"SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA" - Lauree e Lauree Magistrali

 
ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

                            SCUOLA DI
            “PSICOLOGIA E SCIENZE DELLA FORMAZIONE”

 Bando per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico
        a numero programmato, di durata quinquennale, in:

        “SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA”
                         Cod. 8540
(CLASSE LM- 85 BIS SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA)

                    Anno Accademico 2018/2019

                        ____________________

                                 1
INDICE

    PASSAGGI FONDAMENTALI E PUNTI DI ATTENZIONE                                                           PAG. 3
    CALENDARIO DELLE SCADENZE                                                                             PAG. 5
    SEZIONE 1. POSTI DISPONIBILI                                                                          PAG. 5
    SEZIONE 2. TITOLO DI STUDIO PER L’AMMISSIONE                                                          PAG. 7
    SEZIONE 3. PROVA DI AMMISSIONE                                                                        PAG. 7
    SEZIONE 4. RICHIESTA DI ADATTAMENTI ALLA PROVA DI AMMISSIONE                                          PAG. 11
    SEZIONE 5. GRADUATORIE                                                                                PAG. 12
    SEZIONE 6. IMMATRICOLAZIONI                                                                           PAG. 14
    SEZIONE 7. RECUPERO POSTI                                                                             PAG. 17
    SEZIONE 8. NOTE FINALI E CONTATTI                                                                     PAG. 18

Questa università ha da tempo avviato un importante lavoro di sensibilizzazione ai fini del contrasto agli stereotipi di
genere. In quest’ottica si è deciso di dare maggiore visibilità linguistica alle differenze. Laddove in questo documento,
unicamente a scopo di semplificazione, è usato il maschile la forma è da intendersi riferita in maniera inclusiva a tutte
le persone che operano nell’ambito della comunità stessa.

                                                           2
PASSAGGI FONDAMENTALI

       REGISTRATI SU                Se non sei in possesso delle credenziali istituzionali dell’Ateneo
                                     di Bologna devi collegarti a www.studenti.unibo.it e cliccare
     STUDENTI ON LINE
                                                           su REGISTRATI

                                   Iscriviti alla prova di verifica collegandoti a www.studenti.unibo.it
                                   - accedi alla sezione “PROVE DI AMMISSIONE”
                                   - seleziona “LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO”
  ISCRIVITI ALLA PROVA DI          - seleziona “SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA”
       AMMISSIONE                  - effettua il pagamento di 50,00 euro

                                      Le graduatorie sono pubblicate su www.studenti.unibo.it nella
      CONTROLLA LA                                   data indicata nel presente bando
      GRADUATORIA

     IMMATRICOLATI                 Se risulti utilmente collocato in graduatoria devi immatricolarti nei
                                   termini perentori previsti nel bando

ESPRIMI IL TUO INTERESSE AL        Se non sei vincitore nella graduatoria, il bando prevede che tu
         RECUPERO                  possa essere recuperato. Per essere recuperato devi dichiarare il
                                   tuo interesse su www.studenti.unibo.it
                                           3
PUNTI DI ATTENZIONE

 VERIFICA le date presenti nel bando poiché è fondamentale rispettarle
  i termini indicati nel presente bando sono perentori, ovvero non possono essere derogati in alcun modo.
  Devi quindi rigorosamente rispettare tutte le scadenze previste nel bando e riassunte nel Calendario
  generale.

 CONSULTA CON REGOLARITA’
- l’applicativo Studenti Online: www.studenti.unibo.it;
- la    casella    di    posta    elettronica    Unibo  (nome.cognome@studio.unibo.it) al  link
  www.unibo.it/LaMiaEmail poiché sono l’unico strumento per informarti sull’andamento della tua
  situazione (graduatorie, immatricolazioni ecc.).

 RICORDA
- per iscriversi prova occorre seguire la procedura indicata nel bando (sezione 3) accedendo a
  www.studenti.unibo.it;
- sono ammessi alla prova solo ed esclusivamente i Candidati che abbiano perfezionato l’iscrizione alla
  stessa e abbiano pagato il relativo contributo entro i termini e secondo le modalità descritte nella sezione
  3
- eventuali aggiornamenti o integrazioni al presente Bando sono pubblicati su www.studenti.unibo.it ;
- le informazioni riguardanti il corso di studio (regolamento, requisiti di accesso, piano didattico, obbiettivi
  formativi, informazioni e contatti ecc.) sono disponibili nella pagina web del corso di studio
  http://corsi.unibo.it/Laurea/ScienzeFormazionePrimaria/Pagine/Iscriversi.aspx
- se sei uno studente con disabilità o DSA verifica nell’apposita sezione dove sono contenute informazioni
  per la prova di ammissione);
- se sei uno studente non UE residente all’estero consulta le regole di ammissione riportate nel bando
  (sezione 6 posti disponibili e punto B);
- se sei uno studente non-UE e/o in possesso di un titolo di studio conseguito all’estero leggi con attenzione
  le specifiche regole riportate nel bando e nelle pagine richiamate del portale
  https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/iscriversi-corso-laurea-o-laurea-
  magistrale-a-ciclo-unico-con-titolo-estero e www.unibo.it/IscrizioniStudentiNonUE
- il Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) con apposita circolare pubblicata,
  congiuntamente al calendario delle attività, sul sito www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/
  definisce le procedure per l’ammissione degli studenti internazionali alle università italiane

 RICORDA che per l’Università di Bologna sono in vigore regole che disciplinano la decadenza dalla
   qualità    di    studente      e     che      trovi   pubblicate      sul    portale    alla    pagina
   https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/ripresa-e-interruzione-degli-
   studi/decadenza-studi

