Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2

Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
USL UMBRIA 2
Lunedì, 20 agosto 2018
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
USL UMBRIA 2
                                                      Lunedì, 20 agosto 2018

Dicono di noi
 20/08/2018 La Notizia Quotidiana
 Ospedale unico Narni-Amelia, assegnato l'appalto: 58 milioni complessivi,...                        1
 20/08/2018 umbriajournal.com
 Ospedale Narni Amelia e la sicurezza, bando per progettazione esecutiva                             2
 20/08/2018 NarniOnline.com
 Ospedale comprensoriale di Narni-Amelia: assegnata la progettazione...                              4
 20/08/2018 Umbria Domani
 Nuovo ospedale comprensoriale di Narni - Amelia, assegnata la...                                    6
 20/08/2018 ANSA.it
 Ospedale Narni-Amelia, progettazione                                                                8
 20/08/2018 Terni in Rete
 ASSEGNATO IL PROGETTO ESECUTIVO DELL'OSPEDALE NARNI-AMELIA                                          9
 20/08/2018 ternitoday
 Ospedale Narni-Amelia, un altro passo in avanti: affidato il progetto...                            10
 20/08/2018 Tuttoggi
 Via libera al nuovo ospedale Narni-Amelia, i dettagli del progetto                                  13
 20/08/2018 umbriaon.it
 Ospedale Narni-Amelia Affidata progettazione                                                        15
 19/08/2018 Umbria 24
 Nuovo ospedale Narni-Amelia, altro passo in avanti: c' è l' ok per...                               16
 20/08/2018 Corriere dell'Umbria Pagina 26
 Ospedale comprensoriale Affidata la progettazione                                                   18
 20/08/2018 Il Messaggero (ed. Umbria) Pagina 30
 Ospedale Narni-Amelia un' opera da 58 milioni                                                       19
 20/08/2018 La Nazione (ed. Umbria-Terni) Pagina 35
 Nuovo ospedale Via al progetto                                                                      20
Stampa locale
 20/08/2018 Corriere dell'Umbria Pagina 7
 Massaggiatori, dietrofront sullo stop alle autorizzazioni                                           21
 20/08/2018 Corriere dell'Umbria Pagina 17                                      FILIPPO PARTENZI
 Spoleto -Norcia in bici Fervono i preparativi per i 5 ila partecipanti                              22
 20/08/2018 Corriere dell'Umbria Pagina 23                                      ANTONIO MOSCA
 Colpita da legionella in vacanza                                                                    23
 20/08/2018 Il Messaggero (ed. Umbria) Pagina 16
 L' idea Occhiali per la realtà aumentata: un aiuto per riabilitare...                               25
 20/08/2018 Il Messaggero (ed. Umbria) Pagina 30
 «Non picchiare il cane» e arriva la polizia                                                         26
 19/08/2018 Umbria 24
 Bimbi in auto, 25 morti 8 mila feriti nel 2017: come viaggiare in sicurezza                         27
 19/08/2018 Umbria On                                                           ANDREA LIBERATI
 M5s: «Le ragioni dei ternani contano zero»                                                          29
Stampa nazionale
 20/08/2018 Il Sole 24 Ore Pagina 2                                               GIANLUCA DAN
 Le regole per i pagamenti                                                                           31
 20/08/2018 Il Sole 24 Ore Pagina 2                                                  Claudio Tucci
 Licenziamenti e concorsi, si cambia                                                                 50
 20/08/2018 Il Sole 24 Ore Pagina 2                                                 Eugenio Bruno
 Impronte digitali anti-assenteismo                                                                  52
 20/08/2018 Italia Oggi Sette Pagina 9
 Sagre, si allentano alcuni vincoli                                                                  54
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                   La Notizia Quotidiana
                                                      Dicono di noi



  Ospedale unico Narni-Amelia, assegnato l'appalto:
  58 milioni complessivi, 96 giorni per il progetto
  TERNI C'è il via ufficiale all'operazione
  ospedale unico per il territorio del narnese-
  amerino. Il direttore generale della Usl Umbria
  2, Imolo Fiaschini, ha firmato la delibera con la
  quale, attraverso un bado europeo, vengono
  affidate la progettazione esecutiva, la direzione
  dei lavori ed il coordinamento della sicurezza
  del nuovo ospedale comprensoriale di Narni-
  Amelia. Un passaggio fondamentale spiega
  per la realizzazione dell'opera, che sorgerà in
  località Cammartana a Narni e ospiterà 140
  posti letto di cui 60 riservati alla medio-bassa
  specialità di Medicina con ricovero ordinario e
  Day hospital terapeutico medico e oncologico,
  nonché Chirurgia generale, Chirurgia
  ginecologica e Ortopedia con trattamenti
  ordinari Day Surgery e Week Surgery,
  nell'ambito dell'integrazione funzionale con i
  servizi offerti dall'azienda ospedaliera di Terni.
  Sessanta posti letto saranno destinati al polo
  di riabilitazione intensiva con annesso servizio
  territoriale e 20 riservati alla Rsa. Sono inoltre
  previsti quattro posti letto tecnici di Obi Pronto
  soccorso, 14 di Dialisi e 16 per trattamenti
  ambulatoriali. La progettazione esecutiva
  prosegue Fiaschini rappresenta infatti l'ultima
  fase, a livello progettuale, che consente, una
  volta elaborata, la successiva indizione della
  gara di definitiva realizzazione dell'opera. Via all'appalto. Sarà la RTP, capogruppo mandataria Steam
  Srl e mandante Promedia Srl, a realizzare il tutto: l'appalto è stato vinto con un valore della prestazione
  professionale complessivo (progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità, assistenza al
  collaudo, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, richiesta di pareri e
  autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro, oltre Iva e oneri assistenziali e previdenziali di legge. Il tempo
  per l'elaborazione progetto esecutivo è previsto in 96 giorni. Alla presentazione del progetto esecutivo
  farà seguito la verifica e la validazione del progetto stesso, trattandosi di lavori di importo superiore a
  venti milioni di euro, per tale motivo sta per avviarsi nel frattempo una gara per individuare un
  organismo di controllo accreditato come previsto dalle normative vigenti. Una volta validato ed
  approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione Umbria e passerà al vaglio del Ministero della
  Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del contributo ex art. 20 legge 67/88 destinato
  all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento nazionale si procederà infine all'indizione della gara
  per la realizzazione del nuovo ospedale di Narni-Amelia. L'opera, per un valore complessivo di circa 58
  milioni di euro, sarà finanziato con i fondi nazionali e regionali ex art 20 L. n. 67/88 e risorse proprie
  dell'Azienda Usl Umbria 2, anche attraverso il ricorso ad un mutuo bancario.

                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                                  1
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                     umbriajournal.com
                                                      Dicono di noi



  Ospedale Narni Amelia e la sicurezza, bando per
  progettazione esecutiva
  Ospedale Narni Amelia e la sicurezza, bando
  per progettazione esecutiva TERNI Il Direttore
  Generale dell'Azienda Usl Umbria 2 Dr. Imolo
  Fiaschini ha firmato nei giorni scorsi la
  delibera n. 1189 con la quale viene affidata,
  attraverso un bando europeo, la progettazione
  esecutiva, la direzione dei lavori ed il
  coordinamento della sicurezza del nuovo
  ospedale comprensoriale di Narni Amelia. Si
  tratta di un passaggio fondamentale spiega il
  manager sanitario per la realizzazione
  dell'opera, che sorgerà in località Cammartana
  e ospiterà complessivamente 140 posti letto di
  cui 60 posti letto riservati alla medio bassa
  specialità di Medicina con Ricovero Ordinario
  e Day Hospital terapeutico Medico e
  Oncologico, nonché Chirurgia Generale,
  Chirurgia Ginecologica e Ortopedia con
  trattamenti ordinari Day Surgery e Week
  Surgery, nell'ambito dell'integrazione
  funzionale con i servizi offerti dall'Azienda
  Ospedaliera di Terni, inoltre saranno realizzati
  60 posti letto destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla RSA. Sono inoltre
  previsti quattro posti letto tecnici di O.B.I.
  Pronto Soccorso, 14 di Dialisi e 16 posti letto
  tecnici per trattamenti ambulatoriali. La
  progettazione esecutiva prosegue il Dr. Fiaschini rappresenta infatti l'ultima fase, a livello progettuale,
  che consente, una volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva realizzazione
  dell'opera. Si è aggiudicata l'appalto, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo,la società RTP,
  capogruppo mandataria Steam S.r.l. e mandante Promedia S.r.l.,che ha ottenuto un punteggio
  complessivo pari a 91,76, per un valore della prestazione professionale (progettazione esecutiva,
  direzione lavori, misura e contabilità, assistenza al collaudo, coordinamento della sicurezza in fase di
  progettazione ed esecuzione, richiesta di pareri e autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro, oltre IVA e
  oneri assistenziali e previdenziali di legge. Il tempo per l'elaborazione progetto esecutivo è previsto in
  96 giorni. Alla presentazione del progetto esecutivo farà seguito la verifica e la validazione del progetto
  stesso, trattandosi di lavori di importo superiore a venti milioni di euro, per tale motivo sta per avviarsi
  nel frattempo una gara per individuare un organismo di controllo accreditato come previsto dalle
  normative vigenti. Una volta validato ed approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione
  Umbria e passerà al vaglio del Ministero della Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del
  contributo ex art. 20 legge 67/88 destinato all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento nazionale
  si procederà infine all'indizione della gara per la realizzazione del nuovo Ospedale di Narni Amelia,

                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                 Continua -->    2
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                      umbriajournal.com
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                        NarniOnline.com
                                                      Dicono di noi



  Ospedale comprensoriale di Narni-Amelia:
  assegnata la progettazione esecutiva dell'opera
  Arriva in una anonima domenica di agosto la
  notizia che sembra dare il via definitivo alla
  costruzione del nuovo ospedale
  comprensoriale Narni-Amelia. A dare la notizia
  è il Direttore Generale dell'Azienda Usl Umbria
  2, Imolo Fiaschini. Il massimo dirigente ha
  firmato nei giorni scorsi la delibera n.1189 con
  la quale viene affidata, attraverso un bando
  europeo, la progettazione esecutiva, la
  direzione dei lavori ed il coordinamento della
  sicurezza del nuovo nosocomio. Si tratta -
  spiega il manager sanitario -, di un passaggio
  fondamentale per la realizzazione dell'opera,
  che sorgerà in località Cammartana ed
  ospiterà complessivamente 140 posti letto.
  Sessanta di questi saranno riservati alla
  medio-bassa specialità di Medicina con
  Ricovero Ordinario e Day Hospital terapeutico
  Medico e Oncologico, nonché Chirurgia
  Generale, Chirurgia Ginecologica e Ortopedia
  con trattamenti ordinari - Day Surgery e Week
  Surgery, nell'ambito dell'integrazione
  funzionale con i servizi offerti dall'Azienda
  Ospedaliera di Terni. Inoltre saranno realizzati
  60 posti letto destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla RSA. Sono, inoltre,
  previsti quattro posti letto tecnici di O.B.I.
  Pronto Soccorso, 14 di Dialisi e 16 posti letto tecnici per trattamenti ambulatoriali. La progettazione
  esecutiva - prosegue il Dr. Fiaschini rappresenta infatti l'ultima fase, a livello progettuale, che consente,
  una volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva realizzazione dell'opera. APPALTO
  AGGIUDICATO "Si è aggiudicata l'appalto - si legge in una nota stampa della Usl 2 -, sulla base del
  miglior rapporto qualità/prezzo,la società RTP, capogruppo mandataria Steam S.r.l. e mandante
  Promedia S.r.l.,che ha ottenuto un punteggio complessivo pari a 91,76, per un valore della prestazione
  professionale (progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità, assistenza al collaudo,
  coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, richiesta di pareri e
  autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro, oltre Iva e oneri assistenziali e previdenziali di legge. Il tempo
  per l'elaborazione del progetto esecutivo è previsto in 96 giorni. Alla presentazione del progetto
  esecutivo farà seguito la verifica e la validazione del progetto stesso, trattandosi di lavori di importo
  superiore a venti milioni di euro, per tale motivo sta per avviarsi nel frattempo una gara per individuare
  un organismo di controllo accreditato come previsto dalle normative vigenti. Una volta validato ed
  approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione Umbria e passerà al vaglio del Ministero della
  Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del contributo ex art. 20 legge 67/88 destinato

                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                  Continua -->    4
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                         NarniOnline.com
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                          Umbria Domani
                                                      Dicono di noi



  Nuovo ospedale comprensoriale di Narni - Amelia,
  assegnata la progettazione esecutiva dell'opera
  TERNI Il Direttore Generale dell'Azienda Usl
  Umbria 2 Dr. Imolo Fiaschini ha firmato nei
  giorni scorsi la delibera n. 1189 con la quale
  viene affidata, attraverso un bando europeo, la
  progettazione esecutiva, la direzione dei lavori
  ed il coordinamento della sicurezza del nuovo
  ospedale comprensoriale di Narni Amelia. Si
  tratta di un passaggio fondamentale spiega il
  manager sanitario per la realizzazione
  dell'opera, che sorgerà in località Cammartana
  e ospiterà complessivamente 140 posti letto di
  cui 60 posti letto riservati alla medio bassa
  specialità di Medicina con Ricovero Ordinario
  e Day Hospital terapeutico Medico e
  Oncologico, nonché Chirurgia Generale,
  Chirurgia Ginecologica e Ortopedia con
  trattamenti ordinari Day Surgery e Week
  Surgery, nell'ambito dell'integrazione
  funzionale con i servizi offerti dall'Azienda
  Ospedaliera di Terni, inoltre saranno realizzati
  60 posti letto destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla RSA. Sono inoltre
  previsti quattro posti letto tecnici di O.B.I.
  Pronto Soccorso, 14 di Dialisi e 16 posti letto
  tecnici per trattamenti ambulatoriali. La
  progettazione esecutiva p r o s e g u e i l D r .
  Fiaschini rappresenta infatti l'ultima fase, a
  livello progettuale, che consente, una volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva
  realizzazione dell'opera. Si è aggiudicata l'appalto, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo,la
  società RTP, capogruppo mandataria Steam S.r.l. e mandante Promedia S.r.l.,che ha ottenuto un
  punteggio complessivo pari a 91,76, per un valore della prestazione professionale (progettazione
  esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità, assistenza al collaudo, coordinamento della sicurezza
  in fase di progettazione ed esecuzione, richiesta di pareri e autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro,
  oltre IVA e oneri assistenziali e previdenziali di legge. Il tempo per l'elaborazione progetto esecutivo è
  previsto in 96 giorni. Alla presentazione del progetto esecutivo farà seguito la verifica e la validazione
  del progetto stesso, trattandosi di lavori di importo superiore a venti milioni di euro, per tale motivo sta
  per avviarsi nel frattempo una gara per individuare un organismo di controllo accreditato come previsto
  dalle normative vigenti. Una volta validato ed approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione
  Umbria e passerà al vaglio del Ministero della Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del
  contributo ex art. 20 legge 67/88 destinato all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento nazionale
  si procederà infine all'indizione della gara per la realizzazione del nuovo Ospedale di Narni Amelia,
  fondamentale per fornire risposte sanitarie ed assistenziali di qualità agli utenti. L'opera, per un valore

                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                 Continua -->    6
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                          Umbria Domani
Il corriere dell'umbria, il messaggero, la nazione - USL Umbria 2
20 agosto 2018
                                                    ANSA.it
                                                      Dicono di noi



  Ospedale Narni-Amelia, progettazione
  (ANSA) - PERUGIA, 19 AGO - Il direttore
  generale dell'azienda Usl Umbria 2, Imolo
  Fiaschini, ha firmato la delibera n.1189 con la
  quale vengono affidate, con bando europeo, la
  progettazione esecutiva, la direzione dei lavori
  ed il coordinamento della sicurezza del nuovo
  ospedale comprensoriale di Narni-Amelia. "Un
  passaggio fondamentale - spiega - per la
  realizzazione dell'opera, che sorgerà in località
  Cammartana e ospiterà 140 posti letto di cui
  60 riservati alla medio-bassa specialità di
  Medicina con ricovero ordinario e Day hospital
  terapeutico medico e oncologico, nonché
  Chirurgia generale, Chirurgia ginecologica e
  Ortopedia con trattamenti ordinari Day Surgery
  e Week Surgery, nell'ambito dell'integrazione
  funzionale con i servizi offerti dall'azienda
  ospedaliera di Terni. Sessanta posti letto
  saranno destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  riservati alla Rsa. Sono inoltre previsti quattro
  posti letto tecnici di Obi Pronto soccorso, 14 di
  Dialisi e 16 per trattamenti ambulatoriali".




                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                               8
20 agosto 2018
                                              Terni in Rete
                                                      Dicono di noi



  ASSEGNATO IL PROGETTO ESECUTIVO
  DELL'OSPEDALE NARNI-AMELIA
  Affidata la progettazione esecutiva del nuovo
  ospedale Narni-Amelia. Lo rende noto il
  direttore sanitario della USL2, Imolo Fiaschini.
  Si tratta di un passaggio fondamentale -
  spiega il direttore Fiaschini - per la
  realizzazione dell'opera, che sorgerà in località
  Cammartana e ospiterà complessivamente
  140 posti letto di cui 60 posti letto riservati alla
  medio - bassa specialità di Medicina con
  Ricovero Ordinario e Day Hospital terapeutico
  Medico e Oncologico, nonché Chirurgia
  Generale, Chirurgia Ginecologica e Ortopedia
  con trattamenti ordinari - Day Surgery e Week
  Surgery, nell'ambito dell'integrazione
  funzionale con i servizi offerti dall'Azienda
  Ospedaliera di Terni, inoltre saranno realizzati
  60 posti letto destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla RSA. Sono inoltre
  previsti quattro posti letto tecnici di O.B.I.
  Pronto Soccorso, 14 di Dialisi e 16 posti letto
  tecnici per trattamenti ambulatoriali. La
  progettazione esecutiva - aggiunge il direttore
  rappresenta infatti l'ultima fase, a livello
  progettuale, che consente, una volta elaborata,
  la successiva indizione della gara di definitiva
  realizzazione dell'opera. Si è aggiudicata
  l'appalto, sulla base del miglior rapporto
  qualità/prezzo,la società RTP, capogruppo mandataria Steam S.r.l.(Padova) e mandante Promedia S.r.l.
  per un valore della prestazione professionale (progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e
  contabilità, assistenza al collaudo, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed
  esecuzione, richiesta di pareri e autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro, oltre IVA e oneri assistenziali
  e previdenziali di legge. Il tempo per l'elaborazione progetto esecutivo è previsto in 96 giorni. Alla
  presentazione del progetto esecutivo farà seguito la verifica e la validazione del progetto stesso,
  trattandosi di lavori di importo superiore a venti milioni di euro, per tale motivo sta per avviarsi nel
  frattempo una gara per individuare un organismo di controllo accreditato come previsto dalle normative
  vigenti. Una volta validato ed approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione Umbria e
  passerà al vaglio del Ministero della Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del contributo
  ex art. 20 legge 67/88 destinato all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento nazionale si
  procederà infine all'indizione della gara per la realizzazione del nuovo Ospedale di Narni - Amelia,
  fondamentale per fornire risposte sanitarie ed assistenziali di qualità agli utenti. L'opera, per un valore
  complessivo di circa 58 milioni di euro.


                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                                 9
20 agosto 2018
                                                  ternitoday
                                                       Dicono di noi



  Ospedale Narni-Amelia, un altro passo in avanti:
  affidato il progetto esecutivo
  Sarà la società Rtp, capogruppo mandataria la
  Steam srl di Padova e mandante la Promedia
  srl di Teramo, a realizzare il progetto esecutivo
  del nuovo ospedale comprensoriale di Narni-
  Amelia. Il direttore Generale dell'Asl Umbria 2,
  Imolo Fiaschini, ha firmato nei giorni scorsi la
  delibera n. 1189 con la quale viene affidata,
  attraverso un bando europeo, la progettazione
  esecutiva, la direzione dei lavori ed il
  coordinamento della sicurezza dell'opera. La
  Rtp, che ha ottenuto un punteggio
  complessivo pari a 91,76 per un valore della
  prestazione professionale pari ad 1.364.395,91
  euro, avrà ora 96 giorni per l'elaborazione
  progetto esecutivo. Da quel momento farà
  seguito la verifica e la validazione del progetto
  stesso, trattandosi di lavori di importo
  superiore a venti milioni di euro, e per tale
  motivo la Asl sta per avviare una gara per
  individuare un organismo di controllo
  accreditato come previsto dalle normative
  vigenti. Una volta validato ed approvato, il
  progetto esecutivo sarà inviato alla Regione
  Umbria e passerà al vaglio del ministero della
  Salute per la definitiva conferma
  dell'assegnazione del contributo destinato
  all'edilizia ospedaliera. Accordato il
  finanziamento nazionale si procederà infine
  all'indizione della gara per la realizzazione della struttura "fondamentale - dicono dalla Asl - per fornire
  risposte sanitarie ed assistenziali di qualità agli utenti. L'opera, per un valore complessivo di circa 58
  milioni di euro, sarà finanziato con i fondi nazionali e regionali e risorse proprie dell'azienda sanitaria
  anche attraverso il ricorso ad un mutuo bancario. La progettazione esecutiva - spiega il direttore
  generale dell'Asl 2, Imolo Fiaschini rappresenta l'ultima fase, a livello progettuale, che consente, una
  volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva realizzazione dell'opera. Si tratta di un
  passaggio fondamentale per la realizzazione dell'opera, che sorgerà in località Cammartana e ospiterà
  complessivamente 140 posti letto di cui 60 posti letto riservati alla medio - bassa specialità di Medicina
  con Ricovero Ordinario e Day Hospital terapeutico Medico e Oncologico, nonché Chirurgia Generale,
  Chirurgia Ginecologica e Ortopedia con trattamenti ordinari - Day Surgery e Week Surgery, nell'ambito
  dell'integrazione funzionale con i servizi offerti dall'azienda ospedaliera di Terni. Inoltre saranno
  realizzati 60 posti letto destinati al polo di riabilitazione intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla RSA. Sono inoltre previsti quattro posti letto tecnici di O.B.I. Pronto Soccorso, 14
  di Dialisi e 16 posti letto tecnici per trattamenti ambulatoriali". Persone: imolo fiaschini Argomenti: sanità
  Condividi Tweet Potrebbe interessarti Contenuti sponsorizzati da Il rendering dell'ospedale di Narni​-

                                    Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                  Continua -->      10
20 agosto 2018
                                                   ternitoday
20 agosto 2018
                                                   ternitoday
20 agosto 2018
                                                    Tuttoggi
                                                      Dicono di noi



  Via libera al nuovo ospedale Narni-Amelia, i dettagli
  del progetto
  L'Usl Umbria 2 ha annunciato che il direttore
  generale Imolo Fiaschini ha firmato la delibera
  n. 1189 con la quale viene affidata, attraverso
  un bando europeo, la progettazione esecutiva,
  la direzione dei lavori ed il coordinamento
  della sicurezza del nuovo ospedale
  comprensoriale di Narni Amelia. Si tratta di un
  passaggio fondamentale spiega il manager
  sanitario per la realizzazione dell'opera, che
  sorgerà in località Cammartana e ospiterà
  complessivamente 140 posti letto di cui 60
  posti letto riservati alla medio bassa specialità
  di Medicina con Ricovero Ordinario e Day
  Hospital terapeutico Medico e Oncologico,
  nonché Chirurgia Generale, Chirurgia
  Ginecologica e Ortopedia con trattamenti
  ordinari D a y S u r g e r y e W e e k S u r g e r y ,
  nell'ambito dell'integrazione funzionale con i
  servizi offerti dall'Azienda Ospedaliera di
  Terni, inoltre saranno realizzati 60 posti letto
  destinati al polo di riabilitazione intensiva con
  annesso servizio territoriale e 20 posti letto
  riservati alla RSA. Sono inoltre previsti quattro
  posti letto tecnici di O.B.I. Pronto Soccorso, 14
  di Dialisi e 16 posti letto tecnici per trattamenti
  ambulatoriali. La progettazione esecutiva
  prosegue Fiaschini rappresenta infatti l'ultima
  fase, a livello progettuale, che consente, una
  volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva realizzazione dell'opera. Si è aggiudicata
  l'appalto, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, la società RTP, capogruppo mandataria Steam
  S.r.l. e mandante Promedia S.r.l.,che ha ottenuto un punteggio complessivo pari a 91,76, per un valore
  della prestazione professionale (progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità,
  assistenza al collaudo, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, richiesta
  di pareri e autorizzazioni) pari ad 1.364.395,91 euro, oltre IVA e oneri assistenziali e previdenziali di
  legge. Il tempo per l'elaborazione progetto esecutivo è previsto in 96 giorni. Alla presentazione del
  progetto esecutivo, comunica ancora la Uls Umbria 2, farà seguito la verifica e la validazione del
  progetto stesso, trattandosi di lavori di importo superiore a venti milioni di euro, per tale motivo sta per
  avviarsi nel frattempo una gara per individuare un organismo di controllo accreditato come previsto
  dalle normative vigenti. Una volta validato ed approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione
  Umbria e passerà al vaglio del ministero della Salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del
  contributo ex art. 20 legge 67/88 destinato all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento nazionale
  si procederà infine all'indizione della gara per la realizzazione del nuovo Ospedale di Narni Amelia,
  fondamentale per fornire risposte sanitarie ed assistenziali di qualità agli utenti. L'opera, per un valore

                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                Continua -->     13
20 agosto 2018
                                                    Tuttoggi
20 agosto 2018
                                                umbriaon.it
                                                       Dicono di noi



  Ospedale Narni-Amelia Affidata progettazione
  Dopo anni di stasi, accordi, protocolli e
  polemiche, si torna a parlare dell'ospedale
  unico di Narni-Amelia, previsto in località
  Cammartana, perché la Usl Umbria 2 ha
  affidato, attraverso un bando europeo, la
  progettazione esecutiva dell'opera, la
  direzione dei lavori ed il coordinamento della
  sicurezza. Tempi non certamente brevi, ma
  l'iter è tornato a fare passi avanti,
  compiendone uno importante. Ad aggiudicarsi
  l'appalto, sulla base del miglior rapporto
  qualità/prezzo, è stata la società RTP,
  capogruppo mandataria Steam Srl e
  mandante Promedia Srl, che ha ottenuto un
  punteggio complessivo pari a 91,76 per un
  valore della prestazione professionale
  (progettazione esecutiva, direzione lavori,
  misura e contabilità, assistenza al collaudo,
  coordinamento della sicurezza in fase di
  progettazione ed esecuzione, richiesta di
  pareri e autorizzazioni) di 1.364.395,91 euro,
  oltre Iva, oneri assistenziali e previdenziali di
  legge. Il tempo per l'elaborazione progetto
  esecutivo è di 96 giorni. Imolo Fiaschini I posti
  letto La delibera firmata dal direttore generale
  dell'azienda sanitaria, Imolo Fiaschini, è la
  numero 1189: «Si tratta spiega d i u n
  passaggio fondamentale per la realizzazione
  dell'opera che ospiterà complessivamente 140 posti letto di cui 60 riservati alla medio-bassa specialità
  di medicina con ricovero ordinario e day hospital terapeutico medico oncologico, nonché chirurgia
  generale, chirurgia ginecologica e ortopedia con trattamenti ordinari, day e week surgery. Nell'ambito
  dell'integrazione funzionale con i servizi offerti dall'azienda ospedaliera di Terni, saranno inoltre
  realizzati 60 posti letto destinati al polo di riabilitazione intensiva con annesso servizio territoriale e 20
  posti letto riservati alla Rsa. Sono poi previsti 4 posti letto tecnici di osservazione breve intensiva (Obi),
  pronto soccorso, 14 di dialisi e 16 posti letto tecnici per trattamenti ambulatoriali». L'iter «La
  progettazione esecutiva prosegue Fiaschini rappresenta l'ultima fase a livello progettuale e consente,
  una volta elaborata, la successiva indizione della gara di definitiva realizzazione dell'opera». Alla
  presentazione del progetto esecutivo farà seguito la sua verifica e validazione, trattandosi di lavori di
  importo superiore a venti milioni di euro. Per questo dovrà essere avviata una gara per individuare un
  organismo di controllo accreditato. Successivamente il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione
  Umbria e passerà al vaglio del Ministero della salute per la definitiva conferma dell'assegnazione del
  contributo ex articolo 20 legge 67 del 1988, destinato all'edilizia ospedaliera. Accordato il finanziamento
  nazionale, si procederà infine all'indizione della gara per la realizzazione del nuovo ospedale. L'opera,
  per un valore complessivo di circa 58 milioni di euro, sarà finanziata con i fondi nazionali e regionali e
  risorse proprie della Usl Umbria 2, anche attraverso il ricorso ad un mutuo bancario.
                                    Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                                   15
19 agosto 2018
                                                  Umbria 24
                                                       Dicono di noi



  Nuovo ospedale Narni-Amelia, altro passo in avanti:
  c' è l' ok per la progettazione esecutiva. I prossimi
  passaggi
  La Usl Umbria 2: «Passaggio fondamentale». In tutto saranno 140 i posti letto e costerà
  58 milioni di euro


  Altro passo in avanti per il nuovo ospedale
  comprensoriale di Narni-Amelia. Nei giorni
  scorsi infatti il direttore generale dell' Usl
  Umbria 2 Imolo Fiaschini ha firmato la delibera
  con cui viene affidata, attraverso un bando
  europeo, la progettazione esecutiva, la
  direzione dei lavori ed il coordinamento della
  sicurezza. La progettazione esecutiva è l'
  ultima fase prima dell' iniezione della gara; l'
  appalto se l' è aggiudicato la società Rtp
  (capogruppo mandataria Steam srl e
  mandante Promedia srl) con un punteggio di
  91,76 e un valore complessivo, per quanto
  riguarda la sola prestazione professionale
  (dalla progettazione alla direzione lavori, dall'
  assistenza al collaudo e così via) di 1,3 milioni
  di euro; il tempo previsto per l' elaborazione
  del progetto esecutivo è di 96 giorni. TUTTO
  SUL NUOVO OSPEDALE I prossimi passi L'
  ospedale costerà 58 milioni di euro, finanziati
  da fondi nazionali, regionali e da un mutuo
  acceso dall' uso Umbria 2. Il progetto
  esecutivo dovrà essere verificato e validati e
  ciò sarà fatto da un organismo di controllo
  accreditato che, come previsto dalle normative
  vigenti, sarà scelto tramite gara. Una volta
  validato ed approvato, sarà inviato alla
  Regione e passerà al vaglio del Ministero della
  salute per la definitiva conferma dell' assegnazione del contributo; accordato il finanziamento nazionale
  si procederà infine all' indizione della gara per la realizzazione del nuovo ospedale. 140 posti letto
  Quanto alla firma della delibera Fiaschini parla di «un passaggio fondamentale per la realizzazione dell'
  opera, che sorgerà in località Cammartana e ospiterà complessivamente 140 posti letto di cui 60 posti
  letto riservati alla medio-bassa specialità di medicina con ricovero ordinario e day hospital terapeutico
  medico e oncologico, nonché chirurgia generale, chirurgia ginecologica e ortopedia con trattamenti
  ordinari - day surgery e week surgery, nell' ambito dell' integrazione funzionale con i servizi offerti dall'
  Azienda ospedaliera di Terni. Inoltre saranno realizzati 60 posti letto destinati al polo di riabilitazione
  intensiva con annesso servizio territoriale e 20 posti letto riservati alla Rsa. Sono inoltre previsti quattro
  posti letto tecnici di Obi (Osservazione breve intensiva pronto soccorso), 14 di dialisi e 16 posti letto
  tecnici per trattamenti ambulatoriali».
                                    Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                 Continua -->      16
19 agosto 2018
                               Umbria 24
20 agosto 2018
Pagina 26                           Corriere dell'Umbria
                                                      Dicono di noi


  La società Rtp si è aggiudicata l' appalto bandlto dall' Usl

  Ospedale comprensoriale Affidata la progettazione
  Il direttore generale dell' Azienda Usl Umbria 2
  Imo lo Fiaschini ha firmato la delibera con cui
  viene affidata, attraverso un bando europeo, la
  progettazione esecutiva, la direzione dei lavori
  e il coordinamento della sicurezza del nuovo
  ospedale comprensoriale di Narni e Amelia.
  "Si tratta di un passaggio fondamentale spiega
  il manager - per la realizzazione dell' opera
  che sorgerà in località Cammartana e ospiterà
  140 posti letto". Si ä aggiudicata l' appalto,
  sulla base del miglior rapporto qualità -prezzo,
  la società Rtp che ha ottenuto un punteggio
  pari a 91,76, per un valore della prestazione
  professionale pari a 1.364.395 euro. Il tempo
  per redigere il progetto esecutivo ä previsto in
  96 giorni.




                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                               18
20 agosto 2018
Pagina 30                            Il Messaggero (ed.
                                          Umbria)
                                                     Dicono di noi

  Ospedale Narni-Amelia un' opera da 58 milioni
  SANITÀ Il direttore generale dell' azienda Usl
  Umbria 2 , Imolo Fiaschini, h a f i r m a t o l a
  delibera con la quale vengono affidate, con
  bando europeo, la progettazione esecutiva, la
  direzione dei lavori ed il coordinamento della
  sicurezza del nuovo ospedale comprensoriale
  di Narni-Amelia. «Un passaggio fondamentale
  - spiega - per la realizzazione dell' opera, che
  sorgerà in località Cammartana e ospiterà 140
  posti letto di cui 60 riservati alla medio-bassa
  specialità di Medicina con ricovero ordinario e
  Day hospital terapeutico medico e oncologico,
  nonché Chirurgia generale, Chirurgia
  ginecologica e Ortopedia con trattamenti
  ordinari Day Surgery e Week Surgery, nell'
  ambito dell' integrazione funzionale con i
  servizi offerti dall' azienda ospedaliera di Terni.
  Sessanta posti letto saranno destinati al polo
  di riabilitazione intensiva con annesso servizio
  territoriale e 20 riservati alla Rsa. Sono inoltre
  previsti quattro posti letto tecnici di Obi Pronto
  soccorso, 14 di Dialisi e 16 per trattamenti
  ambulatoriali». «La progettazione esecutiva -
  prosegue Fiaschini - rappresenta infatti l'
  ultima fase, a livello progettuale, che consente,
  una volta elaborata, la successiva indizione
  della gara di definitiva realizzazione dell'
  opera». Si è aggiudicata l' appalto, sulla base
  del miglior rapporto qualità/prezzo - riferisce
  una nota della Usl - la società Rtp, capogruppo mandataria Steam Srl e mandante Promedia Srl, che ha
  ottenuto un punteggio complessivo pari a 91,76, per un valore della prestazione professionale
  (progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità, assistenza al collaudo, coordinamento
  della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, richiesta di pareri e autorizzazioni) pari ad
  1.364.395,91 euro. Il tempo per l' elaborazione progetto esecutivo è previsto in 96 giorni. Una volta
  validato ed approvato, il progetto esecutivo sarà inviato alla Regione Umbria e passerà al vaglio del
  Ministero della Salute per la definitiva conferma dell' assegnazione Accordato il finanziamento nazionale
  si procederà infine all' indizione della gara per la realizzazione del nuovo ospedale di Narni-Amelia. L'
  opera, per un valore complessivo di circa 58 milioni di euro, sarà finanziato con i fondi nazionali e
  regionali e risorse proprie dell' Azienda Usl Umbria 2.




                                  Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                                              19
20 agosto 2018
Pagina 35                      La Nazione (ed. Umbria-
                                       Terni)
                                                      Dicono di noi
  NARNI-AMELIA

  Nuovo ospedale Via al progetto
  - NARNI - PASSO in avanti nella realizzazione
  del nuovo ospedale comprensoriale di Narni-
  Amelia. Il direttore generale dell' Usl 2, Imolo
  Fiaschiani, ha firmato la delibera con la quale,
  tramite bando europeo, viene affidata la
  progettazione esecutiva, la direzione dei lavori
  e il coordinamento della sicurezza del nuovo
  nosocomio comprensoriale di Narni - Amelia.
  «Si tratta di un passaggio fondamentale -
  spiega Fiaschini - per la realizzazione dell'
  opera, che sorgerà in località Cammartana e
  ospiterà complessivamente 140 posti letto».




                                   Riproduzione autorizzata licenza Ars Promopress 2013-2018

                                                                                               20
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla