ARRIVA IL NUOVO CONTENITORE, SCEGLI LA PISTA GIUSTA

ARRIVA IL NUOVO CONTENITORE, SCEGLI LA PISTA GIUSTA

ARRIVA IL NUOVO CONTENITORE, SCEGLI LA PISTA GIUSTA CALENDARIO 2017-2018 Dal 1°ottobre parte il nuovo servizio CON CHIP L’idea è stata realizzata da Valeria Preti 5° F Liceo artistico F. Melotti di Lomazzo. ARRIVA IL NUOVO CONTENITORE, SCEGLI LA PISTA GIUSTA CALENDARIO 2017-2018 Dal 1°ottobre parte il nuovo servizio CON CHIP Copertina realizzata da un’idea di Valeria Preti 5° F Liceo artistico F. Melotti di Lomazzo. Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

PERCHÈ CAMBIARE ? Cari concittadini, a partire dal mese di Ottobre ci troveremo ad affrontare insieme un importante cambiamento nel sistema di raccolta differenziata: il conferimento del secco (residui indifferenziati) sarà possibile esclusivamente esponendo i nuovi contenitori dotati di codice identificativo personale.

CHE COSA CAMBIA? Per chi differenzia correttamente, non cambia praticamente nulla, o quasi: si dovrà esporre il nuovo contenitore solamente quando sarà pieno e privo di rifiuti riciclabili; tutte le volte che verrà raccolto sarà associato all’utenza e, a fine anno, saranno conteggiati gli svuotamenti di ognuno.

Questo metodo consentirà di monitorare l’andamento della raccolta, al fine di ottimizzare i servizi erogati e ridurre la parte indifferenziata dei rifiuti, tutelando così le risorse del nostro ambiente. Inoltre, tale sistema permetterà di riconoscere agli utenti virtuosi un ulteriore sconto sulla tassa rifiuti, oltre a quello già applicato sull’ultima bollettazione. RIDURRE I RIFIUTI Questaimportanteiniziativa,intrapresacongiuntamentedaiComunidiFinoMornasco, Lomazzo, Bregnano, Cadorago, Cassina Rizzardi e Vertemate con Minoprio, è stata progettata per migliorare i risultati della raccolta differenziata, accrescere la sensibilità sulle tematiche ambientali, farci intraprendere tutte quelle azioni, anche piccole, che possono concorrere a ridurre i rifiuti prodotti.

La situazione di molte realtà, anche italiane, ci deve far riflettere sull’importanza del tema della gestione dei rifiuti: la responsabilità del futuro dei luoghi in cui viviamo e del mondo che lasceremo ai nostri figli, passa da ognuno di noi. Certi della Vostra collaborazione, Vi ringraziamo anticipatamente. L’Assessore all’Ecologia Il Sindaco Roberto Fornasiero Giuseppe Napoli

RIDURRE I RIFIUTI DOMESTICI La Direttiva Europea per la Gestione dei Rifiuti propone un modello di gerarchia a “piramide capovolta”, raffigurante l’approccio da adottare per ridurre la quantità di rifiuti prodotta e massimizzarne il recupero, rendendo minima la quota residua da inviare a smaltimento (discariche).

Le fasi di “Prevenzione” e “Preparazione per il riutilizzo” sono argomenti oggetto di campagne informative e iniziative sia a livello nazionale che locale, mirate a migliorare l’attenzione dei cittadini al tema dell’impatto che i rifiuti hanno sull’ambiente nel quale viviamo.

Pensiamo ad esempio all’introduzione delle “Casette dell’Acqua” che consentono di risparmiare ingenti quantità di plastica e ridurre le spese di trasporto, oppure alle ricariche per saponi e detersivi, o ancora linee di prodotti che mirano a ridurre gli imballaggi o introducono l’utilizzo di materie prime riciclate. Il Comune di Fino Mornasco ha deciso di potenziare la fase del “Riciclaggio” dei rifiuti. Per farlo, è stata reintrodotta la raccolta settimanale di tutte le frazioni (plastica, carta, vetro e lattine), aumentando nel contempo le tipologie di rifiuti differenziabili. In modo particolare, la raccolta della plastica è stata ampliata, dalle sole bottiglie raccolte fino allo scorso anno, a tutti gli imballaggi in plastica raccolti ora.

Per maggiori dettagli sulle singole frazioni, si vedano le istruzioni riportate sulle pagine di questo calendario. I rifiuti differenziati vengono venduti a ditte specializzate che li riciclano; i ricavi così ottenuti contribuiscono alla riduzione del costo complessivo del servizio e pertanto consentono di ridurre la tariffa. I rifiuti indifferenziati hanno, invece, un costo di smaltimento e pertanto gravano sulla medesima tariffa.

Volendo riassumere questi semplici principi, conferire i rifiuti differenziandoli correttamente conviene all’Ambiente e conviene a tutti noi contribuenti. PREVENZIONE PREPARAZIONE PER IL RIUTILIZZO RICICLAGGIO RECUPERO DI ALTRO TIPO (es. energia) SMALTIMENTO (discarica)

LA PIATTAFORMA ECOLOGICA GIORNI E ORARI DI APERTURA Il cambio tra orario invernale e estivo avviene contestualmente a quello dell’ora legale Invernale Lunedì Mercoledì Venerdì Sabato Domenica mattino 09:00-13:00 09:00-13:00 09:00-12:00 pomeriggio 15:00-17:30 15:00-17:30 15:00-17:30 15:00-17:30 Estivo Lunedì Mercoledì Venerdì Sabato Domenica mattino 09:00-13:00 09:00-13:00 09:00-12:00 pomeriggio 16:00-18:30 16:00-18:30 15:00-18:30 15:00-18:30 Presso la Piattaforma Ecologica è possibile conferire i seguenti rifiuti: • rifiuti ingombranti (materassi, mobili vari, indumenti, ecc.) • scarti vegetali (erba,foglie,rami,ecc.) • vetro (solo in lastre) • rottami metallici • legno (mobili vari, tavoli, sedie, ecc.) • inerti (solo limitati quantitativi, piccole demolizioni di pavimenti, sanitari, laterizi,ecc.) • polistirolo • rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (computer, cellulari, televisori, ecc.) • olii vegetali e olii minerali • toner (cartucce di fotocopiatrici, stampanti, ecc.) • vernici e bombolette spray • contenitori etichettati T e/o F (prodotti chimici per pulizia, giardinaggio, fai-da-te, ecc.) • lampadine e neon • accumulatori al piombo (batterie) e pile REGOLAMENTO L’accesso è consentito solo ai contribuenti muniti di tessera / autorizzazione.

Per accedere con furgoni o camioncini è necessario disporre di un permesso rilasciato dall’ufficio ecologia recante indicazione di tipologia del rifiuto da scaricare e tempistiche concesse.

Il permesso di cui sopra deve essere richiesto con almeno due giorni di anticipo e verrà rilasciato per tipologie di materiali non riconducibili all’attività lavorativa nella quale la ditta proprietaria del mezzo opera. Tale permesso di norma non sarà valido per l’accesso nella giornata di Sabato, che è interamente dedicata ai piccoli automezzi. La sosta all’interno della piattaforma è consentita unicamente per il tempo strettamente necessario allo scarico del materiale da conferirsi.

Nessun rifiuto può essere movimentato e/o prelevato dalla piattaforma se non da personale della ditta appaltatrice del servizio di raccolta trasporto e/o smaltimento rifiuti.

NUOVI CONTENITORI PER IL SECCO RFID CHE COSA BISOGNA FARE? Dal 1° ottobre 2017 il rifiuto secco non riciclabile potrà essere esposto solo nel nuovo contenitore dotato di RFID. COME FUNZIONANO I nuovi contenitori per il secco saranno dotati di un apposito “tag” con RFID (Radio Frequency Identification) che “caricherà” lo svuotamento all’utenza associata. Non saranno più distribuiti i sacchi grigi. PERCHÈ? Per avere più controllo e per limitare la quantità di rifiuti da smaltire ai soli non riciclabili prodotti da ciascun cittadino. Oggi troppi rifiuti riciclabili finiscono nella raccolta dei residui indifferenziati, quando potrebbero essere separati e riciclati.

Dei rifiuti che produciamo infatti solo il 20% circa non è riciclabile; considerando le tecnologie e i materiali attuali, questo significa che la maggior parte dei rifiuti domestici è invece riciclabile e che possiamo scegliere, fin dal momento della spesa, i prodotti privi di inutili confezioni e imballaggi in eccesso.

REGOLE PER L'UTILIZZO 1.Metti il rifiuto secco nel contenitore grigio privo di materiale riciclabile. 2.Esponi il contenitore solo quando pieno. 3.Ricorda che è disponibile il nostro servizio per il ritiro di pannolini e pannoloni. IL SERVIZIO DI RITIRO PANNOLINI E PANNOLONI Per agevolare tutti i cittadini che necessitano di gestire lo smaltimento di pannolini e pannoloni, il Comune di Fino Mornasco attiverà, per le utenze domestiche regolarmente iscritte alla TARI (Tassa Rifiuti), un servizio di raccolta domiciliare di pannolini e pannoloni. Potranno usufruire del servizio le famiglie con bambini fino a tre anni di età e le utenze con particolari esigenze di salute.

Per accedere al servizio, in aggiunta alla normale raccolta differenziata porta a porta, è necessario compilare l’apposito modulo scaricabile dal sito del Comune di Fino Mornasco, da inoltrare firmato all’ufficio Protocollo, anche via mail all’indirizzo: info@comune.finomornasco.co.it.

Valutata l’ammissibilità della richiesta e ricevuta conferma da parte degli Uffici Comunali, il richiedente potrà recarsi presso l’Ufficio Tecnico, negli orari di apertura al pubblico, per ritirare gli idonei sacchetti blu, nel quale potranno essere conferiti ESCLUSIVAMENTE PANNOLINI E PANNOLONI. Il SACCO BLU dovrà essere esposto contestualmente al Secco nella giornata di MARTEDÌ.

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì 1 2 3 4 5 OTTOBRE 2017 PANNOLINI LAVABILI: TANTI VANTAGGI ATTENZIONE! DAL 1° OTTOBRE PARTE IL NUOVO SERVIZIO CON CONTENITORE CON CHIP.

Dal 1° ottobre scarica Disponibile su www.riapp.it/riapp LA WEB APP SUI RIFIUTI DEL TUO COMUNE LO SAPEVI CHE... I pannolini lavabili moderni non hanno più nulla a che vedere con quelli di un tempo e hanno dei vantaggi enormi comparati sia agli usa e getta classici che a quelli ecologici. VANTAGGIO ECONOMICO Nel lungo termine vi è un notevole risparmio, in quanto il pannolino può essere comodamente riutilizzato più volte. Inoltre, il costo dei pannolini usa e getta usati quotidianamente, per 6 o 7 cambi al giorno, nell’arco dei primi 3 anni può arrivare fino a 2.000 euro, mentre un kit completo di pannolini lavabili ne può costare solo 300 euro.

VANTAGGIO IGIENICO Da alcuni studi scientifici, si è scoperto che la temperatura all’interno del pannolino monouso aumenta di un grado ogni ora che è bagnato; inoltre il pannolino usa e getta, sempre più assorbente, costringe il bambino a restare a contatto con i propri acidi urici e con le sostanze assorbenti non ecologiche troppo a lungo. Usando pannolini lavabili potrete constatare che le dermatiti da pannolino scompaiono in poche ore. Il pannolino lavabile, inoltre, mantiene la pelle più fresca di circa un grado rispetto all’usa e getta e permette una maggiore traspirazione.

VANTAGGIO ECOLOGICO Durante la crescita del bambino servono in media 4000 – 5000 pannolini monouso, immettendo quindi una tonnellata di rifiuti nell’indifferenziata. Un pannolino usa e getta impiega oltre 100 anni a degradarsi. Ci vuole una tazza piena di petrolio grezzo per fabbricare la plastica di ogni pannolino usa e getta e ci vogliono 4,5 alberi per fare la pasta utilizzata nei pannolini monouso consumati da un bambino, dalla nascita ai suoi due anni e mezzo. DID YOU KNOW THAT... Modern washable diapers are completely different than those of the past and have huge advantages compared to both standard and ecological disposable types.

ECONOMIC BENEFIT In the long term, there are considerable savings, as these diapers can easily be reused. HYGIENIC ADVANTAGE When using washable diapers the typical diaper dermatitis disappears in a matter of hours. Washable diapers also keep the skin cooler by about one degree compared with disposable diapers and enable greater breathability. ECOLOGICAL ADVANTAGE During infancy an average of 5,000 disposable diapers are used generating about a ton of non- recyclable waste. A disposable diaper takes more than 100 years to degrade.

Un pannolino usa e getta sepolto nel terreno contamina suolo e acque sotterranee e produce 2,3 volte più acque di scarico (in fase di produzione) e 60 volte più rifiuti solidi dei pannolini ecologici.

WASHABLE DIAPERS UMIDO SECCO VETRO E LATTINE CARTA LO SAPEVI CHE... I pannolini lavabili moderni non hanno più nulla a che vedere con quelli di un tempo e hanno dei vantaggi enormi comparati sia agli usa e getta classici che a quelli ecologici. VANTAGGIO ECONOMICO Nel lungo termine vi è un notevole risparmio, in quanto il pannolino può essere comodamente riutilizzato più volte. Inoltre, il costo dei pannolini usa e getta usati quotidianamente, per 6 o 7 cambi al giorno, nell’arco dei primi 3 anni può arrivare fino a 2.000 euro, mentre un kit completo di pannolini lavabili ne può costare solo 300 euro.

VANTAGGIO IGIENICO Da alcuni studi scientifici, si è scoperto che la temperatura all’interno del pannolino monouso aumenta di un grado ogni ora che è bagnato; inoltre il pannolino usa e getta, sempre più assorbente, costringe il bambino a restare a contatto con i propri acidi urici e con le sostanze assorbenti non ecologiche troppo a lungo. Usando pannolini lavabili potrete constatare che le dermatiti da pannolino scompaiono in poche ore. Il pannolino lavabile, inoltre, mantiene la pelle più fresca di circa un grado rispetto all’usa e getta e permette una maggiore traspirazione.

VANTAGGIO ECOLOGICO Durante la crescita del bambino servono in media 4000 – 5000 pannolini monouso, immettendo quindi una tonnellata di rifiuti nell’indifferenziata. Un pannolino usa e getta impiega oltre 100 anni a degradarsi. Ci vuole una tazza piena di petrolio grezzo per fabbricare la plastica di ogni pannolino usa e getta e ci vogliono 4,5 alberi per fare la pasta utilizzata nei pannolini monouso consumati da un bambino, dalla nascita ai suoi due anni e mezzo. Un pannolino usa e getta sepolto nel terreno contamina suolo e acque sotterranee e produce 2,3 volte più acque di scarico (in fase di produzione) e 60 volte più rifiuti solidi dei pannolini ecologici.

WASHABLE DIAPERS DID YOU KNOW THAT... Modern washable diapers are completely different than those of the past and have huge advantages compared to both standard and ecological disposable types.

ECONOMIC BENEFIT In the long term, there are considerable savings, as these diapers can easily be reused. HYGIENIC ADVANTAGE When using washable diapers the typical diaper dermatitis disappears in a matter of hours. Washable diapers also keep the skin cooler by about one degree compared with disposable diapers and enable greater breathability. ECOLOGICAL ADVANTAGE During infancy an average of 5,000 disposable diapers are used generating about a ton of non- recyclable waste. A disposable diaper takes more than 100 years to degrade.

Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 La pista giusta PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica 1 2 3 4 5 NOVEMBRE 2017 PNEUMATICI E INERTI TIRES AND INERT MATERIALS PNEUMATICI, LO SAPEVI CHE... Gli pneumatici non possono essere conferiti al Centro di Raccolta Rifiuti ma devono essere smaltiti dalle officine autorizzate. Dal recupero degli pneumatici usati deriva la gomma riciclata, che si presta a molteplici applicazioni: • superfici drenanti per campi di erba sintetica, condotte idriche, asfalti • superfici antitrauma per aree gioco o pavimentazioni sportive • accessori per arredo urbano e stradale • componenti per infrastrutture viarie, tranviarie e portuali • materassi per allenamenti • manufatti vari (componenti e accessori per auto; fasce e ruote piene per valigie, pattini, carriole; suole per calzature; articoli di cancelleria) INERTI Gli inerti possono essere conferiti presso il Centro di Raccolta Rifiuti solo ed esclusivamente dai privati ed in piccole quantità.

PLASTICA UMIDO VETRO E LATTINE CARTA TIRES, DID YOU KNOW THAT... Tires are not accepted by Waste Recycling Drop Off Centres but must be disposed of by authorized shops. The recycling of used tires results in recycled rubber, which can be used in many applications: • drainage surfaces for synthetic grass fields, water conduits, asphalts • rubber safety surfaces for children’s play areas or sports flooring • urban and street furniture accessories • components for road, tram, and harbour infrastructure • mats for breeding farms • many other products INERT MATERIALS Inert materials can only be delivered to Waste Recycling Drop Off Centres by individuals and in small quantities.

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 La pista giusta PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA CARTA CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì 1 2 3 4 5 DICEMBRE 2017 PLASTICA PLASTIC Schiacciare i contenitori asciutti e puliti e raccoglierlinelsaccogiallosemitrasparente.

Per essere riciclata, la plastica viene portata in appositi impianti di selezione, triturata e lavata, per poi essere trasformata in nuova plastica e riutilizzata. COSA CONFERIRE: • piatti e bicchieri di plastica usa e getta sciacquati • tutti i tipi di bottiglie per acqua e bibite • flaconi dei prodotti per la pulizia della casa e l’igiene della persona • vaschette per alimenti in plastica e polistirolo • sacchetti per la spesa • grucce appendiabiti in plastica • imballi in polistirolo in piccole quantità COSA NON CONFERIRE: • giocattoli • elettrodomestici e articoli casalinghi • componenti e accessori auto, bici e moto • barattoli e contenitori per colle, vernici e solventi • cassette audio, videocassette e CD • oggettini in gomma, tubi in PVC • materiale elettrico PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO Polietilene tereftalato o arnite 1 PET Cloruro di polivinile 3 PVC Polipropilene o Molpen 5 PP Polietilene ad alta densità 2 PE-HD Polietilene a bassa densità 4 PE-LD Polistirene o Polistirolo 6 PS Tutte le altre plastiche 7 O Crush empty and clean containers and collect them in the semitransparent yellow bags.

Plastics to be recycled are first taken to special sorting plants, shredded and washed, before their transformation into a new reusable plastic.

WHAT YOU MAY LEAVE: • rinsed out disposableplastic plates andcups • all kinds of water and drink bottles • house cleaning and personal hygiene product bottles • rigid/flexible packages for food • plastic and polystyrene food trays WHAT YOU MAY NOT LEAVE: • toys • electrical and household appliances • car, bike and motor bike parts • tins and bags containing glues, paints and solvents • audio and video tapes,CDs • rubber items, PVC piping • electrical materials

Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 La pista giusta VETRO E LATTINE CARTA PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì 1 2 3 4 5 I rifiuti organici vanno raccolti nei sacchetti di mater-bi o in quelli della spesa biodegradabili. Il sacchetto, una volta pieno, deve essere ben chiuso e poi trasferito nell’apposito contenitore da esporre sulla pubblica via. Ritirare il contenitore una volta svuotato. COSA CONFERIRE: • resti di alimenti in genere • scarti di verdura e frutta • fondi di caffè e filtri di tè • ceneri in piccole quantitativi COSA NON CONFERIRE: • lettiere per animali • materiali non biodegradabili • stracci anche se bagnati • pannolini Organic waste must be collected in biodegradable bags.

When the bag is full, the bag must be closed carefully and put inside the special container which must be put on the street in order to be emptied by the relevant waste collection service. Get the container back once emptied.

WHAT YOU MAY LEAVE: • food waste in general • fruit and vegetables rejects • coffee grounds and tea bags • cold fireplace ashes • leaves and cut-off flowers WHAT YOU MAY NOT LEAVE: • animal litter • non-biodegradable materials • rags, even if they are wet • nappies GENNAIO 2018 ORGANICO ORGANIC WASTE PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE CARTA

Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 La pista giusta PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA VETRO E LATTINE CARTA VETRO E LATTINE CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì 1 2 3 4 5 FEBBRAIO 2018 COMPOSTAGGIO DOMESTICO DOMESTIC COMPOST CHE COS’È: È un processo naturale per ricavare del buon terriccio dagli scarti organici di cucina e del giardino. I VANTAGGI: • riduce alla fonte i rifiuti immessi nel sistema di raccolta; • contribuisce a risolvere il problema rifiuti: recuperarlo in proprio diminuisce i costi di smaltimento; • garantisce la fertilità del suolo, fornendo un fertilizzante naturale utilizzabile nell’orto, in giardino e per le piante in vaso; • consente un risparmio economico, limitando l’acquisto di terricci e concimi organici • permette di avere uno sconto sulla parte variabile della TARI.

PER RICHIEDERE LA COMPOSTIERA Compilare l’apposito modulo e consegnarlo all’ufficio tecnico. PLASTICA UMIDO WHAT IS IT? It’s a natural process to create good potting soil from organic food and garden waste. THE ADVANTAGES: • reduces waste at the source otherwise processed by the regular waste collection system; • contributes to solving the waste problem: sorting the organic waste directly by the users decreases disposal costs; • guarantees soil fertility by providing a natural fertilizer that can be used in gardens, yards, and potted plants; • it allows for economical savings, limiting the purchase of potting soil or organic fertilizers.

HOW TO REQUEST A COMPOST CONTAINER A compost container must be requested from the “Ufficio Tecnico” (technical office).

Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 La pista giusta PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA VETRO E LATTINE CARTA VETRO E LATTINE CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia

Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì 1 2 3 4 5 MARZO 2018 RACCOLTA DI SFALCI E RAMAGLIE COLLECTION OF MOWING AND PRUNING WASTE Occorre conferire questi rifiuti presso il Centro di Raccolta Rifiuti. Gli sfalci e le ramaglie sono indispensabili per produrre il compost. Mescolati all’umido fanno passare l’aria necessaria alla biodegradazione e impediscono la formazione di cattivi odori. COSA CONFERIRE: • sfalci d’erba, fiori recisi, ramaglie • potature di alberi e siepi • residui vegetali da pulizia dell’orto COSA NON CONFERIRE: • vasi in plastica o terracotta • nylon, sacchetti e cellophane • metalli, sassi e terra PLASTICA UMIDO This kind of waste can be dropped off directly at a Waste Recycling Drop Off Centre.

Mowing and pruning waste is indispensable for producing compost. When mixed with wet organic waste, it favours the aeration necessary for the biodegradation process preventing the generation of bad odours. WHAT YOU MAY NOT LEAVE: • cut grass clippings, dead flower trimmings, leaves and branches • tree and hedge pruning waste • garden waste WHAT YOU MAY NOT LEAVE: • plastic and terracotta vases • nylons or plastic bags • metals, stones or soil

Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 La pista giusta PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO PLASTICA UMIDO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO UMIDO SECCO VETRO E LATTINE VETRO E LATTINE CARTA CARTA VETRO E LATTINE CARTA VETRO E LATTINE CARTA Per qualsiasi informazione rivolgersi a: 800-178973 Comune di Fino Mornasco Assessorato Ecologia