                                                       4
CALENDARIO GENERALE

Prova di conoscenza della lingua italiana (per i cittadini non 31 Agosto 2018 - Ore 16.00
comunitari residenti all’estero)
Scadenza Iscrizione prova di ammissione                            3 Settembre 2018
Prova di ammissione                                                14 Settembre 2018 – Ore 11,00
                                                                   Presentarsi Ore 8,30
Pubblicazione graduatorie ed inizio immatricolazioni per i
Candidati vincitori                                                19 Settembre 2018 dalle ore 13.00
Termine immatricolazioni, trasferimenti o passaggi per i Candidati 27 Settembre 2018
vincitori
Pubblicazione posti ancora disponibili e inizio dichiarazione di 1 Ottobre 2018
interesse al recupero
Termine dichiarazione di interesse al recupero                     5 Ottobre 2018
Pubblicazione elenco Candidati ammessi al I recupero ed inizio 12 Ottobre 2018 dalle ore 13.00
immatricolazioni per i Candidati recuperati
Termine immatricolazioni, trasferimenti o passaggi per i Candidati 19 Ottobre 2018
recuperati nel I recupero
Pubblicazione elenco Candidati ammessi al II recupero ed inizio 24 Ottobre 2018 dalle ore 13.00
immatricolazioni per i Candidati recuperati
Termine immatricolazioni, trasferimenti o passaggi per i Candidati 31 Ottobre 2018
recuperati nel II recupero

1 – POSTI DISPONIBILI

Per l’anno accademico 2018/19, per l’ammissione al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in ”Scienze
della Formazione Primaria”, sono disponibili 300 posti, così suddivisi:

       n. 290 per Cittadini italiani, Cittadini dell’Unione Europea e Cittadini non UE equiparati (1);
       n. 10 per Cittadini non UE residenti all’estero (2) di cui n. 1 posto per Cittadini della Repubblica
        Popolare Cinese aderenti al “Progetto Marco Polo”.

Qualora il posto riservato a Cittadini cinesi aderenti al “Progetto Marco Polo” non sia utilizzato, viene messo
a disposizione della procedura di “riassegnazione”, nel rispetto del medesimo contingente, prevista dalla
circolare MIUR.

Qualora i posti riservati a Cittadini non comunitari residenti all’estero non siano interamente utilizzati, sono
messi a disposizione della procedura di riassegnazione, nel rispetto del medesimo contingente, prevista dalla
sopracitata circolare.

A) CITTADINI non-UE equiparati
Sono equiparati ai Cittadini dell’Unione Europea:
- i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein, Svizzera, Repubblica di San Marino;

                                                       5
- i cittadini non-UE titolari di uno dei seguenti permessi di soggiorno rilasciati dal Governo Italiano:
   permesso di soggiorno per lavoro subordinato, per lavoro autonomo, per motivi familiari, per asilo
   politico, per protezione sussidiaria, per motivi umanitari, per motivi religiosi, permesso UE per
   soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno).
- i cittadini non-UE regolarmente soggiornanti da almeno un anno, in possesso di titolo di studio superiore
   conseguito in Italia, che dà accesso al corso di studio prescelto;
- i cittadini non-UE iscritti a un corso di studio di una università italiana, titolari di permesso di soggiorno
   per motivi di studio valido, che intendono fare domanda di trasferimento o passaggio per l’A.A.
   successivo;
- i cittadini non-UE iscritti a singole attività formative in un’università italiana, titolari di un permesso di
   soggiorno per motivi di studio valido, che intendono immatricolarsi nell’A.A. successivo a un corso di
   studio attinente o conseguente alle singole attività formative superate, senza tornare all’Ambasciata
   Italiana nel Paese di provenienza per una nuova preiscrizione e un nuovo visto. Questi studenti sono
   invitati a contattare l’International Desk per ottenere maggiori informazioni sui requisiti per il rinnovo del
   permesso di soggiorno per studio;
Rientrano in questo contingente:
- il personale in servizio nelle Rappresentanze diplomatiche estere e negli Organismi internazionali aventi
   sede in Italia – accreditato presso lo Stato italiano o la Santa Sede - e relativi familiari a carico,
   limitatamente a coniugi e figli.
- gli studenti non-UE residenti all’estero che sono esonerati dal contingente degli studenti internazionali in
   quanto sono nelle condizioni elencate nella pagina del portale www.unibo.it/IscrizioniStudentiNonUE.
   Anche gli esonerati dal contingente degli studenti internazionali, devono comunque rispettare le
   procedure previste per gli studenti non-UE residenti all’estero
- gli studenti con doppia cittadinanza di cui una dell’Unione Europea.

Attenzione: gli studenti che rientrano in questo contingente non devono sostenere la prova di lingua
italiana

B) CITTADINI NON UE RESIDENTI ALL’ESTERO
I cittadini non-UE residenti all’estero, oltre a sostenere la selezione secondo le indicazioni contenute nel
presente bando, dovranno seguire le procedure definite dal Ministero dell'Istruzione, dell’Università e della
Ricerca (MIUR) con apposita circolare (Circolare MIUR) consultabile sul sito: www.studiare-in-
italia.it/studentistranieri
In particolare devono:
- presentare domanda di preiscrizione alla rappresentanza diplomatica italiana competente;
- superare la prova di conoscenza della lingua italiana (vedi sezione 7), salvo i casi di esonero;
- essere in possesso di un titolo di studio che consenta l’accesso all’università.
Consulta le informazioni di dettaglio su https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-
laurea/iscriversi-corso-laurea-o-laurea-magistrale-a-ciclo-unico-con-titolo-estero                          e
www.unibo.it/IscrizioniStudentiNonUE

Attenzione: perdono i requisiti richiesti per il soggiorno in Italia, con la conseguente revoca del
permesso di soggiorno, i Cittadini non UE titolari di permesso di soggiorno per motivi di studio che
abbiano rinunciato formalmente agli studi presso questa o altra Università. Questi Candidati, per una
successiva iscrizione, dovranno rientrare nei Paesi d’origine e avviare le procedure di preiscrizione tramite le
rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio, entro i termini fissati annualmente dal
Ministero degli Affari Esteri in accordo con il MIUR e il Ministero dell’Interno.
                                                       6
PROVA DI CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA
Per i cittadini non-UE residenti all’estero per partecipare alla selezione è necessario superare la prova di
conoscenza della lingua italiana, salvo i casi di esonero. Tutte le informazioni relative alla prova di
conoscenza della lingua italiana sono disponibili alla pagina www.unibo.it/IscrizioniStudentiNonUE.
Per maggiori informazioni contatta l’International Desk (internationaldesk@unibo.it).
La prova di conoscenza della lingua italiana si svolge il giorno 31 Agosto 2018 ore 16.00, presso la Sala
riunioni della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione – Via Filippo Re, 6 – 40126 Bologna.
Questi candidati, oltre ad aver superato la prova di conoscenza della lingua italiana, devono essere iscritti
alla prova di ammissione prima della data di svolgimento della stessa.
I candidati che sono in possesso di un certificato che consente l’esonero dalla prova di conoscenza della
lingua italiana devono far pervenire alla Segreteria (anche via mail) eventuale certificato di competenza della
lingua italiana prima della prova di ammissione al concorso (14 Settembre 2018).
Per sostenere la prova, i candidati devono presentare il passaporto e, se necessario, un visto di ingresso.

2 – TITOLO DI STUDIO PER L’AMMISSIONE

Per l’ammissione alla prova e per l’eventuale successiva immatricolazione, i Candidati devono essere in
possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio:
   - diploma rilasciato da istituti di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale, da istituti
       magistrali e licei artistici con superamento del corso annuale integrativo, nonché la laurea;

   -   diploma rilasciato da istituti di istruzione secondaria superiore di durata quadriennale presso i quali
       non sia attivo l’anno integrativo (allo stato solo gli Istituti Magistrali). In questo caso lo studente ha
       l’obbligo di assolvere, entro il 31 Marzo 2020, lo specifico debito formativo aggiuntivo, secondo
       le modalità stabilite dalla Scuola. Il mancato superamento comporterà, nell’anno accademico
       successivo, l’iscrizione al primo anno come ripetente;
   -   titolo di studio conseguito all'estero, dopo dodici anni di scolarità, che consenta l'ammissione
       all'Università e a Corsi di studio analoghi a quello prescelto nel Paese ove sia stato conseguito
       secondo le norme stabilite nella Circolare MIUR per l’A.A. 2018/19 pubblicata sul sito
       www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/

3 – PROVA DI AMMISSIONE

CHI DEVE SOTTOPORSI ALLA PROVA
Tutti i Candidati interessati all’iscrizione, inclusi coloro che provengano per passaggio da altro corso di
studi di questo Ateneo o trasferimento da altro Ateneo, devono sottoporsi alla prova secondo le modalità
del presente bando di ammissione.

Devono sottoporsi alla prova anche i candidati che intendono chiedere il riconoscimento degli studi pregressi
essendo in possesso di titolo accademico italiano o straniero, o per aver svolto gli studi all’estero, o perché
rinunciatari o decaduti in qualunque corso di studio.

                                                       7
Tali candidati, prima di iscriversi alla prova o comunque prima di effettuare il passaggio o il trasferimento,
consultino le condizioni d’ammissione agli anni di corso successivi al primo sul sito del Corso di Laurea
http://corsi.unibo.it/Laurea/ScienzeFormazionePrimaria/Pagine/riconoscimento-crediti.aspx, nonché
le regole che disciplinano la decadenza dalla qualità di studente all’interno di questa università
pubblicate sul portale web d’Ateneo, alla pagina: https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-
trasferimenti-e-laurea/ripresa-e-interruzione-degli-studi/decadenza-studi

Sono esonerati dalla prova di ammissione:

   - gli studenti iscritti al Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico presso altro Ateneo che intendano
      trasferirsi allo stesso Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico di questo Ateneo e che partecipino al
      “Bando di concorso per i Trasferimenti da altro Ateneo”.

ISCRIZIONE ALLA PROVA
Tutti i Candidati devono effettuare l'iscrizione alla procedura di ammissione entro il termine perentorio del
3 Settembre 2018 secondo le modalità:

1. collegarsi a www.studenti.unibo.it, accedere alla sezione “Registrati” e completare tutti i campi
obbligatori (oppure accedere direttamente, inserendo le credenziali istituzionali già possedute). Gli studenti
stranieri non in possesso di codice fiscale, devono accedere alla sezione “Registrazione Studenti
Internazionali” e seguire le istruzioni fino alla creazione delle credenziali istituzionali. Dopo il primo accesso
è necessario modificare la password. Le credenziali istituzionali sono valide per tutta la durata della carriera
universitaria e sono richieste ad ogni accesso al proprio profilo personale;

2. cliccare sul pulsante “Prove di Ammissione”, selezionare “Laurea magistrale a ciclo unico ” e scegliere il
concorso denominato Scienze della Formazione Primaria;

3. procedere fino al pagamento del contributo prove di ammissione, di € 50,00 secondo le modalità indicate
su: www.studenti.unibo.it . Il contributo non potrà essere in nessun caso rimborsato.

RICORDA: Sono ammessi alla prova solo ed esclusivamente i Candidati che abbiano perfezionato
l’iscrizione alla prova stessa entro i termini e con le modalità sopra descritte

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA

       La prova di ammissione ha luogo il giorno 14 Settembre 2018 presso Bologna Fiere – Pad. 34 –
                in corrispondenza dell’ingresso Sud MORO, in P.zza Aldo Moro, 20

I candidati devono essere presenti nella sede di esame alle ore 8.30 per consentire le operazioni di
riconoscimento. La prova ha inizio alle ore 11.00 a conclusione delle operazioni di riconoscimento.

                                                        8
I candidati devono presentare in originale un documento d'identità, ai sensi del D.P.R. 445/20001 In
mancanza non sono ammessi a sostenere la prova. Si suggerisce di portare con sé la ricevuta di avvenuta
iscrizione on line alla prova di ammissione. I candidati devono presentarsi muniti del medesimo documento
di identità utilizzato nella procedura d’iscrizione alla prova.

Una Commissione esaminatrice appositamente nominata e composta da almeno tre membri effettivi e
supplenti (scelti tra il personale Docente e Ricercatore afferente al Corso di Studio) garantisce il corretto
svolgimento delle procedure inerenti allo svolgimento della prova.

La Commissione controlla l'identità di ciascun candidato, verificando la rispondenza dei dati personali
contenuti nel documento di identità con quelli comunicati dal candidato al momento dell’iscrizione alla
prova.
Il candidato appone la propria firma sul registro all'atto del riconoscimento.

                      In sede di esame di ammissione ciascun candidato riceve un plico contenente le prove, la cui
              integrità è già stata accertata dalla Commissione esaminatrice.
             I candidati devono far uso, per la compilazione della scheda delle risposte, esclusivamente del
              pennarello che viene loro consegnato. I candidati devono consegnare la scheda anagrafica
              regolarmente firmata e la scheda delle risposte, senza piegarle.
             La mancata consegna di tali elementi costituisce motivo di annullamento della prova stessa.
             Durante le prove è vietato ai candidati comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, ovvero
              mettersi in relazione con altri, salvo che con gli incaricati della vigilanza o con i membri della
              Commissione Giudicatrice. E’ vietato, inoltre, tenere con sé borse o zaini, libri o appunti, carta,
              telefoni cellulari, calcolatrici, palmari o altra strumentazione similari; chi ne fosse in possesso deve
              depositarli al banco della Commissione prima dell’inizio della prova.
             I candidati trovati a comunicare tra loro verbalmente o per iscritto e/o trovati in possesso degli
              oggetti elencati al punto precedente da parte del Personale di sorveglianza, sono immediatamente
              esclusi dalla prova.
             La prova è annullata dalla Commissione d’esame qualora: 1) venga inserita la scheda anagrafica
              nella busta contenente il modulo delle risposte; 2) la busta contenente il modulo delle risposte o il
              modulo stesso risultino firmati o contrassegnati dal candidato.
             Durante l’espletamento della prova è presente in aula personale di vigilanza con il compito da far
              rispettare le norme suddette.
             I candidati sono obbligati a rimanere nell’aula di esame fino alla scadenza del tempo della prova.
              Pertanto, dall'inizio della prova, alle ore 11.00 fino al suo termine alle ore 13.30, il candidato non
              può uscire dall’aula, né alzarsi dal posto assegnatogli. Al segnale di STOP, i candidati devono
              consegnare il pennarello e tutti i materiali sensibili, attendere che i responsabili del Concorso
              abbiano espletato i conteggi ed i necessari controlli e, successivamente, sono invitati ad abbandonare
              la sede della prova

           Si procede ugualmente alla selezione per il concorso anche nel caso in cui il numero delle domande
            pervenute alla data di scadenza fissata dal bando – 3 Settembre 2018 - sia inferiore o pari a quello
            prestabilito.

1
  Per documento di identità valido si intende la carta di identità o altro documento equipollente ai sensi del DPR N. 445/2000, il
passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti
termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente,
rilasciate da un’Amministrazione dello Stato italiano.
                                                                  9
   Si procede alla selezione anche nel caso in cui i Candidati presenti il giorno e nel luogo della prova
     siano in numero pari o inferiore a quello prestabilito.

CONTENUTI DELLA PROVA
La prova di accesso mira a verificare l’adeguatezza della personale preparazione del candidato, con
riferimento alle conoscenze disciplinari indispensabili per il conseguimento degli obiettivi formativi
qualificanti del corso di laurea magistrale. La prova di ammissione, infatti, ha la finalità di valutare le
conoscenze dei candidati e di attribuire eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi – OFA, disciplinati al
successivo Punto 5.

La prova di ammissione consiste nella soluzione di ottanta (80) quesiti che presentano quattro opzioni di
risposta, tra le quali il candidato deve individuare quella corretta, sugli argomenti di seguito riportati. Per lo
svolgimento della prova è assegnato un tempo di 150 minuti.

                           Argomento e contenuti delle prove                                 Numero quesiti

 COMPETENZA LINGUISTICA E RAGIONAMENTO LOGICO
 I quesiti mirano ad accertare la capacità di usare correttamente la lingua italiana, di 40 quesiti
 comprendere un testo scritto e di completare logicamente un ragionamento, in modo
 coerente con le premesse, che sono enunciate in forma simbolica o verbale
 attraverso quesiti a scelta multipla formulati anche con brevi proposizioni.
 I quesiti vertono su testi di saggistica o narrativa di autori classici o contemporanei,
 oppure su testi di attualità comparsi su quotidiani o su riviste generaliste o
 specialistiche; vertono altresì su casi o problemi, anche di natura astratta, la cui
 soluzione richiede l’adozione di diverse forme di ragionamento logico.

                                                       10
CULTURA LETTERARIA, STORICO          – SOCIALE E GEOGRAFICA                              20 quesiti
  La prova è mirata all’accertamento delle capacità di:
  a) individuare le caratteristiche proprie dei generi letterari, orientarsi nella
     collocazione storico – culturale di un testo classico italiano, riconoscere opere e
     autori rilevanti della tradizione italiana;
  b) distinguere tipologia e rilevanza delle fonti nella ricerca storica, orientarsi nella
     cronologia degli eventi cruciali, riconoscendo le tappe fondamentali della storia
     italiana ed europea con riferimento alle specificità dell’organizzazione politica,
     economica e sociale, e ai principali fenomeni politico – culturali dell’età
     moderna e contemporanea;
  c) distinguere e descrivere gli elementi di base della geografia astronomica, fisica,
     antropica, sociale ed economica.

  CULTURA MATEMATICO        - SCIENTIFICA                                                 20 quesiti
  La prova è mirata all’accertamento delle capacità di risolvere semplici problemi
  valutando criticamente le strategie da utilizzare e di descrivere ed interpretare da un
  punto di vista scientifico eventi semplici del mondo circostante e della vita
  quotidiana, facendo riferimento alle conoscenze di base nelle seguenti aree
  disciplinari:
  a) matematica ed informatica (insiemi numerici e calcolo aritmetico, calcolo
      algebrico, geometria euclidea, probabilità, analisi – elaborazione-presentazione
      dell’informazione);
  b) scienze della terra e della vita (ambiente ed ecosistema, atmosfera, clima, acque,
      vita e organismi viventi, evoluzione biologica);
  c) scienze della materia (elementi e sostanze chimiche, legami e reazioni chimiche,
      produzione dell’energia, fotosintesi, misura delle grandezze fisiche, principi di
      dinamica, termodinamica, ottica, elettricità, magnetismo, astronomia, mondo
      microscopico).

4 – RICHIESTA DI ADATTAMENTI ALLA PROVA DI AMMISSIONE
 I candidati che vogliano avvalersi di adattamenti per la prova di ammissione devono farne richiesta, entro il
 termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, nel seguente modo:
 1) Accedere a Studenti online (https://studenti.unibo.it/sol/welcome.htm) ed iscriversi alla prova.
 2) Compilare, firmare e allegare il Modulo di richiesta adattamenti scaricabile dal sito Studenti On Line
     (nella parte relativa alla procedura di iscrizione alla prova).
    Gli adattamenti possono consistere in tempi aggiuntivi (del 30% per candidati con DSA, DAA o
     patologia; del 50% per candidati con invalidità civile e/o handicap) o ausili necessari (tutor lettore, tutor
     scrittore, calcolatrice non scientifica, prova con caratteri ingranditi, altro). La lista completa dei possibili
     adattamenti è presente sul modulo.
3) Allegare la documentazione specialistica necessaria.

Possono richiedere adattamenti tutti i candidati in possesso di una o più delle seguenti documentazioni:
                                                         11
- Diagnosi di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), in base alla L. 170/2010, redatta dal Servizio
  Sanitario Nazionale, da un Centro privato convenzionato o da uno specialista privato accompagnata da un
  documento di conformità rilasciato dal Servizio Sanitario Nazionale. La documentazione deve essere non
  più vecchia di tre anni o redatta dopo il compimento del 18° anno di età;
- Certificazione di Disturbo Aspecifico dell’Apprendimento (DAA);
- Certificazione di Bisogno Educativo Speciale (BES): saranno prese in considerazione esclusivamente le
  richieste di candidati con problematiche riferibili all’area dell’apprendimento, supportate da una
  documentazione specialistica in cui siano esplicitate le difficoltà.
- Certificazione di handicap in base alla L. 104/92;
- Certificazione di invalidità civile;
- Documentazione attestante la presenza di una patologia o una disabilità temporanea che possa
  comportare alcune necessità specifiche durante lo svolgimento della prova;
(N.B. Se in possesso sia di Certificazione ex Legge 104 sia di altra documentazione medica, è importante
presentarle entrambe).

I candidati con disabilità o con DSA residenti in paesi esteri, che intendano usufruire di adattamenti,
devono presentare la certificazione attestante lo stato di disabilità o di DSA rilasciata nel paese di residenza,
accompagnata da una traduzione giurata in lingua italiana o in lingua inglese.
Per informazioni sulle modalità di traduzione consultare la pagina del Portale d’Ateneo:
https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/dichiarazione-di-valore-
traduzione-e-legalizzazione sezione Traduzione dei titoli ed altri documenti
Gli Organi d’Ateneo incaricati di esaminare le certificazioni suddette accertano che la documentazione
straniera attesti una condizione di disabilità o di disturbo specifico dell’apprendimento riconosciuto dalla
normativa italiana.

ATTENZIONE: Quando si accede a Studenti online prima di chiudere l'iscrizione alla prova di
ammissione, verificare bene di avere allegato entro il termine di scadenza:
     il modulo di richiesta adattamenti compilato e firmato,
     la documentazione specialistica.
La documentazione sarà esaminata dal Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA per la valutazione
della coerenza delle richieste degli adattamenti con la documentazione presentata. In caso di documentazione
incompleta o poco leggibile sarà richiesta, mediante email all’indirizzo di posta istituzionale
nome.cognome@studio.unibo.it, un’integrazione che dovrà essere inviata nei termini perentori fissati nella
comunicazione.
Gli adattamenti concessi saranno comunicati sempre mediante email dalla Segreteria studenti.
Per chiarimenti sulla procedura di richiesta adattamenti è possibile rivolgersi al Servizio per gli Studenti con
Disabilità e con DSA ai seguenti recapiti: Mail: abis.adattamentiammissione@unibo.it, o tel. 0512095941-
42-43.

5 – GRADUATORIE

Conclusa la prova, viene compilata una graduatoria generale di merito per ciascun contingente espressa in
ottantesimi. La graduatoria degli aspiranti all’ammissione al Corso di Laurea Magistrale è costituita dai
candidati che hanno conseguito nella prova una votazione non inferiore a 55/80.
Per la valutazione della prova si tiene conto dei seguenti criteri:

                                                       12
1 punto per ogni risposta esatta
                              0 punti per ogni risposta omessa o errata

La votazione della prova è integrata, in caso di possesso di una Certificazione di competenza linguistica in
lingua inglese di almeno Livello B1 del “Quadro comune Europeo di riferimento per le lingue”, rilasciata da
Enti Certificatori riconosciuti dai Governi dei Paesi madrelingua, ai sensi dell’articolo 2 del DM 7 Marzo
2012, n. 3889, a condizione che la certificazione di competenza in lingua straniera abbia i requisiti di cui
all’art. 3 del predetto decreto, secondo il seguente punteggio:
a. B1: punti 3
b. B2: punti 5
c. C1: punti 7
d. C2: punti 10
In caso di possesso di più certificazioni, prevale la certificazione di più alto livello, non potendosi sommare i
punteggi tra loro.

Tale certificazione in originale e copia deve essere consegnata alla Commissione Giudicatrice, che
trattiene la copia, solo ed esclusivamente il giorno della prova di ammissione.
Sebbene il livello minimo di conoscenza della lingua inglese a livello B1 non costituisca requisito di accesso,
non sono previsti corsi linguistici di recupero per chi abbia una conoscenza inferiore a quella del Quadro
Comune di Riferimento europeo.

Distinzione degli ex aequo:
In caso di parità di punteggio, si applicano i seguenti criteri:
a) prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei
quesiti relativi agli argomenti di competenza linguistica e ragionamento logico, cultura letteraria, storico –
sociale e geografica, cultura scientifico-matematica;
b) in caso di ulteriore parità, prevale il candidato che ha conseguito una migliore votazione nell’Esame di
Stato conclusivo dei Corsi di studio di istruzione secondaria superiore;
c) in caso di ulteriore parità, prevale il candidato anagraficamente più giovane.

Le graduatorie sono pubblicate nel servizio Studenti Online: www.studenti.unibo.it il giorno 19
Settembre 2018 dalle ore 13.00.

E’ ammesso al Corso di Laurea Magistrale un numero di candidati non superiore al numero dei posti
disponibili per l’accesso indicato nel bando.
La graduatoria degli ammessi al Corso non può in nessun caso essere integrata con altri Candidati.
Nel caso in cui la graduatoria dei candidati ammessi risulti composta da un numero di candidati inferiore al
numero dei posti disponibili indicati nel bando, non si procede ad alcuna integrazione ed il corso è attivato
per un numero di studenti pari al numero degli ammessi. Non sono consentite ammissioni in soprannumero.
OBBLIGHI FORMATIVI AGGIUNTIVI (OFA)
I Candidati che nella prova ottengano un punteggio inferiore a 30/40 nella parte relativa alla competenza
linguistica ed al ragionamento logico e a 15/20 nella cultura matematico-scientifica, hanno attribuito fino ad
un massimo di due tipi di Obbligo Formativo Aggiuntivo (OFA), di cui:

     il primo relativo alle conoscenze di natura linguistico – comunicativa, logico – induttiva e
       deduttiva;
     il secondo relativo alle conoscenze di natura matematico – scientifico di valore propedeutico.
                                                       13
Lo Studente deve assolvere tale/i debito/i mediante la frequenza di un apposito corso formativo della durata
di 30 ore, attivato per ciascun OFA, e superamento del relativo esame finale che cancella il debito formativo.

Non sono soggetti ad assegnazione di obblighi formativi aggiuntivi (OFA) gli studenti già in possesso di
titolo accademico italiano o estero (delibera Consiglio di Corso di Laurea del 21 Dicembre 2015).

Gli Studenti assegnatari di OFA possono iscriversi al secondo anno sotto condizione sino all’assolvimento
del debito formativo. Termine ultimo per l’assolvimento è fissato al 31 marzo 2020; decorso tale termine, gli
Studenti con OFA non assolto, sono iscritti al primo anno in qualità di ripetenti.

L’obbligo OFA si intende assolto anche nel caso in cui lo Studente, entro il 31 Marzo 2020, abbia sostenuto
tutti gli esami previsti nel primo anno del suo piano di studi, ad esclusione degli eventuali esami a scelta
libera.

6 - IMMATRICOLAZIONI

CONTRIBUZIONI E BENEFICI
Gli importi delle tasse di iscrizione e le informazioni su benefici ed esoneri sono pubblicati sul Portale di
Ateneo      alla     pagina:      http://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/tasse-e-
contributi/tasse-e-contributi
La contribuzione è calcolata in misura progressiva in base all’Attestazione ISEE 2018 per prestazioni
agevolate di diritto allo studio tutti pagano in base al proprio ISEE; per pagare il contributo in base alle
proprie condizioni economiche è necessario comunicare i dati ISEE 2018 entro il 30 ottobre 2018 (o
entro il 15 novembre 2018 con una mora di 100 €). Le informazioni su benefici ed esoneri sono pubblicati
sul Portale d’Ateneo alla pagina: http://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/tasse-
e-contributi/tasse-e-contributi

Si invitano i Candidati interessati ai benefici per il diritto allo studio e l’attribuzione delle fasce di
contribuzione ridotta, a consultare il bando che sarà pubblicato, indicativamente, entro luglio 2018, sul sito
dell’Azienda regionale per il Diritto agli Studi Superiori – ER.GO – www.er-go.it.

I Candidati che intendano effettuare passaggi da altro Corso di Laurea del nostro Ateneo o trasferimenti da
altro Ateneo per un nostro Corso di Laurea, leggano con attenzione il Bando Er.-Go. La loro carriera verrà
infatti valutata a partire dall’anno di prima immatricolazione e ciò potrebbe produrre perdita dei benefici,
indipendentemente dall’anno di corso di ammissione e dai riconoscimenti ottenuti. Ciò potrebbe causare la
perdita dei benefici.

Le informazioni su altre agevolazioni sono              reperibili   sul   Portale   d’Ateneo,   alla   pagina:
http://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita

TERMINI E MODALITA’

    A. Candidati che si immatricolano per la prima volta

                                                     14
I Candidati utilmente collocati in graduatoria, entro il termine perentorio del 27 Settembre 2018 devono:

1. collegarsi all'apposito servizio on line www.Studenti.unibo.it inserendo i propri username e password,
ottenuti dalla procedura di iscrizione alla prova;

2. scegliere “Immatricolazioni”, selezionare “Laurea magistrale a ciclo unico” e di seguito il Corso di
studio “Scienze della Formazione Primaria”;

3. inserire i dati richiesti ed allegare un file .JPG con la fotografia del viso formato tessera. Si ricorda
che, in caso di false dichiarazioni, oltre ad incorrere nelle pene stabilite dall'art. 496 del codice penale,
l’interessato decade automaticamente dal diritto all'immatricolazione e dai benefici eventualmente ottenuti,
senza diritto ad alcun rimborso delle somme pagate;

4. effettuare il pagamento della rata della quota annuale di contribuzione, secondo le modalità indicate su
www.studenti.unibo.it

E’ necessario inoltre, recarsi possibilmente entro il termine del 27 Settembre 2018, presso la propria
Segreteria Studenti, muniti di un documento di identità valido per il riconoscimento. In seguito
all’identificazione viene attivata la carriera e rilasciato il badge.
In mancanza dell’identificazione così descritta non è possibile utilizzare servizi come la presentazione del
piano di studi, la prenotazione degli esami, l’accesso alla rete Wi-Fi e alle risorse bibliotecarie online.
L’identificazione è comunque possibile anche dopo il 27 Settembre 2018.

Inoltre, occorre recarsi presso la Segreteria Studenti nei seguenti casi:
    -     studente portatore di handicap con invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o con una
         certificazione di handicap ai sensi della legge 104/92 , deve presentare la copia del certificato
         attestante le proprie condizioni. Le indicazioni sono reperibili nel Portale di Ateneo al sito
         http://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/borse-di-studio-e-agevolazioni/esoneri-e-
         incentivi/esenzioni-per-studenti-disabili;
    - studente che richiede riconoscimenti di precedenti carriere, per consegnare il modulo di richiesta
         reperibile sul Portale d’ateneo;
    - cittadino non-UE equiparato deve consegnare la copia del permesso di soggiorno valido che
         consente l’equiparazione;.
    - cittadino non UE residente all’estero deve consegnare copia del permesso di soggiorno valido o, se
         richiesto e ancora non rilasciato, copia della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta con la quale
         l’immatricolazione viene accolta con riserva; per approfondimenti consultare il sito
         www.unibo.it/IscrizioniStudentiNonUE.
    - possessore di un titolo di studio conseguito all’estero deve consultare le informazioni di dettaglio
         sulle procedure da seguire al sito https://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-
         laurea/iscriversi-corso-laurea-o-laurea-magistrale-a-ciclo-unico-con-titolo-estero

A conclusione della procedura di immatricolazione, il candidato deve prenotare, da
www.studenti.unibo.it, giorno e ora per il ritiro del badge e per l’eventuale consegna della documentazione
richiesta in Segreteria Studenti.

                                                     15
Il termine deve normalmente cadere entro il 27 Settembre 2018 compreso; il candidato che non riesca a
prenotarsi entro la data succitata, per esaurimento dei posti disponibili, prenota un altro giorno, anche se
successivo alla scadenza, fermo restando che il pagamento della rata della quota annuale di
contribuzione deve avvenire entro il termine perentorio del 27 Settembre 2018.
Se il pagamento avviene nei termini, la mera consegna in data successiva non comporta esclusione o
applicazione di indennità di mora.

    B. Candidati attualmente iscritti ad altra Università che intendono effettuare il Trasferimento

I candidati utilmente collocati in graduatoria iscritti ad altra Università che intendono effettuare il
trasferimento devono:

    1- presentare domanda di trasferimento all’Università di provenienza entro le scadenze ivi previste;

    2- iscriversi seguendo le istruzioni di cui al punto A), indicando la volontà di trasferirsi all’Università
       di Bologna e versare la rata della quota annuale di contribuzione entro il termine perentorio del
       27 Settembre 2018.

Lo Studente è tenuto a versare, oltre alla rata della quota annuale di contribuzione per il nuovo anno
accademico, anche la specifica indennità di trasferimento in arrivo, il cui importo viene pubblicato alla
pagina     http://www.unibo.it/it/didattica/iscrizioni-trasferimenti-e-laurea/trasferirsi-alluniversita-di-
bologna/trasferirsi-alluniversita-di-bologna e che la Segreteria Studenti richiede all’arrivo della
documentazione inviata dall’Università di provenienza.

    C. Candidati attualmente iscritti ad altri Corsi di studio dell'Università di Bologna - Passaggi

I candidati utilmente collocati in graduatoria, iscritti ad altro Corso di studio dell'Università di Bologna, che
intendono effettuare il passaggio di corso, non devono effettuare la procedura di immatricolazione indicata
al punto A, ma devono presentare domanda di passaggio di corso entro il termine perentorio del 27
Settembre 2018, seguendo le istruzioni presenti in “Studenti Online” www.studenti.unibo.it per i passaggi.
In particolare, allo scopo di effettuare il passaggio, entro il predetto termine perentorio del 27 Settembre
2018, i candidati devono:

    1. versare la rata della quota annuale di contribuzione del nuovo anno accademico ed essere in regola
       con i pagamenti delle tasse di iscrizione degli anni accademici precedenti;

    2. compilare on line la domanda di passaggio di corso seguendo le istruzioni presenti su
       www.studenti.unibo.it; la domanda è dematerializzata e non è necessario consegnarla in Segreteria;

    3. pagare l’indennità di passaggio.

I candidati interessati, ad eccezione dei cittadini non comunitari residenti all’estero, invece di effettuare
domanda di passaggio o trasferimento, possono presentare (prima di effettuare l’immatricolazione) domanda
di rinuncia agli studi. In tal caso devono effettuare l’immatricolazione entro il medesimo termine perentorio
del 27 Settembre 2018.
                                                       16
In ogni caso, candidati utilmente collocati in graduatoria che non provvedano a versare la I rata della
quota annuale di contribuzione entro il termine perentorio del 27 Settembre 2018, sono considerati
tacitamente rinunciatari, indipendentemente dalle eventuali motivazioni giustificative del ritardo, e i
relativi posti messi a disposizione per il recupero.

7 - RECUPERO POSTI

La procedura di recupero posti permette di accogliere un numero di Candidati pari a quello dei posti non
ricoperti dopo le immatricolazioni, secondo il criterio dell'ordine di graduatoria.

La procedura consta di due fasi:

FASE 1 - DICHIARAZIONE DI INTERESSE AL RECUPERO

Terminate le immatricolazioni, il giorno 1 Ottobre 2018 la Segreteria Studenti pubblica sul Portale di
Ateneo alla pagina www.Studenti.unibo.it il numero dei posti ancora disponibili.

A partire da tale giorno ed entro e non oltre il giorno 5 Ottobre 2018, tutti i candidati in stato “Idoneo”,
collocati in graduatoria dopo l’ultimo dei vincitori, se interessati al recupero, devono manifestare il proprio
interesse al recupero esclusivamente tramite la procedura di seguito riportata. I candidati che non chiedono di
essere recuperati secondo tali modalità sono esclusi da tutte le fasi seguenti della procedura:

       collegarsi a www.Studenti.unibo.it ed autenticarsi inserendo username e password;

       manifestare il proprio interesse ad essere recuperati, cliccando sul pulsante disponibile nel dettaglio
    della pratica della “Prova di ammissione” dopo la pubblicazione della graduatoria.

I candidati in stato “Non idoneo”, “Assente” o “Escluso” non possono partecipare al recupero dei posti.

Gli Studenti sono ammessi operando esclusivo riferimento all’ordine di graduatoria.
I candidati recuperati sono in numero pari ai posti non coperti nelle precedenti fasi di immatricolazione.

L’elenco dei candidati ammessi al recupero è pubblicato sul Portale di Ateneo alla pagina
www.Studenti.unibo.it il giorno 12 Ottobre 2018 dalle ore 13.00.

La pubblicazione degli elenchi su Studenti Online rappresenta l’unico mezzo di pubblicità legale.

FASE 2 - ISCRIZIONE AMMESSI AL RECUPERO

Dalla data di pubblicazione dell’elenco i candidati ammessi sono tenuti a procedere all’immatricolazione
entro il perentorio termine del 19 Ottobre 2018, secondo la procedura indicata al precedente punto 6.

                                                      17
SECONDO RECUPERO
Se alla scadenza del 19 Ottobre 2018, vi sono ancora posti disponibili, si procede ad un secondo recupero
tra i candidati che hanno manifestato l’interesse nei tempi previsti (1 – 5 ottobre 2018).
   - Pubblicazione elenco Candidati ammessi al secondo recupero ed inizio immatricolazioni: 24 Ottobre
        2018 dalle ore 13.00;
   - scadenza immatricolazioni: 31 Ottobre 2018.

Le richieste pervenute sono accolte operando esclusivo riferimento all’ordine della graduatoria
generale di merito.
Per ogni recupero, i posti messi a disposizione dei candidati sono in numero pari a quelli non coperti dalle
precedenti immatricolazioni, integrati dagli eventuali posti che si siano resi disponibili durante le procedure
di recupero già esperite.
Se al termine delle procedure di recupero risultano ancora posti disponibili, questi sono messi a
disposizione l’anno accademico successivo per i trasferimenti dallo stesso Corso di Studio di altro
Ateneo.

L’elenco dei candidati ammessi al recupero è pubblicato sul Portale di Ateneo alla pagina
www.Studenti.unibo.it

I candidati utilmente collocati in graduatoria che non si immatricolano nei termini perentori e con le
modalità sopra descritte sono considerati tacitamente rinunciatari, indipendentemente dalle eventuali
motivazioni giustificative del ritardo.

8 - NOTE FINALI E CONTATTI

Eventuali avvisi riguardanti il presente bando sono pubblicati su www.studenti.unibo.it.

L’informativa sulla privacy, resa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 30 Giugno 2003 n. 196 “Codice in
materia di dati personali”, è consultabile sul Portale di Ateneo alla pagina
www.unibo.it/PrivacyBandiCdsGestioneEsterna
Per il presente bando la società esterna individuata quale responsabile dei dati personali trattati ai fini
della produzione della graduatoria è la società Selexi S.r.l. con sede in Via Gerolamo Vida, 11 20127
Milano.

Il presente bando è emanato con provvedimento dirigenziale Rep.n. 3471/2018 Prot. n. 83301 del 21 Giugno
2018, ai sensi del D.MIUR del 3 Aprile 2018, n. 260.

Avverso al provvedimento potrà essere proposta impugnazione al competente Tribunale Amministrativo
Regionale nel termine di 60 giorni dalla pubblicazione del bando.

Responsabile del procedimento amministrativo: Tiziana Capponi - Responsabile Segreteria Studenti “Scuola
di Psicologia e Scienze della Formazione”.

                                                      18
Gli Uffici dell’Amministrazione osservano i seguenti periodi di chiusura:

 Dal 13.08 al 17.08.2018              Chiusura estiva straordinaria
 04.10.2018                           Festa del Patrono (Bologna)
 02.11.2018                           Chiusura straordinaria
 24.12.2018                           Chiusura straordinaria
Eventuali ulteriori chiusure straordinarie saranno pubblicate sul Portale d’Ateneo (www.unibo.it)

CONTATTI

Per dubbi e informazioni di carattere amministrativo (ad es.: scadenze, recupero posti, modalità
immatricolazioni, ecc.), contattare:

  Segreteria studenti di Psicologia e Scienze della Via Bertoloni, 4
  Formazione                                        Email segscform@unibo.it
                                                    Tel. +39 051 2094663
                                                    Fax +39 051 2086261
                                                    Orari di apertura al pubblico:
                                                    lun-mar-mer-ven: 09:00 – 11:15
                                                    mar-gio: 14:30 – 15:30
  Segreteria didattica del corso                    Email:
                                                    psiform.bologna.ufficiodidattico@unibo.it

Per dubbi di carattere informatico (ad es.: credenziali di accesso, inserimento dati, utilizzo/anomalia
funzionamento applicazione, difficoltà informatiche, ecc.), contattare:

  Help Desk di Studenti Online                                 telefono +390512099882
                                                               mail help.studentionline@unibo.it

Per informazioni per studenti internazionali o con titoli di studio conseguiti all’estero (ad esempio:
idoneità dei titoli di studio esteri all’ammissione, preiscrizione, visti e permessi di soggiorno, benefici
economici per studenti internazionali, ecc.)

  International Desk (Bologna)                            telefono +390512088101
                                                          mail internationaldesk@unibo.it
                                                          Via Filippo Re 4 - Bologna
                                                     19
Per informazioni su tasse e benefici

 Ufficio contribuzioni                                Telefono +39 051 20 9 9124
                                                      mail abis.contribuzionistudentesche@unibo.it
                                                      Via Belle Arti, 42 - Bologna

Per informazioni per candidati con disabilità e DSA

 Servizio per gli Studenti con Disabilità             telefono: +39 051 2095941; +39 051 2095942
                                                      mail disabili@unibo.it
                                                      Via Belle Arti 42 - Bologna

Bologna, Giugno 2018

                                      IL DIRIGENTE
                         AREA BIBLIOTECHE E SERVIZI ALLO STUDIO
                                  DOTT. MICHELE MENNA

                                                 20
Puoi anche leggere
DIAPOSITIVE SUCCESSIVE ... Annulla