Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio

Curriculum
del Prof. Maurizio Migliaccio
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                       2/23




1.   INFORMAZIONI GENERALI

Dati personali
 Nome:                     Maurizio Migliaccio
 Data di nascita:          22 Febbraio 1962
 Luogo di nascita:         Napoli
 Cittadinanza:             Italiana
 Residenza:                Napoli

Riferimenti lavorativi
Professore di I fascia nel SSD
Campi Elettromagnetici (ING-INF/02)
Università degli Studi di Napoli Parthenope
Dipartimento di Ingegneria
Centro Direzionale – isola C4
80143 Napoli
tel:                      +39 - 081 5476705
fax:                      +39 - 081 5476777
e-mail: migliaccio@uniparthenope.it

Titolo di studio
Laurea in Ingegneria Elettronica (indirizzo in telecomunicazioni) conseguita presso l'Università degli Studi di
Napoli Federico II con la votazione di 110/110 e lode il 24 giugno 1987.

E' abilitato alla professione di Ingegnere.

Conoscenze linguistiche
Italiano: madre lingua.
Inglese: livello ottimo, ha conseguito il Cambridge First Certificate.
Francese: scolastico, ha frequentato il Grenoble Institute.

Ruoli ricoperti
2008-ora:          Professore ordinario di Campi Elettromagnetici presso la Facoltà di Ingegneria ora
                   Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2013-ora:          Professore Affiliato all’Oceanographic Center della NOVA Southeastern University, FL, USA.
2005-2008:         Professore straordinario di Campi Elettromagnetici presso la Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2001-2004:         Professore di II fascia di Campi Elettromagnetici presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Napoli Parthenope.
1998-2001:         Professore di II fascia di Campi Elettromagnetici presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Cagliari.
1990-1998:         Ricercatore di Campi Elettromagnetici presso la Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto
                   Universitario Navale in Napoli.
1989-1990:         Borsista presso l'Istituto di Ricerca per l'Elettromagnetismo ed i Componenti Elettronici (IRECE)
                   del Consiglio Nazionale delle Ricerche.
1987-1989:         Borsista presso il Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell'Università degli Studi di Napoli
                   Federico II.

2. ATTIVITA’ GESTIONALE-AMMINISTRATIVA
2016-19:       E’ Presidente del Nucleo di Valutazione dell’Università di Napoli Parthenope.
2015:          E’ Financial Rapporteur del progetto UE-COST ES1001.
2013-15:       E’ Consigliere d’Amministrazione, di nomina ASI, della partecipata ASI e-geos.
2011-15:       E’ membro del Comitato Direttivo ora Assemblea dei Soci del Consorzio Nazionale
               Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT).
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                     3/23




2005-08:           E' membro eletto in rappresentanza dei Professori Ordinari nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2002-05:           E' membro eletto in rappresentanza dei Professori Associati nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
1996-98:           E' membro eletto in rappresentanza dei Ricercatori nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Istituto Universitario Navale.
1992-98:           E’ segretario delegato UE per l’azione UE-COST 243.

3. ATTIVITA’ DIDATTICA
Attività didattica in Università italiane
2017-2018:        Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Tecnologie della Comunicazione e
                  dell'Informazione del Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli
                  Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2016-2017:        Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Tecnologie della Comunicazione e
                  dell'Informazione del Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli
                  Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2015-2016:        Insegna il Corso Polarimetry al Corso di Dottorato di Information Engineering dell’Università di
                  Napoli Parthenope.
                  Insegna il Corso di “Didattica dell'elettrotecnica con laboratorio” (ING-IND/31) del Percorso
                  Abilitante Speciale (PAS) per il conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento per le scuole
                  secondarie – Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Tecnologie della Comunicazione e
                  dell'Informazione del Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli
                  Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2014-2015:        Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni del Dipartimento
                  di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2013-2014:        Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni del Dipartimento
                  di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2012-2013:        Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                  INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                  Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                  Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Campi Elettromagnetici (ING-INF/02) del Corso di
                  Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli
                  Studi di Napoli Parthenope.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                       4/23




2011-2012:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                   Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Metodi Numerici per le Antenne (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2010-2011:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di
                   Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Complementi di Telerilevamento (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Metodi Numerici per le Antenne (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2009-2010:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Complementi di Telerilevamento (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Laboratorio di Telerilevamento (ING-INF/02) del Corso
                   di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Metodi Numerici per le Antenne (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2008-2009:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Complementi di Telerilevamento (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Laboratorio di Telerilevamento (ING-INF/02) del Corso
                   di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Metodi Numerici per le Antenne (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2007-2008:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento II (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna presso la scuola SICSI il Corso di Laboratorio di Analisi di Immagini Satellitari.
2006-2007:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento II (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna presso la scuola SICSI il Corso di Laboratorio di Analisi di Immagini Satellitari.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                           5/23




2005-2006:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento II (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Elementi di Telerilevamento Ambientale (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Elettrotecnica del Corso di Laurea in Ingegneria delle
                   Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2004-2005:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Elettrotecnica del Corso di Laurea in Ingegneria delle
                   Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2003-2004:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Elettrotecnica del Corso di Laurea in Ingegneria delle
                   Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento II (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Napoli Parthenope.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde e compatibilità
                   elettromagnetica presso l'Università degli Studi di Napoli Parthenope (Facoltà di Ingegneria e
                   Facoltà di Scienze) e l'Università degli Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria).
2002-2003:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Elettrotecnica del Corso di Laurea in Ingegneria delle
                   Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento dell’Atmosfera del Corso di Laurea in Scienze
                   Ambientali della Facoltà di Scienze dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde e compatibilità
                   elettromagnetica presso l'Università degli Studi di Napoli Parthenope (Facoltà di Ingegneria e
                   Facoltà di Scienze) e l'Università degli Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria).
2001-2002:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Elettrotecnica del Corso di Laurea in Ingegneria delle
                   Telecomunicazioni della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento dell’Atmosfera del Corso di Laurea in Scienze
                   Ambientali della Facoltà di Scienze dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli
                   Studi di Cagliari.
                   Insegna per supplenza il Corso di Compatibilità Elettromagnetica (ING-INF/02) del Corso di
                   Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Cagliari.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde e compatibilità
                   elettromagnetica presso l'Università degli Studi di Napoli Parthenope (Facoltà di Ingegneria e
                   Facoltà di Scienze) e l'Università degli Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria).
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                               6/23




2000-2001:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Cagliari.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Compatibilità Elettromagnetica (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi
                   di Cagliari.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Scienze Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto
                   Universitario Navale in Napoli.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde e compatibilità
                   elettromagnetica presso l'Università degli Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria), l'Ecolé Naval,
                   Brest, (F) (Facoltà di Ingegneria) e l'Istituto Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche).
1999-2000:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Cagliari.
                   Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Compatibilità Elettromagnetica (ING-INF/02) del
                   Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi
                   di Cagliari.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Scienze Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto
                   Universitario Navale in Napoli.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde presso l'Università degli
                   Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria), l'Ecolé Naval, Brest, (F) (Facoltà di Ingegneria) e l'Istituto
                   Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche).
1998-1999:         Insegna per titolarietà nel SSD il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-
                   INF/02) del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di Ingegneria dell'Università
                   degli Studi di Cagliari.
                   Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Scienze Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto
                   Universitario Navale in Napoli.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde presso l'Università degli
                   Studi di Cagliari (Facoltà di Ingegneria), l’Università degli Studi di Salerno (Facoltà di Ingegneria)
                   e l'Istituto Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche).
1997-1998:         Insegna per supplenza il Corso di Telerilevamento e Diagnostica Elettromagnetica (ING-INF/02)
                   del Corso di Laurea in Scienze Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto
                   Universitario Navale in Napoli.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde presso l'Istituto
                   Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche) e l'Università degli Studi di Napoli Federico
                   II (Facoltà di Ingegneria)
1995-1997:         Insegna per supplenza il Corso di Telediagnostica Ambientale (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   in Discipline Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto Universitario Navale in
                   Napoli.
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde presso l'Istituto
                   Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche) e l'Università degli Studi di Napoli Federico
                   II (Facoltà di Ingegneria).
1994-1995:         Insegna per supplenza il Corso di Telediagnostica Ambientale (ING-INF/02) del Corso di Laurea
                   in Discipline Nautiche della Facoltà di Scienze Nautiche dell'Istituto Universitario Navale in
                   Napoli.
                   Insegna per supplenza il Corso di Corso di Compatibilità Elettromagnetica per l'Ingegneria
                   Industriale presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Cassino (FR).
                   E’ relatore di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde presso l'Istituto
                   Universitario Navale (Facoltà di Scienze Nautiche). Segue lo svolgimento di tesi di laurea in
                   telerilevamento ambientale a microonde presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II
                   (Facoltà di Ingegneria).
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                         7/23




1990-1994:         Collabora alle attività didattiche del Gruppo di Elettromagnetismo dell'Istituto di Teoria e
                   Tecnica delle Onde Elettromagnetiche dell'Istituto Universitario Navale in Napoli - Facoltà di
                   Scienze Nautiche.
                   Collabora allo svolgimento di tesi di laurea in telerilevamento ambientale a microonde del
                   Prof.Giorgio Franceschetti presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II – Facoltà di
                   Ingegneria.
1987-1990:         Collabora alle attività didattiche del Gruppo di Elettromagnetismo del Dipartimento di
                   Ingegneria Elettronica dell'Università degli Studi di Napoli Federico II - Facoltà di Ingegneria.

Attività didattica in Università straniere
2004:             Dal 24 maggio al 28 maggio (20 ore di lezione) tiene un corso presso l’Universitat Politecnica
                  de Catalunya, Barcelona (Spagna) intitolato “Sea Remote Sensing” (corso n.58057 – 3 crediti).
2001:             E’ relatore della tesi di due cadetti francesi dell'Ecolé Naval, Brest (F) che conducono il loro
                  lavoro sull'impiego delle tecniche polarimetriche per la descrizione della retrodiffusione da
                  scenari naturali presso l'Università degli Studi di Napoli Parthenope. Il lavoro di tesi viene
                  presentato e difeso presso l’Ecolé Naval con esito positivo. Fa parte della commissione
                  ministeriale giudicante.
2000:             E’ relatore della tesi di due cadetti francesi dell'Ecolé Naval, Brest (F) che conducono il loro
                  lavoro sull'impiego delle tecniche frattali per la descrizione della retrodiffusione da scenari
                  marini presso l'Istituto Universitario Navale in Napoli. Il lavoro di tesi viene presentato e difeso
                  presso l’Ecolé Naval con esito positivo. Fa parte della commissione ministeriale giudicante.

4. ATTIVITA’ SCIENTIFICA
L’attività di ricerca scientifica svolta da Maurizio Migliaccio è ascrivibile a questi temi principali:

    -Telerilevamento;
    -Compatibilità elettromagnetica;
    -Propagazione;
    -Rappresentazione dei campi elettromagnetici;
    -Polarimetria.

In particolare Maurizio Migliaccio ha contribuito ai seguenti temi:
     • Osservazione mediante SAR (Radar ad Apertura Sintetica) di sversamenti di olio in mare;
     • Osservazione mediante SAR (Radar ad Apertura Sintetica) di navi e man-made target a mare;
     • Miglioramento della risoluzione spaziale di dati radiometrici;
     • Interpolazione di segnali banda-limitati e registrazione d’immagini SAR;
     • Stima del campo di vento da misure telerilevate (scatterometro e SAR);
     • Modelli elettromagnetici basati sulla descrizione frattale delle superfici naturali;
     • Simulatori di segnale SAR da scene estese;
     • Polarimetria bi-dimensionale e tri-dimensionale.
     • Modelli elettromagnetici per il campo elettromagnetico in camera riverberante;
     • Procedure per prove di schermaggio di materiali in camera riverberante;
     • Modelli per la descrizione della camera riverberante come emulatore di un canale di
         propagazione;

Progetti di ricerca, cooperazioni.
4..1     Progetti di Ricerca
2012-14:          E’ co-PI di un progetto ESA inerente la Polarimetria SAR. La sua unità è responsabile delle
                  applicazioni marittime e marine.
2010-12:          E’ Principal Investigator di un Announcement of Opportunity finanziato inerente la missione
                  Cosmo SkyMed dell’ASI sull’osservazione mediante SAR di sversamenti di idrocarburi in mare
                  (SAR Remote Sensing for Sea Oil Spill Observation).
2010-12:          E’ Principal Investigator di un gruppo di ricerca facente capo all’Announcement of Opportunity
                  (progetto finanziato) inerente la missione Cosmo SkyMed dell’ASI sulla gestione delle coste
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                           8/23




                   (Improvement of Oceanic Modeling for Coastal Management by means of COSMO-SkyMed SAR
                   data).
2008:              E’ responsabile scientifico di una proposta di ricerca finanziata di cui alla misura 3.17 del POR
                   Campania su un sistema per l’osservazione remota e di prossimità di idrocarburi in mare.
2007:              E’ responsabile scientifico di una proposta di ricerca finanziata di cui al Bando Regionale L.R.
                   n.5 del 28.03.2002 sul tema “Il SAR polarimetrico per l’osservazione di sversamenti a mare di
                   idrocarburi”.
2007:              E’ responsabile di una proposta di ricerca FIRB Italia-Cina nell’ambito della modellistica e
                   sperimentazione a mare dell’osservazione mediante telerilevamento a microonde di
                   svervamenti di idrocarburi in mare.
2005:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi di ricerca locale dell’Università degli
                   Studi di Napoli Parthenope intitolato “Polarimetria SAR per il telerilevamento di sversamenti
                   di idrocarburi a mare”.
2005:              E’ Principal Investigator di un gruppo di ricerca (Università di Napoli Parthenope, Univeristà di
                   Cagliari, Università de L’Aquila) nell’ambito del progetto CATEGORY 1 dell’ESA sullo studio
                   dell’inquinamento marino da idrocarburi mediante telerilevamento (Remote sensing for oil
                   spill detection- C1P-2769) .
2004:              E’ Principal Investigator di un’unità di ricerca nell’ambito del progetto VECTRA dell’ESA sullo
                   studio dell’Antartide mediante telerilevamento SAR.
2004:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi di ricerca locale dell’Università degli
                   Studi di Napoli Parthenope intitolato “Osservazione SAR di idrocarburi a mare”.
2004:              E’ responsabile scientifico di una proposta di ricerca di cui al Bando Regionale L.R. n.5 del
                   28.03.2002 sul tema “Il telerilevamento per l’osservazione dell’inquinamento a mare da
                   idrocarburi”.
2004:              E’ responsabile scientifico della proposta ASI di cui al bando “inquinamento marino da
                   idrocarburi” presentato dalla Kell che si classifica terza con valutazione complessiva di 0.7270
                   (massimo 1) e con uno scarto di tre centesimi dalla seconda proposta.
2002:              E’ responsabile di un contratto di ricerca dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) intitolato
                   “Engineering Support to ESACA Validation” – Contratto 16080/02/I-OL.
2002:              E' responsabile nazionale di un progetto ASI per la determinazione del campo di vento marino
                   superficiale mediante scatterometro e sua assimilazione nei modelli climatologici intitolato
                   “Telerilevamento del mare mediante scatterometro: modelli elettromagnetici, inversione dei
                   dati ed applicazione a modelli di circolazione” – Contratto I/R/200/02.
2001:              E' responsabile nazionale di un progetto ASI per la determinazione del campo di vento marino
                   superficiale mediante scatterometro e sua assimilazione nei modelli climatologici intitolato
                   “Telerilevamento del mare mediante scatterometro: modelli elettromagnetici, inversione dei
                   dati ed applicazione a modelli di circolazione” – Contratto I/R/131/01.
2001:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi locali dell’Università degli Studi di
                   Napoli Parthenope intitolato “Telerilevamento a microonde del mare” – Contratto 120265/04.
1999:              E' responsabile dell'Unità di Cagliari di un progetto di ricerca finanziato dall'Agenzia Spaziale
                   Italiana (ASI) per lo studio dell'interazione elettromagnetica con la superficie marina intitolato
                   “Interazione aria-mare e processi climatologici del Mediterraneo con dati ERS-1/2 ed Envisat”–
                   Contratto ARS 99-15.
1998:              E' responsabile di un progetto di cooperazione con i paesi in via di sviluppo cofinanziato dalla
                   Regione Autonoma della Sardegna e dall'Unione Europea sul tema del telerilevamento
                   ambientale a microonde – L.R. 28.09.90 n.43 – sviluppata in collaborazione con l’Università ITA
                   del Brasile.
1996:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi locali dell’Istituto Universitario
                   Navale intitolato “Il telerilevamento per lo studio dell’ambiente e del territorio” – Contratto
                   120265/03.
1995:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi locali dell’Istituto Universitario
                   Navale intitolato “Simulazione del segnale SAR dovuto ad una scena oceanica” – Contratto
                   120265/02.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                      9/23




1994:              E' responsabile di un progetto di ricerca finanziato da fondi locali dell’Istituto Universitario
                   Navale intitolato “Simulazione del segnale SAR dovuto ad una scena oceanica” – Contratto
                   120265/01.

4..2    Cooperazioni (principali)
1998-oggi:     E' responsabile di rapporti di ufficiali di collaborazione con l'ITA, Campinas, Brasile, l'Ecolé
               Naval di Brest (Francia); e rapporti scientifici con la NOAA (National Oceanic and Atmospheric
               Administration), la NASA/JPL, il DLR (Agenzia Spaziale Tedesca), l'ESA (Agenzia Spaziale
               Europea), l’Agenzia Spaziale Giapponese (JAXA), il Ministero dell’Ambiente Canadese, l’Agenzia
               Spaziale Canadese (CSA), il Politecnico di Catalogna, Barcellona (Spagna), la University of
               Southampton (UK), l’Institute of Applied Physics dell’Accademia delle Scienze a Nizhny
               Novogrod (Russia), l'Università di Leuven (Belgio), la Midwestern State University, Wichita
               Falls, TX (USA), l'IFA-CNR (Roma), l'IREA-CNR (Napoli), la Telespazio (Roma), e la Kell (Roma).

Permanenze di studio/ricerca all'estero
1995:           E' presso il Deutsche Forschungsanstalt fur Lüft und Raumfahrt (DLR), Oberpfaffenhofen,
                Germania nel quadro del progetto scientifico Italo-Tedesco-Statunitense riguardante la
                missione interferometrica SAR SIR-C/X-SAR.

Ospiti
2005:              Il Prof. Alexey Nekrasov della Taganrog State University a Taganrog, Russia, vincitore di una
                   borsa CNR-NATO, trascorre il periodo di studio presso il Laboratorio di telerilevamento
                   ambientale del Dipartimento per le Tecnologie sul tema di ricerca: determinazione del campo
                   di vento da misure scatterometriche.

Associazioni professionali
             - E' Fellow dell'IEEE dal 2017.
             - E' Senior Member dell'IEEE dal 2000.
             - E' iscritto all'IEEE Geoscience and Remote Sensing Society dal 1991.
             - E' iscritto all'IEEE Antennas and Propagation Society dal 1994.
             - E' iscritto all'IEEE Electromagnetic Compatibility Society dal 1999.
             - E' iscritto all'IEEE Oceanic Engineering Society dal 2003.
             - E' iscritto all’IEEE Education Society dal 2006 al 2008.
             - E’ iscritto all’IEEE Aereospace and Electronic Systems Society nel 2007.

         E’ candidato per l’AdCom della IEEE GRS Society nel 2004.

              -    E' membro all'American Geophysical Union (AGU) dal 1995.
              -    E' membro del Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni (CNIT) dal
                   1998. E’ rappresentante nel Consiglio Direttivo del CNIT.
              -    E' stato membro all'Associazione Italiana di Telerilevamento (AIT) dal 1999 al 2006.
              -    E' membro della Società Italiana di ElettroMagnetismo (SIEm) dal 2002.

              -    Nel 2001 è promotore del Chapter IEEE di Geoscience and Remote Sensing per il Sud Italia.
              -    E’ Chairman del Chapter IEEE di Geoscience and Remote Sensing per il Sud Italia fino al 2014.

               -   E' revisore di IEEE Trans. Geoscience and Remote Sensing.
              -    E' revisore di IEEE Geoscience and Remote Sensing Letters.
                   E' revisore di IEEE Journal of Special Topics on Earth Observations and Remote Sensing.
              -    E' revisore di IEEE Trans. Electromagnetic Compatibility.
              -    E' revisore di IEEE Trans. Antennas and Propagation.
              -    E' revisore di IEEE Journal on Oceanic Engineering.
              -    E’ revisore di IEEE Aereospace and Electronic Systems.
              -    E’ revisore di IEEE Trans. On Big Data.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                     10/23




              -    E' revisore di IEE/IET Proc. on Radar, Sonar and Navigation.
              -    E' revisore di IET Science, Measurement & Technology.
              -    E' revisore di Environmental Science & Technology.
              -    E’ revisore di PIER/JEMWA.
              -    E' revisore dell’International Journal of Remote Sensing.
              -    E' revisore del Journal of Atmospheric and Oceanic Technology.
              -    E' revisore del Remote Sensing of Environment (Elsevier).
              -    E' revisore del Chinese Journal of Aeronautics (Elsevier).
              -    E' revisore di Marine Environmental Research (Elsevier).
              -    E' revisore di Marine Pollution Bulletin (Elsevier).
              -    E' revisore di Signal Processing (Elsevier).
              -    E' revisore di Computers & Geosciences (Elsevier).
              -    E' revisore di Physics and Chemistry of the Earth (Elsevier).
              -    E' revisore di Environment International (Elsevier).
              -    E' revisore dell'Indian Journal of Radio & Space Physics.
              -    E’ revisore di ISPRS Journal of Photogrammetry and Remote Sensing.
              -    E’ revisore di Disasters.
              -    E’ revisore di Remote Sensing.
              -    E’ revisore di Multidimensional Systems and Signal Processing (Springer).
              -    E’ revisore del Journal of Marine Science and Engineering.
              -    E’ revisore del Journal of the British Interplanetary Society.
              -    E' revisore di AIT informa – Rivista Italiana di Telerilevamento.

         Ha operato come nominator di più di 10 IEEE Senior Member e di 1 IEEE Fellow.

              -    E' stato revisore per l’IEEE IGARSS’12 nel 2012.
              -    E' stato revisore per l’IEEE IGARSS’11 nel 2011.
              -    E' stato revisore per l’8th Specialist Meeting on Microwave Radiometry and Remote Sensing
                   Applications nel 2004.
              -    E' stato revisore per lo SPIE European Symposia on Remote Sensing tenutosi a Barcelona (E)
                   nel 2000.
              -    E' stato revisore per lo SPIE European Symposia on Remote Sensing tenutosi a Firenze (I) nel
                   1999.
              -    E' stato revisore per lo SPIE European Symposia on Remote Sensing tenutosi a Barcelona (E)
                   nel 1998.
              -    E' stato revisore per lo SPIE European Symposia on Remote Sensing tenutosi a Londra (UK) nel
                   1997.
              -    E' stato revisore per il III SPIE International Symposia on Satellite Remote Sensing tenutosi a
                   Taormina, ME (I) nel 1996.
              -    E' stato revisore per il II SPIE International Symposia on Satellite Remote Sensing tenutosi a
                   Parigi (F) nel 1995.
              -    E' stato revisore per il I SPIE International Symposia on Satellite Remote Sensing tenutosi a
                   Roma (I) nel 1994.

              -    E' stato revisore per la XXII Riunione Nazionale di Elettromagnetismo Applicato tenutasi a Lecce
                   nel 2008.
              -    E' stato revisore per la XII Riunione Nazionale di Elettromagnetismo Applicato tenutasi a
                   Cetraro (CS) nel 1998.
              -    E' stato revisore per l'International Antarctica Conference tenuta a Lerici (SP) nel 1997.
              -    E' stato Chairman di Sessione all’OceanSAR’09 (Ship and Oil Detection), Herrsching, Germany.
                   La conferenza è stata organizzata dall’Agenzia Spaziale Tedesca e il Prof. M. Migliaccio è stato
                   invitato come special guest.
              -    E' stato Chairman di Sessione all'IEEE IGARSS’09 (Remote Sensing for Sea Pollution) tenutosi a
                   Cape Town (South Africa) nel 2009.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                     11/23




              -    E' stato Chairman di Sessione (Disturbed Ecosystems) all'US-EU Baltic International Symposium
                   tenutosi a Tallinn, Estonia nel 2008.
              -    E' stato Chairman di Sessione (Remote Sensing of Oil Slicks) all'US-EU Baltic International
                   Symposium tenutosi a Klaipeda, Lituania nel 2006.
              -    E' stato Chairman di Sessione (Remote Sensing Ocean Parameters) all'IEEE OCEANS’05 tenutosi
                   a Brest, Francia nel 2005.
              -    E' stato Chairman di Sessione (Scatterometry of the Water Surface: Validation and Application
                   Studies) al 9th International Symposium on Remote Sensing della SPIE tenutosi ad Aghia
                   Pelagia, Creta, Grecia nel 2002.
              -    E' stato Chairman di Sessione all'IEEE IGARSS’00 (Ocean Waves and Oil Slicks) tenutosi a
                   Honolulu, HI (USA) nel 2000.
              -    E' stato Chairman di Sessione all'IEEE IGARSS’96 (SAR Interferometry Processing Algorithms)
                   tenutosi a Lincoln, NE (USA) nel 1996.
              -    E' stato Chairman di Sessione all'IEEE IGARSS’95 (Scattering and Emission from the Ocean
                   Surface) tenutosi a Firenze (I) nel 1995.
              -    E' stato Chairman di Sessione al II SPIE International Symposia on Satellite Remote Sensing
                   tenutosi a Parigi (F) nel 1995.
              -    E' stato Chairman di Sessione al I SPIE International Symposia on Satellite Remote Sensing
                   tenutosi a Roma (I) nel 1994.

Seminari
2016:              Tiene un seminario su “Spatial resolution enhancement techniques for coastal area products”
                   alla Beihang University, Pechino, Cina (15.7.2016).
2015:              Tiene un seminario su “SAR and polSAR” alla MacGill University a Montreal, Canada
                   (23.10.2015).
2015:              Tiene una lezione all’ ESA 3rd Advanced Course on Radar Polarimetry (23.1.2015).
2014:              Tiene un seminario su “Polarimetric SAR for Marine Applications” al NOCS & University of
                   Southampton a Southampton, UK (24.11.2014).
2013:              Tiene un seminario su “CSK and TSX SAR for oil spill monitoring” al DLR a Brema, Germania
                   (2.12.2013).
2013:              Tiene un seminario su “CSK and CSG for marine and maritime applications” all’ UK Space Agency
                   a Harwell, Gran Bretagna (27.11.2013).
2012:              Tiene un seminario su “SAR Polarimetry for land applications” al Czech Technical University ia
                   Praga, Repubblica Ceca (26.10.2012).
2012:              Tiene un seminario su “Satellite oil slick monitoring for marine preservation” alla NOVA
                   Southeastern University a Fort Lauderdale, USA (1.10.2012).
2011:              Tiene un seminario su “PolSAR for oil slick monitoring” at CUHK (The Chinese University of Hong
                   Kong) a Hong Kong (10.11.2011).
2011:              Tiene un seminario su “Sea Oil Field Satellite Monitoring: An Operational View” at NOAA-STAR
                   (National Oceanic and Atmospheric Administration - Center for Satellite Applications and
                   Research) a Camp Springs, MD, USA (21.7.2011).
2011:              Insegna al Master sul telerilevamento organizzato a Matera.
2010:              Tiene un seminario su “Satellite Sea Oil Field Monitoring” at CUNY (City University of New York)
                   a New York City, NY, USA (4.8.2010).
2010:              Tiene un seminario su “Satellite Sea Oil Field Monitoring” alla NASA/JPL a Pasadena, CA, USA
                   (22.7.2010).
2010:              Tiene un seminario sullo Scatterometro durante la Summer School su “Ocean Observation with
                   Remote Sensing Satellites” tenuta a Benevento (Università del Sannio) sotto il patrocinio del
                   CMCC (Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici) (23.6.2010).
2010:              Insegna al Master sul telerilevamento organizzato a Matera.
2009:              Insegna al Master sul telerilevamento organizzato a Matera.
2009:              Il 12 ottobre è invitato alla tavola rotonda organizzata dalla Space Academy al Fucino
                   nell’ambito del workshop “L’impiego dei servizi satellitari a supporto della security sia per la
                   prevenzione che per la gestione dell’emergenza”.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                       12/23




2009:              Il 17 e 18 aprile tiene una lezione intitolata Coastal Remote Sensing nell’ambito del Master in
                   Valutazione e mitigazione del rischio costiero gestione e salvaguardia della fascia costiera
                   presso l’Università di Napoli Parthenope.
2009:              Il 27 aprile tiene un seminario intitolato SAR new trends presso l’Università di Cagliari.
2009:              Il 12 marzo tiene un seminario intitolato Modelli per l’osservazione di idrocarburi in mare
                   mediante Radar ad Apertura Sintetica presso il Politecnico di Milano.
2008:              Il 19 febbraio tiene un seminario intitolato Oil spill activities presso l’Istituto del Consiglio
                   nazionale delle Ricerche IMAA a Tito Scalo (PZ).
2007:              Il 28 giugno tiene un seminario intitolato Il Mare dallo Spazio nell’ambito della manifestazione
                   “Futurity”, realizzata a Benevento con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e la
                   Provincia di Benevento.
2006:              Il 16 maggio tiene un seminario intitolato Il Telerilevamento Ambientale nell’ambito del Master
                   in “Monitoraggio Ambientale“ dell’Università di Napoli Parthenope.
                   Il 27 febbrario tiene un seminario intitolato Il Telerilevamento per la Protezione Ambientale
                   presso la sede del Servizio Agrometeorologico per la Regione Sardegna a Sassari.
2005:              Il 23 dicembre tiene un seminario intitolato Telerilevamento Satellitare per la Gestione del
                   Rischio Ambientale presso la Provincia di Napoli nell’ambito della giornata sul Rischio da
                   inondazione costiera nella Provincia di Napoli: previsione, rilevamento, mappatura,
                   mitigazione.
2004:              Il 18 febbraio tiene un seminario intitolato La Terra dallo Spazio presso l’Università del Sannio
                   – Facoltà di Ingegneria - a Benevento.
                   Il 23 giugno tiene un seminario intitolato Satellite Remote Sensing presso la Residenza
                   Universitaria Monterone.
2003:              Il 27 Novembre presenta l’attività di ricerca Oil Spill Detection: a Practical Approach al 4th
                   GMES Forum dell’Unione Europea che si tiene a Baveno (VB).
                   Il 2 luglio tiene un seminario intitolato Il telerilevamento per lo studio dell’ambiente presso il
                   CERIUS (Centro di Eccellenza per il Rischio Idrogeologico dell’Università di Salerno) a Penta,
                   Salerno.
                   Il 9 aprile tiene un seminario intitolato Telerilevamento Ambientale: problemi e soluzioni presso
                   l'Università degli Studi di Cagliari.
                   Il 20 febbraio tiene un seminario intitolato Il Telerilevamento a Microonde presso l'Università
                   degli Studi di Salerno – Scuola di Dottorato in Ingegneria dell’Informazione.
2000:              Tiene una lezione intitolata Sea Scatterometry presso la Scuola Internazionale sul
                   Telerilevamento dell'Oceano e dell'Atmosfera (ISSAOS'00) presso l'Università degli Studi de
                   L'Aquila.
1998:              Il 28 aprile tiene un seminario intitolato Telerilevamento Ambientale a Microonde presso
                   l'Università degli Studi di Cagliari.
1995:              Il 14 dicembre tiene un seminario intitolato SIR-C/X-SAR multifrequency multipass
                   interferometry: a new tool for geological interpretation presso il Deutsche Forschungsanstalt
                   fur Lüft und Raumfahrt (DLR), Oberpfaffenhofen (Germania).
                   Il 7 giugno tiene un seminario intitolato A three-scale SAR ocean simulator presso l'Institut für
                   Meerskunde dell'Università di Amburgo, Germania.
                   Il 31 maggio tiene un seminario intitolato Lo scatterometro per lo studio della circolazione
                   marina presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II.
                   L'8 maggio tiene un seminario intitolato Simulazione SAR di scene naturali presso l'Università
                   degli Studi di Napoli Federico II.
1993:              Il 29 marzo tiene un seminario intitolato SAR ocean monitoring: from theory to applications
                   presso l'Istituto Universitario Navale in Napoli.
1991:              Il 5 febbraio tiene un seminario intitolato Simulazione del segnale olografico SAR presso
                   l'Istituto Universitario Navale in Napoli.

Riconoscimenti scientifici
2016:           Oustanding service as reviewer of the IEEE Journal of Selected Topics in Applied Earth
                Observations and Remote Sensing in 2015.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                         13/23




2009:              Un suo articolo (A.Gambardella, M.Migliaccio, “On the Superresolution of Microwave Scanning
                   Radiometer Measurements”, IEEE Geoscience and Remote Sensing Letters, vol.5, no.4, pp.796-
                   800, oct.2008.) riceve il premio quale migliore articolo scientifico pubblicato sulla rivista IEEE
                   GRS Letters.
2002:              Un suo articolo (G.Franceschetti, A.Iodice, M.Migliaccio, D.Riccio, "Scattering from a Fractal
                   Sea Surface", Atti Fondazione Ronchi, vol.LIV, no.3-4, pp.455-462, may-aug.1999) merita la
                   menzione da parte dell’Istituto russo di abstracting Referativnyi Zhurnal.
2001:              Un suo articolo pubblicato su atti di congresso (P.Corona, G.Ferrara, M.Migliaccio,
                   "Reverberating Chambers and Absorbers", Proc. EMC Zürich '01, Zürich (Switzerland), pp.631-
                   634, feb.2001) è segnalato nel 2001 dall’IEEE EMCABS.
2000:              Un suo articolo (P.Corona, G.Ferrara, M.Migliaccio, "Reverberating Chamber Electromagnetic
                   Field in Presence of an Unstirred Component", IEEE Trans. on Electromagnetic Compatibility,
                   EMC-42, pp.111-115, may 2000) è scelto tra i migliori articoli pubblicati dalla rivista
                   internazionale IEEE Trans. on Electromagnetic Compatibility nel 2000.

5. ATTIVITA’ ISTITUZIONALE
Unione Europea
2015:          E’ Financial Rapporteur per l'azione europea UE-COST ES1001.
2012-2015:     E' delegato italiano per l'azione europea UE-COST ES1001 su SMOS Mission Oceanographic
               Data Exploitation.
1992-1998:     E' segretario delegato dell'UE per l'azione europea UE-COST 243 sulla Compatibilità
               Elettromagnetica.

Università:
2005-2008:         E’ coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria delle Telecomunicazioni (XXI ciclo) presso
                   l’Università di Napoli Parthenope – Dottorato concluso con il conseguimento del titolo di
                   Dottore europeo di tutti gli allievi.
2005-2008:         E' membro eletto in rappresentanza dei Professori Ordinari nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2002-oggi:         E' membro di diritto del Consiglio di Facoltà di Ingegneria G.Latmiral dell'Università degli Studi
                   di Napoli Parthenope.
2002-2005:         E' rappresentante della Facoltà nel gruppo di lavoro del CUS Napoli (D.R. n.348 del 7/10/2002).
2002-2005:         E' rappresentante della Facoltà nella commissione per le richieste di mobilità di breve durata
                   per docenti e ricercatori nell’ambito degli scambi internazionali (D.R. n.87 del 27/02/2002).
2002-2004:         E' membro eletto in rappresentanza dei Professori Associati nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Università degli Studi di Napoli Parthenope.
2003-2004:         E’ Presidente della commissione sussidi per il personale non docente (D.D. n.108 del
                   30/10/2003).
2002-2005:         E’ membro del comitato universitario per la valutazione dei fondi destinati ad iniziative ed
                   attività culturali e sociali proposte dagli studenti (D.R. n.583 del 17/11/2003).
2001-2002:         E' membro del Comitato Tecnico Ordinatore della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli
                   Studi di Napoli Parthenope.
1998-2001:         E' membro di diritto del Consiglio di Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Cagliari.
                   E' membro di diritto del Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della Facoltà di
                   Ingegneria dell'Università degli Studi di Cagliari.
                   E' membro di diritto del Consiglio del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica
                   dell'Università degli Studi di Cagliari.
                   E’ membro di alcune commissioni costituite dal Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica della
                   Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Cagliari.
1996-1998:         E' membro eletto in rappresentanza dei Ricercatori nel Consiglio di Amministrazione
                   dell'Istituto Universitario Navale.
1992-1998:         E' membro eletto in rappresentanza dei Ricercatori nel Consiglio di Facoltà di Scienze Nautiche
                   dell'Istituto Universitario Navale.
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                     14/23




1990-1998:         E' membro eletto in rappresentanza dei Ricercatori nel Consiglio di Istituto di Teoria e Tecnica
                   delle Onde Elettromagnetiche, Istituto Universitario Navale.

Partecipazione a commissioni di concorso
2015:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Fisica
                 (curriculum Fisica Applicata) XXVI e XXVII ciclo dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.
2012:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Fisica
                 della Terra, dell'Ambiente e del Cosmo XXIV ciclo dell’Università degli Studi di Bari.
2011:            E’ Presidente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Ingegneria Elettronica XXIII ciclo dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.
2011:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Ingegneria Informatica, Biomedica e delle Telecomunicazioni XXIII ciclo dell’Università degli
                 Studi Mediterranea di Reggio Calabria.
2009:            E’ componente della Commissione ASI per la valutazione ed espressione di un parere in ordine
                 all'ipotesi del conferimento di un contratto a tempo determinato della durata di cinque anni
                 nell' ambito dell'Unita di Osservazione della Terra.
2009:            E’ Presidente della commissione per l’ammissione al Corso di Dottore di Ricerca in Ingegneria
                 dell’Informazione XXV ciclo dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope (Decreto Rettorale
                 n.674 del 30/11/2009).
2008:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Metodi e Tecnologie per il Monitoraggio Ambientale XX ciclo dell’Università degli Studi della
                 Basilicata (Decreto Rettorale n.674 del 30/11/2007).
2007:            E’ presidente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Ingegneria Elettronica e Informatica dell’Università degli Studi di Cagliari (Decreto Rettorale
                 n.249 del 15/12/2003).
2004:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Ingegneria Elettronica e Informatica dell’Università degli Studi di Cagliari (Decreto Rettorale
                 n.249 del 15/12/2003).
                 E’ componente supplente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di
                 Ricerca in Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Salerno (Decreto Rettorale
                 n.4989 del 19/12/2003).
2003:            E’ componente della commissione per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in
                 Ingegneria Elettronica e Informatica dell’Università degli Studi di Cagliari con funzioni di
                 Presidente (Decreto Rettorale n.301 del 20/11/2002).
2001:            E' componente della commissione del concorso pubblico per primo ricercatore del CNR (bando
                 di concorso n.310.2.100/M settore NA59/1).
                 E' Commissario nelle diverse sessioni dell'Esame di Stato per l'abilitazione alla professione di
                 Ingegnere a Cagliari.
2000:            E' componente della commissione del concorso pubblico per primo ricercatore del CNR (bando
                 di concorso n.310.2.72/M settore NA59/1).
                 E' componente della commissione del concorso pubblico per ricercatore del CNR (bando di
                 concorso n.310.2.73/M settore NA59/4).
                 E' componente della commissione del concorso pubblico per ricercatore del CNR (bando di
                 concorso n.310.2.73/M settore NA59/3).
                 E' componente della commissione del concorso pubblico per ricercatore del CNR (bando di
                 concorso n.310.2.73/M settore NA59/2).
                 E' componente della commissione del concorso pubblico per ricercatore del CNR (bando di
                 concorso n.310.2.73/M settore NA59/1).
                 E' componente della commissione del concorso pubblico per collaboratore tecnico del CNR
                 (bando di concorso n.310.2.74/M settore NA59/1).
                 E' Commissario nelle diverse sessioni dell'Esame di Stato per l'abilitazione alla professione di
                 Ingegnere a Cagliari.

Partecipazione a commissioni internazionali
Curriculum del Prof. Maurizio Migliaccio                                                                        15/23




2016:              E’ esaminatore esterno per una tesi di dottorato alla Universitat Politecnica de Catalunya
                   (UPC), Barcelona, Spain.
2016:              E’ esaminatore esterno per una tesi di dottorato alla Technische Universität München,
                   Germany.
2015:              E’ esaminatore esterno per una tesi di dottorato alla Visvesvaraya Technological
                   University, of Jnana Sangama, Belgaum, India.
2015:              E’ esaminatore esterno per una tesi di dottorato alla Chinese University of Hong Kong,
                   Hong Kong, China.
2014:              E’ esaminatore esterno per una tesi di Master alla University of Pretoria, Faculty of
                   Engineering, Built Environment and Information Technology, South Africa.
2008:              E’ revisore esterno per una tesi di dottorato alla Universitat Politecnica de Catalunya
                   (UPC), Barcelona, Spain.

6. ATTIVITA’ ORGANIZZATIVA
Organizzazioni congressuali e seminariali
6..1    Congressi
2016:            E’ promotore e organizzatore del Convegno “La questione universitaria e la questione
                 meridionale” presso l’Università di Napoli Parthenope (con la partecipazione di Adriano
                 Giannola, SVIMEZ e Gianfranco Viesti, Fondazione RES).
2014:            E’ promotore e organizzatore, assieme all’Agenzia Spaziale Tedesca, della 2014 IEEE GOLD
                 Remote Sensing Conference.
2012:            E’ promotore e organizzatore della 2012 IEEE GOLD Remote Sensing Conference che si tiene il
                 4 e 5 giugno 2012 presso la sede centrale del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma. La
                 conferenza riceve l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica.
2010:            E’ promotore e organizzatore della 2010 IEEE GOLD Remote Sensing Conference che si tiene il
                 29 e 30 aprile 2010 presso l’Accademia Navale Italiana a Livorno.
2008:            E’ promotore e organizzatore della 2008 IEEE GOLD Remote Sensing Conference che si tiene il
                 22 e 23 maggio 2008 presso l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) a Frascati. Il Presidente della
                 Repubblica On. Giorgio Napolitano, invitato, indirizza un messaggio. Patrocinano e partecipano
                 alla manifestazione numerose agenzie spaziali e aziende del settore che includono: ESA, NASA-
                 JPL, DLR, ASI, Finmeccanica, Telespazio, Alenia Space Thales, IEEE Geoscience & Remote
                 Sensing Society.
2004:            E’ promotore e organizzatore della “2004 IEEE GOLD Remote Sensing Conference” che si tiene
                 a Napoli presso Villa Dora D’Angri il 13 e 14 Maggio. La conferenza è la prima manifestazione
                 inerente il gruppo Graduate Of Last Decade (GOLD) dell'IEEE organizzata nell’ambito dell’IEEE
                 Central and South Italy Section. Patrocinano la manifestazione: l’IEEE, la Provincia di Napoli, la
                 Telespazio, la Fondazione Ugo Bordoni, l’APAT, CampusOne e l’Università degli Studi di Napoli
                 Parthenope.
                 E’ membro del Comitato organizzatore della XV Riunione Nazionale di Elettromagnetismo che
                 si tiene in Settembre a Cagliari.
                 E’ organizzatore del III Workshop AIT sul Telerilevamento a Microonde: Il Telerilevamento a
                 Microonde: l’attività di ricerca e le applicazioni - XI Riunione Annuale CeTeM, che si tiene a
                 Napoli presso Villa Dora D’Angri il 26 e 27 Novembre.
                 E’ promotore e organizzatore della tavola rotonda su “Antitrust in Italia: bilancio e prospettive
                 future”, che si tiene a Napoli il 17 dicembre presso Villa Dora D’Angri con la partecipazione di
                 Giuseppe Tesauro, Gustavo Ghidini, Luigi Sico, Mario Todino e Piero Fattori.
2000:            E’ promotore e organizzatore di un workshop dell'Unione Europea tenutosi a Cagliari nel
                 Maggio 2000 sull'Inquinamento Elettromagnetico e che ha visto la partecipazione di scienziati
                 di chiara fama dall'Italia, dalla Gran Bretagna, dalla Francia, dal Belgio, dalla Croazia, dalla
                 Svezia, dalla Romania, dalla Georgia, dalla Spagna, dalla Germania, e dall'Irlanda. La prima
                 giornata di natura divulgativa ha visto la partecipazione delle Autorità e della Cittadinanza.
                 Sponsor tecnici della manifestazione sono state le aziende: Tiscali, Rayway, Omnitel, Wind, e
                 l'associazione A.E.I.
Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla