Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi

 
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Politiche a
confronto                   Elena Giglia
                       Pierfranco Minsenti
              Ufficio Accesso aperto - Università di Torino
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
…quello che c’è

  …E GLI ALTRI ?
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
…quello che non c’è

 EDITORE? SE CI SEI BATTI UN COLPO

OPEN ACCESS, QUESTO SCONOSCIUTO

DIRITTO D’AUTORE, CHI ERA COSTUI?

IRIS, OGNI RICCIO UN CAPRICCIO

                                     http://www.oa.unito.it/editori/web/index.php

…PER NON PARLAR DI OPEN DATA…
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Non solo policies / 1

http://english.eu2016.nl/documents/reports/2016/04/04/amsterdam-call-for-action-on-open-science
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Non solo policies / 2

http://english.eu2016.nl/documents/reports/2016/04/04/amsterdam-call-for-action-on-open-science
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Non solo testi

                 http://ec.europa.eu/research/openscience/index.cfm?pg=open-science-cloud
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
C’È TANTA, TANTA
STRADA DA FARE…
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
La Green Road
 Introduzione a Zotero
Le politiche istituzionali
     Seminario    per
  degli Atenei italiani
 studenti  e dottorandi
      a confronto
                     Pierfranco Minsenti
                     Pierfranco
 Università degli Studi di Torino - Ufficio Minsenti
                                            Accesso Aperto e Editoria Elettronica

Università degli Studi di Torino - Sistema Bibliotecario di Ateneo
          Convegno    Open Aperto
             Ufficio Accesso Accesse Week
                                     Editoria@CRUI     2016
                                              Elettronica
                   Campus Luigi Einaudi,
                          Università Roma21 Tre
                                            marzo 2016
                                26 ottobre 2016
                            pierfranco.minsenti@unito.it
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Argomenti trattati
 1.    Che cos’è Zotero
1.    A che punto siamo               con i Regolamenti / Policies
 2.    Installazione di Zotero

2.3. Analisi  comparativa
      Personalizzazione

 4.    Registrazioni bibliografiche

3.5. 6Back-up
       proposte      per   migliorare
              online di Zotero, sincronizzazione

 6.    Guide, Tutorials, Supporto

 7.    Integrazione con Word: esercitazioni
Politiche a confronto - Elena Giglia Pierfranco Minsenti Ufficio Accesso aperto - Università di Torino - Area Sistemi Informativi
Convegno Open Access
 Week @CRUI 2016
Politiche istituzionali a
 confronto: gli Atenei
        italiani

           1. A che punto siamo?

                                Elena Giglia e Pierfranco Minsenti
               Università degli Studi di Torino - Ufficio Accesso Aperto e Editoria Elettronica
4

                       Le policies italiane
                       "Road Map 2014-2018" (Messina 3-4/11/2014):
                       «Nella realizzazione del proprio impegno istituzionale per lo sviluppo
                       a medio termine dell’accesso aperto in Italia, gli Atenei e gli Enti di
1. A che punto siamo

                       ricerca assumono come prioritarie le seguenti linee di azione:*
                        1. Prosecuzione e rafforzamento del dialogo istituzionale e
                           interistituzionale sull’accesso aperto
                        2. Politiche istituzionali per la Green Road
                        3. Costruzione di una visione nazionale per l’accesso aperto ai dati
                           della ricerca

                                  ☛ a che punto siamo con le politiche per la Green Road?
                       * "Road Map 2014-2018". Dichiarazione di Messina 2.0: la via italiana all’accesso aperto. Università degli Studi di Messina, 3-4 novembre 2014: http://
                       decennale.unime.it/?page_id=1766
5

                       L’adozione delle politiche OA negli Atenei italiani
                       Road Map 2014-2018": 49 Atenei firmatari*
                                              Bari	
  -­‐	
  Politecnico                                           Palermo
                                              Bari	
  -­‐	
  Università                                            Parma
                                              Basilicata                                                           Perugia
                                              Bologna                                                              Piemonte	
  Orientale
                                              Cagliari                                                             Pisa	
  -­‐	
  Scuola	
  Normale
1. A che punto siamo

                                              Camerino                                                             Pisa	
  -­‐	
  Università	
  Statale
                                              Catania                                                              Politecnica	
  delle	
  Marche
                                              Enna	
  “Kore”                                                       Reggio	
  Calabria
                                              Ferrara                                                              Roma	
  -­‐	
  La	
  Sapienza
                                              Firenze                                                              Roma	
  -­‐	
  LUMSA
                                              Foggia                                                               Roma	
  -­‐	
  Tor	
  Vergata
                                              Fomo	
  -­‐	
  Foro	
  Italico                                       Roma	
  Tre
                                              Humanitas	
  University                                              Salento
                                              Insubria                                                             Salerno
                                              Macerata                                                             Sassari
                                              Messina                                                              Siena
                                              Milano	
  -­‐	
  Bocconi                                             Torino	
  -­‐	
  Politecnico
                                              Milano	
  -­‐	
  IULM                                                Torino	
  -­‐	
  Università
                                              Milano	
  -­‐	
  Politenico                                          Trento
                                              Milano	
  -­‐	
  Statale                                             Trieste
                                              Milano	
  -­‐	
  Università	
  CaLolica                              Tuscia
                                              Milano	
  Bicocca                                                    Udine
                                              Modena	
  e	
  Reggio	
  Emilia                                      Urbino
                                              Napoli	
  Federico	
  II                                             Venezia	
  -­‐	
  Ca'	
  Foscari
                                              Padova
                       * "Road Map 2014-2018". Dichiarazione di Messina 2.0: la via italiana all’accesso aperto. Università degli Studi di Messina, 3-4 novembre 2014, adesioni: http://
                       decennale.unime.it/?page_id=2039
6

                       L’adozione delle politiche OA negli Atenei italiani
                       Bilancio della ”Road Map 2014-2018": quanti regolamenti/
                       policies?
                       alla metà del quadriennio 2014-2018 si nota il grosso divario tra
1. A che punto siamo

                       adesione politica e realizzazioni concrete:

                        49 adesioni (Messina 2014) ...
                        ... ma all’ottobre 2016 solo 18 Atenei hanno una politica
                        istituzionale per il supporto alla Green Road*

                                                                        = 21% degli Atenei italiani

                       * In questo computo sono stati considerati solo gli atenei contenuti nella lista “Regolamenti e Policy sull'Open Access” del wiki openarchives.it: http://
                       wiki.openarchives.it/index.php/Regolamenti_e_Policy_sull'Open_Access
                       Non sono stati considerati gli Atenei che archiviano solo le tesi o quelli per i quali non è stato possibile rintracciare una policy pur disponendo di un archivio
                       per il self-archiving.
7

                       L’adozione delle politiche OA negli Atenei italiani
                       49 Atenei firmatari della Road Map 2014-2018"
                       (in giallo: 15 atenei firmatati dotati di policies per open access):
                                   Bari	
  -­‐	
  Politecnico                Palermo
                                   Bari	
  -­‐	
  Università                 Parma
1. A che punto siamo

                                   Basilicata                                Perugia
                                   Bologna                                   Piemonte	
  Orientale
                                   Cagliari                                  Pisa	
  -­‐	
  Scuola	
  Normale
                                   Camerino                                  Pisa	
  -­‐	
  Università	
  Statale
                                   Catania                                   Politecnica	
  delle	
  Marche
                                   Enna	
  “Kore”                            Reggio	
  Calabria
                                   Ferrara                                   Roma	
  -­‐	
  La	
  Sapienza
                                   Firenze                                   Roma	
  -­‐	
  LUMSA
                                   Foggia                                    Roma	
  -­‐	
  Tor	
  Vergata
                                   Fomo	
  -­‐	
  Foro	
  Italico            Roma	
  Tre
                                   Humanitas	
  University                   Salento
                                   Insubria                                  Salerno
                                   Macerata                                  Sassari
                                   Messina                                   Siena
                                   Milano	
  -­‐	
  Bocconi                  Torino	
  -­‐	
  Politecnico
                                   Milano	
  -­‐	
  IULM                     Torino	
  -­‐	
  Università
                                   Milano	
  -­‐	
  Politenico               Trento
                                   Milano	
  -­‐	
  Statale                  Trieste
                                   Milano	
  -­‐	
  Università	
  CaLolica   Tuscia
                                   Milano	
  Bicocca                         Udine
                                   Modena	
  e	
  Reggio	
  Emilia           Urbino
                                   Napoli	
  Federico	
  II                  Venezia	
  -­‐	
  Ca'	
  Foscari
                                   Padova
8

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    L’adozione delle politiche OA negli Atenei italiani
                                                    2012-2016: regolamenti / policies per OA:
                                                                               Ateneo                Anno di approvazione
                                                         Firenze                        2012 (rivista: 2016)
                                                         Torino (Università)            2013
                                                         Trento
                                                         Venezia Ca' Foscari
                                                         Milano Statale                 2014
                                                                                                                            dal 2014 al
                                                         Milano Politecnico                                                 2016 le
                                                         Bergamo                                                            policies
                                                         Ferrara
                                                                                                                            aumentano
                                                         Padova                                                             a un ritmo
                                                         Pisa
                                                                                        2015
                                                                                                                            decrescente
                                                         Cagliari
                                                         Sassari
                                                         Brescia                        2016
                                                         Foggia
                                                         Napoli Federico II
                                                         Napoli Parthenope
                                                                                        NON SPECIFICATO
                                                         Trieste
                                                         Udine
9

                       Condividiamo la stessa “vision”?

                       Le policies sono ancora poche...

                       Ma non è l’unico problema ...
1. A che punto siamo

                       Chiediamoci anche: quanto sono omogenee, allineate?
Convegno Open Access
 Week @CRUI 2016
Politiche istituzionali a
 confronto: gli Atenei
        italiani

           2. Analisi comparativa

                                Elena Giglia e Pierfranco Minsenti
               Università degli Studi di Torino - Ufficio Accesso Aperto e Editoria Elettronica
11

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    L’adozione delle politiche OA negli Atenei italiani
                                                    Tipologie di provvedimenti politici adottati:

                                                      4 “Regolamenti” (Foggia; Pisa; Torino; Venezia)
                                                     12 “Policies” (o: “Politiche di Ateneo”: Cagliari)
                                                      2 “Linee di indirizzo” / “Linee guida” (Napoli)

                                                     La distinzione tra policy e regolamento riflette 2
                                                     diversi modelli di testi normativi proposti in
                                                     appendice alle Linee guida CRUI del 2013.
12

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa

                                                            Come condure una analisi comparativa
                                                          delle policies italiane per l’Accesso Aperto.

                                                                          Problemi di metodo.
13

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa: l’analisi di Nexa (aprile 2016)
                                                    Una analisi comparativa tra i regolamenti / policies degli Atenei italiani
                                                    è stata condotta nell’aprile 2016 dal Centro Nexa del Politecnico di
                                                    Torino nell’ambito del Progetto Pasteur4OA*.

                                                    La ricerca si è basata sull’applicazione alle policies della classificazione
                                                    usata nell’archivio ROARMAP. Al momento in cui è stata condotta la
                                                    ricerca erano 14 gli atenei italiani che regolamentavano l’Open Access.

                                                        Tuttavia i risultati di questa analisi presentano dei problemi

                                                     * Antonio Vetrò e Miryam Bianco (2016). Policy Open Access delle università italiane: comparazione, relazione con le best practice e raccomandazioni, Briefing paper,
                                                     PASTEUR4OA, https://doi.org/10.5281/zenodo.51855
14

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa: usare ROARMAP?

                                                    Problemi principali che emergono dai dati sulle policies italiane presenti
                                                    in ROARMAP e dall’analisi condotta dal centro Nexa*:

                                                     1. dati mancanti: ROARMAP non è sempre aggiornato. All’ottobre
                                                        2016 mancano ancora le registrazioni delle policies di 4 Atenei:
                                                        Brescia; Foggia; Napoli Parthenope; Sassari

                                                     2. adattabilità: non sempre la classificazione ROARMAP si presta a
                                                        rendere conto di alcune casistiche che si trovano nelle policies
                                                        italiane

                                                     3. correttezza dei dati: un confronto tra i testi delle policies e le
                                                        classificazioni di ROARMAP fa emergere delle discrepanze;
15

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    La lettura dei regolamenti /policies pone rilevanti problemi di
                                                    interpretazione e di classificazione:

                                                    Problemi generali nella comparazione dei regolamenti /policies:

                                                     1. terminologia non sempre chiara e condivisa
                                                        (figuriamoci se è chiaro per gli Autori!)

                                                     2. modalità diverse di sciogliere alcuni nodi critici, come
                                                         a) versione consentita per il deposito e versione per la pubblicazione
                                                            OA
                                                         b) nesso con la valutazione

                                                     3. più in generale, visioni diverse che stanno alla base di alcune
                                                        differenze specifiche
16

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Per misurare gli scostamenti tra le policies italiane proponiamo di
                                                    prendere in considerazione 4 elementi cruciali:

                                                     1. l’obbligatorietà del deposito è definita in funzione della
                                                        pubblicazione ad accesso aperto del contributo o in funzione di
                                                        una procedura di natura amministrativa finalizzata a raccogliere le
                                                        pubblicazioni degli autori afferenti all’ente?
                                                     2. quale “versione” è richiesta per il deposito obbligatorio? questa
                                                        versione è funzionale alla pubblicazione in OA?
                                                     3. per quali tipologie di pubblicazioni si chiede il deposito
                                                        obbligatorio?
                                                     4. l’esistenza di un nesso tra la valutazione della ricerca e il
                                                        deposito in modalità OA (non il deposito “generico”, chiuso o
                                                        aperto)
17

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    1. l’obbligatorietà del deposito è definita in funzione della
                                                       pubblicazione ad accesso aperto del contributo?
                                                    9 Atenei: chiedono il deposito obbligatorio di una versione che
                                                              facilita la pubblicazione ad accesso aperto del contributo

                                                    5 Atenei: chiedono il deposito del “PDF editoriale o se “indisponibile” il
                                                              PostPrint”
                                                              Formulazione poco chiara: la “disponibilità” o “indisponibilità” di una versione è
                                                              una questione che appare slegata dalle questioni cruciali dei diritti e delle politiche
                                                              editoriali (formulazione che deriva dalla Policy modello CRUI)

                                                    2 Atenei: chiedono il deposito obbligatorio del PDF editoriale
                                                              (quindi una versione che non facilita la pubblicazione ad accesso aperto del
                                                              contributo)

                                                    2 Atenei: non specificano una versione obbligatoria
18

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                     2. quale “versione” è richiesta per il deposito obbligatorio?
                                                    • “Versione consentita dall’editore per l’accesso aperto”: 7 atenei
                                                      (Brescia; Cagliari; Milano-Politecnico; Pisa; Sassari; Torino; Venezia Ca’ Foscari)
                                                    • il PDF editoriale o se “indisponibile” il PostPrint: 5 atenei
                                                      (Firenze; Napoli Federico II; Padova; Trento; Trieste). È anche la formulazione della Policy
                                                      modello CRUI
                                                    • PDF editoriale: 2 atenei
                                                      (Ferrara; Milano Statale)
                                                    • Obbligatorio depositare 2 copie digitali: 1 ateneo
                                                      1) quella nella versione utile per la valutazione interna e nazionale; 2) quella nella
                                                      versione consentita dall’editore per la diffusione in accesso aperto: 1 ateneo
                                                      (Foggia). È anche la formulazione del Regolamento modello CRUI
                                                    • PostPrint: 1 ateneo
                                                      (Bergamo)
                                                    • Non specificato: 2 atenei
                                                     (Udine; Napoli Parthenope)
19

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                     3. per quali tipologie di pubblicazioni si chiede il deposito
                                                        obbligatorio?

                                                    Tutte le tipologie: 16 atenei

                                                    Tutte le tipologie tranne le monografie (deposito volontario): 1 ateneo
                                                    (Bergamo)

                                                    Solo gli articoli di rivista: 1 ateneo
                                                    (Pisa: nel “Regolamento per la promozione dell’accesso aperto ai risultati
                                                    della ricerca scientifica in attuazione dell’art. 4 comma 2 della Legge
                                                    112/2013”
20

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                     4. esiste un nesso tra la valutazione della ricerca e il deposito
                                                        in OA (non il deposito “generico”, chiuso o aperto)?

                                                    Nesso specifico con deposito di copia per OA: 2 atenei
                                                    (Foggia; Torino)

                                                    Nesso generico tra deposito di una copia digitale e la valutazione: 9
                                                    atenei (viene valutato solo ciò che è depositato: che sia aperto o chiuso)

                                                    Non è previsto nessun nesso con la valutazione: 7 atenei
21

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Condividiamo la stessa “vision”?

                                                    se le policies italiane sono così poco omogenee, poco
                                                    allineate...
                                                     ... dovremmo farci una serie di domande cruciali sulle
                                                     nostre policies:
                                                          1. sono chiare? sono convincenti?
                                                          2. sono sostenibili? o c’è un grande divario tra le
                                                             cose scritte e la loro applicazione concreta?
                                                          3. sono allineate con uno standard base che sta
                                                             emergendo all’estero?
                                                      più in generale possiamo dire di condividere la stessa
                                                      “vision” per la Green Road?
22

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Cosa fanno all’estero:
                                                    se ci confrontiamo con le policies delle università europee
                                                    scopriamo un “altro mondo” fatto di:
                                                     1. estrema chiarezza: poche chiare indicazioni prive di
                                                       ambiguità, non mescolate con indicazioni operative (una
                                                       paginetta)
                                                     2. approccio pragmatico: si chiede la versione PostPrint,
                                                       non il PDF editoriale
                                                     3. si punta in maniera diretta ad avere un archivio di
                                                       contributi aperti, non a un dark deposit di PDF editoriali
                                                     4. si usano leve efficaci per promuovere la Green Road
                                                       usando il nesso con la valutazione
23

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Terminologia poco chiara. Esempio: l’Obbligatorietà
                                                    Nelle policies italiane grado di obbligatorietà non è sempre evidente a
                                                    causa di una terminologia non sempre chiara.
                                                    Per es.: “Policy di Ateneo sull’accesso aperto (Open Access) alla letteratura
                                                    scientifica”:
                                                    Art. 6 – Deposito nell’Archivio istituzionale
                                                    «L’Autore, al momento della pubblicazione, cura il deposito nell’Archivio
                                                    istituzionale di ciascun Contributo, nella versione finale referata e, se
                                                    disponibile, nella versione editoriale, e provvede all’inserimento di tutti i
                                                    metadati bibliografici utili al reperimento e alla citazione del Contributo
                                                    stesso.
                                                    Il deposito è ad Accesso chiuso.
                                                    Sono esclusi dall’obbligo di deposito i Contributi a carattere monografico
                                                    dei quali sono comunque registrati i metadati»

                                                     In ROARMAP per questo ateneo il deposito è: “Required”
24

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Essere chiari nella versione chiesta per il deposito
                                                    Confrontare il testo italiano con la chiarezza della policy dell’Università
                                                    di Liegi (2007; 2014: rivista con l’introduzione delle tesi di dottorato)*:
                                                    Procès-verbal de la séance du 23 mai 2007:
                                                    [...]
                                                    «...
                                                    «Il décide
                                                         le Conseil
                                                               de rendre
                                                                    d’Administration...
                                                                         obligatoire: décide de rendre obligatoire:
                                                       -      L’introduction dans la bibliographie institutionnelle des références
                                                              des toutes les publications des membres de l’ULg;
                                                       -                                                       desarticles
                                                                                                   intégrale**des
                                                              Le dépôt de la version électronique intégrale        articlespubliés
                                                                                                                            publiés
                                                              par les membres de l’ULg depuis 2002. L’accès à ces versions
                                                              intégrales ne sera ouvert qu’avec l’accord de l’auteur et en
                                                              conformité avec les règles applicables en matière de droit
                                                              d’auteur [...].»
                                                    * Vedi: “Open Access”: mise en oeuvre au sein de l'Université de Liège: http://orbi.ulg.ac.be/files/extrait_moniteur_CA.pdf
                                                    ** Nella revisione del 2014 viene specificato che la versione da despositare è la versione finale autore. Vedi: “Dépôt institutionnel de la Production
                                                    scientifique: mise à jour des directives: https://orbi.ulg.ac.be/files/MaJ_ORBi_extrait_moniteur_CA.pdf
25

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Essere chiari nella versione chiesta per il deposito
                                                    L’esempio della policy della University of Edinburgh (2010):

                                                    * University of Edinburgh’s Research Publications Policy: http://www.ed.ac.uk/information-services/about/policies-and-regulations/research-publications
26

2. Analisi comparativa dei regolamenti / policies
                                                    Iniziative condivise a livello nazionale
                                                     Abbiamo poche policies: questo significa che è difficile arrivarci, che
                                                     appaiono poco sostenibili.
                                                    Forse abbiamo reso le cose troppo difficili.

                                                    Se vogliamo davvero realizzare la "Road Map 2014-2018"
                                                    dobbiamo:

                                                      1. aumentare gli atenei con una policy

                                                      2. fare scelte più condivise per dare vita a una specie di
                                                         “standard” nazionale allineato con quelli esteri

                                                          ☛ Riconosciamolo: siamo stati poco pragmatici!
Convegno Open Access
 Week @CRUI 2016
Politiche istituzionali a
 confronto: gli Atenei
        italiani

  3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                Elena Giglia e Pierfranco Minsenti
               Università degli Studi di Torino - Ufficio Accesso Aperto e Editoria Elettronica
28

                                     Sei proposte per migliorare
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                     1. Il linguaggio delle policy:

                                       ➡   semplificare i testi,

                                       ➡   adottare una terminologia priva di ambiguità
29

                                     Sei proposte per migliorare
                                     2. Riflettere sulla scelta molto diffusa all’estero: la versione di cui
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                        si chiede il deposito obbligatorio è il Post Print
                                      Molti Atenei italiani chiedono obbligatoriamente il deposito della versione
                                      editoriale (PDF editoriale) e lasciano facoltà all’Autore di despositare anche la
                                      versione PostPrint. Ma in questo modo si preclude in partenza la possibilità di
                                      pubblicare in accesso aperto la maggior parte di quei prodotti.

                                      Chiediamoci: ci interessa davvero massimizzare l’apertura del nostro archivio e
                                      contribuire alla comunicazione scientifica aperta con contributi che possono
                                      essere letti da chiunque, oppure ci interessa di più creare un archivio locale di
                                      PDF editoriali che assomiglia di più a un dark deposit?

                                     ☛ in base alla versione di cui chiedo il deposito obbligatorio,
                                           otterrò un archivio aperto o un dark deposit
30

                                     Sei proposte per migliorare
                                      La versione PostPrint è quella richiesta per es. da:
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                        • Horizon 2020
                                        • HEFCE: Higher Education Funding Council for England
                                        • Università di Liegi
                                        • University of Edinburgh
                                        • ...
                                      Vantaggi:
                                        1.    chiarezza per gli Autori
                                        2.    facilitare il dialogo con gli editori grazie a una posizione condivisa

                                     ☛ facciamocene una ragione: all’estero non chiedono il
                                             deposito del PDF editoriale!
31

                                     Sei proposte per migliorare
                                     3. Creare un nesso tra la valutazione nazionale e il requisito del
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                        deposito in Open Access, come è stato fatto nel 2015 in UK
                                        dall’HEFCE (Higher Education Funding Council for England)*
                                       «The policy states that, to be eligible for submission to the post-2014 REF [=
                                       probabilmente nel 2020], authors’ outputs must have been deposited in an
                                       institutional or subject repository. Deposited material should be
                                       discoverable, and free to read and download, for anyone with an internet
                                       connection. The requirement applies only to journal articles and conference
                                       proceedings with an International Standard Serial Number. It will not apply to
                                       monographs, book chapters, other long-form publications, working papers,
                                       creative or practice-based research outputs, or data. The policy applies to
                                       research outputs accepted for publication after 1 April 2016, but we would
                                       strongly urge institutions to implement it now».
                                      Il requisito introdotto da HEFCE esclude quindi che sia
                                      sufficiente il solo deposito ad accesso chiuso.
                                     * Vedi: Policy for open access in the post-2014 Research Excellence Framework («This requirement will apply to journal articles and conference proceedings
                                     accepted for publication after 1 April 2016.») http://www.hefce.ac.uk/pubs/year/2014/201407/
32

                                     Sei proposte per migliorare
                                     4. Considerare le criticità legate al deposito obbligatorio di
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                        tipologie di documenti come monografie e capitoli

                                      ➡   fare uno studio sulle criticità legate al deposito in OA di
                                          monografie e capitoli di libro seguendo l’esempio dello
                                          studio promosso nel 2015 dal HEFCE: Higher Education
                                          Funding Council for England.
                                      ➡   monitorare le politiche editoriali degli editori italiani e
                                          raccogliere dati su quelli che consentono il deposito delle
                                          monografie in OA
33

                                     Sei proposte per migliorare
                                     5. Rendere più sostenibile l’applicazione delle policies
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                      Applicare le policies è difficile!
                                      Occorre intervenire su alcuni nodi critici:

                                        1. creare un archivio nazionale, sul modello di Sherpa/
                                           Romeo con le informazioni sulle politiche degli editori
                                           italiani in materia di OA,
                                        2. abbiamo bisogno di funzioni tecniche apposite che
                                           facilitino il monitoraggio sull’applicazione delle
                                           policies per quanto riguarda il deposito degli allegati e
                                           la loro conformità alle politiche editoriali e ai
                                           regolamenti
34

                                     Sei proposte per migliorare
                                     6. Creare un osservatorio nazionale sull’Open Access che
3. Quali miglioramenti? 6 proposte

                                        raccolga dati dagli Atenei

                                      Oggi non possediamo dati numerici, analitici e aggregati, che ci
                                      dicano quali risultati produce una certa policy, quali comunità
                                      risultano più consapevoli e sensibili, come e se la situazione evolve.
                                      Statistiche locali e nazionali rese trasparenti aiuterebbero a
                                      identificare le best practices e fare benchmarking.
Convegno Open Access
 Week @CRUI 2016
Politiche istituzionali a
 confronto: gli Atenei
        italiani

                                    Grazie

                                Elena Giglia e Pierfranco Minsenti
               Università degli Studi di Torino - Ufficio Accesso Aperto e Editoria Elettronica
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla