Disposizioni Organizzative Annuali Comitato Regionale

Disposizioni Organizzative Annuali Comitato Regionale

Disposizioni Organizzative Annuali Comitato Regionale

Disposizioni Organizzative Annuali Comitato Regionale Anno Sportivo 201 1 Disposizioni Organizzative Annuali Comitato Regionale Anno Sportivo 2015-2016 Disposizioni Organizzative Annuali

2 FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE VENETO Sede: CONSIGLIO DIRETTIVO Presidente Bruno Polon Vicepresidente Riccardo Guolo Consiglieri Lucio Cescato Riccardo Guolo Oscar Lucati Federico Polo Bianca Rossi Stefano Teso PRESIDENTE CIA Davide Traspedini PRESIDENTE CNA Andrea Ferraboschi RESPONSABILE MINIBASKET Andrea De Franceschi PRESIDENTI PROVINCIALI Roberto Nardi - Padova Domenico Immucci – Treviso Roberto Leoni – Verona Lucio Cescato – Vicenza DELEGATI PROVINCIALI Stefano Guazzotti - Belluno Mauro Giraldo – Rovigo Claudio Albanese – Venezia

3 SETTORI – COMMISSIONI – UFFICI FEDERALI UFFICIO DESCRIZIONE TELEFONO/FAX EMAIL PRESIDENZA Pres. Bruno Polon 393.9528877 presidente@veneto.fip.it UFFICIO GARE Resp. F. Salvego Coll. C. Gavagnin 345.6980143 346.5047494 ufficiogare@veneto.fip.it TESSERAMENTO OMOLOG. CAMPI Sig. E. Fazzini 346.5047468 Fax 041.989257 info@veneto.fip.it tesseramento@veneto.fip.it CNA Resp. A. Ferraboschi cna@veneto.fip.it MINIBASKET Resp. A. De Franceschi minibasket@veneto.fip.it CIA Resp. D. Traspedini cia@veneto.fip.it COMUNICAZIONI FEDERALI Tutte le comunicazioni verso gli Uffici Federali, devono avvenire esclusivamente attraverso la casella SPES.

UFFICI COMPETENTI PER IL TESSERAMENTO Atleti - Ufficio Tesseramento Atleti: tesseramento@fip.it Allenatori e Preparatori Fisici – Comitato Nazionale Allenatori (CNA): allenatori@fip.it Arbitri e UDC – Comitato Italiano Arbitri (CIA): arbitri@fip.it Dirigenti per Società partecipanti ai Campionati Nazionali - Ufficio Affiliazioni: affiliazioni@fip.it Dirigenti per Società partecipanti ai Campionati Regionali – Comitato Regionale competente. Medici - Ufficio Affiliazioni: affiliazioni@fip.it Massofisioterapisti – Settore Sanitario: settore.sanitario@fip.it TESSERAMENTO ATLETA GIOVANILE E SENIOR Gli/le atleti/e di categoria giovanile sono i/le nati/e dall’anno 2003 al 1996.

Gli/le atleti/e di categoria senior sono i/le nati/e dall’anno 1995 e precedenti (1994, 1993 ecc.).

4 CONSULTAZIONE E REPERIBILITÀ REGOLAMENTI FEDERALI Le “Disposizioni Organizzative Annuali Regionali” (D.O.A.R.), integrano le norme contenute nelle D.O.A. 2015/2016 e tutti gli altri regolamenti deliberati dal Consiglio Federale (disponibili nel sito www.fip.it area “Regolamenti”). Tutti i documenti sono da ritenersi strumenti indispensabili per la corretta ed efficace gestione dell’attività di ogni Società Sportiva. In considerazione degli importanti ed utili argomenti in essi trattati, Vi invitiamo a leggerli con la massima attenzione. MODULISTICA FEDERALE I moduli federali sono reperibili sul sito federale www.fip.it nella sezione Modulistica.

5 CAPITOLO I Nuove Affiliazioni – Riaffiliazioni – Nuovo e Rinnovo Abbinamento – Cambio Denominazione o Sede Società non professionistiche Indicazioni di carattere generale Tutte le procedure devono essere obbligatoriamente attivate attraverso la funzione presente su FIPonline e si intendono valide solo se perfezionate nella stagione sportiva corrente. Termini di Scadenza Nuova Affiliazione (art.120 R.O.) dal 01/07/2015 al 28/02/2016 Riaffiliazione(art.125 R.O.) dal 01/07/2015 al 28/02/2016 Abbinamenti (artt.140 e 141 R.O.) pratica perfezionata prima dell’inizio della gara Modifica Consiglio Direttivo nessuna scadenza Cambio Denominazione Sociale nessuna scadenza e di assetto Giuridico (art.144 R.O.) Trasferimento di Sede entro 09/07/2015 Società Nazionali (art.139lettera a R.O.) Trasferimento di Sede entro il termine di scadenza d’iscrizione al Campionato Società Regionali (art.139lettera a R.O.) Società Satellite (art.119 bis R.O.) entro 01/10/2015 Fusioni (art.138 R.O.) entro 09/07/2015 Consentito esclusivamente per le Società partecipanti ai Campionati Professionistici e/o Regionali

6 CAPITOLO II Ordinamento Campionati Regionali Senior Campionati Maschili Iscrizione a referto CAMP. Iscr. Periodo Svolgimento Obbligo C. Giovanili Obbligo Under Limite Over Limite Prestiti C GOLD 15/07/15 termine entro il 5/06/16 2 under di diversa categoria 2 nati 95 e seguenti (1) nessuno Non previsto C SILVER - D 22/07/15 - 1 under 2 nati 95 e seguenti (1) nessuno Non previsto Prom.(1) 06/09/15 - 1 under nessuno nessuno Non previsto 1ªDiv.(1) 19/09/15 - nessuno nessuno nessuno Non previsto 2ªDiv.(1) 26/09/15 - nessuno nessuno nessuno Non previsto (1) è possibile l’iscrizione in lista R di 12 atleti, purché l’11ª e la 12ª atleta iscritto a referto siano nati nel ’ 95 e seguenti.

Campionati Femminili Iscrizione a referto CAMP. Iscr. Periodo Svolgimento Obbligo C. Giovanili Obbligo Under Limite Over Limite Prestiti Serie B(1) 22/07/15 termine entro il 10/04/16 1 under nessuno nessuno nessuno Serie C(1) 22/07/15 - nessuno nessuno nessuno nessuno Prom.(1) 13/09/15 - nessuno nessuno nessuno nessuno (1) è possibile l’iscrizione in lista R di 12 atlete, purché l’11ª e la 12ª atleta iscritta a referto siano nate nel ’ 96 e seguenti. Sanzione per mancato rispetto degli obblighi Under Il mancato rispetto della normativa riguardante l’iscrizione a referto degli atleti Under comporta, per la Società inadempiente, una sanzione economica pari al massimale della multa prevista per il Campionato di appartenenza, per ciascun atleta Under non presente.

E’ fatto divieto di sostituirlo/la con altro/a di maggiore età. Qualora ciò dovesse accadere, alla Società in difetto, oltre alla specifica sanzione economica, viene assegnata la partita persa per 0 a 20. Possibilità di variazione degli obblighi Under Serie C maschile Gold e Silver: sostituire l’obbligo di iscrizione a referto degli Under con l’obbligo di partecipazione al Campionato Under 20 o Under 18 oltre ai 2 Campionati giovanili previsti, a scelta

7 della Società; Serie D: sostituire l’obbligo di iscrizione a referto degli Under con l’obbligatorietà di partecipazione al Campionato Under 20 o Under 18 oltre al Campionato giovanile previsto, a scelta della Società; Gli atleti/e e le atlete nati/e negli anni 2001, 2002 e 2003e le atlete nate negli anni 2000, 2001, 2002 e 2003 possono partecipare solo ai Campionati Giovanili di categoria e non ai Campionati Senior Nazionali e Regionali.

E’ vietata anche la sola iscrizione in lista elettronica. Qualora dovessero partecipare, la gara verrà omologata con il risultato di 20-0 a sfavore della Società inadempiente.

Informiamo, inoltre, che è facoltà del Consiglio Direttivo Regionale autorizzare (per situazioni veramente speciali), la partecipazione delle atlete nate nel 2000 nei campionati Senior Regionali. È possibile la partecipazione delle atlete nate nel 2000 qualora la propria società partecipi, al suddetto campionato, con la squadra composta esclusivamente da atlete in età giovanile.Per la richiesta di deroga, sarà necessario inviare una mail a presidente@veneto.fip.itnella quale, sia indicata anche la motivazione della richiesta. Tesseramento atleti per tutti i Campionati senior regionali di Serie C Gold e Silver e Serie D vengano applicate le seguenti finestre di mercato:
  • Tutti gli atleti Senior: o 1° PERIODO: dal 1° luglio 2015 al 16 ottobre 2015; o 2° PERIODO: dal 18 gennaio 2016 al 29 febbraio 2016. o Ogni Società può tesserare, nel rispetto degli articoli 6 e 7 R.E. Tesseramento, un solo atleta senior dal 17 ottobre 2015 al 15 gennaio 2016.

Giovanili: o UNICO PERIODO: dal 1° luglio 2015 al 29 febbraio 2016 Giorni Ed Orari Eventuali giornate di gara differenti da quelle sopra stabilite non danno diritto a spostamenti in caso di convocazione di atleti o tecnici(primo allenatore) da parte del Settore Squadre Nazionale Campionato Giorno Orario Serie C Gold SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Alle 18:00 Serie C Silver SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Dalle 17:30 alle 20:00 Serie D SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Dalle 17:30 alle 20:00 Promozione Maschile GIOVEDI’-VENERDI’ Dalle 19:30 alle 21:15 1DM Infrasettimanale* Dalle 19:30 alle 21:15 2DM Infrasettimanale* Dalle 19:30 alle 21:15 Serie B SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Dalle 17:30 alle 20:00 Serie C SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Dalle 17:30 alle 20:00 Promozione Femminile SABATO DOMENICA Dalle 18:00 alle 21:00 Dalle 17:30 alle 20:00

8 *da definire Disposizioni Sanitarie Presenza Medico La presenza del medico è obbligatoria per la squadra ospitante nei Campionati Regionali di Serie C gold e silver, Serie D e B femminile. Se il medico non è tesserato FIP ed è in possesso del solo tesserino dell’ordine dei medici (anche in fotocopia autenticata) deve sedersi, all’interno del campo di gioco in un posto che ne faciliti un immediato intervento di soccorso. In questo caso è registrato nel rapporto arbitrale riportando oltre il nominativo, il numero del tesserino di iscrizione all’ordine dei medici. In alternativa, qualora disponibile, è possibile verificare l'iscrizione all'ordine dei medici consultando il relativo sito internet (www.fnomceo.it).

In mancanza la gara non viene disputata e sarà omologata con il risultato di 0-20 Defibrillatore SI RICORDA CHE, IN RIFERIMENTO AL DECRETO LEGGE N. 158 DEL 13 SETTEMBRE 2012, ENTRO IL 20GENNAIO 2016 TUTTE LE SOCIETA’ PARTECIPANTI AI CAMPIONATI DILETTANTISTICI DEVONO FORNIRE L’IMPIANTO DI GIOCO DI UN DEFIBRILLATORE SEMIAUTOMATICO E FORMARE ADEGUATAMENTE IL PERSONALE PER IL SUO UTILIZZO. SI PRECISA CHE GLI ENTI LOCALI POSSONO VARIARE LA SCADENZA DI CUI SOPRA. Recuperi Gara I recuperi o le ripetizioni di gare annullate o non disputate devono aver luogo, salvo casi di forza maggiore, entro 15 (quindici) giorni dalla richiesta o dal Comunicato Ufficiale del provvedimento di omologazione.

Tale disposizione si applica a tutte le gare dei Campionati Regionali sia maschili che femminili.

I recuperi dovuti a spostamenti a seguito della convocazione di atleti/e e tecnici (con tessera di capo allenatore) dai Settori Squadre Nazionali devono effettuarsi nei 7 giorni precedenti o successivi alla data della manifestazione. Saranno concessi spostamenti per società partecipanti alle fasi interzonali o alle finali nazionali esclusivamente dei Campionati Under 20 Maschile e Femminile. Nella richiesta di spostamento va indicata la data, l’orario ed il campo di gioco concordato con l’altra Società.

In caso di mancato accordo il recupero delle gare è stabilito dall’Organo Federale competente (Ufficio Gare Regionale).

Causa di Forza Maggiore La Società che utilizza mezzi privati per una o più trasferte di Campionato, Coppa, ecc. deve darne comunicazione preventiva per iscritto al Comitato Regionale al fine di invocare la causa di forza maggiore, in caso di mancata o ritardata presentazione in campo della propria squadra.

9 Tale comunicazione deve pervenire al Settore Agonistico o all’Ufficio Gare Regionale o Ufficio Gare delegato prima della gara di riferimento. La causa di forza maggiore non può comunque essere riconosciuta qualora la squadra si sia servita dell’ultimo mezzo utile di linea a disposizione, (salvo che si tratti di squadre che partono da o arrivano in aeroporti della Sardegna, della Sicilia, di Reggio Calabria e Lamezia Terme.) Per quanto non previsto si rimanda al R.E. Gare. CAMPI DI GIOCO Priorità Utilizzo Campionati regionali e giovanili: Serie C gold e silver, B/F, Under 20 DNG, D maschile, Under 18 d’Eccellenza, Under 16 d’Eccellenza, Under 20 femminile, Under 20 elite maschile, Under 18 elite maschile, Under 16 elite maschile, C femminile, Promozione maschile, Promozione Femminile, Under 20 maschile, Under 18 femminile, Under 18 maschile, Under 16 femminile, Under 16 maschile, Under 15 maschile, Under 14 elite maschile, Under 13 elite maschile, Prima Divisione, Seconda Divisione, Under 14 maschile e femminile, Under 13 maschile e femminile.

Norme Tecniche / Dimensioni Dimensione campo di gioco Serie C GOLD 28x15 (parquet obbligatorio a partire dall’anno sportivo 2016/2017) Serie C SILVER, B Femminile 26x14 (a partire dall’anno sportivo 2017/2018 28x15) Altri campionati regionali 26x14 Per i Campionati Regionali: Ogni Società deve disporre di un impianto di gioco con: altezza del soffitto del campo di gioco, minimo 7 m. fascia di rispetto di almeno 2 m, misurata dall’esterno delle linee perimetrali, deve delimitare il campo di gioco e essere libera da qualsiasi ostacolo. Negli impianti già esistenti sono tollerate misure delle fasce di rispetto non inferiori a 1,50 m, al netto delle eventuali protezioni, purché tutte le superfici e gli spigoli di pilastri o sostegni di ogni genere siano rivestite di materiale antishock conforme a quanto previsto nella norma UNI EN 913 e/o UNI EN 1177 per un’altezza di 2 m e si presentino prive di qualunque sporgenza che possa risultare pericolosa per l’incolumità dei praticanti e giudici di gara.

Per la restante attività giovanile: Per i campi con distanza tra le linee perimetrali inferiore a 2 m da ogni ostacolo fisso, i Comitati Regionali possono concedere l’autorizzazione, sempre che gli ostacoli siano adeguatamente protetti.

10 Norme di Sicurezza Tra lo spazio per l’attività sportiva e lo spazio riservato agli spettatori si rende obbligatoria una separazione. I separatori, se permanenti, devono essere realizzati oltre la fascia di rispetto, in conformità alla norma UNI 10121/2, con un’altezza non inferiore a 110 cm, ad alta visibilità, del tipo trasparente e realizzati con profili a sezione circolare. In alternativa, negli impianti esistenti, qualora non fosse possibile realizzare i separatori come sopra descritti, è consentito utilizzare separatori mobili posizionati oltre la fascia di rispetto tali da non causare ostacolo al corretto svolgimento dell’incontro Panchine riservate alle squadre e tavolo ufficiali campo: protezione in materiale infrangibile o in alternativa separate dal pubblico; solo per Campionati Regionali di serie C gold e silver e B/F: passaggio protetto per la squadra ospite e gli arbitri dagli spogliatoi al campo e viceversa, tale da rendere impossibile che vengano raggiunti da colpi e lanci di oggetti; Spogliatoi Gli spogliatoi per gli arbitri e le squadre devono essere in buona efficienza, con docce e servizi igienici perfettamente funzionanti.

Attrezzatura obbligatoria per i Campionati di Serie C gold e silver, D, B/F, giovanili di eccellenza ed elite. 1) palloni omologati (minimo cinque); 2) tabelloni, anelli e retine; 3) cronometro elettronico; 4) tabellone segnapunti elettronico; 5) apparecchio 24" a sequenza decrescente con due indicatori, con pulsante 14”; 6) due segnali acustici di diversa tonalità; 7) palette indicatrici falli atleti; 8) indicatori del raggiungimento falli di squadra; 9) indicatore per il possesso alternato; 10) un cronometro manuale da tavolo per il conteggio delle sospensioni. Ulteriore attrezzatura obbligatoria per i Campionati Senior Regionali, e giovanili C – DB/F - Giovanili Eccellenza/Elite Tabelloni in cristallo o trasparenti entrambi dello stesso tipo e materiale Canestri sganciabili o fissi purché entrambi dello stesso tipo Obbligo di posti a sedere riservati al pubblico

11 Attrezzatura di riserva obbligatoria per i restanti Campionati Regionali CRONOMETRO: cronometro da tavolo. SEGNAPUNTI: tabellone manuale. SEGNALE ACUSTICO: idoneo segnale acustico sostitutivo, no fischietto. Palloni Pre-Gara Per tutti i Campionati Regionali la Società ospitante, deve mettere a disposizione della squadra ospite, almeno 20’ prima dell’orario ufficiale d’inizio della gara, un minimo di 5 palloni dello stesso modello di quello di gara per gli esercizi di riscaldamento.

Gare in Campo Neutro La scelta del campo neutro deve rispettare i seguenti parametri chilometrici: C Regionale, D, B/F: distanza dalla sede non inferiore a 30 km; Campionati Senior Promozione M/F- 1ª e 2ª Div.M e C femminile: fuori comune; Campionati Under 20 e giovanili: fuori comune.

Partecipazione Tesserati a Gare – Iscrizione a Referto e Riconoscimento ListaR elettronica: Per i tutti i Campionati è obbligatorio l’uso della lista elettronica e la presentazione agli arbitri dell’ultima generata dal sistema, compilata con il sistema FIPonline.

Il mancato utilizzo della lista elettronica comporta una sanzione pari a: per la prima volta 25 % del massimale, per la seconda volta 50% del massimale; per la terza e successive volte 100 % del massimale. La lista elettronica DEVE essere compilata per ogni gara e sottoscritta al momento della presentazione da chi è autorizzato ai sensi del R.E. Gare. Per le fasi successive alla fase regionale (spareggi, interregionali e nazionali) è obbligatorio l’utilizzo della lista G elettronica.

Iscrizione a referto 1°Assistente, 2° Assistente/Addetto alle Statistiche, Preparatore Fisico, Solo in presenza del Capo Allenatore possono essere iscritti a referto, purché muniti di tessera gare, il Preparatore Fisico, il 1°Assistente, il 2°Assistente/addetto alle statistiche.

L'inserimento in lista elettronica del 2° Assistente/addetto alle statistiche è consentito solo in presenza del 1° Assistente. Dal corrente anno sportivo non è ammessa la presenza di un secondo dirigente Riconoscimento tesserati: vedi articolo 48 R.E. Gare.

Esclusivamente per i Campionati Giovanili è consentito presentare la fotocopia del documento d’identità vidimato con timbro della Società e firma del legale rappresentante. Ufficiali di Campo – Dirigenti – Tesserati e Speaker – Rilevatori Statistiche Devono prendere posto al tavolo degli ufficiali di campo, il cronometrista, l’addetto ai 24”, il

12 segnapunti, l’addetto al tabellone segnapunti (messo a disposizione dalla Società ospitante), lo speaker (dal lato della Società ospitante), il dirigente accompagnatore di ciascuna squadra e l’eventuale osservatore degli arbitri designato.

Il dirigente addetto agli arbitri (limitatamente ai Campionati Regionali di C, D e B/F) si deve posizionare dietro o nei pressi del tavolo. Nel Campionatodi Serie C gold è consentita la presenza di una postazione di rilevamento statistico per rilevatori iscritti all’albo delle rispettive Leghe.

La postazione deve essere situata a bordo campo, su uno dei tre lati non occupato dal tavolo degli UdC, a due metri dalla linea di bordo campo. Nel caso in cui non vi sia sufficiente spazio, il tavolo deve essere posizionato in tribuna. Assenza Ufficiali di Campo In caso di assenza degli ufficiali di campo designati è fatto obbligo alla Società ospitante di mettere a disposizione degli arbitri persone idonee a svolgere tali compiti. In caso di mancata effettuazione della gara per impossibilità di reperire persone disposte a svolgere le funzioni di ufficiale di campo, la squadra ospitante ha l’obbligo di rimborsare le spese alla Società ospite nella misura prevista.

  • 13 CAMPIONATI MASCHILI SENIOR SERIE C “Gold” Termine iscrizione squadre
  • Entro 15 luglio 2015 Periodo di svolgimento
  • Inizio sabato 26 o domenica 27 settembre 2015
  • Termine sabato 4 o domenica5giugno 2016 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • 2 under di diversa categoria Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità di’iscrizione di 12 atleti
  • obbligo under: o 2 nati nel 95 e seguenti se 10 iscritti a referto; Possibilità di sostituire l’obbligo con la partecipazione al campionato U20 o U18 oltre ai due campionati già richiesti; o 3 nati nel 95 e seguenti se 11 iscritti a referto; o 4 nati nel 95 e seguenti se 12 iscritti a referto;
  • Nessun limite over
  • è consentito iscrivere in lista elettronica un numero massimo di 2 atleti senior non di formazione italiana.

Qualifica Capo All.:Allenatore di Base/Istruttore di Base (a partire dalla stagione sportiva 2016/2017 il ruolo di Capo allenatore per le Società partecipanti al Campionato di Serie C potrà essere ricoperto esclusivamente da tesserati CNA con la qualifica minima di Allenatore) Incentivazione Campionato Serie C Gold A tale riguardo si invitano le società a prendere visione di quanto comunicato nelle DOA 2015/16 a pagg 54 e seguenti, informando che l’impegno di spesa è stato fissato in 36.000,00 euro, premiando di conseguenza due Società per girone, con l’importo di 4000 euro la prima e 2000 per la seconda classificata a seconda dell’utilizzo di atleti under 21 nella fase di qualificazione.

I Comitati Regionali del Veneto e FriuliVeneziaGiuliaimpegneranno un ulteriore importo totale di 1000 euro per la terza squadra classificata. In caso di mancata assegnazione del terzo premio, per mancanza di requisiti e per retrocessione della squadra, l’importo non verrà assegnato.

  • 14 Formula di Svolgimento Tale campionato, a carattere interregionale, verrà gestito dal Comitato Regionale Veneto e potranno parteciparvi, a seguito di diritti, ripescaggi ed ammissioni, le squadre provenienti dalle regioni Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto. Seguendo le Disposizioni Organizzative Annuali, le direttive del Settore Agonistico Nazionale dalla stagione 2015-16 e quanto deciso dai CR dei Comitati interessati, le squadre aventi diritto sono: Squadre ammesse al campionato:16
  • le non promosse della Serie C Naz. (Gir. C) 2014/2015;
  • le squadre del Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto retrocesse dalla Serie B 2014/2015;
  • la promossa dalla Serie C Reg. (Veneto/Trentino Alto Adige) 2014/2015;
  • la promossa dalla Serie C Friuli Venezia Giulia 2014/2015;
  • le squadre eventualmente ammesse e/o ripescate per arrivare a 16, tenuto conto dei criteri per l’assegnazione dei posti così come stabiliti nelle D.O.A.R. 2014/2015; Nel caso di rinunce d’iscrizione al campionato 2015/16 che portassero il numero delle squadre aventi diritto inferiore od uguale a 14 unità, questo Comitato si riserva la possibilità di decidere di diminuire le squadre ammesse al numero di 14.
  • ipotesi 16 squadre:
  • 1ª Fase. Girone unico con gare di andata e ritorno (30 giornate). Le squadre classificate al 15° e 16° posto retrocedono in serie C Silver 2016/2017.
  • 2ª Fase Play off. Al termine della 1ª Fase (Qualificazione) le squadre classificatesi dal 1° al 8° posto accederanno ai play off. La squadra che vincerà due incontri nella finale play off sarà la squadra promossa al Campionato di Serie B 2016/2017. Play out. Al termine della 1ª Fase (Qualificazione) le squadre classificate dal 11° al 14° posto disputeranno due turni di play out per assegnare un’altra retrocessione. Retrocede in serie C Silver 2016/2017, le squadra che perderà due incontri del II° turno di play out.

Fase di qualificazione Andata Giornata Ritorno Domenica 27 settembre 2015 1 Domenica 17 Domenica 4 ottobre 2 Domenica 24 Domenica 11 3 Domenica 31 Domenica 18 4 Domenica 7 febbraio Domenica 25 5 Domenica 14 Domenica 1 novembre 6 Domenica 21 Domenica 8 7 Domenica 28

  • 15 Domenica 15 8 Domenica 6 marzo Domenica 22 9 Domenica 13 Domenica 29 10 Domenica 20 Domenica 5 dicembre 11 Domenica 3 aprile Domenica 13 12 Domenica 10 Domenica 20 13 Domenica 17 Mercoledì 6 gennaio 2016 14 Domenica 24 Domenica 10 15 Domenica 1 maggio L’ultima giornata di gara (30ª) della 1ª Fase per, esigenze di contemporaneità, si disputerà obbligatoriamente domenica 1maggio 2015 alle ore 18:00. Play off Quarti di Finale e Semifinali.
  • Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. La gara di andata e l’eventuale spareggio si giocano nel campo della squadra che ha ottenuto la miglior classifica nella fase di qualificazione. Superano il turno le squadre che vincono due partite.
  • Quarti di Finale: calendario degli incontri Sa 7 - Do 8 maggio 2016 Ma 10 - Me 11 - Gi 12 maggio 2016 Sa 14 - Do 15 maggio 2016 Semifinale: calendario degli incontri Ma 17 - Me 18 - Gi 19 maggio 2016 Sa 21 - Do 22 maggio 2016 Ma 24 - Me 25 - Gi 26maggio 2016 Finale.
  • Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. L’incontro di andata e l’eventuale spareggio si disputano nel campo della squadra che ha ottenuto la migliore classifica nella fase di qualificazione. Calendario degli incontri Sa 28 - Do 29 maggio 2016 Ma 31 maggioMe 01 - Gi 02giugno 2016 Sa 04 – Do 05giugno 2016 Le squadre si incontrano secondo il seguente schema: 1ª 8ª
  • 16 4ª 5ª Squadra Promossa inB 2016/2017 2ª 7ª 3ª 6ª Play out I° Turno: formula e calendario degli incontri
  • Si gioca alternando i campi di gara: o gara 1 in casa della miglior classificata: Sa 7 - Do 8 maggio 2016; o gara 2 in casa della peggior classificata: Sa 14 - Do 15 maggio 2016; o eventuale gara 3 in casa della miglior classificata: Ma 17–Me 18–Gi 19 maggio 16. II° Turno: formula e calendario degli incontri
  • Si gioca alternando i campi di gara: o gara 1 in casa della miglior classificata: Sa 21 - Do 22 maggio 2016; o gara 2 in casa della peggior classificata: Sa 28 - Do 29 maggio 2016; o eventuale gara 3 in casa della miglior classificata: Sa 4- Do 5giugno 2016; 1° turno 2° turno 11ª 14ª Retrocessa in Serie C Silver 2016/ 2017 12ª 13ª 1° turno. Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. L’incontro di andata e l’eventuale spareggio si disputano sul campo della squadra che ha ottenuto la migliore classifica nella

17 fase di qualificazione. Le squadre che vincono due partite mantengono il diritto a partecipare alla Serie C Gold 2016/2017. Le squadre che perdono 2 partite accedono al 2° turno. 2° turno. Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. L’incontro di andata e l’eventuale spareggio si disputano sul campo della squadra che ha ottenuto la miglior classifica nella fase di qualificazione. Le squadre che vincono due partite mantengono il diritto a partecipare alla Serie C Gold 2016/2017. Le squadre che perdono due partite sonoretrocesse in Serie C Silver 2016/2017.

  • Classifica finale del campionato
  • 1° posto - la squadra vincente la finale play off;
  • 2° posto - la squadra perdente la finale play off; per tutte le altre posizioni, a parità di situazione, si classifica prima la squadra che al termine della 1ª Fase ha acquisito la miglior posizione.
  • 3° - 4° posto - perdenti la semifinale play off;
  • 5° - 6°- 7° - 8° posto - perdenti i quarti di finale play off;
  • le squadre classificate al 9°, 10° posto al termine della 1ª Fase manterranno la propria posizione;
  • 11° - 12° posto - le squadre vincenti il I° turno di play out;
  • 13° posto - la squadra vincente il II° turno di play out
  • 14° posto - la squadra perdente il II° turno di play out;
  • 15° - 16° posto - le squadre classificate nell’ordine al termine della 1ª Fase. Squadre riserva per il campionato di Serie C Gold 2016/2017 Nel caso fosse necessario, per il campionato di serie C Gold 2016/2017, effettuare ripescaggi o ammissioni, sono considerate squadre “riserva” (qualora provvedano alla regolare iscrizione), nell’ordine:
  • la 14ª classificata della C Gold 2015/2016;
  • la perdente la finale play-off della serie C Silver del Veneto 2015/2016
  • la perdente la finale play-off della serie C Silver del Friuli V.G. 2015/2016 N.B.: è ammesso il ripescaggio per due o più anni consecutivi, ma in tal caso, nel secondo anno di ripescaggio, la squadra verrà inserita nella classifica delle squadre riserva come ultima avente diritto. Non vengono considerate “ripescate” ma “ammesse”, le squadre provenienti dal campionato inferiore in quanto la loro posizione viene valutata alla pari di quella relativa alle squadre promosse.
  • 18 SERIE C “Silver” Termine iscrizione squadre
  • Entro 15 luglio 2015 Periodo di svolgimento
  • Inizio sabato 26 o domenica 27 settembre 2015
  • Termine sabato 4 o domenica5giugno 2016 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • 2 under di diversa categoria Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità di’iscrizione di 12 atleti
  • obbligo under: o 2 nati nel 95 e seguenti se 10 iscritti a referto; Possibilità di sostituire l’obbligo con la partecipazione al campionato U20 o U18 oltre ai due campionati già richiesti; o 3 nati nel 95 e seguenti se 11 iscritti a referto; o 4 nati nel 95 e seguenti se 12 iscritti a referto;
  • Nessun limite over
  • è consentito iscrivere in lista elettronica un numero massimo di 2 atleti senior non di formazione italiana.

Qualifica Capo All.:Allenatore di Base/Istruttore di Base (a partire dalla stagione sportiva 2016/2017 il ruolo di Capo allenatore per le Società partecipanti al Campionato di Serie C potrà essere ricoperto esclusivamente da tesserati CNA con la qualifica minima di Allenatore) Formula di Svolgimento Tale campionato, a carattere interregionale, verrà gestito dal Comitato Regionale Veneto e potranno parteciparvi, a seguito di diritti, ripescaggi ed ammissioni, le squadre provenienti dalle regioni Trentino Alto Adige e Veneto.

  • Seguendo le Disposizioni Organizzative Annuali, le direttive del Settore Agonistico Nazionale dalla stagione 2015-16 e quanto deciso dai CR dei Comitati interessati, le squadre aventi diritto sono: Squadre ammesse al campionato:16
  • le non promosse e non retrocesse della Serie C Reg 2014/2015;
  • le squadre promosse dalle rispettive Serie D 2014/2015;
  • le squadre eventualmente ammesse e/o ripescate per arrivare a 16, tenuto conto dei criteri per l’assegnazione dei posti così come stabiliti nelle D.O.A.R. 2014/2015;
19 ipotesi 16 squadre:
  • 1ª Fase. Girone unico con gare di andata e ritorno (30 giornate). La squadra 1° classificata è promossa alla Serie C “Gold” 2016/17. Le squadre classificate dal 14° al 16° posto retrocedono in serie D 2016/2017.
  • 2ª Fase Play off. Al termine della 1ª Fase (Qualificazione) le squadre classificatesi dal 2° al 9° posto accederanno ai play off. La squadra che vincerà due incontri nella finale play off sarà la 2° squadra promossa al Campionato di Serie C “Gold”2016/2017.
  • Play out. Al termine della 1ª Fase (Qualificazione) le squadre classificate dal 10° al 13° posto disputeranno un turno di play out per assegnare altre due retrocessioni. Retrocedono in serie D2016/2017, le squadre che perderannodue incontri del turno di play out. Fase di qualificazione Andata Giornata Ritorno Domenica 27 settembre 2015 1 Domenica 17 Domenica 4 ottobre 2 Domenica 24 Domenica 11 3 Domenica 31 Domenica 18 4 Domenica 7 febbraio Domenica 25 5 Domenica 14 Domenica 1 novembre 6 Domenica 21 Domenica 8 7 Domenica 28 Domenica 15 8 Domenica 6 marzo Domenica 22 9 Domenica 13 Domenica 29 10 Domenica 20 Domenica 5 dicembre 11 Domenica 3 aprile Domenica 13 12 Domenica 10 Domenica 20 13 Domenica 17 Mercoledì 6 gennaio 2016 14 Domenica 24 Domenica 10 15 Sabato 30 aprile 2016
  • L’ultima giornata di gara (30ª) della 1ª Fase per, esigenze di contemporaneità, si disputerà obbligatoriamenteSabato 30 aprile 2016 alle ore 20:30.
  • Play off Quarti di Finale e Semifinali.
  • Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. La gara di andata e l’eventuale spareggio si giocano nel campo della squadra che ha ottenuto la miglior classifica nella fase di qualificazione. Superano il turno le squadre che vincono due partite.
  • 20 Quarti di Finale: calendario degli incontri Sa 7 - Do 8 maggio 2016 Ma 10 - Me 11 - Gi 12 maggio 2016 Sa 14 - Do 15 maggio 2016 Semifinale: calendario degli incontri Ma 17 - Me 18 - Gi 19 maggio 2016 Sa 21 - Do 22 maggio 2016 Ma 24 - Me 25 - Gi 26maggio 2016 Finale.
  • Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. L’incontro di andata e l’eventuale spareggio si disputano nel campo della squadra che ha ottenuto la migliore classifica nella fase di qualificazione. Calendario degli incontri Sa 28 - Do 29 maggio 2016 Ma 31 maggioMe 01 - Gi 02giugno 2016 Sa 04 – Do 05giugno 2016 Le squadre si incontrano secondo il seguente schema: 2ª 9ª 5ª 6ª Squadra Promossa InC Gold2016/2017 3ª 8ª 4ª 7ª
  • 21 Play out I° Turno: formula e calendario degli incontri
  • Si gioca alternando i campi di gara: o gara 1 in casa della miglior classificata: Sa 7 - Do 8 maggio 2016; o gara 2 in casa della peggior classificata: Sa 14 - Do 15 maggio 2016; o eventuale gara 3 in casa della miglior classificata: Ma 17–Me 18–Gi 19 maggio 16. 1° turno 10ª Retrocessa in Serie D 13ª 11ª Retrocessa in Serie D 12ª 1° turno. Si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. L’incontro di andata e l’eventuale spareggio si disputano sul campo della squadra che ha ottenuto la migliore classifica nella fase di qualificazione. Le squadre che vincono due partite mantengono il diritto a partecipare alla Serie C Silver 2016/2017.
  • Classifica finale del campionato
  • 1° posto - la squadra vincente la Fase di Qualificazione
  • 2° posto - la squadra vincente la finale play off;
  • 3° posto - la squadra perdente la finale play off; per tutte le altre posizioni, a parità di situazione, si classifica prima la squadra che al termine della 1ª Fase ha acquisito la miglior posizione.
  • 4° - 5° posto - perdenti la semifinale play off;
  • 6°- 7° - 8° - 9° posto - perdenti i quarti di finale play off;
  • 10° - 11° posto - le squadre vincenti il I° turno di play out;
  • 12° - 13° posto - le squadre perdenti il I° turno di play out;
  • 14 - 15° - 16° posto - le squadre classificate nell’ordine al termine della 1ª Fase. Squadre riserva per il campionato di Serie C Silver 2016/2017 Nel caso fosse necessario, per il campionato di serie C Silver 2016/2017, effettuare ripescaggi o ammissioni, sono considerate squadre “riserva” (qualora provvedano alla regolare iscrizione), nell’ordine:
  • la 12ª classificata della C Silver 2015/2016;
  • la perdente la finale play-off della serie D del Veneto 2015/2016
  • la 13ª classificata della C Silver 2015/2016; N.B.: è ammesso il ripescaggio per due o più anni consecutivi, ma in tal caso, nel secondo anno di ripescaggio, la squadra verrà inserita nella classifica delle squadre riserva come ultima avente diritto. Non vengono considerate “ripescate” ma “ammesse”, le squadre provenienti dal campionato inferiore in quanto la loro posizione viene valutata alla pari di quella relativa alle squadre promosse.

COPPA TRIVENETO La squadra 1° Classificata del Campionato di Seire C Silver, disputerà le Finali Interrregionali per l’assegnazione della Coppa Triveneto che si svolgeranno presumibilmente il 27/28 giugno 2016.

Una mancata partecipazione alla manifestazione verrà considerata come “rinuncia a gara” e sottoposta a relativo provvedimento sportivo.

  • 23 SERIE D Termine iscrizione squadre
  • entro 22 luglio 2015 Periodo di svolgimento
  • Inizio sabato 19 o domenica 20 settembre 2015
  • Termine sabato 8 odomenica 9 giugno 2016 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • 1 under Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità di’iscrizione di 12 atleti
  • obbligo under: o 2 nati nel 95 e seguenti se 10 iscritti a referto; Possibilità di sostituire l’obbligo con la partecipazione al campionato U20 o U18 oltre ai due campionati già richiesti; o 3 nati nel 95 e seguenti se 11 iscritti a referto; o 4 nati nel 95 e seguenti se 12 iscritti a referto;
  • Nessun limite over
  • è consentito iscrivere in lista elettronica un numero massimo di 2 atleti senior non di formazione italiana.
  • Formula di Svolgimento Squadre ammesse al campionato:32
  • le non promosse e non retrocesse della Serie D 2014/2015;
  • Le squadre retrocesse dalla Serie C Reg. 2014/2015;
  • le squadre promosse dal Campionato di Promozione 2014/2015;
  • le squadre eventualmente ammesse e/o ripescate per arrivare a 32, tenuto conto dei criteri per l’assegnazione dei posti così come stabiliti nelle D.O.A.R. 2014/2015. Nel caso di rinunce d’iscrizione al campionato 2015/16 che portassero il numero delle squadre aventi diritto inferiore od uguale a 28 unità, questo Comitato si riserva la possibilità di decidere di diminuire le squadre ammesse al numero di 28.
  • Ipotesi a 32 squadre:
  • 1ª Fase. 2 gironi (di 16 squadre ciascuno) con gare di andata e ritorno (30 giornate). Al termine della 1ª Fase la squadra classificata al 1° posto di ciascun girone è promossa in C Silver 2016/2017;(Retrocessioni dirette da definire)
  • 2ª Fase Play off. Al termine della 1ª Fase le squadre classificatesi dal 2° al 9° posto di ciascun girone accederanno ai play off “incrociati” per assegnare un’altra promozione. La squadra che vincerà due incontri nella finale play off sarà promossa in serie C Silver 2016/2017. Play out. Da definire N.B.: la 4ª squadra promossa alla serie C Silver Veneto-Trentino Alto Adige 2016/2017 sarà la squadra classificatasi al 1° posto nel campionato di serie D del Trentino Alto Adige.

Gironi VERDE e BLU - Calendario della fase di qualificazione Andata Giornata Ritorno Domenica 20 settembre 2014 1 Domenica 10 Domenica 27 2 Domenica 17 Domenica 4 ottobre 3 Domenica 24 Domenica 11 4 Domenica 31 Domenica 18 5 Domenica 7 febbraio Domenica 25 6 Domenica 14 Domenica 1 novembre 7 Domenica 21 Domenica 8 8 Domenica 28 Domenica 15 9 Domenica 6 marzo Domenica 22 10 Domenica 13 Domenica 29 11 Domenica 20 Domenica 6 dicembre 12 Domenica 3 aprile Domenica 13 13 Domenica 10 aprile Domenica 20 14 Domenica 17 Mercoledì 6 gennaio 2016 15 Sabato 23 L’ultima giornata di gara (30ª) per esigenze di contemporaneità, si disputerà obbligatoriamentesabato 23 aprile 2016 alle ore 20:30.

  • E’ prevista una FINALE per stabilire la squadra Campione Regionale per la categoria serie D. Le squadre vincitrici dei gironi Verde e Blu si incontreranno in gare di andata e ritorno (la squadra che giocherà in casa la prima gara sarà definita per sorteggio). Play off Ottavi di Finale, Quarti di Finale, Semifinali e Finale.
  • Nei due gironi Blu e Verde, tra le 8 ammesse di ciascun girone ai play off, si giocano gare di andata e ritorno ed eventuale spareggio. La gara di andata e l’eventuale spareggio si giocano sul campo della squadra che ha ottenuto la miglior classifica nella fase di qualificazione. Superano il turno le squadre che vincono due partite. La composizione dei 2 tabelloni sarà effettuata incrociando le squadre dei 2 gironi come successivamente indicato.

25 Ottavi di Finale: calendario degli incontri Sa 30 aprile - Do 1 maggio 2016 Ma 3 - Me 4 - Gi 5 maggio 2016 Sa 7 - Do 8 maggio 2016 Quarti di Finale: calendario degli incontri Ma 10 - Me 11 - Gi 12 maggio 2016 Sa 14 - Do 15 maggio 2016 Ma 17 - Me 18 - Gi 19 maggio 2016 Semifinali: calendario degli incontri Sa 21 - Do 22 maggio 2016 Ma 24 - Me 25 - Gi 26 maggio 2016 Sa 28 - Do 29 maggio 2016 Finale: calendario degli incontri Ma 31 maggioMe 1 - Gi 2 giugno 2016 Sa 4 - Do 5 giugno 2016 Ma 7 - Me 8 - Gi 9 giugno 2016 Le squadre si incontrano secondo il seguente schema: OTTAVI QUARTI SEMIFINALI FINALE 2ª Blu 9ª Verde 5ª Verde 6ª Blu 3ª Blu 8ª Verde 4ª Verde 7ª Blu 3° squadra Promossa in

  • 26 C Silver 2016/2017 2ª Verde 9ª Blu 5ª Blu 6ª Verde 3ª Verde 8ª Blu 4ª Blu 7ª Verde Play out
  • Da Definire COPPA TRIVENETO La squadra 1° Classificata del Campionato di Seire D, disputerà le Finali Interrregionali per l’assegnazione della Coppa Triveneto che si svolgeranno presumibilmente il 26/27 giugno 2016 Una mancata partecipazione alla manifestazione verrà considerata come “rinuncia a gara” e sottoposta a relativo provvedimento sportivo.
  • Classifica finale del campionato di serie D 2015/2016 Al fine di ottenere una classifica unica per il campionato regionale maschile di serie D, il criterio adottato per definire la classifica finale è il seguente.
  • 1ª cl. - la squadra vincente la Finale Regionale di serie D (promossa in serie C Silver 2016/2017);
  • 2ª cl. - la squadra perdente la Finale Regionale di serie D (promossa in serie C Silver 2016/2017);
  • 3ª cl. -la squadra vincente la finale play-off (promossa in serie C Silver 2016/2017);
  • 4ª cl. - la squadra perdente la finale play-off
  • 5ª e 6ª cl. -le 2 squadre perdenti le Semifinali play-off;
  • 7ª, 8ª, 9ª e 10ª cl. - le 4 squadre perdenti i Quarti di Finale play-off;
  • 11ª, 12ª, 13ª, 14ª, 15ª, 16ª, 17ª e 18ª cl. - le 8 squadre perdenti gli Ottavi di Finale playoff;
  • 19ª e 20ª cl. - le 2 squadre classificate al 10° posto di ciascun girone al termine della 1ª Fase;
  • ... da definire secondo la formula dei Playout Dal 5° al 32° posto, per determinare la classifica in caso di parità tra più squadre, si terrà conto, nell’ordine: - della posizione di classifica al termine della 1ª Fase; - in caso di ulteriore parità, del numero di vittorie conseguite nella 1ª Fase; - in caso di ulteriore parità, si classificherà prima la squadra che avrà il quoziente punti più alto calcolato dividendo i punti segnati per i punti subiti, considerando tutte le gare della 1ª Fase.
  • Squadre riserva per il campionato di serie D 2016/2017
  • da definire
  • 28 PROMOZIONE Termine iscrizione squadre
  • entro 06 settembre 2015 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • 1 under Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità d’iscrizione di 12 atleti
  • obbligo under: o 1 nato nel 95 e seguenti se 11 iscritti a referto; o 2 nati nel 95 e seguenti se 12 iscritti a referto; Formula di Svolgimento A seguito della riforma dei comitati territoriali, in particolare degli Uffici Tecnici, è stato stabilito un riassetto nella formula del campionato, che è iniziato nella stagione scorsa, e si andrà a completare nell’anno sportivo 2015/16 Squadre aventi diritto al campionato:
  • le non promosse e non retrocesse della Promozione 2014/2015;
  • Le squadre retrocesse dalla Serie D. 2014/2015;
  • le squadre promosse dal Campionato di 1DM 2014/2015. Il Campionato di Promozione viene considerato a tutti gli effetti il terzo campionato regionale, pertanto le squadre “aventi diritto” ed “ammesse” verranno suddivise in gironi Interprovinciali, con un numero simile di squadre, seguendo un criterio di vicinorietà. Le date e la formula del Campionato, con promozioni e retrocessioni,verrà stabilità dal Comitato Regionale, che assegnerà la gestione della Fase di Qualificazioni, ed eventuali Fasi successive, agli ufficigare distaccati.

Fase di qualificazione Periodo di svolgimentoGirone a 16 squadre Andata Giornata Ritorno Venerdì 25 settembre 2015 1 Venerdì 22 Venerdì 02 ottobre 2 Venerdì 29 Venerdì 09 3 Venerdì 05 febbraio Venerdì 16 4 Venerdì 12 Venerdì 23 5 Venerdì 19 Venerdì 30 6 Venerdì 26 Venerdì 06 novembre 7 Venerdì 04 marzo

  • 29 Venerdì 13 8 Venerdì 11 Venerdì 20 9 Venerdì 18 Venerdì 27 10 Venerdì 25 Venerdì 04 dicembre 11 Venerdì 01 aprile Venerdì 11 12 Venerdì 08 Venerdì 18 13 Venerdì 15 Venerdì 08 gennaio 2016 14 Venerdì 22 Venerdì 15 15 Venerdì 29 Periodo di svolgimento Girone a 14 squadre Andata Giornata Ritorno Venerdì 09 ottobre 1 Venerdì 29 Venerdì 16 2 Venerdì 05 febbraio Venerdì 23 3 Venerdì 12 Venerdì 30 4 Venerdì 19 Venerdì 06 novembre 5 Venerdì 26 Venerdì 13 6 Venerdì 04 marzo Venerdì 20 7 Venerdì 11 Venerdì 27 8 Venerdì 18 Venerdì 04 dicembre 9 Venerdì 01 aprile Venerdì 11 10 Venerdì 08 Venerdì 18 11 Venerdì 15 Venerdì 08 gennaio 2016 12 Venerdì 22 Venerdì 15 13 Venerdì 29 Play off – Play out
  • Da definire. Spareggio promozione
  • Da definire.
  • 30 1ª DIVISIONE Termine iscrizione squadre(Campionato a Libera Partecipazione)
  • Entro 19 settembre 2015 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • nessuno Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità di’iscrizione di 12 atleti Formula del Campionato A seguito della riforma dei comitati territoriali, in particolare degli Uffici Tecnici, è stato necessario un riassetto dei Campionati Regionali Con delibera del Consiglio Regionale è stato stabilito che il Campionato di Prima Divisione Maschile a partire dalla stagione 2015/2016 sarà il “primo campionato a libera partecipazione” per le province, e rispettive società, di Treviso/Belluno, Verona e Venezia Le squadre che si iscriveranno, saranno suddivise in gironi a carattere il più possibile provinciale, e verranno organizzati e gestiti in collaborazione con gli uffici gare distaccati. Le date e le formule dei vari gironi saranno comunicati al termine delle iscrizioni. COPPA TRIVENETO È allo studio con il Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia la possibilità di organizzare, anche per questo campionato, una successiva fase per l’assegnazione di una Coppa Triveneto.

Ulteriori informazioni e disposizione a proposito verranno comunicate con successiva integrazione.

  • 31 2ª DIVISIONE Termine iscrizione squadre(Campionato a Libera Partecipazione)
  • entro 26 settembre 2015 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili maschili
  • nessuno Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità d’iscrizione di 12 atleti Formula del Campionato A seguito della riforma dei comitati territoriali, in particolare degli Uffici Tecnici, è stato necessario un riassetto dei Campionati Regionali Con delibera del Consiglio Regionale è stato stabilito che il Campionato di Seconda Divisione Maschile a partire dalla stagione 2015/2016 sarà il “primo campionato a libera partecipazione” per le province, e rispettive società, di Padova/Rovigo e Vicenza. Le squadre che si iscriveranno, saranno suddivise in gironi a carattere il più possibile provinciale, e verranno organizzati e gestiti in collaborazione con gli uffici gare distaccati. Le date e le formule dei vari gironi saranno comunicati al termine delle iscrizioni.
  • 32 CAMPIONATI FEMMINILI SENIOR SERIE B Termine iscrizione squadre
  • entro 22 luglio 2015 Obbligo di partecipazione a campionati giovanili femminili
  • 1 under Obblighi e limitazioni nell’iscrizione a referto: è prevista la possibilità d’iscrizione di 12 atlete
  • obbligo under: o 1 nata nel 96 e seguenti se 11 iscritta a referto; o 2 nate nel 96 e seguenti se 12 iscritte a referto;
  • Nessun limite over
  • è consentito iscrivere in lista elettronica un numero massimo di 2 atlete senior non di formazione italiana.
  • Norme Tecniche:
  • Dimensioni campo di gara 26X14, per le fasi interregionali obbligo campi 28x15
  • 28x15 obbligatorio a partire dalla stagione 2017/18 Formula di Svolgimento Tale campionato, a carattere interregionale, verrà gestito dal Comitato Regionale Veneto e potranno parteciparvi, a seguito di diritti, ripescaggi ed ammissioni, le squadre provenienti dalle regioni Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto. Seguendo le Disposizioni Organizzative Annuali, le direttive del Settore Agonistico Nazionale dalla stagione 2015-16 e quanto deciso dai CR dei Comitati interessati, le squadre aventi diritto sono: Squadre ammesse al campionato:16
  • le non promosse e non retrocesse della Serie BF 2014/2015;
  • le non promosse della A3 2014/2015;
  • le squadre promosse dalle rispettive Serie CF 2014/2015;
  • le squadre retrocesse dalla A2 2014/2015 Nel caso di rinunce d’iscrizione al campionato 2015/16 che portassero il numero delle squadre aventi diritto inferiore od uguale a 14 unità, questo Comitato si riserva la possibilità di decidere di diminuire le squadre ammesse al numero di 14.
Puoi anche leggere
Vai alle pagine successive ... Annulla