parenti e per impegnarsi nel sociale.
          Allo stesso tempo i lavoratori, più dei pensionati, acquistano consapevolezza della necessità di
           prepararsi economicamente al pensionamento e anche di cominciare a costruirsi un reddito futuro.
             Questa visione è comune a tutte le generazioni,

        Alcuni italiani, particolarmente tra le donne, esprimono qualche preoccupazione sul proprio
         reddito futuro
          Generalmente i più pessimisti sono i pensionati, per i quali il pensionamento evoca difficoltà
            economiche, problemi di salute e perdita di riconoscimento sociale

        La pensione non è mai considerata come opportunità di nuovo lavoro
          I percettori di redditi bassi sono più disposti a ricominciare a lavorare, presumibilmente per
            procurarsi un reddito sufficiente,

29
Generalmente gli italiani tendono a considerare il pensionamento con
     molto ottimismo, ma anche come un periodo al quale occorre
     prepararsi finanziariamente per far fronte a eventuali difficoltà                                                                                      Lavoratori: n= 504
                                                                                                                                                            Pensionati: n= 500
     economiche
 D.5 per L. e P.: Ti proponiamo alcune opinioni sul pensionamento. Per ciascuna di esse rispondi se sei completamente
 d'accordo, abbastanza d'accordo, abbastanza in disaccordo o completamente in disaccordo. Il pensionamento significa…

                                         % Total agree (strongly + slightly)
 Gli italiani, particolarmente i
                                                                                                                              90 r
  lavoratori, tendono a considerare                       Più tempo da dedicare a me stesso
                                                                                                                             82 Alto reddito (90%), Mass affluent (91%)
  il pensionamento con molto
  ottimismo perché avranno più
  tempo per tutto: per se stessi (alto                                                                                             89
                                                        Passare più tempo con i miei familiari
  reddito +), per familiari e parenti,                                                                                            87
  per l'impegno sociale (donne +)
                                                                                                                           78 r    Donne (86%)
                                            La possibilità di partecipare a progetti associativi
 Per più del 75% degli italiani il                                                                                  65
  pensionamento è un periodo al
  quale occorre prepararsi                             Un periodo della vita per il quale dovrò                           76 r
  economicamente.                                          prepararmi finanziariamente                                   69

 Ma per gli italiani il                     Un periodo della vita che potrà godermi solo se                      60 r
  pensionamento evoca anche                  continuerò a lavorare per garantirmi un reddito              38
  aspetti negativi, in primo luogo di
  natura economica e psicologica. I                 Una vita non molto diversa da quella che              41                                              Lavoratori
  pensionati sono più pessimisti dei                     conducevo quando lavoravo                        41
  lavoratori.
                                                   La possibilità di iniziare una nuova attività   24 Basso                                               Pensionati
                                                                                                      reddito
 Da notare che l'aspetto                          professionale o di creare una mia attività      23 (40%)
  economico del pensionamento
  preoccupa le donne più degli                                                                                 47     Donne (60%)
                                                 L'inizio di difficoltà e privazioni economiche                                Donne (67%)
  uomini.                                                                                                        58 w

 Non vi sono differenze legate al              L'inizio della vecchiaia, della dipendenza e di            44
  livello di reddito.                                           problemi di salute                               59 w

                                                 Perdita di riconoscimento sociale in qualche        29
                                                                    misura                                44 w
30
Gli aspetti finanziari del pensionamento preoccupano
       di più i giovani e i lavoratori di mezza età
 D.5 per L. e P.: Ti proponiamo alcune opinioni sul pensionamento. Per ciascuna di esse rispondi se sei completamente
 d'accordo, abbastanza d'accordo, abbastanza in disaccordo o completamente in disaccordo. Il pensionamento significa…
                                                                                                                  Giovani          Midlife     End-Working
                                            LAVORATORI                                                               a               b              c
                                                                                                         Base      n= 165          n= 226         n= 108
                                         Avere il tempo per prendersi cura di sè                                     90              90            91
                                         Avere più tempo per gli affetti                                             90              89            87
                                         L’opportunità per essere coinvolti in progetti sociali                      72             83 - a         78
                                         Un momento della vita per il quale devo prepararmi
                                                                                                                   80 - c           78 - c         67
                                         economicamente
      Questa visione del                Un momento della vita che potrò godermi solo se continuerò a
                                                                                                                   67 - c           63 - c         46
                                         garantirmi delle entrate
       pensionamento è
                                         L’inizio di problemi e/o di restrizioni economiche                          48              49            42
       comune a tutte le fasce
                                         L’inizio diell’anzianità, della non autosufficienza, di problemi di
       di età                            salute
                                                                                                                     41              43            47

                                         Una vita non differente da quella lavorativa                                39              43            39
                                         Perdita in qualche misura di riconoscimento sosciale                        24              32            29
      Ma i giovani e i lavoratori       L’opportunità di creare una nuova attività o di creare una mia
                                                                                                                   31 - c            23            19
                                         attività
       di mezza età sembrano                                  PENSIONATI
                                                                                                                                   End-Working     Senior
                                                                                                                                        d            e
       più attenti agli aspetti
                                     % Totale dei                                                                           Base      n= 176        n= 324
       economici del                 consensi (molto       Avere più tempo per gli affetti                                                89          85
       pensionamento, al quale       + abbastanza)         Avere il tempo per prendersi cura di sè                                        82          81
       occorre prepararsi                                  Un momento della vita per il quale devo prepararmi
                                                                                                                                          70          68
                                                           economicamente
       economicamente per                                  Un momento della vita che potrò godermi solo se continuerò a
                                                                                                                                      76 - e          60
       garantirsi un reddito                               garantirmi delle entrate
                                                           L’inizio dell’anzianità, della non autosufficienza, di problemi di
       futuro                                              salute
                                                                                                                                          54          62

                                                           L’inizio di problemi e/o di restrizioni economiche                             52          61

                                                           Perdita in qualche misura di riconoscimento sosciale                           44          44

                                                           Una vita non differente da quella lavorativa                                   44          39
                                                           Un momento della vita che potrò godermi solo se continuerò a
                                                                                                                                          42          37
                                                           garantirmi le entrate
                                                           L’opportunità di creare una nuova attività o di creare una mia
31                                                                                                                                        22          23
                                                           attività
Gli italiani sono i più ottimisti

 D.5 per L. e P.: Ti proponiamo alcune opinioni sul pensionamento. Per ciascuna di esse rispondi se sei completamente
 d'accordo, abbastanza d'accordo, abbastanza in disaccordo o completamente in disaccordo. Il pensionamento significa…
                                                                                                    IT     AUS      FR     GER     JAP     POR      SP      UK     USA      EUR
                                    LAVORATORI           % Totalmente d’accordo
                                                                                            Base   n=504   n=500   n=500   n=501   n=500   n=500   n=590   n=500   n=500   n=6117
                                   Avere tempo per prendersi cura di sè                             90      87      90      90      90      82      90      89      89       87

                                   Avere più tempo per gli affetti                                  89      78      90      76      83      90      92      85      84       87
                                   L’opporunità per essere coinvolti in progetti sociali            78      87      75      75      64      73      66      78      70       75
  I cittadini di tutti i paesi    Un momento per il quale devo prepararmi
                                                                                                    76      95      90      91      74      87      83      92      90       88
                                   economicamente
   considerano il                  Un momento della vita che potrò godermi solo se
                                                                                                    60      67      46      46      86      61      46      67      69       54
   pensionamento in modo           continuerò a garantirmi delle entrate
   molto omogeneo                  L’inizio di problemi e/o di restrizioni economiche               47      54      60      54      76      44      46      56      51       55
                                   L’inizio della vecchiaia, della non autosufficienza, di
                                                                                                    44      38      39      59      71      49      79      40      48       53
                                   problemi di salute
  Gli italiani sembrano più       Una vita non differente da quella lavorativa                     41      37      48      38      25      44      41      42      56       42
   ottimisti degli altri europei   Perdita in qualche misura di riconoscimento sociale              29      43      37      32      21      31      28      42      34       36
                                   L’opportunità d’iniziare una nuova attività professionale
                                                                                                    24      83      26      64      67      43      42      83      58       51
  I giapponesi e in minore        o di crearne una nuova
                                                                                                    IT     AUS      FR     GER     JAP     POR      SP      UK     USA     EUR
   misura i francesi sono i         PENSIONATI % Totalmente d’accordo
   più preoccupati dalla                                                                    Base   n=500   n=507   n=501   n=500   n=500   n=503   n=500   n=500   n=500   n=6009

   previsione di difficoltà o      Avere più tempo per gli affetti                                  87      74      89      72      75      90      90      77      79      83

   privazioni economiche           Avere tempo per prendersi cura di sè                             82      88      88      88      93      84      89      89      92      86
                                   Un momento per il quale devo prepararmi
                                                                                                    69      92      81      83      52      77      76      86      83      81
                                   economicamente
                                   L’opportunità di essere coinvolti in progetti sociali            65      87      68      63      72      60      66      77      77      67
                                   L’inizio della vecchiaia, della non atosufficienza, di
                                                                                                    59      47      53      57      71      61      83      51      55      62
                                   problemi di salute
                                   L’inizio di problemi e/o di restrizioni economiche               58      55      61      45      73      51      48      54      45      59

                                   Perdita in qualche misura del riconoscimento sociale             44      50      46      28      38      40      40      51      43      46
                                   Una vita non differente da quella lavorativa                     41      34      51      42      38      41      47      37      48      41
                                   Un momento della vita che potrò godermi solo se
                                                                                                    38      31      22      24      70      49      40      33      31      40
                                   continuerò a garantirmi delle entrate
                                   L’opportunità d’iniziare una nuova attività professionale
32                                                                                                  23      76      18      51      59      43      48      72      50      44
                                   o di crearne una nuova
2 L'età della pensione

33
L'età della pensione: principali evidenze

        La grande maggioranza degli italiani lascia il lavoro all'età prevista dalla legge
         Età di legge: 62 anni dalla fine del 2009. In precedenza era di 60 anni per gli uomini e di 55 anni per le donne
            L'Italia è un'eccezione in Europa, dove il più delle volte si va in pensione presto per scelta volontaria o perché lo
             impone il datore di lavoro.

        In media gli italiani vanno in pensione a 57 anni, un po' prima dei colleghi europei
          Chi è già pensionato vorrebbe averlo fatto a 58 anni.
          Chi ancora lavora vorrebbe andare in pensione ancora prima, ossia 57 anni, conformemente all'idea positiva del
           pensionamento tipica degli italiani. Il divario tra l'età pensionabile considerata ideale e quella effettiva è aumentato
           dal 2007 (nel 2010 l'età ideale pensionabile è scesa da 58 a 57 anni).

        Gli italiani prevedono di dover lavorare più a lungo
          Anche se l'aumento dell'età pensionabile è sempre più osteggiato nelle dichiarazioni, in realtà questo concetto si sta
           affermando tra le giovani generazioni: i giovani e i lavoratori di mezza età sanno che andranno in pensione più tardi
           dei loro predecessori.
          I pensionati italiani sono più favorevoli dei lavoratori all'aumento dell'età pensionabile (il 38% contro il 16% degli
           intervistati).
          Rispetto agli altri paesi, i lavoratori italiani sono i più ostili all'aumento dell'età minima pensionabile, mentre i
           pensionati italiani sono tra i meno ostili.

        Inoltre tutte le classi sociali italiane sono concordi nel respingere l'aumento dell'età
         minima pensionabile: non vi sono differenze significative in base al livello di reddito.

34
L'Italia è in linea con gli altri paesi
                                                                                                                  Domanda non posta alle casalinghe

 D.6 Lav.: A quanti anni prevedi di andare in pensione? D.6 Pens.: A quanti anni sei andato in pensione? D.7 Lav.: Idealmente, a
 quanti anni vorresti andare in pensione? D.7 Pens.: Se potessi tornare indietro, a quanti anni avresti voluto andare in pensione?

                                  (Età            65                                                                    58
                                                                      Portogallo           Portogallo
                                  pensionabile)     58                                                                   60

                                                  64                                                                   57
                                                                      USA                       USA
                                                   58                                                                   60

                                                  64                  Spagna                 Spagna
                                                                                                                        60
                                                   59                                                                   61

                                                  64                                                                    59
                                                                      Germania             Germania
Tutti i paesi mostrano                             60                                                                    61
situazioni analoghe.                              64                                                                    58
                                 LAVORATORI                           Australia            Australia                             PENSIONATI
                                                   59                                                                    61

                                                   63                                                                   58
                                                                      Europa                 Europa
                                                    58                                                                  59

                                                   63                 Regno                                             59
                                                                                         Regno Unito
                                                    57                 Unito                                            59

                                                   63                                                                   59
                                                                      Francia                Francia
                                                    58                                                                  59

                                                   63                                                                  57
                                                                      Italia                    Italia
                                                    57                                                                 58

                                                   62                 Giappone             Giappone
                                                                                                                        60
                                                   62                                                                   61

                                          Età di pensionamento prevista dai lavoratori      Età di pensionamento effettiva dei pensionati
                                          Età di pensionamento ideale per i lavoratori      Età di pensionamento ideale dei pensionati
35
I lavoratori italiani sono tra i più ostili in assoluto

 D.8 Lav. e Pens.: Che cosa pensi dell'aumento dell'età minima pensionabile?
                                                                                                                                               (%)
                                 10    40            51          Giappone          Giappone                  62                      30    8

                                      55        21        24     Portogallo        Portogallo          39                  22         39

 Dopo la Germania e la               53        24        23     Australia         Australia      25             25              50
  Spagna (dove l'età minima
  pensionabile è già stata                                       Regno
  aumentata), l'Italia è il           47        30        22      Unito          Regno Unito      28              24                 48
  paese con il maggior
  numero di lavoratori ostili         56         25        19    USA                    USA           29              30             41
  all'aumento dell'età minima
  pensionabile
                                           69        15 16        Italia                Italia         38              20            42
 Fa eccezione il Giappone
                                           66        19    15    Europa              Europa       24             22              54
 Rispetto agli altri paesi, i
  pensionati sono tra i meno          55         30        15    Francia             Francia      29                  28             44
  sfavorevoli
                                           74         16 9 Spagna                    Spagna      15         23                  62

                                           71         20       9 Germania          Germania      16         25                  59

                                                           Favorevole         Né favorevole                       Sfavorevole
                                                                              né
36                                                                            sfavorevole
L'ostilità all'aumento dell'età minima pensionabile
                                                                                                                   Lavoratori: n= 504
     diventa sempre più forte                                                                                     Pensionati: n= 500

 D.8 Lav. e Pens.: Che cosa pensi dell'aumento dell'età minima pensionabile?
                                                                                                                              (%)
                                                       LAVORATORI                                PENSIONATI

                                                           16       >100.000 b. (26%)
 Più di due terzi dei                                     14
                                                                                                    38 w
  lavoratori sono contrari            Favorevole
  all'aumento dell'età minima
  pensionabile (69%).                                                                               18
  L'opposizione si è                  Né favorevole
                                      né sfavorevole      69 r      Reddito medio (79%)
  rafforzata rispetto al 2007
  (+16).                                                                                            42
                                      Favorevole
 Le opinioni dei pensionati
  sull'aumento dell'età
  minima pensionabile sono
  divise.
                                                           16
                                             29
 Gli orientamenti sono molto                              14                             46               38
  omogenei in tutti i livelli di             18
  reddito e in tutte le fasce di                                                                           18
  età.                                                                                    19
                                                           69
                                             53
                                                                                          35               42

                                            2007           2010                           2007             2010

37
“L'età pensionabile aumenterà”: una convinzione che si fa
                                                                                                                                                  Lavoratori: n= 482
     strada tra le giovani generazioni                                                                                                           Pensionati: n= 467
                                                                                                                                   Domanda non posta alle casalinghe

 D.6 Lav.: A quanti anni prevedi di andare in pensione? D.6 Pens.: A quanti anni sei andato in pensione? D.7 Lav.: Idealmente, a
 quanti anni vorresti andare in pensione? D.7 Pens.: Se potessi tornare indietro, a quanti anni avresti voluto andare in
 pensione?
                                                                                     Età del pensionamento

 I lavoratori prevedono di
  andare in pensione a 63                                                                             63 r Non sposati (65 anni); Senza figli NB: il 6% non conosce la
                                                                                                            (65 anni); Nessun sostegno (64     futura età pensionabile
  anni (1 anno dopo quella di     LAVORATORI              Lavoratori                                        anni);
  legge), anche se                                                                       57                  >100.000 ab. (65)
  idealmente vorrebbero                 Diff.: - 6 anni
  lasciare il lavoro molto
                                         1% non cita
  prima. La differenza                    alcuna età
                                                                                                                                                   Prevista / Effettiva
  rispetto al 2007 si è
  leggermente ampliata (+1                                                                                                                         Ideale
  anno).                                                                       57         Nessun sostegno (58
                                    PENSIONATI                                            anni)

 Le opinioni cambiano più                                                          58
                                           Diff.:: + 1
  rapidamente tra le giovani                 anno
  generazioni: i non sposati             0% Non cita
  prevedono di andare in                  alcuna età

  pensione a 65 anni (+2
                                                                       63 r                                              59
  rispetto alla media).                                  62
                                                                                                                                          58
                                                                                                                    57               57
 I pensionati vorrebbero                                     58
                                                                              57
  restare al lavoro ancora un
  anno.

 Non vi sono differenze in                               2007          2010                                         2007             2010
  base al reddito.                N.B.: Età di legge: 62 anni dalla fine del 2009. In precedenza: 60 anni per gli uomini e 55
38                                per le donne) – Fonte: OCSE
3 Il tenore di vita in pensione

39
Il tenore di vita dopo in pensione: principali evidenze

      Gli italiani sembrano decisamente ottimisti …
        Anche se non molto informati sull'importo della pensione che percepiranno, gli italiani sembrano
          piuttosto ottimisti (i lavoratori) o soddisfatti (i pensionati). Questa tendenza si è progressivamente
          consolidata nell'ultimo triennio.
        I Mass Affluent che lavorano sono un po' più fiduciosi, mentre i pensionati sono molto più soddisfatti.
        L’Italia è quindi uno dei paesi più ottimisti.
        Nel complesso, i partecipanti al gruppo di riferimento non sono bene informati.

      … e fanno affidamento sulle proprie forze per garantirsi un reddito sufficiente alla pensione
        Gli italiani stanno diventando consapevoli che per garantirsi entrate sufficienti durante la pensione è
         necessario diversificare le proprie fonti di reddito. Per questo intendono ricorrere ai propri
         investimenti e risparmi, ma non lavorare più a lungo né aumentare i contributi.
        Si tratta di un'autentica svolta generazionale:
                - Gli End-working e i pensionati sono i più favorevoli a interventi dello Stato, come l'aumento
                   dei contributi obbligatori.
                - Invece i giovani lavoratori, e in misura minore quelli di mezz'età, preferiscono fare
                   affidamento sui propri investimenti e risparmi.
        Tuttavia i percettori di redditi bassi sono più preoccupati e sperano in provvedimenti dello Stato per
         garantirsi un reddito sufficiente durante la pensione.

40
Scarsa consapevolezza dell'ammontare della futura
                                                                                                             Lavoratori: n= 482
     pensione
                                                                                                          Casalinghe escluse

 D.10 Lav.: Considerando il reddito pensionistico complessivo – pensione statale e investimenti privati, risparmi e
 pensioni aziendali – sai esattamente quanto percepirai durante la pensione?

                                  LAVORATORI
                                                     So esattamente quanto percepirò          7
                                       (%)

                                                                                              31
      6 lavoratori su 10 non                        So più o meno quanto percepirò
       sanno quanto
       percepiranno in
       pensione
                                                                                              63
                                                      Non so quanto percepirò

      Tuttavia ne sono al
       corrente più persone
       rispetto al 2007 (+5)

                                                     So quanto percepirò               33          38

                                                     Non so quanto percepirò           67          63

                                                                                       2007        2010

41
Ad eccezione della Germania, c'è una diffusa bassa
       consapevolezza sull'importo della pensione                                                                                         Casalinghe escluse

 D.10 Lav.: Considerando il reddito pensionistico complessivo – pensione statale e investimenti privati, risparmi e
 pensioni aziendali – sai esattamente quanto percepirai in pensione?

                                     LAVORATORI

                                     (%)           Germania                                      38                   46                       16

                                                    Giappone                                58                    39                  4
      Tranne che in
       Germania, la                                     USA                                61                    30               9
       maggioranza dei
       lavoratori di tutti i paesi                      Italia                             63                    31               7
       non sa quanto
       percepirà in pensione.                         Europa                              67                 26               7

      L'Italia è quarta in                           Francia                         71                     23           6
       classifica dopo
       Germania, Giappone e                      Regno Unito                          72                     23           4
       Stati Uniti.
                                                     Spagna                          75                     19        6

                                                   Portogallo                       78                     18         3

                                                    Australia                        78                     19        3

                                           Non sai quanto percepirai   Sai più o meno quanto percepirai   Sai esattamente quanto percepirai
42
Sulla sufficienza del reddito non vi sono divergenze
     d'opinione significative tra le fasce di età
                                                                                                           Casalinghe escluse

 D.11 Lav.: Ancora considerando il tuo reddito pensionistico complessivo – pensione statale e investimenti privati,
 risparmi e pensioni aziendali, quanto pensi che percepirai… ? D.11 Pens.: Considerando il tuo reddito pensionistico
 complessivo – pensione statale e investimenti privati, risparmi e pensioni aziendali, quanto credi di percepire … ?

                                 LAVORATORI

                                                       60                             58
                                                                      55

      6 italiani su 10
       considerano
       sufficiente il loro                           Giovani       Mezza età      End-Working
       reddito futuro                                 a               b               c

                                % sufficiente
                                (completamente +
                                sufficiente)                    PENSIONATI

                                                                                     60
                                                                                                      55

                                                                                   End-Working        Senior
                                                                                     d                 e
43
Assieme a tedeschi e statunitensi, gli italiani sono
     i più ottimisti e soddisfatti
                                                                                                               Casalinghe escluse

 D.11 Lav.: Ancora considerando il tuo reddito pensionistico complessivo – pensione statale e investimenti privati,
 risparmi e pensioni aziendali, quanto pensi che percepirai… ? D.11 Pens.: Considerando il tuo reddito pensionistico
 complessivo – pensione statale e investimenti privati, risparmi e pensioni aziendali, quanto credi di percepire … ?

                                                              % sufficiente (completamente + sufficiente)

                                                                                                 57
 Rispetto alla media europea,                                   USA                                    70
  gli italiani pensionati o che
  ancora lavorano si                                                                             57
                                                             Germania
                                                                                                   63
  dichiarano più ottimisti o
  soddisfatti della pensione                                                                     57
                                                                  Italia
                                                                                                 57
  percepita o che
  percepiranno                                                                              51               Lavoratori
                                                                  Regno Unito                    59
                                                                                                             Pensionati
 Molto meno ottimisti sono i                                                               50
                                                              Australia                           63
  lavoratori e i pensionati
  francesi, portoghesi e                                                                   49
  giapponesi                                                    Spagna
                                                                                                 58

                                                                                           46
 Complessivamente l'importo                                   Europa
                                                                                            50
  della pensione preoccupa i
                                                                                      38
  lavoratori più dei pensionati                                Francia               36

                                                                                    34
                                                              Portogallo
                                                                                           47

                                                                            11
                                                              Giappone
                                                                                            53
44
Realisticamente i giovani prendono coscienza della
     necessità di fare affidamento sui propri investimenti per
     costruirsi la pensione
 D.12 Lav.: Da dove pensi che proverrà la maggior parte della tua pensione? D.12 Pens.: Da dove viene la maggior
 parte della tua pensione?

                                  LAVORATORI                                                                                 (%)

 Meno fiduciose nell'attuale
                                    Pensione pubblica                  32
  sistema pensionistico
                                                                                          55 - a
  pubblico, le giovani
                                   Piano pensionistico                                                76 - a & b
  generazioni di lavoratori                                            19
                                   del datore di lavoro
  dichiarano di voler fare                                           9-c
                                                                                           12
  affidamento sulle proprie        Immobili                                                 8
  risorse finanziarie per                                          41 - b & c                             10
                                                                                          24 - c           2
  garantirsi un reddito                                                                                   12
                                  Investimenti e risparmi propri
  pensionistico (41%)                                                Giovani              Midlife     End-Working
                                                                        a                  b              c
 I lavoratori di mezz'età
  manifestano lo stesso stato                                      PENSIONATI
  d'animo, ma in modo meno
  marcato
                                                                   Pensione pubblica obbligatoria
                                                                                                         86          88
 Al contrario, gli End-working
  fanno affidamento
  principalmente sulla                                             Piano pensionistico
  pensione statale, cosi come I                                    del datore di lavoro
                                                                   Immobili                               9
  pensionati                                                                                           14 - e         9
                                                                                                                    2 1
                                                                   Investim enti e risparmi propri
                                                                                                     End-Working    Senior
                                                                                                         d            e
45
L'Italia è in linea con la media europea

 D.12 Lav.: Da dove pensi che proverrà la maggior parte della tua pensione? D.12 Pens.: Da dove viene la maggior
 parte della tua pensione?
                                               LAVORATORI                                         (%)   PENSIONATI

                                  Australia       31              23        7                39                48             21    2      29

                                    Regno
                                                 28                36                9            27              57                 30     1 11
                                    Unito

 La situazione italiana è            Italia           53                   14       7            27                    87                      9 12
  sostanzialmente
  analoga a quella degli         Germania               55                  14 5                  26                   82                  10 2 6
  altri paesi europei. In
  tutti I paesi, eccettuato il     Spagna                   67                       54           25                    90                      415
  Regno Unito, le pensioni
  pubbliche hanno la parte         Europa              54                       17       6        23                   83                  11 15
  del leone.
                                 Giappone               56                       19       2       22                   83                  11 15

                                      USA        26                    46                6        21         39                46          2 14

                                 Portogallo                  71                          7 3       19                  84                   12 14

                                   Francia               63                      10 10             18                    93                      412

                                                       Pensione pubblica obbligatoria                    Immobili
                                                       Piano pensionistico del datore di lavoro           Investimenti e risparmi propri
46
I due modi di garantire un reddito pensionistico:
     investimenti personali e aumento dei contributi                                                                            LavoratoRi: n= 504
                                                                                                                                Pensionati: n= 500
     obbligatori
 D.13 Lav.: Che cosa ritieni opportuno per garantirti un reddito pensionistico sufficiente? D.13 Pens.: Se potessi
 tornare indietro, che cosa riterresti opportuno per garantirti un reddito pensionistico sufficiente?

 Vi è un divario generazionale                                                         (%)
  tra lavoratori e pensionati:
  infatti questi ultimi ancora fanno                               LAVORATORI
                                                                                                                             PENSIONATI
  affidamento sugli interventi
                                          Provvedimenti                                              Provvedimenti
  statali per costruirsi un reddito       dello Stato: 40%                                           dello Stato: 50%
  pensionistico
                                            Lo stato deve                                             Lo stato deve
                                          aumentare i contributi                                    aumentare i contributi
 Cambia l'atteggiamento dei                obbligatori              31                               obbligatori
                                                                                                                                 34
  lavoratori, che per garantirsi la
                                              Lo stato deve                                              Lo stato deve
  pensione              preferiscono         aumentare l'età                                            aumentare l'età
                                                                                                   minima di pensionamento
  aumentare i propri investimenti e      minima di pensionamento            Figli e nipoti (25%)
  il     risparmio        e       solo                               10
                                                                                                    Interventi personali:       16 l
  secondariamente               fanno     Interventi personali:                                     39%
                                                                      9
  affidamento sull'aumento dei            49%
  contributi obbligatori dello Stato        Lavorare di più
                                                                                                      Lavorare di più
                                                                                                                                18 l
 I lavoratori bocciano l' idea di
                                           Aumentare i propri       39 p                             Aumentare i propri
  lavorare più a lungo e                                                                                 investimenti e
                                         investimenti e risparmi                                       risparmi
  l'aumento dell'età minima                                                                                                      20
  pensionabile
                                                                                                     Non so / nessuno
 Non vi sono differenze legate             Non so / nessuno         11                                                          12
  a criteri sociodemografici

47
Puoi anche leggere