Comitato Regionale della Toscana

Comitato Regionale della Toscana

Comitato Regionale della Toscana

FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019 Comitato Regionale della Toscana REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO 2018-2019 [estratto] CAMPIONATI A SQUADRE

FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019 Terza Parte: Campionati a Squadre I Campionati a Squadre si dividono in due tipologie: ➢ I Campionati Regionali o Il Campionato di Eccellenza (serie A) o La Poule Finale dei Campionati Interprovinciali di 1°, 2° e 3° categoria (serie B) ➢ I Campionati Interprovinciali o Il Campionato di 1°, 2° e 3° categoria (serie B) o Il Campionato di 2° categoria (serie C) o Il Campionato di 3° categoria (serie D) I Campionati Regionali sono organizzati dal Comitato Regionale secondo quanto previsto dal RTS Nazionale.

Le squadre Campioni partecipano ai Campionati Italiani a Squadre.

I Campionati Interprovinciali sono organizzati dai Comitati Provinciali secondo quanto sotto dettagliato. Le prime due squadre classificate del Campionato di 1°, 2° e 3° di ogni Comitato o Aggregazione partecipano alla Poule Finale Regionale. Gli atleti si possono iscrivere a più di un campionato purché giochino in un’unica squadra per ogni turno di gioco, pena la sconfitta per 5-0 per la squadra che utilizza un atleta che ha già giocato (per esempio un anticipo). È consentito invece partecipare contemporaneamente al campionato di Eccellenza e a uno qualsiasi tra serie B e C.

Campionato Regionale di Eccellenza (serie A) Il Campionato si svolge a livello Regionale.

Le squadre partecipanti si affrontano in gironi all’italiana A/R a cui seguirà un tabellone finale a eliminazione diretta. In base al numero di squadre iscritte potrà essere prevista una fase intermedia (gironi ridotti) per escludere le squadre in eccesso rispetto alle 16 previste per la fase finale. Il tutto sarà dettagliato nello specifico Regolamento del Campionato a Squadre, pubblicato in concomitanza con l’apertura delle iscrizioni.

  • La squadra vincitrice accede al Campionato Italiano di Eccellenza con iscrizione pagata (del valore di 500 euro). Composizione Squadre e Organizzazione di gioco
  • Ogni squadre dev’essere formata da un minimo di 7 a un massimo di 12 atleti delle categorie di Vertice, 1° e 2°.
  • È consentita la presenza di massimo 2 Nazionali Stranieri o atleti tesserati di altra nazione, previa autorizzazione della relativa Federazione
  • La formazione titolare è formata da 5 atleti; può essere formata da un massimo di 2 categorie di Vertice mentre non ci sono limitazioni alle altre categorie
  • Si gioca il giovedì su due biliardi
  • Non ci sono handicap
  • Ogni incontro prevede l’assegnazione di 5 punti
  • La formula di gioco è la seguente (ogni partita vale 1 punto):
  • FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019 o 1 singolo a tutti doppi a 600 punti o 1 singolo all’italiana a 120 punti o 1 singolo a goriziana a 500 punti o 1 coppia a tutti doppi a 800 punti o 1 staffetta all’italiana a 250 punti (5 frazioni da 50 punti)
  • Qualora una squadra non si presentasse, l’incontro sarà considerato vinto per 5 a 0 dalla squadra avversaria; se recidiva è prevista la squalifica e tutti gli incontri disputati e da disputare saranno considerati vinti dalla squadra avversaria con il punteggio di 5 a 0
  • In caso di eventi atmosferici di comprovata gravità, sarà compito del Comitato organizzatore programmare i recuperi entro 7 giorni (in ogni caso prima dell’incontro successivo)
  • Tutti i componenti della squadra devono presentarsi con la medesima divisa di gara (ammessa la polo)
  • Il costo di iscrizione della squadra è 400 euro
  • Il montepremi ammonta al 100% della somma delle quote iscrizione (più eventuali sponsor), detratte le spese organizzative (trofei, direttore e arbitri per le finali) e 500 euro da destinarsi all’iscrizione della squadra Campione Regionale al Campionato Italiano Poule Finale Regionale di 1°, 2° e 3° categoria Partecipano 4 squadre, ossia le finaliste del Campionato Interprovinciale di 1°, 2° e 3° del Tirreno e le finaliste dell’analogo Campionato FIPOPTARSI.

Gli incontri si disputeranno a eliminazione diretta in campo neutro, in un’unica giornata, incrociando le semifinaliste in questo ordine: Prima semifinale: la prima classificata FIPOPTARSI vs la seconda classificata Tirreno Seconda semifinale: la prima classificata Tirreno vs la seconda classificata FIPOPTARSI Seguirà la finalissima. La squadra vincitrice avrà l’iscrizione pagata al Campionato Italiano a Squadre di 1°, 2° e 3° categoria. In caso di rinuncia nessun premio in denaro verrà erogato, ma si procederà a iscrivere la seconda classificata e così via.

  • Composizione Squadre e Organizzazione di gioco
  • Ogni squadre dev’essere formata da un minimo di 7 a un massimo di 12 atleti d 1°, 2° e 3° categoria. Fanno parte della squadra tutti gli atleti che hanno preso parte al Campionato Interprovinciale. Qualora necessitasse in questa fase un adeguamento dell’organico sarà possibile utilizzare esclusivamente seconde e terze categorie del csb che non abbiano già preso parte al campionato di Serie B con un’altra squadra
  • È consentita la presenza di massimo 2 atleti tesserati di altra nazione, previa autorizzazione della relativa Federazione
  • La formazione titolare è formata da 5 atleti; può essere formata da massimo 1 atleta di Prima categoria e da minimo 1 atleta di Terza categoria
  • Si gioca su due biliardi
  • Non ci sono handicap
  • Ogni incontro prevede l’assegnazione di 5 punti
  • La formula di gioco è la seguente (ogni partita vale 1 punto):
  • FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019 o 1 singolo a tutti doppi a 600 punti o 1 singolo all’italiana a 100 punti o 1 singolo a goriziana a 400 punti o 1 coppia a tutti doppi a 800 punti o 1 staffetta all’italiana a 250 punti (5 frazioni da 50 punti)
  • Non c’è alcun costo di iscrizione Campionato Interprovinciale di 1°, 2° e 3° categoria (serie B) Si disputano due campionati distinti, uno riservato alle squadre dell’Aggregazione del Tirreno e uno riservato alle squadre del Comitato FIPOPTARSI.
  • Le due squadre finaliste di ogni campionato si qualificano alla Poule Finale Regionale. Composizione Squadre e Organizzazione di gioco
  • Ogni squadre dev’essere formata da un minimo di 4 a un massimo di 8 atleti appartenenti alle categorie base. Per la composizione si tengano presenti anche le regole della Poule Finale Regionale, eventuali aggiunte all’organico effettuate solo in caso di qualificazione saranno consentite esclusivamente per seconde e terze categorie e solo per atleti del CSB
  • È consentita la presenza di massimo 2 atleti tesserati di altra nazione, previa autorizzazione della relativa Federazione
  • La formazione titolare è formata da 3 atleti; può essere formata da un massimo di 2 prime categorie mentre non ci sono limitazioni alle altre categorie
  • Si gioca il venerdì sera, su uno o due biliardi a scelta della squadra di casa
  • Non ci sono handicap
  • Ogni incontro prevede l’assegnazione di 5 punti
  • La formula di gioco è la seguente (ogni partita vale 1 punto): o 1 singolo all’italiana a 80 punti o 1 coppia all’italiana a 80 punti o 1 singolo a goriziana a 300 punti o 1 coppia a tutti doppi a 500 punti o 1 staffetta all’italiana a 160 punti (80 + 40 + 40)
  • Qualora una squadra non si presentasse, l’incontro sarà considerato vinto per 5 a 0 dalla squadra avversaria; se recidiva è prevista la squalifica e tutti gli incontri disputati e da disputare saranno considerati vinti dalla squadra avversaria con il punteggio di 5 a 0
  • In caso di eventi atmosferici di comprovata gravità, sarà compito del Comitato organizzatore programmare i recuperi entro 7 giorni (in ogni caso prima dell’incontro successivo)
  • Tutti i componenti della squadra devono presentarsi con la medesima divisa di gara (ammessa la polo)
  • Il costo di iscrizione della squadra è 200 euro
  • In base al numero di squadre iscritte verrà organizzato un adeguato numero di gironi all’italiana (possibilmente di 8 squadre ciascuno) con poule finale
  • FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019
  • Il montepremi ammonta al 100% della somma delle quote iscrizione (più eventuali sponsor), detratte le spese organizzative (trofei, direttore e arbitri per le finali e per la poule finale) e 500 euro da destinarsi all’iscrizione della squadra Campione Regionale al Campionato Italiano Campionato Interprovinciale 2° categoria (serie C) Si disputano due campionati distinti, uno riservato alle squadre dell’Aggregazione del Tirreno e uno riservato alle squadre del Comitato FIPOPTARSI.
  • Composizione Squadre e Organizzazione di gioco
  • Ogni squadre dev’essere formata da un minimo di 4 a un massimo di 8 atleti di Seconda categoria.
  • La formazione titolare è formata da 3 atleti
  • È consentita la partecipazione di atleti di Terza categoria, ma non ci sono handicap
  • Si gioca il venerdì sera, su uno o due biliardi a scelta della squadra di casa
  • Ogni incontro prevede l’assegnazione di 5 punti
  • La formula di gioco è la seguente (ogni partita vale 1 punto): o 1 singolo all’italiana a 80 punti o 1 coppia all’italiana a 80 punti o 1 singolo a goriziana a 300 punti o 1 coppia a tutti doppi a 500 punti o 1 staffetta all’italiana a 160 punti (80 + 40 + 40)
  • Qualora una squadra non si presentasse, l’incontro sarà considerato vinto per 5 a 0 dalla squadra avversaria; se recidiva è prevista la squalifica e tutti gli incontri disputati e da disputare saranno considerati vinti dalla squadra avversaria con il punteggio di 5 a 0
  • In caso di eventi atmosferici di comprovata gravità, sarà compito del Comitato organizzatore programmare i recuperi entro 7 giorni (in ogni caso prima dell’incontro successivo)
  • Tutti i componenti della squadra devono presentarsi con la medesima divisa di gara (ammessa la polo)
  • Il costo di iscrizione della squadra è 150 euro
  • In base al numero di squadre iscritte verrà organizzato un adeguato numero di gironi all’italiana (possibilmente di 8 squadre ciascuno) con poule finale
  • Il montepremi ammonta al 100% della somma delle quote iscrizione (più eventuali sponsor), detratte le spese organizzative (trofei, direttore e arbitri per le finali) Campionato Interprovinciale di 3° categoria (serie D) Si disputano due campionati distinti, uno riservato alle squadre dell’Aggregazione del Tirreno e uno riservato alle squadre del Comitato FIPOPTARSI.
  • FIBIS Federazione Italiana Biliardo Sportivo – COMITATO REGIONALE della TOSCANA – Sezione STECCA – Stagione Agonistica 2018/2019 Composizione Squadre e Organizzazione di gioco
  • Ogni squadre dev’essere formata da un minimo di 4 a un massimo di 8 atleti di Terza categoria.
  • La formazione titolare è formata da 3 atleti
  • Si gioca il venerdì sera, su uno o due biliardi a scelta della squadra di casa
  • Ogni incontro prevede l’assegnazione di 5 punti
  • La formula di gioco è la seguente (ogni partita vale 1 punto): o 1 singolo all’italiana a 80 punti o 1 coppia all’italiana a 80 punti o 1 singolo a goriziana a 300 punti o 1 coppia a tutti doppi a 500 punti o 1 staffetta all’italiana a 160 punti (80 + 40 + 40)
  • Qualora una squadra non si presentasse, l’incontro sarà considerato vinto per 5 a 0 dalla squadra avversaria; se recidiva è prevista la squalifica e tutti gli incontri disputati e da disputare saranno considerati vinti dalla squadra avversaria con il punteggio di 5 a 0
  • In caso di eventi atmosferici di comprovata gravità, sarà compito del Comitato organizzatore programmare i recuperi entro 7 giorni (in ogni caso prima dell’incontro successivo)
  • Tutti i componenti della squadra devono presentarsi con la medesima divisa di gara (ammessa la polo)
  • Il costo di iscrizione della squadra è 150 euro
  • In base al numero di squadre iscritte verrà organizzato un adeguato numero di gironi all’italiana (possibilmente di 8 squadre ciascuno) con poule finale
  • Il montepremi ammonta al 100% della somma delle quote iscrizione (più eventuali sponsor), detratte le spese organizzative (trofei, direttore e arbitri per le finali)
Puoi anche leggere
Vai alle pagine successive ... Annulla