PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NELLA SANITÀ CHE CAMBIA

PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NELLA SANITÀ CHE CAMBIA

PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NELLA SANITÀ CHE CAMBIA

CONVEGNO PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NELLA SANITÀ CHE CAMBIA mercoledì 10 - giovedì 11 ottobre 2018 Sala Convegni del Distretto 28, ASL Napoli 1 Centro - Viale della Resistenza, 25 - Scampia, Napoli Le trasformazioni in corso nella società italiana, riflesso di quelle in atto in Europa e nell’intero Occidente, investono l’ordine economico, le dinamiche politiche ed i rapporti tra le classi sociali, fino a modificare la composizione di queste ultime e la loro stessa natura. È inevitabile che mutamenti di tale portata si riverberino non solo sull’organizzazione del sistema sanitario, in quanto elemento cardine dell’equilibrio sociale ed economico, ma anche sulle modalità stesse di esercitare e di concepire le professionalità sanitarie.

Professionalità mediche e non mediche impegnate nel Territorio ed in Ospedale, nella gestione sanitaria e nella pratica clinica, nell’Università ed in “prima linea”: tutte componenti essenziali di un sistema che possono efficacemente concorrere al benessere dei cittadini ed al progresso sociale, a condizione che dialoghino e si armonizzino tra loro, sapendo reintepretarsi alla luce delle sollecitazioni dell’oggi. Questo convegno vuol costituire un’occasione per tale dialogo, nella cornice offerta da un ambiente particolare e delicato, ma denso di vitalità e di stimoli, come la periferia partenopea.

COMITATO SCIENTIFICO Mariagrazia Arneodo - Flavia Caretta - Elena De Rosa - Pasquale Di Mattia - Teodoro Marotta - Alberto Marsilio - Spartaco Mencaroni - Concetta Paolello - Beniamino Picciano Segreteria Organizzativa: Alessandra Briante, Immacolata Esposito ENTI PROMOTORI Distretto 28 ASL Napoli 1 Centro ̶ Health Dialogue Culture del Movimento dei Focolari Con il sostegno di: Il Convegno è aperto a 130 partecipanti ed a 30 uditori. L’iscrizione è gratuita. Profili professionali dei partecipanti: medici (n. 40), infermieri (n. 62), psicologi (n. 20), sociologi (n. 2), assistenti sociali (n.

2), operatori della riabilitazione (n. 4).

L’iscrizione va eseguita compilando l’apposito modulo ed inviandolo a: a.brianti@alice.it. Le domande saranno accolte secondo l’ordine di ricezione. È in corso la procedura per l’accreditamento ECM. DISTRETTO SANITARIO 28

PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NELLA SANITÀ CHE CAMBIA

PROGRAMMA Mercoledì 10 ottobre 2018 8.00 Saluti delle Autorità Introduce: Dott. Beniamino Picciano, Direttore Responsabile DS 28 ASL Napoli 1 Centro Dott.ssa Antonella Guida, Direzione Generale Tutela della Salute Regione Campania Dott. Mario Forlenza, Direttore Generale ASL Napoli 1 Centro Dott. Pasquale Di Girolamo Faraone, Direttore Sanitario ASL Napoli 1 Centro Dott.

Salvatore Guetta, Direttore Amministrativo ASL Napoli 1 Centro Dott. Gennaro Volpe, Direttore Dipartimento Assistenza Primaria e Continuità delle Cure ASL Napoli 1 Centro Dott. Renato Montella, Direttore FAP ASL Napoli 1 Centro Dott. Vincenzo Viggiani, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria "Federico II" Dott. Luigi Cerasuolo, Vice-Segretario Provinciale SUMAI Napoli Dott. Apostolo Paipais, Presidente VIII Municipalità Comune di Napoli 8.20 Presentazione del Convegno Beniamino Picciano, Teodoro Marotta I SESSIONE LA PROFESSIONALITÀ COME RELAZIONE Moderatrice: Mariagrazia Arneodo (Roma) 8.30 Flavia Caretta (Roma) La Medicina oggi: sfide, opportunità, criticità e prospettive 8.50 Teodoro Marotta (Napoli) Professionalità in Medicina: il valore della relazione 9.10 Concetta Paolello (Marca Trevigiana, TV) Professionalità sanitarie in dialogo: l’esperienza di un Reparto oncologico 9.30 Mariagrazia Arneodo (Roma) Professionalità sanitarie in dialogo: l’esperienza di un Centro di riabilitazione per disabilità complesse 9.50 Marcello Mancini (Napoli) Professionalità in dialogo nella ricerca scientifica 10.10 -10.40 Discussione 10.40 - 11.10 PAUSA CAFFÈ II SESSIONE INTERPRETARE E TRASMETTERE LA PROFESSIONALITÀ Moderatore: L.

Aldo Ferrara (Napoli) 11.10 Fulvio Freda (Napoli) Interpretare la professionalità come Chirurgo 11.30 Antonio Sardu (Napoli) Interpretare la professionalità come Medico di Famiglia 11.50 L. Aldo Ferrara (Napoli) Trasmettere la professionalità: l’esperienza del Clinico 12.10 Liberato Berrino (Napoli) Trasmettere la professionalità: l’esperienza del Farmacologo 12.30 Loredana Lentini (Caserta) Trasmettere la professionalità: l’esperienza della Docente di Infermieristica 12.50 Discussione 13.20 PAUSA PRANZO 13.50 - 15.20 LABORATORIO INTERATTIVO: Dialogando tra le professionalità Conducono: Mariagrazia Arneodo (Roma), Elena De Rosa (Napoli) 15.20 Risposta ai questionari

Giovedì 11 ottobre 2018 III SESSIONE PROFESSIONALITÀ IN DIALOGO NEL TERRITORIO Moderatore: Beniamino Picciano (Napoli) 8.00 Elena De Rosa (Napoli) Dialogare tra professionisti: la chiave nell’ascolto 8.20 Spartaco Mencaroni (Lucca) Professionalità e programmazione sanitaria nel territorio 8.40 Raffaele Nicois (Napoli) Il Medico di Famiglia: una professione integrata nel territorio 9.00 Tommaso Montini (Napoli) La professionalità del Pediatra: un gioco di rapporti 9.20 Riccardo Bosi (Roma) Il minore migrante e vulnerabile: fare rete come strategia vincente per una reale presa in cura. 9.40 Arcangelo Russo (Lacco Ameno, NA) La professionalità dell’infermiere: tecnica e relazionalità 10.00 Alberto Marsilio (Mirano, VE) Il paziente geriatrico alla fine della vita: una sfida per la professionalità 10.20 Beniamino Picciano (Napoli) Coordinare le professionalità nel Distretto Sanitario 10.40 Discussione 11.10 - 11.40 PAUSA CAFFÈ 11.40 - 12.40 LABORATORIO INTERATTIVO: Che cosa portiamo a casa? Contenuti, emozioni, esperienze Conducono: Elena De Rosa (Napoli), Teodoro Marotta (Napoli) 12.45 Risultati del lavoro dei laboratori interattivi 13.00 – 13.10 CONCLUSIONI Beniamino Picciano (Napoli)

RELATORI Dott.ssa Mariagrazia Arneodo Opera Don Guanella, Roma Prof. Liberato Berrino Dipartimento di Medicina Sperimentale Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli Dott. Riccardo Bosi Specialista Ambulatoriale Pediatra ASL Roma 1 e Roma 2 Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto delle malattie della Povertà (INMP), Roma. Dott.ssa Flavia Caretta Centro di Ricerca per la Promozione e lo Sviluppo dell’Assistenza Geriatrica Università Cattolica del Sacro Cuore, Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli”, Roma Dott.ssa Elena De Rosa Direzione Sanitaria Distretto 28 ASL Napoli 1 Centro, Napoli Prof.

L. Aldo Ferrara già Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Napoli Dott. Fulvio Freda U.O.C. di Chirurgia e Fisiopatologia Oncologica Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche, Neurologiche, Metaboliche e dell’Invecchiamento Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Napoli Dott.ssa Loredana Lentini Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale “S. Anna e S. Sebastiano”, Caserta Dott. Marcello Mancini Direttore Istituto di Biostrutture e Bioimmagini Consiglio Nazionale delle Ricerche, Napoli Dott. Teodoro Marotta Specialista Ambulatoriale Internista ASL Napoli 1 Centro, DS 28 e 31, Napoli ASL Salerno, DS 63, Maiori (SA) Dott.

Alberto Marsilio Medico di Famiglia, Geriatra Azienda ULSS 13, Mirano (VE) Dott. Spartaco Mencaroni Direzione Medica di Presidio, Ospedale San Luca ASL Toscana Nord Ovest, Lucca Dott. Tommaso Montini Pediatra di Libera Scelta, Distretto 25 ASL Napoli 1 Centro, Napoli Dott. Raffaele Nicois Medico di Medicina Generale, Distretto 28 ASL Napoli 1 Centro, Napoli Dott.ssa Concetta Paolello Oncologia, Ospedale Santa Maria di Ca’ Foncello Azienda ULSS 2 - Marca Trevigiana (TV) Dott. Beniamino Picciano Direttore Responsabile Distretto 28 ASL Napoli 1 Centro, Napoli Dott. Arcangelo Russo Ospedale Anna Rizzoli Lacco Ameno (NA) Dott.

Antonio Sardu Medico di Medicina Generale, Distretto 28 ASL Napoli 1 Centro, Napoli

Puoi anche leggere