Allianz Invest4Life - La tua rendita garantita per tutta la vita Offerta al pubblico di

Allianz Invest4Life - La tua rendita garantita per tutta la vita Offerta al pubblico di

Allianz Global Life Limited Società appartenente al Gruppo Allianz SE Offerta al pubblico di Allianz Invest4Life La tua rendita garantita per tutta la vita Prodotto finanziario – assicurativo di tipo Unit Linked Contratto di assicurazione sulla vita con componente unit linked che offre, mediante riscatti periodici e una successiva rendita vitalizia, un importo annuo minimo garantito in caso di vita dell’Assicurato, con Controassicurazione (Variable Annuity) Si raccomanda la lettura della Parte I (Informazioni sull’investimento e sulle coperture assicurative), della Parte II (Illustrazione dei dati periodici di rischio-rendimento e costi effettivi dell’investimento) e della Parte III (Altre informazioni) del Prospetto d’offerta, che devono essere messe gratuitamente a disposizione dell’Investitore-Contraente su richiesta del medesimo, per le informazioni di dettaglio.

Il Prospetto d’offerta è volto ad illustrare all’Investitore-Contraente le principali caratteristiche dell’investimento proposto. Data di deposito in Consob della Copertina: 28/03//2013 Data di validità della Copertina: dal 01/04/2013 La pubblicazione del Prospetto d’offerta non comporta alcun giudizio della Consob sull'opportunità dell'investimento proposto. Tariffa 48VA05_GL Mod. GL05 - Edizione Aprile 2013

Pagina lasciata intenzionalmente bianca

Allianz Invest4Life pagina 1 di 44 PARTE I DEL PROSPETTO D’OFFERTA informazioni sull’investimento e sulle coperture assicurative La Parte I del Prospetto d’offerta, da consegnare su richiesta all’InvestitoreContraente, è volta ad illustrare le informazioni di dettaglio sull’offerta.

Data di deposito in Consob della Parte I: 28/03/2013 Data di validità della Parte I: dal 01/04/2013 INFORMAZIONI GENERALI 1. L’IMPRESA DI ASSICURAZIONE Allianz Global Life Limited, in forma abbreviata Allianz Global Life Ltd (di seguito “Società”), è una compagnia di assicurazioni costituita e vigente ai sensi della legge irlandese, in forma di limited liability company, iscritta al locale registro delle società (companies registration office) con il numero 458565 ed autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa dalla Central Bank of Ireland (già Financial Regulator) con provvedimento del 15 agosto 2008.

La Società ha sede legale in Allianz House - Elmpark - Merrion Road - Dublin 4 - IRELAND.

La Società è ammessa ad operare in Italia in regime di stabilimento, è iscritta all’albo tenuto dall’IVASS (già ISVAP) con il numero I.00078 ed ha sede secondaria in Largo Ugo Irneri, 1 - 34123 Trieste (Italia). La Società appartiene al 100% al gruppo assicurativo ALLIANZ SE. L’Investitore-Contraente può richiedere informazioni relative all’Impresa di assicurazione ed al proprio contratto di assicurazione a: Allianz Global Life Limited - sede secondaria in Italia Pronto Allianz – Servizio Clienti Corso Italia, 23 – 20122 Milano (Italia) Numero Verde 800.183.381 Fax 02 7216.9292 Indirizzo di posta elettronica: info@allianz.it Sito internet: www.allianzgloballife.it Si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione A, Paragrafo 1 per ulteriori informazioni sulla Società e sul gruppo di appartenenza.

2. RISCHI GENERALI CONNESSI ALL’INVESTIMENTO FINANZIARIO I rischi connessi all’investimento finanziario collegato al presente contratto sono di seguito illustrati: a) rischio connesso alla variazione del prezzo: il prezzo di ciascuno strumento finanziario dipende dalle caratteristiche peculiari dell’emittente, dall’andamento dei mercati di riferimento e dei settori di investimento, e può variare in modo più o meno accentuato a seconda della sua natura. A

pagina 2 di 44 In linea generale, la variazione del prezzo delle azioni è connessa alle prospettive reddituali degli emittenti e può essere tale da comportare la riduzione o addirittura la perdita del Capitale investito, mentre il valore delle obbligazioni è influenzato dall’andamento dei tassi di interesse di mercato e dalle valutazioni della capacità dell’emittente di far fronte al pagamento degli interessi dovuti e al rimborso del capitale di debito a scadenza; b) rischio connesso alla liquidità: la liquidità degli strumenti finanziari, ossia la loro attitudine a trasformarsi prontamente in moneta senza perdita di valore, dipende dalle caratteristiche del mercato in cui gli stessi sono trattati.

In generale i titoli trattati su Mercati regolamentati sono più liquidi e, quindi, meno rischiosi, in quanto più facilmente smobilizzabili dei titoli non trattati su detti mercati. L’assenza di una quotazione ufficiale rende inoltre complesso l’apprezzamento del valore effettivo del titolo, la cui determinazione può essere rimessa a valutazioni discrezionali; c) rischio connesso alla valuta di denominazione: per l’investimento in strumenti finanziari denominati in una valuta diversa da quella in cui è denominato il Comparto della SICAV, occorre tenere presente la variabilità del rapporto di cambio tra la valuta di riferimento del Comparto della SICAV e la valuta estera in cui sono denominati gli investimenti; d) altri fattori di rischio: le operazioni sui mercati emergenti potrebbero esporre l’investitore a rischi aggiuntivi connessi al fatto che tali mercati potrebbero essere regolati in modo da offrire ridotti livelli di garanzia e protezione agli investitori.

Sono poi da considerarsi i rischi connessi alla situazione politico-finanziaria del paese di appartenenza degli emittenti.

Si segnala inoltre che il valore del Capitale investito in azioni di Comparti della SICAV può variare in relazione alla tipologia di strumenti finanziari e ai settori di investimento, nonché ai diversi mercati di riferimento, come indicato nella Sezione B.1 della presente Parte I. 3. CONFLITTI DI INTERESSE La Società, la SICAV “Allianz European Pension Investments” e la Società di gestione della SICAV “Allianz Global Investors Luxembourg S.A.” fanno parte del medesimo gruppo Allianz SE.

Per ciascun Comparto della SICAV la Società di gestione si riserva la facoltà di investire in quote di OICR (Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio) istituiti, promossi o gestiti da società del gruppo Allianz SE o di investire in strumenti finanziari e/o altri attivi emessi da società del gruppo Allianz SE.

La Società è dotata di procedure per l’individuazione e la gestione delle situazioni di conflitto di interesse originate da rapporti di gruppo o da rapporti di affari propri o di società del gruppo.

In particolare la Società ha identificato una funzione interna alla Società che effettua un monitoraggio della presenza di situazioni di conflitto di interessi. Si precisa che eventuali introiti derivanti dalla retrocessione di commissioni o di altri proventi ricevuti dalla Società di gestione della SICAV in virtù di accordi con soggetti terzi saranno integralmente attribuiti ai Comparti della SICAV.

pagina 3 di 44 La Società di gestione della SICAV retrocede alla Società una percentuale pari al 75% delle commissioni di gestione gravanti sui Comparti della SICAV per l’amministrazione dei contratti.

La Società, pur in presenza degli inevitabili conflitti di interesse citati, opera in modo da non recare pregiudizio agli investitori-contraenti e s'impegna ad ottenere per gli investitori-contraenti stessi il miglior risultato possibile indipendentemente da tali conflitti.

4. RECLAMI Reclami, richieste di chiarimenti, di informazioni o di invio della documentazione possono essere rivolte a: Allianz Global Life Limited - sede secondaria in Italia Pronto Allianz – Servizio Clienti Corso Italia, 23 – 20122 Milano (Italia) Numero Verde 800.183.381 Fax: 02 7216.9292 Indirizzo di posta elettronica: info@allianz.it Il sito internet www.allianzgloballife.it è a disposizione dell’Investitore-Contraente e dell’Assicurato per eventuali consultazioni. Per questioni inerenti al contratto: Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all’IVASS – Via del Quirinale, 21 – 00187 Roma – Fax 06.421.33.745/353, Numero Verde 800.48.66.61, corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società.

L’IVASS, entro novanta giorni dal ricevimento del reclamo, interesserà l’Autorità di vigilanza irlandese dando comunicazione del relativo esito al reclamante, non appena ricevuti i necessari elementi da quest’ultima e comunque entro centoventi giorni da tale data.

Per questioni attinenti alla trasparenza informativa: Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi alla CONSOB – Via G.B. Martini, 3 – 00198 Roma, o Via Broletto, 7 – 20123 Milano, telefono 06.8477.1 / 02.72420.1, corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Società. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l'attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti.

pagina 4 di 44 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO FINANZIARIO-ASSICURATIVO DI TIPO UNIT LINKED 5. DESCRIZIONE DEL CONTRATTO E IMPIEGO DEI PREMI 5.1 Caratteristiche del contratto Allianz Invest4Life è un contratto di assicurazione sulla vita con componente unit linked che, a fronte del versamento di un Premio unico, garantisce all’Investitore-Contraente, in caso di vita dell’Assicurato, mediante riscatti periodici e una successiva rendita vitalizia, l’erogazione di una Prestazione annua vitalizia di importo minimo determinato all’atto della sottoscrizione del Modulo di proposta, secondo le modalità indicate nella Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera a) della presente Parte I.

Tale prestazione può essere immediata o differita. Il decesso dell’Assicurato comporta l’interruzione dell’erogazione della Prestazione annua vitalizia e la liquidazione della prestazione di cui alla Sezione B.3, Paragrafo 17.1 della presente Parte I a favore dei Beneficiari designati per il caso di decesso, salvo il caso in cui il Controvalore delle azioni sottostanti il contratto sia pari a zero (per effetto dei rischi finanziari dell’investimento o dell’esaurimento delle azioni sottostanti il contratto a seguito dei prelievi effettuati a norma della Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera b).

L’importo della Prestazione annua vitalizia può aumentare ogni anno, secondo le modalità indicate nella Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera a) della presente Parte I, in base all’andamento delle azioni del Comparto della SICAV “Allianz European Pension Investments” (di seguito “SICAV”) scelto dall’Investitore-Contraente, ma l’importo raggiunto non può in alcun caso diminuire (Consolidamento annuale). L’importo della Prestazione annua vitalizia è garantito per l’intera vita dell’Assicurato indipendentemente dall’andamento delle azioni del Comparto della SICAV scelto dall’Investitore-Contraente.

La Prestazione annua vitalizia viene inizialmente erogata attraverso un piano di riscatti parziali programmati operato sulle azioni sottostanti il contratto fino ad esaurimento del Capitale investito.

Se e nel momento in cui il Capitale investito risulterà esaurito, per effetto dei prelievi di azioni di cui alla Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera b), la Prestazione annua vitalizia continuerà ad essere erogata, in caso di vita dell’Assicurato, attraverso la corresponsione di una rendita vitalizia, per un ammontare della rendita vitalizia costante e pari all’ultimo importo raggiunto dalla Prestazione annua vitalizia stessa.

Laddove non diversamente specificato, per semplicità, si farà riferimento nel presente Prospetto d’offerta con il termine “Rendita” alla Prestazione annua vitalizia, sia che il pagamento della Prestazione annua vitalizia sia finanziato attraverso i riscatti periodici sia attraverso la rendita vitalizia. L’erogazione della Rendita può essere immediata (se l’Assicurato ha un’età pari o superiore a 50 anni) o differita, fino ad un massimo di 10 anni (maggiorato degli anni mancanti al raggiungimento del 50° anno di età se l’Assicurato ha un’età inferiore a B

pagina 5 di 44 50 anni).

Essa viene pagata all’Investitore-Contraente in rate posticipate, con periodicità mensile o annuale. La prima rata della Rendita immediata è corrisposta alla prima ricorrenza annua o mensile del contratto. Per ricorrenza annua del contratto si intende il giorno e il mese di ogni anno corrispondenti alla data di decorrenza delle coperture assicurative. Per ricorrenza mensile del contratto si intende il giorno di ogni mese corrispondente alla data di decorrenza delle stesse coperture.

La prima rata della Rendita differita è corrisposta alla prima ricorrenza annua o mensile successiva al termine del periodo di differimento. La rata annuale della Rendita è pagata alla ricorrenza annua del contratto. La rata mensile della Rendita è pagata alla ricorrenza mensile del contratto e si ottiene dividendo la Rendita per dodici. All’atto della sottoscrizione del Modulo di proposta l’Investitore-Contraente sceglie: „ il pagamento immediato (se l’Assicurato ha un’età pari o superiore a 50 anni) o differito della Rendita, indicando la durata dell’eventuale differimento; „ la periodicità mensile o annuale dell’erogazione della Rendita.

L’Investitore-Contraente può modificare la periodicità del pagamento della Rendita. Tale facoltà è esercitabile una sola volta nel corso della durata contrattuale e la relativa richiesta deve pervenire alla Società almeno trenta giorni prima della ricorrenza annua del contratto.

Oltre alla Rendita, il prodotto offre una copertura assicurativa in caso di decesso dell’Assicurato. Tale copertura consiste nella corresponsione in un’unica soluzione di un importo pari al Controvalore delle azioni sottostanti il contratto, senza alcuna garanzia di capitale. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell’investimento nonché dei prelievi delle azioni effettuati nel corso della vita del contratto e descritti nella Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera b) della presente Parte I, vi è la possibilità che i Beneficiari ottengano, al momento della liquidazione della prestazione, un ammontare significativamente inferiore al Capitale investito al momento della sottoscrizione.

La data di riferimento per il calcolo del Controvalore delle azioni è l’ottavo giorno successivo alla data di ricevimento, da parte della Società, della richiesta di liquidazione della prestazione a seguito del decesso dell’Assicurato. Qualora il decesso avvenga durante l’erogazione della Rendita, ma dopo l’esaurimento delle azioni sottostanti il contratto, ai Beneficiari non sarà liquidata alcuna prestazione. L’Investitore-Contraente può scegliere, sulla base della propria propensione al rischio e delle proprie aspettative di rendimento, il Comparto della SICAV nel quale deve essere investito il Premio versato, tra quelli messi a disposizione dalla Società.

Non è consentito ripartire l’investimento tra più Comparti della SICAV. Per le informazioni di dettaglio sui Comparti della SICAV, si rinvia alla Sezione B.1 della presente Parte I.

5.2 Durata del contratto Il contratto è a vita intera; la durata dello stesso coincide quindi con la vita dell’Assicurato.

pagina 6 di 44 Nel presente Prospetto d’offerta, ogni qualvolta si menziona l’età dell’Assicurato si fa riferimento all’Età computabile come definita nel Glossario. Alla data della sottoscrizione del Modulo di proposta l’Assicurato non può avere un’età inferiore a 45 anni e superiore a 75 anni. L’Investitore-Contraente può scegliere di ricevere una Rendita immediata (se l’Assicurato ha un’età pari o superiore a 50 anni) o una Rendita differita, fino a un massimo di 10 anni (maggiorato degli anni mancanti al raggiungimento del 50° anno di età se l’Assicurato ha un’età inferiore a 50 anni).

In caso di Rendita differita, l’età dell’Assicurato al termine del periodo di differimento non può essere inferiore a 50 anni e superiore a 75 anni.

5.3 Versamento dei premi Il contratto prevede il versamento di un Premio unico di importo minimo pari a 25.000,00 euro. Non sono consentiti versamenti aggiuntivi. B.1 - INFORMAZIONI SULL'INVESTIMENTO FINANZIARIO Il Premio versato, al netto dei Costi di caricamento prelevati al momento della sottoscrizione e riportati nel Modulo di proposta, è investito in azioni del Comparto della SICAV “Allianz European Pension Investments” scelto dall’InvestitoreContraente e costituisce il Capitale investito.

I Comparti della SICAV disponibili per l’investimento sono: „ Allianz Strategy 15; „ Allianz Strategy 50.

Le Proposte d’investimento finanziario di cui si compone il Prospetto d’offerta sono: „ Allianz Strategy 15 a Premio unico 60enne; „ Allianz Strategy 50 a Premio unico 60enne; „ Allianz Strategy 15 a Premio unico 65enne; „ Allianz Strategy 50 a Premio unico 65enne. ALLIANZ STRATEGY 15 a Premio unico 60enne La presente proposta considera un Premio unico di 50.000,00 euro e un Assicurato di età 60 anni con orizzonte temporale consigliato di 31 anni, che genera una Rendita immediata di importo annuo minimo iniziale pari a 1.415,00 euro. „ Codice Proposta d’investimento LU0398560267_60enne „ Codice ISIN Allianz Strategy 15 LU0398560267 „ Gestore La Società di gestione della SICAV è Allianz Global Investors Luxembourg S.A.

con sede legale in 6A, route de Trèves, L- 2633 Senningerberg, Luxembourg, appartenente al gruppo Allianz SE. Allianz Global Investors Luxembourg S.A. ha delegato la gestione di “Allianz Strategy 15” a Allianz Global Investors

pagina 7 di 44 Kapitalanlagegesellschaft mbH (“AllianzGI KAG”) con sede legale in Mainzer Landstraße 11–13, D-60329 Frankfurt / Main, appartenente al gruppo Allianz SE. „ Finalità Erogazione di una Prestazione annua vitalizia (Rendita) di importo minimo garantito dalla Società per l’intera vita dell’Assicurato e la possibilità di partecipare ai rendimenti ottenuti dal Comparto “Allianz Strategy 15” mediante un incremento annuo della Rendita che resta definitivamente acquisito.

Possibilità di chiedere il rimborso anticipato dell’investimento (riscatto) ed ottenere il Controvalore delle azioni residue sottostanti il contratto. 6. TIPOLOGIA DI GESTIONE DEL COMPARTO DELLA SICAV a) Tipologia di gestione A benchmark, con stile di gestione “attivo” b) Obiettivo della gestione Crescita costante nel tempo del valore unitario delle azioni del Comparto della SICAV.

c) Qualifica Garantito (la garanzia attiene alla Rendita ma non all’eventuale riscatto o decesso). d) Valuta di denominazione Euro 7. ORIZZONTE TEMPORALE D’INVESTIMENTO CONSIGLIATO L’orizzonte temporale d’investimento consigliato è correlato all’erogazione della Rendita e pertanto risulta essere di lungo periodo. Come parametro di valutazione è utilizzata la durata media residua di vita di un Assicurato di età 60 anni, stimabile attualmente in 31 anni. 8. PROFILO DI RISCHIO DEL COMPARTO DELLA SICAV e) Grado di rischio Medio L’importo della Rendita può aumentare ogni anno in base all’andamento delle azioni del Comparto della SICAV ma l’importo raggiunto non può in alcun caso diminuire (Consolidamento annuale).

In caso di decesso dell’Assicurato o di riscatto la Società non offre alcuna garanzia di capitale o di rendimento minimo.

pagina 8 di 44 f) Scostamento dal benchmark Significativo Questo scostamento dal benchmark indica che i rendimenti del Comparto della SICAV possono presentare variazioni anche significative rispetto ai rendimenti del benchmark. g) Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell’investimento finanziario al termine dell’orizzonte temporale d’investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell’investimento in un’attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali).

Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Probabilità Valori centrali Il rendimento è negativo 11,24% 92,5 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 6,42% 105,0 Il rendimento è positivo e in linea con quello dell’attività finanziarie prive di rischio 82,34% 136,6 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 0,00% n.d. Avvertenza: i valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l’esclusivo scopo di agevolare la comprensione del profilo di rischio dell’investimento finanziario. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione B, Paragrafo 8.

9. POLITICA DI INVESTIMENTO E RISCHI SPECIFICI DEL COMPARTO DELLA SICAV h) Categoria Obbligazionario misto area euro i.1) Principali tipologie di strumenti finanziari (1) e valuta di denominazione Investimento principale in obbligazioni denominate in euro. Investimento contenuto in azioni. _ _ (1) La rilevanza degli investimenti è indicata in base alla seguente scala qualitativa: “principale”, “prevalente”,“significativo”, “contenuto”, “residuale”. In linea generale, il termine “principale” qualifica gli investimenti superiori in controvalore al 70% del totale dell’attivo del fondo interno; il termine “prevalente” investimenti compresi tra il 50% e il 70%; il termine “significativo” investimenti compresi tra il 30% e il 50%; il termine “contenuto” tra il 10% e il 30%; infine, il termine “residuale” inferiore al 10%.

I termini di rilevanza suddetti sono da intendersi come indicativi delle strategie gestionali.

pagina 9 di 44 Il Comparto può investire in depositi bancari. Il Comparto può investire in quote/azioni di OICR fino ad un massimo del 100%. L’investimento in OICR è effettuato in linea di principio (salvo rare eccezioni) solo in OICR istituiti o gestiti da SGR e/o da Società di gestione del medesimo gruppo di appartenenza. Il Comparto della SICAV di diritto lussemburghese, armonizzata alla Direttiva 85/611/CEE, può investire in attivi non consentiti dalla normativa italiana in materia di assicurazione sulla vita. i.2) Aree geografiche Europa, Nord America, Pacifico (principalmente).

i.3) Specifici fattori di rischio Duration: la componente obbligazionaria del portafoglio ha tendenzialmente una duration pari a circa 6 anni.

Rating: investimento in obbligazioni con rating almeno pari all’Investment grade. Paesi Emergenti: è consentito l'investimento, in via residuale, in strumenti finanziari di emittenti di Paesi Emergenti. i.4) Operazioni in strumenti derivati Il Comparto investe in strumenti finanziari derivati con lo scopo di ridurre il rischio di investimento o gestire in modo efficace l’esposizione al medesimo, senza comunque alterare le finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Comparto.

j) Tecnica di gestione Analisi delle principali variabili macroeconomiche; la selezione degli strumenti finanziari in portafoglio viene effettuata sulla base delle previsioni circa l’evoluzione dei tassi di interesse considerando le opportunità di posizionamento sui diversi tratti della curva dei rendimenti, nonché sulla base dell’analisi dell’affidabilità degli emittenti. k) Tecniche di gestione dei rischi Il Comparto utilizza tecniche di gestione dei rischi di portafoglio in relazione agli obiettivi e alla politica di investimento prefissata. Per la descrizione di tali tecniche si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione B.

pagina 10 di 44 Allianz Global Life Ltd offre la garanzia dell’investimento finanziario descritta nel successivo Paragrafo 10 della presente Sezione B.1 attraverso l’acquisto e la gestione dinamica di strumenti finanziari in grado di erogare la Rendita una volta esaurite le azioni sottostanti il contratto. Tali strumenti costituiscono una gestione di attivi esterna ai Comparti della SICAV. l) Destinazione dei proventi Il Comparto è ad accumulazione dei proventi. 10. GARANZIE DELL’INVESTIMENTO L’impresa di assicurazione offre la garanzia di corresponsione dell’importo raggiunto dalla Rendita per l’intera vita dell’Assicurato, indipendentemente dall’andamento delle azioni del Comparto della SICAV scelto dall’Investitore-Contraente.

La Rendita viene inizialmente erogata attraverso un piano di riscatti parziali programmati operato sulle azioni sottostanti il contratto fino all’esaurimento del capitale investito. Se e nel momento in cui il capitale investito risulterà esaurito, la Rendita continua ad essere erogata, in caso di vita dell’Assicurato, per un ammontare costante pari all’ultimo importo raggiunto dalla Rendita stessa. In caso di decesso dell’Assicurato o di riscatto l’Impresa di assicurazione non offre alcuna garanzia di capitale o di rendimento minimo. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell’investimento nonché dei prelievi delle azioni effettuati nel corso della vita del contratto e descritti nella Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera b) della presente Parte I, vi è la possibilità che i Beneficiari caso morte o l’Investitore-Contraente ottengano, al momento del rimborso, un ammontare significativamente inferiore al Capitale investito al momento della sottoscrizione.

Per le informazioni relative al soggetto obbligato (Allianz Global Life Limited) alla garanzia dell’investimento finanziario si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione A, Paragrafo 4.

11. PARAMETRO DI RIFERIMENTO (C.D. BENCHMARK) Il parametro di riferimento (c.d. benchmark) del Comparto “Allianz Strategy 15” è: 15% MSCI World Total Return e 85% JPM EMU Bond Index. „ MSCI World Total Return è un indice che esprime l’andamento della redditività del mercato azionario internazionale. L’indice è costruito con l’obiettivo di misurare la performance dei mercati azionari internazionali di Paesi sviluppati, prendendo in considerazione un ampio campione di aziende che copra i principali settori economici e geografici. L’indice viene calcolato su base giornaliera. „ JP Morgan Emu Bond Index è un indice che esprime l’andamento della redditività del mercato obbligazionario europeo.

L’indice misura giornalmente la performance di un portafoglio composto dai titoli di stato maggiormente trattati con diversa vita residua emessi da Paesi appartenenti all’area della moneta unica europea. Gli indici che compongono il benchmark sono ad accumulazione dei proventi: il relativo rendimento è calcolato ipotizzando il reinvestimento dei proventi (cedole e

pagina 11 di 44 dividendi) generati dai titoli obbligazionari e azionari che compongono l’indice (indici total return). 12. CLASSI DI QUOTE/AZIONI L’investimento del Premio versato dall’Investitore-Contraente avviene nella classe CT del Comparto “Allianz Strategy 15”, identificata dal codice ISIN riportato all’inizio della presente proposta d’investimento. 13. RAPPRESENTAZIONE SINTETICA DEI COSTI La presente proposta d’investimento finanziario considera il versamento di un Premio unico di importo pari a 50.000,00 euro e un Assicurato di età 60 anni con orizzonte temporale consigliato di 31 anni, che genera una Rendita immediata di importo annuo minimo iniziale pari a 1.415,00 euro.

La seguente tabella illustra l’incidenza dei costi sull’investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all’orizzonte temporale d’investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest’ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. Momento della sottoscrizione Orizzonte temporale d’invest. consigliato (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 3,00% 0,10% B Commissioni di gestione – 1,10% C Costi delle garanzie 0,00% 1,20% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento – 0,45% F Bonus e premi 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELL’INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100% L=I-(G+H) Capitale nominale 100% M=L-(A+C +D-F) Capitale investito 97% I dati riportati nelle due colonne valgono per qualsiasi premio unico versato.

pagina 12 di 44 Avvertenza: La tabella dell’investimento finanziario rappresenta una esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un’illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C. ALLIANZ STRATEGY 50 a Premio unico 60enne La presente proposta considera un Premio unico di 50.000,00 euro e un Assicurato di età 60 anni con orizzonte temporale consigliato di 31 anni, che genera una Rendita immediata di importo annuo minimo iniziale pari a 1.415,00 euro. „ Codice Proposta d’investimento LU0352312184_60enne „ Codice ISIN Allianz Strategy 50 LU0352312184 „ Gestore La Società di gestione della SICAV è Allianz Global Investors Luxembourg S.A.

con sede legale in 6A, route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Luxembourg, appartenente al gruppo Allianz SE. Allianz Global Investors Luxembourg S.A. ha delegato la gestione di “Allianz Strategy 50” a Allianz Global Investors Kapitalanlagegesellschaft mbH (“AllianzGI KAG”) con sede legale in Mainzer Landstraße 11–13, D-60329 Frankfurt / Main, appartenente al gruppo Allianz SE. „ Finalità Erogazione di una Prestazione annua vitalizia (Rendita) di importo minimo garantito dalla Società per l’intera vita dell’Assicurato e la possibilità di partecipare ai rendimenti ottenuti dal Comparto “Allianz Strategy 50” mediante un incremento annuo della Rendita che resta definitivamente acquisito.

Possibilità di chiedere il rimborso anticipato dell’investimento (riscatto) ed ottenere il Controvalore delle azioni residue sottostanti il contratto. 6. TIPOLOGIA DI GESTIONE DEL COMPARTO DELLA SICAV a) Tipologia di gestione A benchmark, con stile di gestione “attivo” b) Obiettivo della gestione Crescita dinamica nel tempo del valore unitario delle azioni del Comparto della SICAV.

pagina 13 di 44 c) Qualifica Garantito (la garanzia attiene alla Rendita ma non all’eventuale riscatto o decesso). d) Valuta di denominazione Euro 7. ORIZZONTE TEMPORALE D’INVESTIMENTO CONSIGLIATO L’orizzonte temporale d’investimento consigliato è correlato all’erogazione della Rendita e pertanto risulta essere di lungo periodo. Come parametro di valutazione è utilizzata la durata media residua di vita di un Assicurato di età 60 anni, stimabile attualmente in 31 anni.

8. PROFILO DI RISCHIO DEL COMPARTO DELLA SICAV e) Grado di rischio Medio-Alto L’importo della Rendita può aumentare ogni anno in base all’andamento delle azioni del Comparto della SICAV ma l’importo raggiunto non può in alcun caso diminuire (Consolidamento annuale).

In caso di decesso dell’Assicurato o di riscatto la Società non offre alcuna garanzia di capitale o di rendimento minimo. f) Scostamento dal benchmark Significativo Questo scostamento dal benchmark indica che i rendimenti del Comparto della SICAV possono presentare variazioni anche significative rispetto ai rendimenti del benchmark.

g) Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell’investimento finanziario al termine dell’orizzonte temporale d’investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell’investimento in un’attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali).

pagina 14 di 44 Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Probabilità Valori centrali Il rendimento è negativo 9,30% 92,3 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 5,52% 104,8 Il rendimento è positivo e in linea con quello dell’attività finanziarie prive di rischio 85,18% 141,8 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 0,00% n.d.

Avvertenza: i valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l’esclusivo scopo di agevolare la comprensione del profilo di rischio dell’investimento finanziario. Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione B, Paragrafo 8. 9. POLITICA DI INVESTIMENTO E RISCHI SPECIFICI DEL COMPARTO DELLA SICAV h) Categoria Bilanciato i.1) Principali tipologie di strumenti finanziari (1) e valuta di denominazione Investimento bilanciato in titoli azionari denominati in differenti valute e obbligazionari denominati principalmente in euro.

Il Comparto può investire in depositi bancari.

Il Comparto può investire in quote/azioni di OICR fino ad un massimo del 10%. L’investimento in OICR è effettuato in linea di principio (salvo rare eccezioni) solo in OICR istituiti o gestiti da SGR e/o da Società di gestione del medesimo gruppo di appartenenza. Il Comparto della SICAV di diritto lussemburghese, armonizzata alla Direttiva 85/611/CEE, può investire in attivi non consentiti dalla normativa italiana in materia di assicurazione sulla vita.

(1) La rilevanza degli investimenti è indicata in base alla seguente scala qualitativa: “principale”, “prevalente”,“significativo”, “contenuto”, “residuale”. In linea generale, il termine “principale” qualifica gli investimenti superiori in controvalore al 70% del totale dell’attivo del fondo interno; il termine “prevalente” investimenti compresi tra il 50% e il 70%; il termine “significativo” investimenti compresi tra il 30% e il 50%; il termine “contenuto” tra il 10% e il 30%; infine, il termine “residuale” inferiore al 10%. I termini di rilevanza suddetti sono da intendersi come indicativi delle strategie gestionali.

pagina 15 di 44 i.2) Aree geografiche Europa, Nord America, Pacifico (principalmente). i.3) Specifici fattori di rischio Duration: la componente obbligazionaria del portafoglio ha tendenzialmente una duration pari a circa 6 anni. Rating: investimento in obbligazioni con rating almeno pari all’Investment grade. Paesi Emergenti: è consentito l'investimento, in via residuale, in strumenti finanziari di emittenti di Paesi Emergenti. i.4) Operazioni in strumenti derivati Il Comparto investe in strumenti finanziari derivati con lo scopo di ridurre il rischio di investimento o gestire in modo efficace l’esposizione al medesimo, senza comunque alterare le finalità, il grado di rischio e le altre caratteristiche del Comparto.

j) Tecnica di gestione La selezione dei titoli azionari viene effettuata privilegiando le seguenti caratteristiche societarie: solidità patrimoniale/finanziaria e prospettive di crescita degli utili nel lungo periodo. La selezione degli strumenti obbligazionari viene effettuata sulla base delle previsioni macroeconomiche e circa l’evoluzione dei tassi di interesse, considerando le opportunità di posizionamento sui diversi tratti della curva dei rendimenti, nonché sulla base dell’analisi dell’affidabilità degli emittenti.

k) Tecniche di gestione dei rischi Il Comparto utilizza tecniche di gestione dei rischi di portafoglio in relazione agli obiettivi e alla politica di investimento prefissata.

Per la descrizione di tali tecniche si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione B. Allianz Global Life Ltd offre la garanzia dell’investimento finanziario descritta nel successivo Paragrafo 10 della presente Sezione B.1 attraverso l’acquisto e la gestione dinamica di strumenti finanziari in grado di erogare la Rendita una volta esaurite le azioni sottostanti il contratto. Tali strumenti costituiscono una gestione di attivi esterna ai Comparti della SICAV.

pagina 16 di 44 l) Destinazione dei proventi Il Comparto è ad accumulazione dei proventi. 10. GARANZIE DELL’INVESTIMENTO L’impresa di assicurazione offre la garanzia di corresponsione dell’importo raggiunto dalla Rendita per l’intera vita dell’Assicurato, indipendentemente dall’andamento delle azioni del Comparto della SICAV scelto dall’Investitore-Contraente. La Rendita viene inizialmente erogata attraverso un piano di riscatti parziali programmati operato sulle azioni sottostanti il contratto fino all’esaurimento del capitale investito. Se e nel momento in cui il capitale investito risulterà esaurito, la Rendita continua ad essere erogata, in caso di vita dell’Assicurato, per un ammontare costante pari all’ultimo importo raggiunto dalla Rendita stessa.

In caso di decesso dell’Assicurato o di riscatto l’Impresa di assicurazione non offre alcuna garanzia di capitale o di rendimento minimo. Pertanto, per effetto dei rischi finanziari dell’investimento nonché dei prelievi delle azioni effettuati nel corso della vita del contratto e descritti nella Sezione B.2, Paragrafo 14, lettera b) della presente Parte I, vi è la possibilità che i Beneficiari caso morte o l’Investitore-Contraente ottengano, al momento del rimborso, un ammontare significativamente inferiore al Capitale investito al momento della sottoscrizione. Per le informazioni relative al soggetto obbligato (Allianz Global Life Limited) alla garanzia dell’investimento finanziario si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione A, Paragrafo 4.

11. PARAMETRO DI RIFERIMENTO (C.D. BENCHMARK) Il parametro di riferimento (c.d. benchmark) del Comparto “Allianz Strategy 50” è: 50% MSCI World Total Return e 50% JPM EMU Bond Index. „ MSCI World Total Return è un indice che esprime l’andamento della redditività del mercato azionario internazionale. L’indice è costruito con l’obiettivo di misurare la performance dei mercati azionari internazionali di Paesi sviluppati, prendendo in considerazione un ampio campione di aziende che copra i principali settori economici e geografici. L’indice viene calcolato su base giornaliera. „ JP Morgan Emu Bond Index è un indice che esprime l’andamento della redditività del mercato obbligazionario europeo.

L’indice misura giornalmente la performance di un portafoglio composto dai titoli di stato maggiormente trattati con diversa vita residua emessi da Paesi appartenenti all’area della moneta unica europea. Gli indici che compongono il benchmark sono ad accumulazione dei proventi: il relativo rendimento è calcolato ipotizzando il reinvestimento dei proventi (cedole e dividendi) generati dai titoli obbligazionari e azionari che compongono l’indice (indici total return).

12. CLASSI DI QUOTE/AZIONI L’investimento del Premio versato dall’Investitore-Contraente avviene nella classe CT del Comparto “Allianz Strategy 50”, identificata dal codice ISIN riportato all’inizio della presente proposta d’investimento.

pagina 17 di 44 13. RAPPRESENTAZIONE SINTETICA DEI COSTI La presente proposta d’investimento finanziario considera il versamento di un Premio unico di importo pari a 50.000,00 euro e un Assicurato di età 60 anni con orizzonte temporale consigliato di 31 anni, che genera una Rendita immediata di importo annuo minimo iniziale pari a 1.415,00 euro.

La seguente tabella illustra l’incidenza dei costi sull’investimento finanziario riferita sia al momento della sottoscrizione sia all’orizzonte temporale d’investimento consigliato. Con riferimento al momento della sottoscrizione, il premio versato al netto dei costi delle coperture assicurative dei rischi demografici e delle spese di emissione previste dal contratto rappresenta il capitale nominale; quest’ultima grandezza al netto dei costi di caricamento e di altri costi iniziali rappresenta il capitale investito. Momento della sottoscrizione Orizzonte temporale d’invest. consigliato (valori su base annua) VOCI DI COSTO A Costi di caricamento 3,00% 0,10% B Commissioni di gestione – 1,20% C Costi delle garanzie 0,00% 1,45% D Altri costi contestuali al versamento 0,00% 0,00% E Altri costi successivi al versamento – 0,45% F Bonus e premi 0,00% 0,00% G Costi delle coperture assicurative 0,00% 0,00% H Spese di emissione 0,00% 0,00% COMPONENTI DELL’INVESTIMENTO FINANZIARIO I Premio versato 100% L=I-(G+H) Capitale nominale 100% M=L-(A+C +D-F) Capitale investito 97% I dati riportati nelle due colonne valgono per qualsiasi premio unico versato.

Avvertenza: La tabella dell’investimento finanziario rappresenta una esemplificazione realizzata con riferimento ai soli costi la cui applicazione non è subordinata ad alcuna condizione. Per un’illustrazione completa di tutti i costi applicati si rinvia alla Sezione C.

pagina 18 di 44 ALLIANZ STRATEGY 15 a Premio unico 65enne La presente proposta considera un Premio unico di 50.000,00 euro e un Assicurato di età 65 anni con orizzonte temporale consigliato di 26 anni, che genera una Rendita immediata di importo annuo minimo iniziale pari a 1.595,00 euro. „ Codice Proposta d’investimento LU0398560267_65enne „ Codice ISIN Allianz Strategy 15 LU0398560267 „ Gestore La Società di gestione della SICAV è Allianz Global Investors Luxembourg S.A. con sede legale in 6A, route de Trèves, L- 2633 Senningerberg, Luxembourg, appartenente al gruppo Allianz SE. Allianz Global Investors Luxembourg S.A.

ha delegato la gestione di “Allianz Strategy 15” a Allianz Global Investors Kapitalanlagegesellschaft mbH (“AllianzGI KAG”) con sede legale in Mainzer Landstraße 11–13, D-60329 Frankfurt / Main, appartenente al gruppo Allianz SE. „ Finalità Erogazione di una Prestazione annua vitalizia (Rendita) di importo minimo garantito dalla Società per l’intera vita dell’Assicurato e la possibilità di partecipare ai rendimenti ottenuti dal Comparto “Allianz Strategy 15” mediante un incremento annuo della Rendita che resta definitivamente acquisito. Possibilità di chiedere il rimborso anticipato dell’investimento (riscatto) ed ottenere il Controvalore delle azioni residue sottostanti il contratto.

6. TIPOLOGIA DI GESTIONE DEL COMPARTO DELLA SICAV a) Tipologia di gestione A benchmark, con stile di gestione “attivo” b) Obiettivo della gestione Crescita costante nel tempo del valore unitario delle azioni del Comparto della SICAV.

c) Qualifica Garantito (la garanzia attiene alla Rendita ma non all’eventuale riscatto o decesso). d) Valuta di denominazione Euro

pagina 19 di 44 7. ORIZZONTE TEMPORALE D’INVESTIMENTO CONSIGLIATO L’orizzonte temporale d’investimento consigliato è correlato all’erogazione della Rendita e pertanto risulta essere di lungo periodo. Come parametro di valutazione è utilizzata la durata media residua di vita di un Assicurato di età 65 anni, stimabile attualmente in 26 anni. 8. PROFILO DI RISCHIO DEL COMPARTO DELLA SICAV e) Grado di rischio Medio L’importo della Rendita può aumentare ogni anno in base all’andamento delle azioni del Comparto della SICAV ma l’importo raggiunto non può in alcun caso diminuire (Consolidamento annuale).

In caso di decesso dell’Assicurato o di riscatto la Società non offre alcuna garanzia di capitale o di rendimento minimo.

f) Scostamento dal benchmark Significativo Questo scostamento dal benchmark indica che i rendimenti del Comparto della SICAV possono presentare variazioni anche significative rispetto ai rendimenti del benchmark. g) Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Nella seguente Tabella si riportano gli scenari probabilistici dell’investimento finanziario al termine dell’orizzonte temporale d’investimento consigliato basati sul confronto con i possibili esiti dell’investimento in un’attività finanziaria priva di rischio al termine del medesimo orizzonte. Per ogni scenario sono indicati la probabilità di accadimento (probabilità) e il controvalore finale del capitale investito rappresentativo dello scenario medesimo (valori centrali).

pagina 20 di 44 Scenari probabilistici dell’investimento finanziario Probabilità Valori centrali Il rendimento è negativo 19,32% 85,9 Il rendimento è positivo ma inferiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 4,18% 104,1 Il rendimento è positivo e in linea con quello dell’attività finanziarie prive di rischio 76,50% 119,3 Il rendimento è positivo e superiore a quello dell’attività finanziarie prive di rischio 0,00% n.d.

Avvertenza: i valori indicati nella Tabella sopra riportata hanno l’esclusivo scopo di agevolare la comprensione del profilo di rischio dell’investimento finanziario.

Per maggiori informazioni si rinvia alla Parte III del Prospetto d’offerta, Sezione B, Paragrafo 8. 9. POLITICA DI INVESTIMENTO E RISCHI SPECIFICI DEL COMPARTO DELLA SICAV h) Categoria Obbligazionario misto area euro i.1) Principali tipologie di strumenti finanziari (1) e valuta di denominazione Investimento principale in obbligazioni denominate in euro.

Investimento contenuto in azioni. Il Comparto può investire in depositi bancari. Il Comparto può investire in quote/azioni di OICR fino ad un massimo del 100%. L’investimento in OICR è effettuato in linea di principio (salvo rare eccezioni) solo in OICR istituiti o gestiti da SGR e/o da Società di gestione del medesimo gruppo di appartenenza. Il Comparto della SICAV di diritto lussemburghese, armonizzata alla Direttiva 85/611/CEE, può investire in attivi non consentiti dalla normativa italiana in materia di assicurazione sulla vita.

i.2) Aree geografiche Europa, Nord America, Pacifico (principalmente).

(1) La rilevanza degli investimenti è indicata in base alla seguente scala qualitativa: “principale”, “prevalente”,“significativo”, “contenuto”, “residuale”. In linea generale, il termine “principale” qualifica gli investimenti superiori in controvalore al 70% del totale dell’attivo del fondo interno; il termine “prevalente” investimenti compresi tra il 50% e il 70%; il termine “significativo” investimenti compresi tra il 30% e il 50%; il termine “contenuto” tra il 10% e il 30%; infine, il termine “residuale” inferiore al 10%. I termini di rilevanza suddetti sono da intendersi come indicativi delle strategie gestionali.

Puoi anche leggere