L'eredità di Losanna

L'eredità di Losanna
L’eredità di Losanna

L’ I M PAT T O D E L M O V I M E N T O O D I L O S A N N A
                DA L 1974 A L 2010




             Copyright © 2009 All Rights Reserved.
L'eredità di Losanna
Schema della lezione

1.   Il Comitato di Losanna

2.   Il Movimento di Losanna

3.   I Congressi “Losanna”
L'eredità di Losanna
L’evoluzione di “Losanna”
L'eredità di Losanna
Il comitato di Losanna

 Il Comitato di Losanna per l’Evangelizzazione del Mondo (CLEM) fu formato
  nel 1976

 Inizialmente era composto da 48 persone, successivamente si è ampliato
  raggiungendo il numero di 75 membri.

 I leader: Leighton Ford; Gottfried Osei-Mensah

 Funzioni: aiutare e fungere da catalizzatore internazionale per
  l’evangelizzazione del mondo
L'eredità di Losanna
I gruppi di lavoro di Losanna

Il CLEM fu inizialmente suddiviso in quattro gruppi di lavoro con lo
    scopo di supervisionare le diverse aree strategiche del Movimento di
    Losanna:
 Il gruppo di lavoro per l’intercessione
 Il gruppo di lavoro per la teologia
 Il gruppo di lavoro per la strategia
 Il gruppo di lavoro per le comunicazioni


Successivamente altri quattro gruppi di lavoro:
• Il gruppo di lavoro per lo sviluppo della leadership
• Il gruppo di lavoro per la mobilitazione delle risorse
• Il gruppo di lavoro per la tecnologia
• Il gruppo di lavoro per l’economia, governo, istruzione, media e
medicina
L'eredità di Losanna
Il gruppo di lavoro per l’intercessione


L’obiettivo del gruppo di lavoro per l’Intercessione è quello di
   “risvegliare, incoraggiare ed equipaggiare la chiesa a essere
   coinvolta nell’evangelizzazione del mondo tramite la Preghiera
   per l’Evangelizzazione”. Dio ci esorta a pregare per il
   raggiungimento del suo disegno dell’evangelizzazione del
   mondo. Cerchiamo allora di pregare secondo il disegno di Dio e
   per l’obiettivo divino dell’evangelizzazione del mondo.

Il vescovo John Reid fu il primo presidente. Il Rev. Sarah Plummer è
   l’attuale presidente del gruppo.
L'eredità di Losanna
Il gruppo di lavoro per la strategia

Il gruppo di lavoro per la Strategia ha lo scopo di servire il Corpo di
    Cristo nell’indicare le priorità per l’evangelizzazione del mondo.
    Questo gruppo di lavoro è presieduto da Paul Eshleman.
Il mandato di questo gruppo di lavoro è:
 1. Contribuire a mettere in rete una nuova generazione di intellettuali
  di tutto il mondo in grado di pensare alle strategie;
 2. Scoprire gli strumenti e le strategie più efficaci per
  l’evangelizzazione del mondo e diffonderne la conoscenza;
 3. Concentrare l’attenzione verso le persone del mondo che nell’ottica
  dell’evangelizzazione sono le più trascurate; ed
 4. Esortare la chiesa a sviluppare azioni strategiche che facciano
  crescere l’evangelizzazione in quantità e qualità.
L'eredità di Losanna
Il gruppo di lavoro per la teologia


Il gruppo di lavoro per la teologia è al servizo dell’intero
   Movimento di Losanna, assicurando che la passione per le
   strategie missionarie e l’attivismo siano fondate su
   un’attenta riflessione teologica e sfidando la teologia
   evangelica ad avere un’efficacia bibblica per la missione
   olistica nello spirito del Patto di Losanna.
John Stott fu il primo presidente. Attualmente lo è il Dr. Chris
   Wright, direttore della Langham Partnership International.
L'eredità di Losanna
Il gruppo di lavoro        per lo sviluppo della leadership


Lo scopo del Gruppo di lavoro per lo Sviluppo della Leadership è quello di promuovere il
   movimento di tutta la chiesa nel portare tutto il vangelo a tutto il mondo fungendo da
   catalizzatore dello sviluppo di leader centrati sulla persona di Cristo.

