Il programma Workplace Health Promotion e la Rete WHP FVG - Unindustria Pordenone

 
Il programma Workplace Health
            Promotion
       e la Rete WHP FVG
Italy
La strategia italiana per la prevenzione delle MCNT

 approccio innovativo alla “salute”: non più
responsabilità solo del Sistema Sanitario, ma obiettivo
prioritario per tutti i settori del Paese

 approccio “multistakeholder” con coinvolgimento di
altri soggetti istituzionali e della società civile
“Lo stile di vita consiste in un modo di vivere impostato
secondo modelli di comportamento identificabili, che sono
frutto dell'azione reciproca delle caratteristiche proprie di
un individuo, delle interazioni sociali con le condizioni di
vita di carattere socioeconomico e ambientale. Questi
modelli di comportamento vengono continuamente
interpretati e vagliati in situazioni sociali diverse e non sono
quindi immobili, bensì soggetti al cambiamento.”
                                                      OMS
Cambiare lo Stile di vita
  Se si deve migliorare la salute delle
  persone attraverso il cambiamento
   dei loro stili di vita, gli interventi
 devono essere diretti non solo verso
   gli individui stessi ma anche alle
  condizioni sociali e all’ambiente di
    vita e di lavoro quotidiano che
     interagiscono nel produrre e
       mantenere questi profili di
            comportamento.
PAL AAS5
                                                           2016, 2017, 2018

PROGRAMMI
Promozione dell’attività fisica: sviluppare, diffondere e
aumentare la pratica dell’esercizio fisico tra gli adulti.
Prevenzione delle dipendenze: interventi di regolazione del
fumo in ambiente di lavoro; interventi di comunicazione per
la salute e di marketing sociale volti alla de-normalizzazione
dell’uso di tabacco.
Alimentazione e salute: facilitare l’adozione di
comportamenti salutari dei lavoratori negli ambienti di
lavoro a favore di un invecchiamento attivo e in buona
salute della popolazione.

Migliorare la salute nei soggetti a rischio di malattie
croniche non trasmissibili (MCNT) e malati cronici: stesura
di percorsi assistenziali sulla prevenzione delle malattie
cardiovascolari da proporre a gruppi di lavoro aziendali.
Il luogo di lavoro e’ una sede ideale perché è
possibile raggiungere fino al 60% della popolazione
adulta

   •Il luogo di lavoro è un setting ideale per la health
   promotion (gruppi concentrati, di pari)
   • I programmi di health promotion riducono i rischi
   per la salute dei lavoratori
   •I programmi di health promotion riducono le spese
   sanitarie e i costi aziendali             (Goetzel, 2008)
DICHIARAZIONE DI LUSSEMBURGO
LA PROMOZIONE DELLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO NELL’U.E .
(Questa stessa dichiarazione è stata adottata nell’incontro di rete
dell’ENWHP del 16 Giugno 2001 e alla Seconda Conferenza Europea il 18-
19 Giugno 2001 a Lisbona e poi aggiornata nel 2007)

“La promozione della salute nei luoghi di lavoro (WHP) é lo sforzo
congiunto di imprese, addetti e società per migliorare la salute ed il
benessere dei lavoratori.
Questo può essere raggiunto attraverso la combinazione dei seguenti
elementi:
♦ miglioramento dell’organizzazione del lavoro e dell’ambiente di lavoro
♦ promozione della partecipazione attiva
♦ incoraggiamento delle capacità personali”
Sfide per il mondo del lavoro nel XXI secolo
Il mondo del lavoro sta attraversando cambiamenti
considerevoli, un processo ancora in cammino.

Alcune dei punti chiave da prendere in considerazione sono:
• la globalizzazione
• la disoccupazione
• il crescente uso delle tecnologie
• i mutamenti delle modalità di impiego (lavoro a termine,
telelavoro, part-time)
• l’invecchiamento
• la crescita dell’importanza dei servizi
• il sotto-dimensionamento
• l’aumento del numero dei lavoratori nelle piccole e medie
imprese
• l’orientamento verso l’utenza e un management di qualità
Il successo futuro delle organizzazioni dipenderà
dal possesso di lavoratori ben qualificati, motivati
e in buona salute.

La WHP ha un ruolo significativo nel preparare e
organizzare gli individui e le organizzazioni ad
affrontare queste sfide.
Quindi la Promozione della salute
nei luoghi di lavoro
• è un investimento organizzativo per il
  futuro (più prevenzione, migliori relazioni,
   maggiore motivazione, produttività, crescita
   aziendale, etc.)
• significa persone sane in organizzazioni
  sane (le persone come fattore di successo per
   l’organizzazione)
• è di successo se basata sull’evidenza
ART. 10
“le ASL svolgono attività di promozione in
materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”

                                                  ART. 25
                              include la collaborazione del MC “alla
                              attuazione e alla valorizzazione di programmi
                              volontari di promozione della salute secondo i
                              principi della responsabilità sociale”.
Delibera DGR 2549/2014.
Utilizzo fondi previsti all’art. 13 c.6.
          del D.lgs 81/2008

Il 10/08/2017 viene presentato da AAS 5 F.O. il
progetto a valenza regionale definito “Primo avvio di
una rete di aziende aderenti ai principi della
Workplace Health Promotion” su fondi sanzioni 2016.
Il Progetto è stato validato dalla Direzione Centrale
Salute, Integrazione sociosanitaria e Politiche sociali
della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.
ASS 5 “FRIULI   ELECTROLUX
OCCIDENTALE”       PORCIA

 WORKPLACE
   HEALTH        ELECTROLUX
 PROMOTION         INFORMA
    (WHP)

 WHP FRIULI       WHP Rete
  VENEZIA        nazionale ed
   GIULIA          europea
L’ESEMPIO DELL’AZIENDA ELECTROLUX SEDE DI PORCIA
AAS N.5 F.O.                  Cosa mette in campo

                              S.S.
                          Igiene degli
    S.C.
                           alimenti e
  Ambienti di
                              della
   Lavoro
                           nutrizione
                        (dot.ssa Stuto)

                Servizio di
                promozione
                della salute

                                         Dipartimento delle
Altre collaborazioni                dipendenze, Centro antifumo
                                                 …
• Manuale e Allegati alle BP (inclusi
  strumenti per campagne
  informative)
• Moduli online per l’iscrizione e
  per gli adempimenti formali
• Servizi e risorse di eHealth
  (formazione a distanza, video,
  sistemi di messaggistica, altri
  strumenti informativi …)
• Bibliografia con dati di efficacia
  delle singole BP o del programma
• Benefici economici (?!)
• News
• Elenchi delle aziende aderenti e
  accreditate

  http://retewhpfvg.org
• Elenco e requisiti delle Buone
                     Pratiche per area tematica

                   • Funzionamento del programma
                     (istruzioni per adesione,
                     rendicontazione, valutazione,
                     regole per l’accreditamento)

Partner        Patrocinatori
          Organismo Paritetico Provinciale per la
          sicurezza sul lavoro Unione Industriali di
          Pordenone, CGIL, CISL, e UIL

          SOCIETA’ ITALIANA DI MEDICINA DEL
          LAVORO - SEZIONE TRIVENETA

          ASSOCIAZIONE PORDENONESE
             DEI MEDICI DEL LAVORO
• Manuale e Allegati alle BP
  (inclusi strumenti per campagne
  informative)
• Moduli online per l’iscrizione e
  per gli adempimenti formali
• Servizi e risorse di eHealth
  (formazione a distanza, video,
  sistemi di messaggistica, altri
  strumenti informativi …)
• Bibliografia con dati di efficacia
  delle singole BP o del programma
• Benefici economici (?!)
• News
• Elenchi delle aziende aderenti e
  accreditate

  http://retewhpfvg.org
• Manuale e Allegati alle BP (inclusi
  strumenti per campagne
  informative)
• Moduli online per l’iscrizione e per
  gli adempimenti formali
• Servizi e risorse di eHealth
  (formazione a distanza, video,
  sistemi di messaggistica, altri
  strumenti informativi …)
• Bibliografia con dati di efficacia
  delle singole BP o del programma
• Benefici economici (?!)
• News
• Elenchi delle aziende aderenti e
  accreditate

  http://retewhpfvg.org
PREREQUISITI   1. Essere in regola con gli oneri contributivi e
     PER          assicurativi;
 L’ADESIONE    2. Aver redatto il Documento di Valutazione dei
                  Rischi come previsto dal D.Lgs. 81/08 e
                  s.m.i. e rispettare le disposizioni in materia
                  di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
               3. Essere in regola con le norme ambientali
                  (D.Lgs 152/06 e s.m.i.);
               4. Non avere riportato nei 5 anni precedenti
                  condanne definitive relative all’applicazione
                  del D.Lgs 231/2001 (art.25 - septies -
                  omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime
                  commesse con violazione delle norme sulla
                  tutela della salute e sicurezza sul lavoro o
                  art.15 - undecies - reati ambientali)
Step
1. Iscrizione online (e creazione gruppo di
   lavoro)
2. Presentazione del programma ai dirigenti
3. Presentazione del programma ai
   RSPP/RLS/MC e lavoratori
4. Questionari di valutazione a t0
5. Scelta e Pianificazione online della Buone
   Pratiche
6. Realizzazione delle BP (con il possibile
   supporto di AAS)
7. Rendicontazione online
8. Riconoscimento e
   premiazione
Nel frattempo noi non ci fermiamo…
                         fermiamo…..
Incontri con:
 • RLS Edilizia
 • Ditte comparto Agricolo
 • Categorie di lavoratori a rischio consumo di Alcol
 • Operatori del comparto sanità
….
Siamo nati da poco tempo ...
                 Partner         Patrocinatori
                              Organismo Paritetico Provinciale per la
                              sicurezza sul lavoro Unione Industriali di
                              Pordenone, CGIL, CISL, e UIL

            ……       …. . .
                               SOCIETA’ ITALIANA DI MEDICINA DEL
            ……       ……        LAVORO - SEZIONE TRIVENETA

            ……       ……
                                  ASSOCIAZIONE PORDENONESE
                                     DEI MEDICI DEL LAVORO
Un particolare ringraziamento ….
         ATS BERGAMO
       Servizio Promozione
           della Salute
«Se lo puoi sognare, lo puoi fare»
                    (Enzo Ferrari)
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla