Auditorium - Santa Cecilia

Auditorium - Santa Cecilia

  • auditorium dic 2019 FONDAZIONE MUSICA PER ROMA ROMA GOSPEL FESTIVAL XXIV EDIZIONE GUSTAVO DUDAMEL BRAHMS, SINFONIA N. 1 NICOLA PIOVANI LA MUSICA È PERICOLOSA EZIO BOSSO CONCERTO DI NATALE DAL 22 AL 31 DICEMBRE 5, 6 E 7 DICEMBRE 1 E 2 GENNAIO 21 E 22 DICEMBRE ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA VINICIOCAPOSSELA
  • BRITTI&GAZZÈ
  • NICOLAPIOVANI FIORELLAMANNOIA
  • LACHIARASTELLA
  • ARAMALIKIAN
  • GIGIPROIETTI PIERANUNZI/JOHNSON/BARON
  • FRESU/GALLIANO/LUNDGREN PISTADIPATTINAGGIO

Auditorium - Santa Cecilia

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AURELIO REGINA PRESIDENTE JOSÉ R.

DOSAL AMMINISTRATORE DELEGATO LAVINIA BIAGIOTTI CIGNA VICEPRESIDENTE AZZURRA CALTAGIRONE NICOLA MACCANICO MICHELE DALL’ONGARO INVITATOPERMANENTESENZADIRITTODIVOTO COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI PIETRO PENNACCHI PRESIDENTE VALTER PASTENA LEONARDO QUAGLIATA FONDAZIONE MUSICA PER ROMA PROGETTO EDITORIALE E REDAZIONE UFFICIO COMUNICAZIONE STRATEGICA FONDAZIONE MUSICA PER ROMA LUCIA RITROVATO RESPONSABILE NOEMI DI MURO GIORGIO ENEA SIRONI ELEONORA DONATI MARTA FONTANA ALESSANDRA MENICHINCHERI FRANCESCA POMPILI MARIA LAURA PROIETTI LUCIO COLAVERO ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA REDAZIONE UFFICIO COMUNICAZIONE ELISA PETTINARI RESPONSABILE LEANDRO GIORI UFFICIO STAMPA DANIELE BATTAGLIA CAPO UFFICIO TESTI DI UMBERTO NICOLETTI ALTIMARI DIREZIONE CREATIVA PROGETTO GRAFICO E ILLUSTRAZIONI CARLOS TOMAS LORA ACOSTA STAMPA QUINTILY SPA I LE INFORMAZIONI SUGLI EVENTI SONO SOGGETTE A MODIFICHE CONSULTABILI SUL SITO WWW.AUDITORIUM.COM MICHELE DALL’ONGARO PRESIDENTE – SOVRINTENDENTE ANTONIO PAPPANO DIRETTORE MUSICALE YURI TEMIRKANOV DIRETTORE ONORARIO PIERO MONTI MAESTRO DEL CORO E DEL CORO DI VOCI BIANCHE MAURO BUCARELLI SEGRETARIO ARTISTICO CLAUDIA BRIZZI DIRETTORE GENERALE CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE MICHELE DALL’ONGARO PRESIDENTE GIANNI LETTA VICEPRESIDENTE LUIGI ABETE FRANCO BASSANINI GIORGIO BATTISTELLI LUCA BERGAMO NICOLA BULGARI GIUSEPPE CORNETTO BOURLOT MATTEO D’AMICO VITTORIO DI PAOLA IVAN FEDELE LUIGI FERRARIS CARLO MARIA PARAZZOLI FRANCESCO STARACE COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI LUCA FAZIO PRESIDENTE VINCENZO DONNAMARIA PATRIZIA PADRONI auditorium dic 2019 FONDAZIONE MUSICA PER ROMA SPONSOR TECNICI MUSICA PER ROMA BEVERAGE PARTNER SPONSOR SOCI FONDATORI FORNITORE UFFICIALE DEGLI STRUMENTI PER FONDAZIONE MUSICA PER ROMA ALL’AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA SOCI FONDATORI DI DIRITTO SOCI FONDATORI PRIVATI PARTNER ISTITUZIONALI SPONSOR DELLA STAGIONE MEDIA PARTNER

Auditorium - Santa Cecilia
  • CONCERTI 2020 BIGLIETTIBIGLIETTI Giovedì 9 gennaio 2020 inizia la prevendita dei biglietti per la seconda parte della Stagione Sinfonica e da Camera dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia (concerti dal 24 febbraio 2020 a fine stagione).
  • Botteghino dell’Auditorium aperto tutti i giorni dalle ore 11:00 alle ore 20:00, nei giorni di concerto fino all’intervallo.
  • Botteghino di Via Vittoria (Via del Corso) dal lunedì al venerdì dalle ore 11:00 alle ore 19:00 sabato dalle 11:00 alle 14:00 pagamento solo con carta di credito o bancomat.
  • Punti vendita esterni elenco sul sito www.santacecilia.it
  • Call Center TicketOne telefonando al numero 892.101 (dall’estero +39.02.60060900) dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 21:00 sabato dalle ore 9:00 alle ore 17:30
  • Online sul sito www.santacecilia.it ©FabioLovino/contrasto Dove acquistare: ALEXBRITTIEMAXGAZZÈ MANUKATCHÈ/FLAVIOBOLTRO INMISSIONEPERCONTODIDIO GIO26DICEVEN27DIC SALA SANTA CECILIA  21:00 DA € 30,50 A 48 + D.P.
Auditorium - Santa Cecilia

Accademia Nazionale di Santa Cecilia | Dicembre 2019 GIOVEDÌ 28 NOVEMBRE  19:30 DA 19 A 52 EURO SABATO 30 NOVEMBRE  18:00 LUNEDÌ 2 DICEMBRE  20:30 SALA SANTA CECILIA Eleonora Buratto Ekaterina Semenchuk Francesco Demuro Dies Irae Il Requiem di Verdi Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Daniel Oren direttore Eleonora Buratto soprano Ekaterina Semenchuk mezzosoprano Francesco Demuro tenore Ain Anger basso Verdi Messa da Requiem Tutto parte dal testo, dalla parola, dal singolo termine. Giuseppe Verdi, il compositore della “parola scenica” affronta il testo liturgico partendo proprio dal singolo vocabolo sul quale costruisce la sua personalissima riflessione sul fine ultimo della vita che è l’assunto di un Requiem.Leimmaginisonorechenescaturiscono,tremendeedolorosamente toccanti, ne fanno uno dei massimi capolavori del genere.

Verdi dà voce ad una umanità sgomenta e attonita che si interroga sul mistero della morte non trovando risposte pur nella perentorietà del testo. È quel brivido umano, quella consapevolezza dell’impossibilità ad avvicinare un così grande interrogativo che ne percorre tutta la musica, che ne caratterizza gli slanci, gli aneliti di trascendenza nei quali però si insinua sempre il dubbio, il vuoto, l’“annientante nulla del pensiero”. Verdi rimane coerente con se stesso e con il suo mondo e i trattistilisticidellamusica,sepureviciniaquellidelteatromusicale,conferiscono all’opera una immediatezza, una sincerità, una espressione che sono quelli di tanti personaggi del suo teatro e che qui non hanno un nome: sono esseri umani colti nel momento supremo.

L’umanità sarà dunque rappresentata in questa occasione dall'israeliano Daniel Oren, alla testa di Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia, dagli italiani Eleonora Buratto e Francesco Demuro, dalla russa Ekaterina Semenchuk e dall’inglese Ain Anger. Ain Ainger

Auditorium - Santa Cecilia

DOMENICA 1 DICEMBRE  20:30 DA 18 A 38 EURO SALA SANTA CECILIA (D)Ivo Pogorelich Ivo Pogorelich pianoforte Bach Suite Inglese n. 3 BWV 808 Beethoven Sonata n. 11 op. 22 Chopin Barcarolle op. 60 Chopin Preludio op. 45 Ravel Gaspard de la nuit Ivo Pogorelich L“enfant terrible” del pianismo Ivo Pogorelich ritorna a Roma dopo alcuni anni e dopo avere ripreso un’intensa attività concertistica salutata dal plauso del pubblico e da una rinnovata attenzione critica. L’originalità delle interpretazioni del pianista, la sua tecnica, hanno fatto storia e hanno suscitato sempre accesi dibattiti, eppure il suo pianismo si afferma ogni volta con una smagliante forza musicale fatta anche di scelte anticonvenzionali ma non per questo meno persuasive e rivelatorie.

Nel suo recital romano inanella un programma basato su alcune pagine che sono capisaldi del suo repertorio, dalla Suite Inglese n. 3 di Bach al funambolico Gaspard de la nuit di Ravel passando per la Sonata op. 22 di Beethoven e per lo Chopin della Barcarolle op. 60 e del Preludio op. 45, ovvero un percorso storico e stilistico che richiede non solo qualità tecniche fondamentali ma nel quale Ivo Pogorelich saprà, ancora una volta, con l’originalità del suo pensiero musicale, aprire nuove prospettive e suscitare stupore ed entusiasmo.

Malcolm Crowthers

Auditorium - Santa Cecilia

GIOVEDÌ 5 DICEMBRE  19:30 DA 19 A 52 EURO VENERDÌ 6 DICEMBRE  20:30 SABATO 7 DICEMBRE  18:00 SALA SANTA CECILIA Dudamel Brahms Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Gustavo Dudamel direttore Rossini Semiramide: Sinfonia Schubert Sinfonia n. 2 Brahms Sinfonia n. 1 Cresciuto nell’ambito de El Sistema, lo straordinario progetto sociale e musicale che in Venezuela ha dato un fondamentale contributo alla vita di tanti giovani sottraendoli alle difficili condizioni di vita in quel paese, Gustavo Dudamel è oggi non solo uno dei direttori d’orchestra più prestigiosi del mondo ma una delle personalità artistiche più influenti del pianeta.

Ogni suo concerto, in Italia solo a Santa Cecilia, si configura come un avvenimento unico sul piano della qualità musicale. Dopo il successo enorme dei suoi concerti dello scorso giugno Dudamel è di nuovo sul podio dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia con un programma che ancora una volta ci restituirà la cifra straordinaria del suo fare musica, fatta di rigore ma percorsa sempre da un vitalismo contagioso capace di infondere alle sue esecuzioni una forza espressiva unica, travolgente. Il programma offerto a Roma e poi in una ampia tournée italiana – a conferma del legame speciale che il direttore ha instaurato con l’Orchestra di Santa Cecilia – è di quelli delle grandi occasioni: la Sinfonia dalla Semiramide di Gioachino Rossini, la Seconda Sinfonia di Franz Schubert piena di giovanile entusiasmo e la Prima Sinfonia di Johannes Brahms con il suo esaltante finale.

VENERDÌ 6 DICEMBRE  19:00 SPAZIORISONANZE Spirito Classico Introduzione all’ascolto con aperitivo con Giovanni Bietti Tournée italiana 10 DICEMBRE - TORINO, LINGOTTO 11 DICEMBRE - BRESCIA, TEATRO GRANDE 12 DICEMBRE - UDINE, TEATRO GIOVANNI DA UDINE 14 DICEMBRE - RIMINI, TEATRO GALLI MAIN PARTNER DELLA TOURNÉE ITALIANA

Auditorium - Santa Cecilia

Gustavo Dudamel © Rafael Pulido

Auditorium - Santa Cecilia

Accademia Nazionale di Santa Cecilia | Dicembre 2019 LUNEDÌ 9 DICEMBRE  20:30 DA 30 A 60 EURO SALA SANTA CECILIA EvgenyKissin EroicoBeethoven Evgeny Kissin pianoforte Beethoven Sonata n. 8 op. 13 "Patetica" Beethoven Variazioni "Eroica" op. 35 Beethoven Sonata n. 17 op. 31 n. 2 "La tempesta" Beethoven Sonata n. 21 op. 53 "Waldstein" Il recital di Evgeny Kissin apre idealmente le celebrazioni che nel 2020 il mondo musicale dedicherà ai 250 anni della nascita di Ludwig van Beethoven, nato il 17 dicembre 1770 a Bonn. Il pianista russo esegue infatti un intero programma beethoveniano con tre Sonate e un ciclo di Variazioni.

Si comincia con la celeberrima Sonata n. 8 op. 13 “Patetica” per arrivare alla “Waldstein” attraverso la Sonata detta “La tempesta” e le Variazioni “Eroica” - su temi dell’omonima Sinfonia - ripercorrendo quasi in maniera cronologica, e quindi anche stilistica, l’arco creativo dell’opera pianistica di Beethoven fino alle soglie dell’ultima fase. Un’occasione straordinaria considerando l’autorevolezza del pianismo di Kissin, oggi tra i maggiori interpreti della tastiera, per riascoltare una serie di capolavori assoluti parte di quel "Nuovo Testamento" della musica, così Hans von Bülow definì il ciclo delle 32 Sonate di Beethoven, considerato che lo stesso von Bülow definiva il Clavicembalo Ben temperato di Bach come il Vecchio Testamento.

Evgeny Kissin © Johann Sebastian Hänel

Auditorium - Santa Cecilia

SABATO 21 DICEMBRE  20:30 DA 19 A 52 EURO DOMENICA 22 DICEMBRE  20:30 SALA SANTA CECILIA Ezio Bosso EzioBosso ConcertodiNatale Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia Ezio Bosso direttore Beethoven Sinfonia n. 5 Sinfonia n. 7 Figura singolare nel panorama musicale odierno, Ezio Bosso si è ritagliato uno spazio importante che ne fa oggi in Italia non solo un musicista di caratura straordinaria ma anche un appassionato e coinvolgente divulgatore di musica classica. Partendo dalla sua attività compositiva rivolta principalmente al cinema o a quel territorio a mezza strada tra la musica d’arte e quella di consumo, Ezio Bosso ha saputo convincere una platea dai numeri impressionanti ad approcciare la musica senza barriere di stile e di genere spostando però l’attenzione verso la musica più importante e forse meno frequentata dalla maggior parte degli ascoltatori.

Alcuni autori classici spiegati in concerto ma anche in una serie di trasmissioni televisive di successo sono divenuti più familiari a quanti ne ignoravano persino l’esistenza. Siete quindi tutti invitati a festeggiare il Natale in compagnia di Ezio Bosso e di due delle più belle e coinvolgenti Sinfonie di Beethoven, la Quinta e la Settima e sarete conquistati dalla capacità di Bosso di proporvele senza barriere, senza intellettualismi ma per il solo piacere di ascoltare grande musica.

Auditorium - Santa Cecilia

I grandi concerti di gennaio IlmandolinodiVivaldi MERCOLEDÌ 8 GENNAIO  20:30 DA 18 A 38 EURO SALA SINOPOLI Archi di Santa Cecilia Luigi Piovano direttore e clavicembalista Avi Avital mandolino Vivaldi Concerti per mandolino e archi RV 93 e RV 425 Bach Concerto Italiano BWV 971 per mandolino e archi Respighi Antiche danze e arie Rota Concerto per archi AviAvital Ilviolinistasultetto LaCreazione GIOVEDÌ 9 GENNAIO  19:30 DA 19 A 52 EURO VENERDÌ 10 GENNAIO  20:30 SABATO 11 GENNAIO  18:00 SALA SANTA CECILIA Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Manfred Honeck direttore Robin Johannsen soprano (Eva e Gabriel) Maximilian Schmitt tenore (Uriel) Tareq Nazmi basso (Raphael e Adam) Haydn La Creazione GIOVEDÌ 23 GENNAIO  21:00 15 EURO SALA SANTA CECILIA - FUORI ABBONAMENTO Orchestra Filarmonica di Zagabria Roby Lakatos & Ensemble Dawid Runtz direttore Mia Pecnik, Ivan Krpan pianoforte Bersa Idillio per orchestra Beethoven Concerto per pianoforte n.

3: Allegro con brio Liszt Concerto per pianoforte n. 1 Lisinski Grande Polacca Brahms Danza Ungherese n. 1 e n. 6 Devčić Suite Istriana: Danza popolare Sarasate Zigeunerweisen Dunajewski I Cosacchi del Kuban: Kalina Williams Schindler's list Bock Il violinista sul tetto IN OCCASIONE DELL'INIZIO DELLA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA DI CROAZIA DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA OrchestraFilarmonicadiZagabria

Rivolti ad un vasto pubblico, i Family Concert sono destinati a giovani,studentiefamigliecheintendonoavviareunrapporto"leggero" e vivo con l'esperienza dell'ascolto musicale. In Croce e delizia... signora mia! Simona Marchini, innamorata dell’Opera sin da bambina, racconta tre storie appassionanti - quelle della cosiddetta trilogia popolare di Giuseppe Verdi composta da Traviata, Rigoletto e Trovatore - intercalate dalle note di Paolo Restani, interprete delle più celebri parafrasi di Liszt su temi verdiani.

Scopri la rassegna su www.santacecilia.it/familyconcert FamilyConcert Le domeniche in musica a Santa Cecilia Una matinée con Simona Marchini pianoforte Paolo Restani con la collaborazione di Marco Mattolini DOMENICA 22 DICEMBRE  12:00 12 EURO, UNDER 30: 8 EURO SALA PETRASSI SantaCeciliaEducation Croce e delizia...

signora mia! Storiedivitavissutaperpianoforteevocerecitante. ConcertidiNatale dellecompaginigiovanili 12 EURO, UNDER 18: 8 EURO SABATO 14 DICEMBRE  11:30 SALA SANTA CECILIA Laboratorio Corale e Schola Cantorum Vincenzo Di Carlo direttore SABATO 14 DICEMBRE  18:30 SALA SANTA CECILIA JuniOrchestra Kids1 e 2, Teen Simone Genuini direttore VENERDÌ 20 DICEMBRE  18:00 SALA SINOPOLI Coro Voci Bianche e Cantoria Piero Monti direttore del Coro Voci Bianche Massimiliano Tonsini direttore della Cantoria VENERDÌ 20 DICEMBRE  21:00 SALA SINOPOLI Chorus & OrchExtra Massimiliano Tonsini e Giordano Ferranti direttori DOMENICA 5 GENNAIO  11:30, 17:30 15 EURO, UNDER 18: 10 EURO LUNEDÌ 6 GENNAIO  11:30 SALA SANTA CECILIA CosaBolleinOrchestra? Toccate, fughe e...

scivoloni! Spettacolo. Età consigliata: per tutte le età a cura di e con Michele Cafaggi e Davide Baldi JuniOrchestra Kids2 dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Direttore Simone Genuini Tutto è pronto per il Concerto dell'Epifania: il Direttore e la JuniOrchestra Kids2 sono pronti per esibirsi davanti al pubblico, ma cosa succederà quando improvvisamente arrivano due musicisti un pò strampalati con nuovi formidabili strumenti musicali che emettono note leggere, colorate, trasparenti e silenziose, come...Bolle di Sapone? Chissà cosa bolle in orchestra! IlsegretodiIsabella Presentazione - concerto.

Età consigliata: 9 - 14 anni con la scrittrice Lia Levi Matteo Corradini moderatore Gabriele Coen clarinetto e Gianluca Casadei fisarmonica con la partecipazione degli allievi dei Corsi di Alto perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia.

Il costo del biglietto include una copia del libro. GIOVEDÌ 23 GENNAIO  10:30 5 EURO SALA SINOPOLI

AU D I TO R I U M PA TAG I

Natale sta per arrivare e un’atmosfera magica sta per avvolgere l’Auditorium. L’appuntamento è dall’8 dicembre al 6 gennaio con un calendario ricco di appuntamenti, tra novità e grandi classici. Il Parco della Musica ospiterà anche quest’anno l’immancabile pista di ghiaccio dove grandi e piccini potranno pattinare a ritmo di musica. Tante le sorprese musicali. Tra gli ospiti più attesi c’è Vinicio Capossela, l’8 dicembre, con il suo nuovo spettacolo Ballate per uomini e bestie.

Ancora musica e parole per il Viaggio di NeaCo’, una favola in forma di concerto frutto dell’intuizione di Neapolitan Contamination, l’11 dicembre. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno torna la Jumpin’Jive Orchestra con un programma dedicato ai canti di Natale arrangiati in chiave swing (12 dicembre). Per gli appassionati di jazz è in arrivo un prezioso regalo: la reunion, dopo 15 anni di assenza dalla Capitale, del trio formato da Pieranunzi, Johnson e Baron (11 dicembre).

Il 22 dicembre parte l’attesissimo Festival Gospel con il Chicago Mass Choir, l’Harlem Gospel Choir, il South Carolina Mass Choir, Dennis Reed & Gap e Danell Daymon & Greater Works. Il 26 e 27 dicembre torna il duo Max Gazzè e Alex Britti accompagnato dal batterista Manu Katchè e dal trombettista Flavio Boltro. Tra le voci femminili in programma il 26 dicembre il concerto di Grazia Di Michele, Mariella Nava e Rossana Casale e il 28 dicembre quello di Fiorella Mannoia. Per i più giovani il 29 e il 30 dicembre arriva Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban™ in Concerto. Una straordinaria formazione di oltre 120 musicisti tra Orchestra e Coro, eseguirà dal vivo la magica partitura di John Williams con la direzione di Timothy Henty, in sincrono con il film proiettato in alta definizione.

Il 31 dicembre, mentre nella Sala Sinopoli si festeggerà l’arrivo del nuovo anno con la magia gospel del gruppo Danell Daymon & Greater Works, nella Sala Santa Cecilia si brinderà in compagnia di Gigi Proietti che torna a grande richiesta con il suo Cavalli di battaglia.

L’annonuovoiniziacon2seratediNicolaPiovanieilsuoprogettoLaMusicaèpericolosa . Infine sarà ancora una volta Ambrogio Sparagna, accompagnato dall’Orchestra popolare italiana, a chiudere le festività il 6 gennaio con la Chiarastella. PISTA DI PATTINAGGIO DALL’8 DICEMBRE 2019 AL 12 GENNAIO 2020 APERTO TUTTI I GIORNI DALLE 11:00 ALLE 24:00 DOMENICA E FESTIVI DALLE 10:00 ALLE 24:00 24 DICEMBRE DALLE 11:00 ALLE 18:00 25 DICEMBRE DALLE 15:00 ALLE 24:00 31 DICEMBRE DALLE 11:00 ALLE 01:00 #nataleAuditorium

22–31 DICEMBRE ROMA GOSPEL FESTIVAL XXIV EDIZIONE Il Roma Gospel Festival è il più importante festival gospel europeo, nel quale vengono presentati alcuni dei migliori gruppi di spiritual e gospel provenienti dagli Stati Uniti.

Il festival, diretto da Mario Ciampà, giunto alla ventiquattresima edizione, non ha mai perso la propria magia. Che si tratti di ondeggiare, cantare, ballare o semplicemente battere le mani, ogni concerto è un’esperienza unica. Di qualunque stile sia, tradizionale, contemporaneo, rhythm'n blues o pop, lasciatevi andare, aprite il vostro cuore e fatevi trasportare da questa benefica ondata di energia spirituale.

IN EVIDENZA

SALA SINOPOLI DOM 22  17:30 E 21:00 LUN 23  21:00 DA 17,50 A 22 € + D.P. DOM 22 E LUN 23 DIC SALA SANTA CECILIA  17:30 E 21:30 DA 22 A 30,50 € + D.P. SALA SINOPOLI  21:00 DA 22 A 26,50 € + D.P. MAR 25 DIC GIO 26 DIC DA VEN 27 A DOM 29 DIC STUDIO 2 VEN 27 DALLE  14:00 SAB 28 E DOM 29 DALLE  10:00 INFO: EDUCATIONAL@MUSICAPERROMA.IT SALA SINOPOLI LUN 30 DIC  21:00 DA 22 A 26,50 € + D.P. MAR 31 DIC  22:00 DA 43,50 A 52,50 € + D.P. Assistere a un concerto di Danell Daymon & Greater Works è un viaggio emozionale, una sensazione di quiete supportata da panoramiche vocali intense, sonorità moderne e carismatica spettacolarità.

Daymon e i suoi ragazzi ricalcano una formula gospel-pop innovativa, confermando le straordinarie doti dei singoli vocalist. Ballate intrise di groove e piacevoli up-tempo che si colorano di voci e strumenti, canzoni & hit della tradizione nero-americana suonate con il cuore, cariche di amore per le radici. DANELL DAYMON & GREATER WORKS LUN 30 E MAR 31 DIC Laboratorio sulla musica gospel tenuto dal poliedrico e geniale artista Daniel Reed. Il seminario è aperto a tutti, basta avere una giusta intonazione e una minima conoscenza dell’inglese, non è infatti richiesta la lettura della notazione musicale e saranno ben accetti i Cori Gospel già attivi.

Alla fine del corso, per chi vorrà partecipare, è prevista una esibizione che si inserirà nell’ambito del Roma Gospel Festival.

TOTAL GOSPEL EXPERIENCE WITH DENNIS REED & THE GAP LABORATORIO DI MUSICA GOSPEL A CURA DI DENNIS REED DA VEN 27 A DOM 29 DIC Dennis Reed, artista poliedrico e geniale, grande pianista e vocalist, arriva al Roma Gospel Festival con il suo gruppo GAP God’s Appointed People. Partendo dalla musica sacra della tradizione afroamericana, Dennis mescola sapientemente le sonorità e gli stili più moderni come r'n'b e hip hop creando uno stile nuovo e accattivante. Nelle numerose e seguitissime performance negli USA oltre a dirigere il coro è anche coreografo e ballerino. DENNIS REED & GAP SALA SINOPOLI VEN 27 E SAB 28 DIC  21:00 DOM 29 DIC  18:00 DA 22 A 26,50 € + D.P.

Fondata e diretta da Michael Brown, il South Carolina Mass Choir nasce alla fine degli anni '90 per dare spazio ai molti giovani appassionati desiderosi di esprimere il proprio talento. In pochi anni il coro raggiunge le 45 unità e diventa una delle formazioni giovanili più interessanti e acclamate di gospel contemporaneo, capace di interpretare non solo le forme moderne del gospel ma anche quelle più tradizionali rivisitate con gusto e creatività in linea con le nuove tendenze contemporanee.

SOUTH CAROLINA MASS CHOIR L’Harlem Gospel Choir è il più famoso Coro Gospel d’America. Dal 1986, Allen Bailey e il suo coro, formato dalle più belle voci di Harlem e New York City, girano il mondo condividendo con il pubblico la gioia nella fede e raccogliendo fondi per opere di bene. Ha collaborato con artisti come Diana Ross, Bono, Simple Minds, Sinead O’Connor e i Gorillaz. Ogni domenica il coro si esibisce al B.B. King blues di New York. Il repertorio comprende gospel tradizionali e contemporanei, jazz e blues. HARLEM GOSPEL CHOIR Con la forza soul di un coro gospel tradizionale, il Chicago Mass Choir ha entusiasmato il pubblico di tutto il mondo con la sua voce penetrante e la sua dinamica musicalità.

Con quattordici dischi pubblicati e distribuiti a livello internazionale, sempre ai vertici del gradimento di pubblico e critica, è senza dubbio una delle corali Gospel più prestigiose e conosciute degli Stati Uniti. In Italia si presenta con 13 elementi selezionati dalla formazione originale di circa ottanta elementi. CHICAGO MASS CHOIR DIC 2019 | STAGIONI DELLE ARTI RIDUZIONI I LOVE AUDITORIUM PER I GIOVANI DAI 18 AI 30 ANNI WORKSHOP GOSPEL

INFO SALA SANTA CECILIA  21:00 DA 26,25 A 53 € + D.P. VINICIO CAPOSSELA BALLATE PER UOMINI E BESTIE DOM 8 DIC Vinicio Capossela presenta il nuovo progetto Ballate per uomini e bestie, “un cantico per tutte le creature, per la molteplicità, per la frattura tra le specie e tra uomo e natura”. Un’opera di grande forza espressiva che guarda alle pestilenze del nostro presente travolto dalla corruzione del linguaggio, dal neoliberismo, dalla violenza e dal saccheggio della natura. Un canzoniere che, evocando un medioevo fantastico, mette in mostra le similitudini che lo legano alle cronache dell’oggi.

INFO SALA SANTA CECILIA  21:00 DA 30,50 A 48 € + D.P. ALEX BRITTI E MAX GAZZÈ MANU KATCHÈ FLAVIO BOLTRO GIO 26 E VEN 27 DIC IN MISSIONE PER CONTO DI DIO Un’idea nata come un tributo alle comuni radici blues e ai fumosi locali europei in cui Britti e Gazzè si sono ritrovati a suonare insieme negli anni '90, In Missione per Conto di Dio è il concerto evento che ha aperto l'ultima edizione di UmbriaJazz. Andato in scena per la prima volta nel 2017 nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, torna a casa il 26 e 27 dicembre arricchito di due eccezionali musicisti: Manu Katchè alla batteria e Flavio Boltro, ancora una volta ospite del trio.

ARTISTI Alex Britti e Max Gazzè Manu Katchè batteria SPECIAL GUEST Flavio Boltro tromba © PHOTO STIMONE CECCHETTI IN EVIDENZA

INFO SALA SANTA CECILIA  21:00 DA 35 A 69 € INFO SALA SANTA CECILIA  21:30 DA 83,50 A 162 € + D.P. FIORELLA MANNOIA PERSONALE TOUR CAPODANNO CON GIGI PROIETTI CAVALLI DI BATTAGLIA SAB 28 DIC MAR 31 DIC Fiorella Mannoia chiude all'Auditorium Parco della Musica il suo Personale Tour. Un’occasione per ascoltare dal vivo i brani tratti dal suo ultimo progetto discografico, Personale, e i suoi maggiori successi. L'album è composto da 13 brani, 13 storie che raccontano consapevolezze e prese di coscienza, riflessioni su se stessi, sull’umanità, la vita, i sentimenti.

A rafforzare il racconto delle canzoni anche le fotografie realizzate da Fiorella in varie parti del mondo. A grande richiesta il 31 dicembre torna Gigi Proietti con Cavalli di Battaglia, un excursus nel suo repertorio popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, multiculturale. Un'occasione per rivederlo in scena accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti da Mario Vicari, da un corpo di ballo, da attori del suo Laboratorio e dalle figlie Susanna e Carlotta che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e la loro vis comica.

DIC 2019 | STAGIONI DELLE ARTI © PHOTO LUISA CARCAVALE ARTISTI Fiorella Mannoia voce; Diego Corradin batteria; Claudio Storniolo pianoforte, tastiere; Luca Visigalli basso; Carlo Di Francesco percussioni, direzione musicale; Max Rosati, Alessandro "Doc" De Crescenzo chitarre

INFO SALA SINOPOLI MER 1  18:00 GIO 2  21:00 DA 20 A 25 € RIDUZIONI I LOVE AUDITORIUM NICOLA PIOVANI LA MUSICA È PERICOLOSA MER 1 E GIO 2 GEN Torna all'Auditorium Nicola Piovani con La musica è pericolosa, un racconto musicale narrato dagli strumenti che agiscono in scena. Un viaggio musicale in cui Piovani racconta al pubblico il senso dei frastagliati percorsi che l’hanno portato a fiancheggiare il lavoro di artisti come, tra gli altri, De André, Fellini e Magni alternando l’esecuzione di brani teatralmente inediti a nuove versioni di brani più noti, riarrangiati per l’occasione.

INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA 23 A 28 € + D.P. EMOZIONI SAB 4 GEN VIAGGIO TRA LE CANZONI DI MOGOL E BATTISTI Una serata per rendere omaggio a due fra i più grandi artisti della musica italiana: Mogol e Battisti. Mogol racconterà dal palco aneddoti e genesi delle canzoni, ripercorrendo il lungo e fortunato sodalizio artistico con Lucio, da Mi ritorni in mente, a La Collina dei Ciliegi ad Anima Latina, passando per i capolavori che hanno fatto sognare generazioni di italiani. Gianmarco Carroccia, accompagnato da un’orchestra di 16 elementi, interpreterà le canzoni. Non mancheranno ospiti speciali.

A CURA DI SKYLINE SRL E ULTRALIVE SRL ARTISTI Gianmarco Carroccia Mogol e Orchestra ARTISTI Marina Cesari sax, clarinetto Pasquale Filastò violoncello, chitarra Ivan Gambini batteria, percussioni Marco Loddo contrabbasso Rossano Baldini tastiere, fisarmonica Nicola Piovani pianoforte IN EVIDENZA

INFO SALA SINOPOLI  18:00 € 15 ABBONAMENTO OPI 4 EVENTI 40 €: 5 O 6 GEN La Chiarastella 23 FEB La Tarantella del Carnevale 7 APR Li canti della Gatta Cenerentola 1 MAG Si canta Maggio Max 4 a persona in vendita presso il Bottegnino centrale dell'Auditorium e online INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 18 € +D.P XIII EDIZIONE LA CHIARASTELLA COME IN CIELO COSÌ IN STRADA PAOLO JANNACCI & BAND CANTERÒ DOM 5 E LUN 6 GEN LUN 6 GEN I CANTI DI NATALE NELLE TRADIZIONI POPOLARI Il 5 e il 6 gennaio 2020, in esclusiva per Natale all'Auditorium, l'Orchestra Popolare Italiana propone la ChiaraStella, un progetto originale di Ambrogio Sparagna che, anche quest'anno, raccoglie l'invito della Caritas Diocesana di Roma per la campagna di solidarietà dal titolo significativo Come in Cielo così in Strada.

Fra i protagonisti di questa edizione spicca la presenza di Fausta Vetere, regina della canzone popolare italiana, voce solista della Nuova Compagnia di Canto Popolare e indimenticabile interprete della Gatta Cenerentola, che eseguirà alcuni antichi canti napoletani accompagnati dalla sordellina, la tipica zampogna “cortese” del Seicento napoletano di cui si era perduta traccia e che, solo recentemente, è stata ricostruita da Marco Tomassi, musicologo e virtuoso zampognaro dell'Orchestra Popolare Italiana. Nell’attenta ricerca dei suoni legati alle tradizioni del Natale, la ChiaraStella si arricchisce della presenza della grande tradizione dei canti ortodossi ancora in funzione in Grecia, ad Atene in particolare, che saranno magistralmente interpretati da Theodoro Melissinopoulos, una delle voci più autentiche della scena musicale ellenica.

Con il Gruppo di danze popolari greche Sirtos, Melissinopoulos proporrà alcuni esempi di danze cerimoniali e canti tipici del repertorio bizantino dell'Avvento. Anche quest’anno dunque, grazie all’energia realizzata dall'incontro di diverse culture musicali e dal dialogo interreligioso, la ChiaraStella si annuncia come un evento straordinario che animerà e caratterizzerà il ricco calendario del Natale all’Auditorium. Paolo Jannacci presenta Canterò, il suo primo album da cantautore. Pianista, compositore, figlio d’arte, Jannacci è da oggi in primo piano sulla scena della canzone d’autore. L'album contiene 10 brani che tracciano un percorso tra inediti, importanti collaborazioni e cover particolarmente significative e sentite.

Un’opera che unisce novità e maturità, dove si ritrova l’eredità di un’imprescindibile tradizione cantautorale accanto a uno sguardo calato nel mondo di oggi.

PHOTO LUISA CARCAVALE DIC 2019 | STAGIONI DELLE ARTI ARTISTI Un progetto originale di Ambrogio Sparagna Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica diretta da Ambrogio Sparagna Coro Popolare diretto da Anna Rita Colaianni e con la partecipazione di Fausta Vetere, Thedoro Melissinopoulos e il Gruppo di danze popolari greche Sirtos ARTISTI Paolo Jannacci; Marco Ricci basso; Stefano Bagnoli batteria; Daniele Moretto tromba

INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA 22 A 28 € + D.P. ARCHIVE 25 MAR 3 DIC Arrivano in Italia per festeggiare i primi 25 anni di attività gli Archive, il collettivo britannico nato da un’idea di Darius Keeler e Danny Griffiths che comprende artisti individuali come Pollard Berrier, Rosko John, Dave Pen, Maria Q, Holly Martin, Steve Harris, Jonathan Noyce, Steve “The Menace” Davis, Steve “Smiley” Barnard e Mickey Hurcombe.

La band ha esordito con Londinium, un mix di progressive rock, trip-hop ed elettronica che li ha definiti subito come un progetto controtendenza. © PHOTO ANTON CORBIJN INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA 35 A 55 € + D.P. ARA MALIKIAN GIO 5 DIC ROYAL GARAGE WORLD TOUR Musica classica che si fonde con il rock and roll, sferzate di punk e accenni di elettronica. Tra i più brillanti ed espressivi violinisti contemporanei, capace di combinare la tradizione armena con influenze mediorientali ed europee, Ara Malikian torna all’Auditorium Parco della Musica con il suo Royal Garage World Tour, il nuovo progetto dedicato all'essenza della musica, forgiato da anni di viaggi in tutto il mondo alla scoperta dei suoni migliori e più caratteristici.

ARTISTI Ara Malikian violino Humberto Armas viola Georvis Pico percussioni Cristina López violoncello Ivan Ruiz Machado basso Anna Milman violino Tony Carmona chitarra Iván “Melon” Lewis tastiere IN EVIDENZA

INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA 16 A 20 € + D.P. INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA € 21,75 A 30,50 + D.P GIOVANNI TRUPPI PINK SONIC VEN 6 DIC SAB 21 DIC Dopo i consensi di pubblico e critica per il suo ultimo album Poesia e Civiltà e un tour sui palchi dei migliori club e dei più importanti festival italiani, il cantautore e polistrumentista napoletano Giovanni Truppi torna in concerto con grandi novità. Truppi ha pubblicato 4 dischi di inediti. Ha ricevuto nel 2017 il Premio Nuovo Imaie per la migliore interpretazione al Premio Tenco e nel 2019 il MEI (Meeting Etichette Indipendenti) lo ha insignito del premio PIMI 2019 come Miglior Artista Indipendente dell’Anno.

Pink Sonic celebra il mito dei Pink Floyd. Anima del progetto è Francesco Pavananda, cantante e chitarrista di caratura internazionale, talento eccentrico che si dedica alla perenne e inesauribile ricerca dell’anima e del sound di David Gilmour. La direzione artistica maniacale, la scelta dei musicisti, le luci, i laser e l’immancabile cerchio di 5 metri ove vengono proiettate immagini oniriche e disegni luci superbi, rendono lo show uno spettacolo unico ed esaltante. ARTISTI Francesco Pavananda chitarre e voce William Moor batteria Michele Lavarda basso e voci Gioel Stradiotto tastiere Gabriele Andreotti sax Marco Marinato chitarra ritmica Valerie Buckley, Manuela Milanese, Nicole Stella voci ARTISTI Giovanni Truppi chitarra, piano e voce Paolo Mongardi batteria Giovanni Pallotti basso Daniele Fiaschi chitarra Duilio Galioto tastiere Nicoletta Nardi voce e tastiere DIC 2019 | STAGIONI DELLE ARTI

INFO SALA PETRASSI  21:00 27 € + D.P. INFO SALA PETRASSI  21:00 DA 18 A 25 € CANZONE UN OMAGGIO A LUCIO DALLA ALESSANDRO HABER HABER E LE SUE CANZONI MER 4 DIC VEN 6 DIC Un atto d’amore verso Lucio Dalla. Un’orchestra di quaranta elementi farà rivivere in veste sinfonica le musiche del grande cantautore in un viaggio multiforme nell’ingegno creativo del genio di Bologna. Non mancheranno aneddoti, racconti, testimonianze. Alla voce Gianmarco Dottori, cantante e cantautore, con l’Orchestra Giovanile di Roma diretta da Vincenzo Di Benedetto e dalla Spaghetti Band. Alessandro Haber, oltre al cinema e al teatro, ha sempre avuto un sogno: quello di cantare.

Ha realizzato diversi album grazie alla spinta didueimportantimaestri:Francesco de GregorieMimmo Locasciulli. Accompagnato da un quartetto di archi, pianoforte, chitarra e percussioni il grande attore porterà in scena un sunto delle sue esperienze musicali interpretando brani appositamente scritti per lui e reinventando alcuni classici della musica italiana riarrangiati da Sasà Flauto. ARTISTI Orchestra Giovanile di Roma Vincenzo Di Benedetto direttore Gianmarco Dottori voce Spaghetti Unplugged band Luca Bellanova tastiere, orchestrazione; Michele Bellanova chitarre, orchestrazione; Andrea Zanobi basso; Matteo Di Francesco batteria CONCERTI INFO SALA SINOPOLI  21:00 DA 24,50 A 28 € + D.P.

RIDUZIONI I LOVE AUDITORIUM. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 20 € + D.P. ARTISTI Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti; Richard Galliano fisarmonica, accordina; Jan Lundgren pianoforte ROMA JAZZ FESTIVAL FRESU / GALLIANO / LUNDGREN MARE NOSTRUM PIETRO ROFFI 1999 DOM 1 DIC LUN 2 DIC Paolo Fresu è uno dei massimi rappresentanti del jazz italiano. Nella sua concezione musicale e culturale l’espressione Mare Nostrum evoca il ricordo di un antico crocevia di popoli, culture e tradizioni, un posto attraversato da milioni di persone dove ognuno si sentiva a casa. In questo progetto è affiancato da due grandi musicisti: Richard Galliano e Jan Lundren.

L’intreccio di linguaggi diversi fa di Mare Nostrum un capolavoro di altissima qualità artistica. Dopo il debutto con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia lo scorso settembre nel concerto per i novant’anni di Morricone, Pietro Roffi torna all’Auditorium Parco della Musica per presentare 1999, il suo progetto inedito per fisarmonica ed elettronica. Dieci brani originali in cui l’elemento acustico ed esotico espresso dalla fisarmonica si fonde con l’etereo espresso dall’elettronica.

PHOTO ACT-STEVEN HABERLAVND 2018 Una produzione Arte2o - Spaghetti Unplugged in collaborazione con I Concerti nel Parco

INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € + D.P. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € + D.P. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 20 € ARTISTI Antonio Carluccio, Luigi Carbone, Giovanni Imparato e Aldo Perris autori del progetto; Antonio Carluccio e Aldo Perris regia Piccola orchestra NeaCo': Giovanni Imparato percussioni e voce; Aldo Perris basso e voce; Luigi Carbone tastiere, voce e voce narrante; Antonio Carluccio chitarra e voce; Mats Eric Hedberg chitarra ben temperata, E-Bow e voce; Davide Grottelli flauto dolce, flauto traverso, clarinetto, sax soprano e sax tenore; Anna Rita di Pace violino e voce MINNIE MINOPRIO LA CANZONE AMERICANA NEL VENTESIMO SECOLO VENERUS & HIS ORCHESTRA NEAPOLITAN CONTAMINATION IL VIAGGIO DI NEACO' FAVOLA IN FORMA DI CONCERTO VEN 6 DIC SAB 7 DIC MER 11 DIC Un tributo alle granda canzone americana di Gershwin, Rodgers & Hart, Kern, Porter e tanti altri per una serata indimenticabile con Minnie Minoprio, artista d'eccezione che interpreterà al meglio queste meravigliose melodie accompagnata dalla Big Fat Band and Chorus.

Dopo il tour estivo, Venerus torna con uno show rinnovato in cui presenterà dal vivo i suoi due EP A che punto è la notte e Love Anthem. L’appuntamento del 7 dicembre al Teatro Studio Borgna sarà una vera e propria data evento, uno show esclusivo dove il protagonista sarà Venerus & His Orchestra, insieme ad alcuni ospiti davvero speciali. Unafavolainformadiconcerto,natadall’intuizionediAntonioCarluccio, Luigi Carbone, Giovanni Imparato e Aldo Perris. Il viaggio di NeaCo’ narra di un percussionista napoletano che lascia la sua città per girare il mondo. Un viaggio tra i continenti e gli stili musicali per una totale contaminazione della canzone napoletana con i generi del mondo.

INFO SALA PETRASSI  21:00 17,50 € + D.P. ARTISTI Enrico Pieranunzi pianoforte Marc Johnson contrabbasso Joey Baron batteria PIERANUNZI / JOHNSON / BARON REUNION CONCERT MER 11 DIC Dopo 15 anni di assenza lo straordinario trio formato da Pieranunzi, Johnson e Baron torna a Roma. Tra i trii internazionali di Enrico Pieranunzi quello con Marc Johnson e Joey Baron ha certamente il posto d’onore, non solo per i 9 cd registrati insieme ma, soprattutto, per la straordinaria empatia artistica che ne ha sempre caratterizzato le performance. Formatosi nel lontano 1984, il trio è diventato un vero e proprio gruppo cult idolatrato da musicisti, amanti del jazz e non solo.

MICHAEL SHEERER

INFO SALA SINOPOLI  21:00 20 € ARTISTI Vinile (D.W. Caruso) testi, musiche, voce; Gianni Romani pianoforte e tastiere; Andrea Alivernini batteria e percussioni; Emanuele Ciampichetti basso elettrico; Emanuele Vecchi chitarre; Andrea Verlingieri fiati ARTISTI Jasmine Tommaso voce; Giovanni Tommaso contrabbasso; Claudio Filippini piano; Alex Pacho Rossy batteria e percussioni; Andrea Molinari chitarra INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € VINILE SOLA ANDATA PER L’INFERNO RECORDING STUDIO GIOVANNI TOMMASO & JASMINE TOMMASO QUINTET AS TIME GOES BY VEN 13 DIC MAR 17 DIC Vinile è una delle ultime icone classic/rock della Capitale, un cantastorie di giorni passati, di ardenti passioni, di sogni infranti, di cuori spezzati, di gioie infinite, di tragiche sconfitte e giuste vendette.

Non canta, sputa anima, la sua. Tra chitarre elettriche ed hammond, Vinile (D.W. Caruso) con la sua band al completo, presenterà il nuovo album Sola andata per l’inferno oltre ad alcuni classici del suo repertorio. Impossibile mancare. Aprirà il concerto la giovane cantautrice Olivia. Il nuovo Recording Studio, la rassegna che permette al pubblico di assistere alla registrazione live dei dischi della Parco della Musica Records, avrà come protagonisti il contrabbassista Giovanni Tommaso e sua figlia Jasmine alla voce accompagnati da Claudio Filippini al pianoforte, Alex Pacho Rossy alla batteria e Andrea Molinari alla chitarra.

La collaborazione "padre e figlia" celebra il passaggio del tempo che mescola magicamente passato e futuro. INFO SALA PETRASSI  21:00 DA 15 A 20 € + D.P. ARTISTI Santi Scarcella piano voce e composizione; Puccio Panettieri batteria; Francesco Luzzio basso; Nicola Costa chitarre; Gian Piero Lo Piccolo sax e clarinetto; Sergio Vitale tromba e flicorno; Donatella Tinervi, Alessandra Cosimato, Monica Proietti coro SANTI SCARCELLA DA MANHATTAN A CEFALÙ VEN 13 DIC Santi Scarcella, il più jazzista dei cantautori italiani, torna all’Auditorium per presentare il disco Da Manhattan a Cefalù. Con il suo jazz siciliano dal respiro internazionale, dopo avere collaborato con il grande Joe Lovano, Scarcella è pronto a fare piroette con le mani sul pianoforte in uno show coinvolgente.

Il progetto Da Manhattan a Cefalù è incentrato su "emigrazione, integrazione, glocalizzazione" e, soprattutto, sulla "disabilità del cuore", il non riconoscere l'altro per ciò che è veramente. Non mancheranno sorprese e qualche guest inaspettato...

GIOVANNI FERLITO INFO SALA PETRASSI  21:00 15 € + D.P. ARTISTI Max Ciafrei arrangiamenti e direzione; Agnese Sanna pianoforte; Gennarino Amato, Rossano Centofanti sax contralto; Vito Ferrazzi sax tenore, clarinetto; Pino Favale, Stefano Di Cori, Enzo Collacchi trombe; Stefano Coccia trombone; Alfredo Bochicchio chitarra; Marco Gallinelli contrabbasso; Alfredo Romeo batteria; Laura Seragusa, Clara Simonoviez, Chiara Talone voci JUMPIN’ JIVE ORCHESTRA SWINGIN’ CHRISTMAS GIO 12 DIC Dopo lo straordinario successo dello scorso anno torna la Jumpin’Jive Orchestra! Un ensemble di 14 elementi impreziosito da un supertrio vocale femminile.

In programma i tradizionali canti di Natale arrangiati in chiave swing, da White Christmas a Santa Claus is coming to town, da Have Yourself a Merry Little Christmas a Jingle Bells Rock e tanti altri...! Previsti ospiti e special guest!

INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € + D.P. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 20 € INFO TEATRO STUDIO BORGNA  19:00 22 € + D.P. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 18 € ARTISTI Riccardo Bonaccini violino Matteo Scarpelli violoncello Catia Capua pianoforte arrangiamenti di Fabrizio Siciliano ARTISTI Alessandro Cavicchi pianoforte e arrangiamenti Grazia Raimondi violino Riccardo Crocilla clarinetto Alberto Bocini contrabbasso ARTISTI Germano Mazzocchetti fisarmonica; Francesco Marini sax soprano e clarinetti; Paola Emanuele viola; Marco Acquarelli chitarra; Luca Pirozzi contrabbasso; Sergio Quarta percussioni AGE&SCARPELLI SUITE FELIX PIANO TRIO SERATA TROVAJOLI I MANDOLINI SUONANO A NATALE GERMANO MAZZOCCHETTI ENSEMBLE MER 18 DIC GIO 19 DIC GIO 26 DIC LUN 23 DIC Nel giorno del compleanno di Furio Scarpelli, le più belle musiche dei film da lui sceneggiati con Age.

Un progetto unico dedicato alle colonne sonore della commedia all'italiana riproposte dall’inusuale formazione in chiave jazz e swing. La grande guerra, Sedotta e abbandonata, C'eravamo tanto amati, Il postino sono solo alcuni dei gr film sceneggiati da Age&Scarpelli sulle celebri note di compositori quali Rota, Trovajoli, Morricone, Bacalov.

Una serata in onore di Armando Trovajoli. Con gli arrangiamenti di Alessandro Cavicchi, il progetto fotografa la grande versatilità del compositore romano, la cui fama è legata soprattutto alla commedia musicale e alla musica da film, con importanti presenze anche nel campo della canzone e della musica sinfonica. In programma celebri commedie musicali e canzoni ma anche lavori classici come estratti dallo Sconcerto per contrabbasso e archi e dal Concerto per violino e orchestra intitolato Puppets.

L’Accademia Mandolinistica Napoletana propone un viaggio suggestivo tra canti della tradizione natalizia e melodie partenopee.

Una formazione eccellente che vede la presenza di Mauro Squillante, Luca Petrosino, Massimiliano Del Gaudio, Luigi Del Gaudio ai mandolini, Adolfo Tronco alla mandola, Leonardo Massa al mandoloncello, Lorenzo Marino alla chitarra e Matilde Squillante al basso. Le parti cantate saranno affidate all’elegante voce di Valentina Assorto. Il Germano Mazzocchetti Ensemble, nato nel 2003, è composto da solisti che hanno svariate esperienze musicali, dalla classica al jazz alla world music. Le musiche di Mazzocchetti attingono a sonorità popolari e mediterranee, unite a citazioni jazzistiche e rimandi alla tradizione colta.

Il risultato è una musica caratterizzata da uno spiccato sincretismo linguistico, che ben si allinea ad alcune tra le più interessanti esperienze della musica d'oggi.

MAURIZIO VALDARNINI

INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € INFO TEATRO STUDIO BORGNA  19:00 15 € + D.P. INDACO PROJECT / TUPA RUJA ALDO BASSI E I SOLITI IGNOTI JAZZ ORCHESTRA BENTORNATO ALDO! SAB 28 DIC DOM 29 DIC Un doppio concerto che vede protagonisti due gruppi di spicco nella scena della world music italiana: i Tupa Ruja e gli Indaco Project. I Tupa Ruja presentano il loro nuovo disco In questo viaggio, un progetto che attraversa tempi e culture mescolando strumenti e sonorità. Gli Indaco Project presentano Mediterraneo Express, settimo disco dello storico gruppo etno-world italiano.

Aldo Bassi torna alla guida di I Soliti Ignoti Jazz Orchestra in un appuntamento imperdibile per ascoltare gli arrangiamenti originali da lui scritti per questo organico di 20 elementi con quattro cantanti, sezione ritmica e fiati. In programma, oltre alle composizioni dello stesso Bassi, le più belle musiche di leggendari film italiani.

CONCERTI INFO SALA PETRASSI  21:00 25 € + D.P. INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € + D.P. ARTISTI Mariella Nava, Grazia Di Michele, Rossana Casale; Ermanno Dodaro contrabbasso; Emiliano Begni pianoforte; Francesco Consaga sax tenore, flauto traverso; Andy Bartolucci batteria, percussioni; Fabio Lelli, Roberto Guarino chitarra ARTISTI TUPA RUJA Martina Lupi voce, organetto indiano; Alessandro Gwis pianoforte, elettronica; Fabio Gagliardi didgeridoo, percussioni INDACO PROJECT Mario Pio Mancini bouzuki, mandola; Valeria Villeggia voce, arpa; Danielle Di Maio sassofono; Maurizio Catania percussioni; Bruno Zoia contrabbasso GRAZIA DI MICHELE / MARIELLA NAVA / ROSSANA CASALE CANTAUTRICI PEJMAN TADAYON PITTURA SONORA LUN 26 DIC VEN 27 DIC Grazia Di Michele, Mariella Nava e Rossana Casale: tre donne, tre storie artistiche differenti e nobili che hanno affermato una musica d’autore lontana dai condizionamenti culturali e commerciali, dedicandosi a un percorso artistico libero e sincero.

Per la prima volta insieme su un palco per condividere i rispettivi repertori in versioni originali e coinvolgenti dei loro brani più noti. Un tour speciale, che coniuga la canzone d’autore italiana con i ritmi del Sud del mondo e del jazz.

Un progetto creato per le festività natalizie. Pejman Tadayon è un artista e musicista iraniano i cui lavori musicali e pittorici si basano sull’incontro di culture diverse e su studi sui vari modi di comunicare. La componente musicale unita all'aspetto pittorico creano la sua Pittura sonora, un percorso sensoriale sulle sette note in cui il pubblico viene sollecitato in tutti i suoi sensi.

A CURA DI ERNESTO ASSANTE TUTTI I CD DELLA PARCO DELLA MUSICA RECORDS SONO IN VENDITA NEI PRINCIPALI NEGOZI DI MUSICA ITALIANI E NEL BOOKSHOP DELL’AUDITORIUM. WWW.AUDITORIUM.COM/IT/MULTIMEDIA/PDMRECORDS @PARCODELLAMUSICAREC GABRIELE COEN QUINTET TRIBUTE TO LEONARD BERNSTEIN Parte il 10 dicembre la IV edizione di Retape, la rassegna dedicata alle nuove proposte della scena musicale romana.

Roma è sempre più capitale della musica, della canzone, dell’hip hop, una città che continua a vivere il suo rinascimento musicale e Retape vuole essere la fotografia di quanto accade, il termometro del fermento musicale cittadino, il luogo dove realtà grandi e piccole possono trovare il loro spazio. Ed è ancora "Musica per Roma", dunque, nel senso pieno del termine.

INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 8 € RIDUZIONI I LOVE AUDITORIUM FULMINACCI / YUMAN MAR 10 DIC Fulminacci, nome d'arte di Filippo Uttinacci, è una delle più belle realtà della nuova musica romana. Classe 1997, cantautore, con il suo album d’esordio, La vita veramente, ha conquistato subito il favore del pubblico. Indie, pop, una vena di rock e un’altra da cantautore, per scrivere canzoni in cui parla . della vita, veramente”. Yuman, 24 anni e una gran voce, ha da poco pubblicato il suo primo album, Naked Thoughts, un bel mix di soul, pop e melodia, cantata in inglese con un piglio completamente internazionale.

Ha tutte le carte in regola per un brillante futuro. PROSSIMI APPUNTAMENTI: 14 GENNAIO PURITANO / DOLA 28 FEBBRAIO LIFE IN THE WOODS / GALEFFI 25 MARZO I QUARTIERI / VON DATTY 10 APRILE VALERIES / ALICE ROBBERNUVOLA 4 MAGGIO SIDE BABY INFO TEATRO STUDIO BORGNA  21:00 15 € ARTISTI PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble Tonino Battista direttore PMCE PARCO DELLA MUSICA CONTEMPORANEA ENSEMBLE TONINO BATTISTA Kevin Volans è nato in Sudafrica e negli anni ’70 si è molto interessato alla cultura musicale indigena, così ha cominciato a scrivere brani caratterizzati dall’intreccio ritmico, la ripetizione e la forma aperta.

Dagli anni ’90 è tornato a vivere in Irlanda ma la sua musica ha mantenuto questa natura “africana”. Volans compie 70 anni e il PMCE gli rende omaggio presentando in prima esecuzione assoluta alcune delle sue più recenti composizioni con organici molto particolari.

7 VOLANS 7 RITRATTO DI KEVIN VOLANS PROGRAMMA: DOUBLE TAKE (2005) PER CLARINETTO E PIANOFORTE (PRIMA ITALIANA) 7 FLUTES (2014) (PRIMA ITALIANA) 7 CLARINETS + 1 FLUTE (2014) (PRIMA ASSOLUTA) CLARINET SOLO (2015) PER 3 CLARINETTI (PRIMA ITALIANA) 7 BASS WINDS (2015) PER 4 CLARINETTI BASSI E 3 FLAUTI BASSI (PRIMA ASSOLUTA) WALKING SONG (1984) PER FLAUTO, PIANOFORTE E 2 HANDCLAPPERS IV EDIZIONE VEN 20 DIC

Puoi anche leggere
Parte successiva ... Annulla