IL SISTEMA NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE SNPCSNPC

PROTEZIONE CIVILE A.N.A.
                     3° RGPT
           SOTTOCOMMISSIONE INFORMATICA




  PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011

 SUPPORTO ALLE ATTIVITA’ DI COORDINAMENTO
    CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA
          ED ALLA SALA OPERATIVA


IL SISTEMA NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE
                  SNPC


                SEBASTIANO LUCCHI
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




           CONCETTI DI BASE SULLA
          PROTEZIONE CIVILE ITALIANA

-Sistema Nazionale di Protezione Civile

       p riferimenti normativi nazionali e regionali
-Principali                                  g

-Struttura organizzativa del SNPC

-Descrizione delle componenti del SNPC e loro funzioni

-Funzioni
 Funzioni e strutture degli enti Locali: Regione
                                         Regione, Provincia e Comuni

-Pianificazione di emergenza
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA



IL SISTEMA NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE
                 (SNPC)

 Si tratta di un sistema complesso formato
   da:

 - Strutture amministrative istituzionali;

 - Strutture tecniche istituzionali;;

 - Volontariato
   V l t i t di P
                Protezione
                   t i     Ci
                           Civile
                              il
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA


       PRINCIPALE NORMATIVA DI PROTEZIONE CIVILE
                    (Leggi dello Stato)

 Legge n.996/1970,
          n.996/1970
          n 996/1970, Norme sul soccorso e l’assistenza
                                                l assistenza alle popolazioni colpite
  da calamità naturali;
 Legge n. 225/1992,
              225/1992, Istituzione del servizio nazionale della Protezione Civile;
 Decreto Ministeriale n. 145/1993,
                             145/1993, Servizio di protezione civile, di pronto
  intervento e di tutela della sicurezza pubblica;
 Decreto Legislativo n  n.112/1998
                            112/1998 Conferimento di funzioni e compiti
  amministrativi dello Stato alle regioni ed agli enti locali, in attuazione del capo I
  della L. 15 marzo 1997, n. 59 “Legge Bassanini”
 Legge n. 265/1999 "Disposizioni in materia di autonomia e ordinamento degli
  enti locali, nonche' modifiche alla legge 8 giugno 1990, n. 142“
 DPR n n. 194/2001;
            194/2001; Regolamento recante nuova disciplina della partecipazione
  delle organizzazioni di volontariato alle attività di protezione civile.
 Legge n.401/2001 conversione in legge DL 343/01 recante disposizioni urgenti
  per assicurare
          i       il coordinamento
                         di       t operativo
                                           ti ddelle
                                                   ll strutture
                                                        t tt     preposte
                                                                        t alle
                                                                           ll attività
                                                                               tti ità di
  protezione civile
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA


 PRINCIPALE NORMATIVA DI PROTEZIONE
                CIVILE
           (Leggi Regionali)

 Legge
     gg Regionale
             g          n. 17/1998,
                           17/1998, disciplina
                                         p
  degli interventi regionali in materia di
  protezione
  p           civile ((ex LR 58/84);
                                  );

 Legge Regionale n.   n 11/2001
  conferimento di funzioni e compiti
  amministrativi
       i i t ti i alle
                   ll autonomie
                         t    i llocalili iin
  attuazione del decreto legislativo 31
  marzo 1998,
         1998 n. 112
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




Struttura organizzativa SNPC

 Dipartimento nazionale di Protezione
  Ci il DNPC
  Civile  DNPC;
 Ministero dell
            dell’Interno
                 Interno (UTG-
                         (UTG-prefetture);
 Regioni
     g
 Province
 Comuni e/o Comunità Montane (Enti
  locali)
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




Art.
A t 2
Tipologia degli eventi ed ambiti di
competenze (Legge 225/92)
  Ai fini dell'attività di protezione civile gli eventi si distinguono in:

 AA eventiti naturali
               t li o connessii con l'attività
                                    l' tti ità dell'uomo
                                               d ll'     che
                                                          h possono
     essere fronteggiati mediante interventi attuabili
                                                singolidai
                                                       entisingoli
     enti e amministrazioni competenti
                                  p       in via ordinaria;
                                                   ordinaria;

 BA eventi naturali o connessi con l'attività dell'uomo che per loro
     natura ed estensione comportano l'intervento coordinato
                                                    più enti di
     più enti o amministrazioni competenti in via ordinaria;
                                                    ordinaria;

 CC calamità naturali, catastrofi o altri eventi che, per intensità ed
     estensione, debbono essere fronteggiati con mezzieepoteri
                                             con mezzi   poteri
     straordinari.
      t    di
     straordinarii
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




      Dipartimento Nazionale di Protezione Civile
                        (DPC)

   Dipartimento Nazionale-Presidenza del Consiglio dei
    Ministri
   Capo dipartimento Franco Gabrielli
   A
    Area  tecnico
          t   i operativa-
                         ti 1° Vice
                               Vi C Capo di
                                         dipartimento
                                              ti   t
   Area tecnico amministrativa- 2° Vice Capo dipartimento
   Comitato Operativo di Protezione Civile
   Sala Situazioni Italia
   Centro Funzionale Centrale


                         www.protezionecivile.it
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA


            Strutture Operative Nazionali
             del SNPC art. 11 L. 225/92
Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica)
Forze di Polizia (Carabinieri,
                 (C            G
                               Guardia di Finanza, Polizia
    di Stato)
Corpo Forestale dello Stato
Servizi Tecnici Nazionali ANPA
CNR- Centro Nazionale Ricerche (es. Istituto di
CNR-
    geofisica e vulcanologia)
Croce Rossa Italiana
Strutture del Servizio Sanitario Nazionale (118
                                           (118, SPISAL
                                                 SPISAL,
    Ospedali, ASL, veterinaria
Organizzazioni di volontariato
CNSAS Corpo Nazionale di Soccorso Alpino
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




      Organizzazioni di volontariato nazionali

    Consulta nazionale del volontariato di PC

   ANA
   Misericordie d'Italia
   ANPAS (Pubbliche assistenze)
   ANC (Associazione Nazionale Carabinieri)
   Radiocomunicazioni in emergenza (ARI-FIR)
   AGESCI (scout)
   Cisom (Ordine di Malta)
   Legambiente
   AVIS CARITAS
    AVIS, CARITAS, UNITALSI
   Psicologi per i popoli
   Alt
    Altre
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




         FUNZIONI ENTI LOCALI
      La legge 225/92 e il DL 112/98 prevedono la
     d l
     delega aRRegione,
                   i    P
                        Province
                             i    eCComunii di alcune
                                                 l
         funzioni in materia di Protezione Civile:


   Gestione dell’emergenza a livello locale;
   Pianificazione di emergenza;
   Gestione e formazione del Volontariato;
   Coordinamento interventi;
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




Art. 3
Attività e compiti di protezione civile


  1. Sono attività di pprotezione civile q
                                         quelle volte
    alla previsione e prevenzione delle varie
    ipotesi di rischio
                rischio, al soccorso delle popolazioni
    sinistrate ed ogni altra attività necessaria ed
    indifferibile diretta a superare l'emergenza
                                      l emergenza
    connessa agli eventi di cui all'articolo 2. (…)
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




P
Previsione
    i i
 La previsione consiste
  nelle attività dirette allo studio
  ed alla determinazione delle cause dei
  fenomeni calamitosi,
  alla identificazione dei rischi
  ed alla individuazione
  delle zone del territorio
  soggette
         tt aii rischi
                 i hi stessi.
                        t    i
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




P
Prevenzione
       i
 La prevenzione consiste nelle attività
  volte ad evitare o ridurre al minimo
  la possibilità che si verifichino danni
  conseguenti agli eventi
  di cuii all'articolo
           ll' ti l 2
  anche sulla base delle conoscenze
  acquisite
  per effetto delle attività di previsione.
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




S
Soccorso
 Il soccorso consiste
  nell'attuazione degli interventi
  di tti ad
  diretti  d assicurare
                i
  alle popolazioni colpite
  dagli eventi di cui all'articolo 2
  ognii forma
        f      di prima
                    i   assistenza.
                             i t
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




Superamento
S          t
d ll’
dell’emergenza
 Il superamento dell'emergenza
  consiste unicamente nell'attuazione,
  coordinata con gli organi istituzionali
  competenti, delle iniziative
  necessarie ed indilazionabili volte a
  rimuovere gli ostacoli alla ripresa
  delle normali condizioni di vita.
                               vita.
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




STRUTTURE REGIONALI

1- Strutture tecnico
             tecnico--amministrative di PC

2- Strutture
   S         O
             Operative regionali

2- Strutture di volontariato di PC
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




       Compiti della Regione
-   Coordinamento emergenzeg      a livello interprovinciale
                                                 p           attraverso il
    COREM o SALA OPERATIVA REGIONALE
-   Organizzazione servizio emergenza sanitaria;
-   Coordinamento lotta incendi boschivi;
-   Emergenze ambientali (ARPAV);
-   Interventi tecnici (Genio Civile);
-   Pianificazione regionale per linee di indirizzo della pianificazione
    provinciale e comunale
-   Censimento identificazione strutture strategiche, vulnerabili e dei
    rischi;
-   Coordinamento strutture operative regionali e collegamento con
    dipartimento centrale per emergenze nazionali e internazionali;
-   Gestione sistema informativo allertamento meteo (Arpav-
                                                          (Arpav-Teolo);
-   Gestione contributi a Provincie, Comuni e Associazioni Di
    Volontariato di Prote
                     Protezione
                           ione Ci
                                Civile;
                                    ile
-   Organizzazione di Corsi per amministratori e tecnici pubblici
    organizzazione e promozione di studi, ricerche e convegni in materia
    di protezione
           t i     civile;
                    i il
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




      St tt
      Strutture Regionali
                R i    li di Protezione
                             P t i      Ci
                                        Civile
                                           il
                 Regione Veneto
                                     (istituzionali)


   Unità di Progetto Protezione Civile
   Unità di Progetto Difesa del Suolo
   Unità Periferiche Genio Civile
   Unità Periferiche Servizio Forestale (AIB)
                                         (   )
   Arpav (Agenzia regionale per l'ambiente)-
    sede
      d centrale
              t l e sedi
                       di tterritoriali
                               it i li
             www regione veneto it
             www.regione.veneto.it
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




St tt
Strutture Operative
          O    ti   Regionali
                    R i    li

  COREM- Centro Operativo Regionale
   Emergenze (sala operativa numero verde
   800990009) presso UP Protezione Civile
  COR- Centro Operativo Regionale per
   AIB presso UP Foreste e Parchi
  CFD Centro Funzionale Decentrato
   presso UP Protezione Civile
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




Strutture di Volontariato di Protezione Civile



 Organizzazioni
    g            Regionali
                    g      ((ANA,, AGESCI,, ANC,,
  ARI, Lagunari, Croce Rossa)

 Organizzazioni Locali

 Gruppi
     pp Comunali di Protezione Civile

Il momento di incontro del volontariato veneto si
   ha nel Tavolo Tecnico Regionale
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




            STRUTTURE PROVINCIALI
                                  Organizzazione




 Ufficio o Servizio Provinciale di Protezione
  Ci il
  Civile
 Comitato Provinciale di Protezione Civile
 Sala Operativa Provinciale (non tutte)
 Consulta Provinciale del volontariato di PC
 Polizia
  P li i Provinciale
          P i i l
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA



 Compiti della Provincia
 Censimento e g  gestione albo regionale
                                    g      delle
  Associazioni di volontariato di protezione
  Civile;
 Gestione emergenza intercomunale
  coadiuvando con Prefettura;
 Coordinamento e raccolta dei Piani Comunali
  di Emergenza da sintetizzare nel Piano
  Provinciale di Protezione Civile;
                              C
 Formazione ed addestramento del
  volontariato
 Gestione del volontariato in emergenza
                                       g     a
  livello provinciale
 Gestione di una p  parte dei finanziamenti p
                                             per le
  Associazioni di volontariato;
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




        Uffi i T
        Ufficio Territoriale
                    it i l di Governo
                               G
                  (Prefetture)


                                     Organizzazione
 Ufficio di Protezione Civile
 Sala Operativa
          p        ((di solito in convenzione
  con Provincia)
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




           Compiti delle Prefetture


 Autorità di Protezione (Occhio dello Stato
  e del DPC sul territorio)
 Attivazione e Coordinamento del CCS
 Attivazione e Coordinamento dei COM
 Attivazione e Coordinamento strutture
  operative dello Stato (Polizia, Carabinieri,
  G di di Fi
  Guardia     Finanza e Vi
                         Vigili
                            ili d
                                dell F
                                     Fuoco))
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




                                 Comuni
                               Organizzazione

 Ufficio o Servizio di Protezione Civile
  Comunale
 Comitato Comunale di Protezione Civile
 COC Centro Operativo Comunale
 Polizia Locale
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA



             Compiti del Comune
1- Attuazione, in ambito comunale delle attività di previsione e degli
   interventi di prevenzione dei rischi, stabilite dai programmi e piani
   regionali e provinciali;

2- Adozione di tutti i p
                       provvedimenti, compresi
                                          p    q
                                               quelli relativi alla
   preparazione all’emergenza, necessari ad assicurare i primi soccorsi
   in caso di eventi calamitosi in ambito comunale;

3- Predisposizione dei piani comunali e/o intercomunali di emergenza,
   anche nelle forme associative e di cooperazione previste dalla legge
   e cura della loro attuazione, sulla base degli indirizzi regionali e
   provinciali;

4- Attivazione di primi soccorsi alla popolazione e degli interventi
   urgenti necessari a fronteggiare l’emergenza;

5- Vigilanza sull’attuazione, da parte delle strutture locali di protezione
   Civile dei servizi urgenti;

6- Utilizzo del volontariato di Protezione Civile a livello comunale e/o
   intercomunale, sulla base degli indirizzi nazionali e regionali;
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




      C
      Compiti
          iti del
              d lCComune

 Sindaco Autorità di Protezione Civile
 Piano Comunale di Protezione Civile
 Coordinamento gruppi comunali o
  Associazioni convenzionate
 Attivazione e gestione COC
PROGETTO FORMAZIONE PERMANENTE 2011 – CORSO PER ADDETTI ALLA SEGRETERIA ED ALLA SALA OPERATIVA




STRUTTURE COMUNALI

 Servizio comunale di protezione
                        protezione, COC e
  funzioni di supporto del Comune

 Polizia
  P li i MMunicipale
             i i l

 Squadra comunale di Protezione Civile
  (volontariato)
Grazie per ll’attenzione.
                              attenzione.


      BIBLIOGRAFIA UTILIZZATA:




1- Santoianni F. - Protezione Civile: Pianificazione e gestione dell’emergenza
– 2° edizione 2003

2- Gnecchi G. - Corso di base per Gruppi comunali di Protezione Civile – Polo
didattico Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo - 2000
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla