UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
              DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
              AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



MASTER UNIVERSITARIO IN NURSING AVANZATO DI EMERGENZA E
         URGENZA SANITARIA (II edizione) - A.A. 2014/15
                                     ANAGRAFICA DEL CORSO - A

Livello I

Durata Annuale

CFU 60 (18 mesi)

Lingua Italiano

Percentuale di frequenza obbligatoria 85%

Periodo di svolgimento: Data inizio Corso Novembre/2014 Data fine Corso Giugno/2016

Articolazione delle attività formative previste:
Il percorso formativo è strutturato in sei moduli ciascuno comprendente attività di didattica frontale,
seminari, esercitazioni teorico-pratiche e studio individuale. Il partecipante avrà accesso alla piattaforma e-
learning dedicata al Master per la consultazione del materiale e la gestione delle specifiche attività di studio
individuale. Le lezioni si terranno con una frequenza regolare di 1 giorno alla settimana (di norma il
Venerdì) dalle 9.00 alle 17.15. Al termine della didattica, successivamente al superamento delle prove
intermedie di valutazione, allo scopo di contestualizzare le conoscenze negli specifici ambiti clinici, è
prevista un'esperienza di tirocinio presso strutture e servizi afferenti all'area di emergenza ed urgenza (Pronto
soccorso, Centrale operativa 118, ..). La durata del periodo di stage sarà definita anche tenendo conto delle
eventuali pregresse esperienze maturate e del curriculum del candidato.

Impegno orario giornaliero: 8

Direttore del Corso
                                                                      Università/Dipartimento
 Cognome Nome                   Qualifica             SSD
 Prof. Enrico Polati            Professore            MED/41          Università degli Studi di Verona –
                                Ordinario                             Dipartimento di Chirurgia

Comitato Scientifico
                                                                     Università/Dipartimento/Ente di
 Cognome Nome                  Qualifica             SSD
                                                                     appartenenza/professione
 Prof. Enrico Polati           Professore            MED/41          Università degli Studi di Verona -
                               ordinario                             Dipartimento di Chirurgia
 Prof. Leonardo                Professore            MED/41          Università degli Studi di Verona -
 Gottin                        associato                             Dipartimento di Chirurgia
 Prof. Vittorio Schweiger      Professore            MED/41          Università degli Studi di Verona -
                               aggregato                             Dipartimento di Chirurgia
 Prof. Domenico Girelli        Professore            MED/09          Università degli Studi di Verona,
                               ordinario                             Dipartimento di Medicina
 Prof. Giovanni                Professore            MED/18          Università degli Studi di Verona,
 DeManzoni                     ordinario                             Dipartimento di Chirurgia
 Prof. Luisa Saiani            Professore            MED/45          Università degli Studi di Verona,
                               associato                             Dipartimento di Sanità pubblica e
                                                                     medicina

                                                                                                               1
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
              DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
              AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



                                                                  di comunità
 Prof. Massimo Franchi        Professore            MED/40        Università degli Studi di Verona -
                              ordinario                           Dipartimento di Scienze della vita e
                                                                  della riproduzione
 Dott. Alberto Schonsberg     Dirigente Medico                    ULSS 20 Verona - Centrale operativa
                                                                  118
 Dott. Enrico Vallaperta      Coordinatore                        AOUI Verona - Pronto Soccorso "Polo
                                                                  Confortini"
 Dott. Francesco              Direttore sanitario                 ULSS 6 Vicenza
 Buonocore
 Dott.ssa Paola Chinchiolo    Dirigente                           AOUI Verona - Responsabile Area
                              professioni                         coordinamento didattico Master
                              sanitarie                           professioni sanitarie
 Dott.ssa Luisa Zappini       Dirigente                           APSS Trento - Centrale operativa unica
                              professioni                         di emergenza
                              sanitarie


Enti e/o soggetti esterni disposti a collaborare a vario titolo allo svolgimento del Corso

Nome dell’Ente/Soggetto           Tipologia di collaborazione
esterno
AOUI di Verona                    Didattica
                                  Stage/Tirocinio


Sede organizzativa del Corso
Indirizzo completo Area Coordinamento didattico dei Corsi Master per le Professioni Sanitarie
Via Bengasi, 7 - CAP 37134 - Verona
Telefono 045 8027216
Fax 045 8027235
Posta elettronica paola.chinchiolo@univr.it

Sede di svolgimento delle attività
Aule presso Ospedale Policlinico "G.B.Rossi"
P.le L.A. Scuro, 10
37134 Verona




                                                                                                           2
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
               DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
               AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



                        DEFINIZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE - B

Obiettivi formativi legati alla figura professionale che si intende formare con l’indicazione delle
competenze e abilità che lo studente dovrà dimostrare di avere acquisito al termine del Corso/singolo
modulo (Descrittori di Dublino).

       Presentazione introduttiva del Corso e contenuti generali

La sezione di Anestesia e Rianimazione - Dipartimento di Chirurgia dell'Università degli Studi di Verona
organizza il Master di 1° livello in “Nursing avanzato di emergenza e urgenza sanitaria”. Il Corso si rivolge
agli Infermieri interessati ad acquisire le conoscenze e le abilità necessarie per la gestione tempestiva dei
bisogni di prima assistenza alla persona con criticità/instabilità vitale e per la gestione di interventi rapidi ed
appropriati nelle situazioni di emergenza-urgenza sanitaria intra ed extra ospedaliera.
Il Master, il cui inizio si prevede nel mese di Novembre 2014, è strutturato in parte in attività di didattica
frontale e in parte in seminari, studio di casi ed esercitazioni. Il corso prevede inoltre l'acquisizione delle
conoscenze metodologiche e delle abilità pratiche per l'utilizzo di linee guida basate sulle prove di efficacia.
Il corso si articola in 6 moduli didattici in cui sono presentati i contenuti teorici clinico-assistenziali e
organizzativi inerenti l'area dell'emergenza e urgenza. Seminari di approfondimento su specifici temi
(Modelli di soccorso, Ipotermia accidentale e terapeutica, Politraumatizzato), corsi teorico-pratici (presidi di
immobilizzazione, accessi venosi ecoguidati) contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi formativi del
Master. La docenza è affidata a docenti universitari e a professionisti che operano a diverso livello
dell'articolazione della rete dei servizi di emergenza e urgenza sanitaria.

      Breve descrizione della figura professionale obiettivo del Corso secondo:
1. Conoscenze:
Al termine del Master i partecipanti dovranno dimostrare di conoscere la configurazione della rete dei servizi
di emergenza/urgenza intra ed extra ospedaliera e la loro articolazione organizzativa, gli interventi e le
tecniche di coordinamento dei soccorsi, i metodi di valutazione delle priorità, i contenuti teorici riferiti
all'assistenza infermieristica e all'intervento nelle situazioni di paziente con criticità vitale.

2. Abilità:
Al termine del Master i partecipanti dovranno dimostrare capacità di applicare strumenti e tecniche
assistenziali di raccolta dati, di valutazione, di gestione e di monitoraggio del paziente in situazioni
instabilità/criticità. Capacità d'intervento orientate a criteri di evidenza scientifica. Capacità di affrontare
situazioni complesse e imprevedibili nell'ambito assistenziale dell'emergenza e urgenza intra ed extra
ospedaliera.

3. Competenze:
Al termine del Master i partecipanti dovranno dimostrare competenze specifiche tecnico-professionali per
operare nei settori di emergenza - urgenza sanitaria sia ospedalieri che extraospedalieri.

     Settori di mercato del lavoro/Funzioni occupazionali previste:
Le funzioni previste sono spendibili nell'ambito dei settori di emergenza –urgenza sanitaria sia ospedalieri
che extraospedalieri (Centrale operativa di emergenza, mezzi mobili di soccorso, Pronto soccorso e Unità di
osservazione breve..)

       Sono state effettuate consultazioni con le parti interessate (referenti del mercato del lavoro per
        la figura professionale/obiettivo formativo ) per la progettazione/attualizzazione del Corso




                                                                                                                 3
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
              DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
              AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



1. Le parti consultate:
Servizio Professioni Sanitarie - AOUI Verona

2. Modalità di consultazione:
A partire dal bisogno di competenze espresso dall'AOUI Verona e in considerazione delle richieste di
interesse pervenute da aziende sanitarie presenti sul territorio, sono stati svolti degli incontri per acquisire
ulteriori valutazioni e informazioni dagli stakeholder in merito alle logiche che orientano l'organizzazione e
agli sviluppi futuri che impatteranno sull'assetto della rete dei servizi di emergenza con particolare attenzione
alla coerenza tra le figure professionali previste.

3. Documenti agli atti e relativa reperibilità:
Verbali degli incontri depositati presso l'Area Coordinamento didattico Master Professioni sanitarie.



                           STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO - C

Progetto generale di articolazione delle attività formative e di perfezionamento e delle attività pratiche
e la suddivisione dei relativi crediti.
Il Corso è strutturato in 1500 ore totali di cui:
- 240 ore di Didattica Frontale
- 120 ore di Seminari, conferenze, convegni, testimonianze esperti
- 60 ore di Visite Aziendali, studio guidato, didattica attiva
- 250 ore di Stage;
- 125 ore per la prova finale;
- e le rimanenti 705 ore in attività di studio individuale.

Articolazione delle attività formative in Moduli e/o Insegnamenti
SI AVVISA CHE NELL’AMBITO DEI MODULI POTRANNO ESSERE PREVISTE DAL
COMITATO SCIENTIFICO SPECIFICHE MODIFICHE ALL’ARTICOLAZIONE DELLE
ATTIVITA’ FORMATIVE SENZA IN ALCUN MODO SOVVERTIRLE NEL LORO CONTENUTO
ESSENZIALE.

MODULO 1: Rete dei servizi di emergenza e urgenza sanitaria
- Responsabilità professionali e problematiche medico-legali nell’emergenza/urgenza pre-ospedaliera
- Sistema di emergenza/urgenza sanitaria pre-ospedaliera
- Organizzazione dei sistemi ospedalieri di emergenza/urgenza sanitaria
- Triage e sistemi di priorità
- Psicologia dell'emergenza/urgenza

MODULO 2: Percorsi assistenziali nell'emergenza/urgenza della donna e del bambino
- Urgenze-emergenze pediatriche
- Urgenze-emergenze ostetriche
- Valutazione e trattamento del dolore nella donna e nel bambino
- Triage pediatrico e ostetrico - accoglienza alla famiglia
- Situazioni assistenziali peculiari
-Incidenti domestici
- Comunicare con la donna, il bambino e la famiglia nelle situazioni critiche




                                                                                                               4
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
              DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
              AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



MODULO 3: Maxiemergenze e catastrofi
- Gestione delle maxiemergenze
- Elementi di medicina delle catastrofi
- Centrale unica di emergenza (CUE)


MODULO 4: Trattamento pre-ospedaliero - Nursing avanzato nell’emergenza/urgenza rianimatoria
- Rianimazione
- Trattamento del dolore nell'emergenza/urgenza pre-ospedaliera
- Emergenze da intossicazioni e avvelenamenti
- Nursing nelle situazioni assistenziali di elevata criticità

MODULO 5: Nursing avanzato nell’emergenza/urgenza medica e chirurgica
- Emergenze/urgenze mediche, cardiologiche e neurologiche
- Crisi ed emergenza in psichiatria
- Emergenze chirurgiche e Politrauma

MODULO 6: Metodologia di una pratica basata sui principi di buona assistenza
- Metodologia del nursing avanzato basato sulle evidenze
- Metodologia per lo sviluppo delle competenze avanzate (tutorship, consulenza e leadership)
- Modelli organizzativi dell'assistenza in emergenza e urgenza

Scheda didattica
                                                                                                CFU         ORE di       CFU tot.
                   Denominazione Moduli                                                          per        didattica      per
                                                    SSD     Denominazione insegnamenti
                      (corso integrato)                                                       insegna-    frontale per   Modulo
                                                                                               mento     insegnamento
                                                            Responsabilità professionali e
                                                            problematiche medico-legali
                                                 MED/43                                          2            16
                                                            nell’emergenza/urgenza pre-
                                                            ospedaliera
                                                            Sistema di emergenza/urgenza
                                                 MED/45                                          1            8
                                                            sanitaria pre-ospedaliera
                 Rete dei servizi di emergenza
   Modulo 1                                                 Organizzazione dei sistemi                                        6
                 e urgenza sanitaria
                                                 MED/45     ospedalieri di                       1            8
                                                            emergenza/urgenza sanitaria
                                                 MED/45     Triage e sistemi di priorità         1            8
                                                            Psicologia
                                                 M-PSI-08   dell'emergenza/urgenza               1            8

                                                            Urgenze-emergenze
                                                 MED/38                                          1            8
                                                            pediatriche
                                                 MED/40-
                                                            Urgenze-emergenze ostetriche         1            8
                                                 MED/47
                                                 MED/45     Incidenti domestici                  1            8
                                                 MED/41     Valutazione e trattamento del
                 Percorsi assistenziali          MED/45     dolore nella donna e nel             1            8
   Modulo 2      nell'emergenza/urgenza          MED/47     bambino                                                           7
                 della donna e del bambino       MED/45     Triage pediatrico e ostetrico -
                                                                                                 1            8
                                                 MED/47     accoglienza alla famiglia
                                                 MED/45     Situazioni assistenziali
                                                                                                 1            8
                                                 MED/47     peculiari
                                                            Comunicare con la donna, il
                                                 SPS/08
                                                            bambino e la famiglia nelle          1            8
                                                 M-PSI-08
                                                            situazioni critiche
                                                            Gestione delle maxiemergenze
                                                 MED/41
                                                            Centrale unica di emergenza          2            16
                                                 MED/45
   Modulo 3      Maxiemergenze e catastrofi                 (CUE)                                                             3
                                                            Elementi di medicina delle
                                                 MED/41                                          1            8
                                                            catastrofi
                 Trattamento pre-ospedaliero     MED/41     Rianimazione                         2            16
   Modulo 4                                                                                                                   5
                 - Nursing avanzato              MED/41     Trattamento del dolore               1            8

                                                                                                                          5
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
                  DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
                  AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



                      nell’emergenza/urgenza            MED/45   nell'emergenza/urgenza pre-
                      rianimatoria                               ospedaliera
                                                                 Emergenze da intossicazioni e
                                                        MED/09                                        1    8
                                                                 avvelenamenti

                                                                 Nursing nelle situazioni
                                                        MED/45                                        1    8
                                                                 assistenziali di elevata criticità

                                                                 Emergenze/urgenze mediche,
                                                        MED/09                                        2   16
                                                                 cardiologiche e neurologiche
                      Nursing avanzato
                                                                 Crisi ed emergenza in
    Modulo 5          nell’emergenza/urgenza            MED/25                                        1    8        5
                                                                 psichiatria
                      medica e chirurgica
                                                        MED/18   Emergenze chirurgiche e
                                                                                                      2   16
                                                        MED/41   Politrauma
                                                                 Metodologia del nursing
                                                        MED/45                                        2   16
                                                                 avanzato basato sulle evidenze
                                                                 Metodologia per lo sviluppo
                      Metodologia di una pratica                 delle competenze avanzate
                                                        MED/45                                        1    8
    Modulo 6          basata sui principi di buona               (tutorship, consulenza e                           4
                      assistenza                                 leadership)
                                                                 Modelli organizzativi
                                                        MED/45   dell'assistenza in emergenza e       1    8
                                                                 urgenza


Seminari, conferenze, convegni, testimonianze esperti                                                     120   10
Visite Aziendali, studio guidato, didattica attiva                                                         60   5
Stage                                                                                                     250   10
Prova finale                                                                                              125   5
TOTALE                                                                                                          60


Posti disponibili:

Numero minimo di posti disponibili e numero massimo di iscritti senza i quali il Corso non viene attivato:

                                          Numero minimo 15         Numero massimo 20

Scadenze
Termine ultimo presentazione domande: 06/Ottobre/2014
Selezione: 16/Ottobre/2014
Pubblicazione graduatoria: 22/Ottobre/2014
Termine ultimo pagamento iscrizione: 07/Novembre/2014

Modalità di verifica dei risultati conseguiti dagli studenti (verifiche periodiche prove finali)

Per le verifiche periodiche:
Al termine di ciascun modulo sono previste delle prove per la valutazione dell’apprendimento, di norma con
due appelli. Per la valutazione dell’esperienza di tirocinio è richiesta la produzione di un elaborato/report
sull'esperienza.

Per la prova finale:
Consiste nella produzione di un elaborato finale (tesi).

Requisiti di accesso
Al Master sono ammessi gli Infermieri in possesso di:
• Diploma di Laurea di Infermiere nella Classe SNT/1
• Diploma di Infermiere conseguito in base alla normativa precedente equipollente ai sensi dell'articolo 4
della legge 26 febbraio 1999, n. 42 e 10 agosto 251, ritenuto valido, ai sensi dell’ art. 10 della legge 8
gennaio 2002 n. 1, per l’accesso alla Laurea magistrale, ai corsi Master ed agli altri corsi attivati
dall’Università, purché in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore (concluso con esame di

                                                                                                                6
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
               DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
               AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



maturità) e conseguito al termine di un periodo di almeno 12 anni di scolarità.
Qualora il Master raggiunga il numero massimo degli iscritti il Comitato scientifico del master valuterà una
riduzione della quota di iscrizione (fino ad un massimo di 300,00 euro) per i dipendenti dell'AOUI di
Verona.

Modalità di ammissione
L’accesso al Master è subordinato ad una prova di selezione volta alla valutazione del livello di preparazione
professionale e attitudinale attraverso:
- valutazione del curriculum vitae e studiorum
- colloquio strutturato
La graduatoria finale degli ammessi al corso sarà formulata in centesimi ripartiti nel seguente modo:
Colloquio: 60 punti
Curriculum: 40 punti

Modalità di frequenza
Residenziale con soglia minima dell'85% delle attività di didattica. La frequenza del tirocinio è obbligatoria
(100%) per i candidati che non hanno maturato alcuna esperienza professionale strutturata nei servizi
afferenti all'area di emergenza e urgenza sanitaria.

Rilascio del titolo
Al termine del Master, agli iscritti che abbiano svolto le attività, frequentato la percentuale minima di ore di
corso indicata, adempiuto agli obblighi previsti, superato le prove intermedie e la prova finale, verrà
rilasciato il Diploma di Master Universitario.


                                   FIGURE DI COORDINAMENTO - D

Tutori

Sono previsti tutori

Informazioni

Per informazioni sull’organizzazione della didattica del Corso:
Area Coordinamento didattico dei Corsi Master per le Professioni Sanitarie
Via Bengasi, 4 – Verona Tel. 045 8027216
e-mail: paola.chinchiolo@univr.it

Per informazioni amministrative sulle iscrizioni:

U.O. Carriere Scuole di Specializzazione e Post Lauream, Via Bengasi, 4 – 37134 Verona
Tel. +39 045 8027231/7237      fax. +39 045 8027234
e-mail: postlauream.medicina@ateneo.univr.it




                                                                                                              7
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA
              DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI
              AREA SCIENZE DELLA VITA E DELLA SALUTE



                                              BUDGET - E

Tassa e contributi di ammissione e d’iscrizione

TOTALE euro 2.330,00

Contributo di ammissione (rata concorso) di € 30,00 (da versare e presentare all’atto della presentazione
della domanda e comprensivo della marca da bollo assolta in modo virtuale e spese amministrative. Tale
importo, a fondo perduto, non sarà rimborsato per nessun motivo).

Importo I rata € 1.300,00              Scadenza: 07/Novembre/2014

Importo II rata € 1.000,00             Scadenza: 01/Aprile/2015




                                                                                                            8
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla