Coppa Italia a Squadre Men 2009 Trofeo "Giorgio Belladonna"

Coppa Italia a Squadre Men 2009
                             Trofeo "Giorgio Belladonna"
RESPONSABILITA’
La Coppa Italia Men 2009 - Trofeo “Giorgio Belladonna” - fa parte dei Campionati di Società
Sportiva.
E’ pertanto in essere il vincolo del prestito (o nulla osta) e l’ASD che iscrive la squadra alla
gara è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, degli atti e dei fatti della squadra
stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti organi federali.

COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE: ogni ASD affiliata può iscrivere un numero illimitato di squadre.
Ciascuna squadra può essere composta al massimo da 8 giocatori più un eventuale capitano non gioca-
tore.
Non è in alcun caso previsto l’ingresso in formazione, in nessuna fase, di altri giocatori oltre gli 8 con-
sentiti, neppure nel caso in cui si tratti dell’eventuale capitano non giocatore.
La Coppa Italia Men 2009 “Trofeo Giorgio Belladonna” è riservata ai tesserati uomini in regola con il
tesseramento agonistico 2009.

TERMINE ULTIME FASE LOCALE-REGIONALE: 11 ottobre 2009.
I Comitati Regionali sono incaricati di fissare le date di scadenza delle iscrizioni, di disputa della gara
(entro il termine ultimo fissato) e di organizzare la/e fase/i locale/regionale, previa autorizzazione della
Direzione dei Campionati, con le modalità che riterranno più opportune.

SEMIFINALE (FASE REGIONALE/INTERREGIONALE): 6-8 novembre 2009.
Parteciperà a questa fase circa il 50% per difetto delle squadre partecipanti alla prima fase.
Entreranno inoltre in questa fase le squadre che hanno acquisito il diritto nella Finale 2008 (elenco in
calce) (*).

CHIUSURA ISCRIZIONE SQUADRE DI DIRITTO: 11 ottobre 2009.
Una volta pervenuto in Federazione il numero definitivo di squadre partecipanti alla Fase Loca-
le/Regionale di ciascuna regione, la Direzione Nazionale dei Campionati stabilirà la struttura dei gironi di
semifinale e ne darà incarico organizzativo ai Comitati Regionali.

FINALE NAZIONALE: 10-13 dicembre 2009.
Squadre partecipanti: 16
Sede di gara: Salsomaggiore Terme – Palazzo dei Congressi

ISCRIZIONI, PRESTITI E NULLA OSTA:
SQUADRE ISCRITTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI
NOMINATIVI DEI GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA AL COMITATO REGIONALE DI COMPETENZA
entro la data di scadenza che il Comitato stesso avrà comunicato.
All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati codice FIGB, cognome e nome del Capitano e di cia-
scuno dei giocatori.

OGNI GIOCATORE PARTECIPANTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA MEN) DI 70 EURO
OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN ALTRO CAMPIONATO LIBERO
LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    1) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro termine, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al
        Comitato Regionale di competenza, come anche le relative quote.
        La quota prestiti viene unificata per tutti i prestiti in 25,00 €.
    2) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro termine, debitamente compilati e
       firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al Comitato Regionale di competenza.

SQUADRE DI DIRITTO:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE DI DIRITTO, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI NOMINATIVI DEI
GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA IN FEDERAZIONE (gare@federbridge.it o faz 02.70001398) en-
tro l’11 OTTOBRE 2009. All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati ASD, codice FIGB, cognome e
nome del Capitano e di ciascuno dei giocatori.

OGNI GIOCATORE APPARTENENTE A SQUADRA DI DIRITTO DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE LA
SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA MEN) DI 70 EURO
OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN ALTRO CAMPIONATO LIBERO
LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    1) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD ce-
        dente, in Federazione, come anche le relative quote (quota prestiti unificata in 25 €),
        da bonificare direttamente su conto FIGB.
    2) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
        di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente
        compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, in Federazione.


 (*)
Si ricorda che le squadre potranno mantenere il diritto con l’iscrizione di: 4 iscritti su 4 iscritti dell’anno
precedente; 4 iscritti su 5/6 iscritti dell’anno precedente; 5 iscritti su 7/8 iscritti dell’anno precedente.

ELENCO   SQUADRE DI DIRITTO ALLA FINALE NAZIONALE
F0216     BRIDGE REGGIO EMILIA - FORNACIARI       EMI
F0375     BRIDGE CLUB MILANO - D'AVOSSA           LOM
F0619     S.S.D. ANGELINI BRIDGE S.R.L. - BOVE    LAZ

ELENCO SQUADRE DI DIRITTO ALLA SEMIFINALE (REGIONALE/INTERREGIONALE)
                                                  CA
F0461 CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO - MAGLIETTA M
F0539 NUOVO BRIDGE INSIEME - SAVELLI              LAZ
F0587 ASS.BRIDGE VAL DI MAGRA - PATANE'           LIG
F0593 C.LO BRIDGE RESEGONE - BASSINI              LOM


                               NORME COMPORTAMENTALI
In tutte le sale da gioco e limitrofe sarà proibito fumare, consumare super alcolici e introdurre telefoni
cellulari.
Coppa Italia a Squadre Women 2009
                               Trofeo "Anna Valenti"
RESPONSABILITA’
La Coppa Italia Women 2009 – Trofeo “Anna Valenti” - fa parte dei Campionati di Società
Sportiva.
E’ pertanto in essere il vincolo del prestito (o nulla osta) e l’ASD che iscrive la squadra alla
gara è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, degli atti e dei fatti della squadra
stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti organi federali.

COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE: ogni ASD affiliata può iscrivere un numero illimitato di squadre.
Ciascuna squadra può essere composta al massimo da 8 giocatrici più un eventuale capitano/a non gio-
catore.
Non è in alcun caso previsto l’ingresso in formazione, in nessuna fase, di altre giocatrici oltre le 8 con-
sentite, neppure nel caso in cui si tratti dell’eventuale capitana non giocatrice.
La Coppa Italia Women 2009 “Trofeo Anna Valenti” è riservata alle tesserate donne in regola con il
tesseramento agonistico 2009.

TERMINE ULTIME FASE LOCALE-REGIONALE: 11 ottobre 2009.
I Comitati Regionali sono incaricati di fissare le date di scadenza delle iscrizioni, di disputa della gara
(entro il termine ultimo fissato) e di organizzare la/e fase/i locale/regionale, previa autorizzazione della
Direzione dei Campionati, con le modalità che riterranno più opportune.

SEMIFINALE (FASE REGIONALE/INTERREGIONALE): 6-8 novembre 2009.
Parteciperà a questa fase circa il 50% per difetto delle squadre partecipanti alla prima fase.
Entreranno inoltre in questa fase le squadre che hanno acquisito il diritto nella Finale 2008 (elenco in
calce) (*).

CHIUSURA ISCRIZIONE SQUADRE DI DIRITTO: 11 ottobre 2009.
Una volta pervenuto in Federazione il numero definitivo di squadre partecipanti alla Fase Loca-
le/Regionale di ciascuna regione, la Direzione Nazionale dei Campionati stabilirà la struttura dei gironi di
semifinale e ne darà incarico organizzativo ai Comitati Regionali.

FINALE NAZIONALE: 10-13 dicembre 2009.
Squadre partecipanti: 16
Sede di gara: Salsomaggiore Terme – Palazzo dei Congressi

ISCRIZIONI, PRESTITI E NULLA OSTA:
SQUADRE ISCRITTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI
NOMINATIVI DELLE GIOCATRICI, DEVE ESSERE EFFETTUATA AL COMITATO REGIONALE DI
COMPETENZA entro la data di scadenza che il Comitato stesso avrà comunicato.
All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati codice FIGB, cognome e nome del Capitano e di cia-
scuna delle giocatrici.

OGNI GIOCATORICE PARTECIPANTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE DEVE AVER PROVVEDUTO,
TRAMITE LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATA, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL
PAGAMENTO A FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL
PAGAMENTO DELLA QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA
ITALIA WOMEN) DI 70 EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN
ALTRO CAMPIONATO LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE
FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE LA GIOCATORICE E’ TESSERATA DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

La giocatrice agonista può essere ceduta per essere schierata in squadra di altra ASD mediante:
   3) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
       entro termine, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al
       Comitato Regionale di competenza, come anche le relative quote.
       La quota prestiti viene unificata per tutti i prestiti in 25,00 €.
   4) cessione in nulla-osta. Qualora la giocatrice in oggetto sia tesserata agonista per l’ASD “A” e tes-
       serata normale per l’ASD “B”, può essere schierata dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro termine, debitamente compilati e
       firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al Comitato Regionale di competenza.

SQUADRE DI DIRITTO:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE DI DIRITTO, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI NOMINATIVI DELLE
GIOCATRICI, DEVE ESSERE EFFETTUATA IN FEDERAZIONE (gare@federbridge.it o faz 02.70001398)
entro l’11 OTTOBRE 2009. All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati ASD, codice FIGB, cognome
e nome del Capitano e di ciascuna delle giocatrici.

OGNI GIOCATRICE APPARTENENTE A SQUADRA DI DIRITTO DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE LA
SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATA, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA WOMEN) DI 70
EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN ALTRO CAMPIONATO
LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

La giocatrice agonista può essere ceduta per essere schierata in squadra di altra ASD mediante:
   3) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
       entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD ce-
       dente, in Federazione, come anche le relative quote (quota prestiti unificata in 25 €),
       da bonificare direttamente su conto FIGB.
   4) cessione in nulla-osta. Qualora la giocatrice in oggetto sia tesserata agonista per l’ASD “A” e tes-
       serata normale per l’ASD “B”, può essere schierata dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
       di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente
       compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, in Federazione.


 (*)
Si ricorda che le squadre potranno mantenere il diritto con l’iscrizione di: 4 iscritti su 4 iscritti dell’anno
precedente; 4 iscritti su 5/6 iscritti dell’anno precedente; 5 iscritti su 7/8 iscritti dell’anno precedente.

ELENCO   SQUADRE DI DIRITTO ALLA FINALE NAZIONALE
F021     BRIDGE REGGIO EMILIA -
6        FORNACIARI                            EMI
F037
5        BRIDGE CLUB MILANO - POZZI                      LOM
F053
9        NUOVO BRIDGE INSIEME - BETTIOL                  LAZ

ELENCO   SQUADRE DI DIRITTO ALLA SEMIFINALE (REGIONALE/INTERREGIONALE)
F003
0        BRIDGE BOLOGNA - LOLLI                        EMI
F041                                                   MA
7        CIRCOLO DELLA VELA - PASQUARE'                R
F057
7        BRIDGE 3A S.S.D. A R.L. - GROSSI              LAZ
F059
5        BRIDGELUPI - COPPOLA                          CAM


                               NORME COMPORTAMENTALI
In tutte le sale da gioco e limitrofe sarà proibito fumare, consumare super alcolici e introdurre telefoni
cellulari.
Coppa Italia 2009
                                         2ª categoria
RESPONSABILITA’
La Coppa Italia per Seconda Categoria 2009 fa parte dei Campionati di Società Sportiva.
E’ pertanto in essere il vincolo del prestito (o nulla osta) e l’ASD che iscrive la squadra alla
gara è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, degli atti e dei fatti della squadra
stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti organi federali.

COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE: ogni ASD affiliata può iscrivere un numero illimitato di squadre.
Ciascuna squadra può essere composta al massimo da 8 giocatori più un eventuale capitano non gioca-
tore.
Non è in alcun caso previsto l’ingresso in formazione, in nessuna fase, di altri giocatori oltre gli 8 con-
sentiti, neppure nel caso in cui si tratti dell’eventuale capitano non giocatore.
La Coppa Italia 2009 per 2ª Categoria è riservata ai tesserati ed alle tesserate di 2ª categoria (o di ca-
tegorie inferiori) in regola con il tesseramento agonistico 2009.

TERMINE ULTIME FASE LOCALE-REGIONALE: 11 ottobre 2009.
I Comitati Regionali sono incaricati di fissare le date di scadenza delle iscrizioni, di disputa della gara
(entro il termine ultimo fissato) e di organizzare la/e fase/i locale/regionale, previa autorizzazione della
Direzione dei Campionati, con le modalità che riterranno più opportune.

SEMIFINALE (FASE REGIONALE/INTERREGIONALE): 6-8 novembre 2009.
Parteciperà a questa fase circa il 50% per difetto delle squadre partecipanti alla prima fase.
Entreranno inoltre in questa fase le squadre che hanno acquisito il diritto nella Finale 2008 (elenco in
calce) (*).

CHIUSURA ISCRIZIONE SQUADRE DI DIRITTO: 11 ottobre 2009.
Una volta pervenuto in Federazione il numero definitivo di squadre partecipanti alla Fase Loca-
le/Regionale di ciascuna regione, la Direzione Nazionale dei Campionati stabilirà la struttura dei gironi di
semifinale e ne darà incarico organizzativo ai Comitati Regionali.

FINALE NAZIONALE: 11-13 dicembre 2009.
Squadre partecipanti: 16
Sede di gara: Salsomaggiore Terme – Palazzo dei Congressi

ISCRIZIONI, PRESTITI E NULLA OSTA:
SQUADRE ISCRITTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI
NOMINATIVI DEI GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA AL COMITATO REGIONALE DI COMPETENZA
entro la data di scadenza che il Comitato stesso avrà comunicato.
All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati codice FIGB, cognome e nome del Capitano e di cia-
scuno dei giocatori.

OGNI GIOCATORE PARTECIPANTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA DI SECONDA
CATEGORIA) DI 70 EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN
ALTRO CAMPIONATO LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE
FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    5) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro termine, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al
        Comitato Regionale di competenza, come anche le relative quote.
        La quota prestiti viene unificata per tutti i prestiti in 25,00 €.
    6) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro termine, debitamente compilati e
       firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al Comitato Regionale di competenza.


SQUADRE DI DIRITTO:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE DI DIRITTO, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI NOMINATIVI DEI
GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA IN FEDERAZIONE (gare@federbridge.it o faz 02.70001398) en-
tro l’11 OTTOBRE 2009. All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati ASD, codice FIGB, cognome e
nome del Capitano e di ciascuno dei giocatori.

OGNI GIOCATORE APPARTENENTE A SQUADRA DI DIRITTO DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE LA
SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA DI SECONDA
CATEGORIA) DI 70 EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI UN
ALTRO CAMPIONATO LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE
FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    5) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD ce-
        dente, in Federazione, come anche le relative quote (quota prestiti unificata in 25 €),
        da bonificare direttamente su conto FIGB.
    6) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
        di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente
        compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, in Federazione.


 (*)
Si ricorda che le squadre potranno mantenere il diritto con l’iscrizione di: 4 iscritti su 4 iscritti dell’anno
precedente; 4 iscritti su 5/6 iscritti dell’anno precedente; 5 iscritti su 7/8 iscritti dell’anno precedente.

ELENCO SQUADRE DI DIRITTO ALLA FINALE NAZIONALE
F018
4      BRIDGE REGISOLE - PREDA               LOM
F062
0      LIVORNO ARDENZA BRIDGE - MORELLI TOS

ELENCO   SQUADRE DI DIRITTO ALLA SEMIFINALE (REGIONALE/INTERREGIONALE)
F010
8        GENOVA BRIDGE - CAFFARENA                         LIG
F021
6        BRIDGE REGGIO EMILIA - TRABUCCHI                  EMI
F045
4        BRIDGE TENNIS CLUB PG - PUCCIARINI                UMB
F046
8        BRIDGE OROBICO - MELGARI                          LOM




                               NORME COMPORTAMENTALI
In tutte le sale da gioco e limitrofe sarà proibito fumare, consumare super alcolici e introdurre telefoni
cellulari.
Coppa Italia 2009
                              3ª categoria/Non Classificati
RESPONSABILITA’
La Coppa Italia per Terza Categoria e Non Classificati 2009 fa parte dei Campionati di Socie-
tà Sportiva.
E’ pertanto in essere il vincolo del prestito (o nulla osta) e l’ASD che iscrive la squadra alla
gara è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, degli atti e dei fatti della squadra
stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti organi federali.

COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE: ogni ASD affiliata può iscrivere un numero illimitato di squadre.
Ciascuna squadra può essere composta al massimo da 8 giocatori più un eventuale capitano non gioca-
tore.
Non è in alcun caso previsto l’ingresso in formazione, in nessuna fase, di altri giocatori oltre gli 8 con-
sentiti, neppure nel caso in cui si tratti dell’eventuale capitano non giocatore.
La Coppa Italia 2009 per 3ª Categoria e Non Classificati è riservata ai tesserati ed alle tesserate di 3ª
categoria o Non Classificati/e in regola con il tesseramento agonistico 2009.

TERMINE ULTIME FASE LOCALE-REGIONALE: 11 ottobre 2009.
I Comitati Regionali sono incaricati di fissare le date di scadenza delle iscrizioni, di disputa della gara
(entro il termine ultimo fissato) e di organizzare la/e fase/i locale/regionale, previa autorizzazione della
Direzione dei Campionati, con le modalità che riterranno più opportune.

SEMIFINALE (FASE REGIONALE/INTERREGIONALE): 6-8 novembre 2009.
Parteciperà a questa fase circa il 50% per difetto delle squadre partecipanti alla prima fase.
Entreranno inoltre in questa fase le squadre che hanno acquisito il diritto nella Finale 2008 (elenco in
calce) (*).

CHIUSURA ISCRIZIONE SQUADRE DI DIRITTO: 11 ottobre 2009.
Una volta pervenuto in Federazione il numero definitivo di squadre partecipanti alla Fase Loca-
le/Regionale di ciascuna regione, la Direzione Nazionale dei Campionati stabilirà la struttura dei gironi di
semifinale e ne darà incarico organizzativo ai Comitati Regionali.

FINALE NAZIONALE: 11-13 dicembre 2009.
Sede di gara: Salsomaggiore Terme – Palazzo dei Congressi

ISCRIZIONI, PRESTITI E NULLA OSTA:
SQUADRE ISCRITTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI
NOMINATIVI DEI GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA AL COMITATO REGIONALE DI COMPETENZA
entro la data di scadenza che il Comitato stesso avrà comunicato.
All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati codice FIGB, cognome e nome del Capitano e di cia-
scuno dei giocatori.
OGNI GIOCATORE PARTECIPANTE ALLA FASE LOCALE/REGIONALE DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA DI TERZA
CATEGORIA / N.C.) DI 70 EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI
UN ALTRO CAMPIONATO LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE
FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.
Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    7) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro termine, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al
        Comitato Regionale di competenza, come anche le relative quote.
        La quota prestiti viene unificata per tutti i prestiti in 25,00 €.
    8) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
        di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro termine, debitamente compilati e
        firmati dal Presidente dell’ASD cedente, al Comitato Regionale di competenza.

SQUADRE DI DIRITTO:
L’ISCRIZIONE DELLE SQUADRE DI DIRITTO, CIOE’ LA COMUNICAZIONE DEI NOMINATIVI DEI
GIOCATORI, DEVE ESSERE EFFETTUATA IN FEDERAZIONE (gare@federbridge.it o faz 02.70001398) en-
tro l’11 ottobre 2009. All’atto dell’iscrizione dovranno essere specificati ASD, codice FIGB, cognome e
nome del Capitano e di ciascuno dei giocatori.

OGNI GIOCATORE APPARTENENTE A SQUADRA DI DIRITTO DEVE AVER PROVVEDUTO, TRAMITE LA
SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE E’ TESSERATO, ALLA SOTTOSCRIZIONE DEL PAGAMENTO A
FORFAIT DI 140 EURO (PER TUTTI I CAMPIONATI LIBERI 2009), OPPURE AL PAGAMENTO DELLA
QUOTA PRO-RATA FORFAIT (=QUOTA PER IL SINGOLO CAMPIONATO: COPPA ITALIA DI TERZA
CATEGORIA / N.C.) DI 70 EURO OPPURE (NEL CASO ABBIA PRECEDENTE VERSATO IN OCCASIONE DI
UN ALTRO CAMPIONATO LIBERO LA QUOTA PRO-RATA FORFAIT) AL PAGAMENTO DELL’INTEGRAZIONE
FORFAIT DI 70 EURO.
LA SOCIETA’ SPORTIVA PER LA QUALE IL GIOCATORE E’ TESSERATO DEVE VERSARE LE QUOTE
INDICATE DIRETTAMENTE SU CONTO FIGB, A:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO
Via Santa Maria Fulcorina – Milano
Cod. IBAN: IT11 S056 9601 6000 0000 4547 X21
Indicare nella causale del bonifico e/o tramite e-mail (anagrafico@federbridge.it) il nomina-
tivo del giocatore.

Il giocatore agonista può essere ceduto per essere schierato in squadra di altra ASD mediante:
    7) cessione in prestito. I moduli di cessione degli eventuali prestiti dovranno essere inviati
        entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente compilati e firmati dal Presidente dell’ASD ce-
        dente, in Federazione, come anche le relative quote (quota prestiti unificata in 25 €),
        da bonificare direttamente su conto FIGB.
    8) cessione in nulla-osta. Qualora il giocatore in oggetto sia tesserato agonista per l’ASD “A” e tes-
        serato normale per l’ASD “B”, può essere schierato dall’ASD “B” senza costi aggiuntivi. I moduli
        di cessione in nulla-osta devono essere inviati entro l’11 OTTOBRE 2009, debitamente
        compilati e firmati dal Presidente dell’ASD cedente, in Federazione.


 (*)
Si ricorda che le squadre potranno mantenere il diritto con l’iscrizione di: 4 iscritti su 4 iscritti dell’anno
precedente; 4 iscritti su 5/6 iscritti dell’anno precedente; 5 iscritti su 7/8 iscritti dell’anno precedente.

ELENCO SQUADRE DI DIRITTO ALLA FINALE NAZIONALE
F004
7      BRIDGE FERRANIA - GHISO                                    LIG
F038
8      APD FONTE ROMAEUR - CALACE                                 LAZ

ELENCO   SQUADRE DI DIRITTO ALLA SEMIFINALE (REGIONALE/INTERREGIONALE)
F003
0        BRIDGE BOLOGNA - FORNACIARI                                 EMI
F013
2        BRIDGE LEGNANO - GUERRA                                     LOM
F046                                                                 CA
1        CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO - D'ALESSANDRO                    M
F059
1        CASCINA BRIDGE LA TORRE - MALTINTI                          TOS




                               NORME COMPORTAMENTALI
In tutte le sale da gioco e limitrofe sarà proibito fumare, consumare super alcolici e introdurre telefoni
cellulari.
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla