Untitled - CAMEVA

Untitled - CAMEVA

Untitled - CAMEVA
Untitled - CAMEVA
Untitled - CAMEVA

Cari amici, il 2016 appena con- cluso non è stato sicuramente un anno esaltante per il nostro movimento. Tutti i tentativi fatti in campo na- zionale e regionale per ripristina- re le esenzioni fiscali per le vet- ture tra i venti e trent’anni sono falliti miseramente vista la poca lungimiranza e l’ottusità mentale di chi, purtroppo, continua a go- vernarci. Conseguenza di ciò è stata la dra- stica riduzione dei Soci che ha raggiunto negli ultimi due anni punte del 60% nel Sud Italia e che ha visto depauperare il patrimo- nio motoristico nazionale: sono notevolmente aumentate sia le rottamazioni per esportazione all’estero delle vetture più impor- tanti che quelle per demolizione per i mezzi di minore interesse.

Fortunatamente nella nostra Re- gione le percentuali di riduzione si sono attestate su valori inferiori al 30% e nei primi mesi del 2017 sembra che il fenomeno sia in fase di rallentamento se non ad- dirittura di esaurimento. Oltre a ciò, nell’anno appena tra- scorso, abbiamo dovuto rivoluzio- nare in parte il Calendario delle manifestazioni che hanno fatto conoscere in tutti Italia il nostro sodalizio.

In particolare il Consiglio Diret- tivo, a malincuore, ha deciso di cancellare la nostra manifesta- zione di punta, l’Aosta Gran San Bernardo, a causa dei nuovi rego- lamenti ASI che non ci avrebbero permesso di organizzare l’evento nei modi e con le caratteristiche che lo avevano reso da sempre vincente. Abbiamo quindi puntato su altri eventi ampliando l’offerta di quelli turistici culturali ripresentando la 15ª Aosta e dintorni, tradizionale passeggiata di primavera, la 1ª edizione del raduno Le Veterane a Torgnon, l’ormai collaudata 7ª edizione del Retromobile Val- tournenche Cervinia e, oltre alla partecipazione al XXV° Interclub Piemonte e Valle d’Aosta, siamo intervenuti a due sagre, nel mese di ottobre a Torgnon d’Outon e nel mese di dicembre a Hone per La Festa della Micooula.

Notevole successo ha poi ottenuto la 1ª edizione della Sanbernardo delle Moto riservata alla due ruo- te che ha visto la partecipazione di oltre sessanta mezzi. Di comune accordo il Consiglio Direttivo, dopo l’anno di forzato riposo, ha deciso di ripresentare nel mese di giugno l’Aosta Gran San Bernardo giunta alla sua 33ª edizione anche e soprattutto a se- guito delle numerose sollecitazio- ni pervenuteci dagli appassionati della regolarità storica. Un ringraziamento particolare lo devo fare alla Segreteria ed ai Commissari del Club che, sacrifi- cando parte del loro tempo libero, hanno continuato a supportare e collaborare con i nostri soci con- sigliandoli e affiancandoli nel re- cupero e nella ristrutturazione dei loro mezzi, il tutto reso fattibile anche grazie alla collaborazione da sempre avuta sia con gli Uffi- ci della Motorizzazione Civile che con quelli del Pubblico Registro Automobilistico.

Nel ringraziare poi tutti coloro che hanno contribuito nell’anno a rendere fattibili le nostre iniziati- ve, vi rammento che quest’anno scade il nostro mandato. Sono ormai passati 28 anni da quando una decina di appassionati costi- tuiva la nostra Associazione che ho sempre avuto il piacere e l’o- nore di presiedere. Nel mese di aprile sarete chiama- ti ad eleggere un nuovo Consiglio Direttivo e spero che qualcuno di voi voglia farsi avanti candidan- dosi in modo da portare nuova linfa e nuove idee.

A Voi tutti un caro saluto Il Presidente Antonio Giornetti

Untitled - CAMEVA

Via Croce di Città, 34 Aosta Tel.

0165.194596 Frazione Les Iles, 3 Brissogne AO Tel. 0165.1845314

Untitled - CAMEVA

CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente GIORNETTI Antonio 347/9739141 Vice Presidente MAVILLA Maurizio 348/7121947 Consiglieri AIAZZI Jean Claude 338/2920355 BALLIANA Italo 338/5434628 BONADÉ Maurizio 335/5729568 LUNGHINI Olivier 347/4748080 Consigliere Segretario-Tesoriere VISENTIN Roberto 347/2259303 COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI Revisori BRUNELLO Fabrizio PERRET Roberto PARRELLA Alessandro SEGRETERIA Segretaria SALERNO Roberta 0165/364561 sabato dalle 9.00 alle 12.30 solo recapito telefonico dal lunedì al venerdì: dalle 17.00 alle 19.00 347/9293616 COMMISSIONE TECNICA CLUB Commissari Auto GIORNETTI Antonio 347/9739141 BALLIANA Italo 338/5434628 TORCHIA Renato 0165/553991 Commissari Moto AIAZZI Jean Claude 338/2920355 TADIELLO Agostino 0125/960420 ADDETTO MANIFESTAZIONI E RELAZIONI ESTERNE MAVILLA Maurizio

Untitled - CAMEVA

Corso Ivrea, 95 / 11100 Aosta Tel. 0165.40077

Untitled - CAMEVA

IL SOTTOSCRITTO . . . . DELEGA IL SIGNOR . . . . a rappresentarlo all’Assemblea Ordinaria Annuale dei Soci del C.A.M.E.V.A., Club Auto e Moto d’Epoca Valle d’Aosta, che si ter- rà in 1ª convocazione il giorno 27 aprile 2017 alle ore 8.00 e/o in 2ª convocazione il giorno 28 aprile 2017 alle 18.00 ad Aosta in Via Torino, 25 presso la sede sociale del Club. In fede . lì . . L ’Assemblea Ordinaria Annua- le dei Soci del “C.A.M.E.V.A. Club Auto e Moto d’Epoca della Valle d’Aosta” si terrà presso la Sede Sociale di via Torino 25, Aosta in • PRIMA CONVOCAZIONE 27 aprile 2017 alle ore 8.00 • SECONDA CONVOCAZIONE 28 aprile 2017 alle ore 18.00 per discutere il seguente ordine del giorno: • Approvazione Conto Consuntivo 2016, Relazione del Presidente e Relazione dei Revisori dei Conti; • Approvazione Conto di Previsione 2017; • Manifestazioni 2017; • Elezioni del Consiglio Direttivo triennio 2017/2019; • Elezioni dei Revisori dei conti triennio 2017/2019; • Varie ed eventuali.

C.A.M.E.V.A.

Il Presidente Antonio Giornetti P.S. Conto Consuntivo e relazioni sono a di- sposizione dei soci presso l’Ufficio di Aosta via Torino 25. Possono partecipare all’As- semblea tutti i soci in regola con il tesse- ramento 2017.

Untitled - CAMEVA

La prima uscita stagionale dei nostri Soci è coincisa con il XXIV Interclub Piemonte e Valle d’Aosta organizzato da Registro Autobianchi a Casale Monferrato ed al quale hanno preso parte 4 nostri equipaggi. Nella medesima domenica si è anche svolta la 15° Aosta e din- torni, manifestazione turistica culturale che ha visto la parte- cipazione di una cinquantina di equipaggi.

Il ritrovo è stato ad Ao- sta in piazza Arco d’Augusto per l’accreditamento, un coffee break e l’esposizione dei mezzi. Alle 11.00 la carovana si è diretta alla volta di Valpelline in frazione Fris- sonnière dove i partecipanti han- no potuto visitare il Museo della Fontina realizzato utilizzando la galleria di accesso dell’antica mi- niera di rame. Dopo un aperitivo con degustazione di alcune fonti- ne i partecipanti hanno raggiunto Ollomont per il pranzo e i saluti di commiato.

Untitled - CAMEVA

ma delle nostre manifestazioni e raccoglie sempre un grande inte- resse e una numerosa partecipa- zione di equipaggi anche prove- nienti dal Piemonte e Lombardia. Il programma prevedeva, come di consueto, l’esibizione della Cora- le del Cervino in piazza Carrel a Valtournenche, l’esposizione dei mezzi storici lungo la via centrale del borgo di Cervinia, l’aperitivo nel Centro Storico ed il pranzo all’Hotel Cime Bianche. Tra le auto particolarmente degne di nota una Alfa Romeo Giulietta spider Veloce del 1958, una FIAT 1100 B del 1948, una Renault Alpi- ne A11O del 1965, una Lancia Au- relia B20 del 1965 e una delle po- chissime Morgan a quattro posti.

Tra le moto una Guzzi Falcone Sa- hara 500 del 1969 costruito per gli Emirati Arabi in color sabbia e in edizione limitata e una Triumph del 1946.

La seconda uscita stagionale è coincisa con il 1° Raduno Turi- stico Le Veterane a Torgnon. Do- menica 19 giugno una quarantina di equipaggi hanno raggiunto i 1500 metri del grazioso paese ric- co di testimonianze storiche che testimoniano la presenza di abi- tanti già prima della dominazio- ne romana. Ottima l’accoglienza ricevuta dagli equipaggi parteci- panti che, prima dell’aperitivo e del pranzo, si sono cimentati in una simpatica gimkana riservata sia alla auto che alle moto. Domenica 24 luglio è stata la volta del 7° Retromobile Val- tournenche Cervinia organizzato in Il Retromobile è ormai diven- tata una tappa fisso nel program- Il programma degli eventi 2016, dopo la realizzazione della 1ª Lasanbernardo delle moto - 2° Memorial Gigi Ragazzoni, si è concluso con la partecipazione a due feste patronali.

Domenica 6 novembre 15 equi- paggi hanno preso parte alla festa Torgnon d’Outom. Il ritrovo è stato a Torgnon nella piazza Fruttaz: gli equipaggi si sono poi diretti alla volta di fra- zione Triatel per la visita al Museo Etnografico di Petit Monde il più completo ecosistema museale della Valle d’Aosta. Visita molto apprezzata che rac- conta la vera storia dell’uomo, l’origine, la vita e l’organizzazio- ne sociale degli abitanti di questo piccolo mondo antico. La giornata si è conclusa con un tipico pranzo valdostano.

Ultimo appuntamento dell’anno è stato domenica 6 dicembre a Hone in occasione della Festa della Micooula.

Giornata molto fredda che non ha però scoraggiato i 22 equipaggi che hanno raggiunto il borgo di Hone nella bassa Valle d’Aosta in occasione della Sagra del pane dolce locale, la micooula. I partecipanti, lasciate in esposi- zione in piazza la vetture, hanno potuto visitare il mercatino ed assaggiare questo squisito pane di segale infarcito con castagne, noci, fichi secchi e uva passa.

Untitled - CAMEVA

7 maggio 2017 XXVI Interclub Piemonte e Valle d’Aosta La manifestazione quest’anno sarà organizzata dal Club ACN è si svolgerà a Novara. Potranno partecipare all’evento non più di 10 equipaggi per Club tra auto e moto storiche ultraventennali. Il programma prevede: 9,00/9,30 Arrivo e parcheggio mezzi a Novara in viale Filippo Turati e colazione presso bar convenzionato. 10,30 Visite a Novara, Farragiana, Castello, Centro Storico. 12,30 partenza per Novarello. 13,00 arrivo all' Hotel Novarello Resort/ Villaggio Azzurro, pranzo e premiazioni.

Quota di partecipazione E 50,00 a persona.

Per partecipare occorre contattare la Segreteria del Club entro e non oltre il 15 aprile 2017 (per l’assegnazione dei 10 posti si terrà conto della data di perveni- mento delle domande). 14 maggio 2017 16° Aosta e dintorni Domenica 14 maggio accendere- mo i motori per la prima uscita stagionale organizzata dal nostro Club. La gita turistico-culinaria partirà da Aosta piazza Arco d’Augusto per raggiungere la Valgrisenche, vallata allungata verso la regio- ne francese della Tarentaise che presenta al visitatore la sua cer- chia di montagne ammantate di ghiacciai.

I fianchi di questa valle sono rag- giungibili con brevi passeggiate, lunghe escursioni, come il Tour attorno al Ruitor, e ascensioni di ogni grado di difficoltà. Il Borgo di Valgrisanche presen- ta ancora numerose tracce del passato che testimoniano l'antico insediamento dell'uomo in questa valle strategicamente importante per il transito verso la confinante Val d'Isère. Il ricordo del passato sopravvive nelle tradizionali lavorazioni del drap, tessuto di lana grezza per abiti e arredi ricavato con il lavoro di antichi telai.

Il programma prevede: 8,30/10,30 Aosta piazza Arco d’Augusto ritrovo, accreditamento partecipanti e esposizione veicoli storici.

10,30 Partenza giro turistico, lungo il tragitto, sosta aperitivo. 12,00/12,30 Arrivo a Valgrisenche. 13,00 Pranzo. 25 giugno 2017 2° Raduno Turistico Le Veterane a Torgnon Dopo la buona riuscita della 1ª edizione del Raduno, in collabo- razione con il Comune di Torgnon, domenica 25 giugno viene ripre- sentata la manifestazione Le Ve- terane a Torgnon. La manifestazione ricalca quel- la dell’edizione 2016 con una gimkana ed annessi giochi ludici. Il programma prevede: 9,30/11,30 Torgnon piazza Fruttaz ritrovo, accreditamento partecipanti e esposizione veicoli storici. 11,00/12,30 Gimkana e prove ludiche con i mezzi storici.

12,30 Aperitivo. 13,00 Pranzo. 30 luglio 2017 8° Retromobile Valtournenche Cervinia Domenica 30 luglio l’appunta- mento é nella Valtournenche per il classico ritrovo estivo. Siamo così giunti all’8ª edizione del Retromobile Valtournenche Cervinia, passeggiata turisti- ca per auto e moto storiche, da sempre organizzata con la fatti- va collaborazione del Comune di Valtournenche.

11 febbraio 2017 Cena di inizio anno Sabato 11 febbraio al Ristorante Aldente di Brissogne si è tenuta la Cena di inizio anno del Club. Alla serata, oltre alla sessantina di partecipanti, abbiamo avuto come graditi ospiti i Sigg. Stanza- ni Idore e Minelli Vincenzo testi- moni della “Storia della Locomo- zione Valdostana”. Come di consueto, il CAMEVA ha offerto la cena a tutti i Soci che sono intervenuti con i loro mezzi storici.

Ritorna l’Aosta - Gran San Ber- nardo, l’appuntamento é per il 10/11 giugno 2017. Dopo un anno di forzato riposo, il CAMEVA ripresenta la XXXIIIma edizione della gara di regolarità per auto storiche, con il consue- to e fattivo contributo del Lanifi- cio Fratelli Tallia di Delfino, e che ha visto primeggiare negli anni passati tutti i migliori Top Driver Italiani.

La manifestazione moto- ristica, inserita a calendario Asi 2017 si articolerà come di con- sueto su due tappe per comples- sivi 208 chilometri con 64 P.C. al centesimo di secondo, 7 C.O. al minuto primo.

La partenza verrà data sabato 10 giugno dalla centralissima piazza Chanoux di Aosta. Gli equipaggi, dopo aver raggiun- to Saint Vincent, inizieranno la parte più spettacolare ed impe- gnativa del percorso che li porte- rà ai 1640 metri del Col de Joux per poi ridiscendere sino al borgo di Brusson per poi raggiungere Champoluc. Dopo una sosta per il riordino e il ristoro, il programma prevede il rientro a Saint Vincent ripercorrendo al contrario il tra- gitto lungo le pendici del Col de Joux.

La prima tappa si concluderà nel centro storico di Saint Vincent e qui i concorrenti verranno ospitati per la cena ed il pernottamento presso il Parc Hotel Billia.

Domenica 11 le vetture si dirige- ranno da Saint Vincent a Piazza Chanoux di Aosta da dove verrà data la partenza per l’ascesa ai 2473 metri del Colle del Gran San Bernardo, da sempre momento più atteso della competizione au- tomobilistica, sia per il suo aspet- to paesaggistico sia per l’impegno a cui saranno sottoposti mezzi e concorrenti, che verrà raggiunto dopo aver attraversato i Borghi di Gignod, Etroubles, Saint-Oyen e Saint-Rhemy en Bosses. Come nell’ultima edizione svolta nel 2015, una volta raggiunto il Passo, le auto storiche ripercor- reranno al contrario il tragitto, e dopo una sosta aperitivo a Etrou- bles, raggiungeranno Aosta per il pranzo e le premiazioni finali.

Quest’anno la manifestazione sarà anche valida come prova del Campionato Valdostano Regolari- tà Autostoriche che comprenderà una seconda prova organizzata dall’Ecurie Vallée d’Aoste. Il programma, ancora da definire nei suoi dettagli, prevede il ritrovo a Valtournenche per l’accredita- mento dei partecipanti e il coffee break.

La carovana, dopo aver sostato in piazza Carrel partirà per un giro turistico per poi giungere, come di consueto, nella via centrale del borgo di Cervinia dove i mezzi verranno presentati al pubblico mentre ai partecipanti verrà of- ferto l’aperitivo. A seguire il pran- zo e i saluti di commiato. Varie 2017 Stiamo prendendo contatti con i Club Ruote Storiche in Canavese e l’ A.M.S.A.P. di Biella al fine di concordare la partecipazione del- la nostra Associazione ad alcuni eventi organizzati dagli stessi. E’ previsto inoltre la nostra parte- cipazione ai seguenti eventi: 29 giugno 2017 - Miss Sports and Classic, sfilata di moda e auto sto- riche auto storiche/sportive orga- nizzata dall’Automototrading.

Ottobre - Introd les nuit des tem- ps Viaggio insolito serale alla scoperta dei villaggi di Introd con vetture ante 60.

Successo ogni più rosea previ- sione per la 1ª Sanbernardo delle moto, 2° Memorial Gigi Ra- gazzoni, manifestazione iscritta al Calendario Nazionale A.S.I. e valida come quarta prova del Campionato Regionale Regolari- tà Vespa, nonché sesta prova del Campionato Italiano Rievocazioni Storiche Vespa. Al via settantadue iscritti, nell’in- cantevole cornice del castello Tour de Villa di Gressan, risalente al XII secolo. Sei le prove di abilità a tempo im- posto, a Gressan, Gignod e Etrou- bles.

La manifestazione, a parte la gara, era estesa anche alla ca- tegoria turistica, dedicata a chi intendeva farsi una passeggiata in uno scenario stupendo, senza preoccupazioni di classifica.

È stato un appassionante tuffo nel passato, Vespa contro Lambret- ta, la rivalità degli anni sessanta. Due mezzi che avevano in comu- ne il segmento di appartenenza, lo scooter, ma fondamentalmente diverse per concezione, una bi- scocca per la Vespa e un telaio tubolare con la carrozzeria as- semblata per la Lambretta. Tuffo nel passato che si è comple- tato con le Guzzi, Gilera, Benelli, Matchless, nobile marca inglese d’antan, Iso e MV Agusta, il brand dai trentasette titoli mondiali, con alla guida Giacomo Agostini, Mike “The Bike” Hailwood, John Surte- es, Phil Read ma anche i nostri Pagani e Bergamonti e, non cer- tamente da ultimo, Gigi Ragazzo- ni, l’indimenticato campione val- dostano cui la gara era intitolata.

L ’ha portata in gara Gianfran- co Ragazzoni, figlio di Gigi, che ricorda così il padre. “Ha corso dalla fine degli anni cinquanta a metà degli anni settanta. La sua specialità erano la cronoscalate e con questa MV Agusta, da privato, riusciva spesso a stare davanti agli ufficiali".

Dopo il successo della prima edizione viene ripresentata la Sanbernardo delle moto, manife- stazione turistico culturale iscrit- ta a Calendario Nazionale A.S.I. 2017. Il ritrovo è domenica 9 luglio al Castello Passerin d’Entrèves di Saint-Christophe per l’accredita- mento dei concorrenti ed un cof- fee break. Alle ore 11.00 i partecipanti par- tiranno alla volta di Aosta, dove in piazza Chanoux, dopo un ape- ritivo, disputeranno una prova di abilità e inizieranno la salita ai 2347 metri del Colle del Gran San Bernardo.

L ’arrivo al Colle è previsto a par- tire dalle ore 12.30; i concorrenti disputeranno una seconda prova di abilità per poi, attraversato il Confine di Stato, raggiungere l’O- spizio del Gran San Bernardo per il pranzo e le premiazioni.

Località La Grenade, 51 / 11010 Sarre Aosta Tel. 0165.212526 / www.valcolor.it Corso Lancieri di Aosta, 9 / 11100 Aosta Tel. 0165.262332 / www.carrozzeriapadovani.com Ai Soci C.A.M.E.V.A. verrà applicato uno sconto del 15% a presentazione tessera associativa.

RINNOVO ISCRIZIONI 2016 ATTENZIONE Se il tuo tesseramento è scaduto al 31 dicembre 2016 affrettati ad effettuarlo onde evitare, in caso di malaugurati incidenti, spiace- voli inconvenienti con le Compa- gnie Assicurative che richiedono il tesseramento del proprietario del veicolo ad un Club A.S.I. per la validità delle polizze dei veicoli storici. I rinnovi potranno essere effettuati presso: l’ufficio del C.A.M.E.V.A. via Torino, 25 ad Aosta il sabato dalle ore 9.00 alle 12.30; Carrozzeria Tadiello Agostino via G. Freydoz, 1, Champdepraz Tel. 0125.960420; Mavilla Maurizio c/o Amail Assicurazioni via Monte Grivola, 29 Aosta Tel.

348.7121947 lunedì/giovedì 9.00/12.30 - 15.00/17.00 venerdì 9.00/12.30; o con accredito: C/C bancario BCC Valdostana agenzia di Piazza Arco d’Augusto IBAN IT58D0858701211000110150936 L ’importo per il 2016, comprensi- vo della quota iscrizione all’A.S.I. è di Euro 100,00 per i soci ordina- ri, di Euro 50,00 per i soci familiari e/o sostenitori già in possesso di associazione A.S.I presso un altro Club Federato e di Euro 150,00 per i nuovi iscritti e per coloro che non hanno rinnovato da oltre un anno. ABBONAMENTO TRAFORO MONTE BIANCO Presso la Segreteria del Club è a disposizione dei Soci un abbona- mento prepagato al costo di Euro 9,50 per corsa semplice (Euro 19,00 per andata/ritorno) per il Traforo del Monte Bianco.

CONVENZIONE CON AUTOMOBILE CLUB VALLE D’AOSTA Il C.A.M.E.V.A. ha stipulato una convenzione con l’Automobile Club Valle d’Aosta. I nostri soci avranno diritto ad uno sconto del 20% sui diritti applicati ai soci A.C.I. su pratiche di assistenza automobilistica e del 15% sull’ac- quisto di tessere associative A.C.I. Viale Europa, 26 - Aosta Tel. 0165.551740 Specializzati anche in lavaggio e sanificazione sedili, interni auto e caschi. Sconto speciale del 10% agli iscritti al C.A.M.E.V.A.

CERTIFICATO D’IDENTITA’ Omologazione Documento rilasciato a fini priva- tistici dal’A.S.I. Il documento attesta la data di costruzione e/o di prima immatri- colazione del veicolo, tutte le sue caratteristiche tecniche, la descri- zione dello stato di conservazione o dell’avvenuto restauro, la clas- sificazione nonché l’annotazione delle eventuali difformità dello stato d’origine riscontrate, secon- do le norme del Codice Tecnico In- ternazionale F.I.V.A. vigente e, se necessario, la sintesi della storia del veicolo. Viene concesso in uso al tesserato insieme ad una targa metallica corrispondente al docu- mento.

Consente la partecipazio- ne alle Manifestazioni iscritte nel Calendario Nazionale A.S.I.. Il Certificato va richiesto su appo- sito modulo dell’A.S.I.. La domanda deve essere presen- tata al Commissario tecnico del Club, completato dai documenti del veicolo (libretto di circolazione e certificato di proprietà), dai dati tecnici, da una dettagliata serie di fotografie e dai campioni colori o materiali. Il Commissario, dopo aver visionato il veicolo, completa la domanda con la sua relazione e la trasmette all’A.S.I.. Seguirà un esame del veicolo da parte della Commissione Tecnica Nazionale dell’A.S.I.

in una delle sedute di certificazione organiz- zate in tutta Italia.

CARTA D’IDENTITA’ F.I.V.A. Documento privatistico rilasciato dalla F.I.V.A. tramite l’A.S.I. Identifica il veicolo secondo le norme del Codice Tecnico F.I.V.A. vigente. Consente la partecipazione alle manifestazioni iscritte al Calen- dario Internazionale F.I.V.A. ma non consente la partecipazione a quelle iscritte al Calendario Na- zionale A.S.I.. Non può essere rilasciata ai vei- coli immatricolati all’estero. E’ valida 10 anni e/o deve esse- re rinnovata al momento dell’e- ventuale cambio di proprietà del mezzo.

La domanda deve essere presen- tata al Commissario tecnico del Club, completata dai documenti del veicolo (libretto di circolazione e certificato di proprietà), dai dati tecnici e da una dettagliata serie di fotografie.

Il Commissario, dopo aver visionato il veicolo,completa la domanda con la sua relazione e la trasmette all’A.S.I.. Seguirà un esame del veicolo da parte della Commissione Tecnica Nazionale dell’A.S.I. in una delle sedute di certificazione organiz- zate in tutta Italia.

SESSIONE CERTIFICAZIONI OMOLOGAZIONI A.S.I. AUTO La sessione di Cetificazioni (omo- logazioni) auto si terrà in data 20 maggio 2017 presso l’autofficina Torchia di Sarre. Le domande do- vranno pervenire alla Segreteria del CAMEVA entro e non oltre il 20 aprile 2017 per la compilazione ed il preventivo esame delle vetture da parte dei Tecnici del Club. Certificare le auto é importante in quanto, oltre alla targa in ottone da esporre sul mezzo, si riceve dall’A.S.I. un documento, il Cer- tificatio di Identità, che comprova l’autenticità del mezzo, documen- to che viene sempre più richiesto dalle Compagnie Assicurative per praticare condizioni di favore sul- le polizze storiche.

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Le foto devono essere a colori, in formato 10x14, nitide, stampate su carta fotografica (non saranno accettatte stampate da compu- ter) e realizzare a veicolo pulito esternamente ed internamen- te, in ordine e ben illuminato su sfondo neutro, senza altre perso- ne o veicoli, in campo visivo che dovrà inquadrare l’intero mezzo per consentire la sua migliore va- lutazione. Per i mezzi cabriolet o spider le foto dei ¾ e dei lati esterni do- vranno essere fatte sia a veicolo scoperto che con la capote. Regione Borgnalle, 8 - 11100 Aosta Tel. +39.0165.239395 Email: info@aostatraslochi.it

Puoi anche leggere