Il gruppo di lavoro per lo sviluppo della leadership è responsabile di:

 1. Pensare in modo bibblico e strategico ai modi per far crescere i leader evangelici nel
  compito dell’evangelizzazione del mondo.
 2. Cercare e individuare le prossime generazioni di leader per l’evangelizzazione del
  mondo.
 3. Individuare e mobilitare risorse per lo sviluppo della leadership.
 4. Individuare e comunicare alla chiesa i metodi migliori per lo sviluppo di una leadeship
 5. Reti per la collaborazione negli sforzi per sviluppare la leadership.
 6. Promuovere il ruolo specifico di Losanna nello sviluppo della leadership per
  l’evangelizzazione del mondo.
 7. Interagire con gli altri gruppi del Movimento per un coordinamento efficace.
 8. Indivuduare e formare i giovani leader che assumeranno la guida del CLEM in futuro.
L'eredità di Losanna
Il Movimento di Losanna

Il Movimento di Losanna è un impegno organizzato che mobilita i leader
evangelici invitandoli a collaborare per l’evangelizzazione del mondo.

•Losanna convoca i leader promuovendo gli incontri

•Losanna incoraggia questo lavoro

•Losanna unisce i cristiani intorno a un compito

comune: l’evangelizzazione del mondo!
Il Movimento di Losanna




Congresso di         Il Comitato di   Il Movimento
  Losanna                Losanna        di Losanna
Il Movimento di Losanna

“ Il Movimento di Losanna è un movimento
  internazionale e interdenominazionale di
  evangelici associati al Comitato di Losanna
  impegnati nello studio, nella promozione e
  nella realizzazione del mandato
  dell‟evangelizzazione di tutto il mondo in
  modo cooperativo. Il Movimento trae il suo
  nome e il suo intento dal Congresso
  Internazionale sull‟Evangelizzazione
  Globale svoltosi a Losanna, Svizzera, nel
  Luglio del 1974”.
- Jay Green, The Encyclopedia of
  Christianity
I momenti di incontro di Losanna

Losanna ha stimolato conferenze evangelistiche e sulla
missione:
1. I tre più grandi congressi globali

2. Due forum sull’evangelizzazione

3. Incontri legati ai Congressi di Losanna

vedi www.lausanne.org/gatherings.html per una visualizzazione
grafica delle Conferenze di Losanna.
I principali momenti di incontro di
                          Losanna

A partire da Losanna (1974), ci sono stati tre grandi incontri
internazionali:
 1. la Consultazione sull’evangelizzazione del mondo (Pattaya
1980)
 2. il secondo congresso internazionale sull’evangelizzazione del
mondo (Manila 1989)
 3. Il forum sull’evangelizzazione del mondo (Thailandia 2004).
In questa lezione vi presentiamo alcune informazioni di base su
ciascuna di queste tre importanti conferenze.
I principali momenti di incontro –
                          Losanna 1974

Il Congresso internazionale sull’evangelizzazione del mondo,
conosciuto successivamente come Losanna I, ha avuto luogo a
Losanna, Svizzera, nel 1974. La nascita del Movimento di Losanna e
lo sviluppo del Patto di Losanna avvenne in uno dei più grandi e
influenti incontri cristiani della storia della chiesa.
Questo Congresso è stato oggetto della seconda presentazione di
questa serie sulla storia del Movimento di Losanna.
I principali momenti di incontro –
                                  Pattaya 1980

Il primo incontro internazionale dopo Losannna I, Consultazione sull’evangelizzazione del
mondo, fu convocato dal 16 al 27 giugno del 1980, a Pattaya, in Thailandia. Sotto la guida
di Leighton Ford (Presidente) e David Howard (Direttore), 650 delegati e 300 invitati si
riunirono per 12 giorni allo scopo di considerare le questioni strategiche per
l’evangelizzazione del mondo.

Il tema di Losanna I era: “Che il mondo oda la Sua voce”. Era incentrato sull’imperativo
evangelistico che tutta la chiesa deve portare tutto il vangelo a tutto il mondo. Il tema di
Pattaya fu “Come ascolteranno?”. Facendo proprio il concetto di “gruppi umani non
ancora raggiunti dall’evangelo”, i delegati divisi in 17 sotto-gruppi di consultazione, con
ognuno di essi avente il compito di elaborare una strategia per evangelizzare un gruppo
umano particolare (p. e. i cinesi, i laici, le grandi città, i cristiani nominali, gli Hindù).

La Consultazione produsse la Dichiarazione di Thailandia e 17 Occasional Paper (LOPs;
www.lausanne.org/pattaya-1980/pattaya-1980-documents.html).
Pattaya 1980 –
                         La dichiarazione di Thailandia

La Dichiarazione di Thailandia riaffermò il mandato e il primato dell’evangelizzazione
concentrandosi sui quei gruppi di persone non ancora raggiunti dal vangelo. Essa esortò i
cristiani a camminare nell’amore, nell’umiltà, nell’integrità e nella potenza dello Spirito
Santo, sensibilizzandoli all’urgenza di avere uno spirito di collaborazione nel compito
dell’evangelizzazione. La Dichiarazione termina con un impegno espresso e formulato in
12 punti e che comprende:
  - vivere sotto la signoria di Cristo            - lavorando per l’evangelizzazione del
                                                            mondo
  - servendo i bisognosi e gli oppressi            - amando tutti coloro che serviamo
  - pregando per la chiesa e per il mondo          - studiando la Parola di Dio
  - donando con la stessa generosità di Cristo    - andando lì dove Cristo manda
  - lavorando per mobilitare il popolo di Cristo - collaborando con tutti i veri cristiani
  - seguendo la potenza dello Spirito             - aspettando il ritorno di Cristo
I principali momenti di incontro –
                           Manila 1989


Manila 1989 è conosciuto come Losanna II, il Secondo Congresso
Internazionale sull’Evangelizzazione del Mondo.


A Manila, nelle Filippine, si sono riuniti approssimativamente 4.000
delegati provenienti da 173 diverse nazioni, sotto la guida di Saphir
Athyal (Presidente) e Edward Dayton (Direttore di Programma).
La rilevanza di Manila 1989

Scopo: concentrare in modo nuovo l‟attenzione dell‟intera chiesa di Gesù Cristo sul
compito di portare tutto il vangelo in tutto il mondo.

Rappresentanza: presenza di 4.300 persone provenienti da 173 nazioni diverse,
incluso Unione Sovietica ed Europa dell‟Est. Rispetto ai precedenti congressi ci fu una
partecipazione, in proporzione, più ampia di donne, laici e giovani leader.

Scadenze: costruendo sulle basi di Losanna „74, sul lavoro che ha avuto luogo fin da
allora, e guidando l‟ultima decade di questo secolo.

Ampiezza: sono stati tenuti in considerazione decine di temi importanti, che vanno da
movimento per il terzo millennio (2000), all‟opera dello Spirito Santo, alla promozione
dei laici, al grido dei poveri del nostro mondo e di tutti coloro che sono a stretto
contatto con la causa globale di Cristo.
I principali momenti di incontro -
                                Thailandia 2004

Il Forum per l’Evangelizzazione del Mondo si riunì a Pattaya (in Thailandia) nel Settembre del
2004. Roger Parrott presiedette l’incontro che comprendeva più di 1.500 partecipanti da tutto
il mondo. Il tema del Forum era: “Una nuova visione, un nuovo cuore e una rinnovata
chiamata”.

Thailandia 2004 e Pattaya 1980 avevano lo stesso format. Ricerche approfondite lasciarono
emergere 31 temi d’impatto per l’evangelizzazione. Il Forum si sviluppò attorno a questi temi.
Voci rappresentative della chiesa globale furono invitate a partecipare in 31 gruppi. Ogni
gruppo conteneva dalle 30 alle 70 persone che lavoravano insieme ricercando, e preparandosi
ad articolare un piano d’azione che la chiesa avrebbe potuto attuare tramite le varie
denominazioni, le chiese locali e ministeri specifici.

Il risultato delle ricerche di ogni gruppo di lavoro fu pubblicato come Losanna Occasional Paper
(LOP). I documenti riguardano temi quali la Globalizzazione e il Vangelo, l’unicità di Cristo in un
mondo postmoderno, la chiesa perseguitata, la missione olistica, i media e la tecnologia, e la
comprensione dell’Islam.
Il Movimento nel Nuovo Millennio

Fin dal 2000, Losanna ha organizzato numerosi incontri internazionali. Pattaya in
Thailandia nel 2004; Hong Kong nel 2005; Kuala Lumpur in Malesia nel 2006; Budapest in
Ungheria nel 2007, Buenos Aires in Argentina nel 2008; e Seoul in Korea nel 2009.

Nel 2006 a Kuala Lumpur (Malesia) ha avuto luogo il secondo incontro di giovani
leader. Più di 550 leader provenienti da più di 107 nazioni si sono riuniti in preghiera per
considerare come il Signore onnipotente avrebbe scelto di usarli per raggiungere la
prossima generazione.

Losanna prosegue nel suo intento di aiutare le chiese a essere incoraggiate per portare
tutto il vangelo a tutto il mondo. È in preparazione il Terzo Congresso
sull‟Evangelizzazione del mondo che avrà luogo a Città del Capo nelll‟ottobre del 2010. Più
di 4000 leader senior, giovani leader, uomini e donne si riuniranno a Città del Capo (Sud
Africa) per esaminare i nodi critici e i problemi del mondo del ventunesimo secolo. Inoltre,
altre migliaia di persone potranno seguire parte del Congresso attraverso Internet
avvalendosi del GlobalLink e della Conversazione Globale di Losanna.
Conclusione


Questa lezione ha voluto fornire una visione panoramica
del Movimento di Losanna e di alcune delle più grandi
conferenze a partire dal 1974.

Oltre ai congressi, Losanna ha promosso decine di incontri
e consultazioni regionali e nazionali.

Per maggiori informazioni siete pregati di visitare il sito al
seguente indirizzo: www.lausanne.org.
Domande di ripasso

A L C U N E D O M A N D E P E R U N B R E V E R I PA S S O .
Le conseguenze di Losanna –
                         Domande di ripasso

                             Domanda 1

Numera le seguenti conferenze missionarie ordinandole dalla più
lontana alla più recente.

___ Manila: Congresso Internazionale sull‟Evangelizzazione del mondo
___ Losanna: Congresso Internazionale sull‟Evangelizzazione del mondo
___ Thailandia: Forum sull‟Evangelizzazione del mondo
___ Berlino: Congresso Mondiale sull‟Evangelizzazione
___ Edinburgo: Conferenza Missionaria Mondiale
___ Pattaya: Consultazione sull‟Evangelizzazione del mondo
Le Conseguenze di Losanna –
                        Domande di ripasso

                              Domanda 2

Paul Eshleman afferma che il Movimento di Losanna è efficace
perchè consente agli evangelici con convinzioni diverse di
incontrarsi insieme per discutere circa ...

___ il compito dell‟evangelizzazione del mondo
___ il chiaro insegnamento delle Scritture

___ lo scopo supremo di Dio
___ la persona di Gesù Cristo
Le Conseguenze di Losanna –
                       Domande di ripasso

                           Domanda 3

Quale conferenza ha cercato di dare consistenza e significato al
motto: (a) tutta la chiesa deve portare (b) tutto il vangelo (c) a
tutto il mondo?

___ Thailandia 2004
___ Pattaya 1980
___ Manila 1989
___ Berlino 1966
___ Nairobi 2000
Le Conseguenze di Losanna –
                        Domande di ripasso

                           Domanda 4

Attualmente chi è il presidente del gruppo di lavoro per la
strategia?

___ Chris Wright
___ Doug Birdsall
___ Samuel Escobar
___ Paul Eshleman
Le Conseguenze di Losanna –
                       Domande di ripasso

                           Domanda 5

Il gruppo di lavoro per la teologia è al servizio dell‟interno
Movimento di Losanna assicurandosi che la sua passione per le
strategie di missione e il suo attivismo sia profondamente
radicato in un‟attenta riflessione teologica e sfidando la teologia
evangelistica ad avere un‟efficacia bibblica per la missione
olistica, secondo lo spirito del Patto di Losanna.

___ Vero

___ Falso
Le Conseguenze di Losanna –
                        Domande di ripasso

                             Domanda 6

Il Manifesto di Manila ...

___affermava ed estendeva il Patto di Losanna

___ confutava e riformulava il Patto di Losanna

___ aveva poco a che fare con il Patto di Losanna
Le Conseguenze di Losanna –
                        Domande di ripasso

                          Domanda 7

Quale dei seguenti gruppi di lavoro di Losanna non fu uno dei
quattro fondati nel 1976?

___ Teologia

___ Strategia

___ Comunicazione

___ Leadership

___ Intercessione
Le Conseguenze di Losanna –
                    Domande di ripasso

                        RISPOSTE

1. Edinburgo, Berlino, Losanna, Pattaya, Manila,
   Thailandia
2. La persona di Gesù Cristo
3. Manila 1989
4. Paul Eshleman
5. Vero
6. Affermava ed estendeva il Patto di Losanna
7. Leadership
Congratulazioni!
Hai completato questa lezione.



         Copyright © 2009 All Rights Reserved.
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla