PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno

 
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
PROPOSTE EDUCATIVE
ANNO SCOLASTICO 2019/2020

                            1
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
Progetto grafico di Infocoop.net
  2
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
C          ari insegnanti, genitori e Soci,
           questa nuova edizione della brochure Scuola Coop Reno
           nasce da un obiettivo ben preciso, riempire di contenuti una
parola a volte usata con troppa leggerezza e che invece per noi ha un
grande valore, la parola “distintività”.
Essere distintivi in questa epoca e in questa Società, non è facile, perché
ci lasciamo spesso trasportare dai ritmi di una comunità sempre più
egoista e poco incline alla voglia di stare insieme.
In uno scenario dove ci sono sempre più supermercati che gareggiano
per il prezzo più basso e per il numero di vendite, Coop Reno si vuole
differenziare perché oltre all’aspetto commerciale si impegna nel
perseguire i propri obiettivi di distintività.
Nei nostri negozi appare una frase che racconta l’obiettivo del nostro
mestiere: “Benvenuti in Coop Reno, chi lavora e chi fa la spesa in
cooperativa sa che il suo impegno non serve ad arricchire qualcuno, ma
a migliorare le condizioni dei soci e cittadini e lasciare un patrimonio
utile alle prossime generazioni”. Quando parliamo di «patrimonio utile»
vogliamo sottolineare i valori che desideriamo lasciare alle prossime
generazioni.
Questa mia premessa vuole introdurvi ad una lettura particolare, con lo
spirito di chi tiene al nostro territorio e al mondo della scuola che deve
sia formare le nuove generazioni, sia rinnovare nei genitori il senso di
una comunità più condivisa.
Per offrire una proposta educativa che si integri al meglio con
quella scolastica già presente, abbiamo coinvolto esperti del settore,
cooperative e associazioni che si occupano di educazione, valorizzando
anche in questo contesto le “risorse umane” del nostro territorio.
In queste pagine troverete molti progetti che approfondiscono
l’educazione al consumo consapevole, la legalità, l’ambiente, l’arte, la
sociologia, la storia, l’educazione musicale e l’integrazione culturale.
Siamo convinti che voi insegnanti, genitori e Soci apprezzerete
l’impegno di Coop Reno, e che saprete aiutarci e sostenerci nel
continuare ad essere “distintivi”.

          di Andrea      Mascherini
PRESIDENTE CDA COOP RENO

                                                                              3
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
Istruzioni d’uso
         COME EFFETTUARE LE RICHIESTE

Questa brochure riporta i laboratori che Coop Reno propone alle Scuole. Essi
sono suddivisi per corso scolastico: Infanzia, Primaria, Secondaria di Primo
grado. Nella Guida alla lettura troverete tutte le caratteristiche dei singoli
laboratori.

Tali informazioni hanno lo scopo di fornire agli insegnanti il profilo dei laboratori
in modo rapido e preciso, e aiutarli nella compilazione della scheda di richiesta
che dovrà essere inoltrata sul portale www.attivamentereno.it. Coop Reno
sostiene interamente il costo dei laboratori proposti in tutti i Comuni dove
sono presenti i suoi punti vendita ed è suo interesse che vi possa essere una
copertura ampia e diffusa.
Invitiamo l’insegnante a compilare tutti i campi richiesti nella scheda on line,
su www.attivamentereno.it.

Per ogni classe si potrà compilare 1 sola scheda.

Per ogni scheda si potranno richiedere massimo 2 laboratori tra quelli presenti
a catalogo.

Ogni insegnante potrà compilare più schede, ma sempre 1 per ogni classe.

Vi invitiamo a controllare sempre le tempistiche per formulare le vostre
richieste direttamente sul portale www.attivamentereno.it. Per ogni scheda
di richiesta ricevuta, la direzione Soci di Coop Reno, coinvolgendo i suoi
Comitati Soci, darà una risposta positiva o negativa, e nel caso, tempi e modi di
realizzazione dei laboratori accettati.

Per ogni singolo laboratorio realizzato Coop Reno sottoporrà poi agli insegnanti
una scheda di valutazione, questo con lo scopo di migliorare continuamente
le attività proposte.

     PER QUALSIASI DUBBIO O CHIARIMENTO, TROVERETE SUL PORTALE
     DEDICATO ANCHE UNA FORM PER CONTATTARE DIRETTAMENTE LA
                       NOSTRA DIREZIONE SOCI.

 4
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
Guida
                       alla lettura:
      In questa brochure i colori suddividono i tre corsi scolastici:

          ARANCIO                   VERDE                   VIOLA
        Scuola dell’infanzia      Scuola Primaria        Scuola Secondaria
                                                            di 1° grado

In ogni corso sono elencati i vari laboratori proposti, sotto ai quali viene
riportata una tabella che indica le caratteristiche specifiche del singolo
                    laboratorio che sono le seguenti:

     N° ALUNNI:                ETÀ:             CLASSI:                   DURATA:
  Indica il numero        Indica l’età       Indica a quali           Indica il numero
     massimo di         minima richiesta     classi è rivolta          di incontri e la
  partecipanti alle     per partecipare        l’iniziativa          durata degli stessi
  singole iniziative      all’iniziativa

         TEMA:            CONSUMO            AMBIENTE           LEGALITÀ     MUSICA
                         CONSAPEVOLE:
 Indica la tipologia
  di tema trattato
        durante
      l’iniziativa        ARTE      SOCIOLOGIA      INTEGRAZIONE            STORIA
                                                      CULTURALE

Alla fine di questa brochure riportiamo invece le indicazioni, destinate
    agli insegnanti, per poter effettuare la richiesta di partecipazione.

                           Buona lettura!

                                                                                      5
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
Indice:
     3    Introduzione
     4    Istruzioni d’uso
     5    Guida alla lettura
     7    Scuola dell’infanzia
     8    Educazione al consumo consapevole
     10   Ambiente
     11   Sociologia

     12   Scuola Primaria
     13   Educazione al consumo consapevole
     16   Ambiente
     21   Legalità
     22   Educazione musicale
     24   Riscopriamo la storia
     27   Sociologia
     28   Arte

     30   Scuola Secondaria 1°grado
     31   Educazione al consumo consapevole
     33   Ambiente
     34   Legalità
     35   Integrazione culturale
     37   Riscopriamo la storia
     39   Arte
     40   Sociologia

     42   Chi svolgerà i laboratori?

6
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
Scuola dell’

Infanzia

               7
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
SCUOLA DELL’INFANZIA

1 “l’omino    della pioggia”
  Attraverso appositi giochi ed alcune        letture selezionate verrà
     introdotto il tema dell’acqua e il concetto di “riciclo dell’acqua”. I
     bambini comprenderanno l’importanza dell’acqua per la vita sul
     nostro pianeta.

       N° ALUNNI:        ETÀ:       DURATA:          TEMA:
       massimo 30      5 anni       2 incontri     educazione
                       minimo        da 2 ore      al consumo
                                                   consapevole

2 “LA  TRATTORIA DELL’OSTE POOC”
  I bambini saranno gli esperti che aiuteranno l’oste Pooc a costruire
     un menù allettante per la sua osteria. Insieme a lui sperimenteranno
     una salutare e colorata portata. Gusti, disgusti, stagionalità dei
     prodotti della terra, saranno alcuni dei temi affrontati in un contesto
     interattivo e operativo.

       N° ALUNNI:        ETÀ:       DURATA:          TEMA:
       massimo 30      5 anni       2 incontri     educazione
                       minimo      da 1 ora e 30   al consumo
                                      minuti       consapevole

3 “MERENCIOCCO”
  Come deve essere una          sana merenda? Attraverso giochi ed
     alcune letture si costruirà insieme ai bambini l’identikit della
     merenda “perfetta” che deve essere sana e gustosa. Il laboratorio
     si concluderà con la preparazione di alcune merende con la frutta.

       N° ALUNNI:        ETÀ:       DURATA:          TEMA:
       massimo 30      5 anni       2 incontri     educazione
                       minimo        da 2 ore      al consumo
                                                   consapevole

 8
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
4 “COLAZIONE...CHE      PASSIONE”
  La colazione è il primo pasto della giornata, il più importante
    dal punto di vista nutrizionale, ma spesso viene consumata in
    fretta e in solitudine anche dai bambini. Una regolare colazione
    aiuta il benessere psico-fisico e fa bene all’umore: con i bambini
    rifletteremo sulle loro abitudini e su come preparare colazioni
    “ricche”, buone e salutari.

       N° ALUNNI:     ETÀ:       DURATA:        TEMA:
       massimo 30    5 anni      2 incontri   educazione
                     minimo       da 2 ore    al consumo
                                              consapevole

                                                                         9
PROPOSTE EDUCATIVE ANNO SCOLASTICO 2019/2020 - Coop Reno
SCUOLA DELL’INFANZIA

5 “ARTE    E NATURA”
  Attraverso il racconto i bambini incontreranno l’arte e la bellezza nella
     natura, e produrranno le proprie “opere d’arte” usando materiali naturali.
     Un’esperienza ludica tra “interpretazione ambientale” e “land art”.

       N° ALUNNI:       ETÀ:       DURATA:        TEMA:
       massimo 30       5 anni     2 incontri    ambiente
                                    da 2 ore

6 “IL  BOSCO IN TASCA”
  In classe verrà realizzato un ecosistema di un bosco popolato di animali,
     attraverso una storia animata che stimolerà la fantasia dei bambini
     coinvolgendoli nella costruzione del racconto.

       N° ALUNNI:       ETÀ:       DURATA:         TEMA:
       massimo 30       5 anni      2 incontri    ambiente
                                     da 2 ore

10
7 “NATURA         A 5 SENSI”
  Il laboratorio tende a sviluppare le capacità sensoriali attraverso un approccio
      ludico e coinvolgente. Grazie a giochi che valorizzano un solo senso per
      volta, i bambini riconosceranno vari elementi naturali. I sensi verranno
      confrontati con quelli di alcuni animali che popolano gli ambienti naturali.

        N° ALUNNI:         ETÀ:        DURATA:         TEMA:
         massimo 30       5 anni       1 incontro     ambiente
                                        da 2 ore

8 “IO  SONO L’ACQUA”
  Attraverso una lettura animata dedicata alla storia di “Gocciola” i bambini
      saranno in grado di conoscere e sperimentare le varie fasi del ciclo dell’acqua.

        N° ALUNNI:         ETÀ:        DURATA:         TEMA:
         massimo 30       5 anni       1 incontro     ambiente
                                        da 2 ore

9 “MARTEDÌ     BUCÒ L’OVINO“
  Percorso dedicato ai segreti del mondo animale con immagini e reperti
      naturalistici, alla fine i bambini realizzeranno la ruota della Volpoca.

        N° ALUNNI:         ETÀ:        DURATA:         TEMA:
         massimo 30       5 anni       1 incontro     ambiente
                                        da 2 ore

10 “IL  NIDO DELLE EMOZIONI“
   Attraverso la musica, l’arte e il teatro, i bimbi impareranno a conoscere ed
      esprimere le emozioni, rafforzando il sentimento di collaborazione.

        N° ALUNNI:         ETÀ:        DURATA:         TEMA:
         massimo 30       5 anni       2 incontri     sociologia
                                      da 1 ora e 30
                                         minuti
                                                                                  11
Scuola

     Primaria

12
1 “IQuanti
      FABBRICANTI DI CIOCCOLATO”
           chilometri fa una tavoletta di cioccolato prima di essere
     mangiata? Partendo dalla lavorazione del cacao ricostruiremo la
     filiera, evidenziando la differenza tra “cioccolato” e prodotti “al gusto
     di cioccolato”. Un gioco aiuterà gli alunni a conoscere il mercato
     ed analizzare le condizioni di vita dei lavoratori nelle piantagioni.

       N° ALUNNI:        CLASSI:         DURATA:        TEMA:
        massimo 30         4°,5°         2 incontri   educazione
                                          da 2 ore    al consumo
                                                      consapevole

2 “MILLE   GOCCE DI ORO BLU”
  L’acqua è necessaria per molte attività quotidiane. Attraverso la
     lettura di una storia, che narra di un cattivo pirata che vuole rubare
     l’acqua, gli alunni saranno invitati a riflettere sull’importanza di questa
     risorsa e guidati alla ricerca di semplici azioni che consentano di
     risparmiare quotidianamente mille gocce di oro blu.

       N° ALUNNI:       CLASSI:          DURATA:        TEMA:
        massimo 30     classi 1°,2°,3°   2 incontri   educazione
                                          da 2 ore    al consumo
                                                      consapevole

3 “OLTRE    L’ETICHETTA”
  Coloranti, conservanti, prodotti     biologici e tipici… Si possono
     trovare le informazioni “giuste” nell’etichetta, uno strumento di
     conoscenza e di tutela del consumatore. Ma non basta: occorre
     anche saper guardare con occhi più competenti e smaliziati i
     messaggi che provengono dal marketing e dalla pubblicità.

       N° ALUNNI:        CLASSI:         DURATA:        TEMA:
        massimo 30      classi 4°,5°     2 incontri   educazione
                                          da 2 ore    al consumo
                                                      consapevole

                                                                                   13
SCUOLA PRIMARIA

         4 “IL  PIANETA DI CIOCCOLATO”
           Esiste un pianeta di cioccolato? No, ma qualcosa di simile deve aver
              incontrato Cortés nelle foreste pluviali dell’America Centrale. La
              lettura di una storia ed un gioco illustreranno la filiera del cacao, un
              lungo e complesso processo di lavorazione in grado di trasformare
              dei semi in gustose tavolette. Come veri mâitre chocolatier i bambini
              degusteranno 3 tipi di cioccolato coinvolgendo tutti i sensi.

                N° ALUNNI:      CLASSI:      DURATA:         TEMA:
                 massimo 30      1°,2°,3°     2 incontri   educazione
                                               da 2 ore    al consumo
10x15cm_11-07_def_trac.indd 3                              consapevole                   11/07/1
         14
5 “PROFUMI    IN CUCINA”
             Le erbe aromatiche hanno un ruolo fondamentale in cucina grazie
               alla loro capacità di esaltare il sapore dei cibi ma esse hanno anche
               il pregio di arricchire le pietanze di vitamine e minerali, renderle
               più digeribili. Il laboratorio sensoriale nasce dal desiderio di
               accompagnare gli alunni in un’esplorazione delle erbe aromatiche
               attraverso i 5 sensi.

                 N° ALUNNI:     CLASSI:       DURATA:        TEMA:
                  massimo 30   tutte quelle   1 incontro   educazione
                               della Scuola    da 2 ore    al consumo
17 12:59                         Primaria                  consapevole

                                                                                       15
SCUOLA PRIMARIA

6 “VENGA   A PRENDERE UN Tè DA NOI”
  Come antichi mercanti in un variopinto bazar arabo, gli alunni
     scopriranno profumi, colori e gusti delle spezie più diffuse. Attraverso
     letture e testimonianze scritte percorreranno un viaggio tra i diversi
     paesi del mondo e i piatti di differenti culture. Gli alunni prepareranno
     la loro tazza di tè aromatizzandola con una spezia a piacere.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
       massimo 30         4°,5°       1 incontro    educazione
                                       da 2 ore     al consumo
                                                    consapevole

7 “DA   DOVE VIENI?”
  La nutrizione non è un puro e semplice soddisfacimento dei propri
     fabbisogni, ma un fatto culturale. Il rapporto con il cibo è denso di
     significati simbolici. Attraverso riflessioni e attività ludiche gli alunni
     potranno riconoscere che il consumo degli alimenti può anche
     esprimere l’identità socio-culturale di un territorio.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
       massimo 30         4°,5°       1 incontro    educazione
                                       da 2 ore     al consumo
                                                    consapevole

8 “PICCOLE      E GRANDI IMPRONTE”
  Il laboratorio cerca di far ragionare gli alunni sui temi ambientali
     per collegarli alla vita quotidiana e sperimentare comportamenti
     sostenibili relazionati ad energia, rifiuti, mobilità, acqua, clima e
     alimentazione. Rispettare l’ambiente non è impossibile: dalle piccole
     e semplici abitudini messe in atto ogni giorno si può migliorare la
     qualità della vita e dell’ambiente che ci circonda.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
       massimo 30        3°,4°,5°     2 incontri      ambiente
                                       da 2 ore

16
9 “L’INCREDIBILE       VITA DELLE API”
   Un viaggio all’interno dell’alveare per conoscere le api: biologia,
      ciclo vitale, struttura sociale. Attraverso giochi, gli alunni scopriranno
      il lavoro dell’apicoltore e tutti i prodotti che ci offrono le api.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30      tutte quelle   2 incontri     ambiente
                        della Scuola    da 2 ore
                          Primaria

10 “LA  VITA IN RETE”
   Osserveremo l’ecosistema bosco e cercheremo di comprendere le
      relazioni tra gli organismi che lo compongono. Useremo giochi e
      laboratori per imparare a conoscere, e riconoscere, piante e animali.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30     tutte quelle    2 incontri     ambiente
                       della Scuola     da 2 ore
                         Primaria

11 “VITA   NEL FORMICAIO”
   Gli alunni osserveranno l’interno di un vero formicaio abitato.
      Attraverso laboratori e giochi di ruolo, si scoprirà la vera vita delle
      formiche: biologia, struttura sociale e diverse varietà di formiche.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30        tutte le     2 incontri     ambiente
                        classi della    da 2 ore
                       Secondaria 1°

                                                                                   17
SCUOLA PRIMARIA

12 “ENERGIA      AMICA”
   Con l’aiuto di immagini si cercherà di chiarire
      il concetto di energia e i diversi tipi di fonti
      energetiche. Gli alunni verranno invitati a
      riflettere sul consumo di risorse con un gioco
      di ruolo e sarà realizzato un forno solare.

        N° ALUNNI:     CLASSI:       DURATA:       TEMA:
        massimo 30    tutte quelle   2 incontri   ambiente
                      della Scuola    da 2 ore
                        Primaria

18
13 “L’ ARTE DI OSSERVARE LA NATURA”
   Il laboratorio vuole riportare gli alunni al contatto diretto con
      alcuni elementi naturali degli ecosistemi che li circondano
      quotidianamente. Come piccoli naturalisti i ragazzi saranno
      guidati in una vera esplorazione dell’ambiente naturale attraverso
      osservazioni dirette, esperienze pratiche, attività sperimentali e
      riconoscimento delle piante, degli alberi, dei fiori e degli uccelli.

        N° ALUNNI:     CLASSI:       DURATA:        TEMA:
        massimo 30    tutte quelle   2 incontri    ambiente
                      della Scuola    da 2 ore
                        Primaria

                                                                              19
SCUOLA PRIMARIA

14 “SE   IO FOSSI UN’APE”
   L’approccio al mondo delle api e degli insetti in generale offre un
       originale punto di partenza per condurre gli alunni verso la scoperta
       della natura e dei suoi cicli. La società complessa e affascinante delle
       api permetterà ai ragazzi di conoscere la varietà del mondo animale e
       di sperimentare in prima persona attraverso giochi, i comportamenti
       animali, il comportamento sociale e la co-evoluzione.

         N° ALUNNI:       CLASSI:      DURATA:          TEMA:
         massimo 30     tutte quelle    2 incontri     ambiente
                        della Scuola     da 2 ore
                          Primaria

15 “GIARDINIERI         LONTANI”
   Il laboratorio tratta la biodiversità e la difesa delle identità culturali del
       nostro pianeta. Gli alunni creranno un orto estemporaneo attraverso
       la tecnica del “guerrilla-gardening” che consiste nella preparazione di
       palline di terra e semi di fiori ed orticole da piantare nel giardino della
       scuola oppure in vasetti di erbe e fiori da portare a casa.

         N° ALUNNI:       CLASSI:      DURATA:          TEMA:
         massimo 30     tutte quelle    1 incontro     ambiente
                        della Scuola     da 2 ore
                          Primaria

20
16 “IL  MITO DI MADRE NATURA”
   Attraverso racconti mitologici, immagini         e visualizzazioni si
      spiegherà agli alunni il significato del Mito della Dea Madre.
      Venerata dalle più antiche civiltà, ha sempre mostrato la sua
      ambivalenza, talvolta amorevole e talvolta terribile, ma pur sempre
      Madre Natura.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30     tutte quelle   1 incontro     ambiente
                       della Scuola    da 2 ore
                         Primaria

17 “PICCOLI     ARCHITETTI VERDI”
   Il laboratorio propone un’attività frontale con lettura animata di
      una storia fantastica, utile come supporto per introdurre lo stretto
      rapporto tra edifici e combustibili fossili. Seguirà un’attività creativa
      con divisione della classe in quattro gruppi di lavoro per costruire un
      giocattolo in legno: un modello di casa ecologica.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30     tutte quelle   1 incontro      ambiente
                       della Scuola    da 2 ore
                         Primaria
                                                                                  21
SCUOLA PRIMARIA

18 “L’ANATROCCOLO STONATO”
   Fiaba musicale eseguita e narrata dal vivo che permetterà agli
      alunni di avvicinarsi e prendere confidenza con alcuni strumenti
      musicali come la tastiera e il fagotto. Verrà affrontato anche il tema
      dell’inquinamento acustico ed ambientale.

        N° ALUNNI:     CLASSI:      DURATA:         TEMA:
         massimo        1°,2°,3°    1 incontro    educazione
         due classi                  da 2 ore      musicale

22
19 “IL   CAVALIERE E L’ARPA MAGICA”
   Il racconto, ambientato nel Medioevo, offre l’occasione di volare
      con la fantasia. Una metafora del viaggio supportata da un
      linguaggio musicale che richiama i tempi antichi e che rappresenta
      personaggi e situazioni.

        N° ALUNNI:      CLASSI:         DURATA:       TEMA:
         massimo         3°,4°,5°       1 incontro   educazione
         due classi                      da 2 ore     musicale

20 “IL GATTO DI BEETHOVEN”
   Fiaba musicale eseguita e narrata dal vivo che permetterà agli
      alunni di avvicinarsi e prendere confidenza con alcuni strumenti
      musicali come la tastiera e il fagotto. Verrà introdotta la figura di un
      importante compositore musicale.

        N° ALUNNI:      CLASSI:         DURATA:       TEMA:
         massimo         1°,2°,3°       1 incontro   educazione
         due classi                      da 2 ore     musicale

21 “IL MAGICO MONDO DI MOZART”
   Fiaba musicale “il flauto magico” eseguita e narrata dal vivo
      che permette di scoprire la vita e le opere del grande Compositore.
      “Conosci gli strumenti musicali e Prova a dirigere un’Orchestra”.

        N° ALUNNI:      CLASSI:         DURATA:       TEMA:
        massimo 30     2°, 3°, 4°, 5°   1 incontro   educazione
                                         da 2 ore     musicale

                                                                                 23
SCUOLA PRIMARIA

22 “A  SPASSO COI NONNI”
   Nel corso del progetto gli alunni si avvicineranno ad una cultura ormai
       dimenticata, legata alla campagna e al fiume, alle abitudini di vita dei
       loro nonni, per riscoprire il fascino e gli insegnamenti delle proprie
       origini. Attraverso giochi a tappe i ragazzi conosceranno utensili di uso
       quotidiano, elaboreranno interviste rivolte ai nonni e raccoglieranno
       testimonianze storiche relative al nostro territorio.

         N° ALUNNI:     CLASSI:
                       tutte quelle   DURATA:        TEMA:
         massimo 30    della Scuola   2 incontri   riscopriamo
                         Primaria      da 2 ore       la storia

23 “ARALDI     STEMMI E BLASONI”
   In questo laboratorio verranno affrontati i temi della cavalleria, della vita
      feudale e dell’arte araldica: lezione introduttiva e laboratorio di creazione
      di uno scudo individuale personalizzato, con l’ausilio di colori, cartone e
      materiale per appendere uno scudo.

         N° ALUNNI:     CLASSI:       DURATA:        TEMA:
         massimo 30    tutte quelle   1 incontro   riscopriamo
                       della Scuola    da 2 ore       la storia
                         Primaria

24
24 “LA   FUCINA DI VULCANO”
   L’UOMO E LA SCOPERTA DEI METALLI
      La scoperta di nuovi materiali rivoluziona la vita dell’uomo,
      traghettandolo dalla Preistoria alla Storia. Proiezioni e materiali da
      manipolare caratterizzano il percorso che si conclude con la fusione
      sperimentale di un manufatto che rimarrà alla classe.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30         4°,5°      1 incontro    riscopriamo
                                       da 2 ore        la storia

25 “ICaterina
       CAVALIERI DI CATERINA”
              Sforza in persona racconterà agli alunni la sua storia, e li
      guiderà nella creazione di un cavallino realizzato in cartone con
      l’ausilio di colori, cartoncini colorati, stoffe e rafia, con i quali gli
      alunni potranno immedesimarsi in provetti cavalieri.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30         1°,2°      1 incontro    riscopriamo
                                       da 2 ore        la storia

                                                                                  25
SCUOLA PRIMARIA

26 “IL nEOLITICO”NUOVI STRUMENTI NUOVE ARMI E NUOVI STILI DI VITA
   I cambiamenti nella vita dell’uomo dopo l’ultima glaciazione vengono
      approfonditi attraverso immagini e fedeli riproduzioni dello strumentario
      neolitico. L’incontro si conclude con una parte pratico/manuale
      sull’argilla o sull’utilizzo del trapano a volano.

        N° ALUNNI:      CLASSI:      DURATA:         TEMA:
        massimo 30        3°,4°      1 incontro    riscopriamo
                                      da 2 ore        la storia

27 IL“GLI  ALBORI DELLA STORIA DELL’UOMO”
       PALEOLITICO
      Il tema delle origini dell’uomo e delle principali tappe del “cespuglio”
      evolutivo viene corredato da un’attività sperimentale dimostrativa di
      scheggiatura della selce e di accensione del fuoco con le pietre focaie, per
      rievocare le usanze caratteristiche del periodo evolutivo di riferimento.

        N° ALUNNI:      CLASSI:      DURATA:         TEMA:
        massimo 30        3°,4°      1 incontro    riscopriamo
                                      da 2 ore        la storia

26
“TIC TAC L’OROLOGIO DELLA TORRE”
28 Lezione sulla storia della misurazione del tempo; dimostrazione del
      funzionamento della candela graduata e della clessidra. Ogni alunno
      costruirà una meridiana, calcolando la giusta posizione rispetto ai punti
      cardinali.

        N° ALUNNI:     CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30    tutte quelle   1 incontro    riscopriamo
                      della Scuola    da 2 ore        la storia
                        Primaria

29 “OGNI CUORE HA LA SUA CHIAVE”
     Attraverso i linguaggi della musica, dell’arte e del teatro si lavorerà con
     la classe esplorando emozioni e sentimenti che ci identificano, per
     esserne più consapevoli e allo stesso tempo rafforzare il sentimento di
     unione e collaborazione tra gli alunni.

       N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30    tutte quelle    2 incontri   sociologia
                      della Scuola     da 1 ora
                        Primaria     e 30 minuti

30 “EMOZIONI IN PALCOSCENICO”
     In un clima di accoglienza e comprensione, con giochi e attività multi
     esperienziali gli alunni impareranno a riconoscere e gestire le emozioni.
     Il laboratorio prevede attività in movimento e necessita di spazi privi di
     banchi, sedie e mobilio, rischiosi per la sicurezza degli alunni.

       N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
       massimo una    tutte quelle    2 incontri   sociologia
          classe      della Scuola     da 1 ora
                        Primaria     e 30 minuti

                                                                            27
SCUOLA PRIMARIA

31 “TUTTI   I FRUTTI”
   La scuola deve confrontarsi con la sfida dell’integrazione. Valendosi delle
      diverse origini degli alunni viene approfondita la geografia delle regioni
      d’Italia e del Mondo nel modo più coinvolgente. L’insegnante dovrà
      comunicare preventivamente, con almeno un mese di anticipo rispetto
      allo svolgimento del laboratorio, la provenienza degli alunni della classe.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:        TEMA:
         massimo 30    tutte quelle   1 incontro    sociologia
                       della Scuola    da 2 ore
                         Primaria

32 “UN   PASSO AVANTI”
   LEZIONE DI ARTE CONTEMPORANEA
      Laboratorio che mira alla conoscenza e sperimentazione dell’arte
      contemporanea per ragazzi ed insegnanti. Durante la lezione verranno
      affrontati i temi del segno e del colore, creato come nuovo orizzonte visivo
      dal ragazzo.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:        TEMA:
         massimo 30      3°,4°,5°     1 incontro       arte
                                       da 2 ore

28
33 “TERRA, ACQUA E FUOCO”
    CERAMISTI NEL VILLAGGIO VILLANOVIANO
    Dopo aver appreso l’arte degli antichi vasai villanoviani e la
    lavorazione dell’argilla, gli alunni realizzeranno un vaso di
    foggiatura antica e lo decoreranno sperimentando tecniche
    diverse.

      N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
      massimo 30     tutte quelle   1 incontro        arte
                     della Scuola    da 2 ore
                       Primaria

34 “VILLANOVIANI
   LA SCRITTURA
                 E GRECI IN OCCIDENTE”
    Allargando lo sguardo alle culture vicine e contemporanee, gli alunni
    scopriranno gli scambi e i contatti tra la civiltà villanoviana ed il mondo
    greco delle colonie occidentali, si eserciteranno nell’arte della scrittura ed
    infine realizzeranno un pendente in ceramica con il proprio nome etrusco.

      N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
      massimo 30     tutte quelle   1 incontro        arte
                     della Scuola    da 2 ore
                       Primaria

                                                                             29
Scuola

     Secondaria
     di 1°grado
30
1 “CACCIA  ALLA MERENDA”
  Cosa significa fare merenda?               È un’abitudine alimentare
    mediterranea, un pasto che si colloca in mezzo ai tre principali,
    ma meno ricco. Oggi il termine merenda è identificato con “snack”,
    quel cibo consumato fuori dai pasti senza guardare le calorie. I
    ragazzi conosceranno queste merende golose più o meno “sane” e
    verranno analizzati tutti gli aspetti legati al mondo delle merendine.

      N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:        TEMA:
      massimo 30       tutte le     2 incontri   educazione
                     classi della    da 2 ore    al consumo
                    Secondaria 1°                consapevole

                                                                             31
SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO

2 “VIAGGIO     IN BOTTIGLIA”
  Tante volte abbiamo sentito dire o detto a noi stessi: “Facile come bere un
     bicchier d’acqua!” Sì, ma l’acqua da dove arriva? Da una bottiglia o da un
     rubinetto? È con questo spirito di ironia critica che verrà affrontato il tema
     dell’acqua in bottiglia.

       N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30      tutte le     2 incontri    educazione
                      classi della    da 2 ore     al consumo
                     Secondaria 1°                 consapevole

3 “CI PIACE GREEN”
  Ogni persona ha la possibilità di orientare il mercato attraverso i propri
     acquisti e quindi è in grado di incidere sulle scelte produttive e commerciali.
     Leggere l’etichetta e controllare se sulla confezione di un determinato
     prodotto viene riportato un marchio riconosciuto che ne certifichi l’eco-
     sostenibilità è il primo passo per diventare eco-consumatori.

       N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30      tutte le     1 incontro    educazione
                      classi della    da 2 ore     al consumo
                     Secondaria 1°                 consapevole

32
4 “A    TUTTA BIRRA!”
  Il laboratorio farà riflettere sul consumo di bevande alcoliche e sulle
     sue conseguenze legate all’abuso: partendo dall’analisi di alcune
     pubblicità che ne inducono il consumo, verranno decodificate le leve
     psicologiche per attrarre i giovani, come ad esempio, la necessità di
     sentirsi maggiormente sicuri di sé in contesti di socializzazione.

       N° ALUNNI:     CLASSI:        DURATA:        TEMA:
       massimo 30       tutte le     2 incontri   educazione
                      classi della    da 2 ore    al consumo
                     Secondaria 1°                consapevole

5 “IL LUPO E GLI ALTRI”
  Osservazioni naturalistiche ed         etologiche sugli animali. Come
     veri ricercatori, gli alunni studieranno le abitudini degli animali e
     impareranno a riconoscerne i segni di presenza attraverso attività
     manuali.

       N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:        TEMA:
       massimo 30    tutte quelle    2 incontri    ambiente
                     della Scuola     da 2 ore
                       Primaria

                                                                             33
SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO

6 “VOLTA   LA CARTA”
  Un’esplorazione della carta dalle sue antichissime origini, attraverso
     luoghi lontani, passando per il mondo naturale, e fino al riciclaggio
     attuale. Laboratorio in cui verrà creato un foglio di carta riciclata
     personalizzato.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     2 incontri     ambiente
                       classi della    da 2 ore
                      Secondaria 1°

7 “ORIENTAMENTO”
  Durante questo laboratorio i ragazzi saranno invitati ad osservare
     il territorio, leggere una mappa ed orientarsi con l’utilizzo della
     bussola. I ragazzi coinvolti impareranno tutto questo creando
     mappe e costruendo una bussola.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     3 incontri     ambiente
                       classi della    da 2 ore
                      Secondaria 1°

8 “CARA   MAFIA IO TI SFIDO”
  La scoperta della storia e del coraggio di Libero Grassi stimoleranno
     gli studenti nella consapevolezza della schiavitù del pizzo e
     nell’importanza del lavoro dell’Associazione Antracite, dei giovani
     di Addiopizzo e delle attività di Libera. Attraverso tali storie i ragazzi
     scopriranno quanto il consumo critico e le scelte quotidiane siano
     fondamentali nel contrasto alle organizzazioni mafiose.

       N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     1 incontro      legalità
                       classi della    da 2 ore
                      Secondaria 1°

34
9 “CORRESPONSABILI!”
   L’obiettivo è quello di stimolare nei ragazzi il desiderio di un impegno
      personale e fornirgli un’adeguata conoscenza del fenomeno mafioso.
      Le principali tematiche riguarderanno le esperienze antimafia, la legalità,
      la corresponsabilità e l’associazionismo. Durante gli incontri verrà
      presentata l’Associazione Libera e le sue attività principali.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:          TEMA:
         massimo 30       tutte le     2 incontri       legalità
                        classi della    da 2 ore
                       Secondaria 1°

10 “APERTAMENTE”
   Si propone un intervento che introdurrà temi relativi alla diversità
      culturale e al cambiamento multiculturale delle nostre città. Sarà
      attivato un dibattito guidato, per prendere contatto con alcuni dei
      nodi relativi all’incontro e allo scambio interculturale. Il laboratorio ha
      lo scopo di creare un piccolo patrimonio di riflessioni e interrogativi.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:          TEMA:
         massimo 30       tutte le     1 incontro     integrazione
                        classi della    da 2 ore        culturale
                       Secondaria 1°

11 “GIOCHIAMO       ALLA PARI”
   Quali sono gli elementi che influenzano la “costruzione” della nostra
      identità? Quali sono le esperienze, i percorsi formativi, gli stimoli che
      ci condizionano fin dalla nascita e che determinano la nostra capacità
      di percepirci come maschi o femmine? I ragazzi conosceranno i
      “condizionamenti culturali” che l’individuo subisce durante lo sviluppo
      e che determinano la differenza tra uomini e donne.

        N° ALUNNI:       CLASSI:       DURATA:          TEMA:
         massimo 30      3° media      2 incontri     integrazione
                                        da 2 ore        culturale

                                                                                    35
SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO

12 “STORIE   DI EMIGRANTI ITALIANI IN ALASKA”
   Nel primo incontro verrà trattata la storia di Felice Pedroni-Felix Pedro,
      che scoprì l’oro e fu co-fondatore della città di Fairbanks. Nel secondo
      incontro sarà illustrata la storia di Padre Pasquale Tosi, redattore del primo
      dizionario in lingua nativa. Saranno approfonditi i temi dell’emigrazione
      italiana nel contesto della società americana, l’avventura in un territorio
      non ancora socialmente organizzato e l’incontro-scontro coi nativi, le
      differenze culturali delle società: italiana, americana e nativa.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
          massimo        tutte le     2 incontri    integrazione
          1 classe     classi della    da 2 ore       culturale
                      Secondaria 1°

13 “MANDALA       DI PACE”
   Un viaggio nel tempo e nello spazio per sperimentare la relazione tra
      l’Uomo e la Terra, passando attraverso le proprie emozioni i ragazzi
      realizzeranno un Mandala: ovvero il diagramma simbolico che
      rappresenta il cosmo, il Tutto, creato tradizionalmente con sabbie
      colorate ed utilizzato per la meditazione.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     1 incontro    integrazione
                       classi della    da 2 ore       culturale
                      Secondaria 1°

36
14 “PANE      DELL’ALTRO MONDO”
   Il cibo crea un legame fra le persone e le proprie origini. Il pane
      è un alimento semplice, ma che accomuna la maggior parte
      delle popolazioni, in tutto il suo valore nutritivo e simbolico
      rappresenta la condivisione e la vita; è un antichissimo
      alimento base. Verranno osservati i cereali utilizzati dalle
      diverse popolazioni per prepararlo.

        N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:        TEMA:
         massimo 30      tutte le     1 incontro   integrazione
                       classi della    da 2 ore      culturale
                      Secondaria 1°

15 “STORIE  DI UOMINI IN GUERRA SULLA LINEA GOTICA”
   Nel primo incontro verrà affrontato il tema “l’uomo e la guerra”,
      analizzando i comportamenti in battaglia, la propaganda, le sostanze
      stimolanti e la cronologia della Campagna d’Italia. Nel secondo
      incontro invece i ragazzi lavoreranno sulla ricostruzione delle storie
      di 4 personaggi che sono stati coinvolti nella guerra.

        N° ALUNNI:        ETÀ:        DURATA:        TEMA:
         massimo 30      tutte le     2 incontri   riscopriamo
                       classi della    da 2 ore       la storia
                      Secondaria 1°

                                                                               37
SCUOLA SECONDARIA DI 1°GRADO

16 “VILLANOVIANI     ED ETRUSCHI”
   Lezione di approfondimento sulla civiltà Villanoviana,          per poi
     proseguire il percorso temporale trattando gli Etruschi di età storica,
     sino alle soglie della romanizzazione. Un’occasione preziosa per
     approfondire la storia con gli occhi dell’Archeologo attraverso lo
     studio diretto delle fonti materiali.

        N° ALUNNI:        ETÀ:        DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     1 incontro    riscopriamo
                       classi della    da 2 ore        la storia
                      Secondaria 1°

17 “LA  FIGURA FEMMINILE NELL’ANTICHITà”
   Una lezione tematica alla scoperta del ruolo, del costume e delle
     caratteristiche proprie della figura femminile nella Civiltà Villanoviana.
     La donna villanoviana sarà poi posta a confronto con la donna del
     periodo Etrusco e Romano per individuare insieme analogie e
     differenze.

       N° ALUNNI:         ETÀ:        DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     1 incontro    riscopriamo
                       classi della    da 2 ore        la storia
                      Secondaria 1°

18 “ANTICHI  GUERRIERI” IL RUOLO MASCHILE
   Un percorso trasversale guiderà la classe alla scoperta                del ruolo,
     dell’armamento e delle caratteristiche del guerriero nella Civiltà Villanoviana.
     Si seguirà poi l’evoluzione ed il cambiamento di questa importante figura
     maschile nelle epoche successive, durante il periodo Etrusco e Romano.

        N° ALUNNI:        ETÀ:        DURATA:         TEMA:
        massimo 30       tutte le     1 incontro    riscopriamo
                       classi della    da 2 ore        la storia
                      Secondaria 1°

38
19 “MAGIE      DELL’ARGILLA”
   Serie di giochi concatenati che partono dalla pura manipolazione delle
      argille. Il gioco si sviluppa con linee non tradizionali, trasformazioni e
      deformazioni, che da riflessioni su forme e superfici porteranno verso una
      sorpresa finale.

        N° ALUNNI:       ETÀ:         DURATA:       TEMA:
        massimo 30      tutte le      1 incontro     arte
                      classi della     da 2 ore
                     Secondaria 1°

20 “L’Arte della scrittura”
   Attraverso l’introduzione ai supporti    e alla grafia nel
     Rinascimento, gli studenti realizzeranno alcuni inchiostri
     colorati con i quali scriveranno con grafia antica su una
     pergamena.

        N° ALUNNI:       ETÀ:         DURATA:       TEMA:
         massimo        tutte le      1 incontro     arte
         1 classe     classi della     da 2 ore
                     Secondaria 1°

21 “a doppiA elica”
   Durante il laboratorio,       gli studenti saranno
      condotti in un viaggio alla scoperta del corredo
      genetico ed osserveranno al microscopio tracce
      del DNA.

        N° ALUNNI:        ETÀ:        DURATA:       TEMA:
          massimo        tutte le     1 incontro      arte
          1 classe     classi della    da 2 ore
                      Secondaria 1°

                                                                            39
SECONDARIA
SCUOLASCUOLA SECONDARIA
                  DI 1°GRADO
                         DI 1°GRADO

22 “MUSICA     DA S-BULLO
   Questo laboratorio presenterà la musica come strumento di
      prevenzione del bullismo e del cyber-bullismo, definendo le
      caratteristiche di questo fenomeno.
      L’analisi degli stili musicali si concentrerà sulle caratteristiche
      del bullo e della vittima.

        N° ALUNNI:        CLASSI:       DURATA:          TEMA:
         massimo 30       tutte le      1 incontro      sociologia
                        classi della     da 2 ore
                       Secondaria 1°

40
23 “IL CIBO AL CINEMA”
   Capire il nostro rapporto con l’alimentazione attraverso suoni, parole e
      immagini dei film. Intorno alla nutrizione ruotano aspetti di esperienza
      personale affettiva e culturale. Attraverso la visione di brani cinematografici
      e discussioni di gruppo verrà fatta una riflessione sui significati e le
      motivazioni, anche inconsapevoli, che guidano le nostre opzioni a tavola.

         N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
         massimo 30       tutte le     2 incontri    sociologia
                        classi della    da 2 ore
                       Secondaria 1°

24 “SICUREZZA       IN RETE”
   I nuovi media rappresentano un’opportunità unica per la crescita, tuttavia per
      navigare tranquillamente è necessario un buon livello di consapevolezza.
      Questo laboratorio parlerà dei social-media e di come vengono vissuti dai
      ragazzi. Osserveranno vari social network ed impareranno ad individuare i
      rischi pericolosi di un uso scorretto del mondo web.

         N° ALUNNI:      CLASSI:       DURATA:         TEMA:
         massimo 30       tutte le     1 incontro    sociologia
                        classi della    da 2 ore
                       Secondaria 1°

                                                                                41
Chi
     svolgerà
     i laboratori?

42
BIOGRAFIE COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI

            OPEN                                 SEACOOP
            GROUP                         Seacoop è una Cooperativa Imolese
                                          nata per rispondere alle esigenze
Open Group è una cooperativa che          di servizi di cura professionale e
si esprime attraverso le direttrici       incentrati sulla personalizzazione
della cultura e del sociale declinate     dell’intervento. La sua visione è quella
in differenti ambiti di intervento, in    di un miglioramento continuo e
stretta connessione con il territorio.    costantemente valutato, al fine di
Diverse sono le aree di intervento        mantenere sempre alta la qualità dei
in cui si raccolgono le attività          suoi servizi, certificati dal 2002. La
della cooperativa: cultura, welfare,      Cooperativa opera prevalentemente
educazione e formazione, editoria e       nel circondario di Imola e in Emilia
comunicazione. L’area “Educazione         Romagna, progettando ed erogando
e Cittadinanze” comprende tutti           servizi rivolti all‘infanzia, al sostegno
i servizi e gli interventi rivolti ai     scolastico, ai giovani, alle persone
minori, al sostegno alla genitorialità    disabili, agli anziani e alle persone
ed alla formazione di insegnanti ed       affette da disagio psichico.
educatori. Open Group ha deciso di

                                                      COOPERATIVA
affiancare alla parola “Educazione”
il termine “Cittadinanze”, perché è
convinta sia il filo conduttore delle
proprie proposte. Le competenze di
                                                      MADRESELVA
cittadinanza sono infatti un insieme di   La Cooperativa Madreselva, formata
conoscenze, abilità e qualità umane       da un gruppo di guide G.A.E. (Guide
necessarie a sostenere lo sviluppo        Ambientali Escursionistiche) già dal
individuale e il benessere collettivo     2007 svolge attività di educazione
concretizzando un processo grazie al      ambientale ed escursionismo nei
quale le persone acquisiscono nuove       parchi dell’Appennino Bolognese. Si
competenze relazionali e sociali.         rivolge a turisti e Scuole di ogni grado,
                                          affrontando tematiche legate alla
                                          conservazione dell’ambiente e allo
                                          sviluppo sostenibile.

                                                                              43
BIOGRAFIE COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI

               COOP SOCIALE                             COOP
               LE PAGINE                                ATLANTIDE
La Cooperativa Sociale Le Pagine             Atlantide è una cooperativa che si
nasce nel 1988 per volontà di un             occupa di progetti di educazione
gruppo di diplomati e laureati               ambientale     e     sostenibilità,    di
che avevano appena conseguito                valorizzazione    territoriale    e    di
l’attestato di Assistente di Biblioteca,     gestione di parchi tematici. Rocca di
dopo aver partecipato ad un                  Riolo Terme e centri visita del Delta
corso di formazione organizzato              del Po, sono solo alcuni esempi dei 17
dall’Amministrazione           Provinciale   parchi che gestisce, riuniti nel circuito
di Ferrara. La Cooperativa opera in          Amaparco.
diversi settori: il settore catalogazione,
il settore biblioteche, l’area educativa
e il settore archivi.
                                                               ASSOCIAZIONE
              COOP                                             LINEA GOTICA
              LA VENENTA                     L’Associazione       Linea     Gotica
                                             Officina della Memoria nasce nel
                                                                                     -

La Venenta è una cooperativa sociale         2010 per volontà di un gruppo di
di tipo A B: nella sezione A eroga           studiosi, ricercatori e appassionati
servizi socio-educativi nell’ambito          delle tematiche storiche legate alla
del sostegno alla genitorialità e dei        Seconda guerra mondiale in Italia e,
minori. Nella sezione B gli educatori e      in particolare, alle vicende della Linea
il personale di coordinamento hanno          Gotica accadute tra l’estate 1944 e la
l’obiettivo di favorire il reinserimento     primavera 1945 sul fronte fra Toscana,
lavorativo delle mamme che sono              Marche ed Emilia-Romagna. Scopo
ospitate presso le strutture residenziali.   primario      dell’Associazione     Linea
                                             Gotica - Officina della Memoria, è
                                             il recupero, la conservazione e la
                                             promozione della memoria storica
                                             della Linea Gotica in tutti i suoi
                                             aspetti: militare, sociale, economico e
                                             culturale. Le attività che l’Associazione
                                             svolge spaziano in vari ambiti: dalla
                                             ricerca alla didattica, dagli eventi al
                                             turismo.
 44
LIBERA                         VALEPERCOLORE
            TERRA                          Valepercolore, si occupa di gestire e
                                           moderare gli account social di vari
Nel settore formazione l’Associazione
                                           brand, di analizzare le performance
Libera Terra offre molteplici proposte
                                           e le conversazioni che si sviluppano
educative, per favorire e diffondere
                                           intorno al marchio, di progettare,
la cultura della legalità e della
                                           creare ed ottimizzare le campagne a
responsabilità.
                                           pagamento ed elaborare piani editoriali
La metodologia educativa adottata          coerenti ai business aziendali.Svolge
dal gruppo di “Libera Formazione”          anche attività didattiche di Educazione
di Bologna è quella dell’animazione        e Sicurezza in Rete nelle Scuole.
scolastica, metodo interattivo e
relazionale che si avvale di strumenti
di attivazione di aula. La scelta del
gruppo formazione è quella di              MUSICARTE
rispondere ai bisogni specifici di ogni
scuola e classe adattando i propri         Federico Benini, diplomato in Fagotto
percorsi alle specificità segnalate        presso il Conservatorio “G. Frescobaldi”
dai docenti con cui collabora.             di Ferrara, dopo il conseguimento del
L’obiettivo del settore Formazione         diploma al Maggio Fiorentino come
di Libera per le Scuole è quello di        Professore d’Orchestra, affianca alla
creare opportunità per qualificare e       carriera orchestrale quella di didatta
determinare il futuro. Attraverso la       con progetti musicali, propedeutici
formazione del cittadino e la diffusione   per i più piccoli. Titolare della ditta
di valori come solidarietà, onestà, non    “MusicArte” che si occupa della
violenza, convivenza civile, giustizia,    creazione e conduzione di progetti di
costruisce tappe indispensabili per un     educazione al suono rivolti ai bambini
percorso di cittadinanza responsabile      delle scuole dell’infanzia e primarie.
e consapevole.                             Alcuni laboratori sono realizzati in
                                           collaborazione con la Prof.ssa Elena
                                           Maioli e la Dr.ssa Alessandra Tozzi.

MARIACHIARA MAZZANTI
Architetto, esperta in progettazione di    MARIA CRAPIS
edifici a basso consumo energetico, è
specializzata in tecnologie costruttive    Psicologa psicoterapeuta e dietista.
in legno. Ideatrice e referente dei        Lavora da molti anni nel campo
Laboratori “Piccoli Architetti Verdi”.     dell’educazione alimentare e del
                                           trattamento dei disordini alimentari
                                                                               45
BIOGRAFIE COOPERATIVE E ASSOCIAZIONI

compresa l’obesità. Collabora con           Castenaso. Suoni, video-installazioni e
enti pubblici e privati per campagne        postazioni interattive accompagnano
di educazione ai consumi, attività          il pubblico alla scoperta della vita
di ricerca sulle abitudini alimentari       e dei riti della civiltà villanoviana.
in gruppi di popolazione e attività         L’offerta formativa del MUV è articolata
didattiche. Attualmente svolge attività     in laboratori, lezioni specialistiche
di psicoterapeuta per problematiche         condotte dall’archeologo e visite
relazionali e psicoaffettive.               guidate animate, per fornire agli studenti
                                            un approccio a 360 gradi, teorico e

ERIO CARNEVALI                              pratico, sulla protostoria italiana e sui
                                            metodi della ricostruzione storica a
Erio Carnevali, pittore modenese. Da        partire dalle fonti archeologiche.
sempre si dedica alla comunicazione
visiva, realizzando nella sua carriera
numerose scenografie per il teatro, il
cinema e la televisione, giungendo fino     MUSEO
                                            DELLA PREISTORIA
al campo dell’editoria per ragazzi. Le
sue opere si trovano in Musei, Raccolte
pubbliche e Collezioni private in Italia    “LUIGI DONINI”
e nel Mondo. Ha pubblicato libri d’arte
e manuali per l’infanzia. È consulente      Il Museo della Preistoria “Luigi Donini”
d’arte contemporanea per atelier            di San Lazzaro di Savena illustra due fra
scolastici in Italia, Belgio e Germania     le più significative realtà del territorio:
                                            l’ambiente inteso come insieme di
                                            valori naturalistici e paesaggistici, al
             MUV                            cui centro si situano gli affioramenti
                                            dei Gessi Bolognesi, e le testimonianze
             Museo della civiltà            del primo popolamento umano.
             Villanoviana                   Il museo propone attività pratico-
                                            manuali di carattere laboratoriale, in
Il MUV – Museo della civiltà                grado di sensibilizzare la manualità e di
Villanoviana di Castenaso (BO) ha           sviluppare la sfera creativa.
sede nei luoghi in cui il conte Giovanni
Gozzadini a metà dell’Ottocento scoprì
i resti di una delle principali culture
della prima età del ferro italiana, a cui
attribuì il nome internazionalmente
noto di “Villanoviano”. Il museo ospita          MAGGIORI INFORMAZIONI
la necropoli villanoviana del VII sec.               SUL PORTALE
a.C. scoperta nel 2006 a Marano di              WWW.ATTIVAMENTERENO.IT
 46
www.attivamentereno.it
www.coopreno.it

                         47
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla