Nota informativa per genitori servizi scolastici a.s. 2019/2020

 
 
Nota informativa per genitori servizi scolastici a.s. 2019/2020
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Nota informativa per genitori servizi scolastici a.s. 2019/2020
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Qualora si verificassero ritardi nel ritiro del bambino saranno applicate le ulteriori tariffe giornaliere:
- entro 15 minuti di ritardo                  € 16.00 residenti          € 17.00 non residenti
- tra 16 e 30 minuti di ritardo               € 26.00 residenti          € 27.00 non residenti
Per il controllo dell’ora si farà riferimento all’orologio a parete posto all’ingresso della scuola

ISCRIZIONI, CANCELLAZIONI E MODIFICHE DEI SERVIZI
Per ogni anno scolastico è richiesta l’iscrizione formale ai servizi scolastici erogati.
Per gli allievi frequentanti, i moduli di iscrizione ai servizi dell’anno scolastico successivo saranno
consegnati a scuola nel mese di maggio. I nuovi allievi, invece, saranno contattati telefonicamente
dall’Ufficio Scuole.
Qualora il genitore intenda ritirare il bambino da uno o più servizi o segnalare variazioni (cambio modalità
pagamento, sospensione temporanea, ecc.), dovrà sempre inviare comunicazione scritta o, nel caso di
grosso impedimento, preavvisare telefonicamente l’Ufficio Scuole, facendo poi pervenire comunicazione
scritta entro 5 giorni lavorativi. La cancellazione dal servizio decorre dal ricevimento della comunicazione
scritta o verbale.
RIDUZIONI PER ALLIEVI RESIDENTI (SONO PREVISTE RIDUZIONI SOLO SUL SERVIZIO DI RISTORAZIONE)
La richiesta di riduzione dovrà essere presentata all’Ufficio Scuole esibendo la dichiarazione sostitutiva
unica, valevole per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l’accesso agevolato ai servizi di
pubblica utilità (decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, come modificato dal decreto legislativo
3 maggio 2000, n.130). Le riduzioni saranno concesse facendo riferimento all’indicatore della situazione
economica equivalente (ISEE) della famiglia. La soglia ISEE sotto la quale è previsto il pagamento della
retta minima è fissata in € 3.800.00.
È fissata la seguente retta minima: COSTO PASTO RETTA MINIMA: € 2.00
La soglia ISEE sotto la quale sono concesse riduzioni tariffarie, nonché la loro misura, è fissata in € 8.000
Il costo del pasto è determinato con riferimento alle seguenti fasce di reddito ISEE:
                   Da € 3.801 a € 4.650                  costo pasto pari a € 2.50
                   Da € 4.651 a € 5.500                  costo pasto pari a € 3.00
                   Da € 5.501 a € 6.350                  costo pasto pari a € 3.50
                   Da € 6.351 a € 8.000                  costo pasto pari a € 4.00
Le riduzioni avranno effetto dalla conclusione degli accertamenti sulla veridicità della D.S.U. e la validità
della riduzione, di norma, sarà legata alla validità dell’attestazione ISEE.
Qualora si fossero verificate significative variazioni di reddito rispetto all'anno di riferimento per la
dichiarazione ISEE, come ad esempio perdita del lavoro, ecc., si farà riferimento alla nuova situazione
economica del nucleo familiare, purché debitamente documentata o certificata dai Servizi Sociali
all'atto della richiesta. In questi casi l'agevolazione economica avrà validità trimestrale.
Per analogia, si dovrà riconsiderare anche il caso di variazioni reddituali che portino ad un incremento
sensibile del reddito familiare, dovute ad esempio ad un cambio lavoro o variazione nucleo familiare.
All’atto della presentazione della richiesta di agevolazione, il genitore riceverà copia del regolamento
relativo alla concessione di prestazioni sociali agevolate a cui rinviamo per ogni ulteriore precisazione.
                                            _____________________
     PER SERVIZI CON TARIFFA FATTURATA MENSILMENTE E PER UTENTI CON PAGAMENTO MAV DELLA RETTA
   La retta relativa al mese di settembre per tutte le scuole si pagherà unitamente a quella di ottobre
   La retta relativa al mese di giugno di ogni anno, per i servizi legati al funzionamento della scuola
    primaria e secondaria di 1° grado, si pagherà unitamente a quella di maggio
   In caso di insolvenza accertata, la retta mensile sarà sospesa sino all’estinzione del debito; per poter
    consumare il pasto sarà obbligatorio consegnare giornalmente il “buono pasto” e i servizi diversi dalla
    refezione non potranno più essere erogati
   Di norma, le assenze dal servizio mensa saranno rimborsate sulla retta del mese successivo. Qualora,
    all’Ufficio Scuole del Comune, le assenze del mese precedente a quello dell’emissione della retta non
    pervenissero in tempo utile per consentire l’inserimento elettronico dei dati, verrà previsto il loro
    rimborso con un mese di ritardo
   La scadenza per il pagamento delle rette scolastiche è fissata di norma il giorno 25 di ogni mese

Trascorsi 30 giorni dalla data di scadenza del pagamento delle rette scolastiche, all’utente debitore verrà
inviata una lettera di sollecito e successivamente, qualora il debito persista, si avvierà automaticamente
la procedura per il recupero del credito; in tal caso sarà addebitato l’importo di mora di € 5 per ogni retta
insoluta.
Per chiarimenti vi invitiamo a contattare l’Ufficio Scuole del Comune (Piazza IV Novembre n. 3, 1° piano)
L’ufficio è aperto lunedì e venerdì (ore 9.30/12.00) e mercoledì (ore 9.30/12.00 e ore 15.30/17.45).
               ℡ 0125.652771            0125.621294            omnia@comune.montalto-dora.to.it
Montalto Dora, 17 luglio 2019

La Responsabile del procedimento                                         La Responsabile dei Servizi alla Persona
          Maura Redolfi                                                              Venerina Tezzon
           f.to in originale                                                            f.to in originale
COMUNE DI MONTALTO DORA
                                                            Città Metropolitana di Torino


  NOTA INFORMATIVA PER GENITORI SERVIZI SCOLASTICI A.S. 2019/2020
La Giunta Comunale, con atto deliberativo n. 125 in data 5 dicembre 2018, ha determinato le tariffe e le
contribuzioni economiche degli utenti e le modalità di pagamento.
Criteri e rette resteranno invariate fino ad eventuale modifica da parte della stessa Giunta Comunale.
Sono ammesse unicamente le due seguenti forme di pagamento della mensa scolastica:

                                                                        BUONO PASTO
                                   L’Ufficio Scuole del Comune si è dotato di POS per il pagamento dei buoni
                                   pasto tramite bancomat e/o carte di credito.
                                   I buoni pasto, singoli o in blocchi da 10, sono acquistabili unicamente presso
                                   l’Ufficio Scuole nei seguenti giorni: lunedi e venerdi: ore 9.30/12.00 e
                                   mercoledi: ore 9.30/12.00 e 15.30/17.45.
                             Per ogni singola operazione saranno applicate le seguenti commissioni
                             deliberate con atto di Giunta Comunale n. 78 del 29.8.2018:
    -   PagoBancomat: € 0.80
    -   Carte prepagate e carte di credito (Unicredit, Visa e Mastercard): € 1.50
    -   Carte prepagate e carte di credito altri circuiti (es. American Express, Diners): € 2.00
Si ricorda che i buoni pasto devono essere consegnati agli operatori scolastici al momento della
prenotazione mattutina. Qualora l’allievo ne fosse sprovvisto, potrà consumare il pasto con l’obbligo di
consegnare il buono entro la settimana in corso. Quando il pasto si consuma nella giornata di venerdi è
ammessa la consegna il lunedi successivo.
BUONO PASTO               allievi residenti : € 4.65                                 allievi non residenti:    € 5.25
BUONO CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze):                     allievi residenti e non residenti: € 1.90
Unicamente per chi ha scelto il pagamento della mensa con i buoni pasto, gli eventuali altri servizi
scolastici usufruiti (post infanzia, pre e post scuola primaria) saranno fatturati mensilmente, con invio a
domicilio del bollettino premarcato (di seguito riportiamo le quattro modalità di pagamento consentite).

                                 RETTA MENSILE CON PAGAMENTO MAV
                                 La retta scolastica, comprensiva dei servizi usufruiti (mensa, pre e post
                                 scuola) viene inviata mensilmente al domicilio della famiglia.
                                 È richiesto il pagamento dei pasti effettivamente consumati con l’addebito
                                 delle seguenti tariffe:


COSTO PASTO                  allievi residenti: € 4.65                               allievi non residenti: € 5.25
CESTINO FREDDO (per gita scolastica o emergenze)                            allievi residenti e non residenti: € 1.90
Le rette sono emesse nel mese corrente sulla base dei giorni di scuola previsti dal calendario scolastico;
nel mese successivo saranno detratti i pasti non consumati.
La retta è pagabile unicamente utilizzando il bollettino inviato a casa, con una delle seguenti modalità:
       qualsiasi ufficio postale del territorio nazionale
       qualsiasi sportello bancario del territorio nazionale
       internet banking (indicando l’importo e il codice MAV indicati sul bollettino premarcato)
       sportello bancomat presso qualunque agenzia della Banca dove si è titolari di c.c.b.
        Unicamente il pagamento presso gli uffici postali comporta l’applicazione della commissione (€ 1.50)

                                        SERVIZI CON RETTA MENSILE FISSA
                 SERVIZIO                         RETTE MENSILI ALLIEVI RESIDENTI             RETTE MENSILI ALLIEVI NON RESID.
        MERENDA SCUOLA INFANZIA                                  € 10                                          € 14.50
          POST SCUOLA INFANZIA                          € 35 (h. 17.00/18.00)                                   € 35
          PRE SCUOLA PRIMARIA                             € 16 (h. 7.20/8.20)                                   € 18
          POST SCUOLA PRIMARIA                          € 26 (h. 16.20/17.50)                                   € 28

        IMPORTANTE: IL SERVIZIO DI POST SCUOLA INFANZIA SI ATTIVA CON MINIMO 10 ISCRITTI
La retta intera dei servizi merenda, pre e post scuola è dovuta anche per pochi giorni di frequenza
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla